07
lug 2017
AUTORE Mario Zwirner
COMMENTI 45 Commenti
VISUALIZZAZIONI

2.100

COME FARCI DEL MALE DA SOLI

Com’era ampiamente prevedibile il vertice di Tallinn è servito ad un’unica cosa: a togliere l’ultima illusione che l’Europa ci aiuti a gestire i flussi migratori. Non un solo Paese Ue ha infatti accettato di aprire i suoi porti.
Dovremmo arrangiarci da soli. Quando perfino Renzi ha scoperto l’acqua calda, cioè che serve il numero chiuso nell’accoglienza. Ovvio: come i servizi sociali di un comune possono aiutare solo i propri cittadini bisognosi, e non tutti i cittadini italiani, così un singolo Paese non può farsi carico di tutti i migranti economici dell’Africa e del mondo ma solo di un numero definito di loro.
Secondo Tito Boeri, senza migranti, mancherebbero 38 miliardi di euro e crollerebbe il sistema previdenziale. Infatti gli altri Paesi Ue – non avendo economisti dello spessore di Tito nostro – chiudono porti e frontiere e così non potranno più versare l’assegno ai loro pensionati…
In teoria non serve certo il benestare dell’Europa per imporre un codice di comportamento alle Ong: entrano nei nostri porti solo se accettano di avere a bordo forze dell’ordine che controllino gli equipaggi, se hanno bilanci trasparenti, e se dimostrano di avere effettuato veri salvataggi in mare. Non se fungono da traghettatori per gli scafisti andando a prendere i migranti al largo della Libia. (Che lo facciano gratis o spartendosi gli utili con i mercanti di esseri umani?)
Nessun Paese europeo ci impedisce di rimpatriare tutti coloro che non hanno diritto all’asilo. Basta volerlo fare.
Ma quel è oggi la priorità del governo Gentiloni-Renzi? Approvare lo Ius soli totale. L’Italia, che già accoglie l’85% dei migranti arrivati in Europa, è l’unico Paese europeo intenzionato ad introdurlo.
Questione di civiltà o di autolesionismo? Propendo decisamente per la seconda ipotesi: come farci del male da soli, anche senza bisogno di aiutini Ue…

2.100 VISUALIZZAZIONI

45 risposte a “COME FARCI DEL MALE DA SOLI”

Invia commento
  1. martello carlo scrive:

    SILVESTRO 24 luglio 2017 alle 14:36

    “SE TU FAI UN ACCORDO CON L’UE RISPONDI ALL’UE E NON AI SINGOLI STATI. INFATTI IL CONFRONTO CHE SI STA SVOLGENDO PROPRIO SULLA LIBERA CIRCOLAZIONE DEI CITTADINI È CON L’UE E NON CON L’ITALIA.”

    Ma di quale UE parli? Di quella che sta trattando con FAYEZ AL SERRAJ e KHALIFA HAFTAR il futuro della LIBIA?
    La tua UE non esiste come non esiste un governo italiano, i cui presidenti sembrano dei FANTASMI, tranne quello della KAMERA naturalmente…..
    …… e non possiamo nemmeno dire che chi ha distrutto GHEDDAFI sia stato lo stesso paese che ora se ne sta impossessando ( cos’ è se non una FRANXIT quella di MACRON?) perché voi SINISTRI PERSONAGGI DA CATILINARIE, quinta colonna contro ogni governo che non sia schifosamente partigiano, ne considerate responsabile BERLUSCONI.
    Sono convinto che riuscireste a convincere chi ancora VI TIENE A GALLA che MAURITANIA, SENEGAL, CIAD, NIGER e MALI sono ex COLONIE ITALIANE dove ci sono i parà della FOLGORE che tengono aperti i corridoi del flusso negro, mentre i MARO’ tengono chiusa la frontiera a VENTIMIGLIA.

    Non so quale rapporto incestuoso vi leghi ai ns. ” cugini ” francesi, ma certo non dev’ essere ETEROFILO: basta guardare a TELECOM.

    INSISTO: alla fine della distruzione del paese bisognerà accertarne le responsabilità con un processo, ma di quelli VERI, non INQUINATO, sullo stile NORIMBERGA.

    • Silvestro scrive:

      Il post cui ti riferisci termina con una considerazione ben precisa che riguarda la sostanza dell’argomento brexit. Concludevo ‘CHIEDO TROPPO?’ evidentemente SI perché le parole sono tante ma risposte proprio non vedo.

      • martello carlo scrive:

        Ti ho detto che sei KRISTALLIZZATO: la risposta l’ hai avuta.
        Non l’ hai capita? Problemi tuoi.
        Non l’ hai voluta capire? Problema politico del tuo partito che vi impone sempre di svicolare.

        GATON, che parla poco ma graffia, lascia il segno della verità: non è possibile seguirvi; siete sopravvissuti a 26 anni di menzogne micidiali per il paese, ora BASTA.

    1. Silvestro scrive:

      Gaton: 23 luglio 2017 alle 17:16

      Innanzitutto non capisco perché ti costi rispondere. Stai intervenendo in una discussione pubblica come spesso faccio io.

      >>Comandamenti: Non c’è dubbio che nei rapporti con il prossimo è coinvolta anche una controparte, ma ragioni, torti e pene sono regolate dalle leggi dello Stato e non dai dettami della religione. Quante volte anche su questo blog abbiamo discusso su leggi che dovrebbero consentire azioni rigorosamente proibite dal vangelo. Vuoi degli esempi? sull’argomento ti scrivo un romanzo.

      >>Rapporti Italia (UE) / Regno Unito: Quello che dici è sacrosanto con un MA:
      Se tu fai un accordo con l’UE rispondi all’UE e non ai singoli Stati. Infatti il confronto che si sta svolgendo proprio sulla libera circolazione dei cittadini è con l’UE e non con l’Italia.
      Spiegatemi francamente: Se GB contrariamente agli accordi decide che i cittadini europei debbano essere considerati stranieri, perché, i cittadini britannici residenti sul territorio europeo non devono essere considerati stranieri nella stessa misura. Cosa c’è di anomalo in tutto questo; spiegatemelo!!!.

      Io come cittadino Italiano sono per il rispetto dei trattati internazionali ed appoggio le politiche che approvano questo principio in tutti i i suoi aspetti. Altri italiani che viceversa esultano per le scelte GB dovrebbero spiegare i motivi senza attaccarsi a personaggi o situazioni che non c’entrano. Chiedo troppo?

      • Gatón scrive:

        La fatica consiste nel rendermi conto preventivamente che, per quanto mi sforzi, non riuscirò mai ad essere chiaro per qualcuno opera su altre lunghezze d’onda.
        Probabilmente mi riuscirebbe più facile con un alieno.

