06
lug 2018
AUTORE micheloni
CATEGORIA

Uncategorized

COMMENTI 86 Commenti
VISUALIZZAZIONI

4.459

FASTIDIOSI-NUOVE MAGLIE-MAI CONTENTI

Il blog compie un anno.

Auguri a tutti e un grazie di cuore al Direttore Editoriale del TG Gialloblù nonchè amico Gianluca Vighini, ma soprattutto ai tanti, tantissimi tifosi che hanno dato un senso a questo spazio con interventi mai banali, giustamente incazzosi data la stagione fallimentare vissuta e sempre comunque intrisi di amore viscerale per l’Hellas Verona.

Non un anno facile, anzi. Qualche scivolone dovuto all’inesperienza e una bella querela per diffamazione ricevuta da Maurizio Setti. Non mi sono fatto mancare nulla diciamo.

Grazie anche alla vostra straordinaria correttezza mi vanto di non aver mai dovuto bannare nessuno. Nemmeno coloro che puntualmente frequentano il blog con il solo scopo di provocare e creare zizzania tra i tifosi.

Ciò non significa che sarà sempre così. Perché c’è momento e momento.

Ogni pensiero e opinione è degno di rispetto, ma so riconoscere i “rompicoglioni” che non scrivono per dire la loro, nè per stimolare un confronto, figuriamoci l’essere propositivi, ma solo per punzecchiare, infastidire, stimolare brutte reazioni o peggio ancora umiliare chi di suo è già quotidianamente offeso da una proprietà sempre più arrogante e prepotente.

A questi dico che mai come ora c’è bisogno di unità di intenti tra i tifosi gialloblù e non sarà certo questo mio spazio, l’arena in cui consumare lotte intestine tanto futili quanto ignobili.

Chi intendesse quindi perseverare in tali sterili provocazioni si accomodi pure… il dito su “banna utente” è pronto. Chi vuol essere il primo?

 

Capitolo “fastidiosi” chiuso, apriamo quello dei “mai contenti”.

Sono state presentate (in forma sempre più anonima e impersonale) le nuove maglie di gara dell’Hellas realizzate dallo sponsor tecnico Macron per la prossima stagione di B.

Volete sapere il mio pensiero? Non me ne fotte niente.

Mentre noi tutti ci scazzavamo sulle tonalità di giallo e di blu, qualcuno tramava strategie per sgretolare una grande realtà calcistica come l’Hellas Verona portandola ad un livello di anonimato, mancanza di credibilità e disaffezione mai riscontrati prima.

 

Giusto difendere la tradizione, i simboli e i colori dell’Hellas Verona ma non può una divisa di gara rappresentare un tema di discussione in un momento in cui una città e una tifoseria odiano (ricambiati) il presidente Setti che a sua volta non manca occasione per indebolire la squadra a suon di “prestiti” e “svincolati” in entrata, salvo rimpinguare le casse della società (speriamo solo quelle) a botte di milioni vendendo tutti i “meno peggio” della rosa.

Personalmente trovo le maglie “oneste” con finalmente  la giusta gradazione di blu e la seconda e terza maglia  a loro modo tutt’altro che ignobili.

Ciò che mi interessa è invece chi le indosserà.

Quanto chi le vestirà vorrà sputare sudore e lacrime per tornare in serie A, quante palle avrà per superare i momenti difficili, quanto carattere e personalità per imporre gioco e storia del glorioso Hellas Verona.

Possono fare la più bella maglia dell’Hellas Verona dal 1903 ad oggi ma se poi me la indossa il povero (incolpevole quanto scarso) Souprayen… di che stiamo parlando?

Basta quindi polemiche sterili. ORA PIÙ CHE MAI DOBBIAMO RESTARE UNITI.

 

Ho chiuso il mio precedente post con un appello a tifosi, imprenditori e governanti della città… e un grido: FERMATELI.

Rileggendolo però l’ho trovato un po’ alla “armiamoci e partite”; giusto quindi cambiarlo così:

PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI… FERMIAMOLI !!!

 

 

 

 

4.459 VISUALIZZAZIONI

86 risposte a “FASTIDIOSI-NUOVE MAGLIE-MAI CONTENTI”

Invia commento
  1. Fede Verona scrive:

    https://www.youtube.com/watch?v=M0EVnkqMQ2E

    cosi giusto per dire cosa fanno altri giornalisti…

    1. die980 scrive:

      Solidarietà per i bannati dal duo Vighini-Barana…..alla faccia del bavaglio :)

      • Massi scrive:

        Esatto, 2 scarsi, ma arroganti giornalisti, non sono nemmeno riusciti a sapere (e lo sapevano in molti) che lo scorso anno la Juve ha bloccato Kean, altro che infortunio…..

        • k scrive:

          vighini banna perciò vighini è giusto che anche tu sia ostracizzato.ti sembra sia bello?
          vighini non la racconta giusta,mi dispiace perchè siamo in epoca che con un copia e incolla si può smerdare la gente.vighini banna chi gli fa copia- incolla di cose che ha sostenuto mesi prima e quindi si autocensura.
          vighini dice che nessuno a verona pubblica cose scomode ma ricordo che mentre lui faceva il piacione con pecchiasmarso in studio hellaslive pubblicava intervista ad albertazzi mooooolto negativa verso lo staff medico hellas.
          mai pubblicato dal vighini la faccenda kean(bloccato da juve e che sanno persino i sassi,non infortunato).
          avanti così,allora.nel giorno della presentazione dell’allenatore nuovo(che lo si voglia o no)dell’HELLAS la testata manda articoli e interviste della nuova inviata della rete al chievo
          ,su un blog seguito a gran de maggioranza da butei.
          parchè alora non dedicarse ai campionati de bocete a rosolina,dove i veronesi i spopola?

      1. stefano 50/60 scrive:

        ho appena postato da vighini un saluto ed un augurio di buon lavoro…l unica cosa che mi ha pubblicato perchè il precedente post, peraltro analitico ed educatissimo, non è stato preso in considerazione…..mi fa specie leggere il suo articolo di stamane perchè è quello di un innamorato che vedendo vergare la sua amata da dodici uomini di colore se la prende con l’ unico bianco, il tredicesimo partecipante alla copula, così da non esser tacciato di razzismo…..quello che è successo, e non avevo dubbi conoscendo il giostraio, a livello di esclusione di testate giornalistiche da inviti e conferenze stampa assortite, è grave al di là del fatto che noi ci ghigniamo sopra perchè dopo avergli caramellato il culo e stretto accordi commerciali con mephisto da carpi adesso gli sparano mitragliate all’ impazzata……nel frattempo il piccolo fiammiferaio carpigiano se ne fotte di tutto e di tutti e prosegue imperterrito verso la preparazione del prossimo campionato che si concluderà con l’ incasso di altri 10 chicchi, il cofano dell’ auto direzione zanzare down town e l’ abbandono della vacca da latte ormai arida, probabile destinazione piazza brà uffici del sindaco. Sul giornale cittadino troneggia in bell’ evidenza la solita foto del futuro stadio del tottenham che potrebbe esser installato anche a Verona solo che i mecenati carpigiano e dighense formulino un offerta…..la politica locale questo offre, e speriamo che il nostro amatissimo zlatan o’ rey della bassapadana non fiuti odor di denaro col nuovo stadio sennò mai più cè lo leveremo dallo scroto ma questo è difficile perchè lì dovrebbe esporsi in prima persona visto che i suoi finanziatori / benefattori han dovuto metterlo sotto scorta tipo saviano ma non per proteggerlo bensì per controllarlo…lui ha il brevetto di pilota e tra aerei elicotteri e paracaduti ci mette un attimo a volare in un paese senza estradizione……..

