03
nov 2020
CATEGORIA

Hellas Verona

COMMENTI 343 Commenti
VISUALIZZAZIONI

9.693

PROFUMO D’EUROPA

La vittoria (sofferta) sul Benevento proietta il Verona in zona Europa League. Siamo all’inizio, il campionato è lunghissimo e con ogni probabilità la squadra di Juric non riuscirà a restare appaiata a Inter, Napoli, Roma. Però in questo momento la classifica dice che i gialloblù viaggiano al ritmo delle grandi e mi sembra giusto sottolineare questo piccolo, grande capolavoro. Merito soprattutto dell’allenatore croato, bravissimo sul campo dall’allenamento durante la settimana (aspetto più importante), altrettanto bravo in conferenza stampa e nelle interviste. Mai banale, mai scontato, sempre diretto e schietto.

Subito dopo il successo sul Benevento ha ripetuto che i suoi giocatori devono migliorare ancora tantissimo. Ha spiegato che non è facile prendere in mano un gruppo nuovo, stravolto dal mercato, privato degli elementi più preziosi, con l’obiettivo di portarlo in poco tempo a certi livelli. Gli 11 punti in classifica, il pareggio con la Juve, il bel gioco, le tre reti rifilate al Benevento non hanno cancellato in lui la delusione per un mercato-scommessa a basso costo, rispetto agli incassi realizzati con la vendita di Amrabat e compagnia.

Nelle scorse settimane ho letto giudizi critici e sul valore di questa rosa con paragoni troppo prematuri rispetto al gruppo dell’anno scorso. Gli elementi di spicco della passata stagione, poi venduti più o meno profumatamente, erano giocatori semi sconosciuti o reduci da campionati non eccezionali. Sono diventati grandi soprattutto grazie a Juric. Perché non potrebbe fare lo stesso con qualche nuovo arrivato?

Da quanto visto finora, questo Verona ha svariate alternative in difesa (soprattutto tra i centrali), ha finalmente un attaccante di spessore (Kalinic), ha giovani interessanti a centrocampo che stanno già mostrando una crescita importante e all’appello manca ancora un certo Benassi. L’impressione è che ci sarà da divertirsi anche quest’anno. In un periodo così difficile per questa maledetta pandemia, sognare qualcosa di bello non costa nulla. Anzi, può servire a farci dimenticare per un attimo questo orribile 2020.

9.693 VISUALIZZAZIONI

343 risposte a “PROFUMO D’EUROPA”

Invia commento
  1. Enrico Marchesini scrive:

    A me invece @bardamu hanno fatto male le dichiarazioni di Juric: lo ritengo il miglior allenatore da molti anni qui a Verona e vorrei che rimanesse a lungo qui a Verona . Ma se continua in questo modo a sfanculare la dirigenza dicendo
    che ha venduto tutti ( che peraltro non è nemmeno la verità ) e che su e che zo la vedo dura che possa rimanere un clima sereno e che possa essere un legame duraturo. Se poi è tutta una messinscena per stemperare gli animi e mantenere un profilo basso ben venga.

    • alessio caporali scrive:

      adesso sparo la cassada della serata degna da vera teoria del complotto:
      ma se lo facesse appositamente per attirare le attenzioni su di se per lasciare tranquilla la squadra?

      PS non credo proprio che lo perderemo in fretta, tutti basano la sua permanenza sul valore economico, ma se fosse solo per quello ci avrebbe già lasciato, invece credo che per Juric nella scala dei valori il corrispettivo economico non venga al primo posto

      Ricordo Gasperini dopo la prima qualificazione per la Champions era entrato a gamba tesa ad inizio campionato nei confronti della società… vedo che è ancora lì…

    1. fenomeno scrive:

      Il grande Barana (laureato in Scienze Politiche) scrive che, tolti Lovato, Silvestri e Zaccagni gli altri sono onesti pedatori del pallone…maalox ghe n’è?…però lui l’aveva detto eh

      1. RH scrive:

        Nemmeno Inter, Juve, Roma o Milan hanno 3 punte potenzialmente titolari, non riesco a trovare un profilo più forte di DiCarmine disposto a venire come terza (!) punta

        • bruce scrive:

          A mio modesto avviso se Favilli trova un minimo di condizione e viene lasciato in pace dagli infortuni potrà essere molto utile e non solo in zona gol, su Di Carmine invece temo che dobbiamo prenderlo per quello che è ovvero molto pericoloso se riesce ad arrivare al tiro ma molto carente da un punto di vista atletico per la serie A.

          • fenomeno scrive:

            Di Carmine fa fatica a fare il vertice alto di un attacco a tre…contro il Sassuolo giocando in due davanti assieme a Kalinic sembrava già molto più a suo agio…poi è uscito Kalinic e la cosa si è fermata lì

        1. bardamu scrive:

          Ribadisco: dopo un’ora dalla parita io ero in ebollizione dalla gioia che non sapevo come sfogare ( essendo confinato a casa e non potendo condivedere la gioia con una moglie a cui non ghe ne frega na mazza del balòn ), altri si sono affrettati a scrivere per criticare pesantemente Juric.
          Evidentemente ci sono due modi diessere tifosi.
          Mi tengo stretto il mio.

          • fenomeno scrive:

            E comunque le tue stesse cose io le ho pensate tante volte in questi anni, sia quando c’era chi criticava ferocemente Mandorlini e tutte le volte che si critica in modo fazioso questa società che, è bene ricordarlo, prese un Verona in B che valeva “quattro soldi” ed oggi siamo qui a chiederci se un giorno potremmo o non potremmo essere come l’Atalanta…

            • bardamu scrive:

              Critiche a Mandorlini quando perdeva, quando vinceva non le ho mai lette. Qui invece si sta instaurando una demenziale lotta tra tifosi pro-setti e pro-juric che non ha alcun senso.
              L’ho scritto già alcuni giorni fa: concentriamoci su questo bel campionato accantonando sterili polemiche, ognuno mantenendo le proprie convinzioni, per carità.
              Ma qui si rischia addirittura di esacerbare il proprio pensiero, pur di contraddire un ragionamento dell’opposta fazione ( che tra tifosi della stessa squadra è ridicola ).
              Io, per esempio, ho per anni sostenuto che Setti non era il male assoluto che alcuni dipingevano già all’inizio. Poi mi sono cascate le…braccia l’anno della retrocessione di Pecchia. Ma, vabbè, è inutile rivangare.
              Quest’anno devo riconoscergli alcuni meriti. Innanzitutto la scelta dell’allenatore, contro la piazza ( me compreso, mea culpa ), poi le dichiarazioni concilianti dopo le prime sbaglatissime che hanno provocato la prima reazione di Juric. E anche, tutto sommato, il mercato.
              Però è incredibile per me leggere commenti astiosi nei confronti del migliore allenatore, anche come Uomo, che si sia visto a Verona dopo l’irraggiungibile Osvaldo.
              E’ una cosa che trovo assurda e che mi fa anche male.

              • Fenomeno scrive:

                Cambiando discorso…dammi un tuo parere su kalinic

              • Fenomeno scrive:

                Mi piace molto quanto hai scritto però sinceramente non mi sembrano ci siano commenti astiosi nei confronti di juric ma un chiedersi perché, a che pro…i suoi commenti appena le cose andranno male vedrai che scie si porteranno dietro…io non so che accordi avessero, posso anche essere totalmente d’accordo con lui ma batti i pugni sul tavolo in sede non in questo modo…questo è il mio pensiero

                • Fenomeno scrive:

                  Il tuo essere malato mi piace…hai ragione che se le ascolti spesso sono meno taglienti di quello che riportano…e probabilmente è il suo modo di esprimersi che fa risultare le cose più “gravi” di quello che sono…

                • bardamu scrive:

                  Guarda che anche io mi sono stupito della sua risposta. Ma è stata appunto una risposta ad una domanda del giornalista. Se la risenti tutto assume un’altra dimensione.
                  Comunque il personaggio è questo. Va accettato per quel che è.
                  Se vedi l’intervista su SKY ( io avevo registrato il programma sul canale 200 mentre guardavo DAZN sul 209 proprio per sentire le dichiarazioni rese anche a SKY… sì lo so… sono malato ) ha litigato con un giornalista, tra l’altro secondo me molto bravo e preparato, che gli aveva fatto una domanda assolutamente innocente solo per difendere il suo maestro Gasp… E sempre su SKY ha dichiarato che lui a Verona sta benissimo e non pensa assolutamente di andare altrove.
                  Però, ribadisco, non accetto che un tifoso dell’Hellas, dopo una prestazione del genere, non trovi niente di meglio da fare che attaccare un allenatore del genere, che mi auguro rimanga con noi a lungo.

          • fenomeno scrive:

            Allora son salvo visto che l’ho criticato prima della partita ed il giorno dopo in modo pacato…:-)

          1. stefano 50/60 scrive:

            ciao croati…lancio un idea e vorrei che la commentaste…..abbiamo provato non molto tempo fa ad avere uno solo che la buttava dentro e gli hanno spaccato le ginocchia a berghem ( toni contro stendardo e paletta)…..tolto quello è andata in cacca ma se l avevamo probabilmente ci potevamo, forse, salvare………non è meglio, a mio modesto avviso, giocare sempre con più giocatori che possono segnare ?…ps, su quanto letto qua su Kalinic e Favilli dico anche qui la mia………partiamo da Dicarmine, buon giocatore ma oggi sapete bene che per tener palla bisogna avere un corpo da wrestler o similtale……Kalinic non è un bestione ma è alto e sa giocar bene al calcio…..Favilli, che presumo abbia margini notevoli di miglioramento, ha un fisico bestiale e appena in forma togliergli la palla bisognerà darghe cò la mescola de le paparele……..per me davanti siam a posto così..poi se avremo abilità e fortuna di recuperare i lungo medi brevi degenti ( visto el faraon ? ) allora ci potremo ulteriormente divertire…….ps, piccolo sospetto….non è che il buon Lovato sia fragilino ? va lavorato a livello fisico sennò in A Ti mazzano……Zaccagni? a gennaio dico di no ..a giugno probabile si…..

            • bardamu scrive:

              Ciao Stefano. La penso abbastanza come Bruno. Secondo me Favilli, se non si rompe troppo spesso, può fare al caso nostro, mentre Di Carmine conferma sempre più la mia impressione: non è da serie A. Anche se l’anno scorso, giocando poco, ha fatto 8 gol.
              Zaccagni va tenuto fino a giugno. Poi, avendo 26 anni, credo sarà difficile trattenerlo se lo chiedesse una grande.
              Se fosse l’inter, per accontentare anche il mister che, giustamente, vorrebbe godersi per qualche tempo i giovani che fa crescere, si potrebbe proporre uno scambio con Dimarco ( che a me piace moltissimo ) e Salcedo. Sono due giovani, in prospettiva possono diventare due belle plus-valenze ( sì, perchè una squadra come il Verona le plus-valenze sui giovani le deve fare, ma in modo accorto, facendoli crescere bene e rendere anche per qualche anno nella propria squadra. Non per andare in Europa-league, ma per restare stabillmente in serie A ).
              Lovato se a giugno mi dessero veramente 20 milioni lo lascerei anche andare. nel ruolo siamo ultra coperti ( anche Dawidowic, come si è visto, è in grado di farlo. Non parliamo di Magnani che forse è pure meglio di LOvato ).

            • Bruno scrive:

              Di Carmine sembra che faccia tutto bene ma poi sbaglia malamente davanti alla porta come a bergamo, a cagliari e anche al debutto con la roma. Anche se hai una o due palle buone a partita una la devi sfruttare.
              Favilli mi é piaciuto molto e grande merito a Ivan di Spalato per aver fatto un cambio coraggioso e intelligente.
              Terrei Favilli con Kale mentre proverei a cambiare Di Carmine con un altro attaccante a gennaio.

              • Angossa scrive:

                Anche a me Di Carmine non convince, serve uno più freddo sotto porta. Gli manca l’istinto killer

              • Bruno scrive:

                Riguardo invece I giocatorI che possono andare in gol Stefano abbiamo Zaccagni che ogni partita che passa diventa sempre più incisivo sulla trequarti e nell’area avversaria e che potrebbe anche arrivare in doppia cifra secondo me per le ottime capacità offensive che ha.

                • stefano 50/60 scrive:

                  quatro al presso de uno…ghe rispondo a Gino Fenomeno Bardamu e Alessio….scominziemo da Caporali….è innegabile che con la fine isterica del torneo scorso e l inizio isterico de questo qua gli infortunati, e i covidati, ci saranno per tutti………Lovato, ad esempio, giocava a padua ma la serie A è una gran brutta bestia, spero non si rompa più ma un lavoro sulla muscolatura al ragazzo lo farei…ormai, piaccia o no, per giocare in A ci vogliono doti fisiche assai differenti da quelle di qualche tempo fa…..par Bardamu, per me Juric, lo penso veramente, fa un pò di scenetta con il tacito assenso di via olanda…….bene ? male ? non so ma non so chi possa criticarlo, come dici Tu, dal punto di vista tecnico…se continua così sarà assai difficile trattenrlo qua ma spero che l uomo, caratterino eh, preferisca Verona che lo apprezza e ama per quello che da…poi se riesce a ammorbidire il rapporto con lo staff dirigenziale sarà melgio perchè, non scordiamolo mai, la proprietà brilla per capacità di comunicazione come un boscimane che vive di transumanza alligatoria….par Fenomeno, anca mi credo che con il bilancio attuale l uomo di carpi possa attendere e realizzare meglio a giugno…o almeno ci spero, sarebbe un ottimo segnale…..dulcis in fundo Gino ( da qual bar ? )….la crescita di Zaccagni è avvenuta già con Aglietti, anche se per breve tempo, ma con l arrivo del Croato è innegabile che Zac è diventato il classico mezzo punteros moderno…….ultimo appunto per il buon Dicarmine, se lo cedono e prendono un altro buteloto che sta dietro a Kalinic e Favilli ( in cui credo moltissimo per me è FORTE ) sarebbe una mossa di mercato che mi troverebbe d accordo ( ma ciò sarà valutato a seconda di chi rimane sano per un lungo periodo perchè qua ah lè nà val che se brusa )……a Voi la palla e dominica magari ah….a le dodese e meza ah….magari ah……sognare non costa nulla e fa ben a la salute….

                  • GINO DAL BAR scrive:

                    …su Lovato… gia’ nel campionato scorso aveva avutoproblemi fisici…e negli anni scorsi ancor di piu’…e il tipo di allenamenti che fa Juric, di certo non lo aiuta…se a gennaio qualcuno offrisse 15 milioni, io glie lo darei al volo…inutile tenere un potenziale campione…che gioca una partita su 3…quando va bene (ovviamente dopo bisognarea prendar qualcuno al so posto…)

            • fenomeno scrive:

              con le casse che non sono in sofferenza ed in pieno periodo Covid con possibilità di spesa per le altre ridotte che se ne vada qualcuno a Gennaio di quelli forti mi sembra insensato….

            1. GINO DAL BAR scrive:

              … La mia impressione e’ che Juric non gradirebbe cessioni
              a gennaio, ma che vorrebbe piuttosto un paio di acquisti di livello, per provare a fare il salto di qualità subito… e per questo continua a lanciare frecciatine alla società … altrimenti queste continue dichiarazioni non me le spiego (3 in 2 giorni, 2 in conferenza stampa e una su dazn.)
              Cioè, lui sta facendo un lavoro straordinario, la Squadra lo sta seguendo in tutto e per tutto, siamo tutti in attesa di vederla al completo per vedere fin dove possa arrivare… perché rischiare una frattura con la società proprio adesso?
              L’anno scorso eravamo una neopromossa, le 3 cessioni fatte erano inevitabili (più Pessina, ma era in prestito) credo questo lo sappia anche lui (se gli hanno proposto un triennale a certe cifre, questo è stato grazie anche agli incassi realizzati con le cessioni).
              I paragoni con società come Sassuolo e Atalanta non hanno senso, ripeto, noi eravamo una neopromossa, ovvio che per diventare come loro ci vorrà tempo (tralasciando El fatto chi l’era El patron del Sassuolo, e quanto l’ha speso per niente nei primi anni…), quindi perché continuare a battere su sto tasto?
              Poi, sul discorso che abbiamo ceduto i migliori: in realtà, se guardiamo il rendimento di Rahmani, Pessina, Verre, Ambrabat, Kumbulla, e li confrontiamo o con quelli di Zaccagni, Silvestri, Gunter, Veloso, Lazovic (per quel poco che hanno giocato tutti…)… me vien quasi da dire…. che i migliori ce li siamo tenuti (Kambulla escluso).
              Perché non goderse El momento e basta, e impissar foghetti… questo non me spiego…

              • Angossa scrive:

                Molto semplice, mossa piscologica per evitare cessioni nelle prossime sessioni di mercato e per prendersi comunque dei grossi meriti per come stanno andando le cose finora. Discorso del tipo “ora che hai messo a posto i conti è ora di iniziare ad investire per fare qualcosa di grande”
                A me non dà assolutamente fastidio questo comportamento, anzi! Fa benissimo a mettere pressione per cercare di ottenere il massimo risultato sportivo, anche in prospettiva

              1. Alessio Caporali scrive:

                Dimenticavo:
                10 sulla terzultima!

                1. Alessio Caporali scrive:

                  Stefano credo che non sia l’anno più adatto a constatare la fragilità di un giocatore, tutte le squadre a rotazione ne hanno 5/6 o forse più fuori…
                  Per me La Rosa andava benissimo così, però la situazione infortuni inizia ad essere costante: uno recupera è uno si rompe, ci fosse qualcuno in più male non farebbe, ma se non arriva nessuno ci sono molti giovani primavera interessanti in caso di bisogno

                  1. fenomeno scrive:

                    Ora in tanti a volere un bomber a Gennaio…per me Kalinic è forte forte e perfetto per questo gioco/squadra….ma santo Dio diamogli un po’ di tempo….così come Favilli se diventa un filo più dinamico tanto male non è…ma avete visto che ogni volta che lanciano la palla su Kalinic la prende lui,la mette giù e la gioca?…a volte mi da l’idea che certe persone il calcio non sappiano nemmeno cosa sia

                    • rino scrive:

                      Si Fenomeno, per molte cose hai ragione, io sono uno di quelli che comunque chiedo adesso un vero bomber, mentre a settembre ero contentissimo del mercato. Che sono convinto sia stato fatto bene, in base alle effettive possibilità della società, al fatto che non è saggio spendere tutto adesso in questo momento e che non siamo il Real e nemmeno la Rubentus. Ma oggi vediamo transitare in mezzo all’area decine di palloni che nessuna altra squadra butta dentro e, se non fanno gol Zaccagni, Veloso, Barak o quando c’è Faraoni…le nostre punte non solo sbagliano troppo facile, ma spesso nemmeno ci sono! Non pretendo Immobile, ma avrei tenuto Pazzini piuttosto, che è l’unico che in questi anni ha fatto vedere cosa sia un attaccante! E’ vero, Favilli potrebbe fare bene, adesso si è acciaccato, ma potrebbe essere lieta sorpresa. Kalinic invece è BUON giocatore, ma non la butta dentro con facilità nemmeno lui. Poi… a me va bene anche così, la B è faccenda di altri, non nostra, dico solo che se vogliamo realizzare una bella parte del gioco prodotto, serve un giocatore con caratteristiche d’area che al momento non c’è. Se non arriva va bene lo stesso.

                      • fenomeno scrive:

                        Concordo con te su tutto tranne su Kalinic, per me è un ottimo giocatore super funzionale per questa squadra e che farà anche goal, per me si è visto subito che è di un’altra categoria…per me il bomber non serve perchè c’è Kalinic…staremo a vedere dai

                    1. bardamu scrive:

                      Mi limito a due osservazioni.
                      C’è qualcuno che, a distanza di poche ore da una partita del genere ( ho esultato e goduto come poche altre volte ), si è preso la briga di scrivere per criticare l’allenatore. A me sembra lunare.
                      Presi ruolo per ruolo provate a fare il giochino di confrontare i nostri giocatori con quelli della talanta. A me pare che, tolto Silvestri, non ce ne sia uno solo che possa sul piano tecnico nemmeno avvicinarsi all’omologo avversario ( è uno dei pochi casi nei quali persino Zaccagni, che sta diventando un piccolo fuoriclasse, perde il confronto ). Mi sembra legittimo pensare che la mano dell’allenatore sia fondamentale.
                      Juric mi ricorda sempre più Osvaldo: non un mostro di simpatia, poca propensione alla diplomazia, ma tanta tanta sostanza.

                      • RH scrive:

                        Avrei da ridire anche qua,
                        1. che un giocatore sia assolutamente meglio di un altro è da vedere, come qua sembrano tutti fenomeni finché non li vendiamo, anche fuori da bergamo ad esempio il tanto decantato papu ha fatto vedere poco o nulla, così come i vari toloi, deroon, muriel, zapata e pure ilicic non ha mai replicato quei livelli; gente che al massimo è stata alla samp, non a real madrid o barca, quindi come da noi la mano l’ha messa juric (+d’amico e staff), da loro l’ha messa gasp(+sartori e staff). I meriti, comunque, non mi pare che nessuno li discuta
                        2. perché non si tratta di antipatia, si tratta proprio di dir balle no di poca diplomazia, e finché si vince va tutto bene, ma non so se in società continueranno a ingoiare rospi qualora i risultati dovessero non arrivare più (nel calcio, basta che ilicic trovi la porta nel primo tempo, e la partita cambia. In genere chi vince è perché merita, ma non è sempre così, e singoli episodi possono indirizzare sia risultati che anche motivazioni ed energie, e quindi anche gli stessi meriti)
                        3. Paragone del tutto fuori luogo, somiglianze non ne vedo, se non a livello di risultati (che non è poco! ma non abbastanza da suggellare l’accostamento); lasciamola ai giornalisti la ricerca sfrenata di paragoni, e lasciamo riposare Osvaldo nella Leggenda

                        In ogni caso, ben vengano pianzotamenti e polemiche finché i risultati sono questi, sabato in particolare è stata una gran goduria

                      • Fenomeno scrive:

                        Nessuno ha criticato il lavoro dell’allenatore, ci mancherebbe!!!, nessuno gli ha affibbiato dei nomignoli da presa per il culo (tipo griso accovacciato per intendersi), chi ha criticato ha criticato le dichiarazioni stile piangina dell’allenatore…che l’Atalanta sia qualitativamente superiore non v’è dubbio ma non facciamo nemmeno l’errore di pensare che questa sia una banda di scapestrati o in alternativa mettiamoci d’accordo, se è solo merito di juric mille discorsi sul mercato non hanno nessun senso, è merito di juric, che ci siano questi giocatori o degli altri nulla cambia…se invece pensiamo che ci siano giocatori migliori di questi dovremmo anche pensare che potrebbero essercene anche di peggio però…

                        • Fenomeno scrive:

                          E se il Verona non ha nessun giocatore migliore dell’Atalanta, l’Atalanta probabilmente non ha nessun giocatore migliore del Liverpool…però el balon l’è tondo

                      1. Enrico Marchesini scrive:

                        Già . Stiamo vivendo un momento magico. Io sinceramente continuo a godermelo anche da solo sul divano e non devo per forza stare ad ascoltare conferenze e leggere blog. Gli altri si disperino pure, questi momenti non torneranno indietro e magari dovremo aspettare un altro ventennio per vedere un nuovo ciclo vincente. Buona continuazione a tutti, forza Hellas sempre e comunque.

                        1. Fenomeno scrive:

                          Certi commentatori e le loro critiche sono talmente contraddittorie che rasentano il ridicolo…si lamentano che non ci sono giocatori di proprietà e che si vende tutto…è un po’ come il mistero di Fatima, se non ci sono giocatori di proprietà cosa vendono?

                          1. Alkwor scrive:

                            il Verona sta fornendo prestazioni e soprattutto risultati comparabili o superiori a quelli dell’anno scorso nel momento migliore: pareggi con juve, mIlan e roma, vittoria con Atalanta, buona difesa, record di pali.
                            a parte il +2 a tavolino, abbiamo i punti che ci meritiamo, considerato le partite sofferte ma vinte e quelle dominate ma perse.

                            Ricordo che post-covid il Verona degli incedibili ha preso valanghe di gol e fatto pochi punti.

                            Trovo assurdo continuare a smenarla con chi c’era e non c’è più, invece di godersi il momento e sperare che si protragga a lungo.

                            1. Enrico Marchesini scrive:

                              Super d’accordo Stefano .

                              1. Dandy scrive:

                                Giulio77: ogni argomentazione a sostegno della tesi che il post di banana è infarcito di fake news era tautologica.
                                Abbiamo venduto tutti quando in realtà abbiamo venduto 3 giocatori titolari (Pessina era in prestito) su 11 della scorsa stagione, ovvero abbiamo mantenuto il 64% della rosa titolare. Volete dirmi che Silvestri, Lazovic, Faraoni, Zaccagni, DiCarmine, Gunter e ci metto anche Veloso non avevano mercato?
                                Inoltre la tiritera che Juric fa i miracoli con materiale di scarsa qualità dovrebbe presupporre che se Juric avesse Scappini, Tiboni, Moracci, Herzan, Piocelle vincerebbe lo stesso?
                                E ancora come mai la società che vende tutti ha fatto proprio allo stesso Juric un triennale da 1M netto a stagione?
                                L’onestà intellettuale non appartiene a questo tempo, dove opinioni adeguatamente manipolate e ripetute per creare una narrativa a proprio favore diventano verità (basta leggere alcuni commenti, ghe anca uno che se lamenta che no gavemo nemmeno comproprietà quando sono state abolite nel calcio dal 2014).

                                • Fenomeno scrive:

                                  Ed aggiungo…i giocatori che vendono sono stati regalati al Verona da banana o prima qualcuno li ha anche acquistati?

