21
lug 2018
AUTORE micheloni
CATEGORIA

Uncategorized

COMMENTI 56 Commenti
VISUALIZZAZIONI

3.255

PUNTO (e a capo)

Presto o tardi arriva sempre il momento in cui bisogna smettere di guardare indietro e concentrarsi sul presente… è infatti il solo modo per tornare a guardare al futuro.

 

Non si tratta di mettere una pietra sopra a nulla sia chiaro. La realtà rimane quella che è… Setti è quello che è.

 

Ma ad un mese dall’inizio del campionato, quando si è detto di tutto e di più su Società, Grosso, D’Amico e sulla grande disaffezione dei tifosi, trovo giusto tornare a parlare di calcio giocato, di campo, di giocatori, di moduli, criticità e prospettive.

 

Personalmente rifuggo da qualsiasi forma di estremismo (dai “quasi nessuno” che vedono un ottimo Verona,  ai tanti disfattisti che ci vedono giá retrocessi il Lega Pro).

Ecco perché proverò a fare una  disamina generale ad oggi sul mercato, scevra da pregiudizi di qualsiasi tipo (DS figlioccio di Fusco ecc. ecc).

Un richiamo a tutta l’onestà intellettuale che alberga in me insomma. Ci provo almeno.

 

La linea di mercato va detto è quella classica “settiana”, ovvero  “vendere, incassare, comprare a poco, possibilmente a nulla”.

Dare colpe al DS di questo è ingeneroso. Se lavori con Setti è così. Punto.

 

Il fatto poi di aver approfittato del fallimento del Bari per ingaggiare un paio di giocatori a mio avviso validi, senza pagarli in quanto svincolati, lo trovo semmai un merito e non una colpa.

 

Sino a qualche settimana fa confesso la mia totale insoddisfazione.

Almici, Crescenzi, Gustafson e Laribi (con solo quest’ultimo di valore superiore) lasciavano alquanto a desiderare.

 

Dopo l’arrivo di Henderson e Di Carmine, oltre a Eguelfi e Balkovec, la rosa inizia a prendere corpo, e con qualche aggiustamento in difesa dico che bisogna essere “gufi alla morte” per vedere in questo Verona una formazione che lotta per non retrocedere in Lega Pro.

Se mi chiedete se a fronte delle entrate mi sarei aspettato di più vi dico: e certo!.

Il bicchiere però è questo. Ognuno può vederlo come vuole: mezzo pieno (Setti avrebbe potuto fare anche peggio)  o mezzo vuoto (con oltre 30 milioni di entrate aveva di dovere di fare di più).

Resta il fatto che il bicchiere resta a metà e nessuna delle due correnti di pensiero è in grado di riempirlo. Punto.

 

Manca un mese alla parola del campo. Qualcosa si è fatto. Tanto ancora è da fare, soprattutto in difesa.

 

Chiedo tuttavia a voi amici un atto di sincerità.

Chi di voi rimpiange oggi i vari Fares, Valoti, Viviani, Brosco, Bearzotti, Buchel, Petkovic e altri che se ne sono andati? Suvvia, ma ve li ricordate in campo?

 

C’è un campionato da vincere. E questo per un vero tifoso dell’Hellas Verona deve valere di più di qualsiasi idiosincrasia nei confronti di Società e presidente.

 

Non smetterò di lottare tranquilli… se servirà in prima linea, come sempre…  ma sento crescere dentro quella voglia di tifare per il “mio” Hellas Verona che vive in me da sempre

Devo per questo sentirmi in colpa? MAI. (e a capo)

3.255 VISUALIZZAZIONI

56 risposte a “PUNTO (e a capo)”

