05
ott 2020
CATEGORIA

Hellas Verona

COMMENTI 405 Commenti
VISUALIZZAZIONI

11.178

NUOVO VERONA, VECCHIE INSIDIE E QUALCHE RISCHIO

Dopo aver seguito le prime due partite del Verona con qualche distrazione di troppo e su dispositivi non propriamente comodi come smartphone e tablet, con il Parma ho potuto osservare bene i gialloblù di Juric. Tra assenze per infortunio e mancati nuovi acquisti, mi aspettato una prestazione peggiore, anche se l’andamento del match è stato molto condizionato dal gol incassato dopo pochi secondi. Costretto a rimontare, il Verona ha fatto la partita, ha tenuto palla, ha messo pressione agli avversari, mostrando buone cose e qualche limite.

Favilli è acerbo per portare il peso dell’attacco, stesso discorso per il giovane Ilic (buona tecnica, discreta personalità, ma per essere titolari ci vuole molto di più). Giocatori che Juric farà crescere con i tempi giusti. La delusione più grande è stato Barak. Me lo ricordavo forte fisicamente, bravo negli inserimenti offensivi, efficace in entrambe le fasi di gioco con tanta qualità e quantità. Non conosco il suo stato di forma attuale. Immagino che la sua condizione non sia al top, un po’ lo spero. Resta il fatto che l’ex udinese non ha inciso, ha disputato un match anonimo, in un ruolo forse non del tutto congeniale alle sue caratteristiche. Alla terza di campionato non è il momento per fare processi affrettati. Sto solo scrivendo le mie impressioni dopo una partita.

Paragonare questa squadra a quella dello scorso anno non ha senso, almeno adesso. Il mercato è stato stravolto dal covid, le operazioni più importanti stanno per essere ultimate in queste ultime ore di trattative. La vera garanzia si chiama Juric, la sua riconferma è al momento l’acquisto più importante, ma attenzione: rischi e insidie sono dietro l’angolo. Riconfermarsi è sempre difficile, soprattutto quando le aspettative sono più alte. All’inizio della stagione scorsa tutti avrebbero messo la firma su una salvezza conquistata nelle ultime giornate. Oggi, al di là delle dichiarazioni ufficiali, c’è la speranza di tornare ad essere una delle belle sorprese del campionato. Le due vittorie con Roma e Udinese hanno acceso sogni, stuzzicato fantasie, lo stop di Parma ci ha riportato sulla terra. Sarà un campionato difficile. Mettereste la firma per una salvezza all’ultima giornata?

11.178 VISUALIZZAZIONI

405 risposte a “NUOVO VERONA, VECCHIE INSIDIE E QUALCHE RISCHIO”

Invia commento
  1. Enrico Marchesini scrive:

    Aspettando che i vari barana rasulo e company trovino un pertugio per salire sul carro di quelli che “nonostante tutto lo avevamo detto sin da subito “ , vorrei sottolineare che ad oggi il compagno ideale di reparto di veloso potrebbe essere proprio ilic , che ha piede sopraffino tempi di giocata ed è in crescita pazzesca anche a livello fisico . Tameze anche mi è piaciuto . Dico una parola anche su Barak che all’inizio era un po’ un oggetto misterioso. Magari da un sengion del genere ti aspetti che spezzi il gioco e faccia più legna e in un’ altra zona del campo , ma lui a quanto pare è un trequartista atipico. Ho la sensazione che se cresce ancora un po’ come condizione sarà tanta ma tanta roba .

    • fenomeno scrive:

      Veloso Ilic direi proprio di no…i due centrocampisti centrali titolari se tutti stan bene per me saranno Veloso e Vieira….Veloso secondo me è sottovalutato, a livello tattico è fondamentale per questa squadra e se il centrocampo in questo momento fa poco filtro è perchè manca sì Amrabat ma anche Veloso…veder euna partita allo stadio e concentrarsi sui movimenti che fa Veloso in fase difensiva è come leggere un manuale illustrato del calcio

    1. fenomeno scrive:

      E’ andata di lusso

      Fortuna che nessuno si è accorto che quello forte del Verona dello scorso anno era/è Zaccagni

      Kalinic tanta tanta roba

      Spero che sia colpa di un campo che sembra indegno ma in difesa (da una parte e dall’altra) ho visto cose da pel d’oca

      • JJ scrive:

        Zaccagni ultimo anno a Verona, cresciuto tantissimo con Juric.. ha quei 2-3 passi iniziali che lo rendono imprendibile, l’avversario diretto lo deve quasi sempre o mettere giù o lasciarlo andare… guarda Schiatarella stasera sul primo gol, parte a tutta per chiuderlo, ma sa che va a finire così.. allora rallenta sperando solo di riuscire a chiudergli lo spazio per il cross… Vedi anche secondo gol, aggancia pallone, primi due passi esplosivi e difensore che lo atterra, fallo netto ma lasciato correre per il vantaggio per Dimarco da cui poi gol di Barak… Fortissimo, è diventato fortissimo. Anche se tempi bui da Covid per me è ad oggi tra i 15 e i 20 milioni…

        • fenomeno scrive:

          Il gioco di Juric alla fine è molto semplice, si basa su pochi concetti facili da assimilare in fretta…quello che fa la differenza è il modo di lavorare dal punto di vista atletico…tu dagli un giocatore che ha potenzialità fisica, che ha gamba e lui lo migliora perchè ne incrementa la soglia aerobica e chiunque abbia fatto sport nella sua vita sa benissimo che quando “hai fiato” dai il meglio di te stesso…tipo di lavoro che però sei nel breve che nel lungo tempo è usurante…esempi perfetti del modo di lavorare di Jruic sono Faraoni e Lazovic, due giocatori con buone capacità tecniche ma capacità fisica eccezionali che se portate al massimo (come fa Juric) fanno la differenza

      • fenomeno scrive:

        E quello che dovrebbe essere il sostituto di Pessina (Barak) poi così male non è dai…

      1. Alessio Caporali scrive:

        Io mi tengo tutti quelli che ci sono… sono convinto che anche se c’erano i “titolari” inamovibili il livello sarebbe rimasto invariato, questo mi fa dedurre che generalmente per l’idea di gioco dell’allenatore ha una rosa molto ampia! Se il gruppo è coeso così non modificherei nulla

        1. Alessio Caporali scrive:

          Se con 6/7 titolari fuori fai una partita del genere c’è da fare i complimenti a tutti: giocatori, allenatore, staf, ds e presidente! Ottimo mercato, se il mio voto era sette ora mezzo voto in più!

          1. Alessio Caporali scrive:

            Fenomeno
            D’accordo con te su pessina, soprattutto per l’infortunio

            1. Alessio Caporali scrive:

              Fenomeno, Stefano e Simone
              Ho letto i vostri pensieri su Juric e vi porto la mia visione. Secondo me leggere a solo frammenti di intervista ci decontestualizza il discorso globale e purtroppo ci sono giornalisti che sono peggio degli avvoltoi. Sicuramente anche l’allenatore ne ha sparata qualcuna di troppo, ma vedendo quelle che spara setti, glie la possiamo perdonare… altra cosa che posso ipotizzare è che Juric è incazzato per il mancato ritorno di Pessina e ci vorrà un po’ per deglutire sto boccone amaro (qualche vittoria ed il mercato di gennaio)

              • Fenomeno scrive:

                Per pessina però servivano 20 milioni o dare lazovic o faraoni all’atalanta per averlo magari in prestito…io 20 milioni per pessina non li spenderei e ad oggi non li ha spesi nessuno…a verona si è valorizzato si ma per arrivare a certe cifre il mercato insegna che in linea di massima certe prestazioni le devi fare in contesti più competitivi…se qullo che ha fatto a Verona lo ripeterà all’atalanta tra campionato e Champions allora sì che 20 milioni qualcuno li spende

              • Simone scrive:

                Verissimo che certi giornalisti ci marciano sopra. E leggere i titoli, gli articoli, e poi ascoltare a video le sue parole, beh l’impressione non è quasi mai la stessa. Ma è anche vero che determinate cose le ha comunque dette e ribadite, e comunque è proprio perché sa che determinati giornalisti ci marciano sopra che dovrebbe stare più attento e mettere durante le interviste che fa i puntini sulle i, criticando pure quegli stessi giornalisti per come scrivono i titoli. Ma non lo fa. Quindi l’impressione che ci giochi un po’ pure lui mi viene tutta.

              • RH scrive:

                Pessina più di tutti avrebbe fatto molto comodo, sia a centrocampo (dove ilic è buono, ma ancora deve mangiarne di pastasciutta prima di essere considerato a tutti gli effetti un titolare per la A, e veloso ha i suoi anni e non sempre è al 100%) che sulla trequarti (per Colley vale lo stesso discorso; e se da un lato forse qua ci son più alternative di livello, Barak e Benassi, dall’altro è un settore di campo dove a gara in corso si può fare la differenza). Forse a conti fatti, qualitativamente manca solo un giocatore alla Pessina per presentare una rosa completa

              1. Fenomeno scrive:

                Kumbulla in panca, rhamani in panca, verre in panca, pessina in oanca, amrabat modesto, borini al parco….dite ad juric di star tranquillo e non lamentarsi troppo che il fenomeno è lui…

                • stefano 50/60 scrive:

                  ngiorno a tutti…..fenomeno, tutti i giocatori dell atalanta nouvelle vague ( non quelli dei nostri tempi perchè ad esempio Fanna ha fatto un ottimo percorso professionale ) non han fatto granchè fuori da berghem….son stati venduti benissimo ma carriere folgoranti non ne vedo infatti a conferma di ciò che scrivi…Juric fa un bel pò di tiritera e francamente ora faccio un pò fatica a capirlo anche perchè ha menzionato riferendosi ai covid scampati etc. il fatidico NON ABBIAMO UN CENTRO SPORTIVO per cui a stò punto inizio a pensar maluccio……detto ciò spero che stasera non perdiamo, se vinciamo è meglio, perchè temo che stò campionato del menga riservi sorprese a gogò compresa la quota salvezza che, anche se è presto per dirlo, pare alzarsi dagli anni scorsi……ripeto, gli infortuni saranno una costante inutile star li a frignare…non centra un fico secco nè il preparatore nè altro perchè quest anno non si è fatto ritiro e non ci si allena…ci si mantiene……io un corpo umano ( come un mezzo meccanico ) lanciato ai mille all ora l ho sempre visto farsi male o rompersi……

                  • fenomeno scrive:

                    Guarda io dei discorsi che sta facendo ultimamente Juric fatico a trovarci un senso….dice non hanno fiducia in me ma se non avessero fiducia in te non ti avrebbero fatto un triennale ad 1.5 milioni all’anno (Gatttuso sta rinnovando a napoli a 1.9 per dire)…dice che gli han venduto tutto il vendibile quando non è vero (Silvestri, Zaccagni, Lazovic, Faraoni potevano essere ceduti)…i tre venduti a quelle cifre era da pazzi non venderli, a maggior ragione visto il periodo…su Pessina e Borini credo che più di così non potessero fare…su Verre dico che se lui avesse detto firmo solo se Verre rimane, ora Verre sarebbe qui…potevano prendere qualcuno di qualità superiore?…certo, però mi sembra che qualche tentativo interessante ci sia stato…ma poi se vai a ben vedere non è che squadre della nostra fascia abbiano preso sti gran campioni…i Bonaventura, Mandzukic ecc al Benevento non sono andati…e comunque sia se le cose van bene sarà merito suo, se van male colpa degli altri…con circa centotrentamila euro sul conto in più ogni mese….meglio di così…

                    • stefano 50/60 scrive:

                      sai come la penso su ognuno del Verona ma ritengo che ultimamente il croato stia esagernado……che Vuoi vecio mio, son talmente affezionato a quel rissoso irascibile mandorla che fatico a star dietro ai suoi successori…..prendevamo tanti goal, vabbè,,, ma ne facevamo un fracco e mi son divertito tanto con lui……..uno che si è speso per il Verona come Lui è raro, assai raro……e gli voglio bene per questo……..io ho un casino di difetti ma non l ipocrisia….e un pò mi vedo nel Mandorla caratterialmente…un gran rompicazzo ma non un polemico ad ogni costo……in ogni caso m interessa più di tutto l Hellas….possibilmente in erie A…….per cui forza Gialloblu e fan C il resto….

                      • Simone scrive:

                        Beh, non è che mandorlini su Gibellini ci sia andato leggero a suo tempo. E stiamo parlando secondo me di uno dei migliori ds passati da Verona considerando la qualità dei giocatori portati rapportati alle spese. Quindi non facciamone un santo per questo motivo. Poi vero che con Setti non ha mai polemizzato, ma è anche vero che non ne vedo le ragioni. Su Juric invece, mi pare un personaggio ambizioso e/ma furbo. Un po’ troppo. Le sue dichiarazioni vanno spesso in due sensi opposti. Il sospetto che lo faccia per pararsi il culo eventualmente andasse male ce l’ho. Vero anche che può farlo per non creare troppe pressioni o aspettative sulla squadra. Ma c’è modo e modo. E il suo non mi entusiasma di certo in certi frangenti. La tattica credo sia più apprezzabile dentro il campo che fuori…
                        infine, sui giocatori venduti dall’Atalanta: vero che nessuno è un fuoriclasse (ma nessuno lo pensava), però nelle varie realtà in cui sono andati, molti un ruolo da protagonista se lo sono e de lo stanno ritagliando. Mancini a Roma, Kessie al Milan, Castagne al Leicester, Barrow a Bologna, Kulusevski, Bastoni, Cristante,… insomma, averne… mi sembra un po’ sia diventato un luogo comune..

                      • fenomeno scrive:

                        Se i risultati son questi che dica qualsiasi cosa sì….però un pò di perplessità nel leggere o meglio sentire visto che leggere è spesso fuorviante mi vengono

                • RH scrive:

                  Io ho idea che amrabat avrebbe fatto meglio ad andare a napoli (vhe magari non avrebbe preso bakayoko), e rrahmani alla fiorentina (non avrebbe avuto davanti koulibaly e manolas, che oggettivamente sono tra i più forti al mondo).
                  Su kumbulla, che comunque è un 2000, è uno dei 4 centrali per 3 posti, impossibile pensare che sia titolare a Roma. E comunque, le sue prestazioni anche importanti le sta facendo.
                  Verre la panca la vedeva anche qua e infatti non è stato riscattato seppur a cifre non così fuori mercato,
                  Pessina ha da poco recuperato da un brutto infortunio, e fa panchina in una squadra che è arrivata a 5minuti da una semifinale di champions. Il fatto che uno non giochi in una squadra forte non significa che sia scarso, ma magari che ha concorrenti di livello assoluto

                  Qua i sopracitati giocavano sempre, anche perché appena è stato necessario attingere a qualcuno al di fuori della cerchia dei 14-15 titolari (badu, adjapong,stepinski, dawidowic, danzi, bocchetti) si è visto che san juric se ha in mano la merda non la tasforma in oro. Moltissimi meriti a juric, ottime idee di gioco e capacità di trasformare i suoi calciatori in soldati pronti a scendere in trincea, ma anche a d’amico che da anni mette su squadre adatte agli obiettivi e pesca calciatori molto forti (a prezzi contenuti…), oltre che ai suddetti calciatori, perché non dimentichiamoci che poi in campo ci vanno loro, e non setti/d’amico/juric

                  • GINO DAL BAR scrive:

                    …si, bisogna anche tegner conto anche del livello tecnico della squadra.
                    Ovvio che giocatori che spiccano nel Verona, la quale comunque e’ una squadra di livello tecnico medio bassa, nel momento in cui li sposti in una squadra di livello tecnico medio alta…e’ difficile che riescano ad emergere allo stesso modo…magari diventano semplicemente giocatori che “stanno nel mazzo”…
                    Ambrabat comunque sta facendo discretamente, Kambulla, con tutti i margini di miglioramento che ancora ha, sta facendo bene…Rahmani, finche’non vede il campo, impossibile giudicarlo…
                    …e per me vale lo stesso discorso per Pessina (ma de solito non ghe intivo mai su ste robe…): se qua a Verona era un giocatore inamovibile e fondamentale, a Bergamo rischia di essere “uno dei tanti”
                    …dopo ghe anche el discorso “annate di grazia”, cioe’ quella che hanno tanti giocatori nella loro carriera e poi…stop (potrebbe valere anche per uno di loro…).
                    Iturbe ce lo ricordiamo tutti, fenomeno qua, ma mediocre (se non scarso…) nelle altre squadre…e assieme a lui, Romulo (la prima annata con Mandorlini straordinaria…poi, poco o niente.. nemmeno in B, se escludiamo il gol contro il Vicenza, riusciva a far la differenza…)
                    …li’ magari influisse la bene-fica aria del Baldo…

                    • Simone scrive:

                      Premesso che è ancora presto per giudicare, però… su Rrahmani c’è da dire che dopo il lockdown non è più stato quello di prima nemmeno qui (un po’ come lo stesso Rómulo in quel girone di ritorno), e a Napoli non solo non sta vedendo il campo perché ci sono manolas e koulibaly, ma nelle scelte di Gattuso ad ora è proprio l’ultimo (mai visto un minuto di campo nemmeno in coppa, superato pure da Maksimovic – giocatore che non mi ha mai detto granché). Su Amrabat, semplicemente non è un regista da centrocampo a tre. L’impressione che in quel modulo lo si depotenzi nelle sue caratteristiche mi pare evidente. Kumbulla invece con il ritorno di Smalling non è titolare ma a parte qualche sbavatura dietro nelle ultime partite, sta facendo abbastanza bene in un contesto comunque dalla concorrenza alta. Su Pessina dispiace perché rischia davvero di perdere un anno importante. A Bergamo in effetti ha pure lui molta, probabilmente troppa concorrenza davanti (come aveva Tameze a dirla tutta, che a Nizza come qui era titolare e là giocava spezzoni di partita), e l’infortunio avuto di certo non lo aiuta. Chissà che a gennaio non se ne possa riparlare…

                      • Fenomeno scrive:

                        Lungi da me dire che sono scarsi, anzi…sono tutti giocatori che vorrei fossero ancora qui ma non sono dei fenomeni, sarebbe stato certamente più facile ripartire con loro ma è anche bello e stimolante avere nuovi giocatori sui quali discutere…sono convinto che l’accoppiata juric ed ambiente Verona possa tirar fuori ottime cose dai nuovi…sono solo un po’ preoccupato da tutti questi infortuni muscolari che lo scorso anno non c’erano ma gli anni prima si…i campi di Peschiera da questo punto di vista mi han sempre fatto pensare…

                1. Enrico Marchesini scrive:

                  Scusa Bruce , ho sempre pensato che la retrocessione del 2002 fosse colpa della società che non pagava gli spendi da ottobre 2001.

                  • bruce scrive:

                    La storia degli stipendi l’ho sentita anch’io ed è stata tirata fuori anche quando siamo retrocessi nel 2016 ma credo semplicemente ad un eccessivo rilassamento nel primo caso visto che eravamo praticamente salvi e al fatto che la squadra non era all’altezza nel secondo caso anche perchè la società in entrambi i casi pagò gli arretrati a fine campionato.

                    • GINO DAL BAR scrive:

                      … nel 2002 alcuni giocatori smisero praticamente di allenarsi (e di giocare) perché non prendevano lo stipendio(Oddo, per dirne uno, se non ricordo male, ls maggior parte delle ultime partite le fece in panchina) . L’anno successivo abbiamo rischiato di non iscriverci nemmeno al campionato di B, perché alcuni giocatori si rifiutavano di firmare le liberatorie alla societa’ (Oddo, da Lazio, facevano da tramit …) finché Pastorello, dopo aver venduto anca so mare, raccolse i soldi necessari, e quandi ebbe il benestare dslle banche per pagare gli stipendi (i conti erano bloccati, visto che l’era sotto de qualche decina de miliardi… per quei che dise che l’era bravo e capiva di calcio, ecc. ecc. ecc…), riusci’ ad iscriversi.
                      Malesani ha le sue colpe nella retrocessione, ma le hanno soprattutto i giocatori, e Pastorello in primi, visto che quell’anno si soperchio’ il pentolone delle sue porcate (Verona di Tanzi…Tanzi fallito… Pastorello prestanome senza soldi… tutto I suoi beni intestati a moglie e figli…Verona pieno di debiti).
                      La differenza tra il 2002 e 2016 e’ molto semplice.
                      Nel 2002 quando il Porco smise di pagare gli stipendi, il Verona era a metà classifica… ma da lì, inizio’ la caduta libera.
                      Nel 2016 quando Setti smise di pagare gli stipendi, il Verona era ultimo. E non cambio’ nulla.
                      Per la cronaca, con Pastorello non siamo più risaliti.
                      Sempre per la cronaca: avesse avuto il “paracadute”, non avrebbe potuto usarlo, perché selo sarebbero tenuto le banche per coprire lo scoperto che aveva con loro.

                      • stefano 50/60 scrive:

                        Gino ciao è un argomento interessante e che mi sta assai a cuore questo del 2002………qualche mia considerazione che vorrei veder da Te replicata……..la squadra, per me, era buona ma non da coppa uefa…….il wc entino sappiamo tutti chi era ma faceva calcio da sempre e un pò di competenza io gliel ho sempre riconosciuta, come la sua merdaggine che ha sparso a piene mani inculando Arvedi……i giocatori, e loro procuratori, sono delle affermate prostitute, non è un mistero, ma non tutti…io ho ricordi belli di molti giocatori del Verona e qualcuno brutto di qualche testa di cazzo ( Tu citi oddo che considero meno che la merda appunto)……che tutta la rosa abbia remato per farci andar giù causa stipendi arretrati mi rimane un pò dura da digerire…….se ricordo bene, ma credo di si, bastava un pari anche alla penukltima prima di andare a piacenza e vedere un altro portento della comunicazione, come forse sai non ho alcuna stima per quello che era seduto in panca, puiangere dopo aver giocato una marea di partite all attacco ( dobbiamo superare i cugini….vedrete che faremo la fortuna del Verona…..e altre imbecillaggini del genere…) non fu capace neanche di racimolare un punto tra fiorentina e torino in casa…….col milan sempre in casa poi……..se sapeva che quel gruppo di merde remava per andar giù non era forse il caso per una volta nella sua esistenza strappata alla viticoltura parlare chiaro e far assumere ad ognuno le proprie responsabilità ?…..a parma ha litigato con tutti…..a firenza quasi…al chievo si riteneva Dio e poi l hanno detestato a dir poco……molti esoneri e pochissimi successi tra l altro a parma ove spendevano miliardi e miliardi…..per me, per me eh, iper sopravvalutato……

                        • fenomeno scrive:

                          Su questo punto concordo con Bruce…c’era uno spogliatoio marcio, si pensava di essere stra salvi e nello sport capita che quando non c’è più armonia e si stacca la spina tutto diventa complicato….non ho mai creduto al fatto che un giocatore retroceda di proposito…se sei in A sei un giocatore di serie A, se vai in B diventi un giocatore di serie B con tutti gli annessi del caso…e poi a questo livello sanno che gli stipendi prima o poi arrivano e non hanno problemi di fine mese…qualche partita prima di arrivare con l’acqua alla gola per portare a casa un punticino in un’epoca dove i pareggi combinati erano parecchi si poteva fare…poi si sa che col senno di poi son bravi tutti

                        • bruce scrive:

                          Stefano scusa se mi intrometto ma non ho detto che quella era una squadra da coppa uefa bensì che a febbraio eravamo a ridosso della zona uefa il che è ben diverso, ma sentir dire che siamo retrocessi perchè c’erano ritardi negli stipendi fa abbastanza sorridere.

                      • bruce scrive:

                        Tutto giusto ma senza la modifica al paracadute del febbraio 2016 che generò non poche polemiche adesso saremmo nella stessa situazione di vent’anni fa, ovvero una mediocre serie B.

                    • Alkwor scrive:

                      la retrocessione del 2001 anche secondo me è la più dolorosa e la più inspiegabile
                      Nessuno dei protagonisti ha mai raccontato una storia convincente (stipendi? spogliatoio?)
                      Il punto che mancava poteva essere conquistato in molte occasioni, ma la partita di piacenza è e rimane una vergogna per chi l’ha giocata,

                      le ultime si possono tranquillamente imputare a rilassamento/vecchiaia di Toni//sfiga/infortuni la prima (sicuramente inaspettata) e squadrassa a costo zero allenata da un incapace la seconda, con zero possibilità di migliorarla in corsa.
                      Rassegnazione è il sentimento che provavo nell’anno di Pecchia.

                      • Fenomeno scrive:

                        Io la rassegnazione condivisa che hai provato nell’anno di pecchia l’ho provata per un decennio abbondante…sorrento, pagani, marcianise….

                  1. Giulio77 scrive:

                    Ma infatti…il PRIMO anno di Setti eravamo 16 mila…

                    • Fenomeno scrive:

                      Primo, secondo o settimo sempre setti c’era…contro sambonifacese, paganese e sorrento quanti ce n’erano?

                      • Giulio77 scrive:

                        Il senso era: tempo di conoscere il figuro e 3/4 mila (a spanne) han abbandonato… (non son pochi)
                        E so già che risponderai che è già successo nella storia del Verona e via dicendo… :-)

                        • Fenomeno scrive:

                          In lega pro le presenze allo stadio erano 8/9 mila…allora setti non c’era…quindi poi ne son arrivati diecimila e poi 3/4 mila se ne son andati, poi son tornati, poi riandati…setti o non setti se fai risultati lo stadio si riempie (25 mila di verona cittadella) se non li fai si svuota…ed i risultati non hanno lo stesso peso…una promozione in A dopo una decina d’anni è un risultatone, una dopo una retrocessione deludente è ordinaria amministrazione…funziona così…

                    1. Giulio77 scrive:

                      Il senso era: tempo di conoscere il figuro e 3/4 mila (a spanne) han abbandonato… (non son pochi)
                      E so già che risponderai che è già successo nella storia del Verona e via dicendo… :-)

                      1. fenomeno scrive:

                        Ed intanto con il rientro di Smalling il punto fermo della Roma è in panchina….

                        • bruce scrive:

                          Kumbulla ha solo vent’anni ma sono pronto a scommettere che insieme a Lovato salvo gravi infortuni diventerà uno dei migliori difensori a livello europeo e io sinceramente lo avrei tenuto un’altro anno, così come non avrei svenduto a prezzo di saldo Jorginho nel gennaio 2014, cessione che purtroppo ci è costata una probabile qualificazione all’Europa League.

                        1. Alessio Caporali scrive:

                          Bruce mi sto chiedendo cosa aspetta setti ad assumerti come DS… magari avresti comperato anche Messi e cr7…

                          1. Enrico Marchesini scrive:

                            A me sembra abbastanza ovvio che kumbulla non fosse un potenziale titolare a Roma. Ci sono delle gerarchie e comunque Ibanez che ho ci sto giocate al centro della difesa ha delle caratteristiche più adatte per fare il centrale di sinistra . La retrocessione del 2002 per come la vedo io ( mi rifaccio alle dichiarazioni del Malesani) è stata condotta completamente dai giocatori che non ricevendo lo stipendio da ottobre avevano smesso di giocare prendendo già accordi con i procuratori per l’anno dopo . Quella di Mandorlini esonerato sempre dai calciatori ma sopratutto dalla profonda spaccatura nello spogliatoio tra quelli pro mister e quelli contro. Oltre al fatto che c’erano una moltitudine di imprevisti e secondo me non si è fatto in tempo ad intervenire prima. Fermo restando che io nn avrei esonerato mandorlini che credo che com il ritorno degli infortunati la salvezza L avrebbe ottenuta. La retrocessione di pecchia vabbe … era una stagione tutta sbagliata . Non centravano nulla con la A . Ma nn ci vedo malafede. Si è cercato di fare lo stesso che abbiamo fatto l anno scorso solo che L’anno scorso hai pescato 4 assi , mentre L’ anno di pecchia sembravano tutti brocchi , gente che non riusciva a fare uno stop , zero idee in campo . Io credo che più di così nn si potesse fare perché L’ allenatore era limitato come carisma sia fuori che dentro il campo ma non erano su certo arrivati dei prospetti come quelli degli ultimi due anni.
                            Detto questo , e tornando a parlare di questo Verona : faraoni , ruegg , cetin , ( ceccherini e locato rientrano per fortuna ) , veloso , benassi da inizio preparazione , anche vieira adesso ( di Carmine lazovic favillli nelle prime partite ) … ma quanti infortuni ? Tutti eccetti Silvestri sono stati fuori qualche partita per infortunio … qualche problema con la preparazione ? Sarà questo l’andazzo di questa stagione mi chiedo ? È così per tutti ?

                            1. fenomeno scrive:

                              E visto che in tanti incensano il Benevento ed il suo Presidente è interessante far notare che in tutta la sua storia il Benevento non ha mai giocato in una categoria superiore a quella dov’era l’Hellas Verona ed a parità di categoria non è mai terminato in classifica a fine campionato davanti al Verona.

                              E se guardiamo gli anni con Setti Presidente (e a Benevento c’era e c’è Vigorito) notiamo che:

                              2012-13 Verona 2° in B (promosso) / Benevento 6° in lega pro
                              2013-14 Verona 10° in A / Benevento 7° in lega pro
                              2014-15 Verona 13° in A / Benevento 2° in lega pro
                              2015-16 Verona 20° in A (retrocesso) / Benevento 1° in lega pro (promosso)
                              2016-17 Verona 2° in B (promosso) / Benevento 5° in B
                              2017-18 Verona 19° in A (retrocesso) / Benevento 20° in A (retrocesso)
                              2018-19 Verona 5° in B (promosso) / Benevento 3° in B
                              2019-20 Verona 9° in A / Benevento 1° in B (promosso)

                              Mi raccomando però, continuate a lodare il Benevento ed il suo Presidente.

                              p.s. lo so che è una gran autogufata per domani sera…..:-)

                              • RH scrive:

                                Come storia, come giro di pubblico, ecc., non è un paragone accettabile. Essere in A per il benevento equivale ad uno scudetto, il Verona è più abituato alla SerieA (ma storicamente è anche molto avvezzo alla B, quindi per un presidente, fare 5 anni su 8 in A è comunque un risultato molto prestigioso).

