25
lug 2018
AUTORE micheloni
CATEGORIA

Uncategorized

COMMENTI 130 Commenti
VISUALIZZAZIONI

4.374

RIDIAMOCI SU…

DI CARMINE: OBBLIGO DI RISCATTO SE IL VERONA FA UN PUNTO. I forti timori del presidente del Perugia.

 

DOPO HENDERSON E BALKOVEC UN ALTRO EX BARI, SOMMA, NEL MIRINO DEL VERONA: D’Amico: ad averlo saputo prima risparmiavo i soldi di Cissè…

 

FALLIMENTO BARI: il Verona ci prova anche su San Nicola… malcontento di San Zeno.

 

QUOTA ABBONAMENTI: testa a testa col Chievo…

 

“STIAMO LAVORANDO PER MIGLIORARE”… (che difficile però fare interviste senza poter dire “siamo in crescita)”.

 

GROSSO 2: “DUE SOLI INFORTUNI IN TUTTO IL RITIRO, SIAMO SODDISFATTI”. Il preparatore atletico in bicicletta a Madonna Corona per ringraziare la Madonna.

 

IMPROCEDIBILITÀ CHIEVO: fermento al carcere di Montorio. Tutti vogliono l’ avvocato dei clivensi!

 

BARRESI IN OTTICA MILAN: vuoi vedere che avevamo un fuoriclasse in società e non ce ne siamo accorti?

 

“SETTI ORA PARLA CON I FATTI”: al termine i “fatti” gli hanno chiesto un euro per tornare a casa.

 

“NON FAREMO L’ABBONAMENTO PER CONTESTARE LA SOCIETÀ”: cortei di protesta dei titolari di banchetti di birra e panini con la salsiccia fuori la Curva Sud.

 

CURVA SUD: “NOI FAREMO L’ABBONAMENTO”: rientra la protesta dei paninari.

 

TUTTOMERCATOWEB: si cerca la talpa di Via Belgio che spiffera le mille offerte che appaiono ogni giorno sul sito.

 

IL MIO GRANDE AVVOCATO GUIDO BEGHINI: “sono in ferie vedi di non scrivere cazzate”

 

IO: “azz mi è scappato il dito su pubblica”

 

AII (Associazione Ironici Italiani): “Va tranquilo vecio” (Sezione di Verona)

4.374 VISUALIZZAZIONI

130 risposte a “RIDIAMOCI SU…”

Invia commento
  1. Cinghiale Bianco scrive:

    Paolone, quand'è che vengono ad arrestarci tutti allora?

    • Paolone scrive:

      Giusto per chiarire, ti stai rivolgendo all’utente Paolo68 giusto?

    • Ultras Liberi scrive:

      Solo quando i tristi i sara’ boni de dimostrar de valer qualcosa de piu’ del nulla assoluto.
      Quindi dormi pure tranquilli, nessuno ve mettara’ mai via!

      1. Tomhv scrive:

        Adesso i ghe manda el dottor de controllo .. gli orari sono 10-12 e 17-19 .. ahhhh semo alle comiche

        1. Paolo68 scrive:

          CASO CHIEVO: CAMPEDELLI NON VA IN PROCURA
          Presidente manda certificato per audizione su plusvalenze
          (ANSA) – ROMA, 30 LUG 2018 20:55 – Un certificato medico per giustificare la sua assenza alla audizione sulla questione delle plusvalenze fittizie, programmata con la procura della Figc per domani: Luca Campedelli, apprende l’Ansa, non fornirà dunque nei tempi richiesti la sua versione sulla vicenda. Proprio grazie al mancato “interrogatorio” da parte della Procura il dirigente aveva ottenuto dal Tfn l’improcedibilità per il Chievo in un procedimento andato a giudizio il 25 luglio. Con il rinvio, in sostanza, il club aveva evitato il rischio retrocessione.

          NON CI POSSO CREDERE… PAZZESCO!!!! MA NON POSSONO RADIARLO E FINE DEL DISCORSO? BASTA!

          • Mariino scrive:

            Io non posso credere che tu non possa credere.Siamo in Italia paolo e le cose vanno cosi’,non ci dobbiamo stupire.La speranza e che prima o poi succeda un patatrac anche se come diceva Dalla ci saranno sempre i troppo furbi e i cretini di ogni eta’

            • Mariino scrive:

              scusami per la minuscola,la uso spesso con setti

              • Paolo68 scrive:

                Non so che dire, ma è pazzesco!!! Mi auguro che in Federazione ci sia almeno una persona seria e decisa a far chiarezza anche su questo certificato medico, e se consentito dalla legge, mandino chi di dovere a verificare come stanno le cose! Ricordiamoci che il casino l’ha combinato pecoraro (pora itaglia…) non convocando campedelli la prima volta! Se il presidente del ceo ritiene di essere innocente dovrebbe aver tutta la volontà di dimostrarlo!!! Qua invece sembra che la stiano tirando un po troppo per le lunghe per evitare la sentenza e andare in prescrizione (23 settembre se non sbaglio). Non presentarsi domani, anche con un certificato medico, fa veramente pensar male (chi ci crede più?) Incredibile…. che miserie! notte e forza Hellas!!! pora itaglia….

          1. andrea scrive:

            per maxx
            certo che potete ascoltare me…io non vi mungo come setti..ma a voi piace..piu vi mungono e piu godete…sta tranquillo che se avessi qualche oscuro potere vedresti che rivoluzione che faccio…intanto con quelli come te continuiamo a belare come pecore al pascolo…

            1. andrea scrive:

              per stefano 50/60
              vedi tu dici che rispetti e capisci quello che si sono fatti l abbonamento. io credo che le cose non possono essere grigie..o sono nere o sono bianche..io parlo per me e ti dico che non rispetto assolutamente chi si e abbonato. c era una occasione unica per dare un segno e non dirmi che pero sono solo la meta..dovevamo essere tutti…l ipocrisia piu grande e criticare setti ma poi venire fuori con discorsi tipo ..amo l hellas e quindi dovevo..vuol dire solo fare il gioco del mudanda…mi chiedo con quale spirito uno puo andare sapendo di essere in mano ad uno sfruttatore simile…per questo non lo giustifico anzi…e voi parlate del ceo che e protetto dalka curia?? ma questo deve averne di piu di protezioni sindaco in testa..hanno fatto interrogazioni per il pagamento delle rate dello stadio pero questo continua a giocare senza aver ancora saldato..ha adoperato anche l escamotage x bloccare tuti di lavori x un concerto che non sapeva che ci fosse..che l sapevano tutti un mese prima…continuate a farvi mungere questo e il vostro hellas non il mio

              • stefano 50/60 scrive:

                Andrea mi spiace che non ci sia più Alberto Manzi…non è mai troppo tardi….forse t insegnava a leggere e magari a pensare……io non mi abbono, ma chi lo fa va rispettato…..esser divisi, come tu sei, è agevolare il gioco del cane giostraio….ci arrivi ?…..per quant è il discorso della politica locale, e non solo, per non parlar dei media beh, di puttane ce ne son tanti tipi sai…..non solo quelle con la fica……ma io comunque rispetto le tue opinioni, magari non le condivido….abbi fede comunque, i segnali contro il sinto rom ci sono eccome, e vedrai che non rimarrà qui a lungo…..per due soldi ammazzerebbe i genitori moribondi ma sa che il suo schifoso tempo qui sta per finire……un consiglio, se ti degni, non disprezzare il tifoso, disprezza chi lo sta oltraggiando……e lasciap erdre la diga la curia e soci, il solo legger qui sti nomi mi fa cagare…..truccatori infami di bilanci, altro che favola……

                • Simone scrive:

                  Stefano, mi me son sempre tegnuo fora dalla questione abbonamento sì abbonamento no, perché a un certo punto me pararea de far propaganda e la cosa no là me piase in nessun senso, al di là de come la penso. Però pochi giorni fa te scrivevi “… mì ho rinovà, duro bastansa, puro miga del tuto…”. Qua invece te disi che no te te abboni. Augurarsi che la piazza resti unita è umanamente comprensibile (anche se a livello logico la realtà suggerirebbe altro ma l’è stesso), ma dir una roba e dopo un’altra per tentar, immagino, de far quadrare i angoli no, dai.

                  • stefano 50/60 scrive:

                    Simone posteme che ho scrito che ho rinovà e te domando scusa e me fpo ricoverar….NON HO RINNOVATO DB!!!!!..i angoli nò ‘ ghè…ps, ghe duiese stefani che scrive qua ma mi ho sempre dito che nò rinovoPD!!!!!

                    • stefano 50/60 scrive:

                      par Simone..nò ocor mia essar malisiosi(ahahaha) par essar iscriti a la congregassion del la wulwa..comunque forsa Verona ah

                    • Simone scrive:

                      An, avea interpreta mal l’espressione “Bernarda calda” (ma come mi altri). M’è sempre manca quel ‘pel’ de malizia… porta pasiensa..

