03
ago 2017
AUTORE Mario Zwirner
COMMENTI 26 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.317

MEGLIO LA SOPPRESSA SENZA FRONTIERE

Non essendo vegetariano amo la carne e gli affettati, le buone soppresse in particolare, e sono grato a chi sa confezionarle. Anche perché non vengono a raccontarmi che le fanno gratis e a scopi umanitari.
Un risultato altamente umanitario certamente c’è: preparare dell’ottimo cibo per chi è disposto a comprarlo, garantendo a chi lo confezione un giusto guadagno (proporzionato alla qualità del prodotto). In compenso chi fa gli insaccati non sta a scassarci i gabasisi, spiegandoci che lui è mosso da scopi altamente umanitari, del tutto gratuiti, volti solo a garantire la sopravvivenza di noi carnivori.
Diffido invece delle Ong. E in genere di tutte le associazioni private che raccolgono fondi per la ricerca volta a sconfiggere ogni tipo di malattia (ormai manca solo la fondazione per debellare l’unghia incarnata).
Non si tratta, ovviamente, di fare di tutte le erbe un fascio escludendo che ci siano anche Ong e fondazioni serie. Certo che i bilanci nessuno li conosce, e i risultati neppure; certo che è arduo credere a chi dice di operare gratis. Certo che minimo vengono esibiti falsi scopi: un po’ come quando la Chiesa nello spot per l’otto per mille ci mostra tanti disagiati e disperati, quando poi gran parte dei proventi vanno – legittimamente – al sostentamento del clero (pubblicità ingannevole?)
Quanto alle organizzazioni non governative, oggi Repubblica titola: “L’Ong lavorava con gli scafisti”. Il Tempo. “Soccoritori? Sono i banditi del mare”.
Meglio dunque la soppressa senza frontiere, senza le frontiere dei tanti dubbi.

1.317 VISUALIZZAZIONI

26 risposte a “MEGLIO LA SOPPRESSA SENZA FRONTIERE”

Invia commento
  1. Michele scrive:

    Al giorno d’oggi esiste la figura del volontario retribuito, a pagamento, di cui si avvalgono anche le ONG. Ora, il volontariato a pagamento è una contraddizione in termini. Io lavoro e sono retribuito, ma non per questo mi considerano un volontario. Lavoro per necessità, per vivere, e se potessi smettere, magare per andare in pensione, come sarebbe sacrosanto vista l’età e i contributi versati, farei il famoso gesto dell’ombrello all’azienda. Ma non posso. Il volontario è esattamente all’opposto di ciò.

    1. martello carlo scrive:

      Non vorrei fare la figura del megalomane, quindi respingo definendola come casuale, la capacità di prevedere il futuro.

      Parlando delle ONG ( 5 agosto 2017 alle 22:01 ) dicevo:
      “Oltretutto sono anche dei codardi vigliacchi, altrimenti non affonderebbero il coltello nel burro del buonismo italico, ma avrebbero il coraggio di forzare i porti di GIBILTERRA, CADICE, VALENCIA TOLONE, MARSIGLIA O DI SPALATO E POLA.”.
      Notizia del giorno da ” il Giornale ” ( uno dei 3 giornali indipendenti sopravvissuti alla strage democratica dell’ informazione effettuata in italia dal PADRONATO SINISTRO DEBENETTIANO ): ” CADICE, gommone di migranti sbarca direttamente sulla spiaggia tra i turisti”.
      Non vorrei che il PM di TRAPANI mi accusasse di connivenza con gli scafisti……

      Il 5 agosto 2017, alle 22:01 denunciavo che ” ONG, ONLUS, TERZO SETTORE, devono sfruttare e completare l’ esperienza delle coop ( con le quali ci sono convergenze, interessi, e collegamenti da sfruttare soprattutto ora che MPS è stata svuotata. Queste attività poco trasparenti nell’ attjvita come nei bilanci e finanziamenti, usano ciurmaglia di tutti i tipi…..”.
      Sempre da ” Il Giornale ” odierno, leggo ” Sinistra, coop rosse e Ong I delusi dal calo degli sbarchi ” e ci aggiungo pure la KARITAS.
      Mi sembra un’ altra previsione azzeccata, non che io sia chissà chi, ma basta un qualsiasi CRETINO per capire che l’ aumento dell’ occupazione tanto reclamizzato da DON RENZI è stato ottenuto con il 3° settore, settore che in un altro commento ho definito ” STATALE “, cioè un coacervo di fankazzisti che NON producono reddito ma DEBITO: MILIONATE DI NULLAFACENTI A 35 €/die che sta diventare BUROCRAZIA INAMOVIBILE.
      Il tutto per mantenere la prole di …. lasciamo stare la definizione collegata alla BOLDRINI che mi potrebbe ammanettare se la dicessi in chiaro, provenienti dal NIGER ( deserto sub sahariano dove non riescono a sopravvivere nemmeno gli ACARI ), dove la produzione ” umana ” di ogni SCHIAVA, raggiunge la insignificante cifra di 6,7 figli!!!!!!!!!!!!!!!
      SANSONETTI, PARENZO, TELESE… e ci aggiungo quella sud tirolese troppo italianizzata della GRUBER: andate a farvi…… accogliere in quel paese, anche perché fra poco potreste fare la fine di CRAXI.
      Se io sostenessi, qui, una politica di procreazione similare, mi METTEREBBERO IN GALERA PER APOLOGIA DEL FASCISMOQ!!!!!!!!!!!
      Capito don FRANCESCO?

