19
apr 2018
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 8 Commenti
VISUALIZZAZIONI

2.748

IL PAGELLONE DI H.VERONA-SASSUOLO

NICOLAS 4. Errore inconcepibile, che costa la partita e azzera almeno tre parate salva risultato. Però alla fine ci mette la faccia al posto della società (presidente – direttore operativo).

ROMULO 4. Un paio di sgroppate, due palloni messi dentro giusto per timbrare il cartellino, zero leadership; eppure è il capitano, che in una stagione del genere si è pure permesso l’esultanza polemica dopo il rigore col Cagliari. Vederlo come un possibile trascinatore o come l’elemento in grado di fare la differenza uno degli errori più grandi.

FERRARI 4. Salva un gol dopo 2’, prova a metterci qualche toppa e assiste impotente alla sciagurata uscita di Nicolas che mette sui piedi di Lemos il gol partita. Il suo “non so cosa fare, non so a chi darla” al minuto 39 di una inqualificabile ripresa l’emblema della resa.

VUKOVIC 4. Potrebbe, ma non fa. Nè da difensore e ancor meno quando gli viene chiesto di fare l’attaccante. Graziato da Guida per una sbracciata su Politano.

SOUPRAYEN 4. Ancora una volta fa quel che può.

F.ZUCULINI 4. Un po’ di verve, l’unica conclusione pericolosa ma anche due-tre palloni sanguinosi persi e una condizione fisica che non gli consente di essere un salvagente a cui abbracciarsi.

dal 8’ s.t. Matos 4. Sinistra, destra, centro: nel casino disorganizzato del Verona gioca ovunque e da nessuna parte.

DANZI 6. Lotta e lascia intravedere personalità e visione di gioco. Ha più senso vedere in campo lui che altri.

VALOTI 4. Uno dei più propositivi fino al gol-regalo di Nicolas. Restare a galla nel secondo tempo sarebbe stato impossibile per chiunque.

CERCI 4. Partita finita alla seconda volta che ha difeso dentro la propria area di rigore e ha provato a ripartire. Evanescente sia da esterno che da punta centrale. Potrebbe fare molto di più ma andrebbe utilizzato anche molto meglio.

dal 25’ s.t. Petkovic 4. Attaccante che anche questa volta non tira e non tiene un pallone.

FARES 4. Il terzino sinistro titolare che diventa di punto in bianco l’attaccante titolare è la fotografia del caos tattico del Verona. Non fa salire la squadra, non difende un pallone, non ha le caratteristiche per giocare spalle alla porta. Ininfluente anche da attaccante esterno, irritante quando gioca di tacco.

VERDE 4. Un altro che dovrebbe lasciare tacchi, doppi passi e colpi di suola in spogliatoio, pensando a cose più concrete. Nel primo tempo non è nemmeno dispiaciuto, ma la ripresa non ha fatto prigionieri.

dal 20’ s.t. Lee 4. A volte entra e porta un po’ scompiglio, altre non capisci perché e per cosa l’abbiano preso. Stavolta è buona la seconda.

PECCHIA 4. Peggio di Benevento, nell’ennesimo scontro diretto perso senza nemmeno lottare. Imbarazzante pochezza tecnica della rosa messa a disposizione dalla società a cui si aggiunge una non meno imbarazzante pochezza tattica. Però non è colpa sua se è ancora l’allenatore del Verona.

Arbitro Guida 5,5. Non ha dubbi sull’abbraccio di Acerbi a Cerci del finale di primo tempo che forse poteva essere da Var.

2.748 VISUALIZZAZIONI

8 risposte a “IL PAGELLONE DI H.VERONA-SASSUOLO”

Invia commento
  1. Doninelli scrive:

    Questa è una squadra da Lega Pro, tranne Verde (da serie B), Cerci ( giocatore finito, se trova un posto nella Major League o Azerbaijan è fortunato), Romulo( serie B), Nicolas( idem), Fares( idem), Fossati(idem). Il resto è da Lega Pro. Alcuni da serie D( suprayen,Bruce Lee)0º

    1. altolago scrive:

      Ma perchè continueto a darghe voti a sti squallidi.
      Lassa anca ti na pagina bianca. No ghe pegior offesa del disinteresse par lori.

      1. RobyVR scrive:

        PURGATO 8, parché sto giro l’è sta coerente (visto che nol ghèra!) e no l’ha dito niente contro Pechia dopo averlo incensà quando el ghe l’avea di fronte

        1. FatalVerona scrive:

          Troppo buono Rasu
          Qua ci vogliono i 2 non solo i 4
          E non solo per Pecchia

          1. ciccio2 scrive:

            pecchia ZERO…. se uno in campo non sa che fare forse qualcuno è andato in confusione e non da ieri… il presidente forse non ha capito che fare calcio non è come vendere quattro stracci con un’etichetta sopra…

            1. FAGNANI ANDREA ANGELO scrive:

              Danzi 6 è l’unica nota positiva in questa oscena partita
              Non riuscire a chiudere un triangolo
              Vedere un difensore che non sa a chi dare la palla
              Osceni osceni

              1. Carlo scrive:

                Approvo i voti
                Confermo lo zero a pecchia
                E comunque parafulmine o altro,no le colpa sua ,le scarso,tutto quel che vuoi Rasu ma oggi pecchia deve andare dal suo capo e gli deve dire MI DIMETTO
                Basta.
                Non deve fare altro
                Tanto manca un mese
                E ti assicuro ,magari lo fai riferire a Setti,che anche Purgato al telefono ,dai vostri studi finché guarda la partita,può fare l’allenatore per il prossimo mese , e sarebbe cento volte meglio di quello attuale in panchina
                E magari el ghe costa anca poco
                Che miserie

                1. RobyVR scrive:

                  Pechia ZERO!!! Se nol se dimete l’è anca colpa sua! Elo cosita fadiga capirlo??

                Lascia un Commento

                Accetto i termini e condizioni del servizio

                Accetto i termini sulla privacy

                *