21
nov 2017
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 132 Commenti
VISUALIZZAZIONI

9.517

GAME OVER

Ci sono numeri impietosi che i dirigenti del Verona non vogliono vedere: cinque sconfitte consecutive, il quart’ultimo posto a quattro punti, 29 gol subiti, due scontri diretti già persi di quel “mini girone” in cui dovresti trovare la salvezza, una sola vittoria contro la peggior squadra di sempre in serie A.

Il Verona sta sprofondando, la gara con il Bologna ha sancito la pochezza di una rosa inadeguata. Il “dato tecnico” spiega che il Verona vinceva con il Bologna per 2-1 e ha perso alla fine 3-2: è terribile e non può essere un’attenuante il fatto di essere stati in vantaggio, anzi è solo un’aggravante.

Lo dico a Filippo Fusco che stasera ha fatto vedere il suo talento di avvocato difensore in una causa persa in partenza. L’evidenza delle prove, il campo, la classifica, le cifre dicono che continuare così vuol dire andare a sbattere addosso ad un muro a 200 all’ora. Non parliamo qui di responsabilità o di colpe. Per quello ci sarà tempo. Si parla di prendere la decisione giusta per dare una chance di salvezza al Verona. Perchè così non si può andare avanti. La squadra vive con una cappa negativa sopra la testa e le decisioni della società assomigliano a quell’accanimento terapeutico che persino papa Francesco la scorsa settimana ha giustamente voluto fermare. Qui non si tratta di tenere in vita una squadra, ma di evitargli una lunga e dolorosa morte.

Che altro si può fare se non esonerare l’allenatore? Non vedo francamente via d’uscita, anche se questa è sempre la via più semplice e facile e non sempre la più equa. A mercato fermo e nell’impossibilità di cambiare rosa, ds o società, non resta che provare questa soluzione. Ripeto per l’ennesima volta che mi pare assurdo che un presidente non parli in una situazione del genere. Setti resta in silenzio, avallando di fatto ogni decisione di Fusco. Forse, come ha fatto altre volte, per prendere le distanze quando le cose precipiteranno senza possibilità di ritorno. Ma questo, mi dispiace, non vuol dire fare il presidente e nemmeno l’imprenditore. Ruolo che impone di essere un punto di riferimento e attore principale delle scelte.

9.517 VISUALIZZAZIONI

132 risposte a “GAME OVER”

Invia commento
  1. Alberto scrive:

    Cori indegni anca sullo 0-2…par fortuna bisogna sostener la squadra…anca se la perde (non solo se la perde).
    Se dopo la contestazione l'è prevenuta par l'origine geografica dei contestati alora l'è inutile star qua a parlarghene…

    1. Alberto scrive:

      Bon emo vinto…adesso avanti

      1. hydro scrive:

        dopo mesi di parole su parole, di scorsi, difese, e accuse, di tattiche controtattiche e taniche di analisi e di moduli e modulazione di intenti, ho finito le cose da dire, ho finito di sperare, triste vedere noi tifosi sbracciarci e implorare chiarezza davanti a una societa oramai inqualificabile, basito da interviste su interviste atte a confondere e umiliare i tifosi, sono stanco e mi eclisso da ogni altro commento, ringrazzio, Fusco, Pecchia, e Setti per essere riusciti a sfiancarmi.

        Tifo e tifero sempre hellas, ma non voglio piu incazarme.

        Spero di ritrovare buon umore passione e tifo, un domani, in un altro scenario, in un nuovo Hellas Verona.

        Alla prossima

        1. Alexhv scrive:

          Il vero dramma è se pareggiamo.. non femo punti e non ie esonera nessuno

          1. Alberto scrive:

            Black Rensy

            1. mir/=\ko scrive:

              un paio di innesti in estate al posto di Romulo e di Pazzini e uno in difesa e dovremmo riuscire a blindare la salvezza, scongiurando la caduta in Lega Pro!! il presidente fantasma non investirà nulla nemmeno per la prox stagione, a maggior ragione dopo la retrocessione che verrà utilizzata come alibi perfetto!!! poi, se Dio vuole, dovremmo liberarci di questo personaggio inqualificabile per il calcio professionistico… speriamo che queste 2 stagioni di merd…a passino in fretta!!!

              1. Alexhv scrive:

                Schei finiti, e tutte le nostre ciacole non le serve a niente purtroppo.. società solide fanno di tutto per restare in serie a, noi no. Partendo dal mercato. Quindi me spiase butei ma qua le così.

                1. Alberto scrive:

                  Rensi on the road

                  1. El balota scrive:

                    troppa gente è convinta che un’eventuale sconfitta porterà all’esonero di Pecchia!
                    Questo non accadrà MAI, troveranno comunque una scusa; la buona prestazione, la squadra in crescita, un piccolo passo indietro dopo la buona gara col Bologna, margini di miglioramento, tanti infortunati, pioveva a dirotto….
                    Non hanno cambiato quando si era ancora in corsa, perchè dovrebbero farlo quando ormai è troppo tardi?

                    • IL SAGGIO DICE scrive:

                      Io spero in Di Carlo. Ha salvato i tristi per piú anni , sa aggiustare le difese e se cominciamo a non subire almeno due gol a partita direi che è un discreto inizio. E se non sbaglio coi tristi giocava col 4 3 1 2 che ci starebbe anche qui da noi.

                    1. Leone scrive:

                      Complimenti a tutti, ma proprio a tutti, della situazione, tranne i tifosi, quelli soffrono veramente a vedere l’Hellas così ridotto.

                      1. Alexhv scrive:

                        Balota, secondo me la scusa sarà i troppi infortuni.. visto che andremo senza punta dai muradori mapei

                          • Parmenide scrive:

                            Ciao campione… Non crederai che le prese per i fondelli siano finite vero? Hahaha … Come tutti gli spettacoli circensi che si rispettano ( nani, pagliacci e giocolieri ) la parata finale sarà spettacolare…. Purtroppo!
                            PS: fatti sentire prima del tuo rientro…

                          1. Alberto scrive:

                            E ti bei e canta…sennò te si Renzo..

                            • Marcus (SGAPMIGLF) scrive:

                              Oltre che esar renso!
                              Ti si anca stupido!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
                              I Butei sono buoni, ma non stupidi.

