06
nov 2018
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 22 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.474

SOLO A PADOVA…

Solo a Padova succede che i bambini stanno fuori dallo stadio per raggiunti limiti di capienza. Abbiamo giustamente gridato tutti allo scandalo ignari che, di lì a poche ore, avremmo ripetuto la stessa frase assistendo all’esonero di Pierpaolo Bisoli a tre giorni dalla sua riconferma dopo il pari interno contro il Cittadella.

I presupposti che hanno spinto la società a optare per questa scelta drastica sono piuttosto “forti”. Pare infatti che lo spogliatoio fosse spaccato e (di brutto) e che soprattutto il vice di Bisoli, Groppi, e il centrocampista Pinzi non riuscissero proprio più a digerirsi, tanto per dirla con un eufemismo. Lunedì, alla ripresa degli allenamenti, hanno discusso di brutto e sono intervenuti anche Della Rocca e Guidone. Il tutto sotto gli occhi del presidente Bonetto che, di fronte all’evidenza, si è visto costretto ad una decisione forte.

Solo il tempo ci dirà chi tra le parti aveva ragione. Ora come ora resta l’amarezza per una gestione che ha dell’incredibile e per un esonero tre giorni dopo la partita incriminata.

La palla passa ora a Claudio Foscarini. La faccenda è semplice: se entro gennaio, in attesa di rinforzi, riuscirà a far fare alla squadra un po’ di vittorie e qualche balzo in avanti vorrà dire che è proprio bravo (e che forse la squadra così scarsa non è…). In caso contrario saranno affari seri. Ma meglio non pensare a questa seconda eventualità. c’è prima da andare a fare risultato (almeno) ad Ascoli.

P.S.: sì, Acp, alla fine è andata come dicevi tu!

1.474 VISUALIZZAZIONI

22 risposte a “SOLO A PADOVA…”

Invia commento
  1. svissero scrive:

    un allenatore che vuole fare capire chi comanda mette un giocatore a 2 mn dalla fine in campo ma Pinzi e stato piu furbo ….ha passato il pallone a l avversario che poi hanno segnato sia in campo che il futuro di Bisoli … io ho giocato tanti (PIU DI 25) anni e so che nei spogliattoi c e di tutto e di piu dunque non meravigliamoci di cio che e succeso …dispiace ce succede qui a padova e mi dispiace anche x Bisoli cmq spero che mister Foscarini si guardi benebene amzi non serve baste che guardi le partite del Padova e faccia le sue considerazioni su certi giocatori che non sono neanche giocatori da partite diletanti stiche,,,, posso fare nome ma tanto NOI del blog sappiamo benissimo chi sono —-spero che ci tireremo fuori da questa disgrazia ma sarra molto ma molto dura

    1. Nanu Gol scrive:

      penso che Foscarini sia un ottima scelta, tecnico preparato e persona per bene, in grado di riportare serenità ad un ambiente che l'ha persa da tempo….
      vedrete che questa squadra si salverà in scioltezza. Non siamo una squadra da retrocessione

      1. cris18 scrive:

        Buongiorno a tutti.
        Fatemi capire per cortesia, c’è ancora qualcuno che avrebbe voluto tenere Bisoli nonostante la totale confusione tattica e tecnica che ha fatto da inizio anno?
        Io lo ringrazio per quello che ha fatto l’anno scorso ma in questa nuova stagione è stato indifendibile.
        Cerchiamo di non pensare che quello che è successo con Pinzi sia stata la causa dei nostri mali, ne è stata soltanto la conseguenza.
        La maggior parte dei tifosi adorava Bisoli anche, se non soprattutto, per il suo modo di inveire e di urlare a bordo campo; personalmente ho sempre detestato questo atteggiamento e alla lunga l’ho sempre considerato controproducente.
        Che sia chiaro però, discuto l’allenatore e non l’uomo verso cui,anzi, nutro rispetto e riconoscenza.
        Ciao

        • tifoso ignoto scrive:

          Al di là dei difetti e pregi di Bisoli, quando non si vince è difficile
          che tutto fili liscio tra spogliatoio società tifosi stampa. L’allenatore è la figura
          più esposta e se la situazione degenera è naturale sostituirlo per
          cercare una direzione diversa e dare una scossa all’ambiente. Mi piace
          questo passaggio da Bisoli a Foscarini ovvero dall’esuberanza alla calma
          al ragionamento alla valutazione. Sperando che funzioni

        1. Lacoste76 scrive:

          Lo scudo con le lettere acp porta sfiga. L’ho sempre pensato.
          In nessuna promozione c’è mai stato. Nè 83, nè 87, nè 94, nè 01, nè 09, nè 15, nè 18.

