05
apr 2017
CATEGORIA

Par tirar tardi

COMMENTI 21 Commenti
VISUALIZZAZIONI

705

A BAD POLLUTION BLOWING

Sta tirando una brutta aria.
Ed e’ solo un inizio, visto che le elezioni presidenziali saranno il prossimo 7Agosto, e ricordo per inciso che il Kenya e’ una Repubblica Presidenziale (senza premierato).
Sono solo cinque giorni che sono qui, ascolto telegiornali che molto maldestramente tentano di imitare lo stile inglese:danno la nuda e cruda notizia, che non venga commentate mi sta anche bene, ma che non dicano se esistano note ufficiali su un grave, gravissimo, accadimento, se siano in corso indagini, e’ francamente ridicolo.
Il grottesco arriva il giorno dopo: del gravissimo accadimento, ripetuto (non sempre!) solo nella nuda cronaca, ed e’ tutto un pestar acqua nel mortaio.
Tre esempi.
Sabato, NTV, la televisione nazionale piu’ importante, apre con le immagini dirette(!), senza filtri o avvisi, di un’ESECUZIONE, in pieno giorno, in mezzo ad una strada con centinaia di persone: un poliziotto in abiti civili, dopo una brevissima collutazione, butta a terra un uomo che alza le mani, agitandole con il significato esplicito di resa, il poliziotto, dalle immagini non si capisce, se con la sua pistol o con quella (in tasca?) dell’uomo a terra, gli pianta un piede sullo stomaco, due colpi alla testa, e via.
Nota: sui tetti delle case che davano sulla strada c’erano tre poliziotti, due col mitra e uno con fucile di precisione.
Chi era?
Un criminale ricercato?
E chi lo sa, visto che nei giorni seguenti non viene dato alcun particolare, ma nel frattempo la rete televisiva lancia un sondaggio che piu’ o meno recita: e’ GIUSTO(!) o sbagliato l’operato della polizia?
Note ufficiali sull’accaduto: ZERO.
Domenica, servizio d’apertura: due ventenni, in villaggi differenti, vengono uccisi dalla polizia.
PUNTO.
Notizia non ripresa nei giorni seguenti.
Chi erano? Cosa avevano fatto?
Nessun particolare viene fornito.
Comunicato da fonti ufficiali: ZERO.
Lunedi: dopo le immagini su un comizio di uno ”noto leader” ai lettori assidui del Blog (ma sulla ”politica” faro’ un Topic apposito), la notizia che la polizia HA (il condizionale pare non esistere) massacrato una mandria di MILLE tra mucche e vitelli nel territorio dei Samburu.
Perche’?
Era davvero la polizia, visto che qui procurarsi una divisa e una decina di fucili automatici serve solo ”la grana”?
E chi lo sa?
Servizi esplicativi per un fatto che a me pare assurdo: ZERO.
Comunicato da fonti ufficiali: ZERO.

Potrei anche aggiungere di un servizio in cui una bambina di otto anni, rapita tredici anni fa, e’ tornata a casa.
Rapita da chi? Tornata a casa come?
E chi lo sa.
Il servizio prosegue con le immagini della madre piangente (e ci mancherebbe altro).
Il commento?
Si, questa volta c’e', lo fa un cugggino della rapita che all’epoca del rapimento avra’ avuto 14/15 anni.

Sono solo all’inizio.

705 VISUALIZZAZIONI

21 risposte a “A BAD POLLUTION BLOWING”

Invia commento
  1. Ciucco Norris scrive:

    Mia sorella pochi giorni fa , guardando Studio Aperto , mi ha detto che ha paura della gente. ” Sono tutti impazziti “. Le ho risposto che la pazza era lei a guardare un certo tipo d’ in formazione. Preferisco un tg in stile Kenya , che ti lascia volontariamente nella beata ignoranza , a certi tg che ti lasciano nell’ ignoranza ( o peggio, nella distorsione ) con la presunzione di essere d’ approfondimento.

    • Ciucco Norris scrive:

      Io ho l’ impressione che da quando siamo più informati ( rispetto anche a soli vent’ anni fa ) siamo anche piú spaventati. Piú diffidenti nei confronti del prossimo. Lo si nota anche nei condomini in cittá , dove una volta ci si conosceva tutti e oggi puó capitare di chiudere la porta in faccia a qualcuno semplicemente perché non ci si ricorda o non si ha fatto caso che abita lí da anni.

