29
ott 2018
AUTORE micheloni
CATEGORIA

Uncategorized

COMMENTI 50 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.467

PREOCCUPANTE INVOLUZIONE…

Dopo 9 giornate il Verona è lì, a giocarsi la promozione diretta con alcune delle solite note della cadetteria e l’immancabile sorpresa del torneo che ad oggi sembra essere il Pescara.

Vista così, cioè dall’alto del secondo posto, si stenta a comprendere la mole di critiche a squadra e allenatore.

E invece ci sono aspetti e casi irrisolti che iniziano a pesare sulla squadra, tanto da accusare  un’involuzione generale a dir poco preoccupante.

A partire dal “Caso Pazzini”, che da solo meriterebbe un serio e definitivo approfondimento.

Ma serio,  non la settimanale presa in giro. Non la beve nessuno che “è uno dei tanti”, che “tornerà utile prima o poi”, che “ci sono molti validi giocatori tra cui scegliere”. Puttanate. La verità è ben altra. Non ce la vogliono dire? È un loro diritto. Ma noi tifosi non siamo dei “coglionazzi” (per dirla alla Fantozzi), e quindi quanto meno: “basta puttanate please”.

Altro aspetto preoccupante è l’involuzione in serie di molto giocatori che dopo un inizio convincente, stanno di partita in partita scadendo in una mediocrità inspiegabile quanto inaccettabile.

Prendiamo ad esempio Laribi. Qualità, tecnica e disponibilità non si discutono ma il tunisino non incide più nè da esterno nel tridente (dove aveva sin qui fatto buone cose), tanto meno da interno di centrocampo (dove a dire il vero al contrario non ha mai convinto). È fuori condizione? Non sembra a vederlo correre. E poi dopo solo due mesi è già in riserva? O piuttosto egli ama giostrare dietro le punte e nel modulo di Grosso non può farlo?

Anche Colombatto sembra aver perso brillantezza, concretezza  e fantasia. Le 5 ammonizioni denotano ch, nonostante non sia un gigante, è l’incontrista più cazzuto che abbiamo. Ma questo non dovrebbe farlo un altro al suo posto, liberandone concretezza, geometrie, estro e tiro?

E che dire di Ragusa che ancora non ha espresso un decimo delle potenzialità che lo hanno portato all’approdo della Serie A. Col Perugia persino imbarazzante. Ma come può accadere?

Un’ultima riflessione riguarda la totale e costante incapacità di cambiare il corso della  partita da parte di chi subentra dalla panchina.

Anzi peggio. Non solo nessuna delle riserve entrate ha mai modificato alcunché,  ma l’atteggiamento è addirittura spesso e volentieri indisponente. Passeggiano benché freschi e la garra non sanno nemmeno cosa sia. Penso a gente in panchina come Iachini o Zenga… se li mangerebbero vivi. Ma per Grosso non sembra essere un problema  Contento lui

Se il Verona ha inizialmente espresso un buon calcio ed ora ne è la brutta copia, se con due attaccanti del calibro di Di Carmine e Pazzini, segna con il contagocce. Se Laribi, Colombatto, Gustafson, Lee, sembrano la fotocopia di ciò che erano solo un mese e mezzo fa. Se tutti vedono Marrone in difficoltà dietro e Dawidowicz in difficoltà in mezzo ed è lesa maestà anche solo pensare di rimettere le cose a posto, beh la colpa di tutto questo non può essere certo dei tifosi. Quindi?

 

Quindi sotto con l’Ascoli.

Se nel segno dell’evoluzione o dell’involuzione lo scopriremo al triplice fischio finale.

 

 

 

 

 

1.467 VISUALIZZAZIONI

50 risposte a “PREOCCUPANTE INVOLUZIONE…”

Invia commento
  1. andrea scrive:

    bruce
    credeme..questi i guarda dassoon e dopo i te dise ghe iera in curva..l e con questi che l hellas el ga futuro..

