05
ago 2018
CATEGORIA

L'Indiscreto

COMMENTI 17 Commenti
VISUALIZZAZIONI

2.440

NO-VAX IN VACANZA, TENETE DURO!

Bisogna trattenere le parole, e con questo caldo non è facile.

Ho due nipotini meravigliosi. E leggo che il governo toglie, per un anno, l’obbligo di vaccini.

Prima reazione, lo confesso: è il momento della lotta armata.

Poi ci si ferma, e si tenta di ragionare. Ma non è facile.

Per lavoro, devo usare Facebook e Twitter.

Così li vedo, per forza.

Vedo il ministro che propone l’apartheid sanitaria (“i bambini immunodepressi li metteremo nelle classi dei vaccinati”) e vedo che i fanatici no-vax stanno facendo da mesi circolare i metodi per eludere anche quel che resta della legge (onestà, onestà).

Tale Erika Bianchi spiega che lei ha preso il foglio della Asl sui vaccini, l’ha scannerizzato, ha cambiato data e l’ha portato alla materna. Tutto a posto, (onestà, onestà).

E tale Daisy Magrini le dice “che bella idea!”

Paola Taverna, parlamentare per l’onestà-onestà, spiega (in italiano stentatissimo, ma è la regola) che “i centri vaccinali so’ ssimilabili a’ marchi dee bestie”.

Tale Schantal (sic, anonima per l’onestà-onestà) tocca il vertice del grillismo, spiegando che “non è un problema mio se il tuo sistema immunitario e difettoso”.

Che fare?

La speranza estiva è che molti di loro vadano in vacanza in zone malariche o comunque in Paesi in cui, prima di partire, i vaccini sarebbero obbligatori: non fateli i vaccini, vi scongiuro, non fatevi fregare dalle grandi industrie farmaceutiche, partite tranquilli, sono tutte bugie di big pharma, i vaccini sono inutili e fanno malissimo.

Poi, quando tornerete, resterete comunque tanti, la maggioranza assoluta.

Onestà, onestà!

 

2.440 VISUALIZZAZIONI

17 risposte a “NO-VAX IN VACANZA, TENETE DURO!”

Invia commento
  1. Gatón scrive:

    Hammer, secondo te sono rognose le domande o lo sarebbero le risposte?

    • martello carlo scrive:

      “DALLE ULTIME RISPOSTE INTRAVVEDO IN TE LA ESATTA COPIA DI TOSCANI/RENZI”
      Forse non l’hai letto, ma questo è il giudizio che ho dato ieri alle 18:24 all’ultimo post di SILVESTRO.
      Leggilo tutto e capirai cosa ho voluto dire.
      Se sono intervenuto tardi in una polemica che stava prendendo una brutta piega è perché non volevo intromettermi e perché ho cercato di approfondire alcuni aspetti della tragedia del ponte MORANDI.
      Direi che tutto sommato è stato un bene: SILVESTRO ha mostrato la sua vera faccia.
      Secondo me dovrebbe andare dal PAPA assieme a DEL RIO, PD DS, ULIVO, BENETTON, DE BENEDETTI, PRODI e TUTTI I TIRAPIEDI DELLE PRIVATIZZAZIONI a farsi dare l’ assoluzione PLENARIA.

    1. Attilio scrive:

      Tu martello appartieni all’universo dei Cretini.
      meno male che il mio universo è parallelo al tuo

      1. martello carlo scrive:

        @ Norberto 11 agosto 2018 alle 08:22

        Noo, per carità, è troppo bello questo blog, però mi sembra che ALDEGHERI sia un po’ troppo stressato: non è da lui anche solo riesumare col pensiero certe cose da giovane sessantottino.

