04
giu 2018
AUTORE micheloni
CATEGORIA

Uncategorized

COMMENTI 45 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.728

INTERVISTA FUSCO… PAURA D’AMICO

Filippo Fusco torna in un’intervista a parlare del Verona e della sciagurata stagione appena terminata.

Il pretesto è Pazzini, a suo avviso non più determinate in A, quanto potenzialmente decisivo in B, (al proposito ha fatto un bel favore a Setti che sta facendo di tutto per venderlo) ma il discorso scivola inevitabilmente su altri binari che analizzo secondo un mio personale punto di vista.

CON PAZZINI SIAMO STATI CHIARI SIN DALL’INIZIO… IL TEMPO PASSA PER TUTTI
Ma si puó fare un quinquennale a quasi 10 milioni lordi ad un giocatore che al tempo aveva le bellezza di 31 anni? Gentile presidente ma il pareggio di bilancio 3 anni fa non esisteva?

NON MI SONO PENTITO DI AVERLO VENDUTO
non abbiamo la riprova certo ma alle sue affermazioni sulla deludente esperienza al Levante potremmo obiettare che con un altro allenatore Pazzini avrebbe reso sicuramente di più di quanto ha risparmiato di ingaggio Setti piazzandolo per mezzo campionato.

LA SITUAZIONE PAZZINI CI HA CREATO PROBLEMI AMBIENTALI, E LO STESSO È STATO PER CASSANO.
scusi ma Cassano chi lo ha preso io o lei?
E comunque le parole di Cassano nella recente intervista a Sky la dicono lunga.
Lui certamente era già un ex giocatore ma che vedendo giocare la squadra abbia capito da subito quanto era scarsa io ci credo.

NON SONO PENTITO DI AVER CONFERMATO PECCHIA
e invece dovrebbe eccome.
Nessuno, nemmeno i commentatori Sky che insomma di moduli dovrebbero intendersene hanno capito il “caos organizzato” (molto caos e mai organizzato) partorito dal guru di Latina.
Un anno fallimentare che lo ha arricchito professionalmente quanto ci ha impoverito calcisticamente.

NON CI SIAMO RINFORZATI A GENNAIO
il che è implicitamente un’ammissione di quanto fossimo già scarsissimi prima. Figuriamoci dopo senza B. Zuculini e Bessa. Colpa del bilancio? La racconti a qualcun altro.

CI CONTESTAVANO ANCHE QUANDO VINCEVAMO IN B
La “memoria corta” è vizio italico e, non lo dico io ma è opinione comune, il vittimismo è nel dna partenopeo.
Le 10 vittorie, 3 pareggi e 0 sconfitte della prima parte di campionato erano lo specchio della forza di quella squadra.
Dal 23 novembre 2016 Verona-Novara 0-4 e successiva cinquina incassata a Cittadella, qualcosa si è rotto.
Da lì in poi è stata una lenta inesorabile regressione, atletica, caratteriale e tecnica.
Avete mai avuto la dignità di spiegarcene i motivi?
Siamo stati promossi grazie agli scontri diretti e dietro una Spal con un monte ingaggi di 3 milioni di euro contro i 10 nostri. Che voleva caro Fusco gli osanna?

NOI NON POTEVAMO FARE ACQUISTI COME PAVOLETTI O BORIELLO
ma nemmeno “zerogol” Petkovic… la gara tra chi non scuce i soldi, chi compra delle ciofeche di giocatori e chi fa giocar male anche i pochi con qualche qualità è ancora aperta.

A FRONTE DI CIÒ È COMPRENSIBILE L’ANSIA DEI TIFOSI GIALLOBLÙ AL SOLO PENSIERO CHE IL CANDIDATO DS D’AMICO SIA UN DISCEPOLO DI FILIPPO FUSCO?

STATO D’ANIMO ATTUALE DEL TIFOSO DEL VERONA
(dalla canzone “Lo Sfighè” di Andrea Mingardi – 1997)
“Son sfighè de una sfiga, che sem casca l’usèl par tera el me rimbalsa ndel cul….”