                    • stefano 50/60 scrive:

                      eccome Marino e Simone..alora, ho trovà l articolo mio su vighini..rileggetelo ma ve lo riscrivo copiandolo
                      TANTI NO’ SO’ NO’ CREDO ALBERTONE….MIì HO RINOVA’, DURO BASTANSA PURO MIGA DEL TUTO ( PAR I BASABANCHI) LA TESSERA DE LA BERNARDA CALDA…EL VERONA LO AMO…EL GIOSTRAR LO VOMITO…SOLO VERONA ALBERTO….
                      capito ora quale ho rinnovato ? con amicizia eh Mariino e Simoen..e ciaressa soratuto….lezar ben !!!!!!!!

                    • Mariino scrive:

                      Rispondo a Stefano qui in ordine sparso.Io non ho detto che tu l’ abbia scritto,e ti credo,ma per correttezza l’ho letto.L’avatar è l’immagine che vedi nel quadratino a fianco del nick.Nel mio caso e’ un cane .Se tu guardi i blog di 5/6 anni fa vedrai questa immagine su tutti i miei post.Non si puo’ cambiare facilmente ma se lo si fa l’immagine stessa sostituisce la precedente su tutti i post fatti,anche i più vecchi

                    • Simone scrive:

                      Se vede che quel che l’ha scrito l’era un altro che l’ha usa el to nickname allora. Tuto lì. Comunque se te serchi nel penultimo articolo de Vighini te pol vederlo anca ti. Amen. Nessun problema.

                    • stefano 50/60 scrive:

                      par Marino e Simone, alora tanto par essar ciari…..1 – non rinnovo l abbonamento e savì parchè(no vòi mia essar pedante)…2 – l ho sempre scrito…..3 – no so cossa è l avatar(no me ne intendo) 4 – rispetto massimo par chi lo fa e chi non lo fa……..se volì vè lo scrivo anca in arabo antico….tuto li..sensa polemica…..ps, domandighe a cesare e altolago se serve…..5 – so che qua come dapartuto ghè chi scrive spacciandose par altri…mi no, magari son un rompicoioni ma sempre mi e coerente..amen…..se avì letto difarente podì ripostar qua, ma credo proprio de no

                    • Mariino scrive:

                      L’ho letto anch’io ma su un post articolo del TGG.Ma chiunque qui può scrivere con un nick falso,meno quelli come me che hanno un avatar,che secondo me sarebbe obbligatorio se si vuol scrivere

                    • Simone scrive:

                      In risposta a un intervento de Alberto nel penultimo articolo de Vighini. Se invece no te eri ti ma i t’ha copià el nickname no gh n’ho idea.

              • Maxx scrive:

                Ok andrea, abbiamo capito. Visto che la tifoseria organizzata non si è espressa, sei tu l’unico che possiede la verità. L’anno prossimo ascolteremo te al momento di abbonarci.

              1. Mariino scrive:

                Si Stefano”Te rinovà la tessera della Bernarda calda”,ho capio ,però se te la scrivi in quela maniera l’e’ facile equivocar .ma dopo atenta lettura te asolvo in nome del popolo gialloblù

                1. stefano 50/60 scrive:

                  innanzitutto ribadisco il mio rispetto per chi ha fatto l abbonamento perchè vorrei veder comunque una tifoseria unita…..purtroppo non lo siamo più però, ed in questo va assegnato lo scudetto della vigliaccheria al giostraio….inutile girarci attorno, la merda ci vuol divisi e litigiosi, ma tra di noi e non verso lui, e questo sta avvenendo…….peccato e pazienza……noto inoltre che tra atteggiamenti vigliacchi e furbastri di varia natura qualche cazzo gli si sta rivoltando contro al sinto/rom, il paracadute è parzialmente in discussione e il bari sta creando problemi per i giocatori svincolati già in forza al Verona……personalmente auspico che alla fine del prossimo campionato intaschi i suoi soldi e vada a farselo infilare nel culo a mantua, qualcuno poi arriva come succede da sempre e, magari, arriva qualcuno che ci dirà ARRIVO FIN QUA E LO FARO’ CON DIGNITA’, CHI VUOLE VENGA E’ BEN ACCOLTO E LOTTEREMO ONESTAMENTE PER I NOSTRI OBIETTIVI……vendere i campionati per retrocedere ed incassare mi ha allontanato e pur tifando Verona mi faccio temporaneamente in disparte, dopo più di mezzo secolo e con amarezza preciso……una calorosa stretta di mano per chi va allo stadio sperando anche qui che i presenti faccian pagare multe e squalifiche al cane bastardo….e,se posso, una pacca sulla spalla anche a chi, come me, si autoesclude per il vomito che mi da la presenza di questo losco individuo…….

                  1. Mariino scrive:

                    Sempre a riguardo delle porte chiuse ti ricordo caro RH che l’anno dello scudetto le porte erano aperte tanto che i tifosi quasi scendevano in campo ad allenarsi con i giocatori.Eppure abbiamo vinto uno storico scudetto con le tattiche aperte di Bagnoli.Ti ricordo che in quel tempo le concorrenti schieravano i i Platini,gli Zico ed esordiva Maradona.L’intento del piadinaro è quello di tenere la squadra lontana dai tifosi sia nel bene che nel male

                    • RH scrive:

                      1.
                      Che senso può avere perder tempo a spiegare che il calcio, come tutto il resto, si è evoluto in 30 anni di storia?

                      2.
                      Io sono per aprire le porte quando serve (e al 28/7 non serve a molto), la carica dei tifosi serve.
                      Ma a parte questo, le mie domande sono le stesse: andresti a vedere gli allenamenti se fossero aperti? E se domani aprisse le porte, setti sarebbe sempre il solito stronzo e anzi sarebbe un paraculo.. Contesti perché sbaglia o contesti la persona? Io sono per contestare le scelte sbagliate, non contestare a prescindere, specie se l’approccio è stato cambiato rispetto alla gestione fusco

                      • Parmenide scrive:

                        Abbi pazienza stai confrontando Mandorlini e la società di Martinelli con Grosso e la società di Setti. Spero tu stia scherzando! Le porte chiuse di Mandorlini con Martinelli erano al di sopra di ogni discussione e caomai motivate da fattori tecnici o di schemi. Ti sembra che Setti abbia agito con la stessa passione di Martinelli? Il rapporto con tifosi e città e’ paragonabile? Ora esce il comunicato farsa che la ragione sta nei giocatori del Bari….. I nostri vecchi dicevano che la toppa era più brutta dello strappo. Se fosse vero perché non scrivere il motivo quando e’ stata presa la decisione? Siamo così deficienti da non meritare nemmeno una riga? Beato te che credi ancora alle favole ma questa società non pensi che siamo un branco di idioti che beviamo tutto, faccia tutto ciò che crede ma scemi proprio no, anche se tifiamo una squadra FONDATA DA STUDENTI GRECI VENUTI IN VACANZA A VERONA! Hahahahahahaha…..

                        • RH scrive:

                          A livello di rapporto, non c’è partita. Il gruppo di Mandorlini-Martinelli è quello che più di tutti mi è rimasto dentro e penso di non essere l’unico.
                          Invece l’insieme di giocatori messi insieme da settifuscopecchia al contrario non mi è piaciuto dal primo giorno e non ne ho mai fatto segreto.
                          Tuttavia il gruppo di grosso non è ancora pienamente formato e deve ancora dire la sua.

                          A parte che ie parole ‘a detta delle guardie’ non è un comunicato ufficiale (vali a dir en de un comunicato che ie drio far roba de scondon?), la me par na cassada tegner verto a primiero e serà du di dopo per paura dei tifosi o per portar via la squadra dal tifo, ma la me par TANTO una cassada perché se te ol contestar fisso e non te ghe paura; sa vo che ghe sia de diverso nar a primiero o a peschiera?
                          Anche qua le motivazioni ie tecnico-tattiche, lè che bison per forza contestar el paron, e allora zo de complottistica delle forze maggiori

                      • Mariino scrive:

                        Le porte chiuse sono una scelta giusta?Io contesto le azioni non la persona.poi che c’entra se io e te non andiamo a vederli.Basterebbero una 10na di ragazzini con i genitori per giustificarne lk’apertura.

                    • Mariino scrive:

                      Ma stiamo discutendo di porte chiuse e aperte ma credo che a molti tifosi della curva e non solo, interessi di più queste cosa:

                      https://www.youtube.com/watch?v=Wl4QFSVMY4U

                    1. Mariino scrive:

                      Visto che qui su TGG non danno notizie della partita vi informo che Hedenheim Hellas Verona è terminata 0 a 0-
                      Poi ai rigori il Verona ha vinto 4 a 2

                      1. Parmenide scrive:

                        Avanti fatevi l’abbonamento…. Anche oggi porte chiuse a Peschiera, Hahaha… Questa società ci vuole troppo bene!

