20
ago 2017
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 26 Commenti
VISUALIZZAZIONI

3.426

IL PAGELLONE DI VERONA-NAPOLI

NICOLAS 5,5. Pregi e difetti di sempre; bene (molto) per mezzora, in uscita, un paio di volte su Insigne da fuori; poi contatto o non contatto l’errore (sbaglia il tempo d’uscita sulla palla) che costa il primo gol. Poi ancora qualcosa di buono e qualche altra sbavatura che fatta dal portiere rischia sempre di costar caro. Dare sicurezza è altra cosa. E la serie A non perdona.

CACERES 6+. Nullo in fase di spinta ma una buona partita difensiva su Insigne, che gli ha dato qualche problema lontano dalla porta. Applausi a scena aperta per un recupero al 6′ (il terzo nei primi sei minuti), il più concreto e di qualità della linea difensiva anche con una condizione che risente della lunga inattività delle ultime due stagioni. Pericoloso da palla ferma, vicinissimo al 2-3 di testa nel finale di gara.

FERRARI 6. Non sempre bello da vedere ma efficace, contro un attacco che faceva paura solo a guardarlo. Qualche sbavatura, anche pericolosa nella ripresa, ma tutto sommato ha retto. E ha pure salvato un gol sulla linea (su Insigne).

HERTAUX 6. Pur con qualche imprecisione pratico ed efficace. Si conferma difensore di categoria anche in un momento di condizione non ancora eccellente.

dal 41′s.t. Valoti s.v. Pochi minuti nel finale e un tentativo di testa in cui ha sfiorato anche lui il 3-2.

SOUPRAYEN 5. Tanta buona volontà, una chiusura importante su Hysay nel primo tempo ma nel complesso poca sostanza. Poco peso offensivo, non si fa trovare pronto in occasione del primo gol perchè all’errore del portiere si poteva rimediare, si fa fumare via da Insigne nella ripartenza del 2-0, da ultimo uomo.

ZACCAGNI 5+. La sua partita è la fotografia del benvenuto in serie A, categoria che non regala e non perdona nulla. Titolare al debutto, ma partita anonima in un centrocampo che specie nel primo tempo è andato in grande sofferenza.

dal 19′ s.t. Fares 5. A parte una palla che poteva essere gestita meglio (e messa dentro prima) sulla quale Pazzini è andato di tacco non ha aggiunto niente a quanto c’era prima.

BUCHEL 5. Lento e impacciato; non ha fatto filtro, poco nel palleggio.

ROMULO 6-. Ha perso un pallone sanguinoso che è costato il 2-0, ma è stato anche uno dei pochi che ha cercato di emergere dalla mediocrità e di infastidire il Napoli nel primo tempo (perchè creare pericoli è altra cosa). Da lui ci si aspetta di più.

CERCI 6-. Non ha ancora la condizione, ma qualcosa l’ha fatta intravedere. A parte una conclusione alzata sopra la traversa da Reina nel finale troppo largo e isolato nel primo tempo, più dentro il gioco nei 20 minuti da attaccante centrale nella ripresa con un Verona più propositivo e un Napoli più rilassato. Ha sprecato una buona occasione con un tiro al volo al 6′ e due minuti dopo c’era sul tiro di Verde disinnescato da un paratone di Reina.

dal 25′ s.t. Pazzini 6,5. Da grande escluso a protagonista. Fuori dalle scelte iniziali di Pecchia (e dopo una gara inguardabile in Coppa Italia), gira la partita mettendo in campo la potente incazzatura maturata nei 70 minuti (un po’ troppi) passati in panchina, e sfogata dopo il gol. Rigore a parte, sfiora il 2-3 in un paio di occasioni e rivatalizza l’attacco fin li evanescente del Verona.