                            • Marcus (SGAPMIGLF) scrive:

                              E secondo Voi?
                              Per l’appunto un Butel deve/dovrebbe!
                              Solo bere e cantare?!
                              Secondo il mio parere NO!!!
                              Se ama il Verona Hellas!!!
                              Non può bere e cantare solo!
                              Ma ha il dovere!!!
                              Si deve incazzare moltissimo!!!
                              Io lo sono incazzato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
                              BASTA SETTI O CAMBI REGISTRO!!!
                              O TE NE VAI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
                              RISPETTO PER I BUTEI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
                              E LE BUTELE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
                              E PER VERONA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

                            • die980 scrive:

                              ..però alcuni dei personaggini che additavano quelli “preoccupati” come Rensi sono spariti…non hai notato? :D

                            1. max scrive:

                              un DI CANIO allenatore…..idea suggestiva?

                              • hellasmastiff scrive:

                                ci serve reja esperienza e umiltà che manca oggi…… e un mercato a gennaio decente non improvvisato…….

                                guidolin e iachini ok ma in corsa non credo siano il massimo……..

                                punto su reja perchè sa di calcio e si fs rispettare da tutti……….

                                sperem………

                                • Marcus (SGAPMIGLF) scrive:

                                  Reja tutta la vita!
                                  E’ sufficientemente!
                                  Abbastanza!
                                  Capace!
                                  Vale la serie A!!!
                                  Senza ombra di dubbio.

                                • hellasmastiff scrive:

                                  le speranze

                                  capo della federcalcio damiano tommasi per un calcio onesto e pulito e innovativo

                                  in pachina reja guidolin o iachini o ventura

                                  a gennaio

                                  primi botti:

                                  tonelli
                                  maietta
                                  cutrone
                                  orsolini
                                  crisetig
                                  murru
                                  ricci
                                  marchetti
                                  31 BOYÉ
                                  giaccherini

                                  serve gente e di qeualità che siano prestiti i no sti ca..i…..

                                  setti aspettiamo le tue mosse…………… se hai le pa..e!!!!!!

                              1. Marcus (SGAPMIGLF) scrive:

                                SINTETIZZANDO!?
                                PECCHIA E FUSCO DUE FALLITI!!!
                                IL GATTO E LA VOLPE!
                                SI SOSTENGONO A VICENDA, NELLA LORO PIU’ ASSOLUTA MEDIOCRITA’!!!
                                ANDATE VIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
                                Se Setti prima di fare il contratto a Pecchia!
                                Fosse andato a Gubbio!
                                E si fosse documentato un attimo!
                                Non gli e la avrebbe fatto il contratto a Pecchia!!!
                                Manco mortoooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

                                1. Marcus (SGAPMIGLF) scrive:

                                  Setti il nostro RENZI!!!
                                  UN BUGIARDO SERIALE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
                                  IPOCRITA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
                                  SETTI VATTENEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

                                  1. Marcus (SGAPMIGLF) scrive:

                                    Io ho scritto la verità!
                                    Sappiamo che fa sempre molto male!
                                    Voi non pubblicate!
                                    Io sono convinto che se noi siamo messi come siamo messi!
                                    Buona colpa sia proprio vostra!
                                    Voi penso che possiate avere una grossa parte di colpa!
                                    Se voi aveste mai potuto mettere con le spalle al muro Setti!
                                    Mettendolo di fronte alle sue responsabilità!
                                    Le cose potrebbero andare in modo molto diverso!
                                    Ma voi siete cosi compiacenti!
                                    VERO!!!
                                    STUCCHEVOLI!!!
                                    DIREI!!!
                                    Vediamo se questa va.
                                    Voi non amate l’Hellas Verona!
                                    Se non fosse cosi vi comportereste in modo diverso!

                                    1. Marcus (SGAPMIGLF) scrive:

                                      Voi non mi pubblicate!
                                      Ma sappiate che i Butei leggono ugualmente quello che io ho scritto!
                                      Su di un nostro blog!
                                      Tanto vi dovevo!
                                      Che pena!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

                                      1. Simone scrive:

                                        Francesco, concordo con te ma fino a un certo punto. Premettendo che se volevi mandar via Pecchia lo dovevi fare dopo Cagliari, primo scontro diretto perso dopo Crotone e Benevento. Ma in quella partita i segnali dati al di là degli episodi arbitrali furono brutti. E c’erano due settimane per dare la possibilità ad un nuovo eventuale allenatore di conoscere la squadra e iniziare un nuovo lavoro. Farlo dopo la prestazione col Bologna non sarebbe stato coerente. Anche perché la prossima è sabato e il tempo per una nuova guida no c’è. Chiaro che in questo senso Sassuolo sarà decisiva.

                                        • Simone scrive:

                                          Detto questo, al di là delle manifestazioni d’odio contro Setti eccetera, tu parli di mancanza di personalità nei momenti decisivi, in particolare nelle ultime due gare. Vero , anche se una squadra in crisi e con la tensione negativa che le si respira addosso e intorno è purtroppo abbastanza normale. La mancanza di personalità però è data da una serie di aspetti. Oltre alla situazione psicologica, c’è quella fisica, figlia in primis a mio avviso di un mercato di scommesse dove sono stati presi giocatori problematici da anni da quel punto di vista (Caceres, Cerci, Heartaux) e dove non è stato rimpiazzato a dovere la prima punta. In quanto a leadership invece è un discorso vecchio, e anche qui la società non è intervenuta a dovere.

                                          • Simone scrive:

                                            Il problema è che questa estate tutti o quasi a gridare al mercato insufficiente. Perfetto. Direi che si sta vedendo. Perché giocatori che potevano darti una mano anche da quel punto di vista, oltre che tecnicamente, sono andati altrove nonostante si vociferasse un interessamento? Cigarini, matri, Rigoni, Maggio, Marchetti, eccetera… Invece abbiamo una squadra di giovani e con vecchi con problemi di tenuta fisica e privi di personalità. A me non stupisce tutto sommato che si sia arrivati a questo punto. Soprattutto anche quando un pizzico di buona sorte dati abbandona e lascia il posto a quella cattiva (cooo Bologna va detto che non si meritava affatto di perdere, tutt’altro).

