15
lug 2018
CATEGORIA

L'Indiscreto

COMMENTI 8 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.208

IMBATTIBILI!

Sono imbattibili.  Perché sono una categoria dell’anima, non della politica.

Inutile spiegare che se un qualsiasi assessore di un qualsiasi piccolo comune portasse in giunta una delibera di cui non ha letto la relazione tecnica, i grillini presenti in consiglio comunale lo farebbero in mille pezzi.

Ma Di Maio no, Di Maio può farlo perché è tutta una congiura contro di lui, come le scie chimiche.

Inutile dire che se un ministro degli Interni ordinasse di mettere le manette a chiunque, anche ad un sospetto serial killer, verrebbe trattato come uno che si mette la mano nella giubba per far credere di essere Napoleone.

Ma Salvini no. Salvini può dirlo perché al massimo i magistrati reagiscono con un timido “poffarbacco!”

Pensate se il presidente del consiglio italiano (vi giuro che esiste, davvero!) chiedesse ai Paesi europei di redistribuire 450 migranti in arrivo: pensate se i Paesi considerati “cattivi” (Francia e Germania) accettassero la richiesta, mentre i Paesi considerati “amici” gli spiegassero che quella da lui proposta è la “strada per l’inferno”.

Ma a Conte è inutile dirlo, perché Conte non esiste: anche lui è una categoria kantiana, non un essere reale.

E con le categorie kantiane non si discute.

Per cui mi rassegno: questi sono imbattibili.

1.208 VISUALIZZAZIONI

8 risposte a “IMBATTIBILI!”

Invia commento
  1. martello carlo scrive:

    “Inutile dire che se un ministro degli Interni ordinasse di mettere le manette a chiunque, anche ad un sospetto serial killer, verrebbe trattato come uno che si mette la mano nella giubba per far credere di essere Napoleone” ( LILLO DIXIT )

    Inutile dire che, anche se si trattasse di un qualunque serial killer fortemente indiziato, purché “bovero negro denutrito di 150 kg, alto 2 metri”, qualche magistrato correntizio, si metterebbe il tocco in testa e lo metterebbe nell’ universo degli incontrollabili indagati a piede libero, credendo di essere SALOMONE.

    Il più classico esempio delle categorie KANTIANE: chi si autonomina ad erede del cattocomunismo mettendosi dalla parte del più becero sfruttamento KAPITALISTICO.

    Le vostre ali sono talmente impastate di FANGO che non riuscite più a sollevarvi un millimetro da terra, anche se cercate di sbatterlo sulla faccia degli altri.

    W VISEGRAD, viva gli UNGHERESI che hanno provato sia la dominazione vostra che quella di SOLIMANO IL “MAGNIFICO” e gli endorsement di GIGIO NAPOLITANO.

    E’ ora che gli ecologisti globalisti decidano tra crescita esponenziale del degenere umano ( in Africa l’ indice è di 1/7 contro 1/1,5 dell’ Europa ) ed il surriscaldamento ed annerimento della terra.

    1. Attilio scrive:

      No comment

      1. Guido scrive:

        ahime credo che Norberto abbia ragione da vendere circa l’opposizione.

        1. Norberto scrive:

          Mai una qualifica fu più azzeccata.
          Imbattibili oggi e per un tempo medio-lungo, fino a quando gli elettori avranno modo di giudicare il risultato concreto delle troppe speranze affidate da un lato al movimento grillino e dall’altro al partito leghista.
          Per accorciare i tempi sarebbe utile un’opposizione vera, magari costruita attorno all’esperienza di un governo ombra, sulla scia dell’esperienza inglese, che talloni e contesti quotidianamente l’operato del governo in carica, indicando le soluzioni alternative possibili. Ma con questi chiari di luna, è solo un’illusione.

        Lascia un Commento

        Accetto i termini e condizioni del servizio

        Accetto i termini sulla privacy

        *