        1. stefano 50/60 scrive:

          stamane è uscita la notizia, ma c’ era poco di misterioso, che la lega di B respingerà le domande di ripescaggio, pratica codesta che negli anni scorsi, e non solo in B, ha favorito wc ensa e molti altri…..per non parlar della triestina ai tempi che ci fece le scarpe da fallita….e, del resto, quando eravamo a un millimetro dalla C2 se ci fossimo cascati avrebbero dovuto ripescare anche noi visto che la pro mi sembra fallì….ci vogliono meno squadre, specialmente nelle serie inferiori, e a mio modesto parere è giusto che si riducano le squadre professionistiche visto che molte di queste non riescono a far quadrare i bilanci, esempio lampante vicino all’ adige, se non truccandoli o vendendo partite a salvezza acquisita…. la ternana dunque se lo beccherà in saccoccia e probabilmente qualcun altra, vedi cesena…..basterebbero poche regole scritte, non da preziosi zamparini lotito o brrrrr il sinto/rom, per cambiare radicalmente l’ abitudine infame di rubare denaro peraltro pubblico……riduzioni sensibili degli ingaggi in caso di retrocessione ( diventerebbe superfluo anche il paracadute ) rilancio obbligatorio dei giovani e del vivaio, in serie B e C sarebbe più che auspicabile, e bilanci con plusvalenze a forfait e tipo quelle dell atalanta per capirci non quelle tra piadine e mangiaparticole che peraltro non faran scaturire nulla abbiate fede……in questa situazione pochi o nessuno di quegli infami ladri s avvicinerebbe più al calcio ove, dicono loro con la faccia come il culo, ci rimettono pure….ma come tutte le cose semplici queste non favoriscono la criminalità organizzata, che comprende anche parecchie proprietà di squadre calcistiche….

          1. Gardesana66 scrive:

            “Io no mi ergo a giudice, ognuno faccia ciò che crede.
            Io no, io non sarò complice o semplice spettatore di questo disastro. Io me ne starò in disparte fino a quando tutto questo finirà.
            Ci vorrà un anno, due o chissà quanto.ma io non parteciperò a questa farsa.
            Saluti a tutti i veri butei che in tutti i settori dello stadio hanno sofferto e soffrono e che non si renderanno più complici di questa marmaglia.”

            ALTOLAGO non si erge a giudice, ma se uno si abbona è complice, più giudice de così…
            ALTOLAGO non sarà complice o spettatore, ma se ne starà in disparte fino alla fine, cioè più spettator de così…

            MICHELONI dovrebbe riflettere sul suo rollercoaster di esternazioni, perchè scrivere:

            “Ogni pensiero e opinione è degno di rispetto, ma so riconoscere i “rompicoglioni” che non scrivono per dire la loro, nè per stimolare un confronto, figuriamoci l’essere propositivi, ma solo per punzecchiare, infastidire, stimolare brutte reazioni o peggio ancora umiliare chi di suo è già quotidianamente offeso da una proprietà sempre più arrogante e prepotente.

            A questi dico che mai come ora c’è bisogno di unità di intenti tra i tifosi gialloblù e non sarà certo questo mio spazio, l’arena in cui consumare lotte intestine tanto futili quanto ignobili.

            Chi intendesse quindi perseverare in tali sterili provocazioni si accomodi pure… il dito su “banna utente” è pronto. Chi vuol essere il primo?”

            …significherebbe dover bannar par primi i suo principali fidi scudieri, e allora la coerenza se ne andrebbe nel cesso.

            ALTOLAGO, ultime du robe:
            - whatsapp basta riscaricarlo, senza andar in negozio o senza tante storie melodrammatiche;
            - fane saver come va la Croazia e il dossier.

            LA COSA DI CUI ESSERE PIU’ CONTENTI E FIERI LE’ CHE L’ANNO PROSSIMO SEMBRA CHE IN TRASFERTA SI SARA’ IN 10MILA OGNI PARTITA………………………

            P.S. BunkerMan elo diffidà?

            • Cesare Settore Superiore scrive:

              Caro fighetto della statale (puntualmente sconto dr drio a na tastiera), i tifosi in trasferta l’anno prossimo i sara’ 9999 perche’mi non potro’ mia essar con loro.
              Tuttavia poco male, me son trovado altri passatempi in attesa che me passa el daspo. Per prima cosa me sto dando da far par organizzar un poca de gente che voglia combattere legalmente chi ne sta rompendo i coioni, specie quei che pensa de comprar le societa’ nei dintorni de Verona.
              E dopo, dato che la dimension delle me mane la le consente, ho pensado de attrezzar el retro del me bunker con na forgia a gas e una bella incudine. A tempo perso fabbrico cortei, lame, accette e armi da taglio varie, che puntualmente regalo ai amici.
              Me servarea spesso qualche bel aseno par proar el fil. Son convinto che te saressi perfetto. Ma se te decidessi de vegner al bunker davvero, avvisame. Le tiro via tutte le lame e le armi. El piasrr de desfarte con le mane non me lo farea mia mancar

            • stefano 50/60 scrive:

              èl vèito che a furia de stitichessa la m. la tè ofusca el zarvel? ps ho detto m e nò merda così le più coreto…..de quel altro qua più in soto inutile insistar….i manicomi iè stà seradi tanti anni fa suino dighense dei me coioni ansi testicoli

            • altolago scrive:

              Continua a cambiar nome ma te resti n’aseno. Ti e quel altro che te segue da visin.
              Me domando solo parchè quei inutili come ti i insisti a rompar sconti drio a na tastiera. Mah mistero!!!!
              E so querele.

            1. stefano 50/60 scrive:

              poco fa ho fatto un pò di jogging attorno al Bente…..son passato accanto al nostro altare….ho visto le inferriate fatte mettere dal mongoloide dighense….e ho mandato giù l ennesimo boccone amaro perchè più che mai la mia decisione di star fuori dai tentacoli del sinto/rom giostraio maledetto è irrevocabile ma densa di tristezza….in trasferta farò in modo di nuocergli…in casa sarò fuori a nuocergli…..e visto il regolamento comportamentale che farà sottoscrivere obbligatoriamente a chi si abbona o acquista il biglietto singolo accordato con la lega farò in modo di nuocergli…. da vighini non ti pubblicano, alla diga non succederà nulla statene(quasi)certi, la massoneria clerico mafiosa a Verona è potente… da lì e da palazzo barbieri che bandisce gare per il nuovo stadio si può capire dove vogliono indirizzarci…..ma io attendo, come Voi……una gita in sicilia che ho fatto molto tempo fa mi ha portato nell alcantera(o alcantara) un fiume d acqua freddo guadabile quasi a piedi….alla fine del percorso tutti aspettavano che il fiume riportasse loro le ciabatte e qualche effetto personale smarrito all inizio ma che il fiume puntualmente restituiva……noi vedremo passare stronzi, notoriamente galleggianti, ma di materia organica morta e puzzolente…..VERONA E I SUOI BUTEI DEFECANO I LADRI E I CAMORRISTI….TORNATE NELLE VOSTRE CLOACHE…..