1.728 VISUALIZZAZIONI

45 risposte a “INTERVISTA FUSCO… PAURA D’AMICO”

Invia commento
  1. Cinghiale Bianco scrive:

    Caro die980, i commenti vendono bannati perché probabilmente contengono insulti, minacce e offese, spesso molto gravi. La responsabilità, oltre di chi scrive, può essere estesa anche a chi gestisce il blog. Pertanto ben fanno i blogger a cancellare certi commenti che sono oggettivamente andati oltre le righe!

    • die980 scrive:

      Evidentemente se ho scritto quelle due righe è perchè i miei commenti dal Barana erano assolutamente privi di offese, insulti etc. Rivolti solamente ad una considerazione fatta dall’autore e, più in generale, all’atteggiamento dei media nella situazione attuale del Verona. Il fatto è che, in preda a deliri di onnipotenza, a volte si preferisce oscurare idee altrui cosniderandosi portatori della verità assoluta. Stiamo parlando di calcio!!! Un gioco!!! Volino basso i cosiddetti giornalisti e, come d’altronde la stessa società, abbiano più rispetto per la parte più importante di questo gioco ovvero i tifosi!

      • altolago scrive:

        benvenuto nel circolo dei bannati e contenti.
        Il duo al quale fai riferimento non ama essere contrastato.
        Li puoi insultare ma non devi mai fare ragionamenti che li obblighino a dover pensare.
        Hai una sola possibilità per poter esporre idee nei loro blog, e cioè quella di intervenire in risposta ad altri name.
        Ps. non dialogare col suino dal doppio abbonamento. L’è un tristo che el serca solo de infastidir e che noialtri avemo sa cancelà . Infati nesuno ghe da bado.

        • die980 scrive:

          ciao altolago, grazie per el suggerimento!
          Certo che, imbufalirse par du ciacole sul balon le veramente deprimente!! Dai…ma che giornalisti ghemo??
          Per quanto riguarda società etc….come già ho detto sono abbastanza stanco di vedere ogni giorno notizie che altro non fanno se non destabilizzare l’ambiente, soprattutto noi tifosi. Stemo ancora parlando de Grosso e Brocchi…quando, anche venisse Guardiola, il problema resterebbe comunque quell’essere de Carpi che ne sta prendendo par el c*l tuti quanti!!!!!

        • SETTI VATTENE scrive:

          Ciao, te rispondo al messaggio dele 12:04 qua. scusa ma sul discorso de farghe ciapar multe non so d’accordo. Ora della fine quei che ghe rimete semo noialtri, e le fa da deterrente per eventuale futuro compratore…

          • altolago scrive:

            Se ghe fusse en comprator l’arivaria prima de l’inissio del prossimo campionato, quindi no ghe saria miga problemi.
            Fin che quel da soto el Pò el sarà qua, visto che schei par la squadra no el ghe ne tirarà miga fora, solo cassi acidi.

        • stefano 50/60 scrive:

          ciao Altissimo……tè fato gran ben a darghe el consiglio a Die980 parchè darghe risposta a una specie da abbattere a fusilade, ì fa solo danni e ì spuza, lè un consiglio da bon pare de fameia…..detto ciò sè lè vèra che ì sta vendendo o tratando tuti, fares e supradyn compresi, alora dè lè dù l una Alto…o stemo par morir come società o ghè qualchedun in arivo ne la stansa dei botoni che, Te ricordo, là stà traslocando…ps, che nò ì abbia pagà el fitto ?

          • stefano 50/60 scrive:

            altrochè Alto altrochè……

          • altolago scrive:

            Ciao Stefano.
            Purtroppo come società iè (lori bada ben) morti mile volte.
            No so miga dirte cossa sta sucedendo; ma go en magon che no el me passa gnanca vedendo diese fighe cruche en fila db.
            Son encassà, e me dispiase che nessuno el me daga bada su questo, sopratutto con le categorie che continuo a nominar:
            Curva Sud, 1 Febbraio e Calcio club.
            No se pol miga continuar a far finta de gnente:se no se se mete tuti ensieme a contestar en tuti i modi, la sarà sempre peso.
            Te è dito ben ti na volta: ci se abbona ancora el diventa de conseguensa complice.
            Come te vede no nomino gnanca i giornalai: i me fa de pecà.
            Ps. l’afito? secondo mi no i la mai pagà.
            Ciao grande, preparemose par en pò de trasferte e par farghe ciapar en bel pò de multe.

