10
lug 2017
AUTORE gaburro
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 2 Commenti
VISUALIZZAZIONI

2.159

NON CEDERE ALLA VOGLIA MATTA

Attenzione a non farsi prendere troppo dalla… voglia matta.

Pazzini quest’anno ha fatto benissimo. In B. Nelle cinque stagioni precedenti ha convinto dal punto di vista realizzativo solo coi 15 gol di Milano. Che sappia segnare è fuori discussione, anche se in A, non dovendo piu recitare il ruolo di costanti protagonisti, potrebbe necessitare di una spalla.

E chi se non un rispolverato Cassano? Una coppia da sogno. Qualche anno fa. Oggi: un’incognita.

Non è mia intenzione fare da bastian contrario ad ogni costo (il mio pensiero su Cassano l’ho giá espresso). Voglio solo favorire alcune riflessioni.

Lodevole la volontá di Fusco di mettere a disposizione di Pecchia della qualitá assoluta per poter essere molto propositivi.

Ricordo però che la squadra non è riuscita ad essere così propositiva almeno per metá campionato di B. Da favorita. Ci riuscirá per più partite in A?

E quando servirá la sciabola al posto del (lento) fioretto in dotazione, chi combatterá?

Pazzini-Cassano è una coppia teorica, che saremo destinati a vedere poco assieme e solo in certe situazioni (mi auguro di essere smentito). Forse nei finali di gara arrembanti o in qualche altro caso eccezionale.

Ora: non cominciamo a tempestare il mister di moniti relativi al loro utilizzo simultaneo. Magari pure con Cerci. Lasciamolo costruire in pace il nuovo Hellas, che sia equilibrato e tosto. Perchè questo serve per salvarsi.

4-3-3 di base, con una bella idea Cerci a destra (può rivelarsi il giocatore giusto per garantire salto di qualitá davanti), Pazzini in mezzo e uno di gamba a sinistra (anche giovane, perche no?).

Poi Cassano pronto a entrare e rendersi utile con qualche palla inattiva e colpo in area.

Nulla di più. L’obiettivo non è scimmiottare il Real Madrid.

Senza dimenticare che la base della squadra è il reparto arretrato e che per permettersi qualitá davanti serve sostanza in mezzo. Quasi tutte le concorrenti alla salvezza hanno un bomber davanti… ma non sempre basta.

Fusco sta agendo con raziocinio e competenza. Qualcosa finalmente si muove. Lasciamolo lavorare, commentando i vari innesti, osservando, pazientando… senza farsi prendere troppo da voglie per nulla salutari.

 

 

2.159 VISUALIZZAZIONI

2 risposte a “NON CEDERE ALLA VOGLIA MATTA”

Invia commento
  1. RobyVR scrive:

    Mah… gente svincolà con oia de riscato, podarea èssar na bona roba o un falimento totale.
    Mi spèro nela prima.
    Certo meo sti qua che el nulla asoluto che ghèra fin a tri quatro giòrni fa.
    Adeso sperema che i sistema el reparto pezo cioè la difesa.
    Pechia (che avarea mandà via in B) par mi el sarà meo del’ultima stagion parché el so zugo el podarà vegnar fora meo che con le squadre scarponasse che ghe in B.
    Quindi sempre con un po’ de sieticismo… n’atimo de fiducia (a difesa fata) la ghe sarà de sicuro.

    1. Simone scrive:

      Considerazioni interessanti scritte da un tecnico che di calcio se ne intende. Ma: io personalmente non credo che Cassano nei piani di Pecchia, e nemmeno di Fusco, parta titolare. Lo vedo più come un’alternativa in caso di. Nell’ipotesi dovessimo giocare con le due punte (cosa che io mi auguro, cambiando però modulo da 433/4231 a 352/3412), Cerci credo sarebbe la prima scelta (ha giocato lì, e proprio con quel modulo, la sua miglior stagione nel Torino allenato da Ventura con Immobile). Vedrei Bessa sulla trequarti, due centrocampisti di quantità (di cui uno anche di discreta qualità, alla Cigarini per intendersi, da trovare sul mercato) davanti alla difesa, Romulo a destra nei 5 (con un Ferrari dietro a coprigli le spalle nel centro-destra, Souprayen o uno migliore a sinistra a fare lo stesso (magari con compiti un po’ più difensivi), e altri due difensori da trovare (idea Gonzalo Rodriguez, che alla fine non ha firmato con la Lazio ed è svincolato?), insieme ad un portiere. Qualora invece ad agosto dovesse partire Romulo (tre ingaggi pesanti ce li possiamo permettere?), allora il 4231 tornerebbe a mio avviso ad essere il modulo più probabile. Mi PIACEREBBE leggere un suo parere su queste considerazioni. Grazie.

    Lascia un Commento

    *