      1. Silvestro scrive:

        Martello (22 luglio 2017 alle 21:05) :

        Ti rinfresco la memoria. Sono stato l’unico su questo blog a suggerire cautela ai tanti galvanizzati (tra cui tu) dopo l’esito della brexit.

        Dopodiché confondi ancora una volta le questioni morali con quelle socio/economiche. La citazione dei 10 comandamenti sono l’esempio più masochista che tu possa fare. Questi si, infatti, interessano il lato spirituale dell’individuo: il cristiano che non li rispetta risponde solo alla propria coscienza.

        Ben diversa è l’argomento in esame che tocca la struttura economica e sociale di intere comunità. E’ chiaro che i rapporti UE-GB cambieranno, e sarà un accordo che dovrà risultare in qualche modo un compromesso per entrambi. Ma il punto è se alla fine di questa vicenda i britannici, liberi da regole e vincoli europei, potranno affrontare un futuro radioso e gratificante come prevedono gli entusiasti come te oppure se forse non ne valeva la pena.

        Io non accuso nessuno, ma dopo tanto sbraitare, è tempo di affrontare le questioni concrete:
        Tu come cittadino italiano che approva le scelte GB, sei d’accordo sulla limitazione dei diritti e sulla diversa tassazione degli oltre 3,6 milioni di stranieri residenti in GB tra cui 600mila italiani?

        Non è difficile rispondere, ma se svicoli citando Hitler o Prodi, significa che forse è meglio sorvolare.

        • martello carlo scrive:

          Hai poco da rinfrescare, conosciamo tutti i tuoi concetti ammuffiti e che sarai fedele alla MERKEL finché l’ UE verrà sepolta nel Führerbunker della KRUCCHERIA tetesca.
          Quando riuscirai a dimostrare razionalmente le differenze tra questioni morali e socio/ economiche, ti darò il premio NOBEL, come sarebbe da dare un premio NOBEL a chi riesce ancora a stabilire differenze tra guerre ” PULITE”, di trincea o di campagna, da quelle che coinvolgono DONNE E BAMBINI: ormai divenuti tutte entità della stessa catena.
          La GB, sulla base di un voto POPOLARE, gelosa della propria indipendenza e della propria supremazia individuale e democratica, è giunta al punto di preferire un tenore di vita magari inferiore, alla guida tedesca, come ha preferito le V1 e le V2 alla resa a HITLER.
          Gli italiani? che si arrangino, eunuchi paraculo: se le cose andranno male con i 600000 emigrati, magari saranno capaci, di fronte ad un possibile 3° REICH in fase di sfaldamento, di firmare un novell0 8 SETTEMBRE.
          Tu, come al solito vuoi anticipare, creando panico, eventi catastrofici che sono semplicemente oggetto di TRATTATIVE. PENSA ALLE COSE CONCRETE: L’ INVASIONE DELLA PARTE PIU’ PRIMITIVA DELL’ AFRICA FAVORITA DALLE ONG DI SOROS E DI ALTRI ESALTATI DROGATI, SULLA BASE DELLA COSIDDETTA LEGGE DEL MARE DEI MIE COSIDDETTI.

          E ALLORA VEDIAMO COSA DICE QUESTA SACRA LEGGE, ANCHE PER NON DECLASSARLA A PURO
          ROMANZETTO SALGARIANO.

        • Gatón scrive:

          Anche se mi costa un certo sforzo, provo a rispondere io.
          - Comandamenti: non è vero che riguardino soltanto la coscienza dei cristiani, perlomeno quelli che trattano i rapporti col prossimo.
          In particolare il 5°, il 7° e l’8° riguardano proprio tutti, semmai il cristiano sarà maggiormente portato a seguirli prescindendo dalle probabilità di essere beccato o meno dalla legge degli uomini.
          - Rapporti Italia (UE) / Regno Unito: Ciascun Stato sovrano è libero di legiferare come ritiene più opportuno, rispondendo poi del proprio operato ai suoi elettori.
          Qualora alcune decisioni riguardino cittadini di altre comunità nazionali o sovranazionali, sarà compito delle comunità interessate tutelare gli interessi dei propri cittadini nelle sedi e con gli strumenti opportuni, dal negoziato alle sanzioni commerciali, all’applicazione di norme di reciprocità/rappresaglia, alla rottura dei rapporti diplomatici…
          Nella fattispecie possiamo star certi che la Francia difenderà i francesi, la Germania i tedeschi mentre l’Italia andrà a piangere da mamma Europa indicando il brutto cattivo d’oltre manica.

        1. Silvestro scrive:

          E’ passato un anno dal voto brexit. Sarebbe il caso di fare le prime considerazioni su orientamenti e timori che anche i recenti incontri per l’uscita dall’UE non lasciano presagire niente di buono per i tanti italiani che vivono la.

          Zwirner ci ha sempre parlato della GB come un paese da cui prendere esempio. Anche se ultimamente è sempre meno attivo, sarebbe l’occasione per fornirci una testimonianza diretta (tramite la figlia che vive la) sullo stato d’animo dei 5 milioni di stranieri che vi risiedono.

          http://www.corriere.it/video-articoli/2017/07/21/noi-italiani-ostaggi-brexit/fc3aa336-6de8-11e7-adc0-ba2bd5ab3f02.shtml

          • martello carlo scrive:

            Preoccupati piuttosto dello stato d’ animo ( e di qualcosa di meno spirituale ) dei 55mln di italiani che vivono in questa espressione geografica insieme a BOLDRINI, LERNER, GALATINO, GRASSO e BOERI?

            ORBAN, potrebbe, secondo la direttiva BOLKESTEIN, diventare il nostro PRESIDENE?

            • Silvestro scrive:

              L problema è meno spirituale e molto più concreto dei tanti stranieri ai quali, fin dal 2001 è stato riconosciuto il diritto di voto solo perché hanno il nonno italiano.

              Sono numerosi coloro che hanno già dimenticato l’enfasi ed il trionfalismo con cui fu salutata “la coerenza di un popolo coraggioso che fa le proprie scelte con determinazione”.
              Poi si scopre che si tratta di imbonitori e ciarlatani che immaginano con un voto popolare di sovvertire norme internazionali, accordi multilaterali, impegni finanziari pluriennali regolarmente approvati, sorvolando anche sulle conseguenze delle politiche coloniali e multiculturali perseguite per decenni. Sono state inoltre trascurate le contromisure delle controparti che dovrebbero subire queste decisioni.

              Ma siamo solo agli inizi.