          • stefano 50/60 scrive:

            par settivattene, scusa el minuscolo ma son sicuro che te me comprendi ben, Te rispondo qua parchè soto el tò post nò ghè mia el rispondi……anca mì gò paura che la sìa così….

          • SETTI VATTENE scrive:

            Secondo mi dele du, la prima

    1. altolago scrive:

      E par rovinarme ancora de più la giornada o apena leto le ultime ca.gade de toscani merda oliviero.
      Db ma prima o dopo te ghe da pasar davanti a qualcheduno de noialtri.
      Mi vago en galera ma ti no te te senti più sul water.

      1. mir/=\ko scrive:

        Aarons per sempre gialloblu… il futuro è lui!!

        1. die980 scrive:

          Carissimi…qualcuno ha idea del perchè i nostri valorosi fornai di fiducia continuano a bannare e cancellare i nostri messaggi dai post?? Cos’è?? Non si accettano più commenti?? Dai su…un po di sportività non guasterebbe…
          ovviamente non mi riferisco al. buon Micheloni bensì, per no fare normi, all’accoppiata vighini-barana…

          1. Luca scrive:

            CURVA SUD MARCHE
            Ripeto ora quello che scrissi circa 7/8 mesi fa. La societa' non e' mai stata in mano a Setti , prima era ligure ora e' napoletana. O prendiamo seri provvedimenti tutti noi a partire dalla Curva e dagli altri settori est e ovest e coordinamento club fino ad arrivare al Sindaco Sboarina ( che sembra addirittura dormire) oppure questi continueranno a prwnderci per il culo. A me non sta bene , a voi non lo so, il prossimo campionato per me e mio figlio ci saranno solo trasferte, mai piu' un euro a questi napoletani terroni di merda .
            Avanti Blu ! HEIL .

            • bkl scrive:

              SIAMO in mano a qualcuno che fa quello che vuole a discapito del bene della squadra, della città…
              cosa aspetta la finanza a ribaltare i libri contabili e le scatole cinesi ?

            1. Flower scrive:

              Sfido chiunque a fare bene in un posto di lavoro dove ti viene fatto del mobbing dal primo giorno del secondo anno dopo che il primo anno sei stato il migliore di tutti

              1. Tomhv scrive:

                Ma la moier de hertaux non doveva parlare a fine campionato???

                1. Caniggia scrive:

                  Il pazzo in b ha fatto un sacco di gol. In A non sarà paragonabile a icardi o higuain ma di sicuro avrebbe fatto molto meglio di zero gol pektovic. Con un allenatore vero e un modulo corretto sarebbe stato sicuramente diverso. E comunque se hai pazzini e non hai soldi per altro lo tieni e lo valorizzi per quello che può dare non lo fai fuori in malo modo avvelenano l'ambiente è poi non lo sostituisci. O sbaglio? Da queste interviste si capisce una cosa. Cassano è venuto pensando di essere titolare con il suo amico pazzini e pensando che si sarebbe divertito rimanendo al centro del progetto. Una volta arrivato ha capito che lui è pazzini non avrebbero potuto giocare assieme e che il film sarebbe stato diverso. Se non volevi puntare sulla coppia pazzini cassano nella speranza di replicare almeno in parte quanto fatto bella doria che senso ha avuto prendere Fantantonio

