18
giu 2017
AUTORE Francesco Barana
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 42 Commenti
VISUALIZZAZIONI

5.165

IL CALCIOMERCATO È L’OPPIO DEI POPOLI

Maledetto giugno. Sordo silenzio. Tutto si ferma, né campionato, né ritiro, né amichevoli. Apatia, caldo e nulla. Anzi peggio, ascelle ammassate in buchi di piscina, villaggi turistici con animatori rompiballe, il finto entusiasmo dei deejay con i dischi sempre uguali che ci fanno battere le mani come imbecilli, cocktail annacquati, tristissimi acquagym e desolanti corsi di zumba. Ci organizzano pure il tempo libero che dunque non è più… libero. Bisognerebbe imparare dai gatti, diceva Bukowski, nel loro beato ozio si cela la verità. Forse il prete per chiacchierar c’è pure, checché ne dicano Celentano e Paolo Conte, la verità è che manca il pallone, anche fosse un dannatissimo trofeo Birra Moretti agostano, e di qualche diavolo di cosa bisognerà pur parlare. Dove sei Verona? Impaziente nostalgia. E allora vai di valzer, no Strauss non c’entra, la grancassa che suona è quella dei procuratori che creano aste e ingrassano, l’orchestrina ammaestrata e interessata sono i mass media che reggono il microfono e il gioco. E i tifosi inebetiti sognano, vagheggiano, inseguono, discutono, immaginano. Li capisco, tutto pur di scansare il fottutissimo acquagym. E’ il calciomercato, bellezza. E’ il calciomercato, salvezza!

“Arriva Marchetti”. “No Marchetti no troppo caro”. “Ma ecco Calabria, vertice con il Milan”. “No Calabria no, nessun vertice”. “Vuoi mettere Cassano? Ha già firmato”. “No Cassano non serve”. Voci, echi, titoli, dibattiti, articoli su quello che…non c’è, come cantavano gli Afterhours. O un Vasco Rossi d’annata, ricordate? “Fantasie che volano libere, fantasie che a volte fan ridere, fantasie che credono alle favole”.

Personalmente ho un’idiosincrasia per il calcio mercato fin da ragazzino. Quante mance estive buttate nel cesso a comprarmi i giornali per vedere chi acquistava o trattava il Verona; quanto inutili salti all’edicola per trastullarmi con le ipotetiche formazioni. Sogni infranti, illusioni peggio dei flirt estivi scambiati per amore che sarebbero seguiti. Pensavo fosse… Kirsten e invece era un calesse. Sì perché l’ho sognato un’intera e maledettissima estate (1991) Ulf Kirsten, per poi trovarmi Raducioiu. Prova tu a sognare Miriam Leone e ritrovarti la tata di Vianello.  Da allora ho smesso di inseguire inutili treni, anche da giornalista, preferendo la via materialista, dunque la realtà. Meglio capire e far capire come si muove una squadra – nel nostro caso il il Verona o le sue avversarie dirette – nel suo complesso, la filosofia che spinge il club e il direttore sportivo di turno a ingaggiare questo o quel giocatore.

Soprattutto se di soldi ne hai pochi e il tuo traguardo è una salvezza molto di lotta e poco di governo come l’Hellas che sarà (dimentichiamoci i primi due anni di A Setti-Sogliano-Mandorlini, quelle erano squadre costruite con altre risorse). Si cercherà, tra i titolari, di confermare i gioielli Zuculini Jr e Ferrari, di ingaggiare un portiere di categoria, due difensori e due esterni d’attacco che facciano la differenza e gol. Il centrocampo è il reparto più completo, ma le mosse qui dipenderanno dalle conferme di Zuculini Jr appunto e di Romulo, sui cui la società sta facendo una profonda valutazione.

Per il resto non badate a nomi troppo ricchi e altisonanti, non arriveranno. Non inseguite chimere. Il calciomercato è l’oppio dei popoli.

5.165 VISUALIZZAZIONI

42 risposte a “IL CALCIOMERCATO È L’OPPIO DEI POPOLI”

Invia commento
  1. preben79 scrive:

    Provo a fantasticare un pò

    SEPE
    CALABRIA, Ferrari, BURDISSO, DIMARCO
    CRISETIG, B.Zuculini, Bessa
    GONCALO GUEDES, Pazzini, CAPRARI

    Che dici Francesco?

    1. el Santo scrive:

      Fran-ti, cosa fai? mi censuri?

      1. el Santo scrive:

        Bravo Francia, direi al tuo meglio, che non è poca roba.