              • bruce scrive:

                Ciao Stefano, sono settimane che rimugino ogni giorno sul fatto di fare o non fare l’abbonamento, la scelta è tutt’altro che semplice perchè trattandosi del Verona va ben ponderata e non può essere presa a cuor leggero, speravo in una decisione unanime e univoca da parte di tutti in un verso o nell’altro ma poi mi sono accorto che era solo una pìa illusione, allora mi sono detto seguirò la decisione della Curva che però a riguardo non si è espressa a riguardo anche se per quello che capisco farà l’abbonamento, del magliaro e della banda del buco che lo circonda e di cui siamo ostaggi voglio parlare il meno possibile anche perchè le maledizioni che ho scagliato contro questo personaggio non si contano e poi come si dice l’erba cattiva non muore mai. Sono quindi giunto ad una conclusione e ad un sospetto che è più di un sospetto: non è che il VERO nemico lo abbiamo in casa? La massoneria clerico mafiosa di cui parli (e che c’è da oltre vent’anni a questa parte) abbandonò il Conte Arvedi e Giovanni Martinelli al loro tragico destino, è la stessa che cercò in ogni modo di fonderci con i tristi e che vedrebbe di buon occhio una lotta fratricida al nostro interno per culminare in uno stadio semideserto in perfetto stile Chievo…..

                • stefano 50/60 scrive:

                  ciao Bruce la sè ciama tentativo de fusion e el poro Giovanni el stava quasi par cascarghe….cosa vuto mai a Verona el vescovo el basa e abbraccia el prete che sà sposà con un omo e el vol fioi, afari soi ah, per cui ci comanda el move i fili….el Verona nol gà debiti(sembra)..i tifosi ì stà par essar alontanadi dal porsel, i zugadori iè tuti o quasi prestiti secchi e ghè ì bravi da l altra parte che iè pieni dè gropi e coi bilanci trucadi……..fa tì ì tò conti se a recie grosse nò ghè interessa far una squadra sola, lù e ì so scagnozzi magnaostie politicanti compresi…..

                  • Mariino scrive:

                    A sto punto manca solo il sondaggio fusione si fusione no con voti taroccati tipo quello abbonati si abbonati no

                    • Mariino scrive:

                      Se per maledizione divina dovesse mai accadere questa nefandezza non farò altro che ripiegare la bandiera gialloblù con scudo e la riporrò in un cassetto assieme alla foto del nostro e unico sindaco Elkjaer.Poi tiferò Triestina dato che sono nato per sbaglio a Trieste molti ma molti anni fa.

              1. Tomhv scrive:

                Targhebort .. no te capisi .. se setti non ci vorrebbe metterebbe gli abbonamenti a 400 euro .. non capisci che le taca ai schei ??? Dopo fa quel che te vol ..

                • Targhebort scrive:

                  400 euro ovviamente li prendo come una provocazione dai. Setti ha comunque di fatto riproposto gli stessi prezzi della B di due anni fa, ma con l’aggravante di aver ripetuto anzi persino peggiorato il risultato sportivo nella massima serie. Dopo il più sconcertante campionato del Verona a cui abbia mai assistito, il carpigiano ha riproposto prezzi, per la B, di fascia comunque alta, senza nemmeno pubblicizzare la campagna, perchè così è stato.
                  Questo si chiama TOTALE DISINTERESSAMENTO nei confronti della tifoseria. Il mantra che leggo e sento dire un pò ovunque é: ” A setti del Verona no ghe ne sbora un casso” APPUNTO! E quindi seto che casso ghe ne frega se alo stadio no ghe va nessuno? Seto che perdita i mei o i toi 170 euro quando negli utlimi tri ani l’ha incassà 50 MILIONI DE EURO?

                  La realtà, che ormai mi ha convinto definitivamente, è che Setti vuole poco pubblico perchè di quel pubblico crede di poter fare a meno, perchè con quel pubblico NON VUOL AVER A CHE FARE.

                  Vuto star a casa e permetar a Setti de violentar el Verona con lo stadio deserto? MI NO.

                  Al Bentegodi ci vado, perchè quela lè casa mia, lè casa tua, e lù ogni volta che el ghe entra el ga da sentirse un ospite INDESIDERATO DB.

                  Lo scollamento che si va via via delinenado tra de noialtri E’ LA SUA VERA VITTORIA RICORDEVELO.
                  Invece bisogna essar uniti, andar a casa nostra, al Bentegodi a sostenere il VERONA HELLAS E I BUTEI. Punto.

                  • Mariino scrive:

                    Si va ben restar tutti uniti e poi cosa femo?

                    • Targhebort scrive:

                      Mariino, “sul cosa femo” sinceramente non saprei cosa risponderti…ma credo che andare a contestarlo in prima linea e sostenere sempre e comunque il Verona dagli spalti e potergli manifesare ferocemente in faccia il nostro disappunto, sia una delle poche “armi” che abbiamo a disposizione…per me disertare lo stadio non è la soluzione, perchè è chiaro che Setti può ( e vuole) fare a meno di una buona fetta dei Butei. Mia opinione ovviamente. Ma rispetto e prendo atto delle idee di tutti. Chi non si abbona ha tutta la mia comprensione e rispetto, ma il rispetto deve essere bilaterale, per chi allo stadio comunque ci va nonostante la merda sulla quale stiamo galleggiando. Non mi sento di lasciare il Verona SOLO, non l’ho fatto con Pastorello, non l’ho fatto con Cannella, non lo farò ora, anche se mi rendo conto che la situazione è davvero ai limiti della sostenibilità.
                      Ma sono sempre aperto a sentire ed ascoltare le opinioni di tutti, perchè siamo tutti una stessa famiglia che ama l’Hellas.

                1. altolago scrive:

                  Domenica mattina son entrà in un bar sul lago con un amico. Ho chiesto en par de biancheti.
                  Quando la tirà fora la botiglia go domandà la marca, e quando o visto che vin l’era go dito de cambiar. Mi no beo gnente che sia ligà ala società del toscano spento. Elo ciaro come se fa?
                  Lo scrivea anca due mesi fa, prima che i criese anca con sta television e sti giornalisti: boicotar tuti i prodotti pubblicizè durante le trasmissioni sportive e possibilmente scrivarghe na mail a ste ditte, ristoranti, birerie ecc. lamentandose.
                  Me fa piaser che adeso se comincia a far gruppo.
                  Lè da mesi e mesi che par primo Stefano el scrivea che ci se abbona o compra material de sta maramaia el diventa automaticamente complice (anca se no el volaria miga) e so insulti a lu e a mi che lo appoggià.
                  Luca curva sud lè almeno siè mesi e più che el ghe manda più o meno na volta ala setimana na mail al sindaco, ovviamente sensa mai otegnar risposte.
                  E volaria ricorda Alessandro (che no conoso migaI) e Andrea che su altri blog da tanto tempo i va contro sti maledetti fasendo le stesse proposte.
                  E Cesare che ancora tempo fa el fasea notar el silensio dela curva e dei calcio club.
                  Magari movarse en pò prima no sareselo miga sta meio?
                  Se magari ne sveiavene en pò prima………