                                • JJ scrive:

                                  Pensa che si arriva a sostenere Borini tra le cessioni. Vero. E’ stato acquistato dall’Hide Park di Londra per il quale e nel quale ora si allena strenuamente. ‘Sti mica normali, gente che dichiara così, a cuor leggero, cose tipo Lovato un decimo di Kumbulla, bisognerebbe lasciarli perdere e marcire nella loro brodaglia rancorosa e fetida. Il problema è che fanno male all’ambiente, diventa quasi un dovere smerdarli…

                                1. Dandy scrive:

                                  Banana non risponde alle obiezioni (come dice Alkwor). Dopo un mio commento al disonesto post odierno si è limitato a cancellare lo stesso e bannarmi. Ego infelice

                                  1. stefano 50/60 scrive:

                                    ciao Butei….come ieri sera tardi ho finito il pranzo con una grappa julia,,,la scaramansia ah…..detto sta cassada vado al sodo…..setti ti propone un contratto a molte cifre per tre anni….sai benissimo come agisce la società……niente debiti e se debbo cederla voglio cederla come valore aggiunto e non come un paio di mutande imbollettate…..costruisco uno scouting efficiente con d amico in testa e opero nella primavera per pescare future promesse ( udogie nertini etcetcetc )….vendo qualche giocatore, non riscatto altri(pessina) ma ti porto altri giocatori che bravo te nulla da dire ma tanto scarsi non debbono essere….ad esempio, il ceccherini e il barak quanto cazzo son funzionali ? el lovato ( fragilino ? ) e…el gatto in porta quanot è bravo? il faraon e darko quanto cazzo han classe ? poi se fai giocare el zac e el davidovic o come cazzo si scrive così bene sei bravo e mi tolgo il cappello…..ti rivaluti? hai proposte dalle grandi ? bravo, ma dammi il merito di averti cercato e trattenuto e non per un tozzo di pane vecchio….ps, non meno importante : a Verona ci distinguiamo dalla melma delle altre tifoserie perchè sosteniamo anche i brocchi basta si impegnino dico male ? ma se uno continua a far el piansina nel bene o nel male allora a Verona ( sponda Hellas che nò se sbaiemo ah ) diventi poco sopportabile e così alle prime scorregge di sconfitta ti serviamo il pranzo a base di merda…….siamo il peggio noi a Verona come tifoseria, il peggio perchè sinceri diretti e senza peli di buco del culo sulla lingua…per cui occhio, pedala sgobba e ti sosteniamo…..ma nò far teronade de lagreme da sagristan parchè alora iè cassi da cagar….amen…nb, questo Hellas, e questo Ivan, ci rendono orgogliosi…come sempre del resto…..

                                    1. Giulio77 scrive:

                                      Dandy…anca ti però…te avei scrito un mix de dialeto latino inglese…
                                      potevi argomentare un po’ dai

                                      1. Enrico Marchesini scrive:

                                        Lo sappiamo Ivan che sei bravo e che il merito è tuo per le prestazioni , MA DELLA SOCIETà per la costruzione di una rosa adatta al tuo tipo di gioco e lavoro : tameze al posto del tanto chiacchierato Cyprien non sembra più solo un giocatore più abbordabile come prezzo , ma probabilmente più adatto al contenimento e al sacrificio in un centrocampo in cui la qualità è affidata ad altri ( e veloso e il suo vice ilic di quantità ne hanno eccome ).barak ha qualità e abnegazione , corre imposta e fa legna ( e quando può pungere lo fa con classe e talento ). Qualcuno rimpiange pessina ? A me piaceva molto ma non lo rimpiango . Amrabat ? Idem. Rimpiango lazovic semmai e il faraoni dell’ anno scorso che pare abbiano esaurito le pile . Forse .
                                        Chissà . Qualcuno rimpiange pazzini ? Io no, abbiamo favilli che quando parte mi ricorda Vieri ( diamogli tempo secondo me è molto dotato) … abbiamo Kalinic… vi fa proprio schifo ? Insomma cosa voleva Juric ? Mi sembra che questo polemizzare sul mercato sia solo un modo per mettere le mani avanti di fronte alla paura di nom ottenere il risultato che forse lui ( come noi tifosi ) dopo lo scorso campionato sperava di raggiungere . E da qui si può aprire una lunga parentesi , ma non ha senso. Juric si è rensizzato. Lui vuole qualcosa di più ( forse molto di più ) del BORN TO TRIBULAR dei veronesi : forse ha capito di essere bravo e di poter ambire a più alte vette. Salvo poi dire che L’Hellas non sarà mai come l’Atalanta perché manca la programmazione , lui che conosce Gasperini e la storia degli ultimi anni della Dea…incoerenza? Peccato di YBRIS ? Vedremo

                                        1. Enrico Marchesini scrive:

                                          Piccolo cabotaggio , ruvido rock… un atto di fede … cos’ altro? Nella prossima darà la Colpa agli alieni ? O ai vaccini ? Barana valà torna ad abbronzarte in spiaggia.

                                          1. Enrico Marchesini scrive:

                                            Il fatto è che ceccherini e il polacco ne stanno facendo una dietro l’altra di partite alla Kumbulla e rrahmani . Quindi scegliamolo finalmente l’arcano : è l’impianto di gioco di Juric che a Verona fa fiorire i giocatori o sono addirittura questi pur buoni giocatori che qui giocando in questo modo si supervalutano ( o si sopravvalutano per certi versi ) ? E siamo davvero sicuri che signori campioni con doti tecniche superiori ( sulla carta ) e curriculum di più alto livello , e quindi senza la fame di questi nostri bambini o vecchietti un po’ dimenticati dalla platea calciofila verrebbero a giocare con la stessa bava alla bocca qui a Verona ? Io non ne sono sicuro .

                                            • fenomeno scrive:

                                              Quoto tutta la vita…come ho scritto sotto, il calcio di Juric è una rivisitazione in chiave moderna del vecchio calcio a uomo…qui devi prenderti un uomo e seguirlo….se hai cuore e gamba sei a cavallo e fai bene…nella scelta dei giocatori questo è un punto chiave, cuore e gamba.
                                              Juric è un martello indemoniato che fa allenamenti brevi ma super intensi, a conferma che non è la quantità del lavoro che conta ma la qualità…martella e rompe le scatole a tutti…se non lo segui sei fuori.
                                              Questo tipo di allenatori fanno dell’energia la loro forza, in panchina sono dei tarantolati, sono una bomba sempre pronta ad esplodere…se ottengono risultati hanno tutto il gruppo dalla loro parte, oggi tutti si butterebbero nel fuoco per juric, se però non ottengono risultati diventa un caos e la bomba esplode, non hanno vie di mezzo e l’ambiente dove lavorano ed i giocatori che hanno sono fondamentali (Juric stratosferico a Crotone e Verona, “fallimentare” a Genova)….vai tu ad urlare rompere i coglioni a Cristiano Ronaldo dal Lunedì alla Domenica.
                                              Mantenere sempre questa intensità però ti prosciuga di energie e con le porte chiuse è ancora peggio….con il boato trascinante del Bentegodi Juric qualche secondo poteva rilassarsi, ora no, urla, chiama, guida, impreca dalll’inizio alla fine…poi arriva in sala stampa ed esce il suo lato da bimbo incompreso che deve evidenziare che è bravo, che è merito suo….lo sappiamo Ivan che sei bravo.

                                            1. fenomeno scrive:

                                              La cosa buffa è leggere in giro che c’è il rischio che ogni anno si smonti il gioiello e si riparta da capo…il Verona di quest’anno ha 6 punti in più di quello dello scorso anno…smontiamolo sempre questo gioiello!!!
                                              Io l’unica cessione che

                                              1. Enrico Marchesini scrive:

                                                *sveliamolo

                                                1. Enrico Marchesini scrive:

                                                  Bah potrebbe anche essere come dici tu Stefano … ma l’ ambiente secondo me si destabilizza facilmente. Ok calmarlo mantenendo il solito profilo basso .Ma senza per forza delegittimare le mosse della società tacciandola ( secondo me a torto ) di opportunismo e disonestà.
                                                  Poi parla di cessioni importanti : due difensori e un centrocampista difensivo . Nonostante questo siamo la seconda miglior difesa del campionato : non credo che il problema a sto punto siano le partenze di pessina e borini…

                                                  • NIKE scrive:

                                                    Tra l’altro i tre da te accennati erano stati venduti a gennaio, quindi moooolto tempo prima che firmasse il triennale per cui non capisco di cosa si lamenta

                                                    • fenomeno scrive:

                                                      In effetti, osservazione perfetta…ad inizio mercato poi disse che tra riconferme e nuovi giocatori dovevano prendere 15 giocatori…e 15 giocatori sono stati presi…e di recente ha pure detto “ogni operazione di Tony ha avuto il mio avvallo”…
                                                      E’ un “pazzo scatenato”…a me è capitato di vederlo sfrecciare avanti ed indietro in monopattino a tutta per corso cavour come un bulletto…l’è fora…:-)
                                                      Sul fatto poi che la società non dica nulla, negli anni abbiamo imparato che tendenzialmente Setti parla raramente e quando lo fa puntualmente fa danni…meglio se ne stiano zitti.

                                                  1. bruce scrive:

                                                    Se i risultati e le prestazioni sono come quella di ieri sera aspetto con ansia altre lamentele di Juric, chissà che magari non andiamo veramente in Champions League ;)

                                                    1. Giulio77 scrive:

                                                      È un po’ come caramhellas… io son convinto che continui per la sua strada per scaramanzia… magari all’inizio ci credeva (in quello che scriveva) ora ha visto che porta bene e continua…
                                                      (e intanto si diverte come un pazzo a leggere le risposte…) e butta sempre più benzina)

                                                      1. Giulio77 scrive:

                                                        Comunque è davvero strana questa situazione Juric/società… che tra l’altro non sì è esaurita a fine mercato ma continua come una serie tv a puntate (non ricordo precedenti simili qui da noi, seppur oggi si viva in un calcio enfatizzato molto più di un tempo)…
                                                        e fin che le cose girano così bene quasi quasi spero vada avanti così :-)

                                                        Forse ha ragione Stefano che c’è un tacito accordo per tenere un profilo basso…mah…

                                                        1. Fenomeno scrive:

                                                          Silvestri, Gunter, faraoni, veloso, lazovic, zaccagni sono sei titolarissimi dello scorso anno, di carmine è rimasto, così come salcedo e dimarco, pazzini lo han sostituito con kalinic più favili, pessina sostituito da barak, in difesa ne hai persi due ma hai preso cetin, ceccherini, magnani più lovato che ti avevano preso pochi mesi fa (che visto anche ieri sera per me è più forte di kumbulla), a centrocampo al posto di amrabat ne han presi tre, vieira, tameze e benassi, ilic è un ottimo prospetto che può fare il vice veloso…dai Ivan, stai sereno

                                                          1. Alessio Caporali scrive:

                                                            Enrico sono d’accordo con te su tutto lattacco del finale partita: c’è stato un momento in cui veloso e zac correvano a tutto campo mentre colley salcedo e favilli erano in tre in linea e non tornavano, un po’ come il primo Tempo di Cagliari… son giovani e può capitare, ma osannare anche loro mi sembra troppo

                                                            1. Enrico Marchesini scrive:

                                                              Poi ci si dimentica sempre si Silvestri : io è dai tempi di Frey che nn vedo un portiere che para qualsiasi cosa in questa maniera . Ma Silvestri bisogna anche aggiungere è un giocatore del Verona.

                                                              • Fenomeno scrive:

                                                                Frey a Verona ha fatto un periodo da extraterrestre, Silvestri è meno spettacolare ma sta parando tutto e non ha mai fatto una dichiarazione fuori posto, per lui esiste solo il Verona

                                                              1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                Fenomeno, si vero ( ti rispondo qui perché nn sono capace dall’ app di linkarti). Entrato Veloso la manovra ha iniziato ad essere fluida e più varia ( e anche in fase difensiva sembra siano entrate due persone ). Però : Colley e salcedo hanno notevolmente allungato la squadra . Questo va detto . E favilli pure . E tuttto questo è successo in un momento in cui l’Atalanta che aveva speso tanto aveva ormai esaurito le pile ed inerme nn riusciva più a reagire . La cosa che più mi stupisce inoltre è che non prendiamo goal . Siamo fortunati o davvero la difesa è granitica ? Ieri nn ce n’era uno di ruolo … due centrocampisti adattati a centrali e un tutto campista spostato a sostituire lovato uscente per infortunio. Ma con rrahmani e Kumbulla sarebbe andata così ? Questo mi chiedo. Finirà anche la nostra buona sorte o è tutto calcolato?

                                                                • Fenomeno scrive:

                                                                  A prescindere dalla partita di ieri sera dove quello che scrivi non fa una piega credo che Veloso sia un grande giocatore del quale spesso non se ne riconosce il suo essere fondamentale…dalla tv certe cose si vedono ma dallo stadio se tu segui come si muove Veloso vedi il manuale del calcio, non è veloce ma corre un sacco ed è sempre al posto giusto…e poi con quel piede.
                                                                  Non si chiama fortuna ma momento empaticamente magico dove ti riesce tutto, nel calcio quando crei/trovi questi momenti tutto diventa speciale…vedi il milan come da squadraccia è diventato “squadrone” all’improvviso.
                                                                  Con rrhamani e kumbulla sarebbe finita nello stesso modo?…si, ma Ceccherini ed il polacco dalle tante w hanno fatto una partita alla rrhamani e kumbulla.

                                                                1. Fenomeno scrive:

                                                                  Oggi ho criticato le dichiarazioni di juric…stasera vi dico che el diga el casso che vol….adrenalina a mille

                                                                  • JJ scrive:

                                                                    E invece secondo me, questa cosa è pericolosa, vedi anche intervista post partita in cui, di nuovo, ha dichiarato una cosa non vera, cioè, alla domanda se pensa alla EL, ha risposto: “Ma no, non è possibile, dovete capirla, qui abbiamo venduto tutti, tutti quelli che si potevano vendere…” Bene. I due che hanno confezionato i gol stasera dove giocavano l’anno scorso? Chi ha salvato la gara stasera con bel paio di parate dove giocava l’anno scorso? Faraoni? Lazovic? Sbaglio o anche questi avevano mercato? Dove giocano quest’anno? Ma va… ma dai… nel Verona. E il resto della rosa? Perché te sarè bravo, caro Ivan, ma se i te dà in man una rosa con mi e altri 24 come mi, beh… te ghe pol far poco… E invece, con questo disastro di rosa, ti sei tolto la soddisfazione di battere il tuo vate.
                                                                    Non capisco, davvero, non capisco queste continue dichiarazioni. Ma cosa pensa di ottenere? Dai le dimissioni no? Ti era stato promesso qualcosa che non si è verificato? Dai le dimissioni. Non le dai? Lavora che è evidente che nel tuo sei bravo, molto molto bravo. Ma finiscila con ste dichiarazioni. Che ormai hanno già fatto danni, aspetta di beccare il periodo negativo…. vedrai che bell’ambientino ci sarà…

                                                                    • Fenomeno scrive:

                                                                      Ieri sera ero in fibrillazione, adrenalina pura. Bello. Poi in realtà si, alla fine gli han venduto solo Amrabat di “insostituibile”…kumbulla e rrhamani mi sembra non li rimpiangiamo, borini è un pirla lui, pessina non era tuo e ci volevano 20 milioni o sacrificare lazovic o faraoni per un prestito od una comproprietà mascherata, verre lui non ha fatto nulla per tenerlo…nelle scelte fatte da lui e D’Amico c’è una costante, gente di gamba e cuore…lui nel lavoro ed in panchina è un martello indemoniato ma il suo calcio è molto semplice, sali, prenditi un uomo e seguilo, un calcio “antico” che diventa tremendamente efficace e dico semplice, non a caso, perché i tempi di adattamento dei nuovi sono velocissimi e chi fa un ruolo non suo si adatta a meraviglia, vedi tameze difensore che sembrava un muro….e lasciatemi dire che “con Veloso è un’altra storia”…in tanti qui sottovalutano il buon Miguel, PROFESSORE

                                                                    • stefano 50/60 scrive:

                                                                      JJ leggi sopra quel che penso……in ogni caso come darTi torto…….ma può darsi sia così come presumo……se oggi beccavi ne avevi perso tre di fila…..è un ottimo allenatore ma se la società tace un motivo che ci sia ?
                                                                      ps.rimango sempre innamorato del Mandorla in ogni caso…..li accordi taciti non ce n erano e con tutti i suoi difetti è sempre l uomo che ci portò dalla merda della C in Paradiso……

                                                                  • stefano 50/60 scrive:

                                                                    ciao son qua che stento a trattenere l entusiasmo ed infatti non lo trattengo affatto…….in ogni caso preparare un a squadra così con mille problemi vuol dire che l uomo è capace……..quando ero un moccioso mia mamma mi diceva te si come un croato, e mi legnava alla grande…..ps, spero che a gennaio non si muova nessuno perchè se mettiamo un pò in piedi la baracca dell infermeria possiamo salvarci e toglierci qualche soddisfazione……..ps, sto sorseggiando una grappa julia invecchiata in rovere….beh, ci stiamo divertendo

                                                                  1. Alessio Caporali scrive:

                                                                    Secondo me l’unica cosa che deve ancora digerire è il mancato ritorno di pessina…
                                                                    Prima o poi se ne farà una ragione…
                                                                    Per il resto è tutto un po’ gioco delle parti, ma finché godo come sta sera possono giocare pure a scianko che va ben

                                                                    1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                      A me hanno un po’ stancato le dichiarazioni di Juric sinceramente . Ma va bene , la squadra la allena lui , e la mette in campo divinamente. Che risolva il problema infortuni invece di continuare a puntare il dito contro la società :” se non si vendeva nessuno allora L obiettivo poteva essere un altro , per ora invece rimane la salvezza “… bah.

                                                                      • stefano 50/60 scrive:

                                                                        mi pare che la proprietà lasci fare nelle comunicazioni di Juric…….forse è perchè fin che va bene avanti così……….non capisco molto neanche io ma comincio a pensare che ci sia una specie di tacito accordo fra le parti…….salvezza primo obiettivo per cui tien tranquillo il pubblico che non si monti la testa…..mia modesta opinione…..

                                                                      1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                        Piccolo cabotaggio insomma .

                                                                        1. stefano 50/60 scrive:

                                                                          Perdiana che orgoglio Hellas…..ci stiamo divertendooooooooooooooooooooooooooo

                                                                          1. Alessio Caporali scrive:

                                                                            Fenomeno
                                                                            Comunque ho visto alcune partite dell’Inter quest’anno è se avere un magnate vuol dire aver si campioni, ma un gioco scialbo senza un’anima mi tengo sempre stretta la mia fede veronese…
                                                                            poi si sa che siamo tutti romantici ed in qualsiasi caso il Verona resterà sempre il nostro Verona!

                                                                            • Fenomeno scrive:

                                                                              A me sembra abbastanza evidente che arrivare ai livelli dell’Atalanta di oggi con Setti sia praticamente impossibile…ci arrivi, forse, se arriva chi può mettere un sacco di soldi però quello pieno di soldi non è mai arrivato in 120 anni di storia, ne riparleremo quando e se arriverà mai, nel frattempo però quello che stiamo facendo non mi sembra così male, a chi non si sta divertendo non resta che aspettare…non vedo soluzione

                                                                              • alessio caporali scrive:

                                                                                Sfondi una porta aperta io sono stracontento di questo Verona, anche se avessimo qualche punto in mento non mi lamenterei… erano anni che non vedevo un Verona che ci mette il Cuore ed oltre a quello non chiedo altro

                                                                            1. Simona PUDDU scrive:

                                                                              Sono riuscito a ottenere un prestito di 70000€ tra un privato del signore Michel Combaluzier, le condizioni sono buone e il metodo di rimborso. È davvero serio. Se hai bisogno anche di un prestito tra privati. Ecco il suo indirizzo e-mail:  combaluzierp443@gmail.com

                                                                              1. fenomeno scrive:

                                                                                Sempre per Bruce…essere qui a discutere di queste cose a me sembra già un gran successo…e se avere un progetto significa poter essere un domani come l’Atalanta di questo periodo ovvero passare da una dimensione provinciale a giocare in champion’s, bhe se il progetto significa questo allora il progetto non c’è da nessuna parte, non c’è a Parma, non c’è a Udine, non c’è a Benevento, non c’è a Cagliari, non c’è a Bologna, non c’è a La Spezia ecc ecc e salendo come grandezza di città non c’è a Genova, non c’è a Torino, ad oggi non c’è a Firenze…c’è forse forse ma forse a Sassuolo ma lì c’è una certa Mapei che ogni anno butta dentro una ventina di milioni di euro come sponsor di maglia…noi dalla maglia ricaviamo 1.5 milioni….

                                                                                • fenomeno scrive:

                                                                                  Manila grace fattura sui 50 milioni di euro, il gruppo Percassi più di 600, la Mapei 2.8 miliardi di euro…di cosa stiamo parlando?

                                                                                  E sempre a proposito di Atalanta è utile leggere questo articolo:

                                                                                  https://www.italiaoggi.it/news/l-atalanta-frutta-165-milioni-all-imprenditore-percassi-2475158

                                                                                  • bruce scrive:

                                                                                    I numeri non mentono e dato che sono sempre gli stessi non capisco le sparate di Setti nei primi anni quando parlava di modello Borussia e se tanto mi da tanto le stoccate che lancia Juric sono dovute a mancate promesse o a dichiarazioni tipo la vicenda Kalinic che per noi è stato un buon colpo ma da qui a parlare di follia per un giocatore oltre la trentina e spesso infortunato (vedi Pazzini) ce ne corre…

                                                                                    • fenomeno scrive:

                                                                                      https://www.hellas1903.it/news/setti-e-il-modello-borussia-dortmund-vi-spiego-cosa-intendo/

                                                                                      questo per lui è il modello Borussia, ovviamente non con le stesse potenzialità e gli stessi risultati…mai dire mai ma solo un pazzo potrebbe pensare ad un Verona in finale di Champion’s…
                                                                                      Le stoccate di Juric a mio avviso creano una contrapposizione tra lui e la società senza senso e che non apporta alcun benificio…Juric lo scorso anno non lo voleva nessuno (parole sue), nessuno lo ha obbligato a firmare un triennale, ogni fine mese gli arriva un bonifico di 80/90 mila euro sul conto esentasse….ci sono delle promesse mancate e per lui i soldi non contano?…se ne vada, altrimenti certe cose le dica in società…questo è il mio pensiero…che sia Juric o qualsiasi altro dipendente di qualsiasi società/azienda

                                                                                      • bruce scrive:

                                                                                        Oddio, Juric aveva accettato di allenare una squadra che con ogni probabilità avrebbe dovuto disputare la serie B e questo lo sapeva persino Aglietti chiamato semplicemente a traghettare il Verona alla fine di uno scialbo campionato e nonostante Setti sia stato bravo a prenderlo non era certo l’ultimo arrivato, una promozione con il Crotone e una salvezza con il Genoa di Preziosi non mi sembrano brutti risultati….

                                                                                1. fenomeno scrive:

                                                                                  E se volete farvi un’idea di cosa e come siano le proprietà delle squadre di calcio oggi e di scatole cinesi lussemburghesi guardatevi il servizio di Report dove indagano sulla proprietà del Milan…

                                                                                  1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                    Spero che di Carmine si sblocchi!
                                                                                    Teniamocelo stretto che secondo me ci ha fatto vedere un 50% delle sue potenzialità

                                                                                    1. RH scrive:

                                                                                      Curta l’è bela, longa la straca.. è mai possibile che ogni santa volta che parli juric debba fare polemica? sei l’allenatore più pagato della storia del Verona, e per giunta con un triennale, hai tirato la bocca che firmavi solo di fronte a un progetto, l’hai firmato e ora piangi frecciatine dicendo che il progetto non c’è, in un momento in cui magari qualche errore di preparazione l’hai fatto pure tu, visto che hai 30 giocatori e ogni volta siamo in emergenza. Citando il male:” Non sarà mica sempre colpa della società (e merito tuo, ndr), catzo”
                                                                                      Mi sorge il dubbio che tutta sta schiettezza paventata sia molto più volontà di essere primadonna, ogni santa settimana deve lamentarsi!
                                                                                      Ste cazzo di conferenze stampa in cui è necessario fare rumore per nulla hanno ampiamente rotto, è anni che si vedono solo zerbini preconfezionati o fenomeni lamentoni, anche in questo Mandorlini era tutt’altra pasta

                                                                                      Si limiti ad allenare che in quello è molto bravo

                                                                                      • bardamu scrive:

                                                                                        Rimango basito di fronte a simili esternazioni da parte di un tifoso del Verona. Ma sicuramente son mi che son strano.

                                                                                        • Martino scrive:

                                                                                          Infatti! Da quando a Verona apprezziamo paraculi, aziendalisti e yesman? Ben vengano le esternazioni senza filtri degli allenatori del Verona, soprattutto finché al timone ci sarà un faccendiere che si serve del calcio per trarne un profitto personale. Gli immigrati greci che fondarono l’Hellas Verona sarebbero molto delusi dall’aridità di Setti.

                                                                                          • Fenomeno scrive:

                                                                                            Hai ragione Martino, si stava meglio quando Setti non c’era…a me personalmente poi manca un casino quel muretto di Sorrento a bordo campo, ah, bei tempi…

                                                                                            • fenomeno scrive:

                                                                                              Si Bruce però non dimenticare che Martinelli è stato due anni a chiedere aiuti e dire che lui si fa da parte e se ha venduto il Verona per “pochi soldi” significa che poco valeva in quel periodo e non per colpa di Setti.
                                                                                              Se ripenso a quei giorni ed al decennio precedente mi vien da dire che oggi siamo totalmente su un altro pianeta.
                                                                                              Io sinceramente a quel tempo avrei fatto dieci, cento, mille firme per vedere quello che abbiamo visto in questi 8/9 anni…poi il giorno che rifiniremo come con Pastorello ripartiremo come abbiamo sempre fatto ma ad essere critico con questa società, sulla base di quello che ho scritto, francamente faccio fatica.

                                                                                            • bruce scrive:

                                                                                              Concordo con te sui campacci della C, però vorrei ricordare che sui quei campacci ci siamo finiti oltre che per la cronica assenza dell’imprenditoria veronese che conta anche per un personaggio non molto diverso da quello attuale, anche perchè non è stato Setti a tirarci fuori da lì bensì Martinelli con il quale potevamo andare in serie A se Massa di Imperia non si fosse messo di mezzo.