                                Il Benevento ci ha anche detto di essere disponibile a spendere, e forse molte luci sono date dal fatto che ci siano state voci importanti per acquisti(Mandzukic Llorente e Bonaventura, ma con più veemenza di noi, e poi i vari gervinho, remy, callejon, quagliarella), che poi non si sono concretizzati ma nella testa del calciomercatista medio, il Benevento ha trattato quelli lì. A conti fatti, si sono rivelate solo aria fritta, e infatti non farei MAI scambio di rose con la nostra. Non capisco perché i vari blogghettari e giornali non la inseriscano tra le tre candidate per scendere

                                • fenomeno scrive:

                                  Accettabile o meno è un paragone reale però, la storia non scende in campo…Benevento è una piazza che a livello di abbonamenti e seguito non è tanto inferiore a Verona, quindi da lì in poi quello che si ottiene è funzione della capacità o incapacità di chi gestice la società…anche perchè c’è chi dice che in serie A ti regalano soldi

                              1. Giulio77 scrive:

                                Tutto corretto…nulla da eccepire…
                                El problema lè che quei che incensa Vigorito te li conte sui diei dele mane… quei che no va più al stadio da quando ghè Setti sà perso el conto ormai…
                                De gustibus certo…ma un motivo el ghe sarà…

                                • Fenomeno scrive:

                                  Non mi sembra che nel decennio pre setti allo stadio ci fosse più gente…e se non erro il primo anno di toni c’erano 16 mila abbonati…non so quante altre volte abbiamo fatto quei numeri…e setti c’era anche allora….che poi negli anni ci siano stati alti e bassi credo sia normale…la finale col cittadella ad esempio c’erano 25 mila spettatori….se poi c’è chi va o non va allo stadio in funzione del presidente di turno contento lui…si è perso qualche partita oscena ma anche tante emozioni…de gustibus sì

                                1. Giulio77 scrive:

                                  Ah beh…iè tutte noccioline quando fa comodo…
                                  Ma chissà perché fino a maggio 2019 le noccioline erano caviale e qui la cosa interessava a tutti…
                                  E comunque va a dirghelo ai mantoani che lè legale tutto ciò… tedarè che contenti (leggevo quest’estate che i salernitani i se là un po’ ciapà con Lotito quando ià capio che in A no i podarà mai narghe…viva lo sport)…
                                  Comunque non ho mica scritto che è illecito…il senso del mio post era un’altro…ma tantè…
                                  D’accordo sulla retrocessione: quella di Malesani là fato più mal (ma mi ho scritto la più dubbia non la più dolorosa)

                                  • bruce scrive:

                                    La retrocessione del 2002 è da imputare unicamente a giocatori in primis e allenatore, eravamo in uefa a febbraio e ci siamo ritrovati in serie B il 5 maggio, una cosa inspiegabile….

                                  • fenomeno scrive:

                                    Le vicende che riguardano Setti, giuste o sbagliate che siano, vengono tutte enfatizzate al massimo…ogni cosa faccia o dica per taluni sembra sempre siano delle cose gravissime…che abbia detto o fatto tante stronzate non v’è dubbio ma attacarsi ad ogni singola virgola a cosa serve?….tu in qualche post sotto hai citato Torregrossa….Torregrossa chi?…quello che un mese fa valeva dieci milioni?….Torregrossa è un attaccante quasi trentenne che in dieci anni di carriera quasi tutti tra B e C ha fatto una sessantina di goal…di cosa stiamo parlando?….ma visto che è stato venduto da Setti ce lo stanno spacciando come un novello Van Basten…Di Carmine per dire negli stessi anni e suppergiù nelle stesse categorie di goal ne ha fatti un centinaio….e domani arriva il super Benevento, quello del Presidente che ci tiene alla squadra, quello che spende e spande, quello che ci frega tutti i giocatori…chi alla fine ha prerso il Benevento durante l’ultimo mercato?….Glik, Ionita, Caprari, Dabo, Lapadula ed Iago Falque…tutti fenomeni vero?…tutti titolarissimi in top club vero?

                                  1. NIKE scrive:

                                    Ormai questo blog che dovrebbe trattare di calcio si è trasformato in blog di Economia & Finanza

                                    1. Enrico Marchesini scrive:

                                      500 mila euro il Mantova … sono noccioline nel mondo del calcio . E non c’è nessuna distrazione di fondi , nulla di illecito. è comunque un’operazione che garantisce una poltrona in lega. Non ci vedo davvero niente di strano, lo fanno gli altri perché setti no ?
                                      @Giulio , ti dico che sinceramente per me la retrocessione di malesani mi ha fatto molto più male per come è arrivata e per come sono andate poi le cose. Da quella di pecchia mi sono già ripreso. Ma forse io dimentico troppo in fretta :) ))

                                      1. Giulio77 scrive:

                                        Te diró, in effetti uno in curva el me lavea dito subito (“par che de drio ghe sia Volpi) ma no go dato tanto bado…
                                        Dopo è comincià i scambi a raffica col spessia e ho fato 1 1…
                                        Macché finta di non accorgersene…del modello Crotone ghe nemo sentio abbastansa e seto d’accordo che el tifoso medio el se incassa se te seite smenarla col budget e dopo te compri Mantova e Garelli?
                                        Oh, comunque fin che le robe le va ben femo finta de niente …basta che se dopo le robe no le va più ben no ricominciemo a lamentarse al contrario tirando in bal el mantova e la garelli…
                                        (ps e spero la vaga sempre ben… lo digo parchè sarà sbaià lamentarse sempre ma gnanca tirar fora serte robe solo quando la fa comodo)

                                        • fenomeno scrive:

                                          Le voci su Volpi c’erano fin dall’inizio e capitava anche spesso che Scion scion e -Setti fosse sugli spalti a La Spezia….ma allora toni segnava e non fregava nulla a nessuno….su Garelli e Mantova mi vien da sorridere primo perchè non mi sembra che siano stati investiti sti gran soldi e secondo perchè credo sia normale che un presidente di una squadra professionistica abbia più partecipazioni in varie aziende…quando ha ricapitalizzato per sette milioni però nessun si è chiesto da dove venivano quei soldi….però il problema è sempre il solito…quando la squadra gioca bene a nessuno frega nulla quando fa schifo è tutto marcio e dietro c’è sempre qualcosa….

                                        1. bruce scrive:

                                          L’imprenditoria veronese che conta a torto o a ragione (non sta a noi giudicarlo) non ha mai investito nello sport, di conseguenza da ormai vent’anni a questa parte se escludiamo il compianto Giovanni Martinelli siamo passati tra le mani di personaggi poco chiari collusi con altrettante attività poco chiare (Parmalat e petrolio nigeriano) questa è purtroppo la realtà. Qui si continua a giudicare la massima categoria come pietra di paragone ma per me è una cosa che importa relativamente altrimenti tutta la tifoseria compatta non si sarebbe schierata contro la paventata fusione con i furbetti del quartierino quando noi eravamo in C e loro in A. Non ci resta quindi che sopportare tali personaggi e sostenere la squadra che va in campo.

                                          • Fenomeno scrive:

                                            Però se fosse come dici tu ovvero che la categoria non conta non si sarebbe riempita città e provincia con gli adesivi del conte “attenti a quei due” e non si sarebbe fatto il sit in di protesta a cavalcaselle…

                                            • bruce scrive:

                                              Dal punto di vista della gestione il passaggio da Pastorello al Conte è stato un pò come passare dalla padella alla brace, purtroppo si affidò a persone sbagliate (Cannella) e la responsabilità della retrocessione in C che poteva trasformarsi in C2 l’anno successivo purtroppo è solo colpa sua, poi sia chiaro circa 8000 persone tra cui il sottoscritto hanno comunque rinnovato l’abbonamento nel 2008 nonostante tutto.

                                              • fenomeno scrive:

                                                Quindi vedi che non basta la veronesità e non è vero che la categoria non conta…si vorrebbe tutto, ovo, galina e cul caldo….io tra tutto ciò che ho visto negli ultimi 30 anni mi tengo questa gestione….poi rispetto l’opinione di chi si stava meglio con altre gestioni

                                                • fenomeno scrive:

                                                  Su questo non posso che essere d’accordo con te, il calcio deve il suo successo anche e soprattuto al fatto che fa discutere e se siamo in 10 spesso ci sono 10 visioni differenti

                                                • bruce scrive:

                                                  Certo ma dovresti sapere meglio di me che la piazza di Verona è questa nel bene e nel male e che non si può trovarsi d’accordo su tutto.

                                              • bruce scrive:

                                                *gestione sportiva

                                          1. Giulio77 scrive:

                                            1più1

                                              1. Giulio77 scrive:

                                                Beato ti Simone che te ghe arivi subito e che per te non è complicato… (senza polemica…anzi, speriamo che si continui in questo trend di risistemazione)
                                                Però allora confermi che all’inizio qualcosa di nascosto c’era (Volpi) e confermi che (per quei con la terza media come mi) è normale che ci si incazzi: prima col culo parato setti fa lo sborone e invece poi quando il nigeriano sparisce inizia una serie di situazioni poco chiare…
                                                Con un po’ più di chiarezza all’inizio magari lo capivamo tutti per tempo (e non solo tu) e non tappezzavamo la provincia di adesivi ‘Setti Buffone’…

                                                • Simone scrive:

                                                  Questione Volpi a parte (dai, lo si sapeva bene o male tutti che dietro Setti c’era lui, poi capisco che non poteva ammetterlo – né lui ma nemmeno Volpi, che aveva e ha tuttora un’altra squadra che gioca nella stessa categoria del Verona, e questo potrebbe creare problemi per entrambi ai fini del regolamento), guarda che Setti e i suoi collaboratori è da circa 4 anni che continuano a parlare di priorità al bilancio, modello Crotone eccetera. Basterebbe ascoltare anziché lamentarsi senza accorgersi che le dichiarazioni della proprietà è da anni che vanno chiaramente in quella direzione. La verità è che molti hanno fatto finta di non sentirle per poi rinfacciare a Setti le dichiarazioni che faceva quando dietro di lui c’era Volpi. Cosa totalmente insensata.

                                                1. Giulio77 scrive:

                                                  Non lo so se non avesse senso retrocedere…l’impressione che ebbi io (mesi dopo) è che in quel momento ci fosse l’esigenza di non spendere (come ha scritto Simone) e anche di far cassa…
                                                  Lo dimostra il fatto che a metà gennaio 2019 Setti disse “se andiamo giù ci riorganizzeremo x salire subito” …frase abbastanza ovvia (non così ovvio risalire subito ma alla fine c’è riuscito) …ma 5gg dopo vendette Torregrossa al Brescia… Ora, non che Torregrossa sia Maradona, non è x rimpiangere la scelta, ma lì lì rimasi basito perché mi dicevo “ma come hai un giovane tuo che dopo anni in giro è maturato…pur non essendo un bomber di razza in B può far comodo …e tu lo vendi?“ …. era troppo in contrasto con l’affermazione di setti di qualche giorno prima… e vedevo il solito setti con le sue solite contraddizioni… (altro esempio: fai un contratto del genere a pazzini e poi la smeni col budget …mah)
                                                  Setti deve aver pensato…se voglio 35 milioni qualcosa devo spendere per rafforzarmi (e restare in A) e poi magari vado giù lo stesso …meglio non far niente…che tanto se retrocedo 25 milioni li ho comunque…
                                                  Ripeto…è una visione prettamente mia (che non sono nessuno e non ho in mano nulla per dimostrarlo). Solo che mi chiedo: come mai in tutta la storia del Verona non c’è mai stata una retrocessione definita così “dubbia “ da molta gente… tutti mal informati?
                                                  Comunque è acqua passata…col tempo anca mi ghe ne vegnaró fora :-) …scrivo come l’ho vissuta io (e altri) solo x rispondere a chi ogni tanto lo chiede

                                                  • Simone scrive:

                                                    Come complicarsi la vita. Non vedo davvero cosa ci sia di complicato da capire. Le spese sostenute dal Verona durante il periodo Volpi (compresa l’acquisizione del Verona da Martinelli) sono state evidentemente insostenibili. O meglio, sostenibili proprio in virtù della presenza del ligure naturalizzato nigeriano. Andato via lui, trovatosi coi conti in disordine Setti ha dovuto riassettare parecchie cose per far quadrare nuovamente i bilanci trovandosi solo. Per fare questo non è che ci si metta due giorni. Ci sono voluti circa due anni e mezzo (il bubbone è definitivamente scoppiato da gennaio 2016 – mancati pagamenti degli ingaggi fino a maggio, rimediato il tutto con l’anticipo ottenuto del paracadute / fino alla stagione di Pecchia in A quando non c’era nemmeno il budget per prendere un promettente giocatore della primavera del Milan come Cutrone – Torregrossa poi non è che avesse fatto vedere chissà che qui, quindi comprensibile che si lasciasse andare per fare un minimo di cassa e alleggerire ancora un po’ il monte ingaggi). In quel periodo la società, attraverso una serie di mosse al risparmio, è riuscita ad evitare il fallimento, a tornare in A da seconda classificata (allora io dissi che quella poteva essere a livello “logistico” – intesa come prima base di rilancio- la promozione più importante dell’era Setti, forse non avevo torto..) e a risistemare i conti l’anno seguente. I frutti di quel lavoro si sono cominciati a vedere l’anno seguente e sono proseguiti in maniera evidente e in modo graduale gli anni successivi. Quando Setti lodava in lavoro di Bigon prima e soprattutto di Fusco in seguito, questo intendeva..

                                                  1. Simone scrive:

                                                    Dalla Gazzetta di oggi: “Il costo degli stipendi è insostenibile nell'era Covid. Così il calcio rischia di saltare per aria. Già nel 2018-19 le spese per il personale assorbivano il 78% dei ricavi operativi della Serie A. Con i flussi di entrata fortemente ridotti il rapporto è sballato. Servono misure strutturali.”
                                                    Fusco a tal proposito durante la stagione sotto riportata: “Per mantenere un equilibrio finanziario, secondo le regole del FairPlay finanziario un club dovrebbe mantenere il monte ingaggi entro la soglia del 50 per cento del proprio fatturato.” Il Verona negli ultimi anni lo ha fatto. Molte (troppe) altre no.

                                                    • bruce scrive:

                                                      Con i contratti tv non pagati per intero e con gli stadi senza pubblico legati a questo momento epocale è ovvio che il sistema rischia di saltare ma non credo che Setti abbia agito così perchè lo aveva previsto, semplicemente come si dice a Verona nol gà schei e quindi agisce di conseguenza anche perchè le sue prime dichiarazioni stile modello borussia lasciavano intendere tutt’altro.

                                                      • Simone scrive:

                                                        Bruce, perché ti ostini a non contestualizzare non ne ho idea. Quando Setti parlava di modello Borussia, consolidamento in A, eccetera, era da solo o aveva un certo Volpi a finanziare? No, perché se diamo per vera la seconda ipotesi (e lo è, almeno in parte), allora mi pare abbastanza comprensibile che dicesse quelle cose. Ma continui a non dire che da quando il duo si è distaccato, Setti ha dovuto arrangiarsi con le entrate (che tutti hanno) facendo quadrare i conti in un mondo del calcio che i conti li fa quadrare, come dimostrato, di rado.
                                                        Inoltre leggevo lamentele anche quest’anno di come non avesse aumentato in modo considerevole il monte ingaggi. Ora molte altre squadre stanno pagando (fino a che punto non lo sappiamo, questo lo vedremo col tempo) gli errori del passato e chiedono soldi a noi facendo richieste al governo per rimediare. Alla luce dei fatti, Setti ha gestito bene o no la baracca considerando il tutto (e tra “il tutto” mettiamoci anche che di soldi propri lui rispetto a quasi tutti gli altri presidenti di A che ora chiedono soldi a noi per salvarsi, ne ha pochissimi)?

                                                      • fenomeno scrive:

                                                        Setti, fatta eccezione per i primissimi anni nei quali sospettiamo tutti la presenza occulta di Volpi, ha una parola chiave ovvero BUDGET…ad inizio anno si fissa un tot e da lì non si sgarra….è un modo di ragionare che ai tifosi non piace perchè i tifosi vorrebbero mille acquisti, acquisti milionari, cambio allenatori se non va bene, nuovi giocatori a dicembre ecc ecc…il tifoso vorrebbe questo ma chi gestisce deve essere razionale e se non hai valangate di soldi seguire il Budget è l’unica via….se poi nessuno con svalangate di soldi si è mai presentato da queste parti non credo possa essere una colpa di chi ha gestito la società da chiampan in poi…

                                                    1. Simone scrive:

                                                      Incredibile come la mala informazione o un titolo scientificamente mal posto possano far passare un’idea invece che la verità. Pecchia non ha MAI detto “o si retrocedeva o si falliva.” MAI. Pecchia disse un’altra cosa, tra l’altro ben nota già prima dell’inizio di quel campionato: “Il presidente ha chiesto un mercato a zero per salvare i conti e col d.s. Filippo Fusco ho condiviso un progetto in economia. Il finale è stato amaro, ma al contrario di Bari e Cesena, il Verona c’è ancora e non ha debiti.” Se ci si fosse salvati sarebbe stato un mezzo miracolo (le condizioni le conosceva fin da subito e avrebbe fatto probabilmente bene a non accettare quella sfida ma decise invece di accettarla, sarebbe stato un bene in primis per lui a mio avviso declinare anche se capisco la tentazione iniziale) ma sarebbe stata tanta roba perché avresti dato continuità ed incassato di più l’anno successivo mantenendo le spese basse. La società poi è riuscita a riprendersi economicamente lo stesso grazie alle entrate del paracadute ma proprio anche grazie a quella gestione molto oculata. Solo un po’ più lentamente perché gli incassi (e i rischi) della B non sono quelli della A.

                                                      • Fenomeno scrive:

                                                        Anche perché dire “o si retrocedeva o si falliva” non ha nessunissimo senso….siamo retrocessi, 25 milioni, ci salvavamo 35….salvi con 35 milioni eravamo obbligati a spendere di più perché in serie A?…no…potevamo fare una squadra di giovani con 20 prestito a stipendio basso?….Si

                                                      1. Giulio77 scrive:

                                                        Vedi Enrico, la differenza è che tu l’hai vissuta come una mal gestione (che ci potrebbe stare, ne abbiamo viste molte in precedenza e in ogni categoria) …io invece ho percepito la malafede …cosa che mai mi era capitata in 35 anni…
                                                        Boh…ghe vorà tempo… me tornará la oia dai… comunque sia el Verona lè sempre el Verona…

                                                        • Fenomeno scrive:

                                                          Ma malafede per cosa?…guarda che il paracadute non è una cifra in piu che ti danno sopra il conto…se tu stai in A ti danno 30/35 milioni ogni anno, se vai in b te ne danno 25 poi se non risali 10 e poi 0….dov’è la convenienza/malafede nel retrocedere di proposito?

                                                        1. Giulio77 scrive:

                                                          Non lo so nemmeno io se centri il paracadute o altro (lo stesso pecchia disse “o si retrocedeva o si falliva”)…
                                                          Fatto sta che la lista delle cose strane di quel periodo sarebbe troppo lunga…
                                                          Ma magari mi son sbagliato io…non per niente ho scritto “sensazione “ ( tanto non lo sapremo mai…)
                                                          E non ho tirato in ballo il prima (Conte, Martinelli, Mandorlini) ne il dopo (Grosso, Juric).
                                                          Ho solo cercato di rispondere al tuo post per provare a spigarti il mio malcontento: la sensazione avuta ALLO STADIO l’anno di Pecchia che mai avevo avuto in altre precedenti retrocessioni (1990-1992-1997 ecc… le sai anche tu).
                                                          Forse è il calcio che è cambiato e devo abituarmi…
                                                          Se ti fa felice ti dico che sono d’accordo quando affermi che oggi la società pare lavorare bene… è che penso sia normale che ci voglia un po’ di tempo da parte mia per apprezzarlo…(che non vuol dire non ammettere che oggi pare che lavorino bene…lo dice il campo…è oggettivo)

                                                          1. Enrico Marchesini scrive:

                                                            Intendevo * Martinelli e il conte erano in lega pro ovviamente , perché non sono riusciti a riportare L Hellas agli antichi fasti ? Bastava un prestito di volpi no ?

                                                            1. Enrico Marchesini scrive:

                                                              Ma la malafede quale sarebbe ? Il giochino del paracadute ? Ma se fosse così semplice perché nn lo fanno tutte le squadre della serie serie cadetta? Perché non l’ha fatto Martinelli ( magari el ga anche provà per carità ), perché non l’ha fatto il conte ? Il Verona è retrocessi e tornato su diretto . Ogni volta. Allestendo squadre pet
                                                              La promozione diretta. Spendendo i soldi del paracadute ovviamente non per chissà quale merito. Io credo fortemente che fare business col calcio non sia facile ma che si possa fare . E credo che comprare calciatori solo dopo averli provati ( prestito con diritto ) sia sicuramente un modo per chi nn ha soldi di partenza per non buttate via denaro ( abbassare i rischi ) speculare da una parte ( suona male lo so ma d’altra parte questo sono le plusvalenze ) e consolidarsi dall’altra ( continuando a comprare calciatori in prova ). Ci è andata bene perché c’è Juric ? Può darsi . Di fatto però Juric sta solamente facendo il suo lavoro , e gli sta riuscendo bene, concordo, ma è il suo lavoro quello di allenare e metter in campo bene i giocatori . Che se giocano male si deprezzano ma se giocano bene creano interesse e danaro. Io la vedo così .

                                                              1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                Lo posso capire Giulio. Anche io ho sofferto ( calcisticamente parlando vero , le sofferense vere iè altra roba ) l’anno della retrocessione con Pecchia : e ho pensato , è andata male , abbiamo provato a costruire una squadra concedendo troppa fiducia all’ allenatore che comunque l’anno prima in B nelle ultime 15 partite aveva perso tutto il distacco dal gruppone che rincorreva la serie A ( ricordo un post di Vighini che recitava AAA cercasi squadra da battere e io dentro di me mi chiedevo de fossi l’unico a vedere una squadra senza un vero gioco che segnava grazie ad un pazzini fuori categoria e spesso per errori dei debolissimi fino allora avversari).
                                                                È andata male , quell’anno non siamo mai stati veramente in partita . Ma secondo me
                                                                Eravamo davvero mal allenati e con i soldi che giravano magari si poteva fare qualcosina meglio ma chi poteva arrivare a salvarci ? È stato un anno tutto sbagliato da capo. ( ricordo che gli arrivi di matos e del sengione slavo a metà campionato avevano fatto scorgere qualche buona qualità ma poi anche loro si erano persi nell’inconsistenza di quella squadra male assortita e malissimo allenata. E l’anno di grosso è stato di un pesante che non so come abbiamo fatto ad arrivare fino in fondo. È vero , anche io ho pregato che arrivasse un risultato negativo e venisse esonerato. Ed è stato così.
                                                                Ma ricordo anche gli anni di mandorlini, mi sono divertito . E quanto mi sono divertito, e ho sofferto nell’anno che è stato esonerato e non ho condiviso la scelta della dirigenza , e nn sopportavo di leggere dappertutto “ mandorlini ha finito il suo ciclo a Verona “, e secondo me in quella rimonta mancata contro il Frosinone giocando in dieci e subito sotto su rigore per la bravata di Rafael era la partita che invece rappresentava ai miei occhi l’inizio di una svolta , la squadra che reagiva e che tornati i vari toni halfredson pazzini e company avrebbe ritrovato la strada per una salvezza magari dura ma raggiungibile. Ma quante altre volte , penso , mi sono disinnamorato dell’ ambiente per poi ritrovare la strada ? L’Hellas è come la donna della vita, ci può deludere ma ci convince sempre a tornare sui nostri passi . Si ritorna allo stadio dopo un anno a guardare il 4-4-2 di Gigi cagni, con bacci e colucci a centrocampo e le cappelle dell’Elvis dei Balcani , si ritorna allo stadio dopo un anno di Pecchia. Sempre e comunque , perché ci sono undici butei vestiti di gialloblù che difendono il nostro onore correndo dietro ad un pallone e buttandolo oltre la linea di porta talvolta.
                                                                Io mi sto divertendo di nuovo, e percepisco un mood nuovo nell’ ambiente , c’è freschezza , c’è entusiasmo nonostante gli stadi chiusi e l’emergenza , vedo che nonostante tutto a Verona si sta provando a fare calcio. E a tratti vedo che ci si sta riuscendo.

                                                                1. Giulio77 scrive:

                                                                  È una storia lunga Enrico…cerco di riassumere il pensiero mio e di molti che magari qui non scrivono ma che non vanno (andavano) più al Bentegodi: si contesta a Setti l’aver voluto retrocedere nel 2018 (nella migliore delle ipotesi non aver fatto nulla per almeno provarci a salvarsi).
                                                                  Davanti a calcio finto fidati che ti passa la voglia di stadio…
                                                                  È vero che ormai è storia passata ma ci vuole un po’ per riprendersi. Col tempo ci riprenderemo…
                                                                  (quando qualcuno ti fa un torto non è che gli ridai fiducia la settimana dopo… magari col tempo… pian pian)

                                                                  1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                    Io non riesco a capire però. Spiegatemi perché forse sono duro. Il Verona ha i conti a posto , su 8 anni di proprietà ( 1 in B ein comproprietà Martinelli ) ha fatto 3 anni di B tutti con promozione in A e 4 in A di cui uno culminato con una retrocessione di una tristezza unica. A parte quell’anno abbiamo comunque visto sempre un Verona competitivo , a parte un anno sfortunatissimo ( retrocessione con del neri). In serie B ci siamo rimasti giusto un anno per risalire direttamente. E una volta messi a posto i conti siamo tornati a costruire . Ma qui qualcuno parla di smantellamento e non consolidamento ? Volete dirmi dove vedere questo smantellamento ? In cosa ? Io nom riesco a capire .

                                                                    1. bardamu scrive:

                                                                      Rimarrebbe sempre un piccolo, trascurabile dettaglio, in tutto il fiume di parole e rugolamenti vari: assodato che col calcio è impossibile guadaganre come mai un imprenditore accorto come setti si è imbarcato in questa missione suicida?

                                                                      • GINO DAL BAR scrive:

                                                                        …perche’? Ma e’ evidente…perche’ Setti e’ stato piu’ furbo e piu’ veloce delle decine e decine di imprenditori veronesi che tutti i giorni assaltavano la sede del Verona, invocando a Martinelli “Vendi a me il Verona!!!”…”Vendilo a me!!!”
                                                                        …ma non ti ricordi gli appelli di Martinelli alla stampa? “Basta imprenditori, lassiatemi in pace, col Verona mi sono comprato lo Yot e la villa in Sardennia…”me lo tengo io, lassiatemi in pace…”
                                                                        …ma Setti…….eh….Setti….lui conosce il segreto…e ce la fece anche li’…

                                                                        ….e parlemo de una squadra con giocatori come Maietta, Giorignho, Alfredo, Raffaelo, Gomez, Ferrari…senza debiti, e che concluse il campionato con addirittura un utile a bilancio di un milione de euro (un caso piu’ unico che raro in serie B…) ma gnanca un can s’ha fatto avanti per comprarlo….nemmeno uno…
                                                                        ….ma questi sono tutti luogocomunisti….
                                                                        …la realta’ e’che era tutta colpa della Curva rassista….
                                                                        …e anca dei comunisti….quei i ghe c’entra sempre…

                                                                        • GINO DAL BAR scrive:

                                                                          …mai scritto che e’ impossibile guadagnarci…ma che e’ veramente difficile, e che comunque servono molti ma molti anni per riuscire a farlo (sempre se, la societa’ non i te le regala…)
                                                                          …sempre sostenuto che chi ha milioni da investire, preferisce settori dove il guadagno e’ piu’ facile, e si raggiunge piu’ velocemente…

                                                                          • Simone scrive:

                                                                            In linea di massima col calcio ci puoi fare soldi in due modi che io sappia: 1. Prestandoli al club per poi farseli ridare dallo stesso con gli interessi di anno in anno (stile Thohir) oppure indovinando continuamente le scelte che così facendo potrebbero aumentare il fatturato dello stesso negli anni (a patto che le varie spese, ingaggi ma non solo, si riescano a tenere al di sotto di luna certa soglia- di sicurezza – cosa molto difficile). Poi, come terzo punto, il calcio dà visibilità e la cosa può contare molto anche a livello di collegamenti esterni, con tutto ciò che può significare – ma anche interni al mondo del calcio stesso, vedi posizioni di potere in lega, cosa cui Setti ambisce, non è certo un segreto.
                                                                            Detto questo, se però le cose andassero male e saltassero determinati equilibri (vedi bilanci eccetera) sarebbero cazzi grossi per il proprietario, che per ripianare dovrebbe ri- metterci veramente del suo (e / o dei soci per chi li ha, vedi Juventus ma non solo). Però ora i grandi presidenti del mondo del calcio italiano, dopo aver aumentato a dismisura gli ingaggi negli ultimi anni, ora chiedono un aiuto al governo, ovviamente attraverso soldi pubblici (cioè nostri) per non collassare e poter continuare a pagare ingaggi milionari a tot giocatori viziati dalla loro condizione economica. In tempo di crisi economica nazionale e mondiale come mai dal dopo guerra. No, direi che non serve essere comunisti per capire che questo sarebbe un atto quantomeno masochistico e idiota..

                                                                          • bardamu scrive:

                                                                            Mai scritto che è impossibile guadagnarci? Ma allora scusa, se sei d’accordo con me, che caso eto fato tuto ‘sto casin?

                                                                      1. bardamu scrive:

                                                                        Dovaria esser mi a saver come se guadagna col balòn? questa l’è bela. Domandeghelo all’imprenditore carpigiano che era già stato in società nel Bologna calcio, quindi avrebbe dovuto capire perfettamente che era impossibile guadagnare col calcio.
                                                                        Chi glielo ha fatto fare di comprare il Verona dal povero Martinelli?
                                                                        E dopo anca el mantova ( recidivo quindi ).
                                                                        Elo ensemenio?

                                                                        • stefano 50/60 scrive:

                                                                          tè sito desmentegà la gareli ? ahahahhahahha……peraltro la siensa de taelin là dito che fusco a bologna la sistemà i conti come a Verona…..crederci..non crederci…mah questo è il dilemma detto alla sachespeare….detto ciò, e sempre per ghignarci un pò su ( che lè meio de sti tempi amari) se è venuto qua è stato per guadagnarci e non per filantropare…..peraltro se guadagna e ci tiene in A che guadagni anche di più, non auguro quasi mai a nessuno(quasi son sincero) de falir e magnar petole……..non vorrei più vedere però campionati come quelli di pecchia in A…….retrocedo, va ben, perso, va ben, i altri iè più forti, ghe sta, ma la programazion de un funeral a omo vivo quelo anca no eh……tutto li…..e se pretendo massa perdonatemi

                                                                          • bardamu scrive:

                                                                            Ma guarda che sono perfettamente d’accordo, ci mancherebbe anche che non ci guadagnasse. Non solo è legittimo ma è anche doveroso. Solo che non ne posso più di questa tiritere luogocomunista che col calcio non si può guadaganare, e signora mia non ci sono più le mezze stagioni, e via che la vaga.
                                                                            Con le medio grandi son d’accordo anch’io che è molto difficile, ma con le mediopiccole se hai pelo sullo stomaco esperienza e conoscenza dell’ambiente ci puoi guadagnare eccome.
                                                                            Certo, ti può anche dire male, come in tutte le imprese, ma è un rischio calcolato.