                  • stefano 50/60 scrive:

                    beh mi consolo vedendo che parecchi di noi, non tutti, sono uniti nonostante il cane meticcio trionfi nel dividerci……tra l ‘ altro, se si degnasse di rispondere, parlerei volentieri con barana che è come una giovane vergine con sede notturna in una camerata di alpini ubriachi…strilla contraddice accusa difende ma a la fine el fa come la pulzella, la vol cazzo a kilometri sennò la sè rabbia parchè nissuni ì le caga gnanca de strissio…..nel suo post difende vighini e la testata quando questi stessi elementi l han zittito di brutto….mah, el bastian contrario el ghè sempre e par mi el pol andar a catar sù sparazi col cul…….ritornando alle cose serie il buon Alto narra situazioni che stiam vivendo in molti, io per primo…….e mi fa veramente pensare, male naturalmente, quando vedo stampa compiacente e poltica assente perchè con queste due situazioni il risultato è SPARIZIONE PROGRAMMATA A TAVOLINO…..va bene per il giostraio, va bene per i suoi creditori camorristi, va bene per la politica locale così raggiungeranno l agognato obiettivo, par lori, di una fusione…..e va bene per gli imbrattacarte da culo perchè torneranno a farsi invitare alle presentazioni delle divise etcetcetc…..caro Alto, sto vivendo lè tò stesse sensasioni anca se, a dirla tuta, me pianze el còr…..ps, ghè semo stà a un passo dalla catastrofe ma seto cì lè che là mandà a carte e 48 tuto quanto ? el poro Piero..se nò el reciagrossa el nè fagocitava parchè el more de invidia a vedar che co la sò diga merdosa nol combina un cazzo, e el stava quasi par convinsar anca el poro Giovanni…..cosa posso dirte, speremo che nò suceda mai, ma le iene magnacarogne iè tante, a partir da quel sengalo peocioso da carpi…..amen…

                  1. Cinghiale Bianco scrive:

                    Gardesana, per non parlare dei contenuti evidentemente volgari, ingiuriosi e diffamatori dei soliti ignoti. Poi però se arrivano le querele non lamentiamoci

                    • die980 scrive:

                      Ecco vedi…d’accordo per volgari, ingiuriosi e diffamatori ma quando si viene bannati solamente per aver auspicato un giornalismo più d’assalto rispetto a notizie che palesemente sono riprese da altri siti tanto da arrivare con ore di ritardo…….quello non è accettabile.
                      Vista la situazione si chiedeva solamente di fare un po di pressione sulla società, cercare di farli parlare. Non nascondersi dietro frasi del tipo “è da un anno che chiedo l’intervista…..”

                      Diego

                    1. Marcus (SGAPMIGLF) scrive:

                      SETTI VATTENEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

                      1. Cesare Settore Superiore scrive:

                        Leggo con molto piacere che qualcuno che ha idee e spirito di iniziativa ancora esiste, in Italia.
                        Dove colpe e responsabilità sono sempre altrui, e dove il responsabile pronto a farsi carico della soluzione al problema, pronto a metterci personalmente la faccia, si trova ormai solo col lanternino.
                        Mario non parla a vanvera, non sta scrivendo solo perchè non ha un cazzo di meglio da fare.
                        E’ da qualche mese che su questo e su altri blog si sta sbattendo con proposte che almeno sulla carta potrebbero essere davvero interessanti. Eppure salvo rarissimi casi, viene ignorato o preso sotto gamba se non addirittura boicottato.
                        Il blog è una comunità virtuale ma dietro a una tastiera c’è sempre una persona. Ultimamente il blog sembra essere diventato la comunità di coloro che si lamentano in continuazione, che si insultano, che si sbeffeggiano, la comunità del tutti contro tutti. E alla fine di questa assurda situazione gode solo uno, il faccia di merda da carpi, che (e non è certo una novità) ha almeno 2-3 suoi sgherri iscritti qui dentro. Che spiano e gli riportano i nostri umori, che fomentano la zizzania e il malcontento tra i tifosi utenti, con il solo scopo di distogliere l’attenzione dai problemi reali che affligono la nostra amata compagine gialloblu.
                        Beh, direi che è arrivato il momento porre fine a questo schifo di cose.
                        Mario, insieme ad altri Butei che hanno davvero a cuore le sorti le Verona, si sta muovendo e si sta dando da fare per organizzare qualcosa di importante. Serve? Forse si, forse no.
                        Risolveremo qualcosa? Forse si, forse no.
                        Ma di certo finchè si passa il tempo a scannarci tra di noi, le cose non le cambieremo mai.
                        Io sto con Mario e con tutti quelli che hanno voglia di pulizia e di aria nuova. Per questo propongo di creare una piattaforma virtuale di tifosi (di certo non qui tra le spie del bastardo rubagalline bassopadano) grazie alla quale si possano discutere le cose e interfacciare le varie possibili soluzioni, fino a trovare quelle migliori.
                        Chiunque vorrà partecipare attivamente può scrivere via e-mail, dando la sua adesione e le sue seppur minime credenziali. Ossia indicando il proprio nome e cognome, telefono di contatto e nick-name utilizzato qui nel blog.
                        Qualsiasi idea sarà certamente analizzata e discussa insieme, non si cestina nulla a priori.
                        Scrivete le vostre idee e proposte a questa mail:
                        cesarenh3@libero.it
                        Risponderò e risponderemo a tutti coloro che scriveranno, ma solo se rispettando le semplici credenziali richieste. Gli anonimi e i deficenti non saranno considerati.

                        P.S. signore spie, inutile che vi sbattiate tanto per incastrarmi di nuovo. Per tornare a tifare dovrò attendere ancora 4 anni e mezzo, ed ho l’obbligo di firma compreso nella pena da scontare. Per cui non ho proprio nulla da perdere, avvisatelo pure il vostro lurido padrone. Stavolta per davvero le cose stanno per cambiare, altro che le troiate tipo presidenteonline…

                        • Mariino scrive:

                          Qualsiasi idea sarà certamente analizzata e discussa insieme, non si cestina nulla a priori.
                          Scrivete le vostre idee e proposte a questa mail:
                          cesarenh3@libero.it
                          Risponderò e risponderemo a tutti coloro che scriveranno, ma solo se rispettando le semplici credenziali richieste. Gli anonimi e i deficenti non saranno considerati.Ti HO SCRITTO

                        • Maxx scrive:

                          Non ho mai usato violenza. Vorrei continuare a non usarla. Ma se ci si mette d’accordo a defecare sulla sua auto o sul suo portoncino di casa son disposto a prender l’erba senna.
                          Preferirei che fossero gli organi di vigilanza a controllare entrate, uscite ed eventuali distrazioni nelle/dalle casse dell’Hellas Verona; purtroppo ho l’impressione che A TUTTI faccia comodo che l’Hellas, e quindi i Butei, spariscano.

                          Non andrò al ritiro.
                          Non comprerò nulla allo store.
                          Se la curva lo chiederà non farò l’abbonamento.
                          Ma temo non sia sufficiente che tutti noi facciamo lo stesso se non vi saranno altre prese di posizione forti.
                          Purtroppo, checché se ne dica, si fa di conto sulla nostra inciviltà per fare i propri porci comodi. In altre città “più civili” non so quanto il magliaro si sentirebbe tranquillo a trattar così fede, colori e tifosi.
                          Spero si trovi una soluzione e per ciò che mi è possibile, farò la mia parte.
                          Se è il Mario che dico io, sa come contattarmi.

                        • stefano 50/60 scrive:

                          t ho appena risposto in mail Cesare

                        • Mariino scrive:

                          Cesare l’unica azione per attirare l’interesse di tutti max media compresi e’ quella indiretta,cioe’ una protesta non necessariamente rivolta al carpigiano.Io cercherei che almeno un migliaio di tifosi si rechino al comune e insistere affinchè una delegazione venga ricevuta dal sindaco.Qualche quotidiano sportivo italiano riporterebbe la notizia del nostro dissenso.Sarebbe già un primo passo per altre e diversificate iniziative-La nostra e’ una guerra contro un nemico chi in questo momento è in fuga nascosto in un pulmann.

