17
set 2017
CATEGORIA

Hellas Verona

COMMENTI 78 Commenti
VISUALIZZAZIONI

8.447

DIMOSTRAZIONE D’IMPOTENZA

Sulla partita dell’Olimpico contro la Roma c’è poco da dire. Il Verona è stato annientato con una facilità imbarazzante. Ho visto una squadra di qualità, quella giallorossa ovviamente, contro un manipolo di giocatori completamente spaesati, indifesi, senza idee, senza mordente, senz’anima. “Dobbiamo crescere”, dice Pecchia. La realtà è che al momento il Verona appare completamente inadeguato per questa categoria. Faccio fatica a pensare che questi giocatori, già con l’acqua alla gola, abbiamo qualità tecniche e mentali per iniziare a marciare verso la salvezza.

Le squadre che hanno l’unico obiettivo di mantenere la categoria, dovrebbero presentarsi al via in palla, racimolare punti all’inizio, cercando di evitare quello che invece sta facendo il Verona. Quando parti male, quando dimostri di non essere all’altezza, l’ambiente si demoralizza, le critiche diventano taglienti, il gruppo si sfalda, i giocatori perdono autostima, l’allenatore smarrisce la rotta ed è facile prevedere la conclusione della storia.

Vorrei con tutto il cuore credere alle parole di Fusco e Pecchia. Vorrei scrivere di una squadra tenace, grintosa, forte. Una squadra che lotta e magari non ottiene risultati. Da quanto visto finora mancano tutti gli ingredienti solo per iniziare a sperare. Certo, siamo solo all’inizio, ma i segnali arrivati fin qui sono preoccupanti.

Il bello del calcio è che in un attimo tutto può cambiare. Basterebbe una grande gara con la Sampdoria per dare una svolta a questo terribile avvio di stagione. Questo Verona può cambiare faccia in tre giorni? Difficile. Spero vivamente di essere smentito. Pecchia insiste nel ribadire che vede i suoi giocatori allenarsi bene, con convinzione. Il problema è che anche i miei amici che giocano in seconda categoria si danno da fare durante la settimana, ma se alla domenica giocano contro gente di un’altra categoria, rimediano solo figuracce. Il Verona è stato costruito al risparmio, è pieno di scommesse, di prestiti, di giocatori che in serie A non hanno ancora dimostrato nulla e di ragazzi che facevano fatica anche in B. Qualcuno potrà anche crescere, ma per centrare l’obiettivo salvezza serve molto di più. Questo almeno è il mio pensiero.

8.447 VISUALIZZAZIONI

78 risposte a “DIMOSTRAZIONE D’IMPOTENZA”

Invia commento
  1. Daniele scrive:

    Una domanda per tutti… ma secondo voi non potrebbe venire Malesani al Verona?

    1. viniciocaposhellas scrive:

      Bon! Manca anche Caceres!

      Stasera in difesa zuga me nono in cariola.

      Si stà riproponendo la situazione di 2 stagioni fà!

      In ogni caso speriamo di recuperare tutti per la partita in casa col Benevento, Lì inizia il nostro campionato.

      1. gabri scrive:

        Bordin allena in Moldavia…

        1. giovanni scrive:

          RISPONDO 1) CHE CATA PECCHIA LO SCORSO ANNO AVEVA UNA SQUADRA FORTISSIMA – A) SIAMO ANDATI IN SERIE A PER 4 MIRACOLI DI DIO – IL PIÚ GRANDE DEI 4- LA VITTORIA ALL´ULTIMO MINUTO DEL BENEVENTO A FROSINONE – GLI ALTRI 3 NS GOLS ALL´ULTIMO MINUTO ……..
          B) A CESENA ABBIAMO SOFFERTO FINO AL 44 DEL SECONDO TEMPO
          2) I NUMERI SONO COSE CERTE E FATTI CERFICATI – DOPO BAGNOLI – MANDORLINI IL PIÚ VINCENTE
          RICONOSCERE CHI CI HA DATO ONORE E FATTI MITICI É DA BRIGATE ED ULTRA ED ORA DA BUTEI
          3) IO SONO BANNATO, STILE DITTATURE, DA BARANA E VIGHINI…………
          4) TUTTI I COMMENTATORI DI SPORT HANNO “RIDICOLIZZATO” PECCHIA E QUINDI “fu SCO” E SETTI
          5) IO NON HO COLPE SE PER ALCUNE STRATEGIE, o servilismi, ……..ci vogliono dividere !!
          6) RESTO IN SINTONIA CON I “MIEI-NOSTRI” STRISCIONI ANNI 70 – 80 ” FORTI E UNITI PER LA SERIE A ”
          7) CATA PECCHIA E FUSCO DIMETTETEVI !! SETTI PASTORELLO VENDI E VATTENE !!!
          8) SONDAGGIO PER VEDERE CHE OLTRE IL 90% VUOLE QUESTO ……..per il bene del NS VERONA HELLAS !!

          • viniciocaposhellas scrive:

            Il periodo Mandorlini-Bordin-Sogliano e poi Toni è stato un periodo fantastico.

            Ora Pecchia (scelta del presidente e non di Fusco , mi preme ricordarlo) con la sua confusione tattica durerà poco. Penso che sta settimana sarà l’ultima della faccetta triste di catapecchia.

            Perchè non ripartire da Bordin?