        1. Norberto scrive:

          Sui vaccini non c’è discussione perché da una parte c’è la scienza e dall’altra l’ignoranza. Se c’è discussione, è una discussione farlocca che sta in piedi su un malinteso senso della libertà. Infatti la libertà di vaccinare non esiste perché si ferma difronte al rischio che tuo figlio non vaccinato possa infettare il mio che è solo indifeso perché non vaccinabile. Se esiste un partito no vax è solo perché una minoranza di ignoranti è vezzeggiata da governanti spesso ignoranti ma nell’esercizio delle loro funzioni semplicemente criminali. Cosi si spiega la decisione infame di affidarsi all’autocertificazione e così si spiegano le dichiarazioni di politici come Salvini che sui vaccini bisogna affidarsi all’opera di convincimento e non sulla coercizione.
          Come dire che pagare le tasse, guidare una macchina o girare con una pistola sono libertà affidate alla libera scelta del cittadino, magari garantite da un’autocertificazione.

          • martello carlo scrive:

            “Prima reazione, lo confesso: è il momento della lotta armata.”
            A far regredire ALDEGHERI a questo stadio sessantottino, per una polemica tra le più partigiane su un argomento trito e ritrito, che comunque vada non cambierà di una virgola lo stato di salute del paese, tanto si sa che la vaccinazione obbligatoria è solo rimandata, non può che essere la frustrazione elitaria di non riuscire a guidare il popolo, né con le parole, né con le poltrone del potere.
            Forse la gente ha buona memoria e si ricorda bene di quando i suoi compagni condivano ogni predicozzo proletario proprio di MULTINAZIONALI, 7 SORELLE e BIG PHARMA traendo conclusioni ” scientificamente” opposte ad oggi.
            Per tornare a noi, sulla SCIENZA, come abbiamo avuto occasione di accertare tempo addietro, mi pare che non si possa contrapporre in modo tanto manicheo all’IGNORANZA ( altra alleanza tra élites fastidiosa, preconcetta, presupponente e CONTROPRODUCENTE ).
            Per me 12 vaccini erano troppi, ma anche, forse, 10: fra poco metteranno nel cervello un BIG CHIP VAC mettendo a dormire il sistema immunitario e staremo tutti tranquilli: al primo virus marziano potremo sempre aumentarli a 11, poi a 12 e poi…….
            CERTE REAZIONI SPROPORZIONATE ( non mi riferisco a te ), mi sembrano dovute ad astinenza ANDREOTTIANA o da IMMIGRAZIONE, con tutto ciò che comporta (riduzione dei costi agricoli, droga, prostituzione, welfare e….lasciamo perdere ).
            STATE SERENI, SIETE GIA’ IN POCHI..

            • Norberto scrive:

              Per me, caro Martello, sono troppi 6 vaccini. E il fatto che il numero cambi da un Paese all’altro, all’interno dell’Europa, è un segno che la scienza non è un dogma. Ma ciò non significa che vaccinare un figlio sia una libertà. Sarebbe compito della politica mettere la scienza nella condizione, obbligandola ad un confronto serrato al suo interno, a ridurre i margini possibili di speculazione. Ma la politica in Italia fa tutto meno ciò che serve. E da qui non si scappa…

              • martello carlo scrive:

                Quindi ammetti che c’è stata esagerazione e di conseguenza non ci si poteva aspettare altro che una reazione, peraltro blanda, ma che vedo orientata proprio a trovare un equilibrio nel tempo.
                ALDEGHERI, uno dei corresponsabili dell’ingozzamento di vaccini come se i bambini fossero oche da FOIE GRAS arriverebbe d’ istinto alla lotta armata: per me è lui che ha bisogno di ferie, ma in paesi lontani. Sarà l’occasione per farsi un’altra vaccinazione testando il nuovo vaccino anti EBOLA.

          1. Attilio scrive:

            Salvini ha sconfitto i migranti
            Salvini sconfiggerà i bacilli e i virus
            Salvinus vincit salvinus imperat
            W salvini abbasso la sinistra
            Amen

            1. Gatón scrive:

              Una volta tanto sono completamente in linea con quanto affermato dal nostro Paròn de casa.
              Salvo l’orribile “scannerizzato”, dall’inglese scan, da cui scanner o apparato che esegue lo scan, quindi l’italiano che ritrasforma il termine in verbo, un po’ come se dicessi leggere-lettore-lettorizzare.
              Si dice semplicemente scandire.

            Rispondi a Gatón

            Accetto i termini e condizioni del servizio

            Accetto i termini sulla privacy

            *