              • martello carlo scrive:

                Se persino i 10 comandamenti che stanno incisi sulla pietra sono stati cambiati, reinterpretati, svalutati, non vedo perché i volgarissimi trattati, pezzi di carta sottoscritti a volte senza il consenso o la conoscenza diretta del popolo.da governanti decaduti, magari condannati per reati contro l’ umanità debbano essere intangibili.
                Tu hai la tendenza a vedere, ma solo quando ti conviene, un mondo cristallizzato, salvo poi distruggere confini, stati, comunità con una nonchalance da speculatore incallito.
                Sei, tutto sommato, come nel caso specifico, molto tedesco e poco inglese ( che poi già nel 1200 avevano una costituzione democratica.
                Sei quello che avresti voluto seguire HITLER fino alla distruzione completa, come vuoi rispettare il trattato di DUBLINO.
                Non è possibile avere una tale rigidità mentale, arrivando a tacciare chi razionalmente prende atto dei cambiamenti ed attua le contromisure.
                Accusare la GB di essere insensibile alle necessità degli italiani in particolare, ivi residenti , è come affermare che l’ opzione dei governi di sinistra di svendere le eccellenze italiane, a
                cominciare dall’ IRI di PRODI ( il vostro GURU ) per confinare il paese al CAPORALTO dei pomodori, è come dare la colpa a SALVINI di aver concordato a BRUXELLES che l’ accoglienza degli invasori fosse esclusiva del ns. paese in cambio di una DILAZIOND XI PAGAMENTO.
                Pensate a bloccare i porti e investire nella ricerca invece che buttare i miliardi nel terzo settore politicizzato per l’ assistenza a nuovi fancazzizti d’ importazione, in modo da.dare lavoro a chi dovrà rientrare in italia

          1. martello carlo scrive:

            L’ italia è ( ormai ) una repubblica basata sul lavoro nero dei negri.

            Questo si evince dalle ormai quotidiane esternazioni del BOERI, come si evincono le cause per cui l’ INPS è in crisi perenne: RENZI ha rottamato l’ italia, invece che rottamarne i rottamatori e il nostro è uno di questi.

            Rimarranno famose le sue teorie:
            - in italia non manca il lavoro, mancano i lavoratori ( stranieri naturalmente )
            - 5 MLD è il saldo positivo tra versato e ricevuto dei suddetti lavoratori.
            - i lavoratori italiani invece dopo 15 o 20 anni di lavoro tirano già la pensione, quindi il saldo è NEGATIVO.
            - i lavoratori stranieri lavorano di più e prendono meno, quindi va incentivata l’ immigrazione fino a rendere la schiavitù uguale per tutti.

            A questo punto mi chiedo: perché non mandare in BURUNDI il BOERI e mettere al suo posto MICHELE KARABOUE?

            Ma SOROS è andato da lui o da GENTILONI ( a proposito, non si è più saputo che cavolo gli ha ordinato? )

            1. martello carlo scrive:

              GIP MARIA VICEDOMINI:

              Arresta, ma poi lo scarcera dopo 36 ore con l’ OBBLIGO DI FIRMA, un certo Saidou Mamoud Diallo della guinea.
              L’ avv. d’ UFFICIO NICOLETTA COLLALTO riferisce che l’ ACCOLTELLAMENTO del POLIZIOTTO, NON va inquadrato come TENTATO OMICIDIO, ma come conseguenza della colluttazione dovuta all’ intervento del poliziotto.
              La stessa difensora aggiunge che il PRESUNTO reato di TENTATO OMICIDIO è stato ASSORBITO da quello di RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE + MINACCIA AGGRAVATA e DETENZIONE ABUSIVA DI ARMI!!!!!!!!
              ( domanda spontanea, forse inutile ): se l’ avessi fatto io, sarei mai più uscito dalla gattabuia?

              Pensate che questo poveretto stalcherizzato dalle forze dell’ ordine, forse verrà espulso dalla nostra entità geografica.

              Chi avrà il coraggio di farlo, visto che la GUINEA, grande paese dell’ africa nera si è già rifiutato di riprenderselo?

              Sono pertanto veramente preoccupato per la sorte di questo povero perseguitato: i manicomi sono chiusi, la carcerazione costa troppo, non c’ è più posto, e non so se avrà ancora la soddisfazione di accoltellare in nome di allah qualche altro poliziotto, visto che faranno bene a tenersene ben lontani, come altrettanto bene farebbero a girarsi dall’ altra parte nei palazzi di giustizia.

              Visto che il governo si preoccupa tanto di vaccinazioni a gogo, chissà se esiste un vaccino contro il virus del SINISTRORSO SIMPLEX: il ragionamento della GIP, e i cavillini addotti,a me, povero populista ignorante, sembrano tanto comuni a quelli del SILVESTRO nella difesa d’ ufficio delle ONG.

              Diallo è stato ora preso in carico dall’ufficio Immigrazione della Questura di Milano che si occuperà di lui perché è irregolare sul territorio italiano. Gli scenari possibili sono una sua collocazione in Cpr (Centro di permanenza per il rimpatrio) o un’ eventuale espulsione sulla base di un provvedimento che pende sul suo capo da diverso tempo e mai eseguito. Sempre stando a quanto spiegato dal legale di Diallo, il presunto reato di tentato omicidio è stato “assorbito” in quello di resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane guineano è accusato, oltre che di resistenza, anche di minaccia aggravata e detenzione abusiva di armi.

              • Gatón scrive:

                L’unica soluzione sarebbe dargli la cittadinanza italiana.
                A questo punto nessuno si sognerebbe più di lasciarlo libero sul territorio.
                In galera e buttare le chiavi.
                Ora che ci penso, lo jus soli risolverebbe anche il problema del 3 per mille.

                • martello carlo scrive:

                  E hai pensato bene: sei stato ormai contagiato dal VIRUS SINISTRORSO SIMPLEX. ;-D

                  C’ è però un’ osservazione da fare: la cittadinanza italiana ha ancora qualche valore/significato?
                  - non esiste più un governo indipendente
                  - non esistono più i confini
                  - non esiste più una MARINA MILITARE
                  - abbiamo avuto conferma che il concetto di italiani aveva un senso solo quando tali confini ancora c’ erano e finché abbiamo creduto al bluff di una scuola savoiarda fascistoide che ci ha illuso che fossero ( gli italiani ) un’ ETNIA
                  - il realismo mondialista di FRA’ FRANCESCO e dell’ INTERNAZIONALE COMUNISTA predominante nel proletariato peninsulare, ci ha riportato ai tempi del CONGRESSO di VIENNA e di METTERNICH: l’ ITALIA NON E’ ALTRO CHE UNA SEMPLICE ESPRESSIONE GEOGRAFICA.
                  - quello che ci unisce ormai sono solo le TASSE.