          1. Simone scrive:

            Le offese sono davvero deprecabili in generale, superciukko, concordo. A Verona però non mi piace il concetto di mitizzazione. Fenomeno tipico fino a qualche anno fa di altre piazze. Qui sotto il brasilero fa i nomi di jorginho (giocatore forte, che ha fatto il salto di qualità definitivo con Sarri), Rómulo che finì quell’anno comunque in comprensibile calando, l’anno prima a Firenze vide il campo 22 volte con giocatori come Cassani e Cuadrado davanti, dall’anno dopo smise di giocare per due anni causa infortuni continui, hallfredsson, cacciatore, rafael, maietta, Agostini, eccetera credo abbiano tutti dimostrato di essere giocatori da A in carriera. Di quelli attuali voglio vedere.. Diamo in mano ad un allenatore, Pecchia compreso, una squadra con giocatori da serie A e poi vediamo. Tutti o quasi gli allenatori, Andrea compreso, hanno fallito gli obiettivi quando hanno avuto situazioni o squadre non all’altezza, non dimentichiamolo.

            • fenomeno scrive:

              Quando Jorginho, Romulo, halfredsson, cacciatore, Rafael e Maietta sono arrivati a Verona non avevano certo credenziali migliori di Cerci, Pazzini, Verde, Caceres, Herteaux anzi….con il senno di poi son capaci tutti, da questi giocatori Mandorlini ha tirato fuori il massimo….ora tocca a Pecchia fare lo stesso…

              • Simone scrive:

                Büchel in A ha fatto panchina, souprayen sappiamo, Caceres, Cerci e Heartaux (panchina a Udine gli ultimi due anni) vanno recuperati da una fase calante evidente (oltre che da condizioni fisiche deficitarie), verde chissà, Bessa è stato valorizzato lo scorso anno, io avevo perplessità sul suo impatto con la A (il tempo dirà), Nicolas si sa, lee boh, Zuculini recuperato in b lo scorso anno ma tutti avevano perplessità su di lui in A, fares, valoti zaccagni,… Jorginho, maietta, cacciatore, halkfredsson eccetera hanno dimostrato di essere da A pure altrove. Questi voglio vedere. Io non credo nei miti e nelle bacchette magiche ma in un lavoro di gruppo (societario, tattico e dei giocatori) buono o meno nel complesso. Tutte le società organizzate lo hanno dimostrato nel tempo nonostante cambi di panchina, tra i quadri dirigenziali e nei giocatori. Io spero che il modello Verona arrivi a questo.

                • fenomeno scrive:

                  Romulo panchinaro a Firenze, 22 presenze ma pochissime dall’inizio, Maietta acquistato dal Frosinone in c1, Jorginho faccio esordire bambino tra gli insulti di tutti, halfredsson preso dalla terza serie inglese e stava per smettere col calcio, cacciatore modesto terzino in panchina alla Samp, Rafael portiere sempre insultato da tutti, forte tra i pali, deficitario in uscita, un po’ come Nicolas…la gestione di queste prima parte di campionato di Pecchia è vomitevole così come è stata vomitevole l’ultima annata di Mandorlini con la differenza che l’uno prima ha fatto cose straordinarie con giocatori sconosciuti o da ricostruire, l’altro deve ancora fare tutto…quando farà due campionati di A con 100 punti ne parleremo….

                  p.s. anche se lo chiami Andrea il tuo odio traspare lo stesso…

                  • fenomeno scrive:

                    Amen

                  • Simone scrive:

                    1. Io la mia opinione, per altro più volte spiegata nei dettagli, sulla squadra dello scorso anno, l’ho detta. I fatti stanno parlando. 2. Ho detto la mia pure su quello che hanno detto Adani marchigiani e Mauro (che ha detto che noi meriteremmo una società come Torino o Sampdoria, cazzata, come altre). 3. Le critiche a Pecchia quest’anno sono partite a livello tattico tra gli altri da me (solo ora qualcuno comincia a dire che forse il 352…). 4. Altro giochetto. Da beckenbauer a me sio Edoardo che el zugava nel vigasio ghe le vie de mezo. 5. Tanto le robe che se disen i è sempre quele. Dopo se arriva a un punto morto e la finisse lì.

                  • fenomeno scrive:

                    La cosa buffa è che Rafael, Halfredsson, Cacciatore ed in parte Maietta nel primo anno di serie A venivano spesso contestati ed additati come i cocchini del mister..ora scopro che sono come Beckenbauer e Pelè….interessante

                  • fenomeno scrive:

                    Nessun giochetto ma solo una constatazione….stai continuamente denigrando o perlomeno svalutando quanto fatto dal tuo amico Andrea…lo scorso anno c’è stato qualcosa di buono, molto buono soprattutto nelle prima parte del campionato dove abbiamo fatto la maggior parte dei goal, poi la nebbia…e quello di buono che abbiamo fatto lo abbiamo fatto in un campionato mediocre con una squadra nettamente più forte delle altre…noi siamo di parte e spesso scriviamo opinioni a difesa delle nostre posizioni, illustri commentatori quali Marchegiani, Adani e Caressa l’altra sera dicevano che Spal e Benevento erano squadre di lega pro che han vinto il campionato di B e quindi dovevano spendere per rinforzarsi mentre il Verona era una squadra di A che ha vinto la B…vallo a spiegare a loro

                  • Simone scrive:

                    Rómulo infine 22 presenze a Firenze con 12 da titolare con davanti nei ruoli Cassani e cuadrado. Büchel 15 con dieci da titolare a Empoli.. Se vogliamo dire che le due rose e situazioni sono paragonabili, aspettiamo Iachini, che vuoi che ti dica…