Invia commento
  1. stefano 50/60 scrive:

    oggi era, come ricordano i media, l’ ultimo giorno per confermare il vecchio posto…..ho già incrociato lo sguardo tempo addietro con mio figlio e quello è bastato perchè capisse il travaglio interno che sto vivendo per la decisione che ho preso……ci sarà il bar, tempo fa solo per le trasferte a cui non potevo partecipare ( lavoro ), e ci sarà il bar anche per quelle in casa, tutt’ al più in tv nel mio antro domestico….leggo di peschiera chiusa, di di carmine in prestito etcetc ( ma và ? ), leggo di quei primi comunicandi che anche stavolta a dispetto del bilancio truccato rimangono dov’ erano, ma sinceramente di tutte queste cose me ne strabatto il xcazzo…..rimane solo un amarezza che aumenta coll’ avvicinarsi del campionato….avevo già semi maturato una decisione forte due anni fa, quando di ritorno da cesena mi recai in piazza brà ma tornai subito a casa, non sapevo bene cosa stessi festeggiando e mi posi delle domande…..riportai la mente al dopo salerno, Dio mio che irrefrenabile gioia, che festa, che partecipazione……l’ ultimo scossone positivo, più che altro per vedere le merde wc entine nel letamaio, me lo diede il goal del cretino brasiliano….poi, dopo il penultimo lacrimevole campionato di A, quello di B che innescò la farsa sportiva di quello appena concluso che definire malavitoso è poco…venduto….e descritto da un imbecille di giornalista come sacrificato sull’ altare del bilancio…..ditemi Voi se è mai possibile recarsi allo stadio trovando una sola motivazione…..il Verona ? quello non muore mai, purtroppo però come certe situazioni e persone……..

    1. Luca scrive:

      CURVA SUD MARCHE

      Complimenti a Marino per le sue opere !
      Avanti Blu Avanti Butei !

      1. Buganse scrive:

        @Mariino. Ti ringrazio qua perché l’applicazione non mi permette di scrivere sotto la tua risposta.

        1. Manolo Disgrace scrive:

          Cari appassionati clienti,
          Comprate tutti la nuova maglietta commemorativa
          “GRAZIE MARQUEZ LEGGENDA GIALLO AL BLU`”
          Prossimamente in arrivo anche quella in onore di Aniello Cutolo.
          Solo Lellas,
          Maurizzio

          1. Buganse scrive:

            @Mariino: dipingi ancora quadri?
            Se si, quale sarebbe il tema sulla tela?

            Ciao e grazie dei tuoi interventi sempre precisi e intelligenti, come quelli di molti qui (che sono il motivo per il quale ancora bazzico tggialloblu)

            • Mariino scrive:

              Grazie per l’apprezzamento sui commenti,vengo qui anch’io perchè ci sono molti veri tifosi del nostro Hellas.Rispondendo alla tua domanda, diciamo che ultimamente dedico molto tempo anche all’arte digitale e alla fotografia artistica.Come pittura sono specializzato nell’arte del riciclo,ma a volte faccio anche quadri(per cosi dire normali)come ritratti e paesaggi.Ti posto un link di un sito dove puoi vedere molyi miei lavori se hai la pazienza di farli scalare man mano che li guardi.Buona serata my friend

              https://dantebus.com/members/gianantonio-marino-zago/

            1. Simon scrive:

              “Se mi chiedete se a fronte delle entrate mi sarei aspettato di più vi dico: e certo!”. E’ esattamente questo il punto: stiamo assistendo ad una rapina. Setti e’ un uomo evidentemente fortunato perche’ se Bari e Cesena non fossero fallite ci troveremo di fronte all’ennesimo mercato dai risvolti ridicoli. Io non pretendo (e non sarebbe nemmeno intelligente) che ad un entrata di 30 vi sia un’uscita di 30, ci mancherebbe, ma di sicuro non vengo abbindolado da un micragnoso investimento (Di Carmine) di 3 milioni. Io non faro’ l’abbonamento, non acquistero’ materiale ufficiale e non andro’ allo stadio nemmeno acquistando i biglietti. Occorre dare un segnale a chi sta rapinando la nostra passione.

              • Maxx scrive:

                Io invece ho fatto l’abbonamento mezz’ora fa.
                Ho aspettato l’ultima mezza giornata utile in attesa di una linea guida dalla curva, che avrebbe dovuto prendere una posizione forte all’inizio della campagna. Presa di posizione che non c’è stata.