                  • stefano 50/60 scrive:

                    ciao Caniggia…quando la permanenza a Verona di questo losco individuo, ed i suoi scagnozzi, sarà terminata forse scopriremo altri altarini da 666……….quelli economici non abbisognano di una laurea alla bocconi, i conti su la carta da pan iè quei più veritieri a la fine…….per quanto riguarda il Pazzo è una persona a posto…per quel altro semideficiente barese el discorso lì el cambia, bon de zugar sens altro, ma zarvel pien de mosche da pesca (bagatini)……..ovvio che venendo in ritiro e scoprendo con chi e cosa aveva a che fare gli sia mancato quel sacro fuoco che serve per giocare in serie A dopo una inattività prolungata e con un fisico da rimettere in forma totalmente….la situazione che stiam vivendo, ed a mio avviso che vivremo tra pochi giorni, parla chiaro…..il fatto poi che possa chiamare oddo in luogo di grosso con d.s. d amico amigo de pompei sai che delizia, …quella faccia da culo di oddo è stato uno dei capipopolo che con camoranesi e company ci han spedito in B per qualche stipendio non pagato…come fossero cassaintegrati della rivacciai quelle prostitute fetide di giocatori merdosi….altro personaggio che se dovesse venire in panca a Verona sarebbe da buttare nella fossa del colaticcio suino……

                  1. Maxhellas scrive:

                    Mi spiace moltissimo scrivere quello che sto per scrivere, ma sono assolutamente convinto che non valga più la pena nemmeno seguirlo in TV il Verona fino a quando Setti non si deciderà a lasciarci in pace.Perché si accanisca così contro di noi, è un mistero. Se l’obiettivo sono i 25 milioni (e gli eventuali altri 10),, bene: li intaschi subito e se ne vada!

                    Puntualizzo che il mio Verona l’ho seguito sempre, dal 1979 ad oggi (anche se da 3 anni sono in sciopero da stadio contro Setti), in serie A, B e C. Ma una schifezza come quella che ci viene sciroppata da 3 anni (anzi quasi 4) non la ricordo proprio. Vero che col barbabianca ne abbiamo passate di brutte, ma mai era sceso così in basso il livello del Verona e la quantità di figure di stallatico.

                  2. Loris scrive:

                    Cesare se fosse vero quello che hai scritto,stai tranquillo è solo questione di tempo….

                  3. schetch scrive:

                    Chiamasi mafia per caso?

                    1. bardamu scrive:

                      Sottoscrivo dalla prima all’ultima parola.