                                                                            • GINO DAL BAR scrive:

                                                                              ….ah ecco… Quindi voi non conoscete il segreto!!
                                                                              Ma voi sapete….che Setti conosce il segreto!!! :D :D

                                                                              …cioe’, con le medio grandi e’difficile guadagnarci,…con le medio piccole ci puoi guadagnare eccome? :D :D :D (peca’ non ghe sia le faccette che se rugola dal ridar…)
                                                                              …va ben, dai dai..lassa star… alla fine l’e'tutta colpa dei comunisti :D :D

                                                                              …anche sul “rischio calcolato”ghe sarea da rugolarse dal ridar…talmente calcolato che del balon, in Italia, vol piu’ saverghine nisuni…

                                                                              …certezze basate sul nulla…

                                                                              • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                …grazie, ci sarei mai arrivato da solo :D :D invece che col calcio si guadagnino milioni…invece quello non e’ un luogo comune…no,no, dev’esser frutto di pesanti elucubrazioni :D :D :D
                                                                                …in effetti, provare a discutere con chi scrive cose che non sa spiegare, e’ altrettanto inutile…
                                                                                …comunque, che le Big puntino alle posizioni basse di classifica, per diventare delle “medio piccole… e guadagnarci…e’un concetto ineccepibile (e scusa se rugolo ancora dal ridar… :D :D ma questa e’veramente fenomenale….)

                                                                              • bardamu scrive:

                                                                                “luogocomunista”, cioè luoghi comuni a gogò. Ma te ghè rason su ‘na roba. L’è perfettamente inutile discutere con chi non ha nessuna voglia di capire. Te lasso a le to rugolade.

                                                                        1. Alessio Caporali scrive:

                                                                          Cinghiale a chi ti riferisci?
                                                                          Non colgo il tuo disappunto

                                                                          1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                            Non basta cercare su Google: "nomi che fanno figo della letteratura" per avere una patente di nobiltà

                                                                            1. Alessio Caporali scrive:

                                                                              Grande Gino!
                                                                              Dal bar sempre i discorsi che condivido di più!
                                                                              Eppoi con la tua dialettica mi hai ricordato Puliero… che dire cosa posso chiedere di più?

                                                                              1. Giulio77 scrive:

                                                                                Fenomeno è vero che le promozioni non sono più vissute come un tempo…boh…penso sia il menefreghismo di setti che porta molti (anch’io) a non gioirne più di tanto…
                                                                                Si stava capendo che serie B o serie A a lui frega poco…e probabilmente la cosa ha il suo riflesso…
                                                                                Pensavo a questa cosa qualche anno fa tornando da Cesena dopo aver appena ottenuto la promozione con Pecchia… (0-0 secondi dopo la Spal mi pare)
                                                                                Mi pareva incredibile a non esser contento…
                                                                                Mi par di ricordare che anche Stefano 50/60 una volta scrisse qualcosa di simile su quella promozione…o meglio, sul sapore di quella promozione…

                                                                                • Fenomeno scrive:

                                                                                  Perché la gente si abitua in fretta…la promozione di mandorlini, entusiasmo incredibile, il primo anno di toni entusiasmo alle stelle perché la serie A mancava da una vita…l’anno dopo era già tutto dovuto ed una salvezza tranquilla senza mai rischiare era già vista come il minimo sindacale…e così son viste le promozioni con il paracadute perché il messaggio che passa è che con il paracadute la promozione è facile e scontata…che in parte può essere vero ma poi guardando bene ti accorgi che la risalita immediata la fanno poche squadre…lo scorso anno nessuno si aspettava granché da juric e vua via l’entusiasmo è tornato…ora ci siamo già abituati ed “una semplice salvezza non basta più”…funziona così

                                                                                1. fenomeno scrive:

                                                                                  Bruce continui a guardare i numeri assoluti dei ricavi senza metterli in relazione con niente…se le TV ti danno 40 (che poi 40 non sono), questi 40 li devi guardare in rapporto ai costi non fini a se stessi…e se quei 40 li danno anche a tutte le squadre della tua fascia dov’è il vantaggio competittivo?….e se poi a Juve, Milan, Inter, Roma, Napoli e via discorrendo di milioni ne danno 100/90/80/70/60 senza contare gli introiti delle coppe la battaglia è già impari fin dall’inizio…quanti presidenti hai visto nella storia del Verona mettere valangate di soldi?….io, che sono decisamente più vecchio di te, nessuno…questo è il presidente che ha più soldi di tutti dalle TV perchè ora funziona così…è il presidente che ha più soldi ma anche quello che ha più costi ragionando in termini assoluti come fai tu….pensi che Chiampan prima, Mazzi e Pastorello poi avessero 50/55 milioni di costi annuali?…e visto che tutti i presidenti di oggi sono quelli che hanno avuto più soldi nella storia dei loro rispettivi club perchè hanno così tanti debiti?…e perchè alcuni di loro ora sono falliti o in lega pro pur avendo avuto soldi ed il famigerato paracadute?

                                                                                  • stefano 50/60 scrive:

                                                                                    ciao Fenomeno…si condivisibile ma in rapporto all economia di allora, chiampan mazzi pastorello o garonzi, i costi c erano comunque..inferiori ma era inferiore anche l introito generale…..comunque la bolla, come ha detto ieri mi pare Ginodalbar, c’è eccome…c era anche la bolla immobiliare…quella finanziaria…….ma a rimetterci non ho visto peraltro nè finanzieri nè presidenti ne immobiliaristi…….buona parte del popolino risparmiatore ci ha caccato lamette questo si, ma i pesci grossi ?….io non penso che tanzi cragnotti coppola abbiano comunque problemi a sbarcare il lunario, poi sai com è a l usel ingordo ghè crepa el gozzo se dise……e in galera ( galan) qualcuno c’è finito…..poi se il calcio si salva più o meno sempre il culo perchè è necessario al popolino questo è un altro paio di maniche….ma aziende extra calcio gestite come il calcio non son durate cento e passa anni eh…..o almeno io la vedo così…..

                                                                                    • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                      …aziende extra calcio gestite come le aziende calcio? ” :D :D :D
                                                                                      La Roma aveva un indebitamento di 413 milioni di leori accumulati in pochi anni (sempre per chi sostien che il calcio porta guadagni…)…ma e’ stata acquistata per quasi 600 milioni di Euro (nei quali rientrano ovviamente i debiti…)
                                                                                      …extracalcio… chi e’ che farebbe un’operazione del genere?
                                                                                      Perche’ accade? Non ne ho idea…quel che so e’ che nessun imprenditore sano di mente tirerebbe fuori una cifra del genere per una squadra di calcio…so che nel calcio stanno entrando sempre meno “persone”, ma sempre piu’ “fondi d’invetimento”..so che le societa’ quotate in borsa sono sempre piu’ numerose (ottime per le speculazioni, compri 10.000 euro di azioni, 4 risultati utili consecutivi, azioni …vendi subito, puoi guadagnarci anche un 40%…ma stiamo parlando di calcio?)…ma che se la Roma dovesse fallire, non ci rimetterebbe solo il tizio nominato per fare da capro espiatorio…ma, a cascata, una serie molto ampia di persone (per collegarmi al tuo discorso delle altre “bolle”…)
                                                                                      Mi sbagliero, saro’ io che ho una visione catastrofista della cosa…ma ripeto…vedendo i costi che continuano ad aumentare, ma le entrate che non aumentano di pari passo, o addirittura si fermano…solitamente in queste situazioni, lo scenario finale e’ sempre quello….il patatrac…

                                                                                      • stefano 50/60 scrive:

                                                                                        ciao Gino…….non vedo infatti nelle Tue esposizioni nessun catastrofismo anche perchè di stò passo anch io penso che salterà il giocattolino…..sulla roma posso dirti la mia : questi signori qua son molti anni che hanno un debito colossale, e non peso la parola, con unicredit…..questi qua, e non voglio cadere nel volgare insultandoli anche se fo fatica, sono ancora in serie A come i loro accoliti inter milan lazio etcetc che dovrebbero esser stati fatti ripartire dalla D come altre società…..la cosa che mi fa incazzare, ma ormai sto imparando a lasciar un pò perdere, è che per certe squadre son stati applicati regolamenti draconiani ( ricordi il fallimento del Verona che a detta di esperti del settore, non caproni, non era fallito ? ) e per altre invece va tutto bene…la rosella sensi, ora in comune a roma guarda caso o comunque c’è stata, è fuggita lasciando al precedente americano la società e nessuno, per ra, ci ha rimesso il culo……la lazio con cragnotti ? l inter coi nepalesi? il milan coi fondi?(del caffè ? )……mi accodo a Te, presumo, e spero che queste merdine vadano a giocare coll abbiategrasso….ma la vedo dura……magari ci irmettono le penne i magazzinieri o gli autisti che non percepiranno più uno stipendio presumo misero…..ma i regolamenti, come nella vita, contano solo per certi….se hai qualche annetto come me ricorderai il titolare dello studio bertani che descrisse il fallimento del Verona come una porcheria solenne….è successo lo stesso per una delle società che T ho elencato sopra ? io spero di si ma credo che prima vedrò moana pozzi viva e vergine…a te la parola ora…..nb, ma Fenomeno èlo un pò sazio de scrivar qua ? lo vedea più aggressivo ……se fa par schersar ah…

                                                                                    • Fenomeno scrive:

                                                                                      È quello che ho scritto io, ci sono più ricavi ma anche ovviamente più costi…tutto è sempre proporzionato…il succo del mio discorso è che mantenere il Verona stabilmente in serie A non è così semplice, oggi come allora…se poi c’è qualcuno più bravo e simpatico di questo presidente ben venga ma non scordiamoci che per tanti, troppi anni lo schifo è stato ben peggiore…e quando sento continuamente dire lo schifo con Grosso mi viene da sorridere…il campionato di Grosso alla fine è pur sempre finito con una promozione…com’erano viste Stefano un tempo le promozioni dalla A alla B…io ricordo quella con penzo e gibellini da giovincello…allora era vista come una cosa eccezionale, un evento…non siamo mai stati il real Madrid

                                                                                  1. bardamu scrive:

                                                                                    A forza di leggere che col calcio non si guadagna mi sono convinto che Setti è un mecenate, innamorato del Verona. A no, speta, l’è tifoso della rubentus e l’è de Carpi. E prima era nella società del Bologna. E ga comprà anca el mantova.
                                                                                    Bo? sarà un masochista.

                                                                                    • bruce scrive:

                                                                                      Come dice Barana, addio spirito critico.

                                                                                    • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                      … io invece, a forsa di seitare a leggere sui social sti tifosi che sanno come guadagnarci col calcio..
                                                                                      seito a dimandarmi: ma perché, loro che hanno capito come si fa, non organissano un bel seminario, un miting, o un corso dove spiegano, a sti suconi de imprenditori trogloditi, come si fa a diventare ricchi col calcio?
                                                                                      … poi, invece, seito a vedere i imprenditori che non compra, sti suconi… sti qua invece che seitano a scriver sui blog… e niente, allora capisso che questi tifosi sono solo dei egoisti che si volliono tenere tutto per loro il segreto..
                                                                                      … passesco… fossero tifosi veri, l’avarebbero già spiegatoa sta roba, e noi saressimo in sempion lig da aaaanni ormai…

                                                                                      • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                        … fatti 2 conti tra quanto ha speso Setti per l’acquisizione (soldi suoi o non suoi, restituiti o no, quel l’e’ un altro discorso)… la ricapitalizzazione (femo 20 milioni in tutto?)… e spiegami quanto ci può aver guadagnato fino ad adesso (i primi anni non aveva il compenso amministratore)…
                                                                                        … che lui si porti fuori ogni anno, in qualche modo, femo El stipendio de un buon calciatore? su questo sono d’accordo… ghe sta.. . ma che se sia porta’ a casa oltre 20 milioni In 8 anni… non credo… comunque, se tu sai come ha fatto… spiegalo… ma giusto per capire…
                                                                                        … ah, se arriva in sede l’assegno per Ambrabat… non El Pol mia metterselo in scarsela e portarselo a casa… non e’ così semplice…

                                                                                    1. bruce scrive:

                                                                                      Nessuno ha detto che mantenere in serie A una società di calcio è semplice ma il problema non è il calcio in sè, il problema è l’economia in generale e in special modo europea che è in crisi, perchè pensate che si sia voluto a tutti i costi terminare il l’ultimo campionato, per mere questioni sportive? No di certo, il motivo è che altrimenti non si sarebbero potuti incassare i soldi delle tv senza i quali molte società avrebbero chiuso i battenti, il problema al limite sono alcuni proprietari, se non si hanno i mezzi per poter competere nel calcio che conta nessun problema, ci si dedica ad altro non si viene a lamentarsi dei costi che esistono in qualsiasi campo economico che si rispetti.

                                                                                      • Fenomeno scrive:

                                                                                        Sono d’accordo…io però preferisco un proprietario che si lamenti dei costi e che ci tenga tra serie A e serie B costantemente…poi se tu preferisci chi c’era e c’è stato dagli anni novanta in poi ti dico de gustibus…le tv poi non elargiscono nulla allegramente, fanno semplicemente il loro business ma anche quello sta vacillando…e, come ho sempre detto, se è un business così semplice dove tutti elargiscono tutti siamo tutti stolti noi che non investiamo in squadre di calcio

                                                                                      • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                        …infatti la stragrande maggioranza degli imprenditori italiani, da questo calcio, continuano a starne lontano…sai perche’?
                                                                                        Perche’ non produce utili.
                                                                                        Sai perche’ non produce utili?
                                                                                        Perche’ i costi son troppo alti…
                                                                                        …ho capito che sei completamente a digiuno di esperienze aziendali, e che certe dimaniche proprio non le capisci…ma allora perche’ te ostinito nel volerne parlare?

                                                                                        …e non e’ un problema di “economia in generale”….cioe’, ma se uno el g’ha un po’ de sale in testa, con 600 milioni, comprelo la Roma…o se comprelo 30 fabbriche che ghe garantisce reddito?
                                                                                        Ti cosa faressito?

                                                                                        • bruce scrive:

                                                                                          Gino della Roma non so niente anche perchè mi pare che lì ci sia la grana stadio così come a Firenze, restando a Setti mi sembra che comprare il Verona per lui al momento sia stato un affare ma forse è solo un’impressione, certo è che nell’intervista di Barana Pastorello ha affermato che lui con la Parmalat non centrava nulla e che con il Verona non ci ha guadagnato nulla, sarà ma mi no ghe credo…

                                                                                          • RH scrive:

                                                                                            Forse oggi (o meglio, a gennaio 2020 precovid, il post non lo capiscono gli economisti, figuriamoci io) è così e nel complesso ci ha guadagnato. Va anche detto che l’anno della retrocessione di delneri, probabilmente tutti questi soldi non li aveva fatti; sarà per i ciodi, sarà per stipendi, compensi e cartellini pagati troppo o sarà per vendite a prezzi non poi così convenienti, ma in quel momento go idea che el fusse in gravissima difficoltà, nonostante il paracadute.
                                                                                            E infatti, in quel periodo si viveva alla giornata sperando di perderci il meno possibile, e se arrivava una promozione o qualche vittoria, tanto meglio, purché si fosse coperti anche in caso di fallimento sportivo.

                                                                                            Seppur orribili, agli anni di fusco sono succeduti gli anni di d’amico, costellati di un buon lavoro complessivo, ottime intuizioni e qualche colpo di fortuna, e di conseguenza di entrate economiche straordinare. Ottimo da parte di Setti garantirsi entrate sicure e diluite negli anni invece del tutto e subito (come avrebbe fatto il pastore) oltre che cercare una base di giocatori buona per qualche nuova plusvalenza, buona per il futuro, e sufficiente per il presente. Dighe poco….

                                                                                        • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                          …e riguardo a quel che t’e’ scritto sotto… a per fortuna che l’ha chiarito Setti…ero convinto che el Verona el se finanziasse con le truffe agli anziani, la vendita de Hamburgher, o il commercio de Ganja :D :D :D

                                                                                      1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                        Wallace diceva di saperlo . Purtroppo non scrive più.

                                                                                        1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                          AH Ah Ah grande Gino.

                                                                                          1. Giulio77 scrive:

                                                                                            Si stava capendo era riferito alla serata di Cesena (volevo scrivere la frase un verso dopo invece l’ho scritta prima)

                                                                                            1. bruce scrive:

                                                                                              Per quanto riguarda Juric penso che debba essere valutato solo ed esclusivamente per come gestisce la squadra e direi che i risultati fino a questo momento sono eccelsi, riguardo alle sue dichiarazioni il fatto che dica la verità in un mondo spesso omertoso (anche se va di moda chiamarlo aziendalismo) non fa altro che farmelo apprezzare ancora di più visto anche chi lo ha preceduto. Sul tema difesa che al momento risulta essere la meno battuta la mia idea è che ci sia una buona dose di fortuna e bravura di Silvestri visto che se escludiamo la partita contro un Genoa menomato nelle restanti abbiamo ballato parecchio.

                                                                                              • bardamu scrive:

                                                                                                Sante parole. Purtroppo mi pare invece di sentire un po’ di negatività da parte di alcuni tifosi nei suoi confronti. E questo mi dispiace perché se andasse via ( anche se non credo che la motivazione principale sarebbe da imputare in questo caso ipotetico all’ambiente ) temo che il lungimirante presidente ci regalerebbe un altro allenatore sul modello dei 2 precedenti ( e non mi riferisco ad Aglietti ).

                                                                                              • Fenomeno scrive:

                                                                                                Se i risultati di juric sono eccelsi sono eccelsi anche i risultati del Verona…così come per tre stagioni sono stati eccelsi i risultati di mandorlini…sei anni eccelsi su nove mettendo tra i non eccelsi anche un campionato conclusosi con una promozione non mi sembra un bilancio proprio così male anche e soprattutto in rapporto a ciò che abbiamo visto nel ventennio precedente….de gustibus comunque

                                                                                                • bruce scrive:

                                                                                                  Ci mancherebbe, ma come ho tentato più volte di spiegare viviamo nell’epoca epoca calcistica più prospera di sempre (per dire se il covid fosse esploso venti o trent’anni fa almeno metà squadre senza i soldi dei diritti tv avrebbero già chiuso i battenti), di conseguenza se Setti fosse retrocesso nel 2002 avremmo fatto la stessa fine che abbiamo fatto col vicentino ma è anche giusto vivere i nostri tempi perciò godiamoci il momento e comunque sosterremo il Verona in qualsiasi categoria.

                                                                                                  • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                    ..l’epoca calcistica piu’ prospera di sempre?
                                                                                                    https://www.repubblica.it/sport/calcio/2020/10/26/news/calcio_richiesta_governo_crisi_liquidita_-271848248/
                                                                                                    Dicono che e’ tutta colpa del covid, ma e’ una balla colossale.
                                                                                                    Il totale monte ingaggi della serie A e’ aumentato del 60% negli ultimi 7 anni (cosi’ han detto nella trasmissione di Chiambretti.), ma le entrate per diritti televisivi e botteghini non sono aumentate allo stesso passo.
                                                                                                    Quindi e’ ovvio che la situazione era gia’ molto critica prima, e che il Covid rischia solo di essere la goccia che fa traboccare il vaso (che e’ la stessa situazione dell’economia italiana, ma quel l’e'un altro discorso…).
                                                                                                    Secondo te, sapendo che le entrate lo scorso anno erano diminuite drasticamente, e che quest’anno, con molte probabilita’, sarebbe stato uguale…le societa’ si sono preoccupate di abbassare il monte ingaggi (che e’ la voce di spesa piu’alta)?
                                                                                                    No, hanno continuato ad aumentarlo facendo finta di nulla, e ora si trovano al collasso.
                                                                                                    Il Verona credo faccia parte delle 5 societa’ che in questo momento non hanno problemi, immagino anche grazie al tipo di calciomercato che hanno fatto (il prestito oneroso di Kambulla con riscatto al 2022, credo sia in quest’ottica)
                                                                                                    Il calcio negli ultimi anni e’ prospero? No, e’ una bolla finanziaria, e’ un po’ diverso.

                                                                                                    • bruce scrive:

                                                                                                      Ti ricordo che è stato Setti qualche anno fa ad affermare che il Verona deve autosostenersi che tradotto significa campare di diritti tv più ipotetiche plusvalenze, più chiaro di così….

                                                                                                    • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                      … ma quali 40 milioni?? A parte che, se leggi l’articolo, l’ultima rata non e’ stata pagata, ma hai visto i dati ufficiali? No basarte sulle ciacole da Bar Barana…le vedrai a fine dicembre le cifre… ghe mancaria? Ma scusa, non dovevano investire 80 su 100 per far contenti i mai contenti?

                                                                                                    • bruce scrive:

                                                                                                      Scusa, ma senza i 40 milioni gentilmente elargiti dalle tv come avremmo fatto lo scorso anno a pagare gli stipendi e a fare mercato? Riguardo al fatto che forse siamo tra le cinque società che non hanno problemi dico solo che ghe mancarea altro che avessimo anche dei debiti ,)

                                                                                                  • Fenomeno scrive:

                                                                                                    Hai ragione però quando si parla di soldi tra varie epoche bisogna anche contestualizzare, non guardare i valori assoluti…è vero che nessun presidente ha avuto i soldi che ha questa società ma nessun presidente ha avuto anche questi costi…se ti danno dieci e devi comprare una cosa che costa dieci non è diverso da avere uno e dover comprare una cosa che costa uno…se ti danno 35/40 milioni di diritti tv ma li stessi soldi li danno anche a tutte le altre squadre della tua fascia non hai sti gran vantaggi e se gli altri tuoi competitor ne prendono 100/90/80/70/60 far bene è sempre complicato…io non ho mai visto presidenti del Verona mettere sul piatto svalangate di soldi, anzi…poi concordo che se il presidente fosse simpatico ed empatico non guasterebbe ma la sostanza non cambia

                                                                                              • Simone scrive:

                                                                                                Ne ha dette di cose se è per quello… Quale verità?

                                                                                                • bruce scrive:

                                                                                                  Se ritiene che Setti non abbia mantenuto alcune promesse in fase di mercato fa bene a dirlo non come il tappetino di Pecchia, d’altra parte l’uomo di Carpi non è nuovo a sparate un tantino esagerate, ultima in ordine di tempo l’essersi svenato per prendere Kalinic.

                                                                                                  • Simone scrive:

                                                                                                    Quali promesse non avrebbe mantenuto con Juric e con Pecchia?

                                                                                                    • Simone scrive:

                                                                                                      A me pare che la tattica di Juric sia di stampo gasperiniano. Innanzitutto per non creare troppe aspettative intorno alla squadra. Lo aveva fatto anche l’anno scorso dopo aver valutato tutti i giocatori…

                                                                                                    • Simone scrive:

                                                                                                      No, perché mi risulta che col secondo gli accordi erano che si fa la squadra al risparmio più totale (e infatti così è stato fatto) e col primo che si sarebbero venduti i migliori e sarebbero stati rimpiazzati da 15/16 giocatori. In effetti non è vero che sono stati venduti tutti i migliori a ben pensarci. A parte i casi Borini e Pessina (sui quali la società non mi pare abbia alcuna colpa), sono stati venduti soltanto tre giocatori importanti, di cui due difensori (e la difesa di quest’anno sembra pure meglio di quella della scorsa stagione da queste prime giornate) e un centrocampista, sostituito da tot centrocampisti, alcuni da A comprovata, altri da rigenerare e altri da scoprire (vedi lavoro scouting). E migliorati oggettivamente sulle prime punte.

                                                                                              1. stefano 50/60 scrive:

                                                                                                salve venexiani……peccato per il faraone de noantri, speriamo sia poco o nulla perchè come ben previsto gli infortuni saranno la variante impazzita di questo campionato……abbiamo scoperto di poter contare su tutti, compreso il portierino pan duro ( dialetto oblige)….e ho chiaramente goduto come dodici squali ad un barbecue con le zoccole strisciate che per l ennesima volta han beccato in coppa……personalmente detesto quel gioco dove bisogna arrivare fin in porta col pallone sul naso come le foche ammaestrate, ma se a loro piace così bene per loro….se avessero tirato a meno dei venti metri ove son arrivati più e più volte ieri il barca avrebbe dato tre o quattro pere alla formazione del ramo bastardo torinese…..ricordo ancora con malcelata soddisfazione la gioia che mi dette archibald quando eliminò le merde dopo che ci avevano rubato le due partite in coppa…..ma la tradizione ha continuato anche ieri sera e dunque bene così…….ps, col maleventum se arrivassero i tre punti avremmo già messo malta e bolognino in cantiere…..l importante però sarebbe comunque non perdere….siete d accordo ?

                                                                                                1. Alkwor scrive:

                                                                                                  Il gol sbagliato al 120’ dal Venezia 3 contro 0 mi ha ricordato i migliori momenti del calcetto con i colleghi

                                                                                                  1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                    Grazie dei feedback!
                                                                                                    Mi dispiace un sacco per Amione, giocatore in cui credo moltissimo. Spero che abbia il tempo di inserirsi con calma senza bruciarsi

                                                                                                    1. Simone scrive:

                                                                                                      Direi che stasera gli unici veramente positivi sono stati Pandur, Magnani dietro, Vieira a centrocampo e Zaccagni davanti. Però almeno ci siamo divertiti. Va ben così.
                                                                                                      P.S. I supplementari sarebbero stati da evitare ma vabbè.

                                                                                                      • Bruno scrive:

                                                                                                        Sono giovani… la fatica passa subito…
                                                                                                        Bravi a non mollare fino alla fine, ma stasera grandissima prestazione di Culovic.
                                                                                                        Con lui in campo possiamo anche vincerla questa Coppa.

                                                                                                      1. Alkwor scrive:

                                                                                                        Ruegg timidino nel primo tempo, si è ripreso e poi si è infortunato.

                                                                                                        Pandur parate decisive in partita e 2 rigori respinti, meglio di così…

                                                                                                        Amione da mani nei capelli, per chi ce li ha (con tutte le attenuanti)

                                                                                                        • fenomeno scrive:

                                                                                                          Amione male male a destra, non sapevo fosse mancino….entrato a freddo e forse emozionato non ne ha imbroccata una…a sinistra un pò si è ripreso….

                                                                                                          Pandur molto bene, bravino anche con i piedi

                                                                                                          Vieira l’unico che ha corso per tutti i 120 minuti, sbagliando poco….ad oggi Veloso Vieira penso possa essere la coppia di centrali di centrocampo più affidabile…Tameze lo vedo più nei tre davanti

                                                                                                        1. gepy scrive:

                                                                                                          Campo infame…impossibile giocare a calcio

                                                                                                          1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                            Stavo ascoltando la radio 2 a 0 . Spengo e riaccendo venti minuti dopo.. 2-3… sa è successo ?

                                                                                                            1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                              Ho appena acceso sulla partita…
                                                                                                              Rueg e Pandur come hanno giocato?

                                                                                                              1. fenomeno scrive:

                                                                                                                Che bel giocatorino Ilic

                                                                                                                1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                  Cioè tu mi parli di investire un Lovato da 500 mila euro per ottenere in cambio il tanto compianto centrocampista trequartista dei sogni Pessina ?! Circa due settimane fa sarebbe stato l’affare del secolo, occhio che ora potrebbero metterti in croce per una proposta del genere.

                                                                                                                  • fenomeno scrive:

                                                                                                                    Eh ma se il Milan lo vuole ed è disposto a spendere 10/12 milioni loro con quei soldi prendono Pessina….danno Pessina al Verona tenendosi una percentuale per una futura rivendita ed il gioco è fatto…e così magari Juric el tase on par de mesi…:-)

                                                                                                                  1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                    Sarebbe uno scambio ottimo. Ma credo anche che la plusvalenza sia più gradita in termini quantomeno di cassetto se non di salvadanaio.

                                                                                                                    • fenomeno scrive:

                                                                                                                      Guarda che la plusvalenza la fai ugualmente….io ti vendo Lovato a 30 e tu mi vendi Pessina a 30…plusvalenza per tutti e due….

                                                                                                                      • RH scrive:

                                                                                                                        Fossi sia nell’Atalanta (prendo un 2000 fortissimo, in un ruolo inbcui senza Caldara sono un po’ corto, vendo uno che non gioca) che nel Verona (centrali affidabili ne ho tanti anche se vendo Lovato, Pessina completerebbe la rosa e sarebbe il perno su cui far ruotare tutta la squadra) farei al volo un’operazione del genere. Il problema sta nel fatto che a Bergamo numericamente manchi un centrocampista

                                                                                                                    1. fenomeno scrive:

                                                                                                                      Idea del giorno:

                                                                                                                      Il Milan vuole Lovato,

                                                                                                                      Lovato vale già 15 milioni,

                                                                                                                      Juric vuole Pessina,

                                                                                                                      se l’Atalanta vende Pessina il Milan ha il 50% della vendita

                                                                                                                      il Milan dà 15 milioni all’Atalanta, Lovato va al Milan, Pessina al Verona e tutti felici e contenti…:-)

                                                                                                                      • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                        buongiorno…si non è male come idea Fenomeno a patto che tu abbia uno scouting societario di buon livello….comprare a poco…vendere..realizzare a tanto…ma con altri già pronti a subentrare…un pò come fa la dea da molto tempo ( io ricordo addirittura da quand ero ragazzino, i giocatori atalantini han fatto quasi tutti una buona carriera…)…la società del resto sta organizzandosi in tal senso…d amico cristallini milanetto e i loro fedelissimi stan lavorando bene e ciò è quello che ci dovrebbe permettere un ipotesi di programmazione perchè poi la componente buso d.c. ci dev essere in ogni campo, a dispetto di chi dice che fortuna e sfiga non esistono….invece esistono eccome…..ma vanno aiutate, fortuna, ed allontanate, sfiga, lavorando al meglio con persone capaci…quelli che ho segnalato qua mi sembrano in gamba……ps, sta emergendo prepotente, per tutti, la mancanza del ritiro estivo e questo torneo sarà cospicuamente condizionato in tal senso……

                                                                                                                      1. bardamu scrive:

                                                                                                                        Dopo una partita come quella di domenica non capisco questa insana passione per la polemica dei tifosi gialloblu, che invece di parlare dell’impresa continuano a dividersi sulle dichiarazioni di Juric.
                                                                                                                        Ma non c’è nulla di nuovo, in realtà.
                                                                                                                        Ricordo benissimo i vecioti dell’universitò del fubol del liston, come li chiamava Puliero, lamentarsi di Fanna l’anno dello scudetto…
                                                                                                                        Per me Juric può dire quello che vuole se fa giocare la squadra, obiettivamente di elementi non propriamente eccelsi se presi individualmente ( tranne 3 o 4 ), in questo modo.
                                                                                                                        Se si lamenta del mercato avrà i suoi motivi, e se ne parla in pubblico anche.
                                                                                                                        Ho rischiato l’infarto domenica sera davanti alla TV ( che brutto guardare le pertite così ), ma ho goduto immensamente sia del risultato ( che mancava da 32 anni ), sia dei commenti dei vari Tardelli e Adani.
                                                                                                                        Tutti hanno ammesso che per 60 minuti il Verona è stato superiore sul piano del gioco alla rubentus.
                                                                                                                        Ed in effetti le occasioni i rubentini le hanno avute con giocate individuali in contropiede.
                                                                                                                        Dopo l’uscita di Favilli purtroppo non siamo più riusciti a tenere un po’ su la palla, ci sarebbe servito Di Carmine.
                                                                                                                        Ma l’azione del gol me la sono riguardata non so quante volte: è un capolavoro di movimenti e velocità di pensiero. La voragine creata al centro dell’area dall’inserimento di Ilic ( almeno credo fosse lui ) è una gioia per gli occhi.
                                                                                                                        E il gigante dal piede ruvido fa un capolavoro tirando al volo sul palo opposto ( sembra facile ).
                                                                                                                        Ho scritto precedentemente che mi sembrava peggio di Stepinski.
                                                                                                                        Mi inginocchio sui ceci e chiedo pietà.
                                                                                                                        M la cosa per me più bella è stato il finale con i rubentini inviperiti con Juric e l’arbitro ( ottimo, per inciso: non ha sbagliato nulla ).
                                                                                                                        Sono soddisfazioni.