      • Ciucco Norris scrive:

        Scusate la rateizzazione del post…
        La mia conclusione è che tutto questo bombardamento mefiatico a cui ci sottoponiamo ( e non ” ci sottopongono ” , che tv e radio e pc si possono anche lasciare spenti ) ci abbia trasformato in ipermetropi : sappiamo che in Siria c’ è stata una strage , ma non ci siamo accorti che il nostro vicino di casa ha traslocato .

        • Gatón scrive:

          Un tuo lapsus digiti mi ha ricordato un “bombardamento mefitico” di qualche giorno fa.
          Non capisco perché se dei bambini innocenti muoiono intossicati dal sarin la cosa debba avere una maggior rilevanza mediatica rispetto a tanti altri bambini “danni collaterali” di azioni belliche più “convenzionali” .
          O forse ho capito troppo bene.

        • Gazza scrive:

          Caro Ciucco, intanto ciao e bentornato.
          Credevo che il passaggio a Mach 2 ti avesse stordito e non ti fossi ancora ripreso :)
          I telegiornali italiani, Sky compreso, li ritengo ormai inguardabili.
          Leggo, di corsa, due quotidiani online, il Corriere alla domenica e Il Foglio al sabato (ha un inserto culturale di ottimo livello) e almeno una volta al mese il settimanale migliore in circolazione, l’INTERNAZIONALE (lo comprerei tutte le settimane , ma il mio bilancio disponibile e’ quello che e’).
          Capisco tua sorella, non e’ la sola ad essere spaventata e disorientata per cio’ che accade nel mondo e per l’idiozia imperante nella politica italiana con l’aggiunta di un nuovo ”competitor” che te lo raccomando.
          Internet sta diventando una cloaca con alcune lodevoli eccezioni.
          Ma questa e’ la nostra epoca, e per trovare un po’ di energia morale ed intellettuale, penso ai persegutati del XX Secolo e a quelli di adesso sotto alcuni, troppi, regimi autoritari.
          E non sparire!

    1. Gazza scrive:

      Grazie Gaton, mi ero COMPLETAMENTE dimenticato che era un compleanno se non ci avesse pensato Nancy e tu.
      Spero di dimenticare I prossimi…

      1. Gazza scrive:

        Il senso di questo Topic stave nelle modalita’ di fornire informazione alla gggente.
        Vedo che la cosa non vi ha fatto alcun effetto.
        Capisco.
        Siete abituati ai nostri TG, percio’ VI PERDONO…

        Anche nella risposta a Neurone c’erano alcune affermazioni/valutazioni non usuali, ma anche in questo caso la vostra vision e’ stata una presa d’atto, d’altronde sono il Vostro modesto cronista da una parte del mondo che NON conoscete.
        Capisco, giusto cosi’.

        P.S.:
        Un ex-amico, benestante, una volta mi disse:
        - CONOSCO l’Africa…, ci sono stato molte volte…
        - ah si’? e dove?
        - sono stato a Sharm, a Malindi (hmmm…) e a Zanzibar…
        - hai fatto qualche giro NON guidato?
        - ma sei matto Nino?
        - capisco…, d’altronde io dopo quasi trent’anni, di cui solo cinque da turista, credo, con MOLTI dubbi, di conoscere qualche CENTIMETRO di quell continente :|

        • beginner scrive:

          Egr. Dott. Gazzini, ho capito l’antifona.
          Non sono benestante ma ho sempre parlato dell’africa come quel suo ex amico.
          Da oggi posso dire che ho calpestato il suolo africano e respirato la sua aria?
          Guardi che questo post non ha nulla di ironico.
          Inoltre la seguo da anni con piacere autentico.
          Con stima.

          • Gazza scrive:

            Gentile Beginner, il fraintendimento e’ totale.
            La conversazione esemplare che ho avuto e che talora si ripete,, riporta valutazioni totalmente MIE con persone che conosco.
            Ci mancherebbe che le generalizzassi.
            Un mio Amico e’ di ritorno da Capo Verde, ma e’ una persona intelligente e le sue valutazioni lo saranno altrettanto
            Dell’Africa ognuno porta via quell che gli pare, e non ho nessuna saccente osservazione da fare.