                Ma non me ne può fregar di meno se il carpigiano investirà o meno i soldi del paracadute. Non è per chi c’è o chi non c’è in rosa che si ama l’Hellas.
                Setti lo odierò comunque, come lo odiavo le ultime partite dell’anno scorso; ma ero là, al mio posto. Ed aspetterò con trepidazione che lui se ne vada, in qualunque categoria ci lasci. Non per i soldi distratti impunemente, ma per la mancanza di rispetto che ha avuto nei confronti di ciò che non era suo.
                Lui passerà, noi saremo ancora lì. Ma non dobbiamo smettere di esser lì.

              • Mariino scrive:

                Anche Felicioli sembra in partenza ma tranquilli abbiamo Souprajen o come cacchio si chiama

                • RH scrive:

                  Forse è sfuggito l’arrivo di eguelfi e crescenzi, e quello ormai certo in dirittura d’arrivo di balkovec, nel ruolo di terzino sinistro.. Ma tranquilli, c’è già il piano B. Se la squadra dovesse andare bene si può sempre dire “eh ma saliamo per retrocedere l’anno prossimo”

                  • Simon scrive:

                    Che raffinato osservatore che sei. Vediamo: Eguelfi, arrivato in prestito, l’anno scorso 4 partite giocate al Cesena, con rendimento molto scarso. Crescenzi, onesto terzino che a Pescara (basta leggere i commenti nei forum) non rimpiangono. Preso per 500.000 Euro se non sbaglio. Grande investimento a fronte delle entrate. Balkovec, terzino preso a costo zero da una societa’ fallita, cosi’ come Henderson. entrambi questi ultimi giocatori portati in Italia da Sogliano. Quanto al piano B ti invito a leggere i numeri delle due ultime stagioni in serie A. Se non ti bastano i nmeri vai a vederti le campagne acquisti di quei due anni (estive ed invernali). Dai, vai a fare la coda al botteghino per rinnovare l’abbonamento.

                    • die980 scrive:

                      ..tra l’altro Henderson è ufficiale?
                      Anch’io mi sono divertito andando a leggere i forum delle squadre da cui provengono i nostri acquisti. Francamente a Bari non si sono mai strappati i capelli per la dipartita di Grosso e di Cissè (onesto, nulla più). Balkovec ha 11 partite in B quindi la vedo dura fare cieco affidamento su di lui (scommessa). Crescenzi? Media voto di 5,6 in A e 5,9 in B….pare un po pochino per una squadra che deve vincere il campionato essendo drogata dal paracadute (scommessa). Il buon Di Carmine poi ha avuto un brillante exploit lo scorso anno ma prima (Lega Pro etc..)?? E comunque ha i suoi buoni 30 anni…(scommessa). Quindi..al solito si spera in nelle botte di c**o..tanto male che vada ci sono altri 10 mln in attesa.

                      Diego

              1. Tomhv scrive:

                Forse le perché amo troppo il mio Verona che apposta non faccio l’abbonamento e questo non vuol dire che smetterò di tifare , anzi .. ma sa ghemo far anche ringraziarlo perché fa una squadra normale grazie alle disgrazie altrui?? ( vorrei aver visto se non fallivano Bari e Cesena se arrivavano lo stesso questi giocatori) qua si fa troppo presto a dimenticare questo è il problema.. basta do vittorie e un acquisto e tutti a salire sul carro !! No questa volta no !!! SETTI VATTENE

                • micheloni scrive:

                  Abbonamento SI, abbonamento NO. Rispetto entrambe le correnti di pensiero. Ognuno agisce in base al proprio sentire. Opinione personale: se dopo 3-4 partite il Verona si trovasse in testa più di qualcuno inizierà a rosicare per non averlo fatto (perché vincere è bello e star fuori dal Bentegodi costa, più ancora entrare al Tempio comprando ogni volta il biglietto. ) se dovesse essere invece in una posizione da pianto si pentiranno i tanti che l’abbonamento lo hanno fatto ma erano indecisi se farlo o meno. In ogni caso qualcuno “rosicherà”.

                  • Maxhellas scrive:

                    Personalmente, non rosicherò nemmeno se dopo 10 partite il Verona è in testa a punteggio pieno. Il mio odio verso il carpigiano è talmente grande che non me ne importa un emerito caxxo di dive sta il Verona. L’importante è che Setti se ne vada.