                        • RH scrive:

                          La gente che se lamenta delle porte chiuse dei allenamenti lè la stessa che non entra gnan a stadio.. perché te dale fastidio le porte chiuse? Le fusse verte naressito a vardarli?

                          Seconda domanda.
                          Se diman verzesse le porte, come giudicheresti la scelta? l’avaria fatto una scelta giusta o sarea sta el solito paraculo?

                          • Parmenide scrive:

                            Tanto per precisare io non vado a vedere un allenamento ma in compenso sono abbonato da più di vent’anni anche quando, per ragioni di lavoro, vedevo si e no 3 partite quindi rivolgi la tua critica altrove e con grande dolore non anticipo un euro nemmeno morto.
                            L’abbonamento e’ un contributo enorme e di fiducia e la si da a persone che la meritano. Secondo te e’ un bel gesto chiudere ( quindi segno di disprezzo) gli allenamenti ora che non c’è nulla in palio? Caro mio la simbologia ha una grande importanza nella comunicazione e questo gesto A PRESCINDERE che uno ci vada o no, e’ di forte significato. Allora te la taglio a fettine: il giocattolo e’ mio e faccio quello che voglio! Se a te tutto questo sta bene a me proprio no e Setti può fare – legittimamente – quello che vuole ma, amico mio, prima di farmi domande insulse dammi una ragione valida perché debba tenere le porte chiuse. Miserie

                            • RH scrive:

                              Se in determinati momenti è utile tenere le porte aperte tipo prima di partite importanti o sentite, in altri no. E subito dopo il ritiro per metter fiato è giusto il momento in cui le squadre iniziano a provare shemi, uomini e moduli.
                              Il calcio italiano è tatticamente un altro sport rispetto al calcio in generale, qua di 5 giorni a settimana di allenamento, 3 e mezzo li passi a studiare gli avversari con video analisi, marcature studiate, tattiche camaleontiche e così via.
                              Allenamento a porte chiuse non è per tener fuori i Butei, è per tener fuori le altre squadre che verrebbero a spiarti. Non penso esista nessuna squadra di calcio che tenga aperte le porte dei campi sportivi, ma vighini e co. hanno messo il poton e usano ogni piccola cassada per buttar merda, e quei che vol sentirse dir che setti l’è un luamaro i ghe ne va in zerca de sta merda e i le prende per bona. Senza nemmeno ragionar una nina sul perché delle cose

                              • Maxx scrive:

                                Io a Sandrà ci andavo molto spesso. E le porte chiuse erano rarissime, in occasione di partite di cartello e solo nelle rifiniture pre partita.

                                Porte chiuse ad un mese dall’inizio del campionato, con la squadra ancora da fare e soprattutto coi problemi/frizioni che ci sono tra società e tifosi non crea certo un clima di distensione. Sembra, una volta di più, un’arrogantissima presa di posizione nei nostri confronti. E visto che Grosso chiedeva ai tifosi di andare a Primiero, non credo proprio che questa scelta dipenda da lui; a quale allenatore non piace sentire il calore del proprio pubblico? Non credi che, potendo, cercherebbe di affiatarsi con la piazza e farsi amare dai tifosi?
                                La contestazione alla società rischia di estendersi anche alla squadra.

                              • RH scrive:

                                Non è vero, mandorlini chiudeva le porte spesso e voleniteri anche a sandrà: di norma porte aperte solo al giovedì, ma a volte nemmeno lì. Quella è la strada giusta, a discrezione del mister
                                Detto ciò, sono sempre più convinto che quello delle porte chiuse o aperte sia solo un pretesto, e non sono quellle le cose da contestare

                              • Maxx scrive:

                                In realtà, anche con Mandorlini ad un certo punto si sono verificati allenamenti a porte chiuse: quando sono iniziate le contestazioni alla società, chiaramente votata a scendere in B per il paracadute.
                                E, permettimi, ho paura che nessuno venisse a spiare la corazzata Verona di quel periodo.

                              • Maxx scrive:

                                Hai perfettamente ragione, RH.

                                Pensa che nel periodo più vincente degli ultimi anni, quello di Mandorlini, nessuno è mai rimasto fuori dalla porta. Ci credi veramente a quello che dici?

                              • Mariino scrive:

                                Anche l’anno scorso col pecchione le porte chiuse erano per non far scoprire le tattiche al nemico.Tattiche? Ha ha ha RH concordo con Evo Devo qua sotto

                              • EvoDevo scrive:

                                Evidentemente continui a non capire, pazienza…

                        1. andrea scrive:

                          la notizia del giorno secondo me
                          Giancaspro ha fatto ricorso al coni che deve decidere e bloccato tutti i giocatoi che quindi non sono svincolati e infatti devono ancora firmare il prestito con l hellas..sarebbe x me una goduria se il mudanda perdesse tutti i prestiti xche magari all ultimo momento questo trova i fondi x iscriversi in b..e l imprenditore illuminato sta facendo allenare giocatori che sono ancora legalmente del bari..piu che illuminato…FULMINATO

                          1. Cinghiale Bianco scrive:

                            Ottimo Simone, hai centrato il punto. Un'unica osservazione. Tu parli di scaltrezza degli avvocati, io direi piuttosto errore marchiano della procura. Troppo marchiano, tale da renderlo quasi sospetto. C'è chi parla di dabbenaggine dell'accusa, io sono più portato a pensare che convenisse a tutti lasciar cadere il discorso salvando, per così dire, la faccia al sistema. Mario, non è propriamente così, bisogna tener conto anche di alcuni termini perentori, ma sono d'accordo sul senso generale del discorso

                            • Paolo68 scrive:

                              Comunque riguardo il misero pecoraro (vade retroooooooooo) se all’inizio pensavo a un errore o a qualcosa de inspiegabile, ora che è passato un po di tempo, ho quasi la certezza abbia agito SAPENDO cosa faceva!!! Non convocando campedelli nei tempi consentiti, dichiarando che era scaduto il tempo, ha di fatto bloccato tutto! Non è ammissibile un errore così da gente che si ritiene sia esperta!!! UN ERRORE TROPPO ASSURDO!!!! E SOPRATTUTTO il fatto che pecoraro (minuscolo) NON LO HANNO MANDATO VIA A CALCI NEL SEDERE O NON ABBIA DATO LE DIMISSIONI (per me) è la dimostrazione che era tutto CALCOLATO!!!!! Ora quello che faranno son cavoli loro, ma la gente non è stupida e un’idea se lè fatta! È UNA SCHIFEZZA e qua me fermo…. saludi e sempre forza Hellas!!! miserie….

                            • Maxhellas scrive:

                              Vedi, caro ungulato albino, che quando vuoi scrivi anche cose intelligenti e condivisibili?

                              In effetti, fa sbellicare dalle risate il “coraggio” maramaldeggiante della giustizia (?) sportiva nell’uccidere un uomo morto (il Cesena) e la tremebonda accondiscendenza nel dare il passepartout al Chievo.

                              Ovvio che non si tratti di favore al Chievo, ma di occultamento di polvere (e tanta) sotto il proverbiale tappeto al fine di non dare origine a reazioni a catena…

                              Ed è la medesima giustizia (?!?) sportiva che per identici episodi manda al rogo i tifosi del verona e “sbuffetta” i tifosi di altre squadre, in particolare se si trovano a latitudini più prossime al tropico…

                              E poi ci si chiede come mai il calcio italiano sia così in basso….

                              • stefano 50/60 scrive:

                                Max ciao, e K ciao, lè tò parole iè sante ma la data far capir qualcosa a uno chel dòpara el zarvel si è no par tegnar su el capel lè el trenta de febrar …..il governo degli apparati di potere è in mano a gente che con il grano salis non ha nulla a che spartire ma ce l’ ha invece tanto con la malvagità la falsità e spesso la delinquenza….sono stati creati organismi amministrativi interi per sistemare le miriadi di politici trombati dalle cariche più alte perchè la politica è una immensa torta che mai finisce le sue fette….non esclude mai nessuno solo che qualcuno abbia voglia di mostrare senza pudore tutta la sua inutilità umana nonchè la sua disponibiltà a vendere anima mente e culo al miglior offerente…….pensa solamente, e lo dico per esperienza diretta, se capiti in un tribunale e devi fronteggiare un citrullo come stò procuratore che tra l’ altro, a detta di molti è stato COSTRETTO a sbagliare date e affini formali….tu puoi essere innocente al 100%, e non è affatto il caso dei chierichetti finti, ma se trovi il tuo qualcuno dietro il bancone con le palle girate sei FINITO!!!!!!…loro adesso ridacchiano e sfoggiano tutto il loro essere marcio e fasullo ma quando meno si prevederà arriverà la scure anche per loro perchè il sistema li ha già catalogati e tenere a lungo nel range di serie A società che vendono partite a salvezza acquisita, società che han già patteggiato, società che han giocatori scommettitori seriali, società che non portano acqua al mulino delle puttane prima che poi verranno spazzati via…..ironia della sorte il Verona, per quanto dereliito e di proprietà della camorra, rende molto di più al sistema in termini di business che quei ridicoli figuri che, peraltro, costruiscono centri sportivi coi soldi pubblici e su terreno della curia…..ps, vediamo inoltre fin quando le banche ecumeniche di Verona sosterranno il debito all’ ometto dalle grandi orecchie…han distrutto tanzi cragnotti e gentaglia molto più grande di loro per cui…..

