18
ago 2018
AUTORE micheloni
CATEGORIA

Uncategorized

COMMENTI 157 Commenti
VISUALIZZAZIONI

5.313

MERCATO, PAZZINI E… ARETHA FRANKLIN

I voti al calciomercato del DS Tony D’Amico li darà solo il campo.

Ciò che emerge alle ore 20 di Venerdì 17 Agosto quando le porte dell’Hotel Melia si chiudono, sono le 17 entrate e le 17 uscite in casa Hellas Verona (e chi è scaramantico peggio per lui).

La rosa, quella dello scorso deprimente campionato, è stata completamente stravolta e a mio avviso paradossalmente rinforzata (bastava poco del resto).

Sono arrivati giocatori sulla carta importanti che hanno in qualche modo dimostrato il loro valore, altri a noi sconosciuti, che speriamo possano stupirci in positivo.

Di certo il lavoro di Grosso non sarà facile dovendo rodare la squadra in corso d’opera.

Serve tempo ma serve anche far punti da subito. Una partenza in salita in un clima come l’attuale è assolutamente da evitare.

 

Un solo problema è rimasto purtroppo irrisolto.

Ritengo che non aver dato soluzione al nodo Pazzini sia deleterio, ma se una colpa va trovata sta nel milione e trecento mila euro netti di ingaggio, nell’età non più giovane del giocatore e in un solo campionato all’altezza (serie B due anni fa) nelle ultime 5 stagioni. Nell’aver permesso al suo procuratore Tullio Tinti di fare il bello e il cattivo tempo per qualche anno a Verona, con l’implicito supporto dell’altro suo assistito Luca Toni e un Bigon DS non protagonista.

 

Il mercato in alcuni paesi esteri è aperto sino al 31 agosto e tutto può ancora accadere.

Se Pazzini parte, è da incoscienti affrontare una prima parte di torneo con  un solo centravanti di ruolo, se invece resta i casi sono due: o avremo l’attacco più forte della categoria o si spaccherà lo spogliatoio come già accaduto lo scorso anno.

A D’Amico e Grosso il compito di evitare il ripetersi di un errore dal quale si ha l’obbligo di imparare e non perseverare

Ora la parola al campo. Al lavoro settimanale e agli scontri di campionato.

I tifosi al di là di “abbonamento si, abbonamento no” ci saranno, come sempre.

Non mancheranno i gufi che pur di dar credito al loro pensiero augureranno al Verona sconfitte e umiliazioni. Un po’ mi fanno pena… chi gode delle proprie sconfitte è un perdente nato.

 

Il discorso societario resta quello che è e nessuna vittoria può farlo dimenticare.

È in gioco il futuro del Verona non di un campionato di B, che tuttavia c’è e va disputato e possibilmente onorato.  Di disonore ne abbiamo subito abbastanza.

 

Ci ha lasciato in questi giorni una grande della musica soul, Aretha Franklin e pensavo che il suo più grande successo dovrebbe essere l’inno fatto ascoltare ai giocatori nello spogliatoio gialloblù prima di ogni allenamento e ogni partita.

 

Nel titolo è racchiuso ciò che una città e migliaia di tifosi innamorati dell’Hellas Verona chiedono: “RESPECT”

5.313 VISUALIZZAZIONI

157 risposte a “MERCATO, PAZZINI E… ARETHA FRANKLIN”

Invia commento
  1. bruce scrive:

    Tutte disamine molto interessanti, da parte mia dico che stravolgere un modulo per un giocatore non ha senso a meno che ovviamente il giocatore non si chiami Maradona, Messi o Ronaldo. Di conseguenza se si è deciso di giocare con il 433 o gioca uno o gioca l’altro, ciò non toglie che se la partita si mette in un certo modo allora sì che i due potrebbero giocare insieme nonostante siano due prime punte secondo me non complementari.

    • Mariino scrive:

      Caro Bruce una delle poche vere azioni del Verona(a parte il gol su punizione)è stata la rovesciata di Pazzini alla fine della partita.Era entrato a meno di 10 minuti dall’incontro.Quello che mi fa incazzare è la ripartenza lenta alla Pecchia con infiniti passaggi laterali.

    1. andrea scrive:

      rh
      certo tu puoi giocare con un 442 o 352..tj puoi sempre giocare con le due punte ma devono essere punte che si completano..elkiaer e galderisi potevano giocare insieme perche elkiaer partiva da lungo scavallando e galderisi era letale in area…oppjre mandzukic e higuain l anno scorso..ma se tu hai di carmine e pazzini che sono due prime punte farai sempre una fatica bestiale a farle coesistere..serve la punta che arretra e questi quandi mai arretrano..quindi il modulo puoi farlo se hai giocatori che lo possono attuare..parlo sempre con supponenza…

      • Simone scrive:

        Un nome perfetto per giocare con le due punte girava ma è andato altrove ed è Galabinov. Giocatore fisico, che garantisce tra i 10 e i 15 gol in B, capace di fare assist, far salire la squadra e predisposto al sacrificio. Caratteristiche infatti simili a quelle di mandzukic (che però col tempo ha imparato a giocare anche in fascia). Ma l’è anda allo spezia.. Di Carmine non so come sia ma mi risulta sia più uno che punta alla porta seppur garantendo un po’ più di mobilità rispetto a Pazzini. Pensar che i due non siano il massimo della compatibilità non è peccato mortale, considerando oltretutto l’età è il fatto che non hanno alternative (se non tupta e cappelluzzo, che tra l’altro la società avrebbe mandato volentieri a far esperienza in C).

      • RH scrive:

        Se lo fanno mandukic e benzema lo può fare anche diCarmine. Pazzini non lo può fare e non è mai stato un corridore, ma dicarmine l’ho visto con la scabbia in coppa italia e di movimento ne ha fatto eccome. Con tutto il rispetto, sei DiCarmine, un buon bomber di categoria, e davanti hai 150 gol e passa tra serieA e Nazionale. Se il mister ti dice di giocare con Pazzini e correre più di lui, lo fai. Altrimenti gli fai panchina
        Ci sono coppie molto meglio assortite in giro, sono il primo a dirlo. E sono il primo a dire che domani è giusto partire col le 3 punte. Ma quei due sono un patrimonio e un lusso per la B e alla lunga insieme ci DEVONO giocare.
        A proposito de lusso, fao n’esempio. quei dal lago i sa ben che sia el lusso che i codeghini i sta ben con la polentina, ma se se sul piatto ghe lusso appena pescà dal Garda, codeghin fatto su pulito e un plastegon de polenta meza crua e coi grumi, quel che resta nel piatto l’è giallo

        • altolago scrive:

          La migliore disamina sulla coppia Pazzini- Di Carmine.
          Noialtri magnen anca i grumi però, par no farne dir che sen schizinosi da quei de città.
          Dopo però cambien trattoria.

      • Simone scrive:

        Condivido sul completamente delle due punte. Che faccio fatica a vedere ma prima di dirlo chiaramente Di Carmine va conosciuto meglio. Grosso mi sembra abbia fatto un discorso sensato. Squadra nuova, sta studiando varie tattiche, e non c’è nessuna preclusione in partenza. Chiaro che tenendo in considerazione ciò che ho e hai scritto sopra e tenendo conto del fatto che abbiamo in rosa due punte teoricamente simili (più tupta e cappelluzzo come partenti comprimari) più 4 esterni (Ragusa, Matos , Lee e cissè- più forse all’occorrenza Laribi), il mio pensiero va più in tal senso.

      1. stefano 50/60 scrive:

        sto guardando bs perugia….spettacolo da dù de novembre soto l acqua…..ps, se nn ho sentito male i cula bresciani al 35° hanno intonato un bel coro su di noi

        • altolago scrive:

          No te sbagli miga.
          Prima con i bergamaschi e dopo noialtri.
          Però l’inno nazionale i le cantava ben, ci con la man sul cor, ci con la man sul cul.

        1. andrea scrive:

          rh
          la partia de catania l ho vista e forse tu no..di carmine non ha fatto un caxo..tu comtinui con mandzukic e benzema ma questi sono altri giocatori..li hanno reiventati perche possono giocare cosi..questi ogni rinvio te lo beccano di testa e fanno partire l azione..non vorrai mettermi di carmine con questi due..tutta un altra storia…forse te eri ti col catania che te gavei i codeghini davanti e no te e visto gnente

          1. Tomhv scrive:

            Punti di vista : no le che fumatoscani abbia in mente di sbolognare il pazzo a gennaio e abbia impartito ordini di non far giocare pazzini così da creare i soliti malumori tra società tifosi e giornalisti??? Facendo giocare entrambi e magari i risultati fossero soddisfacenti sarebbe più difficile sbolognare il pazzo a gennaio.. comunque vediamo le prime 4-5 partite e vediamo… SETTI RAUS

            1. andrea scrive:

              guarda
              qui possiamo fare tutti i discorsi che vuoi de polenta de codeghini de lesso co la peara …il succo del discorso secondo me e che pecchia 2 te li fara giocare insieme se c e una emergenza..magari mettera cisse e di carmine..che ha detto comunque di essere una prima punta..lo hai visto com la iuvescabbia che abbiamo vinto e ha giocato un quarto d ora se permetti..provelo par 90 minuti e dopo parlemo..col catania dal promo minuto non ha fatto un caxo…

              • RH scrive:

                Mandzukic era la prima e unica punta del Bayern, Benzema era la prima e unica punta del Real. Per giocare con Higuain e questo CR7 si sono dovuti re-inventare “prime punte di supporto”; Pazzini e DiCarmine stanno alla B come Cr7 e benzema stanno alla champions.

                A catania eto visto la partia o i du minuti de sintesi?

              1. RH scrive:

                Simone, 24 agosto 11.17
                Il 90 per cento delle squadre ormai adotta la punta singola, con due esterni, e spesso il trequartista preposto alle due fasi dietro

                Varda che il 4231 in serie A lo usano in 3 squadre. TRE. Inter, Juve e Udinese. L’ultima champions vinta con quel modulo è ormai datata 6 anni fa col Bayern; quest’anno ha vinto il 442 con due punte over 30 che stanno nella propria metà campo solo quando gli avversari battono il calcio d’inizio. E il mondiale l’ha vinto un 433. Sempre in A ben 9 squadre (Atalanta, Bologna, Cagliari, Empoli, Frosinone, Genoa, Samp, Spal e Torino) giocano con le due punte.

                “E magari magnar anca un po’ de umiltà per capir quando te te sbai.” [Cit.]

                • Simone scrive:

                  Il 90 per cento è esagerato, te ghe reson. Ghe n ho conta 7 in A quest’anno. Ma el ragionamento l’è un po’ più complesso. Belo che te me dè contro anca quando te la pensi sostanzialmente come mi..

                  • RH scrive:

                    In sintesi el me pensiero

                    Mi penso che pecchia nol capesse un casso del balon, e che el fasesse massa el protagonista col cul querto dal teron maledetto de fusco. che a sua volta el gavea pieni poteri concessi abominevolemente dall’Alto della filiera. Mi l’an passà le due punte le avarea messe ogni partia o quasi, con Pazzini e cerci, Pazzini e kean, Pazzini e Tupta, Pazzini e Matos, Pazzini e Petkovic se i avesse poduo, ma essenzialmente CON PAZZINI.
                    Stanno, se scomensia con Pazzini titolare unica punta. l’obiettivo l’era venderlo e zugar con una punta e la preparasion l’è sta fatta col 433 , son d’accordo. E così per le prime partie Ma se semo a zero gol fatti al 60′ butto dentro la seconda punta. Dalla prossima, el 60′ deventa 45′ e così via, e dopo vedarem.. se l’è intelligente, ne tocca tegner ‘sforzé’ Pazzini fino a fine anno. Meio bear sforzè che laorar de gusto, e se Grosso l’è uno furbo el scomensia così ma el se enventa qualcosa en qualche modo per zugar a due punte almeno 20-25 partie, dall’inizio o a gara in corso. Equilibrio sì, bene farse le tattiche, ma se te ghe i zugadori boni bison farli zugar

                    In estrema sintesi, con le to pippe kilometriche sostanzialmente nol centra un casso

                1. andrea scrive:

                  altolago
                  seto che ho conosuo uno na volta che no l era mia supponente..e seto come le anda a finir?? ritornando con i piedi x terra el se la ciapa in ql sensa oio de vaselina

                  1. Francesco scrive:

                    Per altolago di qualche post fa….purtroppo anca mi go na mezza croce (sigh/sob) a me fiol(che comunque rimane il mio eroe/mito (sia chiaro)a prescindere)Ghe piase….Dybala (Sto za mal)e quindi è da considerare filo gobbo (sigh/sob) però io confido sempre e fortunatamente ho avuto dei segnali…Se non ti annoio ti spiego…
                    Da un paio d'anni El pesata El balon in una squadra de un borgo da sempre affiliato al l'Hellas. ..rapportarsi con i compagni e avversari devo combattere ogni settimana con la TV gli spot sky mediaset e tutto ciò che vuole rovinare il calcio,cioè gli stereotipi e il consumismo sportivo (guerra persa in partenza)nike Adidas in primis (aiuto)però tra tutto sto schifo sono fiero di lui perché comunque non si sposta dal suo Dybala (lo vede giovane come lui)ora succede che me lo porto a torino per farglielo vedere da chi a li ma una settimana prima succede il miracolo:ultimo allenamento al campo entra in sede a salutare tutti e vede appeso un vecchio stemma della su società con al centro il logo dell'Hellas….(appunto società affiliata)corre da me e mi dice Papa ma io gioco nel Verona…….SPETTACOLO!!!poi a torino siamo andati e fanculo il calcio che conta ci siamo divertiti con i butei…E Dybala??? (gli ho chiesto) si è la ma noi facciamo il tifo per la nostra squadra!!!!Papà noi siamo il VERONA!!!