BESSA 6,5. Categoria diversa ma come lo scorso anno le giocate migliori passano dai suoi piedi. Partita di grande sacrificio e corsa nel primo tempo, molto più dentro il gioco nella ripresa. Si è procurato rigore ed espulsione di Hysay e ha dato un pallone geniale che ha messo Verde davanti a Reina al 8′. Giocate da leader, atteggiamento talvolta da rivedere (quando si ferma aspettando punizioni che non sempre ci sono).

VERDE 6. Grande disponibilità e voglia di fare. Non ha inciso con giocate importanti ma anche nel primo tempo ha sempre cercato di star dentro la partita, dando una mano anche in fase difensiva. Atteggiamento giusto anche nella ripresa, quando un paio di volte si è trovato a fare il quarto di difesa permettendo rientri più “morbidi” a Souprayen. Sua l’occasione più importante del secondo tempo, sulla quale Reina si è superato.

PECCHIA 5. Colpa sua la sconfitta? No. Perchè altrimenti vorrebbe dire che il Verona poteva battere il Napoli e il campo la qualità dei singoli, il confronto, ha fatto ampiamente vedere e capire altro. Scelte iniziali forti ma che non hanno pagato. Buchel (speriamo sia stata solo una giornata storta) ha ricordato il peggior Tachtsidis (di cui porta pure lo stesso numero di maglia). Zaccagni mossa a sorpresa che ha dato poco. Sostituzioni ritardate (Pazzini) e Fares primo cambio che non ha portato niente e anzi forse ha tolto pure qualcosa. Rinunciando a Pazzini dall’inizio se l’è giocata in maniera diversa ma di fatto non ha mai messo in difficoltà il Napoli per 45′. Insomma resta il dubbio di non aver visto in campo il miglior Verona possibile.

Arbitro Fabbri 6+. Poco tenero con Bessa, al quale forse ha tolto un paio di punizioni. Ma ha fatto giocare molto e non ha sbagliato gli episodi importanti.

3.426 VISUALIZZAZIONI

26 risposte a “IL PAGELLONE DI VERONA-NAPOLI”

Invia commento
  1. Luca scrive:

    CURVA SUD MARCHE
    Caro Simone, lasciare In panchina Pazzini è solo da incompetenti, stop!
    Puoi dire quello che vuoi, precampionato, coppa Italia allenamenti vari….. Bessa prima punta e Pazzini in panca….. Le comiche. Poi magari al primo cambio metti Fares……. Gelaterie in vendita ce ne sono in giro ….
    AVANTI CURVA SUD

    • GIOVANNI scrive:

      Ti condivido in Pieno, GRANDE E SEMPRE PRESENTE CURVA SUD MARCHE ,+ Il Napoletano molto Cata pECCHIA, ha voluto dare il massimo del “meglio” di Se contro i Suoi Napoletani – Cominciamo con UNA INCOMPETENZA DA PREMIO NOBEL in linea con il campionato di serie B – Ma essendo aziendalista, napoletano e costando poco, aggiungiamo il sorrisino e il guarda basso ….e le difese dei soliti AZIENDALISTI …….. bisogna dire che va “bene”…
      STO CON PAZZINI AL 100% – unico capitano + vero porta colori GIALLO BLU HELLAS VERONA CON RAGIONE DA VENDERE A 360 GRADI ………..
      Compassione per i yes mans e sottomessi alla NULLITÁ DI GIOCO DA OLTRE 1 ANNO DELL´INUTILE ……. PALLEGGIO NON É GIOCO …………MA FORSE PER I “marziani” anche la confusione totale ……ora si chiama anche “inventare il 9″………. magati in inglese portoghese spagnolo arabo cinese ……….ma in italiano – visto che siano Italiani ed in Italia ….penso sia da UMANI VERONESI

      • Simone scrive:

        Ma gli yes men ei quei che capisse e prova a spiegar/ipotizzar perché Pazzini l’è entra nel secondo tempo e vede che con tutti i nostri limiti com Napoli en fatto una figura migliore del Nizza nelle due partite di champions league, o quei che “il mercato va giudicato dopo il ritiro, an no meglio a fine luglio, an no, te darè la prima metà de agosto, an no, ma l’ultimo giorno arriverà portier, terzin, centrocampista, ali e ponta bona..?”