                  Io partirei da quest’ ultimo punto: non è che l’ invasione africana e il conseguente aggravio impositivo che poi è sempre sulle spalle del NORD ( i SAVOIARDI PIEMONTESI che sono neutralizzati dall’ immigrazione selvaggia degli anni ’50 , origine del casino etnico e della burocrazia selvaggia meridionale che ne è seguita, li potremmo cedere a MACRON ), favorirà finalmente le aspirazioni indipendentiste del LOMBARDO VENETO e del NORD EST?
                  E’ un’ ipotesi da non sottovalutare…… e allora MANDATECI PIU’ NEGRI POSSIBILE, PREFETTI ROMANISTI.
                  Se SALVINI fallisce il tentativo di INTEGRARE il SUD, la LINEA GOTICA potrebbe essere il prossimo tentativo di ricreare una NAZIONE.

              1. martello carlo scrive:

                OGGI LEZIONE DI CALCOLO MATEMATICO

                Dicevamo che in questo dannato paese, sono più i laureati in sociologia e scienze politiche che i laureati in discipline tecnico/commerciali, il che favorisce i discorsoni sull’ accoglienza e il declino del paese verso i campi di cotone e di pomidoro, piuttosto che verso la ricerca e lo sviluppo avanzato.
                Ogni giorno ne abbiamo la dimostrazione: ieri SOFIA VENTURA, oggi il sindaco APPALTATORE BEPIN SALA e chi parla continuamente di accoglienza NELLE CASE DEGLI ALTRI, da veri LADRI e di questo dovranno rispondere.
                Ad ogni TALK SHOW POLITICO, specie se condotto da collusi con OSF e NWO, se c’ è qualche raro, timido partecipante che contesta quasi sottovoce che ” gli invasori vanno aiutati a casa loro ” o ” che vengono prima gli italiani ” vengono subito tacitati con una domanda minacciosa: ” MA LEI SI SENTE RAZZISTA ? ”
                Comincio ad avere una voglia matta che qualcuno risponda: SI’ SONO RAZZISTA, MI CI HANNO FATTO DIVENTARE GLI SPECULATORI COME VOI.
                Non è quindi che solo questi BUONISTI CORROTTI siano da condannare; l’ opposizione, con la propria ignoranza ( non è che sia priva di sociologhi ), fa la sua parte.
                Possibile che quando i COOPERATIVI ONG ONLUS incolpano i comuni per la cattiva accoglienza ( che dovrebbe essere un MERITO ) perché non fanno la loro schifosa SPRAR, non si riesca a dire che la devono smettere di consideraci come degli IGNORANTI TOTALI?
                Torniamo ai conti:
                Lo SPRAR prevede la distribuzione sul territorio di 3 migranti ogni mille abitanti.
                Ebbene, il calcolo di quanti immigrati possono stare in questo dannato paese è presto fatto:

                ABITANTI: 60000000
                QUOTA SPRAR: 3/1000, il che significa in assoluto un fattore pari a 0,003
                TOTALE ACCATTABILE ( per dire ) risulta quindi: 0,003 x 60000000 = 180000
                oppure adottando il metodo da ragionieri: 60000000 x 3 : 1000 = sempre 180000.

                Maledetti imbroglioni, ne sono arrivati 180000 solo nel 2016, ne continuano ad arrivare, ve ne sono già 700000 nel territorio nazionale, in quale SPAR VOLETE METTERLI? IN QUALCHE LAGER METTENDOVI IN TASCA IL 92% DEI FINANZIAMENTI, come a CONA?
                Possibile che il popolo bue non trovi l’ organizzazione per andare a palazzo CHIGI a tirare le monetine in testa ai nostri sinistrosi governanti….. e non ditemi che è incitamento alla violenza: nessuno di quelli che l’ hanno fatto con CRAXI sono stati puniti o condannati.

                • Gatón scrive:

                  Questo l’avevo scritto qualche giorno fa :

                  Il presidente delle CEI, Mons. Galantino, ha affermato : “Tutti liberi di arrivare, tutti liberi di restare” sostenendo di essere pronto a destinare a tal fine una quota dell’8 per mille pari a ben 30 milioni di Euro, Scarsino in matematica l’amico, con questa cifra ne potrà mantenere solo duemila. E gli altri ?

                  Ciò che i nostri politucoli non hanno spiegato è il lasso temporale nel quale applicare il 3 per mille.
                  Potrebbe essere inteso “ogni anno” ma, qualora i conti non tornassero, avrebbero sempre la possibilità di riferirlo al semestre, al trimestre, al mese o alla settimana…

                  • martello carlo scrive:

                    GATON, la tua osservazione è più che mai opportuna. Io ho ripreso l’argomento, non sapendo che tu l’ avessi trattato in precedenza; comunque mi sembra opportuno dare un po’ di ulterore sveglia a un popolo che riesce a darsi governi e governanti così squallidi.

                    Per me il 3/mille significa3/1000 e BASTA.
                    Per un governo di ladri di polli appoggiato dall’ ANCI, invece,significa 180000 migranti all’ anno in PIU’.
                    Ciò succede quando una gran massa di infimo livello culturale, oltre a votare un governo di sinistra, vuole di sinistra anche governatori e sindaci.
                    Naturalmente nessuno di coloro che li ha votati lo sa, visto che da anni protesta per il superamento del 2,5 -3 migranti ogni 1000 abitanti e nessuno ha la benché minima volontà di dirgli la verità.

                    E’ QUINDI BENE CHIARIRLO UNA VOLTA PER TUTTE: QUESTO GOVERNO HA PROGRAMMATO DI CREARE UN’ INDUSTRIA ( sotto controllo comunista del terzo settore ) DELL’ IMPORTAZIONE DI SCHIAVI, CON TANTO DI BILANCI, DI FLUSSI E VOTI PRESTABILITI CON
                    ——————- 180000 NUOVE RISORSE/ANNO DA MANTENERE.—————————–
                    —————————— 3000000000 di € in più di tasse all’ anno ————————————–

                    ALTRO CHE PENSIONI ASSICURATE.

                    L’ unica possibilità che abbiamo per cambiare la situazione è di dare una gran bella mazzata in testa quanto prima con un voto talmente chiaro da poter mandare ad HAMAMMET a vita tutti i presidenti, presidentesse e relativi EX collusi con la tratta, naturalmente con una magistratura finalmente come DIO COMANDA.

