02
lug 2018
AUTORE Francesco Barana
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 27 Commenti
VISUALIZZAZIONI

6.682

SCANDALIZZATEVI E SCONCERTATEVI…IN SILENZIO

Il redivivo (toh c’è) Barresi dice che loro sono “scandalizzati e sconcertati”. Oh finalmente un po’ di sana autocritica, mi son detto. Finalmente un po’ di umiltà e l’ammissione dell’ignominia: la vergognosa retrocessione a cui la città ha assistito impietrita e impotente. E invece no: scandalo (sic) e sconcerto (doppio sic) di Barresi sono per il taglio del paracadute da 25 a 20 milioni. Barresi, intendiamoci, che parla chiaramente come direttore operativo del Verona e non come consigliere di amministrazione del Mantova (da oggi in poi sarà sempre meglio specificare).

Mi chiedo solamente quanto sia opportuno (tralasciamo l’ineleganza), dopo una stagione così umiliante per i tifosi, esprimersi con cotanta isteria sul già di per sé controverso e discutibile paracadute. Mi chiedo se Setti & C. vivano sulla luna, su Marte o chissà dove per non rendersi conto del peso di certi lamenti nell’attuale contesto e momento storico: con l’ennesimo mercato che si preannuncia in spending review, nonostante il bilancio a posto (così ci hanno ripetuto alla noia), il paracadute (tagliato o meno comunque una cifra cospicua) e le ennesime plusvalenze milionarie. E dopo il (sorprendente) investimento di Setti nel Mantova, cartina di tornasole dell’ottimo stato di salute imprenditoriale di Mister Manila.

Non entro nel merito tecnico-legale sulla giustezza o meno del taglio. La società cercherà, dal suo punto di vista legittimamente, di far valere le proprie ragioni nelle sedi opportune. Qua si analizza la reazione mediatica della dirigenza: inopportuna e irrispettosa nello scenario attuale, con una piazza (essa sì) sconcertata per un Verona che non vede decollare, per un orizzonte sportivo chiaro-scuro e per alcune scelte societarie (il direttore sportivo) quantomeno ambigue.

Oggi come oggi, per riavvicinare la piazza, tutto serve tranne che gli alti lai della società sui soldi. Siete incazzati per la sforbiciata al paracadute? Fate quello che dovete fare, protestate, ricorrete, ma in silenzio, con discrezione. Tutto vogliamo tranne che sentirvi parlare di soldi.

 

6.682 VISUALIZZAZIONI

27 risposte a “SCANDALIZZATEVI E SCONCERTATEVI…IN SILENZIO”

Invia commento
  1. duilio scrive:

    Ho appena visto le “nuove” maglie, anonime, senza un minimo di personalità, rispecchiano in pieno la società. Se si toglie il marchio Macron e si mette il baffo, (salvo i colori) sembrano quelle della Nike. Nefande!!! Rece de goma sarà quel che sarà, ma almeno ci ha messo uno studio dietro le sue maglie e sopratutto la scritta “veronesi tuti matti” è molto carina. Sia chiaro, pur non centrando niente con loro e odiandolo alla morte!!! Sono sempre più schifato da calSetti!!!

    1. Marcus (SGAPMIGLF) scrive:

      Qui si punta sul NIENTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      1. mir/=\ko scrive:

        PUNTIAMO TUTTO SUI PRESTITI!!!!! PAROLA D'ORDINE: ""PRECARIATO""!!!!!!

        1. MAXBERT scrive:

          la cosa grave è che non vivono sulla luna o marte ma in questo stupendo paesello dove regole ,leggi, morale ed educazione quelle si che si sono (se mai ci sono state) trasferite su un altro pianeta.
          E pensare che ci sono imprese attività artigiani commercianti professionisti e operai che quotidianamente si assumono il rischio di impresa pagando di tasca loro eventuali errori , ma sul pianeta terra e nel paesello con lo stivale IL CALCIO vive di “regole” proprie nel nome del calcio tutto è possibile tutto e fattibile tanto se ti va male arriva IL PARACADUTE,mentre le categorie di cui sopra quelle per intenderci che mandano aventi il paesello portano i libri in tribunale.

        2. duilio scrive:

          Certo che produce soldi (e anche grossi busi però), i le sa anca i sassi che el calcio le’ la più grossa lavatrice de denaro sporco. Versi i oci valà! E se tu artigiano combini solo un quarto di quello che combinano questi signori i vien a torte al tre! Dramma di una retrocessione? Ma de che….?!?! Che dramma ha vissuto calSetti? Ma vivito su marte o sito Setti che scrive sotto falso nome? Pietà!!!

          1. die980 scrive:

            Ma….cos’è che aveva da dire Hertaux? Qualcuno l’ha chiesto??

