26
nov 2017
AUTORE Francesco Barana
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 30 Commenti
VISUALIZZAZIONI

4.558

PAZZINI, PROBLEMA O RISORSA? (PER PECCHIA)

Ci giriamo intorno, o lo diciamo? La accettate una provocazione? Forse irriverente, probabilmente indicibile (anche per chi scrive): il Verona ha vinto (e per una volta, l’unica, sostanzialmente convinto) senza Pazzini. Casualità? Forse, chissà. Ma ieri sera pensavo a questo. L’impressione  è che il Verona abbia imbrogliato e imbrigliato lo scapestrato Sassuolo di Bucchi (bravo, bravissimo a Perugia, in difficoltà quest’anno) proprio non dando riferimenti davanti con l’attacco atipico Cerci, Valoti e Verde. Che come d’incanto pare aver liberato il gioco del Verona.

Questo non significa che l’esperimento possa funzionare con altre squadre. Questo non mi toglie da una convinzione: Pazzini rimane il miglior giocatore del Verona sotto porta. Infortuni e acciacchi a parte, come rinunciarci a cuor leggero?

Eppure il Verona di Pazzini è prigioniero di un paradosso. Il Verona di Pazzini non riesce a servire…Pazzini. Che quest’anno non ha mai avuto grandi occasioni da rete. Kean solo a Bergamo ne ha avute più del Pazzo in tutto il campionato. E le ha sbagliate. Pazzini probabilmente avrebbe fatto gol. Ma Pazzini davanti al portiere non ci arriva. Come la mettiamo? Pecchia è capace di valorizzare Pazzini? Se sì meglio, se no allora forse è opportuno cambiare strada. Se si è incapaci di arrivare a un nobile compromesso (leggi soluzione) tattico, morire per morire meglio morire con le proprie idee. E Pecchia ora è conscio di rischiare il posto. Non è un dettaglio.

Dunque che farà? Confermerà il modello Reggio, probabilmente contro tutto e tutti, o si rifugerà in un meno nobile compromesso (leggi limbo, una non-soluzione)? Tradotto: Pecchia considererà Pazzini un problema o una risorsa? 

4.558 VISUALIZZAZIONI

30 risposte a “PAZZINI, PROBLEMA O RISORSA? (PER PECCHIA)”

Invia commento
  1. Luca scrive:

    CURVA SUD MARCHE
    Simone caro, ormai è palese che scrivi sotto dettatura e sinceramente mi fai umilmente pena. Parli di giocatori venduti in B ( storia passata) il calcio non è equazione. Parli di Valoti migliore del Pazzo… C'eri tu a Reggio, cioè scusa no, tu non eri a Reggio come non sei mai nemmeno al Binti però hai la presunzione e l'ignoranza calcistica per affermare che Valoti sta facendo meglio di Pazzini. Veramente, scusa se lo ripeto ma tu puoi parlare di pallone, non di calcio, il calcio non è per te!
    Difendi un allenatore indifendibile, uno che negli ultimi giorni ha fatto qualcosina di buono perché gli hanno detto di passare al 4/4/2 e ha iniziato a far giocare quelli che non vorrebbe lui.
    A questo punto sono parzialmente tranquillo perché lui la formazione non la sta facendo più.
    Ultima cosa caro Simone, fagli a dire che Albertazzi il giorno della convocazione era in tribunale a Milano, forse solo Pecchia non lo sapeva però è riuscito in quello che nemmeno un allenatore di terza categoria riuscirebbe a fare, la sua solita figura di MERDA!
    BUTEI Liberi

    • Francesco scrive:

      Potrei essere in linea di massima concorde, ma quel curva sud marche messo all’inizio rende inutile il dopo. Non confondiamo mai, per nessun motivo, la storia e la regalità del Veneto con altro.

    • Simone scrive:

      Poi hai pure il coraggio di attaccarti al caso albertazzi senza sapere minimamente cosa ci sta sotto affermando chissà perché che pure lì è colpa dell’allenatore, chissà perché, dato che ufficialmente non lo ha visto venire all’alkeba senza esserne stato informato. Ma evidentemente per te la critica alla società viene sempre dopo, com’era quest’estate dopo il mercato , in cui sei sbroccato solo dopo la fine dello stesso quando fino ad un minuto prima davi dei rensi a tutti quelli che avevano ormai capito da tempo di che mercato si trattava. Sei obiettivamente penoso, anche se non te ne rendi conto (cosa che ho smesso di pretendere comunque).