                1. martello carlo scrive:

                  Scusate il ritardo: Una giornata al mare bellissima, come tanti fondi schiena che diventano sempre più curati ed appetibili mi hanno impedito di fare.le dovute considerazioni giornaliere.
                  Mi frulla per la testa la stortura mentale imperante oggi che in pochi anni riesce a far solidarizzare gente con principi ben consolidati nella natura umana, principi che fino ad ora l’ hanno fatta sopravvivere, maturate e migliorare, con gli interessi di una decina di avvoltoi speculatori.
                  Non riesco a capacitarmene ( ho forse troppo rispetto per il libero arbitrio umano ), ma devo arrendermi davanti alle capacità subliminali della OPEN SOCIETY FOUNDATION.
                  Evidentemente ORBAN ha ragione e NETANHIAU pure a considerare SOROS uno dei migliori ladri di WALL STREET
                  Stamattina mi sono reso conto, su OMNIBUS, di quanta influenza demenziale abbia cosparso persino nelle nostre università: una anonima docente di una altrettanto anonima università la quale sulla base di un supposto ( artatamente ) revanscismo fascista, si chiedeva cos’ è questa MANIA di dire ” prima gli italiani “.
                  Secondo questa LUMINARIA del globalismo perfetto, prendendola alla lettera, SAREBBE ORA DI MANDARLA AD INSEGNARE IN QUALCHE SCUOLA ELEMENTARE SALESIANA DEL BURUNDI SOSTITUENDOLA, MAGARI CON UNA DELLE 20 SORELLE DELLA KYENGE.. Masochismo che, se personale, mi troverebbe perfettamente d’ accordo
                  QUESTI
                  PROGRESSISTI CORROTTI ( anche mentalmente ), E’ ORA DI PRENDERLI IN PAROLA: PRIMA GLI ALTRI E LORO FUORI DALLE PALLE.

                  • giorgio scrive:

                    Qui devo intervenire ….
                    L’ho già detto e ridetto: IN ITALIA VENGONO PRIMA GLI ITALIANI (in Italia, mica in Burundi)……IN MAROCCO VENGONO PRIMA I MAROCCHINI ……SU MARTE VENGONO PRIMA I MARZIANI…..
                    E’ SOLO QUESTIONE DI ” BUON SENSO “….Il ” DIRITTO ” di venire ” PRIMA ” deriva soprattutto dal ” LAVORO ” svolto negli anni ( anche secoli) dagli abitanti del luogo oltre al semplice diritto di nascita e di discendenza di un Popolo che ha saputo nel tempo ” CONQUISTARE ” e ” TRASFORMARE ” col sudore ( e col sangue ) il ” TERRITORIO ” in cui vive….Se si può andare a scuola, si può curarsi all’ospedale o si cammina semplicemente su di una strada, etc. è perché, con le tasse ed il lavoro creato dal Popolo risiedente, si è potuto ” COSTRUIRE ” tutto ciò e non perché è semplicemente ” CADUTO DALL’ALTO “…..ecco perché, i ” DISCENDENTI ” di quel Popolo (nonché abitanti) che continuano a ” LAVORARE E PAGARE LE TASSE ” hanno il sacrosanto diritto di ” VENIRE PRIMA ” di altri che non hanno MAI CONTRIBUITO IN NESSUN MODO A COSTRUIRE CIO’ DI CUI VORREBBERO USUFRUIRE……GRATIS!

                    • martello carlo scrive:

                      Caro GIORGIO, tu non puoi capire….. mica hai un dottorato all’ università OSF di bologna come la SOFIA VENTURA, e neppure hai la raccomandazione del NWO: le tue opinioni sono solo retrivo, squallido buonsenso, per giunta FASCISTA.
                      Tu sei uno di quegli stupidotti che intendono ancora fare testamento per lasciare il frutto del tuo lavoro, dei tuoi risparmi ai tuoi figli, per giunta ITALIANI.
                      E’ TUTTO DA RIFARE: non la leggi la pubblicità a pagina intera che ti invita a lavarti la tua sporca, egoista coscienza per devolvere tutto ai boveri afrigani come certamente farà la SOFIA VENTURA?

                      Non hai letto la pubblicità? Leggila, leggila, e capirai quanto fascisti siamo io, te e tutti quelli che insistono a voler pagare le tasse in questo paese e pure di tenersele magari per dare un tetto a chi dorme sotto i ponti.
                      PRIMA GLI ITALIANI AH AH. Ma se fra poco non esisteranno più.
                      :-(

                  1. martello carlo scrive:

                    I governi di sinistra sono stati, sono e saranno i liquidatori del paese, gli analisti di un’ operazione che ci vede al centro , come cavie, di una operazione di MELTING POT in quanto paese senza sentimenti nazionali, in cui non si può nemmeno parlare di sostituzione ETNICA, in quanto l’ etnia non esiste.
                    Se però mi dicessero di scambiare i KATTO/KOMUNISTI con i profughi , ci metterei la firma.
                    Di questo la MASSONERIA, BILDELBERG, la NOBILTA’ NERA sono certi: non esiste altro paese al mondo con caratteristiche talmente favorevoli ad essere manipolato.
                    Una classe dirigente pronta a tradire il proprio paese per entrare nella NOMENKLATURA serva delle PLUTOCRAZIA.
                    Una religione che, se è riuscita a castrare l’ impero romano, non avrà ( non ha avuto ) difficoltà a castrare gli italiani.
                    Una cultura ridotta allo sfascio da una scuola politicizzata a sinistra con più laureati in scienze politiche che in ingegneria
                    Un controllo burocratico/ magistraturale già pronto alla servitù dei nuovi OLIGARCHI.

                    Abbiamo già assistito alla svendita del patrimonio IRI a SOROS & C giudaico/anglosassoni: banche, industria di stato, infrastrutture, interi settori produttivi.
                    Abbiamo già assistito alla speculazione sul debito pubblico, alle svalutazioni pagate in lingotti d’ oro per combattere una guerra persa da chi ha avuto poi la presidenza della REPUBBLICA, all’ asservimento all’ EURO ed alla sostituzione congiurata per l’ eliminazione dei governi meno servili.
                    Ma non basta: c’ è il risparmio privato tra i più grandi del mondo da fottere.
                    Da dove cominciamo, si devono essere detti i grandi della terra? Ma dal VENETO naturalmente, il paese dei polentoni dove ci sono solo degli incompetenti che usano tanto le mani e poco il cervello, seguiti subito dai nostri piccoli grandi speculatori e, dobbiamo dirlo, da un governo regionale che per volere essere più realista del re non ha mai voluto interessarsene ( d’ altronde se ci avessero messo il naso gliel’ avrebbero mozzato subito, mentre ZONIN/MONORCHIO avevano radici e protezioni più centraliste.)

                    Avanti dunque con la sperimentazione, avanti con CONA, avanti con le ONG di SOROS/ ARCIGAY cui piacciono tanto i pennoloni: c’ è il rischio di contagi, di malatie ormai scomparse?
                    Mai paura: sarà un’ altra sperimentazione: tra vaccinazioni penta, esa/trivalenti, vediamo se questi conigli possono sopravvivere superando l’ ondata promiscua ( LORENZIN: la vaccinazione di massa servirà a scongiurare “malattie di ritorno” dovute ai “flussi migratori di milioni di persone che provengono da paesi in cui queste epidemie ci sono”.
                    CODACONS si chiede ” se un dirigente del Ministero della Salute possa firmare atti pubblici su vaccinazioni sedendo come da curriculum nel Cda della fondazione Glaxo che produce i vaccini.”