                  • Simone scrive:

                    Il giochetto dell’odio è veramente di basso livello. Io con Andrea (sì) ci ho parlato, scherzato e pure fatte tante foto. Ho un animo nordico e non mi lascio però influenzare da tutto questo se mi si chiede un giudizio. A Bologna, a Siena, a Bergamo, a Verona l’ultimo anno, a Genova, con situazioni di un certo tipo ha fallito pure lui . Non è Superman (altrimenti sarebbe altrove e avrebbe fatto un altro tipo di carriera). Maietta fu preso dal Frosinone dove fece bene in b, a Bologna con Donadoni si è rivelato da A. Halkfredsson, da sempre nazionale islandese, se ne andò volutamente da Reggio Calabria in A perché non sopportava l’ambiente, tornò quindi in Inghilterra e il colpo di genio di soprattutto di gibellini a prenderlo quando tutti se ne erano chissà perché dimenticati. Jorginho era un giocatore dal talento assoluto, lanciato e portato avanti da mandorlini (che fa l’allenatore , giusto per chiarirsi) migliorato con la gestione Sarri a Napoli, cacciatore aveva già diverse presenze in A e in Europa league con la Sampdoria ed era stato uno dei protagonisti del Varese che ci aveva eliminato ai playoff, ora è giocatore stabile in A.
                    Statistiche dallo scorso anno :”IDENTIKIT DEL GOL – Il Verona ha ottenuto 31 punti in trasferta, nessuna squadra ha fatto meglio. Quello gialloblù è inoltre il miglior attacco esterno, con 28 gol segnati fuori casa. L’Hellas ha segnato ben 47 gol su azione, più di ogni altra squadra di Serie B in questa stagione. Il Verona è stato il club più prolifico nei primi tempi (36 reti) e in particolare nella prima mezz’ora di gioco (21 gol) nella Serie B 2016/17. Fuori area nessuno a fatto meglio: 12 reti, tutte su azione.

                    CLEAN SHEET – Sono 17 le partite chiuse senza subire gol dal Verona: solo Carpi e Spezia (18) ne contano di più in questo campionato. ” Direi che qualcosa di buono c’è stato lo scorso anno.

              • viniciocaposhellas scrive:

                Dalla homepage:
                Caressa ci paragone all’Ancona
                Pecchia parla e credo neanche lui creda a quello che sta dicendo.
                Per me ultima settimana di Pecchia a Verona.

                Zenga o Bordin pls

              • viniciocaposhellas scrive:

                Visti i numeri delle prime 4 giornate si comincerà a pensare ad un serie A a 18 squadre.

                • Simone scrive:

                  Al momento questa dimensione nei grandi campionati europei c’è solo in Germania. Credo che ci siano quindi degli interessi di vario genere nel mantenere 20 squadre in A. Aggiungo purtroppo.

              1. giovanni scrive:

                SCUSA SCRIVO QUA – PERCHE LA MIA EMAIL BANNATA DA ALTRO AMMINISTRATORE DI BLOG – TIPO DITTATURA:

                MANDORLINI + IL PIÚ VINCENTE, DOPO BAGNOLI, A VERONA
                HA VALORIZZATO GIOCATORI, CHE POI SONO SPARITI
                NON HA MAI DISTRUTTO O SVALORIZZATO NEMMENO I MEDIOCRI
                HA VALORIZZATO GIOVANI E NON SOLO SALA, GOMEZ, GIORGINHO…
                CON LUI TONI É STATO CAPO CANNONIERE …. nel Verona Hellas
                CON LUI ITURBE ERA DIVENTATO UN FENOMENTO
                CON LUI ROMULO É ANDATO IN NAZIONALE
                CREAVA BANDIERE E GUERRIERI
                I FATTI BASTANO E AVANZANO !!!!!!
                NELL´ANNO DELLA SUA SOSTITUZIONE …8 INFORTUNATI IMPORTANTI COMPRESO TONI E PAZZINI + QUALCHE PARTITA PERSA NEI MINUTI DI RECUPERO + PER ME, SE RESTAVA, POI CON IL RECUPERO DI TONI E C…”"I GUERRIERI”" CI SALVAVANO …io ne sono certo ANCORA ORA !!
                NB – i 3 EX CHIEVO ARRIVATI, hanno diviso la tifoseria, cacciate le bandiere, a gennaio fatti arrivare solo inutili, diviso lo spogliatoio, Toni lasciato fuori, perse le partite spareggio, ma erano “”pure osannati”" per chissá quale strategia …..futura (visto che il fortunato quadrifoglio, si era ridotto ad un semplice “sfortunato” trifoglio….. di debiti)

                • superciukko scrive:

                  .. per argomentazioni simili io sono stato bannato da vighini per cui nessuno stupore nel leggere che capita anche ad altri:)
                  Sottoscrivo (anche se ora arriveranno i “maitre a penser” del 2017 a dirci che che l’epoca del “ravennate” è finita, che aveva a disposizione uno squadrone e che bla bla bla con mille post e mille teorie da Football manager .. )
                  La verità è che tre anni fa tutti la pensavano così (basta rileggere i blog di allora.. non serve tanto…) poi il “vento è cambiato” e così il “pensiero comune”.
                  IO all’epoca fui tacciato di tifo per il “griso” perchè mi sono rifiutato di accettare le mitragliate di offese personali che si è preso. Come peraltro rifiuto di partecipare alla gara all’insulto più creativo verso Pecchia. Che volete che vi dica?? sarò “obsoleto” ma mi rifiuto di accettare l’offesa verso chi IN QUESTO MOMENTO è chiamato a “LAVORARE” per la nostra passione: come farebbe qualsiasi napoletano o strisciato nei nostri confronti.
                  Detto questo per me Mandorlini ne vale 10 di Pecchia ( a livello calcistico .. come uomini non mi addentro in giudizi): nonostante il presunto monomodulo dei calciofi con il senno del poi con laurea in Management of Playstation, Lo pensavo anche quando ha inanellato le prima 13 partite dello scorso anno, quando la palla entrava anche se la ciccavano, Facevamo anche allora delle “voragini” in difesa, ma non entravano… quella era la B dello scorso anno, poi le cose sono tornate normali… e siamo stati promossi per il rotto della cuffia…

                  • fenomeno scrive:

                    Il “non gioco” di Mandorlini sia in B che nelle prime due stagioni di A creava un sacco di occasioni e facevamo parecchi goal, il gioco di Pecchia ha creato occasioni e goal per tredici partite quando c’erano gli inserimenti centrali dei centrocampisti che poi sono misteriosamente spariti ed ora non tiriamo più in porta…

                • bruce scrive:

                  Concordo in toto, ma il problema è che c’è ancora gente con le fette di prosciutto sugli occhi…

                • maxrugo scrive:

                  Sante parole, alla facciaccia degli Adleriani che apprezzeranno ore il 6-4-0 fatto da Pecchia a Roma e in casa col Napoli, i 57 lanci lunghi per Fares fatti a Crotone e l’impermeabilita’ della nostra difesa mostrata con la viola.

                  Anche se,ad onor del vero, lo so mi giudicherete un pazzo, ma io fino al 2 a 0 ho visto dei miglioramenti rispetto alla squadra vista con la viola, ghe vol poco te disi, pero’ al netto della nostra cifra tecnica di molto inferiore a quella della Roma, ho visto che la squadra almeno era messa abbastanza bene in campo e ha provato a fare qualche contropiede. I primi due gol sono stati presi su errori pacchiani della difesa, Herteaux che passa una palla molle molle a Buchel marcatissimo al limite dell’area (butela via no che cacchio), Ferrari e sempre Herteax che vanno entrambre verso Florenzi perdendosi Dzeko in mezzo all’area (notare che in area eramo in 6 e loro in 3 e siamo riusciti a “liberare” Dzeko.
                  Detto che i nostri difensori non e’ che abbiamo giocato molto assieme se rieusciamo a sistemare sti erroracci possiamo provare a salvarci.

                • Maxhellas scrive:

                  Si, ma dimentichi che Mandorlini ha “maltrattato” i giornalisti di questa testata….e si è creata qualche antipatia dalla famosa frase sui gufi in poi. Quindi è stato tutto un coro di “Mandorlini basta!”, come se poi potesse arrivare chissà chi a Verona, col carpigiano che non sgancia un euro….e alla fine è andata come sappiamo.
                  ….però Pecchia è educato, almeno……….dicono da queste parti………

                1. viniciocaposhellas scrive:

                  Il nostro sarà un campionato a 4.
                  Verona , benevento ,Crotone e una tra Udinese , Genoa, Sassuolo, Spal (anche se hanno mezzi indubbiamente migliori dei nostri).

                  Quindi contano solo i punti che si fanno contro queste.
                  Se arrivano punti con altre è grasso che cola.

                  • viniciocaposhellas scrive:

                    http://www.numericalcio.it/serie-a/serie-a-la-lentezza-della-coda-del-campionato-e-da-record/?intcmp=record-coda

                    Leggettevi questo.

                    com’è ridotta la serie A.

                    …e forse noi ne possiamo approfittare , certo che bisogna mandar via il zeromodulo che c’è in panchina.

                  • Hydro scrive:

                    Se non te segni te fe fadiga a farghene, de punti, 4 partie 0 goal
                    F
                    Perdar con fiore, napoli, roma ghe sta, non segnar mai, manco a crotone e’ un brutto segnale

                  • Ma scrive:

                    finalmente un commento che va oltre i soliti… disastro, siamo alle asse, pecchia scarso, siamo in B, manifesta inferiorità…
                    Adesso tutti bravi a dire che siamo scarsi, 2 mesi fa era il Verona più talentuoso di sempre (cit.), Cerci un fenomeno e Cassano il salvatore della patria… Benevento e Crotone faranno fatica a fare 30 punti, quindi proviamoci.

                    • die980 scrive:

                      è proprio quello uno dei problemi. Quando qui illustri opinionisti scrivevano certe assurdità la maggior parte dei frequentatori dei blog era dello stesso parere. Guai a chi osava porre qualche domanda di troppo. Renso, strisciato etc. Era sufficiente guardare i vari curricula dei giocatori e le relative esperienza in A per porsi quantomeno qualche domanda. Se Hertaux non giocava più, Buchel idem, Caceres di passaggio, Zuculini praticamente regalato, Cerci scommessa etc. un motivo ci sarà stato no? Se poi aggiungiamo un allenatore che neanche in B aveva pienamente convinto e gli affidiamo un’armata brancaleone la frittata è fatta.
                      A mio parere bisogna sperare in qualche botta di c*lo fino a gennaio (un paio di vittorie casalinghe, qualche punto rubato in trasferta etc..) per poi tornare sul mercato con innesti degni di nota (Morfeo se lo ricorda qualcuno???). E ovviamente un allenatore ca**uto…stile Carletto Mazzone :)

                    • Guido scrive:

                      l’impressione è che l’Hellas, se non cambia nulla, faticherà a farne 20 di punti.

