22
ott 2018
AUTORE micheloni
CATEGORIA

Uncategorized

COMMENTI 51 Commenti
VISUALIZZAZIONI

2.270

IL GRANDE MALE

Difficile parlare di una partita che doveva essere quella del riscatto, giocata in condizioni climatiche difficili.

Quando la manovra del Verona si esprime al meglio è talvolta anche buon calcio, peccato accada troppo poco e quel che preoccupa, sempre meno.

Difficile anche non tirare in ballo per l’ennesima volta l’allenatore Grosso, non tanto per la formazione iniziale, quanto per le solite discutibili sostituzioni ma soprattutto, per un aspetto che ritengo fondamentale e persino superiore a qualsiasi valutazione tecnico-tattica.

La personalità. Il carattere. O per dirla tutta… i coglioni.

Era persino imbarazzante vedere l’enorme differenza in panchina tra Zenga e Grosso.

Il primo che mordeva l’erba, si incazzava col quarto uomo, si mangiava i suoi quando non facevano bene e li caricava nelle cose buone. Il secondo che si sbracciava predicando nel deserto, anzi visto il tempo, nella tempesta.

Uno che creava attenzione e patos tra i suoi e il secondo che quasi nemmeno se lo inc… ops filavano.

Questione di caratteri si dirà. Certo ci mancherebbe.

Solo che ti puoi permettere in panchina un carattere alla Zeman solo quando insegni calcio, o alla Ranieri quando ottieni comunque dei grandi risultati.

In serie B servono condottieri, abili, bravi e credibili. Ma soprattutto cazzuti.

Gente che non guarda in faccia nessuno e se ne fotte dei diktat societari facendo solo ciò che è bene per la squadra.

Grosso non ne sta azzeccando una e quel che è peggio non sa far svoltare le partite.

Nè con le sostituzioni, tanto meno con la sua personalità e il suo carattere ( e come potrebbe… persino il massaggiatore mi sa che ha più carisma)

Dopo il vantaggio non ha trasmesso la voglia dello squalo di finire la sua preda.

Ha visto il Venezia rialzare la coda e nonostante i pericoli per Silvestri aumentassero di minuto in  minuto, non ha morso alle palle nessuno dei suoi affinchè cambiasse l’atteggiamento in campo.

Nel secondo tempo, gol mangiato da Di Carmine a parte, è stato un monologo Neroverde e dopo il pareggio del Venezia,  sentire Zenga che urlava ai suoi “dai che la vinciamo” mi ha fatto capire lo spessore imparagonabile con Grosso, a cui evidentemente in quel preciso momento premeva (come poi ammesso in sala stampa) portare a casa il punticino.

È Grosso a non aver trovato ancora oggi il modo per far emergere la superiorità del Verona.

Di Carmine a Perugia aveva il coreano Han ad aprirgli spazi, e non ha mai giocato da unica punta.  E lui che si inventa? Di sbatterlo in mezzo a due centrali a far reparto da solo.

Le involuzioni di Laribi e Ragusa a cosa si devono Mister Grosso? Solo colpa loro?

L’equivoco Marrone-Dawidowicz finirà prima o poi?

E Perché il polacco a proteggere la difesa solo a gol preso e non prima?

Lo sa che i cambi li può fare quando vuole lei?

Lo sa che un allenatore con le palle se ne fotte se un giocatore si offende se sostituito prima del 20’ del secondo tempo?

Mi dica, Mister Grosso, cosa pensa di un giocatore, Cissè,  che appena entrato sbaglia il 100% dei passaggi e dei dribbling? Ci rende partecipi di questo suo innamoramento per Karamoko Cissè, una onesta carriera in B senza mai esplodere?

 

Come può mai pensare poi che il “punticino” possa essere da squadra che ha beneficiato di 20 milioni di paracadute  e ne ha incassati altrettanti in cessioni?

L’Hellas Verona non è il Bari… il primo ha le casse sfondate di entrate extra patrimonio personale della proprietà,  il secondo è fallito per debiti.

Mi chiedo tuttavia se sia giusto prendersela sempre con Grosso, preso da un DS al suo debutto, a sua volta scelto da un presidente che Verona non vuole.

E torniamo quindi sempre lì.  A Maurizio Setti,  il GRANDE MALE del Verona.