                    QUESTO E’ IL GOVERNO BURATTINO DELLE SINISTRE CHE CI GOVERNANO DAI TEMPI DI DI PIETRO: I GOVERNI DI BERLUSCONI SONO STATI SOLO DELLE COMPARSE.

                    UNA NUOVA NORIMBERGA DOVRA’ ESSERE IL PROGRAMMA PRIMARIO DEL PROSSIMO GOVERNO LEGITTIMO.

                    BUONA NOTTE A TUTTI.

                    1. martello carlo scrive:

                      Il paese sta girando da giorni attorno ad una frase ( una delle poche sensate ) di RENZI: ” AIUTIAMOLI A CASA LORO ”
                      Dopo settimane di contestazioni sinistre, ora ci si mettono purei pretacchioni con la pastorale a dirigere il gregge dei pecoroni:

                      LA FRASE NON PIACE A GALANTINO ED ALLA CEI.

                      Oggi è di moda la querelle sul fascismo ( che si sta tentando di soffocare in ogni modo ), che sta andando verso una certa rivalutazione del ventennio.
                      Su questo punto, devo riconoscere che, pur essendo grosso modo dalla parte della rivalutazione, il fascismo ha commesso un grossissimo errore:

                      I PATTI LATERANENSI, il concordato stato/chiesa.

                      I HAVE A DREAM: che il papa e congreghe varie vengano rimandate ad AVIGNONE.

                      Intanto nel 2017 l’ 8/1000 alla chiesa cattolica, per la prima volta è scesa sotto il MLD: ancora poco, ma spero che la perdita diventi esponenziale nei prossimi anni, quando ci si renderà conto dei danni enormi che ha provocato questo VICE PAPA

                      1. martello carlo scrive:

                        La coppia che imperversava è stata finalmente bloccata dalla VERITA’.
                        MALA TEMPORA CURRUNT per chi bluffa in politica, in economia e nell’ etica, mandando a RAMENGO il paese:si meritano solo torte in faccia.

                        D’ altronde cosa può dire un RENZIANO DOC come SILVESTRO di fronte alle giravolte da ritardato del suo padrone su argomenti come l’ immigrazione che giustamente il PADRONE DI CASA insiste a mantenere in prima pagina ed al divieto di GENTILONI da NORCIA di alimentare le fiamme tappandogli la bocca in attesa che il fuoco si spenga da solo?
                        Se aspetti questo, caro SILVESTRINO, dovrai aspettare almeno fino alle prossime elezioni ( e senza fare PROPAGANDA ).

                        Quanto al filosofo, ormai il lumicino gli si sta spegnendo del tutto: vorrebbe l’ impeachment da RRASSCIAGHEITTE anche per ZWIRNER: peggio di BOERI.

                        FINALMENTE UN PO’ DI ARIA BUONA, ALMENO QUA DENTRO.

                        1. martello carlo scrive:

                          SALVINI ha denunciato alla magistratura i responsabili, non del salvataggio ma del traghettamento dalle coste libiche dei 4500 disgraziati portati ieri in ITAGLIA.
                          Ieri ho esposto la sfilza di missioni LEGIFERATE per difendere le frontiere europee: chi mi sa dire quale di queste autorizza a importare carne umana andandola a prendere fuori delle 30 miglia costiere italiane?
                          Nemmeno SOPHIA, che prevede di oltrepassare tali limiti solo per distruggere le strutture degli schiavisti, visto che la mappatura è già acquisita.
                          Manca l’ OK ONU? Bene che TRITON se ne stia entro le 30 miglia e fermi chi non osserva tali regole e le faccia tornare indietro, oppure sequestri le navi e metta in galera gli equipaggi, costringendoli a pagare le spese per il mantenimento con i lavori forzati a vita.
                          Tutto chiaro, ma SILVESTRO & C. hanno FIDUCIA NELLA MAGISTRATURA ( e in MACRON ), quindi aspettiamo qualche lustro……
                          Ma chiedo io, a che punto stanno le inchieste sulla speculazione invasiva? Sappiamo tutti che le coop, le ONLUS le ONG fanno speculazioni e guadagni enormi: possibile che tutto si sia fermato a ROMA CAPITALE?
                          Di fronte al pericolo che tutto questo aumento renziano dell’ occupazione si riduca a creare e STABILIZZARE la nuova schiera di parassiti nel 3° settore dei miei stivali, PARASTATALI produttori di DEFICIT d’ IMPORTAZIONE, dobbiamo agire SUBITO, altrimenti questi salvatori dell’ umanità, poi diventeranno ILLICENZIABILI o mantenerli a vita in CASSA INTEGRAZIONE e con loro il traffico di pennoloni figli di pennoloni.

                          MAREMMA MAIALA.

                          1. martello carlo scrive:

                            Per combattere il fascismo, molte baldracche nostrane stanno diventando fasciste esse stesse.
                            Queste baldracche, per non rispondere ai problemi veri del paese, come sta facendo SILVESTRO, si attaccano all’ antifascismo che li fa vivacchiare gratis da 70 anni.
                            Leggina dopo leggina, carta dopo carta ( come Associazione Carta di Roma, finanziata dalla OPEN SOCIETY FOUNDATION di SOROS ), ci stanno FASCIANDO la libertà di informazione, senza che questa magistratura intervenga.
                            Ma chi limita la libertà di stampa e opinione commette un reato e prima o poi dovrà pagare, come hanno pagato i fascisti.

                            1. martello carlo scrive:

                              FRONTEX, MARE NOSTRUM, TRITON, EUFORNAVMED.
                              Forse ne ho dimenticata qualcuna, ma queste sono le tappe fondamentali della vicenda invasione.

                              FRONTEX: dal 2004 agenzia per la gestione della cooperazione internazionale alle frontiere esterne degli Stati membri. Li appoggia, inoltre, in operazioni comuni di RIMPATRIO dei CLANDESTINI e mette a disposizione gruppi di intervento rapido, in situazioni eccezionali e urgenti, che fanno parte del RAPID BOARDER INTERVENTION TEAM, un contingente SOVRANAZIONALE.
                              TRITON: da 8/2014, sostituisce le missioni attive nel Mediterraneo: sia le altre di Frontex ( HERMES per il contrasto dell’ immigrazione irregolare da LIBIA, TUNISIA, ALGERIA ed AENEAS, per lo IONIO ) sia quella nazionale di “MARE NOSTRUM” a causa dell’AUMENTO DEI FLUSSI”, per garantire la LOTTA ALLE MAFIE sulle coste africane e agli scafisti.
                              29 i paesi partecipanti, con finanziamenti UE di 2,9 MLN/mese, 2/3 in meno di quelli destinati a MARE NOSTRUM ( gli spilorci di BRUXELLES, probabilmente cominciavano a rendersi conto che all’ itaglia bastavano finanziamenti, ma non fermavano nessuno per poi far andare tutti oltre confine – NDR )
                              A differenza di “Mare Nostrum”, inoltre, “Triton” prevede il controllo delle acque internazionali solamente FINO A 30 MIGLIA DALLE COSTE ITALIANE: IL SUO SCOPO PRINCIPALE È IL CONTROLLO DELLA FRONTIERA E NON IL SOCCORSO.
                              ALFANO spiega chiaramente che Mare Nostrum viene sostituita da un intervento complessivo dell’Unione Europea». Il direttore esecutivo di Frontex, Fernandez, conferma che “Mare Nostrum” e “Triton” non sono la stessa cosa: il primo era “ ricerca e il soccorso “, il secondo, principalmente per il “ controllodella frontiera “.

