12
mar 2017
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 145 Commenti
VISUALIZZAZIONI

4.608

DI PIU’, NIN ZO!

Cito il titolo di una raccolta di barzellette del simpaticissimo comico Martufello per descrivere l’attuale situazione del Padova. Che tutto è fuorché una barzelletta, ma senz’altro non è normale: perlomeno secondo i miei personalissimi criteri di normalità.

La squadra di Oscar Brevi sta facendo un campionato straordinario: è terza in classifica da un po’ di settimane (e sta dunque migliorando alla grande il quinto posto dello scorso campionato, come richiesto dai dirigenti a inizio stagione) e da oggi è a -1 dalla seconda posizione in cui c’è il fortissimissimo Parma. La corsa sul Venezia, primo sempre a +8, rimane difficilissima da compiere ma ancora matematicamente possibile, con uno scontro diretto da giocare in casa. Altinier è a 11 gol. De Cenco, dopo le due reti segnate in Coppa Italia, oggi si è sbloccato anche in campionato. Neto Pereira rimane sempre una granitica garanzia. La difesa regge alla grande, guidata da un Emerson che oggi ha illuminato a giorno l’Euganeo anche quando il sole ha iniziato a scendere. A centrocampo De Risio sta recuperando un po’ alla volta la forma dei tempi migliori, Dettori è incontenibile, Mandorlini una roccia, Favalli e Madonna due pendolini con il serbatoio sempre pieno.

Mi domando e vi domando: cosa deve fare di più il Padova per convincere molti suoi tifosi a non sparargli contro se magari in Coppa non è andato in finale o magari quando arriva semplicemente un pareggio al posto di una vittoria? Quanti risultati positivi deve portare a casa ancora questo gruppo per dimostrare di essere un grande gruppo e per invogliare il pubblico a riempire gli spalti dell’Euganeo ora che la stagione entra nel vivo della fase finale, playoff compresi?

Mi piacerebbe che a questa domanda la gente rispondesse: niente. Più di così il Padova non deve fare. Ci piace così com’è e, al netto di qualche scelta discutibile dell’allenatore e di qualche partita che magari non si conclude come vorremmo, l’amiamo alla follia. E invece no: c’è sempre qualcosa da dire. C’è addirittura chi scomoda la mediocrità dell’intero girone B per dire che i biancoscudati in fin dei conti così bene non stanno facendo. Ma ci rendiamo conto che stiamo parlando del raggruppamento più equilibrato di tutti e che fino a un po’ di tempo fa nel giro di pochissimi punti, dalla prima posizione in giù, c’erano qualcosa come nove squadre?

Io ribadisco: “Di più, nin zo”, cioè “di più non so cosa questa squadra debba fare”. Spero che, andando avanti così, questi ragazzi riescano a convincere anche gli scettici più incalliti. Anche se mi rendo conto che forse sto parlando di un’impresa a tratti più difficile di quella che farebbero in campo se alla fine riuscissero ad arrivare primi.

4.608 VISUALIZZAZIONI

145 risposte a “DI PIU’, NIN ZO!”

Invia commento
  1. fabio.pd scrive:

    importantissima vittoria ! …certo che se si toglie Neto e Altinier…c’è il vuoto in attacco.

    1. Lacoste76 scrive:

      Martina nel tuo prossimo pezzo non scrivere che dobbiamo crederci. Porta sfiga.
      Scrivi solo che è meglio essere secondi che terzi.

      Ti prego.

      1. gintonic scrive:

        patrick mi sto preparando a partire per modena
        pensavo di mettermi camicia jeans, cardigan di cotone color bordeaux, pantaloni beige leggeri e immancabili clarks.
        può andare?
        lacoste scommetto che indossa il piumino

        1. Giorgio scrive:

          Chi domani a Modena?

          1. Cane Pazzo Tannen scrive:

            Minchia, vuoi vedere che anche la Spal, dopo oltre vent’anni infami, ti fa il doppio salto e va in serie A?

            1. Lacoste76 scrive:

              Caro Patrick, ogni mio post genera il tuo sdegno. Mi rendo conto che, perso Edel, necessiti di una valvola di sfogo.

              Io vado in centro a Padova più di te che vivi di concertini in locali universitari.

              Chi non è impremnditore è bravissimo con i soldi degli altri, per dirla in toni raffinati

              QUELLO STORE FU UN CAPOLAVORO DI MARKETING, VENDERE MERCE DI FRONTE AL PEDROCCHI (credo a costo zero).

              Comunque basta. DICIAMO TUTTI LE STESSE COSE OGNI GIORNO. CI DIAMO CONTRO QUANDO SIAMO TUTTI FRUSTRATI DALLA MERDA CALCISTICA CHE MANGIAMO DA QUANDO SIAMO NATI (tutti tranne gli attuali 70/80enni che non credo scrivano qui)

              • Patrick scrive:

                mah, io non so di che parli, certo farsi bello con il culo parato dall azienda di casa sono bravi tutti…
                ma non è questo che m interessa..
                mi frega nulla di chi vive il centro di piu tra me e te…gia’ fai capire il livello a cui ti adegui..
                se andare a concerti rock è da universitari, benvenga piccolo mio..
                certo t invidio il panorama del redentore…sono quelli i tuoi metri di paragone…
                resto convinto che sullo store dici cagate autentiche. perche con i mezzi di cestaro aprivi una cosa assai migliore che probabilmente esisterebbe ancora…
                altro che carrellini vista pedrocchi!!

              • acp scrive:

                patrick è il fante di spade del blog.

                frustazione? macchè lacoste, mi diverto a tifare questa squadra. mai banale, mai noiosa, sempre fonte d’ironia. il padova ha fascino non bellezza.

              1. corrado f scrive:

                "Semplicemente, dopo che Zanonato gli rispose picche sulla possibilità di farsi il centro commerciale davanti l'Euganeo lui penso a lungo di lasciare (se avete memoria corta di rinfresco io: estati 2004 e 2005), poi rimase ma probabilmente riteneva che la B comportasse investimenti troppo pesanti senza un ritorno. Non conoscete società che ragionano in questo modo? Una è il Bassano per esempio…."

                RAGAZZI L'AVEVO SCRITTO, NON È DIFFICILE!

                1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                  Cosa mi dite delle news che arrivano da Venezia sulla questione stadio? Ennesime bufale o stavolta potrebbe andare in porto?
                  Nel secondo caso mi immagino già il povero Lacoste costretto a mangiare merda secula seculorum nel miranese…

                  • Lacoste76 scrive:

                    Grazie Cane Pazzo. Finalmente qualcuno che capisce il mio dramma.
                    Prova ad immaginare tra tre anni in cui mi troverei a metà strada tra un gioiello di stadio moderno in cui gioca in Europa League la squadra che odio di più al mondo, e un ecomostro in cui gioca in Lega Pro (max serie B) la squadra che da più da trent’anni amo in modo smisurato.

                    Irriso da tutta la popolazione locale che dopo decenni di disinteresse dic scoprirebbe improvvisamente tifosa di quei cazzo di meticci.