                                        1. Francesco Meneghelli scrive:

                                          Mi spiace ma non sono per nulla d'accordo con chi urla contestazione contro i mercanti del tempio, con chi fa dell'odio verso la società una bandiera e uno slogan.
                                          Non dico di inneggiare a Setti perché purtroppo per lui non ha fatto molto marketing di se stesso e della sua azione, non comunica con la gente, non si sa esattamente come la pensa, sembra anzi è completamente distaccato e fa della gestione della società una routine banale priva di passione, fredda e misera che alla fine gli porta il disprezzo della gente.
                                          Occorre invece rendersi conto della pochezza della guida tecnica perché se dopo 2 settimane di pausa e 13 giornate di campionato non riusciamo in casa a mantenere un doppio vantaggio, ci facciamo assalire dalla paura di vincere… incredibile…e ci tremano le gambe allora o siamo veramente scarsi ma proprio tanto oppure la guida tecnica non riesce a trasmettere la voglia di vincere, di lottare, di combattere fino alla fine. Che poi sono le 3 cose che i tifosi vogliono vedere, più di schemi, moduli e diagonali.
                                          Se un giocatore se pur scarso ci mette l'anima il cuore, lotta e corre e ci prova il tifoso non può che essere con lui. Ma se lo stesso giocatore si butta giù a metà del secondo tempo o si scioglie dalla paura perché la squadra ha subito un gol e "oh mio Dio siamo sotto" come bambini a cui fai bau, beh allora è giusto contestare e mandare a quel paese queste mezze calzette. Non è possibile essere così rinunciatari, non ci credo che un giocatore smetta di impegnarsi perché è depresso dopo aver subito gol, sono concetti che non riesco veramente a comprendere. Come si fa a lasciarsi così andare? Dov'è l'allenatore in questi casi?
                                          Quando sento Fusco dire che la squadra segue l'allenatore e che abbiamo perso per 2 episodi io mi sento veramente preso in giro. Abbiamo perso perché c'è stata la paura di vincere, perché alla prima occasione negativa ci siamo sciolti e spenti, perché ci manca carattere, voglia, grinta. Quando l'avversario è a terra e soffoca, deve venirti ancora più voglia di soffocarlo, di spegnere la sua rivincita, devi con tutto te stesso insistere e soffocarlo ancora di più e ancora e poi ancora. Devi avere la bava alla bocca, l'istinto feroce fino a che l'arbitro non fischia la fine. Per rispetto di te stesso come giocatore, dei tifosi, della tua coscienza.
                                          Se Pecchia non riesce a dare queste motivazioni e ordini ai suoi giocatori soprattutto dopo una pausa di 2 settimane e 13 giornate contro avversari alla nostra portata, allora è giusto cambiare e alla svelta anche se vogliamo avere una speranza di salvezza.
                                          Fusco…abbiamo vinto finora 1 sola partita contro la peggior squadra di serie A di sempre per di più ridotta in 10, preso 29 gol e fatto solo 6 punti. Se questo è seguire l'allenatore allora l'allenatore stesso non è adeguato al compito ed è compito tuo dare una svolta. Purtroppo forse è ormai troppo tardi.

                                          1. mir/=\ko scrive:

                                            dai Setti, vai a piangere da Volpi… vai a chiedere un aiutino, adesso che le cose si stanno mettendo male!!

                                            1. geppo1906 scrive:

                                              1 VITTORIA negli ultimi 2 gironi di andata negli ultimi campionati d serie A (1 VINTA SU 32 partite)con setti presidente…..io nn riesco piu a vedere l hellas verona da 2 anni e nn lo guarderò fin che c sarà questo magliaro carpigiano…..nn ce la faccio proprio

                                              1. Cesar scrive:

                                                Vigo, hai detto bene, ma tu dai per socntato che sia lui il presidente, il motivo che non parla forse è proprio quello, che non è lui…

                                                • Maxhellas scrive:

                                                  No. Il problema è che il presidente formalmente è lui. solo che fino a fine 2014 faceva lo sborone con i soldi di Volpi, mentre da quando Volpi è impegnato col salvataggio di Carige deve fare da solo. E si vede…

                                                  • Luca scrive:

                                                    Ipotesi realistica anche se tutta da verificare. E speriamo sia fatta luce. Ma ora, al di là di questo, l’importante è che si presenti veramente qualcuno e faccia un’offerta con progetto serio.

                                                1. london scrive:

                                                  Mandorlini subito!!!

                                                  • spc scrive:

                                                    Magari!!! Ma qua se ci sarà un sostituto andranno in cerca di un ex ceo come di carlo, chi ha a cuore i nostri colori viene allontanato… pensiamo al brand invece, ci vestiamo di nero-arancio e proponiamo filosofie filostrisciate con personaggi che vengono da “mondi” contrari al nostro… tutte cose che non ci appartengono, non hanno mai fatto parte del nostro essere e mai lo saranno!
                                                    Ricordo il buon Martinelli quando, da vero imprenditore veronese aveva il sogno dello stadio di proprietà e lo ha presentato come un bene per la città… che malinconia!

                                                    • adler scrive:

                                                      Non te lo ricordi xo quando da vero imprenditore veronese voleva fonderci
                                                      col ceo?
                                                      Eppoi ti da fastidio dicarlo ex ceo, i colori da catalogo…..ah ah ah
                                                      Mala tempora currunt

                                                      • Stefano scrive:

                                                        Io non so come si possano avere delle riserve sull’operato di Martinelli, uno dei pochi Presidenti – tifosi che hanno avuto il gravoso onere ed onore di guidare l’Hellas, facendo riferimento ad una fusione col Dopolavoro Cardi che fu un’ipotesi ventilata solo verbalmente, con le due parti distantissime comunque sul piano di attuazione, durante uno dei momenti più bui per il nostro Verona. È avvilente leggere commenti di tifosi veronesi che vestono la toga di avvocati cavillosi diventando detrattori di buonanime che hanno sorretto le sorti del nostro club senza le vagonate di escamotage paracadutistici e diritti tv. Si vuole forse sottintendere Candidamente che “viviamo nel migliore dei mondi”? Cioè, che la gestione di setti sia l’unica praticabile ed auspicabile per l’Hellas Verona, “brand” che esisteva 99 anni prima dell’ascesa dell’imprenditore carpigiano?

                                                      • Maxhellas scrive:

                                                        Marinelli prese in considerazione l’ipotesi fusione, ma, vista la reazione della piazza, decise LUI di non farne nulla e di portare sulle SUE SOLE SPALLE il Verona. Lo prese in sere C da Arvedi e lo portò non solo in B, ma alle soglie della A, rimettendoci di tasca SOLO SUA, aggregando entusiasmo per una rinascita storica della nostra squadra e scrivendo pagine epiche che rimangono nell’anima di noi tutti che le abbiamo vissute. Questa è la realtà dei fatti. Realtà lontana anni luce da quella della merda carpigiana, col quale abbiamo patito le 2 peggiori annate in serie A che io ricordi. Umiliazioni continue.
                                                        Tanto per la cronaca Adler. Sii aquila per davvero, dai che lo sai benissimo anche tu cosa è successo!

