29
giu 2020
AUTORE micheloni
CATEGORIA

Uncategorized

COMMENTI 11 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.071

SOGNARE IL GIUSTO SOGNO

Sognare è bello ma abbandonarsi ai sogni può essere foriero di grandi delusioni.

Il Verona targato Juric è un vero e proprio miracolo sportivo. È praticamente salvo a 10 giornate dal termine, ma sopratutto è a soli 3 punti dalla zona Uefa… ecco, proprio quello che io intendo per sogno “pericoloso”.

Le tre giornate post blocco campionato racchiuse in 8 giorni, ci hanno confermato una squadra vera, forte, coesa con il suo allenatore sempre e comunque.

Ma per l’Europa serve a mio avviso di più, molto di più.

Servirebbe ad esempio una coppia di difesa che pur non difettando di professionalità, avesse ancora nella mente la fame di chi deve arrivare e non dei contratti firmati a gennaio per vestire il prossimo anno le maglie delle nuove società di appartenenza.

Servirebbero cambi adeguati e non giovani che hanno visto il campo con il contagocce.

Servirebbe avere alternative valide a giocatori risultati ad oggi fondamentali nel loro ruolo (Lazovic, Veloso, Faraoni, Amrabat) così da permettere una gestione migliore del mini torneo che vede le squadre in campo ogni 3/4 giorni.  Per restare alla partita col Sassuolo, Boga era partito dalla panchina e si è visto che giocatore è. Un lusso per De Zerbi. Da noi Boga sarebbe titolare “finché non scoppia” per dirla alla Juric.

Il rischio poi in questi casi è di finire in quella bolla di classifica di chi è salvo da una parte, ma ha perso il treno per giocarsi l’Europa.  Chiedere di correre tanto nella calura di luglio, rischiare infortuni, e sputare sangue, sarebbe compito arduo anche per un grande motivatore come Juric.

L’Hellas Verona è una delle squadre rivelazione della stagione. Ha fatto ben più di quanto chiunque si aspettasse la scorsa estate. Ci ha fatto divertire. Ci ha riconsegnato il “gioco del calcio” come da anni non si vedeva in gialloblù. Ci ha fatto sognare e anche questo è un regalo inaspettato. Chiedere di più a questi ragazzi lo troverei sinceramente ingeneroso. Chiedere di più a Juric varrebbe disconoscergli che ha fatto tanto e bene con niente (parliamo di spese di mercato quasi a zero).

La sfida col Parma potrà riaccendere il sogno o affrettarne un brusco risveglio. Staremo a vedere

Per quanto mi riguarda, preferisco cambiare sogno, nella speranza questo si, di  vederlo realizzato quanto prima: la firma di Ivan Juric sulla panchina del Verona anche per il prossimo anno.

1.071 VISUALIZZAZIONI

11 risposte a “SOGNARE IL GIUSTO SOGNO”

Invia commento
  1. stefano 50/60 scrive:

    ieri sera son andato a nanna pensando che amiamo una maglia…….quest’ ultima capita che ogni tanto la indossino persone indegne…..ma chi l’ ha indossata quest’ anno l’ ha onorata…….per cui il mio grazie per averci regalato un altro anno nella massima serie, e sono tanti dal 1903, mi esce forte dal cuore…..però, questa gioia è offuscata non poco dalle migliaia di persone che non ci sono più, che son morte da sole come cani, che han lasciato i familiari nella disperazione…..a tutta questa gente vada il mio commosso e sincero abbraccio…il calcio va ben ma…..la vita di più……GRAZIE GRANDE HELLAS VERONA e, visto che non son un ipocrita ma neanche un ingrato, grazie anche alla proprietà ed allo staff tutto……avete lavorato bene e vi va riconosciuto, continuate così, non chiediamo la luna nel pozzo ma di combattere con onore, poi in B in A o altro siam sempre lì eh……penso sia fuori dscussione ciò…….

    1. Arnoldfranco scrive:

      ben detto Miche. invece il mio sogno è che Mr. Setti, con la barca de schei che prende quest'anno investa seriamente quel capitale nell'Hellas.

      1. Cinghiale Bianco scrive:

        Stefano, la vera e definitiva valutazione di Setti la potrete avere con questa estate. Con la barca di soldi che porterà dentro ci sarà modo di vedere se sia interessato al Verona oppure uno dei tanti affaristi del calcio. Di certo ora come ora, visto che è tutto tranne che stupido, avrà capito benissimo di avere tra le mani un giocattolo molto redditizio. Per cui se speravate di sbarazzarvene nel breve…

        • stefano 50/60 scrive:

          Cinghiale ben ritrovato e credimi…..la salute prima di tutto…detto ciò, il calcio è un passatempo oltre che una fede, finora settucolo ha fatto cose positive il 30 ed il 31 di febbraio..per il futuro vedremo ma il tipo è già ben inquadrato….sarebbe sufficiente fosse sincero con chi sostiene, ama, paga e soffre per il Verona…….i due anni in cui ha pilotato, e non peso la parola, due campionati di A io non li scordo…..io so per chi tifo, non pretendo nulla di più se non onestà ed impegno…poi in A in B in C io ci vado allo stadio, e anche qualche trasferta, ma voglio e pretendo che se perdo sia dando tutto……è il minimo mi pare……già il calcio, credo Tu sia d’ accordo, non è esattamente il mulino bianco della barilla…..se poi le porcherie invece di scudettarti, vedi iuveM, ti cacciano in B allora no eh…….