                  1. gintonic scrive:

                    Caro Corrado, purtroppo noto che glissi sui punti più scomodi posti dai tuoi interlocutori, in particolare quando evidenziano le tue contraddizioni.
                    Anch’io mi chiedo che motivo avesse Cestaro per non volere la promozione in B…francamente non ci credo.
                    La mia sensazione è che la tua antipatia per il cavaliere sia legata a qualche cavillo personale e questo ti rende indigesto il personaggio, arrivando a negare le gioie che con Cestaro Padova ha oggettivamente vissuto.
                    Con simpatia

                    1. corrado f scrive:

                      Aggiungo: Foschi dopo il Padova conquistò la serie A a Cesena, altroché parabola.
                      Sono e rimango convinto che quell'anno saremmo andati in A se non fosse poi arrivato Baraldi.
                      I motivi per cui Cestaro non volesse salire li ho già spiegati. Prendi e rileggi.
                      Quanto al fatto che denigravo Cestaro già nel 2006, qui dentro scrive gente come Luca o Patrick che può confermare. Non debbo fare tante spiegazioni.
                      Cestaro e stata semplicemente la più grande disgrazia che ci sia mai capitata dopo Viganò. Se se ne fosse andato nel 2004 come sembrava sul punto di fare forse sarebbe stato meglio.

                      1. corrado f scrive:

                        Non si tratta di flusso di coscienza ma di imparare a leggere ciò che uno scrive. Altrimenti si chiama "analfabetismo funzionale".
                        Dunque Giordani ci vendette non a Viganò ma a Corrubolo che era il capo cordata e quello che avrebbe dovuto garantire i soldi mentre Fioretti e Viganò mettevano gli uomini e la conoscenza dell'ambiente. Il fatto che poi Corrubolo dopo sei mesi chiese di essere liquidato (e subito dopo tocco a Fioretti) indica che aveva ben capito con che farabutto aveva a che fare….
                        Con cosa convinceva l'Aspiag? "Dai che forse domani le cose andranno meglio"? soldi suoi Giordani non ne aveva, forse non è chiaro: i soldi li continuava a mettere Puggina anche quando si defilò e fino a cessione societaria.
                        La politica è un paio di maniche completamente diverso: è chiaro a tutti (spero) che Giordani non ha la più pallida idea di come si amministra una città (basta ascoltarlo parlare) e rischia di essere una nuova Giustina Destro (che non a caso lo appoggia). Si ma allora.cosa ci è andato a fare come candidato sindaco? È andato per farsi i cazzi suoi dal momento che a Padova ci sono 15 aree destinate ancora dalla Giunta Zanonato ad uso commerciale e che Bitonci ha bloccato per la concessione di nuovi ipermercati/centri commerciali. Secondo te lui e suo fratello (presidente dell'Ipercity) non hanno interesse a sbloccare il discorso? Queste sono cose che sanno anche i bambini a Padova. Ma perché si va ad esporre proprio lui e non mette un uomo di fiducia? Perché evidentemente questo uomo di fiducia non c'è, il PD a Padova è tanto finito, sanno di rischiare di perdere le elezioni e mettono il classico personaggio sacrificabile. Ed a Giordani stesso interessa fino a li dal momento che la politica non è il suo campo. Però ci prova. Disperati….
                        Politica, Sport ed imprenditoria sono tre campi molto diversi.
                        Capitolo Cestaro Penocchio: e stata una mossa molto diversa da quella di Giordani c9n il triumvirato. Penocchio era chiaramente un prestanome messo lì per chiudere la Baracca. Cestaro ne era sa conoscenza anche da.come emerge dalle indagini. sono cose molto diverse.

                        1. LucaPd scrive:

                          Diciamo che con Cestaro si sono arricchiti in parecchi..la sua vera colpa è stata quella di affidarsi alle persone sbagliate. Se non sbaglio ha speso 80 mln in 10 anni..45 solo negli anni di C.. secondo me cmq negli anni il peggiore è stato Favero.. si faceva beatamente i cacchi suoi in sud america, lavorava per altre squadre.. portò Cantoro al Padova e Figueroa al Genoa.. adesso ci rido su ma all’epoca era abbastanza frustrante.

                          1. acp scrive:

                            stendiamo un velo pietoso su quello che ha fatto foschi nella sua seconda stagione. l’inizio della, per fortuna rapida, fine.

                            1. corrado f scrive:

                              Si, la promozione in B è un atto dovuto e la serie B è il minimo che deve pretendere una città come Padova! I numeri scarsi sono dovuti a mille fattori, ma non cambia di una virgola il mio discorso…
                              Foschi e stato il miglior dirigente che abbiamo avuto nell'epoca di Cestaro, lui la squadra per la serie A l'aveva fatta, e non è colpa sua se quando ci mancavano gli ultimi ritocchi è arrivato Baraldi a chiudere i rubinetti.
                              Se per voi è normale perdere per quattro anni la promozione in quel modo per me no, ed era fin troppo evidente che qualcuno non voleva salire. Poi che Cestaro non ne sapesse niente non direi, a meno che non fosse un idiota, ma chi ha creato un impero economico idiota non può essere. Semplicemente, dopo che Zanonato gli rispose picche sulla possibilità di farsi il centro commerciale davanti l'Euganeo lui penso a lungo di lasciare (se avete memoria corta vi rinfresco io: estati 2004 e 2005), poi rimase ma probabilmente riteneva che la B comportasse investimenti troppo pesanti senza un ritorno. Non conoscete società che ragionano in questo modo? Una è il Bassano per esempio…
                              Poi la B arrivò, non per meriti suoi: a far quadrato in spogliatoio quell'anno furono i giocatori, sostenuti da un certo Varricchio che era pure un cagacazzi ma che aveva palle a sufficienza per essere il punto di riferimento della squadra. Ricordatevi come venne trattato l'anno successivo.
                              A Trieste la squadra non trascinò un bel niente. Fu la città e la tifoseria a mettere tutto nelle ultime partite portando numeri invidiabili. Ricordatevi sempre Padova-Brescia e Padova-Triestina con 14000 spettatori.
                              Io non sono grato di nulla a Cestaro. Ripeto: ne contestavo l'operato già nel 2006 dopo la partita con lo Spezia quando iniziai a capire quanto poco gli importasse dei tifosi. E pian piano ogni mossa fini col delinearmi il quadro del personaggio. Sono ingrato? Ne vado fiero, anche perché io a differenza di tanti che prima lo osannavano sono sempre stato coerente con le mie prese di posizione.
                              Bergamin e Bonetto rispetto a Cestaro sono tutto un altro mondo.

                              • Er Bomba scrive:

                                comunque non hai spiegato per quali motivi “qualcuno” (Cestaro) non voleva salire in B.
                                quanto al grande pubblico che hai ricordato nei momenti decisivi del campionato, si tratta di entusiasmo dato dalla posta in palio e accade ovunque, ad ogni latitudine. dire che abbiamo raggiunto i play out battendo ascoli, albinoleffe, brescia solamente grazie al pubblico è assurdo
                                se contestavi cestaro già nel 2006 tanto di cappello per la lungimiranza, ma è un dato di fatto che dalla C siamo usciti sotto la sua gestione e abbiamo perso la A solo nella finale play off.
                                il fatto che in seguito ci abbia dato in pasto a penocchio non può cancellare quanto fatto prima.