                          • Mariino scrive:

                            Ho visto un video dove il sindaco Sboarina presenziava alla presentazione della squadra del ceo. Questa la dice lunga sul suo silernzio sull’Hellas.

                        1. altolago scrive:

                          Bene i mondiali più belli che io abbia mai visto, senza i lamenti dei cronisti ad ogni tocco del nero bresciano o amenità simili, sono entrati nel vivo e la mia Croazia (mia perchè ho scommesso dopo la prima partita ) spero volerà in finale.
                          Alcuni giorni fa per errore ho cancellato dal telefonino uotsap. Dopo alcuni momenti di panico perchè rimasto senza foto e video che mi arrivavano soprattutto riferiti al Verona e ai cani che lo detengono, me ne sono fatto una ragione e, da allora, non l’ho più recuperato. Ieri mattina sono andato sul Baldo a farmi una scarpinata in solitaria e la cosa più bella è stato che non guardavo in continuazione il tel. per vedere i messaggi in foto e video che di solito mi arrivavano e ai quali dovevo sempre rispondere.Mi sono goduto il paesaggio insuperabile e ho pensato ai c.azzi miei.
                          Ho deciso che posso fare senza tale strumento e per adesso non vado in negozio per sistemare il telefono.
                          Lo stesso mi sta succedendo con il Verona.
                          Fin da piccolo, nato e cresciuto in mezzo a calciatori e colori gialloblu, ho sempre vissuto di pane e Hellas.
                          Avevo trasformato il Dio-Patria e famiglia in Hellas e basta perchè il mio dio era a volte chi allenava, a volte un giocatore, la patria, quella era rimasta tale (Hellas appunto) e la famiglia, la mia famiglia era la curva, chi la frequentava, gli amici con i quali condividere sogni e incubi legati alla nostra squadra.
                          Con l’Hellas ho vissuto momenti esaltanti che per molti sono lo scudetto o le promozioni, ma che per me sono anche la prima trasferta (a Venezia), la prima volta a san siro, il primo scontro (con l’inter) nei primi anni settanta e così via.
                          Ho portato il nome del Verona(non di Verona) in tutti i posti in cui sono stato per lavoro (quante telefonate arrivavano dal sud il lunedì per congratularsi o sfottermi a seconda).
                          E quando mi trovavo all’estero la prima domanda alla moglie la domenica sera appena rientravo dal lavoro era non come stai, ma cosa ha fatto oggi l’Hellas?
                          Quante emozioni, pianti (si pianti e non me ne vergogno), incazzature. Ma mai anche dopo certe figuraccie veniva meno l’amore e la passione per questa Società.
                          Oggi no, per quasi un mese non ho voluto leggere e sentire nulla. Oggi capisco che posso benissimo fare a meno di questa società, di questa squadra, di questi colori.
                          Ho preso tutte le polo, le magliette, la felpa, la tuta che avevo, ho staccato lo stemma (quello è nostro, no di quel criminale) e ho buttato tutto nella pattumiera.
                          Oggi il mio, vostro Verona non esiste. Esiste una società di dementi proprietari (già perchè io non credo a un solo proprietario) che hanno fatto e fanno scientemente macerie di passioni, amore, fedeltà.
                          Sento e leggo che tanti o pochi non so, si abboneranno lo stesso, andranno allo stadio perchè il Verona è una fede ecc.
                          Io no mi ergo a giudice, ognuno faccia ciò che crede.
                          Io no, io non sarò complice o semplice spettatore di questo disastro. Io me ne starò in disparte fino a quando tutto questo finirà.
                          Ci vorrà un anno, due o chissà quanto.ma io non parteciperò a questa farsa.
                          Saluti a tutti i veri butei che in tutti i settori dello stadio hanno sofferto e soffrono e che non si renderanno più complici di questa marmaglia.
                          A tempi migliori.
                          Avrei da aggiungere un saluto particolare ad un suino e un finocchio che batte su qualche strada, ma mi rendo conto che ci sono cose ben più importanti e quindi manco li considero.

                          1. Cesare Settore Superiore scrive:

                            Per Max e per tutti quelli che sono interessati, chiarisco subito una cosa importante.
                            Il comitato di tifosi che si sta formando è intenzionato a fare di tutto per cacciare i mercanti dal tempio.
                            Ma con le parole di tutto si intende ENTRO I LIMITI DELLA LEGGE.
                            Non siamo interessati alla violenza fisica oppure alle intimidazioni, tutt’altro.
                            Vogliamo agire nel pieno rispetto della legalità.
                            Boicottaggi, proteste, sit-in, lettere, petizioni sono tutti strumenti validi e consentiti.
                            Vogliamo che questo sia chiaro a tutti.
                            Non ci faremo perseguire penalmente per colpa di un bandito.
                            Il proprietario del Mantova dovrà andarsene grazie anche alle nostre pressioni. Legali

                            • Maxx scrive:

                              Sai che belli i tir-lumaca in tangenziale il giorno delle partite? Immagino che in pochi abbiano il tir, ma anche le auto lumaca creerebbero un bel cinciuè.

                            1. mir/=\ko scrive:

                              Setti può non volere il pubblico, ma i giocatori? il tecnico? cos'è uno stadio solo con il pubblico avversario? Verona sponda Hellas è nota per il suo grandissimo pubblico! giocare senza porterebbe certamente una sorta di malcontento generale nell'ambiente che finirebbe per colpire pure l'artefice di tutto questo clima scandaloso!

                              1. Tomhv scrive:

                                Mi la vedo diversa .. se lo stadio resta vuoto forse i media nazionali i se accorge che qualcosa non va e i sponsor i cominciara’ a ritirarse e forse fumatoscani se farà delle domande..

                                1. Targhebort scrive:

                                  Meno gente andrà allo stadio, più setti sarà contento. Io personalmente mi abbonerò, perchè l’Hellas non possiamo lasciarlo definitivamente solo e nelle mani di questo faccendiere da due soldi.

                                  1. stefano 50/60 scrive:

                                    allora nell’ attesa che il buon Parmenide mi e ci esplichi chi è il misterioso compratore del Verona, ha dato un bel pò d’ indizi mi sembra, faccio un excursus sulle mie precedenti analisi ( con l’ età mi piace affinare il linguaggio ogni tanto portate pazienza )…. .l’ identikit fornitoci, ma invecchiando vado anche io verso il rincoglionimento, è per me talmente chiaro che l’ acqua del mar dei tropici è più scura….non industriale, la famiglia lo tien ben distante dai dolciumi natalizi, conosce il calcio cittadino, lo conosce talmente bene che trucca i bilanci e la fa franca, ed è eternamente roso dall’ invidia di non poter, nè lui nè suo padre ai tempi, aver avuto il Verona e non quella marmellata di particole che in molti anni di serie A non è mai riuscita a spostare di un pelo di vulva gli affetti calcistici cittadini…..risposta ? beh dai orsù……detto ciò i movimenti economici e societari che il pataccaro giostraio sinto rom bassopadano sta facendo da qualche anno sono l’ espressione di chi vuol levare le ancore massimizzando i profitti ed azzerando le spese ( tutti venduti quelli di proprietà e tutti presi in prestito SECCO )…..uomini di società che applicano i diktat, provenienti da fuori città beninteso, rigorosamente con atteggiamenti silenzi querele e minacce verso chi, stampa compresa, osa alzare un sopracciglio……la politica ? chi meglio di palazzo barbieri in questi anni ha auspicato, anche lì facendo come i pesci, una sola squadra perchè nanì nanera, gne gne, lallalero lallarallà etcetc…..a tutta questa fogna subumana non importerebbe un grosso cazzo di mandingo in tiro che qualcuno molli lo stadio perchè verrebbe commesso un atto incestuoso / morganatico generando forme di vita che solitamente sono esposte al museo di scienze naturali, preferibilmente in boccali pieni di formalina, perchè poi molti tornerebbero allo stadio e tutto tornerebbe bello madama la marchesa….questo, per me, è l’ indirizzo, la strada, il percorso butei…e spero di sbagliarmi perchè come già detto chiuderei con la fede nel Verona ed aprirei con il calcio turismo….ma questa sarebbe un altra storia…..dai Parmenide, rivelati e rivelaci…

