05
nov 2018
AUTORE Bette
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 13 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.997

L’ASSURDO SCARICABARILE

Giampiero Ventura si è seduto sulla panchina del Chievo dopo l’ottava giornata non a cinque turni dalla fine della stagione. La situazione era oggettivamente difficile: un’estate tribolata, le penalizzazioni, un mercato che non ha regalato squilli di rilievo, una classifica tremenda.

Detto questo basta alibi. Ho ascoltato la conferenza stampa pre-gara di Ventura. Poi l’ho riascoltata. Poi non contento l’ho sentita una terza volta perchè non ci volevo credere. Un continuo ripetitivo scaricabarile su chi l’ha preceduto: D’Anna ha fatto senz’altro male ed è stato giustamente cacciato. Da tre giornate allena Ventura e il Chievo ha perso tre volte, fatto due gol e subiti nove, tirato in porta forse tre volte in tre partite. Sarebbe più opportuno essere umili in una situazione di questo tipo e non imputare colpe ad altri.

Il messaggio che è arrivato a tutti è stato questo: “Chi mi ha preceduto ha fatto un disastro. Ho trovato una situazione tremenda, dal punto di vista fisico e mentale. Il lavoro che sto facendo andava fatto in ritiro. Oggettivamente salvarsi è impossibile. Se mi salvo sono bravo io, se vado giù sapete di chi è la colpa”. Non funziona così.

La gente vede, osserva, valuta. E giustamente giudica. Sì, giudica anche Ventura, che non è, a oggi, il salvatore della patria. Gli diremo bravo se salverà il Chievo, gli diremo che avrà fatto una colossale impresa. Allo stesso modo però giudicheremo le sue prestazioni che ad oggi sono state negative. Nessuno dimentica la situazione che ha ereditato ma il gioco di guardarsi indietro per mascherare i propri passi falsi non va bene…

Ha affrontato Atalanta, Cagliari, Sassuolo. Tre squadre discrete ma non tre corazzate.

Anche nel post-partita l’allenatore ha proseguito nella sua costante critica su chi c’era prima. A me così non piace. E’ un esercizio che mi auguro non si ripeta di settimana in settimana. Chi c’era prima ha fatto malissimo, chi c’è adesso allo stesso modo sta facendo male.

1.997 VISUALIZZAZIONI

13 risposte a “L’ASSURDO SCARICABARILE”

Invia commento
  1. nicola scrive:

    Condivido totalmente, D’Anna è stato sfortunato per le dormite di Rosettini, per Maggiorini che passa il pallone a quelli del Toro, per i gol divorati contro l’Empoli e per aver avuto oltre alla campagna acquisti ridicola anche 3 titolari poco prima del campionato, Ventura ha schierato contro il parere della squadra Tanasjevic che non è adeguato ma invece di far entrare Pellissier o Hetemaj ha fatto entrare Tanasjevic per poi poter dire faccio giocare i giovani, si deve vergognare, attaccato al denaro e oramai allenatore finito con un gioco patetico di giro palla inutile. Il Chievo prima che arrivasse lui era la squadra che correva di più in serie a, ora è quinta. Nel mondo del calcio lo conoscono tutti ma al Chievo oramai il suo procuratore e il suo amico comandano e dettano legge e hanno fatto una guerra dal ritiro per far arrivare questo clown che appena un giocatore sbaglia alza le mani verso il pubblico come a dire che colpa ho io se questi sono scarsi.
    Di scarso al Chievo ci sei tu caro Sventura e chi ti ha messo lì a parlare e criticare.