                    • altolago scrive:

                      E perchè dovrei annoiarmi. Anzi son contento quando ad un piccolo si riesce a far capire le cose, magari senza usare violenza come mio fratello con me.
                      Quando io ero piccolo c’erano solo le radio a raccontare le partite e solo alla sera potevi vedere i gol. Però solo della serie A, perchè la serie B (nella quale militava costantemente ed anonimamente il nostro Hellas) si è no che la facevano vedere a mezzanotte.
                      Stefano ne sa qualcosa.
                      Quindi l’informazione era allora minima, come del resto è minima oggi visto che il 90% di ogni trasmissione parla e fa vedere solo le solite note e i soliti nomi.
                      Quindi è normale che un bambino abbia degli sbandamenti.
                      L’importante è vigilare ed intervenire. Bravo così.
                      Di papà coraggiosi oggi c’è più bisogno che mai.
                      Ciao grande.

                    1. altolago scrive:

                      Marino: supponente
                      Stefano: supponente
                      Andrea: supponente
                      Gian: supponente
                      Il Saggio Dice: supponente
                      Luca Curva Sud: supponente
                      Altolago: extrasupponente
                      a tutti questi che mettono in discussione l’operato di pecchia in particolare (per l’utilizzo di Pazzini, vanno aggiunti tutti quelli che stanno scrivendo sulla pagina della conferenza di Grosso.
                      Faccia Lei.

                      • Simone scrive:

                        Te continui a non capir quel che scrivo. Pensando tra l’altro, in maniera errata (a meno che non te pensi de saver più de mi cosa penso) che mi trovo supponenti tutti quei che t’è scritto qua sora.E a pensar inoltre che la massa la g’abbia la reson disegna. Se te vol discuter con mi seriamente te invito a farlo privatamente perché qua l’è impossibile. Cesare el g ha el me contatto come te sè.

                        • altolago scrive:

                          Quei che to riportà qua sopra i ta fato tutti lo stesso ragionamento.
                          pecchia el vedea i allenamenti, ma alla fine el vedea anca el so presidente che el ghe disea cosa far, sopratutto de Pazzini.
                          Grosso lè sulla stessa strada.
                          Ma ti te capissi tutto.
                          Par l’elenco te ghe reson. ghe sonto anca RH.
                          Seriamente se discute qua. Basta ascoltar anca i altri, come fasemo tutti.

                      1. altolago scrive:

                        Marino le lezioni cominciano domani alle 18 su scherzi a a parte.
                        Me sa che ga da iscrivarse tutti qua, parchè nessuno lè d’accordo con el mago.
                        Anzi ciamo anca quei de scai e me fradel, cossì giusto par empienir l’aula.
                        EH la supponenza lè na brutta bestia.

                        1. andrea scrive:

                          in una societa che siia tale
                          la squadra dovrebbe essere fatta sentendo anche quali sono le esigenze di un allenatore.Qui da noi da 3 anni invece funziona che il primo che puo essere in prestito si prende se accetta di venire. Si e fatto tabula rasa di tutti e il risultato e che col padova ti ritroverai probabilmente senza una vera difesa, con fossati che neanche esiste x la societa e pazzini questione ancora irrisolta..e prestiti su prestiti…per due anni in a ha fatto bella figura coi soldi degli altri ma ora gli hanmo chiesto il saldo…e visto che la sua spocchia da sborone emiliano lo porta sempre ad addossare la colpa agli altri iturbe mi sembra l abbia portato sogliano..con annessi guadagni..

                          1. gian scrive:

                            Il caso Pazzini,quest anno non ha motivo di esserci. A meno che non lo si voglia appositamente ricreare. Ne abbiamo due di punte forti,non 4,mi pare logico che giochi uno o l altro. Anche perchè entrambi non sono ventenni. Qual è il problema? Uno gioca,l altro sta muto in panca pronto a subentrare,qualche partita può partire titolare Di carmine,qualche altra pazzini,altre ancora si possono provare insieme. Il caso Pazzini è nato solo per l ignoranza e incompetenza di due soggetti,fusco e pecchia. Un conto è accettare la panchina perché gioca l altro attaccante,un altro conto è restare muti se al posto tuo mettono bessa fares o magari il portiere di riserva…..c è una bella differenza. Grosso e d amico non li conosco ma spererei non siano al livello di ignoranza degli altri due mentecatti. Se non lo sono,nessun caso pazzini. Se lo sono,siamo rovinati,a prescindere da pazzini

                            1. Francesco scrive:

                              Per il resto condivido al 1000% Luca/=\ se riesco ad essere li per le 16 la prima l'è mia…

                              1. Francesco scrive:

                                Non vedo l'ora di sentire l'opinione di Mister Purgato….In qualità di addetti ai lavori (lui si definisce tale) dovrebbe darci le risposte…attendo…chchchch

                                1. Simone scrive:

                                  Alto, mi no ghe l’ho affatto con Pazzini. Mi analizzo quel che vedo e ho visto (e fidate, i giornalisti specialmente esterni che dise la sua sul Verona, del Verona e de come i è i sugadori insa massa poco per poterli prendere seriamente in considerazione, almeno par mi), in base a come vedo mi el calcio e a quel che succede, e dico che due anni fa in B a 32/33 anni l’ha giocato quando molti anca quavi le dava par finito (ricordo chi scriveva che L avarea fatto cambio von Raicevic). Quell’anno lì ha fatto 23 gol, di cui 16 all’andata. Quel l’è sta l’unico anno bon nei ultimi 5, semplice dato di fatto. Lo scorso anno lo stesso allenatore non lo vedeva all’altezza per la categoria, e con senno di poi no g aven prove che el se fosse sbaglia, ma semmai tanti indizi che ghe dà reson. Dato che mi tendo a rispettare l’occhio de un allenatore (che el vede tutti i giocatori durante gli allenamenti ogni giorno), chiunque esso sia, digo che Pazzini se el zuga o meno el le deve decidere Grosso (che tra l’altro me par de capir a ti el te sta anca simpatico). Né più né meno. In alternativa no g aven mia due attaccanti (a meno che non te consideri tupta e cappelluzzo alternative serie all’altezza in partenza), ma uno che l’è Di Carmine che lo scorso anno l’ha segna tanto quanto Pazzini due anni fa in questa categoria. Se dopo allargo lo sguardo vedo anche che ghemo quattro esterni alti (quindi presumibilmente due titolari e due alternative, da ruotare). Inoltre Pazzini quest’anno el g ha 34/35 anni, un fisico storicamente non eccelso (tanto che molti già due anni fa dicevano che non avrebbe retto più di 25 partite), e come caratteristiche temo non si discosti molto da quelle di Di Carmine (e mi alla compatibilità dopo aver visto Toni Pazzini e altri ghe credo poco). Quindi, ripeto, sulla questione me affido all’allenatore, ma senza darghe del servo in partenza, qualunque sia la sua scelta a riguardo. Ah, aggiungo che se ghe un reparto che me preoccupa, salvo infortuni prolungati, l’è la difesa non l’attacco. Quindi no volarea che se sta guardando nella direzione sbagliata in quanto a preoccupazione.

                                  • Maxhellas scrive:

                                    Il tuo ragionamento sarebbe condivisibile se si considerasse davvero Pecchia un allenatore….

                                    Pazzini l’anno scorso è stato “mobbizzato” con l’unico scopo di vedere se se ne andava sua sponte, al fine di risparmiare il suo pingue ingaggio e…..magari affittare un aereo più grande per Setti…

                                    Con una rosa come quella del Verona dell’anno scorso, Pazzini andava messo 9 (non falso) sempre e comunque, visto che, Romulo a parte, era una rosa da B e che un 9 vero alternativo non c’era.
                                    Mi piacerebbe capire come il fenomeno Pecchia (che giustamente commenta ora e vedremo se qualcuno lo chiamerà) pretendeva di giocare col 433 senza centravanti…..ma forse il numero ridicolo di reti segnate nello sorso campionato già ci dà una rispostina….

                                    • Simone scrive:

                                      Maxh, ho dato più o meno tutti gli elementi per capire il mio ragionamento. Che confermo in toto. I è un po’ sparpagliati forse ma i ghe tutti. Stop.

                                  • stefano 50/60 scrive:

                                    qualche mia considerazione, da ex giocatore dilettante ed attuale opinionista del lella ma soprattutto ignorantone in materia, sulla liason/querelle Pazzo di carmine grosso pecchia e compagnia bella……allora, il Pazzo in carriera non ha MAI, e sottolineo MAI, nè corso nè rincorso nè difeso nè null’ altro che non fosse il suo classico movimento d’ area e/o terzo tempo dicasi…..ha giocato nello stesso modo da sempre anche in coppia con ciccio formaggio, somaro di bari vecchia, che correva quanto una lumaca sotto il sole ( ma sapeva giocare a calcio eccome )……il cretinoide carpigiano sta tentando in ogni modo, illecito ovviamente, di liberarsene per intascare anche l’ ingaggio che pare essere la fonte battesimale di tutti i mali del Verona ( teoria valida quanto quella delle droghe cosiddette leggere che non fanno male )……….in B due anni orsono è calato quando la squadra, ed il suo valentissimo trainer, sono entrati in un tunnel talmente buio che per sola pura fortuna siam andati su diretti, fino al goal del cretinetti brasiliano con i mangiafelini eravamo ai play e assai probabilmente l’ avremmo beccata nell orifizio anale dico male ?…..per non parlar poi del magnifico goal del Pazzo mi pare a novara che ci ha tirati fuori dalla fossa del piscio suino all’ ultimo istante giusto ?..a stò punto, visto e considerato che i nostri esterni, che non son insigne callejon e maertens che segnano anche col pipolo, non buttano dentro una palla che è una neanche a infilargliela nelle mutande ( ragusa zero goal…matos non ne parliam neppure…lee non mi pare che segni molto….) perchè non porvare a considerare, diconsi considerare, un attacco a due punte con centrocampo ( e dunque difesa nostro tallone d achille ) più protetto ? se tanto mi da tanto i due in coppia in B potrebbero segnare una montagna di reti…….a voi la palla ora…

                                    • Simone scrive:

                                      A Pazzini due anni fa in B invece un certo tipo di lavoro mi sembra fosse richiesto, e per più di metà campionato lo ha fatto bene, dentro i suoi limiti. Sui gol, anche di Carmine lo scorso anno me ha fatti (lo stesso numero suo di due anni fa, gol più gol meno). Io di Carmine non lo conosco, l’ho visto giocare troppo poco per potermi fare un’idea, ma da quello che mi sono documentato mi pare di aver capito essere un giocatore ci caratteristiche simili, che viene dalla sua annata migliore, e pure di un certo carattere che non guasta. Sugli esterni, punto importante: non sembrano avere nelle corde tanti gol (anche se in B la cosa potrebbe cambiare), ma hanno la capacità teorica di mettere dentro un bel po’ di cross ma soprattutto con i giusti schemi e tempi di gioco, avremmo un certo numero di potenziali gol dagli inserimenti dei centrocampisti (henderson, laribi eccetera). Poi, ripeto, se guardo a come la squadra è stata costruita davanti, vedo 4 esterni e due punte (di 30 e 34 anni). A logica il 433 mi sembra il modulo più probabile.

                                      • stefano 50/60 scrive:

                                        beh mettilo per certo che il modulo sarà il 4 3 3……e se chiedi a pazzini di difendere o a toni di parare in porta fai male il lavoro di allenatore, a mio modesto avviso……….purtroppo la nouvelle vague dei santoni del calcio ha fatto ben più danni che altro……..bagnoli e capello, per far due nomi di esperti non di pirloni qualsiasi, adattano i loro schemi ai giocatori e non il contrario…ma so bene che questa teoria se propugnata ti porta sulla graticola…..i danni che ha fatto nel calcio la corsa lo scontro l atletismo e l agonismo esasperato non si contano più ormai…….e, a proposito di arbitri, non li invidio affatto perchè ormai ogni entrata o quasi di difensori vari ( se salti con le braccia e gomiti in avanti prendi l avversario in testa non certo sui testicoli ) è fallo ma se li fischiassero tutti non si giocherebbe più….il calcio è uno sport ove dovrebbe emergere la tecnica assieme ad una certa frescheza fisica……quel che vedo da anni è un misto di wrestling ove ogni tanto emerge qualche giocata di classe….