                                    1. stefano 50/60 scrive:

                                      forse mi spingo troppo in la con la fantasia….ma speriamo che tutto ciò non sia una manovra fatta per farci sparire……e per far si che ci sia una sola squadra a Verona…….penso abbiate capito….ma spero di sbagliarmi…

                                      • Parmenide scrive:

                                        Con un Hellas senza valore l’ultima plusvalenza la fara’ ancora lui, incassando qualche milione ed il primo a comperare sara’ solo uno che conosce il calcio cittadino…. e non sara’ un ndustriale! Lo penso e lo temo da tempo e mi rifiuto di pensarlo ma certi passaggi mi danno ( purtroppo ) ragione…. Il problema sarà il titolo sportivo ( scudo) , ma per quello c’ del tempo. Bisogna prima incassare gli altri 15 milioncini e rimanere in B.

                                        • stefano 50/60 scrive:

                                          Parmenide sbaglio o Ti riferisci al truccatore di bilanci con le grandi orecchie ? non è un industriale infatti….dico male ?

                                      1. enzo scrive:

                                        tranquillo Stefano, finché ci saranno i butei ci sarà l Hellas

                                        • stefano 50/60 scrive:

                                          mi fa piacere leggerlo anche se vedendo certi post di certi imbecilli vedo che sta riuscendo a dividerci il maialaccio sinto rom…però condivido il Tuo pensiero….

                                        1. enzo scrive:

                                          su un altro sito riportavano 50. l'anno scorso complice anche Cassano eravamo in centinaia

                                          1. Cesare Settore Superiore scrive:

                                            Pensieri di un tifoso che mi ha scritto quanto segue.
                                            Riportate queste parole e queste sofferenze al vostro lurido padrone, che vi paga per spiare qui dentro

                                            Però ieri passando dallo stadio in macchina, vedendo lo spazio dedicato ai BUTEI lassù… Mi è venuto un groppo e ancor prima passando da via Fra Giocondo ricordando le bevute e mangiate fatte insieme. E tanta nostalgia della fila ai cancelli dello svincolare agli Stewart perché ho i cazzi miei, fare le scale fino a vedere quell’angolo di paradiso che unisce il tutto, assieme anche ai BUTEI che ci guardano dall’alto. Poi l’atmosfera a prescindere da questa o quella partita, le risate quando le partite sono di “cartello” e vedi gente allo stadio mai vista prima primedonne tirate a maltafino profumate fino all’anima accompagnate da ometti imbellettati ma sempre in mezzo a flautolenze ancora più accentuate che tradiscono i bagordi della sera prima. Il divertimento di scandalizzare questi foresti che poco hanno da spartire con le nostre sofferenze. E poi le formazioni che poco ci frega, ma tante volte invece ci hanno trasmesso il tutto, il plus del piacere. E la partita è l’odore dell’erba quando piove che è sempre quello da quando giocavamo bambini nei campetti dell’us catena, del San Zeno o del crazy jeans. La scelta di non andare più allo stadio da dicembre scorso è stata sofferta tanto sofferta. Nessuno ha voglia di rimpinguare le scarselle del luamaro che ha estirpato un patrimonio di tifosi che stavano iniziando a voler bene al Verona, ma che adesso sono letteralmente schifati dalle bugie e prese in giro che ci ha rivolto chi dovrebbe invece solo ringraziarci. Sarà dura resistere a non fare l’abbonamento perché mi manca da matti il nostro stadio. Facilmente li spenderò quei soldi magari pensando al Nostro Presidente Martinelli bleffando con me stesso. E dicendo una porcoddio di preghierina a “favore” di chi lucra con i nostri soldi…

                                            • bruce scrive:

                                              Questo post rappresenta alla perfezione lo stato d’animo di molti tifosi gialloblù, quello che non perdonerò mai al luamaro carpigiano è quello di avermi instillato il forte dubbio sul fatto di rinnovare l’abbonamento, ci riuscì solo il berico maledetto solo che quella volta fu provvidenziale il passaggio dell’Hellas a Piero Arvedi. Stare lontano dal Bentegodi è difficile, molto difficile.

                                            1. Mariino scrive:

                                              Sono andato a vedere il video su Primiero,mi sembra che ci fossero 4 gatti oggi a seguire la squadra.

                                              1. enzo scrive:

                                                non ho parole butei ma tanta tanta amarezza interna. ne abbiamo passate tante passeremo pure setti

                                                1. mario scrive:

                                                  Cesare: la mia mail ce l’hai, siamo già circa in dieci, se arriviamo a 100 riusciamo a fare qualcosa.
                                                  Qualcuno conosce il ragazzo che era fuori dallo store, con i cartelli contro Setti?
                                                  Troviamo 2 – 3 persone capaci di aggregare tifosi: l’avvocato di telenovo? Tomasoni? Barana? Lo stesso Micheloni. Come si fa quando c’è una inondazione: comitato e conto corrente per iniziative anti Setti. Contattiamo Tim Parks (mi pare insegni a Milano), contattiamo Puliero (conoscerà qualcuno). UNIAMOCI. IL PROGETTO DI SETTI E’ CHIARO: fare cassa il più possibile vendendo tutto il vendibile, rinnovare il contratto ai giocatori senza mercato, prendere i soldi del paracadute il prossimo anno. Cioè spolpare il Verona fino all’ultimo euro, ovviamente con conseguente distruzione sportiva del Club.

                                                  1. Cesare Settore Superiore scrive:

                                                    Butei per danneggiare il bandito da carpi mon basta boicottare lo store o evitare di abbonarsi.
                                                    I comuni di S. Martino di Castrozza e Primiero pagano per avere la squadra in ritiro, con conseguenti guadagni sicuri garantiti dalla massiccia presenza di tifosi pche spendono in hotel, ristoranti, malghe e bar della zona. Evitiamo il ritiro! Andiamo in ferie da qualche altra parte. Cominciamo a far qualcosa tutti quanti, e poi che ha altre proposte o idee scriva a
                                                    cesarenh3@libero.it
                                                    Via i mercanti dal tempio!