                                                                                                                        • stefano 50 /60 scrive:

                                                                                                                          ciao Bardamu…..c’è anche chi ha sparato a zero contro el Mandorla, ma tutto il mondo è paese come ben saprai…..detto ciò vorrei analizzare con Te il Tuo ” non propriamente eccelsi”…….ho una mia teoria in tal senso…..sono d accordo con Te, a scanso di equivoci, che ormai in serie A una volta giocava Fanna, altro che chiacchiere, perchè era tecnicamente fortissimo…univa di certo velocità di pensiero, fisica e di base non dico di no ma aveva tecnica individuale raffinata….ora per giocare in A o sei muscolarmente ed atleticamente un ironman o è meglio che vai a lumache…..poi se sei messi hai tutto dalla vita ma di messi e pochi altri ce ne son appunto pochi…….se vedo le altre squadre rimango perplesso, sarà l età non dico di no, ma vedere in A gente come lucioni, per far uno dei moltissimi nomi, mi da da pensare e tanto….boniek, che è persona intelligente, ha detto per radio pochi giorni fa che ai suoi tempi c erano maratoneti tecnicamente dotati…ora giocano in venti metri quadri, scattano come giamaicani nei cento metri….fanno diagonali come in moto gp…ma la tecnica così viene fatalmente messa in secondo piano……per cui anche gente come colley, dotato, come kalinic, dotato, o come lovato, dotato, o si adegua ad avere velocità e massa muscolare di ferro o in A non giochi…..figurarsi per quelli tecnicamente meno dotati, però giocano in A anche loro perchè riescono a toglier palla all avversario con una fisicità mostruosa….tra un pò, passando la moda, bisognerà che si inventino qualcos altro ma nel frattempo sono anni che vediamo questo calcio……io ho visto molti fuoriclasse, ma di questi farei un solo nome per il calcio attuale, e non è maradona come vien logico dire, ma joahnn crujff…….aveva precorso i tempi quel fenomeno ( giusto Fenomeno ? )……aveva anticipato di decenni quello che vediamo ora, però lui era un genio…..

                                                                                                                          • bardamu scrive:

                                                                                                                            Ciao Stefano, Il mio “non propriamente eccelsi” si basa sulla constatazione di un dato di fatto. Non abbiamo un organico di campioni. Abbiamo qualche buon elemento ( Lazovic, Veloso e Kalinic su tutti ), gente che da noi sta rendendo moltissimo ma che sarei curioso di vedere in altre squadre ( Zaccagni e Faraoni ), difensori tosti che pure in altre squadre non è che brillassero così tanto, altrimenti non se ne sarebbero privati, e un’allegra banda di giovani da cui emergerà sicuramente qualche elemento interessante.
                                                                                                                            D’altronde era così anche l’anno scorso.
                                                                                                                            Ora non capisco perché ad alcuni dia fastidio ammettere che questo allenatore, che non sarà un mostro di simpatia ma chissenefrega, è bravo ad ottenere il massimo da situazioni di partenza non propriamente brillanti.
                                                                                                                            Pare che a qualcuno dia persino fastidio.
                                                                                                                            Si vede che rimpiangono i campionati precedenti.

                                                                                                                            • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                              ciao vecio Bardamu……sai, gli antipatici sono persone i simpatici te lo mettono in culo più spesso che no….vitacchio l altra sera ha di nuovo nominato in negativo il Mandorla perchè l ha mandato a cagare giustamente…..chi parla chiaro è sovversivo….chi ride sempre ed ha la patente di buono governa……ma la verità è senza coperchio…..e ti dico che dopo pecchia e grosso mi sto comunque godendo questo momento bello……nonostante questo virus merdoso che ci sta accerchiando come uno iuventino…..il peggio che ci sia……ma ne usciremo…….

                                                                                                                            • Simone scrive:

                                                                                                                              A me non sembra proprio che ci sia qualcuno che si lamenti di Juric sul piano tecnico tattico. È l’unico allenatore insieme a Prandelli che da questo punto di vista nel dopo Bagnoli ha praticamente raggiunto un consenso unanime. E giustamente. Detto questo, alcuni giocatori che quest’anno e soprattutto lo scorso stanno rendendo, li aveva lui stesso a Genova. Veloso, Gunter, Lazovic, credo anche Favilli, e non so se me ne sfuggono altri. Ma là sembra Non rendessero esattamente come qua.. Veloso stesso tempo fa dialogando con un tifoso genoano su un social gli aveva lasciato intendere che se qui rendono di più (ma attenzione, a guardar bene non è che in linea di massima prima facessero pietà, tutt’altro, il potere della cattiva e falsa propaganda..) nonostante il tecnico sia lo stesso un motivo ci sarà… che questo motivo faccia rima anche con meriti societari e ambientali? A me pare che il miglioramento strutturale del Verona degli ultimi tre anni sia fuori discussione. Lui è bravissimo, tutti glielo riconoscono, ma è probabilmente anche vero che è stato messo nelle condizioni migliori possibili (con tutti i limiti che ovviamente ancora abbiamo) per lavorare. Lui e, non dimentichiamolo mai, tutto il suo ottimo e storico staff.

                                                                                                                        1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                          Esatto Simone . Ne ha dette di cose . Molte anche non le ha detto ma gli sono state messe in bocca dai bloggettarj dell’opposizione.
                                                                                                                          @ caporali nessuno qui la scienza infusa o la verità assoluta. Ma la critica deve essere onesta e non infiammata da motivi personali.

                                                                                                                          1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                            Bruce una partita ok due partite ci sta . Non puoi parlare di QLo dopo cinque partite . Le traverse le prendono anche gli altri , e comunque abbiamo giocato contro Roma e Juventus. Genoa e Parma hanno fatto tre tiri in porta , contro Udinese abbiamo difeso bene. Ora pensaci bene , nelle prossime dieci ci sarà un’evoluzione o un’ involuzione ? Per me la prima .

                                                                                                                            1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                              Ho letto tutti i vostri messaggi e devo dire che sono affascinato dalla vostra visione… mea culpa che cercavo il pane in farmacia…

                                                                                                                              1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                Bardamu
                                                                                                                                Anch’io da Barana non posso postare…
                                                                                                                                Ho dato del mediocre ad un suo articolo e mi ha bannato

                                                                                                                                1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                  Avevo dimenticato tommy e bardamu… anche loro mi pare siamo latitanti da Vighini.

                                                                                                                                  1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                    AMEN

                                                                                                                                    1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                      Esatto RH. A me sta critica disonesta faziosa e telecomandata quasi fine a se stessa comincia a stancare. Non sono nuovo del blog lo Frequento da anni ho criticato quando non vedevo un progetto ho applaudito quando la società meritava l’applauso. Non sto di certo sublimando ora il carpigiano ma il progetto lo vedo eccome . Progetto che va di pari passo all’opportunità che la permanenza in massima serie gli offre in termini di ricchezza , di potere , e di blasone.

                                                                                                                                      • fenomeno scrive:

                                                                                                                                        Io tiro spesso in ballo Sogliano ma non perchè ce l’abbia con Sogliano ma perchè Sogliano è l’emblema di come una critica possa essere faziosa….

                                                                                                                                        D’Amico è un incapace perché ha portato qui Grosso, Sogliano invece che è figo ha preso Grosso (e non lo ha mai esonerato) prima di D’Amico….

                                                                                                                                        D’Amico e Setti sono degli incapaci perché han venduto Amrabat per “soli” 18 milioni di euro, Sogliano invece che è un genio ha venduto Lovato per 500 mila euro…

                                                                                                                                        Kumbulla che fa goal al Milan (ma fa anche un paio di capelle difensive) è un titolare innamovibile della Roma….Kumbulla la partita precedente era in panchina ed ieri sera ha giocato anche perché Smalling è infortunato…Kumbulla merita tutte le fortune del mondo ma questa continua contrapposizione tra bene e male, meriti e colpe è alquanto puerile…

                                                                                                                                        E per chiudere è tutto e solo merito di Juric….chi invece ha preso Juric quando nessuno lo voleva e “buttando nel cesso un sei al superenalotto” ha solo colpe

                                                                                                                                        Amen

                                                                                                                                      1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                        RH , capisco la tua foga e il tuo impeto ma ti assicuro che non sono io il capo dei Renzy piagnoni : con me sfondi una porta aperta sul discorso consolidamento. Per me il consolidamento è esattamente questo . Vendere a tanto e comprare con poco, e piano piano alzare l’asticella. Non faccio i conti in casa di setti di cui non tengo la foto sul comodino come qualcuno qua crede , ma che suppongo sappia che per guadagnare 15 milioni di un lovato dopo 5 partite , sia necessario rimanere in serie A e giocare un bel calcio che ti permetta di avere una certa visibilità e credibilità sportiva.

                                                                                                                                        • RH scrive:

                                                                                                                                          Non era un attacco personale, ci mancherebbe, anzi certi discorsi tuoi mi trovano spesso d’accordo.
                                                                                                                                          Però in un momento come questo mi sembra quantomeno prematuro parlare di svendita, anche e soprattutto perché, sempre che di svendita si parli, ad un mercato importante in uscita, è stato affiancato un altrettanto importante mercato in entrata. Personalmente, secondo me in linea di massima si è peggiorata la squadra (per i NO di Borini e Atalanta per Pessina, e io alcuni acquisti li avrei evitati ma chi ha pescato i rrahmani e amrabat dal nulla son stati loro, quindi va dato il massimo credito), ma comunque è stato fatto un ottimo lavoro da parte della società sia per garantire un progetto a medio termine che per salvarsi oggi. Nonostante questo, tantissimi non riescono a concentrarsi sul campo e sul calcio, ma devono per forza cercare il marcio nella contabilità, e trovare un motivo di critica anche quando c’è solo che da applaudire. Detto da uno che difendeva il mercato bigon di settembre e contestava il periodo delneri e quello fusco, quindi non dovuta a positivismo o negativo aprioristico

                                                                                                                                          • fenomeno scrive:

                                                                                                                                            C’è tanta gente che non ha capito che il Presidente chiunque sia è un Presidente pro tempore…a me preme che in campo ci sia una bella squadra battagliera che regali emozioni che poi ci sia Setti o Vighini come Presidente poco mi importa….tanta gente invece sembra nata solo per criticare e gode se le cose vanno male perchè possono dire “io l’avevo detto”…

                                                                                                                                        1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                          Simone mi trovi praticamente sempre d’accordo. In passato ci siamo scontrati al momento dell’esonero di Mandorlini (perché io non avrei cambiato, e dentro di me ho visto da parte di setti la solita mossa da scarica barile). Ma da allora mi sono sempre sentito in linea con il tuo pensiero. Mi domando perché tardi ad arrivare una nuova opinione di Fioravanti in merito a questo nuovo hellas che sta nascendo sul campo, e per quale motivo tu e fenomeno e Stefano 50/60 e lo stesso RH abbiate smesso di scrivere da Vighini dove invece imperversano in maniera assennata una moltitudine di nuove ( o vecchie ) giovani leve che forse potrebbero essere quantomeno indirizzate se non tacciate definitivamente. Una buona giornata a tutti.

                                                                                                                                          • fenomeno scrive:

                                                                                                                                            Io non scrivo da Vighini da anni…mi ha bannato senza motivo e dove non sono gradito non scrivo più ovvero non creo nuovi nick con nuove mail per farlo….

                                                                                                                                          • Simone scrive:

                                                                                                                                            Perché spesso i miei commenti di là non vengono fatti passare. Non credo sia un ban ma francamente mi stufo ad insistere per niente. Evidentemente Vighini non vuole mettere a posto la faccenda, quindi presumo gli vada bene così.

                                                                                                                                          1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                            Jorginho a me pare anche un po’ sopravvalutato. Ma questo è il bello del calcio, che a me non faccia impazzire e che ci sia qualcuno che sia riuscito a farlo valere 60 milioni di euro. Come è incredibile anche che molti qui che considerano Juric il re mida del pallone che trasforma i brocchi in cavalli di razza e che si indignano poi se il brocco lovato viene ceduto ad un’asta che parte da 15 milioni dopo 5 giornate di serie A. Ma come ?! Non era uno dei brocchi trasformati dal re Mida spalatino? La verità è che Juric non è dotato di super poteri ( ma sa far giocare bene al pallone con un atteggiamento che a me piace assai , e che di fatto funziona più gli affamatissimi bambini della rosa ) come non lo è nemmeno D’Amico ( che però possiamo dire abbia un certo fiuto e che spero non lo porti distante da Verona troppo presto ), e tantomeno setti , che non è santo e non ha nemmeno l’industria pesante alle spalle per far il calcio alla vecchia maniera. Ma tutto sommato mi tengo stretto questo Verona , e questo modello che sinceramente non mi ricorda ne Borussia ne Crotone , ma che per certi versi in questo momento , vuoi per la capacità di fare plusvalenze e di azzeccare acquisti lungimiranti , vuoi per il modo moderno di affrontare le partite , mi ricorda la realtà forse inarrivabile della bellissima Atalanta degli ultimi dieci anni. Lo dico a cuor leggero perché tutto sommato erano anni che l’Hellas non era nei miei pensieri una preoccupazione bensì un divertimento come ora .

                                                                                                                                            • Simone scrive:

                                                                                                                                              Mi pare del tutto evidente che tutto ciò che è successo in progressione negli ultimi tre anni non sia frutto del caso, ma di una serie di operazioni lungimiranti, partite da prima. Primo passo: recuperare la situazione dal punto di vista debitorio. Periodo brutto ma mai al di sotto di una buonissima serie B e soprattutto di vitale importanza per poter ripartire poi. Cosa che infatti si è fatta. Secondo passo: investire il giusto nel tempo in modo strategico. Piano piano con i giocatori (eravamo arrivati ad un livello che non potevamo prendere nemmeno un Cutrone, allora primavera Milan che faceva un buon precampionato con la prima squadra ma nulla più – ora si comprano giocatori definitivi, oppure con con diritto o obbligo di riscatto), in prestito con diritto di riscatto per mancanza di budget), e quest’anno consolidando la società a livello dirigenziale (in arrivo il nuovo dg dalla Roma, e il miglioramento del settore scouting, di cui si vedono i frutti – non è culo, è il frutto di ricerche alle quali partecipano tutte le componenti tecniche, ds, ma ora anche nuovi e vecchi uomini scouting e staff tecnico). Se le cose continueranno ad andare bene sia a livello interno (ovvero salvezze in primis) che esterno (vediamo quante risorse porterà via al calcio, e quindi anche a noi, la crisi in corso e che inevitabilmente peggiorerà), il prossimo passo che mi aspetto nei prossimi sarà un miglioramento a livello di immobili (vedi centro sportivo in primis). Il tutto fatto in una situazione di relativa sicurezza econoimica (vedi plusvalenze, niente sprechi e scelte il meno possibile sbagliate)

                                                                                                                                            1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                              Tommy effettivamente ora che mi ci fai pensare… io avevo capito che nell’ affare Kumbulla qualora si fossero verificate le condizioni per l’obbligo di riscatto del nazionale albanese , sarebbero rientrati i cartellini dei due baby primavera e il cartellino di cetin. Ma come dici tu nn è chiaro se sia rimasto comunque il controriscatto della Roma che se si verificasse farebbe lievitare il prezzo dell’affare Kumbulla.
                                                                                                                                              A pensare male mi vien da dire che la Roma abbia fatto meglio i conti dell’Hellas. Se cetin fa un super campionato lo contro riscattano spendendo 7 milioni, che altrimenti ( qualora cetin si mostrasse un bidone ) pagherebbe l’Hellas abbassando notevolmente il prezzo del nazionale albanese .

                                                                                                                                              • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                Fan tutti i conti meglio dell’Hellas ma, da quel che si dice, han tutti debiti…il calcio è così, a volte ci prendi, altre no…è abbastanza chiaro che i 30 milioni di Kumbulla sono 30 milioni sulla carta…però se ogni volta stiamo lì a guardare chi ci ha preso e chi non non ne veniamo più fuori…anche Zampano e Donsah sembravano due fenomeni svenduti….forse ora li trovi a “chi l’ha visto”….per non parlare di Iturbe….e Torregrossa che venti giorni fa valeva dieci milioni dov’è finito?…non esistono società che fanno sempre l’affare….e l’esplosione di Lovato insegna come un giocatore acquista valore anche in funzione della bottega che lo vende….Jorginho non lo avrebbe mai pagato nessuno 60 milioni al Verona…quel valore lo ha acquisito perchè ha fatto bene in champion’s League…

                                                                                                                                                • RH scrive:

                                                                                                                                                  7 milioni di controriscatto per cetin, quando in questo momento è il quinto difensore (Ceccherini, Lovato, Gunter e Empereur secondo il mio modesto parere son meglio), dove devo firmare?
                                                                                                                                                  Non lo contro-riscattano? Posso cedere anche due tra Gunter, Empereur e Lovato con tutta la tranquillità del caso, prendendo anche 20/25 milioni, e ho già un buonissimo sostituto titolare in casa.. quindi posso anche metterne 15 in cassa e spenderne 10 per altri nomi.
                                                                                                                                                  Come pensate di ottenere il tanto vituperato consolidamento?? Comprando a tanto e non vendendo, oppure comprare a tanto (salvarsi comunque, toccando ferro) e vendere a poco?

                                                                                                                                              1. stefano 50 /60 scrive:

                                                                                                                                                qualche considerazione sul ragazzotto pisano….nell unica partita ove non ha proprio brillato, a parma, è stato un pò bastonato dai media…….nel calcio attuale, chiamato moderno(mah), chi gioca in attacco o è un fuoriclasse( e veloce sennò lo uccidono) o è un colosso di muscoli come il favilli suddetto……un giovanotto di quell età o lo butti nella mischia o lo tieni in panca a far da tappabuchi…nel secondo caso si ammuffisce e sfiorisce….invece nel primo magari ti accorgi che, facendolo giocare e dandogli un pò di fiducia, i difensori debbono prendere il martello per superarlo e così prendono anche qualche cartellino……il ragazzo è un tipico esempio della nidiata dei petagna..dei favilli….dei simy…degli attaccanti insomma che possono fare un gran lavoro a favore di schemi di gioco che per forza di cose vanno variati e assortiti……Juric lavora da Dio con tutti ma è innegabile che in Lui lanciare giovani è una mission che gli riesce spesso e bene…….abbiamo kalinic…abbiamo favilli…abbiamo di carmine…abbiamo salcedo………..quest anno in attacco abbiamo alternative……e non scordiamo che abbiamo un allenatore che applica schemi di gioco funzionalissimi che prevedono anche i goal da centrocampisti e difensori, vedi l anno scorso…….si, ora possiam gustarci dei bei momenti…..

                                                                                                                                                • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                  Quando si parla di attaccanti di questo tipo mi viene sempre da pensare a Bobo Vieri, il quale per i primi cinque sei anni della propria carriera non sembrava proprio un fulmine di guerra e di goal non ne fece moltissimi…poi andò all’atletico madrid e da lì in poi è diventato una macchina da goal…questa tipologia di attaccanti ha una maturazione lenta e deve essere fisicamente al massimo…lo stesso Luca Toni ci impiegò 6/7 anni per diventare Luca Toni….se gli togli condizione fisica e convinzione resta poco ma se riescono ad arrivare al top possono diventare devastanti

                                                                                                                                                • Bruno scrive:

                                                                                                                                                  Vedere dei giovanissimi giocare con questa grinta e strappare un risultato allo stadium è la bellezza del calcio. Non vedo l’ora che arrivi la prossima.

                                                                                                                                                  • stefano 50 /60 scrive:

                                                                                                                                                    rafforzando la rete dello scouting, vedi sartori a bergamo per tentare un paragone, hai dei risultati più veloci nel tempo presumo….i due che son arrivati nella stanza dei bottoni, conosciuti da Juric, segnalano molti nomi a d amico e poi si osservano quelle segnalazioni sul campo…..lovato è un chiaro esempio…….ero peratro all oscuro, anche qui per far paragoni, che de giorgis lavorasse da molto tempo con sartori …..e adesso de giorgis è praticamente in capo alla società di dolciumi…..è una specie di piramide che funziona dalla cima alla base…..in pratica una persona coordina dirige ma si avvale di più persone……la figura del vecchio direttore sportivo factotum è un bel pò mutata….

                                                                                                                                                1. Tommy scrive:

                                                                                                                                                  Quest’anno abbiamo un reparto difensivo davvero completo e di buon livello che ci potrà permettere si sopperire ad eventuali infortuni (vedi Cetin e l’assenza di Gunter). Ipotizzo che la difesa titolare sarà Ceccherini-Gunter-Cetin senza mettere troppe pressioni a Lovato, che nonostante le prime buone prestazioni non deve montarsi la testa. Qualcuno sa invece se per Cetin, che era stato inserito nell’affare Kumbulla, è ancora presente il contro-riscatto a favore della Roma? Secondo me è davvero forte e sarebbe un peccato “perderlo” per soli 15 milioni.

                                                                                                                                                  1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                    Fenomeno penso anche io la stessa cosa . Lovato fisicamente più forte e con ampi margini rispetto a Kumbulla . Kumbulla di fatto aveva un piede più educato che gli permetteva di giocare anche a sinistra nella difesa a tre , mentre Lovato a sinistra ha fatto molta più fatica . Ma al centro della difesa ieri sembrava Alessandro Nesta. In attesa di Benassi ma a questo punto penso dovremo aspettare dopo Natale ( sempre che ci arriviamo ) e del miglior Barak che è in grado di dare quelle soluzioni di ultimo passaggio in verticale verso la porta.

                                                                                                                                                    • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                      La bellezza del calcio…pensa che per me invece kumbulla è più forte fisicamente ma Lovato ha piedi migliori…:-)

                                                                                                                                                      • NIKE scrive:

                                                                                                                                                        Kumbulla è bravo anche a finalizzare, si sposta spesso dalla sua area, anche stasera ha fatto goal. Lovato è bravo ma lasciamolo crescere

                                                                                                                                                    1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                                      Kalinic mi è piaciuto parecchio e non mi è sembrato poi così indietro…ha fatto a sportellate, preso falli e tenuto su palla…per me giocatore perfetto per questa squadra e questo modo di giocare…se rientrano/trovano la forma Veloso, Barak e Benassi questa diventa una bella squadra…non so cosa volesse/pretendesse Juric ma a me questa squadra piace assai…se Lovato è questo in difesa possiamo star tranquilli….Ceccherini ha fatto il suo, Magnani è sembrato bello tosto, Empereur non sta più sbagliando nulla…Amrabat a parte credo che il resto non lo rimpiangeremo più di tanto….

                                                                                                                                                      p.s. sarò ripetitivo ma una partita come quella che ha fatto ieri sera Lovato a Kumbulla non l’ho mai vista fare…Kumbulla personalmente non mi ha mai entusiasmato, gran bel difensore, professionista serio, probabilmente grande dedizione ed applicazione ma non l’ho mai visto così forte come tanti (Juric su tutti) dicono…

                                                                                                                                                      • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                        …sono opinioni ovviamente, ma per me e’ piu’forte (ora) Kambulla…
                                                                                                                                                        …semmai per gli ipercritici sul mercato, quelli della serie “bisognava spendar…”…faccio solo notare che Lovato e’ costato la bellezza di 500.000 euro…queste sono le operazioni che deve fare il Verona…
                                                                                                                                                        …e sempre nell’ottica plusvalenze, un’altra molto corposa potrebbe essere Emperaur…il quale non sta facendo male, ma se dovesse arrivare a fine campionato con un valore di 3…avendo Rajola come procuratore, verrebbe venduto a 6…
                                                                                                                                                        ….piaccia o non piaccia…simpatico o non simpatico…anche D’Amico (per ora…) sta lavorando bene…

                                                                                                                                                        • RH scrive:

                                                                                                                                                          Abbiamo una batteria di difensori molto forte e un modo di giocare che li esalta. Non saprei dire un terzetto titolare tra Gunter (certezza dall’anno scorso) Empereur (in tre anni, non ricordo una partita sbagliata e anche se è sempre stato considerato una riserva, a me è sempre parso affidabile e molto forte) Lovato (poche partite, ma tranne la prima, sempre molto concentrato e tenace) Ceccherini (sulla carta il più esperto, a Crotone grandi cose, finora bene pure lui) Cetin (ruvido e spigoloso, uno che se fossi un attaccante non vorrei mai trovarmi contro, e sulla carta il più forte visto che è pure costato tanto. 6mln) Magnani (pochi minuti, due belle chiusure, ex enfant prodige tanto da essere stato della juve, ma non è certo vecchio).

                                                                                                                                                          Dawidowicz stesso è stato apprezzato da juric lo scorso anno, ma di lui si son perse le tracce, ad ora è il settimo difensore. Il 2002 argentino è l’ottavo, facilmente vedrà il campo pochissimo ma capire cosa vuole juric verrà utile tra uno o due anni, quando avremo inevitabilmente venduto due o tre dei centrali a 5 volte il loro valore attuale.

                                                                                                                                                          Rimango perplesso sul centrocampo (Veloso e Benassi out per almeno un altro po’, peccato perché secondo me i melatoninici non sono alla loro altezza), e sulla capacità di creare gioco e azioni da gol, ad ora totalmente sulle spalle del solo zaccagni, che Dio ce lo preservi. Sulla punta, Favilli e Kalinic sono meglio di stepinski e dicarmine. Forse un po’ soli, vorrei vederli assieme una volta o due. Ad ora poco incisivi, vedremo se cresceranno con l’arrivo del gioco e il recupero dei due di cui sopra, diventando fruitori (e non creatori) delle palle-gol

                                                                                                                                                        • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                          …non avevo visto che l’avevi gia’ scritto…..

                                                                                                                                                      1. bruce scrive:

                                                                                                                                                        Premesso che la Rube vista ieri sera mi ha ricordato sinistramente il Verona targato Pecchia/Grosso, un grande Verona, un Lovato che lascia intravvedere grandi doti e poi seppur per pochi minuti sono rimasto sorpreso da Favilli che aldilà del gol se riuscisse a fare solo la metà del lavoro che fece Luca Toni tornerebbe molto utile.

                                                                                                                                                        • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                          L’ho scritto una decina di giorni fa, la Juve di Pirlo, qualità dei singoli ovviamente a parte, sembra il Verona di Grosso….lo stesso modo di giocare e lo stesso palleggio sterile….Pecchia si è incartato da un certo punto in poi ma inizialmente in B per qualche mese c’aveva fatto vedere una gran bella squadra,..

                                                                                                                                                        1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                                          Chi critica ferocemente la vendita di Kumbulla per 30 milioni che ne pensa di chi ha venduto Lovato per 500 mila euro?…..ops, scusate, lì non si può dire nulla…

                                                                                                                                                          • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                            buongiorno balcanici…..sapete, ieri sera ho brindato…..sono andato in branda e per addormentarmi ci ho messo il tempo del dopopartita con le …erde quando li battemmo in casa…..metterlo in ….ulo a quelle cimici asiatiche, scusate ma li odio con tutto me stesso da sempre e per sempre, è una cosa talmente bella e che mi fa dimenticare questo periodo in cui per alzare un piede dopo l altro bisogna esser spaventati e chieder permesso…..sentire quella banda di ladracci lamentarsi è musica per le orecchie di un tifoso dell Hellas…….una rosa che costa un oceano di soldi, che schiera campioin affermatissimi, che ha una panchina titolare in tutto il resto del mondo e andare la, giocare così, con coraggio, con idee, con ragazzetti che seguono il proprio mister, con la giusta dose di buona sorte ( l hanno avuta anche loro ma non lo ammetteranno mai quei viscdi loschi moccicosi cialtroni ) è stato veramente soddisfacente…..abbiamo una spina dorsale…abbiamo un gioco…abbiamo interpreti che potrebbero portarci alla salvezza…abbiamo probabilmente qualche plusvalenza che ci permetterà di avere in rosa qualche altro colpo tipo Kalinic…..abbiamo un allenatore, rompicoglioni se volete ma preparato e uomo di caclio e di campo…….abbiamo, a mio modesto avviso, le possibilità di inanellare un periodo di serie A…lo dico e ripeto, il nostro palmares se lo sognano in molte squadre….ed aggiungere permanenze nel massimo campionato è uno scudetto……..la società ? la proprietà ? beh sapete come la penso l ho espresso più volte…..però quando c’è da rilevare che stan lavorando con raziocinio sono altrettanto obiettivo……non sarà comunque facile salvarsi perchè gli infortuni colpiranno tutte le squadre che lottano per rimanere su…….ma quelli che entrano dalla panca sono ancora più cattivi di quelli in campo, pensateci, con queste caratteristiche spesso son arrivate salvezze e risultati insperati….nb, salcedo ? con il croato o dai l anima o sei fuori…..meglio così…..meglio per noi…..applaudiamo e sosteniamo tutti, anche quelli scarsi, da sempre… tranne brontolo e musi longhi…..bravi e forza ragazzi… bravo Ivan…..orgoglioso di Voi….

                                                                                                                                                          1. Alkwor scrive:

                                                                                                                                                            Grande prestazione per 60 minuti, tranne l’inizio timoroso e la fine in trincea.
                                                                                                                                                            Azzeccato l’ingresso di Culovic :)
                                                                                                                                                            C’è la stessa predisposizione al sacrificio dell’anno scorso, anche se il gioco scorre meno fluido, al momento.

                                                                                                                                                            Faraoni tornato ai suoi livelli è una buona notizia.
                                                                                                                                                            Lazovic non ancora, ma in miglioramento.
                                                                                                                                                            Silvestri, Zaccagni ottimi.
                                                                                                                                                            Kalinic secondo me ancora molto indietro, anche se fa qualche numero di qualità superiore.
                                                                                                                                                            I “bambini” tutti bene, Amrabat e Veloso erano un’altra cosa, però.
                                                                                                                                                            Ceccherini che si proietta in avanti mi ricorda il buon Rrahmani,

                                                                                                                                                            Anche l’anno scorso eravamo partiti con una difesa rocciosa (anche troppo, molti espulsi) e pochi gol.

                                                                                                                                                            La differenza per me la stanno facendo i calci piazzati: lì abbiamo perso tanta qualità, senza Veloso.
                                                                                                                                                            L’anno scorso erano la nostra via per il gol.