                                • Maxhellas scrive:

                                  Cominciando dalla fine, BancoBPM smetterà di finanziare il Chievo quando Fratta Pasini uscirà dall’Opus Dei (quindi mai) o dalla banca (sempre ammesso e non concesso che non resti comunque in mano all’Opus…). Questo per il semplice motivo che, come la grandissima parte dei “nobili” veronesi. Campedelli è membro della medesima congrega.

                                  Sulla “qualità” dei soggetti che compongono le “corti” sportive meglio tacere per non provare vergogna come italiano. I peggiori elementi da paraculare li piazzano proprio li, al servizio delle necessità dei maggiorenti del calcio. Con i risultati che tutti vediamo per il calcio italiano.

                                  Il fatto che molti tifosi della diga, “buoni e santi a priori”, stiano esultando dichiarandosi innocenti e puri dimostra una delle due seguenti cose, o magari le due seguenti cose insieme:

                                  - o sono talmente ignoranti (ma non eravamo noi i beceri decerebrati??) da non capire la differenza tra assoluzione per non aver commesso il fatto e improcedibilità per vizio di forma;

                                  - o sono in assoluta malafede, alla pari del prete (categoria a loro cara) beccato stamane nella sua auto con a fianco una bambina di 10 anni seminuda, il quale ha sostenuto davanti alle forze dell’ordine che “era stata un’iniziativa della bimba”…..

                                  In merito alla giustizia civile e penale in Italia, so per esperienza (separazione e divorzio) quanto conta il fondoschiena o la sua assenza quando si affronta un giudice, il quale può tranquillamente distruggerti o miracolarti sulla base delle medesime norme, solo in funzione del suo umore del giorno, altrimenti definito come “interpretazione delle norme”. Chissà perché, mi vien da pensare, si perde così tanto tempo a scrivere leggi e testi unici, quando un giudice può, con la scusa dell’interpretazione, distorcere fino a snaturarlo il senso delle norme.

                                  • k scrive:

                                    cmq me par che don campedelli el sia convocà per il 31 luglio in figc e no credo che sia par domandarghe se el ghe mete cocole al posto de l’ueta nel paluani.
                                    vedemo dopo se el tonto de d’anna el dichiara, come anco’ ,”giustizia è fatta”.
                                    anca parchè saria singolare che el cesena,compagno de merende de la diga,el se beca 15 ponti e campedelli el se la cava a la grande e anzi i ghe fa el piaser de portarghe anca cr7 al binti proprio la prima giornada.

                                  • stefano 50/60 scrive:

                                    parola del vangelo…amen…Max quanto tè ghè azecado parbleu…

                            1. Massi scrive:

                              Secondo me, quello che è accaduto dall’ avvento di Setti era tutto programmato: serie A per 3 anni, poi i 2 paracaduti successivi dati dalle retrocessioni. L’ unico problema che si poneva all’ inizio del progetto, era riuscire a rimanere per 3 anni di fila in serie A, difatti, all’epoca venivano acquistati allenatore e giocatori adatti, poi al terzo anno, con la scusa di chissà quali perdite nel bilancio (nonostante le super vendite), non sono più arrivati giocatori decenti, e si è assistito alla farsa dei 2 campionati di A dove si è giocato a peredere pur tentando in maniera molto maldestra di camuffare quello che era sotto agli occhi di tutti, ricordate de parole di Toni e successive panchine? Il dubbio che può sorgere è quello che la legge del paracadute è arrivata solo al terzo anno di A, quindi, come potevano programmare tutto questo? Direi che data l’indole mafiosetta del nostro presidente e dei sui “SOCI” sapevano che sarebbe arrivata. Una semplice storia di speculazione italiana che ora è arriavta alla fine o quasi, ci sono da raccogliere gli ultimi frutti dalla rosa, e prendere prestiti e parametri zero. A proposito, ma vi sembra normale tutto quello che sta succedento con i giocatori del Bari? Paghi uno sproposito Cissè per liberare un allenatore di molto dubbie qualità per poi prenderne 3 a parametro zero qualche giorno dopo? Alle altre società non interessano questi affari????? Indole mafiosetta……

                              1. k scrive:

                                per me ,molto più grave delle porte chiuse a peschiera-che a la fine se pol anca capir,visto che la prima fase a primiero se podea entrar liberamente-l’è il silenzio totale societario.parfin le società fallide o sparide le fa dichiarazioni.non la nostra.
                                allenatore non presentato,ds introdotto in modo surrettizio,campagna abbonamenti non divulgata con stile sui media,presentazione della squadra nel limbo de la fai no la fai…..
                                è questo che irrita in maniera apicale,che allontana i tifosi dalla proprietà fin a distanze siderali e che genera l’odio profondo verso la stessa che si coglie bene nelle incazzature sui blog.il sentire l’usurpazione di personaggi extraregionali che stanno mettendo le luride e squallide mani sopra una cosa per noi sacra come l’HELLAS.un sacrilegio

                                1. andrea scrive:

                                  A PARTE
                                  CHE SONO UN TIFOSO HELLAS DA UNA VITA E DEL CHIEVO NON MI INTERESSA UNA BEATA MAZZA PERO QUI MI PARE CHE NON SI VOGLIA VEDERE I FATTI COME STANNO. STATE QUI A PARLARE DI VIZIO DI PLUSVALENZE…IO CONTINUO A PENSARE CHE MAI PROCEDERANNO CONTRO IL CHIEVO X QUESTO PERCHE EVENTUALMENTE RICORRERANNO SICURAMENTE CHIEDENDO DI INDAGARE TUTTA LA SERIE A..E NATURALMENTE NON E CHE POSSONO FARE UN CAMPIONATO CON DUE SQUADRE..IN 4 ANNI HANNO CALCOLATO 60 ML DI PLUSVALENZE..A PARTE CHE SONO DI MENO XCHE UN GIOCATORE A CERTI LIVELLI IL SUO VALORE CE L HA E QUINDI VA SCORPORATO MA QUESTI VALORI CHI LI DA???? LI DATE VOI??? LI DA MICHELONI??? E SE CI FOSSE UNO CHE VIENE ACQUISTATO A 10 DALL ESTERO PER ES..VOI LO SAPETE????
                                  E UNA VITA CHE CHIEDO QUI COME SONO RIPARTITE LE QUOTE SOCIETARIE DELL HELLAS E CHI E IL PROPRIETARIO DELLE ALTRE 3 OLTRE A FALCO CHE STANO SOPRA HV…VOI LO SAPETE???? NESSUNO FINORA MI HA RISPOSTO…IL CHIEVO E ASSODATO CHE E DEI PANDORINI E DELLE BANCHE E NOI????
                                  ASPETTO RISPOSTE VISTO CHE SAPETE ANCHE CHE LA PROCURA ANDRA AVANTI
                                  .AVANTI UNA MINC…IA!!!

                                  1. Cinghiale Bianco scrive:

                                    Paolo, per me il problema è che è oggettivamente impossibile dimostrare il valore di un giocatore. Non è ancorato ad alcun parametro fisso ed incontrovertibile. Poi chi lo sa se il Chievo avrebbe potuto o meno reperire le risorse per l'iscrizione. Magari vendendo una proprietà immobiliare (Bottagisio, Atlante)? Magari con una fideiussione bancaria? Alla tua seconda domanda rispondo che per me in Lega non frega niente a nessuno di tifosi, tradizione e boiate varie. Quello che conta è senz'altro altro. Ma né io né te, pur stando qui per ore a prenderci per i capelli, risolveremo nulla. Pertanto buone pappe!