        PREGHIERA
        Lassa star “Estate” del gigante BRUNO MARTINO, fame sto piasèr!!
        Eco sti qua i pol
        -> https://www.youtube.com/watch?v=8e3znKZERfw
        -> https://www.youtube.com/watch?v=iLgm6TFGgHg

        1. el Santo scrive:

          Bravo Francè, direi al tuo meglio, che non è poca roba.

          PREGHIERA
          Lassa star “Estate” del gigante BRUNO MARTINO, fame sto piasèr!!
          Eco sti qua i pol…
          -> https://www.youtube.com/watch?v=8e3znKZERfw
          -> https://www.youtube.com/watch?v=iLgm6TFGgHg

          1. Jolly Roger scrive:

            Il mercato è l’oppio dei popoli quando è vivo……Per ora è un mercato-zombi: magari ci fosse adesso una voce alla “Ulf Kirsten a Verona”, almeno avremmo qualcosa su cui discutere !

            Per adesso solo tristezza…Anzi c’è aria di fuggi – fuggi da Verona….Sono seriamente preoccupato….Vabbè spendere poco: ma tra “poco” e “zero” ci sono diverse tonalità di grigio…o no ?

            1. RobyVR scrive:

              El marcà del Verona el ghe somea sia al gato de Bukowski, sia ala zumba, sia ai soliti dischi dei digei. Entusiasmo zero, come l’ultimo campionato tirando via un par de partie.

              1. schetch scrive:

                Io invece ci casco ancora….Non al dj o all ‘acquagym ..che pure ai tempi dei bocia piccoli nei villaggi le animazioni sentivano il dialetto veronese al massimo splendore, ma alla fetente gazzetta!! Eh sì non posso farghene de meno….però il vero problema è essere senza Hellas e sperem che indrissa le curve….uno a dx uno a sx ….problemi de formasion…la vedo dura butei…tanto.
                Bravo Francesco!
                Hellas Uber Alles.

                1. Luca scrive:

                  Non so ti, ma mi in pissina no ghe vo mia, non vo gnanca a balar dal digiei e no beo gnanca i cocteil anaquè. Del calcio mercato me ne sbatto, visto che tanto i fa quel chei vol, del balon me ne sbato i baloni e vo sui monti a caminar dove ghe fresco e dove no ghe mia spussa de lisene.

                  1. Denis scrive:

                    Non me par che le altre squadre abbiano fatto più di noi finora… milan a parte… siamo al 21 giugno !

                    1. bardamu scrive:

                      Pezzo magistrale. Scopro anche molte affinità…elettive ( Myriam Leone su tutte… ma anche l’idiosincrasia per l’estate, stagione maledetta, senza balòn ).
                      Se non ci fosse la fantasia del calciomercato i giornali sportivi dovrebbero chiudere per un mese, e forse sarebbe meglio…

                      • avanti i blu scrive:

                        Ho scoperto la Leone quest’inverno non sapevo chi fosse …. Visto che ho bisogno di un contatto con la madrepatria vedo il piú possibile RAI Internazionale….Lei Protagonista di una serie tv (diversa dalle solite , mi sembra “non uccidere” o qualcosa del genere) : semplicemente meravigliosa (soprattutto perché truccata e vestita in maniera da sembrare la ragazza della porta accanto) …. FOLGORAZIONE. Un crac! Ahahahaha Giocatori che mi hanno fatto spendere un patrimonio in gazzette estive: Ardiles – G. Strachan – Falcao (da quell’estate lí ho iniziato ad odiare i democristiani)

                        • bardamu scrive:

                          Cia Avanti, come va dalle tue parti? La Leone potrai ammirarla al suo maglio nell’ottima serie su mani pulite ( giunta su scai alla seconda stagione, “1993″ ) che spero verrà trasmessa anche su rai international prossimamente.
                          Per quanto riguarda i giocatori da te nominati Ardiles è stato in assoluto il mio calciatore preferito, ed è una passione che condividiamo col buon Osvaldo Bagnoli ( pensa che bello se fosse riuscito a farselo prendere per il Verona…), anche se lui avrebbe forse preferito Boloni ( qualcuno se lo ricorda? ), gran visone di gioco, piede educatissimo, ma mobilità da paracarro.