                                                                                                                                                            • Tommy scrive:

                                                                                                                                                              E pensare che non siamo al 100% della condizione e ci manca qualche giocatore. Probabilmente è vero che ci siamo indeboliti rispetto allo scorso anno, anche se per queste valutazioni è meglio aspettare qualche mese, ma sicuramente lo scorso anno non avevamo una panchina abbondante e valida come quest’anno(trequarti a parte).

                                                                                                                                                            1. Giulio77 scrive:

                                                                                                                                                              La maggior parte delle critiche che ho letto io sulla vendita di Kumbulla riguardavano la vendita in sè non la cifra… poi per carità sicuramente c’è anche chi ha fatto le pulci sulle cifre (più che altro perché poco chiare)… ma quei mai contenti i ghè dapartuto…

                                                                                                                                                              1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                La mia domanda É un’altra @ Alwor. Che sia più debole lo ha detto Juric o lo hanno estrapolato i blog “ leggendo tra le righe” ?

                                                                                                                                                                1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                  Simone forse hai ragione, ma tutto ciò ci porta ad avere un campionato che si avvicina lontanamente a quello scorso… ben venga!!!

                                                                                                                                                                  1. Simone scrive:

                                                                                                                                                                    Juric oggi: ““A livello difensivo tutta la squadra ha lavorato bene e nell’ultima gara i ragazzi si sono superati.” Era una partita da vincere (e avresti meritato di vincerla, certo). Non è andata e pazienza. Ma sentirsi dire pure che a livello difensivo con loro ci siamo superati mi pare troppo.

                                                                                                                                                                    “Sono molto soddisfatto di quanto ha fatto la squadra sino ad oggi e se ci salviamo, sarà un grandissimo risultato con la rosa che abbiamo.”

                                                                                                                                                                    Ivan, capisco il precampionato troppo breve e il ritiro difficoltosi (ma lo era per tutti), capisco le dichiarazioni di Setti sul “rosa notevolmente rafforzata”, capisco che ora stiamo giocando con molte defezioni per via di infortuni e Covid (ma torneranno tutti, eh)… ma non fare troppo il paraculo ora… le imprese sono altre.

                                                                                                                                                                    1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                      @ Simone é @ fenomeno e @ Martino chiedo a voi che mi sembrate abbastanza sul pezzo : Juric ha mai dichiarato nelle varie conferenze stampa che sono a disposizione “ La squadra si è indebolita “ o “ è uscita indebolita dal mercato “ ? Oppure ha dichiarato solo “ ho letto che molti dicono che ci siamo rafforzati ma non è vero , rafforzarsi significa non vendere nessuno, e semmai comprare nuovi calciatori aggiungenti ulteriore qualità “ ? Scusate se risulto pedante ma mi sembra che ci sia una mistificazione si questa frase che mette a repentaglio la credibilità dei blogger di questa testata e anche il senso di una polemica che ormai a me sinceramente sta facendo venire il latte alle ginocchia. Chiedo anche gentilmente al padrone di casa @ Fioravanti che invece reputo valido giornalista e non si è ancora espresso su questo tema.

                                                                                                                                                                      • Simone scrive:

                                                                                                                                                                        Sul mercato, leggendo qua e là, Juric avrebbe detto questo: “ A livello nazionale si dice che ci siamo rafforzati, non è vero. Non abbiamo confermato i giocatori che dovevamo confermare, perchè questa è la prima cosa da fare se ci si vuole rafforzare. Abbiamo speso 10 milioni. Non è che non sono soddisfatto della rosa, anzi. Ma siamo al limite per poter competere per la salvezza. Abbiamo fatto il minimo indispensabile. Mi piacciono, comunque, le scelte di Tony D’Amico perchè lavoro con giovani di prospettiva.”
                                                                                                                                                                        L’idea che mi sono fatto è che abbia voluto più che altro rispondere ad una dichiarazione esagerata in un senso di Setti (“Abbiamo speso tanto, rosa notevolmente rafforzata, ora tocca a Juric”), in modo diametralmente opposto. Il problema è che a livello mediatico, le dichiarazioni di Setti passano poco più che inosservate e svaniscono in fretta, le sue no. Non tiene conto per esempio dei prestiti con diritti o obblighi di riscatto (formula ottima e usata moltissimo ovunque), che verranno esercitati qualora i giocatori in questione rendessero (il consolidamento passa da un mix tra plusvalenze e giocatori tenuti per creare l’ossatura di anno in anno). Dire che siamo al limite per competere per la salvezza invece mi sa da dichiarazione auto difensiva. Io non mi stupirei affatto di vedere il Verona a metà classifica con questa rosa a fine stagione (fermo restando che la questione legata alle assenze per Covid e infortuni vari, mai come quest’anno saranno determinanti, e anche per questo dire che si è fatto il minimo indispensabile non mi pare del tutto corretto. Io credo che la società abbia dato a Juric uno staff importante (richiesto da lui), e credo che lui abbia davvero le potenzialità per diventare un allenatore di livello superiore. Ma per diventarlo non dovrebbe mostrare di soffrire così tanto le pressioni mediatiche (tra l’altro piuttosto blande – in fondo, ripeto, le dichiarazioni di Setti alla lunga chi se le caga?). E questo non è un fattore secondario per fare il salto di qualità.
                                                                                                                                                                        P.S. Inoltre va detto che fu lui stesso a dire, poco dopo aver firmato il triennale, che della rosa dello scorso campionato sarebbero rimasti in pochi. In realtà pensavo ne sarebbero partiti di più. Il problema semmai (ma questo non è uscito dalle sue dichiarazioni) è che alcuni dei vecchi che furono fondamentali non stanno rendendo come la scorsa stagione (Veloso e lazovic in particolare, e in parte Faraoni). Ma sono fiducioso torneranno presto ai loro livelli.

                                                                                                                                                                        • RH scrive:

                                                                                                                                                                          Un inciso sulle modalità di prestiti con obbligo. Sono chiaramente vantaggiose alle società (posticipano il pagamento cash per chi compra, e chi vende può vantare crediti nel bilancio), molto meno per il lato sportivo. Un esempio ecclatante è Cutrone della fiorentina: ad ora, è la punta più forte che hanno (Kouame è proprio scarso, Vlahovic ancora tanto acerbo) eppure non gioca perché alla 26esima presenza da titolare scatta l’obbligo di acquisto, ad un prezzo molto alto. Sportivamente, un peccato sia per la fiorentina (ha un giocatore forte che non gioca) che specialmente per il giocatore (meriterebbe di giocare ma non lo fa, non cresce di prezzo, non fa esperienza). Fossi nel giocatore mi sentirei molto preso per il qlo a veder giocare kouame al posto mio solo per motivi contrattuali tra società, e non perché veramente lo meriti

                                                                                                                                                                          • Simone scrive:

                                                                                                                                                                            Sì. Chiaro che l’aspetto sportivo è collegato a quello economico. Cutrone anche secondo me al momento è la punta più forte che ha la Fiorentina. Ma bisognerebbe sapere quanto chiede il Wolverhampton per il riscatto dopo il raggiungimento della fatidica presenza. Se la valutazione tecnica è che il giocatore per quanto buono non vanga quei soldi, purtroppo è inevitabile che non giochi più. Sono gli effetti collaterali del “nuovo mercato”. Infatti Cutrone pare sia stato già messo sul mercato di gennaio.

                                                                                                                                                                      1. Alkwor scrive:

                                                                                                                                                                        come si fa a dire se questa squadra è più o meno forte dell’anno scorso?
                                                                                                                                                                        ci sono state 3 squadre, l’anno scorso:
                                                                                                                                                                        il Verona all’inizio (candidata alla retrocessione)
                                                                                                                                                                        il Verona pre-covid, da EL
                                                                                                                                                                        il Verona post-covid, effettivamente da retrocessione o quasi

                                                                                                                                                                        A occhio, siamo a metà tra la seconda e la terza, con una rosa ampia per far fronte ad imprevisti.

                                                                                                                                                                        1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                          Anche a me farebbe piacere un visione di Fioravanti sull’argomento

                                                                                                                                                                          1. Simone scrive:

                                                                                                                                                                            Squadra 1 (secondo me):
                                                                                                                                                                            Silvestri
                                                                                                                                                                            Ceccherini Gunter Lovato
                                                                                                                                                                            Faraoni Benassi Veloso Lazovic
                                                                                                                                                                            Colley Zaccagni
                                                                                                                                                                            Kalinic

                                                                                                                                                                            Squadra 2:
                                                                                                                                                                            Pandur
                                                                                                                                                                            Cetin dawidowicz Magnani
                                                                                                                                                                            Ruegg tameze Vieira Dimarco
                                                                                                                                                                            Barak Salcedo
                                                                                                                                                                            Di Carmine.

                                                                                                                                                                            E restano fuori ancora: Amione, Empereur, Ilic, Danzi, Badu (che non ho ben capito se c’è ancora oppure no) e Favilli.

                                                                                                                                                                            Rosa piuttosto abbondante che offre diverse alternative o sbaglio?

                                                                                                                                                                            • RH scrive:

                                                                                                                                                                              Personalmente, alla squadra 1 preferisco (e di gran lunga)

                                                                                                                                                                              Silvestri
                                                                                                                                                                              Rrahmani Kumbulla Gunter
                                                                                                                                                                              Faraoni Amrabat Veloso Lazovic
                                                                                                                                                                              Pessina Borini Zaccagni

                                                                                                                                                                              Quest’anno hai una rosa certo più lunga, le riserve dell’anno scorso, tranne 4/5 (Empereur, Verre, diCarmine, Pazzini, Dimarco) erano al limite dell’impresentabile. Sarà l’anno del covid, dei 5 cambi, sarà un anno in cui la panchina lunga serve, e tutto quel che vuoi, ma in una squadra che non ha europa o altre competizioni, da che ricordo io si gioca in 11, averne altri 11 discreti in panchina a guardare gli altri che giocano serve a poco, e chi ci ha fatto sognare l’anno scorso son stati i 14/15 titolari, non le riserve.

                                                                                                                                                                              Di certo scordiamoci la parte sinistra della classifica, si lotterà per salvarsi. Alle volte, proiettato all’europa se ti ritrovi immischiato nella melma rischi doppio, altre volte giocare convinti di essere da europa ti fa giocare con quella convinzione in più per fare meglio. È tutto da buttare? Certo che no, ma ridimensioniamoci già da ora, perché oggettivamente la squadra è da lotta salvezza e prima ci si rende conto che bisogna lottare invece che fare tacchetti e tocchetti (vero Kalinic??) e prima si conquisteranno i punti

                                                                                                                                                                              PS: colley secondo non è mai nell’11 tipo in questa squadra, io personalmente fatico a vederlo anche nella squadra2. È stato il più frizzante lunedì? Certo, ma era anche l’unico trequartista assieme a un paracarro e tre mediani, era tatticamente l’unico votato a creare occasioni, qualcuna l’ha fatta ma quante realmente pericolose? Io ne conto una sola, zaccagni in 10 minuti ha guadagnato ben due punizioni pericolosissime
                                                                                                                                                                              Considererei anche più Empereur, forse addirittura nei titolari, a discapito di un Lovato che super benissimo ha fatto finora e merita ogni complimento, ma ha pur sempre 20 anni e fino all’anno scorso era in C, lasciamolo crescere con calma

                                                                                                                                                                            • Bruno scrive:

                                                                                                                                                                              No scusa ma che cosa stai scrivendo? Non ti hanno informato che il Verona è uscito indebolito dal mercato?

                                                                                                                                                                              • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                Secondo me il senso è un altro. 1. I rendimenti di Rrahmani del pre lockdown e del post lockdown non hanno quasi nulla in comune. Io mi tengo il dubbio, e con esso pure Lovato/Cetin/Ceccherini. 2. Se consideriamo il rendimento della scorsa stagione di due giocatori come Kumbulla e Amrabat, per arrivare a prendere giocatori di pari valore avresti dovuto prendere due top player. Direi difficile. Per costo del cartellino e per ingaggio. Ma credo e spero non serva nemmeno discuterla la cosa. 3. Ho messo Colley nella squadra 1 per due motivi: A. sia da subentrato che da titolare, mi ha sempre fatto una buonissima impressione e vedo in lui un talento con potenzialità importanti. B. Con l’addio di Borini (a proposito, sul giocatore credo si sia capito che non ci si poteva far nulla), Colley è l’unico giocatore che abbiamo in rosa che ha determinate caratteristiche, secondo me preziose. 4. Rispetto allo scorso anno, questa è una squadra che ha molte più alternative in rosa. E in una stagione complicata come questa, la quantità è un fattore importante. 5. Se per Borini non si poteva fare nulla, per Pessina idem, dopo la cessione multimilionaria e a sorpresa di Traore in Inghilterra da parte dell’Atalanta. Non fosse partito, probabilmente Pessina sarebbe qua. Poco da fare pure in questo caso. 6. Sono rimasti degli elementi importanti dello scorso campionato. Ma al momento devo ancora vedere il Veloso e il Lazovic che ricordavo. E metterei dentro la questione in parte pure Faraoni. Ma vediamo se col tempo si riprenderanno. 7. La difesa regge, sia per l’impostazione della squadra, sia per le prestazioni dei singoli. Forse c’è della qualità effettiva. 8. Oltre a un alter ego di Borini nella zona laterale avanzata (ma Colley mi sta dando, ripeto, buone sensazioni), a mio avviso rischierà di mancare più che altro un vice Veloso. Anche se su Vieira un pensierino ce lo farei. Se non altro perché a Leeds prima di essere ceduto veniva schierato in precampionato da Bielsa titolare come regista/incontrista davanti alla difesa (al suo posto solo dopo la sua cessione alla Sampdoria ha puntato sul giocatore proveniente dall’Academy Phillips, che ora è nazionale inglese). A Genova non ha fatto vedere quanto di buono mostrò in championship, ma è giovane e questo per lui potrebbe essere un anno e un ambiente importante per il rilancio.

                                                                                                                                                                            1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                              Non lo so ma il Real sta sotto di 0-3

                                                                                                                                                                              1. Giulio77 scrive:

                                                                                                                                                                                Ma infatti Fenomeno, stavo per scrivere quello che ha scritto Bardamu.
                                                                                                                                                                                Te lo scrivo in simpatia…ma come tu sostieni che chi da tanto peso alle famose “scatole cinesi” non dovrebbe proprio seguire il calcio d’oggi (es Wallace) allora anche tu se dai così tanto peso a questa (non) linea editoriale non dovresti più seguirla…
                                                                                                                                                                                Aven capio :-)
                                                                                                                                                                                Fa ti che al contrario de tggialloblu ghè hellaslive che non ha nemmeno riportato alcuni dei passaggi scomodi detti da Juric nella conferenza pre Verona genoa…
                                                                                                                                                                                Dito ti che sen messi ben???
                                                                                                                                                                                Ci massa e ci miga…

                                                                                                                                                                                • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                  Come tg gialloblu potrebbe non seguire più l’hellas visto che chi lo guida è il male supremo…non penso abbiano un incarico divino per farlo…loro criticano chi voglio ed io idem…par condicio…e se non vogliono critiche possono chiudere o blog…e comunque non ho fatto critiche ma ho fatto una semplice domanda a cui non avete risposto…

                                                                                                                                                                                  • bruce scrive:

                                                                                                                                                                                    Fenomeno perdonami ma Tggialloblù (e Telearena) segue l’Hellas Verona da sempre e da ben prima che arrivasse Setti e continuerà a farlo anche dopo dando tra l’altro la possibilità a tutti noi di dire la propria, la cosa che si nota però dai tuoi commenti è un continuo dare contro a chi critica Setti indipendentemente dai fatti e quindi tanto per fare un esempio Sogliano è il male mentre Bigon è un grande, Juric è un lamentone mentre D’amico reo di una vergognosa conferenza stampa contro telenuovo è un grande, poi riguardo al relativismo continui a relativizzare solo dove ti fa comodo ma cosa vuoi che ti dica questo continua a pur con tutti i difetti il blog dell’Hellas Verona e non del padrone di turno.

                                                                                                                                                                                    • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                      Telenuovo, TeleArena, L’Arena, TG Gialloblù, Hellas Live, CalcioHellas ed altre testate per un tifoso Hellas sono un “bene prezioso”, tu sei giovane e probabilmente all’epoca non seguivi ma io sono stato tra i primi a scrivere di Volpi e criticare Setti per le sue dichiarazioni, vai a rileggerti cosa scrivevo ai tempi dei 90 punti che si dovevano fare in serie B…allora invece Telenuovo era mediapartner e tutto quello che faceva e diceva Setti andava bene…non sono un critico di TG Gialloblù da sempre, anzi….mi è capitato anche di disquisire amabilmente con Vighini sulla posizione di Sala e Fares per dirti….dove eravamo d’accordo che da terzini potevano avere un grande futuro…ho calcisticamente amato quanto fatto qui da Mandorlini, al quale tutti dovrebbero a mio avviso essere solo riconoscenti…ho iniziato a criticare Telenuovo nel momento in cui Mandorlini da “tecnico preparatissimo, un maestro di calcio” è diventato un anticalcio al quale “far la guerra”….e perchè questo cambio di rotta?…semplicemente perchè aveva avuto uno scazzo con Vighini…poi è arrivata la rottura da partner con la Società e da allora è tutta una critica e tutto una merda mentre Scion è rimasto un Dio nonostante non ne imbrocchi più una da tempo…a me chi giudica e critica in base alle simpatie/antipatie del momento non è mai piaciuto…la critica dovrebbe essere un minimo oggettiva e basarsi su dati e numeri altrimenti possiamo scrivere tutto ed il contrario di tutto…Bigon qui ha fatto male ma il suo curriculum è cento volte meglio di quello di Sogliano…volenti o nolenti è così, poi mi puoi dire mi piace un sacco Sogliano e per niente Bigon, lecito, un tuo parere ma non è un giudizio professionale e ciò vale per Setti…lo si può odiare visceralmente ma i risultati sportivi sono oggettivamente ed insindacabilmente dalla sua parte…sento sempre e per certi versi anche giustamente dire lo schifo con Grosso e Pecchia…ma dei tre campionati con Grosso e Pecchia (due promozioni dalla B alla A ed una retrocessione) ce ne sono un’infinità di peggiori nella storia del Verona…uno poi può scrivere e pensare quello che vuole ma i numeri sono numeri…tu che hai uan trentina d’anni qual è il miglior periodo della storia del Verona che hai visto?….passeranno i giocatori, il presidente e l’allenator ma anche i caporedattori ed i blogger….e lo dico con il sorriso…ed a differenza di chi dice che a Setti non da più un euro io i miei click alla banda del maalox glieli do ancora…:-)

                                                                                                                                                                                      • bruce scrive:

                                                                                                                                                                                        Concordo con quello che dici però da tifoso Hellas Verona preferisco Pellegrini a Sarri, preferisco Sogliano/Mandorlini a Fusco/Bigon o Grosso/Pecchia, preferisco Martinelli a Pastorello/Setti, eppure se andiamo a vedere risultati e carriere si può notare che i secondi per una miriade di motivi hanno avuto la meglio, riguardo al maalox come ha detto in questo caso Vighini (che come tutti ha pregi i difetti) lo abbiamo simbolicamente preso (io per primo) in altri momenti della gestione Setti non certo adesso dove la squadra ha tutte le carte in regola per disputare un campionato dignitoso indipendentemente da come finirà.

                                                                                                                                                                                    • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                      Bruce, di quali fatti parli? Nella sostanza intendo. E poi, chi ha detto che D’Amico è un grande per quella conferenza stampa? Che poi, primo e unico sfogo che aveva pure delle ragioni. C’è chi ha fatto molto di peggio, anche altrove (e magari sì è considerato un grande). D’Amico ha lavorato bene nel complesso con quello che aveva ed ha in mano, sì o no? Perché quella è la sostanza.

                                                                                                                                                                                    • bruce scrive:

                                                                                                                                                                                      *ad essere

                                                                                                                                                                                1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                  A proposito, ma Torregrossa quello che valeva dieci milioni perchè lo ha detto Cellino come sta andando nel Real Madrid?

                                                                                                                                                                                  1. stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                    ciao tutti….vorrei sottolineare assieme a Voi alcuni punti….il campionato è a dir poco anomalo e si vede ad occhio nudo…la dea va a nabule e becca tanto, non sarà che se dopo un bel periodo cambi qualcosa gli avversri, che non son dei citrulli, ti studiano e ti fregano ?…le altre arrancano e l unico che non arranca è il milan guarda guarda…….evidentemente i vecchietti se son bravi fan ancora la differenza…….il covid poui fa presentare rose allenate poco o nulla e si vede poi in campo….senza contare il recupero dei positivi per cui stiamo semplicemente assistendo ad un torneo falsato per larghissima parte……il Verona tutto sommato tiene botta e bene….e qui porto il discorso sul Croato…allora, dopo un anno e più conosci chi c’è alla proprietà, non può esser diversamente…..sai come lavora, sai chi è e sai come concepisce il condurre una delle sue aziende……hai firmato, senza pistola alla testa, un triennale ben remunerato……non so cosa vi siate detti dalla fine dello scorso torneo all inizio di questo ma la storia del carpigiano è nota ed in particolare lo è agli addetti ai lavori….nel mio di lavoro conosco molti colleghi e più di qualcuno è conosciuto per le sue peculiarità che possono, o non possono, andarti bene……..non ho mai lesinato qui critiche alla proprietà ed ho sempre sostenuto che se dovesse presentarsi ad un ipotetico esame sulla comunicazione verrebbe trattato come jeanne d arc in una piazza di rouen qualche secolo addietro……hai il tuo carattere Ivan e vieni descritto come uno che non le manda a dire, d accordo……..ti dico caro Ivan che anche quest anno stai forgiando, a mio modesto avviso, un Verona che lotterà più che egregiamente per salvarsi ( nostro unico obiettivo)……ieri sera, e nelle altre partite, ho comunque riscontrato l animus pugnandi che vedevo l anno scorso, con interpreti diversi, molti, ma con lo stesso spirito ergo invertendo l ordine dei fattori il prodotto non cambia…….se, come si sussurra vox populi, sei fatto così ed esternando così tieni alta la soglia dell attenzione allora va bene, batti il pugno sbraita incazzati ed affini……ma non dare mai l impressione di piagnucolare o peggio ancora di avercela con qualcuno così da pararte el cul sappi che a Verona chi ama l Hellas sopporta tutto men che gli scaricabarile, specialmente quelkli contrattualizzati a tre annetti e ben pagati…….ps, a guisa di ciò Ti ricordo Ivan che qualche tempo addietro un certo carpigiano addossò tutta la merda che stavamo ricominciando ad ingoiare al Mandorla…l effetto fu che si ritrovò coperto di odio…comunicare è bello, ma un bel tacer non fu mai scritto se non si è capaci di comunicare, in questo è maestro assoluto il carpigiano……..con affetto……a Voi adesso la palla chiodata del giudizio….

                                                                                                                                                                                    • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                      Però su una cosa sono d’accordo con Juric, che Lovato non è Kumbulla….Lovato è più forte…

                                                                                                                                                                                    • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                      Parole sante Stefano…che si dimetta se non è d’accordo col paron

                                                                                                                                                                                      • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                        ciao Fenomeno…tra l altro per l amore sviscerato che nutro per la iuveM gli auguro che falliscano in anticipo ogni obiettivo stagionale e affoghino in una marea di debiti….come si nota quella società è nei miei pensieri d amore da prima dell 85 perchè dopo l ho detestata esponenzialmente di più….compreso il vecchio padrone bambadilegno che farà scappare anche i vermi da dov è…..detto ciò quando recupereremo i giocatori attualmente fuori per infortuni covid ed allenamenti poco più che amatoriali, la situazione attuale incide eccome e per tutti, allora la rosa a mio avviso potrà lottare più che bene per rimanere un altro anno in serie A…..da provinciale quale ci considerano e quale siamo, è un orgoglio sia chiaro, abbiamo un palmares che nessun altra, dea compresa, può vantare……qualche parola sui singoli, lovato continua a farmi pensare che qualche giovane rimarrà nel limbo perchè non c’è il coraggio di lanciarli……lui, come molti altri, deve ringraziare lo staff del Verona intero se avrà la carriera che sembra meritarsi perchè se non ci sono squadre come la nostra che vanno a pescarli e li mandano in campo col piffero che giocava in serie A…..il ragazzo in campo ha una personalità spiccata, giocare così in A non è una barzelletta, e se poi penso a silvestri e faraoni, per far due nomi, questi qua erano nel dimenticatoio e non eran più ragazzini…..misteri forse poco misteriosi se ci si pensa un attimo, procuratori e giri di personaggi ambigui sono spesso il male del calcio……i ragazzini poi arrivati qua, vieira ruegg ilic tameze colley salcedo son potenzialmente dei giocatori da serie A che hanno avuto la fortuna d incontrare sul loro camino, onore al merito, un allenatore come Juric che avrà il suo carattere ma tra i suoi pregi c’è quello di non aver pregiudizi su nessuno……

                                                                                                                                                                                        • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                          Juric qui sta dimostrando di essere un grande allenatore, non ha bisogno di piagnucolare per sentirsi dire che è bravo…in questo mi ricorda l’odioso Conte…una cosa che forse non consideri nel tuo ragionamento è che Verona, da sempre, sembra la piazza ideale per tirar fuori le qualità di chi non è riuscito a farlo da altre parti o ha perso momentaneamente la retta via….esempi negli anni ne abbiamo visti parecchi…abbiamo vinto uno scudetto con gli “scarti” degli altri

                                                                                                                                                                                          • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                            Secondo me è qualcosa di diverso anche da Conte. Conte, certamente odioso, se non gli va bene il mercato perché la società non rispetta gli accordi comincia a lamentarsene pubblicamente. Stile e modalità che non mi piacciono ma a suo modo coerente. Qui invece mi pare che gli accordi fossero chiari: disse lui stesso che avrebbero venduto quasi tutti, poi in realtà sono rimasti in 6/7 titolari dalla scorsa stagione più Lovato ed Empereur… e che sarebbero arrivati 15/16 facce nuove. Questo è stato fatto. Rrahmani a parte (con Cetin, Ceccherini e Lovato mi pare ad ora ci abbiamo pure guadagnato, considerando il Rrahmani post lockdown, e non si trattava di 2/3 partite), per prendere giocatori migliori di Kumbulla (che ha definito fenomeno) e Amrabat, avremmo dovuto prendere due profili da top club. Qualcuno si aspettava questo? La società ha scelto di rimpiazzarli con più profili di categoria. Scelta che personalmente appoggio in pieno.
                                                                                                                                                                                            P.S. Borini… cioè, Borini… ecco…

                                                                                                                                                                                          • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                            La fortuna e la sfortuna non esistono ma quante volte abbiamo visto giocatori trasformarsi da un posto all’altro o da un mister all’altro?…quante volte abbiamo visto allenatore profeti sgonfiarsi in poco tempo?…quante volte abbiamo visto squadre sulla carta forti fallire e viceversa?…e questo è il fascino/segreto del calcio….

                                                                                                                                                                                          • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                            ahahaha Ti riscontro qua……fares è uno dei misteri che mi accompagna……probabilmente sfruttando l enorme potenzialità fisica e di corsa che ha questo giocatore(?) un qualche risultato si ottiene……è un segno, per me mesto, del calcio che si trasforma in atletica leggera……se poi gli raddrizzassero i piedi allora chiamerò, da buon Cristiano non cattolico, in causa san Zen che ride, paparele calde disea me nono…….relativismo? posso dirTi in merito che non sopporto chi dice la fortuna o la sfortuna non esistono……una cacchio, fortuna e sfiga fan parte integrante della vita intera…poi se uno gioca a fare il gastone paperone allora no eh…….ma la dea bendata e la sfiga sono esistenti e son due zoccole capricciose …..

                                                                                                                                                                                          • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                            Azz Stefano, inizi a seguire il mio “relativismo pallonaro”….che ieri sera tra l’altro ha avuto un’altra ulteriore conferma…Fares in champion’s League….

                                                                                                                                                                                          • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                            ah beh questo è vangelo Fenomeno…si non l ho sottolineato me è evidente come la luce del sole son stradilà d accordo…….qui hanno valorizzato mazzi interi di giocatori che prima non erano nessuno o quasi e dopo son tornati sulla terra rovinosamente ( ma con ingaggi etcetcetc)……del resto molti di questi si son fermati a viverci a Verona e ciò la dice lunga mi sembra……

                                                                                                                                                                                    • Bruno scrive:

                                                                                                                                                                                      Oh là!

                                                                                                                                                                                    1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                      Ma poi…si è venduto tutto il vendibile…Zaccagni, Lazovic, Faraoni sono stati venduti?…han venduto due difensori ed un centrocampista che, probabilmente, ha fatto la stagione della vita….punto….Pessina non era nostro, Borini non ha accettato una proposta importante (e Cagliari e Torino tanto di più non gli hanno offerto), Verre si poteva riscattare sì ma se Juric lo avesse messo come punto fermo nel momento della firma del suo contratto Verre ora sarebbe qui…Barak, Benassi e Kalinic possono essere giocatori importanti per il Verona, gli altri nuovi che abbiamo visto fino ad ora non mi son sembrati scandalosi, anzi…chi vi aspettavate?

                                                                                                                                                                                      • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                        è veramente difficile capire le dinamiche del calcio……amrabat lo vedevo fortissimo, ma ttenzione, dal centrocampo in giù e non in su..la c erano pessina e veloso…..la viola sborsa un bel gruzzolo ed ora è la, in difficoltà…ma con un ingaggio che versimilmente gli sistemerà parecchi fine mese……..la politica del nabule poi, inglese rahmani etc, è altrettanto incomprensibile ma affari loro del resto……per borini stenderei un velo pietoso…sicuro che ci avrebbe fatto comodo ma se uno s impunta sull ingaggio, e qui non gli davano un tozzo di pane eh, ed in più non ha esattamente una muscolatura corazzata beh, buoni allenamenti al parco allora…….ps, debbo solo compiacermi poi con la buona sorte che ne l anno scorso ne mai arrivaerà qui a Verona mariomario…questo si sarebbe stata una mossa sbagliata e devastante……nikola penso potrà essere l uomo che ci fa i golletti necessari per non tribulare troppo……..

                                                                                                                                                                                        • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                          Azz Stefano, inizi a seguire il mio “relativismo pallonaro”….che ieri sera tra l’altro ha avuto un’altra ulteriore conferma…Fares in champion’s League….

                                                                                                                                                                                          questo andava qua….

                                                                                                                                                                                      1. Giulio77 scrive:

                                                                                                                                                                                        E Che ne so come sarebbero stati (e sarebbero oggi) i commenti con Sogliano.
                                                                                                                                                                                        Probabilmente Sogliano avrebbe preso parole per Grosso ed ora sarebbe incensato per Juric…

                                                                                                                                                                                        Ti faccio io una domanda: ora a nessuno frega niente del mantova, ma come sarebbero i commenti sul mantova se ora fossimo in B con uno a caso tra grosso aglietti e juric?