                    • Katanaman scrive:

                      Do ragione a Maxhellas…No Mauro. E’ una questione di principo in primis e di valori non solo sportivi in seconda battuta, non altro. Se non si desidera questa società e la loro maniera di fare anti-calcio disonestamente, non si segue la squadra. E’ una linea condivisibile come no, ma è una linea coerente di pensiero.

                      • Hellaspeppa scrive:

                        Niente abbonamento per me e nessun “rimpianto”.
                        Se si voleva una squadra che vince sempre basta abbonarse a na strisciata.

                1. Tomhv scrive:

                  Simon, solo applausi!!!

                  1. federico scrive:

                    Ad oggi la squadra è da medio/alta classifica. fino a 2 settimane fa da play out. Se siamo bravi e fortunati la squadra arriverà ai playoff, uscendo al primo o secondo turno. Setti così potrà accampare mille scuse.(sarebbe bastato poco x centrare l'obiettivo, il mio l'ho fatto, ci proveremo la prox stagione etc). Intascherá i suoi ulteriori 10 milioni di € tutto contento e noi ancora lì a sperare. per centrare la promozione diretta, a mia personale opinione, servono ancora 2 difensori forti, un centrocampista che sappia creare gioco è un'altra punta da almeno 10/15 goal a stagione

                    • mario scrive:

                      Secondo me invece Setti punta alla promozione, per poi “rimpinguarsi di soldi in A”, come ha fatto quest’anno (ovviamente a discapito dei risultati sportivi). Se non dovesse essere promosso avrebbe comunque i 10 milioni (quindi cascherebbe in piedi).
                      Quindi per 1 anno faremo un campionato dignitoso, e poi speriamo che qualcuno si faccia vivo e COMPRI
                      Oppure arrivi uno sponsor serio (che quindi pretende risultati)

                      NOTA: anche io sono d’accordo che Micheloni scriva, anche ogni 5 minuti, se gli va

                      • Katanaman scrive:

                        ….non vuole rischiare la Pro e i milioni e si tutela.Sa che il gioco della A potrebbe arrivare al termine e stavolta attirare Gdf e attenzione in una maniera pericolosa.

                    1. die980 scrive:

                      Caro Mauro,

                      chiedere ad un tifoso il ragionamento di testa piuttosto che di pancia è impresa ardua. Il tifoso è un animale istintivo, preda di facili entusiamsi quanto di repentine depressioni. Il giorno prima bigonci vuoti, poi arriva tal Di Carmine (non Ibra o Hazard….Di Carmine dal Perugia) e ci sono le code dei tifosi per l’abbonamento. Setti questo lo sa e lo usa da buona sanguisuga qual è. il campionato è palesemente dopato (il paracadute è un doping…le retrocessioni ci sono sempre state e sta alle società premunirsi con gestioni oculate per eventualmente cadere in piedi e non arrancando per il paracadute a Gennaio….). E se il dopato sei tu devi vincere punto. Ci sono 25 milioni di buoni motivi per non dare alibi alla società. Per quanto mi riguarda non ho più l’entusiasmo di un tempo. Ho smesso di seguire il ciclismo quando è esploso lo scandalo doping in tutta la sua immensità. Vale anche per il calcio….le squadre drogate non mi entusiasmano. Rimarrò per sempre tifoso dell’Hellas e proprio per questo sto solo aspettando il momento in cui l’attuale società tolga il disturbo.

                      Diego

                      1. Maxhellas scrive:

                        L’obiettivo più che evidente di Setti quest anno è la permanenza in B per incassare la seconda tranche del paracadute.
                        La squadra appare in linea con l’obiettivo.

                        In tema di cessioni, su Valoti e Fares avrai qualche remora ad essere così felice di non vederli più a Verona. Entrambi (soprattutto Fares) sono giocatori con potenziale. Certo, farli giocare in posizioni assurde (Pecchia fenomeno) non li ha aiutati a mettersi in mostra.

                        Per il resto, la rosa dell’anno scorso era talmente scarsa in media che diventa difficile rimpiangerla in toto.