                                                        • adler scrive:

                                                          Il paragone martinelli setti lo fai tu….non io.
                                                          X quanto riguarda il discorso fusione la tua arringa difensiva è un autogol clamoroso : quindi martinelli voleva la fusione ( abominio supremo)
                                                          Xo dopo la reazione ( doverosa ) della piazza vi ha rinunciato…….aaaaah complimenti.
                                                          È come se io tento un omicidio…..vengo arrestato prima di compierlo…..e poi dico ara che scherzavo dai beviamoci sopra…..ma siamo seri?

                                                          X bruce: io nomino chi voglio….se a te da fastidio la verità continua pure ad insabbiare quel che non vuoi sentire

                                                          Forza hellas

                                                          • Maxhellas scrive:

                                                            Ci pensò alla fusione. Questo lo sanno tutti. Ma non fece nessun passo in quella direzione e fu lui l’artefice della risalita in B. Ti pare poco?
                                                            Tra l’altro lo fece con i suoi soli mezzi, non con i quattrini di un Volpi.
                                                            Inoltre, promise di riportarci in B e mantenne.
                                                            Ai suoi funerali c’era una marea di butei: tutti “mona” secondo te, evidentemente.
                                                            Se muore Setti (quasi quasi…) quanta butei ci saranno ai suoi funerali??

                                                      • bruce scrive:

                                                        Per favore non nominare il nome di Martinelli invano, manco sai di cosa parli.

                                                  1. Nessuna Resa! scrive:

                                                    Adesso si vedranno i veri tifosi dell’Hellas! Quelli che non mollano, che nonostante una squadra che è poca cosa (al di là dell’aspetto tecnico non vedo grinta e cattiveria), un allenatore imbarazzante ed una società indecente con il peggior presidente di sempre, non lasceranno campo libero a questi avvoltoi! Tifo e presenza sugli spalti (come sempre) e contestazione durissima contro questa gente fino a quando i mercanti verranno cacciati dal tempio, ci volessero anni! Verona deve diventare il loro incubo peggiore, devono avvertire tutto il ns disprezzo ogni volta che mettono piede allo stadio e non, devono sentirsi OSPITI NON GRADITI che poi è quello che sono! L’errore più grande in questo momento è abbandonare il campo, non andare allo stadio con motivazioni del tipo “non gli darò più un euro” ecc (chiedere ai laziali se questa politica paga, Lotito mi sembra che sia ancora al suo posto). Dobbiamo esserci, riappropriarci del ns Verona, dobbiamo dare fastidio e prima o poi questi se ne torneranno da dove sono venuti. SETTI VATTENE!

                                                    1. Bruno scrive:

                                                      Il ritiro lo dovete fare a Verona, in città, in mezzo ai butei, con i buteleti che vi guardano allenarvi duramente. Allenamenti sempre aperti, tanto non avete schemi da nascondere.
                                                      No scappare a Collecchio per non sentire e non vedere. Vigliacchi tutti.

                                                      1. Caniggia scrive:

                                                        l'allenatore va cambiato. anche solo per la totale sfiducia che tutto l'ambiente ha ormai nei suoi confronti. ma sara comunque inutile se a gennaio non interverranno sul mercato per rafforzare la squadra. mancano i terzini, manca un portiere da a e mancano uno o due attaccanti forti. dobbiamo sperare che setti si decida a mettere ufficialmente in vendita la società. in questo momento storico mi sembra che il calcio stia attirando investitori e potrebbe non essere impossibile trovare degli acquirenti.

                                                        1. Luca scrive:

                                                          O ci penseremo noi

                                                          1. Luca scrive:

                                                            Guardia di Finanza pensaci tu!

                                                            1. Luca scrive:

                                                              Magari nessuna resa ci fosse questa visione condivisa

                                                              1. Elvis Mancassola scrive:

                                                                Correggetemi se sbaglio, ma mi sembra che un imprenditore 1) non tifoso, quindi che mira solo a fare affari e non gli importa delle magre figure , 2) non finanziariamente ricco, altrimenti avrebbe preso ben altre squadre,
                                                                abbia tutto l’interesse a spendere meno possibile e fare su e giù tra serie A e B perché mal che gli vada raccatta i paracaduti economici. Perché dovrebbe rischiare e investire ? Non lo farebbe nessuno. Basti guardare il Milan quanti soldi hanno speso, e non è detto che rientrino con i debiti fatti. Per cui cari amici è alquanto inutile dare colpe a Setti, qualunque affarista al posto suo spenderebbe il minimo tentando la sorte, con il paracadute a coprire lautamente il sedere. Lo vedete quanto è tranquillo ? È normale che sia così. Questo succede ogni volta che si vende la società ad un imprenditore non Tifoso, merce rara.
                                                                Fusco che cosa può fare con quattro euro ? Non è per niente uno stupido, lavora con quello che passa il convento. Pecchia? Sicuramente ha fatto delle cappelle, ma è il meno pagato di tutti, per avere uno di rango occorre investire ma poi come si vede nemmeno un Montella ti dà garanzie.
                                                                E poi Che senso ha dire: rimaniamo in B ed evitiamoci brutte figure? Sarebbe come giocare un gratta e vinci da due euro e sperare di non vincere troppo. Se pure la Juve fatica , significa che spendere non ti dà garanzie, e che la sofferenza fa parte del gioco. Cosa farà il chievo una volta che i vecchi senatori appenderanno le scarpe al chiodo? Non è detto che il nuovo ciclo andrà bene, anzi. È una lotta continua e basta un paio di passi falsi e ti ritrovi in B.
                                                                È un po’ come il poker, hai poco budget e non puoi competere con i più pesci grossi , aspetti la mano perfetta mentre ti prendi più batoste che soddisfazioni. L’unica differenza è che se perdi tutto c’è un paracadute che ti rimborsa, meglio di così ..ci si fuma il sigaro tranquilli

                                                                • Stefano scrive:

                                                                  L’importante è che venda, ad un prezzo giusto, e che ci siano compratori reali con idee e possibilità serie.

                                                                • mir/=\ko scrive:

                                                                  e quando i paracadute finiranno??? (prossimo anno…!!!) che si fa?? si va in Lega Pro. Pastorello insegna!! e comunque se sei uno speculatore accorto, eviti magari di fare proclami da “sborone” in stile Borussia Dortmund!!