                                                                                                                                                                                        1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                          Ho letto un po’ di cose e non se ne esce nel senso che ognuno giustamente rimane delle proprie idee, voglia di scrivere ormai, per la gioia di tanti, non ne ho più, vi faccio però una domanda….se dopo Bigon e Fusco al posto di Tony D’Amico fosse tornato Sogliano con il fido Grosso, come sarebbero stati e come sarebbero oggi i commenti/la critica di TG Gialloblù?

                                                                                                                                                                                          p.s. a proposito di Grosso, con le dovute proporzioni sulla qualità dei singoli guardando la Juve di Pirlo mi sembra di vedere il Verona di Grosso…

                                                                                                                                                                                          • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                            Anca ti però te ghe ‘na strana ossessione. Te scrivi sul tggialloblu per criticare la linea editoriale dello stesso.
                                                                                                                                                                                            Saria come se mi, fascista convinto, scrivessi sul manifesto par lamentarme che j è comunisti.

                                                                                                                                                                                            • bruce scrive:

                                                                                                                                                                                              Tra l’altro non riesco a capire l’astio verso Sogliano che con il Mandorlo ha composto un duo niente male e i risultati del triennio 2012-2015 sono lì a testimoniarlo, poi si sono scelte altre strade ma senza il colossale colpo di fortuna targato Aglietti ora probabilmente saremmo ancora in serie B…

                                                                                                                                                                                              • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                In base a cosa Aglietti sarebbe stato un colpo di culo e non una scelta tecnica ben precisa? In base a cosa ci sarebbe stato culo nel vincere i playoff giocando contro squadre assolutamente a portata?

                                                                                                                                                                                                • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                  Nella stagione di A di Pecchia non si riusciva nemmeno a prendere Cutrone (allora primavera del Milan) per mancanza di budget. Non vedi davvero la differenza tra le potenzialità economiche di allora e di oggi (considerando tra l’altro il fattore Covid, che fa stare tutte le squadre ben abbottonate in sede di mercato)? Non hai notato davvero un progressivo miglioramento in questo senso? Si parla di prestiti con diritto di riscatto. A parte il fatto che è la formula in assoluto migliore perché ti permette di prendere il giocatore se ne vale la pena o lasciarlo alla casa madre se così non è, non ti ricordi che manco quelli anni fa riuscivi a fare (esempio di Cutrone estremo ma non unico)? E ancora, che differenza di investimento sullo staff tecnico ci potrebbe essere tra l’affiancare l’allenatore da uno che vendeva le patatine al ritiro estivo l’anno precedente e aveva avuto come unica esperienza quella dei juniores dell’Alba Ronco (Corrent), o affiancarlo dallo staff storico che ha sempre avuto (come è successo guarda caso ad Aglietti e Juric)? Culo o cambiamenti dovuti a qualcosa?

                                                                                                                                                                                                • bruce scrive:

                                                                                                                                                                                                  L’unico comune denominatore è lo spendere poco, a volte può andare male come nel caso di Pecchia e Grosso a volte invece può andare bene come nel caso di Juric che però rispetto ai due sopracitati oltre ad essere migliore come tecnico ha avuto un ruolo fondamentale in sede di calciomercato nonostante si continui a dire il contrario.

                                                                                                                                                                                                • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                  Hanno preso Juric (e si può dire idea vincente?) per il momento giusto, e Aglietti al momento giusto. Facendoli affiancare entrambi, dopo anni di assistenti presi a caso, da staff da loro stessi richiesti. Culo o programmazione ben diversa dal recente passato? Se il Benevento si è suicidato con altri, perché non dovrebbe aver perso con noi? E il Cittadella l’hai battuto in finale (e avevi una squadra più forte, sia chiaro). Qualcosa di oggettivamente sbagliato in questi pensieri?

                                                                                                                                                                                                • bruce scrive:

                                                                                                                                                                                                  Il fatto che sia stato preso in corsa con l’intenzione di non confermarlo è un dato di fatto e tra l’altro è lo stesso Juric che candidamente ha affermato che era stato preso per affrontare la serie B, l’esclusione dell Palermo dai play off e il suicidio calcistico del Benevento contro un modesto Cittadella hanno fatto il resto, sia chiaro meglio per noi ma i fatti mi sembrano abbastanza evidenti.

                                                                                                                                                                                          1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                            Bardamu non so a quale post di quale blog postato da me stai rispondendo , ma di certo non ho mai detto che Juric deve scendere dal piedistallo nè che zaccagni doveva giocare . A me Juric piace moltissimo anche con questa venatura umana che sta mostrando nelle ultime interviste .
                                                                                                                                                                                            Per quanto riguarda le interviste , nella fattispecie di quella di ieri rilasciata a Sky non ha corretto niente riguardo a quello detto da setti , e l’intervista di domenica non si trova da nessuna parte se non tagliuzzata sul sito della società o in stralci virgolettati e mal parafrasati in maniera faziosa a seconda della bandiera.
                                                                                                                                                                                            Quello che invece si evince da entrambe ( per quello che ci è arrivato integralmente ) le interviste è che al mister piace molto la squadra ma che va fatta chiarezza : “ rafforzarsi significa non vendere nessuno e comprate altri giocatori di qualità “. E che quindi se L anno scorso l’obiettivo era salvarsi ( e non solo a inizio stagione ma anche dopo la quota salvezza ) lo è anche quest anno: fermo restando che come è successo l’anno scorso Juric sta facendo pretattica per non avere pressioni attorno all’ ambiente che non possono permettere a giovanissimi seppur dotati di crescere e lavorare bene .

                                                                                                                                                                                            • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                              Come ho già scritto nell’altro post l’intervista a sky e la conferenza stampa di ieri sono state chiare. Ho già riportato le sue affermazioni. La questione del piedistallo era riferita a RH

                                                                                                                                                                                              • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                Quando Juric firmò il contratto sapeva che la squadra dello scorso anno sarebbe stata in buona parte venduta o no? Sì. Lui stesso lo disse. Bene. Di quella squadra, tra quelli importanti, chi e come se ne sono andati? Amrabat, Rrahmani e Kumbulla venduti, Borini (presente in rosa da gennaio) ha rifiutato qualsiasi proposta anche da altri e Pessina non te lo hanno voluto dare. Rimasti: Silvestri, Gunter, Empereur, Lovato, Veloso, Faraoni, Lazovic, Dimarco, Zaccagni, Di Carmine. Da quello che Juric stesso aveva dichiarato, pensavo peggio.
                                                                                                                                                                                                A parte Verre, sostituito con Barak che ha un curriculum ben migliore, e Rrahmani che dopo il lockdown ha fatto male e ha perso di valore, come potevi sostituire due giocatori come Kumbulla e Amrabat? D’accordo che per trovare giocatori migliori avresti dovuto spendere più di ciò che hai incassato? Bon. E chi è arrivato al posto loro? Ampliate le scelte sia in difesa (aggiunti Cetin, Ceccherini, Magnani e Amione, e avevi già Lovato in casa) che a centrocampo (Ilic, Vieira, Tameze, Benassi, Barak). Davanti via Stepinski per Favilli e via Pazzini per Kalinic. Sulla trequarti non hai più Borini (che poteva rimanere, ha rifiutato tutte le proposte anche fuori Verona e che oggi è senza squadra) e purtroppo Pessina per scelta dell’Atalanta dopo la cessione a sorpresa e fortunata di Traore. Lì hai Colley, Barak, Zaccagni, volendo Salcedo, Benassi e Lazovic (metto anche Tameze che però per me va meglio a centrocampo). Si può dire che ci sono basi piuttosto solide per un altro passo verso un consolidamento in A oppure no, e che al contempo rispetto ad altre realtà non dovremmo avere eccessivi contraccolpi qualora ci fossero ulteriori contraccolpi economici di sistema per via del Covid? Sì o no?

                                                                                                                                                                                                • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                  Sei ripetitivo fino al’ossessione. Abbiamo capito tutti il tuo punto di vista.
                                                                                                                                                                                                  Tra l’altro io non ho scritto che ha ragione Juric, né che è stato tempestivo e opportuno a fare queste dichiarazioni. Ho solo puntualizzato a chi sostiene che non è vero e che questa testata le ha enfatizzate che semmai è vero il contrario, visto che ha detto ben di peggio soprattutto nella conferenza stampa di ieri dopo la partita.

                                                                                                                                                                                                  • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                    Esponiti in prima persona non significa dire qualcosa sotto responsabilità penali. Intendevo: non nasconderti dietro parole altrui e esprimi un giudizio tuo considerando il tutto. Esempio: tu considerando i rischi collegati al Covid (cioè rischi collegati a quasi tutte le entrate della stagione in corso) come ti saresti mosso al fine di mantenere una certa sicurezza sui conti associata a quella della qualità della rosa?

                                                                                                                                                                                                  • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                    Simone, ma sito fora? “Esponiti in prima persona”? Ma dove credi di essere, a Tribuna Politica? Arda che scrivemo su un blog de balòn. Tra l’altro mi anca nei ritagli de tempo sul laoro ( non son stipendià, tanto par esser ciari, quindi fasso le pause quando ghe no voja ).

                                                                                                                                                                                                  • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                    Io infatti ho detto la mia, documentandola piuttosto bene. Lascia stare Juric, che per me è un buonissimo allenatore attorniato da un altrettanto valido staff ma non è Dio, specie se vuole parlare di conti e altro, e il TgGialloblu, che non è Report della Gabanelli. Vorrei sentire la tua sui punti da me riportati. Esponiti in prima persona.

                                                                                                                                                                                            1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                              Simone io rispondo SI. Ma mi sembra di essere un predicatore nel deserto, e non so quanta pazienza mi rimane.

                                                                                                                                                                                              1. RH scrive:

                                                                                                                                                                                                Io invece non sono poi così d’accordo che 5 punti (due te li tolgono sicuro in ricorso, siamo in italia..) siano tanta roba. Considerato che hai affrontato l’udinese prima dei botti finali, parma prima e genoa poi in condizioni disastrose, arrivare a 10 punti a juve non era impossibile, anzi si è sprecando una fortuna che difficilmente ti ricapiterà e queste tre partite, giocate al ritorno, saranno più dure. Se pensiamo non importi lasciare punti per strada perché tanto prima o poi li faremo contro chiunque, sbagliamo. La mentalità da salvezza è capitalizzare quelle giornate in cui l’avversario è più debole, altrimenti giochi anche bene e fai le belle figure, ma vai giù

                                                                                                                                                                                                Juric non è infallibile, Zaccagni andava messo prima e senza Veloso e il centrocampo non ha idee, senza parlare del fatto che una punta seppur fisica, in mezzo a 3 giocatori, non la vede mai. Sarebbe bene che anche lui scendesse dal piedistallo

                                                                                                                                                                                                • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                  Punti di vista. Qualche errore, certo, lo può fare anche Juric, anche l’anno scorso ne ha fatti un paio, ma da qui a parlare di piedistallo…
                                                                                                                                                                                                  Anch’io all’inizio mi sono chiesto perché non abbia inserito Zac dall’inizio, ma Colley è stato tra i migliori e l’unico a tirare in porta. Forse in settimana avrà visto che stava meglio, no?
                                                                                                                                                                                                  Se poi creiamo occasioni ma non segniamo ( problema che avevamo anche l’anno scorso ) forse sarà perché c’è poca qualità davanti, e questa non mi pare possa essere una colpa attribuibile all’allenatore.
                                                                                                                                                                                                  Se iniziamo a discutere Juric, semo a posto.
                                                                                                                                                                                                  Il bottino, anche fosse di soli 5 punti, non mi pare così gramo viste le condizioni in cui siamo costretti a giocare. Ieri eravamo messi peggio noi del genoa in quanto ad assenze di titolari.
                                                                                                                                                                                                  Forse ha avuto ragione Juric a sottolineare che dobbiamo salvarci. Qui mi pare che qualcuno avanzi troppe pretese.

                                                                                                                                                                                                  • RH scrive:

                                                                                                                                                                                                    Secondo me ieri la partita era da vincere, e non per andare in Europa, ma per salvarsi, perché era molto abbordabile. Mentalità da salvezza è dire “faccio punti quando posso”, non “chissenefrega se oggi potevamo e non abbiamo fatto, che tanto prima o dopo i punti arrivano”
                                                                                                                                                                                                    Vero, pure noi abbiamo avuto assenze ma era diverso, a loro è stato impedito di allenarsi per quasi due settimane! infatti il canovaccio della loro partita è stato stringere i denti e sperare in pandev, loro non avevano proprio gambe e non segnare è stato un delitto.

                                                                                                                                                                                                    Passi per le colpe individuali di Favilli (grande spirito, ma la A è un’altra cosa) se anche Kalinic è stato mangiato dai 3 dietro, forse era il caso di togliere uno dei mediani e mettere una seconda punta tipo zac o addirittuara rischiare un secondo centravanti, anche visto la quantità di corner e di volte che siamo andati sugli esterni.
                                                                                                                                                                                                    colley qualcosina ha fatto, il più pericoloso per gran parte della partita, ma quando è entrato zaccagni la musica è decisamente cambiata, ha cambiato passo, preso punizioni importanti, e dava sempre l’idea di essere pericoloso palla al piede, e non solo lanciato negli spazi (che non c’erano, per la partita messa in piedi da maran)

                                                                                                                                                                                                    Juric è un allenatore con ottime idee e una ottima capacità di coinvolgere i giocatori nel progetto, ma non è Dio. Qua sembra ovvio pensare che tutti possano sbagliare tranne lui, che la salvezza sia garantita perché lui è l’allenatore, e che sicuramente se impacchetta la merda, questa diventa cioccolata. Giusto che si metta in discussione anche lui, che i 2 punti persi ieri secondo me potevano tranquillamente essere nostri, con qualche scelta più intraprendente

                                                                                                                                                                                                  • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                    In risposta al post di Enrico Marchesini delle 12.04, devo aver sbagliato qualche click.

                                                                                                                                                                                                1. Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                  Al momento, per me, promossi Silvestri, Lovato, Gunter, Faraoni (anche se non ancora ai livelli dello scorso anno), Colley, Tameze. Esordi più che incoraggianti di Ceccherini e Vieira. Più che discreti Dimarco e Cetin. Da migliorare Ilic (ma le basi ci sono). Pretendo il salto di qualità da Zaccagni, ma dipende solo da lui. Vorrei vedere di più da Barak, quando tornerà. Attendo con una certa ansia Benassi e Kalinic, con meno ansia Magnani e con una certa curiosità Amione. Bocciati o deludenti: Favilli, Veloso e Lazovic. Quest’ultimo tra l’altro spero torni presto quello della passata stagione perché lo vedrei bene anche come esterno alto, considerando che l’unico giocatore che abbiamo in rosa con quelle caratteristiche è Colley. E che Dimarco esterno sulla linea di centrocampo dà buone garanzie.

                                                                                                                                                                                                  1. bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                    Beh, insomma. Ieri Juric sia nell’intervista a Sky che in conferenza stampa non ha mancato di correggere le affermazioni di Setti ( mi sono svenato, adesso sta a Juric ). Innanzitutto sul piano economico: ha detto Juric che sono stati spesi 10 milioni quest’anno, e altri 8 verranno spesi in 2 tranche da 4 ciascuna nei prossimi 2 anni.
                                                                                                                                                                                                    Che si è virato su Kalinic dopo che altri attaccanti che volevamo erano andati in altre squadre. E che gli sarebbe piaciuto poter crescere rispetto all’anno scorso, invece dovrà ricominciare tutto da capo.
                                                                                                                                                                                                    Non mi pare che questa testata abbia esagerato le sue affermazioni, anzi, semmai le ha edulcorate.
                                                                                                                                                                                                    Se mi chiedi se le condivido non lo so. Come non so nemmeno se fosse opportuno fare queste esternazioni.
                                                                                                                                                                                                    Ma non puoi mettere in dubbio che Juric queste cose le abbia dette. Ci sono i filmati a disposizione.

                                                                                                                                                                                                    1. Bruno scrive:

                                                                                                                                                                                                      Una partita giocata molto bene. Un solo gol subito in quattro gare. Manca qualche soluzione quando si attacca, ad esempio I tiri da fuori e soprattutto sfruttiamo male I calci piazzati. Ma il gioco e lo spirito sono buoni elementi per fare un campionato come quello dello scorso anno. Onore al genoa che con il passare dei minuti ha stretto I denti e ha meritato il punto. Gara simile a quella col sassuolo lo scorso anno.

                                                                                                                                                                                                      1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                        Fermo restando che concordo : si poteva fare qualche punto in più , ma al momento la squadra è questa . Vediamo con barak benassi Kalinic Gunter Veloso Lazovic e Zaccagni in forma e di Carmine se la musica sarà la stessa.

                                                                                                                                                                                                        1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                          Certo RH… sono tutte in condizioni disastrose quando affrontano il Verona. Corazzate che poi incontrano il Verona e fanno il 39 % di possesso palla, infarcite di primavera e giocatori rotti… mentre il Verona al top della forma dopo giornate ha avuto solo culo a fare 5 punti sul campo. Bah… sarà vero come dite voi.

                                                                                                                                                                                                          1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                            Simone , Juric ha detto che non ci siamo rinforzati , come lègga sui giornali e che quindi vuole che attorno all’ ambiente ci sia chiarezza. Ma non ha detto che ci siamo indeboliti . Ha detto che anzi la squadra gli piace tantissimo , e che però ha bisogno di tempo perché sono tutti giovanissimi con Ottime prospettive ma che per ora possono solo puntare ad una salvezza ( l’ anno scorso a suo dire erano quasi tutti da serie B a parte lazovic Veloso gunter bessa e pazzini). Ma si sa, questo sito non è più media partner e quindi la trasparenza manca anche nel riportare le interviste ( anca da parte della società è talora mancata trasparenza se per questo ). Mi sembra che si stia un po’ esagerando però con questa crociata contro il cattivone di turno. Teniamo presente che dell anno scorso sono stati venduti due difensori e un centrocampista. Non mi pare il problema sia la difesa. Allora giusto dire “ non ci siamo rinforzati” , che significa solo quello che Juric ha detto : cioè che non ci siamo rinforzati . Non capisco questa necessità di parafrasare ogni intervento di Juric sempre a sfavore di chi lo ha messo lì e gli ha dato la possibilità di lavorare. Non credete che invece certe cose che ha detto nn siano dirette proprio al pubblico e ai giornali ?

                                                                                                                                                                                                            • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                              Io tento di analizzare quello che è stato fatto con la mia testa. Considerando il periodo oggettivamente delicato (vedi Covid e possibili conseguenze) e come sono stati sostituiti i partenti. Rrahmani dopo il lockdown ha giocato piuttosto male e in difesa ha preso buoni giocatori per il nostro livello (e ripeto, di difensori a cui poter arrivare veramente forti non ne vedo). Innalzando pure il numero e la qualità delle alternative. A centrocampo via amrabat. E visto che non è che lo potevi sostituire con Kantè, per me anche qui la scelta di prendere più giocatori di un certo valore è stata intelligente. Su Borini, il ragazzo per quanto mi riguarda si commenta da solo. Pessina sembrava potesse venire ma poi ti hanno detto di no. Poi Favilli per Stepinski e kalinic per pazzini. Direi che ci abbiamo perso poco, anzi. Secondo me manca un’ala (poteva essere kerk, poi si è andati su Ounas, che ha declinato a quanto pare per motivi tattici – secondo me sbagliando ma vabbè). E’ lì che io mi aspetto un arrivo a gennaio eventualmente.
                                                                                                                                                                                                              P.S. Ieri a mio parere dovevamo fare i tre punti e ce n’erano tutte le possibilità. Quindi personalmente non mi reputo affatto soddisfatto. Detto questo, mi sono piaciuti Lovato, bene l’esordio di Ceccherini, discreto Vieira, buono Colley. E considerando che proprio un giocatore con quelle caratteristiche in teoria manca, questa è un’ottima notizia. Un pensiero per Zaccagni: temo che Per lui troppo spesso il talento non vada di pari passo con l’atteggiamento in settimana. Altrimenti non si spiegano certe sue esclusioni in partite così. Nonché la sua carriera finora.

                                                                                                                                                                                                            1. Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                              Rosa 2019-20 a questo punto della stagione:
                                                                                                                                                                                                              Silvestri, Radunovic, Berardi.
                                                                                                                                                                                                              Kumbulla, Rrahmani, Gunter, dawidowicz, Bocchetti, Empereur.
                                                                                                                                                                                                              Faraoni, Adjapong, Badu, Veloso, Amrabat, Lucas, Lazovic, Pessina, Danzi.
                                                                                                                                                                                                              Verre, Salcedo, Stepinski, Di Carmine, Pazzini.

                                                                                                                                                                                                              Rosa 2020/21, relativi cambi/valutazione personale:
                                                                                                                                                                                                              Pandur al posto di Radunovic, okay.
                                                                                                                                                                                                              Cetin, Lovato, Ceccherini, Amione, Magnani per Rrahmani, Kumbulla e Bocchetti. Risultati e prestazioni al ora direi molto buone e con alternative più importanti. Kumbulla è un fenomeno? Quindi per sostituirlo ci voleva o un altro fenomeno (spero si capisca che a Sergio Ramos non ci si può arrivare), oppure la scelta era quella di ampliare le soluzioni con buoni elementi. Scelta la seconda strada.. Che poi di centrali importanti a cui poter ambire realisticamente non ne vedo.
                                                                                                                                                                                                              Ruegg per Adjapong, Tameze, Benassi e Vieira per Amrabat (con chi si doveva sostituire per avere un giocatore di pari livello? Kantè?), Ilic per Lucas.
                                                                                                                                                                                                              Kalinic per Pazzini (senza squadra e carriera probabilmente finita), Barak per Verre (guardare le rispettive carriere). Colley (molto bene finora per quanto visto) per Borini (arrivato a gennaio -come Dimarco, nel frattempo molto migliorato – buono ma spesso rotto e al momento ancora senza squadra, ha rifiutato tutte le offerte avute, da qui e altrove) e Favilli per Stepinski, che Juric non voleva vedere neanche più in fotografia. Pessina vero elemento mancante ma l’Atalanta non te lo ha voluto dare. Legittimo.
                                                                                                                                                                                                              Prestiti: col contro riscatto mi pare avessimo solo Cetin, ma nell’affare Kumbulla se non erro è praticamente nostro. Poi acquisti definitivi o obblighi/diritto di riscatto che puoi esercitare se. E varrà la pena (esempi: ad ora Favilli no, Colley sì). Su Quelli che eventualmente acquisterai, alcuni li terrai e su altri ci farai plusvalenze. Schema ovvio e perfetto per noi e quelli come noi, più o meno da sempre.
                                                                                                                                                                                                              I numeri ad ora dicono che abbiamo una fase difensiva molto buona e un attacco molto incerto. Con i cambi sopra riportati. Quanto conta la condizione fisica e l’assimilazione di determinati schemi offensivi? Credo molto.
                                                                                                                                                                                                              A gennaio lo scorso anno arrivarono Borini, Eysseric e Dimarco. Vediamo se sarà lo stesso tra tre mesi.
                                                                                                                                                                                                              In ultimo: situazione del campionato totalmente incerta in tutti i sensi. Quindi anche per via di alcune entrate. Dal botteghino zero ma non solo (sponsor, rate dei diritti televisivi eccetera). Cosa che porterà il calcio ad un punto di sofferenza probabilmente mai visto. Determinati calcoli non si possono non fare. Qui come altrove.

                                                                                                                                                                                                              1. bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                                Sui social è tutto un attacco a Juric. La cosa mi ha lasciato basito.
                                                                                                                                                                                                                Anch’io non ho gradito il suo tiramolla prima della firma del contratto e non condivido del tutto l’opportunità di alcune dichiarazioni, sia di domenica che di ieri sera.
                                                                                                                                                                                                                Ma questo è il personaggio. Si sapeva che è uno che non le manda mai a dire.
                                                                                                                                                                                                                Ha voluto puntualizzare certe dichiarazioni di Setti, forse sarebbe stato meglio che i due si fossero coordinati prima di uscire ognuno per sé con la propria versione.
                                                                                                                                                                                                                Ma per come lavora con la squadra è di una bravura senza tanti paragoni.
                                                                                                                                                                                                                Avete notato la fine che hanno fatto le 3 plus-valenze da quasi 60 milioni di euro? Domenica anche Kumbulla è partito dalla panca, e se il modulo che ha scelto Fonseca verrà replicato la cosa si ripeterà. Amrabat ha giocato decentemente per la prima volta, ma è il fantasma del giocatore visto a Verona. Rrhamani non ha ancora visto il campo.
                                                                                                                                                                                                                Mi tengo Juric così com’è, con pregi ( tanti ) e difetti ( pochi ).

                                                                                                                                                                                                                • bruce scrive:

                                                                                                                                                                                                                  Converrà tenerselo stretto perchè è l’unica garanzia di salvezza, è chiaro poi che conta anche la qualità dei giocatori ma avere sette punti (che poi sarebbero cinque) con tutte le difficoltà sorte è comunque tanta roba. Sulla partita di ieri si è fatto un gran parlare delle difficoltà del Genoa nello schierare la formazione ma non è che il Verona fosse messo molto meglio con una difesa da serie B, in cabina di regia un diciannovenne che ha chiaramente mostrato tutti i limiti di età ed esperienza e per finire Favilli in attacco che non ha bisogno di commenti.

                                                                                                                                                                                                                1. Bruno scrive:

                                                                                                                                                                                                                  Nessun primavera in campo stasera, meglio così, si gioca partendo alla pari. E sempre forsa gialloblu!

                                                                                                                                                                                                                  • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                    A me sembra si stia usando molta pretattica in questo inizio di campionato (che si appresta ad essere il più anomalo della storia, e non solo in Italia). Juric ha fatto pretattica prima della partita con la Roma, il Genoa prima di quella vol Verona, e avanti. Il fine è evidentemente quello di preparare un terreno più morbido.. Juric mi pare stia facendo pure una sorta di pretattica a vantaggio suo tra l’altro. Comunque la faccenda può avere la sua logica dato il periodo ma mi sta snoiando non poco. Stasera il Genoa andrà in campo probabilmente senza alcun primavera. Ma è anche vero che questi non si allenano seriamente da settimane, ultimi giorni a parte. Quindi stasera voglio i tre punti.

                                                                                                                                                                                                                  1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                    Vedendo il video dell’intervista sul sito ufficiale credo che Juric se non porta a casa i tre punti gli spezza le gambe. L’ho visto concentrato sul suo obiettivo e si prende sulla schiena il ruolo di ammortizzatore tra società, giocatori e tifosi
                                                                                                                                                                                                                    Il campo ci darà tutte le risposte!! Daiiiiiii

                                                                                                                                                                                                                    1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                      Giulio77 c’è il video sul sito ufficiale Hellas, ma non mi sembra sia integrale… resteremo con le due versioni: chi pro, chi contro e chi non ha potuto farsi una propria idea… dai che sta sera si giocaaaaaa!!!!

                                                                                                                                                                                                                      1. Giulio77 scrive:

                                                                                                                                                                                                                        Infatti… non capisco perché ne qui ne da altre parti non ci sia il video

                                                                                                                                                                                                                        1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                          Giulio77 ho letto qualcosa su altro sito… e come al solito credo che alcuni giornalisti strumentalizzino le parole di Juric senza capire il vero pensiero di Juric

                                                                                                                                                                                                                          1. Giulio77 scrive:

                                                                                                                                                                                                                            Su Juric mi piacerebbe vedere anche il video perché qui si legge una cosa e da altre parti è simile ma non uguale…
                                                                                                                                                                                                                            Comunque…da quello che leggo è vero che non le manda a dire ma il tutto è comunque strano dopo aver firmato un pluriennale… (anche perché , sempre da quel che si legge, Juric si contraddice sull’operato del ds)…
                                                                                                                                                                                                                            Mah…Forse è una strategia per non caricare troppo l’ambiente di aspettative sulla squadra… (e quindi di far lavorare i giocatori con meno pressione)…
                                                                                                                                                                                                                            Poi se le cose dovessero andar bene sa già che i meriti andranno a lui…(se invece dovessero andar male…lui l’aveva detto)

                                                                                                                                                                                                                            1. bruce scrive:

                                                                                                                                                                                                                              Juric come al solito non le manda a dire, esattamente come Pecchia e Grosso.

                                                                                                                                                                                                                              1. Giulio77 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                E daghela con Combaluzier… a che sen mati, no insemenii

                                                                                                                                                                                                                                1. Simona PUDDU scrive:

                                                                                                                                                                                                                                  Sono riuscito a ottenere un prestito di 70000€ tra un privato del signore Michel Combaluzier, le condizioni sono buone e il metodo di rimborso. È davvero serio. Se hai bisogno anche di un prestito tra privati. Ecco il suo indirizzo e-mail:  combaluzierp443@gmail.com

                                                                                                                                                                                                                                  1. gepy scrive:

                                                                                                                                                                                                                                    Calendario mezzo vuoto, pandemia quasi a zero, ben si e' fatto a inserire una competizione importante quale la National league. Qualcuno sa a chi devo scrivere per complimenrmi per tutto cio…no perche' quando se fa le robe fate ben, bisogna dirlo.

                                                                                                                                                                                                                                    1. stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                      bongiorno croati…..se la regolarità del campionato è quella che sta nascendo, come previsto, allora mi arrendo e dico che la gente, non tutta, ha molta merda nel cervello………inoltre le immagini delle imprese modalità feste raveparty etc si diffonde con entusiasmo ed allegria tra i cazzoni visti in tv…….per continuare la mia professione mi bardo mi lavo mi rompo prodigiosamente i coglioni per non cascarci ma noto che per molti pare non esistere il problema….mah……

                                                                                                                                                                                                                                      1. Bruno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                        Buongiorno butei e croati… la butto lì…. se il Genoa viene a Verona costretto a giocare con I ragazzi della primavera, anche il Verona Hellas schiererà la formazione primavera. Daremo una lezione di sport e di nobiltà a tutto il mondo calcistico. Da ricordare negli annali. Spirito Hellas!!!

                                                                                                                                                                                                                                        • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                                                          Campionato ingestibile.
                                                                                                                                                                                                                                          Con la tendenza dei contagi attuale presto saremo nelle stesse condizioni di marzo-aprile. Forse la situazione sarà più facile da gestire sotto il profilo sanitario, e difficilmente si arriverà a chiudere tutto come è stato fatto in quei mesi terribili, ma un campionato non è come la scuola, un’attività produttiva o un servizio essenziale.
                                                                                                                                                                                                                                          Non si può pensare di andare avanti a colpi di rinvii, vittorie a tavolino, incontri con o tra primavere.
                                                                                                                                                                                                                                          In queste condizioni vincerà chi riuscirà a mantenersi sano: scudetto possibile al benevento o al crotone.
                                                                                                                                                                                                                                          Ci abbiamo provato, era giusto farlo. Ma ora si deve prendere atto della realtà.

