07
ago 2011
CATEGORIA

Senza categoria

COMMENTI 37 Commenti
VISUALIZZAZIONI

4.290

MA CHE BEL MODO DI CHIEDERE FIDUCIA!

 Il mondo non  si fida più dell’America.

A noi tocca fidarci di quei tre: Berlusconi, Tremonti e Letta. Apparsi in TV, venerdì scorso, per una conferenza stampa da manuale, spiegando che due giorni prima (conferenza stampa di mercoledì) ci avevano raccontato un sacco di balle, e che adesso invece ci avrebbero detto davvero come stanno le cose.

E come stanno? Stanno che bisogna cacciar fuori i soldi subito, non nel 2013. E chi li caccia? Questo non ce l’hanno detto.

Hanno detto che cambieranno la Costituzione (tempo minimo un anno, dopo di che occorrerà quasi sicuramente un referendum).

Hanno detto che pareggeranno il bilancio in anticipo rispetto a quello che avevano promesso tre giorni (tre giorni!) prima. Il che vuol dire: fuori i soldi, e subito! Ma senza spiegarci come.

Il ministro Brunetta giura che non aumenteranno le tasse. Escludendo la moltiplicazione dei pani e dei pesci, come sarà possibile?

L’opposizione, da parte sua, si spacca, come sempre. Ognuno va per conto proprio, tra ipotesi strampalate e totale assenza di proposte concrete.

Intanto Bossi spiega (giustamente) che se l’Europa non ci compra i Titoli di Stato, siamo rovinati. E per convincere l’Europa a trattarci bene, aggiunge che l’euro fa schifo e che il sud Italia è messo più o meno come la Grecia. Davvero una splendida tattica, signor ministro!

Un altro membro del governo, Castelli aggiunge che in caso di mala parata, si andrà alla secessione. Altro bel modo per moltiplicare la fiducia del resto d’Europa nei nostri confronti.

Diciamocelo fra di noi, (Standard and Poor’s legge solo distrattamente questo blog…) voi lo comprereste un bond da questa gente?

Giunge notizia che Vasco Rossi è depresso. E noi, allora…?

 

4.290 VISUALIZZAZIONI

37 risposte a “MA CHE BEL MODO DI CHIEDERE FIDUCIA!”

Invia commento
  1. Glimpse upon the idea within a lot similar manner when you would likely in case you were being building an not online jacksonville seo small business, which will, as a way to become sucessful, needs responsibility plus a good approach from the particular canceled out, using short pay back while in the first days to weeks.

    1. I recently wanted to complete a quick comment in an effort to express gratitude back for people wonderful pointers you will be posting at this site. Time consuming internet investigation has towards the end through the day been rewarded with top quality means to give my guests. I will say that a lot of us readers are truly endowed to exist in an incredible network with biggest reason so many marvellous those with useful hints. I

      1. Also I believe that mesothelioma is a exceptional form of cancers that is normally found in these previously exposed to asbestos. Cancerous tissue form inside mesothelium, which is a defensive lining that covers a lot of the body

        1. Tai game BigFox scrive:

          When I initially commented I clicked the -Notify me when new comments are added- checkbox and now each time a remark is added I get 4 emails with the identical comment. Is there any manner you’ll be able to remove me from that service? Thanks!

          1. Howdy! I’m at work surfing around your blog from my new iphone! Just wanted to say I love reading your blog and look forward to all your posts! Keep up the outstanding work!

            1. I am so happy to read this. This is the type of manual that needs to be given and not the accidental misinformation that is at the other blogs. Appreciate your sharing this greatest doc.

              1. Heya i am for the first time here. I came across this board and I find It really useful & it helped me out much. I hope to give something back and help others like you helped me.