            Le grandi menti sensibili e colte, non hanno bisogno di ANDARE sui luoghi e TOCCARE con mano la ”realta’ ”.
            Credo ad esempio che il Melville di Moby Dick non abbia mai messo piede su una baleniera, tuttavia ha scavato nell’animo umano piu’di mille balenieri messi assieme.
            La saluto con stima ricambiata

            • beginner scrive:

              Dott.Gazzini, le assicuro che non esiste fraintendimento.
              Io ho portato con me le sue GIUSTE osservazioni e le ho fatte mie.
              Sempre con stima.

        • Gazza scrive:

          …post validato…

        1. Gazza scrive:

          Domani nuovo topic del Vostro modesto cronista.
          Cosi’ spero, devo andare in centro a Mombasa a salutare il Console Italiano (mia consuetudine), e Mombasa in questo momento non e’ proprio tranquilla.
          Ma anche qui, nessuno mi obblighera’ a bunkerarrmi.

          1. Gatón scrive:

            Auguri per domani.

            1. do minus gazza scrive:

              NOTA

              Per alcuni giorni dovro’ sottopormi a dei test medici e potrei non essere in grado di dare notizie fresche.
              Non mi ero sentito cosi’ bene da anni, poi col passare dei giorni (una settimana) una fastidiosissima syndrome dove di solito si ride.
              Qui da ridere c’e’ poco.
              Per curiosi o esperti, ho I segni di una disfunzione, per ora auto-diagnosticata, dal nome FECALOMA…
              Chi vuol sorridere faccia pure, e’ nella tradizione del BLOG.

              • bardamu scrive:

                Scusa per l’assenza prolungata dal blog ma in questi giorni ho avuto veramente poco tempo.
                Mi spiace per il tuo fastidioso inconveniente. Non vorrei entrare in particolari ma potresti forse risolverlo anche autonomamente.
                Sull’Africa non saprei che dire. E’ un continente a me del tutto sconosciuto. Per questo apprezzo particolarmente i tuoi “reportages” e ne vorrei leggere di più.
                Quindi, risolto il problemino, vedi di darti da fare con la tastiera.
                ;-)

                • Gazza scrive:

                  Caro Bardo, grazie come sempre per la tua attenzione.
                  Anch’io conosco le ”soluzioni autonome”, ma la presenza di numerosi diverticoli rende tutto maledettamente complicato (e pericoloso).
                  Ma sono una pellaccia :)

              1. Gazza scrive:

                Caro Neurone, lascia perdere la sintassi, la tua opinion si capisce benissimo.
                Gia’ l’anno scorso avevo la chiara sensazione, qualcosa di piu’ in verita’, che l’Africa sta diventando un CONTINENTE (!) perduto.
                E il mio e’ un giudizio che non contiene component affettive, quelle personali adesso non contano.
                Basta avere un minimo di interesse per la politica internazionale per comprendere.
                Cazzo, mica ci sono solo gli USA, la CINA e la RUSSIA!
                In questo Topic ho fatto un cenno ad una ”non informazione” televisiva, che potenzialmente raggiunge tutto il paese creando depression e distacco nella gente commune, che e’ la maggioranza.
                Mi gioco il”briscolone” ed un bel po’ di reputazione: I prodromi per una Guerra Civile post-elettorale mi paiono di tutta evidenza, anche se non ho ancora descritto gli elementi che mi portano a questa infausta conclusione.
                Troppe cariche istituzionali e non, mi sembrano fuori di testa, ben aldila’, delle diatribe pre-elettorali.
                E qui non GIOCANO ad offendersi per ”consuetudine” e poi dopo le elezioni si dimenticano.
                Come ho gia’ scritto tempo fa, alle elezioni del 2007 si massacrarono in DUEMILA.

                1. neurone scrive:

                  Caro Dominus Gazza ben ritrovato.
                  Superfluo commentare il tuo bel topic precedente, uno stile assolutamente personale e coinvolgente.
                  Quello di oggi mi fa riflettere su che tipo di consapevolezza politica possa avere un cittadino o una cittadina keniani a fronte del tipo di informazione da te descritta, se la principale tv nazionale fornisce le notizie nel modo da te descritto.
                  Imitandoti:PRATICAMENTE ZERO.

                Rispondi a beginner

                *