                          • avanti i blu scrive:

                            Ciao! Sempre peggio… Qualche settimana ancora per capire se sará una 2da Cuba….. Io estasiato per un giocatore che San Osvaldo della Bovisa non avrebbe voluto a Verona ma che poi ha saputo incastonare come una gemma preziosa nel suo Verona : Dirceu. Io stravedevo per tutti e 3, Falcao é stato uno dei pochi giocatori non dell’Hellas che amavo , un maestro del calcio, neppure lui una saetta, ma spesso per fortuna , (anche se il calcio attuale sembra contraddirlo) ciò che conta é avere il cervello veloce piú che le gambe. Un mio commento sul attuale mercato del Verona, visto che mi pare scontato che si voglia mettere a disposizione di Pecchia per il ritiro una squadra fatta per 80% …. Beh mi sa che é meglio iniziare a darsi da fare se non si vuol arrivare lunghi

                      • Francesco Barana scrive:

                        A proposito di idiosincrasia per l’estate c’è una canzone di Bruno Martino, rifatta anche da Vinicio Capossela, “Estate”. “Estate sei calda come i baci che ho perduto” ecc. ecc. non proprio un inno a favore :-) poi c’è Azzurro appunto di Paolo Conte e incisa da Celentano.
                        Il mio pezzo poteva benissimo intitolarsi “Villaggi, Zumba e Acquagym oppio dei popoli” :-)

                      1. Andrea da Roma scrive:

                        VA BENE CHE E’ GIUGNO, VA BENE CHE SOPRAVVIVIAMO CON PRESTITI E SVINCOLATI MA COMUNQUE DI SOLITO QUALCHE RUMORS GIRA INVECE SIAMO NEL SILENZIO QUASI PIU’ TOTALE……
                        ….GLI UNICI NOMI ACCOSTATI AL VERONA MI SEMBRANO GIUSTI PER LA STAGIONE 2020-2021…

                        SPERIAMO BENE MA HO L’IMPRESSIONE CHE MENTRE IN PASSATO ASPETTAVAMO IL 31 AGOSTO PER UNA PUNTA LAST MINUT, ORA LA FILOSOFIA SARA’ SOLO LAST MINUTE…

                        1. La Valle scrive:

                          Allora noi del verona siamo in crisi da astinenza

                          1. jep scrive:

                            Bukowski docet

                            1. avanti i blu scrive:

                              Miller69 ciao, secondo me la difesa da te disegnata é da B , il solo da massima categoria é Ferrari; i 2 centrali hanno faticato in cadetteria, Pisano é il giocatore piú fortunato che conosca: in quasi tre anni di Verona ha commesso moltissimi errori le cui responsabilitá regolarmente ricadevano su compagni di reparto … Spero ci si liberi di lui. Il centrocampo mi piace, se Viviani torna indietro dubito si riesca a piazzarlo altrove (4-5 milioni non li spenderá mai nessuno per lui) : se romulo se ne va il mio centrocampo Zuculini Jr. (L’ho visto giocare interno nel campionato argentino) Viviani – Bessa — Attacco: mi piace Pazzini (ma bisogna trovare un Vice… Bisogna evitare che se lui si fa male o non rende questo voglia dire per il Verona retrocessione certa (vedi l’ultima A con Toni). L’anno scorso in questo periodo dissi che Pazzini sarebbe stato oro in serie B, oggi dico che in A potrá far bene ma é meglio non puntare solo su lui – D’alessandro vale forse Siligardi e Kean potrebbe andar bene come panchinaro

                              • Angossa scrive:

                                Sostanzialmente d’accordo su tutto, tranne che su D’Alessandro che è nettamente più forte di Sligardi, su questo non ci piove!

                              1. paperinik scrive:

                                Io farei esordire in A il 50% della primavera di Pavanel + 3/4 elementi ultracombattivi e che facciano girare la palla come un freesby. Poco di più senza stare tanto a cercar in giro e senza sbobinarsi musicazza itlica da 4 olive e companatico…

                                1. Denis scrive:

                                  Rivoglio Volpecina !

                                  1. Miller69 scrive:

                                    Abbasso il calciomercato però….Il Verona come potrebbe essere oggi:

                                    Sepe
                                    Ferrari Cherubin Caracciolo Pisano
                                    Romulo Viviani Bessa
                                    D’Alessandro Pazzini Kean

                                    non malissimo dai…….

                                    • Francesco Barana scrive:

                                      Ferrari è soprattutto un centrale, Cherubin e Caracciolo non sono titolari. Romulo e Viviani sono poco adatti al gioco di Pecchia. Il tridente in effetti non è male.