                      1. Simone scrive:

                        Qualche riflessione personale. Le interviste ai diretti interessati vanno sempre bene. A patto che l’intervistato sia disponibile a parlare con onestà e che l’intervistatore sia informato sui fatti e sappia fare le domande giuste senza filtri. Su Pazzini, va detto, il contratto quinquennale glielo fece firmare Bigon. Pazzini veniva da anni piuttosto travagliati ma la scommessa ci poteva stare (al di là dei 5 anni, particolare certamente non da poco, ma evidentemente la scommessa o si faceva così o non si faceva). In questi casi a mio avviso si vede la differenza tra una società in grado di spendere e una no. Quella in grado di spendere, una volta capito l’errore rimedia sul mercato grazie ad un budget di un certo tipo (gli errori, grandi o piccoli, si fanno ovunque e bisogna sempre metterli in preventivo con relativo piano b). Quella che non può spendere si tiene l’errore sperando che o non sia eterno, oppure che ci sia un’altra società un domani disposta nonostante tutto a riproporre a se stessa la scommessa, bussando alla tua porta. Chiaro che dati ingaggio, età, prestazioni (nelle ultime 4 stagioni nella massima serie, Pazzini ha cambiato 2 campionati, 3 squadre e 8 allenatori, non cambiando sostanzialmente mai le prestazioni, va detto). Alla luce di tutto questo, l’errore non è stato vendere Pazzini alla luce dei fatti, come a mio avviso non c’era da strapparsi i capelli per le cessioni di Bessa e soprattutto Zuculini (per Caceres sì ma quello è un altro discorso). Il problema è stato il non averli sostituiti a dovere. E qui a mio modo di vedere c’è la parte più interessante dell’intervista, dove il giornalista avrebbe dovuto affondare. Per capire. Fusco ha ammesso che il Verona a gennaio non è stato rinforzato. Bene. Non era difficile da capire. Possibile che non lo avesse capito lui? No, secondo me no. E allora è qui che avrei voluto si approfondisse la questione. Perché non è stato in grado di rinforzare la squadra, che ne aveva un urgente bisogno? Lasciamo perdere la questione ambientale e tutto il resto: la domanda è chiara e diretta: “Fusco, lo dica chiaramente: reputa questa mancanza ad una sua mancanza o una conseguenza logica delle direttive societarie e al budget (non) messo a disposizione da Setti?” Perché io per esempio ho questa impressione. Per rinforzare una squadra che già era messa male c’era bisogno di interventi di una certa importanza. Fossero anche operazioni di prestito magari con diritto di riscatto. Ma di una certa importanza. Perché questo non è stato fatto? Garanzie che Setti non poteva dare alle squadre di appartenenza degli stessi (esempio, era disponibile a pagare l’intero ingaggio? Era disponibile a rischiare di pagare il cartellino una certa cifra in caso di riscatto? Eccetera eccetera…), nonché agli stessi? Sull allenatore: si sono esonerati tecnici ben più noti, anche altrove, e questo non significa tagliare loro la carriera. La mia curiosità è questa, al di là del parere personale: due anni fa Setti disse che aveva contattato Guidolin e Donadoni, ma che questi volevano troppi soldi (e, sospetto, garanzie): siamo sinceri, in una situazione come quella del Verona attuale, questa situazione di rifiuto (di tecnici ma mi risulta anche di calciatori, per volontà loro e/o delle squadre d’origine) si è ripetuta? Sostanzialmente, signor Fusco, vorrei sapere da lei che ha vissuto la cosa dall’interno (ed è il terzo ds in 4 anni che molla Setti e il suo progetto), in tutta franchezza: reputa questa proprietà in grado di poter mantenere la serie A come i suoi tifosi vorrebbero? Tenga presente, ma questo ora credo lo abbia capito definitivamente, che la piazza di Verona non è quella di un Crotone. Qui la pressione esiste. E con essa, a mio modo di vedere giustamente, anche delle pretese maggiori rispetto a certe piazze. Con tutto rispetto per quelle piazze naturalmente.

                        • stefano 50/60 scrive:

                          ieri sera a report ho visto il pezzo ove parlavano del milan………diciamo, per onor del vero, che quelle inchieste fan quello che dovrebbero ahimè fare gli organi competenti ma è un parere personale…..detto ciò quello che m ha colpito di più è stata la frase che ha esclamato il commissario attuale della figc o lega, fabbricini mi sembra, frase che ha evidenziato un tale sbattimento di cazzo o omertà, da parte appunto degli organi competenti, tale da sollevare spostamento d aria pari a quello di una bomba H…….se una società retrocede due volte in due anni incamerando peraltro somme di denaro pubblico, di denaro da biglietti e tv, di denaro da merchandising e da cessione di giocatori dovrebbe, sigh, dimostrare centesimo alla mano ove e come quel denaro è stato investito….se quel povero cane di gelataio che per aver omesso di far scontrino per un ricciolo di panna montata gratuito sul gelato è stato inculato a secco da due valenti finanzieri appostati fuori dal suo esercizio commerciale mi chiedo se è possibile che gente come il carpigiano o il pompeiano, beh anche zampalesta giochipreziosi lotito etcetc eh, possano mostrare le loro facce di merda bellamente sbruffonesche in pubblico e continuare a girare a piede libero…..se milan inter roma lazio ectect continuano ad esistere nonostante i debiti, senza scordare adoremus diga dolci da ricorrenza canoa e scherma piccie e quercioleti e anca scianco, beh vuoi vedere che invece noi ci ritroviamo a culo all aria come parma wc ensa etc in serie C e con il mecenate padano in svizzera, ove ghè baccalà barbabianca landru, a succhiare il pompeiano avvocato d.s. poeta scrittore e vestito da bohemiens a cui pare piaccia da morire ?

                        1. Tomhv scrive:

                          Iachini ha rescisso… sarebbe il primo tassello da prendere!!