                              NDR: a questo punto c’ è da chiedersi cos’ è successo per trasformare TRITON in un’ autostrada per il trasferimento in massa nel “ CUL DE SAC “ italiano per il soggiorno, la schiavitù, la prostituzione, l’ esproprio e lo spaccio dell’ intero continente nero: ma un NAUFRAGIO, quello del 15/4/2015, naturalmente con più di 800 morti ( DISGRAZIA? )
                              Solo qualche giorno dopo la SOMMA RA PRESENTANTE UE per gli affari esteri e la sicurezza, nonché pupilla renziana, tale MOGHERINI, retaggio di una legge INCOSTITUZIONALE delle QUOTE ROSA, ha varato un’ ACTION PLAN in 10 punti con la trasformazione di TRITON in EUNAVFOR MED operazione SOPHIA, mettendo in campo una Task Force composta dalla portarei CAVOUR, dalla nave idrografica inglese ENTERPRISE e dalle unità tedesche WERRA (nave ausiliaria) e SCHLESWIG-HOLSTEIN (fregata), allo scopo ( dichiarato ) di concretizzare una gestione militare perINDIVIDUARE, FERMARE eMETTERE FUORI USO imbarcazioni e mezzi usati o sospettati di essere usati dai trafficanti di esseri umani nel pieno rispetto del diritto internazionale.
                              L’operazione è suddivisa in quattro fasi: 
                              Fase UNO (22 giugno – 7 ottobre 2015) -, volta a dispiegare le forze e raccogliere informazioni sul modus operandi dei trafficanti e contrabbandieri di esseri umani.
                              Fase DUE (7 ottobre 2015 – in corso), durante la quale gli assetti della Task Force potranno procedere, nel rispetto del diritto internazionale, a fermi, ispezioni, sequestri e dirottamenti di imbarcazioni sospettate di essere usate per il traffico o la tratta di esseri umani. Tale fase è stata a sua volta suddivisa in una fase in alto mare, attualmente in corso, ed una in acque territoriali libiche, che potrà iniziare a seguito di una Risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e dell’invito del relativo Stato costiero.
                              Fase TRE, volta a neutralizzare le imbarcazioni e le strutture logistiche usate dai contrabbandieri e trafficanti sia in mare che a terra e quindi contribuire agli sforzi internazionali per scoraggiare gli stessi contrabbandieri nell’impegnarsi in ulteriori attività criminali. Anche questa Fase necessita di Risoluzione del’ONU e del consenso e cooperazione da parte del corrispondente Stato costiero
                              Fase QUATTRO, che prevede il re-deployment.

                              RISULTATI: lo sforamento delle 30 miglia, ha portato alla conclusione della fase 1, all’ utilizzo della fase 2 per soccorrere le vite a mare ( cosa NON PREVISTA, ma obbligo INELUDIBILE per il diritto internazionale ) senza procedere a fermi, ispezioni, sequestri e dirottamenti di imbarcazioni sospettate di essere usate per il traffico o la tratta di esseri umani ( che era il fine principale ) in attesa della RISOLUZIONE DELL’ ONU e a rimandare alle calendegreche la fase 3 per le stesse SRAGIONI.

                              E tutto questo nonostantele fortissime rimostranze della MONCHERINI, del COVERNO italiano che a livello internazionale ed in sede UE gode di una altissima considerazione per INTERCESSIONE PAPALE.

                              Correvoce, visto la stasi degli sbarchi attuali che si stia organizzando nella nostra EX COLONIA FELIX, uno sbarco megagalattico per costringere la CAVOUR a reagire con la forza. Tranquilli, dopo MATAPAN, e l’ 8 settembre, la marina non è più italiana, ma agli ordini delle ONG di SOROS.
                              PREPARIAMOCI AL D – DAY.

                              SCUSATE, UNA DOMANDA: I PETRODOLLARI DI GHEDDAFI, FINISCONO NELLE TASCHE DELLA TOTAL DI SARKOZY O IN QUELLE DELLA TOTAL DI MACRON?

                              Certo che ai beduini delle tribù libiche non gli frega un cacchio dei soldi del petrolio, loro i soldi, come hanno sempre fatto piacciono se frutto di razzie e di tratte di tutti i tipi ( comprese quelle dei NEGRI ) di cui erano i principali COMMERCIANTI.

                              • martello carlo scrive:

                                Ieri ho pensato alla LIBIA FELIX del periodo coloniale.
                                Sembra che me la sentissi: oggi MINNITI vola a TRIPOLI con il presidente dell’ ANCI ( da non confondere con l’ ARCI, quella finanziata da SOROS ), associazione comuni italiani: scopo? Mettersi d’ accordo con i sindaci libici per ricostruire la macchina amministrativa.
                                Bisogna invertire gli sbarchi: AIUTIAMO I MIGRANTI A CASA LORO dice RENZI parafrasando, o meglio PAPPAGALLANDO SALVINI.
                                Giusto: dobbiamo ricolonizzare fraternamente l’ Africa; è l’ unica INTEGRAZIONE POSSIBILE.

                              1. giorgio scrive:

                                Perché si insiste nel dire che senza i migranti non si potrebbero pagare le pensioni….Le pensioni si possono pagare benissimo come si fa con gli altri SERVIZI ( sanità, scuola, sicurezza, trasporti etc.) semplicemente con la FISCALITA’ GENERALE…..se poi i MIGRANTI sono come quelli che andiamo a prendere in Libia e che, terminato il periodo per l’identificazione, sono quelli che stazionano davanti ai Supermercati chiedendo l’elemosina, fanno i posteggiatori e gli ambulanti abusivi o, peggio, smerciano droghe nei pressi delle Stazioni FF. SS……SIAMO APPOSTO…..sai quante Pensioni che pagano questi……meglio che Boeri cambi mestiere,,,,,magari potrebbe fare i ….cioccolatini (?)
                                Per quanto riguarda le navi ONG, se ne è parlato abbastanza ….basta volere e tutto (quasi) si può fare, ma lo si VUOLE veramente fare ?

