12
mar 2018
AUTORE micheloni
CATEGORIA

Uncategorized

COMMENTI 29 Commenti
VISUALIZZAZIONI

2.497

IL MIO BLOG È IL VOSTRO BLOG…

CI SONO STORIE CHE MERITANO MOLTO DI PIÙ CHE L’ESSERE UNO FRA I TANTI POST DI UN BLOG.

QUESTO È IL MIO BLOG E PER MIO INTENDO DI TUTTI… QUINDI FACCIO QUELLO CHE MI DICE IL CUORE

QUESTO HA SCRITTO CESARE SUL PRECEDENTE POST E QUESTO A MIO AVVISO MERITA LA PRIMA PAGINA. (HO OMESSO IL FINALE AL QUALE DEDICHERÒ PRESTO UN MIO PENSIERO A RIGUARDO)

 

Sabato 10 marzo 2018.
Mancano circa 15 minuti al termine della partita che il Verona sta conducendo per 1 a 0 sui rivali nella stracittadina.
Aggrappato alla ringhiera degli spalti della Curva Sud Superiore il piccolo Riccardo di 8 anni segue le vicende in campo.

Ma si gira spesso verso gli spalti per vedere i tifosi che gridano come dannati, che cantano cori strani che anche lui cerca di imparare, che si prodigano a sventolare le sciarpe e che agitano la bandierina.

Ne hanno una quasi tutti quanti.

Chissa’ perche’ mam