                                                                                      1. fenomeno scrive:

                                                                                        E comunque, visto che ha anche detto che ha imparato tutto da Gasperini avrà imparato da lui anche questo.

                                                                                        https://www.calcionews24.com/gasperini-atalanta-sartori-calciomercato/

                                                                                        1. Fenomeno scrive:

                                                                                          Sposo appieno quanto scritto da RH…”il Verona non sarà mai come l’Atalanta”…intanto l’Atalanta uno scudetto non l’ha mai vinto e poi la vita è imprevedibile e nessuno ha certezze, il verona potrebbe anche essere acquistato da un magnate, che ne sa lui..alla sua profezia doveva aggiungere un “con questa società” ma allora abbia le palle fino in fondo e se ne vada

                                                                                          1. Hellas Gig scrive:

                                                                                            RH
                                                                                            Comme Bardamu nemmeno io capisco il tuo intervento.
                                                                                            L'esternazione di iurich mi sembra semplicemente una fotografia della realtà.
                                                                                            Non credo che essere schietto significhi n questo caso sputare nel piatto in cui mangia.
                                                                                            sì è vero che la prima parte del suo discorso appare abbastanza dura (e comunque lo apprezzo perché in ogni caso ci mostra qual è il suo vero pensiero) mi pare che più avanti abbia fatto notevoli aperture con le parole:
                                                                                            qui mi trovo bene,
                                                                                            vorrei restare il più a lungo possibile,
                                                                                            è vero che non c'è un progetto ma non è mai tardi per iniziare.
                                                                                            non ti sembra che sia una specie di apertura/appello nei confronti di Setti?
                                                                                            Spero solo che il nostro presidente cambi un poco mentalità (non ci credo, ma ci spero), fermo restando che, come afferma sovente Fenomeno, questo presidente (che non gode ancora pienamente della mia simpatia) ti ha comunque fatto disputare 5 campionati di A e di B con altrettante promozioni, pur con lo schifo del binomio Pecchia/Grosso…. in particolare il secondo dei due.

                                                                                            • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                              … faccio solo notare che l’Atalanta, una delle societa’ che storicamente ha il miglior vivaio d’Italia… e’ in A da 9 anni consecutivi… pero’ nei primi 5 anni si era solo salvata… e al secondo anno arrivo’ 15°…
                                                                                              … quindi voler fare paragoni tra l’Atalanta degli ultimi 3 anni, col Verona di adesso… secondo me, non sta ne’ in cielo ne’ in terra…oltre al piccolo particolare che stiamo vivendo una crisi pandeica ed economica mondiale, che si riflette anche sul mondo del calcio…visto che la maggior parte delle società non sta più pagando gli stipendi…
                                                                                              Comincemo intanto a fare anche noialtri 5 anni consecutivi di serie A, cosa che non ci capita da più di 30 anni, e poi vediamo il progetto…
                                                                                              Io ho spesso l’impressione che chi vive di calcio, viva nel proprio mondo ovattato e non si renda conto di come sia la realtà al di fuori… e vedar uno come Borini che rifiuta un milione de euro all’anno… quando nel nostro mondo, ghe gente che se aggrappa con le unghie e i denti ai propri 1300/1400 leori al mese per continuare a vivere… me da’ la conferma…
                                                                                              Non so se ci sia un progetto a Verona… ma credo che a dicembre del secondo campionato di A, con una squadra che al completo non abbiamo mai visto, perché un terzo e’ sempre fuori per infortuni muscolari… credo sia un un po’ prestino per dirlo…
                                                                                              … intanto salvemose, vedemo cosa succede a giugno, e poi vediamo…

                                                                                            • RH scrive:

                                                                                              Ha detto cose oggettivamente non vere.
                                                                                              1.” L’Atalanta tiene i più forti e vende i sostituibili, il Verona no”.
                                                                                              Il Verona ha venduto 3 giocatori, tutti e 3 difensivi; siamo la miglior difesa dopo la juve, quindi a spanne questi giocatori difensivi sono stati sostituiti. A differenza di giocatori come Zaccagni, Faraoni, Lazovic, Silvestri. Che di certo hanno avuto offerte, probabilmente non consone.
                                                                                              Percassi ha venduto praticamente una formazione di Nazionali a Gasperini: Sportiello (FIO), Caldara(JUV), Mancini(ROM), Bastoni(INT), Conti(MIL), Gagliardini(INT), Kessie (MIL), Spinazzola(ROM), Cristante(ROM), Kulusewski(JUV), Petagna (NAP). Papu, Ilicic, Zapata, deRoon, Freuler, Toloi, Palomino li hanno tenuti perché più vicini ai 40 che ai 18, e nessuno spende 40mln per un trentenne, mentre per uno con 10 anni di meno sì. ESATTAMENTE come il Verona, ha venduto alle grandi chi aveva mercato, ha tenuto quelli la cui vendita avrebbe fruttato meno del loro valore

                                                                                              2. Il progetto.
                                                                                              Il Verona ha DI PROPRIETÀ (consideriamo esuberi i vari che non sono in rosa ora)
                                                                                              Silvestri, Pandur, Berardi. Gunter, Cetin, Dawidowicz, Lovato, Magnani, Amione, Faraoni, Ruegg, Tameze, Veloso, Lazovic, Zaccagni, Kalinic, DiCarmine. (17) E ha il diritto di riscatto già fissato su gente che si sta valorizzando come Ceccherini, Ilic, Barak, DiMarco, Favilli. E Benassi (+6 = 23 giocatori). Di fatto, gli unici prestiti secchi sono Salcedo e Colley, due di cui possiamo fare tranquillamente a meno oggi, figuriamoci l’anno prossimo, con soldi ancora in cassa e un’ulteriore iniezione in vista di 20 mln che si chiama Lovato. Ha una squadra tutta di proprietà, con un’età molto bassa, molto più votata al futuro che al presente, su cui può lavorare con continuità. Questo a casa mia si chiama Progetto, e che Progetto!

                                                                                              Ha ragione e son d’accordo quando dice che gli sono arrivati tanti giocatori giovani i prospettiva quando ovviamente hai più certezze prendendo già formati, e sono d’accordo con lui che coi soldi guadagnati bisogna reinvestire per puntare a vette più alte, passi che gli dia fastidio il mancato arrivo di pessina anche se forse la colpa sta più a Bergamo che a Carpi (e non son sicuro che lo stesso giocatore non ne sia esente) , stavolta ha dichiarato cose non vere, e non è la prima volta che travestito da colui che dispensa schiettezza e verità, si para un po’ il culo per poter dire “quando sbagliamo è colpa tua, quando si vince è merito mio”.
                                                                                              Sia ben chiaro, lo ritengo un ottimo allenatore a differenza dei suoi predecessori pecchia e grosso, e gli sono riconoscente di un gioco molto dinamico e una squadra che costantemente suda la maglia, non per questo devo chiudere gli occhi su tutto quello che dice e fa..Gli aziendalisti mi fanno ribrezzo ma anche i contaballe
                                                                                              Chi dice cose che altri non direbbero, anche scomode (e magari scomode per gente antipatica), non implica che dica verità assolute

                                                                                              • Jes scrive:

                                                                                                Sul fatto che Juric a volte mette le mani avanti son d’accordo con te.
                                                                                                Faccio inoltre notare che mettere in confronto Hellas e dea è impossibile.
                                                                                                Faccio alcuni nomi sparsi: Cabrini,Fanno, Morfeo, Pazzini Montolivo……
                                                                                                E tantissimi altri se ne possono dire.
                                                                                                X dire cosa? Che son 30 anni che l Atalanta ha uno dei migliori settori giovanili d Italia e l’ha sempre mantenuto e tira fuori giovani ogni anno.
                                                                                                Noi l’abbiamo smantellato e rifatto almeno 2/3volte senza esser mai arrivati a livelli sufficienti.
                                                                                                E questo è un enorme vantaggio x loro

                                                                                            1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                              RH non c’è altra spiegazione : anche Juric si è RENSIZZATO.

                                                                                              1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                RH
                                                                                                Capisco il tuo disappunto, ma non lasciarti fuorviare dagli articoli dei giornalisti.
                                                                                                A mio avviso Juric lo definirei realista: un progetto è una cosa più grande della dimensione attuale del Verona, lo stesso setti ha dichiarato che si poteva fare di più ma vista la situazione economica ha temporeggiato.
                                                                                                Quindi alla domanda: è partito il progetto?
                                                                                                Risponde NO
                                                                                                Secondo me si sono fatti degli enormi passi avanti e contestualizzandoli al periodo economico valgono il doppio
                                                                                                Anche a me cascano le palle quando leggo gli articoli, ma visto che non sono un idiota e ho la facoltà di farmi una mia opinione cerco di riflettere e conoscendo come si pone Juric i significati delle sue dichiarazioni possono assumere molteplici aspetti e non per forza portare al disfattismo che regna in alcuni appassionati del blog

                                                                                                1. Hellas Gig scrive:

                                                                                                  3 di B

                                                                                                  1. Bruno scrive:

                                                                                                    Mamma mia che bel secondo tempo che ha fatto ieri Salcedo!

                                                                                                    • Fenomeno scrive:

                                                                                                      Spalle alla porta fatica, lì sembra a casa sua…da verificarne la fase difensiva ma può essere una sorpresa in quel ruolo…però lì c’è Faraoni

                                                                                                      • Bruno scrive:

                                                                                                        Comunque un cagliari così scarso non lo incontreremo più. Sprecata una ottima occasione secondo me. Mi dispiace dirlo ma si poteva gestire meglio questa partita senza fare un turnover così drastico nel primo tempo. I giovanissimi se giocano con I titolari hanno la possibilità di giocare bene, se ne metti sei ragazzi su undici è difficile che facciano bene. Infatti nel secondo tempo Salcedo si è trasformato e anche Danzi è entrato meglio nella manovra.

                                                                                                        • bardamu scrive:

                                                                                                          Sino ad ora il Cagliari anche in campionato non mi ha fatto una grande impressione. Mi sembrava più forte l’anno scorso. Comunque non mi dispiace essere uscito dalla coppa. Il nostro obiettivo è il campionato e abbiamo già abbastanza problemi senza andarcene a cercare altri in una competizione studiata a tavolino per non fare arrivare alla fine squadre medio-piccole.

                                                                                                    1. Bruno scrive:

                                                                                                      Sì certo Gino, tornare a Bergamo a giocarsi l’ottavo non sarà facile ma a gennaio si spera di avere la squadra al completo e allora non sarà facile neanche per loro.

                                                                                                      • Simone scrive:

                                                                                                        In linea di massima la penso come te sulla faccenda, Bruno. Con la squadra al completo o quasi, la salvezza in campionato non la vedo così difficile. Anzi, ampiamente alla portata, da campionato tranquillo. E quindi puntare sulla coppa Italia (difficile pensare di vincerla in ogni caso ma da perdere non c’è nulla, e mettendocela tutta schierando sempre la squadra migliore magari si potrebbe ritentare per la quarta volta, chissà). Il problema è se e quando questa squadra sarà al completo. E su questo non me la sento proprio di azzardare risposte a questo punto. Quindi su con le recie.

                                                                                                      1. Bruno scrive:

                                                                                                        La squadra di Juric gioca sempre alla pari contro tutti, anche contro squadre più forti, perché non provare a puntare alla Coppa? Io sarei più contento di vedere in campo i titolari domani (quelli rimasti sani) e vedere a Bergamo il Verona dei bambini, per dare a Zac, Barak, Ceccherini, Veloso, DiMarco dieci giorni per recuperare.

                                                                                                        • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                          …perche’ i punti per salvarti li fai in campionato…e perche’ la coppa e’ strutturata in modo che un finale ci vadano solo le Big…quindi, alla fine…e’ solo tempo perso…con la squadra al completo potrebbero farci un pensierino (ad andar piu’ avanti possibile), ma in sto caso…mejo preservar le poche caucce ancora sane per el campionato…

                                                                                                          …l’era tanto bela la Coppa Italia de una volta…partite de andata e ritorno e se le zugava tutti…semo ande’in finale 2 volte, un anno l’ha vinta persino el Vicenza…ma anche il Torino, la Samp, il Parma….nel 2005 i ha cambia’ el regolamento e…stop, fine…e’ diventata una pagliacciata…le vincono sempre le solite note…ma che i ghe le faga zugar direttamente a lore, che cacchio ghe fai perdar tempo a tante squadra per niente?

                                                                                                          • bardamu scrive:

                                                                                                            semo andè in finale TRI volte

                                                                                                            • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                              … credevo 2…la prima me la son persa… era nato da poco…

                                                                                                            • Bruno scrive:

                                                                                                              Ciao, da sempre condivido lo schifo per la formula delle grandi che partono dagli ottavi e giocano in casa fino alla semifinale. Con cinque partite vincono una coppa. Ma insisto, fare punti a bergamo è difficile e con tante assenze tra I gialloblu ora sarebbe impossibile. Per salvarsi non occorre fare punti a bergamo dove anche le grandi faranno fatica ad uscire indenni. Con 12 punti nel sacco puoi anche affidarti ad un turn over. La coppa Italia è un discorso che noi di una certa età sappiamo bene… anche io ero al comunale a vedere la scivolata di platini al 120′. Peraltro sono sicuro che a Cagliari oggi faremo una grande partita perche anche I ragazzini hanno dimostrato grande mentalità. Ma vincere a Cagliari e passare il turno è importante. Ti vai a giocare l’ottavo a bergamo e il quarto con la lazio. Tutto è possibile se avremo la squadra al completo e a noi I miracoli di solito riescono bene. Avanti I blu!!!

                                                                                                              • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                … e che poi dovresti andartela a giocare proprio a Bergamo, partita secca a casa loro da vincere…
                                                                                                                … boh, per me è diventata solo una bella vetrina per alcune squadre di serie B che riescono ad andare avanti (tipo noi quando andammo allazzio o a Inter…)… per il resto, l’esito mi pare sempre scontato..

                                                                                                        1. stefano 50/60 scrive:

                                                                                                          Bngg coppe italia e coppe da imbotir i paneti ( boneeee)….intervengo tra Bruno e Gino par dir la me cazzadella quotidiana…..la coppa nazionale è considerata un trofeo super prestigioso dappertutto tranne che qua……dopo eh, quando le GRANDI si accorgono che c’è un solo scudetto e magari iè anca fora da coppe europee alora la deventa importante e prestigiosa e qua gà rezon Gino a cui rimembro che emo fato trì finali e una in particolare, contro la melma de torin, l emo persa al centoventesimo….par no pensar contro l interM che sem andadi fora in semifinale dopo averla butà via noialtri con le nostre mane……anca Bruno però el dise ben, andar avanti saria belo ma la formula nova, fata par gli indebitadi, e le condessioni della nostra rosa ie la situazione attuale induce tutto a prudenza estrema…..il campionato, e la salvezza, sono troppo importanti e già a bergamo un punticino sarebbe oro….

                                                                                                          • bardamu scrive:

                                                                                                            Il bello, e il senso, della Coppa sarebbe far capitolare una “grande” contro una squadra di una serie inferiore.
                                                                                                            Qui, invece, da alcuni anni si è deciso che le “grandi” vanno tutelate. Come se non lo fossero già abbastanza.
                                                                                                            In Italia, comunque, dove la “cultura” sportiva è alquanto primitiva, la Coppa, proprio per questa sua caratteristica, non ha mai riscosso successo.
                                                                                                            I giornali vendevano con le strisciate, per cui facevano, e fanno, il tifo la stragrande maggioranza di questo popolo di “ascari” ( e Verona non fa eccezione: i tifosi del Verona sono in minoranza ).

                                                                                                          1. RH scrive:

                                                                                                            Sarà contento Juric, Pessina ha dichiarato che restare a bergamo è stata una sua scelta..

                                                                                                            • bruce scrive:

                                                                                                              Mah, Gasperini in un dpopo partita aveva detto chiaramente che Pessina per quest’anno non avrebbe fatto parte del progetto tecnico, ora viste le numerose assenze è stato costretto a schierarlo ma probabilmente un’altra annata da titolare a Verona avrebbe fatto comodo a tutti.

                                                                                                              • RH scrive:

                                                                                                                La prossima sarà contro il Verona, sua ex squadra. La scelta di restare a Bergamo è sua?
                                                                                                                “Assolutamente. È stata una scelta mia, perché il club ha voluto puntare su di me. E io ho voluto ripagarlo. Di Verona mi resterà un bel ricordo e sabato sarà una bella partita”.

                                                                                                                Non penso ci siano dubbi di interpretabilità. È un giocatore a cui è facile affezionarsi: fortissimo, intelligente, giovane, che è arrivato da zero a Nazionale qua, e (per alcuni, elemento fondamentale) pupillo di juric; la notizia c’è, è che non tornerà qua anche per sua ambizione personale (legittimo). Spero che adesso finiscano le vedove di pessina

                                                                                                                • bruce scrive:

                                                                                                                  Chiaro ma sembra più che altro una frase di circostanza, sul fatto che il club abbia voluto puntare su di lui non ci giurerei, è stato schierato per forza maggiore dato che per ammissione di Gasperini il ruolo in cui gioca Pessina era ben coperto, comunque se il Verona avesse sborsato la cifra richiesta a settembre a quest’ora giocherebbe con noi ma ormai è inutile pensare al passato.

                                                                                                                  • Fenomeno scrive:

                                                                                                                    Come non incide nulla quello che scrivo io, però pensare il Verona potesse acquistare pessina mi sembra non avere molto il senso della realtà, però idea mia e se la pensi diversamente rispetto la tua opinione

                                                                                                                  • bruce scrive:

                                                                                                                    Fenomeno non preoccuparti, so benissimo qual’è la nostra dimensione, così come so bene che Setti (così come a Pastoerello in passato) delle nostre lamentele se ne fa un baffo, com’è giusto che sia.

                                                                                                                  • fenomeno scrive:

                                                                                                                    Eccerto, e le marmotte volano….visto che la metà della vendita di Pessina va al Milan, l’Atalanta per venderlo chiedeva almeno venti milioni di euro…e se tu spendi venti milioni di euro per un giocatore gli devi dare un milione/un milione e mezzo di ingaggio….mi sa che non hai ancora capito qual è la dimensione del Verona…ma sei giovane, hai tempo

                                                                                                            1. stefano 50/60 scrive:

                                                                                                              Ieri è stata amara ma neanche troppo…..quando una squadra gioca con quella forza contando che, ipocrita non tenerne conto, mancavano non riserve ma titolari in abbondanza allora faccio i complimenti a tutti….la classifica è buona, dietro arrancano in tanti e forse, dico forse, quest anno pagheranno dazio non solo le neo promosse ( crotone a parte )…..importante è star fuori dalla melma e sperare che vadan un pò meglio le cose a iivello infortuni ( il covid per ora non ci ha colpito più di tanto numericamente )…..dicevo un pò megliop perchè presumo e penso che quest anno saranno a rotazione gli infortunati…allenamenti fatti con grandi difficoltà, ritiro praticamente saltato o quasi a causa dello scorso campionato che lascia come previsto strascichi pesanti…….per quant è del sassuolo avrà anche giocatori forti, boga su tutti, ma non è che abbia fatto chissà che per vincere…..sono forti non c è dubbio ma vivono anche di un momento in cui l incertezza ad ogni livello regna sovrana…noi dobbiamo salvarci punto e a capo…..in altre partite siamo stati premiati ieri no….nulla da eccepire……

                                                                                                              1. RH scrive:

                                                                                                                Nel complesso, ieri avremmo meritato di più mentre magari altre volte ci ha concesso qualcosina, nei 90′ o nella compilazione distinte. Non piangerei la sfiga per questo, ma metterei mano al portafogli accontentando borini. Posto in lista c’è.
                                                                                                                Penso che (con o senza infortuni) il problema sia proprio che tutte le manovre offensive sono sulle spalle di zaccagni (fortissimo), serve qualcuno sulla trequarti (Borini? Benassi rientrerà mai?); colley-salcedo sono poca cosa, barak gran tiro ma poco altro; dietro se ti organizzi fai bene anche con giocatori “normali”, davanti è complicato se non hai le qualità.
                                                                                                                Dietro sempre molto bene. Bravi loro nei gol, ma magari con un esterno di ruolo al posto di Barak, boga non sarebbe stato così libero di piazzarla là, e magari con un centrale di ruolo al posto di Dimarco, berardi avrebbe calciato con più difficoltà.

                                                                                                                1. bardamu scrive:

                                                                                                                  La partita di ieri ha dimostrato soprattutto una cosa: che abbiamo un grande allenatore.
                                                                                                                  E mi fermo qui, per non alimentare polemiche inutili con altri tifosi del Verona.

                                                                                                                  1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                    @Bruce Qual’era quindi la cifra richiesta dall’Atalanta per pessina che il Verona non ha sborsato ..?

                                                                                                                    1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                      Dall’ Arena : ” sorpresa Cetin a sostituire Faraoni”
                                                                                                                      Sará vero ?

                                                                                                                      1. Martino scrive:

                                                                                                                        Ottima l’assegnazione di Chiffi. Bravo e imparziale.

                                                                                                                        1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                          È abbastanza scontato il risultato a nostro favore intendi ?

                                                                                                                          1. bruce scrive:

                                                                                                                            Viste le assenze direi che l’esito della partita di domani contro un Sassuolo forte e organizzato è abbastanza scontata, tuttavia prima del trittico Rube/Benevento/MIlan mai avrei immaginato che potessimo fare cinque punti senza perdere una partita e giocando a testa alta, quindi…..

                                                                                                                            1. Martino scrive:

                                                                                                                              Signor, varda in zo anca staolta…siam peccatori, ma figli tuoi.

                                                                                                                              1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                Secondo me ci sono buone probabilità che davidovcz se torna , giochi a centrocampo. Spero di vedere di nuovo udogie e amione dall’inizio a questo punto, e magari dieci minuti di cancellieri. Sarà un anno così , bambini che verranno proclamati enfant prodige dopo due tempi in serie A. Decisamente un bene per le casse dell’Hellas direi . Verranno giorni di condizioni fisiche migliori e magari qualche golletto di Kalinic che mi pare che fisicamente finora regga bene. Probabile ( perché è nel dna della squadra ) che chiunque vada in campo anche stavolta venda cara la pelle. Largo ai giovani quindi .

                                                                                                                                • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                  Io invece ipotizzo che dawidowicz potendo fare due ruoli e non essendo al meglio neppure lui partirà dalla panchina per avere un ricambio sia per difesa che centrocampo…e, come scritto sotto, rilancio zaccagni a dx al posto di faraoni…

                                                                                                                                1. Martino scrive:

                                                                                                                                  Caspita, arriviamo contati in ogni reparto anche stavolta. Credevo che almeno Cetin e Ceccherini fossero vicini alla condizione migliore, invece pare che dovremo partire con Dawidowicz in difesa dal 1′. L’unica cosa che mi conforta è il fatto che anche il Sassuolo ha qualche defezione importante e diversi nazionali torneranno stremati. Che sia arrivato il momento per un’altra chance a Udogie e Amione?

                                                                                                                                  • fenomeno scrive:

                                                                                                                                    Silvestri

                                                                                                                                    Cetin Magnani Ceccherini

                                                                                                                                    Zaccagni Tameze Ilic Dimarco

                                                                                                                                    Barak Kalinic Colley

                                                                                                                                  • bardamu scrive:

                                                                                                                                    Purtroppo non credo che Dawidowicz sia così sicuro. E lo stesso dicasi per Cetin e, soprattutto, Zaccagni, purtroppo.
                                                                                                                                    Lazovic sicuramente mancherà, così come Faraoni. Non avendo nemmeno Ruegg a disposizione sarà un bel rebus per Juric.
                                                                                                                                    Centrale giocherà Magnani, a destra Ceccherini mentre a sinistra…? Di Marco dovrà coprire la fascia sinistra.
                                                                                                                                    Rimane scoperta la destra.
                                                                                                                                    Ivan pensaci tu.

                                                                                                                                    • RH scrive:

                                                                                                                                      Al netto della conferenza stampa, e posto che di zaccagni nessuno parla ma è tornato affaticato dalla nazionale quindi bene non sta, direi

                                                                                                                                      Silvestri
                                                                                                                                      Ceccherini(?) Dawidowicz Magnani
                                                                                                                                      Colley Tameze Ilic Dimarco
                                                                                                                                      Salcedo Barak
                                                                                                                                      Kalinic

                                                                                                                                      +Pandur, Amione, Cetin(?), Danzi(?), Zaccagni(?), DiCarmine

                                                                                                                                      Che sfiga però butei, anche stavolta scelte obbligate, al limite dello stravagante, e senza poter pescare dalla panchina a gara in corso… è che in sofferenza siamo sempre in grado di tirare fuori qualcosa in più

                                                                                                                                      • Martino scrive:

                                                                                                                                        Però il Sassuolo è una squadra che ha un calcio molto propositivo e tecnicamente è ancora più forte rispetto al Milan. Reggere l’onda d’urto di questa squadra per 90 minuti senza fare cambi sarebbe la vera impresa del girone d’andata (ammettendo che dall’Atalanta in poi l’organico torni quasi completamente a disposizione). Io a questo punto penserei anche a Calabrese negli ultimi 15/20 minuti. Cancellieri era stato inserito in gruppo e avrebbe le caratteristiche per giocare sulla corsia di dx, ma credo che Juric non lo farà esordire quest’anno.

                                                                                                                                    • Martino scrive:

                                                                                                                                      Ho letto che lo sgiandon polacco è stato recuperato, ma Juric schiererà a centrocampo la coppia Tameze-Ilic. Ho paure che Dawidowicz verrà schierato a sinistra in difesa…come contro la prima dello scorso campionato contro il Bologna. Aiuto!