                                      • RH scrive:

                                        Pensare che a me il tridente non piace (ovviamente, Pazzini escluso), perché Kean sostanzialmente non è nessuno (ma soprattutto, non è un esterno) e ha il solo merito di avere raiola a pomparlo, e D’Alessandro è un buon giocatore ma non è certo determinante.
                                        Vedo Viviani perfetto per Pecchia (che sul ritiro estivo ci puntava tantissimo. È un bruno Zuculini ma di SerieA e che batte le punizioni, purtroppo con l’attitudingiuste)infortunio del fratello) e quindi perfetto per giocarsi questa salvezza. Dovessi puntare soldi miei, meglio lui che tutti i nomi sentiti finora messi assieme (Marchetti e Iturbe esclusi, ovviamente)
                                        Su Ferrari, è vero che è un centrale, ma è impensabile a mio avviso giocare certe partite con due terzini di spinta, avere uno buono in contenimento per lato(sarò ripetitivo e controcorrente, ma io Albertazzi lo terrei, in questo senso) sarà fondamentale contro esterni offensivi forti (napoli, roma, Fiorentina, ma anche Atalanta, Bologna, Udinese, salvo variazioni importanti a mercato in corso.
                                        A mio avviso, se dovesse essere Ferrari, bastano un terzino SX e un buon centrale. I nomi non mi interessano, basta che abbiano le caratteristiche giuste

                                        • Simone scrive:

                                          Su Kean concordo, è una prima punta, che può diventare una buona seconda punta per caratteristiche. Ma ha 17 anni e tutto ma proprio tutto da dimostrare. D’Alessandro credo sarebbe un buon acquisto ma non basterebbe perché non ha mai dimostrato di poter fare una stagione da titolare in serie A, ma è sempre stato un buon rincalzo anche quando l’Atalanta aveva fatto stagioni normali. Viviani invece non lo vedo molto perché in A non ha mai dimostrato pure lui di poter giocare da titolare (quest’anno se non erro 17 presenze in una squadra da salvezza come il Bologna e non ha mai avuto infortuni importanti), e Pecchia credo prediliga giocatori più dinamici. Da questo punto di vista non so se il Bruno possa fare bene. Si è risvegliato dopo anni inespressi lo scorso anno in B. Ma la A “è un altro sport” (cit. vecchio Setti…). Ferrari, che vedrei bene come centrale ma anche e forse soprattutto come terzino destro in una A da salvezza, se verrà confermato il non passaggio di Viviani al Bologna, la vedo dura potrà rivestire la nostra maglia, quindi credo si stiano già guardando altrove. Sensazioni personali: Souprayen sarà titolare e se dovesse arrivare un Dimarco la speranza è che col tempo possa meritarsi in posto da titolare scavalcando il francese. Ma anche qui sarà duretta, perché ci vuole tempo. Albertazzi riserva della riserva semmai. Ma sicuramente la società vorrà approfondire le sue condizioni fisiche, perché non è il caso di rischiare di nuovo. Io mi auguro, ripeto con un copia-incolla, potranno arrivare un buon portiere (il nome di Sepe non mi dispiace), due centrali di categoria (Ferrari purtroppo dubito resterà dopo il no del Bologna su Viviani), un terzino (meglio due ma capisco sarebbe troppo), un centrocampista di sostanza ed esperienza anche se dovesse rimanere Bruno che in A è un’incognita (un Cigarini se sta bene per intendersi), due esterni alti dignitosi per la A e un vice Pazzini (a me piacerebbe Cerri, se dovessi fare un nome teoricamente a portata).

                                    1. Andreac scrive:

                                      Ciao Francesco,
                                      tutto giusto.
                                      Hai solo dimenticato di dire di bere molta acqua e di evitare di esporsi al sole nelle ore più calde ;)

                                      1. Luca scrive:

                                        CURVA SUD MARCHE
                                        @ Uomo Forte
                                        Forse non hai capito a chi era indirizzato il mio post, buona giornata!

                                        1. Luca scrive:

                                          CURVA SUD MARCHE

                                          MAMMA MIA, sei logorroico…… poveretti quelli che ti devono sopportare tutto il giorno !

                                          1. Simone scrive:

                                            Sostanzialmente del mercato ad ora si può dire poco, se ne parlerà meglio e con più certezza a luglio. Facile prevedere un mercato senza troppi acuti, come ha fatto capire la società stessa d’altronde. Credo si valuterà comunque alla fine. Giusto però farsi un’idea sulle priorità. Essendo che naturalmente non si può pensare di cambiare tre quarti della rosa, mi sembra che come idea ci siamo. Un portiere affidabile, due centrali di categoria (Ferrari purtroppo dubito resterà dopo il no del Bologna su Viviani), un terzino (meglio due ma capisco sarebbe troppo), un centrocampista di sostanza ed esperienza anche se dovesse rimanere Bruno che in A è un’incignita, due esterni alti dignitosi per la A e un vice Pazzini (a me piacerebbe Certi, se dovessi fare un nome teoricamente a portata).