Che come lo scorso anno aspetterà troppo per prendere provvedimenti  o apporre correttivi… o non li prenderà affatto,  perché conscio che Verona, altro non è che una parentesi rosa (e molto  remunerativa) della sua vita professionale.

 

 

2.270 VISUALIZZAZIONI

51 risposte a “IL GRANDE MALE”

Invia commento
  1. andrea scrive:

    lona
    e un altra cosa ti dico..io non so se tu vada in curva o no ma ormai tutti riconoscono che avete promesso comunicati e contestazioni alla societa ma ad oggi niente avete fatto xche siete collusi col strassar questa e la verita..ci date dei tastieristi xche non abbiamo fatto l abbonamento ma noi abbiamo una dignità…voi l avete persa da un pezzo..persino quelli del lecce che le brigate le rispettavano vi hanno attaccato..quindi no sta a contarme panzane che avemo capio tutto purtroppo

    1. Luca scrive:

      CURVA SUD MARCHE

      AVANTI CURVA SUD!
      BUTEI LIBERI!

      1. mir/=\ko scrive:

        adesso a Verona ci sono 2 club…

        1. mir/=\ko scrive:

          club "amici del paracadutismo"… iscrivetevi in molti, mi raccomando!!! avrete bellissime soddisfazioni e sarete testimoni di uno spettacolo unico

          1. andrea scrive:

            lona
            intanto mi se te ve a vedar no ho mai insulta gli abbonati. Ho sempre sostegnuo che i ga dato schei al strassara ma insultati mai…secondo punto..son anda piu de 40 anni allo stadio…quando te ghe rivarè ti alora te podare parlar panaroto da stadio..tastierista te sare ti alcolista da curva

            1. Lona scrive:

              insulso mi attacco solo chi insulta a prescindere un abbonato come te ghe sempre fatto. aseno .torna all'asilo.

              1. andrea scrive:

                lona
                ti te si da neuro proprio..va a farte veder da un bon specialista scarto umano..mi insulto quei come ti che gia in precedenza mi avevano attaccato..sei capace solo di dire che siamo da tastiera..con gente come ti capisso xche semo finidi in sta maniera..va a mantova che è la tua dimensione insetto da stadio..a ti no i te caga mai..

                1. Lona scrive:

                  Andrea …pagliaccio chi cazzo ha parlato con te . chi ti ha interpellato fenomeno da tastiera. su 40 commenti de sto blog te ghe da scriva 10 volte prima che i te cagA e per farlo te ghe da insultare. manco mal che te ghe da superare l'astio tra abbonati e no . alà insulso.

                  1. mir/=\ko scrive:

                    quelli che non contestano!! quelli che dormono puntualmente, forse per i tanti post sbornia!! amen

                    1. ciccio2 scrive:

                      cissè in questo periodo è imbarazzante. Si dirà: se non gioca non entra in forma… e quanto ci mette?! Intanto fa giocare i giocatori nei loro ruoli…boh!
                      Finché si vince chi sceglie ha ragione. Quando si comincia a pareggiare o perdere con squadrette forse le critiche ci stanno alla grande

                      1. andrea scrive:

                        stefano
                        se succedesse con mio grande gaudio puliero el diria…là si che ghe la giustissia..sperem

                        1. andrea scrive:

                          stefano 50/60
                          guarda non bisogna secondo mi che pensemo a chi vegnara se sarà n altro svuda casse come el strassar o no..fasarse la testa prima della rottura penso non sia salutare..el discorso l e che sto qua l e de tutto e de piu ma ormai el ga un pel sul stomego longo come l orso del baldo…quindi gli euri li vorra uno sull altro e immagino che chi verra debba essere x questo affidabile..credo che sbesola sia uno dei pochi che ghe l a messa nel dedrio al nigerian e questo è tutto dire..credo el voia star in b xche se si va in a el ga da star con le recie alte…ormai i le conose el maestro del paracadute e falsar partie nol pol piu permetarselo…

                          1. andrea scrive:

                            lona
                            saro anca aseno ma par rivar al to livello ghe ne vol..dai corri a insultar el strassar..sito ancora qua????? vai monaaaaaaaaa

                            1. Lona scrive:

                              che aseno

                              1. andrea scrive:

                                lona
                                si brao vaghe anca ti…va anca en mona sa che te ghe si…

                                1. Lona scrive:

                                  anch'io, ci vengo anchio!