    • Simone scrive:

      Caro Luca, i motivi della scelta sono stati ben ipotizzati da me ma soprattutto da gente molto più esperto a è competente. I numeri dicono tra l’altro che con queste scelte e nonostante una sproporzione tecnico fisica evidente abbiamo tirato in porta più del Nizza e subito di meno. Per dare dell’incompetente ad un allenatore bisogna anche capirci parecchio e leggere i dati. Con tutto rispetto qui l’impressione è che si ragioni per lo più a simpatie e antipatie.

      • pooro limon scrive:

        Abbiamo tirato in porta quando il napoli è rimasto in dieci, prima lo abbiamo fatto 2 volte.

        • Simone scrive:

          A dir la verità dopo l’espulsione di occasioni da gol ne abbiamo avute due di cui una su calcio piazzato. Comunque è bello vedere che c’è tutta questa fiducia nella squadra. Se pensate che possiamo competere col Napoli vol dir che se salvemo passando dall’Europa league.

          • Simone scrive:

            Poro limon: intanto il rigore, che è stato battuto all’83esimo minuto, è stato tirato sull’azione che ha portato all’espulsione,quindi in un’azione dove erano ancora in 11. Poi: All’85esimo Pazzini fermato da Reina su lancio filtrante. All’86esimo: stacco di testa di Caceres su calcio piazzato. al 90esimo Valoti ancora di testa fuori di calcio piazzato di Romulo. Prima: al 24esimo occasione su azione manovrata con Bessa che riceve da Romulo dalla destra e calcia sul fondo. Al 42esimo tiro dalla sinistra in area di Cerci (che se avesse servito Bessa in area avrebbe avuto una chance anche migliore). Al 50esimo anticipo di Chiriches su Cerci pronto a deviare a rete in area. Al 53esimo, contropiede di Verde, Reina devia con grande parata. Al 77esimo occasione per Verde. Giusto per la cronaca. Seriamente: attaccarsi criticando questa prestazione contro la squadra al momento più forte d’Italia è ridicolo. Se cominciamo a contestare per così poco, occhio perché il campionato vi risulterà lunghissimo.. Se nonostante tutto emo zuga’ meio del Nizza no l’è mia colpa mia, l’è un dato de fatto (par ci ha visto le partie). E se invece di fare le pulci su ‘sta partita ci rendessimo conto che la rosa di questa squadra ad ora ha pecche evidenti che verranno rimarginate chissà come prima della fine del mercato forse verrebbero fuori discorsi un tantino più costruttivi. Quando si dice guardare il dito mentre si indica la luna..

          • pooro limon scrive:

            Ricordi male, 4 (rigore compreso) dopo l’espulsione…
            Le ti che te senti a menarla con sta storia che avemo zuga meio del Nizza…

    1. Simone scrive:

      Parere personale: meno male che qui scrivono di tanto in tanto anche Gaburro e Micheloni.

      1. 7748 scrive:

        Sono sostanzialmente d’accordo; tranne che avrei dato 6,5 a Ferrari, e un 4,5 di incoraggiamento a Buchel.

        A Pecchia invece non riesco a dare più di 4. Il Verona del primo tempo è stato il Verona più catenacciaro che abbia mai visto al Bentegodi e mettendo Bessa a fare il falso nueve ha riproposto l’errore fatto tante volte nel periodo buio del campionato di B, quando toglieva Bessa dal vivo del gioco per metterlo fare l’ala (e quando l’ha rimesso nel suo ruolo, Bessa ci ha portato in A a suon di gol).
        Poi gli imputo i cambi troppo ritardati, e il fatto che Buchel (che ha fatto tanti sbagli, e solo tocchetti laterali o retropassaggi) abbia giocato tutti i 90 minuti, mentre avevamo Zuculini e Fossati in panchina.