                                la B è il minimo che merita una piazza come padova….sono anche d’accordo, ma sai quante piazze come noi mangiamo la merda da decenni in categorie indegne?

                              • filippo scrive:

                                i meriti della promozione in B sono tutti di Cestaro

                              • Er Bomba scrive:

                                “Foschi e stato il miglior dirigente che abbiamo avuto nell’epoca di Cestaro, lui la squadra per la serie A l’aveva fatta”
                                Bentivoglio – Ruopolo – Milanetto. Tutti coinvolti nel calcioscommesse, tutti condannati e squalificati.
                                Tu non credi che Cestaro fosse all’oscuro di tutto, mentre Foschi si?

                              1. filippo scrive:

                                Corrado,
                                assolvi Giordani per averci venduto ad un trio di banditi, e condanni Cestaro per averci regalato a Penocchio?
                                Quel Giordani che poi osteggi come nemico della patria (solo i coglioni votano Giordani cit.)?

                                Ho capito che il flusso di coscienza è terapeutico, però non è che ti autorizza a scrivere tutto e il contrario di tutto…

                                Se vogliamo proprio fare l’esegesi dei mali biancoscudati, quello che tu assolvi forse è stato il meno lungimirante di tutti… convinceva Aspiag a tener duro un paio d’anni e con i soldi delle TV la nostra storia sarebbe stata ben diversa. E magari qualcuno dei suoi amati centri commerciali avrebbe potuto costruirlo a Padova Ovest.

                                A me Giordani ricorda tanto Montezemolo…

                                1. corrado f scrive:

                                  Emozioni? Io le emozioni le ho vissute ai tempi dell'Appiani con una società che era formata da uomini e da tifosi, almeno finché c'è stato il Cavalier Puggina (Giordani lo Assolvo per la cessione societaria ma secondo me a lui del Padova non è mai fregato granché…). E sono convinto che proverò ancora forti emozioni con la società attuale, composta da uomini e da tifosi.
                                  Cestaro? Di lui ricordo 6 campionati di C di cui 5 palesemente falsati da sconfitte interne nelle ultime giornate contro Benevento, Lumezzane, Pizzighettone, Pro Sesto. Anni in cui vedevamo Sambenedettesi, Spezzini o grossetani venire a festeggiare a Padova. Anni in cui non si voleva salire, diciamocelo! Ho visto giocatori giocare palesemente contro il mister di turno per farlo esonerare, ho visto giocatori sbronzarsi a feste private in piena notte alla vigilia di partite importanti, o essere pagati profumatamente per giocare metà partite e poi trascorrere il resto della stagione nel privè dell'Odissea. Cose che non ritengo possibili con la società attuale!
                                  La promozione in B? LA PROMOZIONE IN B!?! Stai scherzando vero? Era un atto dovuto la promozione in B….
                                  Ti ricordo che a Busto andammo in 650 (in realtà eravamo circa 1000 ma le cifre ufficiali sono quelle) perché la Pro Patria si impuntò di far giocare la finale allo Speroni, e la nostra società (rappresentata dal l'ineffabile Sottovia, altra bella spesa di quegli anni) non fece altro che "allargare le mani"…
                                  Il primo anno di B rischiammo di tornare giù immediatamente e ci salvammo solo perché nelle ultime tre giornate trovammo due squadre (Ascoli ed Albinoleffe) che non avevano più niente da chiedere al campionato (mettiamola cosi) ed allo spareggio una Triestina stranamente arrendevole (ma quasi sicura del ripescaggio causa fallimento dell'Ancona). L'esodo a Trieste non fu certo merito della società ma di una città intera (su cui troppo spesso sputate) che volle dimostrare di meritare la B dopo una stagione che definire travagliata era un eufemismo….
                                  L'anno della quasi serie A non mi dimentico che pochi giorni prima della finale col Novara proprio Cestaro disse la famosa frase "A volte mi chiedo se siamo pronti per la serie A…."
                                  L'anno dopo in serie A invece ci saresti potuto andare sul serio, e sarebbe stato un bel toccasana per le finanze societarie… ed invece niente, la famiglia a gennaio ha pensato bene di far mettere in società Baraldi

                                  • Er Bomba scrive:

                                    Dimenticavo una cosa: anche quest anno vedrai una tifoseria venire a festeggiare in casa nostra e sarà molto peggio di quando vennero sambenedettesi ecc.. Eppure non ne darei la responsabilità a Bergamin

                                  • Er Bomba scrive:

                                    Ti rispondo punto per punto
                                    1. Non tutti hanno avuto il privilegio di vivere l’Appiani e i fasti del Padova di Sandreani; per tutti questi sfortunati, la promozione in serie B, la successiva salvezza a trieste e i play off l’anno dopo sono state emozioni autentiche….e non penso solo per loro, ma anche per i più attempati.
                                    2. Sulle sconfitte interne negli anni della C sono ance d’accordo, ma non capisco per quale ragione ci dovrebbe essere stata la precisa volontà di non salire in B; economicamente non esiste un solo motivo per cui a una società convenga di più la serie C rispetto alla B. Alcuni giocatori periodicamente giocavano contro il mister di turno (VERISSIMO) e questo rientra nel “pressapochismo” di cui io stesso tacciavo poco fa Cestaro, il quale ha avuto anche e soprattutto la colpa di affidarsi a personaggi discutibili, vedi RINO FOSCHI
                                    3. Continuo a pensare (sono una persona ingenua) che molte malefatte compiute dai suddetti personaggi non trovassero la complicità di Cestaro, il quale semplicemente si faceva intortare da vecchie volpi del calcio.
                                    4. Promozione in B “atto dovuto”????? Questa proprio è gratuita. Dovuto a chi? A una piazza che (fatti salvi i 4/6.000 spettatori) se ne fotte della propria squadra? A un’amministrazione comunale che non ha mosso un dito per agevolare la società? Attendo spiegazioni
                                    5. “ci salvammo solo perché nelle ultime tre giornate trovammo due squadre (Ascoli ed Albinoleffe) che non avevano più niente da chiedere al campionato (mettiamola cosi) ed allo spareggio una Triestina stranamente arrendevole (ma quasi sicura del ripescaggio causa fallimento dell’Ancona)”. Ecco………quando ci ricordiamo delle partite che si presume i nostri abbiano venduto, ricordiamoci anche di queste partite. Nel calcio il più pulito ha la lebbra.
                                    6. Sull’esodo di Trieste ( e potrei aggiungere Torino, Varese e Novara) la città intera veniva trascinata dalla squadra, non viceversa. Pecchi di ingratitudine secondo me. P.s. l’unico che sputa sulla città sei tu e lo fai un giorno si e uno no a seconda dell’argomento che decidi di osteggiare (leggasi la prosopopea sul padovano medio)
                                    7. Sullo spareggio di Novara non so cosa dire, se non che l’unica faccia a cui associo quella sconfitta e quella dell’ebete seduto sulla nostra panchina. Quello che successe da lì in avanti lo sappiamo tutti.

