06
gen 2018
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 30 Commenti
VISUALIZZAZIONI

3.234

IL PAGELLONE DI NAPOLI-H.VERONA

NICOLAS 5. A parte un’uscita a vuoto nel primo tempo su un cross dalla sinistra di Insigne che porta al palo di Martens, bene fino al gol di Koulibaly – che è un suo errore e che rompe gli equilibri. Per il resto para il parabile.

FERRARI 6-. Cerca di contenere Insigne e prova a proporsi. L’infortunio al 90’ (sommato alla partenza di Caceres) una pessima notizia per la seconda difesa più perforata della serie A.

HERTAUX 5. Più le difficoltà di tutto il resto, colpevole sul secondo gol del Napoli.

CARACCIOLO 5,5. Prova a tenere botta, qualche volta riuscendoci. Ma il problema (oltre alla qualità degli avversari) è stato anche il poco filtro della metà campo.

CACERES 6. Ha provato ad offendere, ma non gli è andata bene come contro la Juve. Resta uno dei pochi da categoria, una buona prova difensiva e la sensazione che la sua partenza (che il d.s. della Lazio Tare ha ribadito per certa prima della gara contro la Spal) apre non un buco ma un voragine.

VERDE 5. Considerando che Hisaj non si è mai visto, grande attenzione alla fase difensiva. Ma a livello offensivo è stato nullo. Non una ripartenza, non uno spunto.

dal 36’ s.t. Felicioli s.v.

BUCHEL 5. Difficile tenere botta in inferiorità numerica contro una metà campo meglio organizzata e nettamente superiore sul piano individuale. Poco filtro, poco palleggio, un errore sanguinoso su cui Insigne fa palo nella ripresa. Però firma una velleitaria conclusione (un tiro debole da fuori area che finisce distante dalla porta) che rappresenta pur sempre il 50% del peso offensivo del Verona visto a Napoli.

BESSA 5. Per caratteristiche non è un mediano, soprattutto in serie A. Averlo abbassato al posto di Zuculini non ha rinforzato la metà campo.

dal 30’ s.t. Calvano s.v.

FARES 4,5. Tanta buona volontà che come altre volte non basta. Nè da esterno, né da “spalla” o presunta tale, di Kean.

ROMULO 5. Un pesce fuor d’acqua da rifinitore, qualche tentativo di sgroppata quando è tornato a destra. Inconcludente.

KEAN 4. Non per colpa sua, ma non è adeguato al ruolo che gli viene chiesto. Che è quello di un giocatore che da solo dovrebbe mettersi sulle spalle il peso offensivo di una squadra che deve salvarsi.

dal 12’ s.t. Pazzini 5. Sbaglia davanti a Reina nell’unico pallone giocato (e giocabile). Ma quel tiro è anche l’unico nello specchio della porta del Verona visto a Napoli.

PECCHIA 4. Dopo 19 partite giocatori fuori posizione e una girandola di cambiamenti che non porta a nulla. Romulo trequartista, poi Fares (che Fusco in settimana ha indicato come il miglior terzino sinistro della rosa), poi ancora Romulo, con Bessa mediano e Fossati in panchina; superato (e non si capisce il perché) nelle gerarchie da Calvano che fino a metà campionato era fuori lista. Per salvarsi non si possono fare solo delle gran barricate davanti all’area di rigore, specie se hai preso 41 gol dall’inizio del campionato e se il tuo peso offensivo in alcune gare è zero.

Arbitro Abisso 6. Nonostante le proteste, vibrate, di Pecchia e della panchina, non sembra esserci errore nell’episodio chiave del primo gol del Napoli.

3.234 VISUALIZZAZIONI

30 risposte a “IL PAGELLONE DI NAPOLI-H.VERONA”

Invia commento
  1. Google74 scrive:

    Come hanno scritto anche altri io ho visto un’altra partita. Strani i criteri con cui valuti e diversi non solo dai voti che darei io ma anche da quelli di altri giornali/siti, mah!