                                                                  • Mariino scrive:

                                                                    Si puo’ anche guadagnare facendo un campionato dignitoso

                                                                    • spc scrive:

                                                                      No pare che qui da noi questo sia impossibile. E nessuno lo capisce.
                                                                      Decine di milioni di euro di ingresso tra paracaduti e plusvalenze ma setti non ha i soldi… boh, w la matematica

                                                                      • Elvis scrive:

                                                                        Sono noccioline se pensi che con un bonucci hai già esaurito il budget e non è neanche detto che sposti gli equilibri, figurati con uno che ne vale un quarto . Si ritorna al discorso che il 90% delle volte son soldi buttati e nessuno butta via soldi. Sembra semplice. Infatti il Setti lo ha fatto un anno lo sborone, poi si è messo calmo e occhio ai bilanci

                                                                1. Luca scrive:

                                                                  Martinelli è stato un presidente molto importante per il Verona. Arrivato con l’idea della fusione, la magia sta nel fatto che cambiò idea una volta capito cosa è il Verona e che col Chievo non aveva e non ha nulla a che fare. Poi c’è stata la sua vicenda umana e chi era presente al suo funerale non poteva non sentirsi commosso. Poi, da lì a definire epica la sua gestione oggettivamente ne passa. Il Verona che risale alla C alla B doveva essere il
                                                                  minimo per noi e la nostra storia. Il problema è che per via delle passate gestioni ci si mise troppo tempo. Il salto di qualità ce lo fece fare il primo Setti. Quello che da tre stagioni a questa parte non è più in grado di fare. Speriamo si presenti al suo posto qualcuno di buono entro fine stagione.

                                                                  1. Alberto scrive:

                                                                    Malesani…e zo goti…

                                                                    1. gabriele scrive:

                                                                      La cosa che resta incomprensibile è perchè la Società non ha cambiato allenatore durante la sosta per la Nazionale. Era l’occasione che in 15 giorni poteva cambiare una realtà che fa davvero male a tutti i sostenitori di questa storica squadra.
                                                                      Saremmo tornati in campo sicuramente con altre fortune.
                                                                      I giocatori sono quello che sono ma poi non proprio così scarsi…
                                                                      Credo ci voglia un cambiamento alla testa del gruppo, quindi l’allenatore che, mi spiace dirlo, ha sicuramente le sue colpe.
                                                                      Eppoi se il generale perde le battaglie va cambiato, (sarà giusto sarà sbagliato); inutile girarci sopra.
                                                                      Io spero in un allenatore veronese per nascita o appartenenza:
                                                                      Guidolin, perchè no anche Malesani, ma mi piacerebbe ZIGONI.
                                                                      Ciao a tutti
                                                                      gabriele

                                                                      1. Norman scrive:

                                                                        Si doveva mandar via Pecchia il prima possibile. Magari approfittando dell’ultima sosta per dare ad un nuovo tecnico la possibilità di legare con la squadra. Ma non vedo la volontà né la competenza nella dirigenza per porre rimedio a questo disastro. E sabato il Sassuolo non farà sconti.

                                                                          1. tronco66 scrive:

                                                                            ti prego…malesani no

                                                                            1. Andrea scrive:

                                                                              Vigo invita Setti in una tua trasmissione…e tira fora tutto te stesso il giornalista tifoso che vediamo tutte le domeniche incazzato con quasi le lacrime agli occhi.. . Non potrà sempre declinare l'invito prima o poi dovrà venire.

                                                                              • Stefano scrive:

                                                                                Potrà, potrà… e comunque non serve essere incazz..i per fare domande pertinenti, ma informati per filo e per segno sulla reale situazione societaria e su ciò che gira intorno . Mi chiedo se C’è qualcuno in grado di farlo davvero qui.

                                                                              1. Parmenide scrive:

                                                                                Prima d’incolpare i giocatori per questo disastro vorrei vederli allenati da un tecnico diverso ora che davanti c’è ancora tempo. Nessun tecnico fa miracoli quando mancano 5 giornate alla fine in quanto prima deve aver il tempo di incidere su una condizione psicologica distrutta ed insegnare nuovi schemi. Siamo una squadra allo sbando con giocatori ( volenterosi) che vagano per il campo. Chi va allo stadio guardi Pecchia, sembra indiavolato, sempre agitato e fuori di se! Significa o che la squadra non segue le indicazioni preparate durante la settimana o che non ha lucidità. In ogni caso inadeguato a risolvere il problema di un repentino cambio di marcia. Setti e Fusco non sono sprovveduti e sanno molto bene cosa fare e cosa ottenere. O dimostrano sin da subito di fare qualcosa cambiando il tecnico o sono responsabilmente complici.

                                                                                1. mir/=\ko scrive:

                                                                                  Ripeto: Setti non è un presidente che può garantire un futuro al Verona… nemmeno in serie B, si badi bene. E questo è il vero dramma!! con questo soggetto in difficoltà economica, possiamo solo peggiorare fino ad una nuova caduta "stile Vicenza" o ancor peggio "stile Padova"!!! attenzione che questi due scenari, per il trend economico che abbiamo imboccato già da 3 stagioni e per come si stanno mettendo le cose, sono tutt'altro che improbabili!!!!

                                                                                  1. Marco scrive:

                                                                                    La cosa che preoccupa è proprio che anche giocando discretamente si perde, quasi sempre su errori di singoli. Ieri Fares/Heartaux, poi Caceres e Fossati. Giocatori che durano sessanta o settanta minuti e poi si sciolgono. E sono giocatori che avevano problemi di questo genere anche gli anni precedenti. Allestire una squadra con giocatori chiave così è rischioso. Ne stiamo pagando le conseguenze.

                                                                                    • El balota scrive:

                                                                                      e l’allenatore che deve dare la condizione ai giocatori…è il suo lavoro…lavoro che non sa fare evidentemente…

                                                                                      • Simone scrive:

                                                                                        Se costruisci una squadra con almeno quattro elementi a forte rischio fisico e che negli ultimi anni hanno giocato poco nulla anche e soprattutto per quello… era colpa di tutti gli allenatori che questi avevano allora quindi..? La squadra fisicamente ha problemi nei singoli, non nel complesso, come dicono i dati. Sappiamo benissimo perché la squadra è stata costruita con questi giocatori chiave, come scrive Marco. Perché senza soldi i giocatori chiave che potevano arrivare erano questi.

                                                                                        • El balota scrive:

                                                                                          Zaccagni, Valoti, Bessa, Kean, Buchel non erano rotti o inattivi l’anno scorso…basta cercare giustificazioni che non esistono…
                                                                                          Meriti il ritorno di Mandorlini…vediamo se poi trovi scuse infinite anche per lui con lo stesso materiale in mano…

                                                                                          • Simone scrive:

                                                                                            Quante partite hanno giocato quelli che citi gli scorsi anni? Tranne Bessa, nessuno da titolare per più di tre partite consecutive. E se poi ti vuoi attaccare a questi per stare in A… Attaccati ai dati ma almeno leggili prima.