                                        • Simone scrive:

                                          Sì, beh, innanzitutto direi che senza giocatori forti no ghe tattica che tien, in generale. Sull Ajax degli anni settanta: mi son zoino e no l’ho vista dal vivo purtroppo. Ma me son fatto raccontar e l’ho un po’ studia. Grandi giocatori ma anche e forse soprattutto principi di gioco totalmente nuovi per l’epoca, sorretti da una preparazione fisica eccezionale per l’epoca e da un’aggressività senza precedenti. Sul Milan dì Sacchi. La preparazione fisica comprendeva pure elementi nuovi per quegli anni (ritmi degli allenamenti ben sopra la media e martellanti- Milan lab nacque non a caso dopo quegli anni se non erro), con novità tattiche prese ed evolute proprio dal calcio olandese anni settanta. Lo strapotere era fisico anche però per i tre olandesi (fisicamente due spanne sopra la media). Poi tatticamente a mio avviso la rivoluzione del primo Sacchi fu soprattutto difensiva (difesa alta, tattica del fuorigioco esasperata, di cui beneficiò in primis Baresi), 14 gol presi in tutto il campionato mi pare. Il discorso interessante secondo me però lo ha dato il tempo, per entrambe quelle realtà. Una volta studiate e riconosciute, l’effetto “sorpresa “ venne meno e furono “inghiottite” dal sistema, che trovandone col tempo gli “anticorpi “ si adeguò e lì superó. È l’evoluzione del calcio se vogliamo. Che non è mai uguale a se stesso si certi aspetti, ma avanza inevitabilmente. Poi c’è associato a questo però una magia. È interessante per esempio notare come negli anni del calcio sacchiano , la squadra che davvero in Italia gli contendeva i titoli era il Napoli di Maradona, un uomo con tutti i difetti dell’italiano medio ingigantiti, ma in campo letteralmente un extraterrestre, che in quanto tale riusciva a vincere le leggi della “fisica del calcio”. Una sorta di anticorpo al sistema che stava prendendo il sopravvento durato qualche anno. E lo dico provando disprezzo per il Napoli naturalmente.

                                        • stefano 50/60 scrive:

                                          interessante…te rispondo qua parchè da ti nò ghè mia el rispondi..poco mal….a proposito dell ajax, accelerazione delle prestazioni fisiche ma con parecchi giocatori ben oltre la media tecnica, parecchi campioni insomma ed un paio di fuoriclasse…..per il milan il discorso, a mio parere, lo vedo differente….la correvano come cavalli solo due giocatori, poi via da milano erano finiti letteralmente, evani e colombo ricordi ?……..gli altri, da sopraffini calciatori ( van basten gullit virdis maldini ) facevan correre molto la palla con immensa maestria per cui la teoria del calcio sacchiano a tutta corsa era parzialmente vera, come t ho esposto…..la cosa adesso che mi da assai fastidio è vedere specialmente i difensori, ma non solo, attaccare gli avversari chiudendo gli occhi quando colpiscono di testa ( e sono danni ) e saltare con i gomiti piegati in avanti sul capo e sul collo dell avversario (e anche qui son danni )…a regolamento quello è fallo ma come già esposto non si giocherebbe più……quando si giocava di più a calcio e meno a botte ci sarebbero state mille e mille giornate di squalifica ( per i giocatori delle piccole anche tremila e più come ben sappiamo )…..

                                        • Simone scrive:

                                          Il 90 per cento delle squadre ormai adotta la punta singola, con due esterni, e spesso il trequartista preposto alle due fasi dietro. E a quasi tutte le punte ormai viene richiesto un certo tipo di lavoro. Capello considerava Ronaldo (quel de na olta) il giocatore più forte che aveva mai allenato. Ma al contempo lo considerava un ex giocatore perché fisicamente non reggeva più questo tipo di calcio. Che a me non piace , come a te, ma questo non significa far finta che non esista. Pazzini in A quel lavoro lì non lo può fare, in B, ripeto, due anni fa ha dimostrato di poterlo fare. Secondo me la sua presenza, con conseguente numero, dipenderà molto proprio dal fatto se ci riuscirà ancora o meno. In alternativa abbiamo un giocatore dalle caratteristiche credo simili e che è reduce da un buon campionato di b condito da 22 gol. P.S. Piccola digressione sul concetto di atletismo nel calcio. È curioso notare come questo concetto sia stato introdotto negli anni Settanta dalla squadra più bella dell’intera storia del calcio, ovvero dall Ajax di Cruijff e dall Olanda. Poi la cosa divenne realtà definitiva più di dieci anni dopo col Milan di Sacchi (altra squadra considerata emblema del bel calcio). Poi col tempo la fantasia ha lasciato spazio all atletismo e tutto si è logicamente più appiattito. Per tornare indietro bisogna mettere in preventivo dei buchi di risultati. In un’epoca di business esasperato. La vedo dura..

                                  • altolago scrive:

                                    A mi che el suga con una, due o tre punte no me ne pol fregar de meno.
                                    Tanto mi allo stadio no ghe vegno miga e dunque me va tutto ben.
                                    Però per l’ennesima volta vedo e leso che no te riese miga a far a meno de ricordarghe al mondo che:
                                    - Pazzini nei ultimi cinque anni la fato ben solo l’anno de serie B.
                                    - Che i giornalisti de sto mondo no i capisse gnente mentre ti che te se a Peschiera tutti i giorni (anca quei a porte chiuse), te capissi tutto.
                                    - Che pecchia l’anno scorso la fatto ben a lassar Pazzini fora quasi sempre e infatti el Verona la fatto na caterva de gol
                                    - Ah si me desmentegavo la roba più importante; Pazzini la fatto 16 gol all’andata mentre è noto al mondo intero che nel ritorno el Verona el fasea faville e quindi lera Pazzini en ritardo.
                                    Un’ultima annotazione. A mi Grosso no el me ne simpatico ne antipatico. O solo scritto che , se l’evita de ricopiar le cappelle de pecchia de l’anno scorso, el ga la possibilità de dimostrar el so valor.
                                    Par no fraintendar per cappelle di pecchia intendo il servilismo assoluto verso le direttive societarie che le a portà a sto disastro.
                                    In conclusione dei moduli, schemi e batarie varie no me interessa.
                                    Me interessa solo che el to amato presidente el sparissa al più presto. Par eventi naturali, tumori improvvisi o miracoli, qualsiasi situassion el le fassa sparir.

                                    • Simone scrive:

                                      Alto, anca ti… el me amato presidente?! Guarda che qua finché mi lo criticavo ghera gente che lo venerava e lo difendevaa adesso i fa finta de niente… non cadere in errori marchiani. Incredibile come qua dentro se tenda a far passar un concetto par el so esatto opposto nonostante le migliaia de righe spese a spiegarlo. Sulle altre questioni: el punto 1 l’è un dato de fatto, che piaccia o non piaccia. E in quanto tale mi lo tengo presente, qualora Grosso el fasesse certe scelte. Considerando che di Carmine l’ha fatto l’anno scorso i gol che l’ha fatto lu di anni fa nella categoria. 2. Te lo rispiego: mi g ho fiducia nell’occhio de chi vede i giocatori tutti i giorni e el fa quel lavoro lì come mestiere. No me par el sia illogico. 3. Ripeto anca sto concetto, spero per l’ennesima volta. Se la società è l’allenatore i capisse che in A un giocatore non può rendere (e i l’aveva capio ), i g ha el dovere de agire di conseguenza in sede dì mercato. Cosa non fatta. Quel l’è el punto, non Pazzini in sè.
                                      Spero de esser sta ciaro, perché più de così fo fadiga.

                                      • Mariino scrive:

                                        Mi ripeto…non mi hai mai convinto,se analizziamo a fondo molti dei tuoi commenti passati e presenti si evince una lieve ma costante difesa di allenatori e presidente spesso condita con argomentazioni teoriche e filosofiche.Io dal primo momento ho sempre ritenuto Pecchia un allenatore scarso e confusionario e per certe sue ossessive dichiarazioni nelle interviste perfino un idiota seriale, tu più di una volta hai cercato di difendere certe sue scelte ,lo stai facendo ora facendoci credere che Pazzini è inadeguato anche per questo campionato di b.Ti ricordo che l’anno scorso anche cr7 avrebbe fatto un campionato indecente se fosse stato trattato dal suo allenatore come l’ aziendalista Pecchia ha fatto con il “pazzo”.E se non mi sbaglio giocando spezzoni di partite è pure cannoniere dello scorso campionato.

                                        • Simone scrive:

                                          Marino, semo seri. Se a pecchia come a qualsiasi altro allenatore i g avesse dato gli attaccanti adeguati come qualità e caratteristiche i avarea zuga. Pazzini l’ha fatto 4 gol tutti su rigore e in Spagna (campionato più facile tra l’altro per gli attaccanti) l’ha fatto uguale, giocando pure un po’ meno, con due allenatori diversi di cui in secondo molto buono considerando i risultati.

                                  1. Simone scrive:

                                    Altolago, bene, ho capito che no t’è veramente capio una Eva. Grazie per l’ennesimo chiarimento.

                                    • Mariino scrive:

                                      Anca ti Altolago non te capissi niente e semo sa in do,bisoja andar a lesion da Simone ,sperem che non voja masa euri

                                    1. IL SAGGIO DICE scrive:

                                      @Simone : in American History X il protagonista alla fine si pone una domanda , ossia se l’ odio ha migliorato o meno la sua vita. Se lo hai visto, conosci la risposta. Ora ci spostiamo su Pazzini e le scelte fatte da Pecchia e Fusco prima ancora che il campionato iniziasse. L’ aver deciso che non poteva giocare in quel modulo ( ma un bravo allenatore sa anche cambiarlo un modulo ) , ha portato qualcosa di buono alla fine? Abbiamo finito il campionato giocando con Cerci centravanti. Saggiamente, Pecchia é bene che faccia l’ opinionista su Sky.

                                      • Simone scrive:

                                        Saggio, là me opinione la prevede la terza via. Per l’ennesima volta. Dopo stop. Pazzini lo scorso anno ha fatto pena in due campionati diversi, con tre allenatori (no conto nemmeno gli ultimi tre in massima serie). Ergo: l’ipotesi che non sia adeguato là me par verosimile. Cosa fare? Giocare conoscendo la verità, facendolo giocare in alcune partite o spezzoni (ipotesi messa in atto qui e in Spagna), farlo giocare sempre e comunque nonostante desse evidentemente risposte non adeguate sia in allenamento che in campo, oppure spostare lo sguardo verso la società, che conosceva tutti questi aspetti e chiedere loro perché sul mercato non hanno messo alcun rimedio? Ecco, mi son della terza ipotesi.

                                      • Mariino scrive:

                                        opinionista è già di lusso per quell’individuo,tiene santi in paradiso

                                      1. altolago scrive:

                                        Scrivo in generale perchè è estenuante dover ripetere le stesse cose in continuazione.
                                        La difesa costante di Simone nei confronti degli allenatori che si susseguono da pecchia a Grosso è semplicemente ridicola, ma comprensibile checcè lui ne dica.
                                        Con pecchia abbiamo fatto un campionato di B nel quale siamo arrivati secondi per il rotto del goldone. Lo ha specificato bene il buon Stefano.
                                        Con Grosso stanno accadendo le stesse situazioni non volute evidentemente dall’allenatore, che prevedono di giocare secondo schemi decisi in alto e non certo da chi dovrebbe gestire la squadra.
                                        Poi che Pazzini in Spagna abbia segnato poco o nulla a noi ma che cacchio ci può interessare, non si riesce a capire.
                                        Che chi scrive o commenta partite sia ignorante mi sembra na gran cazzata. Altrimenti perchè c’è chi poi i giornali li compera o guarda le partite con i commenti mi chiedo, se non ascoltasse anche ciò che viene detto?
                                        In conclusione e qua mi rivolgo direttamente a te Simone, si dai proprio l’impressione di essere spinto da qualcuno a contestare l’incontestabile.
                                        La tuia forza è che chiunque ti scriva tu continui a rispondere finchè questo non si stufa e quindi tu ti prendi la ragione (ma solo tua però).
                                        Se cento persone dicono che non far giocare Pazzini possa essere un errore e tu contesti, magari non puoi ogni tanto senza fare mille elucubrazioni mentali accontentarti di avere torto?
                                        Te lo ha spiegato al meglio Marino ma anche li continui a rispondere sapendo di avere torto.
                                        Comunque continua pure a difendere i tuoi allenatori e il tuo (si tuo) presidente che a noi va bene così.
                                        E adesso spieghene anche che Ronaldo l’è un pelegrin parchè in Italia el segnarà la metà dei gol che el segnava en Spagna e el farà ben l’allenator a metarlo en panchina

                                        1. Buganse scrive:

                                          Caro Hellas,
                                          finalmente si comincia. Ti auguro quello che meriti: il rispetto da parte di chi indossa i tuoi gloriosi colori, su tutti i campi di calcio che calcheranno.
                                          Non meriti l’obbrobriosa vergogna di questi ultimi anni. Proprio no.
                                          Ti auguro successi su successi, una cavalcata epica, non tanto per il sig. Setti. Solo per te e per coloro che ti amano, abbonamento o meno che sia.

                                          A lui, il presidente, non auguro niente.
                                          Auguro a me che egli diventi – presto – un lontano, brutto ricordo.

                                          1. Simone scrive:

                                            Marino, se te consideri che ghe gente che me considera addirittura filo settiano, nonostante tutte le righe che g ho speso sora, te pol capir ben quanto qua dentro ghe sia difficoltà a capir. Par fortuna ghe anca quei che g ha i oci un po’ più verti. E te dirò che preferirea relazionarme più con quei perché lo trovo se non altro più utile e piacevole.

                                            • Mariino scrive:

                                              Nessuno ti obbliga a relazionarti con me,ma nello stesso tempo io quando ritengo di intervenire lo faccio senza avere la pretesa di una risposta obbligata.

                                              • Simone scrive:

                                                Mi le risposte te le ho date però. Ma no me par te le abbi capie (esempio, Pazzini inadeguato alla b? No, mi ho dito che l’è in fase calante, che due anni fa l’ha fatto ben in questa categoria, specie nel girone d’andata, che per caratteristiche da quel che ho capio Di Carmine – che l’anno scorso l’ha fatto ben facendo lo stesso numero de gol de Pazzini due anni fa in categoria- me par simile a Pazzini, che de punte effettive e credibili salvo sorprese ghe nemo solo due, de 30 e 34 anni, e che a decidere come chi e quando sarà naturalmente l’allenatore). Pazienza.