                                                                                                                                                                                                                                          • Bruno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                            Impossibile darti torto… ma io sto parlando di un sogno che ho fatto, di una emozione di altri tempi. Chi non riesce a sognare un gesto nobile di sport, poi come può lamentarsi del calcio moderno che fa skyfo?

                                                                                                                                                                                                                                            • RH scrive:

                                                                                                                                                                                                                                              Il Genoa NON gioca con la primavera contro il Verona, quella frase è un taglia e cuci giornalistico per fare effetto.
                                                                                                                                                                                                                                              Il genoa ha a disposizione 14 giocatori della prima squadra, a cui aggregheranno 8/9 giocatori della primavera in panchina, quindi comunque verosimilmente giocheremo contro una squadra sì in difficoltà, ma comunque fatta per la stragrande maggioranza di professionisti, non c’è da schierare giovanili né sottovalutare la partita

                                                                                                                                                                                                                                        1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                                                                                                                                                                          Baranisti criticisti

                                                                                                                                                                                                                                          1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                            Due punti li abbiamo già presi ( se la sentenza definitiva ) ce li accorda. Sinceramente mi sento più attratto come tifoso verso un’affermazione sportiva costruita più sul campo che sulla sfortuna legata ad una pandemia che prima o poi girando la ruota toccherà anche a noi . Ci vuole una regola che sia per tutti. Io sarei per far rimandare la partita. Affidarsi alle primavere mi pare scorretto. La serie A rimanga serie A la primavera rimanga primavera.

                                                                                                                                                                                                                                            1. RH scrive:

                                                                                                                                                                                                                                              Giocare al massimo, senza distrazioni di sorta. Sarà vagamente diverso, ma anche noi siamo decimati dagli infortuni e se loro per arrivare a 23 giocatori portano una decina di primavera

                                                                                                                                                                                                                                              NB loro non vengono con tutta la primavera, giocano i negativi al virus a cui sono aggregati tanti primavera. Magari non avrà molta scelta maran, ma anche le riserve sono gente -magari di secondo piano, ma – da serie A, non certo da campionato amatori.
                                                                                                                                                                                                                                              Se non si decide di rinviare la partita, va giocata al massimo; il rischio di sotovalutare la partita e perdere nonostante loro siano falcidiati è concreto.
                                                                                                                                                                                                                                              Discorso diverso è la paura del contagio. Potrebbe essere che i nostri non se la sentano di giocare contro una squadra che ha avuto un focolaio, perché se dal caso chi gioca è un falso negativo, settimana prossima potremmo essere noi nelle condizioni di dover giocare coi primavera

                                                                                                                                                                                                                                              1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                Un borini poi non fa primavera.

                                                                                                                                                                                                                                                1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                  Sì e rinunciare a tre punti facili facili per una squadra che punta alla salvezza! Con le decine di milioni che ci sono in ballo. Dai su cerchiamo di essere seri.

                                                                                                                                                                                                                                                  1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                    Dopo il caso Juventus Napoli si profila una delicatissima questione Verona Genoa. Occhio che tra la terza e quarta giornata il campionato rischia già di essere falsato. Trovo assurdo non si sia studiato un protocollo condiviso a tutti i livelli per i casi che si stanno venendo a creare, visto che era tutto abbastanza prevedibile

                                                                                                                                                                                                                                                    1. Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                      Ormai è del tutto evidente (ma era prevedibile) che un fattore importante in questo campionato sarà il senso del dovere dei giocatori dentro e soprattutto fuori dal campo, in riferimento alle regole anti Covid. Chi alla fine avrà registrato meno casi avrà presumibilmente un vantaggio non indifferente, al di là delle qualità che possiamo attribuire alle varie rose. Campionato che si annuncia quantomai anomalo e impronosticabile a tutti i livelli.

                                                                                                                                                                                                                                                      • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                        Giorno a tutti……onestamente per vedere la fine di questo campionato bisogna aver un ottimismo da mission impossible……..se più giocatori vengon beccati positivi dell due l una…o è positiva tutta la squadra o fuori dal campo più dui qualcuno fa quel che vuole……non vedo grande regolarità nel far giocare squadre palesemente in minoranza……se l economia del calcio dev essere sostenuta a tutti i costi poi non ci si può lamentare che le conseguenze siano un dsastro……non so davvero, ma personalmente la situazione non è leggera anzi, per cui va ben il calcio va ben lo sport ma le decisioni impopolari bisogna che se le assuma chi è nella sanza dei bottoni, ben pagato peraltro…..sennò anche un canarino è capace di star in gabbia perchè lo lavano nutrono coccolano etc………ps, bisognava laurearsi a yale per capire che facendo i tamponi a tutti si hanno le cifre esatte del contagio ?

                                                                                                                                                                                                                                                      • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                        Ammesso che il campionato arriverà a concludersi.

                                                                                                                                                                                                                                                        • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                          … a concludersi? La vedo dura arrivar a finir El girone d’andata… se la va avanti cosita, el rischia de diventar un campionato a eliminazione… Highlander… ne rimarrà solo una…

                                                                                                                                                                                                                                                      1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                        Rispondo qua a Stefano…che le tv locali facciano un lavoro prezioso dando spazio a realtà che altrimenti ne avrebbero molto meno non v’è dubbio…ormai ho abbandonato da tempo l’idea del giornalista eroe che racconta fatti, che racconta verità, che fa inchieste, la famosa deontologia ormai è una favoletta ma tutto ciò non è una colpa ma l’evolversi dei tempi, oggi chiunque può fare informazione…il calcio poi è un argomento da bar sport dove ognuno ha le proprie opinioni, le proprie certezze, le proprie simpatie ed antipatie…quello che a me da fastidio è chi critica, da giudizi e fa la morale a lettori e colleghi ponendosi sempre al di sopra di tutto e sbandierando ai quattro venti la propria coerenza e moralità sempre nel nome del bene del Verona…la cosa “divertente” però è che le cose che oggi rimproverano agli altri sono quelle che in altri tempi e ciclicamente han sempre fatto anche loro….a tal proposito ti invito a rileggerti un topic di qualche anno fa che riletto oggi fa alquanto ridere

                                                                                                                                                                                                                                                        https://blog.telenuovo.it/gianluca-vighini/2013/05/31/il-vostro-fornaio-di-fiducia/

                                                                                                                                                                                                                                                        e te lo commento con un SANABRIA E’ FATTA, OUNAS E’ FATTA

                                                                                                                                                                                                                                                        p.s. tu hai letto qualche pezzo dove ci si “scusa” del fatto di aver date per certe delle cose mai verificatesi?

                                                                                                                                                                                                                                                        • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                          ciao Fenomeno allora stò prosecchino?
                                                                                                                                                                                                                                                          ho letto…niente da ggiungere…….e per quanto riguarda le scuse che dovrebbero esser poste dai soloni saoni etc basta che Ti ricordi il fatto mariomario……ha forse chiesto scusa qualcuno dopo l istruttoria e soluzione del fattaccio?
                                                                                                                                                                                                                                                          non sarà una colpa poi l evolversi ma una colpa certamente è non riconoscere quando la si fa fuorio dal vaso ( vero tardelli alla ds commisso pelù e company)…….per quant è di telearena e telenuovo tutto sommato non son le peggio sai……e appunto tramite loro seguiamo l Hellas sennò sai che nebbie in valpadana………poi giustamente come rilevi qua tutti ormai fanno informazione e se questa è la libertà allora sarebbe meglio regolamentarla perchè un conto è andare in tv a dire la propria un altro è andare sui media e esagerare…….cè pur sempre un albo professionale la nei media e peraltro anche nel mio se sbaglio, magari con dolo o colpa, pago salato credimi magari anche con l esclusione……tutto sommato con quel che vedo nel giornalismo sportivo a verona non siam messi proprio male ( neanche benissimo ma almeno narranio dell Hellas)…..

                                                                                                                                                                                                                                                          • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                            Per il prosecchino organizza…sul giornalismo sportivo a Verona concordo con te, non siamo messi male ma neanche benissimo…dal mio punto di vista però c’è un errore di fondo fatto anche e soprattutto dalla società, non dovrebbero esistere mediapartner…la critica dovrebbe essere il più distaccata ed obiettiva possibile ma per fare ciò non ci devono essere rapporti preferenziali, è da lì che poi nasce la critica ad personam…e la critica ad personam poi diventa faziosa ed insopportabile…almeno per me

                                                                                                                                                                                                                                                            • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                              in qualche modo ti farò avere mia mail cosi prosecchiremo
                                                                                                                                                                                                                                                              per tua analisi su media partner mi trovi in linea al 200 x cento……i schei bisogna ciaparseli col laoro e no co le rufianade se no alla prima che mi fai….sai om è eh….
                                                                                                                                                                                                                                                              ps..col genoa altri tre punti ?

                                                                                                                                                                                                                                                        • pennabianca scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                          E adesso che Kalinic ha detto di aver scelto Verona perchè contattato da Juric, chi lo sente il caporedattore e i suoi adepti? Già prima sembrava che l’allenatore croato fosse L’Hellas Verona, adesso, alla luce delle nuove rivelazioni, narreranno di averlo visto guarire gli infortunati, come un suo famoso antenato. :-) :-) :-)

                                                                                                                                                                                                                                                        • JJ scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                          Mi el blog de Vighini che t’è messo l’ho anca letto tutto, però no capisso mia i commenti.

                                                                                                                                                                                                                                                          • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                            Forse ti sei perso che tg gialloblu nell’ultimo periodo di mercato ha fatto due articoli, il primo sanabria è fatta, il secondo ounas è fatta

                                                                                                                                                                                                                                                            • JJ scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                              Ahahah.. ma no, non hai capito. Intendevo i commenti sotto al vecchio blog del fornaio Vighini, non ci sono più i commenti degli utenti dell’epoca, ma ci sono quelli Spam da improbabili utenti tipo Tai ola chat sex oppure Tai game biet doi sieu anh hung :)

                                                                                                                                                                                                                                                        1. Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                          Sulla gazzetta di oggi, oltre al saldo (relativo) del mercato, c’è scritta un’altra cosa, che certamente è un’opinione, ma intanto l’hanno scritta:
                                                                                                                                                                                                                                                          Prima fascia: Atalanta, Inter, Juventus, Napoli, Milan, Lazio, Roma, Sassuolo.
                                                                                                                                                                                                                                                          Seconda fascia: Verona, Fiorentina, Bologna, Cagliari, Torino, Parma.
                                                                                                                                                                                                                                                          Terza fascia: Sampdoria, Genoa, Udinese, Benevento, Crotone, Spezia.

                                                                                                                                                                                                                                                          • JJ scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                            In Gazzetta lavorano solo dei geni, non possono esserci dubbi. Il giorno prima danno 5,5 al mercato del Verona, il giorno dopo mettono l’Hellas in seconda fascia e apparentemente al primo posto di questo fascia non essendo rispettato l’ordine alfabetico. Se quindi avessimo fatto un mercato da 6 eravamo da Europa League? Se fosse stato un mercato da 7 allora Champions League? Da 8 scudetto? Da 9 Coppa Intercontinentale senza nemmeno aver vinto prima la CL? Che robe…

                                                                                                                                                                                                                                                          1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                            Tifosi trotskisti rivoluzionari permanenti vs tifosi stalinisti ortodossi

                                                                                                                                                                                                                                                            1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                              Gino dal bar
                                                                                                                                                                                                                                                              …e che oltretutto setti è uno che fa poche interviste per fortuna!!!!

                                                                                                                                                                                                                                                              1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                Amione come sento dire da più di un mese è molto forte. Fortunatamente si è sbloccata la questione passaporto comunitario.

                                                                                                                                                                                                                                                                1. Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                  Occhio ad Amione. È da un po’ che ne sento recensioni positive (oggi l’ultima è arrivata da Stefano Borghi) e pare che Juric lo stia già valutando con un certo interesse..

                                                                                                                                                                                                                                                                  1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                    Ho sempre pensato che al bar dopo un paio di pinte escono i migliori discorsi!
                                                                                                                                                                                                                                                                    Grande Gino!
                                                                                                                                                                                                                                                                    Aggiungo che si è speso oltretutto 5,5 per il riscatto di step che nessuno menziona e anche che le cifre che sento girare sono al netto dei bonus

                                                                                                                                                                                                                                                                    1. GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                      Credo che la maggior parte dei giornalisti sportivi locali (e non solo…) non abbiamo mai messo piede all’ interno di un’azienda, quindi di come funzionino le dinamiche o le politiche aziendali, credo sappiano ben poco…non e’ una colpa, ovviamente…solo che, in un calcio che diventa sempre piu’ “aziendalistico”, questo puo’ diventare un grosso limite, soprattutto quando uno vuol spingersi a fare ragionamenti che esulano dal campo di gioco…
                                                                                                                                                                                                                                                                      Valutazioni del tipo, “il Verona si e’ indebolito”…sono considerazioni che lasciano il tempo che trovano…
                                                                                                                                                                                                                                                                      Dando per scontata la piu’ovvia delle banalita’, ovvero che per sapere se il Verona si e’ indebolito o no, bisognera’ aspettare almeno un paio di mesi…ma restando su valutazioni “sulla carta”, il Verona, per non indebolirsi, avrebbe dovuto prendere giocatori che garantissero, gia’ in partenza, lo stesso rendimento dei vari Kambulla, Rahmani, Ambrabat, Pessina…tradotto in termini aziendali…spendere tutto quello che hai incassato, e di piu’ (…visto che Pessina era in prestito…)
                                                                                                                                                                                                                                                                      …adesso, serve mia una laurea in furbologia per capire che questa sarebbe stata un’operazione poco lungimirante, ma soprattutto… che il Verona non puo’ permettersi….
                                                                                                                                                                                                                                                                      Un’altra cosa: si continua a scrivere “considerando quello che ha incassato Setti…”, pero’… da quello che si e’ letto…Kambulla non e’stato venduto, ma ceduto in prestito a titolo oneroso per 2 anni…tradotto in termini aziendali…probabilmente i soldi di Kambulla il Verona andra’ a incassarli fra un anno (in praticano si paranoi il culo per la prossima stagione, e programmaticamente, non mi sembra una brutta operazione…), quindi il mercato, probabilmente e ‘stato fatto sfruttando “solo” gli incassi di Ambrabat e Rahmani (al netto dei riscatti…)…e le cifre cambiano non poco…

                                                                                                                                                                                                                                                                      Sul calciomercato, obiettivamente, intanto la rosa e’molto piu’ampia rispetto allo scorso anno, 30 giocatori (forse anche per il pericolo Covid…)…si e’ tenuta una parte dell’ossatura dello scorso anno…Veloso, Gunter, Zaccagni, Faraoni, Silvestri, Lazovic (non dimentichiamoci che gli ultimi 4, in altre epoche sarebbero stati ceduti subito…), si e’ puntato su giocatori che dovrebbero (sempre condizionale…) dare delle garanzie, i vari Benassi, Cetin, Ceccarini, Kalanic, Viera, Tameze. Obamak…e si scommette su giovani promettenti…ripeto, si vedra’ fra un paio di mesi… pero’, a me riesce difficile valutare negativamente questo calciomercato (se volemo ricordarse 3 anni fa…Kean, Lee, Cerci,Calvano titolare, el giamaicano, Pecchia in panchina…credo che se sia fatto un bel salto de qualita’ rispetto ad allora….)

                                                                                                                                                                                                                                                                      Poi, su Borini ci sarebbe da dire molto, a me piaceva moltissimo, ci avrebbe fatto molto comdo…ma quando uno e’ pirla…e’pirla, c’e'poco da fare…pero’, credo che con quello che hanno risparmiato dal suo ingaggio…riescano a stipendiare almeno 3 giovani promettenti…e magari, alla fine, a conti fatti, sul piano del rendimento sul campo…magari potra’ non essere una perdita…ma un guadagno…

                                                                                                                                                                                                                                                                      • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                        ho la stessa opinione su borini……premesso che fa parte di un certo tipo di atleti poco robusti a livello muscolare per cui avanti i giovani….

                                                                                                                                                                                                                                                                      • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                        …le dichiarazioni di Setti: dalla prima che ha fatto a Verona, quando alla vigilia dei play off dichiaro’ di aver comprato il Verona (rischiando di destabilizzare un ambiente che aveva bisogno di serenita’…), passando dall’intervista con Marzullo, a quando dichiarava a Sky di aver venduto Iturbe per 27,5 milioni alla Roma, piu’ un giovane che doveva arrivare (guadagnati meno di 7 milioni, il giovane…mai visto…), al discorso del Brand, le critiche publiche a Mandorlini dopo la promozione, e chi piu’ ne ha, piu’ ne metta….fino all’ultima, della cifra spesa per il calciomercato….ogni volta che lo sento parlare, penso la stessa roba: ma perche’ non tasito? Perche’? Fa, e basta…
                                                                                                                                                                                                                                                                        …ma niente, dev’essere piu’ forte di lui…

                                                                                                                                                                                                                                                                        • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                          se non altro ha azzeccato il direttore sportivo mi pare….silenzioso schivo taciturno ( a Verona è un pregio) ma bravo e operosissimo…..mi ha colpito la sua interivsta di un tempo contro telenuovo ma quando si lanciano spilli nei coglioni di qualcuno quel qualcuno magari può anche esplodere….ma a parte quell episodio da quando è qua ha portato parecchi ottimi innesti…e con il suo budget ha dimostrato di avere un certo valore all interno dello staff tecnico…per quanto riguarda il padrone del vapore beh, ……davvero non so che dire…tra l altro con il credito che ha guadagnato negli ultimi tempi potrebbe centellinarselo ma probabile che la sua provenienza, fini casini bersani e c, gli da quella ballanzonite che fa della sua terra l unica e la migliore al mondo…..però ricominciare a divertirsi allo stadio è una bella cosa, ammesso e speriam concesso che possiam tornarci presto….

                                                                                                                                                                                                                                                                      1. RH scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                        Il calcio, e in particolare il calciomercato, è un mondo strano. Stamattina ho letto un 3.5 al mercato del Verona; qua c’è chi dice che ci siamo migliorati.

                                                                                                                                                                                                                                                                        Secondo me perdere Rrahmani, Amrabat, Kumbulla, Pessina, Borini ( e ci metto dentro pure Verre, magari un gradino sotto) e rimpiazzarli con i soli Kalinic (potenzialmente fortissimo) e Benassi, sulla carta, di pari livello, è una bella botta. Però sono stati presi giocatori di categoria, affiancati a qualche scommessa. Meglio o peggio dell’anno scorso? Ad ora dico molto peggio, ma comunque ricordo che a settembre 2019 per molti eravamo la vittima sacrificale con un piede già in B, quindi i giudizi ad oggi lasciano il tempo che trovano.

                                                                                                                                                                                                                                                                        Premesso questo, la nostra dimensione non è puntare al decimo posto, ma giocarci la salvezza; la rosa attuale vale attorno al 16esimo posto a mio avviso, quindi ci sta che da fuori il giudizio assoluto del mercato sia in negativo(10 > 16), ma 16>18, quindi la ritengo adeguata a lottare per essere sopra la terzultima. Con il plus di avere giocatori tutti di proprietà (cosa che i giornalari da tuttomercatoweb non guardano) e una spesa, per quanto importante, ben inferiore all’entrata (altro aspetto che ci tutela dal fallimento anche se dovessimo malauguratamente retrocedere, ma questo interessa al pres e a noi tifosi, non certo a dimarso e pedullà). Per questo mi sento soddisfatto del mercato fatto.

                                                                                                                                                                                                                                                                        • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                          Se proviamo a mettere un attimo da parte il giustificato astio nei confronti della stampa di settore, e della stampa in generale, in particolare quella nazionale, la valutazione negativa al mercato del Verona può avere delle motivazioni.
                                                                                                                                                                                                                                                                          Anche quella al mercato dell’anno scorso, che, del resto, aveva lasciato perplessi anche molti di noi, scelta dell’allenatore compreso.
                                                                                                                                                                                                                                                                          Se facciamo i meri conti della serva è ovvio che ci si poteva aspettare di più, in termini di spesa.
                                                                                                                                                                                                                                                                          L’anno scorso il budget era limitato e puntare su “scommesse” era obbligatorio.
                                                                                                                                                                                                                                                                          Quest’anno grazie alle ottime plusvalenze ci si sarebbe potuti aspettare maggiori investimenti su profili più sicuri.
                                                                                                                                                                                                                                                                          Kalinic è stato un colpaccio, ma a costo ridottissimo.
                                                                                                                                                                                                                                                                          Naturale che osservatori esterni diano il giudizio negativo pressoché unanime.

                                                                                                                                                                                                                                                                          • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                            Fermo restando che abbiamo preso profili che hanno esperienza in A (Benassi, Ceccherini, Vieira, Barak, Kalinic) o che vengono da squadre di A dove giocavano poco perché avevano davanti profili oggettivamente più esperti e/o che venivano da qualche problema fisico (Cetin, Magnani, Favilli, Tameze – comunque titolare al Nizza), i “profili più sicuri” quanto sarebbero costati nel mercato attuale? E quali sarebbero? Ho letto per esempio che Pessina si sarebbe potuto trattare a 10 milioni. Eh..? L’Atalanta è riuscita nell’impresa di vendere in Inghilterra un giovane che ha giocato mezz’ora in A a 30 milioni… E Pessina, giocatore giovane che viene da un campionato importante in A da titolare, te lo avrebbero dato a 10..? E‘ talmente verosimile come ipotesi che sarebbe stato un super affare per tutti ma non l’ha preso nessuno… I profili sicuri costano. Ma tanto. Talmente tanto che se ti ci fossi buttato saresti andato sicuramente sotto di brutto. Secondo te perché avrebbero scelto, e giustamente per come la vedo io, di investire oltre che su profili come quelli sopra, pure e soprattutto su uomini scouting (stile vecchia Udinese), che evidentemente hanno portato a Verona tutti gli altri? No, che poi non si dica “che cul” se si riveleranno forti… perché a caso non è stato fatto proprio nulla mi pare.

                                                                                                                                                                                                                                                                        • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                          I giocatori arrivati quest’anno hanno valore e curriculum migliore però di quelli da te citati….Amrabat e Rrhamani sono diventati qualcuno qui prima erano dei signor nessuno…Cetin e Vieira hanno curriculum e valore di mercato superiore a quello che avevano lo scorso anno i primi due….se il merito dell’esplosione del marocchin e del kossovaro è di Juric perchè non dovrebbero fare lo stesso quelli che abbiamo preso ora?….se ad inizio campionato scorso ci avessero chiesto di scegliere tra la rosa dello scorso anno e quella di quest’anno penso nessuno avrebbe scelto quella dello scorso anno…vediamo che ci dirà il campionato…anche Iturbe qui era un fenomeno e si gridava allo scandalo perchè venduto a “soli” 27/28 milioni…poi però….

                                                                                                                                                                                                                                                                          • RH scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                            La rosa dell’anno scorso ha dimostrato di valere il decimo posto. Guardando obiettivamente le rose delle altre quante ce ne sono più deboli di noi? Io dico 4, spezia benevento crotone e parma, forse 5 aggiungendo il Cagliari. Quante più forti? Tutte le altre. Poi si sa, pe griglie di settembre lasciano il tempo che trovano, ma è una bestemmia, a guardare la rosa oggi, dire che sulla carta siamo da lotta per l’europa (questo dici, dicendo che siamo meglio del decimo posto)

                                                                                                                                                                                                                                                                            Qua c’è stato un clima assolutamente positivo che ti ha permesso di lavorare bene e senza pressioni, anche grazie a una buona partenza e la consapevolezza che già salvarsi era un miracolo; sicuro che, magari beccando un filotto di 3/4 risultati negativi, permanga questa bolla di positività? Con Mandorlini (sempre sia lodato) ti sei salvato alla grande con una squadra mediocre, l’anno dopo ti sei rafforzato e hai bucato la stagione

                                                                                                                                                                                                                                                                            • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                              Secondo me un conto è il valore che si può dare ad una rosa facendo delle valutazioni da bar a Settembre ed un altro conto quello che poi fa sul campo…secondo te se non avessimo cambiato nulla ed avessimo tenuto la stessa identica rosa dello scorso anno saremo arrivati di nuovo noni?…secondo me no….lo scorso è stato un campionato fantastico difficilmente ripetibile sia da questa che da quella rosa…Kumbulla probabilmente diventerà un grande giocatore che farà una grande carriera per tanti anni, gli altri non ne sono così convinto…Rrhamani ha fatto una gran stagione fino ad un certo punto ma anche Empereur in quel contesto è sembrato un buon giocatore quando qualche mese prima era considerato un “esubero”…Amrabat sta già arrancando, Pessina qui ha fatto tante buone partite ma ad altissimi livelli un ruolo ben definito non lo ha…non ha la velocità per giocare dietro le punte e non ha il fisico per giocare in mezzo al campo…è intelligente ma in certi contesti son tutti intelligenti…Borini c’è stato per mezza stagione, un inizio spumeggiante, qualche perla ma anche tanti problemini fisici ed un finale di stagione dove era indisponente…se non sta benissimo fisicamente tecnicamente non c’è molto…con l’aggravante che ha la tendenza ad intestardirsi sulle giocate che fa….a testa bassa contro il muro…le prime partite secondo me han fatto vedere che con il lavoro ed il giusto tempo arriveremo ad un buon livello di gioco, Kalinic che secondo me è perfetto per questo tipo di gioco può portarti quel valore aggiunto per fare una stagione più che buona….anche qui il campo ci dirà

                                                                                                                                                                                                                                                                              • RH scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                Sono abbastanza convinto (ovviamente non ci sarà mai la riprova) che con la stessa rosa della passata stagione, saremmo arrivati, posizione più o posizione meno, avremmo replicato il risultato. In Kumbulla, Rrahmani e Pessina ho visto giocatori fortissimi anche individualmente, mentre forse Amrabat e Borini (anche loro forti eh, ci mancherebbe) più valorizzati da juric e dal sistema di gioco. Bravi tutti, dai giocatori alla strana coppia juric-d’amico

                                                                                                                                                                                                                                                                                I Bud spenser e Terrence Hill de noialtri danno determinante garanzie che abbiano lavorato in sinergia e cercando sia gente capace, che motivata, che utile agli schemi. Per quanto possa avere fiducia, non conosco né se questi abbiano qualità individuali importanti, né se siano adatti/adattabili alle qualità del resto del gruppo.. solo che personalmente credo sia molto difficile pescare sempre così bene come abbiamo fatto l’anno scorso, se fosse scontato che d’amico indovini le scommesse e juric le faccia rendere al top, mi chiedo perché a roma invece di spendere 30mln per kumbulla non ne metta 5 per prendere juric e tony

                                                                                                                                                                                                                                                                        1. Giulio77 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                          Fenomeno
                                                                                                                                                                                                                                                                          ma è il cane che si morde la coda: non sono più media partner proprio perché quando le cose non andavano bene hanno mosso qualche critica pungente. Non voglio difendere telenuovo, anzi, ma allora qualè la linea migliore da tenere per la stampa locale? io faccio fatica a preferire il gruppo athesis che, pur di mantenere lo status di mediapartner, non muove mai una critica o un dubbio e lecca pure il qlo alla società tanto da mantenersi la poltrona. Come del resto faceva telenuovo anni fa, come hai sottolineato, quando era lui il madipartner…ma l’ha fatto fino a un limite…poi qualche critica l’ha mossa e sono stati cacciati… a sto punto preferisco telenuovo che (seppur facendolo per partito preso e, ammetto, esagerando ) almeno mette un po’ di pepe e muove qualche critica…almeno esiste il dibattito…altrimenti tanti discorsi che si fanno qui neanche si farebbero.
                                                                                                                                                                                                                                                                          Oltre a telenuovo comunque anche questo spazio era pieno di “non dimenticheremo in fretta”…ora sono spariti tutti…anzi magari qualcuno critica Barana perché “non dimentica” o meglio…scrive tenendo conto di quel passato che gli ha fatto conoscere la “bestia” (setti) e non si fida ancora… (sperando di essere smentito ovviamente).
                                                                                                                                                                                                                                                                          La coerenza che giustamente tu invochi allora serve da una parte ma anche dall’altra…

                                                                                                                                                                                                                                                                          • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                            m intrometto, e chiedo venia, nel confronto tra Giulio77 e Fenomeno ( che peraltro spero di conoscere davanti a un prosecchino un giorno spero vicino)…..telenuovo e telearena sono due media locali senza dei quali il Verona sarebbe pressocchè ignorato da quelli nazionali ( a parte da tg 3 e company per tirarci merda quando uno rutta allo stadio)…..di questo io gliene sono grato……sono due linee editoriali differenti ma quando si pasticcia per far cassa con la società allora bisognerebbe prendersi oneri ed onori……quello che dice Giulio è vero ed io l ho sottolineato più volte qua….ma Fenomeno pone delle considerazioni razionali e condivisibili…….non mi va proprio quabndo telenuovo ha prima adorato e poi punzecchiato pesante Mandorla ( lo ammetto io sono legatissimo a quel personaggio)……e non mi va quando il giornalista crinecolorato e basettato e panciuto (che dice d esser nato nel 1903 ma ha dieci anni meno di me ) incensa sempre e comunque la proprietà che in molti settori ha commesso errori ( e fin qua ci sta ) ma ha anche agito nei confronti della tifoseria come un rinoceronte incazzato ( i Veronesi dell Hellas non sono innamorati della maglia ma non dei coglioni )……l equilibrio di cronaca che Giulio e Fenomeno narrano qui sarebbe bello ancorchè professionale ma se si guardano le altre trasmissioni su altri canali non cè da invidiare nulla e nessuno a mio modesto avviso…….ci son dei momenti in studio a telenuovo che certuni la fanno proprio fuori dal vaso sempre e comunque……a telearena cè un pò più di competenza, il cailotto li è bravo per me, e gli ospiti sanno tenere un profilo abbastanza coerente ma, come detto più sopra, cè anche chi si atteggia al marco travaglio della situazione e fa star giù le balle….a Voi adesso….ps….cancellieri amione e lovato, saranno famosi ? spero di si, ma paiono in gamba….