                    • ziga scrive:

                      quindi siccome Benevento e Crotone i farà fatiga far 30 punti va ben così? Boh… na bella premessa par sto campionato. Forse ci meritiamo questa società|

                  • Andrea scrive:

                    Concordo.

                    Tra queste ci sono le tre che retrocedono.

                    • viniciocaposhellas scrive:

                      il campionato senbra diviso in 4 sezioni
                      3 che lottano per la CL
                      5 che lottano per EL
                      5 che lottano per stare in A tranquille
                      7 che lottano per salvarsi.

                      Si può pensare di salvarsi con meno di 40 punti.

                      Il rovescio della medaglia è che con poco in più, potresti toglierti qualche soddisfazione e riempire il Bentegodi.

                  1. hellesso scrive:

                    non mi piacciono i paragoni soprattutto se paragonati con i nessuno ma..ad inizio mercato fu chiesto a Fusco qual’era il budget. Lui rispose sui 20 milioni (credo in linea con le altre che devono salvarsi).
                    Ma il dopolavoroferroviario, che budget ha? Giusto da capir se a parità de schei noialtri tolemo rutti e scartini e lori gente con fame ed esperienza de serie A, oppure se semo solo poareti come el peccato.

                    1. giovanni scrive:

                      Luca Ti condivido ed hai ragione

                      QUESTO PECCHIA CI FA RIDICOLIZZARE DA TUTTI E DA TUTTA ITALIA …………..O SBAGLIO?
                      CACCIAMOLO DA SUBITO ……CON IL FU…SCO ….E CONTESTIAMO ED OBBLIGHIAMO SETTI A VENDERE ….AVANTI NONNI BRIGATE E NIPOTI BUTEI ….Il quadrifoglio fortunato si é ridotto a TRIFOGLIO sfigato, SENZA FUTURO …………
                      ASPETTARE É MOLTO PEGGIO !!!

                      1. Testascalsa scrive:

                        Incredibile come gli stessi utenti che brontolavano nell’era Mandorlini brontolino anche adesso, trovare sempre qualcosa che non va, rompere le balle, e mai a tifar l’Hellas a prescindere.
                        Prossimo anno in B abbonamenti a 500euro e nessuna trasmissione che trasmetti immagini o parli dell’hellas!

                        1. mir/=\ko scrive:

                          nazionale Bessa, Zuculini, Pazzini, Cerci….??? quale??? quella di San Marino o della Play Station?????

                          • Daniele scrive:

                            Verde, Ferrari e Kean non giocano in nazionale? (under). Caceres non gioca in nazionale? Pazzini, Cerci, sono comunque dei bravi giocatori (che hanno giocato in nazionale).
                            Zuculini ha giocato nella naz argentina (under).
                            E , caro Mirko, ti prego di non avere quel tono straffottente, un pò piu di rispetto per le persone e per i giocatori dell’Hellas, grazie

                            • die980 scrive:

                              ..Ferrari non titolare…e quando ha giocato ne abbiamo presi tre se non sbaglio (tuttavia è il meno peggio dell’intera difesa). Kean praticamente esordiente in A, Verde 8 gol in B con l’Avellino. Caceres è dal 1984 che non gioca titolare. L’ultima stagione decente di Pazzini in A risale al. pleistocene e non parliamo di Cerci che dopo l’exploit suo (e della moglie) a Torino la sempre fato cagar. Zuculini ha giocato nella nazionale under…appunto….nel passato.
                              Voglio dire…qualche certezza noi mai eh??
                              Con tutto il rispetto ovviamente…stiamo parlando del balon e non di cose vitali! :)

                              Ciao

                            • bruce scrive:

                              Come avere una Panda e pretendere di partecipare al Mondiale di Formula uno, Pazzini, Bessa e Caceres a parte (mica Maldini) il resto è materia da media Serie B e che la Panda la guidi mia nonna o Vettel resta sempre tale….

                          1. Alkwor scrive:

                            Basterebbe trovare 3 squadre più scarse, non vincere il campionato.
                            La Rosa è costruita male, ma qualche individualità c’è.
                            Pecchia a casa e proviamoci!

                            1. GINO DAL BAR scrive:

                              …al di la’ della disamine tennico tattiche che oramai lasciano il tempo che trovano…
                              ……vedere prima Fossati che, in una fase concitata, colpisce con un pesaton della Madonna il proprio compagno di squadra Ferrari lasciandolo disteso per terra…
                              …e sunito dopo Pazzini che, mentre cerca disperatamente di rincorrere un cross in area, si rebalta in tera, intrappettandosi da solo…
                              ……ecco…e’ perche’ siamo tutti consapevoli che sono chiaramente dei comici ingaggiati con l’intento di strapparci un sorriso…
                              …no perche’, se dovessimo pensare che questa e’ una squadra di calcio, formata da calciatori che vorrebbero salvarsi in un campionato di serie A…allora ci sarebbe veramente da preoccuparsi…

                              • Cesaretto scrive:

                                in più si vedono un sacco di goal
                                lo spettacolo è asicurato

                              • Bruno scrive:

                                Infatti è così Gino, è chiaro che l’intento di Pecchia e Fusco è quello di mettere in campo una squadra a livello di Soccer Shaolin che strappi una risata a tutta l’Italia.
                                Così il Verona diventerà la squadra più simpatica d’Italia.
                                L’ “operazione simpatia” negli stadi italiani andrà avanti ancora nelle prossime settimane, la tournée è appena cominciata, venghino siori venghino!!!