                                                • Mariino scrive:

                                                  L’anno scorso non e’ un’anno attendibile per le statistiche,dimmi un solo giocatore che sia emerso tecnicamente e agonisticamente nell’Hellas.Allenatore incapace e preparatori atletici da terzo mondo li hanno praticamente resi inefficenti.

                                                  • Simone scrive:

                                                    Qualsiasi risposta te darea la sarea inutile, Marino. Certe robe le ho sa dite, scritte, ghe n ho sa parla con parecchi, con aspetti che va un po’ più a fondo de qualche slogan, dopo esserme tra l’altro informa direttamente da degli addetti ai lavori che conosco de persona. Credeme, lassa star. No g’ho oia de perder tempo, anca perché son in ferie. No ciaparla sul personale se te riesi, ma purtroppo (anca) con ti ho capio che ogni tentativo l’è inutile. Nessun problema.

                                            1. andrea scrive:

                                              continuate
                                              a dire che volete le due punte che devono giocare insieme..ma vivio nelle favole o guardi anche alla realta dei fatti…secomdo me giochera a due pinte solo nel caso debba recuperare il risultato..e per giocare a due punte mi hanno sempre detto che bisogna essere supportati da un centrocampo e difesa super..voi li avete ??? mettetevela via..di partenza insieme non li mette..poi vedremo i fatti a chi danno ragione…

                                              1. andrea scrive:

                                                se comincia
                                                la societa ha diramato un comunicato in cui dice che parte del paracadute sara speso par tor oio de vaselina da distribuir ai tifosi prima de entrar al bintigodi cosi almanco se la ciapa meio e sensa sbrusiori nel ql

                                                1. Simone scrive:

                                                  Marino, te rispondo in maniera semplice. Se lesendome t’è capio quel che t’è scritto, t’è capio gran mal. Ma quel el savea. Reputo quindi un esercizio inutile tornarghe per l’ennesima volta sora.

                                                  1. Mariino scrive:

                                                    non mi hai mai convinto,se analizziamo a fondo molti dei tuoi commenti passati e presenti si evince una lieve ma costante difesa di allenatori e presidente spesso condita con argomentazioni teoriche e filosofiche.Io dal primo momento ho sempre ritenuto Pecchia un allenatore scarso e confusionario e per certe sue ossessive dichiarazioni nelle interviste perfino un idiota seriale, tu più di una volta hai cercato di difendere certe sue scelte ,lo stai facendo ora facendoci credere che Pazzini è inadeguato anche per questo campionato di b.Ti ricordo che l’anno scorso anche cr7 avrebbe fatto un campionato indecente se fosse stato trattato dal suo allenatore come l’ aziendalista Pecchia ha fatto con il “pazzo”.E se non mi sbaglio giocando spezzoni di partite è pure cannoniere dello scorso campionato.

                                                    1. Luca scrive:

                                                      CURVA SUD MARCHE

                                                      Hai visto carissino Altolago che casin solitario che ho creato? becca come un cretin ! comunque per il bene del Verona Hellas HellaVeroFC Continueremo io e mio figlio a far km solo per i nostri colori contro il maiale di Mantova db ! Pero' mettiamo una cosa in chiaro, se non vedete i due inaieme voi proprio non capite un cazzo di calcio ! DB

                                                      • RH scrive:

                                                        Fossi allenatore, non avrei dubbi. Vorrei una squadra per giocare a due punte. Ma purtroppo o per fortuna la squadra l’hanno fatta Grosso e d’Amico.
                                                        La squadra l’è sta fata per il 433, el ritiro l’è sta impostà su quel modulo lì, e comunque ghemo due signori esterni per la B che sono Matos e Ragusa. Io sono per partire con l’unica punta, domenica e per le prime di campionato, e casomai farli giocare insieme dal secondo tempo, oppure metterli assieme solo più avanti nel corso della stagione in base a come la va. La punta titolare dev’essere il pazzo. Se poi diCarmine dimostrerà di essere migliore, ben venga (anche) samuel
                                                        Sono due attaccanti forti? Sicuramente, ma in rosa sono in 25 e le squadre in campionato 19, se grosso l’è intelligente avrà tempi e modi per far giocare la squadra come è meglio che giochi, indipendentemente dal nome scritto dietro alle maglie dei giocatori

                                                      1. Luca scrive:

                                                        CURVA SUD MARCHE

                                                        GANZ LIBERO 50 MILIONI DI PARACADUTE PURE ! PAGLIACCI LIBERI tutti pajassi ma chi e' veramente cresciuto nella Curva Sud lotta e lottera' sempre , presente o non presente questo anno solo ed esclusivanente per Verona e per il Verona ! AVANTI BLU BUTEI LIBERI

                                                        1. andrea scrive:

                                                          secondo me
                                                          di carmine e pazzini li vedremo poco giocare insieme..sono due prime punte..se avessimo ad es uno come mandzuchich che arretra anche in difesa ma questi due sino da area e vanno serviti in area..poi grosso e un clone secondo me di pecchia quindi pazzini quasi mai titolare..per giocare tutti e due devi avere jna squadra che ti supporta dje punte e si scopre in difesa..e con la difesa secondo me che abbiamo gia una punta e difficile..con due vai al suicidio..comunque chi ha semlre segnato non si dimentica come si fa…parlo di pazzini

                                                          1. Luca scrive:

                                                            CURVA SUD MARCHE

                                                            CARO Altolago , ogni tanto mi diletto a mattere le molliche sul davanzale perche' i piccioni abboccano sempre e per me e' un piacere osservarli .
                                                            Tornando A Noi , ti riconfermo quello che ti dicevo giorni fa , solo un cretino e un non allenatore puo' non fae giocare insieme due punte come Pazzini e Di Carmine , e solo dei finti tifosi pagati dalla societa' possono avallare una simile scelta . Se tieni in panchina uno dei due e' solo perche' il padrone ha ordinato questo , a discapito di tutta la tifoseria ma questa e' un'altra storia.
                                                            Buon campionato a tutti e per chi volesse domenica ore 16 chiosco Alby per una biretta .
                                                            AVANTI CURVA SUD BUTEI LIBERI !

                                                            • Simone scrive:

                                                              Vedi te capir cosa significa rispetto prima de dir certe robe su uno che no te conosci (a differenza de altri qua). E magari magnar anca un po’ de umiltà per capir quando te te sbai.

                                                            1. Cesare Settore Superiore scrive:

                                                              Caro Altolago, me despiase ma ti te è fatto 3 sbagli, non 2 (mi invece molti de più…).
                                                              El primo aver tifado par i ladri anca se da piccolo piccolo.
                                                              El secondo, aver fatto el chierichetto anca se da piccolo.
                                                              E el terzo, che secondo mi l’è el più grave de tutti, aver fatto el carabinier, anca se par poco tempo.
                                                              Mi che de troiade ghe n’ho fatte un pozzo, almanco quelle 3 lì me le son risparmiade.
                                                              Magra consolasion, era…

                                                              • altolago scrive:

                                                                Db se penso che mi sera convinto che quei 15 mesi da carabinier iè stè fra i più bei dela me vita, me sa che go avuo na vita grama.

                                                              1. Luca scrive:

                                                                CURVA SUD MARCHE

                                                                Saluto subito Altolago e condivido in toto tutto quello che ha affermato ultimamente . Auguro a tutti un buon inizio di campionato , io non riusciro' a disertare la Curva Sud e gia' domenica saremo presenti.
                                                                Di Setti non ne voglio piu' nemmeno parlare , capiro' gia' da domebica alle 18 se Grosso sara' un pagliaccietto come Pecchia leggendo la formazione. Se non schierera' Pazzini e Di Carmine insieme mangeremo la stessa vecchia minestra !
                                                                AVANTI BLU AVANTI CURVA SUD !
                                                                BUTEI LIBERI

                                                                • altolago scrive:

                                                                  Ciao amicone,
                                                                  come leggerai nelle pagine del sito, se sono ben informati e l’allenatore non sta facendo pretattica, domenica sarà come al circo.
                                                                  Ma avevi dubbi che gli appunti di pecchia fossero stati bruciati?
                                                                  Dp che co.ioni…..

                                                                  • Simone scrive:

                                                                    El copiasse da Pecchia e el balon nol g’avesse dei distinguo de anno in anno, come l’età e tante altre robe, visto che sen in B, in teoria Pazzini el zugherea (e manco mal che no ghe più Ganz sennò ne tocarea sorbirne che ghemo un fenomeno in panchina) e el farea 23 gol. A olte l’impression l’è che se tenda a buttar merda così, un po’ ovunque, e ci ciapo ciapo.

                                                                    • altolago scrive:

                                                                      Ti Simone te se un personaggio strano.
                                                                      No se capissi miga se quando se scrivi de Pazzini improvvisamente te appari ti.
                                                                      Savemo perchè oramai lè due anni che te lo ripeti, che la fatto un campionato bon nei ultimi cinque anni.
                                                                      Alora sensa andar tanto en giro te ghe da spiegarne sto odio che te ghe verso Pazzini da cosa el deriva.
                                                                      Telo antipatico perchè no el ta miga fato n’autografo?
                                                                      No lo soporteto miga perchè el ga na moier massa figa?
                                                                      Oppure arriva direttive da qualche parte de sputanarlo?
                                                                      Rilesete i articoli scriti da per tutto anca sui muri sula porcada de lassar Pazzini en panchina l’anno scorso.
                                                                      Rilesete cossa la scritto tal Pedullà qualche giorno fa e cioè che no far miga sugar ensieme Pazzini e Di Carmine lè na cassada.
                                                                      O tutti sti giornalisti e cronistri de tutte le televisioni eei tutti coioni e ti la luce?
                                                                      Dopodechè se te ghe qualcosa con Luca (parchè a lu te te riferisi scrivendo de Ganz era?) relasionete con lu e lassa che ogniuno l’esprima le so idee.

                                                                • stefano 50/60 scrive:

                                                                  ciao Luca !!!!!!!

                                                                1. altolago scrive:

                                                                  Io, con buona pace dell’amico Saggio, questa gentaglia la odio con tutto il cuore.
                                                                  Ho sempre davanti agli occhi un’immagine che non riuscirò mai più a cancellare e che mi dispiace invece molti, troppi, hanno (avete) dimenticato.
                                                                  Risale alla partita giocata dai tristi a Carrara quando furono promossi in B.
                                                                  Ricordo i 4.000 e passa veronesi (db veronesi!!!!) andati a Carrara con bandiere e sciarpe del Verona.
                                                                  Mai dimenticherò quell’affronto.
                                                                  A volte mi chiedo quanti di quei 4000 siano ritornati all’ovile (con tanta vergogna) o siano passati dall’altra parte.
                                                                  Quel giorno ho capito che qualcosa di orrendo stava per succedere. Come un cancro che subdolamente si insinua nel tessuto umano, questi si sono insinuati nel tessuto cittadino nel massimo silenzio approfittando nel tempo delle nostre disgrazie.
                                                                  Ieri hanno dato i dati dei loro abbonati. Vero o falso due sono le soluzioni. O altri veronesi hanno abbandonato l’Hellas per passare dall’altra parte, o le “nuove leve” ci stanno abbandonando.
                                                                  Quello che fa male è che sembra tutto normale. Dormiamo tranquilli che quando ci sveglieremo sarà dura.
                                                                  E qui torniamo all’amato presidente (del Verona), messo li a fare ancora più male.
                                                                  Ma tutti zitti a tifare che il Verona non è lui ecc. ecc.
                                                                  Dormiamo dormiamo. Intanto anche se riceverò strali ad ufo, la prima squadra di Verona oggi è rappresentata da loro.
                                                                  Qualcuno che ve lo ricordi anche se rompicoglioni, serve.
                                                                  Alla prossima una chicca sul suino.

                                                                  • stefano 50/60 scrive:

                                                                    ciao Alto….sto annusando in giro e posso anche portarTi qualche dato certo…..tra la mia clientela, anche artigiani medio piccoli ma benestanti, c’è gente che traffica con packaging per case dolciarie….non è da poco tempo che la pasticceria della diga inserisce nei contratti l abbonamento nella zona vip……che poi qualcheduno in più si sia fatto l abbonamento per andare a vedere con figlio e nipote o troia di turno la iuve la inter la milan ( volutamente femminile perchè prostitute) è nell ordine delle cose…..non so dirTi e non me ne frega un grosso cazzo di quel che fanno persone che cambian più spesso fede e colori che mutande una meretrice…non so neanche dirTi se finiremo se termineremo se spariremo o risaliremo fermo restando che l unica mia maglia sarà quella del Verona durante e quando salirò da san Pietro…..ho scritto stamane appunto che tipi come quello che s appella cinghiale sono la classe media che va o sostiene le mode , come giustamente riportato anche da altri, ……ma come detto più volte se in tanti anni non son riusciti a spostare effettivamente la fede calcistica della citàà un motivo dev’ esserci e sta certo di una cosa, quel che è successo in tema di plusvalenze scommesse partite vendute etc lascerà il segno…..nel frattempo scrivimi in pvt quando puoi che magari l esordio è vicino e in tv con un prosecchino davanti renderemo meno amara la immagine di quella grossa macchia di sperma che dobbiam sopportare speriamo il meno possibile ancora…….ps, non siam morti neanche dopo l esonero di giannini …. e neanche dopo il gol dell uzbeko a busto…….e se una squadra in A non riesce a far sua tutta questa gente in tutto questo tempo vuol dire che oltre a mandar giù merda dobbiam anche sperare e tener botta, gli sbruffoni super ottimisti son dei coglioni ma quelli che la vedono solo nera son degli iettatori……stiam in mezzo, questo giostraio malefico qui per me se nè andrà a dar via il culo distante da noi molto presto, a fine torneo MONEY ITS GAME OVER Alto……metti insieme i tasselli del puzzle e vedrai che………..

