24
dic 2017
CATEGORIA

Par tirar tardi

COMMENTI 16 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.163

SUDDEN HISTORY

Mi scuso con tutti voi, sono un po’ incasinato e leggermente (?) infortunato.
Ho scoperto “buchi neri” nella mia conoscenza storica – che ritenevo adeguato – e invece non lo era.
Ieri sono arrivato al 1956, che non è solo l’anno della sciagurata invasione sovietica dell’Ungheria, ma di molto altro che ha inevitabilmente segnato molti eventi a seguire..
Però qualcosa per “ciacòlar” la troverò, portate pazienza.
Intanto Auguri a tutti i lettori, sono auguri “laici” ma sempre sinceri.

1.163 VISUALIZZAZIONI

16 risposte a “SUDDEN HISTORY”

Invia commento
  1. do minus gazza scrive:

    Sto seguendo anche le straordinarie narrazioni di Federico Buffa su Sky.
    La prima puntata che ho visto riguardava il 1968, un annata che conosco discretamente, anche nei particolari.
    Tuttavia anche Buffa, sempre preparato e grande organizzatore dei suoi “ghost writer”, cosa non semplice, secondo me ha commesso un errore, magari veniale, ma per un pignolo come lui, pur sempre un errore.
    Parlando di “2001 Odissea nello Spazio”, sottolineandone l’unicità irripetibile (condivido), afferma che John Lennon guardasse e riguardasse il film una volta alla settimana… E CHE I LED ZEPPELIN, PER OMAGGIARE IL FILM HANNO POSTO IL FAMOSO “MONOLITE” SULLA COPERTINA DI UN LORO ALBUM.
    A me la cosa non risulta proprio, anche se vado a memoria.
    Se mai sono gli “WHO” che hanno fatto un omaggio “sfregiato” al MONOLITE.
    Se guardate la copertina in oggetto, lo capirete da soli:
    >> https://img.wennermedia.com/920-width/rs-136817-8771b654101c38cee38046c90461899f4609dcc7.jpg
    …omaggio?
    insomma…

    • Chivers scrive:

      boh… non so che dire, non conosco il sig. Buffa, ma mi basta leggere qualche nota biografica per diffidare … ma, ripeto, non lo conosco, quindi nessun commento.
      Sul “monilite” io credo che abbia attinto alle informazioni che parlano dell’LP “Presence” degli Zeppelin
      https://www.discogs.com/Led-Zeppelin-Presence/release/2410730
      dove ci sarebbe questo monolite riprodotto… pare, sembra, si dice.
      Però a mio avviso omettere di dire – dai, si sa… – che David Bowie sia stato fortemente ispirato da “2001 odissea nello spazio” per la sua “Space Oddity”, ecco…… ma forse gh’è scapado al Gazza………

      Va ben, come al solito ho un po’ sbandato, però rientro subitissimo sul 68:
      https://www.youtube.com/watch?v=gLK3k_0GHrg

      • Gazza scrive:

        Caro Mister, se le note biografiche fossero la sostanziale qualità professionale, forse molte squadre, Hellas compreso, avrebbero evitato di acquistare alcuni “bidoni” (sento che almeno su questo converrai, ho detto “sento”…).
        Federico Buffa può anche non piacere, è la vita…, ma io che l’ho ascoltato, prima come straordinario commentatore NBA con Silvano Tranquillo (ho usato un’iperbole perchè so di sapere di Basket e la sua cronaca era piena di riferimenti storici-tecnici strepitosi), ed ora come “story-teller” (narratore biografico di grandi figure dello sport), dico che è un gran professionista, con molta autostima che può talora infastidire, anche se è strameritata.
        Chi ha visto le puntate su Muhamad “Cassius Clay” Alì, su Jesse Owens (splendida) e quella su Arpad Weisz (purissima cultura storico-sportiva).
        Smanettando sul computer puoi trovare qualche puntata, ma non perdere quella su Weisz, mi ringrazierai per la segnalazione, lo “sento” (è sul Calcio come matrice, ma scivola sulla narrazione storica che è un piacere per la mente).