        1. wallace scrive:

          da ultime notizie
          sembra anche che ormai il sogno di una societa con 10000 euro di capitali che doveva aumentarlo a 30 ml, la bufala messicana di uno stadio con annessa piscina in tribuna d onore sia x fortuna definitivamente tramontato, per quel che mi riguarda è la notizia migliore. Che ci fosse un BISNISS messico/ carpi x 30 anni, annessi e connessi, avrebbe voluto dire tenerci setti x chissa quanto ancora. Certo, farà fatica ad andarsene, ma almanco quela de el stadio la ghe andà sbusa, o almeno sembra

          1. wallace scrive:

            cinghiale bianco
            intanto Mauro,bentornato col tuo blog. La vera e definitiva valutazione la avremo ad ottobre, caro cinghiale, per quel che penso io, il soggetto ormai dovremmo conoscerlo bene, il mio parere l ho espresso ampiamente, il fatto che segua le trattative in prima persona e che il calcio sia diventato il suo BISNISS principale, è cosa scontata. Credo che l europa league, un torneo in cui se non vai ai quarti o più su guadagni poco, non sia certo nelle aspirazioni del mutanda. Ad ottobre si scoperchierà la pentola per intero, con tutto il bene che voglio all hellas non vedo l ora…

            1. Cesare Settore Superiore scrive:

              Bentornato al lavoro nel blog, sito sta in ferie tutto sto tempo?
              Il mio sogno è invece leggermente più complesso del tuo.
              Vorea Juric per tanto tanto tempo, mentre el buffone paracadutista via da subito.
              Ma se non l’ha mollado l’osso negli anni precedenti, quando almeno in teoria i era anni de magra, figuremose se el molla adesso con le megaplusvalenze in arrivo.
              Anni de magra solo par el Verona, naturalmente.
              Perché in schei par comprar el mantova e la fabbrica dei motorini, quei el li ha trovadi senza tante remore

              • bardamu scrive:

                Sottoscrivo sogni e considerazioni.
                Pareggiare all’ultimo secondo col sciasciuolo mi ha infastidito ( anche se, obiettivamente, viste le occasioni e le parate di Silvestri il risultato è più che giusto ), ma andare in europa mi interessa poco.
                Prima di tutto perché non potremmo fare trasferte, e questo sarebbe molto irritante, e poi perché rischieremmo di retrocedere non potendoci permettere 22 titolari.

              1. Cinghiale Bianco scrive:

                Bentornato, dopo quattro prudenziali mesi di quarantena (non si sa mai che il virus passi anche attraverso internet).
                Facciamo un giochino, indovina chi ha pronunciato questa perla di saggezza:

                "Da settembre sono morte in Italia 259 persone di influenza, lo sapevi? No di certo. Siamo a 4 morti per Coronavirus, delle quali una persona ricoverata in oncologia e due ottantenni con seri problemi di salute. Nessuna superficialità sia chiaro ma da qui a farne la nuova Ebola ce ne corre. Non serve essere un medico. Basta buon senso e voglia di sapere. Fossi in te mi informerei seriamente prima di parlare. In Austria il Coronavirus è rubricato come stato influenzale pericoloso per le sole persone deboli e con immunità compromessa. Punto"

                • Cesare Settore Superiore scrive:

                  La risposta è CHI SONO STATI a dirlo, perchè sono stati in parecchi.
                  Diego Armando Maradona
                  Roberto Burioni
                  Nicola Zingaretti
                  Sergio Pellissier
                  la fiola della Wanna Marchi
                  Fabrizio Corona
                  Enrico Varriale
                  e come disea i Pitura Freska, e via così…

                1. stefano 50/60 scrive:

                  Buongioron a tutti nella speranza che stiate tutti bene, con quel disastro che è successo e pare non passi del tutto……ieri ho espresso la mia sul blog di Barana, su qiello di Vighini nove volte su dieci non si pubblica……il tipo è arrivato a Verona con una situazione economica personale che, ai tempi in cui ero ragazzino, veniva definita ” lè pien de gropi” ed ora viaggia spedito continuando la politica dell ottovolante, o del saliscendi se volete……..certo che mi godo il momento, tifare Hellas vuol dire anche questo, ma continuare a sentire la pantomina del ” ci son debiti pregressi etcetc” sinceramente è una cosa ormai stucchevole…….detto ciò presumo anche che se Cinghiale Cesarone o io stesso non abbiam soldi sufficienti non compriamo una squadra professionistica per poi pianzar el morto ma semplicemente compriamo magari un pallone e facciam un torneo tra scapoli ed ammogliati con cena e bevuta finale….almeno così la penso io……..nel calcio ci sono troppi figuri strani e questo fa il male del calcio…..la partita di domenica ? quest’ anno il Croato ha saputo metter in mostra l’ importanza dell’ allenatore, e la rosa allestita da d’amico si è dimostrata valida, onore a chi compie un buon lavoro, non ho pregiudizi…….poi il prossimo campionato, ammesso e non concesso che si giochi regolarmente ma lo spero tanto perchè vorrebbe dire fine di un incubo virus, vedremo……l ‘importante a mio giudizio è lottare fino all’ ulitmo, se poi ci salviamo benissimo, ma se retrocediamo sarà dopo aver dato tutto, senza che il rinnovato paracadute sia la causa, come nei due anni pre esonero con Mandorlini e pecchia……penso che sia legittimo questo…….perchè i schei par i motorini e le squadre bassopadane di amatori quei ì ghè ah………

                Lascia un Commento

                Accetto i termini e condizioni del servizio

                Accetto i termini sulla privacy

                *