                                                                  • MAURO MICHELONI scrive:

                                                                    Caro Altolago,
                                                                    Non dovrebbe stupirti che i fans del Chievo siano in aumento (di quanto poi è tutto da dimostrare).
                                                                    Quasi vent’anni di Serie A con la prima squadra della città ovvero l’Hellas Verona, disastrato prima dalla gestione Pastorello, poi sprofondato in Lega Pro e quindi una lenta quanto vincente risalita targata Mandorlini che ha regalato 3 anni di illusioni per poi spegnersi con una pena calcistica mia vista prima in riva all’Adige nella recente gestione Setti.
                                                                    Che pensavi, che ragazzini che iniziavano 18 anni fa a dare i primi calci ad un pallone nei pulcini avessero il sogno di giocare un giorno in una squadra che affrontava la Paganese in Lega Pro o una che giocava contro Juve, Inter, Milan, Napoli, Roma?
                                                                    Si raccoglie quel che si semina anche in termini di tifosi.
                                                                    Puoi solo immaginare quanto, grazie a Setti, ci stiamo giocando l’ennesima generazione.

                                                                    • altolago scrive:

                                                                      Ciao Mauro.
                                                                      Pensavo di averti rotto quando ti ho scritto di uolter, e anzi ne approfitto per scusarmi.
                                                                      Ma io sono sempre più incazzato.
                                                                      Qua stiamo viaggiando come su quella famosa nave dove l’orchestra suonava e la nave affondava.
                                                                      Io leggo anche i blog dei vari giornalisti e nessuno che alzi un dito contro lo scempio che si sta consumando.
                                                                      Ma quando parli di Lega pro ecc. ricordati che la passione e la forza che ci sosteneva era immensa, cosa che oggi non riesco più a sentire in questa città.
                                                                      Stiamo andando a fondo e nessuno si ribella.
                                                                      E allora pongo un altro attimo orrendo.
                                                                      Tristi Benevento del campionato scorso. Non ricordo neanche più dove giocavamo; ricordo solo che ero al solito bar di Garda a vedere la partita nostra o non ricordo che.
                                                                      Ad un certo punto scai si collega con il Bentegodi poco prima dell’inizio della partita.
                                                                      Inquadrano la Est e cosa vedo? Stracolmo di gente come non se ne vedeva più da noi da tempo. Certo avevano i biglietti ad 1 leuro, ma la gente stavolta c’era.
                                                                      Mi è venuto il vomito dalla rabbia che ho provato a vedere quelli che io considero sempre traditori e venduti.
                                                                      Ma c’era pieno dsc.
                                                                      Ora noi possiamo dire che noi siamo noi ecc. Ma il cancro si insinua e veloce.
                                                                      Bisogna estirparlo. Giornalisti e giornalai dove sono le inchieste sui tramacci di Genova? Dove sono i documenti che ci avevate promesso (vero Barana?)?
                                                                      Dove è finita l’inchiesta sui bilanci di Verona col cuore?
                                                                      E i soci occulti? E i prestiti milionari?
                                                                      E infine domanda delle domande: “ma perchè se non prende un centesimo dal Verona, perchè se è coperto di insulti continua a fare il presidente?”
                                                                      Sadico-masochista? Coglione? Che cosa lo muove a tenere così stretta la poltrona?
                                                                      Sveglia porca troia, basta dormire.

                                                                      • Maxhellas scrive:

                                                                        Verona col Cuore ha tirato fuori quello che poteva dai bilanci, è andata a colloquio con il “merda” e ne è tornata insoddisfatta dalle risposte, come puntualmente relazionato.
                                                                        Di più non si può fare, perché al momento, nonostante tutto, di illeciti non ne emergono, a meno di denunciare con querela di parte il “merda” per falso in bilancio o altre fattispecie di reato, con l’onere poi di provare quanto si va sostenendo. Un passo che necessità di spalle molto larghe, anche considerando la progressiva depenalizzazione e comunque l’alleggerimento delle pene per i reati finanziari cui il nostro ordinamento ha assistito negli ultimi decenni.

                                                                        Come già capitato in altre società sportive, gli eventuali illeciti verranno fuori solo in caso di fallimento, dove il curatore ha l’obbligo di sondare quanto fatto negli anni precedenti onde individuare eventuali eventi che raffigurino una bancarotta fraudolenta.
                                                                        Insomma, al momento, dal punto di vista legale, non si può fare molto di più.

                                                                        Questo non giustifica certo l’assoluta mancanza di pressione da stampa e autorità cittadine, che evidentemente hanno qualcosa da guadagnare dalla connivenza col “merda”. Di fatto, però, stanno riuscendo ad addormentare le coscienze dei più.

                                                                        A noi (e qualche giornalista/blogger che ancora si indigna) il compito di continuare a rompere i marroni…

                                                                        • stefano 50/60 scrive:

                                                                          una delle teorie che viene propugnata da anni ormai Max è quella che qualcuno benediceva l ingresso in finanza ed economia del web come fonte assoluta di trasparenza e certezza di non poter puiù truccare nulla….i fatti, come pensavo, hanno coperto di merda in fiore questa bislacca tesi visto cos’ è successo, succede e succederà a livello di finanza appunto, banche, economia e bilanci assortiti….. peraltro le leggi ed i regolamenti vigenti in materia cazziano e mazziano solo ed esclusivamente le piccole realtà economiche, e le unipersonali, perchè sulle macro realtà tutti mangiano e dunque tutti evitano come la peste bubbonica di cambiare anche una virgola di questo marciume sistemico…..nel calcio non c’è naturalmente ombra d’ eccezione ed infatti si infilano figuri che da soli non sarebbero manco capaci di lavare i cessi degli spogliatoi…….comprano squadre dicendo che lo fanno per puro spirito filantropico, dicono che ci rimettono, poi però ne comprano ancora e fanno in modo che la fetta della torta sia il più cospicua possibile, per loro…….se tu o io o presumo qualcun altro qui sul blog andiamo in banca a chieder soldi veniamo sottoposti a controlli, come privati, che poi all accensione del debito si rivelano capestri se non lo onori ….così è stato per il wc entino, così è per l attuale proprietario del Verona…….paragonando la nostra situazione alla sponda genoana, o doriana, o spallina, o bergamasca, o bolognese, o cagliaritano o altre, lì i proprietari non hanno le pezze al culo, investono, ci guadagnano sennò col piffero che sarebbero lì, e non son stinchi di santo…. ( preziosi su tutti ma anche ferrero che fa da prestanome eh non è da meno)…queste squadre però giocano, ruotano fior di giocatori, comprano vendono ma soprattutto puntano a rimanere in A dove i soldini arrivano da più direzioni…..la differenza col giostraio ? son gente che può permettersi per conoscenze competenze ed economie personali di gestire una società calcistica, quello invece che c’è in via belgio, a parte mutande magliette e vestitini, può permettersi solo di comprare il Verona ma per intascare denaro pianificandolo……io, ma parlo per me, allo stadio per vedere una partita o un campionato intero venduto non ci vado…….se debbo retrocedere vorrei farlo lottando fino all ultimo poi finita l ultima partita corro a rifare l abbonamento come faccio da molto tempo…..pago il biglietto per un film che ho già visto solo al cinema, se il film mi piace…..ma acquistare un bene o un servizio che so già non funzionare o non servire a nulla è uno spreco…figurarsi andar allo stadio per vedere undici soldati a cui è stata ordinata la ritirata prima di scendere sul terreno di sfida……questo individuo qua non dovrebbe avere un minimo di credibiltà a Verona, ha compiuto un misfatto, e mi stupisco amaramente nel vedere e sentire che ancora lo considerano un qualcuno o un qualcosa….è semplicemente un DISONESTO……..attendo il momento di vederlo fuori dalla città per sempre, fuori dal Verona, perchè mi sta rubando un sogno…da buon ladro…..

                                                                        • altolago scrive:

                                                                          Ciao Max,
                                                                          non sapevo che Verona con il cuore si fosse incontrata con il mago zurlì.
                                                                          Mi aiuta però sapere che altri ritengono che rompere i maroni è giusto.
                                                                          Credevo di essere dalla parte sbagliata.

                                                                      • stefano 50/60 scrive:

                                                                        ghè da tegnar duro Alto..se nò fasemo la fine del titanic sul serio

                                                                    • schetch scrive:

                                                                      Se si pensa poi che , andando su squadre di livello mondiale come Real Madrid, ha avuto nell’ultima partita in casa 45000.00 presenti allo stadio cosa che non succedeva da almeno 10 anni, ( e il motivo non serve che lo dica), la dice lunga sulle emotività di certi “tifosi”. Quindi mettiamoci come dice Mauro tutto quello che passato, presente e probabilmente futuro ci ha dato e ci aspetta la cosa appare normale purtroppo. Io personalmente non ci perdo il sonno, che vadano a fff..
                                                                      P.E. nel mio ufficio ci sono ben tre persone che hanno abbonamento Chievo da quest’anno pur dimostrandosi del Verona. Non vi dico cosa succede se affrontiamo l’argomento, però rende l’idea…
                                                                      Ma farei anche il conto all’incontrario, così per divertirmi un po’, e se il Verona avesse fatto il Chievo, intendo nella gestione della società, quali numeri saremmo qui a decantare?
                                                                      Hellas Uber Alles.

                                                                  1. bruce scrive:

                                                                    Leggo sempre con molto interesse ciò che scrivete, specialmente Stefano, Cesare e Altolago che seguono il Verona dalla notte di tempi, io mi sono ammalato di Hellas nel 1990 dopo l’infausta trasferta di Cesena che segnò la fine dell’epopea dei gloriosi anni ottanta. Da allora fino ad oggi ne sono successe di ogni, lo scioglimento delle Brigate, annate sportive in altalena, proprietari faccendieri, la morte di Eros Mazzi, del Conte Arvedi e di Giovanni Martinelli, l’inferno della C fino al baratro della C2 e conseguente sparizione fino alla resurrezione di Salerno e ai giorni nostri, insomma tutt’altro che rose e fiori. Il denominatore comune di questi anni è stato il totale disinteresse dell’imprenditoria veronese o perlomeno di quella che conta e allora la domanda che mi faccio spesso è: non è che il vero nemico lo abbiamo in casa? Non è che molti all’interno delle mura di Verona godono nel vedere l’Hellas in queste condizioni?

                                                                    • stefano 50/60 scrive:

                                                                      Bruce a Verona ci sarebbe qualche personaggio in grado di condurci con dignità…….ma figli e nipoti di questi grandi vecchi non vogliono perchè la loro formazione culturale è diametralmente opposta a quella dei loro vecchi….il mondo non cambia contrariamente a quanto si afferma con pressapochismo…… i tempi e le persone invece si…..e si rafforza in me, spero di no, il pensiero che stanno preparandoci la pearà, al gusto di merda però…..capito ?

                                                                      • bruce scrive:

                                                                        Riguardo a figli e nipoti ricordo il totale disinteresse di Alberto Mazzi figlio del grande Eros che non appena ebbe la possibilità cedette il Verona al berico maledetto, purtroppo uno dei difetti della nostra città (pelomeno nelle alte sfere) è il perbenismo strisciante oltre che il braccino corto quando si tratta di investire.

                                                                        • Maxhellas scrive:

                                                                          A questo unisci l’appartenenza all’Opus Dei della “crema” di Verona (Campedelli incluso) e il cerchio si chiude…
                                                                          Non è un caso se più o meno da quando il Chievo è in A il Verona non è più stato in mani veronesi, se non quelle di piccoli outsiders come Arvedi e Martinelli.

                                                                          • Simone scrive:

                                                                            L’abilità principale di Campedelli è stata a mio avviso proprio questa, ovvero quella di crearsi una rete di protezione interna (alla città) e poi esterna (ovvero intrallazzi con alcuni nomi forti del calcio italiano) che lo hanno in qualche modo aiutato a raggiungere determinati risultati e a restare “difficilmente” perseguibile, per il principio molto italiano secondo cui “se lui è sporco, me lo faccio amico, e così posso fare cose sporche pure il senza essere toccato senza che venga toccato pure lui”. Il potere della ricattabilità poggia da sempre su basi belle sicure in questo paese.

                                                                          • bruce scrive:

                                                                            Ricordiamoci che senza la pazzia del Conte (che Dio l’abbia in gloria) saremmo stati destinati al falimento o ancora peggio alla fusione con i preti, ciò avrebbe significato l’addio allo stadio da parte di tutti, se ci penso mi vengono i brividi…

                                                                          • stefano 50/60 scrive:

                                                                            questo è il problema più groso perchè potrebbe, speremo de no, esserci un disegno malefico….