                1. Throughout the awesome pattern of things you actually secure an A with regard to effort and hard work. Where you actually confused me was first in the facts. You know, people say, details make or break the argument.. And it couldn’t be more accurate at this point. Having said that, allow me tell you exactly what did give good results. Your writing is certainly extremely persuasive and that is most likely why I am making an effort to comment. I do not make it a regular habit of doing that. Next, whilst I can certainly see a jumps in logic you come up with, I am definitely not certain of how you appear to unite your details that produce the actual conclusion. For the moment I will subscribe to your position however hope in the near future you actually connect your dots much better.

                  1. At this time it sounds like Expression Engine is the preferred blogging platform available right now. (from what I’ve read) Is that what you are using on your blog?

                    1. Howdy would you mind letting me know which webhost you’re working with? I’ve loaded your blog in 3 different internet browsers and I must say this blog loads a lot faster then most. Can you suggest a good web hosting provider at a honest price? Many thanks, I appreciate it!

                      1. Tai game java scrive:

                        Hi, Neat post. There’s a problem with your site in internet explorer, would test this

                        1. We’re a group of volunteers and opening a brand new scheme in our community. Your web site provided us with useful info to paintings on. You have done a formidable task and our whole community might be thankful to you.

                          1. An fascinating dialogue is price comment. I believe that you must write more on this subject, it won’t be a taboo subject but generally individuals are not sufficient to talk on such topics. To the next. Cheers

                            1. Howdy! Do you use Twitter? I’d like to follow you if that would be ok. I’m undoubtedly enjoying your blog and look forward to new updates.

                              1. Roby scrive:

                                Assulotamente condivisibile il tuo ragionamento!!!
                                Ecco perchè io…DIFFIDO da tutti i gionali e giornalisti(perchè di parte o assoldati da qualche manager per dire quello che vogliono …loro)!!! Giusto info attraverso varie notizie e poi farsi una propria opinione,ma siccome siamo BOMBARDATI da media "comprati et simila"…In qualche modo bisognerà venirne a capo..o nooo???
                                E questa classe politica nn è capace di "affrancarsi" o nn vuole(meglio),per proprio tornaconto!!! Ecco che una rivolta ,come accaduto in Islanda nn sarebbe mica male…che dici??? La si, li han FATTI FUORI dall’oggi al domani!!! Ma bisogna agire! Basta ciacole….

                                1. hellassacheizuga scrive:

                                  Roby, sinceramente, non me ne frega ‘na eva del credo politico, tant’è che un qualunque lettore di un determinato giornale, è stato "scaldato" cerebralmente, sinistra, centro o destra che sia.

                                  Il cervello ce l’ha sia un comunista, sia un leghista, sia un AN, sia un PDL, sia un PD, sia un seguace di Di Pietro, sia un adoratore della "brizzolatura" di Casini… CHIUNQUE!
                                  L’importante sarebbe che lo usassero davvero, evitando di farsi manipolare e di "pappagallare" le put.tanate che qualcuno gli fa credere.

                                  L’arma fondamentale è… INFORMARSI e, purtroppo, ciò non significa affatto "fidarsi" dei giornali, ma semplicemente usarli per ragionare, confrontare, verificare… e poi farsi un’idea propria.

                                  Per giustificarmi nuovamente con Aldegheri per lo scantonamento di argomento, potremmo dire che la vicenda AGSM-Verona è semplicemente un ESEMPIO di come viene usata l’informazione e di come si possono manipolare i neuroni della gente. In tutti i campi, su tutti gli argomenti, dai più frivoli ai più seri.

                                  1. Roby scrive:

                                    @hellassacheizuga…jè..titi comunisti,quei che blatera!!! Ovvio,noo??? Aha ha ah

                                    1. hellassacheizuga scrive:

                                      E comunque, da parte mia, ritengo GRAVISSIMA la "manovra" di sput.tanamento che è stata fatta su tale vicenda, con la consapevolezza (o meno) di tentare di danneggiare un’azienda che è pur sempre patrimonio veronese, a favore, magari, di altri gestori che i soldi dei CLIENTI NON li gireranno MAI – sotto varie forme – in favore di realtà, utenti, manifestazioni ed eventi del territorio. Un’azienda che – usando lo stesso populismo che è grondato sino ad ora dalle voci contrarie – dà lavoro, tra impiego diretto e indiretto, a centinaia e centinaia di dipendenti e collaboratori.