                                  1. Luca scrive:

                                    CURVA SUD MARCHE

                                    @mirko Scusami, fammi sapere quando vai e dove vai a contestare tu così ti faccio compagnia. Grazie

                                    1. andrea scrive:

                                      taghebort
                                      guarda il mio e un giudizio personale. non sono pessimista ma realista e tifoso hellas da 50 anni. el strassar l è maestro nel pilotar campionati…ormai io ho messo una pietra tombale xche fin che ci sarà questo ti chiederai sempre se giochi x vincere o x ordini di scuderia..x me e lampante il secondo caso…ormai seguo l hellas x passione e basta..attendo che il signore di lassu ci faccia una grazia..

                                      • stefano 50/60 scrive:

                                        Ciao Andrea è un giudizio di molti credimi e sta crescendo finalmente, a parte rare eccezioni, la consapevolezza di assistere a un copione prefabbricato …..i vuoti sugli spalti, sigh sè nè accorto anche sancho pansa tabellino sull’ arena, saran sempre maggiori e il tacere dei media e autorità locali è ormai un palese carnevale mascherato che non fa ridere…..purtroppo, come ci siam detti più volte, oltre al fatto che l’ebete possa andar fuori dai coglioni presto c’è anche la preoccupazione di come dove e a chi lascerà il Verona……ricordo che cosa zamparini e preziosi fecero con venezia e como perm andare a palermo e genoa con lo svuotamento delle prime due società ed il loro ritorno in eccellenza…..l acquisto di quella crosta di formaggio per zanzare farebbe pensare a soluzioni di finale memoria e, per me, non è neanche tramontato del tutto l incesto con quel deficente della diga…..aggiungi poi che mai in tanti anni avevo rilevato un distacco ed una freddezza simile nei confronti della squadra ma anche questo è un obiettivo raggiunto dallo scoccimarro………c’è solo da sperare che dietro le quinte ci sia qualcuno che stia attendendo l’ uscita di scena di cotestui per entrare e, speriamo, far qualcosa di normale…..non di speciale o chissachè ma di normale…..

                                      • Targhebort scrive:

                                        Andrea la cicatrice dello scorso anno non se ne andrà mai. Tuttavia in questa mediocrissima cadetteria nutro ancora un’esile speranza che questa squadra possa farcela, anche se con sto presidente al timone è lecito aspettarsi di tutto. Ad ora non sono né ottimista né pessimista, mi trovo in un limbo emotivo che mi auguro possa trovare pace con i risultati sul campo, sperando che Grosso si dimostri un bravo allenatore e non un altro burattino. Al momento è un allenatore che non è né carne né pesce, ma merita un minimo di credito, a mio avviso.

                                      1. Targhebort scrive:

                                        Personalmente, come scrissi tempo fa, darò unprimo giudizio più “sereno” sull’allenatore arrivati al turno di riposo, dopo aver affrontato Palermo e Benevento, che reputo le maggiori indiziate con noi a salire di categoria. L’impressione di questa squadra è che il potenziale ci sia, eccome, a cui manca ancora qualcosa per il salto di qualità (mentale? tattiico? non si sa) perchè se è vero che abbiamo raccolto 1 punto nelle ultime tre giornate, è anche vero che avremmo meritato qualcosa in più in termini di punti. La serie B è una categoria bastarda, dove ti puoi trovare dall’inferno al paradiso (e viceversa) in un amen. Quindi, mi limito al pazientare, anche se fino ad ora Grosso non mi ha entusiasmato, ma lo dico ORA, non al 20 di Agosto.

                                        SETTI VATTENE.

                                        DAI BUTEI /=\

                                        1. andrea scrive:

                                          avete
                                          visto il video con la poesia del grande Puliero a Zigoni???? in una poesia non c era solo el Zigo ma l anima dell hellas la nostra storia..un capolavoro che solo a pensar invese al letame che ghemo deso me vien le stornisie..

                                          1. Luca scrive:

                                            CURVA SUD MARCHE
                                            @Peter spiegati meglio perché non ho capito forse perché sono un po' tardo chi sarebbero quelli che avrebbero venduto l'anima per 30 denari, grazie!

                                            1. Peter scrive:

                                              Parole Sante Mauro .
                                              Setti il male di Verona ; con buona pace dei concussi e di quellli che con lui hanno tradito una fede per 30 denari.