    1. RobyVR scrive:

      Pechia: inclasificabile, d’altra parte no l’è mia n’alenador…

      1. Giangian scrive:

        Rasulo se dai a una difesa assediata per 90 minuti l’insufficienza , avendo subito solo 2 reti contro il Napoli ( quindi un passivo contenuto ) significa che sei proprio piccolo …..Oltretutto incensare un giocatore che ci lascia senza troppi complimenti e che ha sulle spalle la seconda rete ….fa capire che nn sei troppo lucido in questo momento ….
        Non sei obbligato a scrivere , certe volte un buon silenzio vale più di mille righe buttate alla c…o!

        • Sick boy scrive:

          ok su caceres,ma e’ stato l’unico presentabile oggi se non altro. I gol e’ vero che sono stati 2,ma fossero stati 4 o 5 (2 legni loro),non ci sarebbe stato nulla da ridire.

          • Giangian scrive:

            E li avresti subiti perché ?
            A) abbiamo una squadra di morti dalla mediana in su che non filtra e non spaventa l’avanzata degli avversari .
            B) Tutta la difesa e inadeguata ed al primo attacco subiamo sempre , vanificando tutto il lavoro fatto da centrocampo e soprattutto attacco .
            Chissà se Koulibaly a parti invertite ci avrebbe fatto uscire indenni …..
            Siamo una squadraccia , non tiriamo in porta neanche a piangere , ci prestano per 90 minuti e poi abbiamo i maestrini che vengono a fare appunti tecnici a portiere e difesa ????

            • Sick boy scrive:

              Abbiamo difeso piu’ che dignitosamente.Secondo me e’ mancato il centrocampo:si poteva fare sicuramente di piu’,tipo inserire Fossati e non mettere Bessa mediano.In attacco purtroppo non avevi nessuno in grado di tenere su il pallone,ma anche li faccio fatica a pensare che Pazzini dall’inizio avrebbe fatto peggio di Kean.

              • Simone scrive:

                Sick, ma sono dati di fatto. Lo scorso anno, e in generale nella sua carriera, è stato sempre un tallone d’Achille per lui questo. Quest’anno è la terza volta se non erro che si nota questa cosa. Sarebbe meglio avere qualcun altro che lo fa al posto suo? Ovvio. Bessa ha e avrà sempre limiti evidenti per ovvi motivi da quel punto di vista. Ma è migliorato. Se non ti va bene non so cosa farci. Dì certo Fossati non lo ha dimostrato quest’anno. A centrocampo la coppia titolare è composta da Zuculini e Büchel ad ora. Già i due sono con limiti evidenti, figurati le alternative.

              • Sick boy scrive:

                Se contiamo anche che Bessa e’ migliorato nel recuperare palloni rispetto l’anno scorso,allora alzo le mani..mi arrendo!

              • Simone scrive:

                Bessa a centrocampo è stato il giocatore che ha dato di più, recuperando in particolare tot palloni (il giocatore che ne ha recuperati di più, segno che da quel punto di vista quest’anno è migliorato). Siamo mancati in avanti, a mio modo di vedere perché ti è mancato il supporto degli esterni (tipo col Milan). Bessa non è un contropiedista, e dietro la punta a mio avviso in certe partite può far bene solo se fanno bene gli esterni, accompagnando l’azione. Poi bisogna anche tenere presente sempre chi c’è davanti, ovvero in casa dei primi in classifica, con la miglior difesa e il terzo miglior attacco della A, quindi chiaro che la pochezza offensiva va misurata pure in base a questo.

          • Roby scrive:

            Come tutte le squadre che incontrano il Napoli. Critiche, nella partita di oggi, senza un minimo di pudore e oggettività. Un ambiente che ormai ha perso il senso della logica. Rasulo, se l’intento è quello di criticare la società perché non è stata in grado di costruire una squadra all’altezza è un conto, prendersela senza criterio con chi scende in campo non serve a nulla.

        1. Luca scrive:

          CURVA SUD MARCHE
          Calvano è forte e si allena bene quindi gioca lui e non Fossati che durante gli allenamenti chatta con il telefono. Stesso discorso vale per Kean titolare e Pazzini in panca con la differenza che il Pazzo non chatta ma ride leggendo i post del blog!
          Miserie!