        P.S.:
        sul monolite avevo visto la copertina degli Zeppelin, ma il disco è di tre anni posteriore a quello degli Who;
        Su Bowie e su Space Oddity “offro la gola” al Lupo Alfa, e la vegogna è doppia perchè l’ho asoltato tutto durante una passeggiata, ad inizio mese :(

        • mattiniero scrive:

          In gergo si dice “sono un tuo affezionato lettore”, ed è la verità.
          Su Federico Buffa hai pienamente ragione e il sig,’. Chivers prima dovrebbe vedere e poi giudicare.
          La puntata su Puskas avrà come incipit il 1956 d’Ungheria.
          Da non perdere.
          Caro Gazza, che io sia un tuo grande estimatote credo conti poco, ma mi piacerebbe conoscerti di persona.
          Mi dicono che è quasi impossibile.
          Auguri di Buon Anno a tutti.

          • Gazza scrive:

            Caro Mattiniero benvenuto.
            Quella che ti hanno raccontato è una colossale cazzata.
            Diciamo che conduco una vita molto più “ritirata” del passato, ma non sono certo inavvicinabile, ghe mancava solo questa!
            Per quanto riguarda la “tempesta in un bicchier d’acqua”, Chivers ha dichiarato solo di non aver mai visto le trasmissioni di Buffa, ma conoscendolo, pur non andandone in cerca, se gli capiterà lo guarderà.
            Ha le sue passioni, ma in genere è un amante della conoscenza, e comunque anche se Buffa è un “rivoluzionario”, sportivamente parlando (Aldo Grasso del Corriere, noto tagliatore di teste, dixit), non è certo Hegel.
            E’ bravo e colto del suo, se poi lo rapporti a certe miserie televisive, diventa un gigante.
            Amen.

          • Chivers scrive:

            e chi ha giudicato !!! ???? !!!
            ma se ho scritto che mi astengo dai commenti perché non lo conosco (anche se diffido, certo, ma non è giudicare…)
            vai a capire…

    1. LS scrive:

      Caro Nino, è un bel po’ che non ci vediamo, ho perso i tuoi riferimenti telefonici e la mail, però non perdo un tuo Topic.
      So, immagino perchè hai poca voglia di scrivere, sarebbe così anche per me.
      Un abbraccio.

      1. Gazza scrive:

        Sono latitante, lo so, lo so, portate pazienza per un poco.

        >> https://www.youtube.com/watch?v=d3bUg8wsgVE

        • Chivers scrive:

          Fa stesso… fidate!!!

          Comunque non ricordavo che nel “fondamentale” BLOW UP ci fosse questa scena con i “fondamentali” Yardbirds (con inizi di formazione piuttosto tribilata, qui con le due chitarre di Jeff Beck e Jimmy Page)
          https://www.youtube.com/watch?v=w9fZ7oydsl4

          • Gazza scrive:

            Ho rivisto Blow Up qualche mese fa e l’ho ridimensionato, nei miei gusti, al ribasso, ma è un film che sposta in aventi il cinema.
            La scena clou èsicuramente la partita a tennis senza le palline,
            Un conoscente inglese continuaa dirmi che il “genio” era Jeff Beck,

        1. nocturnio scrive:

          Caro Gazza, complimenti.
          Un’ottima idea quella di ricordare i fatti d’Ungheria in un epoca in cui il revisionismo e il negazionismo, sul nazismo in particolare, tendono a diminuire la gravità degli eventi storici.
          Se mi permetti aggiungerei che è anche l’anno in cui Krusciov inizia a piantare qualche lampada su Stalin, morto da alcuni anni, in modo in modo che cominci ad emergere la sua figura di dittatore e massacratore di popoli.

          Per passare a qualcosa di più leggero, aggiungerei che è l’anno del primo Oscar ad un’attrice italiana, la straordinaria Anna Magnani, e per chiudere in bellezza, nel 1956 nasce il mio idolo cestistico: Larry Bird!
          Buon Natale anche a te, miscredente, e a tutti i tuoi lettori.

          1. Gatón scrive:

            L’anno successivo il primo essere vivente terrestre in orbita.
            Anche lei, come i tuoi graditi auguri, Laika.,

            1. do minus gazza scrive:

              Michele T, benvenuto.
              Si anche le cose che hai detto tu e… La crisi di Suez e la Seconda Guerra Arabo-Israeliana.
              Michele, davvero l’Europa, intesa come EU, ti pare gà “stanca”?
              A mio stra-modesto parere ha qualche altro serio problema.
              Se per “stanchezza” intendi le Storie Nazionali passate che ognuna si porta dietro, beh, hanno perso, o stanno perdendo una irripetibile occasione per ricominciare “da Tre”.

              1. michele t scrive:

                L’europa è vecchia e stanca ormai. 1956: si sciolgono i Protettorati e Marocco e Tunisia tornano indipendenti!

              Rispondi a Gazza

              *