                                                    1. andrea scrive:

                                                      CARO MICHELONI
                                                      SPERO DI NON SCENDERE NELLE COSE DETTE E RIDETTE MA DI ESSERE PROPOSITIVO. INFATTI QUI ORMAI LE PAROLE DEVONO STARE A ZERO E CREDO
                                                      SIA ARRIVATO IL MOMENTO DI AGIRE SE SI PUO. CONCORDO CON TE IN TUTTO CIO CHE HAI ESPOSTO MA BISOGNA SUPERARE QJESTO STEP E PASSARE ALL AZIONE VERA E PROPRIA. PENSO FERMAMENTE CHE IL MANTOVA FARA LA NOSTRA FINE CIOE SVUOTAMENTO CHIRURGICO DI PASSIONE MA PRIMA DI TUTTO DI CASSA. SE NO COSA LO PRENDEVA A FARE IL MANTOVA. GIRANO PERSONAGGI SEMPRE PIU EQUIVOCI INTORNO E LA SOCIETA CHE CONTROLLA TUTTA L ALTRA MIRIADE DI SOCIETA CREATE DA SETTI NON DI SA ANCORA DI CHI SIA…ERGO…SOTTO DRVE ESSERCI QUALCOSA DI GROSSO…SETTI INFATTI NON HA MAI DATO SPIEGAZIONI SU QUESTE SCATOLE CINESI…ERGO..UNA DELEGAZIONE POTREBBE INCONTRARE SBOARINA PER CHIEDERE LUMI SULLA SITUAZIONE E SU COSA INTENDE FARE LUI PER PRESERVARE DA QUESTO SCEMPIO UN VALORE PER LA CITTA COME L HELLAS…
                                                      SI POTREBBE CREARE JNA COOPERATIVA AD HOC DI TIFOSI CON QUOTE DA 100 A 500 EURO COME HANNO FATTO IN DIVERSE PARTI D ITALIA PER SALVARE LA SQUADRA. QUESTE COOP PARTECIPANO AL CONTROLLO DELLA SOCIETA E IN UN SECONDO TEMPO POSSONO DIVENTARE TRAMPOLINO DI LANCIO PER UN AZIONARIATO POPOLARE CHE VA BENE IN MOLTE REALTA CALCISTICHE. VEDI MANCHESTER UNITED. FACCIAMO QUALCOSA DI CONCRETO. BASTA PAROLE…CON LE PAROLE NO SE OMPASTA FRITOLE !!!

                                                      1. stefano 50/60 scrive:

                                                        la rosa che è partita è da quasi retrocessione…punto…..l allenatore in seconda della primavera è stato promosso in prima squadra ma è retrocesso con quello in prima della primavera l anno appena concluso….niente presentazione per codardìa e del resto ieri allo store la gente ha classificato la merdaccia per quel che è e cioè per un malfattore….è con grande tristezza che rilevo queste cose, ma chi può far qualcosa ci ignora con l esatto proposito di vederci sparire….sono tutti dalla parte dei falsi e degli indebitati, sono la gentaglia nella stanza dei bottoni…..sono la feccia del mondo…..ma io attendo sulla riva finale del fiume,,,io li attendo…perchè in acqua la merda galleggia e si vede, non sparisce e così gli si può dire crepa mentre annega…..perchè tanto prima o poi la merda si disintegra…. la merda è espulsione, campa poco e male…..solo il Verona è eterno, ricordatevelo spurghi di fogna….

                                                        1. Mariino scrive:

                                                          Sono fuggiti di nascosto per andare nel rifugio atomico del ritiro.L’unica cosa che li salvera’ dalle radiazioni tossiche dei tifosi è solo disputare un campionato d’eccellenza,solo questo li può salvare.

                                                          • Simone scrive:

                                                            No, Marino. Due anni fa il Verona ha disputato un campionato di vertice tutto l’anno con promozione diretta. Eppure l’umore già non era buono (eufemismo). Dal mio punto di vista è l’incertezza (o meglio la certezza) sul futuro che fa la differenza. Fare un campionato come quello di due anni fa è il massimo a cui potremmo aspirare come mero risultato sportivo la prossima stagione. E personalmente credo non lo eguaglieremo. Ma, ripeto, infatti il punto non è (più) quello, ma le sensazioni sulle prospettive prima ancora che il presente.

                                                            • Mariino scrive:

                                                              Si hai ragione ma certamente la contestazione sarebbe ben piu’ pesante con prestazioni sotto le aspettative.Anche il fatto che con una promozione in A l’incubo di quanto gia’ visto non sarebbe fugato per via di un nuovo paracadute a supporto.

                                                          1. mir/=\ko scrive:

                                                            secondo voi, perché Grosso ha accettato di allenare una squadra ridotta così??? possibile che non avesse offerte migliori??? accetterà la mediocrità di un campionato anonimo, tra la contestazione dei tifosi, solo per uno stipendio???

                                                            • Mariino scrive:

                                                              i soldi stanno a monte di tutto,avrà pensato che tanto peggio di Pecchia non potrà fare.Se farà giocare tutti nei loro ruoli in uno schema di gioco decente nessuno potrà dirgli niente in caso di un campionato mediocre.Il problema è se sarà pulcinella Fusco a imporgli certe scelte su chi schierare o no in campo.Vedremo da subito cominciando da Pazzini

                                                            1. alejandro scrive:

                                                              Il Verona e la sua Curva sono un tutt’uno. La Curva è l’essenza stessa del Verona, l’Hellas non sarebbe quello senza di essa. E’ il ruggito che ti fa venire la pelle d’oca; l’urlo che lo porta in alto i colori, l’appartenenza, indipendentemente da tutto. E’ il desiderio che chi non è più qui, possa udire i cori arrivare fin lassù.Io mi sono innamorato del Verona in un giorno di 42 anni fa cui non ricordo il risultato, ma ricordo perfettamente bandiere e cori; e per mio figlio è stato uguale. Sono d’accordissimo su qualsiasi iniziativa che contribuisca a sensibilizzare e a far terminare lo scempio che ha ridotto l’Hellas a una azienda asettica e senz’anima. Ma senza la sua Curva, il Verona non sarà più il Verona.

                                                              1. Fenomeno scrive:

                                                                Non so se faccio parte dei fastidiosi, probabilmente si…se avere delle idee diverse significa essere fastidiosi mi prendo del fastidioso senza problemi…non sono mai stato un estremista, cerco sempre di vedere quella parte di bicchiere pieno che in ogni situazione c’è sempre…comunque sia per rispetto della quasi totalità di questo blog che è incazzata ed oltremodo insofferente ho deciso di autobannarmi da questo blog…dice bene Cesare, il quale scrive molto bene, le battaglie tra tifosi non servono a nulla

                                                                1. Lona scrive:

                                                                  onore alla protesta del butel…….visto si fa di più nella vita reale che nel web……..eeeeeee, ma li se ghe mette la FACCIA. non un nikname

                                                                  1. Lona scrive:

                                                                    a che a Verona ghe un'altra squadra che gioca senza pubblico e el so presidente el ga manco problemi par far quel che vol del MUDANDARO. Senza pubblico fa subito odiens ma,dopo se diventa fantasmi come la squadra sei ceoloti. Se mircorello e compagnia non sono a capo de nessuno,ma solo della loro tastiera un motivo forse ghe. Lo stop agli abbonamenti ordinato dalla curva non è servito a nulla nemmeno quando è stato fatto con pastorello. Chi non vuole abbonarsi lo faccia pure….sempre che chi lo faccia sia veramente un ex abbonato!

                                                                    1. k scrive:

                                                                      ha fatto più ieri questo grande BUTEL da solo fora dal negozio ,che si spera fallisca, che 1000 comunicati che par confezionati da un pirla dell’entourage de mudande insboletè co la camisa verta e in boca el coso maron

                                                                      http://www.hellas1903.it/news/protesta-contro-setti-non-diamogli-soldi/

                                                                      1. mir/=\ko scrive:

                                                                        IO NON MI ABBONO!!! DOPO 23 ANNI!!!

                                                                        1. mir/=\ko scrive:

                                                                          Luca… se hai un malanno di una certa gravità e lo devi estirpare per forza e in tempi rapidi, nessuno pensa a quanto sarà poi brutta e "triste" la cicatrice!!! la tristezza è già endemica e lacerante oggi… la curva sarà vuota soltanto dentro il Bentegodi.