                                    1. Cinghiale Bianco scrive:

                                      Paolo, sono d'accordo con te sul discorso dello spettacolo indecoroso, sotto vari punti di vista. Se il Chievo fosse ritenuto colpevole (nel nuovo processo che inizierà a giorni) la pena sarà quella che riterrà congrua il giudice. Come la penso io? Boh, per me non è nemmeno così scontato venga condannato. Se così fosse la penalizzazione sarà in punti (non i 15 del Cesena) da scontare nella prossima stagione (come al Parma, al Cesena, al Foggia e via dicendo). Un paio di gradi di impugnazione in corso d'anno ed alla fine i punti non saranno tanto più di una manciata. Idea mia personale, non suffragata da nulla. Ma come dicevo non escluderei anche la piena assoluzione. Per ragioni meramente politiche, non perché il Chievo conti qualcosa ai piani alti, ma perché se iniziassero a indagare seriamente sulle plusvalenze staremmo tutti freschi. Penso convenga maggiormente una tirata d'orecchie e un rimprovero a non farlo più

                                      • Paolo68 scrive:

                                        cinghiale, ho capito ma SE colpevoli, avrebbero partecipato a 3 campionati di A senza averne diritto (o sbaglio????) Non so cosa dica il codice in questi casi, ma fosse per me (e direi lo stesso x il Verona e altre squadre!!!!) è da RETROCESSIONE DIRETTA E FINE DEL DISCORSO!!! MA QUALI PUNTI???? Sarebbe molto grave…. Sul fatto che il ceo abbia santi in paradiso ne sono convinto e ti chiedo: SECONDO TE, IN LEGA PREFERISCONO AVERE UNA SQUARDA CHE NON HA MOLTI TIFOSI, E CHE FRA UNA COSA E LALTRA AL MOMENTO DI SPARTIRE I RICAVI TV GLI DANNO QUEL CHE GLI SPETTA COME CHIEVO… OPPURE PREFERISCONO SPARTIRE I SOLDI TV CON UNA SQUADRA CHE HA PIU STORIA PIU TIFOSI ECC E CHE SI BECCA PIU SOLDI DUNQUE MENO ALLE ALTRE?????? PER QUESTO DICO CHE IL CHIEVO È BEN VISTO… POI MAGARI MI SBAGLIO… saludi vo a magnar le pappe……. forza Hellas

                                      1. Cinghiale Bianco scrive:

                                        Ma la querela alla Gazzetta andrebbe fatta per falso in bilancio o per falso in atto pubblico? Rassegnazione e mutismo, poveri noi

                                        1. Cinghiale Bianco scrive:

                                          Dal sito del Crotone alla Gazzetta dello Sport. Sempre meglio! Ah, la famosa querela per falso! Il famoso reato di falso. La proverbiale attendibilità del giornale rosa

                                          1. Cinghiale Bianco scrive:

                                            ah tra l'altro, Cesarello, sbaglio o ci eravamo dati appuntamento per la sera della sentenza? Rimandiamo a fine settembre ti va?

                                            • Paolo68 scrive:

                                              cinghiale, la vera domanda è: FOSSERO CONFERMATI I FATTI DELL’ACCUSA DAL TRIBUNALE ANCHE PER IL CHIEVO (perocaro permettendo), perché le due squadre in questione avrebbero fatto tutto sto casino per tre anni di fila??? PER QUALE MOTIVO?????? Il cesena ora è FALLITO e probabilmente non sconterà la pena di -15 punti (forse parte dalla serie D con altro nome). Dimmi, per il chievo (ripeto, fosse ritenuto colpevole…), quale sarebbe la giusta pena? PUNTI? RETROCESSIONE?… TENENDO CONTO ANCHE DEL FATTO CHE IL CROTONE, SE NON SARA RIPESCATO, RIPARTIRA DALLA B BELLO INCAZZATO!!!!!!! Comunque sia, in attesa della sentenza VERA, resta il fatto che stiamo assistendo a uno “spettacolo” a dir poco deprimente, schifoso, di unitaglia allo sbando, sia nello sport che nella giustizia… Che dire di PECORARO che non si dimette (x ovvi motivi, stipendio) ma nemmeno dall’alto nessuno che lo caccia (chissa perche?) Meno male che non è coinvolto il Verona (al posto del crotone) perché sarei qui ad impazzire e chissa cosaltro… bye bye e forza Verona!!!! SEMPRE!…. (tranquillo, mal che vada vi daranno qualche punto di penalita, poca roba… lassù vi vogliono bene!!!)

                                            • MAURO MICHELONI scrive:

                                              In te aspetterei prima di sfottere. Entro 90 giorni la procura emetterà una nuova sentenza e solo se Campedelli sarà assolto potrai eventualmente permettetelo. Se scattano X punti di penalizzazione da scontarsi nel prossimo campionato potresti ridere meno o non ridere affatto. Il Chievo non è stato assolto, ha solo evitato una sentenza appellandosi ad un cavillo giuridico che non è propriamente l’atteggiamento di chi si ritiene innocente.

                                              • peter scrive:

                                                Così per far 2 chiacchiere .
                                                Il cesena è colpevole il Chievo no ; ma queste cose le hanno fatte in 2 o sbaglio ?
                                                poi vorrei solo dire che tra i documenti dei buteleti di anni addietro, poi Luciano ed Heriberto, poi il calcio scommesse , poi le plusvalenze ; ma siamo sicuri sia una favola oppure questi hanno il pelo più altro di tante altre squadre anche meridionali?
                                                bohhh io un’idea me la son fatta

                                              • chievo1964 scrive:

                                                Domanda: quando ti fa comodo siamo i nessuno, Verona non ci caga, in questo caso diventiamo un soggetto, deciditi.
                                                Per il resto da tifoso Chievo condivido la tua analisi, mi vergogno di quanto ha fatto Campedelli e quindi non citerò che così in parte fan tutte o che questo è stato il cavallo di battaglia di Berlusconi e di tutti gli amici politici dei tifosi Hellas.

                                                • stefano 50/60 scrive:

                                                  vorrei portele io due domande assolutamente fuori polemica peraltro…1 – berlusconi fu accusato di drogare il calcio quando nè entrò alzando a dismisura gli ingaggi, qui io non son affatto d accordo perchè negli anni precedenti, molti anni precedenti, inter roma iuve nabule e anche milan compravano e pagavano non poco gli assi paragonando le finanze dell’ epoca alle attuali ( sivori altafini paolorossi cabrini tardelli mazzola rivera etcectetc la lista è infinita) ..non è che berlusconi sia il male del mondo mi sembra solo perchè scopazza quattro puttanelle che si farebbero far di tutto da chiunque le paghi o spende denaro peraltro suo, tu che ne dici ? per quanto riguarda gli amici cosiddetti politici del Verona, tra tosi sboarina(per citare i più diciamo famosi) mi sembra che abbian fatto più danni che altro al Verona, tra l ‘altro l’ attuale sindaco sta IGNORANDO la situazione proprietaria del Verona appunto nonostante mi consta che anche voi della diga sappiate che razza di furfante possegga ( e possedeva ai tempi del baccalà berico ) la maggioranza del Verona, o sbaglio ?

                                                  • Simone scrive:

                                                    Stefano, che l’avvento di Berlusconi nel mondo del calcio abbia alzato ulteriormente i costi l’è un dato di fatto, che il personaggio vada criticato e condannato per motivi ben più seri e sostanziali del Bunga Bunga pure. Che sia e sia stato attraverso soldi e potere un corruttore di primo ordine no ghe dubbio. Che intorno a lu ghe sia e ghe sia sta sempre più el vuoto l’è un altro discorso che andrebbe approfondito in altre sedi e che è una delle piaghe italiane più profonde.

                                                  • stefano 50/60 scrive:

                                                    rispondo qua per necessità a Simone e a chievo64 e mezo…..per quest ultimo era solo per porre un paio di domande senza acredine alcuna anche perchè ritengo sempre che ognuno tifa la squadra che vuole ci mancherebbe…concludo dicendoti che non devi vergognarti tu ma qualcun altro tra la tifoseria virtuale dighense e specialmente a livello societario casomai……
                                                    per Simone invece, vedi…a me del nano di arcore non è mai fregato nulla però m infastidisce quando in itaglia si criminalizza una persona per nascondere le proprie annose malefatte anche peggiori…è un tipico atteggiamento radical catto sinistroide che per debellarlo ci vorrebbero tante buche con molta calcina viva di sopra….sè nà dona, con tutto il rispetto, lè putana la sè fa ciavar comunque da cì la vol e de preferensa da chi gà schei, questo dai tempi di adamo ed eva…..ogni riferimento ai bunga bunga è voluto……per boniperti, quando hai scritto sto nome mì è venuto una trombosi al culo, unoche dice che importante è vincere e non partecipare(campionati comprati Ti ricordi in coppa con le merde purulente ?) è per me l esempio primo negativo per chi s avvicina al calcio…fece miliardi in nero con chiampan per chi ha la memoria corta,e la famiglia agnelli(brrrrrrrrrrrrrrrr shalom merde) fu ed è l esempio dello sprezzo e dileggio verso il prossimo ( pellegrini comprò l inter e venne definito il cuoco del lingotto e mirafiori che compra una squadra dall avvocato gamba di legno cocainomane)……la storia di lentini è quella eterna della volpe e l uva e lentini se era così idealista ( meroni lo era non lui) poteva restare in granata a meno che non glielo ordinò il dottire d andar al milan a beccar un ingaggio spaziale…..no guarda Simo lassa perdar che iera meio del nano arcoriano parchè non regge…..iera come lù e inoltre la famiglia ebbenezer cibo casher dopo aver inculato montagne di denaro pubblico per fare le loro macchine sifilitiche guarda dov’ è ora..bell esempio eh?…..se vuoi ti racconto qui dopo la barzelletta dei due frocetti così assorbi meglio le mie teorie(reali)….