                                              1. Maxhellas scrive:

                                                Grosso sta facendo esattamente quello che deve fare: andare a prendere gli ulteriori 10 milioni di paracadute….e nel frattempo smerigliare gli zebedei di Pazzini….

                                                • stefano 50/60 scrive:

                                                  ciao Max ciao Cesarone ciao tutti……Max la Tua teoria di stamane m’ ha fatto rabbrividire perchè è quello che credo possa benissimo succedere e lo dico da tempo….questo scoccimarro qua ha in mente qualcosa di sopraffino per noi perchè oltre che cravattaro è pure cattivo dentro……non vedo il futuro del Verona messo bene sapete, per nulla…….ci son segnali che parlano chiaro, segnali che portano a conclusioni amarissime…dico male Max ?

                                                  • Maxhellas scrive:

                                                    Il mio sospetto è questo:

                                                    -a fine stagione Setti ha diritto a 10 milioni ulteriori di paracadute (se, come credo, non saliamo in A) e deve quindi rimanere fino all’incasso nel campionato successivo. Investimenti zero e preparativi per l’uscita.
                                                    -a fine stagione il Chievo sarà probabilmente retrocesso e avrà diritto a 25 milioni di paracadute. L’anno successivo in B Campedelli li incassa e potrà quindi procedere a sondare il terreno con setti per una fusione o un’acquisizione del Verona da parte di Campedelli.
                                                    -Setti, soprattutto se l’offerta di Campedelli (che può contare sulla Banca Pop della città) sarà interessante, potrebbe tranquillamente accettare ed andarsene altrove. Lui farebbe bingo: 60 milioni di paracadute incassati, più le plusvalenze degli ultimi anni, più magari 15/20 milioni per cedere la società, oltre alla soddisfazione di fare male ai tanto detestati (da lui) tifosi del Verona. Tanto, cosa rischia? La “crema” cittadina è da sempre a favore dell’operazione e finora ha fatto quello che ha voluto senza essere disturbato da mezzi di informazione e autorità pubblice, e giusto appena un po’ dalla tifoseria.

                                                    Sarebbe lo scenario peggiore: immagina andare in Ovest e trovarti il Cinghiale Bianco a fianco (a proposito, non si sente più….).
                                                    Francamente preferirei il fallimento e ricominciare, ma temo davvero che l’incubo si trasformi in realtà.

                                                    • bruce scrive:

                                                      Lo scenario da te delineato mi sembra un pò troppo catastrofico e per catastrofico intendo la fusione con i furbetti del quartierino. Io credo invece che sia il fanfarone da Carpi che recie de goma siano per motivi diversi a fine corsa, che poi questo voglia dire per noi annate anonime in Serie B con lo spettro della Lega Pro è un altro discorso, a tale evenienza siamo già vaccinati.

                                                1. andrea scrive:

                                                  esprimendo un pensiero personale
                                                  ormai quello che è il giudizio di noi tifosi su questa societa penso sia lampante..sulla diatriba abbonati o no si e detto di tutto e di piu..deve essere superata in nome dell appartenenza di tutti al nostro hellas..e pure lampante l approfittamento di setti..malvoluto dalla piazza, con una situazione paradossale di promesse non mantenute e conseguenti situazioni vergognose, qualsiasi altro al suo posto cambierebbe aria e metterebbe in vendita..solo che lui qui ha il suo finanziamento perpetuo..e allora cosa fare..una via sarebbe penso un controllo viscerale di conti nel bilancio ed eventuali spostamenti dei denaro attraverso voci anomale xche e impossibile che nel prossimo non ci siano utili significativi..un altra la sa solo il Padre Eterno…

                                                  1. andrea scrive:

                                                    mirko
                                                    lo savemo anca noialtri da anni e anni, non è che non ci siamo resi conto. Ma scalzarlo sara una impresa ardua finche becchera paracadjti. lui lo sa e ci marcia bene..volevo significare che il tanto vetuperato pastorello quando ripetutamente osteggiato dalla piazza ando via anche se col povero arvedi

                                                    1. mir/=\ko scrive:

                                                      voi avete calcolato male l'ostacolo… io lo dico da anni: sarà sempre peggio! se non investi in una realtà blasonata come Verona (Verona non è Mantova!!!!), con aspettative importanti, finirai per creare non solo miseria qualitativa e sportiva fine a se stessa, ma anche depressione in tutto l'ambiente! Setti ci porterà nel baratro… è un declino costante ed inesorabile! pensate solo al discount Bari… abbiamo risparmiato anche lì!!! i migliori sono finiti altrove… con 20 milioni di paracadute abbiamo preso Grosso e qualche giocatore di quel Bari, ma non i migliori profili come Djavan Anderson, Sabelli, Micai, Tello, Galano… con 20 milioni persino Bonaiuto del Perugia è stato considerato "fuori portata"!!!