                                    Cestaro ha fatto grandi cazzate, finendo quasi per ammazzarci, ma non è onesto dimenticare le note liete dei suoi anni di gestione

                                    • mario2 scrive:

                                      concordo su foschi…difesa a oltranza di dal canto, anche dopo uno 0-6.. inoltre baraldi o non baraldi si è fatto fregare da sotto il naso missiroli e acerbi prendendo diversi indagati nel calcioscommesse (e si sapeva prima) o non riuscendo a coprire il buco del terzino destro in un anno di tempo

                                  1. acp scrive:

                                    perdere favalli a 0 mi farebbe girare non poco le balle.

                                    • mario2 scrive:

                                      Ormai soldi non ne girano più..tra b e c si fa solo mercato a costo 0 anche con giocatori di proprietà..certo ci sarà qualche indennizzo, però tra diniz e petkovic non ci abbiamo ricavato nulla. ..

                                    1. corrado f scrive:

                                      Pescara, Verona, Venezia, Mestre, Reggio Emilia… tutte città in cui un appassionato/collezionista arriva e può comprare la maglia della squadra locale nello Store della società in pieno centro.
                                      Quando un ragazzino va a scuola in queste città, ci passa davanti. Lo vede. E prima o poi ci entra. È matematico.
                                      Spesso anche i giocatori della squadra locale si ritrovano allo Store dove firmano autografi e scattano selfie con i giovanissimi tifosi.
                                      La precedente gestione societaria, quella del boaro vicentino di merda osannato da tutti (non mi stanco mai di ricordarlo specie a chi si sente tanto intellettualmente "superiore"), non credeva a queste cose. "Meglio spenderli per comprare giocatori!" tuonava il bifolco. "Bravo te Ghè razon!" rimbeccavano i sapienti, quelli secondo cui non eri un vero tifoso se non osannavi Cestaro. Ed infatti pagavamo mezzo milione l'anno un Vantaggiato perché si ingozzasse di cibo e andasse a puttane.
                                      In dieci anni l'unica forma di Store l'aveva creata Potti, un angolino di una banca senza insegna e men che meno servizio biglietteria. Un'offesa per chi è abituato a lavorare bene e non a rubare lo stipendio (come faceva lui, anche se era il tipo di collaboratore che si meritava Cestaro ed il tipo di dirigente che si meritavano molti tifosi).
                                      La società attuale è molto più attenta a queste cose e sta realizzando un'iniziativa Magnifica con le scuole che spero vada avanti Ancora a lungo. Tuttavia deve chiudere il cerchio con lo Store.

                                      • Lacoste76 scrive:

                                        Ma Santo Dio

                                        Con Cestaro lo Store in PIAZZA CAVOUR C’ERA, con vetrina di fronte al PEDROCCHI, con bicicletta biancoscudata, PERALTRO DENTRO AD UNA BANCA CHE DAVA VISIBILITA’ A CHIUNQUE PRELEVASSE.

                                        Per carità, non era lo store più bello del mondo ma la posizione era LA MIGLIORE DI PADOVA.

                                        Dentro organizzavano incontri con i giocatori, tipo Succi mi viene in mente.

                                        Perchè per sostenere le tue tesi INTERPRETI SENZA OGGETTIVITA’????

                                        • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                          Dai Lacoste, quel pseudostore dentro la Cassa di Risparmio, come ben descritto da Patrick, era veramente una cosa vergognosa!

                                        • Patrick scrive:

                                          Caro La Coste,
                                          quanto si respira che a padova non ci vivi o che non capisci un beato cazzo di come si crea un punto VERO che coinvolga la collettivita.
                                          quel ridicolo spazio dell’ epoca altro non era che un angolo di una saletta con una piccola scrivania mobile, due carrellini penosi riempiti di quel poco materiale dell’ epoca, anche se la joma mi piaceva come disegno ed approccio. conoscevo uno dei ragazzi al bancone…
                                          non hai idea delle conversazioni imbarazzanti assieme…anche da parte sua..per provarti una maglia dovevi infilarti nel retro, tipo anfratto vicino a un cesso buio…tutto all’ interno dello spazio promozione banca…
                                          non era uno store, era un spazio microscopico biancoscudato inserito all interno di un punto della cassa di risparmio.
                                          la vetrina? ma cosa dici?? che spesso era buio, per mesi i faretti non funzionarono, anche li non sai le battute con lo staff..
                                          certo, a volte si organizzavano incontro con i calciatori o la figlia di penocchio (…….), forse unico senso dato da quel luogo…
                                          ma si sa, con gente come potti e cestaro, tuo punto di riferimento per lo SCHEO, chiave di lettura imperante del tuo presunto successo ( ah, della tua intelligenza superiore alla media..l importante è l’ esserne coscienti), non poteva che essere altrimenti.
                                          a questa societa’ do meriti per la gestione lucida di ogni dettaglio.
                                          quindi non metto fretta al nuovo store, ma sono convinto che aprira’ prima o poi uno spazio degno di tal nome.
                                          non quella puttanata vergognosa dell’ epoca.

                                        • Lacoste76 scrive:

                                          E cmq con Cestaro che tanto critichi, ti sei giocato lo spareggio per la serie A, hai visto indossare la nostra maglia BOnaventura, El Sharawi, Perin, Succi, Italiano, Cacia, Babacar e tanti altri.
                                          TI sei fatto gli esodi di Ravenna, Busto, Trieste, Torino, Varese, Novara che molto hanno dato alla nostra tifoseria in termini di creare tifosi.
                                          Ti sei visto l’euganeo con 24000 tifosi.

                                          BASTA SPUTARE SUL PIATTO DOVE SI E’ MANGIATO, il vecchi avrà avuto le sue colpe ma per anni ci ha messo il cuore ed io non dimentico.

                                          CMQ TRA UN PO’ LO STORE TE LO APRO IO CUSSI TE SI CONTENTO. BIOA IL CANE :D

                                          • Patrick scrive:

                                            ecco difendi quel povero boarotto….
                                            vediamo in dieci anni di bergamin e bonetto quante emozioni viviamo….
                                            devi solo imparare ad avere pazienza, capra….
                                            ah, ma il sommo vate barile gia’ annuncia che il prossimo anno se non si sale la societa’ si sfalda…quanto detesto quell approccio immancabile della stampa locale….
                                            IO CESTARO L’ HO SEMPRE DETESTATO, SEMPRE.
                                            se poi, per PURO CASO e senza un minimo di organizzazione, mi ha fatto provare emozioni storiche, busto e trieste su tutte, gliene do un merito assolutamente relativo.
                                            non dimentico di certo anche 6 anni di lega pro prima della promozione 2009 in cui ha sperperato l inverosimile, non ottenendo un cazzo.

                                            • L'altro Maurizio scrive:

                                              In bomba trovo sintesi perfetta. In ogni processo equo, ci sono sempre le aggravanti e le attenuanti …la Corte dei miracoli che lo ha affondato, non so’ se considerarla o meno una attenuante…visto che l’ha voluta lui.
                                              Tacopina mette i soldi e Perinetti crea squadre vincenti…Cestaro metteva più soldi e i suoi collaboratori godevano e basta …e non ditemi che l’americano e’ più gestibile del vicentino.