                                                  • Simone scrive:

                                                    L’ingresso di Berlusconi nel calcio fece aumentare di qualche gradino ciò che per ovvi motivi già c’era per le società più ricche e forti, contribuendo tra le altre cose ad aumentare la forbice tra le grandi e le medie piccole, e a scavare un solco definitivo tra il “io so’ il e voi non siete un c…o”, e come tale agisco. Scriveva a tal proposito il giornalista Massimo Fini: “La sua logica era «compro-tutto-io-e-vinco-tutto-io». Nessun presidente di una squadra di calcio, per quanto strapotente, si era mai comportato con tanta palese arroganza. Gli Agnelli avevano certo fatto valere il loro peso, per così dire, apolitico, ma Giampiero Boniperti, il presidente, si era sempre attenuto a una gestione economica rigorosa, per non dire sparagna. Il caso forse più clamoroso, anche per il suo valore emblematico, fu quello di Gigi Lentini. Lentini era l’astro nascente del Torino, il gioiello del suo grande vivaio. Berlusconi fece al giocatore e alla società granata un’offerta enorme: 22 miliardi. Lo voleva perché era il miglior giovane talento in circolazione e per togliere definitivamente di mezzo il Torino, che quell’anno era arrivato terzo. Per quattro mesi il Cavaliere aveva fatto una corte spietata a Lentini aumentando progressivamente la posta. Ma il giocatore aveva sempre detto di no. Una scelta singolare e coraggiosa che Lentini aveva motivato dicendo pubblicamente che il denaro non è tutto e che per lui contavano anche altri valori: la qualità della vita, migliore in una squadra che non aveva le ambizioni parossistiche del Milan, l’amicizia con i compagni, l’attaccamento a una maglia gloriosa e sfortunata e a una società in cui era entrato un bambino. E questo il Cavaliere non lo poteva proprio sopportare. Portò l’offerta alla sbalorditiva cifra complessiva di 64 miliardi e il giocatore, figlio di un operaio delle Banchigliette, cedette.” Qui l’articolo completo: http://www.massimofini.it/articoli/b-il-calcio-lo-sport . Ridurre le critiche a Berlusconi, con tutto ciò che ha fato, al processo Ruby è tra l’altro parecchio fuorviante, consentimelo. Chiusa la parentesi politico-calcistica, condivido di base, al di là dei toni che non mi interessano, quello che sul Chievo ha scritto qui sotto Maxx. E’ evidente come il Chievo non sia una società di santerellini, al di là o forse anche per la sua ispirazione, ma è parte integrante di un sistema speculativo e da sempre è usato dal sistema stesso come tale. Ribadisco il sospetto che farlo saltare per i motivi plusvalenze, avrebbe portato il sistema calcio al rischio serio dell’apertura del vaso di Pandora. Che la cosa, al di là del Chievo, sia chiusa o solo rimandata lo vedremo nei prossimi anni.

                                                  • chievo1964 scrive:

                                                    No guardi che ho detto che avrei potuto citare Berlusconi ma non lo faccio, comunque non le avrei fatto l’esempio di drogare il calcio in quanto anche secondo me non l’ha fatto ma semmai la gestione dei suoi avvocati in alcuni processi, detto ciò, non voglio guadagnarmi la ragione ma è solo un banale confronto tra persone.
                                                    Ultimo più di dire che mi vergogno, cosa devo fare? Ritengo che se tifi una squadra devi essere obbiettivo ma questo non vuol dire rinnegare la fede.

                                              • k scrive:

                                                caro Mauro,basta che ricordi a questi signori che leggono che “il chievo e’ immacolato” al posto di “c’è improcedibilità per il chievo” che la stessa furbata la fece la avvocata bongiorno con la merdaccia di andreotti(satana lo giri e riina lo ‘nq…li nei verdi pascoli della gheenna),quando dichiarò urbi et orbe che il suo assistito era stato assolto.
                                                Col qasso fu assolto.

                                            1. MAURO MICHELONI scrive:

                                              DALLA GAZZETTA DELLO SPORT DI OGGI 26 LUGLIO 2018
                                              ARTICOLO: “IL CHIEVO È SALVO, PER ORA. LA SERIE A… È UN VIZIO”.
                                              Gli illeciti sono stati provati, Chievo e Cesena avevano effettivamente messo in piedi un sistema di «plusvalenze fittizie» atto ad alterare i bilanci per ottenere l’iscrizione al campionato. Lo dicono i giudici della sezione Disciplinare del Tribunale federale nazionale, senza alcun tentennamento. Insomma, l’impianto accusatorio ha retto alla grande, peccato che solo il Cesena sia stato sanzionato, con 15 punti di penalizzazione nella stagione 2018-19.

                                              ORA: O IL CHIEVO VERONA QUERELA LA GAZZETTA DELLO SPORT PER FALSO O (e vale per tutti) MUTISMO E RASSEGNAZIONE.

                                              1. Manuel scrive:

                                                Invece di giudicare tutti aspettate che si finisca col il processo poi si potrà parlare !!!!! E non riempitevi la bocca di cose che si presume ecc

                                                1. schetch scrive:

                                                  Starei anche attento a quello che dice la società HV, e non prendere per oro colato la storiella “dei bilanci a posto”. Diffido di coloro che hanno così tanto a cuore divulgare i conti, scheletri negli armadi ne hanno tutti non credo che il nostro sia così lindo…

                                                  • stefano 50/60 scrive:

                                                    Schetch el bilancio del Verona lè a posto probabilmente ma parchè, come Te disi Ti qua giustamente, ì schei nò ì ghè entra mai ma i esse e basta…della serie nada debiti parchè nada spendo..si chiama distrarre dal bilancio….è reato, ma qualcuno a Verona fa finta dè nò saverlo tipo palazzo barbieri stampa e quakche tifosetto…

                                                  1. Ziga scrive:

                                                    Scrivo qui perchè in altri parti del blog la mia “email “è stata interdetta dal sistema”. Alla faccia della libertà d’espressione…
                                                    La ragione principale per cui quest’anno non farò l’abbonamento è, che non posso più vedere una curva così… alleata (a questo punto) di un tale personaggio. L’inizio dello sfacelo attuale della curva è partito vari anni fa in concomitanza con il coro: “passeranno presidenti, allenatori, giocatori…” coro autoreferenziale (verso se stessi, non verso l’Hellas) . Ci vuole più rispetto per chi ha calcato e onorato l’Hellas: Bagnoli, Elkier, Toni, Martinelli Briegel, Tricella, Mascetti ecc.. Questi i passa una volta sola e bisogna ricordarseli per sempre altro che passeranno!!!

                                                    1. Maxx scrive:

                                                      Oh, par fin imposibile!
                                                      Quindici giorni di silenzio assoluto. Poi la sentenza di improcedibilità per vizio di forma (che non ha nulla a che vedere con l’innocenza) ed eccoli ritirar fuori la testa dal preservativo.

                                                      Possibile che dopo dietrofront della GdF sulla porta, dei bettarini PR, dei finti eriberti, dei pellicciati multiindagati, del rifiuto di accettar scommesse sulle partite del quartierin del sanatorio, delle valigie di soldi al casello dell’autostrada e di queste ultime porcate, vi sentiate ancora puri? Nascondendovi, per di più, dietro il “così fan tutti ma noi siamo più puri degli altri perché siamo la favola ed è giusto che come al solito non paghiamo”. Rileggersi le deliranti dichiarazioni pre-sentenza di RdG sulla sua cristallina onestà e rapportarle alla condanna della controparte cesena…

                                                      Continua ad andarvi bene perché siete un piccolo ma usatissimo ed oliatissimo ingranaggio di un sistema marcio; quando sarete un po’ troppo usurati e politicamente bruciati/inaffidabili, vi spediranno il più lontano possibile dai palcoscenici con i riflettori. E nessuno se ne accorgerà perché non esistete se non sulla carta: indicativo in questo senso il vs terrore di perdere la categoria.
                                                      Non hanno certo paura di voi: quando le cose vanno male semplicemente sparite, come avete fatto fino a ieri.