                                                                                                                                  1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                    VOLLEY, PARLA L’OPPOSTO
                                                                                                                                    Boyer e l’addio: Verona
                                                                                                                                    è in guai finanziari
                                                                                                                                    20/11/2020 11:45
                                                                                                                                    Una settimana dopo aver risolto il contratto con la NVB Verona ed essersi trasferito al Al Arabi in Qatar, Stephen Boyer ha rilasciato un’intervista a “L’Equipe” in cui ha chiarito l’addio a Verona: “Il fatto è che il club è in guai finanziari reali e non poteva più pagarmi. Questo è l’unico motivo per cui me ne sono andato. Ho detto che potevo aspettare, che avevo capito che l’azienda poteva incontrare difficoltà finanziarie ma la risposta è stata immediata e definitiva. Non me l’aspettavo…”

                                                                                                                                    Ma quelli che magnificavano la cordata del volley invocandone l’arrivo al posto di Setti dove son finiti?

                                                                                                                                    1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                      Non ho pronunziato nessuna offesa.
                                                                                                                                      Vedi questo è il tuo modo di fare contare le parole e distorcere il significato, poi ti sentì offeso e fai la vittima… mah guarda… ognuno ha di ritorno quello che ha seminato

                                                                                                                                      1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                        Giulio77 concordo con te, è un lusso, ma moralmente ha delle lacune…

                                                                                                                                        X Martino non c’è bisogno che ti screditi io, ci riesci divinamente da solo

                                                                                                                                        • Martino scrive:

                                                                                                                                          Io commento qui da diversi anni e non ho mai avuto problemi con nessuno. Siete comparsi te e amarone e sono iniziati a fioccare offese e attacchi personali. Oggi hai dovuto scrivere 5, diconsi CINQUE commenti vergognosi rivolti a me per essere degnato della mia attenzione. Non credo che farò più questo errore. Se riesci, per cortesia, lasciami in pace. Grazie.

                                                                                                                                        1. Giulio77 scrive:

                                                                                                                                          Ho capito…non conoscevo i trascorsi fra te e Martino (non riesco a leggere sempre )

                                                                                                                                          • Martino scrive:

                                                                                                                                            Mi sono chiesto per quale arcano motivo si accanisca solo nei miei confronti nonostante le mie opinioni non siano molto dissimili da quelle di Stefano, Bardamu o Bruce. Non so darmi una risposta e , francamente, non mi interessa così tanto da rifletterci per più di un minuto. Certo è che mi infastidisco quando leggo che inizia addirittura a screditarmi con altri utenti. Penso che il suo comportamento si commenti da solo senza aggiungere altro…

                                                                                                                                          • Martino scrive:

                                                                                                                                            Vorrei far presente che niente di ciò che scrive tal Alessio Caporali è vero. Io lo evito da settimane ma lui fa di tutto per provocarmi. Qualsiasi cosa io scriva, l’utente in questione coglie l’occasione per offendere.

                                                                                                                                          1. Giulio77 scrive:

                                                                                                                                            Comunque, a prescindere da Setti, sulla “seconda squadra” non sono d’accordo…
                                                                                                                                            Tra l’altro la regola che te lo permette ma fino ad un certo punto… è tutto un dire…
                                                                                                                                            È ovvio che per chi è dalla parte della squadra “maggiore” egoisticamente può far comodo… ma mettiti nei panni dei tifosi di mantova, salernitana, bari… sanno già che al massimo potranno arrivare in B…
                                                                                                                                            L’anno scorso la salernitana era lì lì per arrivare ai playoff ma alla fine non c’è arrivata… non so come siano andate le ultime partite ma ho letto che i tifosi si sono sentiti presi in giro…
                                                                                                                                            nei casi in cui l’alternativa è sparire completamente dal panorama calcistico magari per loro all’inizio è meglio così…
                                                                                                                                            Ma ripeto la mia è più una constatazione morale …e abbiamo capito che ormai nel calcio è una parola da dimenticare o quasi

                                                                                                                                            1. Giulio77 scrive:

                                                                                                                                              Alessio,
                                                                                                                                              Martino ha scritto di essere contento del Verona e che vuole solo vederci più chiaro…
                                                                                                                                              Piuttosto di chi tira in ballo certi discorsi (mantova/garelli/ecc.) solo quando le cose vanno male preferisco chi cerca di capirne di più quando viene pubblicato il bilancio…
                                                                                                                                              Sarai mica anche tu uno di quelli che fino a maggio 2019 imprecava perché un po’ di soldi del Verona finivano nel mantovano sotto altre voci????

                                                                                                                                              • alessio caporali scrive:

                                                                                                                                                …altra cosa, ben venga avere una seconda squadra infragruppo per far maturare i giovani.
                                                                                                                                                In Italia sono poche le società che possono permetterselo

                                                                                                                                              • alessio caporali scrive:

                                                                                                                                                Giulio, ho provato a confrontarmi più volte con Martino, ma arrivati ad un certo punto o ti aggredisce o cambia discorso saltando di palo in frasca… e quando capisco che uno scrive solo per mettere zizzania mi girano assai…
                                                                                                                                                Detto ciò io sono uno di quelli che cercava di vedere il lato positivo delle cose anche in serie C, ma dopo alcune retrocessioni e scelte societarie mi ero demoralizzato e mettevo in dubbio molto l’operato di Setti… ad oggi dopo l’ultimo campionato devo dire che a mio avviso Setti è totalmente riabilitato

                                                                                                                                                non sono un organo giudiziario e quindi non mi permetto di dire ciò che è vero e ciò che è falso di un bilancio (anche se me ne intendo e non poco), credo che ci saranno delle autorità competenti qualora ci fossero degli illeciti, e se non fossi d’accordo andrei a reperire i bilanci (sono pubblici e con 25 € li scarichi), andrei ad analizzarli e mi farei una mia opinione! Sparare sentenze così a caso solo per folclore a mio avviso non ha senso…

                                                                                                                                                evviva l’Hellas, evviva il calcio ed evviva le opinioni ,non le sentenze!

                                                                                                                                              1. stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                in attesa di sapere se si potrà continuare a giocare oppure no ho letto i commenti di Gino Martino and company…….innanzitutto se tutti i bilanci pubblicati fossero veritieri al centesimo allora aproveremmo in pieno la teoria, grillo e compagnuzzi dixit alle epoche, narrante che con il web nulla poteva esser più falsificato…..infatti palermo bari etcetc pubblicavano che tutto andava da Dio e poi sappiam tutti dove sono ora…..stendiamo poi un velo pietoso sulle aziende extra calcio che sennò stiam qui dieci anni……probabilmente, qui Gino dice il giusto, setti sta riprendendosi i bezzi che aveva investito all inizio…molto molto molto probabilmente ha già ristorato, va di moda adesso sta cazzata, lo spezianigeria…che poi gliel abbia dati tutti e non quelli che aveva avuto in the black quello è un altro paio di maniche….si assegna un compenso come faceva il berico ( che mi pare per usare un eufemismo che non sia simpaticissimo a Gino )……per me, ma è una mia modesta opinione, è arrivato qua con qualche problemuccio in tasca propria ( sigh )…..è arrivato appunto con un presta soldi ( come tanzi col berico) e nonostante le toppe emerse nel fine Mandorla è riuscito a rimettere in sesto la navicella….il calcio, volenti o no, serve anche a questo…..inutile e stucchevole il discorso SE TE VOL COMPRELO TI perchè io per educazione e cultura familiare se non ho molti soldi o peggio ancora ho i groppi non compro ne squadre di calcio ne auto ne puttane ne droga ma acquisto cibo e pago le bollette……..molti lo fanno ? beh cazzi loro ma se fanno ciò ci mancherebbe altro che non corressero rischi, in quel caso vivremmo tutti senza fare una sega giusto ? ora l Hellas pare a posto, diverte, paga puntuale, e la proprietà sembra mostrare quella tranquillità che pare, dico pare, esser foriera di annate in cui ci potremmo divertire …..onde per cui se la gente crede che perchè c’è internet non ci si possa più nascondere affari loro….come tutte le fonti d informazione martellante internet ottiene lo stesso risultato di una fonte d informazione nascosta o guidata da una dittatura…..ti dico diecimila cose in un secondo e son cacchi tuoi cercare quella vera, se esiste beninteso……non ti dico una beata fava per cui non sai una beata fava….lunga vita all Hellas Verona eh…..che nò se sbaiemo….

                                                                                                                                                • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                  … guarda, su tante cose non sono d’accordo. Che il Palermo e il Bari fossero messi male, si sapeva ed era pubblico (il Bari si era giocato l’ultima carta, o la va o la spacca, con Sogliano, e gli era andata male).
                                                                                                                                                  Da quel che so io, le aziende di Setti andavano bene quando e’ arrivato a Verona, ancora meglio un paio d’anni dopo, poi hanno avuto un periodo di crisi (adesso ovviamente l’e’ crisi per tutti…).
                                                                                                                                                  Sul discorso che si e’ portato fuori soldi per sistemarsi le aziende, a parte che, ripeto, non ne aveva bisogno… ma guarda che e’ difficilissimo. Tutti i bilanci sono pubblici, c’e’ comunque un collegio Sindacale che, assumendosi la Responsabilità, li firma… transazioni strane, negli ultimi anni sono difficili da fare, le segnalano subito… il contante, Ancora più difficile.
                                                                                                                                                  Io resto della mia teoria: Setti e’ arrivato convinto di aver le spalle coperte, e credendo di esser più furbo degli altri perché aveva esperienze a Carpi e Bologna… poi Tizio si e’ defilato quasi subito (secondo campionato di A…), quando Setti aveva già tirato fuori più di 2 milioni per la prima ricapitalizzazione…e si è trovato la “patata bollente” in mano da solo… (prima azione, ha mandato via Sogliano, altrimenti rischiava il fallimento…), poi le cose hanno iniziato ad andar male… retrocessione… altra ricapitalizzazione, 7,5 se non sbaglio…(e se uno El se porta fora soldi, per dopo tirarghine fora per ricapitalizzare…scusa, ma l’e’ proprio un tortelin…)
                                                                                                                                                  … li’ deve aver capito che, lui non è più furbo degli altri, e che il calcio l’e’ solo buttar via soldi… e da ha deciso di non tirar fora piu’ nulla, si e’ barcamenato per 3 anni affidandosi a persone che guardassero quasi esclusivamente ai conti, sperando de beccare El Jolly. poi li ha beccati, e 2 contemporaneamente, Juric e D’Amico.. e adesso le cose stanno andando bene sotto tutti i punti di vista (speri se li tenga stretti entrambi…).
                                                                                                                                                  Quest’anno credo abbia deciso di riprendersi tutto quello che aveva tirato fuori di tasca sua in una botta sola (compenso + star balls), visto che ne aveva la possibilità… l’e’ ancora fora dell’investimento iniziale (se la società e’ ancora sua, li ha restituiti alla fine, era un finanziamento…)… sicuramente qualcosa, con qualche giro strano, si e’ tirato fuori dal primo paracadute in poi, ma non de certo 13 milioni de investimento iniziale….quindi “guadagno”… finora non ne ha ancora…
                                                                                                                                                  Ma se le cose continuano ad andar bene, non vedo perché dovrei arrabbiarmi proprio adesso… quest’anno è un anno stranissimo e di transizione, speriamo di salvarsi facile (credo ci saranno parecchi punti di penalità, più bomber Tavolino che segnerà a raffica…), potrebbe essere che in questo campionato realizzi anche altre plusvalenze (Lovato, che, da quello che ho letto, i problemi fisici li ha da sempre, quindi, fidati, meglio guadagnarci subito….)
                                                                                                                                                  L’anno prossimo sarà la prova del nove per vedere le sue reali intenzioni (pregando Dio che finissa sta roba del Covid…)…investe: ok. Fa ancora lo sparagnino? No, non va bene… pero’, se anche facendo lo sparagnino, le cose andassero anche bene, sa vuto dirghe?
                                                                                                                                                  Poi, se arrivasse qualcuno a spiegarmii “guarda, non hai capito niente: si e’ sempre imboscato soldi facendo così e così…”, bene, gli darò ragione… ma finché resta tutto nel “boh… el ruba… ma nessuno sa come…”, non mi fido…
                                                                                                                                                  …. che abbia culo, ok… che sia anche un mago… non credo…

                                                                                                                                                  • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                    ciao..mi invesse son d accordo con molte cose che te scrivi qua tranne una..par mi, e confesso i mè limiti ah, lè arivà qua con qualche bel problemuccio de suo…..farsi prestare milioni, come cento lire, tè sè come la va a finir sempre era Gino me par che nò sem mia dò buteleti par nò averghe esperiensa de ste robe anca se non sem mia nel balon…….quando qualcuno ti PRESTA denaro in genere lè come prestarghe la moier, prima o dopo el vol guzartela, se fa pa ridar ah ma lè un paragon che regge…….se con el spezzin niger la durava, come probably pensava setti all inizio, allora tutto passava soto el zerbin…ma quando è finì la teia alora scopia i casini…….se andava bene con le sue aziende farsi prestare denaro da un faccendiere come spezia congo è superfluo ma soprattutto P E R I C OL O S O………..certi personaggi quando ti abbracciano è un abbraccio venefico…..se invece, come penso io, voleva sistemare qualche groppetto allora ecco spiegate molte cose solo che, come detto sopra, quando conti sugli AMICI ( l aveva definito tale ) ghè diverse barzelete su l argomento…..stessa sorte, e me ne spiace, è toccata a Arvedi con barbacandida……..e, ironia della sorte, quando tanzi ha voluto indietro i bezzi per pagare le schiere di legali sai in che merdaio siam precipitati…….il berico non aveva aziende, soldi non molti di suoi presumo, ma se setti andava bene perchè farsi finanziare per entrare nel calcio ? del resto se va bene non devi nulla a nessuno ma se va male peggiori il tuo e devi restituire all AMICO……è la mia modesta opinione e son tutto meno che infallibile…….ma quando se va al casinò coi schei dei altri bisogna averghe dò culi, parchè se la va mal ì te spaca el tuo dò volte……..spero comunque che non entri mai in difficoltà, e gli auguro di guadagnare…perchè se questa è la condizione per avere una società comunque appetibile ben venga sta condizione…….ps, pensar de vedar l Hellas ancora no so par quanto par tv o pc mè sta fasendo vegnar el terso coion……ho guardato il trailer dell ultimo Hellas iuvemerda dosentomilaolte…e ogni olta stappo prosecco…..

                                                                                                                                                • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                  Star balls alla fine della fiera è la proprietà del Verona, i soldi però vanno visti in entrambi i sensi…qualcuno ha dato dei soldi a Martinelli e qualcuno, come ha scritto perfettamente Gino, ha ricapitalizzato due volte nel corso degli anni…se adesso sono i soldi del Verona prima quando c’era da tirarli fuori erano soldi di chi?…alla fine il grosso problema è stato andare in serie A, fossimo rimasti dove eravamo da anni non ci sarebbe stato nessun problema, nessun paracadute, diritti tv minimali, nessun compenso a nessuno e saremo stati tutti felici e contenti

                                                                                                                                                  • Martino scrive:

                                                                                                                                                    Come se negli anni precedenti di serie a non avesse riscosso ingenti somme per diritti tv, plusvalenze consistenti (vedi i quasi 10 milioni netti per Jorginho o i 7/8 milioni per Iturbe) o non avesse rendicontato i 18 milioni del marchio.

                                                                                                                                                    • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                      Mi riferivo alla prima promozione, fossimo rimasti in serie B per altri dieci anni non ci sarebbe stato nessuno di questi problemi e oggi tutti felici e contenti…

                                                                                                                                                      • Martino scrive:

                                                                                                                                                        Io personalmente non sono insoddisfatto del Verona, così come credo che non lo sia nemmeno Stefano o qualunque altro tifoso abbia voglia di fare chiarezza quanto più possibile sulla gestione delle risorse finanziarie di cui dispone o dovrebbe disporre il club.

                                                                                                                                                    • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                      … OK, sei un altro che conosce pochissimo ste cose.
                                                                                                                                                      Guardati i costi, e poi prova a capirne qualcosa…

                                                                                                                                                      • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                        … Romulo l’hai anche riscattato… per dieri le cose che non capisci…

                                                                                                                                                      • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                        … la cessione del marchio è stata fatta appunto per non dichiarare una perdita clamorosa… ripeto, Guardati I costi e poi capisci, stai scrivendo cifre a caso, e scrivendo di cose che non conosci…

                                                                                                                                                      • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                        Martino, hai mai visto la tanto publicizzata qui classifica dei costi per punto e ripresa da tanti siti?

                                                                                                                                                        https://www.parmapress24.it/2020/08/07/parma-3-in-serie-a-nella-classifica-costo-per-punto/

                                                                                                                                                        Da qui si evince che il Verona dello scorso anno fatto al risparmio abbia speso 47 milioni di euro ed una Spal ad esempio 72….i costi in generale non sembrano così banali

                                                                                                                                                      • Martino scrive:

                                                                                                                                                        Ma se in un anno prendi 25 milioni di diritti tv, 5 milioni per Jorginho, circa 8 per Iturbe, 1 per Romulo, alcuni milioni da sponsor e ingressi allo stadio e poi registri in bilancio 18 milioni per la cessione del marchio…come fanno i costi a superare le entrate?

                                                                                                                                                • Martino scrive:

                                                                                                                                                  Setti ha atteso 15 anni per acquisire la quota maggioritaria delle azioni dell’azienda tessile, e lo ha fatto proprio un paio di anni dopo aver rilevato il Verona, in un periodo in cui Manila fatturava una miseria e distribuiva ai soci dividendi irrisori. Non dobbiamo nemmeno scordare che ora il Mantova e in serie c e il carpigiano non avrebbe le risorse sufficienti per due club professionistici con ambizioni importanti, uno la permanenza costante in serie a, l’altro la promozione in serie b….i club di serie c, lo sappiamo bene, non possono contare sull’autogestione grazie a diritti tv e plusvalenze milionarie. Da dove prenda i bezzi che servono per tenere a galla il Mantoa è davvero un mistero. Per quanto riguarda l’infodemia dei media attuali non posso che darti ragione…siamo tutti frastornati e per avere le chiare su un fatto bisognerebbe trascorrere le ore a scremare le fonti tentando di individuare quelle più attendibili, che generalmente sono quelle indipendenti, senza sponsor e senza agganci politici. Figuriamoci poi la fatica che dovremmo fare per riuscire ad avere un’interpretazione meno parziale e raffazzonata possibile su un fenomeno, come la bolla finanziaria ipertesa del calcio, che coinvolge centinaia di variabili…bisognerebbe compiere studi seri e approfonditi dedicando energie, tempo e passione.

                                                                                                                                                1. Tommy scrive:

                                                                                                                                                  Probabile formazione per domenica?
                                                                                                                                                  Silvestri-Ceccherini-Magnani-Cetin-Dimarco-Veloso-Dawidowicz-Tameze(Udogie?)-Zaccagni-Barak-Kalinic
                                                                                                                                                  La scelta di far giocare Dawidowicz a centrocampo credo sia dettata solo dal fatto di metterlo in marcatura a uomo sul trequartista, vedi con Calhanoglu e possibilmente anche con Djuricic, ma quando rientreranno gli infortunati tornerà in difesa. L’incognita è l’esterno destro dove probabilmente far giocare titolare Udogie è un grosso rischio (gioca Boga da quel lato..), ma d’altronde se non recupera Faraoni, e anche se dovesse recuperare sarebbe azzardato farlo giocare subito, la scelta è Tameze o proprio Udogie (in quest’ultimo caso con Tameze al posto di Dawidowicz) a meno di qualche invenzione magica di Juric (un passaggio al 4-2-3-1?). Nota positiva aver recuperato Danzi che contro la Roma aveva ben figurato.

                                                                                                                                                  • RH scrive:

                                                                                                                                                    La vedo dura udogie lì, essendo mancino. Vedo o faraoni (se recupera) o tameze; Ceccherini con la difesa a 4, l’ha già fatto il terzino destro, provo di fantasia a metter giù un 4231
                                                                                                                                                    Silvestri; Ceccherini, Dawidowicz, Magnani, Dimarco; Tameze, Veloso; Salcedo, Ilic, Barak; Kalinic.

                                                                                                                                                    Con il classico 3421 dico: Silvestri; Ceccherini Magnani Gunter; Tameze Veloso Ilic Dimarco; Barak Salcedo; Kalinic. Con Salcedo qualche metro più avanti, e Barak qualcuno più indietro a supportare i due centrocampisti più qualità che quantità

                                                                                                                                                    potrebbe essere la partita di salcedo visto che anche zac ha qualche problemino

                                                                                                                                                  1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                    Scrivo in un blog di sport per parlare di sport, se ogni tanto si parla di altro va bene… trasformarlo in un blog di pseudo finanza cosa c’entra?
                                                                                                                                                    Dai su hai avuto la tua ora di attenzione ora torna all’asilo a giocare con i soldatini

                                                                                                                                                    1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                      Martino manda un CV alla guardia di finanza… se ti assumono lì accendo un cero alla madonna

                                                                                                                                                      1. Martino scrive:

                                                                                                                                                        Io invece ho l’impressione che a non capire sia fenomeno e che anche tu non abbia informazioni sufficienti per essere certo delle cose che scrivi. Fenomeno, ho letto l’articolo che hai linkato e che invito anche gli altri ad aprire…i 47 milioni a cui si riferisce corrispondono al valore della rosa del Verona secondo il quotidiano Libero. Non parla di costi, anche perché non avrebbe potuto conoscerli senza la pubblicazione del bilancio da parte della società.

                                                                                                                                                        • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                          Adesso però il bilancio è uscito….quanti sono i costi totali?

                                                                                                                                                          • Martino scrive:

                                                                                                                                                            Se riesci a portare alla nostra attenzione la cifra esatta mi/ci fai un piacere. Solo a me succede di non trovare l’articolo inserendo “Verona col Cuore” nella barra di ricerca del sito?

                                                                                                                                                            • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                              Lo trovi qui:

                                                                                                                                                              http://www.veronacolcuore.it/dettaglio_news.aspx?Id=2020119384

                                                                                                                                                              Ma non è così analitico da tirar fuori una cifra totale.

                                                                                                                                                              • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                .. potrebbe essere… ma bisognerebbe vedere i bilanci futuri della star balls per capire che fine faranno…

                                                                                                                                                              • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                L’Hellas Verona ha inoltre distribuito ai soci (STAR BALL) riserve in conto capitale e altre riserve per un valore complessivo di Euro 7.137.255.

                                                                                                                                                                I versamenti effettuati dai soci a favore della società senza alcun diritto di rimborso, denominati nella prassi “versamenti in conto capitale”, sono definitivamente acquisiti a patrimonio sociale fin dal momento della loro esecuzione ed integrano una riserva disponibile.

                                                                                                                                                                Quindi mi verrebbe da dire che questi 7 milioni non son spariti ma sono delle riserve da usare in caso di bisogno nei prossimi esercizi

                                                                                                                                                                Dico male?

                                                                                                                                                        • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                          Si, hai ragione….il chiamarla classifica costo per punto allora non ha nessun senso

                                                                                                                                                          • Martino scrive:

                                                                                                                                                            No, infatti, ma i costi li possiamo desumere dall’articolo in cui viene ripresa l’analisi di Verona col Cuore, che non trovo più. Comunque 47 milioni non sembrano una cifra verosimile nel nostro caso, visto che l’ammontare lordo degli ingaggi era di 21 milioni…altri 26 milioni per i magazzinieri, lo staff atletico, quello tecnico, lo Sporting Center e le trasferte in standard class o pulmino mi sembrano tantini. Sta di fatto che parlo di cose che non capisco.

                                                                                                                                                        1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                                          ah dimenticavo, una cosa che non c’entra nulla con Stefano e Giulio….solo un lestofante può scrivere che Empereur ha un potenziale enorme,,,,:-)

                                                                                                                                                          • Martino scrive:

                                                                                                                                                            Solo una cosa prima di dileguarmi e lasciarti salire in cattedra. Ti rammento che Empereur ha 26 anni e non è mai stato schierato con continuità nella sua breve carriera. Per questo parlavo di enorme potenziale non del tutto inespresso, dal momento che, come ben puntualizza RH, Empereur ha dimostrato nel finale della scorsa stagione e nelle prime tappe di questa nuova di poter essere un titolare. Direi che fra Empereur, Rrahmani e Gunter, quello che ha dato le migliori garanzie in difesa fra la 25° giornata e la 35° è proprio l’ex gialloblu brasiliano. Rinnovo il saluto.

                                                                                                                                                          • Martino scrive:

                                                                                                                                                            Non preoccupatevi, il lestofante a cui si riferisce sarei io. A quanto pare vengo insultato anche a distanza di una settimana per opinioni espresse sul blog di Vighini. Non temere fenomeno, le mie minacce di querela sono solo deterrenti inoperanti. D’altra parte non è simpatico ricevere insulti da utenti che dissentono da quanto scrivo. Stammi bene

                                                                                                                                                            • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                              Guarda in realtà mi hai fatto ridere e di questi tempi te ne sono grato…minacci querele su un blog di nick anonimi perché ti avrebbero insultato sostenendo che tu non insulti mai…da zelig direi…seguendo il tuo ragionamento ne deduco che lestofante non sia un insulto…:-)

                                                                                                                                                              • Martino scrive:

                                                                                                                                                                Comodo issato sul pulpito fenomeno? Dovresti ricordare che “lestofante” era rivolto ad un personaggio pubblico, non a un utente anonimo o ad un tifoso del Verona, che mai mi sognerei di offendere per divergenze nell’interpretazione di un fatto. Dai, finiamola qua. Non ho proprio capito perché tu abbia voluto alimentare una polemica a distanza di diversi giorni sotto un altro post.