    1. Simone scrive:

      Luca, la tua malafede non conosce vergogna ormai. Pazzini sta facendo quello che tutti vedono ormai tranne te (guarda qualche commento sotto). Per non ammettere di avere torto a riguardo ti arrampichi sugli specchi tipo che non guardo le partite. Quando mi hai invitato al bentegodi proprio tu per poi non venire. Di calcio pensi di sapere più di chi ne capisce più di te, che se non altro neo momenti di lucidità ammetti di capirne poco. Affermi che pecchia fa pure gli schemi sotto dettatura (tua magari) e continui lasciando intendere balle tipo che io non ho mai criticato il suo operato quando se sapessi leggere con un minimo di lucidità mentale avresti letto più critiche costruttive e sensate in ciò che ho scritto io rispetto a quello che deliri tu ogni volta che scrivi di lui, non capendo oltretutto ancora che lo scorso anno oltre ad alcuni giocatori di indubbio valore, ne aveva altri, e non pochi, che in b ci stanno ma in A sicuramente no. Cosa che io e qualcun altro avevamo capito per tempo mentre tu nonostante l’evud Non lo vuoi ammettere tutt’oggi. Come per Pazzini. Chiaro che quando uno ragiona (si fa per dire ) con l’obiettivo di screditare il lavoro di qualcuno insiste con le balle tipiche dell’ottuso. Con me il giochetto non funziona. E comincio a vedere che finalmente non funziona nemmeno con altri. La tua fortuna è che riesci ad auto convincerti delle c…..e che dici senza alcun pudore.

      1. Dandy scrive:

        E noi tutti piangeremo per la dipartita di un bomber da 2 milioni insostituibile per tutto ciò che fa per la squadra, ovvero ciò che passa tra il fischio dell'arbitro e l'esecuzione del rigore.

        • Marco scrive:

          La serie A è diventata un’altra cosa per lui. Come lo è per altri tipo Bessa. Il paradosso divertente è che sembra non essere così per Fares. Il calcio, che scienza inesatta.

        1. Luca scrive:

          CURVA SUD MARCHE
          Scusa Simone, smentito di cosa? Guarda che io lo critico dalla sera di Ascoli Hellas , prima di sparar cazzate rileggiti i post. poi non ce l'ho con lui a prescindere anzi, alla fine penso che mi abbia anche ascoltato perché da quando fa il 4/4/2 qualche punticino lo ha racimolato…
          Avanti Blu

          • Simone scrive:

            Tu critichi senza cognizione di causa. Ganz con zeman sta facendo meno che qua. Pazzini si sta dimostrando un giocatore non più da categoria dato che sembra giochi meglio pure Valoti. Che poi tu pensi di saperne più di lui che sta nel calcio da 30 anni… almeno un po’ di sana umiltà.. vedi pure i giocatori venduti in b che campionato stanno facendo quest’anno., alla faccia della super squadra di cui parlavi.

          1. Caniggia scrive:

            vorrei farvi una domanda: ma voi al lavoro fate il contrario di quello che vi indica il capo perché altrimenti vi chiamano aziendalisti? sta roba nonl' ho mia capia. a casa mia di solito il datore di lavoro detta la via e i dipendenti la eseguono o sbaglio? cosa dovrebbe fare pecchia? qualcuni me spiega sta roba dell'aziendalista per cortesia?

            • Stefano scrive:

              Non si possono fare paragoni fra aziende produttrici di beni e aziende che fanno spettacolo, sarebbe fuorvianti. Troppi fattori differenti andrebbero presi in considerazione.

            1. Luca scrive:

              CURVA SUD MARCHE
              In risposta ad alcuni post sotto….. Infatti pecchia non è e non fa l'allenatore ,fa il pagliaccio ed è felice di farlo!
              AVANTI BLU

              • Simone scrive:

                Dopo che ti ha smentito sulla promozione dello scorso anno, su Ganz e Pazzini quest’anno, mi sembra normale tu ce l’abbia con lui. A prescindere ovviamente. Errare è umano, perseverare…

              1. Luca scrive:

                CURVA SUD MARCHE
                Tiriamo le somme a fine campionato…… Non è ancora iniziato dicembre!
                AVANTI BLU

                1. Simone scrive:

                  Secondo le statistiche, il club del presidente Vigorito ha investito in giocatori 16 milioni e 330mila euro. Molto distanti, invece, le dirette concorrenti per la salvezza: la Spal con poco più di 3milioni spesi, l’Hellas Verona con 1 milione e 800mila euro e chiude il Crotone con 850mila….Cosa voglio dire che bastava molto poco per essere molto più competivi e “una salvezza” molto più tranquilla vedendo questo campionato assurdo con il Benevento già retrocesso…ASSURDO SETTI VATTENE!