                                                                    1. altolago scrive:

                                                                      Nella mia vita ho fatto due grandi sbagli (da bambino).
                                                                      Il primo (lo confesso con grande vergogna) è stato quello di tifare (ma ero proprio piccolo e allora si usava così) per la…..db mi viene perfino difficile nominarli…….la….la….rube….ntus.
                                                                      Poi un giorno mio fratello un pò più grande di me risolse il problema tirandomi una lasagna in testa e a quel punto mi sono risvegliato dall’incubo. In compenso con quella botta poi a 20 anni sono finito per un pò nei carabinieri.
                                                                      Il secondo è stato quello di fare il chierichetto in quel di Lazise.
                                                                      Li sono durato solo 3 giorni perchè alla messa di natale, essendo il primo della fila, mi avevano dato una croce di ferro con un lungo manico da portare e durante la messa mi addormentai e finii a terra io, croce e madonne varie che mi tirò anche il buon prete. Il giorno dopo venni licenziato
                                                                      Da allora ho sempre rigato dritto. Verona, Hellas e solo loro.
                                                                      Ecco perchè odio i veronesi che tradiscono. Non ho mai concepito l’idea che un veronese de soca potesse tifare per qualsiasi altra squadra che non fosse il Verona.
                                                                      Eh quanti fratelli come il mio occorrerebbero al giorno d’oggi.
                                                                      Dai alleggeriamo un pò l’ambiente. Oddio se nel frattempo sciopa el sigaro…….

                                                                      • stefano 50/60 scrive:

                                                                        beh nò tè sì mia el solo…….me sà che ghèmo qualcoseta in comune(no palasso barbieri)…..el chierichetto l ho fatv anca mi ma quando ià sentì el mè frasario zugando a balon ho perso el posto….par la tò prima cronaca tè digo che prima d entrar a stadio ho vissudo tifando ì anni trionfali de angelo moratti col mago e l intermerda….el spassio de poco tempo parchè dal 67 in su inutile che te digo…..e son ancora qua……e superaremo anca questa, sperando come ho zà dito che nò ghè sia disegni de satana in giro par Verona…..

                                                                      1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                        No Altolago, c'è stato un periodo in cui qualche burlone scriveva sempre con il nick Cinghiale Bianco, nel vano tentativo di emularmi e gettare discredito sul mio buon nome

                                                                        1. IL SAGGIO DICE scrive:

                                                                          @Altolago : coi biglietti a un euro e a fine campionato uno stadio non si riempie di tristi , ma di gobbi milanisti interisti coi figli a seguito che vanno a vedersi una partita praticamente gratis. Chiedi al White Cinghios se ai gol delle strisciate sugli altri campi sentiva esultare. Se é onesto risponderà yes sir. E comunque si comincia. Opinione personale, ottimo acquisto Colombatto. Ci si sente lunedì per il post partita. Finalmente parleremo di cosa avviene in campo e speriamo di dovere parlare poco di quello che avviene a livello societario o di spogliatoio. Forza Hellas

                                                                          1. andrea scrive:

                                                                            È INUTILE
                                                                            STARE QUI A SCRIVERE ROMANZI O A DARSI DEI COGL..I A VICENDA ..LA SITUAZIONE E QUESTA PURTROPPO…L INCAZZATURA SARA SEMPRE PIU GRANDE PERCHE QUESTA SQUADRA E MEDIOCRE MA MOLTO MEDIOCRE…UMA VOLTA CHE NON C ERANO PARACADUTI IMPRENDITORI CHE HANNO MANDATO AVANTI L HELLAS CON PASSIONE CE NE SONO STATI..E RIPETO SENZA PARACADUTI..ADESSO NON C E N E UNO CHE SI FACCIA AVANTI..NON C E UN ABBOZZO DI PROGETTO TRA IMPRENDITORI..NON C E UN INTERESSAMENTO DELE ISTITUZIONI..LA MER..A PIU NERA..EHH SI CHE ADESSO CON GLI AIUTI CHE HANNO CI SONO QUELLI CHE SI PRENDONO ANCHE IL MANTOVA E IL BARI AVENDO GIA IL NAPOLI…SINDACO SVEIETE!!! IMPRENDITORI SVEIEVE…!!! L HELLAS E PATRIMONIO DI VERONA NON DELLO SBORONE CARPIGIANO!!!!. SCRIVO IN MAIUSCOLO PERCHE NON SON MIA QUEL ALTRO CHE GA EL ME NOME..

                                                                            1. Francesco scrive:

                                                                              Per altolago:ti riferisci a me con"ungulato"(che non so il significato)no no tranquillo non ho scritto nulla sul sito e tranquillo che non ho di certo due abbonamenti!

                                                                              1. altolago scrive:

                                                                                Una domanda per l’ungulato.
                                                                                Ma tu sei quello che un annetto fa scrisse su una pagina del sito che avevi il doppio abbonamento (Verona e tristi?)
                                                                                Perchè se eri tu allora si comincia a fare sul serio.
                                                                                Se non eri tui allora avevi un omonimo che però non hai mai sconfessato.
                                                                                La cosa la ricordo perchè fui uno dei primi a riempirti di bestemmie.
                                                                                Dai che adesso ci divertiamo.

                                                                                1. Francesco scrive:

                                                                                  Salve Cinghiale Grazie della sua risposta che purtroppo è proprio ciò che mi aspettavo.
                                                                                  A lei del calcio come del Chievo e come dell'Hellas Verona non gliene importa un cazzo di niente, cioè si schiera con i simpatizzanti del quartiere solo perché è la moda (credete),cioè la squadra ha visibilità(per meriti altrui…cr7 per ultimo) e quindi credete di avere visibilità pure voi come tifosi (???)Ma vi sbagliate!
                                                                                  Le spiego: voi siete come il fenomeno Luna rossa, in quel periodo iera tutti skipper l'era del moda tutti vestiti Prada. ..poi però effettivamente della barca a vela non frega un cazzo a nessuno e quindi tutto torna al loro posto!Ora voi siete in A cioè siete davanti al Verona già successo e succederà ancora ma la sud vuota sta a dimostrare che quello non è il vostro posto mentre la nord mezza vuota con gobbi nascosti tra di voi sta a dimostrare che non siete nessuno.
                                                                                  Lei dice che i coglioni sono altri…tipo…Io penso al suo presidente che mette voi che lo seguite dopo di noi(TIFOSI AVVERSARI).
                                                                                  Scudetto primavera dice???non le fa strano che di quella squadra nessun elemento sia finito in prima squadra e sistematicamente il quartiere viene indagato per plusvalenze fittizie???
                                                                                  Ci dice in breve che siamo beceri violenti e ignoranti ma lei che continua a provocare non è sullo stesso nostro livello???Solo che lei si nasconde dietro un finto nome????Quindi pure vigliacco.

                                                                                  1. andrea scrive:

                                                                                    Io sottoscrivo in pieno le parole di gibellini che ho letto su Hellas live… Gli unici che si fanno le paranoie su di Carmine e pazzini o su pazzini in particolare, siete voi di tggialloblu…

                                                                                    1. altolago scrive:

                                                                                      E così piano piano gli infiltrati sono riusciti ad entrare nelle vostre teste e come se vi tengono testa.
                                                                                      Oggi questo e la settimana scorsa l’altro impegnano 5-6 persone a rispondere a ? Boh non si capisce.
                                                                                      Questo poi è diventato una specie di mito passato dalle offese più feroci al Lei.
                                                                                      Sembra quasi che qualcuno voglia addormentare le menti e non farle pensare.
                                                                                      Domenica inizia un campionato ridicolo nel quale siamo finiti per svendita totale di fine stagione.Interessa a qualcuno oppure tutto va bene?
                                                                                      Quanti abbonati ci sono ad oggi? Silenzio su tutti i fronti. Ma tutto va bene nel paese dei bastonati e contenti.

                                                                                      • Maxhellas scrive:

                                                                                        Altro che se mi interessano gli argomenti che citi.

                                                                                        Solo, certe volte, quel personaggio là, el te le cava col cavastropoli….

                                                                                        • stefano 50/60 scrive:

                                                                                          ciao Max ciao Alto ciao Cesare, chel me manca, ciao tuti……el personagieto lì nò lè gnente dè novo…in passato allo stadio, ma non solo, ho avuto occasionalmente a che fare con quei figuri lì……tutti drammaticamente uguali, ben oltre il limite della noia…..mi ruga un pò che vengano qui a scassare i coglioni visto che non mi risultano invasioni dei loro muri, o vespasiani come preferite, ma la loro unica ragione di vita, della loro misera esistenza per la precisione, è provocare provocare ed ancora provocare……detto ciò auguro nell’ imminenza del campionato vittorie su vittorie e magari, perchè no, la promozione che ci farebbe comunque disputare un altro campionato di serie A……..poi si sa, con stò individuo alla proprietà la fine che potremmo fare non è delle migliori perchè appena si esaurirà il bonus, alla fine del torneo, questo non avrà più alcuna ragione per restare qui….e perciò che la squadra si batterà per andare in A è tutt’ altro che scontato anzi, direi, per nulla scontato…..tenendo ben presente che se andassimo su poi per ribeccare i paracaduti bisognerà restar in A almeno due stagioni disputando la terza…per cui investimenti etcetc che stò figuro qua mai e poi mai farà……temo dunque, tirando le somme, che ci attenda un torneo con alti e bassi precipuo al puro mantenimento della B……ed io, come sento altri, non posso partecipare ad una commedia triste…non è una questione economica perchè ringraziando Dio non mi mancano i bezzi per abbonarmi od acquistare biglietti…..ma come ho detto più volte o perdiamo/vinciamo/pareggiamo combattendo o andar al Verona per assistere a quanto già tristemente visto gli ultimi due campionati di A sarebbe come esser complici di una truffa….ed in vita mia non avendone mai fatte figurarsi se partecipo ad una di queste….

                                                                                      1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                        Caro Sig. Maxhellas, a Graz purtroppo sportivamente non ci siamo ancora passati. Però Belgrado l'abbiamo vista, come Braga e come Sofia. Purtroppo di passaggio, non potendo vantare un'importante tradizionale europea, come d'altronde il Suo amato Verona. Inoltre Le devo specificare che un tricolore è apparso sulle maglie del Chievo, anche se meno nobile di quello vantato dal Verona, lo ammetto, avendo vinto il campionato Primavera stagione 2013/2014. Poca cosa, ne sono consapevole, ma ho sempre cercato di farmene una ragione. Per quel che riguarda usare le mani "come una volta" non ritengo che la violenza da strada sia un buon modo di risoluzione delle dispute. Preferisco di gran lunga un tatami di Karate o di Aikido, sempre nell'ambito dello sport beninteso!

                                                                                        • stefano 50/60 scrive:

                                                                                          sebbene ci valuti come una massa di brutti sporchi e cattivi Le vorrei dire una cosa Cinghiale, ma l’ appellerei con un nome ben più volentieri, tipo il mio ad esempio che è il mio…..Lei non è affatto un ignorante, conosco lo stile anche se faccio una professione diversa e amo scrivere ed il Suo stile appunto è quello di una persona di una certa istruzione……però anche se non ricorre all’ offesa Lei ha il tipico comportamento, vista che etichetta le tifoserie, della tifoseria appunto dighense che in quanto a provocare e sputare nel piatto ove ha mangiato per molti anni altro non sa fare…in ogni caso affar Suo, ognuno fa e tifa come e chi vuole…..però rimarco e ribadisco un atteggiamento poco consono a chi pratica, dice Lei, arti marziali che in genere praticano persone che vogliono attraverso l’ attività fisica esprimere anche li una certa cultura, non tutte ma una buona fetta si…….ognuno, a mio modesto avviso, sa che attraverso le sue parole ed azioni avrà responsabilità e dovrà risponderne…..venire qua e continuare ad esporre ironia infarcita di erudizione da avanspettacolo di sagra paesana non è esattamente la strada maestra affinchè le genti differenti da voi illuminati la rispettino……in quanto a tatami ed arti orientali assortite mi creda, chiedere una birra ad un tifoso del Verona può essere un momento di scambio, provocarlo può essere un momento di caccare lamette, judo o non judo, e posso testimoniarlo personalmente pur non essendo affatto ne un provocatore ne un baruffante ne un picchiatore ma una persona tranquilla, che ama la maglia del Verona, ma che quando è stato messo sul banco di prova e provocato o attaccato qualcuna le ha prese, ma qualcun altra l ha data…… in poche parole, ghè sempre quel del formaio….allora sostengo io, perchè venir qua a buttar benzina sul camino acceso ?…per quanto riguarda la tifoseria del Verona abbia fede, ho girato tanti di quegli stadi in Italia e fuori che al confronto di molti altri il Bentegodi sponda Hellas è un giardino d’ infanzia al confronto……ps, perchè non scrive le stesse cose sul muro ad esempio del crotone ?

                                                                                        • Maxhellas scrive:

                                                                                          Io invece, per mia formazione filosofica, non sono assolutamente contrario alla violenza, trovandola una forma espressiva da sempre nella natura dell’uomo.
                                                                                          Si potrebbe dire un aspetto “umano, troppo umano”.

                                                                                          Suggerirei comunque alla sua riverita persona di smettere di provocare gratuitamente in un blog nel quale è evidentemente un intruso, o comunque un ospite, essendo lei di fede calcistica del tutto diversa da chi sta qua. Se vuole provocare, ripeto, lo faccia a viso aperto, accettando i rischi connessi alla provocazione e non VIGLIACCAMENTE come fa da troppo tempo, nascosto dietro le “sottane” della rete.
                                                                                          Vede, a mio modo di vedere, tutti hanno dignità: i vittoriosi e gli sconfitti, i coraggiosi ed i pavidi, i forti e i deboli. Solo i vigliacchi suscitano in me un profondo disprezzo. E lei si sta comportando come tale. La smetta dunque, e dia prova di non esserlo. Potrebbe magari recuperare un briciolo di onore per la sua persona, sempre che sappia ciò che onore significa.