        1. Luca scrive:

          CURVA SUD MARCHE

          Solo Pecchia poteva tenere Pazzini, in panca, con il Napoli.
          Stop, inadatto ,non può allenare.
          AVANTI BLU

          • Simone scrive:

            Immagino che te l’è visto ben Pazzini nel precampionato e in coppa Italia, dove col forte Avellino no l’ha quasi fatto un tiro in porta. Te darè che se l’era in forma o se el g’avesse avù un’alternativa valida come punta, quela l’avarea sugà..

          1. Hellas76 scrive:

            Vista e rivista l'azione del primo gol a me è sembrato che sia stato hertaux a spingere koulibaly verso Nicolas il quale ha quindi sbagliato il tempo dell'uscita

            • ANDRES scrive:

              Può essere in caso allora se proprio dobbiamo parlare di “errore” sarebbe di Hertaux no?? …cioé se una macchina tampona un’ altra che per l impatto a sua volta sbatte contro te che sei fermo allo stop è colpa tua dell incidente?? Così per parlare, senza rancore…non é un caso che l arbitro si é consultato con auricolari andando verso centrocampo, sicuro al 100% forse non lo era neppure lui….ma nell incerto sono sicuro che si é più disposti a chiudere un occhio con il Napoli che con Verona…si sa é così…amen pazienza, ma la veritá per me é che queste “furbate” le fanno squadre scavate e di grande esperienza come il Napoli: non é per nulla casuale che in questo era bravissimo Toni che con il suo fisico 1,95 mt. e immensa esperienza era un maestro nell arte del disturbo e spesso a guadagnarsi anche il fallo …ripeto non troveremo sempre di fronte squadre di questo livello, pensiamo già alla trasferta calabrese…resta il fatto che il Verona deve essere ben farcito da qui a fine mese o la vedo dura…e non guasterebbe un elemento che conosce bene la A, disposto a venire qui con umiltà…

              • Hellas76 scrive:

                Io dico che l’errore di nicolas è dovuto a koulibaly che gli mette il gomito addosso, l’arbitro probabilmente ha valutato se il contatto koulibaly nicolas fosse falloso,ma se ha fatto la stessa valutazione che ho fatto io,il fallo del difensore è dovuto ad un fallo precedente nostro…quindi non sanzionabile..più o meno come nell’azione del rigore (è piu fallo di bessa o del difensore?)
                Il napoli è una squadra più furba di noi infatti ad ogni calcio d’angolo metteva un paio di difensori davanti a nicolas,per ostacolarlo..diciamo che dobbiamo essere più furbi anche noi.
                Nessun rancore ci mancherebbe è un normalissimo scambio di opinioni..so mia napoletan che m’incasso par niente!!!

                • RH scrive:

                  Riprendendo il tuo discorso della furbizia.
                  Sul secondo gol, la colpa grave non è quella palla persa sanguinosa (un errore così non bisogna farlo, ma può succedere a tutti un momento di distrazione, e su quello non puoi lavorarci più di tanto). Avversario in campo aperto, ti aggrappi alla maglia. Punizione a metà campo -relativamente- innocua, giallo sacrosanto, ma con il tabellino sullo 0-1, non sullo 0-2.
                  Sul primo gol: se ti annullano l’1-0 invece che lo 0-1 per quel blocco lì bestemmi per una settimana contro l’arbitro, ma al di là dell’episodio, il fortino verosimilmente non avrebbe retto, il loro gol era nell’aria e per caratteristiche non sei una squadra abituata ad arrroccarti dietro.
                  Sono dell’idea che ad un portiere con l’esperienza e il carisma di un Marchetti, quel blocco non lo fai. Non solo perché rompe i cosiddetti all’arbitro perché stia attento, ma anche perché si impone con personalità nella sua area piccola. Un esempio: vi ricordate Oliver Kahn o il turco Rustu ? voi andreste mai a fare blocco su un portiere così “cattivo”? Io ci starei distante! Con Nicolas invece ci farei anche a botte senza problemi, lo si vede in faccia che alla prima difficoltà prende paura

