18
feb 2018
AUTORE Bette
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 10 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.515

LA SCOSSA CHE SERVIVA

Dieci partite sono un’infinità. Dieci partite sono due mesi e mezzo che ti fanno passare dall’altare alla polvere. Dieci partite sono sufficienti per cancellare un percorso e mettere in discussione un lavoro importante. Il Chievo è riuscito a scrollarsi di dosso questo peso: la vittoria sul Cagliari ha un significato prezioso non solo per la classifica ma anche per la serenità di tutto l’ambiente. Adesso si può ricominciare a ragionare in maniera diversa, con maggiore consapevolezza e soprattutto con i punti di distacco sul terz’ultimo posto che sono tornati ad essere otto. Ci voleva, oggi più che mai anche per dare un segnale importante a tutti: il Chievo c’è ancora e non arretra.

Sono stato piacevolmente smentito da Giaccherini: prima della partita dicevo che era fuori condizione e che ci sarebbe voluto del tempo prima di rivederlo sui suoi standard… e invece è entrato cattivo e determinato e al di là del gol ha dato una scossa importante. Che sia arrivato il momento di dare un po’ di riposo a Birsa e puntare su di lui sulla trequarti? Per conto mio sarebbe una scelta giusta.

E poi mi è piaciuto che il Chievo non si sia accontentato del pareggio: c’era l’idea che magari per paura visti i recenti risultati la squadra potesse pericolosamente badare a portare a casa lo 0-0 e invece la voglia di strappare finalmente la vittoria ha prevalso al di là di qualche brivido finale.

Dunque da qui si riparte…

1.515 VISUALIZZAZIONI

10 risposte a “LA SCOSSA CHE SERVIVA”

Invia commento
  1. Cinghiale Bianco scrive:

    Il mio timore era che la squadra non fosse con Maran. Ora basta l'ultimo sforzo e ci portiamo a casa la salvezza anche quest'anno

    1. Emanuele scrive:

      Grande Giaccherini! Se lo merita! Come qualcuno ha già scritto, bisogna vincere gli scontri diretti con le squadre dietro di noi!

      1. GLA scrive:

        Credo anch’io che Birsa dovrebbe accomodarsi un pò in panchina: è da ottobre che non imbrocca una partita!!
        Per il resto…basterà vincere il derby e battere Crotone e Benevento in casa…più un pareggino a Ferrara per certificare una salvezza tranquilla.

        1. Mister X scrive:

          La partita ha evidenziato secondo me due cose: che Giaccherini piò giocare da trequartista e che purtroppo Pucciarelli, è il nulla assoluto.
          Non mi dispiacerebbe Birsa sulla sinistra da seconda punta e in avanti il solo Inglese.

          1. Pacein scrive:

            E di Maran che ha azzeccato i cambi non si dice niente ?

            Prima tutti ad affossarlo, ma riconosciamogli di sapere gestire la situazione, che a causa di aver incontrato squadre in forma e della mancanza di uomini chiave e anche un pò di sfortuna ha avuto una serie di risultati negativi.. Secondo qualcuno doveva andare esonerato………per fortuna Campedelli non la pensa come qualche giornalista e tifoso altrimenti saremo in B da molto tempo !

            Scusate lo sfogo

            • Mister X scrive:

              Fino al gol di Giaccherini la squadra ha faticato e secondo me lo poteva inserire già dall’inizio del 2°tempo, visto che si è riscaldato per tutto l’intervallo: più che per consapevolezza l’ha inserito come se si giocasse l’ultima carta della disperazione.
              Per quanto riguarda la mancanza di uomini chiave questi sono stati due (2) Castro e Inglese (lassa perdar oramai Meggiorni) e non è riuscito in 2 mesi ad ovviare a 2 assenze 2, solo cambi alla rinfusa e senza continuità. E questo lo chiami saper gestire la situazione?
              E’ una squadra che fa fatica ad attaccare e non sa più difendersi come un tempo.

            1. gian scrive:

              Io resto cauto con i facili entusiasmi, voglio prima vedere quanti punti otteniamo nel trittico Fiorentina – Sassuolo – derby. Detto ciò però grande prova della squadra. Hanno capito che speculare magari su un pareggio poteva essere fatale, vedi partita con il Genoa, ed in testa c’è stato da subito il desiderio dei tre punti.
              Contento per Giaccherini, al momento tra i pochi acquisti realmente utili delle ultime due, tre sessioni di mercato…

              1. Matteo scrive:

                @Pacein
                anche Setti non la pensa come qualche (un buon 99%) tifoso e non cambia Pec Guardiola… solo che noi retrocediamo mentre voi vi salvate…

              Rispondi a Mister X

              Accetto i termini e condizioni del servizio

              Accetto i termini sulla privacy

              *