                                                                                                                                                                                                                                                                          • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                            Da dove sia nata la rottura tra Hellas e Telenuovo non lo so e non mi frega….Telenuovo può avere tutte le ragioni del mondo ma se prima ci dicevano che Setti è venuto a Verona per fare calcio, che non c’è mai stata una organizzazione simile nella società, che le maglie sono bellissime, che il rincaro degli abbonamenti è fisiologico, che Mandorlini è un maestro di calcio ecc ecc poi non mi puoi venir a dire il contrario perchè avete litigato, quelli saranno affari vostri…il Verona esiste dal 1903, ha fatto 30 campionati in A, ha vinto si uno scudetto ma i numeri dicono che il maggior tempo della sua storia lo ha passato in categorie che non sono la serie A, prima di Setti abbiamo fatto un decennio di B e C, un decennio non due mesi…io quel decennio me lo ricordo bene…trasferte goliardiche in campi da parrocchia….e dico trasferte goliardiche perchè la disperazione sportiva era talmente tanta che l’unica soluzione era “buttarla in vacca”…se si pensa che il Verona sia quello dello scudetto si può anche criticare tutto e tutti però bisogna tener presente che Setti non è arrivato dopo lo scudetto ma un’era geologica dopo….se invece si pensa che il Verona in serie A ci possa stare bene ma non è così scontato allora tutte ste critiche proprio così razionali non sono….Setti ha preso in mano una società che costava qualche milione di euro, non ha preso il Real Madrid…non l’ha portata lui a valere quei pochi milioni…se poi ha comprato, venduto, fatto promozioni, fatto plusvalenze e quant’altro deve essere per forza una colpa?…ha un patrimonio di tifosi che spesso e volentieri per non dire quasi sempre non ha saputo valorizzare ma sul resto non ha dilapidato prorpio nulla….dobbiamo non dimenticare che ci sono stati Pecchia e Grosso?…ok ma allora non dimentichiamoci nemmeno che ci sono stati Toni ed Iturbe

                                                                                                                                                                                                                                                                          1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                            Telenuovo attualmente ha un livello più da talk show della d’urso che da giornalismo sportivo.
                                                                                                                                                                                                                                                                            Sembra che bisogna sempre puntare sulla sensazionalità dei titoli a discapito dei contenuti.
                                                                                                                                                                                                                                                                            Poi magari farà anche ridere (a me no), ma il pendolino dell’avvocato…. parliamone…

                                                                                                                                                                                                                                                                            1. Bruno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                              Il voto 3,5 al mercato del Verona lo considero il miglior amuleto che ci poteva offrire la stampa nazionale.

                                                                                                                                                                                                                                                                              1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                Barana era in spiaggia per sua stessa ammissione fino all’altro ieri. ( o a raccogliere l’uva , e questo lo testimonia la sua tintarella mostrata in tv l’altra sera) . Credo che il mercato l’abbia seguito meno di me e di te.
                                                                                                                                                                                                                                                                                Per il resto la critica dovrebbe essere sempre matura e non a senso unico senza faziosità. Questo non è un blog di liceali, anche se le tematiche non riguardano il destino del mondo dovrebbero per lo meno essere ragionevolmente oneste.

                                                                                                                                                                                                                                                                                1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                  Fenomeno a me fanno più paura i Nigerian boys, che come vespe impazzite ( ma temo che le trame siano tutt’altro che casuali per non dire strutturate e ben organizzate) avvelenano il blog copiaincollando le disinformate boutade del web. Non parlo solo degli utenti di questo blog.

                                                                                                                                                                                                                                                                                  • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                    Sono passati ormai nove anni da quando Volpi prestò quei soldi….se lo avesse fatto in modo trasparente e certificato quei soldi li avrebbe riavuti già da tempo…se c’è un alone di mistero lato Setti allo stesso modo c’è lato Volpi….vediamo che succede

                                                                                                                                                                                                                                                                                  1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                    RH , Sulla carta oggi siamo meno forti di come eravamo sul campo prima del lockdown. Su questo ti do ragione . Ma sulla carta oggi siamo più scarsi di come eravamo sulla carta a fine agosto 2019? Molto onestamente non credo . Sul campo siamo meno forti di come lo eravamo sul campo a marzo 2020? Questo non possiamo saperlo. Ma posso dire che l’anno scorso abbiamo vinto un po’ troppe scommesse per pensare che sia stata una botta di COOLO . Mi viene da pensare piuttosto che l’anno scorso siano state fatte delle scelte ( all’interno di necessità dettate anche da mancanza di fondi) intelligenti e ben ponderate da tutti ( mister diesse e presidente) e che quest anno prendendosi dei rischi si sia tentata la stessa strada ( spendendo un bel po’ in più ). Chiaro che parlando noi di CALCIO e non di ALGEBRA dovremo affidarci soprattutto al responso del campo e non ad assiomi che con lo sport più bello del mondo non possono per forza funzionare . Il buon senso però dovrebbe essere il collante per le cose che scriviamo e non la mala fede o le ragioni personali di certuni .

                                                                                                                                                                                                                                                                                    1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                      Io la vedo così:

                                                                                                                                                                                                                                                                                      Silvestri —> Silvestri
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Radunovic —> Pandur

                                                                                                                                                                                                                                                                                      Rrhamani —> Cetin
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Gunter —> Gunter
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Kumbulla —> Ceccherini
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Bocchetti —> Magnani
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Emepereur —> Empereur
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Dawidowicz —> Dawidowicz
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Lovato —> Lovato
                                                                                                                                                                                                                                                                                      XXX —> Amione

                                                                                                                                                                                                                                                                                      Faraoni —> Faraoni
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Adjapong —> Ruegg
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Lazovic —> Lazovic
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Dimarco —> Dimarco
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Amrabat —> Benassi
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Veloso —> Veloso
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Badu —> Vieira
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Danzi —> Danzi
                                                                                                                                                                                                                                                                                      XXX —> Ilic

                                                                                                                                                                                                                                                                                      Zaccagni —> Zaccagni
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Borini —> Colley
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Verre —> Tameze
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Salcedo —> Salcedo
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Di Carmine —> Di Carmine
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Stepinski —> Favilli
                                                                                                                                                                                                                                                                                      Pazzini —> Kalinic

                                                                                                                                                                                                                                                                                      Rosa nettamente migliore dello scorso anno? NO

                                                                                                                                                                                                                                                                                      Rosa nettamente peggiore dello scorso anno? NO

                                                                                                                                                                                                                                                                                      Rosa a grandi linee equivalente a quella dello scorso anno, numericamente all’altezza con 13 nuovi giocatori da scoprire e conoscere e con, per quello che ne sappiamo noi, un solo giocatore in prestito secco ovvero Dimarco.

                                                                                                                                                                                                                                                                                      Sarà difficile ripetere lo scorso campionato ma direi ci sono le premesse per non incavolarsi più di tanto.

                                                                                                                                                                                                                                                                                      Buon campionato a tutti!

                                                                                                                                                                                                                                                                                      p.s. topic di Vighini che condivido, peccato che ai tempi delle crociere, delle maglie nere bellissime che smagrano e del rincaro fisiologico degli abbonamenti il nostro fornaio non fosse così vigile e distaccato….criticare oggi quello che faceva lui ieri è alquanto puerile….ma si sa….

                                                                                                                                                                                                                                                                                      • Marko86 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                        Manca Barak e ad essere onesti non bisognerebbe contare Borini e Di Marco perchè sono arrivati a gennaio, quindi la rosa di partenza dell’anno scorso era ancora più scarsa. Quindi non capisco come si fa a dire che quest’anno la rosa è equivalente a quella di settembre dell’anno scorso…solo tre giocatori come Benassi, Barak e Kalinic hanno alzato lo spessore non di poco. Inoltre c’è più scelta in ogni reparto…

                                                                                                                                                                                                                                                                                        • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                          Barak lo avevo dimenticato ed inserito in un altro commento di rettifica….che è finito sotto….dico equivalente perchè altrimenti mi danno del leccaculo a libro paga….sulla carta è nettamente superiore a quello che poteva sembrare la rosa di 12 mesi fa…sul campo dobbiamo vedere perchè quella ha espresso grandi valori (inaspettati) e questa è quantomeno da verificare

                                                                                                                                                                                                                                                                                      • Paolo scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                        Numericamente Juric ha più scelta dello scorso anno in tutti i reparti, resta da verificare la qualità e lo stato di forma dei giocatori arrivati. A Parma erano infortunati in sette; speriamo che il Verona li recuperi quasi tutti per la partita contro il Genoa.

                                                                                                                                                                                                                                                                                      • Bruno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                        Barak?

                                                                                                                                                                                                                                                                                      1. Giulio77 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                        Fenomeno
                                                                                                                                                                                                                                                                                        perché ti stupisci? io ricordo che gli “addetti ai lavori”, dopo la stagione di Pecchia, continuavano a dire “non dimenticheremo in fretta”…
                                                                                                                                                                                                                                                                                        Così stanno facendo…
                                                                                                                                                                                                                                                                                        Probabilmente per “riabilitare“ setti gli serve almeno un altro buon campionato…

                                                                                                                                                                                                                                                                                        • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                          Non dimenticano in fretta perchè non sono più mediaprtner e non vanno più in crociera e ad Hellas Kitchen…altrimenti avrebbero già dimenticato da tempo….e per coerenza se non dimenticano Pecchia non dovrebbero nemmeno dimenticare Toni ed Iturbe….quando le critiche nascono da rancori personali non sono più critiche…altro che vigilare sul bene del Verona…

                                                                                                                                                                                                                                                                                        1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                          Presidenzialismo oltranzista vs democrazia delle tastiere

                                                                                                                                                                                                                                                                                          1. Jack scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                            Per quanto mi riguarda firmo, l'obiettivo quest'anno è di restare in serie a e far ambientare bene tutti i nuovi giocatori di proprietà per poi consolidarsi. L'unica cosa che mi lascia perplesso è che solo voi avete visto un Ilic "lento, lentissimo", che non può ancora giocare titolare… Hellas live, tuttomercatoweb e la gazzetta lo hanno dato migliore in campo dei nostri con giudizi assolutamente positivi!

                                                                                                                                                                                                                                                                                            • Marko86 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                              Infatti, non è da tutti entrare alla prima così bene. Si vede che il ragazzino ha esordito con la Stella Rossa a 16 anni, perchè di personalità ne ha da vendere. Vero anche che non è mai stato pressato, ma il ragazzo non si è limitato al compitino perchè ha messo 3 palloni lanciando a rete nostri giocatori e ha sempre dato buona copertura. Per me promosso a pieni voti. Lo stesso dicasi per Lovato, che fino all’infortunio ha giocato bene. E’ vero che Lovato si nota che ha meno esperienza e a volte fa qualche errore di troppo, d’altronde non puoi mica sempre trovare il Kumbulla di turno, altrmenti faresti 30 milioni di plusvalenza ogni anno…

                                                                                                                                                                                                                                                                                            • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                              … Ilic era in Italia da 20 giorni, era all’esordio da titolare nel nostro campionato in un ruolo piuttosto delicato, quello del “regista”… ed ha 19 anni.
                                                                                                                                                                                                                                                                                              Per me, meglio di così non poteva fare. Ovvio che deve crescere, ma bisogna dargli anche un po’ di tempo…
                                                                                                                                                                                                                                                                                              Qualcuno se ricorda l’esordio de Giorgetto? (ed era in B…)

                                                                                                                                                                                                                                                                                            • Bruno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                              Ciao.
                                                                                                                                                                                                                                                                                              Ilic va rivisto in una partita in cui qualcuno si preoccupi di pressarlo. Il Parma non lo ha mai fatto. E lui giocava a tre quattro tocchi. Facile così. Voglio rivederlo.

                                                                                                                                                                                                                                                                                              • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                Vero, come per Lovato che con l’aroma ha fatto un partitone e già con l’udin ha fatto un passetto indietro. E viceversa per chi ha fatto maluccio.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                Però possiamo dire che il ragazzino ha piedi buoni, personalità e visione di gioco? Secondo me ha fatto meglio del Veloso visto nelle prime due del campionato.

                                                                                                                                                                                                                                                                                            1. uolly scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                              ceoloto caramoloto, io tuo presidente alla ribalta non ci torna piu, e non per colpa degli arbitri

                                                                                                                                                                                                                                                                                                1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                  … ti sei dimenticato : CHIEVO IN SERIE B.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                  1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                    Censuratori vs clickbaitisti

                                                                                                                                                                                                                                                                                                    1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                      Popolino in rivolta, blogger confusi e frastornati, presidente rampante che ritorna alla ribalta

                                                                                                                                                                                                                                                                                                      1. Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Letto ora l’ultimo articolo di Barana, ho provato a scrivere sul suo spazio ma non mi è possibile. Quindi, mi si scuserà, scrivo qui le mie considerazioni in merito.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Per prendere un profilo sicuro che vale Amrabat dovresti essere andato da una squadra medio importante e sganciare tanti soldi. O si faceva quello oppure si andava a prendere una serie di buoni giocatori di categoria che potevano sostituirlo. Buttando dentro della qualità e allagando la possibilità di scelta. Si è scelta la seconda ipotesi. Che mi è parsa la più intelligente.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Su Pessina, l’Atalanta, che è proprietaria del cartellino e ha una forza contrattuale ad ora paragonabile a poche altre squadre in A, se te lo è voluto tenere, e l’unica possibilità sarebbe stata il prestito secco. Sono stati chiari fino da subito sula questione, non ci sono cazzi (e fino a qualche tempo fa la cosa sembrava pure più che fattibile).. Non so se la loro scelta di tenerlo in rosa sia legata a ragioni puramente tecniche, a cessioni fatte, o se per altro (lista over, giocatori provenienti dal vivaio, eccetera). Su Pessina non a caso era noto anche l’interessamento del Milan ma è rimasto dov’è.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Benassi è giocatore di qualità e quantità e credo possa arrivare a giocare tranquillamente pure in un centrocampo a due, ma l’idea mia è che per sfruttare al meglio le sue qualità di incursore sia stato preso anche se non soprattutto per giocare sulla trequarti. Lui e Barak sono i due giocatori che, suppongo, non a caso si avvicinano alle caratteristiche di Pessina in rosa.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Su Kalinic, al di là dei discorsi tecnici (lo scorso anno a Roma ha sofferto per un mese della frattura del perone, ma poi ha segnato 5 gol in 567 minuti, direi non male come media), potrebbe prendere dei ricchi bonus in base a gol e presenze. A quanto ammontano ‘sti bonus ad ora non lo sappiamo. Sappiamo solo che sono ”ricchi”. E speriamo li possa raggiungere.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Rrahmani dopo la quarantena ha cambiato il rendimento da così a così (l’avessi venduto dopo ci avresti preso probabilmente meno della metà), ora fa panchina a Napoli (capibile dato che ha Manolas e Koulibaly davanti, certo). Ma il dubbio che forse non eravamo davanti a ‘sto fenomeno a me è venuto già prima della fine della scorsa stagione. Discorso diverso invece per Amrabat, che qui ha cominciato bene e finito addirittura in crescendo. Ma a Firenze, forse per il modulo (per me lui sì è un giocatore solo da centrocampo a due), forse per altro, ad ora sta deludendo e non poco le attese. Infine, aspettiamo a giudicare, ma la difesa ad ora è il reparto che ha convinto di più in queste prime partite.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                        A mio modo di vedere la vera pecca di mercato, che avrebbe completato davvero la rosa, è stato il mancato arrivo di un Ounas, giocatore che per caratteristiche sulla trequarti ti avrebbe portato qualcosa di diverso. Poi magari esplode Colley (il ragazzo promette davvero bene, a primo impatto) e hai risolto pure questa mancanza, chissà.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Una domanda infine me la porrei: i nuovi proprietari delle squadre in Italia sono praticamente tutti stranieri. Perché?

                                                                                                                                                                                                                                                                                                        • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                          Inoltre c’è pure l’opzione Lazovic come laterale avanzato con dimarco dietro. Già visto.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                        • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                          Nonostante quello che scrive Vighini alla banda del maalox proprio non passa sto mal di stomaco perenne… erano mediapartner, non lo sono più e quindi devono sempre e solo criticare…se le cose van bene è merito loro e della loro critica pungente che ha fatto cambiare strategia a Setti (sigh…), se va male loro lo avevano detto….dopo l’ottimo campionato dello scorso anno, che è difficilmente ripetibile, statisticamente ci sta ne seguirà uno meno brillante e quindi quale miglior occasione di rifarsi per loro dalle cocenti delusioni di quest’anno?…ed allora criticare a più non posso è la parola d’ordine…ogni tanto fan qualche teatrino di finta “onestà intellettuale” ma poi bastonate a raffica….che triste che deve essere per un tifoso di una squadra sperare che le cose vadano male per difendere le proprie posizioni….tifosi?…mah…

                                                                                                                                                                                                                                                                                                        • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                          Infine, un altro piccolo appunto: alla fine Borini è rimasto senza squadra e Gaston Ramirez ha rifiutato pure il Torino perché, esattamente come il primo, aveva pretese economiche troppo alte. Che sia il caso che se le abbassino..? In quel caso dato che il buon (sul campo) Fabio è ancora svincolato…

                                                                                                                                                                                                                                                                                                        1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                          Croceristi in fibrillazione

                                                                                                                                                                                                                                                                                                          1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Rettifico:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Silvestri —> Silvestri
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Radunovic —> Pandur

                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Rrhamani —> Cetin
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Gunter —> Gunter
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Kumbulla —> Ceccherini
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Bocchetti —> Magnani
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Emepereur —> Empereur
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Dawidowicz —> Dawidowicz
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Lovato —> Lovato
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            XXX —> Amione

                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Faraoni —> Faraoni
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Adjapong —> Ruegg
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Lazovic —> Lazovic
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Dimarco —> Dimarco
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Amrabat —> Benassi
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Veloso —> Veloso
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Badu —> Vieira
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Danzi —> Danzi
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            XXX —> Ilic

                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Zaccagni —> Zaccagni
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Borini —> Colley
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Verre —> Barak
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Pessina —> Tameze
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Salcedo —> Salcedo
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Di Carmine —> Di Carmine
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Stepinski —> Favilli
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Pazzini —> Kalinic

                                                                                                                                                                                                                                                                                                            • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                              E se dovessi indicare un “undici titolare” direi:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Silvestri

                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Cetin – Gunter – Ceccherini

                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Faraoni – Benassi – Veloso – Lazovic

                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Tameze – Kalinic – Zaccagni

                                                                                                                                                                                                                                                                                                              • Bruno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                A me Empereur piace come titolare, può diventare ancora più forte. E se lo merita per come scende in campo.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Poi tutto sta vedere se scocca la scintilla degli dei nel piede di Kalinic, da questo ( cioè dall’imponderabile bellezza del calcio) dipende molto del nostro campionato. Ciao

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  A me intriga molto una “catena sinistra”, come si usa dire ultimamente, con Dimarco, Lazovic e Zac insieme. Capisco che non si possa utilizzare sempre, ma ai piedi buoni di Dimarco e Lazovic e allo spunto di Zac è difficile rinunciare per una squadra come noi.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                            1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Simone
                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Hai ragione, ieri dopo l’ennesimo tentativo di dialogo mi sono fatto un esame di coscienza e mi sono detto: si rispondo a lui, però sto disturbando tutti quelli che vorrebbero scrivere in santa pace. Chiedo scusa

                                                                                                                                                                                                                                                                                                              1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Altra cosa che non capisco carissimi Fenomeno e Simone è come sia possibile che nell’ altro blog si spendano insulti ad personam ( sono caduto anche io nell’errore dopo l’ennesima provocazione ) senza essere bannati , mentre da Barana la censura attivi istantanea come la pubblica inquisizione solo in seguito ad affermazioni contrarie al pensiero del padrone di casa . Aggiungo che poco mi importa dell’opinione dello Sgarbi di noialtri , ma un po’ mi prudono a dir poco le mani dopo la diretta di ieri sera e per puro esercizio dialettico vorrei “ mettergli il ditino in bocca “.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Vorrei invece avere una vostra opinione riguardo
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                a quello che ho tentato invano di postare ( e anche se possibile di Fioravanti, che mi sembra persona seria e non schierata ).

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  La cosa è del tutto evidente. Ma il blog non è nostro e le conseguenze delle scelte del responsabile sono logiche. Contento lui… Unica possibilità che abbiamo a mio avviso è non rispondere più al soggetto (palesemente disturbato) in questione. Qualcuno lo ha capito, altri lo stanno capendo. Mi auguro lo capiranno tutti col tempo. Perché se aspetti che lo capisca il padrone del blog, a ‘sto punto stai fresco..

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Fenomeno , comincio a credere che questi addetti ai lavori siano un po’ “schierati”per un discorso di tornaconto professionale. Fa più rumore una goccia di sudore che cade nel silenzio di bagno turco piuttosto che un martello pneumatico in mezzo al traffico di Manhattan.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    Fenomeno ( anche io non riesco a postare da Barana ) . Copio e incollo qua confidando che Fioravanti lasci correre
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    “Francesco , se permetti, mi pare di capire che per te il “ difetto “ rispetto all’ anno scorso sia palese soprattutto sulla mediana e sulla tre quarti. Ma la mia curiosità è questa : il confronto che tu fai tra le due rose è relativo alle aspettative dell’inizio campionato scorso e quelle di questo inizio campionato , o tra la squadra che ha terminato lo splendido campionato scorso , di cui non abbiamo capito subito il valore ( né io né te presumo ,né la gazzetta dello sport ) ma dopo il tempo necessario fisiologico ad ingranare ogni schema e tutta la preparazione precampionato , e la squadra che ha appena iniziato questo campionato e di cui per forza non conosciamo ancora il vero valore ?”
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    Aggiungo una riflessione : se i 4 che la società ha venduto ( rrahmani kumbulla amrabat e Pessina ) posto che Pessina non era nostro ma lo
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    Inserisco a fine dialettico , erano dei fenomeni dobbiamo fare un applauso al vituperato diesse , che ne ha presi 3 in un solo calciomercato. Se invece erano ( cosa più probabile ) dei buoni giocatori , ben selezionati e rivitalizzati da un ottimo allenatore, ottimo averne allora ricavato una così lauta plusvalenza : complimenti quindi alla società ( allenatore diesse e presidente ) che ne ha massimizzato rendimento e profitto.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      Quello che non capisci Enrico è che lui è un “addetto ai lavori”….lui Amrabat e Pessina li conosceva perfettamente, siamo noi popolo bue che ne ignorava l’esistenza e/o capacità….

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      p.s. addetti ai lavori che fanno copia ed incolla da internet e scrivono per SANABRIA E’ FATTA e per OUNAS E’ FATTA….

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      p.s.2 qualcuno dica all’addetto ai lavori che internet lo ha anche il popolo bue….

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      Detto ciò a me poco interessa quanto ha ricavato e quanto ha speso . Non faccio i conti in tasca a nessuno . È come se mia mamma facesse i conti in tasca a Veronesi perché l’è 15 ese anni che la compra le calze de Calzedonia .

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Intendevo Simone

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          Oltretutto l’anno scorso ad inizio campionato non c’erano ne Lovato ne borini
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          Partire con una rosa più ampia all’inizio (o quasi, visto che sarà dalla 4a giornata) è un lusso che ripagherà nel tempo

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          1. stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            riprendo un pò, a bocce ferme, quel che ho scritto ieri sul blog appena chiuso dal Fioravanti…..la rosa allestità può darci la salvezza, questo è l obiettivo perchè se andiamo per prati poi ci si fa male ( vero toro samp genoa udine parma etc……)….tre dietro possiamo metterle…e possiamo anche levarci qualche soddisfazione…….leggo qui “diversi dall anno scorso”…….diversi lo saremmo stati anche rimanendo uguali….gli avversari ti studiano e dopo un anno di un certo gioco devi necessariamente proporre qualche modifica……i giocatori che sono arrivati, tutti, mi soddisfano e se anche pessina e borini ( uno a berghem a far panchina e l altro in cerca di denaro) non arrivano peggio per loro….difesa centrocampo e attacco hanno valide alternative…..lo ripeto, quando c era da dirghe su mai mi son tirato indietro( e presumo d aver avuto tutte le ragioni)……ma stavolta società ds ed allenatore e staff hanno fatto un ottimo lavoro…..una punta come il croato non è propriamente da tutti averla….il portiere guardate dov è ora……in mezzo e in difesa c’è abbondanza e non di scartini ma di giocatori preparati e di giovani che possono benissimo aver prospettive alte……starà ora a Juric lavoarci sopra, due settimane di pausa saranno una manna, e in fatto di capacità juric è uomo di calcio e di campo…..ps, sono rimasti faraoni lazovic silvestri …quella è stata la cosa a mio parere che mi ha fatto sperare in un futuro migliore, questi tre avevano mercato e mica poco eh……..

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            1. bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Parto dalla risposta alla domanda posta dal nostro ospite: sì. Anche se spero, e penso, che ci potremo salvare un po’ prima.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Anch’io penso che non si possano fare paragoni con l’anno scorso. Sia per una questione di uomini che, soprattutto, per la coesione che il gruppo dell’anno scorso era riuscito a creare.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Sospenderei il giudizio sui singoli. Anche Dimarco nelle prime partite giocate con Juric non era un granché, ed è cresciuto molto quando è entrato bene nei meccanismi del gioco ( come il Lazovic delle prime partite del resto; me parea un cadenasso ).
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Parlando del mercato il giudizio è positivo: innanzitutto è stato confermato, con notevole esborso economico, l’allenatore, e questo da solo basta a giustificare il 30% del mio giudizio: in secondo luogo è stato tenuto Faraoni, che credo avesse qualche richiesta. Come terzo punto metto l’acquisizione di un centravanti vero, potenzialmente da 10 gol. Speriamo solo non disturbi l’armonia dello spogliatoio, visti i suoi precedenti, e, soprattutto, che sia il tipo di giocatore richiesto da Juric.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Numericamente siamo a posto, tutti i ruoli sono ben coperti. Sulla qualità si vedrà. C’è solo da augurarsi che il tutto sia avvenuto in coordinamento con l’allenatore, dato che le dichiarazioni di Juric pre Parma e di Setti ieri farebbero pensare il contrario.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Non ci rimane che aspettare cosa dirà Ivan e, soprattutto, il responso del campo.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              1. Gongarelli scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Se spendi -> speso troppo
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Se non spendi -> sei un piocio
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Se prendi un giovane -> è troppo giovane
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Se prendi uno con esperienza -> prendi un cadavere
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Se prendi da una squadra concorrente -> è uno scarto
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Se prendi da una squadra più blasonata -> è un esubero

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                Ricordati che la neo-lingua del tifoso mai contento riuscirà sempre a rigirare la frittata in modo negativo. Questa gente sarebbe capace di lamentarsi di Messi dicendo una cosa di questo tipo “si beh, alla fine come punta abbiamo preso un vecchio scarto del Barcellona senza la minima esperienza nel nostro campionato e addirittura gli diamo uno stipendio altissimo! Operazione scellerata!!! Setti solo gente libera può prendere, figurati se tira fuori i soldi”

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Anche di Marco dovrebbe avere il diritto di riscatto

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  1. uolly scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    a livello di cartellino la gazzetta dice spese 12.5 ed entrate 41

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    1. JJ scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      C’è qualcuno che ha info – tenuto i conti – agganci vari e pazienza per verificare se i 30-40 milioni citati da Setti sono una sbruffonata? Io, fatte 2 ricerche veloci (mica voglia di spremermi tanto) direi che 40 millions l’è un po’ ‘na smargiassada, ma a 30 se ghe va visin, considerando anche riscatti tipo Gunter e contratto de Juric…
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      Curiosità..

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Io credo sia il la somma del conto dei prestiti diventati definitivi (gunter), i soldi che dovrebbe aver sganciato per Stepinski (forse recuperabili col prestito con diritto al Lecce), più gli acquisti definitivi, più gli ingaggi al lordo legati agli anni di contratto dei nuovi. Insomma, par mi el g’ha messo proprio tutte le spese che dovrà rispettare nel tempo. Più il triennale di Juric e staff, milanetto, eccetera… Se poi vuoi mettere dentro anche i possibili riscatti futuri (I vari prestiti con diritti o obbligo di riscatto) il conto andrebbe su tantissimo, ma questa è un’altra faccenda.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      1. Denis scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Mercato direi soddisfacente, peccato per i tempi un pò lunghi su questi ultimi colpi, ma era preventivabile…
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Tornando a ieri, mi è piaciuto Ilic. Col lavoro di Juric potrebbe essere il jolly di centrocampo alla "pessina".
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        Un pò deluso dalle prestazioni di Barak e Tameze, spero si solo colpa di una probabile condizione fisica non ottimale.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        1. Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          Ricapitolando: Silvestri (Pandur) Cetin (Magnani) Gunter (Dawidowicz) Ceccherini (Amione-Empereur-Lovato), Faraoni (Ruegg), Benassi (Tameze, che Vieira), Veloso (Barak, Danzi, Ilic), Lazovic (Dimarco), Barak (Salcedo, Benassi), Zaccagni (Colley), Kalinic (Favilli, Salcedo, Colley e Di Carmine)… direi che ci si può salvare bene…

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            … el problema l’e’ che in tanti i ha perso de vista El nostro reale obiettivo, cioè la salvezza… disemo che 3 squadre peggiori della nostra, non credo sarà difficile trovarle… e invito a guardare il mercato dello Spezia e del Crotone per farse un’idea (per la cronaca, il Crotone gioca con Marrone centrale difensivo… 10 gol in 3 partite… se volemo fare un confronto con la nostra…)…

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            … semmai, vabbeh che stano ghe 5 sostituzioni…oh, ma i e’ 31 in tutto… col terzo portiere, se fa quasi 3 squadre…la qualità si vedrà… ma credo che, numericamente, ghe sara’ addirittura problemi de abbondanza..

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          1. bruce scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Comunque vada con l’arrivo di kalinic e Ceccherini si può dire che tutto sommato il mercato è stato buono (se tornasse anche Pessina allora sarebbe ottimo) e anche se non ripeteremo il gran campionato scorso di sicuro infortuni permettendo la strada per la salvezza è meno irta. Per concludere il miglior acquisto resta la conferma di Juric fondamentale per dare continuità al progetto e nel convincere Kalinic a trasferirsi a Verona.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                            1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              A me lo stop di Parma non mi ha riportato da nessuna parte. Se questo è il Parma penso che non avremo grandi difficoltà a salvarci e a fare anche qualcosina meglio.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Per quanto riguarda L’ Hellas dico che ci sono tanti buoni ingredienti non ancora mescolati a dovere, alcuni meccanismi nn funzionano come L’ anno scorso , la difesa lavora in copertura ma difficilmente porta palla , gli esterni senza spinta dei centrali salgono con più fatica , molti uomini chiave sono infortunati o tornano da infortunio , molti errori anzi sono stati commessi da uomini che per assurdo L’ anno scorso non avrebbero mai commesso errori di questo tipo . Se zaccagni e lazovic non saltano l’uomo non è colpa di barak o ilic, se faraoni copre ma non spinge non è colpa di favilli . Meccanismi da ritrovare o da creare ex novo.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              Ma ci vuole tempo e credo che Juric sappia cosa fare. Torno a scrivere di qua perché de là L’è ghe un servèl ogni 10.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              1. Paul scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                L’opzione salvezza a Napoli all’ultima di campionato è ASSOLUTAMENTE DA EVITARE. Non aspettano altro, non aggiungerei al repertorio anche questa.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                1. Master Monky scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  cioè facciamo due vittorie ACCESE FANTASIE. solo a voi di telenuovo ha acceso fantasie …
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  bha …….RENSI

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    Una volta c’era un fornaio arrogante che cazziava a destra e manca sostenendo che solo il suo pane fosse quello affidabile…ora quel fornaio titola con certezza…SANABRIA E’ FATTA….OUNAS E’ FATTA…..eh ma è Setti quello che non dice mai “ho sbagliato”…

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Rispondi a Bruno

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  Accetto i termini sulla privacy

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  *