                                            • Er Bomba scrive:

                                              Cestaro era grezzo, pressapochista e con il senno di poi ha contribuito in maniera decisiva a farci sprofondare.
                                              Ma arrivare a NEGARE che sotto la sua gestione abbiamo toccato con un dito la serie A, siamo riemersi dalla C e abbiamo goduto di 3-4 stagioni esaltanti sarebbe puro esercizio di disonestà intellettuale.
                                              Che poi…io capisco tutte le critiche che si fanno a Cestaro, tranne quella di aver “sperperato soldi”…voglio dire, saranno cazzi suoi se ha sprecato denaro suo.
                                              E trovo anche totalmente assurdo il paragone tra l’era Cestaro e quella B&B, vista la distanza siderale tra i personaggi da qualsiasi punto di vista.

                                              Sullo store, a parte l’ironia che Corrado mi suscita suo malgrado (senza offesa), sono d’accordo al 100% che sarebbe bello avere un negozio in città con il materiale del Padova e annessa ricevitoria per i biglietti, ma non è questo il principale problema dai. Non scherziamo

                                      1. corrado f scrive:

                                        e vogliamo parlare dell'esonero di Pea, quarto in classifica?
                                        Caro Lacoste, io Cestaro lo detestavo già nel 2006 quindi non sono io quello che sputa dove ha mangiato.

                                        1. corrado f scrive:

                                          http://www.reggianacalciostore.it
                                          no ma a Padova non ha senso fare uno Store, scherziamo?
                                          a Padova non ci sono soldi per fare uno Store, con i soldi risparmiati negli anni ci siamo comprati il fegato di Vantaggiato ed il parrucchino di La Grotteria!
                                          A Padova nessuno comprerebbe il materiale nello Store…

                                          A Reggio Emilia si invece!!!!

                                          1. acp scrive:

                                            attacco tombola. venezia culone. modena in crescita. piove domenica? lunedì 2H. zero speranze. siamo talmente abituati a gravi errori arbitrali che fa notizia quando viene designato uno che ha arbitrato con sicurezza e precisione. Bis. eziolino vs oscar. aprile è da mare,montagna o città?

                                            1. Er Bomba scrive:

                                              Bassano Venezia 2
                                              Modena Padova X
                                              Parma Fano 1

                                              1. LucaPd scrive:

                                                Bassano-Venezia X
                                                Modena-Padova X
                                                Parma-Fano 1

                                                1. L'altro Maurizio scrive:

                                                  Che gol Germinale.

                                                  1. Il vecchio MAX scrive:

                                                    E’ piu’ facile per noi arrivare primi nel nostro girone o vincere i play-off?
                                                    Da qui alla fine della stagione e’ piu’ difficile che il Venezia perda colpi o che noi le vinciamo tutte (o quasi) ?
                                                    Le risposte potrebbero sembrare ovvie,ma cio’ che complica tutto e’ che la nostra squadra sembra piu’ tagliata a fare le cose “difficili” che quelle apparentemente piu’ “facili”…

                                                    1. Stefano scrive:

                                                      Bassano Venezia x
                                                      Modena Padova 2
                                                      Parma Fano x

                                                      1. Lacoste76 scrive:

                                                        Bassano Venezia 1
                                                        Modena Padova X
                                                        Parma Fano 1

                                                        1. L'altro Maurizio scrive:

                                                          Partita spostata di 15 minuti.

                                                          1. corrado f scrive:

                                                            Quanto buon tempo hai da perdere chiamandomi continuamente in causa?

                                                            1. Er Bomba scrive:

                                                              Come sempre, se perdiamo, in settimana 578 commenti;
                                                              se vinciamo giusto 3 o 4.
                                                              Mancano gli spunti per una bella polemica. Stringiamoci tutti attorno a Corrado

                                                              1. tifoso scrive:

                                                                Marghera sensa fabriche saria più sana….

                                                                1. acp scrive:

                                                                  patrick stai parlando di flashdance?

                                                                  1. corrado f scrive:

                                                                    Cestaro era un coglione e Bagaladi e stata una conseguenza della sua coglionaggine.
                                                                    A qualcuno sfugge che la vera occasione la stiamo avendo adesso con una società finalmente seria e la possibilità di avere uno stadio per il calcio

                                                                    • Patrick scrive:

                                                                      assolutamente d accordo con te. ma sai com’è, ce gente che pensa solo che con lo scheo se vive e si va avanti…la coste style….

                                                                    1. Lacoste76 scrive:

                                                                      Stadio alla mia altezza Modena. Lo preferisco di gran lunga a Reggio e somiglia molto alla Dacia Arena.

                                                                      Tuttavia…domenica mattina ho un corso di aggiornamento che termina alle 13. Farei in tempo ma mi pare tirata…considerato che mi sono appena fatto Mantova-Reggio-Venezia in 18 giorni

                                                                      • Patrick scrive:

                                                                        fighetta lamentosa dai che ti trovo una bella trattoria con le sottocoppe di peltro..dai fai uno sforzo…

                                                                        • L'altro Maurizio scrive:

                                                                          Cavolo i sottobocchieri in peltro…ricordi di casa e di altri tempi…grazie per il flash back.Patrik , le trattorie a Modena alle volte sono pericolose…ricordi di qualche anno fa’ con amici comuni..

                                                                          • Patrick scrive:

                                                                            dai maurizio ma per chi ci hai preso? per alberi di natale agghindati che girano come gli scemotti parmensi per venezia? ovvio che se per caso ci si muove lo si fa con raziocinio…
                                                                            poi la coste tremerebbe come una foglia, meglio preservarlo! :-)
                                                                            ricordi di cinema italiano serio, non di altro..
                                                                            ma qui sono perle ai porci…
                                                                            biancoscudati channel ha come idolo mr campanale….

                                                                          • tifoso ignoto scrive:

                                                                            dai che si va a mangiare da Bottura

                                                                            • filippo scrive:

                                                                              per me è stato un dramma quando boldi e de sica si sono separati

                                                                            • Er Bomba scrive:

                                                                              Caro Filippo, adoro trascorrere due orette al cinema quando durante le feste di Natale vado ad Asiago o in Vla Badia. E poi Boldi mi fa morire dal ridere

                                                                      1. Lacoste76 scrive:

                                                                        Avete notato che nell’ultimo decennio c’è un riofirire delle nobili decadute grandi nella prima metà del ’900? Soprattutto a Nord Ovest.
                                                                        Squadre titolatissime negli anni 10/20/30/50 che poi non avevano più visto neppure la serie B, sono tornate in B con progetti ambiziosi:
                                                                        SPEZIA
                                                                        NOVARA
                                                                        PRO VERCELLI
                                                                        ALESSANDRIA
                                                                        in Piemonte e Liguria ma ora anche la tanto sfigata SPAL forse ci farà il doppio salto.

                                                                        Mentre le provinciali famose negli anni 80 come Pisa, Como, Avellino, Ascoli, Cremonese, Pistoiese fanno molta fatica.

                                                                        Cicli. Sempre cicli.
                                                                        Io credo che noi con Cestaro e con la costruzione dello stadio nuovo avevamo avuto la nostra grande occasione. Sprecate entrambe.