                                                                                                                                                                • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                  Ma quale pulpito?…vien zo dal pero dai…ti impermalosisci perché qualcuno “insulta” il tuo nick minacciando querele come un bambino e poi scrivi che è lecito insultare una persona pubblica come hai sempre fatto…ti commenti da solo…

                                                                                                                                                          • RH scrive:

                                                                                                                                                            Potenziale enorme forse è esagerato, però al netto delle ultime due partite (aveva già il Brasile in testa? Le ha giocate sempre tutte anche in emergenza e anche coi crampi tipo in coppa italia?), quando ha giocato ha sempre fatto molto bene; non va eretto a Maldini adesso che se n’è andato, ma bisogna anche riconoscere le ottime prestazioni che ha fatto. A me dava garanzie, più Dawidowicz ad esempio. Siamo ben coperti, con Ceccherini-Lovato-Gunter, più Cetin e Magnani che promettono bene e Dawidowicz all’occorrenza? Penso di sì, covid e infortuni permettendo; comunque l’ho visto giocare più volte e fino alla sua dipartita lo reputavo un titolare, non una riserva. Tra tante ottime operazioni di Tony, su questa storco un po’ il naso. Se non altro, se vero sia stata una richiesta sua, per tornare a casa e magari giocare sempre, avrei cercato un prestito secco, meglio, per tutti, vendere lovato a 20 che empereur a 2

                                                                                                                                                            • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                              Non lo so se sia stata una scelta sua o meno, di certo uno che ha Raiola come procuratore se non vuole non si muove…Empereur era considerato “un esubero” fino a poco tempo fa…nel finale della scorsa stagione ed in questa ha fatto bene, forse l’unico mancino puro della difesa…il fatto che sia stato fatto partire senza troppe storie mi fa pensare che Amione, altro mancino puro, in allenamento faccia vedere buone cose…e poi io lì ci metterei Dimarco che in quel ruolo mi piace molto di più che come esterno di centrocampo…però sì, non vedo una squadra scoperta dalla partenza di Empereur

                                                                                                                                                              • RH scrive:

                                                                                                                                                                Raiola è famoso per far pagare tanto i giocatori; in questo caso al contrario chi rimpiange Empereur è chi l’ha visto giocare, e non chi legge i giornali. infatti, è valutato addirittura 2mln meno dei 4mln di Gunter (per non dire Rrahmani), anche se in campo non l’ha fatto per nulla rimpiangere
                                                                                                                                                                Magnani è mancino anche se il piede è meno educato, e lì poi gioca Gunter stesso come l’anno scorso. Amione nemmeno lo considero, si farà forse più in là ma è il settimo in rosa, ottavo considerato dimarco, e quando ha giocato i suoi 15 minutini ha toppato dimostrando che è ancora acerbo. dimarco infine, sta bene dov’è. può giocare dietro per garantire più inserimenti quando stiamo perdendo o siamo in emergenza, ma anche da esterno il suo lo fa più che bene, specie quest’anno che lazovic fatica, e di certo lui fuori ruolo non è meglio di Gunter e magnani nel loro ruolo naturale

                                                                                                                                                                • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                  Magnani è un mancino che usa anche il destro, empereur meno…e comunque magnani lo fa giocare centrale…Dimarco per te sta bene dov’è, per me molto meglio dietro…punti di vista

                                                                                                                                                          • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                            … non so chi l’abbia scritto… ma Emperaur ha un procuratore “enorme”… quello si…

                                                                                                                                                          • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                            spiegame mejo vecio parchè confesso i me pecati non l ho capida questa

                                                                                                                                                          1. Martino scrive:

                                                                                                                                                            Gino, quello che viene messo all’ordine del giorno, approvato a maggioranza e verbalizzato è sempre formalmente corretto, ma non è che da ciò ne derivi la legalità dell’oggetto della delibera. Io credo che esista una soglia, un limite entro cui l’amministratore possa attingere dalle entrate del club per gratificarsi economicamente…deve essere così…non posso e non voglio pensare che sia una scelta totalmente discrezionale. Se per esempio il vertice dell’organigramma dirigenziale nonché socio di maggioranza si facesse elargire più della metà delle risorse finanziarie del club da un Cda compiacente e malleabile, credo che si possa configurare l’appropriazione indebita. Ho detto più della metà per suggerire un’ipotetica quantità eccedente il limite che suppongo esista…potrebbe essere di più o di meno in realtà, per quanto ne so.

                                                                                                                                                            • Martino scrive:

                                                                                                                                                              Sia ben inteso che con ciò non voglio dire che l’amministratore unico si sia reso colpevole di tale reato. Era una precisazione alla tua parentesi “il compenso amministratore, se approvato dal consiglio di amministrazione, può essere di qualsiasi cifra”. Ciò che penso è solo che sia stato disgustosamente esoso.

                                                                                                                                                              • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                Decidi: vuoi fare un discorso che riguarda la legalità o la morale? Sono 2 cose distinte.
                                                                                                                                                                Ripeto, l’ammontare del compenso amministratore di Setti rientra perfettamente nella legalità.
                                                                                                                                                                Se e’ un discorso che riguarda la morale: stai parlando del calcio, quello che sta pensando di chiedere aiuto al governo per pagare gli stipendi? .. e non certo per saldare quel dei magazzinieri che ciapa 1.500 leori al mese…
                                                                                                                                                                Son d’accordo che poteva essere meno esoso, ma fin che lo fa in un’annata straordinariamente positiva dal punto di vista economico, ci sta.
                                                                                                                                                                Il compenso di Pastorello era di circa 2 miliardi l’anno, sempre, coi bilanci in perdita, e col Verona in macerie.
                                                                                                                                                                Quello era un esempio di profonda disonestà.
                                                                                                                                                                E qualcuno, fino a poco tempo fa, tentava di rivalutarlo.. stendendo un pelo Veloso su chi lo rimpiangeva…

                                                                                                                                                            1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                              Martino
                                                                                                                                                              Mah rileggi quello che scrivi?
                                                                                                                                                              …e soprattutto sei in grado di capire ciò che ti scrivono gli altri?

                                                                                                                                                              1. Martino scrive:

                                                                                                                                                                Possibile che nessuno accenni ai 3,1 milioni di onorario che si è elargito l’amministratore unico del Verona o dei 7 milioni che dall’Hellas Verona F.C. sono stati trasferiti al capitale della Star Balls? Credevo che fossero argomenti degni di nota.

                                                                                                                                                                • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                  … boh, io la mia sul compenso amministratore l’ho espressa… sul discorso star balls, credo si stia riprendendo semplicemente i soldi che ha messo nelle 2 capitalizzazioni…ripeto che, poteva farne a meno, ma con un bilancio del genere, può starci..
                                                                                                                                                                  …. quel che non capisso invece, l’e’ perché, anche quando le robe le va ben… bisogna sempre sempre cercare qualcosa per criticare… ma contento voi…

                                                                                                                                                                  • Martino scrive:

                                                                                                                                                                    Perché da tifoso pretendo che, proprio in virtù delle entrate maggiori derivanti dai risultati positivi, le risorse non vengano dissipate in voci di spesa assolutamente non necessarie e avvolte dalla nebbia mantovana. Credo sia un atto dovuto quello di verificare e controllare sempre con attenzione l’operato della società, soprattutto per i tifosi del Verona che sono stati presi in giro e traditi già troppe volte. È forse un delitto avanzare critiche sensate e legittime?

                                                                                                                                                                    • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                      ….se il bilancio fosse stato in passivo, avrebbe molto senso…se fossimo ultimi in classifica, avrebbe senso….ma non essendo ne’ l’una, ne’ l’altra…
                                                                                                                                                                      Se la squadra continua ad andar bene, e la societa’ e’ sana, el pol portarse a casa 3 milioni ogni anno per quel che me riguarda…(piaccia o non piaccia, la societa’ e’ sua…)
                                                                                                                                                                      (per la cronaca, per verifiche e controlli…Hellastory inizio’ ad analizzare e a pubblicare i bilanci quando ancora c’era Martinelli…e i primi anni di Setti, nonostante i bilanci da brividi…all’epoca non ghera nisuni che criticava…)

                                                                                                                                                                • bruce scrive:

                                                                                                                                                                  Cosa dici mai Martino? Nel calcio ci si perde e basta…Non preoccuparti che certe cose non si dimenticano facilmente e che a chi dice siamo in serie A vorrei ricordare che quando eravamo in C e venne paventata l’idea della fusione con i furbetti del quartierino la tifoseria dell’Hellas Verona 1903 si oppose in massa, questo per far capire quanto importi la categoria ai veri tifosi.

                                                                                                                                                                  • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                    … ma benedetto dal Signor, ma tutti gli altri bilanci erano come questo? O questo è il primo così positivo?
                                                                                                                                                                    E il compenso amministratore nei primi 4 anni, sai di quanto era? C’era? Elo netto o lordo? E le ricapitalizzazioni, a quanto ammontano? Io credo che tu di queste cose ne capisca veramente poco, ma perché ti ostini a parlarne?
                                                                                                                                                                    Mi la C l’ho vista tutta, e me auguro caldamente de non tornarghe mai più.
                                                                                                                                                                    Ti te sito goduo a ciapar tri peri in caso dal Legnano? A esser ultimo in C, e ad esser preso per il culo persino da quei de Pagani, o de Manfredonia? A zugar in stadi da dilettanti? A vederne vietare ogni altra trasferta solo perché eravamo da Verona? A veder zugadori che non i podea zugar perché non i g’avea El documento? A esser trasmessi in TV solo su superPippa Channel, un canale porno?
                                                                                                                                                                    Mi onestamente, no, me son goduo di più a batter la Juve…dopo, I gusti I e’ gusti…

                                                                                                                                                                    • Martino scrive:

                                                                                                                                                                      Sempre nella lunga e dettagliata disamina pubblicata da Verona col Cuore si evince che l’amministratore percepiva poco più di 200.000 euro di onorario fino alla stagione 2018/2019. Ci può stare un premio maggiore visti i risultati, ma moltiplicarlo per 15 in una sola volta mi sembra esagerato e financo disonesto.

                                                                                                                                                                      • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                        … no, “nella precedente stagione”… vai a guardarti quelle precedenti…. e finché sei nella legalità (il compenso amministratore, se approvato dal consiglio di amministrazione, può essere di qualsiasi cifra), non sei disonesto…
                                                                                                                                                                        In ogni caso: 15 società su 20 non sono in grado di pagare gli stipendi, sky deve ancora pagare L’ultima rata dello scorso anno, il calcio ha sfondato la soglia dei 4 miliardi di debiti (solo tra Juve, Mila, Roma, Inter…. 600 milioni di debiti solo di quest’anno…)…il sistema e’ al collasso…
                                                                                                                                                                        … noi invece stiamo bene ..in classifica anche (a parte la sciagura infortuni…)
                                                                                                                                                                        … ma lamentemose… e speremo che riva un cin ciun lin a comprarne e a portarci in sension lig…

                                                                                                                                                                1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                  Credo che ne sia stato parlato del compenso amministratore…
                                                                                                                                                                  Si diceva (e condivido) che se i risultati sono quelli degli ultimi anni sono più che meritati
                                                                                                                                                                  Sulla star balls non avendo la situazione chiara non mi esprimo…
                                                                                                                                                                  Comunque l’asilo nido è nell’altro blog o forse cerchi un asino nido?

                                                                                                                                                                  1. stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                    Darko positivo…bngg croati……campionato regolare eh ?

                                                                                                                                                                    1. Giulio77 scrive:

                                                                                                                                                                      Fenomeno, per quanto ci provi non c’è niente da fare: come vedi l’ultima retrocessione lascia proprio tanti strascichi in alcuni che scrivono qui…
                                                                                                                                                                      Sen sempre lì… nonostante fosse più conveniente restare in A semo ancora frastornadi…
                                                                                                                                                                      E sì che non è l’unica retrocessione che abbiamo vissuto… hai voglia quante ne abbiamo viste…
                                                                                                                                                                      E sì che sarebbe molto più semplice spazzare la polvere sotto il tappeto e non pensarghe più e godarse ben questo momento super che capita na olta ogni vint’ani (forse)…
                                                                                                                                                                      Ma lè stà talmente una farsa che proprio lè fadiga tornar ad entusiasmarse dopo poco tempo… L’anno dopo Piacenza gavea el triplo de entusiasmo nonostante la cocente delusione…
                                                                                                                                                                      Ciò non vuol dire non ammettere che fare calcio non sia semplice e che le scelte fatte dalla società negli ultimi due anni siano state azzeccate… e non deve portare a criticare a prescindere…
                                                                                                                                                                      Vogliamo solo dire che si fa fatica…tutto qua…
                                                                                                                                                                      beato ti che ala fine de ogni campionato te azzeri tutto…
                                                                                                                                                                      Mi (A B C) ghe l’ho sempre fata…ma lì me cascà talmente i ovi che cissà quando me riciapo…
                                                                                                                                                                      E me domando…perché le altre no e questa si? mah…

                                                                                                                                                                      • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                        … beh, punti di vista e opinioni diverse.
                                                                                                                                                                        Nonostante sia concorde nel dire che non si sia fatto nulla per evitare l’ultima retrocessione…ma in ogni caso, non ci siamo mai schiodati dalle ultime 2 posizioni… ben altro discorso e’ stata Piacenza… dopo 18 anni g’ho ancora da digerirla… e dopo 3 anni ancora non g’avea alcun entusiasmo, ma solo odio per Pastorello… tanto si sapeva che non lui non saremmo mai risaliti…
                                                                                                                                                                        Adesso le cose a me sembrano molto diverse: dopo più de un anno dalla retrocessione con Setti…vivevamo l’insperata promozione contro il Cittadella… dopo 8 mesi la stratosferica vittoria contro la Juve… e a me sembrava che de entusiasmo ghi ne fosse a scarriolate… dopo, hanno spento la luce… e, personalmente, vivere il Verona da 9 mesi solo da un PC o dalla TV… Boh, e’ un’altra cosa, non ero proprio abituato…
                                                                                                                                                                        Ripeto, anche a me l’ultima retrocessione non e’ proprio piaciuta, ma se metto sul piatto tutti i 9 anni di Setti, e soprattutto, i 10 anni precedenti… posso anche dimenticarla e vivere il momento attuale (dal divano… che l’e’ la roba che più me pesa…). Tra alti e bassi, comunque e’ sempre stata A o lotta per la A…
                                                                                                                                                                        Alcuni ricordano positivamente Arvedi, nonostante ci abbia portato dalla B sull’orlo della C2 e’ a un passo dal fallimento… alcuni rivalutavano addirittura Pastorello (“eeeh… el ghi ne cape a de balon.. “), adesso meno perché le robe stanno andando bene… ma odiano Setti…
                                                                                                                                                                        … forse quando arriverà El cin ciun lin de turno a rilevare El Verona, e a farne zugar col maglie grigio marrone alle 12.00 del sabato pomeriggio… forse allora se dirà “Seto che alla fine, Setti l’era mia proprio mal?”…
                                                                                                                                                                        …a volte me sembra che nella “lamentela perenne”, o nella “critica a tutti i costi”… ghe se trova quasi piacere…
                                                                                                                                                                        … I forse sto solo invecchiando e non me riconosso più in certi atteggiamenti…

                                                                                                                                                                        • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                          scrivi cose condisibili Gino, sul serio….per prima che sto sclerando a vedere l Hellas solo in uno schermo…..e chissà per quanto eh……in ogni caso la strada che ha intrapreso questa società non mi spiace affatto…non quella prima, quella mai, ma adesso posso dire che se anche arrivassimo all ultimo minuto e non ci salvassimo, Juric o no, stanno allestendo delle rose competitive sia sul campo sia nel bilancio….poi, e questa è matematica, retrocedere costerà sempre di più perchè, l ho già detto qua, le risorse verranno depotenziate di molto…..stare in A ti potrà dare gli strumenti per restarci ancora….scendere in B sarà molto costosa….la B e la C non vedo come possano durare economicamente se non attingeranno per due terzi della rosa dai vivai…e qui sofndo una porta aperta perchè un altra cosa che approvo in pieno, Juric o no che sia chiaro, è che vedere ragazzi arrivare in prima squadra e vedere Udogie esordire, e ben, a san siro beh questa per me E’ LA STRADA……..tutto qua…

                                                                                                                                                                          • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                            Questa strada Stefano ti piace perchè hanno avuto “un grande colpo di culo” di nome Juric e da lì può partire un nuovo e più avvincente film…nella strada precedente però oltre a Pecchia e Grosso c’erano anche Mandorlini, Toni e Iturbe, non dimenticarlo…per me avere una squadra che se la possa giocare in A e che se retrocede è competitiva per ritornarci subito in questo contesto e considerando come ce la passavamo prima è già tanta roba, se poi si pretende che ogni campionato sia esaltante, ogni allenatore un vincente ed ogni giocatore un esempio di generosità e professionalità si pretende un pò troppo…

                                                                                                                                                                      • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                        Perchè vi hanno detto che c’è il paracadute ed allora se c’è il paracadute è conveniente andare in b e quindi una squadra non eccelsa con un allenatore mediocre diventa una squadra che gioca senza dignità per andare giù di proposito…mentre il chievo che fa 17 punti per voi è una squadra che ha lottato con dignità…sigh!!!
                                                                                                                                                                        Neii tempi a cui facevate riferimento voi le informazioni su quello che gravitava attorno ad una squadra erano poche, la settimana in genere era funzione della partita la quale era il momento principale, la festa…un tempo quando vedevi un giocatore scarso dicevi è scarso ma ci prova oggi quando vedi un giocatore scarso dici è scarso perchè non si impegna perchè sui social ci sono le sue foto alle maldive..di certi presidenti, delle loro attività, dei loro intrallazzi, dei loro bilanci non si sapeva quasi nulla, oggi si sa tutto e la partita sta diventando un elemento marginale…il fatto che ogni anno poi si resetti tutto è la natura del calcio, se non riuscite a dimenticare Pecchia e Grosso pazienza, io faccio fatica a rimproverare grosse cose a questa società perchè ricordo molto bene quanti anni di cacca abbiamo vissuto prima di questa società, tempi nei quali una promozione dalla B alla A con un Pecchia od un Grosso sarebbero stati una festa…se questa società fosse venuta dopo lo scudetto sarei sicuramente molto più critico ma essendo arrivata che c’erano le macerie ed avendo rilevato una società che costava due soldi e non per colpa loro tanto critico non riesco ad essere…perdonatemi

                                                                                                                                                                        • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                          Fenomeno POCHI MALEDETTI E SUBITO…….se devi vendere un paio di braghe firmate che valgono diecimila euro ma hai le pezze al culo accetti cento euro con i quali mangi…..la vita è questa non un altra…..e nel dopo Mandorla scion e durante pecchia grosso questo è successo……nulla da imputargli se avesse detto chiaro come stavano le cose,,,ma ciamar el curatore fallimentare fusco fasendoghe credar a la gente che l era el dottor balanzon la gente nò lè mia deficente……..e con questo ho dito la me modesta me opinion….

                                                                                                                                                                          • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                            Il fatto è che per un lungo periodo prima di questa società le pezze al culo le avevamo in maniera molto superiore…la gestione pre Fusco sembra che gestionalmente non sia stata il massimo e si sia corretto il tiro, si è provato con Cerci e Cassano un’altra operazione alla Toni ma non è andata…lo poteva dire chiaramente?…certo che si ma si sa che la comunicazione non è mai stato un pregio di questa società….però anche chi ascolta ascolta solo ciò che vuole….ad un modello Borussia Dortmund è succeduto anche un modello Crotone ma tutti ricordano il primo e mai il secondo…sembra che questa società abbia dei peccati originali che non si toglierà mai per taluni, amen, quando torneremo a Pagani ci riconcilieremo tutti col mondo

                                                                                                                                                                      • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                        bngg Giulio e con l ocasion rispondo anca a Fenomeno…..no, non è semplice far calcio e dall era quaternaria in cui mi affacciai al Bente è cambiato tutto più volte……tant è vero che adesso, con questo malefico virus, stanno vedendo che il giocattolo si sta rompendo….ci son stati periodi, dal mio lontano arrivo sui gradoni nel 1967, in cui c era gioia entusiasmo partecipazione…….altri in cui emerse una violenza che fece lutti veramente tragici……poi c’è stata l era di Osvaldo che, chi non ce l ha e non l ha vissuta, non ha il nostro storico che, lo ricordo, è unico nel panorama di squadre definite provinciali…..ma lo storico palmares il Verona se l era conquistato già con partecipazioni numerose alla serie A, con conquiste di campionati di B, con finali di coppa e partecipazioni a coppe europee..con lo schierare giocatori straordinari….insomma il tanto criticato e schifeggiato PASSATO conta perchè chi non ce l ha non ha neanche futuro, e poco presente……ero presente a Ferrara nel 1968 e più avanti, molto più avanti, quando ci salvammo all ultima giornata per poi dare il benvenuto a Osvaldo e iniziare quelle galoppate che sappiam bene…..ero a marassi quando ci segnò Corso, il Verona di allora era dignità lotta coraggio…..insomma son stato un pò dappertutto anxche fuori confine……non ho mai avuto in sto tempo la sensazione, vero Giulio ?, di esser inferiore, di mollare senza lottare, di tifare una squadra con le pagine finali già scritte per questa o quella ragione….mai…..neanche l anno in cui Saverio mollò tutto, provatissimo anche da tremende esperienze personali, e ci lasciò nel limbo a navigare con brizzi e altri personaggi che molti fan fatica persino a ricordare…..ricordo con affetto Tino di Lupo D Agostino che con sagacia e pochi denari dettero il via al Verona campione, ma per me ero già tifoso dell Hellas dunque campione a prescindere….ero davanti alla tv a pranzo mentre eros acquistava il Verona salvandolo da uno dei momenti neri……….e poi, debbo dirlo, gli unici momenti in cui mi son sentito spaesato sono stati la paravbola discendente del fratello Mandorla e delle successiva gesta pedatorie che ci han visti come agnelli il giorno prima di Pasqua……ho detto tutto……adesso va bene, adesso lavorano bene, w chi tiene l Hellas in dignità, lottando……ma chi lo prende per raggirare i tifosi a questo va il mio RAUS……..mi auguro di non sentirmi più così…..amen

                                                                                                                                                                        • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                          I tuoi confronti tra presente e passato mi han portato ad una riflessione…mondiale del 82, mi ricordo tutto, contro chi abbiamo giocato, i risultati, i marcatori, dove ero a vedere ogni singola partita, le feste, le piazze, tutto…mondiale del 2006 non mi ricordo quasi più nulla…ho rimosso anche Grosso..:-)

                                                                                                                                                                      1. GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                        … poi una cosa volevo far notare sul vantaggio di rimanere in A: il Verona aveva uno dei monte ingaggi più bassi della A, e ha speso 27 milioni e rotti… le entrate per diritti televisivi a bilancio sono 29 milioni (difficile capire se ci sono tutti, perché a causa covid, debiti e crediti possono essere spostati nel bilancio successivo… vedi le plusvalenze…)
                                                                                                                                                                        Per dire che, occhio, lo scrivo da un bel po’, ma con l’aumento spropositato dei stipendi de calciatori degli ultimi anni… coi soli diritti televisivi, ti mantieni e basta… ma se vuoi fare mercato… ti servono per forza altre entrate…
                                                                                                                                                                        Ma pare che, nel sistema calcio gonfiato, adesso mto nodi stiano venendo al pettine (il covid non e’ la causa, ma la goccia che rischia di far traboccare il vaso…)

                                                                                                                                                                        1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                                                                                                          Dai su Stefano, a tutte le società cosiddette piccole capita di avere alti e bassi e la retrocessione è all'ordine del giorno. Però al netto di qualche uscita sbagliata e di un paio di campionati sotto le aspettative mi sembra che il "bilancio presidenza Setti" sia notevolmente in attivo. Ora io giudico da esterno, ma non so quante stagioni come le attuali abbiate avuto modo di passare. Magari sbaglio di qualche anno, però mi sembra che in trenta anni di serie A 6/7 ve li abbia dati Setti, con 2/3 promozioni dalla B. Poi per Dio, va bene c'è stato Grosso, c'è stato Pecchia, ma la gestione non mi sembra fallimentare. Ad un certo punto bisogna mettersela anche via, riconoscere l'evidenza ed essere grati. Altrimenti non è più finita! Vaglielo a dire a Bari, Palermo, Catania, Vicenza, Livorno e via dicendo se non vorrebbero averlo loro un Setti come presidente. Poi nessuno viene a dire che sia uno stinco di santo, anzi, mi sembra un tipetto molto scaltro, tutt'altro che stupido ed è evidente che è lì per fare soldi, ma Cristo quale imprenditore non lo farebbe? Che poi 3 milioni lordi di compenso è una miseria per le cifre che girano oggi.