                                • martello carlo scrive:

                                  Ciao caro GIORGIO,finalmente risento la tua voce in questo blog che mi sembra ormai invaso dalle piattole, ma a cui sono talmente affezionato. ( merito soprattutto di ZWIRNER ) che devo riprendere a frequentare: i tempi sono maturi per affondare questi bischeri della sinistra e i loro BOERI TIRAPIEDI.di cui testa de soco ha inquinato tutto il paese. Nella SERENISSIMA questo pisquano sarebbe già finito ai piombi.
                                  Il suo tentativo di confondere gli immigrati regolari con gli invasori è tanto più grave in quanto rivolto a bidonare i deficienti.
                                  Domani torno a casa e riprenderò la mia collaborazione ( gratuita, ONLUS ) con i blog di TELENUOVO che non meritano di essere lasciati in mano a degli sprovveduti plagiati come SILVESTRO E MIOGENE

                                  • giorgio scrive:

                                    E noi (soprattutto di dx) saremo contentissimi di poterti seguire….Io, personalmente, non me ne perdo uno….anche se ultimamente ho rinunciato a rispondere alle banalità che imperano sul Blog (quella sulle Pensioni era ed è talmente grossa che non potevo rinunciare a DIRE LA MIA )…..Avanti tutta e non ti perdere d’animo…..prima o poi (spero) si CONVERTIRANNO anche i più accaniti!
                                    Viva la Serenissima, Viva il Veneto Indipendente e Sovrano…..anche se potrebbe bastare un Italia CON LE PALLE (Libera e Sovrana dall’euro, dall’Europa e dalla Mafiapolitica) !!!

                                1. diogene scrive:

                                  sarà anche che il russiagate è una caccia alle streghe, la più grande caccia alle streghe della storia politica

                                  ma allora perchè tutte quelle bugie fino adesso ? perchè ogni volta che trump parla cambia versione ? perchè i destri del mondo non si ribellano ? beh, una spiegazione ci potrebbe anche essere

                                  la matematica, la logica, l’onestà intellettuale …. evidentemente non gli sta nel bagaglio
                                  ab origine

                                  • martello carlo scrive:

                                    TRUMP sta RIDICOLIZZANDO tutti, dai G che servono solo alle foto di gruppo senza mai raggiungere un risultato, ai coglioni americani che corrono ancora dietro alle FOBIE del GENERALE PATTON e delle incertezza sessuali di MC CARTHY.
                                    E’ un grande che smitizza tutto e ridicolizza la lotta per i piazzamenti in prima fila: in questa chiave va letto il video che lo vede spingere tutte le comparse per apparire in primo piano: certamente il presidente USA non ha bisogno di cercare i primi piani di 4 reporter da strapazzo.

                                  1. martello carlo scrive:

                                    E’ davvero dura cominciare a far luce sull’ ” AFFAIRE ” invasione vista la gestione mafiosa dell’ intera vicenda che potrebbe concludersi nel modo più drammatico: lo ” JUS SOLI “.
                                    Basterebbe chiedere agli italiani se conoscono, se sono stati informati di tutti i trattati per gestire questa GUERRA che sta DESTABILIZZANDO l’ italia: FRONTEX, MARE NOSTRUM, TRITON, SOFIA…. e chissà cos’altro.
                                    Gli speculatori ( SOROS si starà già leccando i baffi al solo sentire ” destabilizzazione ” ), contigui ai governi post CDX, che possiamo definire, come ERA CONTRADA, collaboratori esterni ai trafficanti di esseri umani, vogliono continuare a guadagnarci opponendo cavilluzzi, normucole, commicoli, come ha fatto nel precedente blog il prototipo del salvatore sinistro di vite umane a 35€/die, tale SILVESTRO.
                                    Quando si contestano cose specifiche, inequivocabili come le responsabilità di LETTA, RENZI, GENTILONI negli accordi, denunciati dalla BONINO, per convogliare tutti i migranti in questa TERRA DEI FUOCHI, glissano, non rispondono perché, come sembra stia facendo il GENTILONO DA NORCIA ” se non alimenti le fiamme il fuoco si spegnerà “…….. basta assumere nuovi pompieri, magari neri.
                                    Infatti la confessione della EMMA sono già DESAPARECIDE dalla stampa che conta, come quelle di BILL GATES.
                                    In compenso si dà gran risalto:
                                    - alla PINOTTI che al PENTAGONO ha deciso di mandare altre truppe, non in LIBIA, ci mancherebbe, bensì in IRAQ, tanto per ricambiare TRUMP per le generose promesse di aiuto anti migranti
                                    - all’ aiuto che il collega ALFANO le ha dato per risolvere definitivamente il problema AFRICANO, cambiando nome al suo ministero: d’ ora in poi non sarà solo quello degli affari esteri, ma anche DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE.

                                    UNA GENIALATA.

                                    VABBE’, passiamo al prossimo capitolo per dipanare un po’ alla volta questa trasparenza opaca della gestione del degrado della sinistra

                                    • Gatón scrive:

                                      Ma adesso che ciò che ieri sosteneva Salvini le dice Renzi, i nostri saranno d’accordo ?

                                      • martello carlo scrive:

                                        E’ tutta una sceneggiata da PAGLIACCI.
                                        Gaton, ho tentato di inviare il 2° capitolo: una lenzuolata che quelle di una volta erano dei trafiletti, ma tentando di cambiare CAPTCHA, mi è sparito tutto e mi è comparsa una pagina NORTON che non si aggiorna mai: sarà mica la MOGHERINI!!!!???
                                        Devo rifare tutto: non c’ è via di scampo contro i MASSONI del NWO.
                                        Ciao.

                                    1. diogene scrive:

                                      Oh Signore, perdonalo.

                                      No, no non si tratta di “non sa quello che dice”. Purtroppo lo sa. Dice fesserie perchè sa che la sua audience le vuole sentire.

                                      I migranti ? Colpa di Renzi
                                      Piove ? Governo ladro. Anzi no. Non piove. Gentiloni non è un ladro.

                                      • Silvestro scrive:

                                        Nonostante gli argomenti siano sempre gli stessi, trattati e sviscerati più volte evidenziando anche fesserie di ogni tipo, Zwirner prosegue imperterrito con i suoi anatemi.

                                        Cos’altro vuoi commentare.

                                        • diogene scrive:

                                          mi sembra eviente una certa over-dose di narcisismo

                                          gli starebbe proprio bene una capigliatura arancion-carota

                                          • martello carlo scrive:

                                            Grande ZWIRNER, tanto più se messo a confronto co questa coppia di PIGMEI del pensiro libero.
                                            L’ unico argomento su cui possono discutere è se dobbiamo accoglierli tutti prima o dopo l’ evirazione.

                                    Rispondi a martello carlo

                                    *