                                                                                        1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                          Caro Sig. Il Saggio dice, no non ho amici su Facebook, perché non sono iscritto a Facebook

                                                                                          1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                            Caro Sig. Francesco, rispondo più che volentieri ai suoi quesiti. Quando ho visto la curva vuota non ho minimamente pensato di essere un coglione (e perché mai dovrei?), semmai ho pensato lo fossero altre persone, ma è meglio sorvolare. Ho iniziato a seguire il Chievo dagli anni della serie B, prima non seguivo affatto il calcio e pertanto non ho mai tifato Verona né altre squadre. Tra l'altro, permettimi di specificare, nei confronti del Verona non provo alcun sentimento negativo. Anzi, avere due squadre in serie A a mio avviso era un vanto e motivo di lustro per la città. Io ho sempre vissuto il (non) derby come una delle partite più appassionanti dell'anno e spero di poterlo vedere nuovamente in futuro, magari sempre in serie A. Quello che non sopporto del Verona è una certa parte della tifoseria, gretta, violenta, becera e ignorante, che purtroppo è ben più numerosa di quel che si possa legittimamente sopportare e che vedo degnamente rappresentata da alcuni utenti di questo blog. Mi hai mai visto offendere e insultare qualcuno nello specifico? Ovviamente no, anche se trovo motivo di divertimento nel confrontarmi verbalmente con alcuni riducibili duri e puri della curva sud. Spero di aver risposto esaustivamente alle Sue domande Sig. Francesco, nel caso contrario resto sempre a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento

                                                                                            1. Andrea scrive:

                                                                                              Si ma hai hai non se pol sentir vecio

                                                                                              1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                                Hai hai come brucia a qualcuno il deretano ultimamente!

                                                                                                • IL SAGGIO DICE scrive:

                                                                                                  Neanche su Facebook hai degli amici ?

                                                                                                • Maxhellas scrive:

                                                                                                  Ma trovarsi faccia a faccia a mani nude “come una volta” non si riesce proprio a organizzare?
                                                                                                  Dai che poi puoi correre a L’Arena e farti scrivere dai seminaristi un articoletto strappa lacrime…..

                                                                                                  Comunque 3 peri a 2, mi pare, e attendiamo la penalizzazione.

                                                                                                  Attendiamo anche che vi appaia un tricolore sulla maglia credeghe!!!) e che “a Graz” ci andiate anche voi….

                                                                                                  Auguri!

                                                                                                  • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                    Max ciao lori in austria ì ghè va ma nei bordei però, solo che la quando ì le vede in facia ghè solo trans par lòri…..iè fati così cossa vuto far, miga par gnente iè consideradi come i spasolini del cesso dopo l uso…

                                                                                                    • Maxhellas scrive:

                                                                                                      Gh’è poco da far. Da l’altra parte el se sente solo e el senta a vegnar qua a scassar i maroni: Boni tuti drio na tastiera!

                                                                                                      E fate vedar dai, che son curioso, ungulato albino!

                                                                                                • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                  no guarda soffro assai il caldo tranne che sul culo….e tra i mille difetti che ho e che ammetto senza reticenza alcuna non c’è l invidia…..nei confronti della diga poi sai che roba nipote….

                                                                                                1. Francesco scrive:

                                                                                                  Domanda a titolo puramente di curiosità per il Sig. Cinghiale Bianco…
                                                                                                  Ma lei come tifoso del Chievo (così sembrerebbe)domenica in occasione della partita guardando LA CURVA SUD completamente vuota ( non so da quale angolazione lei abbia potuto ammirare tale spettacolo) anche solo magari per un attimo non ha pensato…cazzo sono proprio un coglione??Cioè mi spiego non la voglio offendere sia chiaro…però sono curioso di capire…Negli anni 80 sicuramente lei non tifava chievo,ma sicuramente come veronese tifava Verona (cosa ovvia)e magari indossava fiero questi colori e sicuramente ha festeggiato il tricolore della sua città. ..E sicuramente ha gridato allo scandalo per l'arbitraggio del Sig. Wurtz in coppa dei campioni proprio contro i gobbi…odiandoli per essere l'antisportivita e il marcio del calcio italiano (ancora poi per molti anni)ora la domanda è per chi ha fatto il tifo domenica???per il Chievo? ??per la sporca signora strisciati? ??o per la CURVA SUD…E quindi lei si è sentito nell'animo un coglione???

                                                                                                  • ciccio2 scrive:

                                                                                                    ma, sinceramente, ma cosa ti importa di certi pensieri?! lascia perdere… curiosità inutile

                                                                                                  • Maxx scrive:

                                                                                                    Gli hai fatto troppe domande tutte insieme.
                                                                                                    Uno che tifa (tifa???) ceo non riesce a capirle.
                                                                                                    Più semplice se gli avessi detto: vai da Betteghella, che parla di un pugno di mosche e poi chiediti il perché da Betteghella ci siano le mosche…

                                                                                                  1. altolago scrive:

                                                                                                    Caro Mauro, ma toglimi una curiosità: ma questo post te lo ha scritto Walter Veltroni? No perchè tra si ma però e ma anche, te ghe ne fato manele.
                                                                                                    Una cosa però non te la passo. Cosa intendi quando scrivi che i gufi pur di dar credito al loro pensiero….
                                                                                                    Chi sarebbero i gufi e quale il loro pensiero?
                                                                                                    Perchè vedi io personalmente al Verona auguro tutte le fortune, ma se restare in serie B volesse significare l’addio del mediocre presidente attuale, allora meglio la serie B.
                                                                                                    Se l’addio dell’ ancora più mediocre attuale presidente fosse retrocedere in serie C, allora mi va bene anche la serie C.
                                                                                                    Continuo?
                                                                                                    Lascio a quei quattro infiltrati la gioia di essere gestiti da questa compagnia di affaristi.
                                                                                                    A mi me va ben tutto purchè el vaga fora dai maroni.
                                                                                                    Intendevi questo per gufo? Ma fasso anche la civetta e la poiana basta che el sciopa.
                                                                                                    Ps. ne approfitto per un appunto a qualcuno che prevedeva la manita oggi per i tristi. Scusarse no era?.

                                                                                                    • MAURO MICHELONI scrive:

                                                                                                      Che restando in B Setti lasci non v’è certezza, anzi col il secondo paracadute resta bello dov’è. Tu puoi anche sperare in un anno disastroso per aumentare la contestazione a società e presidente… io spero che arrivi comunque presto qualcuno disposto a rilevare il Verona senza bisogno che ci si trovi allo sfascio e in Lega Pro o peggio ancora falliti.
                                                                                                      Visto che nè io nè te abbiamo però la sfera di cristallo non ci rimane che decidere se desiderare di perdere o vincere con il Padova. Libertà di scelta.

                                                                                                      • altolago scrive:

                                                                                                        Ecco credevo di non avere inviato la prima risposta e l’ho riscritta. Bella figura da tordo.
                                                                                                        Chiedo scusa.

                                                                                                      • altolago scrive:

                                                                                                        Io non spero in nessun anno disastroso. setti mi sembra che lo contesto abbastanza e da un bel pò.
                                                                                                        L’unica speranza in cui ripongo è che setti se ne vada e al più presto.
                                                                                                        Verona in B o C o A basta che se ne vada.
                                                                                                        Non credo che perdendo con il Padova setti se ne andrà.
                                                                                                        Ma proprio per non fare come l’anno scorso quando il 90% dello stadio tifava contro squadra, setti(un pò meno stranamente), fusco e pecchia, quest’anno non ho rinnovato l’abbonamento.
                                                                                                        Però da casa pregherò tutte le settimane perchè setti sparisca. Almeno non dovrò andare allo stadio con le balle già girate.

                                                                                                    • IL SAGGIO DICE scrive:

                                                                                                      5 gol complessivi. Contali sulle dita di una mano. Hai visto la manita? Poi meglio cosí, con sconfitta all’ ultimo secondo. Hanno sofferto di piú. Sei troppo permaloso. Non ti avevo scritto nulla di offensivo. In italiano corretto, ben capibile, analizzavo solo la situazione dei tristi e la nostra e senza difendere la presidenza, anzi facendo l’ opposto. Tutto qua. E per cortesia se mi rispondi non farlo in dialetto perché ho notato questa cosa, cioé che quando vuoi fare l’ arrabbiato scrivi in dialetto. Non é che parlando in dialetto le persone si spaventano e ti devono dare ragione. Grazie e Forza Hellas.

                                                                                                      • altolago scrive:

                                                                                                        Ok proviamo in italiano. Ma tu ogni tanto ridi a casa tua o sei sempre serio?.
                                                                                                        Guarda o meglio leggi che neanche io ti ho offeso.
                                                                                                        Però porta pazienza buttala un pò in allegria che nessuno qua vuole uccidere nessuno.
                                                                                                        Scrivo in dialetto o in italiano a seconda di come mi gira in quel momento senza alcun intento particolare.
                                                                                                        Ti ripeto, datti una calmata che mi sembri un pò teso. Va bene così?
                                                                                                        Infine non fare il fighetto sennò ripubblico quanto hai scritto sui tristi l’altro ieri. Altro che manina…….Quando si sbaglia ci si assume la responsabilità di riconoscere l’errore. Sennò non me ne può fregar di meno. La figura l’hai fatta tu con i tuoi giudizi.
                                                                                                        Fine delle trasmissioni che adesso devo rispondere al buon Mauro.

                                                                                                        • IL SAGGIO DICE scrive:

                                                                                                          Sono sempre serio. Hai mai visto un Saggio fare il cabarettista? Prendiamone uno a caso. Marzullo. Lo vedi quanto é serio nel fare domande di cui lui, essendo un Saggio, sa già le risposte ? Sul discorso manita, purtroppo a volte le mie visioni sotto mescalina sono confuse. Un 3 a 2 mi puó sembrare un 5 a 0. Un tristo mi puó sembrare un onesto. Un presidente mi puó sembrare uno spendaccione.

                                                                                                          • Simone scrive:

                                                                                                            Qualche punto. Opinioni personali. 1. Di presidenti che acquistano altre squadre di calcio, non riesco rado fallite (proprio come Modena e Mantova, Bari, l’allora salernitana, l Avellino, eccetera) ce ne sono sempre più. Il motivo mi pare abbastanza intuitivo. Dato che a nessuno piace rimetterci e a un imprenditore meno ancora, chiaro che c’è in qualche modo un guadagno (ci sono libri che spiegano piuttosto bene certi intrallazzi). Indipendentemente dall’altra squadra di cui il soggetto è proprietario. A me non piace l’idea perché non mi piace tra l’altro l’idea che una squadra, indipendentemente dal suo nome, sia considerata seconda ad un’altra. È una questione di identità e di dignità (per esempio sono da sempre contro il modello Pozzo). 2. Se in serie A il proprietario decide di non voler rischiare nulla, come ha detto e ridetto Setti, non farà spese rischiose. Mai. È una ruota che gira. Se io fossi un allenatore di livello, che non dimentichiamocelo si porta dietro uno staff (Mauro lo sa, ne abbiamo parlato personalmente pochi giorni fa per telefono) non accetterei mai una panchina se la proprietà mi dice che a gennaio o ad inizio stagione non vuole metterci soldi. Soprattutto se la squadra in questione è una neopromossa che ha logicamente bisogno di fare un mercato di un certo tipo (cioè piuttosto dispendioso). Quindi mo pare il classico cane che si morde la coda. Il problema, come ho già detto, per me non è la B (finché determinate entrate saranno garantite. Due anni fa in A ci sei andato. Quest’anno ce la puoi fare come no (chiaro peró che non sempre ci si può riuscire, e prima o poi il cerchio si spezza, inevitabile), ma siamo una candidata. Il problema con questa proprietà è e sarà sempre la serie A, per i motivi sopra descritti. 3. Oggi sempre con Mauro e Cesare discutevo del discorso riguardante le 19 squadre di B. Se questo presupponesse che nei prossimi anni pure la A diventerà a 18 o a 16 squadre, capiremo meglio che occasione abbiamo sprecato in questi anni per mancanza di investimenti. Quello che poteva essere una realtà a portata, ovvero il consolidamento in A, diventerebbe molto più difficile, indipendentemente dalla proprietà (a meno che non arrivi davvero il multi milionario della situazione ma lo reputo ahimè difficile).

                                                                                                          • IL SAGGIO DICE scrive:

                                                                                                            Sotto mescalina ho avuto un’ altra visione . Marchionne che con accento carpigiano mi diceva che il segreto del suo successo é stato quando ha preso pezzi di Fiat e li ha esportati in America per tirare sú la Chrysler fallita. Poi , quando FCA è decollata , ha lasciato questi rompicoglioni di italiani sindacalizzati a fabbricare Panda gialloblù.

                                                                                                          • altolago scrive:

                                                                                                            Saggio ciao, alla fine ti voglio bene.
                                                                                                            Bon chiudiamo qua le cretinate che abbiamo scritto entrambi e passiamo alle cose serie.
                                                                                                            Io più o meno una settimana fa e tu poco dopo, abbiamo entrambi posto l’accento sulla porcata mantovana, per la quale nessuno sembra interessato.
                                                                                                            Strana sta storia che invece richiederebbe qualche approfondimento.
                                                                                                            Perchè ad esempio l’anno scorso non c’erano neanche 1000 leuri per cambiare allenatore o rafforzare almeno un minimo la squadra e invece poi improvvisamente sono comparsi 7-800.000 leuri per prendere un allevamento di zanzare?
                                                                                                            Eppure io li invece credo ci sia una delle soluzioni al giallo (senza blu).
                                                                                                            Perchè nessuno si è permesso di porre domande in tal senso al proprietario?
                                                                                                            Perchè è giudicata normale tale operazione?
                                                                                                            Perchè nessuno si indigna?
                                                                                                            Mah misteri della fede.