                                                      1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                        Male male Micheloni. Quando mancano gli argomenti ci si agita e si diventa aggressivi vero? Suvvia non ci scaldiamo, ti tolgo l'imbarazzo di rispondere nel merito e saluto, lasciandovi alla compagnia di persone più piacevoli e raffinate come stefano 50/60

                                                        • bruce scrive:

                                                          Non preoccuparti Cinghiale, per la vostra dipartita è solo questione di tempo, poco tempo, perchè vorrei ricordarti che non siete stati giudicati innocenti o per fare un altro esempio giuridico (anche se diverso) prescrizione non significa assoluzione. E’ molto probabile che l’anno prossimo faremo lo stesso campionato e dubito sarà la Serie A…..

                                                        • stefano 50/60 scrive:

                                                          o come el fabricante de goldoni chel ghè nà sbaià uno ndovina quale…..prega el tò Dio che nò te beco par strada…..

                                                          • mario scrive:

                                                            Nemmeno sono stati prescritti: il tribunale federale ha re inviato i dati alla procura per RIFARE IL PROCESSO, eliminando il vizio di forma.
                                                            Quindi saltano il prossimo anno.

                                                        1. andrea scrive:

                                                          SCUSA MICHELONI
                                                          MA TU COME FAI A DIRE CHE ENTRO 90 GIORNI LA PROCURA EMETTERA UNA NUOVA SENTENZA..E SULLA BASE DI CHE …LA PROCURA CREDO INVECE CHE ARCHIVIERA TUTTO PROPRIO PER IL VIZIO DI FORMA E ANCHE PERCHE IL CHIEVO SE VENISSE CONDANNATO ALLA B COSA CHE NON SUCCEDERA RICORREREBBE CONTRO LA SENTENZA. QUINDI METTITELA VIA CHE SI VA ALL ANNO PROSS SECONDO ME..ANCHE IL VERONA NEL 2016 HA SOPRAVVALUTATO DUE GIOCATORI QUESTO E SICURO..E VOI SIETE ANDATI A VEDERE GLI SPOSTAMENTI ULTIMI DALL HELLAS AL MANTOVA???? IL CESENA NON CENTRA UN CAXO CON LE PLUSVALENZE PERCHE FALLITO…E JORGINHO SECONDO TE VENDUTO A 49 ML NON TI SEMBRA UN ATTIMO SOPRAVVALUTATO?? GUARDA CHE I BILANCI DEL CHIEVO LI FA UN ESPERTO DI BILANCI ESTERNO EX BANCA D ITALIA..TI PARE CHE E TALMENTE COGL..NE DA FREGARSI LA CARRIERA???
                                                          MEGLIO PENSARE ALLE NOSTRE DISGRAZIE CARO MICHELONI…A PROPOSITO TU SAI NELLA COLONNA SOCIETARIA CHE STA DI 4 LIVELLI SOPRA L HELLAS CHI E VERAMENTE IL PROPRIETARIO? GRAZIE X IL GRNTILE SPAZIO CONCESSO…

                                                          • mario scrive:

                                                            Perché gli avvocati del Crotone hanno chiesto di rifare il processo in fretta. IL CHIEVO NON E’ STATO ASSOLTO, il tribunale federale ha re inviato i dati alla procura per rifare il processo. Per cui il processo sarà rifatto, se non quest’anno il prossimo. Quindi il prossimo anno il Chievo “salta”. E a noi va bene: noi torniamo in A e voi andate in B e fallite.

                                                          1. Simone scrive:

                                                            Sulla questione Chievo: premetto che la vicenda l’ho seguita abbastanza poco, ma è chiaro che indubbiamente l’avvocato è stato scaltro e che al di là di tutto (il Cesena tanto sarebbe fallito comunque e manco ci ha provato a difendersi perché sarebbe stato solo uno spreco di energie e di tempo) ha toccato i tasti giusti i un contesto che funziona in maniera opinabile (sistema calcio e sistema giustizia sportiva). Detto questo, ho l’impressione, tutta da dimostrare ovviamente, che se li avessero condannati per le plusvalenze fatte sui giovani del settore giovanile, il calcio italiano tutto avrebbe rischiato col tempo le conseguenze classiche dell’apertura del vaso di Pandora. Perché il sistema non ha mai un solo padre… ma ha molti padrini interessati…
                                                            Sul Verona: in breve, al netto delle entrate e del fatto che per l’ennesimo anno, legittimamente eh, la politica societaria è innanzitutto quella di diminuire le spese, ad ora gli arrivi che sulla carta sembrerebbero più interessanti, Di Carmine a parte (la formula del pagamento lascia il tempo che trova, il perché bisogna posticipare tutto può essere un mistero ma che dovrebbe essere approfondito dagli addetti ai lavori – ad ora il deserto), sono quelli provenienti, è che dovrebbero arrivare, dal Bari, cioè giocatori di fatto svincolati. La mossa Grosso in questo senso, anche col senno di poi ha un suo perché, nel senso che chissà se sarebbero arrivati se non ci fosse lui.

                                                            1. stefano 50/60 scrive:

                                                              alleluiaaaa aaaa llleluiiia aaallle luiiiaaaaaaaaaaa….salvini vade retro……Hellas vade retro…….tifosi verona vade retro……cesena vade retro(ecome)……crotone vade retro…..figc vade retro…..processo vade retro…….clero va nel retro(no botega)….ha scrito più verità el Mauro e VecioButel in 40 righe che ste quatro petole da cul mal lavado in dosento….LADRI SCHIFOSI QUANDO SARANNO STUFI AGRI DI VOI VI FARAN FUORI COME I SGHITI COL SCOATIN DEL CESSO…..E NO GHE SARA ‘ NISSUNI CHE VE SALVA..PEOCI….INFEDELI….in una parola F A L S I…..AVETE RUBATO FALSIFICATO PATTEGGIATO E SCOMMESSO………basta con la favola, le favole esistono ma voi siete il NULLA…nessuno nessuno vaffanculo……..in serie A a Verona avete rubato anche simboli e colori VERGOGNA PRETI FALSI…..FINIRETE DOVE DOVETE FINIRE SENZA AVER CONQUISTATO NULLA E NESSUNO…..TIFATE IUVEMERDA INTERMERDA E MILAN MERDA PERCHE’ QUELLI SIETE……. A VERONA SOLO VERONA HELLAS……

                                                              1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                Le fonti di conoscenza del diritto di Mauro Micheloni sono tratte dal sito del Crotone calcio. Questo spiega tutto evidentemente.

                                                                • fabio scrive:

                                                                  Egregio cinghiale, egregio ovviamente è ironico (visto i tuoi simili sotto è giusto ricordarlo), io non ho le competenze giuridiche e/o di diritto che hai tu, quindi non mi sento di giudicare la decisione della procura. Detto questo, vorrei partire da 2 considerazioni:
                                                                  1. Qualche settimana fa leggevo di un patrigno che dopo aver ripetutamente violentato la figliastra, seppur certi del reato, non è stato processato e giudicato per un vizio di forma. Questo ovviamente non vuol dire che il buon padre di famiglia sia innocente o cmq una brava persona. Con le dovute proporzioni mi sembra di capire che è un po’ quello che è successo a voi. Quindi non ne andrei tanto fiero.
                                                                  2. Io credo che il mondo sia dei furbi. Ad oggi il vostro presidente ha dimostrato di esserlo, e parecchio. Quindi, per quanto mi riguarda tanto di cappello… Almeno finché dura. Se la buona sorte dovesse finire, allora sarà uno dei tanti cogl.oni che ne pagherà le conseguenze.

                                                                  Come, a modo suo, è molto furbo il non mio presidente Setti, il quale, a quanto pare si sta intascando anca so mare. Tanto di cappello anche a lui, almeno finché dura.

                                                                  Un giorno spero di vedere i due furbacchioni a braccetto a pagare le malefatte che hanno fatto in questi anni.

                                                                  Nel frattempo, come dice Mauro ridiamoci su, che magari tra qualche tempo tireremo ancora di più.
                                                                  Egregio illustrissimo, auguro a te ed alex una buona serata…. Godetevi il momento finché dura…

                                                                • MAURO MICHELONI scrive:

                                                                  Finché si scherza si scherza. Piano però a insistere. Quello sul sito del Crotone è uno stralcio anche troppo in giuridichese della condanna del Cesena Calcio e improcedibilità nella sentenza contro il Chievo. Ora basta però ok? Tirarsela quando non assolti è atteggiamento da ipocriti. Resta un’accusa. Resta un possibile appello è un nuovo procedimento. Una cosa è certa è incontrovertibile: QUANDO IL PALAZZO SENTENZIA LA FINE È VICINA! e lo è stato tutte le volte che hanno deciso il destino del Verona (Massa docet). È SOLO QUESTIONE DI TEMPO. E DOPO LO SPUTTANAMENTO DELLA PROCURA FEDERALE SPORTIVA CHE I LEGALI DEL CHIEVO HANNO MESSO IN ATTO PUR NELL’INTERESSE DELLA SOCIETÀ, È SOLO QUESTIONE DI TEMPO.