                              1. Dandy scrive:

                                Il motivo per cui la presidenza non ci caga e che non siamo credibili dal momento che diciamo un sacco di stronz@te senza minimamente informarci. Giovanni tra le tante dice "non ha mai messo in vendita la società" come se fosse una cosa che aumenta le probabilità di cessione (remember Pastorello che la mise in vendita decine di volte per nulla), poi dice chissà dove sono finiti i soldi quando esistono BILANCI PUBBLICI che ognuno può consultare, poi dice che ha allontanato il contestatore Toni quando la settimana scorsa Toni e Setti erano abbracciati e festanti al matrimonio di Toni ecc..per poi ritirare fuori Mandorlini che due anni fa esatti stava facendo come se non peggio di Pecchia (6 punti in 11 partite con prestazioni orrende (vedi Genoa e Samp a Genova e altre).
                                Le proprietà inizieranno a tenere conto di noi quando saremo più documentati e credibili nel modo di contestare. Così sembriamo l'olfo all'osteria.

                                • die980 scrive:

                                  Non condivido…
                                  il fatto di dichiarare apertamente la volontà di vendere la società farebbe chiarezza sul fatto che, palesemente, Setti non ha disponibilità economiche e capacità per gestire e mantenere una squadra in serie A (sulla B possiamo riparlarne…ma senza progettualità). Vendo perchè non è alla mia portata. Punto. E ad un prezzo giusto, considerando la mediocrità del parco giocatori.
                                  Il “chissà dove sono finiti i soldi” è una domanda provocatoria. Il fatto di sapere che sono andati più o meno a coprire buchi di bilancio creati dalla stessa proprietà attuale non esula il carpigiano da responsabilità oggettive. I buchi li ha creati lui stesso con la dirigenza che si è scelto. E ringraziamo il paracadute….dato in anticipo sulle date stabilite.
                                  Toni e Setti potranno anche abbracciarsi e fare all’amore perchè, da quando mondo è mondo, esiste un piano umano ed uno professionale. Il professionista Toni si è allontanato da Setti ma evidentemente l’uomo è rimasto in buoni rapporti con il suo ex presidente.
                                  Per essere credibili nel modo di contestare bisogna quantomeno iniziare mentre fino ad ora solo chiacchiere e badilate all’allenatore. Qualcuno in tempi non sospetti (lo scorso anno) iniziava a chiedersi quale fosse la vera dimensione di Setti ma veniva additato come Renso e stop.
                                  Si è contestato Arvedi quando quantomeno lui, pur nella sua ingegnuità, ci teneva veramente ai colori gialloblù!!!
                                  Un po di serietà non guasterebbe…

                                1. bkl scrive:

                                  queste prestazioni le fanno per agevolare il compito dei giornalisti e opinionisti… tutti concordi e poco da scrivere.

                                  1. Bobby Sands scrive:

                                    Comunque 2 anni fa Volpi è finito nella bufera per i casini di Banca Carige. Volpi, essendone un forte azionista, ha dovuto ripianare un casino di soldi e quindi ha preteso indietro improvvisamente ed immediatamente a Setti (3 anni prima della scadenza convenuta) i soldi che gli aveva prestato. Lì Setti si è trovato nella cacca (ricordate la richiesta di anticipo dei diritti che fece incazzare De Laurentiis?). Buona parte di paracadute è dovuta andare lì per estinguere al brucio il prestito di Volpi.
                                    In pratica Setti si è trovato un missile nel culo e da 2 anni sta cercando da solo di tenere in piedi la baracca. Simpatico o antipatico, nel vuoto assoluto sta cercando di non sprofondare. E al di là delle chiacchiere da bar, nessuno vuole veramente entrare o comprare.
                                    Questa è la verità.

                                    • giovanni scrive:

                                      Condivido quello che dici e trovo vero ……
                                      QUINDI DAL QUADRIFOGLIO MAGICO SIAMO SPROFONDATI NEL TRIFOGLIO DI SFIGATI AZIENDALISTI E PURE NULLITÁ CHE SI RICONFERMA GIOCO DOPO GIOCO
                                      1) Perché Setti MAI MAI ha messo in vendita il Verona Hellas ????
                                      2) Perché ha fatto entrare i Pastorello ???
                                      3) HA INCASSATO IL PARACADUTE DI 25mld ………….FINITI DOVE?
                                      4) HA VENDUTO TUTTI E INCASSATO MOLTO COMPRANDO POCHISSIMO …………FINITI DOVE?
                                      5) HA ELIMINATO TUTTI I CONTESTASTATORI (Pugliero e Toni) e TENUTI YES MAN
                                      6) FUSCO COMPLICE NELL´AFFOSSARCI E PRENDERCI PER I FONDELLI(solo pochi gli credono ancora)
                                      7) PECCHIA-PREMIO NOBEL DELLE NULLITÁ (IL 95% LO DETESTA) pure i giocatori, lo si capisce
                                      nb – PLEASE SONDAGGI ……….grazie
                                      nb – Mandorlini il secondo piú vincente a Vr, 1 di noi (Toni e Bandire erano con Lui e con Noi – eliminati tutti)

                                    • ziga scrive:

                                      Io non ho mai sentito che ha messo in vendita l’Hellas Verona… continuiamo a difenderlo, a scusarlo. I presidenti vanno via quando sono stufi di prendere insulti; è sempre successo così qui ed altrove; fanno eccezione i casi di quando fanno fallire la società andando via con i soldi. Questo personaggio non è ancota stato SFIORATO da nessuna critica,

                                    1. viniciocaposhellas scrive:

                                      Pecchia , Pecchia ma che combini??!!!