                                                      1. andrea scrive:

                                                        stefano
                                                        penso abbiamo tutti calcolato male l ostacolo che abbiamo davanti…una persona senza vergogna e senza onore e difficile da scalzare..questo è come un essere di pietra che si accende solo con l odore dei bes..ma le vie del Signore non sono finite x fortuna…

                                                        1. bruce scrive:

                                                          Mauro il tuo post non fa una grinza, il problema è che sembra di rileggere quello che veniva scritto nei due anni precedenti a questo. Non credo esista un modo di giocare universale per ottenere risultati, nè che andare in Serie A sia semplice e scontato (a meno non ti chiami Juventus e non quella di C di cannelliana memoria) basti pensare che anche il Mandorlo che faceva della grinta e della garra uno stile faticò pur avendo una grande squadra. Quella che invece resta una costante sono gli investimenti con il contagocce che lasciano presagire l’addio del carpigiano in caso di mancata promozione, il che sarebbe già una vittoria.

                                                          1. mir/=\ko scrive:

                                                            Grosso e D'Amico sono perfetti per i piani di Setti… fine!!!!!

                                                            1. Mariino scrive:

                                                              Mi stupisce che setti ha speso 500 mila euro per questa specie di allenatore proprio lui che gli euro sono la sua unica e vera ragione di vita.Poteva prendere un mister giovane e brocco a costi dimezzati e cosi aggiungere ai 10 milioni di euro del paracadutino anche quelli risparmiati a differenza.Mi ha profondamente deluso

                                                              • avanti i blu scrive:

                                                                Mariino tieni conto di una cosa… probabilmente Grosso ha convinto a venire a Verona i giocatori ex Bari facendo di fatto risparmiare molto piú dei 500mila euro di cui parli tu…

                                                                • Mariino scrive:

                                                                  Si è per questo che lo ha preso,lo dissi anch’io quando lo prese.La mia voleva essere una battuta ironica, oramai ci resta solo questo a noi tifosi.

                                                              1. avanti i blu scrive:

                                                                COMMENTO QUI TE E BARANA

                                                                Ho sentito (e risentito) l’intervista rilasciata dal Sr. Setti a margine dell’inaugurazione all’antistadio… bene, la prima cosa che ho pensato é stata: parole condivisibili quasi al cento per cento…. peccato peró siano uscite dalla sua bocca e non da quella di un altro… Dette da questo signore sembrano l’ennesima presa per i fondelli…. Da quanto parla di nuovo centro sportivo? Ripeto, DA QUANTO? Dá la colpa alla burocrazia, certo… ma mi chiedo con quali soldi si pretenderebbe costruirlo… con quelli di Setti? Con quelli della societá o magari magari CON QUELLI DEL COMUNE? Progetto rimandato di altri 7-8 mesi vedremo cosa avrá da dire la prossima estate…. Anzi ad essere sincero poco mi importa saperlo… Come d’altra parte a me non interessa un “cavolo” avere una mega sede di proprietá, con mille impiegati… preferisco avere dei giocatori ed un allenatore che mi assicurino di centrare l’obiettivo prefissato…. Giá l’obiettivo….. MA QUALE É L’OBIETTIVO DEL SIGNOR SETTI? Vincere il campionato dei commercialisti e dei revisori contabili o quello di andare in SERIE A PER RIMANERCI, evitando di fare delle vergognose figure di emme come quelle propinateci lo scorso anno?
                                                                I milletrecento che ieri si sono mossi non lo hanno fatto per se stessi, di certo non si sono mossi per setti, tantomeno lo hanno fatto perché vivono in un mondo parallelo o perché ammaliati da un pifferaio magico di carpi (a cui in fondo in fondo non credono neppure lucidanatiche che scrivono su certi giornali o pagine internettiane), si sono mossi per se stessi, perché per molti di noi non esiste la parola MOLLARE, i butei si sono mossi per ció che rappresentano, per ció che sono stati, che sono e saranno e lo faranno sempre indipendentemente da Setti, dal Cardinale, da “camisa de vero” da Fusco & CO… Giusto o sbagliato? Ognuno ha la sua idea al riguardo… io dico semplicemente che per me é motivo di orgoglio vedere la pezza CURVA SUD esposta ovunque….