                                                                                                                                                                          • RH scrive:

                                                                                                                                                                            Nessuno (o perlomeno non io, ma credo nemmeno stefano) discute del fatto che possa succedere una retrocessione.
                                                                                                                                                                            Quello che fa male è COME sia avvenuta, specie la seconda. Sulla prima si può parlare di sfortuna (infortuni), scelte tecniche sbagliate (DelNeri) o scelte economiche sofferte (bilanci in rosso nonostante corpose cessioni, spettro della B a novembre quando ad agosto si pensava di essere da decimo posto => vendita di gente come Alfredo, Sala, ecc., per prendere in prestito Furman, Marrone e compagnia); sulla seconda è molto evidente che non solo si è presentata una squadra raffazzonata (col senno di poi, nemmeno così malvagia in realtà, ma comunque costruita con fango e paglia), ma questa è stata messa in mano a gente irritante e spocchiosa, e praticamente sempre risultava remissiva in campo, mentre alle telecamere due borbonici arroganti insultavano e sbeffeggiavano colpevolmente i propri tifosi, e il suddetto capo non solo li spalleggiava, ma ha avuto anche il coraggio di ringraziarli e rimpiangerli pubblicamente

                                                                                                                                                                            3mln non sono pochi, ma sono meritati per quanto fatto in questo ultimo anno. Chissà se sarà stato aumentato anche lo stipendio di D’Amico..
                                                                                                                                                                            Resta il grosso lavoro fatto in questi anni, restano sugli almanacchi le presenze in A, e restano nella testa e nel cuore gli anni di Mandorlini-Sogliano, così come quelli di Aglietti/Juric-D’Amico, e per questi va dedicato un sentito applauso, ma niente sarà in grado di cancellare che per un tragico periodo abbiamo dovuto sopportare Pecchia-Grosso-Fusco che vomitavano schifo sul terreno di gioco, prendendo pure in giro la tifoseria tutta

                                                                                                                                                                            • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                              colgo qua l occasione per rispondere a Te RH a Cinghiale a Fenomeno insomma, a tutti i tifosi del Verona indistintamente……nulla da dire sulla gestione setti d amico e company…i risultati sono buoni e la rotta sembrerebbe quella giusta anche in virtù della situazione attuale, stamane han cominciato, te deum Deo gratias, a pèarlare di giocattolo che si sta sfasciando…….ho in mente però, come Voi penso, il campionato che fece Osvaldo con i suoi ragazzi, uomini veri prima che calciatori, l anno che poi finì a cesena, chiudendo un ciclo unico al mondo per realtà come la nostra……ed anche la retrocessione in c venne applaudita, tristemente, ma applaudita……chi di noi ha il coraggio di dire che in quelle due situazioni che ho citato non ci sia stato messo il cuore..la serietà…il coraggio…….tornando a pecchia in serie a :
                                                                                                                                                                              vedi che la barca va male ? ….vedi che sei destinato a cadere senza dignità ?il primo colpevole sei tu che comunque porti a casa un contratto……la società ti ha avvisato che c’è un bilancio terrificante ? però tu stai li e fai il burattino, ben pagato peraltro…..allora ci si presenta, con o senza società presente, e si dice PRIMA e non DOPO come stanno le cose…..e, beninteso, dovrebbe esser stata la proprietà a presentarsi alla tifoseria e parlare CHIARO……se poi quaklche tifoso non capisce fatti suoi…se poi qualche giornalista di certa testata non capisce FATTI SUOI……ma nessuno potrebbe aver detto nulla in quanto io proprietà ho detto educatamente alla tifoseria che ci sarebbero stati davanti un paio d annetti difficili per assestarsi….l assestamento poi è avvenuto, ci sarà stata anche buona sorte ma anche capacità perchè juric e d amico li ha scelti la proprietà, i giocatori pure, lo staff anche…..chi può dir male in quel caso? ….la semplicità e la logica pagano sempre…sempre……scondarse drio a un angolin prima o dopo ì tè vede……ultima considerazione per chi ha la pazienza di leggermi : ci sono giornalisti, lo sappiamo, che vincendo lo scudetto direbbero che va male o quasi….dall altra banda, athesis, cè nè uno che se lo prendesse nel retto da tutta via olanda direbbe che ha le emorroidi perchè ha accesso libero a carpi…..come vedete, ghè nè par tuti i gusti…….ma il Verona degli ultimi tempi mi fa sentire orgoglioso

                                                                                                                                                                              • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                A prescindere da setti io sono convinto che fare calcio, a qualsiasi livello, non è mai facile, tu parti con un’idea ed una disponibilità economica e da lì inizi a costruire una squadra con l’intento di fare bene, poi ci sono alchimie che ti riescono a meraviglia ed altre no…ora tu mi dici di juric e d’amico che han lavorato bene, ovvio, evidente, lampante ma sulla carta in pochi a priori ci avrebbero scommesso e se fosse stato un disastro oggi setti sarebbe oltre che il male assoluto che già è anche un incapace totale…il calcio è così, paolo maldini qualche mese fa era un dirigente mediocre con i giorni contati e pioli un traghettatore con la scadenza di uno yogurt…oggi maldini, pioli ed il milan sono una splendida realtà, la magia del calcio dove tutti pensano di saper tutti ma in realtà spesso la logica non c’è

                                                                                                                                                                          1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                                                                                                            Piccola considerazione. A mio modesto avviso Setti si sta dimostrando un gran imprenditore. Con una base di partenza nulla è riuscito ad ottenere risultato sportivo e guadagno personale, una società con i conti in regola (non so quanti nel calcio possano dire lo stesso) e nuove possibilità di investimento. Non capisco proprio perché ci sia molta gente, giornalisti in primis, che passa le giornate ad aggrapparsi agli specchi o a sperare che le cose vadano male per poter finalmente rispolverare il proverbiale "io lo avevo detto". Davvero non capisco. State assistendo da un paio di anni ad un ottimo calcio, tra i migliori in Italia, la società è sana con i conti in attivo. Ma perché rompete i coglioni scusate? Almeno Micheloni recentemente ha smesso di scrivere, perché comunque c'è un limite a tutto

                                                                                                                                                                            • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                              generalizzare non è una cosa da fare, lo dite Voi tifosi del ceo…lo dicono tutti gli illuminati alla tv etc salvo poi predicare bene e razzolare male…..ho sempre sostenuto, e sempre sosterrò, dei concetti ben precisi……..forse è anche stucchevole da parte mia ribadirli qua ancora……andare allo stadio a sostenere la squadra da sempre del cuore è bellissimo…un pò meno bello quando si becca ma se gli avversari son più forti si accetta ( chi non lo accetta son cazzacci suoi )….meno bello ancora retrocedere, ma se è così lo si accetta…….lottare e retrocedere non è un disonore……anche il vostro ultimo campionato in A nonostante tutti i casini che avevate non lo avete disonorato mi pare giusto ?….ma giocare a briscola andare a fighe e farsi foto alle maldive tanto lè ISTESSO, a buon intenditor,…., non è la stessa cosa e fa schifo sportivamente parlando…a voi Cinghios sarebbe piaciuto? e si che son state tante le lamentele sul trattamento a senso unico sulle plusvalenze senza del quale, voi dixit, non sareste retrocessi……per cui ci tenete a rimaner su giusto? come presumo non vi dovete lamentare se siete andati giu..lottando non è un disonore giusto? spero d essermi spiegato una volta per tutte….poi, se il Verona va bene è in attivo tutti felici e a posto IO son il più contento di tutti e di setti d amico e c. non me ne può sbatter di meno se fan bene il proprio lavoro…..come ho visto il verona di trevisanello capuzzo etc vedo tutti i Verona….sempre a patto che par sistemar i gropi se fassa finta de zugar a balon…intesi???????? ciao stame ben

                                                                                                                                                                              • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                Stefano, il chievo è retrocesso facendo 17 punti e non è mai dico mai stato minimamente in lotta per salvarsi, peggio di così è dura…però vivendola da esterni si è meno coinvolti e non si enfatizza ogni singola virgola…

                                                                                                                                                                                • RH scrive:

                                                                                                                                                                                  Il chievo è retrocesso con una squadra tecnicamente ai limiti dell’impresentabile, dopo una figuraccia societaria barbina e criminale (plusvalenze fittizie, penalizzazione, ecc.), ma sportivamente, pur consapevole di non essere adeguati alla salvezza, si è fatto di tutto per provarci (tranne spendere, ma i soldi non c’erano, e malelingue parlano di debiti molto molto alti).
                                                                                                                                                                                  Se a Juric è stata chiesta la Dignità, seppur nella probabile -poi non avvenuta- retrocessione (lassemo star el paninaro che l’ha letta come una richiesta di retrocessione, palesemente non lo era ma quando di mezzo c’è la malafede….), è perché di dignità nell’annata fusca e pecchiana non ce n’è stata, indipendentemente dai risultati finali

                                                                                                                                                                                  • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                    Il chievo però lo hai seguito marginalmente e sai ben poco di cosa è successo quell’anno e soprattutto non fregandote nulla non hai enfatizzato nulla…io ricordo bene i giorni in cui arrivarono cerci, cassano, verde ed herteaux, i commennti non erano così negativi, anzi…el paninaro scrisse “il Verona più tecnico di sempre”…dopo il 4 a 1 di Firenze non eri lontanissimo dalla salvezza…per il tifoso la dignità è sempre legata ai risultati, non contempla che si possano sbagliare le scelte ma se fosse così facile tutti sarebbero in.A…anche il Carpi, il Bari ed il Padova…pecchia e grosso son stati presi con gli stessi intenti e dalla stessa persona di quando si è preso juric…risultati opposti ma il principio era lo stesso

                                                                                                                                                                            1. GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                              Per la cronaca, e’ uscito il bilancio del Verona, che ha utile di oltre 8 milioni di leori.
                                                                                                                                                                              Ecco, visto che sto discorso alcuni non lo hanno mai capito, adesso ci sono i dati che parlano: la differenza fondamentale tra Sogliano e D’Amico, a parita’ di risultati sportivi, e’ che il primo concludeva sempre il campionato coi conti in rosso, l’altro, per ora, no.
                                                                                                                                                                              Entrambi hanno fatto plusvalenze, ma il primo non badava alle spese, l’altro invece e’ molto piu’ oculato in qeste.
                                                                                                                                                                              Quindi, credo non serva essere un imprenditore per capire quale dei due sia piu’ vantaggioso per una societa’.
                                                                                                                                                                              Pero’ agli occhi della piazza, il primo e’molto amato, il secondo, nonostante tutto, sta ancora sui coglioni ai più’.
                                                                                                                                                                              Perche’?
                                                                                                                                                                              Sicuramente ghe un discorso de simpatia, ma credo che per il resto… si chiami condizionamento mediatico.
                                                                                                                                                                              All’epoca, il buon Barana, tradendo una delle prime regole del giornalista, ovvero quella di non rivelare mai le proprie fonti, scrisse in un blog (mi sembra per l’arrivo di Marquez.. ) che le notizie gli arrivavano in anteprima tramite SMS direttamente da Sogliano.
                                                                                                                                                                              Quindi e’ più che comprensibile che ci fosse una simpatia da parte dei media nei suoi confronti…meno comprensibile era che, di fronte a dei dati che testimoniavano che il suo lavoro non era proprio ineccepibile, continuassero a condizionare i tifosi con la loro opinione, nascondendo la realta’.
                                                                                                                                                                              D’Amico, coi suoi numeri, dimostra solo che l’allontanamento di Sogliano all’epoca, nonostante le plusvalenze, fosse inevitabile.
                                                                                                                                                                              … ecco, niente, l’ era solo un sassolino che voleo cavarme, visto che quando aveo scritto (con toni molto piu’ duri… ) sta cosa da Vighini… M’ero ciapa’ del “troll”… Del l’esser “al soldo” de qualcuno, ecc…

                                                                                                                                                                              Sul compenso amministraore: non sono sicuro, ma se non ricordo male, la cifra indicata dovrebbe essere lorda (se e’ cosi’, ma ripeto, non ricordo… Netti sarebbero poco piu’ del compenso di Juric… )…
                                                                                                                                                                              Comunque, si, poteva essere meno esoso… Pero’, se non altro, sono cifre alla luce del sole, e che, con un bilancio del genere, poteva permettersi… Fossimo ultimi in classifica, il discorso sarebbe diverso… Ma non lo siamo… Quindi, Pol starghe…

                                                                                                                                                                              • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                gnente da dir Gino……ma apena gò tempo rispondo sora a Cinghiale…lezi se tè ghè nè voia e tempo…..a dopo….

                                                                                                                                                                              1. Giulio77 scrive:

                                                                                                                                                                                Sul careto i ghe salta tuti me par…ci prima ci dopo…
                                                                                                                                                                                (anca mi medigo)

                                                                                                                                                                                1. alessio caporali scrive:

                                                                                                                                                                                  …e adesso che è vegnuo fora l’articolo sul bilancio su che carretto saltelo barana joe?

                                                                                                                                                                                  1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                    A me di Carmine piace. E più di borini .

                                                                                                                                                                                    1. Tommy scrive:

                                                                                                                                                                                      Sarebbe interessante riuscire ad inserire Di Carmine in qualche operazione a Gennaio per non perderlo a zero a Giugno, magari per ottenere Gabbiadini o Lasagna

                                                                                                                                                                                      1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                        Borini si
                                                                                                                                                                                        Borini no
                                                                                                                                                                                        La terra dei cachi

                                                                                                                                                                                        1. bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                          Borini sì- Borini no.
                                                                                                                                                                                          Prescindendo da discorsi sulla simpatia o meno del personaggio, e, soprattutto, dall’effettiva volontà di tecnico e società di assicurarsi i suoi servigi, dovessi decidere io lo prenderei.
                                                                                                                                                                                          E’ vero che ha una pericolosa tendenza all’infortunio, della quale in questo momento non difettiamo, ma potrebbe essere assai utile alla causa.
                                                                                                                                                                                          Ho ancora nelle circonvoluzioni cerebrali l’immagine del gol del pareggio con la rubentus.
                                                                                                                                                                                          Gioia per gli occhi e per il cuore.

                                                                                                                                                                                          • RH scrive:

                                                                                                                                                                                            Borini è forte, il carattere non si discute perché qua, e non solo, ha dimostrato di dare tutto per la maglia. La telenovela del rinnovo per pou rimanere a piedi non significa mancare di rispetto ad una piazza, per loro è lavoro e io pure ho abbandonato la mia vecchia azienda perché ho deciso, anche con la famiglia, di vivere in una città più adatta a me. Chiaro che se non avessi trovato lavoro altrove, probabilmente sarei rimasto dov’ero. La differenza tra me è borini da un lato è che il suo contratto ha un paio di zeri in più, dall’altro che il suo dopo un anno scade e se sceglie di andarsene, e una volta che lo firma, deve aspettare 6 mesi prima di andarsene e non 15 giorni.

                                                                                                                                                                                            Discorso diverso è l’aspetto degli infortuni, ma considerato che andrebbe inserito in una rosa molto ampia, è un rischio percorribile. E non dimentichiamo che al momento, Benassi permettendo, paradossalmente Borini sarebbe una riserva. di estremo lusso, ma una riserva

                                                                                                                                                                                          • Tommy scrive:

                                                                                                                                                                                            Come scrivevo qualche giorno fa…Ben venga il ritorno di Borini purchè sia alle cifre della società e non del calciatore e che gli venga fatto un contratto biennale per non finire come al termine della scorsa stagione. Il giocatore non si discute ed è perfetto per il nostro gioco dato che aggiunge esperienza alla trequarti e può fare anche la prima punta di sacrificio, peccato soltanto per gli infortuni.

                                                                                                                                                                                          1. gepy scrive:

                                                                                                                                                                                            no dai anche Zaccagni risentimento all' adduttore? qualcosa non torna…

                                                                                                                                                                                            1. gepy scrive:

                                                                                                                                                                                              Lovato infortunio muscolare con l' under 21…a questo punto un viaggio a Lourdes e' d' uopo.

                                                                                                                                                                                              1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                Limitandoci all’ultima partita : l’abbiamo portata a casa nonostante un Milan che fisicamente ci ha sovrastati per 40 minuti almeno. Non so dirti se la scelta tattica sia stata di chiudersi in difesa perche questa volta Juric non si è espresso a favore si un catenaccio tattico per difendere il risultato come altre volte aveva fatto . Penso proprio che l’uscita di dawidowicz e di Kalinic ci abbia penalizzati . Probabilmente è un discorso fisico ma anche tecnico . Con giocatori in grado di portare e tenere palla le cose sarebbero andate diversamente ( parlo di guenter per la
                                                                                                                                                                                                Difesa veloso per il centrocampo e Kalinic per L attacco e faraoni sulle fasce ). Abbiamo pochi muscoli a centrocampo ma proprio in quella zona del campo nn mancano le doti tecniche . Ilic per me è il nuovo pessina , più acerbò fisicamente ma anche più forte come piedi. Fortunati o no, non te lo so dire . Ho sempre considerato la fortuna come una variabile che alla fine di pareggia sempre . Certo ci sta andando bene adesso che siamo con la squadra a metà, se quando tornano gli infortunati comincia a girare storta se non altro avremo la squadra più a posto. Quello che credo delle dichiarazioni di Juric L ho già detto: non lo reputo un santo e nemmeno la bocca della verità , è un allenatore che stimo moltissimo e che spero resti il più possibile , ma è anche giovane e ci sta che possa avere paure e ansie soprattutto in un ambiente in cui i giornalisti lo punzecchiano per fargli dire quello che vogliono : cioè il Verona è più debole ( non ha mai usato queste parole ) dello scorso anno e setti si intasca i soldi per andare a svernare allle Maldive . Ma sarà il campo poi il giudice supremo , comunque vada.

                                                                                                                                                                                                1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                  A me ha spesso infastidito il discorso dei bambini e spiego anche perché : mi ha infastidito perché reiterato da Juric ma con lo scopo di tutelare i suoi ragazzi, e non di sminuirli. Il problema però é che i blogger qui ci sono andati a nozze. Adesso che i bambini hanno pareggiato con Milan e Juventus , 12 punti in classifica , 7 imo posto in classifica e miglior difesa avendo di fatto già incontrato 3 delle squadre al vertice e giocando spesso con 4/5/6/7 titolari fuori per infortunio sono diventati adulti all improvviso ? O sono ancora bambini ? D’altra parte questo è un gioco, e a giocare dovrebbero essere I bambini.no?

                                                                                                                                                                                                  • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                    Sospetto che me ne pentirò, ma voglio fare un ultimo tentativo per vedere se è possibile discutere senza polemizzare.
                                                                                                                                                                                                    Soprattutto nelle ultime partite, ma in generale in tutto questo inizio di campionato, diciamo eufemisticamente che la buona sorte non ci ha proprio voltato le spalle.
                                                                                                                                                                                                    Limitiamoci all’ultima partita: il secondo tempo poteva finire malamente e ad un certo punto Juric si è trovato a dover mettere in campo un diciassettenne, affiancandolo ai già presenti diciannovenni e ventenni.
                                                                                                                                                                                                    Con un po’ di esperienza in più ritengo che non avremmo subito quel popo’ di assedio.
                                                                                                                                                                                                    Colpa degli infortuni a raffica, certo, ma conseguenza anche del fatto che abbiamo la rosa più giovane, assieme proprio al bilan, d’Italia.
                                                                                                                                                                                                    Io non credo che la società abbia fatto un brutto mercato, persino questa testata l’ha ammesso, e non penso che Juric abbia fatto bene a fare certe dichiarazioni.
                                                                                                                                                                                                    Ma il personaggio è questo e io me lo tengo coi suoi difetti.
                                                                                                                                                                                                    Ha detto semplicemente quello che pensa e lui la squadra la vede tutti i giorni, e siccome mi pare abbia dimostrato di essere un tecnico coi fiocchi ( a mio modestissimo parere dopo Bagnoli il migliore che si sia visto a Verona ), tenderei a fidarmi di lui.
                                                                                                                                                                                                    Guarda caso anche Setti, intelligentemente una volta tanto, ha aggiustato il tiro rispetto alle precedenti roboanti dichiarazioni ( causa principale secondo me dell’incazzatura di Juric ).
                                                                                                                                                                                                    Ma sono discorsi vecchi, mi piacerebbe di più parlare di situazione attuale e prospettive, godendoci una stagione che promette di essere, se non altro dal punto di vista della volontà, a livello della precedente, che per me è stata esaltante.

                                                                                                                                                                                                  1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                    Bruce, accetto la tua critica . Ma non la capisco : eravamo ultimi ( o penultimi ) in classifica , e zuculini ha abbandonato la nave, assecondato dalla società o assecondando la società io di certo non lo so. Ora siamo al settimo posto, empereur non è il faro della difesa e nemmeno la prima riserva ( credo che Magnani goda di maggior stima da parte di Juric.) la difesa è il settore migliore che abbiamo e dove ci sono addirittura esuberi, Empereur voleva giocare e l’ha chiamato una squadra del suo paese di grande blasone … mi sembra che fingi di non capire.

                                                                                                                                                                                                    • bruce scrive:

                                                                                                                                                                                                      Eravamo penultimi ma in piena lotta per salvarci esattamente come due anni prima, certo è che se retrocedere non comporta chissà quali perdite economiche perchè ammortizzate si agisce in un modo altrimenti si agisce in un altro Riguardo ad Empereur non lo ritenevo un difensore affidabile in serie B figuriamoci in A, diciamo che nel campionato brasiliano mai noto per le difese arcigne troverà la sua giusta dimensione anche perchè bisogna riconoscere che il suo piede è educato.

                                                                                                                                                                                                      • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                                                        … ancora… guarda che 5 anni fa eravamo già retrocessi a gennaio… avevi scritto che dopo il pareggio con l’Inter eravamo in piena corsa per la salvezza…ultimi a 9 punti dalla quart’ultima… eravamo già in B…questa è la classifica..

                                                                                                                                                                                                        https://www.ilpost.it/2016/02/07/risultati-classifica-24-giornata-serie-a/

                                                                                                                                                                                                        • bruce scrive:

                                                                                                                                                                                                          Nove punti dalla quart’ultima che poi sarebbero diventati meno con il successo contro il Chievo e con dodici partite ancora da disputare tra cui gli scontri diretti interni con Samp Carpi e Frosinone significa essere ancora in corsa… a meno che ovviamente la matematica non sia un opinione.. a volte leggendo certi commenti il sospetto comincia a venirmi…

                                                                                                                                                                                                          • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                                                            … quindi adesso che siamo a 5 punti dalla capolista col 31 partite da giocare, siamo in piena corsa per lo scudetto… beh, si… effettivamente la matematica non dice il contrario :D :D

                                                                                                                                                                                                          • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                                                            … ah beh si… finché la matematica non ci condanna…
                                                                                                                                                                                                            … 15 punti fatti in 24 partite (quindici!)…stradela’ de ultimi… e ne recuperi 9 nelle restanti 14 (no 12…sempre se la matematica non e’ uno Pignone…) ..dai su…. si, qualche dubbio viene anche a me leggendo certi commenti… ma su chi confonde la realtà con la fantasia…

                                                                                                                                                                                                    1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                      Nessun livore guarda….se fai dei riferimenti “( il discorso sui “bambini” di Juric che ha tanto infastidito alcuni dei frequentatori di questo blog )” e poi cadi dal pero nessun problema….

                                                                                                                                                                                                      1. bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                        Essendo tifoso del Verona, e non di Setti, Juric, o qualsiasi giocatore, e dato a Cesare ciò che evangelicamente gli spetta ( brava società per averci imposto Juric contro la volontà popolare ), mi piacerebbe, se a qualcuno interessa, discutere dei temi proposti dal campionato.
                                                                                                                                                                                                        La partita di lunedì ovviamente nell’immediato mi ha lasciato l’amaro in bocca.
                                                                                                                                                                                                        A 3 minuti dalla fine, visto il fato che finora ci ha sostenuti ( bisogna ammetterlo ) e un Silvestri quasi imperforabile, avevo sperato nella storica impresa.
                                                                                                                                                                                                        Inoltre mi sta terribilmente sul ca… essere una delle pochissime squadre a non aver mai vinto a San Siro, e sono ancora inviperito con Mandorlini quando, dopo l’espulsione di Medel con l’Inter ( che era anche sulle gambe per la partita di coppa da poco disputata ), aspettò i 10 minuti finali per inserire Lopez, che segnò subito e ci portò al pareggio.
                                                                                                                                                                                                        Sbollita la delusione mi sono però reso conto di aver pareggiato fuori casa ( d’accordo in questo periodo conta relativamente ) con una squadra in emergenza contro la compagine più in forma del campionato.
                                                                                                                                                                                                        E che sia in gran forma lo dimostra il fatto che alla fine, nonostante avessero giocato giovedì, correvano il doppio di noi.
                                                                                                                                                                                                        A questo proposito ci sarebbe da affrontare il tema forma fisica.
                                                                                                                                                                                                        A parte i numerosissimi infortuni, mi sembra che i nostri giocatori siano ancora in ritardo di condizione rispetto alle altre squadre. Mi domando perché visto che lo staff tecnico è lo stesso dell’anno scorso.
                                                                                                                                                                                                        Parlando di staff tecnico Juric mi piace ogni giornata di più.
                                                                                                                                                                                                        Quando ho visto in formazione Dawidowicz e Tameze in panca mi sono fatto molte domande.
                                                                                                                                                                                                        Ha avuto ancora ragione Ivan.
                                                                                                                                                                                                        Nel primo tempo, finché abbiamo avuto carburante, siamo stati perfettamente in partita. Rispetto all’anno scorso riusciamo anche a concretizzare di più le occasioni che creiamo.
                                                                                                                                                                                                        Nel secondo tempo è stato un assedio, e non siamo riusciti a sopperire al debito di ossigeno con l’esperienza ( il discorso sui “bambini” di Juric che ha tanto infastidito alcuni dei frequentatori di questo blog ).
                                                                                                                                                                                                        Rimango comunque convinto, come tanti commentatori, che con Magnani e Dawidowicz in campo fino alla fine avremmo portato a casa i 3 punti.
                                                                                                                                                                                                        Bene lo stesso.
                                                                                                                                                                                                        E adesso attenzione, perché le cose non andranno sempre così bene.
                                                                                                                                                                                                        Conforta pensare che non abbiamo ancora visto la squadra titolare e non abbiamo soprattutto ancora messo in campo la grinta che ci ha sempre contraddistinto.
                                                                                                                                                                                                        Il fatto che da un paio di partite a questa parte Silvestri rilanci sempre lungo senza che Juric abbia niente da ridire è indice del fatto che facciamo ancora fatica a produrre gioco efficace a centrocampo.
                                                                                                                                                                                                        Guardo alle prossime partite col giusto mix di preoccupazione e tranquillità.
                                                                                                                                                                                                        Una cosa non ci manca di sicuro: il carattere.
                                                                                                                                                                                                        E non è poco.

                                                                                                                                                                                                        • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                          Quello che non hai capito è che a chi grida allo scandalo perché in campo c’erano i bambini bisogna ricordare che i bambini erano in campo perché 7/8 di giocatori hanno infortuni muscolari altrimenti i bambini non giocavano…ed i 7/8 giocatori non credo si siano rotti per “colpa” di D’Amico e Setti…bambini che poi sono anche bravi….ma per far polemica ad ogni costo bisogna urlare che in campo c’erano i bambini…sulla forma fisica Juric ha detto che i nuovi devono lavorare 3,4 mesi per arrivare a tenere quel ritmo per tutta la partita, non a caso Vieira che la preparazione l’ha fatta altrove è stato l’unico a correre per 120 minuti col Venezia, poi si è rotto pure lui …se tu tiri sempre una macchina vicino al fuorigiri ci sta che primo o poi si rompa…Juric è anche questo e lo ha detto pure lui “allenandoci a tutta alcune volte mi è andata bene altre no, però vado avanti per la mia strada”….e credo si riferisse a Genova…nulla di così strano, va bene così ma è dura pretendere abbia 25 giocatori esperti al Verona…

                                                                                                                                                                                                          • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                            Non so dove tu abbia letto intenti polemici nel mio scritto, ma ormai ho capito che a te interessa solo fare quella. A me no.
                                                                                                                                                                                                            Ti lascio al tuo livore.

