31
lug 2017
AUTORE Mario Zwirner
COMMENTI 14 Commenti
VISUALIZZAZIONI

649

SANDRO VERONESI CREA LAVORO

“Ho scritto una lettera a Papa Francesco per dirgli che da noi il lavoro c’è per i giovani che hanno la voglia e la flessibilità di adattarsi ai cambiamenti”.
Così Sandro Veronesi, il fondatore di Calzedonia e Intimissimi, nel lungo articolo che gli dedica oggi l’inserto economia del Corriere. Il Pontefice aveva denunciato l’ingiustizia di una società che fa lavorare i vecchi e non i giovani. L’opposto del cambiamento, della comprensione dei tempi nuovi. Fermo alla vecchia ricetta da triplice sindacale sessantottina: via alle baby pensioni che così si schiudono nuovi posti di lavoro…
Ovviamente la voglia e la flessibilità di adattarsi ai cambiamenti per i giovani non arrivano né per caso né per miracolo: dipende dall’educazione al lavoro che hanno ricevuto o dall’educazione al posto pubblico e all’assistenzialismo. Dipende dagli stimoli. Anche la tanto vituperata “disuguaglianza sociale” può essere utile, se non la vivi come invidia ma come spinta a migliorarti…
Quanto ai posti di lavoro Sandro Veronesi ha saputo crearli: “quando ho iniziato del 1986 – ricorda – c’ero solo io con un designer e una modella”. Oggi i dipendenti sono 32 mila. Il 60% ha meno di 30 anni. Stabilimenti di produzione e negozi (4.212) in mezzo mondo. 2,128 miliardi il fatturato del gruppo Calzedonia lo scorso anno.
Interessante ripercorrere la storia di questo crescita impetuosa raccontata dall’inserto del Corriere. Intuizione dopo intuizione: bisogna produrre direttamente e non solo commercializzare, devi capire i gusti della potenziale clientela e trovare la giusta fascia di prezzo.
Tutto dovuto alla genialità di questo eccezionale imprenditore veronese. Che una sola fortuna ha avuto: nessun contributo pubblico, nessuna prescrizione né indicazione dalle “politiche industriali”…

649 VISUALIZZAZIONI

14 risposte a “SANDRO VERONESI CREA LAVORO”

Invia commento
  1. Gian Piero scrive:

    Buonasera vorrei chiedere al Sig. Veronesi cosa deve fare una ragazza di 29 anni, che ha lavorato con una società del suo gruppo e raggiunto fior di obiettivi dimostrabili, sentirsi dire che il suo contratto non verrà rinnovato!!!
    Purtroppo sarebbe stato quello a tempo indeterminato.
    E purtroppo di queste cose Papa Francesco non ne è a conoscenza.
    Forse mi viene il dubbio che il Sig. Veronesi non conosce bene le persone che lavorano e collaborano con lui.
    Scusate il disturbo quello che ho accennato sopra è solo lo sfogo di un genitore che ha investito su una figlia facendola arrivare a una Laurea per fare la “commessa” , posto trovato da sola senza nessuna raccomandazione che a 29 anni deve rimettersi in discussione.
    Grazie dell’attenzione
    Buonasera
    Gian Piero Giovannini

    • Mario Zwirner scrive:

      Giovannini, capisco il suo sfogo e la sua amarezza, anche se non ho, ovviamente, alcun elemento per poter discutere il singolo caso di sua figlia. Immagino che Sandro Veronesi non sia in grado di valutare direttamente tutte le migliaia di dipendenti del suo gruppo. Resta comunque la sua indiscussa capacità di aver creato tantissimi posti di lavoro.
      Posso sole sperare che gli venga segnalato questo suo intervento e che le arrivi così una risposta nel merito.
      Cordiali saluti

    1. diogene scrive:

      mi fa molto piacere riscontrare che gli attacchi a Papa Francesco vengano da quella parte
      Papa Francesco è l’autorità morale numero 1 nel mondo.
      Piaccia o non piaccia.

      E’ la persona che al mondo, oggi, e di gran lunga rispetto agli altri, sa mobilitare le coscienze e le persone di buona volontà.

      Anche il grandissimo imprenditore Veronesi pensa di scrivere a Papa Francesco, con deferenza e spirito costruttivo.

      Dall’altra parte chi troviamo ? Nostalgici delle guerre ideologiche.

      Molto bene. Non andranno da nessuna parte.

      • diogene scrive:

        non andranno da nessuna parte, come non sta andando da nessuna parte – se non a sbattere – il campione dei bulli, il signor trump

        ormai cambia il suo staff ad una velocità supersonica, spara minacce a tutto e a tutti ed è sempre più evidente che non genera altro che confusione

        doveva fare l’ america great again, non ha fatto altro che peggiorare tutto
        doveva abolire l’obamacare – manco per il cazzo
        doveva abbassare drasticamente le tasse – manco per il cazzo
        doveva allearsi con putin – manco per il cazzo
        dice che i cambiamenti climatici non esistono e induce zwirner a parlarci della verde groenlandia

        e intanto il dollaro – e questa non è un’opinione, ma un dato di fatto – sta andando verso 1,20 contro l’euro, una svalutazione del 15% in 6 mesi. Niente male per un fanfarone del genere.

        Ma i dati di fatto per trump sono delle fake news
        fake è lui e chi crede in lui
        e anche chi non trova il tempo di dissociarsene epensa di attaccare il Papa
        e anche chi non ne prende le distanze e

        • martello carlo scrive:

          Ah ah, vedo che sei costretto ad ATTACCARTI AL TRUMP.