      1. martello carlo scrive:

        In africa, bisogna dirlo apertamente: c’ è una popolazione che ragiona col c…o, il che per troppi, è pure un pregio.
        L’ ONU, la benemerita istituzione giurassica che ormai serve solo a benedire bombardamenti decisi da potenze atomiche in combine con antropofagi capi di stato del continente nero, calcola con entusiasmo da trogloditi che nel 2100, l’ africa diventerà il PARADISO DELLA PRODUTTIVITA’, che, trasferita nel resto del mondo ( dato che l’ africa si sta desertificando e comunque viene acquisita da multinazionali che tutto desiderano fuorché aumentare l’ occupazione ) equivale allo SCHIAVISMO UNIVERSALE ESPORTATO.

        Voglio proporre una teoria climatica che potrebbe convalidare quelle trumpiane: l’ italia è stato il paese con i valori massimi di temperatura: si sa che il bianco respinge i raggi luminosi, mentre il nero li assorbe tutti: non è che in italia di africani ce ne siano un po’ troppi?

        Teoria da PROF. PICCHIATELLI? Probabile, ma è chiaro che l’ aumento della popolazione mondiale, al di là del colore, è il problema principale del pianeta: se non si provvederà a calmare con metodi pacifici gli istinti primitivi dell’ homo erectus, ci penseranno le guerre che da troppo tempo ci mancano a livello mondiale.

        • giorgio scrive:

          Si dovrebbero promuovere tutte quelle forme atte a FEMARE la prolificazione, nonché tutto ciò che PROLUNGA la vita , anche se VITA non è più….

          • martello carlo scrive:

            Hai ragione: è un altro retaggio del cattolicesimo, che però predilige la procreazione estera, soprattutto nera.
            Ormai i preti non cercano manco più di favorire la famiglia, nemmeno quella cristiana: nemmeno una parola per cercare di riportare nella giusta dimensione la libertà femminile italiana, europea e di favorire leggi ad hoc ed una economia ad hoc.
            Sono convinto che ci sia da parte della chiesa un odio profondo verso l’ indipendenza e l’ emancipazione femminile raggiunta qui e che ci sia un gran timore di predicare un giusto cambio di rotta.
            Pur di non creare attriti fra KATTOKOMUNISTI, preferiscono comprare le nuove generazione nei SUQ AFRICANI.

        1. martello carlo scrive:

          Da intercettazioni di telefonate tra TRUMP e il primo ministro australiano regolarmente rubate e pubblicate dalla friendly press americana, emergono confessioni della KAISER che confermano come l’ apertura alla immigrazione in germania sia stato un errore madornale
          Non servivano certo tali intercettazioni per capire che l’ immigrazione è una iattura.

          Solo una testa da MERKEL come DELRIO che ha 1 figlio per ogni comandamento, può non averlo ancora realizzato.

          1. Gatón scrive:

            Vedi Silvestro, ancora una volta hai dimostrato la tua natura.
            Non importa cosa scrivo o non scrivo tu, lungi dal cercare di capire il mio pensiero, critichi la singola frase estrapolata ed inserita in un contesto tutto tuo..
            Per questo faccio fatica a dialogare con te.
            Diciamo che è impossibile.
            Prosegui pure coi tuoi pari.

            • Silvestro scrive:

              Caro Gaton,
              anche su questo non sono proprio d’accordo. Il tuo pensiero, il mio pensiero, in un blog si esprimono al meglio solo scrivendo e spiegando.
              Trovo quindi piuttosto singolare che tu segnali che “Non importa cosa scrivo o non scrivo tu” dopo che TU e non io ti sei affannato a segnalare addirittura le righe del topic cui ti sei riferito. Zwirner, per sua stessa ammissione, ha più volte segnalato di scrivere interventi che si prestano a interpretazioni diverse.