            1. stezul scrive:

              Io mi chiedo: senza andare con la memoria troppo indietro negli anni del modello Borussia Dortmund citando cose del tipo crociera gialloblù, settimana al mare con la squadra, ristorante gialloblù etc. etc., basta andare a vedere adesso come sono cambiate le cose rispetto a tre anni fa. Allora c’era la presentazione della squadra davanti alla curva (Pazzini che viene presentato in extremis durante la festa) e amichevoli internazionali anche in Inghilterra e Spagna. Ora cos’è rimasto di tutto questo? Silenzio imbarazzato, squadra senza direttore generale e con un direttore sportivo ombra, scommesse su scommesse e nessun piano certo per il futuro. In che mani siamo finiti?!

              • spc scrive:

                La risposta la sai e la sappiamo tutti, deve i soldi a qualcuno, qualcuno con cui non si scherza… Pensiamo sempre che da fuori non si capisca cosa ci sia dietro, invece la maggior parte delle volte è così chiaro… E noi qui a farci prendere per il qlo e complici di tutto questo tirando fuori grana dalle nostre tasche

              1. Papo scrive:

                intanto Valoti puntiamo su di lui va alla SPAL

                1. avanti i blu scrive:

                  ma cosa volete che comunichi il Signore di carpi? io non voglio piú sentirlo parlare, non sono masochista, non sono felice quando mi si prende per i fondelli… e continuate a pretendere interviste a Setti… per cosa? no avio mia zá impará a memoria ció che sicuramente ripeterá anche nelle prossime interviste? Per me é un disco ad onde fastidiose anzi odiose…

                  • Caniggia scrive:

                    Come l’odore che si sente passando vicino ad un tombino delle fogne d’estate…. Sempre quello…. Dalla cloaca non vien mia fora profumi ma solo spuza

                  1. Ruspa62 scrive:

                    D'altra parte questo barresi è il fenomeno che nel caso Albertazzi non si è accorto di essere registrato mentre rilasciava dichiarazioni a dir poco imbarazzanti per la Società. La mediocrità dei risultati degli ultimi anni è anche figlia della mediocrità della Società e dei suoi dirigenti. Diventa poi inevitabile che anche dal punto di vista della comunicazione non ne azzecchino una. Bene hai fatto Francesco a farglielo presente anche se temo che non impareranno nulla anche da questo ennesimo errore.

                    1. mir/=\ko scrive:

                      stezul: nelle mani di Setti! prima era diverso… non molto ma certamente non eravamo ridotti a questi livelli… chi c'era allora con Setti ???

                      1. moreno scrive:

                        maxbert
                        sono pienamente d'accordo con te. sforza hellas.

                        1. bacci scrive:

                          mi stupisce chi chiede ai giornalisti di tggialloblu di rivolgersi direttamente agli interessati. Secondo voi non hanno mai provato? Secondo voi Setti & co sono cosi facilmente reperibili? Nel calcio di oggi non è come una volta dove bastava sedersi al bar e fare un'intervista. O per lo meno non con tutti.
                          Mi pare chiaro che il presidente del Mantova parli con chi vuole e con chi lecca a fondo (vedi interviste rilasciate ai suoi impiegati ufficiali e a quelli ufficiosi de l'arena).

                          1. schetch scrive:

                            Arroganza e starffottenza, mi chiedo con che faccia chiedano di fare abbonamenti ai tifosi. Nello specifico ci vorrebbe un provvedimento o un modo di controllare se tale finanziamento sia usato per lo sport. Intendo squadra, centri sportivi, primavera ecc ecc. Se danno soldi a rubinetto aperto senza nemmeno controllare gente come il Nostro fa quello che vuole e se ne strafotte di tutto….

                            1. Matteo scrive:

                              @alex11
                              non puoi fare sti discorsi a Barana!
                              proprio a lui, a cui hanno vietato la sala stampa dopo l'unica volta che è sceso per le interviste… reo di essere stato l'unico a non farsi prendere in giro da Catapecchia..
                              dai su…

                              1. Caniggia scrive:

                                Il paracadute dovrebbe essere rendicontato e OBBLIGATORIAMENTE speso x la squadra. Non so se oggi è così

                                1. stefano scrive:

                                  spero vivamente che questa stagione 2018/19 rimanga negli annali per la totale diserzione di una tifoseria storica. L’unica cosa che ci resta da fare per prendere letteralmente le distanze da questa accozzaglia di avventurieri. Grazie Francesco, sei rimasto l’unico appiglio in questo deserto connivente.

                                  1. federico scrive:

                                    indegni
                                    hanno la faccia come il c….

                                    1. paperinik scrive:

                                      Al 90 per cento il Manila Grace è una A.p.d.s.m.Per il restante 10 una semplice A.p.d.Altro che modelli….
                                      A mmmmmmiaaaaaaaaa

                                    Rispondi a paperinik

                                    Accetto i termini e condizioni del servizio

                                    Accetto i termini sulla privacy

                                    *