                                                                        • filippo scrive:

                                                                          Cestaro con un po’ di lungimiranza stadi avrebbe potuto costruirne due
                                                                          C’e anche da dire che all’epoca lo stadio di proprietà non andava di moda come oggi
                                                                          La nostra storia è cambiata con Baraldi e con quello strano mercato di gennaio e quello strano girone di ritorno del secondo anno di foschi

                                                                        1. filippo scrive:

                                                                          modena padova a Forneau
                                                                          quello del rigore di Venezia…

                                                                          speriamo porti bene

                                                                          1. Er Bomba scrive:

                                                                            sto facendo una fatica dannata a trovare spunti d’interesse in questo finale di campionato.
                                                                            almeno in altri anni la rivalità con i modenesi avrebbe acceso gli animi, oggi purtroppo non esistono più………..che tristezza

                                                                            1. mario2 scrive:

                                                                              Spal prima con 1.83 punti a partita, noi terzi con 1.93…

                                                                              1. Patrick scrive:

                                                                                Ieri riflettevo sul fatto che a livello di nord italia Padova è da record se consideriamo i parametri come capacita’ potenziale della piazza, storia calcistica della societa, livello infrastrutture.
                                                                                A panoramica avvenuta le principali rivali sono tutte concentrate a Nord Est e sono VENEZIA e TRIESTE.
                                                                                Mentre la prima comunque manca dalla A da meno anni di noi ( ha subito pero’ almeno due o tre fallimenti), ma ora si sta risollevando e potrebbe beneficiare del doppio salto che noi ad oggi possiamo solo sognare, si ritrova con il vecchio penzo, scomodo quanto volete, ma comunque adatto ad uno spettacolo calcistico a livello di B attuale. e naturalmente col sogno del nuovo stadio in terraferma.
                                                                                La Triestina arranca in maniera indecorosa in quarta serie, niente di paragonabile a noi e meno male, ma si ritrova con quel gioiello di stadio che tutti gli invidiamo.
                                                                                Al netto di tutto, siamo sempre noi i piu sfigati in assoluto: ultimi 50 anni mediocri, ultimi 20 anni con 5 di B e poi tanta terza e anche quarta serie, stadio terrificante e gelido, potenzialmente una piazza da A.
                                                                                Non vedo proprio altre scene simili al nord, ma forse neppure al centro.
                                                                                Acp fatti un tamarindo.

                                                                                • L'altro Maurizio scrive:

                                                                                  Quindi il teorema Lacoste tiene?
                                                                                  Ha più certezze questo,che quello di Pitagora e di Euclide insieme.

                                                                                  • Patrick scrive:

                                                                                    non c era nessuna connessione col teorema la coste.. per quanto mi riguarda la nostra realta’ è un caso abbastanza raro a livello nazionale…
                                                                                    ma di certo non vivo di pseudo false certezze come lo sciatore provetto…
                                                                                    ripeto che non mi costa un cazzo sognare ogni anno, sempre coi piedi ben piantati per terra, quindi ci spero sempre.
                                                                                    poi la storia della nostra realta’ la conosco bene..
                                                                                    venite a modena e non andate a bassano..
                                                                                    chissa se la figa la coste muove le chiappette, stadio all altezza della sua intelligenza.
                                                                                    risate dalle retrovie.

                                                                                    • L'altro Maurizio scrive:

                                                                                      Patrik, se mi impegno, riesco ad abbattere un aereo con il solo sguardo e lunedi provero’ ad abbatterne uno nero-verde, sempre se noi vinciamo . A volte vedo i rigori pochi istanti prima che vengano fischiati….ehehehehhe.
                                                                                      Se ci riesco, Lacoste paga da bere per tutti.

                                                                                    • L'altro Maurizio scrive:

                                                                                      Vengo a Modena…e vado anche a Bassano… se vinciamo.

                                                                                1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                  Oibò, ovviamente finale di andata di Coppa Italia a Matera…

                                                                                  • Patrick scrive:

                                                                                    beh intanto si devono sparare una trasfertina non da poco in piena lucania, giocando il mercoledi sera alle 20 30..speriamo ne risentano.. e meglio l’ andata che il ritorno. tenete conto che cmq il matera c ha il secondo posto quasi in tasca visto che il venezia se vince la finale e arriva primo in campionato lascia la miglior posizione ai lucani…

                                                                                  1. Enrico M scrive:

                                                                                    Credo di averla già letta proprio qui (a proposito di copiare battute): ma nulla è più da tifoso padovano medio di criticare il tifoso padovano medio.
                                                                                    Personalmente mi fa piacere discutere nel merito delle questioni e delle critiche. Non mi piacciono le generalizzazioni e le semplificazioni, sia di tono ipercritico sia entusiastico. Per esempio: dire che in Coppa ce la si poteva giocare meglio (proprio perché siamo una buonissima squadra) non ritengo sia una bestemmia. La squadra e la società hanno meriti indiscutibili. Fare una critica non significa metterli in discussione. A volte mi sembra che si usi l’argomento “tifoso padovano criticone” perché non si vuole o non si può rispondere nel merito.

                                                                                    1. Giorgio scrive:

                                                                                      Come diceva il mio compagno di merende, con un altro condottiero questo campionato era nostro.
                                                                                      Ai più attenti ieri non sarà sfuggito il comportamento di Bergamo in occasione di un cambio.

                                                                                      Emerson allenatore in campo.

                                                                                      1. acp scrive:

                                                                                        il bassano è finito. fare risultato solo contro il padova.

                                                                                        lacoste, considerato lo stato attuale del calcio veneto, la storia del padova e la geografia a che parte anatomica metaforicamente possiamo accostare il padova?

                                                                                        • L'altro Maurizio scrive:

                                                                                          Il Bassano lunedì vince, è scritto nelle stelle è l’abc del calcio.

                                                                                          • acp scrive:

                                                                                            domani compro vongole e gel. faccio una macumba stile new orleans.

                                                                                            tamarindo: patrick ti confermi un radical chic.

                                                                                            • L'altro Maurizio scrive:

                                                                                              No…avrebbe scritto anice, il tamarindo è bevanda da caserma. Acp ti passo a prendere ed andiamo a Bassano. Chi vuole si aggreghi…Bassano linea del Piave…corsi e ricorsi…

                                                                                              • acp scrive:

                                                                                                se non vado a modena vengo.

                                                                                                la vittoria del venezia da qui a alla fine fissa in schedina.

                                                                                              • L'altro Maurizio scrive:

                                                                                                Vieni o no?

                                                                                              • acp scrive:

                                                                                                l’anice ormai è pop. ci fanno pure i ghiaccioli del prix. patrick è da agrumi esotici, quelli da bottiglia in vetro consegnati dal bibitaro col furgone, non da supermercato.
                                                                                                sicuro al 100% che usa il balsamo per i capelli.

                                                                                                a modena sarà X, stadio non completo. copertura inguardabile. posizione fantastica. comunque è versailles rispetto al circolo velico di padova ovest.

                                                                                                bassano 1 venezia 3. non ci sarà partita. venessia squadra serenissima, non avrà problemi.

                                                                                              • L'altro Maurizio scrive:

                                                                                                Chiaramente se si vince a MODENA, stadio che adoro.

                                                                                        1. L'altro Maurizio scrive:

                                                                                          Emerson ieri giocava su Marte. Fantastico…dentro e fuori al campo.