              Se tu non scrivi in modo chiaro oppure io non colgo il senso del tuo pensiero l’unico modo per evitare equivoci è quello di spiegarsi in termini diversi. Se nessun altro interviene, non vuol dire che sia tutto chiaro, che tutti condividano, ma potrebbe anche essere che non gliene frega niente, oppure che non sono interessati.

              Quindi, se posso suggerire, abbandona il vittimismo, e gli atteggiamenti da incompreso. Lascia questi comportamenti ai tuoi nipoti che hanno l’età per farlo.

              • Gatón scrive:

                Lascia stare i miei nipoti, per favore, o ti rimando a mente serena dove ti ho già mandato una volta d’impulso.
                Quanto al punto morto superiore, prova con l’acronimo inglese.
                Addio.

                • Silvestro scrive:

                  Per la serie “TI SPIEGO CON PAROLE MIE”.

                  Il vittimismo e gli atteggiamenti da incompreso sono piuttosto diffusi nei giovani e negli adolescenti, sopratutto quando non riescono a spiegare i propri comportamenti.
                  Se i tuoi nipoti manifestano espressioni simili, rientrano nella norma per i ragazzi della loro età.
                  Se invece rifuggono questi comportamenti, allora hai dei nipoti eccezionali; persone certamente migliori del nonno che, nonostante l’età, ricorre ancora a questi mezzi di autodifesa infantili.

                  Fine della spiegazione.
                  La decisione di rispondere e cosa rispondere è solo tua.
                  Non potrei comunque sculacciarti.

            • martello carlo scrive:

              Quindi posso continuare…
              Grazie

            1. martello carlo scrive:

              A me i gatti sono sempre piaciuti: coccoloni, graffianti, pigri, indolenti.
              Non sono tutti uguali, badate: generalmente quelli a pelo lungo corrispondono di più alle caratteristiche su accennate, mentre altri, ad esempio quelli tipo siamese a pelo corto sono più nervosi, attivi, quasi isterici.
              Quelli a pelo lungo, fanno le fusa solo se li accarezzi, distendono le unghie e le zampe, tutto il corpo, ma sempre pronti a ruotare le orecchie di 180°.
              Continuano ad annusare, sentire, vedere anche ad occhi chiusi: raramente miagolano, ma quando non ne possono più della loro finta NONCHALANCE tirano di quelle zampate unghiate dove scaricano tutta la loro inutile superiorità che non ammette i bis, specie se gli altri gatti sono talmente snaturati da aver perso l’ istintività indipendente tipica dei felini
              SENZA TOPI, diciamolo apertamente, sono solo animali da compagnia o da KOMPAGNI

              1. martello carlo scrive:

                C-STAR di GENERAZIONE IDENTITARIA è la ormai famosa nave capitanata dall’ emerito ex ufficiale di Marina GIAN MARCO CONCAS.
                Le imprese di questa nave sono ormai diventate note in mezzo mondo, e risultano micidiali per i trafficanti di schiavi, tanto che da CRETA a CATANIA ( dove il solito branco di fankazzisti foraggiati dalle varie FOUNDATION voleva impedirne l’ approdo ), a tutti i porti beduini, compresi quelli tunisini ne vietano l’ attracco.
                Altro grande risultato ottenuto da questi prodi ( che fanno onore al mio nick ) è la dimostrazione che non di semplice migrazione si tratta, ma di vera e propria invasione di conquista musulmana.
                Con gente con la testa di DEL RIO, di PARENZO, TELESE e SANSONETTI ( che ha più capelli che cervello ), con i pretacchioni e i mafiosi della droga portata ad ogni angolo di strada come le troie nigeriane, CERTO LA LORO LOTTA E’ IMPARI.
                Forse è l’ unica iniziativa che lo stato non promuove ma che vale la pena di finanziare

                1. martello carlo scrive:

                  MAZZO IN VALTELLINA: FULMINE SQUARCIA IL CAMPANILE.
                  Che sia un primo avvertimento a F.C.?

                  1. Gatón scrive:

                    Costituisce inoltre un’ottima vaccinazione contro l’Islam…
                    Quanto alla pletora di associazioni che in maniera più o meno petulante, o cercando di toccare le corde più sensibili della nostra coscienza, richiedono il nostro contributo alle loro iniziative, mi chiedo se non dovrebbe essere lo Stato, con la fiscalità generale, a finanziare la ricerca.
                    E quante persone facciano del “volontariato” un vero e proprio lavoro nero.
                    Senza parlare di tanti evasori fiscali che pretenderebbero di tacitare la propria coscienza donando pochi Euro.