                                                                TORNO ALL’INTERVISTA DELL’ANTISTADIO: SPERO IL SIGNORE IN QUESTIONE CI STESSE VERAMENTE PRENDENDO PER I FONDELLI (si, avete letto bene) QUANDO ANALIZZANDO LA SCORSA ANNATA HA DETTO: COLPA MIA CHE NON HO CAPITO COSA STESSE SUCCEDENDO NELLO SPOGLIATOIO… signor Setti, NON DICA VA-CCA-TE, LO SCORSO CAMPIONATO SIAMO ANDATI IN B IN MANIERA VERGOGNOSA PERCHÉ LA SQUADRA ERA OSCENA, CON UN ALLENATORE INADEGUATO COSTRUITA NON CON L’OBIETTIVO DI RESTARE IN A MA CON QUELLO DI SPENDERE ZERO, ALTRO CHE SPOGLIATOIO.
                                                                Sinceramente spero che lei non creda veramente a ció che ha detto perché se fosse cosí BEH, SAREBBE GRAVE PERCHÉ SAREBBE LA PROVA CHE LEI DI CALCIO NON CAPISCE NIENTE. L’ALLENATORE DELLO SCORSO ANNO ERA MEDIOCRE, MA SENZ’ALTRO IN LINEA CON I GIOCATORI CON I DIRIGENTI E CON IL PRESIDENTE, PERCHÉ CARI MIEI LA PAROLA CHIAVE PER CAPIRE QUESTA SOCIETÁ É: “MEDIOCRITÁ” CHE, UNITA AD UNA PRESUNZIONE (DEL TUTTO FUORI LUOGO) RASENTA IL RIDICOLO ED IL PATETICO.

                                                                Al signor setti non imputo errori (che ci stanno) a lui imputo essenzialmente due cose:

                                                                1 prenderci per i fondelli ogni volta che apre bocca pensando che non ce ne accorgiamo,
                                                                2 non imparare mai dai propri errori ( perché non é in grado o perché non vuole?)

                                                                La nostra passione, non é venuta meno e si puó star sicuri che non verrá mai meno… certo alcuni di noi si allontaneranno momentaneamente (perché considerano giusto farlo, per il bene del Verona) altri prenderanno la strada opposta (stare sul pezzo) ma tutti siamo sicuri di una cosa: sappiamo perfettamente che il signor Setti é e sará una fastidiosa presenza destinata prima o poi a scomparire (non sará mai troppo presto), il Verona esisterá anche dopo di lui ne siamo tutti certi… In A in B o in C alla fine é relativo, sapremo risorgere ancora una volta, per quanto distruttore sia, Setti non riuscirá a farci morire.

                                                                Alcuni mi hanno detto: “a Setti non c’é alternativa” a questi ho risposto e risponderó sempre “SE STÓ MORENDO DI FAME MANGIO QUALSIASI COSA MA NON PER QUESTO DEVO DIRE CHE É BUONA” (in raltá normalmente uso parole diverse, ma, visto l’andazzo non vorrei ricevere e-mail di avvocati). Sopravviveremo anche a questo carpigiano e presto o tardi anche lui (come lo sono stati il barbaberico e Mirzacanian per esempio) non sará altro che uno sgradevole ricordo.
                                                                L’ho scritto mesi fa e lo riscrivo: SR SETTI LEI NON É DA VERONA, IL VERONA, VERONA ED I VERONESI SONO PER LEI TROPPO.

                                                                Su Grosso non mi esprimo, analizzo ed osservo la situazione attuale e dico che abbiamo MENO PUNTI DI QUELLI CHE POTREMMO ANZI DOVREMMO AVERE. Se l’andazzo continua spero che il signore di Carpi si decida a fare quello che non ha mai fatto finora: CORRERE AI RIPARI E CAMBIARE PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI… Spero tanto non si arrivi a tanto perché temo non abbia imparato la lezione (o faccia finta di non averla imparata) e finiremo per buttar via un altro anno.