                                                                                            • El balota scrive:

                                                                                              Buchel a parte che faceva panca all’Empoli gli altri le hanno sempre fatte le loro presenze, chi in B, chi in C, chi in primavera…non erano rotti o inattivi…puoi parlare di scarsezza ma non di inattivi…questi scoppiano dopo un’ora (quando va bene), si contesta questo al mister, non che allena brocchi…se per te è normale tutto ciò alla giornata 13 va bene…

                                                                                              • Simone scrive:

                                                                                                Non ci siamo capiti, tanto par cambiar. I ritmi della A non sono quelli della b o della primavera. Valoti e Zaccagni lo scorso anno non erano titolari (poco più di 20 presenze entrambi con media giocata di circa 50 minuti per presenza).

                                                                                                • Simone scrive:

                                                                                                  Quelli che inoltre non reggono non sono tutti ma i vari Caceres, pazzini (che non a caso doveva essere sostituito da un giocatore con caratteristiche diverse e che in A negli ultimi 4 anni ha avuto palesi difficoltà ), Cerci e ieri Büchel. Ciò significa che la preparazione fisica non è un problema di squadra ma appunto di singoli. Spero di essermi spiegato finalmente.

                                                                                                  • El balota scrive:

                                                                                                    Verde era morto al 60′…lo stesso Zuculini…lo stesso Fares…l’unico che correva era Forrest Gump Romulo, ma quel l’è così de suo…te continua a credere nel problema dei singoli…

                                                                                                    • Simone scrive:

                                                                                                      Ma meteghe un po’ de logica. Se te ghe tre o quattro giocatori che ad un certo punto fisicamente no i ghe le fa, tutto se tira a drio alla longa. Prova a pensarghe un attimo. Se el to compagno de reparto ad un certo punto el molla, ghe là feto ti a correr anca par lu per 90 minuti?

                                                                                    1. pietro scrive:

                                                                                      E’ tutto un film già visto. Solite parole squadra in crescita, prestazione della squadra, fiducia nei giocatori e ancora bla bla bla. E’ giunto il momento che il presidente faccia chiarezza su tutto quello detto e sentito della società. Basta prenderci per i fondelli non è un gioco il Verona è solo dei tifosi di chi lo ama veramente in modo incondizionale. Rispetto e solo rispetto…

                                                                                      1. menelao scrive:

                                                                                        Caro Vighini alla prossima intervista che farà Setti esigo che butti fuori la stessa cattiveria e incaz…. che ha avuto tra il pareggio del Bologna e i loro vantaggio… Devi sbranare Setti! Grazie

                                                                                        1. Maxhellas scrive:

                                                                                          Giochi male e perdi.
                                                                                          Giochi “bene” (al massimo delle tue possibilità) e perdi.
                                                                                          Quindi: squadra inadeguata.
                                                                                          Per:
                                                                                          a) rosa non all’altezza
                                                                                          b) allenatore non all’altezza
                                                                                          c) entrambi i motivi precedenti
                                                                                          Che fare?
                                                                                          a) utilizzare pesantemente il mercato di gennaio, ammesso e assolutamente NON concesso che ci siano ancora possibilità di salvezza.
                                                                                          b) esonerare l’allenatore e prenderne uno con esperienza
                                                                                          c) entrambe le precedenti, con l’esonero subito, sperando che porti a qualche risultato, e il mercato appena si apre a gennaio.
                                                                                          Probabilità che tutto ciò accada?
                                                                                          ZERO: Setti non spenderà un euro, e aspetterà comodamente seduto che arrivi il bonifico del paracadute per incassarlo e girarlo via estero a chi sta dietro di lui (Volpi), il quale è impegnato a ricapitalizzare Carige (oltre 50 milioni la sua quota dell’aumento di capitale in corso)), dopo avere già investito (e polverizzato) circa 90 milioni. Curiosamente Volpi comincia a entrare in Carige a fine 2014/inizio 2015. Da quel momento in poi le disponibilità di Spezia e Verona crollano miseramente. Solo un caso?

                                                                                          • El balota scrive:

                                                                                            beh che ci sia Volpi dietro il Verona è palese, guardando gli investimenti 0 degli ultimi due anni nello Spezia e nel Verona…

                                                                                          1. El balota scrive:

                                                                                            Pecchia, un tecnico che in qualsiasi altra società di A sarebbe già stato esonerato quantomeno dopo il 3-0 di Bergamo, forse manco riconfermato in serie A e addirittura manco mai assunto l’anno scorso, si troverà certamente disoccupato per i prossimi tre anni a fine stagione…
                                                                                            Molti dicono “CHI VOLETE CHE SALVI STA SQUADRA ?”…beh, certo, se cambi mister quando ormai è già tutto segnato (e lo è) con i giocatori con il morale ai minimi termini sfido chiunque a migliorare le cose…
                                                                                            Tempo ed occasione per provare a salvarsi ce n’è stato (due pause nazionali)…non è stato fatto, quindi alla società va bene così!!

                                                                                            1. Luca scrive:

                                                                                              La protesta di ieri dei 500 è la copia di quella di 2 anni fa dopo il Bologna (tutti colpevoli). In realtà anche secondo me a questo punto servirebbe qualcosa di più clamoroso, ma è facile chiedere ai butei di fare le cose e poi restare in seconda linea a commentare. 2 anni fa e ieri c'erano 500 persone e gli altri 10mila al caldo

                                                                                              1. Alexhv scrive:

                                                                                                Ma prossima partita in casa fare un tempo sotto la tribuna a protestare al posto che andar in curva?