                                      Ma non lo vedi che Herteaux è un ex-giocatore?
                                      Non lo vedi che Valoti in serie A non può giocare (e tu lo metti anche fuori ruolo…)
                                      Romulo? deciditi è un terzino un centrocampista un attaccante?
                                      Non lo vedi che supradyn fà la bella statuina in campo?
                                      Zuculini corre dappetrtutto ma non la prende mai…..

                                      Non puoi mettere in campo questi, dai che quelli buoni ce li hai!
                                      BAsta farli giocare nel loro ruolo.

                                      1. Daniele scrive:

                                        Io ribadisco che secondo me la squadra non è così scarsa… Caceres, Bessa, Zuculini, Pazzini, Verde, Cerci, Ferrari, Kean, Romulo, sarebbero degli ottimi giocatori, altrimenti non giocherebbero in nazionale.
                                        Qui il problema è che non sono valorizzati, non sono motivati dall’allenatore!!! vengono messi in posizioni sempre diverse.
                                        IL PROBLEMA è l’ALLENATORE!!
                                        Perchè non chiamare MALESANI???? di sicuro grinta e carica ne ha! ed è di Verona, è lui stesso tifoso del Verona!
                                        PROVIAMO MALESANI!!!!!

                                        1. RobyVR scrive:

                                          Te te sbagli Fiora, el modelo Crotone el prevede de far pochi ponti al’andata :D

                                          1. ziga scrive:

                                            Da quest’anno squadre come l’Udinese, Il Genoa, La Sampdoria, il Bologna, l’Atalanta, Sassuolo sono diventate per noi Squadroni quando da sempre sono state al nostro livello come potenzialità (a parte qualche annata fuori dall’ordinario).
                                            Come siamo diventati piccoli… D’altronde se il nostro paragone è Crotone!!
                                            Hellas: 1 scudetto; due 4° posti ; un 6° posto; tre finali di Coppa Italia . Fuscooooooo

                                            1. hellasmastiff scrive:

                                              rasulo dopo cesena disse testuali parole in diretta studio:

                                              con bessa fossati e zuculini è tanta roba già pronti per la serie a……… li in studio nessuno lo contraddiva……. sicuramamente oggi visti i fatti si stara dando la mazzata sui cogl..i da solo ben sapendo che la seria a è altra roba……. se questi sono i giornalisti a verona……… beh allora siamo a posto……………… vergognatevi!!!!!!

                                              se escono fuori con diego lopez ex bologna e silurato da zamparini lo scorso anno vorrà dire che vogliono retrocedere ma senza paracadute……….. miserie!!!!

                                              1. Andrea scrive:

                                                Così non possiamo andare avanti: mi dispiace per Pecchia, che è persona educata e garbata, ma proprio non è il perdere 3-0 a Roma (ci sta) è il COME stiamo perdendo le partite, senza un’anima, un’identità, uno straccio di idea di gioco.

                                                CI vuole una sterzata, subito.

                                                1. mir/=\ko scrive:

                                                  ora pure il voltafaccia irrispettoso e miserrimo di Cassano rischia di uscirne ridimensionato clamorosamente dopo questo inizio campionato!! Cassano, probabilmente, si è trovato a dover prendere atto, non solo della sua condizione fisica e mentale fin troppo decadente, ma anche dell'inadeguatezza titanica della rosa e del suo tecnico…. e ci aggiungerei pure del suo staff nel suo insieme!!

                                                  • ciccio2 scrive:

                                                    assa stare cassano…vuoi farlo diventare intelligente per sostenere le tue “tesi”? dai su….
                                                    è vero che facciamo schifo oggi, ma a tutto c’è un limite…

                                                  1. mir/=\ko scrive:

                                                    ci siamo dimenticati del caso "stipendi non pagati"??? con Setti che racconta "farloccamente" ai media di aver preso questa decisione per "punire i giocatori"!? fatto, a mio avviso, di una GRAVITÀ ABNORME!! e tutto questo in una delle annate più vergognose della storia del Verona quanto a calcio giocato, con una rosa retrocessa senza nemmeno opporre resistenza già a dicembre!!? vogliamo parlare dei mercati di riparazione grotteschi ed inconsistenti operati in tutte le gestioni Setti??? dalla cessione in "fretta e furia" di Jorginho, alla cessione del pur modesto Nene' allo Spezia del fratello in affari Volpi, con Luca Toni lasciato da "SOLO", alla soglia dei 40 anni, a reggere le sorti dell'attacco gialloblu' in serie A in una "orgia di gioco d'azzardo degna del peggior casinò di Las Vegas"…. dai tesseramenti dell'inutile Leandro Greco e del modesto Pisano, quando erano richiesti interventi ben diversi e per altro in ruoli differenti, sino ad arrivare 2 anni fa al cambio di allenatore tardivo ed ormai inutile e ai tesseramenti carnevaleschi plurimi della compagnia cantante "Emmanuelson&Co." del DS Bigolon!! … vogliamo parlare poi del caso irrisolto legato al TERZINO SINISTRO!???? Dopo Agostini "il baratro"! con la ciliegina sulla torta chiamata Souprayen dal Digione, frutto dell'ottima conoscenza del campionato francese da parte dell'illuminato ds Bigolon! è normale non riuscire a scovare NEL MONDO CONOSCIUTO un terzino sx presentabile per il calcio professionistico di A e B??? vogliamo parlare dell'anticipo del paracadute chiesto penosamente dal presidente alla lega?? per pagare quali debiti?? contratti in che modo, quando, dove e con chi?? del mercato scorso estivo ed invernale a costo ZERO a fronte di 25 milioni di paracadute incassati + altri milioni intascati derivanti da cessioni plurime di giocatori vogliamo parlarne??? e di un ipotetico Verona senza paracadute vogliamo parlarne??? dove sarebbe oggi!!???? ma soprattutto DOVE CAZZ… ERAVATE CARI CONTESTATORI DELL'ULTIMA ORA!???? quando io, Tex67, Caramhellas, e qualche altro (mi scuso… cito qui solo i più vecchi!!!) vedevamo la miseria che ora vedono incredibilmente tutti???????? dove sta la Curva Sud??????? ancora con la testa allo scudetto dell'84/85?????? ancora in Bra' a festeggiare Pecchia e allegra brigata per le magie viste nel campionato scorso con una promozione acciuffata al minuto 95° dell'ultima di campionato grazie al suicidio Frosinate??????????

                                                    1. FAGNANI ANDREA ANGELO scrive:

                                                      Mi lascia sempre perplesso come in un calendario una squadra si trovi Napoli Fiorentina Roma Lazio nelle prime 6-7 di campionato appena salita dalla B

                                                      1. bastian scrive:

                                                        Ritirare subito la squadra da questo campionato .Basta figure del genere davanti a tutto il mondo.

                                                        1. ak 47 scrive:

                                                          ciao Luca buongiorno. io non voglio essere paranoico ma siccome questa situazione è troppo assurda per essere vera. Non è che il carpigiano è il novello traghettatore per quel vecchio progetto che si chiamava fusione ma adesso si chiamerebbe acquisizione? Così con buona pace di tutti Verona ed il sistema pallone avrebbero una squadra sola e non ci sarebbe più il tanto brutto e sporco Hellas? Se torniamo in b anche col paracadute questo stavolta la squadra non riesce ad iscriverla. volete chiedergli perché il Verona langue economicamente con tutti i soldi che sono entrati?
                                                          grazie
                                                          riciao

                                                          1. Matteo Boarotto scrive:

                                                            Xro' scusate ma ieri sera forse ha capito pecchia che pazzini deve stare sempre in campo xche' ha posizione in area e tiene in pressing difesa avversaria (keane non ha esperienza) e costruire hellas attorno a pazzini con una difesa NON IN LINEA , IMMOBILE ma alla Trapattoni . pS dzeko sempre libero se marcato a uomo non segna sotto porta !

                                                            1. Gnanfo scrive:

                                                              Dal Vigo no se pol postare…credo che la pochezza che tutta la società sta dimostrando negli ultimi tre anni (sì, anche l’anno scorso con quella fortunosa e tribolatissima promozione) ci costerà cara. Il patrimonio che solo la città e i tifosi mettono sul piatto quest’anno subiranno una mazzata dalla quale ci risolleveremo con estrema fatica. L’entusiasmo del 2013 è già stato ampiamente eroso da questo manipolo di inadeguati che riempiono di ciarpame le conferenze stampa.
                                                              Maaaa…se pol mia fare na petizion affinché oltre alle miserie in campo no se possa assistere a quele davanti a un microfono

                                                              1. maurizio scrive:

                                                                sono fiducioso. Segnali di risveglio ve ne sono stati. Credo che, quando i giocatori avranno assimilato le idee del Buon Fabio, i risultati si vedranno. Tempo infame per poter dimostrare le nostre doti tecniche! E l'arbitro? Che fa? Fischia l'inizio della partita! Fino ad allora ….. la squadra mi era piaciuta!

                                                                1. Maxrugo scrive:

                                                                  Ripeto vedi giocare il Crotone la Spal il Benevento, magari non fanno punti o ne fanno pochi ma vedi comunque delle squadre che hanno una fisionomia che vendono cara la pelle, noi la pelle l’abbiamo ….”regalata” sia col Napoli con la viola e con la roma.
                                                                  Direi che se le prestazioni con Samp e lazio, non i risultati e lo sottolineo, saranno ancora di questo tipo direi che cambiare il mister sia l’unica soluzione.

                                                                  1. hellasmastiff scrive:

                                                                    abbiamo cherubin mai visto non si sa se sia in lista e un altro slot da definire negli over…….

                                                                    oggi dico flamini e pepito rossi per dare esperienza a una squadra che non è stimolata dal suo mister…….

                                                                    questa sera rimpiango il remondina del vecchi tempi………. è tutto dire……….

                                                                    società nel nome di setti prenda dei provvedimenti seri perchè questi giocatori non seguono minimamente il suo allenatore……….. nel bene o nel male prendiamo iachini in campo col coltello tra i denti….. uno che si fa sentire e lo vorrei come maran non solo un anno ma per anni insieme pianificando presente e futuro da subito!!!!!!

                                                                    svegliatevi tutti banda di dilettanti!!!!!!

                                                                  Lascia un Commento

                                                                  *