                                                                  SINO AD ALLORA QUESTO È UN BLOG DELL’HELLAS E DELL’HELLAS SI PARLA.
                                                                  (Nel presente blog l’unico riferimento è ai bravissimi avvocati del Chievo non sul Chievo in ordine al quale pregasi rivolgersi al cordiale Betteghella). CHIARO?

                                                                1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                  Fabio, sottoscrivo ogni cosa hai detto. Come già riferito non entro nel merito della vicenda. Dal mio punto di vista le plusvalenze ci sono ed eccome ci sono! Che poi lo facciano tutti è questione relativa, se uno ha sbagliato ha sbagliato, punto. Poi questo sarà eventualmente un giudice a deciderlo e se così sarà ne prenderemo atto e ce ne faremo una ragione. Chi sbaglia paga. Ciò che non mi va bene è che vengano riportate notizie evidentemente scorrette e tendenziose. Poi il blogger a casa sua fa quello che vuole, però mi sento nel diritto di correggere chi sbaglia.

                                                                  1. avanti i blu scrive:

                                                                    Mauro un consiglio “banna” per evitare che il tuo blog si trasformi in “mie*da”…. capiso che la solitudine la sia na gran bruta malatia ma fossi in te che eviterei che il tuo blog si trasformasse nel muro del pianto de un par de buteleti del dopolavorocardi

                                                                    1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                      Micheloni non hai capito nulla di questo processo. Del perché della condanna del Cesena e dell'improcedibilità per il Chievo. Reato poi, vabbè lasciamo perdere. Senza entrare nel merito della vicenda, ne potremmo parlare mesi ed alla fine penso che le nostre opinioni sarebbero molto più vicine di quello che anche tu stesso pensi. Però per piacere, non entrare nel giuridico, altrimenti sono strafalcioni

                                                                      1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                        Cesarello è capace di difendersi da solo. Purtroppo mi tocca ancora correggerti. I 90 giorni decorrono dalla notifica degli atti, il termine perentorio avrà scadenza il 25 settembre se non erro. Bisognerà prima vedere se l'accusa intenderà proporre appello alla pronuncia di improcedibilità, se lo riterrà opportuno. Vedremo poi come andranno le cose. Vedremo addirittura se si riterrà conveniente ripartire nuovamente con un rinnovato processo. Forse sì forse no. Se così fosse si subirà una condanna? Forse. Di quanto eventualmente? Non è dato sapersi perché il processo non è mai stato istruito. Per cui di cosa parli?

                                                                        1. IL SAGGIO DICE scrive:

                                                                          Lascia stare Mauro. Chiedergli di collegare la sentenza al Cesena alla loro botta di culo é come tentare di…di…No, non esiste nulla di paragonabile a livello di difficoltá.
                                                                          .

                                                                          1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                            Certo Micheloni. Il Cesena non ha predisposto difesa alcuna, è relativamente normale che venga sacrificato sull'altare della giustizia. Chi decide si adegua alle richieste dell'accusa. Hai per caso visto il team legale che ha assistito il Chievo? La perizia predisposta sul calcolo delle plusvalenze? I nomi di chi si è speso per il Chievo? Hai letto la difesa presentata? Ripeto non entro nel merito della questione, ma parliamo di mero diritto. Parli di reato. Quindi si presuppone un procedimento penale. Ne siamo sicuri?

                                                                            1. Stefano scrive:

                                                                              eccolo il cinghiale con felpa si è ripreso…. ma che dura stavolta.

                                                                              1. Stefano scrive:

                                                                                alecs ceoloto

                                                                                1. Matteo scrive:

                                                                                  Ma quanto ti rode per il Chievo?
                                                                                  Dai era una battuta!

                                                                                  1. Alex scrive:

                                                                                    L accusa al CHIEVO era talmente falsa che anche un avvocatorucolo come te se la cavava e e ma con la tua battuta vuoi forse paragonare campedelli a un delinquente?

                                                                                    • micheloni scrive:

                                                                                      Eviterei di cantare vittoria fossi un tifoso clivense (paura e teror)… Se entro 90 giorni la procura riapre il caso eviteranno la retrocessione, ma difficilmente si protranno sottrarre ad una penalizzazione da scontarsi nel campionato che sta per iniziare.

                                                                                    • micheloni scrive:

                                                                                      Il Cesena (coinvolto nel caso plusvalenze con il Chievo) condannato a -15 punti da scontare nel prossimo campionato qualsiasi esso sia (e questo solo perché è di fatto fallito). Dato che al Cesena i giocatori glieli ha venduti il Chievo, non serve una volpe per dedurre che se hanno condannato gli uni avrebbero condannato anche gli altri?
                                                                                      (Che il reato esista è contenuto nella stessa sentenza di condanna al Cesena… non lo dico io, fenomeno!).

                                                                                    • stefano 50/60 scrive:

                                                                                      no el volea paragonarlo a quel che lè…..vedi ti…..

                                                                                      • Alex scrive:

                                                                                        Dopo non pianga allora se prende una querela ha hah ha

                                                                                        • Vecio Butel scrive:

                                                                                          Quei che i ga bisogno de galoppini par difederse sui blog un pochetin delinquenti brase coerte ie` za anca par “modus operandi”…
                                                                                          Dopo, le` ovvio che Campedelli le` un delinquente “per bene”; un bon butel de ciesa. Mentre Setti le` un piocio giostrar chel sa venduo ala camorra.
                                                                                          Ma anca el Vatican usava Cosa Nostra par far schei…
                                                                                          E anca a quei del Vatican ghe piase farselo buttar in cul dai viados.
                                                                                          Alora, come la metemo Alex?

                                                                                          • Vecio Butel scrive:

                                                                                            Volemo parlar anca del
                                                                                            Campo Sportivo Parrocchiale
                                                                                            Dott. Carlantonio Bottagisio
                                                                                            (Gaudete in Domino),
                                                                                            divenuto Bottagisio Sports Center con soldi pubblici?
                                                                                            Un’operazione in pieno stile democristiano, con i media veronesi a recitare in coro l’omelia dello Sport Centre di caratura europea (du campeti sul canal…).
                                                                                            Questo giogo vatican-democristiano e` l’alimento base della mentalita` corrotta mafiosa che frena lo sviluppo dell’ITALIA da 75 anni.
                                                                                            SVEJAAA!!

                                                                                        • micheloni scrive:

                                                                                          Di la tua e poi firmati con nome cognome e data di nascita. Poi puoi permetterti di fare il figo sul web. Sino ad allora libertà di pensiero certo ma rispetto per chi al contrario tuo non usa un nikname e ci mette la faccia. Se poi non sai distinguere l’ironia e la satira dalle offese mi spiace per te amico mio.

                                                                                          • MAURO MICHELONI scrive:

                                                                                            L’ironia era una sorta di complimento alla bravura del legale di Campedelli che ha trovato il cavillo per evitare la B (che ripeto sarebbe stata enormemente probabile in caso di sentenza, vista la condanna del correo Cesena). Talmente bravo che a Montorio tutti lo vogliono, come vorrebbero tutti i legali, sagaci, bravi e attenti agli iter procedurali.
                                                                                            “Amico mio” era anche quello ironico, ma vedo che stai all’ironia come Malgioglio a Rocco Siffredi. (ridi però adesso sennò passi per malmostoso)

                                                                                          • Alex scrive:

                                                                                            Mi sembra non c’è ne sia uno che si firma sul tuo blog comunque non hai spiegato cosa intendevi con quella battuta e siccome hai ragione tu non capisco la satira spiegami se intendevi che il sig.campedelli è un delinquente o no ..qua chi fa il Figo o ci prova sei tu ma poi vedi quando setti voleva querelarti hai calato le braghe..questo penso io …rispetta il mio diritto di opinione ciaone (a proposito non sono amico tuo)

                                                                                    1. Alex scrive:

                                                                                      Fammi i nomi di politici che hanno favorito in qualche modo il chievoverona

                                                                                      1. stefano 50/60 scrive:

                                                                                        ghè el dotor balanzon in studio, ì azecagarbùi tegniveli streti parchè tanto nò lè mia finì qua, le particole le finisse anca quele e nò ghè gnente dè più metincul del clero a cambiar bandiera quando le robe le scominzia spuzar de m….abbi fede(no emilio)

                                                                                        1. Stefano scrive:

                                                                                          Alecs …. ceoloto

                                                                                        Rispondi a RH

                                                                                        Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                        Accetto i termini sulla privacy

                                                                                        *