                                                                                          1. corrado f scrive:

                                                                                            E ci stupiamo poi se la gente non viene allo stadio?

                                                                                            1. corrado f scrive:

                                                                                              No grazie Lacoste, non mi interessa…
                                                                                              Parlando di cose serie: il nostro futuro si gioca fra qualche mese in sede elettorale; e premesso che continuo a credere (anzi ogni giorno che passa ne sono sempre più fermamente convinto) che rivincerà Bitonci e che i padovani dovrebbero essere dei grandissimi coglioni per votare Giordani (se qualcuno si sente offeso da questa mia affermazione vuol dire che ho fatto centro) credo sia il caso di prendere in considerazione anche l'ipotesi più nefasta, ovvero la vittoria dell'ex presidente del Padova….
                                                                                              Io credo che accettare la Curva a bordo campo come contentino sarebbe un errore. l'Euganeo ha molti problemi come abbiamo già visto: anche le tribune sono lontane dal campo, lo stadio è troppo grande e dispersivo, inoltre è in una zona isolata e fuori città. Il fatto che non ci passi nemmeno un bus è un bel problema, come il fatto che non esistano punti di ristoro o di aggregazione a parte quello creato dagli ultras alle biglietterie che tuttavia è l'unico…
                                                                                              Costruire una curva a bordo campo significherebbe sdoganare l'Euganeo per sempre, mantenendo inalterati tutti i suoi problemi.
                                                                                              Credo sarebbe il caso di rifiutarla una proposta del genere ed insistere col Plebiscito. l'Euganeo e un problema e non basterà una curva in tubi a coprire il problema. Bisogna insistere, e col tempo anche i più scettici si renderanno conto che il Plebiscito e la soluzione migliore. Del resto 10 anni fa negavano perfino che all'Euganeo si vedesse male, poi hanno cambiato opinione…

                                                                                              1. Stefano scrive:

                                                                                                A me che il wcenza si salvi va bene . Hai visto mai ritrovarceli l'anno prossimo con il paracadute dalla B??lasxianloli li X carità

                                                                                                • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                                  Hanno una società messa male da tantissimi anni ormai.
                                                                                                  Anche con il paracadute non farebbero paura.
                                                                                                  Il paracadute di dà un vantaggio se sei in regola tipo il Cittadella che ha potuto investire il medesimo per fare un’ottima squadra.
                                                                                                  Per una società come il Vicenza, invece, servirebbe solamente per coprire parzialmente qualche voragine di bilancio…

                                                                                                1. L'altro Maurizio scrive:

                                                                                                  Lunedì, tutti i gufi del blog si presentino a Bassano.Ci sto pensando.

                                                                                                  1. filippo scrive:

                                                                                                    ieri per me vittoria amara, ho passato metà della ripresa con il telefono in mano a controllare il risultato del Venezia.
                                                                                                    E’ perfettamente rispondente al teorema Lacoste sul DNA il fatto che, pochi istanti dopo il gol di De Cenco, lo spagnolo dei lagunari incorni su assist di Bentivoglio – nome che ai più qui dentro ricorderà momenti oscuri della nostra recente storia.

                                                                                                    Peccato perché ormai ci credevamo e a -6 si tornava a vedere qualche lucina in più…

                                                                                                    Domenica Modena – Padova e Bassano – Venezia. Partite complicate per entrambi.

                                                                                                    Per me Parma fuori dai giochi, nella peggiore delle ipotesi arriveremo secondi. Anche qui Lacoste ci ha visto lungo. Forti nei singoli ma non sono squadra.

                                                                                                    • L'altro Maurizio scrive:

                                                                                                      Domenica si va a -5…

                                                                                                    • Er Bomba scrive:

                                                                                                      io ho accolto il gol del venezia con la serenità di chi riceve l’eutanasia.
                                                                                                      almeno adesso è chiaro a tutti che loro in un modo o nell’altro vinceranno il campionato e noi ci infileremo nel tritacarne playoff…..meglio così se ci vengono risparmiati altri 2 mesi di agonia.
                                                                                                      obiettivo soppesare bene gli sforzi, recuperare chi non è in forma e tenere botta.
                                                                                                      p.s. ieri allo stadio ero da solo, tutti i miei amici erano a correre in moto e/o in giro con qualche tipa. non li biasimo per niente

                                                                                                    1. corrado f scrive:

                                                                                                      Ieri a Vicenza c'erano quasi 10000 spettatori. In uno stadio in pieno centro. L'Euganeo è un problema, che tiene lontana la gente e sempre più ne terrà lontana, dal momento che in tanti stanno pensando di disertare quello schifo di stadio e di seguire solo in trasferta (qualcuno già lo fa).
                                                                                                      Bardelle ci ha anche detto chiaramente che nessuna ristrutturazione definitiva si può fare di quello stadio.
                                                                                                      Bisogna solo andarsene, altrimenti il calcio Padova e destinato a morire definitivamente…

                                                                                                      1. acp scrive:

                                                                                                        in ovest ci si può fare la coppa america.

                                                                                                        1. Lacoste76 scrive:

                                                                                                          Ragazzi è giunto il momento di fare sto famoso aperitivo tutti insieme e fondare il gruppo DNA BIANCOSCUDATO

                                                                                                          :D

                                                                                                          ;-)

                                                                                                          • Lacoste76 scrive:

                                                                                                            Corrado e PATRICK stanno dando vita alla fondazione NO AL PADOVANO MEDIO.

                                                                                                            Corsi serali antiDNA,e soprattutto serate dal titolo:

                                                                                                            - combattere la depressione con il Prozac (relatore Professor PATRICK)
                                                                                                            - scopare di più e meglio (relatore professor Cancaro)
                                                                                                            - Cortina, lo struscio e il male dei figarei: riscopri i veri valori (relatore Professor PATRICK)
                                                                                                            - il marketing nel calcio, una necessità. (relatore Professor Cancaro)

                                                                                                          • L'altro Maurizio scrive:

                                                                                                            Per me va bene

                                                                                                          1. Er Bomba scrive:

                                                                                                            corrado ma chi/cosa ti da la forza di andare avanti in mezzo a questi pecoroni di padovani medi radical chic che fanno le vittime? tu che sei così superiore dovresti candidarti sindaco. come portavoce ti consiglio patrick

                                                                                                            1. corrado f scrive:

                                                                                                              Altro grosso problema del tifoso padovano medio: il vittimismo!
                                                                                                              Grazie a Lacoste per aver messo a nudo quest'aspetto con la sua panzana del DNA.

                                                                                                              1. L'altro Maurizio scrive:

                                                                                                                Per chi ha visto VENEZIA -MODENA sperare in un crollo dei lagunari è dura. Sullo 0-0, rigore mostruoso non concesso al Modena…non facciamoci illusioni.
                                                                                                                Pensavo che la devozione atlantica fosse cessata da 20 anni…Padova che va oltre ogni pronostico iniziale con un Emerson da serie A..
                                                                                                                Purtroppo Forli e Gubbio stanno pesando….ma nel calcio tutto può accadere.
                                                                                                                La Lazio perse un campionato a +9 dal Milan con i due punti.
                                                                                                                Non si molla.