                                      Nel complimentarmi con gli intelligentoni guidati da ideologie balzane e interessi vari, che hanno "scaldato la testa" della gente, chiedo scusa ad Aldegheri per aver virato rispetto al tema del blog.

                                      Ari-saluti

                                      1. Roby scrive:

                                        Grande Hellassacheisuga!!!
                                        Alberto….ciapa e tasi!!!!!

                                        1. hellassacheizuga scrive:

                                          Se poi lei, sior Alberto, fosse un simpatizzante del chievo, le riconoscerei, assieme ai suoi pochi altri colleghi di simpatia, il diritto di essere gli unici ad avere motivi VERI per essere infastiditi da tale sponsorizzazione, ossia: il campanilismo sportivo, il "rosegamento", la considerazione che non vi è stata concessa, il "a lori sì, a noaltri no, uffffaaaaa!!!".
                                          Ma quantomeno ammettetelo, non nascondetelo dietro ad inesistenti questioni legali, legislative, normative ed etico-morali. Ci fareste senz’altro una migliore figura.

                                          1. hellassacheizuga scrive:

                                            Alberto, tutte le teorie normative, legali ed etico/morali INVENTATE per blaterare sul "caso" (inesistente) AGSM sono state smontate, ma l’informazione veronese, soprattutto quella di una certa "parte", si è guardata bene dall’INFORMARNE i cittadini.

                                            1) non scriva cose non vere: il contratto NON prevede 700mila euro, ma 350mila euro, con l’opzione di rinnovo per un altro anno, in mano ad AGSM, nel caso la scelta si riveli "fruttifera", dopo opportuna verifica.

                                            2) I soldi di AGSM NON SONO I SOLDI DI TUTTI NOI, DEI CITTADINI VERONESI, MA DEI SUOI "CLI-EN-TI".
                                            AGSM, dopo la legge legge 142/1990, da azienda municipalizzata è diventata "azienda speciale", definita come "ente strumentale dell’ente locale dotato di personalità giuridica, di AUTONOMIA IMPRENDITORIALE e di proprio statuto, approvato dal consiglio comunale o provinciale".
                                            Con la liberalizzazione del mercato dell’energia (elettrica e gas) AGSM non si rivolge a tutti i cittadini, ma ai CLIENTI, considerato che è in concorrenza con almeno altri 7/8 gestori, e per "vincere" sul piano commerciale, una società DEVE promuovere e pubblicizzare il proprio marchio e i propri servizi.

                                            3) Alberto, cosa ne pensa del fatto che AGSM tiri fuori i cosiddetti "soldi pubblici" per pagare (a suon di migliaia di euro) pagine di pubblicità sui quotidiani locali? Cosa ne pensa dei soldi investiti come sponsorizzazione della Marmi Lanza? Cosa ne pensa dello spot che sia Telearena che Telenuovo trasmettono, previo, ovviamente, pagamento da parte di AGSM? Cosa ne pensa dei cartelloni pubblicitari stradali e su autobus? Cosa ne pensa delle sponsorizzazioni fornite da tempo da AGSM per tornei sportivi, manifestazioni (mi risulta anche la festa del tortellino a Valeggio sul Mincio), eventi, squadre e squadrette della provincia?

                                            4) Lei, sior Alberto, è davvero convinto che, mentre ENEL, Global Power, Europe Energy, Vivigas ecc. si prendono quote di mercato e clienti, anche a suon di spot e promozioni, AGSM dovrebbe stare FERMA, con le braccia conserte, ad attendere di farsi soffiare clienti e quindi fallire? Ovviamente… a vantaggio della collettività… vero?