                                                                                                1. Daniele scrive:

                                                                                                  TEORIA: secondo me certi giocatori, tipo Pazzini Caceres Cerci, hanno capito che c’è qualcosa di strano nel voler far giocare sempre giocatori non all’altezza, che c’è qualcosa di strano se a inizio campionato tieni in panchina Pazzini. (ieri non era di sicuro piu in forma della prima di campionato visto il problema alla caviglia).
                                                                                                  Qui c’è qualcosa che non va.
                                                                                                  E ovviamente Pazzini e altri cosa possono fare? possono cercare di giocare normalmente se non altro per la loro carriera e interesse.
                                                                                                  Ma non è un giocare motivati, non puoi giocare con entusiasmo.
                                                                                                  E secondo me lo spogliatoio, come dice Fusco, segue l’allenatore non perchè creda in lui, ma perche non possono fare altro.
                                                                                                  Ma sono motivati?
                                                                                                  Io qui non discuto sulle qualità tecniche dei giocatori, dico solo che in campo si vede che giocano senza la gioia di giocare e senza motivazione.
                                                                                                  La situazione nasce quindi da una pessima gestione dei giocatori, vedi Pazzini a inizio campionato, vedi Fares, Souprayen e Nicolas inamovibili solo perchè gli hanno rinnovato il contratto.
                                                                                                  Io penso quindi che il cambio allenatore, ma con un allenatore che faccia quello che vuole lui e non quello che vuole la società, sarebbe un iniezione di ENTUSIASMO e MOTIVAZIONI.

                                                                                                  1. Davide scrive:

                                                                                                    Altra figuraccia, altra delusione cocente, altro colpo al cuore di noi Tifosi. E da chi dovrebbe decidere? Qualche novità? Nulla di nuovo! Pietà, per favore e RISPETTO!

                                                                                                    1. Paolo scrive:

                                                                                                      deluso, mortificato, abbattuto e rassegnato. ecco come sto grazie a setti. credevo in lui ma mi sono ricreduto. sei e resti un mediocre presidente del nostro hellas

                                                                                                      1. schetch scrive:

                                                                                                        Ci credono dei co@@@ni…anzi ci crede lui.. il capo banda bassotti.
                                                                                                        Se pol mi denunciarlo per abuso della credulità popolare e truffa?
                                                                                                        Hellas Huber Alles.

                                                                                                        1. Ruspa62 scrive:

                                                                                                          Era veramente difficile ripetere il disastro di due anni fa. Se sabato perdono a Sassuolo ci saranno riusciti, 14 partite 6 punti. Setti inadeguato e quelli che ha scelto ancora di più.

                                                                                                          1. Ma scrive:

                                                                                                            Inutile continuare a ripetere all’infinito che l’allenatore va cambiato, per farlo servono la volontà e i SOLDI per tenere a libro paga 2 allenatori, e questo è palese che la società NON lo vuole fare. Non accade dopo 5 sconfitte in fila, non accadrà dopo la prossima sconfitta a Sassuolo.

                                                                                                            1. mir/=\ko scrive:

                                                                                                              se non investi mai, indebolisci la tua azienda!! e finisci per avere una azienda che non vale nulla e che capitalizza perdite!! finché ci sono gli aiuti di stato, tutto ok, ma poi l'azienda diventa un peso insostenibile!! è un cane che si morde la coda!! se non investi, rischiando ovvio, e ti affidi alla fortuna, prima o poi depauperi tutto il tuo patrimonio (parco giocatori!) e i risultati non possono che essere impietosi!! chi adotta politiche simili, appare nella veste di speculatore!!! se non è così, l'interessato esca allo scoperto e spieghi alla piazza la bontà della sua politica!!!!!

                                                                                                              1. Jordan scrive:

                                                                                                                La colpa le de Fusco che l’ha messo inpiè na squadra de ossi , non serve ciaparsela con Pecchia, pol vegnar ci se vol e che el meta in campo chiunque de questi le partie te le perdi steso. i ovi ghe da tirargheli a lu e basta,i zugadori i fa el massimo par la so qualità oltre non i arriva. Le solo question de piè boni e basta, quindi colpa de ci ha compra i ossi.

                                                                                                                • Sick boy scrive:

                                                                                                                  Si,ma gli ossi chi li fa allenare un’ora e mezza al giorno la mattina? Chi non ha ancora dato un’identita’ tattica alla squadra? Dopo 13 partite abbiamo tenuto gli stessi 11 titolari e lo stesso modulo solo 2 partite consecutive credo. La squadra non e’ composta da fenomeni,sia chiaro, ma il diversamente allenatore va cambiato.Sempre che ci sia serieta’ in societa’,cosa di cui comincio a dubitare.

                                                                                                                  • Andrea scrive:

                                                                                                                    Ma dai, Sick: cosa poteva fare ieri sera Pecchia con quello che aveva?

                                                                                                                    Magari fosse una questione di allenatore: qui è la squadra che non è da A.

                                                                                                                    Ieri hai preso i primi due gol a difesa schierata (purtroppo i giocatori sono scarsi), quando Pazzini non ne aveva più e camminava in campo in panca avevi Tupta e Lee…

                                                                                                                    Neanche lo Special One ti salva.

                                                                                                                    La rosa è incompleta e scarsa. Fatta al risparmio, con giocatori che durano 60 minuti (Cerci, Caceres, Hertaux, Pazzini) e giovani da categoria inferiore (l’elenco lo puoi fare da solo).

                                                                                                                    Potrai anche cambiare l’allenatore, e alla fine lo farai perché non puoi fare altro.

                                                                                                                    Sempre che venga qualcuno disposto a lavorare in una squadra scarsa che non ha società alle spalle.

                                                                                                                    Qui il responsabile è Setti.

                                                                                                                    Il resto è secondario.

                                                                                                                1. Alexhv scrive:

                                                                                                                  Qui il cambio di allenatore serve non solo per provare a far punti ma anche per dare uno scossone e un segnale all’ambiente..
                                                                                                                  Cagliari cambia e migliora
                                                                                                                  Genoa cambia e vince in trasferta
                                                                                                                  Adesso l’udinese sembra cambiare..
                                                                                                                  E noi?

                                                                                                                  • Mario scrive:

                                                                                                                    Del Neri libero…..ah ah ah

                                                                                                                    • Dapazzi scrive:

                                                                                                                      Può tornare a fare il pensionato il mister della retrocessione programmata in serie B. Con più di un girone di ritorno mai una volta in zona salvezza, mai schiodato da ultimo posto, mai uno scontro diretto vinto neppure in casa, avvallante della svendita dei nostri miglior giocatori a gennaio. Recuperato Toni ha visto bene di metterselo contro, il vice e il capocannoniere della stagione precedente grazie a chi lo aveva messo al centro del gioco dellla squadra, anticipandone il pensionamento a campionato in corso. Qualche vittoria con le grandi a retrocessione avvenuta buona per qualche indagine da calcio scommesse. E pensare che per qualcuno quello doveva essere l’allenatore per vedere del bel gioco al Bentegodi.
                                                                                                                      Se avevamo qualche speranza l’anno della retrocessione potevamo averla mantenendo gruppo di Mandorlini con rosa a disposizione è un vero sostituto di Viviani, se vogliamo averla quest’ anno di certo va cambiato invece allenatore