          1. Papo scrive:

            kean davanti al portiere non ci arriva neanche in quella maniera ….a Bergamo era stato cerci con dei super assist a metterlo solo davanti al portiere , kean e Pazzini purtroppo non segneranno mai gol in una squadra come il Verona.Pecchia non all'altezza come tutto lo staff che ha ….vorrei ricordare che corrent allenava l'albaronco in 2 categoria

            1. Matteo scrive:

              io sto con Rasulo nei voti!
              e spero Pecchia e Fares rimangano a Napoli

              • giovanni scrive:

                Anche io sto con Rasulo nei voti (eccezzione=pecchia voto ZERO-nullo) e nei commenti, anchea n televisivi !!
                Il Pazzo deve giocare sempre – l´unico che puó fare gol in avanti
                Io prego che Attila cata pecchia, Fares (il nuovo fenomeno mondiale a detta di Attila) SoupraYesman il Nulla con Fu schetto RIMANGANO TUTTI A NAPOLI E MAGARI …. FORZA VESUVIO …..falli SPARIRE per sempre !!! IO STO CON GUARDIA DI FINANZA E VOLPI, PERCHÉ $PICCIOLO SMETTA DI GIOCARE A NASCONDINO NEL LUSSEMBRUGO E CHE METTA IN VENDITA SUBITO, PRIMA CHE L´ACQUA CHE ORA GLI TOCCA GIÁ IL HULO……NON LO TRAVOLGA ……..
                NB – I MIRACOLI AVVENGONO !!!!

              • Sick boy scrive:

                Q8, e unica occasione gol Pazzini ovviamente.

                • Simone scrive:

                  Che si è fatto recuperare dal centrale e si è mangiato il gol davanti al portiere. Se c’era Kean probabilmente sbagliava lo stesso ma senza farsi recuperare. Ma se ghe disea su perché inadeguato. Per Pazzini invece solo sfiga (come per tutto il girone d’andata d’altronde).

                  • ciccio2 scrive:

                    giocare con il contagocce non aiuta… lo facesse giocare con continuità..ma tanto sappiamo il perché

                    • Simone scrive:

                      Giocare col contagocce significa aver giocato due, trecento minuti finora. Lui ne ha giocati quasi mille. Toni a Firenze aveva fatto otto gol, tutti su azione, giocando in tutto il campionato 1320 minuti. Matri, antenucci eccetera hanno fatto tutti meglio di lui quest’anno giocando grosso modo come lui a livello di minuti. Ma di cosa parlate?

                  • Sick boy scrive:

                    intanto lui c’era li al momento giusto.. che poi non sia in forma e’ evidente,anche perche’ gioca col contagoccie.Non cambiero’ mai idea: lui deve essere titolare fisso.

                    • Sick boy scrive:

                      basta,ghe rinuncio…

                    • Simone scrive:

                      Dai che ha giocato tanto quanto altri attaccanti in questo campionato, rendendosi molto meno utile sia in zona gol che come lavoro per la squadra. Oggi si è fatto recuperare perché è lento, non perché ha giocato poco, suvvia. Tre anni in cui ha fatto male, un intero girone e quasi mille minuti giocati e ancora qua a pensare che possa fare la differenza in serie A solo perché se vol darghe torto a tutti i costi a chi è in panchina.. Sick…

                  • hellas76 scrive:

                    E se tua nonna aveva le palle era un flipper….

                    • Simone scrive:

                      Nemmeno davanti all’ennesima evidenza. Imperterriti. Al suo primo gol el sarà rinato come ai tempi di Genova…

              1. ovogalinaculcaldo scrive:

                Pecchiofili scatenati nei commenti…

                1. Matteo scrive:

                  @simone, pardon Fabio (Pecchia), pensa a preparare al meglio la gara col Crotone, che dopo scuse no te ghe n'è più

                  1. Andrea scrive:

                    Mah, ho visto un’altra partita!

                    O forse ne ha vista un’altra Rasulo.

                    1. Dandy scrive:

                      Ah ah ah…queste pagelle trasudano talmente tanta disonestà intellettuale da ex media partner da essere perfino comiche…ma se par caso i se salva sa fasio? Sul carro anca voialtri?

                    Rispondi a giovanni

                    *