    1. bardamu scrive:

      Vista la partita di ieri credo si possa convenire che Pazzini sia l’ultimo dei problemi…

      1. andrea scrive:

        bruce
        ma che presenti in trasferta…ieri erano i 200..ti sembra che in curva ci siano 200 persone??? questi che scrive qua sotto te credito che i vaga a trasferte e compagnia briscola?? lasemo perdar va la..questi ie come setti..boni solo de dir castronade

        1. andrea scrive:

          luca
          ti e simone du aseni che no capise una sega. mi ai tempi de trasferte ghe no fate. altro che tastiera. Ora non vado anche x ho problemi familiari ma comunque anche se voi che siete i tenutari della verita e andate siete il nulla…siete solo a libro paga branco de insulsi altroche tastiera..io ho contestato delle affermazioni a simone che ipocrita come al solito prima scrive delle cose e poi ti dice che ne ha scritte altre..andate allo stadio a fare cosa??? se resti a casa fasi manco danno..e con questo ho finito xche con gente che vol averghe rason a prescindere e no capise una mazza no ghe parlo..ripeto..voi fate del male all hellas solo del male ebeti da stadio

          1. bruce scrive:

            Polemizzare tra noi e inutile, a mio modesto avviso restare fuori dallo stadio serve a poco anche se devo ammettere che la tentazione di non rinnovare l’abbonamento è stata forte. Rispetto per i butei che nonostante tutto sono sempre presenti in casa e soprattutto in trasferta ma un appunto deve essere fatto, l’anno scorso sono stati bersagliati prevalentemente allenatore e ds, non vorrei che anche quest’anno si ripetesse lo stesso errore, Setti UNICO colpevole!

            1. Luca scrive:

              CURVA SUD MARCHE

              POI per il tuo bene, cretino, ogni tanto una trasferta falla, in casa non vai ma in trasferta ogni tanto vale la pena così ricarichi la tastiera! Simiadb!

              • Simone scrive:

                Ah ah… quando no se sa sa dir se offende, eh? Eppure me ricordo che te volevi vederme al bentegodi… ma no te te eri mia presenta’.. ti te eri uno de quei che lodava Setti quando el sottoscritto el le criticava tra l’altro… dando un po’ a tuti dei rensi.. memoria corta eh..?

              1. Luca scrive:

                CURVA SUD MARCHE
                Rientrati ora da stadio! Anche stasera un plauso a Setti e a Grosso per la formazione schierata + i cambi poi uno schiaffo a chi ancora difende società e le scelte dell' allenatore che tiene in panca Pazzini! scemo lui e cretino chi ce lo fa tenere e chi esegue i compiti!
                poi un consiglio, basta con questi post lunghi 60 righe non ti legge più nessuno da tempo! Patetico

                • Simone scrive:

                  No pretendo che ti te li lesi visto che te faresi fadiga a comprenderli. Come t’è dimodtrà anca adesso d’altronde. Grottesco.

                1. andrea scrive:

                  simone
                  insisto perche tu vuoi prendere in giro la gente. Hai scritto che aspetti dicembre xche la rosa e nuova. Hai scritto che siamo squadra da playoff tranquilli. Hai scritto che il tuo amico da lecce ti ha detto che praticamente pazzini sta megljo in panca. Hai scritto poco fa che neanche pazzini avrebbe cambiato qualcosa. Ma allora o ci sei sul serio o ci fai da ebete!! ma hai scritto tu o no??? e alllora non rompere i cog…glioni alla gente chiamandoli sapientoni o prendendomi in giro..visto cio che hai scritto hai toppato su tutta la linea..nemmeno una cosa di ciò che hai scritto si verifica..ergo invece de far romansi e tacarme mi bei manco bira e sveiete che l e ora!

                  • Simone scrive:

                    Andrea, ma prendo in giro chi? Son l’unico ormai che non te offende quando te scrivi. Date una regolada. 1. Sì, ho dito che prima de valutar bene aspetto dicembre perché una rosa nuova, in un ambiente depresso, é storicamente cosa difficile da imbastire. Se a dicembre non cambiasse molto quello che sto vedendo nelle ultime partite trarrei conclusioni piuttosto negative. Chiaro o te ghe vol el dizionario? 2. Sì, par mi la rosa l’è da playoff per el semplice motivo che buona parte dei giocatori che ghemo i playoff i l’ha fatti l’anno scorso, e perché oltre a quei ghe m’è altri de potenzialmente boni par la categoria (Matos, laribi, Silvestri, Ragusa, Lee, Pazzini, eccetera). Se no se ghe la fesse alla fine ad arrivar almeno ai playoff sarea deluso. 3. No, el me amigo da Lecce dopo aver visto la partia el m’avea manda un messaggio con su scritto che Pazzini lu sostanzialmente el L avarea sostituito in quella partita perché nol stava fasendo niente. 4. Pazzini no l’è un giocatore che torna e el se crea le occasioni da solo. Ghe sen fin qua o elo fadiga? Pazzini l’è uno che el sfrutta semmai el lavoro de squadra. Lavoro de squadra oggi assente a livello offensivo. Chiaro o te vien mal de testa se te proi a capirlo? 5. Se par ti questa l’è una squadra da metà classifica , sa te lamentito con ci ghe in campo? Lamentate con ci l’ha costruia, no? Adesso vedi de pensar a dormir t’ho dito, mi ho sa dato (savendo che parlar con ti o con un muro cambia poco).

                  1. andrea scrive:

                    simone
                    hanno fatto una partita indegna e allora adesso cosa vuoi dire e parlare???? di schemi e del fatto che devono assimilare gli schemi?? fa manco copia incolla va la invese de torme in giro e ciamarme sapienton..e da due mesi che sostengo che siamo da meta classifica ma gli intelligentoni come te si nutrono di schemi..di carmine un morto in campo sempre in fuorigioco..altrochè pazzini..fame un piaser fame tasar xche oltre che al cancro de grosso e setti me toca scoltar gente come ti

                    • Simone scrive:

                      Ma te rendito vagamente conto che ti te scrivi una roba (cioè la brutta partita del Verona) pensando che par mi l’è sta bela sensa ipotizzar che l’è sta bruta anca par mi? E po’, scusa, da una parte te doresi esser anca contento, dato che Setti presumibilmente l’andrà via da qua proprio quando no ghe arriverà più soldi dalla lega, e quindi se quest’anno e el prossimo se resta in B..

                    1. andrea scrive:

                      simone
                      ehhhhh no troppo comodo dirghe sapientoni alle persone che sistengono certe cose..vai a rileggerti cosa hai scritto del nostro gioco e ammetti che dici castronate a nastro..squadra del caxo con giocatori medicri..di carmine come ho sempre sostenuto neanche lontanamente paragonabile a pazzini..laribi inguardabile.centrocampo lento come i paracarri..io l ho detto due mesi fa non due giorni..non voglio essere chissa cosa ma neanche essere preso in giro da incompetenti come voi

                      • Simone scrive:

                        No guarda, ti i me commenti sulla mancanza de ritmo e intensità a metà campo no te li è mia letti o no ghe ghe arrivi. Se te me disi che Pazzini oggi L avarea fatto qualcosa in un contesto in cui l’attaccante no l’ha visto balla in quanto servito poco e male, allora lasen perdere. Andrea, falla finia de ciamarme in causa senza saver sa penso e sensa capir sa scrivo. Dormi e fatela passar almanco par un par de giorni, questo l’è el me consiglio

                      1. bardamu scrive:

                        Non appartengo alla nutrita schiera che l’anno scorso si è stracciata le vesti perchè Pazzini non giocava. Non che avessimo granché di meglio, ma qualche dubbio sulla sua resa in serie A l’avevo.
                        Quest’anno però credo sia palese che non si possa prescindere dal Pazzo.
                        Di Carmine, per quello che si è visto finora è almeno altrettanto, se non più, lento; sicuramente meno grintoso e temuto dagli avversari e infinitamente meno preciso davanti alla porta. Sabato ha segnato per sbaglio, volendo rimettere in gioco il pallone al centro dell’area. A Venezia ha sbagliato un gol a 2cm dalla porta.
                        Arrivare, poi, a preferire Tupta a Pazzini è semplicemente una bestemmia calcistica.
                        Non amo criticare gli allenatori. L’anno scorso non mi è piaciuta la gazzarra scatenata contro un allenatore accolto freddamente fin dall’inizio e che non aveva chiaramente una rosa adeguata alla serie A..
                        Però questa esclusione inspiegabile di Pazzini sta cominciando a farmi alterare.
                        Se a questo aggiungiamo lo scambio di ruoli non proprio produttivo tra due giocatori come Marrone e Dawidowic qualche perplessità sulle scelte del tecnico penso sia lecita.