          O gattamelata, o cp o calcio Padova o Padova.
          Quella a porta sfiga.
          Guarda caso è tornata quest’anmo.

          1. fabio.pd scrive:

            ….insomma…..la macchina “CalcioPadova” è uscita dalla palude della D (o come cavolo si chiama)….con la prima marcia, poi con la seconda…….ed il conducente ha tenuto la seconda anche sulla provinciale…..non riusciva a mettere la terza….il motore era su di giri in maniera esasperata ed all’interno dell’utilitaria era nato uno scontro verbale tra i passeggeri e l’autista, urla, schiamazzi…..insomma …..si rischiava di uscire di strada……..Vedremo già sabato se si riuscirà a pigiare la frizione…togliere il piede dall’acceleratore….. ed iniziare con calma a spostare il cambio……L’autista mi sembra uomo di esperienza, riuscirà a calmare le pretese dei passeggeri oppure li caccerà fuori alla prima curva…..Io sono ottiimista !

            1. tifoso ignoto scrive:

              Foscarini persona equilibrata, dicono che sappia gestire bene lo spogliatoio ma 31
              giocatori mi sembrano tanti per tenerli tutti buoni.. Speriamo abbia idee chiare con
              gioco e carattere della squadra. Aldilà di quali saranno i risultati reputo una buona
              scelta

              1. effebi scrive:

                da te un po mi aspettavo questa risposta …

                1. acp scrive:

                  a me va bene solo la figa.

                  1. effebi scrive:

                    acp foscarini ti va bene?

                    1. effebi scrive:

                      nooooooo martina che hai fatto???? hai dato ragione ad acp e ora si salvi chi puo

                      1. acp scrive:

                        bene, ora che mi è stata data ragione posso tornare a parlare di calcio giocato. entro l’8 dicembre vi dirò come finirà il campionato.

                        • Marcantonio scrive:

                          Beh, facciamo progressi… :) da tecnico a vate….d’altra parte conviene, nel cinquanta per cento dei casi ci azzeccano e se la sanno impstare bene trovano appigli anche per l’altro cinquanta. :lol:

                        1. fabio.pd scrive:

                          ……proprio per questo io avevo proposto una pizzata…per chi ancora non conosce acp…..sicuramente “effebi” cambierebbe opinione se lo conoscesse. .Aggiungo: statisticamente porta sfiga avere allenatori con la tuta da ginnastica. Sandreani usava una maglietta polo blù e solamente i pantaloni della tuta……..

                          1. Stefano scrive:

                            Da rivedere quei 2 minuti giocati da Pinzi a Perugia ……… ha proprio dato una mano con la sua “esperienza “ … vabbè adesso avremo un mister compunto e serio. Se non altro se retrocederemo non ci sarà l’effetto Salvini con i selfie con l’espressione sbagliata. Noi la faccia da funerale l’avremo già di serie.

                            • nanan scrive:

                              perche’ bisoli mette dentro pinzi a perugia?e’ inspiegabile il motivo….insomma pinzi non e’ mai stato convocato ,tranne la partita prima con lo spezia dove non ha giocato, perche’ non metti serena che 2 giorni prima avevi elogiato ?o forse perche’ non metti dentro una punta per cercare di vincere la partita.se hai uno come pinzi non puoi trattarlo dal primo giorno di ritiro in quel modo…adesso salta fuori che bisoli non voleva la sua riconferma.allora e’ una questione di rispetto per tutta una serie di motivi….ma ripeto, perche’ bisoli metti in campo pinzi a perugia a 2minuti dalla fine? perche’ vuoi togliere della rocca (giocatore che hai voluto fortemente) dopo 20 minuti ? comunque e’ ridicolo che qualcuno accusi pinzi della rocca e guidone……alla fine bisoli in totale confusione e delegittimato da bonetto ha cercato volutamente l’esonero cercando lo scontro .

                          Rispondi a Giorgio

                          Accetto i termini e condizioni del servizio

                          Accetto i termini sulla privacy

                          *