                        Personalmente nessun punto a capo. Rimango nel fortino dei dissidenti fino a dipartita di Setti. Da me non prenderà nemmeno un centesimo. Mi dedicherò nel frattempo all’approfondimento del rugby, che ha molto di british, tanto per rimanere in linea con le tradizioni.

                        1. Oste scrive:

                          Sig. Micheloni (se è pagato, nn faccia caso alle mie parole e cancelli pure il mio commento) ma perche fare un blog ogni “pisada de can”?? Ma perchè non si prende una pausa e passa sereno dei giorni al mare o montagna senza dover per forza scrivere a ogni momento? Su ogni situazione, sempre pronti blog con gente che nn riesce a rispondere e seguire un filo logico da quelli precedenti….date tempo…
                          Capisco a campionato in corso, per carità…ma dovreste anche voi fare delle vacanze tipo scuola (giugno-sertembre)….a campionato iniziato, fuoco alle polveri.
                          Ripeto, se poi è come ho scritto fra parentesi, allora come non detto…e forza vecio ellas (la H nel dialeto nn la ghe).

                          • Manolo Disgrace scrive:

                            Oste,
                            Me l’hai lavato il Cayenne che devo andare in balera stasera?
                            Le chiavi sono nella roulotte di Omar.
                            Grazzzie,
                            Maurizzio

                          • MAURO MICHELONI scrive:

                            Gentile Oste, innanzitutto mi complimento per la classe raffinata e sottile con cui prova a demolire le persone. Non è da tutti essere al contempo eleganti e mi permetta senza offesa un pizzico stronzi. Vorrei risponderle nel merito ma quanto appreso nei miei diversi stage sulla comunicazione multimediale richiederebbero ben altri spazi.
                            Mi limito quindi a dirle che un web-site sortivo qual’è il TG Gialloblù ha funzione di “giornale on line” (non a caso gli utenti ci entrano tutte le mattine e più volte al giorno). Si conviene che per la mera legge del web sulla durata ideale di un post (qualchessia, informativo o di un blogger) in sole 24 ore lo stesso abbia esaurito l’80% della sua efficacia.

                            Che i blogger giornalisti e amici di questo sito usino postare periodicamente lasciando anche settimane tra un post e l’altro affinché i commenti si esauriscano è una loro libera scelta. Tuttavia proprio perché li seguo anch’io non posso non notare che i commenti dopo 1-2 giorni non hanno più come tema l’oggetto del post quanto invece gli argomenti introdotti dagli utenti stessi. Il risultato è che il blog diventa uno spazio aperto in totale balia di chi vi partecipa.

                            Io ho deciso diversamente… e fedele a quanto appreso da chi di web se ne intende posto spesso e volentieri a costo di rompere i testicoli a persone come lei che evidentemente hanno bisogno di giorni per realizzare il tema del post, di altri giorni per somatizzarlo e altri ancora per partorire una qualsiasi risposta.

                            Nel ricordarle infine che nel meraviglioso Salento in cui vivo, vado al mare praticamente quasi tutti i santi giorni da aprile a ottobre e ogni volta è un giorno di ferie, consiglio invece io a lei di non entrare proprio in un blog da Giugno a Settembre visto che al di la di un pallone che rotola a parte il calcio mercato non succede proprio nulla. Peccato si sia perso la guerra totale tra tifosi e società. Era interessante mi creda.

                            Detto questo sono con lei nel gridare “forsa ellas” e nello scusarmi per aver all’inizio usato una parola volgare come “eleganti”, le auguro una buona estate e una fresca birra per somatizzare questa mia elegante e un pizzico stronza di risposta.
                            Con affetto.

                            • stefano 50/60 scrive:

                              scrivi anca ogni pissada de can Mauro……ma tè sè che ghè gente come quel che :
                              bongiorno signora me dala un par de scarpe….che numaro domanda la commessa…e lu : el trentasete…..e ela, ma lù el ga el quarantatrì……..e lu, la me daga el 37 e la se fassa i c. soi….e ela, ma el sofrirà…e lu, la senta – gò el fiol ladro la fiola e la moier putane son disocupà e l unica sodisfasion chè gò lè de cavarme le scarpe prima de dormir…….EL GIOSTRAR BASSOPADAN FORA DA VERONA……..