                                                                                                    1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                                      Oh bravo! Vedi che quando vuoi riesci a comportarti a modo anche tu? Mettiti lì bello tranquillo lungo il fiume, al fresco sotto un albero perché fa caldo, e aspetta sto benedetto cadavere come hai fatto negli ultimi 20 anni. La pazienza è la virtù dei forti, vedrai che la tua tenacia sarà presto ricompensata! Nel frattempo ripensa a Belgrado, a Graz, a 50 anni di stadio…vedrai che aiuterà l'attesa!

                                                                                                      • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                        comme d’ habitude hai compreso male, lei non presta attenzione mr. porky pig……io alla foce del fiume ci sto da sempre e se tu quando spii i siti del Verona, cosa che io non faccio sui vostri, fossi più attento già sapresti cosa esprime il mio pensiero……se in tutti questi anni non siete riusciti a spostare di un pelo di bernarda, van di moda molto corti da tempo sai, l’ affetto della gente di Verona vuol dire che la gente di Verona ( quella autenticamente Veronese ) vi ripudia, o vi schifeggia ad esser più precisi…..in pratica vi valuta per quel che siete, falsi……molti anni di A non han cambiato gli equilibri, non han cambiato nulla perchè sostenitori di strisciate o gente che va dentro solo con biglietti omaggio non si posson definire una tifoseria che nel bene o nel male, come noi, seguono sempre le sorti della propria squadra….leggiti la storia del Verona, parla con qualcuno, se ha la pazienza di risponderti, che ti narri cos’è l’ amore per la maglia dalla notte dei tempi….belgrado graz e 50 anni dici assai bene, per una volta…….non solo lo scudetto che pur essendo l’ apice non è la sola componente ma tutto il resto è Verona…..anche andare a Genova, qui una preghiera per le vittime, con fagni e castronovo in attacco ( è uno dei mille e mille esempi che ti potrei fare ) e tifare sempre e comunque è Verona….altrochè andare in B, l’ unico anno che non avete venduto partite a fine torneo perchè non eravate salvi eh a proposito, e trovarsi in cento allo stadio ( ricordi ? )….se tu fossi stato, ma che te lo dico a fare, sulla pista dell aereoporto nel post salerno forse, e dico forse, potresti capire che vuol dire amare una maglia prima durante e dopo l’ inferno……se voi giocaste in C ? il nulla…..basta iuveintermilan da tifare facendo finta di tifare diga…….il nulla……ora, forse, puoi capire perchè anni di B e C non han spostato neanche una scorreggia a Verona….è la storia, è il passato presente futuro contro il nulla….fattene una ragione….ps, vorrei vedervi con una proprietà come le nostre wc entine e carpigiane, scappereste a torino o milano giusto ? dai su……torna a tifare chi tifavi prima del sedicennio dighense che magari era il Verona, e capirai cosa vuol dire amare da annoiarsi…..

                                                                                                      1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                                        Stefano, ma alla fine sei riuscito a trovare un biglietto per vedere CR7? O la Juventus te la sei guardata su Sky?

                                                                                                        • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                          beh che vuoi, la diga e il tel aviv li considero sullo stesso piano e cioè in una buca molto profonda con tanta calce viva per di sopra….per cui no non ho nè guardato nè assistito nè considerato nè acquistato…..comunque tranqui se dovrò fare il turista calcistico, almeno finchè rimarrà a Verona sponda Hellas quella merdaccia umana che è paragonabile peraltro al vostro omuncolo truccabilanci dalle orecchie malate di orchite, lo farò guardando partite interessanti non parrocchia fasulla contro società rubadenaropubblico con sede estera…..tra l ‘altro durante il match da sagra paesana triste ho potuto gustare un paio di film veramente interessanti e divertenti, insomma il contrario della vostre farse……caro verro, o birro come dicono in romagna, ormai vi hanno smascherati, e da tempo, per cui io rimango alla foce del fiume, tranquillo, e sai quel che dice l’ adagio cinese vero ?

                                                                                                        1. Cinghiale Bianco scrive:

                                                                                                          allora Stefano, a mancati abbonamenti come siamo messi? A quota tre ci siamo arrivati? Facciamo due dai, visto che al terzo non glielo fanno fare comunque…

                                                                                                          • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                            non due ma quattro visto che tua moglie e tua sorella si son abbonate al Verona perchè così trovano grossi motivi per gioire……ah a proposito bello vedere in nord gente che tirava fuori due bandiere…..ops che sbaglio avran detto……nessun sbaglio invece dico io, le prostitute han parecchie mutande in borsetta ma al coglioncello di turno dicono sempre che amano solo lui, un pò come voi….

                                                                                                          1. stefano 50/60 scrive:

                                                                                                            ciao buteloti……quanta carne al fogo….fossati…pazzini….grosso che nò sè sà sal vol far e sè lè brao…..la sud vuota…..el campionato a disnove che nol scominzia….la dazn che la fa vedar da cani….la squadra che forse la vinze forse la fa i play forse nò sè sà……l unica roba certa par adesso lè che semo ancora con stò mona dè giostrar fra ì coioni…….personalmente ho fiducia nelle potenzialità della rosa e se l allenatore non farà il protagonista fasullo come quel cialtrone che ora è a sky, poveri loro, abbiamo possibilità di giocarcela….non chiedetemi poi in A eventualmente che succederà perchè senza paracaduti per la retrocessione programmata forse il venditore di illusioni andrà fuori dalle balle, magari anche rimanendo in B e sempre per la stessa ragione sopra elencata……un pensiero dopo gli articoli e le lamentele sulla sud non concessa : passeggio spesso in piazzale olimpia e i fautori di quella barricata/camminamento pro tifoserie ospiti dalla nord alla sud, l uomo dalle orecchie malate in primis, meriterebbero l impalatura vivi e a secco per aver realizzato quella mostruosità costosa ed inutile vista la pochezza e miseria umana di chi reclamava la nord come tempio inviolabile per quei quattro cerebrolesi baciabanchi….è la prepotenza di chi ha sempre e comunque il culo coperto da qualcun altro che muove quella gran faccia di culo, e quelli come lui, che ha rubato simboli colori e trucca bilanci impunito…….è la storia del ciccione a scuola che viene regolarmente preso per le chiappe da tutti, deriso umiliato e sbeffeggiato,….nessuno si muove mai per lui ma quando un giorno stufo agro rompe il grugno a chi lo canzona il ciccione viene etichettato a vita come violento e asociale……è la vita, è questo mondo e gente di merda, ma il ciccione è un buon ragazzo che chiede soltanto d esser lasciato in pace…..la sud vuota di ieri non può esser un caso isolato ma un punto di partenza affinché chi ti vuol fregare venga ricacciato nella fogna da dove è venuto, magari con quelle palizzate color verde ben ficcate nell orifizio anale………amen…

                                                                                                            1. IL SAGGIO DICE scrive:

                                                                                                              Mauro, per me la rosa senza Pazzini e Fossati é da play off e niente di piú. Con Pazzini e Fossati si puó puntare alla promozione diretta. Sta a Grosso recuperare il Pazzo, che in B fará ancora la differenza. Ma se succede che lo cediamo causa ingaggio troppo alto – dopo i milioni presi dalle cessioni, i 20 di paracadute e i 600000 spesi per il Mantova – e ci presentiamo con un solo centravanti esploso lo scorso anno dopo che gli hanno dato 30 palloni sulla riga di porta, la vedo durissima.

                                                                                                              • MAURO MICHELONI scrive:

                                                                                                                Su Di Carmine aspetterei a sparare sentenze (se poi i gol li fa davvero ci fai una figuraccia).
                                                                                                                Sul Pazzo dipende se lui ha rifiutato qualche destinazione o meno.
                                                                                                                Se si, gliela faranno pagare con una marea di panchine. Al contrario deciderà Grosso che lo vede tutti i giorni in allenamento. Se sarà quello di due anni fa sarebbe stupido per lui nonnfarlo giocate anche perché se l’obiettivo è venderlo il solo modo per creare la domanda è dimostrare che è ancora un goleador nonostante età e ingaggio.

                                                                                                                • IL SAGGIO DICE scrive:

                                                                                                                  Su Di Carmine ho dei dubbi perché é un giocatore che dipende parecchio dal gioco sulle fasce. Bloccate quelle, é meno bravo del Pazzo a crearsi l’ occasione da solo. Felicissimo di fare la figuraccia, se si conferma ai livelli dello scorso anno.

                                                                                                              1. altolago scrive:

                                                                                                                Intanto io non tifo perchè sia un anno disastroso.
                                                                                                                Ma ripeto, anche se mi sembrava abbastanza chiaro, a me va bene qualsiasi cosa accada che faccia dimettere o cedere questo mediocre presidente. Venga chiunque e da ovunque.
                                                                                                                Ricordo solo, anche se qualcuno scriverà che non è vero, che l’anno scorso lo stadio almeno al 90% era contro giocatori, presidente (un pò meno stranamente), direttore e allenatore, prima, durante e alla fine della partita.
                                                                                                                Piuttosto di rivivere quel clima, dopo tanti anni, non ho rinnovato l’abbonamento.
                                                                                                                Certo che il clima che c’è oggi non mi sembra tanto diverso. Alla prima difficoltà (catania) mi sembra si sia scatenata la solita cagnara, che non ho aizzato io, che mette in discussione allenatore, giocatori e ds. E prsidente al quale mi risulta siano stati dedicati più cori (contro).
                                                                                                                E’ questo il Verona? Il nostro Verona? Ma per favore…..

                                                                                                                1. andrea scrive:

                                                                                                                  a proposito
                                                                                                                  hai avuto l anno scorso ferrari bessa CACERES anche se x mezza stagione…kean…quindi x favore un po di obbiettivita..sai cosa mi sembra..che stai giustificando anche tu questa dirigenza..sono solo prestiti ricordalo..l hellas è una casa dalla fondamenta di burro !!!

                                                                                                                  1. andrea scrive:

                                                                                                                    caro Micheloni
                                                                                                                    intanto l anno scorso in difesa avevi hertaux caracciolo e avevi i fratelli zuculini fares valoti che adesso naturalmente per voi e diventato una schiappa..tirate sempre fuori suprayen come se fosse il capro espiatorio..avevi romulo..e di carmine NON HA QUASI MAI SEGNATO in carriera..solo l anno scorso e andato in doppia cifra..e pazzini x me resta qui perche chi glielo fa fare di andare via ..sono contento che setti sborsj..piu sborsa e piu sono contento..ripeto..a te e logico che non te ne puo fregare di meno ma se dite che questanno siamo piu forti dell anno scorso veramente siamo malmessi

                                                                                                                    1. andrea scrive:

                                                                                                                      Siete solo voi che continuate a dire che pazzi i è un nodo non risolto… Ma chi ve lo ha detto? Lo vedremo fra 3 mesi se sarà un nodo non risolto…

                                                                                                                      1. Marco Caroli scrive:

                                                                                                                        17 entrate e 17 uscite… aggiungerei venerdì 17

                                                                                                                        1. andrea scrive:

                                                                                                                          secondo me una analisi infarcita di inesattezze
                                                                                                                          qui intanto nessuno fa il gufo ma secondo me con l ottimismo come diceeva tonino guerra vai a finire che il piccione te la fa in testa. Siamo realisti…rosa piu forte dell anno scorso..non credo proprio…giocatori che hanno dimostrato doti importanti..e di chi parli per favore..di laribi al cesena
                                                                                                                          .di marrone..di balcovecz..di dawidowicz e compagnia??? ma se laribi la serie a non l ha mai vista come tanti altri..e terza affermazione..con pazzine e di carmine attacco piu forte della b…io credo che non li fara giocare insieme perche si pestano i piedi..in piu pazzini eternamente in uscita…e poi abbiamo una difesa di burro secondo me…quindi caro Micheloni non siamo gufi ripeto ma un po di sano realismo ci vorrebbe..

                                                                                                                          • MAURO MICHELONI scrive:

                                                                                                                            Quelle che tu chiami inesattezze sono semplici punti di vista (differenti dai tuoi evidentemente).
                                                                                                                            Forse tu preferivi Buchel a Henderson, Souprayen a Dawidowicz, Kean a Di Carmine. Io non la penso così.
                                                                                                                            Sulla coppia di attacco più forte della B intendo uno che due anni fa ha vinto la classifica capocannonieri di B e l’altro che lo scorso anno di gol ne ha fatti 22. E chi volevi? Siamo in Serie B non diimenticarlo e quelli forti davvero in B non ci scendono.

                                                                                                                          1. altolago scrive:

                                                                                                                            Sempre per non essere frainteso:
                                                                                                                            scusarse no con i tristi ovviamente, che no me ne pol fregar de meno, ma scusarse con ci te gavee scrito.
                                                                                                                            Sbagliarse no lè miga el problema. La supponenza lè el problema.

                                                                                                                            1. mario scrive:

                                                                                                                              “RESPECT” andrebbe fatto ascoltare al presidente, ma lui preferisce “money, money, money” degli Abba. Lui adora ascoltarla assieme ai nipoti e ai pronipoti dei greci che hanno fondato l’Hellas….

                                                                                                                            Lascia un Commento

                                                                                                                            Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                                                            Accetto i termini sulla privacy

                                                                                                                            *