                • ANDRES scrive:

                  Giusto !!! Ciao e speriamo a Crotone

            1. Caniggia scrive:

              Mezzo voto in più a supra e mezzo in meno a cerci per me

              1. ANDRES scrive:

                Bisogna però ripetere e scrivere come ha evidenziato il ns amico FAGNANI ANDREA che ci sono stati dei blocchi INCREDIBILI INDECENTI su Nicolas X non parlare sul colpo di testa di Chiriches nel secondo tempo blocco addirittura macroscopico ignorati dalla terna arbitrale…é doveroso ricordare queste cose senò a priori si danno giudizi scontati e prevenuti già in partenza….guardiamo le partite attentamente…sullo stesso vantaggio loro, ci sarebbe molto da dire sull elevazioni “mooolto astute” dei 2 napoletani Milik e Koulibaly (la sua mano sulla spalla di Nicolas)contro 1 dei ns ovvero il portiere di cui ricordo anche 3/4 grandi interventi…a parti invertite non so se le decisioni arbitrali sarebbero state le medesime…per il resto: i soliti imbarazzi di Souprayen, Zaccagni fuori partita, Buchel quando arrivò a fine Luglio non lo capii e scrissi ci vorrebbe un Aquilani lì in mezzo :gente che ha esperienza in A e fosforo nei piedi a CENTROCAMPO NON CE L ABBIAMO!!!!!!!!! (e ce ne renderemo sempre più conto), bene Bessa e Verde, ok Caceres, altanelante Rómulo che a suo modo ci ha provato ma ha anche fatto errori importanti: concordo la valutazione in linea di massima di Rasulo quando leggo 4,5 di alcuni utenti allora mi chiedo Buchel o lo stesso Zaccagni in proporzione gli diamo 2?? Diamo i giusti valori e non dimentichiamo che il Napoli è una squadra da Champion League …FORZA SEMPRE H E L L A S

                1. Dragan scrive:

                  Ciao Rasu,
                  Con Souprayen ritengo tu sia prevenuto … potrebbe giocare benissimo e il tuo giudizio sarebbe appena sufficiente.. se poi vedo che Cerci ha ottenuto il 6 e Buchel lo stesso voto del francese allora proprio non c siamo .. Buchel fa fatto il Bellavista e basta …sbagliando anche per questione di condizione molto giocate. Se l’errore di Ferrari l’avesse fatto Souprayen non oso immaginare il voto .. si è fatto fumare da Insimmie ? Metti qualsiasi giocatore del Verona di adesso è avrebbe fatto la stessa cosa. Poco offensivo ? E gli altri terzini non solo ieri ma negli ultimi anni ??

                  1. fregghy scrive:

                    Romulo 6-????
                    E’ proprio vero che ognuno vede partite diverse….ha chiuso la partita a nostro sfavore con una delle sue tante finezze (al contrario però) a favore di Insigne e con la squadra sbilanciata….film, tra l’altro, già visto in occasione di molte partite lo scorso anno….

                    1. Achellas scrive:

                      Nicolas 5 – Cacares 6,5 – Ferrari 5 – Hertaux 6 – Souprayen 4,5 – Zaccagni 4 – (Fares 5) – Buchel 4,5 – Romulo 4,5 – Cerci 5 – (Pazzini 6,5) – Bessa 6,5 – Verde 6 – Pecchia 4

                      1. FAGNANI ANDREA ANGELO scrive:

                        Arbitro 5
                        Non vede mai Koulibaly che fa blocco sul portiere ad ogni calcio d'angolo compreso il primo goal

                        1. GIOVANNI scrive:

                          Souprayen 4
                          CataPecchia 0 ripeto (zero) compreso ed anche nel dopo partita

                        Lascia un Commento

                        *