                  1. schetch scrive:

                    Se Pecchia sia capace di valorizzare Pazzini è un dubbio mica da poco…in B non faceva testo, ma in A si è vista subito un’incongruenza, forse di gioco forse di mercato. Sta di fatto che a Pazzini non arrivano palle dall’inizio campionato, si era incazzato col Napoli, sbuffa di qua e di la …ora che Pecchia è arrivato al capolinea vuoi vedere che quando sei sull’orlo allora saltano fuori i magoni nascosti?
                    Hellas Huber Alles.

                    • Andrea scrive:

                      Ma lo possiamo dire che Pazzini cammina per il campo o è lesa maestà?

                      • schetch scrive:

                        Nessuno lo vieta, ma chi ci capisce se cammina per un motivo o per l’altro? Francamente se mi dicessero che d’ora in avanti la squadra del primo tempo è quella che ti porta in salvo firmerei in bianco.. Pazzini o meno.

                    1. kay scrive:

                      Il Pazzo fu acquistato per prendere il posto di Toni, beh diciamo prima qualche idea di farli giocare assieme subito accantonata da Mandorlini. Il Pazzo con il griso fece molta fatica non solo per gli infortuni ma anche per il ruolo. Adesso il verona di pecchia gioca molto piu chiuso, molto piu come mandorlini, con differenze ovvie ma piu di rimessa che di gioco. Il pazzo ha qualita’, esperienza e forza fisica ma non e’ il suo ruolo naturale percio’ fara’ sempre fatica. Il primo tempo con l atalanta dove Kean si mangio’ 2 gol ricordate? beh secondo me se ci fosse stato pazzini al posto di kean non avremo avuto quelle due occasioni. Il Verona nelle ultime partite sembra aver trovato una direzione e non son sicuro sia giusta per il pazzo..o almeno per i 90 minuti.

                      1. Maxhellas scrive:

                        Pecchia farà quello che gli dicono di fare in tema Pazzini. Ovvero lo metterà nelle condizioni di volersene andare a gennaio, in modo da permettere a Manila disGrace di tenere qualche euro in più nelle sue tasche. Tutto qui.

                        1. RobyVR scrive:

                          Pechia, come sèmpre, el farà quel che i ghe dise dala regia…

                          1. stezul scrive:

                            @Francesco Meneghelli: che Setti volesse piazzarlo nel mercato estivo, se gli costa davvero 2 mln, ci sta… quello che non ci sta è come è stata gestita la cosa: se ne sono accorti a fine agosto e a campionato iniziato? Perché dire da luglio di voler costruire il Verona del ritorno in A su di lui e poi fare quel voltafaccia? Si sono improvvisamente chiusi dei rubinetti? È cambiato qualcosa relativamente a certe indagini federali? Io questa cosa ancora non me la spiego….

                            • spc scrive:

                              Bravo Stezul, ciò che è successo quest’estate è ancora un mistero… fosse arrivato bony magari staremmo parlando d’altro ma se devi vendere il pazzo lo fai ad inizio luglio non il 30 o 31 agosto in fretta e furia

                            1. stezul scrive:

                              Mah, Francesco, come tesi non mi convince molto. Pazzini è palesemente un problema non per modulo, tattica o idee di gioco del tecnico: lo scorso anno Pecchia era riuscito comunque a valorizzarlo e non era così scontato nemmeno in B. A mio avviso quest’anno si è semplicemente rotto qualcosa nel rapporto fra i due (e non è difficile intuire cosa: vedi prime due giornate di campionato con l’allenatore aziendalista che segue i dettami della società e attaccante che non accetta la cosa). Anche ieri Pazzini non ha preso bene la sostituzione da subentrato a pochi minuti dalla fine (a me pare che in quel caso Pecchia poteva proprio risparmiarsela e tirare giù Buchel che era distrutto dai crampi)… A fine partita i commentatori di Sky hanno rilevato che sia Cerci che Pazzini al fischio finale sono rientrati negli spogliatoi e non hanno seguito la squadra nel saluto ai tifosi, dicendo che secondo loro c’è un problema nello spogliatoio se i due leader della squadra fanno così. Sicuramente Pazzini è un problema con questo allenatore e, se non va via l’allenatore, meglio che a gennaio vada via lui…

                              • Andrea scrive:

                                La squadra è con Pecchia. Lo si è visto sabato in modo chiarissimo. Cerci ha sbuffato, ma se sta migliorando lo deve proprio a Pecchia, col quale peraltro ha finora avuto un ottimo rapporto. Pazzini ha avuto problemi non con Pecchia, ma con la società: che voleva cederlo a fine agosto.