    1. Fabio scrive:

      Beh io non sono del tutto d’accordo. Concordo sul fatto che non va bene affossare i propri colleghi, nella fattispecie D’Anna. Però è oggettivo che si parte da una situazione da azzerare e ai limiti del possibile. E francamente col Sassuolo ho visto un tentativo concreto xsino accademico di impostare un gioco partendo da fondo campo. Ventura ha firmato fino al 2020, quindi è doveroso che si assuma la responsabilità di costruire una squadra a prescindere dalla salvezza ormai praticamente impossibile. Certo se queste dichiarazioni e questi risultati saranno identici a Natale allora x Ventura sarà davvero il tempo di fare il nonno. Ma x adesso sospenderei il giudizio

      1. putto scrive:

        Betteghella, mi stupisco di questi tuoi due ultimi articoli. Il personaggio purtroppo l’abbiamo ormai conosciuto e inquadrato bene, peggiorato e del tutto inadeguato negli ultimi tempi. Secondo me con la nazionale ha fatto una brutta figura soprattutto dal punto di vista umano, incapace di fare una minima autocritica, anzi. Seguendo gli esempi che hai citato, ti sembra logico quando ripete pure che ci sono problemi di testa e autostima in pubblico? La cosa assurda è stata la scelta di Campedelli, che ritengo incomprensibile e decisiva per le sorti della stagione. Ora sei convinto che, al di là della matematica, la retrocessione con lui sia già scritta? Mi sorprenderei se arrivasse a fine stagione…

        1. moreno scrive:

          caro Alessandro Betteghella

          invece funziona proprio così e anche tu lo sai . serie b all'anno prossimo . hellas docet.

          1. luca scrive:

            Quando prendi gol come quello di giaccherini non hai molto da dire… Anno no, può capitare

            1. Nicola Benato scrive:

              Gazzetta dice…
              Se vede la differenza de trattamento tra i due incapaci Ventura / Grosso. Uno per lo meno l'è inviso all'ambiente ( come darghe torto dopo quel che l'ha combiconà con la nazionale) , voto gazzetta "4". L'altro, evidentemente sponsorizza da qualched'uno el se l'ha cavà con un bel " 6"nonostante la pessima figura contro una squadra con meno qualità .

              1. andrea scrive:

                ventura
                e un pagliaccio e anche scorretto. E uno abituato a criticare sempre quello che c erano prima ed è specializzato nel prendere situazioni in cui non ha nulla da perdere..d anna vi ha salvati e adesso e diventato il peggio del mondo..da noi questo osso da brodo de ventura ha quasi centrato la permanenza ma gli avevano fatto 4 o 5 innesti che ficcadenti non aveva..vedi ferrante..comunque..buon paracadute !! recieta paga due volte

                1. Esule Valtellina scrive:

                  D'Anna

                  Aggiungo che non è stato nemmeno molto accorto a "sparare" a D'Anna, una delle colonne del Chievo, uomo di Campedelli anche lui. Francamente non so quanto rimarrà al Chievo, se riuscirà a mangiare il Paluani…

                  1. Alkwor scrive:

                    Quando il Verona retrocesse in C, Ventura fece dichiarazioni simili (ho ereditato uno schifo e ho fatto un miracolo).
                    Sì, il miracolo di giocare a Pagani…

                    1. Perplesso scrive:

                      Una squadra che non tira nemmeno una volta in porta o nelle vicinanze è l’anticalcio. Io vi mollo qui. Non è calcio questo!
                      Mia moglie mi ha chiesto perché non porto mio figlio allo stadio…come cazzo si fa a portare un bambino di 6 anni a veder miserie?

                      1. RobyVR scrive:

                        Quando entra in scena el circo ovvio affidarse come conduttore al meo dei pajassi.

                        Cmq bon paracadute, l’èra za scrito dopo la fine del’èra dele finte plusvalenze e con Recedegoma che ha finio i schei.

                        1. Guido Bellè scrive:

                          ttps://www.ilfattoquotidiano.it/2018/11/05/il-disperato-ritorno-di-giampiero-ventura-e-gli-inspiegabili-motivi-per-cui-ha-accettato-la-missione-disperata-chievo/4743362/

                        Rispondi a ciccio2

                        Accetto i termini e condizioni del servizio

                        Accetto i termini sulla privacy

                        *