          E#mc²,scienziato del blog, lo sai che la svalutazione favorisce le esportazioni,insieme ad una politica di dazi favorisce l’ AMERICA FIRST e glielo mette alla MERKEL, al suo spudorato surplus commerciale, te e a tutti i tipi da dopo borsa come te?
          Un consiglio penoso: non speculare sui cambi.

          • Silvestro scrive:

            Ma chi dice che il blog non è istruttivo.
            Non sapevo che cambiare i membri del proprio staff con la facilità del gioco a briscola fosse una scelta strategica per agevolare la svalutazione e favorire le esportazioni.
            La politica dei dazi USA danneggia la Merkel e noi no?

            • martello carlo scrive:

              Noi con PRODI, CIAMPI, SCALFARO, NAPOLITANO RENZI e BOLDRINATE varie, abbiamo già toccato il fondo

      • martello carlo scrive:

        Invece che parlare a vanvera, di carezze ai bambini ( sai che novità….), olre che riempirci di africani allo stato brado, di aver sdoganato gli omosex, inciuciato con tutte le religioni a prescindere, essere stato di manica larga con i picconatori della famiglia, DIMMI COSA HA FATTO PER GUADAGNARSI COTANTA AUTORITA’ MORALE.
        Ah, sì, ogni tanto va a far visita al confino a Papa BENEDETTO..
        PS: La mia personalissima interpretazione sulla sortita di VERONESI è che si sia voluto fare un pò di pubblicità e che abbia.detto a FRANCESCO che molti imprenditori danno lavoro ai giovani prima del suo inutile spot pastorale.

      1. martello carlo scrive:

        Sai DIOGENE che nel blog mi hanno dato un nuovo nick, più consono alle mie grandi conoscenze scientifiche?
        Ah sì, DIOGENE? E quale sarebbe?
        E#mc².
        Ma DIOGENE la relatività dice il contrario.e con una barretta in meno
        Lo so DIOGENE, ma è certa gente che con i numeri e con la scienza non ci ragiona.
        Certo certo, hai sempre ragione tu; dmmi cos’ hai fatto ultimamente?
        Ho inventato la ruota triangolare.
        Ma non avevi inventato la ruota quadrata che non se ne correvia da sola?
        Certo, ma questa è un ulteriore sviluppo: Elimina un sobbalzo.
        FORMIDABILE E#mc² ho sempre detto che sei un illuminato. Attento alla candela. Che trump prendi?
        No,preferisco tornarmene a piedi, quello cambia linea ogni 24 ore. Ciao.
        Cioa E#mc² e…alla prossima ruota.

        1. martello carlo scrive:

          Altro SPOT FRANCESCANO finito in un FLOP.
          Questo 1/2 papa è un demagogo sempliciotto cui solo i sempliciotti possono prestare FEDE. Crede di seminare, ma la sua aratura si limita a fare la riga all’ erba.
          Dice cose talmente incompetenti che manco l’ ipotetico intervento divino potrebbero rendere credibili e costruttive:
          DARE LAVORO AI GIOVANI: ma cosa vuol dire!!!!!!!!????
          Si promuove il lavoro e basta, ( magari privilegiando la ricerca, sfruttandone necessariamente la maggiore competenza e aggiornamento culturale ) altrimenti si producono gli stessi effetti delle quote rosa.
          Ecco un ottimo spot per FRANCISCO: 50% di preti/50 % di pretesse, 50% di frati e 50% di fratesse, 50% di vescovi e 50% di vescovesse, per non parlare delle PAPESSE…….

          • giorgio scrive:

            Beh, Don Francesco potrebbe incominciare a fare POSTO AI GIOVANI dando le dimissioni (non prima d’aver regolamentato che, il NUOVO PAPA, non dovrebbe superare i 33 anni di età (come Cristo) e che dovrebbe, a sua volta, dimettersi dopo una decina di anni di Pontificato…Dia il BUON ESEMPIO (e non come sta facendo coi c.d. MIGRANTI…..Ed in PENSIONE tutti i VECI cardinali e vescovi (con la SOCIALE, naturalmente)!!!

          1. diogene scrive:

            chi ha detto che Papa Francesco è fermo alla ricetta (?) da triplice sindacale sessantottina ?

            lo ha detto zwirner

            ah beh, allora, si capisce tutto, è quello che dice che la Groenlandia fino a poco fa era un’isola verde

            zwriner è fermo al 1972

            Si informa zwirner che l’associazione Papa Francesco- ‘ 68 sta solo nella testa

            per contro si informa che trump ratifica le sanzioni contro putin, che la Groenlandia non è una isola verde così come il Mar Nero non è un mare di petrolio (nero)
            si informa che il dollaro sta viaggiando a 1,17 contro l’euro, mentre solo 5 mesi fa era a 1,04

            ma con i numeri, certa gente, non ci ragiona
            con la scienza, certa gente, non ci ragiona

            poi ci chiediamo perchè ci sono i no vax

            • martello carlo scrive:

              Tu sei un ottimo esempio.
              E vabbè, lo si sapeva che i satanassi yankee che della democrazia ormai ne hanno fatto una macchietta , tanto da continuare a governare loro, vogliono il casno, il NWO. Probabilmente lo otterranno,dopo miliardi di morti, ma non sarà il loro: sono.diventati troppo coglioni, come quelli che condividonola la loro politica da bunker antiatomico.
              Le talpe come te invece non avranno scampo.
              Contento tu…….

          Lascia un Commento

          *