                                                                                                                • sergio scrive:

                                                                                                                  Maurizio, ma hai già dimenticato Reggio? Io ho dovuto ri-vedere cinque volte l’highlight prima di capire che Bovo ha centrato in pieno volto (con un quasi gancio!) il nostro difensore. Ma di quale rigore parliamo…!? (e
                                                                                                                  qui il guardialinee non… aiutò l’arbitro a decidere?).

                                                                                                                  Ma se un errore a inizio partita ci può anche stare, l’arbitro ha avuto la più bella delle occasioni per fare una – giusta – compensazione. Invece si lascia “convincere” dall’assedio di 10 reggiani 10 (nessun ammonito!!!?). Io, in tutta onestà, mi aspetto ANCORA che quel risultato NON VENGA OMOLOGATO!!!

                                                                                                                • sergio scrive:

                                                                                                                  Maurizio, ma hai già dimenticato il (doppio) furto di Reggio? Ho rivisto 10 volte il rigore contro prima di capire che Bovo ha centrato (con un quasi gancio!) il viso del nostro. Ma quale rigore poteva mai esserci.

                                                                                                                  Ma, se un errore arbitrale (a inizio partita) poteva anche starci (e qui il guardialinee non ha aiutato l’arbitro…!?), almeno nel secondo rigore (quello a ns. favore) l’arbitro poteva “facilmente” salvare la faccia con una – più che giusta Mbm7- compensazione. Invece si fa convincere da 10 giocatori 10 della Reggiana (di cui nessuno ammonito!). Io, in tutta onestà mi aspetto ancora che quella partita NON VENGA OMOLOGATA !!!

                                                                                                                • Lacoste76 scrive:

                                                                                                                  C’erano i 3 punti se ti riferisci all’anno di zaccheroni.

                                                                                                                1. svissero1 scrive:

                                                                                                                  stano faccendo un ottimo campionato i nostri ragazzi ma noi tifosi voremmo sempre di piu xk abbiamo avuto poco o niente in questi 20 anni e poi ce sempre un altra squadra che fa sempre piu di noi e questo fa rabbia xk manca sempre quel passino x essere i meio invece mai succede x questo siamo esigenti ma siamo anque consapevolli che non si puo avere tutto i campionati gli vincono gli altri le coppe sempre altri e vi cosi cmq stanno faccendo un buon campionato meglio del 4 posto del anno scorso

                                                                                                                  • sergio scrive:

                                                                                                                    E’ la seconda volta che scrivi 4.o (anziché 5.o, come fu). Ma fai bene! il quarto ce lo rubò (forse… involontariamente?) il Bassano!

                                                                                                                  1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                                                    Penso che al Padova non si possa chiedere nulla di più. Come ha fatto notare acp abbiamo una media punti mostruosa da più di un girone ormai. Nel complesso stiamo pagando le prime 8 giornate.
                                                                                                                    Sul resto del campionato non mi sento di dire nulla: abbiamo perso dei punti allo scadere (vedi per esempio Ancona e Gubbio) o per furti (Pordenone, Forlì, Reggio). In ogni caso non si può pretendere di vincere tutte le partite.
                                                                                                                    Purtroppo se davanti hai un Venezia che va più forte della Juve xké di riffa o di raffa vince tutte te partite, poco ci si può fare.

                                                                                                                    1. Lacoste76 scrive:

                                                                                                                      Avreste mai detto che il Vicenza vinceva col Pisa???

                                                                                                                      Non cambia mai un cazzo

                                                                                                                      • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                                                        Il Vicenza ovviamente si salverà.

                                                                                                                      • mario2 scrive:

                                                                                                                        vinta una partita in due mesi..come dici tu, ci vuole culo negli anni giusti…se avevamo sta squadra l’anno scorso eravamo primi(vedi spal)..il vicenza è salo con una media di un punto a partita, noi con la stessa media siamo retrocessi con una giornata di anticipo

                                                                                                                      1. acp scrive:

                                                                                                                        tutti sti 7 delle pagelle non li ho visti. partita noiosa decisa da 2 azioni. partita da grande squadra.
                                                                                                                        dalla svolta con la reggiana ne abbiamo giocate 21, la media punti è di 2,19. non credo sia mai esistito un padova così proficuo in un periodo così lungo. sono 7 i punti in più rispetto a girone di andata che evidenzia che stiamo pagando, oltre ai gravissimi furti, l’inizio lentissimo. 3 gol subiti nelle ultime 12 gare. pagati tutti e 3 pesantemente con 7 punti persi. il culo conta se vuoi vincere un campionato.

                                                                                                                        “emerson non può giocare in difesa a 3″ perla dell’anno. “il problema è la difesa” giunge di poco seconda.

                                                                                                                        vattene ad alfageme -> subito in gol
                                                                                                                        vattene a de cenco -> subito in gol,2 gol nelle successive 3.
                                                                                                                        i prossimi me li tengo per i playoff.

                                                                                                                        1. corrado f scrive:

                                                                                                                          Andiamo al Plebiscito e vedrete che tornano anche i giovani ed i giovanissimi!
                                                                                                                          Noi andavamo in autobus all'Appiani quando non avevamo il motorino.
                                                                                                                          Un ragazzino oggi di 13-14 anni (e quella l'età che ci si innamora del Padova) o ha il papà che lo accompagna o ha lo scooter o sta a casa.

                                                                                                                          1. tifoso ignoto scrive:

                                                                                                                            molti padovani seguono distrattamente il Padova, guardano solo la classifica e pensano che da terzi non si va in B ma se anche per un eroica coincidenza si andasse in B molti padovani distratti penserebbero che va bhè come sempre in B cercherà di lottare per non tornare in C.Forse se in B riuscisse a rimanere nei piani alti della classifica dico forse un paio di migliaia in piu magari verrebbero allo stadio. Ci sono troppi milanisti interisti juventini a padova per cui del Padova non gliene frega una pippa. Si sveglierebbero solo se il padova giocasse contro juve inter e milan allora all’Euganeo si farebbe il pienone. I ragazzi oggi tengono solo per le grosse squadre e non li vedremo mai allo stadio tifare Padova. Ormai il tifo padovano è un club di vecchietti che si ostinano a seguire una squadra considerata dai più, anonima

                                                                                                                            1. Giorgio scrive:

                                                                                                                              Bella l'iniziativa dei bimbi allo stadio, da ripetere fino alla fine. Possiamo anche sopportare un po' di confusione per entrare. Anche il tifo va coltivato.

                                                                                                                              1. filippo scrive:

                                                                                                                                Cosa vuoi di più dalla vita?
                                                                                                                                Un lucano.

                                                                                                                                1. corrado f scrive:

                                                                                                                                  Ti rispondo io ad una domanda!
                                                                                                                                  "Cosa dovrebbe fare il Padova per convincere i padovani a venire allo stadio?"
                                                                                                                                  RISPOSTA: CAMBIARE STADIO!!!
                                                                                                                                  Andarcene al Plebiscito quanto prima, o all'Euganeo verrà sempre meno gente e la pagliacciata della curva in tubi non risolverà il problema.
                                                                                                                                  All'Euganeo il Padova e solo destinato a morire!

                                                                                                                                Lascia un Commento

                                                                                                                                *