                                                                          1. schetch scrive:

                                                                            Curva, con vari comunicati, che malgrado tutto ha dato segnali di ciò che si vorrebbe tutti noi, ora Centro Coordinamento, seppure con altri termini ma il senso è sempre quello, i “no abbonamenti” che non è una fantasia, molti non lo faranno, vari social, bar, ristoranti, pizzerie, piazze, el barbier, uozzapp…..quindi: cosa di più di così possono i semplici tifosi?? manca solo una cosa..
                                                                            La società sapeva già tutto sull’umore della piazza, ha deciso di investire nelle zanzare, vende e incassa, se ne frega!!
                                                                            Direi che purtroppo non ci resta che sperare in fantomatiche imprese della squadra che coglieranno tutti di sorpresa….
                                                                            Hellas Uber Alles.

                                                                            1. PierinoFanna scrive:

                                                                              Tutti uniti. ZERO abbonamenti.

                                                                              1. Matteo scrive:

                                                                                sarebbe il top sganciare meno euro a questa proprietà e non presentarsi allo stadio…ma credo sarà difficile! finché c'è birra c'è abbonamento!!
                                                                                e si che la ghe anca fora dal stadio!!

                                                                                1. Luca scrive:

                                                                                  CURVA SUD MARCHE

                                                                                  Caro Mirko , sinceramente la Curva vuota mi sa di tristezza,grande tristezza e questo lo dico per mentalità, sono arrivato ai 53 anni. Però a questo punto aspetto le direttive che dovranno assolutamente arrivare dai vertici della Sud e sono sicuro che a breve arriveranno. Personalmente io sono un semplice soldato come tante altre migliaia che aspettano con ANSIA le indicazioni dei propri Comandanti!
                                                                                  Avanti Curva Sud Butei Liberi !

                                                                                  • mario scrive:

                                                                                    Ciao Luca, un saluto a te e al bambino. Non possiamo più dare soldi a Setti. Perfino gli abbonati si sono rotti le scatole. Questo ormai, a Verona, si è fatto “terra bruciata attorno”, speriamo se ne vada, dopo avere incassato l’ultima tranche di paracadute, il prossimo anno

                                                                                  1. Tomhv scrive:

                                                                                    Qua el problema le più grande de quanto se possa immaginare.. le facile dire fermiamoli .. ma come ?? Chi decide ?? I tifosi ?? La politica ?? Gli imprenditori?? I giornalisti?? Sarebbe opportuno seguire una linea comune ( giusta o sbagliata che sia ) esempio femo tutti l’abbonamento e ogni domenica femo ciapar 50000€ de multa .. oppure zero abbonamenti e solo trasferte.. adesso quando aprirà la campagna abbonamenti vedremo se qualcuno andrà ai bigonci a controllare ci ghe .. mi sinceramente non so la curva che linea voglia intraprendere.. e ciò mi preoccupa.. sinceramente gli ultimi comunicati mi danno da pensare.. consiglio personale non abbonatevi subito ma aspettate la fine almeno in base alla campagna acquisti.. ciao butei sempre AVANTI I BLU

                                                                                    1. Luciano scrive:

                                                                                      Cari tifosi dell’HELLAS, ogni volta che apro e guardo i tg veronesi spero in qualche buona notizia che purtroppo non arriva mai. Concordo con chi prima di me ha fatto notare che fa più rumore un silenzio assordante. Purtroppo ci sarà chi andrà in ritiro, chi si comprerà il biglietto e o l’abbonamento. Ma provate ad immaginare cosa vuol dire giocare “a porte chiuse”. La nostra squadra non ha toccato punti più bassi di ora! HO LA DELUSIONE NEL CUORE.

                                                                                      1. Luca scrive:

                                                                                        CURVA SUD MARCHE

                                                                                        Caro Mauro, un bel articolo. Personalmente lungi da me creare diatribe tra tifosi che sono fratelli di una fede ma lotta e guerra totale verso questa società alla quale ho dato sempre fiducia fino alla prima retrocessione indecoroso poi anche un aziendalista come me ha alzato bandiera bianca.
                                                                                        Bisogna comunque restare uniti tra noi tifosi ma personalmente servono indicazioni dall'alto su cosa fare e su come comportarsi altrimenti rischiamo di fare il gioco di chi ha dimostrato di non volere in primis il nostro bene e poi quello dei nostri colori.
                                                                                        Tutti uniti, ripeto, solamente tutti uniti riusciremo a vincere la più grande battaglia cioè sconfiggere questi lestofanti che si stanno arricchendo sulle nostre spalle.
                                                                                        Sveglia Verona Sveglia Sboarina !
                                                                                        Il Domani Appartiene A Noi, Setti Vattene!

                                                                                        1. mir/=\ko scrive:

                                                                                          l'unica via è uno sciopero totale degli abbonamenti e una contestazione ad oltranza. un Bentegodi vuoto farà più baccano di uno pieno. non credo che l'allenatore e i giocatori possano dichiararsi soddisfatti di giocare in un clima surreale di assenza di tifo e di scontro totale con la società. Setti ha dimostrato sino ad ora una certa indifferenza per il tifo veronese… diciamo pure che è stato anche molto agevolato dal silenzio/assenso della curva!!!!!!

                                                                                          • stefano 50/60 scrive:

                                                                                            1 – ceoloto smarzo l èto capìa finalmente d essar educato qua ?….
                                                                                            2 – Mauro meglio non potevi spiegare…..

                                                                                          1. mario scrive:

                                                                                            Per iniziare: 1) manifestazione tifosi di fronte al comune, striscioni “SBOARINA VERGOGNA”, campagna elettorale in curva sud e nemmeno chiedi il pagamento dei debiti a Setti. 2) Fare incontrare l’avvocato tifoso del Verona e i commercialisti di Verona col cuore (che hanno rilevato anomalie nei bilanci), unire alle anomalie sui bilanci le plus valenze anomale (es: Andriuoli) e cercare di trovare il modo per segnalare tutto alle autorità di controllo, o a quella giudiziaria: 3) Contattare Tommasi e chiedergli se in federazione sono consci del fatto che il paracadute induce presidenti a iscrivere al campionato di A, squadre con giocatori da B, per risparmiare sugli ingaggi e quindi guadagnare ulteriormente acquisendo il paracadute (e quindi falsando il campionato); 4) Parlare tra i tifosi, fino a individuare un esperto di scommesse legali, per comprendere se ci siano stati flussi anomali di puntate sull’Hellas Verona

                                                                                            1. enzo scrive:

                                                                                              Mauro cosa possiamo fare per fermarli?? dalla mia ho deciso di disertare stadio e stoeea finché ci saranno questi fottuti paracaduti, il nostro paracadutista per eccellenza, difficilmente toglierà le tende.

                                                                                              1. Mariino scrive:

                                                                                                Giusto Mauro fermiamoli,ma poi anche qui su TGG si legge di una riunione della giunta comunale dove si enuncia un iter per lo stadio nuovo.Al che mi viene da pensare che si faccia di tutto per incoraggiare questa armata brancaleone della dirigenza Hellas per mettere radici eterne sul nostro suolo.Io direi a questa giunta di cominciare seriamente a introitare i soldi dell’affitto dello stadio,altro che pensare ora a farne uno di nuovo.

                                                                                              Rispondi a graziano

                                                                                              Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                              Accetto i termini sulla privacy

                                                                                              *