22
ott 2017
AUTORE Bette
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 27 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.647

CHIEVO SPIETATO

Il Chievo ha vinto con merito, su questo penso ci sia poco da eccepire. Ha sofferto all’inizio dove ha approcciato la partita in maniera non positiva, ha sfruttato gli errori del Verona, ha colpito in modo spietato. Nel secondo tempo poteva segnare almeno in altre quattro-cinque situazioni e questo certifica come la squadra sia affamata settimana dopo settimana. Mi piace riscontrare che alle parole di Maran seguano i fatti: molte volte nel calcio si dicono cose di comodo e circostanza ma in questo caso l’allenatore del Chievo dimostra di avere completamente la situazione sotto controllo.

Bene la lettura della partita: il Chievo soffriva terribilmente le corsie esterne da dove peraltro è scaturito il gol del Verona. Cos’ha fatto Maran? Ha tolto ogni possibilità di rifornimento per Cerci (poi sostituito) e Verde (che ha finito la sua partita dopo la rete al sesto minuto). Penso che la capacità di un allenatore stia soprattutto nel porre rimedio anche in corsa quando le cose non funzionano.

Mi sono piaciuti tantissimo Cacciatore, Gobbi, Radovanovic, Hetemaj e lo stesso Inglese. Castro è entrato in ogni situazione pericolosa ma è stato poco concreto mentre non posso promuovere completamente la prova di Birsa e Pucciarelli dai quali mi aspetto di più. Certo la sensazione, soprattutto grazie alla superiorità numerica (rosso molto dubbio per Zuculini), era che il Chievo avesse sotto controllo la partita e che potesse colpire da un momento all’altro.

La vittoria di oggi dice che i gialloblù hanno già dieci punti di vantaggio sul terz’ultimo posto e viaggiano con la giusta consapevolezza. Guardando a salvarsi ma senza, giustamente, porsi limiti.

Piccola nota di mercato: il Chievo comunque vadano le cose a Gennaio uscirà vincitore. Ecco i tre scenari:

-         Incassati i 12 milioni, si tiene Inglese fino a Giugno

-         Inglese va al Napoli a Gennaio e il Chievo ottiene un bonus ulteriore sulla cessione

-         Inglese va al Napoli a Gennaio e il Chievo ottiene in cambio Milik fino a Giugno

Situazioni che non sono casuali ma che fanno capire che cosa significhi saper fare calcio.

1.647 VISUALIZZAZIONI

27 risposte a “CHIEVO SPIETATO”

Invia commento
  1. fede scrive:

    alessandro, come scrive un tuo collega dovresti scrivere CHIEVO SPIETATO E FALSATO si perchè sembra che abbiamo vinto con un gol di mano o con un gol non gol o con un fuorigioco di 2 metri………….ROBE DA MATTI LEGGERE QUALCUNO CHE SCRIVE DERBY FALSATO….E’ IRRISPETTOSO VERSO LA SQUADRA CHE HA VINTO ONESTAMENTE. per fortuna te alessandro sei sempre lucido nelle tue analisi non di parte e corrette

    1. roberto scrive:

      Troppo onesto…occhio !!

      1. Mok161 scrive:

        Credo che Alessandro volesse soltanto dire che il Chievo è stato "spietato" nel non regalare nulla al Verona nonostante la squadra di Catapecchia fosse più affamata e avesse molto più bisogno di punti.

        1. Ermanno scrive:

          giocala 11 contro 11 che l espulsione di Zuccolini non c'era poi voglio vedere come andava a finire…..

          • fede scrive:

            e se e se e se ………..andava espulso già prima bastaaaaaaaaa allora se pellissier segnava al genoa al 95 e se la lazio non segnava al 90 esimo il chievo avrebbe18 punti……che lamentoni quelli del verona e poi continuare a dare giustificazioni con il prosciutto sugli occhi…….quando il chievo ha accellerato nel primo tempo ha fatto due gol in cinque minuti e quasi segnava il terzo. IL CHIEVO VINCEVA LO STESSO E’ PIU’ FORTE. mettetevela via noi ci salveremo già a gennaio e voi andrete in SERIE B CON BENEVENTO E CROTONE.

          • GLA scrive:

            e daghela….”Zuccolini” o prima sul rigore o sul fallo a centrocampo meritava il giallo.punto. è entrato da tergo sull’avversario in maniera scomposta e pericolosa…sufficiente per essere punito anche se ha preso la palla….al di là che poi ha cavato su tutto quello che ha trovato.
            Come una gamba tesa…non tocchi nessuno spesso, ma ti fischiano fallo lo stesso. Ecco…quell’entrata era più pericolosa.

          • Clivensedoc scrive:

            ahahahahahahahahahaha

          • IL SAGGIO DICE scrive:

            Ermanno non cerchiamo alibi. Dovevamo essere in 10 giá al rigore per loro. L’ arbitro puó avere preso un abbaglio dovuto all’ irruenza , ma Zucu andava ammonito per la seconda volta per il fallo da rigore . Siamo onesti. Dobbiamo essere SUPERIORI anche su queste cose. Forza Hellas

            • Clivensedoc scrive:

              L’unico errore nel tuo commento è il fatto di essere superiori, per il resto un’analisi corretta. Punto.
              E il nostro 2-1 è arrivato ben prima che zucolini si facesse buttare fuori.