                                                                                                                                                                                                        1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                          Per quelli che pensano che il Verona sia una società gloriosa ed ambita da tutti…Empereur “Non potevo rifiutare il Palmeiras”….il Palmeiras in Brasile è considerato come un Inter od un Milan qui da noi….spesso le percezioni che si hanno fuori Verona su squadra, giocatori e società sono molto diverse da quelle che abbiamo noi…

                                                                                                                                                                                                          • bruce scrive:

                                                                                                                                                                                                            Tre anni fa successe la stessa cosa con Bruno Zuculini che venne ceduto nel mercato di gennaio al River Plate (sua squadra del cuore) per lasciare spazio al duo di centrocampo Buchel/Calvano dei quali si sono perse le tracce. Evidentemente Setti è un benefattore attento alle esigenze sentimentali dei suoi ragazzi oppure….

                                                                                                                                                                                                            • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                              Mi hai fatto venire la nostalgia per quando a centrocampo c’era il duo Pensalfini Esposito…quelli si che erano bei tempi…Setti vattene!!!

                                                                                                                                                                                                          1. stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                            beh, buongiorno a tutti…..che dire, il pareggio è risultato giusto a mio avviso…poi se DiMarco all inizio del secondo mi pare butta dentro quella palla in quell azione stratosferica sul 3 a 1 volevo proprio vedere……comunque va ben così…loro hanno erogato palloni su palloni e seppure mancava davvero poco il pari, ripeto, è giusto per me……vedo che siete belli gioiosi sui commenti di telenuovo a fine partita ( ma non solo)…..cercando d esser sintetico se fosse vero, ma ho qualche dubbietto, che ci posano venti mattoni per lovato a gennaio ( magari lasciandolo qua fin a giugno) beh…venti milioni sono tanti…..mi son fatto un idea precisa di che tipo di filosofia societaria ci sarà con questa proprietà per cui pensare di trattenere quasi tutti vendendone uno a campionato questo non è assolutamente nelle corde di chi comanda in via olanda…punto e a capo…..giusto? non giusto? se lo scouting funziona così magari scopriamo anche amione…..se l allenatore decide di accettare pregi(contratto) e difetti(non mette e m ai lo farà soldi suoi) della società allora potremmo ogni anno giocarsi la salvezza…la salvezza e null altro…..se l allenatore se ne andrà ne arriverà un altro e vedremo nuove cose, nuove situazioni che, personalmente, spero ci tengano nel massimo campionato……ho criticato duramente qui la proprietà quando vendette, vendette lo ribadisco, un campionato e mezzo per sistemare situazioni debitorie personali e non solamente societarie…….sono però soddisfatto di quanto sto vedendo da un pò di tempo e le prospettive disegnate dalla stanza dei bottoni non mi spiacciono…….l unica cosa che pretendo è di lottare per non retrocedere, la b è una vera merda inutile girarci attorno, e se devo retrocedere vorrei farlo unicamente perchè le tre davanti ci sono superiori……..se queste cessioni servono per avere una situazione economica a posto beh buon viaggio a lovato e ben arrivati venti milioni…..il quantum da investire, lo dico a Juric con rispetto e simpatia e stima, spetta a che li possiede…….chiaro che se investe poco o nulla vai giù di certo….ma andati kumbuila amrabat e rahmani son anche rimasti molti altri e arrivata gente in gamba mi pare….per pessina se vai a berghem e ti ridono in faccia buon viaggio anche a pessina…..se chiedevano venti mioni per averlo venti milioni per un solo giocatore mi sembravano un pò troppi………

                                                                                                                                                                                                            • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                              Non han venduto nessun campionato, hanno “semplicemente” sbagliato le scelte…capita a tanti eh

                                                                                                                                                                                                              • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                qui, e rispetto la Tua opinione pur non condividendola affatto, rimango fermamente convinto che se è stato il salvatore ( prossimo beatificato) del Verona Hellas l ha fatto cadendo in B deliberatamente….el gavea, antico dialetto del centro storico da dove provengo, dei bei gropi..el li ha sistemadi…..e adesso vedo, con piacere, che la va ben meio……ps, grosso e pecchia vinceranno la champions d accordo, ma qua ià fato angossa in ogni roba che ià fato…..sempre riconoscente ad Aglio e un bravo al Croato ( chel deve anca ringrassiar un pò Verona eh )……tutto li….

                                                                                                                                                                                                                • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                  Mi devi spiegare però numeri alla mano dov’è stata la convenienza ad andare deliberatamente in B….cosa ti ha dato di più la B?…non dirmi il paracadute perchè se restavi in A il paracadute (diritti TV) era più alto, non dirmi minor costi perchè nessuno lo obbligava a fare una serie A spendendo di più…tutti giovani e prestiti e spendevi come un campionato di B….che poi visto come si era messa abbia ragionato razionalmente pensando che le probabilità di salvezza erano pochissime e non abbia provato a far nulla si ma che sia retrocesso di proposito no…

                                                                                                                                                                                                                  Silvestri

                                                                                                                                                                                                                  Ferrari Herteaux Caceres (VuKovic)

                                                                                                                                                                                                                  Romulo Bessa Zuculini Fares

                                                                                                                                                                                                                  Verde (Cerci) Kean (Pazzini) Zaccagni

                                                                                                                                                                                                                  Con Juric in panca sarebbe stata una squadra così disastrosa?…pensi che quando ha preso Pecchia e poi Grosso li abbia presi perchè voleva retrocedere?…se ci si prendesse sempre sarebbero tutti in serie A

                                                                                                                                                                                                                  • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                    Herteaux due anni prima lo voleva la juve, cerci due stagioni prima nell’anno magico di iturbe fece meglio di iturbe, zuculini referenze meglio di amrabat tutta la vita…poi il campo ha detto cose opposte e ci sta ma nei giorni di mercato in cui arrivarono una serie di giocatori tutti assieme i commenti non erano così negativi e c’era chi scriveva “il Verona più tecnico di sempre”…dico solo che certe cose bisognerebbe scriverle prima, poi son tutti bravi e fighi…e non mi riferisco a te

                                                                                                                                                                                                                  • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                    Beh, cerci non giocava da tempo (giocatore rivelatosi finito, come Hertaux), zuculini l’unico anno decente fatto in Europa fu l’anno prima in B qui, Cassano vabbè, eccetera… su una cosa però ho sempre concordato , ovvero sul fatto che a quelle condizioni Pecchia non doveva firmare. Ma non mi va neanche di giudicarlo per quella scelta. Errore che reputo umanamente comprensibile. Reputo meno comprensibile il fatto che quest’anno non gli sia stata offerta alcuna possibilità seria. Dopo, vabbè, azzi suoi e pazienza. Ci sono priorità che mi interessano molto di più ora. È solo un mio personalissimo tarlo privo di importanza collettiva.

                                                                                                                                                                                                                  • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                    Se non gli è stato dato lo staff che voleva non doveva firmare…poi sulla squadra è sempre facile col senno di poi…cerci e cassano potevano fare quello che han fatto veloso e lazovic, herteaux e caceres non erano certo meno quotati di rrhamani, zuculini arrivava dal city con credenziali decisamente superiori ad amrabat…poi che certi giocatori abbian fatto benissimo ed altri no fa parte del gioco ma togliere l’imponderabile del calcio dall’analisi è fuorviante e soprattutto col senno di poi bon tutti, anche Barana…:-)

                                                                                                                                                                                                                  • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                    Mi pare chiara la filosofia societaria. Acquistare giocatori a gennaio stile Sassuolo non potevi permettertelo. Cambiare allenatore e staff (tra quelli allora alla portata) con la probabilità importante che questo non avrebbe cambiato il risultato finale (retrocessione) avrebbe solo aggiunto una spesa che avrebbe pesato sull’anno successivo. Da cui si voleva ripartire da capo in tutti i sensi.
                                                                                                                                                                                                                    Io ribadisco il concetto: Juric è indubbiamente un allenatore valido e di personalità (con pregi e difetti), e lo metto per quanto visto tra i primi 4/5 passati da Verona. E non lo cambierei con nessun altro allenatore di A oggi. Però a lui è stato dato lo staff che voleva e gli acquisti che voleva più altri perfetti per la sua idea di calcio. Certo, il suo lavoro e quello dello staff è stato eccellente. Quindi tutto ben fatto e riposto. Su Grosso già detto, per Pecchia sicuramente tutto questo non c’è stato. Tra l’altro reputo assurdo, per quanto poco me ne freghi, il fatto che dopo una promozione in A non così lontana e dopo la scorsa annata in cui ha fatto una seconda parte di stagione importante, ha vinto con una squadra di ragazzini la coppa Italia di C ed è uscito dai playoff da imbattuto, quest’anno non solo non lo abbiano riconfermato (nonostante i complimenti di tutto l’ambiente e di Agnelli stesso) ma non sia nemmeno stato chiamato in nessuna squadra. Temo per lui stia pagando determinate dinamiche che lo hanno tagliato fuori al di là dei suoi meriti e demeriti. E umanamente prima ancora che tecnicamente (su di lui mi resta una curiosità sospesa, ammetto), mi dispiace.

                                                                                                                                                                                                                  • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                    I conti sarebbero stati in ordine anche se rimanevi in A però…il passato lo puoi anche guardare con occhi diversi ma non capire che nel calcio il confine tra far bene e far male a volte è molto sottile non aiuta nei ragionamenti…su una cosa sono stra d’accordo con vighini, la squadra dello scorso anno con un pecchia od un grosso non avrebbe fatto le stesse cose…spesso una scelta può fare tutta la,differenza di sto mondo

                                                                                                                                                                                                                  • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                    Io invece penso che quella squadra fosse destinata fin dal principio. Perché alcuni giocatori non erano ancora pronti (Zaccagni, fares, kean – sfortunato anche per via dell’infortunio…), perché altri erano inadeguati, e perché l’ambiente di certo non dava una mano. Fusco invece di a mio avviso il primo tassello per quello che è diventato il Verona poi. Una Società in difficoltà finanziaria in serie b, saliti come secondi. E non è poco date quelle condizioni. Recuperato il gap economico grazie a quel risultato e ad una politica a costo veramente zero (oggi si piange per dei diritti di riscatto a 10 o più milioni, allora non erano pensabili nemmeno quelli, giusto per contestualizzare). Ti sei ritrovato in B l’anno dopo coi conti davvero in ordine e pronti per ripartire. Cosa poi successa al di là della scelta (quella di sbagliata, ma non solo per lui, anche per i collaboratori) di Grosso. Io credo che bisogna saper leggere il passato anche con occhi diversi, guardando il bicchiere per intero se su vuol capire il presente.

                                                                                                                                                                                                                  • RH scrive:

                                                                                                                                                                                                                    Sono dell’idea che la squadra non fosse malvagia e con un’altra guida tecnica avremmo potuto fare di più (magari scendevi lo stesso eh, ma con più dignità), ma al di là del mero risultato, IL problema di quella retrocessione è stata il come sia arrivata. Puoi sbagliare una scelta (pecchia), ma non puoi evitare di fare tutto il possibile per salvarti. Anche a costo zero, ma fai qualcosa! ingaggiando un Malesani che veniva pure gratis, o promuovendo qualcuno delle tue giovanili come un certo san Davide Pellegrini. Io tante di queste colpe le attribuisco a Setti, non tanto per gli investimenti o la simpatia, ma in quanto capo del vero tumore di quell’annata, Fusco.

                                                                                                                                                                                                            • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                              Stefano ma tutti questi giocatori che vengono venduti un giorno sono stati anche comperati o ci vengono regalati?…chiedo per un amico

                                                                                                                                                                                                              • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                ciao vecio…forse mi son espresso male ma non ho avuto, mi sembra, nulla da ridire sul fatto che si compra e si vende….ma se mi son spiegato male chiedo venia…ora ti rispondo all altra petolon

                                                                                                                                                                                                                • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                  Questa non era riferita a te, ti chiedevo un’opinione….leggendo in giro sembra però che si venda sempre e non si acquisti mai nulla….mistero di Fatima come poi si venda

                                                                                                                                                                                                                  • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                    ciao vecio…..tutt ok e ti ribadisco che la società mi appare da un pò di tempo protesa verso scouting..squadra primavera(udogie eh) e un mercato in entrata ed uscita orientato all obiettivo di rimanere in A….per quant è di cos hai scritto sopra due mie considerazioni…quando hai i GROPPI pensi a tirar su i pochi ( 25 ) maledetti e veloci che non a puntare a guadagnarne di più….seconda analisi el ceo deve star attento perchè è da più di qualche anno che rischiano di spiantare squadra e pandori assortiti…..per cui anche li vige la regola del PRIMO PRENDILI e non pensare a GUADAGNARNE DI PIU perchè non è nelle tue attuali possibilità….come setti quando ha visto i conti ed è dovuto correre ai ripari….ps, fusco mi era stato descritto, in una chiacchiera da bar come volgarmente si dice, come uno alla previdi che quando veniva chiamato in società in un modo o nell altro metteva a posto i conti…così fece, e riuscì, a bologna e così fece, e riuscì, qui a Verona……per cui come vedi vecchio mio le cosiddette insultanti chiacchiere da bar più di qualche volta hanno fondamenti di verità, popolare magari ma verità……come Tu hai detto più volte, compreso il Gino dalbar, la comunicazione è sempre stata utile all uomo di carpi come un paio di guanti a uno senza braccia…….non so se potesse o non volesse ma alle epoche non poteva fare un discorso, facendosi aiutare da un maestro elementare alla alberto manzi magari, nekl quale esponeva le problematiche ? escluso qualche mona che non capisce nulla la gente, la magguioranza, avrebbe capito e non avrebbe portato dentro sè tutto quel rancore…….ma sai, la furbizia, parere del tuo Stefano qua, è alla portata di qualsiasi merdina che poi si rivela tale, l intelligenza, anche un grano salis solo magari, bisogna costruirsela perchè la furbizia ti lascia un mediocre l intelligenza serve sempre…..i geni magari ci nascono….ma la logica può essere allenata……tutto li, è la vita ed il calcio come detto da Al Pacino il re in ogni maledetta domenica…..

                                                                                                                                                                                                            1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                              Beh sul rinnovo di Empereur credo sia stato fatto proprio per poterlo mandare in prestito senza perderlo… nessun segreto di stato

                                                                                                                                                                                                              1. GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                                                                Per come la vedo io: la prima retrocessione e’ capitata, tutto e’ girato storto.
                                                                                                                                                                                                                A inizio campionato erano stati fatti investimenti (sbagliati, col senno di poi, ma erano stati fatti… Viviani su tutti).
                                                                                                                                                                                                                Provarono anche a cambiare allenatore in corsa, prendendo Del Neri, sempre sulla carta, non l’ultimo dei Pirla (anche qua, col sennò di poi, scelta sbagliata… Del Neri ha cannato 0totalmente l’approccio con la squadra e lo spogliatoio… ma l’e’ un discorso longo…).
                                                                                                                                                                                                                A gennaio eravamo ancora ultimi, praticamente già retrocessi, hanno badato a sistemare i conti (sempre col sennò di poi… era arriva’ comunque REBIC…), e stop.
                                                                                                                                                                                                                L’anno di Pecchia secondo me è stato completamente diverso. Investito poco o niente, Toni che se ne va, Gomez cacciato in malo modo (mai digerito come lo ha trattato Fusco), rottura di Fusco con Pazzini, la mezza pagliacciata con Cassano, secondo me avevamo costtuito una squadra con l’obiettivo… sesse salvemo, bene… sennò pace…
                                                                                                                                                                                                                L’aver confermato Pecchia sempre e comunque fino alla fine… non e’ stato sicuramente segnale di voler salvarsi… e il bello e’ che siamo rimasti in gioco fino alla partita a Benevento (partita in cui i commentatori sky presero per il culo apertamente Pecchia…), con la pagliacciata finale delle dimissioni di Fusco.
                                                                                                                                                                                                                Per me e’ l’unico campionato ignobile della gestione Setti (mai capito quelli che dicono 3 anni… mettendoghe in mezzo anche quello del ritorno in B con Pecchia.)
                                                                                                                                                                                                                Quello di Grosso per me e’ indecifrabile. La squadra era stata costruita bene, l’obiettivo era palesemente la promozione (cioe’, te ghe fe mia un contratto del genere a Di Carmine se te vol restare in B…ma in ogni caso, restare in B era una follia anche dal punto di vista economico…).
                                                                                                                                                                                                                Ma l’ostinazione di Setti nel voler confermare Grosso a tutti i costi (perché a febbraio o marzo D’Amico voleva esonerarlo…) va oltre qualsiasi logica spiegazione, non aveva senso…. ma li’ credo se entra nel campo de Vittorino Andreoli… presunzione, estraneazione dalla realtà, stupidita, follia… boh… non si sa… el lato positivo l’e’ che alla fine l’e’ diventa’ una delle più belle promozioni che ho vissuo…

                                                                                                                                                                                                                • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                  In pratica sono retrocessi “Il Verona più Mandorliniano di sempre” ed “il Verona più tecnico di sempre”…m trovo molto in linea con quello che scrivi ed aggiungo che il calcio è così bello ed affascinante perchè quello che pianifichi sulla carta poi è difficile che si realizzi sul campo…..domanda, ma il Chievo di Aglietti non ha preso il doppio paracadute?….quindi dovrebbe essere già in serie A dallo scorso campionato e vincere a mani basse questo….domanda bis, se qui è tutto ed esclusivamente merito di Juric, a Padova è tutto ed esclusivo merito di Mandorlini se sono primi?….visti i risultati del DS degli ultimi 6/7 anni direi di sì….

                                                                                                                                                                                                                1. Tommy scrive:

                                                                                                                                                                                                                  Ben venga il ritorno di Borini purchè sia alle cifre della società e non del calciatore e che gli venga fatto un contratto biennale per non finire come al termine della scorsa stagione. Il giocatore non si discute ed è perfetto per il nostro gioco dato che aggiunge esperienza alla trequarti e può fare anche la prima punta di sacrificio, peccato soltanto per gli infortuni.

                                                                                                                                                                                                                  1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                    C’è da dire che a Setti non piace esonerare gli allenatori, forse per testardaggine, forse per questioni economiche, o forse parché non so mia… comunque a distanza di tempo ha sempre fatto così ed è un bellissimo segnale di fiducia nei confronti di chi guida la squadra. A volte che ho condiviso (pecchia) a volte che non ho condiviso (grosso e mandorlini li avrei cambiati prima)

                                                                                                                                                                                                                    1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                      Barana Joe non lo sopporto

                                                                                                                                                                                                                      1. bruce scrive:

                                                                                                                                                                                                                        Pareggio direi giusto, mi ha sorpreso la prestazione del gigante polacco che però a quel che mi sembra di capire può fare anche la diga davanti alla difesa e direi che come ruolo gli si addice di più. Qualche ingenuità da parte di Lovato ma vista la giovane età ci può stare, pareggio che assume ancora maggior valore visti i tanti duemila in campo tra cui il primavera Udogie, sperando possa ripercorrere le orme di Kumbulla.

                                                                                                                                                                                                                        • Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                          Quindi magari l’idea di Grosso che, a scanso di equivoci, reputo uno dei peggiori allenatori passati di qua, di farlo giocare a centrocampo così barbina non era…

                                                                                                                                                                                                                          • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                                                                            … una cosa e’ “far di necessità virtu’” e questo ha fatto Juric… un’altra e’ schierarlo ostinatamente e di proposito a centrocampo, quando Dawidowicz centrocampista non e’… e quando hai alternative valide al suo posto…ma Grosso metteva a centrocampo anche Faraoni…
                                                                                                                                                                                                                            Juric ha stima di Davidovic, lui lo vede tutti i giorni e se ogni tanto lo fa giocare, un motivo ci sarà… personalmente, a me non piace proprio. .. nelle partite in cui ha giocato lo scorso anno, ricordo piu’ che altro danni (indimenticabile il suo esordio in A contro il Bologna… dopo 15 minuti.. rigore ed espulsione…. quasi da record..)

                                                                                                                                                                                                                            • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                              Di necessità virtù fino ad un certo punto visto che Dawidowicz ha giocato a centrocampo con Tameze in panca

                                                                                                                                                                                                                            • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                              Dawidowicz, che per inciso non credo potrà mai essere titolare in nessun ruolo in questa squadra, mi ricorda con le debite proporzioni (per caratteristiche) Desailly del Milan. Un difensore prestato a centrocampo in modo fruttuoso se impiegato a fare determinate cose ed affiancato da un tecnico capace di impostare il gioco. Ieri tra l’altro importante insieme a Magnani sui palloni alti. Faraoni, che si tempi dell’Inter paragonavano per caratteristiche a Zanetti, proprio cine l argentino può giocare ovunque, terzino, esterno di centrocampo ed interno di centrocampo in una mediana a tre. Tutto piuttosto dimostrato.

                                                                                                                                                                                                                          • RH scrive:

                                                                                                                                                                                                                            Dipende.. se devi giocare col catenaccio (lo fa Mandorlini, mandorlini è una bestia; lo fa juric, juric è un visionario) in 9 dietro la linea del pallone, Dawidowicz può fare anche il mediano, se devi metterlo vertice basso di una mediana a 3 di una squadra che deve cercare di vincere creando gioco, magari sì, è un’idea malsana

                                                                                                                                                                                                                            • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                              Le tue però sono sottigliezze tattiche che vanno oltre la media….per il “popolo bue” Marrone in difesa o Dawidowicz a centrocampo erano bestialità assolute….quando in realtà a far la differenza sono il contesto, le motivazioni e quello che sa trasmettere chi allena, spesso al di là del ruolo…Fares e Sala esterni bassi quando c’era Mandorlini erano delle eresie….Fares e Sala la loro carriera in A l’hanno fatta e la stanno facendo da esterni bassi…

                                                                                                                                                                                                                        1. NIKE scrive:

                                                                                                                                                                                                                          E intanto Baranabamba ha messo anche il secondo piede sul carro dei vincitori

                                                                                                                                                                                                                          1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                            Mi tengo stretto il dawidowicz di ieri sera sperando nn si sia infortunato malamente , nell’ attesa che rientrino veloso vieira e perché no benassi. Il Verona ha giocato in modo intelligente , coprendosi e chiudendo gli spazi ad
                                                                                                                                                                                                                            un Milan secondo me fortissimo che ha comunque fatto vedere uno strapotere fisico. La potevamo portare a casa ( ma mi tengo comunque stretto questo pareggio ) , se avessimo attaccato come al solito, pressando altissimo e non lasciando giocare il Milan sul 2-1…come facevamo L anno scorso. A prpppsito dell’ anno scorso : Non credo sia la mancanza di amrabat o di pessina o ramani o kumbulla a togliere quella brillantezza nella corsa o nel pressing . Credo che ieri mancassero troppe pedine per fate davvero il gioco da Hellas. Il giro palla di veloso , l’importazione da dietro da parte di guenter , quanto è importante poter uscire ogni tanto dalla difesa palla al piede ? La spinta e la copertura di faraoni … il miglior lazovic dell’anno scorso . Credo che la pausa per le nazionali restituirà alla rosa gli elementi di cui avremo bisogno per riprendere la rotta. Credo
                                                                                                                                                                                                                            Che ne vedremo delle belle.

                                                                                                                                                                                                                            1. Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                              Se juric è la gallina dalle uova d’oro del Verona, parimenti il Verona è la gallina dalle uova d’oro di juric…quando c’era chi gridava allo scempio perché si era buttato nel cesso un sei al superenalotto non confermando Aglietti, juric non lo voleva nessuno…e se ieri abbiamo quasi espugnato san Siro con “i bambini” è perché questi bambini in fondo in fondo tanto male non sono e perché c’erano/ci sono sette otto giocatori con infortuni muscolari che in altri tempi juric ci diceva essere frutto di un cattivo lavoro e non della sfiga…con tutte le scusanti del caso…

                                                                                                                                                                                                                              1. Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                Se la partita che ha fatto ieri sera Magnani su Ibra l’avesse fatta Kumbulla oggi che commenti ci sarebbero?

                                                                                                                                                                                                                                1. Fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                  Benassi (quando lo vedremo), Barak, Kalinic, Magnani, Tameze, Vieira, Cetin, Ceccherini a voi sembrano “giocatori veri” o bambini?…così giusto per capire visto che sembra abbiamo preso solo scommesse del 2000/2001

                                                                                                                                                                                                                                  1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                                    Era a tavola probabilmente

                                                                                                                                                                                                                                    • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                                                                                      … no dai, forse l’era proprio a Marcianise o a Pagani… erano i tempi in cui facevano bene il loro lavoro, con gli inviati sul campo, raccontando cio’ che accadeva in loco (Rasulo, non ricordo dove.. l’avea anca rischia’ de ciaparle in una “tribuna stampa” piena de tifosi….) dopo e’ arriva’ El tempo in cui il giornalismo ha lasciato spazio agli scio’ televisivi..

                                                                                                                                                                                                                                    1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                                      Sto ascoltando rasulo…
                                                                                                                                                                                                                                      mamma mia…
                                                                                                                                                                                                                                      Mai contento

                                                                                                                                                                                                                                      1. Alkwor scrive:

                                                                                                                                                                                                                                        e niente, S.Siro rimane inviolato.
                                                                                                                                                                                                                                        Benissimo così, per carità, però l’inc@zz@tura rimane

                                                                                                                                                                                                                                        1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                                          Bardamu…
                                                                                                                                                                                                                                          Non è che è partita V… sono io che ho un lessico ridotto…

                                                                                                                                                                                                                                          1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                            Sotto il Milan dunque : fuori veloso , fuori faraoni , tutto sommato Dimarco e Lazovic hanno fatto la miglior partita di questo inizio campionato proprio giocando come esterni opposti. E fuori Vieira .
                                                                                                                                                                                                                                            Siamo a corto di cambi sia davanti che a centrocampo e il Milan non è il Benevento. Occasione per far crescere i tre golden boys lovato ilic e colley o forse per riconfermare quello che di buono abbiamo visto da barak e zaccagnj dietro l’ottimo e già in una forma ritrovata ( Juric dice che può crescere ancora ) Kalinic . Fatto sta che il Milan nel frattempo ha perso la prima gara dopo 24 tra campionato e coppe proprio ieri con il Lille ( non il Real Madrid ) 3 peri a zero . Che sia la volta buona che facciamo risultato a Milano ?