                    • Silvestro scrive:

                      Poichè l’argomento è ONG suppongo che quando segnali ‘ mi chiedo se non dovrebbe essere lo Stato, con la fiscalità generale, a finanziare la ricerca’ tu intenda riferirti a ricerca di barconi nel mediterraneo. Diciamo subito che se non fosse cosi si tratterebbe di riferimento estraneo alla discussione.

                      Ma se viceversa l’interpretazione fosse corretta, la domanda è:
                      L’operazione “mare nostrum” promossa dal governo Letta (18/11/2013 – 31/10/2014) gestita completamente dalla marina militare italiana (e quindi senza ONG) era una operazione che condividevi oppure no.

                      Ti sembra un discorso da ‘allieno’ oppure è il caso di fornire qualche chiarimento.

                      • martello carlo scrive:

                        Ah ah ih ih ih eh eh: LA RICERCA DI BARCONI NEL MEDITERRANEoh oh uh uh.
                        Ecco dove vanno a finire i fondi per la ricerca: allé ONG!!!!
                        Veramente non c’ è mai fine alla indecenza sinistra.
                        Scommetto che state selezionando gli stalloni negri che accelereranno il completamento melting pot kalergico.
                        Fuori di testa irrecuperabile, del tipo muso giallo che difendeva l’ isola a 20 anni dalla fine della guerra.

                      • Gatón scrive:

                        In ogni caso, hai letto il topic o ti sei fermato al titolo ?

                      • Gatón scrive:

                        Come al solito capisci quel che vuoi.
                        Ho parlato di “pletora di associazioni”.
                        Ma non c’è peggior sordo…

                        • Silvestro scrive:

                          Non tutti hanno la tua perspicacia.
                          Io ho semplicemente evidenziato una tua frase che, visto il contesto, richiede delucidazioni.
                          Se vuoi spiegare sarà un arricchimento del tuo pensiero, altrimenti prendo atto che non sai chiarire quello che tu stesso scrivi.

                          Però puoi sempre sostenere che se non ho capito è un problema mio. Non saresti il primo a svicolare in questo modo.

                          • Silvestro scrive:

                            COME HO GIA’ PRECISATO NELLA RISPOSTA DEL 5 AGOSTO 2017 15:47, la mia domanda era riferita NON alle ONG che raccolgo fondi per l’unghia incarnata ma per quelle che raccolgono gli immigrati dei barconi (righe 17 e 18).
                            Se in un topic di 19 righe tu intendevi commentare solo le righe 7 e 8 potevi dirlo subito senza fare tanto casino.

                            Resta quanto ho già affermato: Se la missione delle ONG in generale è quella di salvare la vita alle persone in difficoltà nel rispetto delle norme internazionali, “Mare Nostrum” è stata una operazione finanziata esclusivamente dallo Stato italiano, senza ONG come vorresti tu. Ma era comunque una iniziativa che a quelli come te non andava bene.

                            Forse sei tu che capisci quello che vuoi o, probabilmente, hai la coda di paglia.

                          • Gatón scrive:

                            Ho commentato le righe 7 ed 8 del topic, prova a rileggerle e poi vedi se sono in argomento o meno.
                            Come ho già detto, faccio sempre più fatica a risponderti ma, essendo un inguaribile ottimista, provo ancora una volta a cercare di scoprire il buono che certamente c’è anche in te.

                    1. martello carlo scrive:

                      DI MALE IN PEGGIO
                      Tramite lo spionaggio vaticano.., dietro.le mentite spoglie di FAMIGLIA CRISTIANA, scopriamo che la scoperta ( per modo di dire ) della collusione negrieri/ONG non è attribuibile agli organi preposti dello stato italiano, bensì alla benemerita associazione ( subito definita fascistoide ) DEFEND EUROPE che ha messo su un gigantesco apparato( praticamente un misero, arrugginito natante capitanato da un esecrabile ex ufficiale di marina, tale da mettere in crisi con mezzi e prove assolutamente false e manipolate con cui è stata imboccata la magistrature tutta l’ organizzazione messa su dal povero SOROS e seguaci.
                      Forse se ne è già parlato, ma ira risulta più evdente che mai che tra SOROS e seguaci figurano anche i gesuiti di F.C.
                      Per loro non serviranno processi civili, basteranno le nuove risorse islamiche.
                      Ah dimenticavo: l’ esecrabile ex capitano di marina si chiama GIAN MARCO CONCAS.