                                Pecchia in B ha valorizzato Pazzini facendogli fare il capocannoniere. In B, però. Perché se guardiamo gli score di Pazzini in A i tre anni prima di venire a Verona, non erano esaltanti: poche partite e pochi gol.

                                Questa è la realtà: il Pazzo può fare un tempo, uno spezzone, ma non di sicuro la punta sempre titolare.

                                E a Gennaio l’attacco è in assoluto il reparto in cui la società deve intervenire.

                              1. Dandy scrive:

                                Sbagliatissimo, Pazzini non è affatto un problema: con peara' e cren e' ottimo!

                                1. Francesco Meneghelli scrive:

                                  Stesul, forse è vero. La verità è anche che è un rapporto forzato dal contratto del giocatore. Se è vero che prende 2 milioni di ingaggio capisco Setti che vorrebbe disfarsene per scommettere su altro. Mi chiedo però chi potrebbe arrivare come punto fermo davanti al posto del nostro Giampaolo vista la mancanza di denaro del nostro loquace e sempre presente Setti…!!…A chi potrebbe essere ceduto? Solo ad una diretta concorrente per la salvezza, di certo in B non ci va e allora che fare? Meglio tenerlo, curarlo e spremerlo per quello che può. E far crescere Kean e Lee.

                                  1. Francesco Meneghelli scrive:

                                    Tutto però sta nella guida tecnica, Pazzini o no. Se come spero Pecchia avrà imparato dagli errori delle scorse partite e riuscirà a dare una determinazione maggiore ai suoi giocatori allora con qualche ritocco sul mercato ce la possiamo fare. Più che palla a terra e giocarsela che poi non abbiamo le qualità e veniamo sotterrati, occorre più pressing, più ferocia, più grinta, un modulo più compatto, niente esperimenti strani (Bessa o Fares centravanti), Suprayen in panca, squadra corta e lotta lotta lotta. Se subiamo gol, non arrendersi fino alla fine, spingere e insistere. In fondo sono queste le cose base di chi non ha qualità e deve salvarsi. E a Gennaio speriamo in qualche ritocco…assolutamente un terzino sx perché Suprayen è impresentabile…un regista da affiancare a Zuculini sarebbe interessante ma dev'essere di qualità.
                                    La sensazione però è che non ci siano i soldi per farlo e arriveranno giocatori minori. Ora c'è il Genoa, se vinciamo si può ancora sperare.

                                    1. Francesco Meneghelli scrive:

                                      Pazzini in serie A non è più il goleador di qualche anno fa e nemmeno può fare la differenza come l'anno scorso in B. Però allo stato attuale non è in forma, ha un po di acciacchi e non rende come potrebbe.
                                      Però abbiamo recuperato Cerci e ora con un 4-4-2 con entrambi davanti, Verde in fascia e Kean che subentra (vorrei vedere più spesso Lee, ha velocità e dribbling, può fare male) allora Pazzini può fare ancora la differenza. A patto di non chiedergli di fare reparto da solo come Toni o di sfiancarlo nel pressing.
                                      Pazzini va preservato e portato al top di forma ma va anche affiancato e sostenuto.
                                      Ad oggi, non possiamo permetterci niente di meglio ma se in forma è un ancora un grande giocatore.

                                      1. mir/=\ko scrive:

                                        Pazzini in serie A è questo da molti anni!! IL NULLA!! io sarei d'accordo per una cessione, ma certamente dovrebbe arrivare un sostituto su cui poter riporre più che una vaga speranza! non certo un baby (prodigio???… mah…) alla Kean o una cariatide in stile Setti!! forse bisognerebbe avere 2 lirette da spendere, un DS vero e capace ed una organizzazione seria ed efficace di osservatori in giro per il mondo!! mi sembra che oltre ai denari (finiti dove????) manchi anche tutto il resto!! quindi teniamoci Pazzini che in serie A vale quanto un Rabusic qualsiasi~!!!!!!!!!!!

                                      Lascia un Commento

                                      *