                          1. altolago scrive:

                            Qua no se riessi a capir dove sti qua (giornalisti) i vol andar a parar.
                            Spereli (i giornalisti) che qualcheduno (tifosi) el fasa el sugo sporco e che el ghe tira na sciopetà a sti luamari.?
                            Spereli che la gente la se stuffa del tuto e i vaga lori (cioè noialtri) a farghe domande scomode par lori (giornalisti), ma normali per chiunque?
                            Dove voleli arivar? Parchè mi veramente son desfà a lesar certe interviste.
                            Ma ghe volea così tanto domandarghe a peppiniello se la B l’era el so obietivo vero?
                            Ghe volea così tanto a domandarghe come mai ne ritrovaren en so neodo envese de chiunque altro?
                            E enfine basta con sta storia de Pazzini. El par che la colpa dela retrocesion la sia sua.
                            Se sti giornalisti codardi no i riesi miga a far n’intervista normale, che i ghe ne fassa a meno che almanco i portaria en pò de rispetto par quei quatro coioni de tifosi (cioè noialtri) che ancora i ghe tegni a sta squadra.
                            Basta db basta veramente.

                            1. Paolo scrive:

                              bellissima l'ultima frase del cantante, non l'avevo mai sentita

                              1. die980 scrive:

                                queste interviste non fanno altro che aumentare la rabbia e l’astio dei tifosi. Non dovremmo più nemmeno leggerle, non dovreste più riportarle. Sono nullità. Quei personaggi sono da dimenticare il prima possibile. Se Setti non venderà l’unica nostra arma è l’indifferenza; scordiamoceli, lasciamoli soli, ai margini. Niente più interviste farlocche, comunicati privi di senso, scoop da bagnasciuga. Basta, lasciateci stare.
                                Diego

                                1. k scrive:

                                  fusco non voleva fare la fine del parma?ma se el parma fallito l’è in serie A
                                  setti voleva seguire l’esempio del crotone? appunto,fusco e pecchia i ha eseguio alla lettera

                                  1. schetch scrive:

                                    Mi pare che con queste interviste si stia cercando di “iniziare” il tifoso al nuovo progetto fallimentare.
                                    Il Fusco dimissionario che parla come se fosse ancora al suo posto mi fa pensare che non si sta cambiando un bel nulla, quindi tutte le contraddizioni scritte sono ineccepibili. Arrogante e falso.
                                    Hellas Huber Alles.

                                    1. H.V. scrive:

                                      Direi ineccepibile….cosa altro aggiungere…Setti Vattene !!!

                                      1. Arnoldfranco scrive:

                                        Ovviamente concordo su tutto! Brao Miche!

                                        1. Matteo scrive:

                                          ciao Mauro…mi soffermo solo sul discorso Pazzini anche perché da li in poi non ho avuto il coraggio di proseguire…
                                          il discorso è sempre quello…Il Pazzo arrivò in un periodo (lo stesso dei Toni, Irurbe, Marquez, Marquinho, Viviani etc) dove entravano i soldi di Volpi e l'operazione aveva un senso…dalla metà di quella stagione i rubinetti si sono chiusi, e da quel momento è stato tutto un vendere, incassare e basta!
                                          non capisco come faccia la finanza che controlla il singolo caffè non battuto a non fare un controllino sulla vicenda…conoscenze giuste?
                                          misteri…

                                          1. Davide scrive:

                                            Bravissimo!!!!

                                            1. IL SAGGIO DICE scrive:

                                              ocio che non te fe la fine de facci par la frase sull’ opinione comune mi la cavaria se no te rischi n’ altra qrl

                                              1. avanti i blu scrive:

                                                Se Setti non si puó permettere un Borriello qualsiasi vuol l dire che una squadra di serie A ed in serie A non puó permettersela….. Ma allora perché ha comprato il Verona?

                                                1. Luca scrive:

                                                  CURVA SUD MARCHE

                                                  Fusco , vai a cagare !

                                                  1. NIKE scrive:

                                                    Una sola parola angoscia

                                                  Lascia un Commento

                                                  Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                  Accetto i termini sulla privacy

                                                  *