                                                                1. Maxx scrive:

                                                                  “…aspetterà troppo per prendere provvedimenti o apporre correttivi…” (cit.)
                                                                  Sono cose da fare SOLO se chi hai assuntto non fa ciò che gli chiedi.

                                                                  1. Matteo scrive:

                                                                    (el Teo)
                                                                    caro Mauro, purtroppo Grosso ha due anni di contratto, indi X cui un suo esonero non avverrà MAI…e poi esonerarlo per cosa? sta facendo ciò che è stato richiesto…

                                                                    1. die980 scrive:

                                                                      Ciao,
                                                                      premetto che non ho visto la partita ne allo stadio ne in tv (vivendo all’estero). Mi sono accontentato della sintesi e dei vostri commenti.
                                                                      Mia personale opinione: isteria generale ghe n’è?
                                                                      Mi chiedo dove sia la novità nel campionato della squadra di Setti considerate le premesse e soprattutto l’andamento generale del dopo Volpi. Denominatore comune di questi anni è stato ed è tutt’ora la mancanza di progettualità, di trasparenza e di chiarezza (della serie, cosa vuoi fare da grande?) Qualcuno può spiegarmi perchè siete così sorpresi? Da quanto mancano all’Hellas personaggi di spessore caratteriale, carisma ed esperienza? E pensare che qualcuno si complimentava con D’Amico per gli acquisti fatti (dal fuori tutto del Bari).
                                                                      Vorrei poi suggerire opportuni presidi medici per lo studio della diretta onde evitare spiacevoli conseguenze alle sconquassate urla e lamenti da finale mondiale con rigore al 90°. Voi, giornalisti, cosa avete fatto per l’Hellas? Avete inseguito il presidente assillandolo fino ad ottenere risposte circa le intenzioni presenti e future…i flussi di cassa etc.? O vi siete limitati all’articolino sul post dalla vostra scrivania sorseggiando il vinello avanzato dallo studio? Intendo, qualcosa a parte bannare chi queste cose ve le chiedeva in estate….?
                                                                      Io da questo presidente mi sono allontanato. Dal presidente e dal suo circo sia chiaro, non dai colori. Non voglio essere nemmeno spettatore non pagante dello schifo messo in piedi. Ritengo si chiami coerenza.

                                                                      E buona giornata a tutti

                                                                      P.S. Ovviamente non mi riferisco a Micheloni quando parlo di giornalisti. Il fatto è che posso scrivere solo qui per grazie ricevuta dall’autore del blog.

                                                                      Diego

                                                                      1. Cesare Settore Superiore scrive:

                                                                        Nel 1970, a 10 anni de eta’, quando se szugava al campetto de drio casa, capitava de catarse in 16 o 18 buteleti.
                                                                        Impossibile szugar tutti e contemporaneamente. Allora (salvo el paron del balon) tutti i altri i dovea accettar de szugar alcuni minuti par dopo andar fora e sponsar vardando i altri corrarghe drio al balon. Anco’ el se ciama turn-over.
                                                                        Grosso sta fasendo questo con le punte. Pazzini ieri l’era in panca perche’ l’era el turno de Di Carmine, e dopo del’armaron african.
                                                                        D’altronde el sa perfettamente che noi le para mia via, el g’ha el contrato firma’ fin a giugno 2019, e disito ti che i ghe ne tol n’altro?
                                                                        Lu el g’ha reson, el va tranquillo, nessuno le cassara’ mai via da Verona uno che costa cosi’ poco. Proprio come el so predecessor. No sta mai a lamentarte, non chieder acquisti, fa el casso che te vol con la squadra e coi szugadori ma tira avanti fin ala fine senza spacar i ovi, che he da ciapar el paracadute…

                                                                        1. celtico scrive:

                                                                          caspita..non le hai mandate a dire!!condivido appieno il tuo post-sfogo,tuttavia continuo a pensare che,almeno sulla carta,il Verona ha un organico superiore alle altre,e con un allenatore diverso,staremmo parlando di altri risultati.Questo Setti lo sa,ma non ha alcuna intenzione di vincere il campionato,o.meglio,non è la sua priorità.prima di tutto in panchina ci dev essere uno yes man,se con quello si sale in A,bene..altrimenti pazienza.e anche infilassimo dieci-docici partite senza vittorie,Grosso rimarrà al suo posto.questa è la triste realtà.

                                                                        Lascia un Commento

                                                                        Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                        Accetto i termini sulla privacy

                                                                        *