                                                                                                                                                                                                                                            • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                                                              Mi tocco. Intanto si è rifatto male Gunter…Firmerei per un pari ovviamente. Comunque se c’è una cosa che a questa squadra non manca è il carattere. Ce la giochiamo con chiunque.

                                                                                                                                                                                                                                            1. Alessio Caporali scrive:

                                                                                                                                                                                                                                              Peccato non poter avvallare il commento di caverzan sul blog di Barana… glie l’ha scritta secca a quel mediocre

                                                                                                                                                                                                                                              1. Giulio77 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                Mediocre?

                                                                                                                                                                                                                                                1. stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                  rinviato su richiesta degli indebitati perenni la sentenza su diawara…….questi qua non ammetterebbero neanche che febbraio ha 29 giorni ogni quattro anni…..le squadre cosiddette grandi sono piccole e marce…..vediamo se colpiscono la lazio visto che per loro il protocollo anticovid serve al cesso……

                                                                                                                                                                                                                                                  1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                    Per quanto riguarda Badu, visto che in molti se lo chiedono, non credo serva un genio per capire che se si sta allenando a casa ad Udine sul Tapis Roulant indossando abbigliamento Hellas significa che ha problemi di idoneità agonistica ed in tempi di privacy ovviamente nessuno dice nulla, almeno su queste cose servirebbe un minimo di rispetto senza continuare ad alimentare polemiche su qualsiasi cosa

                                                                                                                                                                                                                                                    • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                      Badu è un buon giocatore che fino a che la sfiga non l ha preso di mira dava un ottimo apporto in campo…..purtroppo ai massimi livelli o stai in formissima o non giochi…..e ci sono molti casi come questo……a quei livelli ripeto, e con il gioco che c’è da tempo ormai, o sei fatto di ferro o puoi cadere in queste situazioni…tra l altro gkli porgo i miei auguri perchè è una persona seria…..detto ciò ho rilevato una cosa positiva nel Verona e nella sua guida tecnica……l anno scorso han segnato un pò tutti….quest anno, con Kalinic davanti, pare che la musica non cambi e dico per fortuna……..segnerà senz altro anche kalinic, ma praticare schemi di gioco che portino più giocatori in area è sintomo d intelligenza calcistica…..con o senza bomber davanti….è emblematico, a mio avviso, l esempio di Toni che quando è stato distrutto a berghem, io c ero, da quei due straccioni di stendardo e paletta il Verona già in sofferenza ha patito moltissimo e nessuno o quasi degli altri ha saputo buttar dentro qualche pallone….per me, e per squadre comne la nostra, aver più opzioni per segnare è necessario……almeno io la penso così……dai a Voi ora……

                                                                                                                                                                                                                                                    1. stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                      giorno a tutti streghe de maleventum……..vabbè che la giustizia è uguale per tutti tranne che per gli altri, cioè noi, ma non vedo davvero perchè e con quali motivazioni e rispetto dei regolamenti dovrebbero toglierci i due punti con la indebitatorum unicreditorum roma MMMMMMM etcetc…..hanno sbagliato la lista ? è prevista la sconfitta ? e allora ?…….son però talmente pratico che so che credere alla lega calcio alla legge ed a chi la esercita lè come credar che ne l adese ghe sia le granseole ma…….beh speremo dai…detto ciò andare domenica a rompere i coglioni una volta di più ai servidori de fondi de cafè indiani sarebbe veramebnte bello……ieri sera che dire…..siamo entrati dall anno scorso nella sintonia squadra / allenatore…..ciò continua e cambiando i fattori il risultato non cambia……io non mi illudo perchè come già detto sarà un campionato dove le stranezze vinceranno le certezze, sto parlando di allenamenti preparazione infortuni etcetc ma ho visto che i giocatori vanno in campo con lo sguardo e la testa giusta……..ps, si può pensarla come si vuole ma vedendo ciò che ha preso gattosilvestro ieri e pensarlo in panca fino a non molto tempo fa fa pensare eh….ma tanto…..avanti così, ci stiamo divertendo……..

                                                                                                                                                                                                                                                      • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                        Su gatto silvestro però bisogna anche essere obiettivi Stefano…al Leeds dopo un buon inizio finì in panchina, l’anno di Pecchia fece due presenze, credo per infortunio di Nicholas, e non fu brillante e quando tornò in panchina non ci furono sollevazioni popolari…poi che da l’anno dopo in poi sia cresciuto a dismisura è sotto l’occhio di tutti ma all’epoca non era così nettamente migliore di Nicholas

                                                                                                                                                                                                                                                        • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                          mah mah e poi mah…visto com era nicholas, ricordi coi piedi ?, le chance a silvestri andavano date più numerose……continuano a dire che gli allenatori hanno sempre ragione perchè vedono i giocatori tutti i giorni e cosa vedessero in nicholas tutti i giorni rimane un mistero poco o nulla gaudioso mi pare……non condividevo le critiche a rafael, non del tutto almeno, perchè il brasiliano salvò tanti di quei goal che se anche nelle uscite non era un fulmine però tra i pali eh…….a Verona son passati autentici campioni ( qualcuno magari atipico eh ) tra i pali, ginulfi pizzaballa colombo giuliani e anche garella si dai, ma quello che mi impressionava di più era cervone…..in uscita nessuno osava anche solo avvicinarsi se ricordate……ma in ogni caso il nostro gatto da quando gli han dato la maglia numero uno chapeau eh…..

                                                                                                                                                                                                                                                          • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                            Assolutamente si…però non mi viene facile pensare che un allenatore ed un preparatore dei portieri che li vede ogni giorno allenarsi faccia giocare quello nettamente più scarso…e comunque, ripeto, quando Silvestri ebbe la sua chance non fece bene

                                                                                                                                                                                                                                                            • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                              Quelli che dici Gino ci sta ed è sensatissimo…a volte però i giocatori hanno tempi di maturazione strani…e ricordo che in quel campionato Silvestri giocò due partite consecutive ma fece malino…ricordo male?….su Nicholas lo ricordo come una tragedia quando c’era Mandorlini, poi strepitoso a Trapani, buono nel suo primo periodo neli ritorno a Verona e poi via via si è perso…fa specie però che lo abbia preso una società nota per il suo eccellente scouting come l’Udinese…e due partite fa, causa infortunio di Musso, dovendo scegliere tra lui e Scuffet (strepitoso lo scorso anno a La Spezia) han scelto lui…

                                                                                                                                                                                                                                                            • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                              … sicuramente non lo facevano di proposito, ma credo stia li’ la differenza tra un buon allenatore e un cadenasso de allenatore, riuscire a vedere le potenzialità di un giocatore. Non metto in dubbio che Silvestri sia migliorato (comunque e’ arrivato qua che aveva già 26 o 27 anni…) , ma non credo che nel giro di 2 anni sia diventato, da un portiere riserva dell’ultima squadre in serie A, all’essere un portiere da Nazionale.
                                                                                                                                                                                                                                                              Il discorso e’che Pecchia avendo avuto Nicholas anche in serie B, si fidava di lui, e non ha voluto rischiare.
                                                                                                                                                                                                                                                              Parliamo di tutt’altro altro ruolo, per carita’, però ricordate Mandorlini il primo anno di A, quando ha dovuto scegliere tra Cacia (che avrebbe potuto far bene anche in A…) e Toni (sulla carta, era la seconda scelta, giocatore di 36 anni dato per finito…) ? Quanto ci ha messo per capire chi avrebbe potuto far meglio? Già alla prima amichevole in preparazione… Il titolare era Toni. Pecchia avrebbe messo Toni in porta e Cacia a far El guardalinee…

                                                                                                                                                                                                                                                        • Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                          Le prestazioni di Silvestri a Leeds le ho seguite piuttosto bene. Dimostrava già allora di avere delle doti da felino (andai a vedere dal vivo al Craven Cottage un Fulham 0 Leeds 3 in cui lui parò di tutto, gli highlights della partita li potete trovare su YouTube). Ma non seppe fare il salto di qualità che era nelle sue corde. I due difetti principali che non riusciva a migliorare erano le uscite e il gioco coi piedi. Dall’arrivo dell’ex vecchio nazionale Green (che non era comunque un fenomeno) non vide più il campo se non nelle coppe nazionali (usciti tra l’altro per un suo errore). Vi assicuro che tra i Leeds italiani che frequento sono tutti piuttosto sorpresi di lui per come è migliorato soprattutto nei suoi difetti in questi due anni.

                                                                                                                                                                                                                                                      1. Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                        Un giocatore che devo ancora ben inquadrare è Tameze. Non mi dispiase (e soprattutto neanche a Juric, che lo schiera praticamente sempre), ma mi pare un ibrido. Premesso che reputo ad ora il suo rendimento più che sufficiente ed utile, quando viene impiegato nei due di centrocampo da incontrista, ruba anche dei palloni, corre molto, si spende parecchio, ma non vedo in lui un giocatore da filtro; quando invece gioca al posto di Zaccagni, Colley o Barak nei due dietro la punta, non gli vedo il guizzo, l’intuizione e nemmeno la capacità di inserimento adeguate. È un giocatore generoso, veloce e discretamente tecnico (un cioccolatino il cross per la zuccata di Kalinic ieri sera). Provarlo anche all’occorrenza come esterno nella posizione di Faraoni per intendersi, potrebbe essere un’idea? Ci potrebbe lavorare in questo senso Ivan?

                                                                                                                                                                                                                                                        • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                          Credo che il centrocampo sia il reparto più difficile da giudicare guardando le partite in TV, però è fino ad ora il reparto meno convincente dell’impianto di Juric. E’ naturalmente presto per dare un giudizio ponderato, anche sui singoli. Serve tempo per entrare bene nei meccanismi del croato. Ricordate Lazovic delle prime giornate dell’anno scorso? O le prime apparizioni di Dimarco? Inoltre la partita col Benevento è stata inficiata dalla condizione atletica. Quando mai si era visto Silvestri scavalcare sistematicamente il centrocampo coi rinvii senza che Juric avesse alcunché da ridire?

                                                                                                                                                                                                                                                        1. NIKE scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                          Intanto il dirimpettaio Barana ha già messo un piede sul carro dei vincitori. Coerenza ghenè yè-yè

                                                                                                                                                                                                                                                          1. bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                            Repetita iuvant…sed stufant.

                                                                                                                                                                                                                                                            1. Riccardo scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                              zaccagni e silvestri
                                                                                                                                                                                                                                                              ok
                                                                                                                                                                                                                                                              però Ilic ha un futuro.
                                                                                                                                                                                                                                                              se si irrobustisce un po' diventa meglio di Giorgino

                                                                                                                                                                                                                                                              1. RH scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                Sul mio “cartellino” pugilistico ho: [S sconfitta, P pareggio, V vittoria]
                                                                                                                                                                                                                                                                S(-3) Roma
                                                                                                                                                                                                                                                                P(-2) Udinese
                                                                                                                                                                                                                                                                P(+1) Parma
                                                                                                                                                                                                                                                                V(+2) Genoa
                                                                                                                                                                                                                                                                P(0) Juve
                                                                                                                                                                                                                                                                P(-2) Benevento

                                                                                                                                                                                                                                                                Totale: 7punti, ne abbiamo 11. 4pt in più

                                                                                                                                                                                                                                                                Da questo deduco che:
                                                                                                                                                                                                                                                                1. Siamo concreti a portare a casa punti anche quando non li meritiamo
                                                                                                                                                                                                                                                                2. Gli altri, specialmente diretti concorrenti, perdono per strada punti che meriterebbero perché non sono altrettanto concreti
                                                                                                                                                                                                                                                                3. Siamo alle asse tra infortunii e gente lontana dal 100%, abbiamo ampi margini di miglioramento. A tratti giochiamo veramente bene
                                                                                                                                                                                                                                                                4. Per ampi tratti, però, ci schiacciamo e concediamo tanto. San Silvestri è il meno battuto, ma mi pareva di sentire ieri dai telecronisti, che è anche quello che subisce più tiri.
                                                                                                                                                                                                                                                                5. Siamo stati sì bravi, ma anche tanto fortunati, quindi perfetto avere un materasso su cui dormire tranqulli, ma non iĺludiamoci che giri sempre tutto nel verso giusto

                                                                                                                                                                                                                                                                1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                  Quella di Juric a Verona insomma è una Telen(u)ovela…

                                                                                                                                                                                                                                                                  1. Simone scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                    Una cosa però continuo a non capire. Al di là delle certezze di categoria arrivate, e di giocatori che magari non si possono ancora considerare certezze da A ma che erano su quella strada, perché stupirsi ricorrendo al termine “culo” se si pensa all’arrivo di tot giocatori giovani arrivati (e con clausole di riscatto non così basse tra l’altro, anzi) quando uno degli investimenti più importanti e intelligenti fatti finalmente dalla società riguarda lo scouting? Se i vari Ilic, Colley, eccetera si stanno rivelando e/o si riveleranno giocatori importanti, dire che alla base di certe scelte indovinate c’è stato un lavoro specifico di base da parte della società è vietato qui?

                                                                                                                                                                                                                                                                    1. bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                      In questo momento lascerei da parte le polemiche sul mercato. Quello che c’era da dire s’è detto, e giustamente, anche da parte dell’allenatore. Ora concentriamoci tutti, tifosi, società, allenatore e giocatori sul campionato.
                                                                                                                                                                                                                                                                      Abbiamo 9 punti reali in classifica, frutto di partite in cui abbiamo meritato, altre in cui abbiamo avuto fortuna ( Udinese e un po’ anche rubentus e ieri ), altre in cui avremmo meritato di più ( Parma e Genoa ).
                                                                                                                                                                                                                                                                      La squadra è ancora molto acerba, ieri abbiamo ballato parecchio, l’ha ammesso con la consueta lucidità e onestà anche Juric, ma ha il carattere del suo allenatore e, forse, ha trovato anche chi può risolvere le partite tirando efficacemente in porta.
                                                                                                                                                                                                                                                                      Una parola su Zaccagni. Nelle ultime due partite devastante. E’ dappertutto, e con classe ed efficacia. Piccoli fuoriclasse crescono.

                                                                                                                                                                                                                                                                      • bruce scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                        Questo è senza dubbio il campionato più strano di sempre e lo testimonia il fatto che è primo un Milan che di fatto dipende da un giocatore ormai quarantenne, per quanto ci riguarda abbiamo undici punti anche se guardiamo alle prestazioni ne dovremmo avere 3/4 in meno ma questo è anche il bello del calcio e ieri sera non fa eccezione visto che sarebbe stato più giusto un pareggio. Concordo infine su Zaccagni, acquistato giovincello e diventato ormai maturo, di fatto il miglior giocatore in rosa. Speriamo resti a lungo o quantomeno non venga svenduto come purtroppo è già successo con altri prima di lui.

                                                                                                                                                                                                                                                                        • bardamu scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                          No, dai, perché 3/4 in meno? Ieri alla fine, guardando le statistiche della Lega calcio, abbiamo tirato in porta più noi di loro. A Torino abbiamo avuto un po’ di fortuna sui legni, ma complessivamente direi pareggio meritato. Con l’Udinese abbiamo avuto quella fortuna che ci ha voltato le spalle a Prma e col Genoa. Sul campo abbiamo preso 9 punti, e direi che alla fine ci possono stare.

                                                                                                                                                                                                                                                                        • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                          Beato te Bruce che consideri delle decine di milioni di euro come due spiccioli…:-)

                                                                                                                                                                                                                                                                      1. kay scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                        Ottimo blog.
                                                                                                                                                                                                                                                                        A dire il vero secondo me la partita la abbiamo vinta meritatamente. Nel primo tempo per buona parte li abbiamo tenuti li, a girare intorno, i problemi e le parate di Silvestri sono arrivate da errori nostri in disimpegno..hanno fatto possesso palla..ma li abbiamo sempre tenuti a distanza..poi nelle ripartenze gli abbiamo fatto male..Comunque possesso palla.. . E su questo vorrei aprire una parentesi, se si decide di giocare con palla a terra ci deve essere movimento della squadra per dare sempre una opzione sicura a chi ha la palla. Guardate il Barca di Guardiola i giocatori si muovevano attorno a chi ha il pallone offrendo sempre almeno 2 facili soluzioni, piu’ ovviamente il lancio lungo. Questo ieri sera nn e’ avvenuto molto. L idea del mister era saltare il centrocampo e riprendere palla sulla loro ribattuta portando alla superiorita’ numerica. GLi errori nell disimpegno sono dovuti anche alla mancanza di alternative. Di sicuro il Benevento era messo bene in campo e con giocatori di gamba, bravi ad interdire ed intelligenti come Scamacca e Dabo. Ma il Verona ieri sera ha fatto vedere che Kalinic fa reparto da solo, Glik e’ un nazionale seppur nn piu’ giovane ma con tanta esperienza e fisico..il Zak sta cresciendo e direi tutta la squadra si e’ mossa bene…Ilic ha talento e se cresce fisicamente puo’ fare cariera..ma ricordiamoci abbiamo giocato con tanti giocatori nn pronti o comunque con la seconda squadra. Vi chiedo inoltre di smettere di fare paragoni con la squadra dell anno scorso, Tameze nn e’ Ambrabat sia chiaro hanno caratteristiche diverse, cosi, come Viera. Il nostro ex giocatore sta faticando tantissimo nelle Fiorentina, Tameze invece e’ un Jolly che ha fatto bene in qualsiasi parte del campo….e gli alltri 2 che abbiamo venduto? uno si siede sempre in panchina a Napuli e l altro seppur giocando bene finira’ in panchina adesso che e’ tornato Smalling. Lo stesso Pessina che torna da un infortunio per adesso nn viene visto da Gasperini…forse l unico che sarebbe stato giusto far eun investimento..In ogni caso siamo molto lontani da un livello di forma accettabile per il gioco del mister, almeno diciamo che nn tutti lo sono. Barak era distante da una forma accettabile prima del covid…adesso lo e’ ancora di piu’, con il suo fisico deve giocare e correre ancora tanto ma ha esperienza e capacita’…l inserimento sul primo palo e tocco sotto di ieri sera stupendo, cosi’ come l esterno sul palo opposto. Lo stesso Lazovic, alla fine della partita nn ne aveva piu’. Se e’ vero che quest’anno a causa covid, mancato rititiro le squadre devono essere estese nn mi sembra che la societa’ abbia agito male…stiamo giocando con le seconde linee e giocando bene…11 punti anche grazie a tavolino sono tanta cosa…se poi saranno 9 lo stesso sono tanti. Alcuni giocatori come Benassi sono arrivati con un problema che sembrava essere risolto, ma la mancanza di preparazione e tempo hanno prolungato il problema…il capionato scorso e’ finito da pochissimo.. Lo stesso per Velloso, la mancanza di preparazione ha portato a dei problemi. A me sembra sempre che molti, alcuni giornalisti anche, sono prevenuti e qualsiasi cosa faccia schifo a priori. Si puo’ fare meglio? quello sempre…siamo migliorati come societa’…direi di si…abbiamo tanto ancora da fare? assolutamente…ma ogni tanto prendetevela na gioia…Domenica arriva il Milan primo in classifica, squadra in salute sopratutto che sta bene mentalmente, e poi la sosta. Dopo un bel tour de force ma speriamo di recuperare quasi tutti i giocatori cosi da avere piu’ scelte.

                                                                                                                                                                                                                                                                        1. Denis scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                          Guardando il calendario, è stato fondamentale mettere altri 3 punti in cascina, meritati o no…
                                                                                                                                                                                                                                                                          Ci aspettano ora 3 partite decisamente impegnative, Milan Sassuolo e Atalanta. Racimolare ancora qualche punto sarebbe manna dal cielo, soprattutto in previsione di un futuro recupero degli infortunati, che non sono pochi

                                                                                                                                                                                                                                                                          1. GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                            … si accettano scommesse su quale sarà il primo giornalista di Telenuovo a scrivere un giorno per primo: “Bravo Juric, ma per onestà… bisogna dare i propri meriti anche D’Amico” :D :D
                                                                                                                                                                                                                                                                            Soprattutto perché, alla 80 volta che te lezi un articolo o un Blog dove ghe’ scritto l’eterna tiritera “tutto merito di Juric”…un po’ la fracassa’ i maroni…un filino di originalità, per Dio…
                                                                                                                                                                                                                                                                            Bravissimo Juric, questo non si discute, ma se ha un terzo della squadra fuori, o con giocatori al 50% (e questo non per colpa del mercato…) .. e riesce a fare risultati ugualmente…bravissimo lui che riesce a far di necessità virtù… ma probabilmente vuol dire anche che ha a disposizione una buona squadra (finora il campo ha detto questo, sperando che continuino così…) …
                                                                                                                                                                                                                                                                            … poi, se questa e’ stata costruita anche spendendo non eccessivamente… per tanti e’ diventato un motivo di critica (a priori, così, senza vederla… ma l’esercizio della critica e della perenne lamentela e’ uno degli sport preferiti dagli italiani..) … per come la vedo io, non mi pare proprio una brutta roba…
                                                                                                                                                                                                                                                                            … Bon, adesso andiamio a S. Siro a prenderci la vetta della classi-fica :D :D

                                                                                                                                                                                                                                                                            • fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                              Ti immagini Gino se il Ds fosse Scion Scion quanti fiumi di incenso?…pensa che Barak è arrivato a Verona che non sapeva calciare, poi Juric con la sola imposizione delle mani gli ha donato quel calcio lì….e sempre ed eterno grazie a Telenuovo che ha scelto Juric!!!.

                                                                                                                                                                                                                                                                            • GINO DAL BAR scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                              … un plauso particolare va… alla riserva di Nicholas… a pensare che ghera uno in panchina che riusciva a preferirgli Nicholas.. me vien i sgrisoloni in tela schena…

                                                                                                                                                                                                                                                                            1. Antonio scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                              Esatto Gino, ci vuole onestà e a sto punto anche coraggio… anche perché su questi canali si è sempre incensato Sogliano che ha portato sì buoni giocatori, ma anche tanti solo per far numero, invece nella nostra rosa da un paio d'anni a questa parte vedo tutti giocatori utili

                                                                                                                                                                                                                                                                              1. Oste Chri scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                Vado controcorrente; per me a livello di giocatori, sulla carta, siamo piu forti rispetto lo scorso anno.
                                                                                                                                                                                                                                                                                Sicuramente c’e piu panchina con piu scelta (l anno scorso Veloso faceva il centrale)
                                                                                                                                                                                                                                                                                Amrabat dal campionato belga nessuno lo conosceva (altrimenti non lo pagavano 3,5 mln) rrahmani in kossovo manca sanno dov’e….pessina in panchina a bergamo, kumbulla non valorizzato dagli asini in panchina precedenti…
                                                                                                                                                                                                                                                                                Credo sia ora non parlarne piu di quello che è stato in passato….ora il presente chiede uno sforzo maggiore….certo che gli infortuni sono troppi…ma vuoi mettere a pieno regime zac, barak, benassi e colley; tameze viera ilic veloso in mezzo….e ora con 6 centrali affidabili…credo che juric ci farà divertire

                                                                                                                                                                                                                                                                                1. marco scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                  juric a semore dettto:

                                                                                                                                                                                                                                                                                  tutte le operazioni di mercato hanno avuto il mio consenso….
                                                                                                                                                                                                                                                                                  non e' arrivato nessuno che io non volevo…
                                                                                                                                                                                                                                                                                  la polemica secondo me di juric era per la punta e per pessina.
                                                                                                                                                                                                                                                                                  comunque forza hellas.

                                                                                                                                                                                                                                                                                  1. fenomeno scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                    Ringraziamo Vighini e Telenuovo per aver portato Juric a Verona a dispetto di una piazza e una società che non voleva lo “zingaro”….GRAZIE TELENUOVO!!!

                                                                                                                                                                                                                                                                                    1. schetch scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                      Con un Pessina in più saremmo a posto a centrocampo che ora come ora è il reparto che soffre molto come con chi ti attacca alto tipo Benevento e ci dimenticheremo ancora più in fretta dei tre che se ne sono andati, anzi per quel che mi riguarda sono già dimenticati dato che si vede benissimo che Juric che: “di chi non c’è se ne fa a meno”. Oltretutto non vedo grandi prestazioni i quel di Firenze o nabule..

                                                                                                                                                                                                                                                                                      1. Antonio scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                        Caniggia, anche io da tempo dico che molto merito va anche ds e al suo gruppo di scout, solo che d' amico paga ancora certe sue uscite non proprio brillanti e per questo non è ancora stato perdonato. ma fare il mercato che sta facendo da due anni con pochi spiccioli a disposizione è un capolavoro tanto quanto il lavoro sul campo del mister.

                                                                                                                                                                                                                                                                                        1. Caniggia scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                          i fatti stanno dimostrando che non è stato un mercato scommessa a basso costo ma un vuon mercato che ha portato a juric del buon materiale su cui lavorare. È arrivato il momento di riconoscere anche i meriti di d'amico che ha portato dei buoni giocatori. juric ppi è molto bravo a dare un identità alla squadra

                                                                                                                                                                                                                                                                                          1. Enrico Marchesini scrive:

                                                                                                                                                                                                                                                                                            Ciao , che bello leggerti finalmente .

                                                                                                                                                                                                                                                                                          Rispondi a GINO DAL BAR

                                                                                                                                                                                                                                                                                          Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                                                                                                                                                                                                                          Accetto i termini sulla privacy

                                                                                                                                                                                                                                                                                          *