                                            5) AGSM, stanzia ogni anno, una percentuale dei profitti per la promozione (pubblicità e sponsorizzazioni).
                                            La percentuale di denaro destinato statutariamente (da un’azienda che DEVE fare pubblicità per aumentare la propria quota di mercato e clientela), NON PUO’ essere utilizzata per abbassare le bollette. Se AGSM non avesse sponsorizzato il Verona, con quegli infimi 350mila euro (infimi per un’azienda, non per noi comuni mortali, ovviamente) avrebbe dovuto trovare altre forme pubblicitarie, ma quelle non avrebbero smosso tutto questo ignobile polverone. Vero?
                                            Semplicemente perché ci sono sempre state (compresa la sponsorizzazione concessa alla Marmi Lanza), ma su quelle nessuno ha mai detto né "a" né "ba".
                                            Perché nessuno si è mai inalberato per il fatto che AGSM, invece di spendere migliaia di euro per pagine pubblicitarie su L’Arena, non ha usato quei soldi per abbassare le bollette? Semplicemente PERCHE’ sarebbe un appunto DEMAGOGICO, POPULISTA, IPOCRITA E IGNORANTE!

                                            Ma se AGSM sceglie di mettere il proprio marchio sulle maglie del Verona… ALLORA NO! NON PUO’! Vero?

                                            6) Le sollevazioni, seguite da interrogazioni parlamentari, di esponenti locali del PD e dell’IDV, puzzano di "contrarietà politica". Nulla di male, ma che c’entra questo con il merito e la legittimità dell’operazione? Per inciso, essendo tali interrogazioni basate sul nulla, considerato che la legge è molto chiara, esse finiranno, per l’appunto, nel nulla, ma sono certo che ci si guarderà bene dal dare a questo "bluff" squisitamente politico il risalto informativo usato per la vicenda.

                                            7) Lo sconto concesso agli abbonati del Verona che passino ad AGSM come nuovi CLIENTI è del 5,5%. Ebbene, tale sconto è stato fatto passare come "scandaloso", evitando di informare che, in realtà, TUTTI i nuovi CLIENTI di AGSM godono della tariffa "Chiara", che prevede uno sconto del 5%.
                                            8) In merito alla questione "debito con il Comune" per l’utilizzo dello stadio, il Verona è già stato destinatario di un decreto ingiuntivo per il pagamento di quanto dovuto (tra l’altro il presidente Martinelli ha già liquidato di tasca propria l’80% dei "ciodi" piantati dalle precedenti proprietà… ma questa è un’informazione inutile, lo so). Quindi, il debito DOVRA’ essere onorato, sponsorizzazione o non sponsorizzazione di AGSM. Altra "sollevazione" inutile e falsa, dunque.

                                            9) Sior Alberto, lei sa come si chiama il fondatore e amministratore delegato di Vivigas, società fornitrice di gas attiva a Verona, ovviamente in concorrenza con AGSM? Si informi, e ragioni su questioni come "finanza", "schei" e "politica", anziché farsi riempire il cervello di demagogia.

                                            Come detto, senza ironie su CIA e su "segrete cose", basterebbe INFORMARSI e, prima di seguire l’onda dello sdegno facile, del demagogico stracciamento di vesti, molto in voga ai giorni nostri, usare le informazioni per accendere il cervello (per farlo non serve il gas; è un procedimento completamente gratuito).