                            • MAURO MICHELONI scrive:

                              Ah dimenticavo. Mai preso un centesimo di euro per questo blog. In compenso una bella querela da Setti. Un affarone non crede?

                          1. andrea scrive:

                            a differenza di
                            qualcuno che critica i blog mi sento invece di dire che anche io adesso scrivo spesso e anche se il commento puo andar fuori diciamo dal tema iniziale lo stesso il confronto e in questo momento sentire che tanti come me finche c e questa dirigenza niente daranno mi conforta tantissimo. Per me Micheloni potrebbe scrivere ogni giorno anzi..sono queste cose che tengono viva la nostra passione vera che Setti neanche conosce. D altronde quando uno neanche conosce la storia dell hellas gia si presenta da solo. Detto questo per me questanno una b da mezza classifica come gia programmato dal mudandaro da carpi per avere altri 1p ml..non concordo con Micheloni sui giocatori. Intanto di Carmine poco ha segnato in carriera e non si puo paragonare a pazzini neanche lontanamente. Secondo me la valutazione non e corretta perche gli acquisti di ora non giocano i a e se hanno giocato poi sino stati accantonati. Con fares valoti e anche viviani e petkovic la squadra sarebbe molto piu forte. Petkovic ha fatto vedere buone cose e la seie a non e la b…lotta ad oltranza al mudanda

                            1. Paolone scrive:

                              A dire il vero, Fares e Valoti un po’ mi dispiacciono. Soprattutto Fares come esterno alto e forse come mezz’ala con un po’ di lavoro tattico. Credo che il Verona non abbia saputo valorizzare questo calciatore dopo la primavera. Personalmente non ho mai dato addosso a Pecchia perché ritengo non sia stato messo nelle condizioni di lavorare per responsabilità della società ma con Fares penso abbia sbagliato. A mio avviso avrebbe dovuto tenerlo fisso in un ruolo e chiedere a qualche giocatore più esperto di adattarsi. Ma la rosa era veramente corta, mal costruita e con tanti giocatori con problemi fisici, per questo Pecchia si è trovato costretto a farlo giocare ovunque. Alla fine è stato meglio cederlo perché credo abbia sofferto psicologicamente ed a Ferrara può ricominciare con più serenità. Lo seguirò con interesse, anche se non gioca per noi, per avere un riscontro. Buona Domenica.

                              1. Ziga scrive:

                                Una sola cosa conta: setti RAUSS!!! Tutto il resto è aria fritta…

                                • micheloni scrive:

                                  Il post era indirizzato a Enzo.

                                • micheloni scrive:

                                  Sai quanto gliene importa a Setti? Tutto insieme farà si è no il 5% delle entrate.
                                  Ma se ritirni giusto attuare quello che scrivi, zero problemi. Niente abbonamento, niente magliette e gadget, niente biglietti. Facile.

                                  • mario scrive:

                                    Ma siccome Setti è ultrataccagno, se gli togli il 5% soffrirà, quindi non sarebbe male toglierglielo. Oppure abbonarsi in massa e poi ullulare per tutte le giornate (società sommersa di multe) – purtroppo però ne andrebbe di mezzo l’immagine della città -

                                1. mario scrive:

                                  Almeno 1 dato positivo:
                                  - lotteremo per vincere il campionato e non per acquisire il paracadute (FINALMENTE UN CAMPIONATO REGOLARE)
                                  E poi speriamo Setti venda
                                  Fa rabbia vedere il Chievo in A da oltre 10 anni consecutivi e noi ad alternare campionati di B a figure di cacca. Il Chievo è lì a dirci QUELLO CHE POTREMMO ESSERE (potenzialmente più del Chievo, considerati tifosi e tradizione)
                                  In ogni caso le statistiche dicono che, dal campionato 1929 – 30 al campionato 2017 – 2018, solo 66 squadre sono state in serie A
                                  Di quelle 66 noi siamo la 18 esima, con 28 stagioni nella massima serie, la classifica è:
                                  Inter: 86 campionati
                                  Juventus: 85 campionati
                                  Roma: 85 campionati
                                  Milan: 84 campionati
                                  Fiorentina: 80 campionati
                                  Lazio: 75 campionati
                                  Torino: 74 campionati
                                  Napoli: 72 campionati
                                  Bologna: 71 campionati
                                  Sampdoria: 61 campionati
                                  Atalanta: 57 campionati
                                  Genoa: 51 campionati
                                  Udinese: 45 campionati
                                  Cagliari: 38 campionati
                                  Vicenza: 30 campionati
                                  Bari: 30 campionati
                                  Palermo 29 campionati
                                  Verona: 28 campionati