                                                                                                                  1. adler scrive:

                                                                                                                    Disastro !
                                                                                                                    Setti non inpara dagli errori del passato e non cambia
                                                                                                                    Pecchia e Fusco son come stanlio e olio….il titanic
                                                                                                                    Affonda e continuano a suonare: rauss!
                                                                                                                    Squadra : esce il tanto bistrattato buchel x fossati idolo
                                                                                                                    Del bentegodi…….2 gol in 10 minuti di cui uno x colpa esclusiva di fossati
                                                                                                                    E Pazzini? Nullo come sempre….regalatelo a qualcuno a gennaio x carità
                                                                                                                    Forza heĺlas

                                                                                                                    1. Tomhv scrive:

                                                                                                                      Par via de sconfitte ?? Le come la filastrocca non c’è due senza tre, il quattro vien da se , la cinquina le de pecchia , la sestina la fa Fusco , la sette le de setti e vIa discorrendo….aspettiamo ad esonerare aspettiamo…

                                                                                                                      1. Riccardo scrive:

                                                                                                                        Io non sono d’accordo che cambiare guida tecnica non servirebbe.
                                                                                                                        Intanto si allenerebbero di più e poi chiunque venga non commetterebbe gli errori da incapace di pecchia.
                                                                                                                        Il problema è chi accetterà di giocarsi metà campionato con sta banda di brocchi e con una società che punta unicamente ai soldi del paracadute.
                                                                                                                        Cambiare ora e sperare
                                                                                                                        Ciao

                                                                                                                        1. SiDai scrive:

                                                                                                                          Dove siete tutti di questa estate che credavate in tutto e per tutto a questi personaggi? Via Toni Via uno l’altro staltro.. ala

                                                                                                                          1. Jolly Roger scrive:

                                                                                                                            GAME OVER. Già, ma Fusco continua a inserire monetine perché lo schermo recita: INSERT COINS TO CONTINUE. Soldi buttati…Ma qui è la mamma che deve intervenire e togliere le monetine. SETTI, WHERE ARE YOU? È lui il vero colpevole serve contestazione DURA!

                                                                                                                            1. Paolo scrive:

                                                                                                                              Bisogna restare calmi perché la salvezza è a “soli” 4 punti? Ma Fusco si rende conto che, adesso che ha miseramente perso il match contro il Bologna, se il Verona non vince almeno 2 gare delle 4 che restano “alla portata” contro Spal, Sassuolo, Genoa e Udinese la squadra è già spacciata con un intero girone di anticipo? Con chi pensa di farli i tre punti, contro il Milan e la Juve? No, vorrei rimarcare questo aspetto: anche vincendo contro Genoa ed UdInese e strappando altri due punticini da Ferrara e Sassuolo (come se fossero campi facili) l’Hellas chiuderebbe il girone a 14 punti, ben al di sotto della quota salvezza ideale (tra i 18 ed i 20). Sono vittorie che servirebbero solo a garantire la SOPRAVVIVENZA e non la salvezza del Verona, per dare un senso anche alla seconda parte del campionato nella speranza di un cospicuo mercato di riparazione. Ciò fa implicitamente capire che il progetto di Setti, Fusco e Pecchia è un totale fallimento, perché se dopo sole 13 partite c’è bisogno di vittorie che tengano letteralmente in vita una squadra, quando l’obiettivo era quello della salvezza, si è ben al di sotto degli standard fissati ad inizio stagione. Eppure Fusco trova ancora il coraggio di far battute anziché andare a nascondersi per la vergogna e Pecchia viene riconfermato dopo cinque sconfitte consecutive. Francamente, non si capisce più nemmeno a che cosa sta pensando Setti.

                                                                                                                              1. giacomo scrive:

                                                                                                                                La rabbia e finita ha lasciato il posto alla rassegnazione si guarda senza dire nulla .L’allenatore conta zero ma Fusco il direttore sportivo (in teoria) fa invece l’avvocato del diavolo (setti) nell’evidenza totale difende il nulla perché i suoi ragionamenti tattici tecnici valgono nulla in campo con questi risultati.

                                                                                                                                1. avanti i blu scrive:

                                                                                                                                  Premetto che Non ho visto la partita ero al lavoro, oggi però contava solo dico solo il risultato , contavano i 3 punti, non il gioco o l’impegno…. Zero punti come troppo spesso é successo, tante chiacchiere pochi punti…. Se ci dessero un punto ogni 10 parole di Fusco saremmo in “cempion lig” se ci dessero dei punti per ogni promessa non mantenuta da Setti la vinceremmo per manifesta superioritá…. Invece sei dico sei miseri punti! Setti hai fatto un mercato comprando o giocatori che non giocavano un campionato intero da anni o “scoasse” tipo Buchel, hai preso in prestito bambini dipingendoceli (a chi ti credeva) come campioni affermati, cambierai l’allenatore solo quando sarai ormai certo della serie B, con la tua boria da contadino emiliano ci prendi per il cul0 ogni settimana…. Una sola parola per te: “Vergognate”

                                                                                                                                  1. Davide scrive:

                                                                                                                                    Il problema è che è stata costruita una squadra con gravi lacune in tutti i reparti… e di questo Setti, Fusco e Pecchia ne erano ben consapevoli. Probabilmente rimanere in serie A non era poi così indispensabile, altrimenti si sarebbero fatte altre scelte in giugno.Con queste premesse, cambiare l’allenatore serve veramente poco.

                                                                                                                                    1. Davide scrive:

                                                                                                                                      Setti sta già aspettando il secondo paracadute…mai visto un presidente così è riuscito a far peggio del vicentino e peggio di 2 anni fa, dove c’è stata una buona dose di sfiga!
                                                                                                                                      Ora la sfiga non centra nulla!
                                                                                                                                      Ha fatto una squadra con zero e si è intascato i soldi il ladro!
                                                                                                                                      Oltre ad aver dato la squadra, primavera compresa, in mano a un branco di napoletani!
                                                                                                                                      Setti mori!

                                                                                                                                      1. mir/=\ko scrive:

                                                                                                                                        SETTI IN SERIE A È COME UN OPERAIO CASSAINTEGRATO CHE NON ARRIVA A FINE MESE DETRO UN NEGOZIO DI CARTIER!!!!! PURTROPPO SIAMO FUORI LUOGO E PER QUESTO SOGGETTI A CONTINUE UMILIAZIONI!! SETTI PEGGIO DI PASTORELLO…. VATTENE

                                                                                                                                      Lascia un Commento

                                                                                                                                      *