                                            Saluti

                                            1. Roby scrive:

                                              @Giido …ti porto solo un esempio! La Slovenia! Qualche anno fa noi andavamo a far vacanze dai" poaereti slavi"…che nn avevano di che vivere ..ora nn solo stanno meglio di noi,ma LORO vengono a fare vacanze inVeneto o in questo paesucolodibanania che è l’itaglia! E vedi come stanno rispetto a noi! Il loro pil è migliorato e superire a quello del paesucoldibanania e quasi stanno epr raggiungere il pil del ns VENETO!!! Come mai? Sono o no secessionisti?? Quindi,mio caro lascia perdere il Bossi che ormai la senilità se lo sta portando via pian piano e pensa che la SECEXION sè l’unica via!!! Per il ns VENETO!!!
                                              Quanto a quei che critica l’agsm..cosa dovaria dir mi che son "legà" alla BPV che la sponsorizz i "tristi"??? O la Cattolica ? Quelle nn sono banche a capitale comune?…Nooo..vera??? Dai nn feme dir parolase con i vs INSULSI ragionamenti da veci rimbambidi!!!! SOLO HELLAS E W l’AGSM,Paternosyter & C! Grande manovra che porterà nuova linfa alla municipalizzata!!!

                                              1. gazza scrive:

                                                Pro Domo Mea

                                                Ha ragione
                                                => il sig. Alberto
                                                Se si vuol scrivere qualche "scemenza" (da noi le chiamiamo "bullshit", ma siamo di grana grossa e vanno bene anche le scemenze) ci sono sono "altri blog qui intorno".
                                                Il mio per esempio.

                                                Venghino siòri venghìno.

                                                1. Alberto scrive:

                                                  Certo, e un complotto della CIA contro i tifosi Dell Hellas, quelli che fanno fare bella figura a Verona ogni domenica e che odiano tutti. Per colpirli alle spalle hanno tolto 700mila euro al bilancio comunale (gli utili agsm vanno a finire li) e quindi alle nostre tasche. Così la gente si arrabbia ed hellascheizuga può far finta di sapere le "segrete cose" che i poverini come noi non sanno. Un complotto mondiale demogiudoplutocratico!

                                                  1. hellassacheizuga scrive:

                                                    La chiusura di post del signor Gildo è penosa. Non capisco cosa c’entri e cosa voglia significare, ma di una cosa sono certo: è frutto della disinformazione e dell’ignoranza, sulla quale "certi" politici e "certa" informazione hanno giocato per prendere in giro e manipolare le menti semplici, come quella del signor Gildo (specifico: solo sul tema specifico da lui menzionato, perché sul resto non mi permetto interpretazioni).

                                                    Si sappia, comunque, che il "caso" creato ad arte su tale sponsorizzazione affonda le proprie pretestuose motivazioni su questioni molto più complicate e subdole di quello che possa immaginare un qualsiasi demagogo.

                                                    Parola d’ordine: INFORMARSI! E NON SEGUIRE L’ONDA.

                                                    1. Laura scrive:

                                                      Inizio a credere che non ci sia alternativa alla proposta di alcuni grandi economisti… L’unica cosa da fare per investire nel proprio futuro è comprarsi un campetto da coltivare… e verificare che sia pure vicino a un ruscelletto! E il bello è che non lo dicono con ironia! Prospettive proprio rosee per noi giovani, altro che Vasco Rossi.

                                                      1. Giido scrive:

                                                        Secessione:ma se anche Bossi adesso dice che dobbiamo seguire l Europa! Sparaballe smettetela. Vi ha secessionato il cervello, o lo avere ceduto ad agsm in cambio di un anbonamento all hellas

                                                        1. Nicola scrive:

                                                          Roby ha ragione per il semplice fatto che per far quadrare il debito pubblico bisogna ridurre dresticamente gli sprechi; e noi tutti sappiamo che questi sprechi hanno una ben precisa collocazione geografica. Si, l’unica soluzione per salvare almeno una parte del paese è proprio la Secessione.

                                                          1. Alberto scrive:

                                                            Come al solito, occorre aspettare Norberto per riparlare dei temi seri posti da aldegheri. ma con tutti i blog di scemenze che ci sono qui intorno, non si potrebbe riservare questo indiscreto a chi ha voglia di ragionare? con Norberto non concordo sulle date. La svoltabe arrivata secondo me alla fine del secolo s scorso con la globalizzazione sfrenata. I no global erano giovani e ingenui, ma avevano ragione. Io ricordo le librerie piene di testi che spiegavano come fosse arrivato il paradiso del libero mercato. Naomi klein veniva presa per matta. Adesso tutti dicono quel che lei diceva dieci anni fa. Ma e troppo tardi.