                      GIAN MARCO CONCAS FOR PRESIDENT !!!!!

                      1. martello carlo scrive:

                        L’ approccio di ZWIRER si rifà alla vecchia ma sempre valida saggezza ” contadina “: suina o umana, sempre di carne si tratta, Anche se la tratta di quella umana viene ammantata di sconfinato rispetto.
                        ONG, ONLUS, TERZO SETTORE, devono sfruttare e completare l’ esperienza delle coop ( con le quali ci sono covergenze, interessi, e collegamenti da sfruttare soprattutto ora che MPS è stata svuotata.
                        Queste attività.poco trasparenti nell’ attjvità come nei bilanci e finanziamenti, usano ciurmaglia di tutti i tipi, dagli annoiati figli di papà ai blackblokkettari, a mercenari sa quattro soldi che, coscientemente o meno sono dei terroristi, manovrati per mandare nel caos il nostro passe, cosa che non spiace certamente a tipi come SOROS.
                        Oltretutto sono anche wei codardi vigliacchi, altrimenti non affonderebbero il coltello nel burro del buonismo italico, ma avrebbero il coraggio di forzare i porti di GIBILTERRA, CADICE, VALENCIA TOLONE, MARSIGLIA O DI SPALATO E POLA.
                        Codardi e loro stessi schiavi dei disegni degli speculatori.
                        Di fronte a queste piattole del soccorso peloso, il governo sceglie la strada piu avventurosa, pericolosa ma cinematografica: andare a infognarsi in acque BEDUINE, invece di chiudere semplicemente i porti e sequestrare questi delinquenti che stanno riducendo a barzelletta la LEGGE DEL MARE, riducendola ad una routine quotidiana, programmata e pretestuosa a fini ributtanti.
                        Di questo dovranno rendere conto alla giustizia, come i collusi che li hanno lasciati operare impunemente contro lo stato italiano.

                        tutti i generi, mezzi generi

                        1. diogene scrive:

                          il Direttore Zwirner ha risposto nell’altro blog al padre della ragazza che non è riuscita ad essere assunta in una delle aziende di Veronesi.

                          Il Direttore ha dato una risposta di assoluta circostanza, non ha aggiunto niente di niente ed ha dimostrato di non aver capito niente.

                          Il problema non è che quello che Veronesi dovrebbe occuparsi di tutte i giovani in cerca di lavoro.
                          Questo è lapalissiano e pleonastico.

                          Il problema è quello che se Veronesi dice – sostanzialmente – che basta che i giovani si diano da fare e il lavoro lo trovano, Veronesi dice una cazzata. E la dimostrazione è la vicenda riportata dal padre della ragazza.

                          E’ fuori discussione che siano i giovani in prima persona che si devono dar da fare loro per trovarsi il lavoro che li può soddisfare maggiormente.
                          E’ fuori discussione che non può essere lo stato che dà uno stipendio (chiamalo reddito di cittadinanza o pensione o sussidio) a tutti, incentivando il fancazzismo alla Fidel Castro.

                          Ma non basta: dobbiamo saperlo che UNO SU MILLE CE LA FA.
                          E gli altri 999 ?
                          La risposta di zwirner la conosciamo: cazzi loro, lui ha la soppressa.
                          Se non hanno il pane, date loro le brioches.

                          1. diogene scrive:

                            Io, invece, la soppressa l’ho soppressa.
                            Certamente con un pò di rammarico, lo ammetto bene.

                            Ma mi sono convinto che la soppressa faccia male.
                            Fa male alle mie coronarie, ai miei trigliceridi, al colesterolo e alla mia silhouette (pancia).
                            E poi fa male al pianeta.
                            Per salvare il pianeta bisogna consumare meno carne e fare un numero di figli “giusto”: massimo 2. ogni persona dovrebbe avere al massimo 2 figli. Magari il terzo ci può scappare, ma dovrebbe essere una eccezione.

                            Invece, mi piace la coccoina.
                            La coccoina esalta le mie doti, tutte, dalla creatività alla resistenza fisica.
                            La resistenza fisica, amici miei, è una meraviglia per la serotonina che fa sprigionare e che arriva ai gangli cerebrali.
                            Sapete bene a cosa mi riferisco ….. estasi dei sensi, si.

                            La coccoina mi fa bene e non fa male al pianeta.

                            Quindi, l’ordine dei valori è
                            1. la coccoina
                            posizione N (N > 1, piccolo o grande a piacere)
                            Ultima posizione: le ONG

                          Rispondi a martello carlo

                          *