                                  1. Giampaolo Vetrioli scrive:

                                    Sono perfettamente d'accordo viva puliero evviva il nostro Verona Io comunque faccio l'abbonamento. Forza Hellas.

                                    1. Manolo Disgrace scrive:

                                      VENGHINO SIGNORE VENGHINO!
                                      Le nuove mutande aromatizzate antistrappo per le vostre visite nei retrobottega di fiducia!
                                      Da oggi al gusto di cannella per le nostre fedelissime sostenitrici mantovane!
                                      PREZZI DA MILLE E UNA NOTTE!
                                      Con Pugliero Sempre Forza Grande Lellas Verona Sud 1923

                                      1. Papo scrive:

                                        intanto pazzini gia messo da parte

                                        1. Tomhv scrive:

                                          Mauro ti rispondo qua ..
                                          qua la questione degli abbonamenti no le se va ben o male la squadra ( ci se ne frega , l’ho sempre fatto a prescindere dalla squadra) qua le creare una protesta par mandar via setti .. mettemola così stadio vuoto zero marketing ect ect SETTI VATTENE

                                          1. pinkhellas scrive:

                                            Io x ora no abnonento e ti diro di più, Setti e.. C… Mi hanno fatto passare la voglia di andare allo stadio. Dopo il mio primo abbonamento fatto nel 84/85….me sa ke sto giro vi al bar visto ke sky no fa più vedere serie B se non hai, TV smart con app ecc ecc. Pori vecchiotti ke no i sa neanche cosa vol dir…. Sempre peggio… DB…. Stanno togliendo la voglia anche di gustare partite alla tv…. Sempre più miserie. Fino all anno scorso sapevo dopo un mese la rosa Dell Hellas, qs anno proprio no me ne frega… Cmq andrò come. Sempre alla prima di coppa Italia.e da lì vedrò se fare abbonamento. Qs no butto via i soldi….

                                            1. Denis scrive:

                                              Il tuo post se non erro non pone la questione su abbonamento si o abbonamento no ma fa invece un opportuna disamina tecnica sul mercato finora condotto…
                                              Con un paio di innesti di esperienza in difesa e un Di Gaudio qualunque la rosa è discreta. Però concordo decisamente che c'era da aspettarsi di più ma che con Setti sarà impossibile.

                                              1. peter scrive:

                                                bene Mauro,
                                                allora è giusto che continuiamo a foraggiare il Passator Cortese , compriamo allo store , facciamo abbonamenti , chiniamo sempre il capo e che magari possa anche divertirci nel prenderci da dietro; scusa ma se uno come me dopo 42 anni decide di non abbonarsi penso tu possa pensare che il vomito è andato oltre il livello di guardia.
                                                Rispetto le idee degli altri e di chi deciderà di tapparsi il naso ancora una volta e per le altre volte poi verranno , io no !

                                                • micheloni scrive:

                                                  Trovo stupenda la fantasia con la quale si interpreta un post in un modo piuttosto che in un altro.
                                                  Non ho scritto nulla di quanto citi nel tuo commento. Non ho parlato di abbonamenti, nè di soldi da dare a Setti o meno. Ho dato il mio modesto parere all’operato ad oggi del DS. Punto (e a capo)

                                                1. enzo scrive:

                                                  línea dura, ZERO ABBONAMENTI, ZERO STORE, ZERO BIGLIETTI

                                                Lascia un Commento

                                                Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                Accetto i termini sulla privacy

                                                *