                                                            1. Norberto scrive:

                                                              La mia sensazione e’ che la fila di chi non sa che pesci pigliare nella attuale congiuntura finanziaria sia lunghissima. Non solo governo ed opposizione. Ma anche parti sociali, molti economisti, stampa specializzata. Puo’ solo consolare che in giro per l’Europa e negli Stati Uniti le cose non vadano meglio. La verita’ e’ che per la prima volta la massa finanziaria speculativa e’ in grado di influenzare e di
                                                              condizionare le scelte economiche di Stati sovrani e di aprire contraddizioni fra gli stessi. Urge un nuovo ordine internazionale che manca da quando, con la globalizzazione, e’ andato in crisi 4 anni fa’ il vecchio ordine.

                                                              1. Roby scrive:

                                                                Te ne accorgerai…caro Giorgio alle prox politiche,chi voterà la "stragrande maggioranza dei veneti" che nn han più gli occhi foderati di prosciutto come tu credi!!! Troppe volte ci han preso per i fondelli! Ora abbiamo passato il limite e vedrai! Credo resterai sorpreso!!! SECEXION!!!

                                                                1. Giorgio scrive:

                                                                  La stragrande maggioranza dei veneti per fortuna vota diversamente da roby. Se non gli aggrada, rauss, fora da i ball!!!

                                                                  1. Gatón scrive:

                                                                    Dente per-dente e occhio vincente.

                                                                    1. Roby scrive:

                                                                      Esatto…amici! Il Veneto lè pì forte e nn deve soccombere alla faccia di quelli che han sempre vissuto da parassiti e prendendoci anche per il culo!!! Ma forse che voi si terroni..che la pensè diversamente???
                                                                      Legge del taglione …signori..occhio per occhi dente per dente!!! Adesso lè ora de finirla coi pignistei de sti politucoli,de quei del sud(i ga sà mafia camorra e n’drangheta cui poensar)…i se la veda lori!!! E noialtri via congli austroungarici!!! E se a voialtri nn agrada…si liberi de cambiar region…rrraaussss!!!

                                                                      1. Mario scrive:

                                                                        Io devo pensare per me e la mia famiglia.,perché devo pagare le tasse perché la famiglia di roby abbia assistenza, asili nido e pensioni? Che i mora tuti… E perché non devo prendermi anche tutto quello che ha lui, se sono più forte e potente? La jungla e’ la jungla

                                                                        1. Fil scrive:

                                                                          Bravo roby, duro e puro! Ovviamente i tedeschi la pensano come te: io dovere pensare me e mia famiglia. Quindi nein komperare titoli italiani , a morte spaghetten…e così va tutto in mona. O no?

                                                                          1. Roby scrive:

                                                                            Caro Lillo ,le cose che vanno dicendo (adesso..) i leghisti ,le ripeto da anni!!!
                                                                            La colpa maggiore sta al sud,bisognerebbe tornare alla lira e questi politucoli(tutti) dovrebbero essere pensionati(da fame) per sempre!!! Ovviamente il tutto condito dalla SECEXION!!! (Se vogliamo risolvere i ns problemi)! Al diavolo solidarietà e balle varie! Io devo pensare a me ,alla mia fam e ai veneti che ne hanno abbastanza per andarsene!!! Europa divisa ,ma unita solo nei problemi!!! A che serve??? E ci sta ancora chi spera negli "altri" politucoli di questo paesucolodibanania!!!! Ah ah ah illusi!!!

                                                                          Lascia un Commento

                                                                          Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                          Accetto i termini sulla privacy

                                                                          *