                                            • Simone scrive:

                                              Detto questo, una riflessione d’altro tipo: se il Verona avesse Bessa in nazionale e Bessa avesse deciso nonostante parole dolci di andare all’atalanta, e questa sera durante la partita dell’Italia un gruppetto di tifosi del Verona lo avessero insultato durante la partita con tanto di lancio di dollari finti, la stampa nazionale come avrebbe reagito? Fuor da esempio: se i milanisti hanno un problema con Donnarumma possono insultarlo
                                              quanto e come vogliono per me, ma quando gioca col Milan o la sua prossima squadra di club, non con la nazionale; non portino le loro miserie perché almeno quando gioca l’Italia vorrei sentirmi italiano e non dovermi sorbire i problemi di club altrui.

                                            1. Andrea Zen scrive:

                                              Alla fine, non volermene caro Francesco, sei come quei quotidiani sportivi con i quali dilapidavi le tue mance giovanili:pieno di niente. Un articolo con 20 citazioni che non aggiungono spessore al pezzo e non servono ne a sostenere ne a rafforzare un ragionamento di fondo. Un citazionismo forzato per far(ti) figo e scrivere un articolo che potrebbe essere stato cosi: niente di nuovo butei, non perdete tempo col calcio mercato in questo periodo perche' troverete un sacco di minchiate che servono solo a riempire pagine di giornali e di blog. Parafrasando Lindo Ferretti si potrebbe dire che pagine vuote e inutili potrebbero affollarsi se tu ti decidessi di non recitare te. Tifoso paranoico.

                                              1. mir/=\ko scrive:

                                                bisogna tuttavia vedere la qualità degli eventuali rinforzi… cosa significa "servono 2 uomini in attacco in grado di saltare l'uomo"??? Iturbe saltava l'uomo… pure il miglior Nico Lopez saltava l'uomo in velocità!! ma non credo che possano arrivare profili simili. semmai arriveranno un paio di giocatori che "tenteranno" in qualche maniera di scimmiottare chi l'uomo lo salta realmente. purtroppo per sognare servirebbero giocatori già pronti per la serie A. e Setti non ha alcuna intenzione di investire seriamente nel Verona. arriveranno scommesse allo stato puro. in prestito oltretutto!!! quindi nessun sogno è ammesso. ma solo la triste realtà di aver la
                                                società "meno dotata" di tutta la futura serie A!! messi peggio di noi non ce ne sono!!! forse il Crotone… forse!!!

                                                1. Ector scrive:

                                                  Tanta roba questo post. Complimenti Francesco ..quanto manca l'hellas però ..

                                                  1. Lorenzo scrive:

                                                    Ragazzi,oggi cominciano gli europei under 21,con la nostra nazionale fra le favorite.

                                                    1. Denis scrive:

                                                      Altro che siti internet e tam tam sui social network… il mese di luglio e agosto nei miei 12 e 13 anni li passavo in vacanza a Lumini, e vista l'assenza di un edicola scendevo a piedi fino a San Zeno di montagna per prendere l'arena e la gazza. Erano gli anni del post scudetto e dentro di me c'era l'effimera speranza di un roboante acquisto oppure il desiderio di resistenza alle sirene di mercato che portavano i nostri idoli dell'epoca lontano dall'Hellas.
                                                      Quindi concludendo, mi sono rimasti impressi il tal Galbagini e ovviamente il mitico Preben, al quale sarò per sempre devoto e riconoscente.

                                                      1. luca scrive:

                                                        grande post, è sempre un piacere leggerti Francesco. purtroppo a volte è vero si sogna, leggendo un nome qua e là, ma la realtà ci porta ben altro. meglio davvero abituarsi subito.

                                                        1. Marco Caroli scrive:

                                                          Io sono riuscito a tirare avanti fino a ieri coi playoff di C… da oggi a livello partite di club il nulla cosmico per un mese forse più

                                                          1. Miller69 scrive:

                                                            Grazie mi hai rovinato la giornata ma non demordo: se dovesse avverarsi ciò che dici ( a centrocampo Zuculini due esterni d’attacco che saltano l’uomo un paio di buoni difensori) perché non sognare?

                                                          Lascia un Commento

                                                          *