          1. Mister X scrive:

            Hai ragione Betteghella quando dici che nel secondo tempo il Chievo poteva benissimo arrotondare il risultato, ma non l’ha fatto.
            E le occasioni non concretizzate nei momenti favorevoli della gara, sono purtroppo una costante.
            Ieri, era talmente evidente il divario tra le due squadre anche 11 contro 11 eppure l’hellas, pur non creando più grossi pericoli, con caparbietà e forza d’animo è rimasto attaccato nel punteggio fino alla fine, come un piccolo insetto fastidioso.

            1. IL SAGGIO DICE scrive:

              Rosso dubbio ? Doveva essere giá espulso al rigore per i tristi
              . Forza Hellas

              1. Pacein scrive:

                Due parole sulla società: efficiente e organizzata, i risultati si vedono perchè sono programmati e li tre scenari per Inglese non fanno altro che esaltare questa realtà. Complimenti anche a Roimairone, un perfetto sconosciuto che si è fatto subito apprezzare

                La vittoria di ieri mi ha parte restituito la delusione per la sconfitta del derby di ormai due anni fa. Il Chievo è una squadra unita e si vede. Non ha prime donne e tutti remano dalla stessa parte. Non era facile ieri lottare contro un buon Verona , eppure dopo lo sbandamento iniziale e venuto fuori la vera forza di questa squadra che non si scompone mai e ha meritato la vittoria. Oneri cumunque ai vinti. Braissimo Maran a capire le difficoltà e a cambiare l’assetto tattico, ma una lode particolare a De Bellis e staff medico che hanno preparato i giocatori in modo esemplare.

                Sono contento per Campedelli: è lui l’artefice di tutto

                1. Mok161 scrive:

                  Oggi il Chievo mi ha deluso. Ma non quello che entrato in campo, bensì quello che era in curva nord. Di solito il derby è l'unica partita in cui ci riesce a fare onore come tifoseria, riempendo la curva con una risposta sempre positiva. Eppure oggi non è così. Oggi il Chievo ha giocato in trasferta, la curva era semi deserta. Io sono il primo a criticare i tifosi dell'Hellas che rinnegano il derby preferendo quello col Vincenza, ma oggi i primi a snobbare il derby siamo stati noi. Avevamo l'occasione di far capire che noi ci siamo anche come tifoseria e l'abbiamo buttata via. Vuoi l'orario, vuoi il maltempo ma vedere la nostra curva praticamente vuota mi ha fatto piangere il cuore. Che ne pensi Bette? Per il resto grande Maran e grandi tutti quelli che sono scesi in campo.

                  • Clivensedoc scrive:

                    Curva semideserta? Qua siamo al limite del ridicolo. E’ stata sicuramente la migliore prova della stagione

                    • Fede scrive:

                      I soliti tifosi dell’hellas che scrivono….stanno ancora rosicando dura mandar giù il rospo della sconfitta? Bellissima la nostra curva…..quelli dell’hellas me li aspettavo di più avevano grossi spazi vuoti nella superiore grandi ragazzi…..stanno rosicando…il derby è nostro e siamo settimi

                  1. Perplesso scrive:

                    Perché alcuni hanno paura e se ne stanno a casa…

                    1. Fede scrive:

                      Apprezzo alessandro l’unico giornalista serio qui sopra fioravanti scrive come titolo derby falsato vighini che alla fine pensava peggio….per non dire IL CHIEVO È PIÙ FORTE…più tecnica(pochi falli)….più forza fisica vedi il gol di testa…più forza sugli esterni la spinta continua di Castro e cacciatore….più maturità ed esperienza vedi radovanovic dainelli e hetemaj oggi sontuosi….una società da serie a e un mister fantastico….penso ci sia una differenza enorme tra chievo e verona… IL DERBY È NOSTRO

                      1. Mok161 scrive:

                        Mister X intanto ha fatto quello che Pucciarelli non ha mai fatto

                        1. Mok161 scrive:

                          Ma una parola su Sergione?

                          1. Mister X scrive:

                            Espulsione Zuculini: quando entri da dietro devi essere sicuro di non colpire l’avversario altrimenti è fallo, anche se prendi prima la palla.
                            Che è la stessa cosa dei portieri sull’attaccante lanciato a rete, che in tuffo toccano prima il pallone ma se atterrano nello slancio l’attaccante è rigore.

                            1. Matteo scrive:

                              Forse il termine è sbagliato, mi aspettavo molto di più, troppi errori sotto porta

                              1. Cinghiale Bianco scrive:

                                Matteo..partita sottotono? Hanno corso tutta la partita!

                                1. Matteo scrive:

                                  Per il resto partita un pó sottotono ma ottimi 3 punti, il verona dura 30’ poi poco nulla.

                                  1. Matteo scrive:

                                    Zucolini andava ammonito per il fallo del rigore, graziato e poi va fare un’entrata molto pericolosa al 39*… si è meritato l’espulsione, ma la colpa è di pecchia che non ha capito che il giocatore non era in grado di giocarsela…

                                    1. Mok161 scrive:

                                      Perdona qualche errore nel commento ma non sono abituato alla tastiera stretta

                                    Lascia un Commento

                                    *