                        • Simone scrive:

                          Bardamu, premetto che come ho già detto, prima di muovere le prime critiche serie ed eventuali verso Grosso voglio aspettare dicembre perché costruire qualcosa di buono con una rosa quasi completamente nuova, al di là del valore della stessa (che per me è da playoff tranquilli in questa B) non è mai facile. E la storia calcistica è piena di esempi in questo senso. Su Pazzini, al di là dei dati statistici, ho trovato divertente un commento fattomi da un amico di Lecce venuto a Verona per vedere la partita contro i salentini: “Ma Grosso non ha proprio nessuno in panchina che possa sostituire Pazzini? Di Carmine sta così male da non poterlo sostituire nemmeno per mezz’ora?” Su marrone e il polacco: nessun giudizio personale assolutistico, né in un senso né nell’altro, ma qualche tempo fa mi ero preso la briga (ghe vol tempo e oia) di andarmi a vedere i loro numeri/ruoli/voti la scorsa stagione. L’ex barese ha giocato prevalentemente da centrale difensivo, non brillando chissà che, ma in quel ruolo ha avuto una media voto più alta rispetto a quando ha giocato a centrocampo, dove ha fatto proprio male. Sul polacco: a Palermo ha giocato da difensore una quindicina di partite, e otto da centrale di centrocampo. Media voto più alta da centrocampista, dove giocava stabilmente anche in Portogallo e in Polonia (mentre prevalentemente da difensore nella b tedesca). Da difensore centrale ha giocato più che altro con l’arrivo di Stellone, offrendo lì sì col tempo buone prove.

                          • stefano 50/60 scrive:

                            Simo sè tè ghè tempo e voia va sulla home page e vedi la seconda dichiarazione del genio della panca……..alla terza se fa come in parrocchia trì corner un rigor……o meio tri indizi fà nà prova…….detto ciò a me pecchia non sta nè antipatico nè simpatico ma lo ritengo un giocatore, ex, che giocava benone e una persona prevalentemente seria…..come allenatore non ha brillato qui ma il secondo anno di A aveva una scusa grande perchè la rosa messagli a disposizione dal merdoso era da lotta per non andar giù…..a gennaio sappiamo com è andata…..ma giocare per perdere e accettare tali disposizioni è da uomini, allenatore e giocatori, di moralità color merda…….e son sempre de l opinion che un bel tacer non fu mai scritto……Ti oviamente nò tè sarè mia d acordo ma resta il fatto che parale, per due volte, dopo è da cialtroni…..

                            • Simone scrive:

                              Te digo la mia. Quel che el dise l’è quel che se capiva benissimo. Lu el g aveva due scelte, da fare ad inizio stagione: 1. Date le premesse, non accettare l’incarico (che a suo tempo io nel mio piccolo avrei fatto fossi stato in lui), 2. Accettare l’incarico nonostante le premesse e tentare l’impresa. Come supponevo ha fatto lì la scelta originale sbagliata, a mio avviso naturalmente. Dopo, mi no me sento mia tolto par el cul da lu, per alcuni semplici motivi: 1. Per l’appunto, el sta disendo robe che mi immaginavo per tempo, ma non perché son un indovino, ma per el semplice motivo che bastava leser le dichiarazioni de Setti e Fusco per capirlo. 2. Se i le intervista, lu el risponde. Me par logico. O te abolisci l’intervista o te accetti che el risponde. 3. Certe robe el podea dirle prima? Nessun allenatore può permettersi di dire di non avere una squadra all’altezza durante il campionato perché una volta che lo si dice si puoi automaticamente perdere qualsiasi speranza e perderesti totalmente lo spogliatoio, al di là delle conseguenze societarie. 4. Come ho sa dito, lu par mi el g avea da rifiutar l’incarico ad inizio, conoscendo le premesse. Ma al posto suo ghe ne sarea vegnu un altro, che ovviamente avarea accetta’ le stesse premesse imposte da Setti (ovvero mercato a costo zero), quindi da quel punto di vista lì non sarea cambia niente.
                              Al di là della rosa, tra l’altro, tempo fa qua scrissi, riportando un’interessante discussione che ebbi con un amico toscano su whatsapp, sull’importanza che ha nel calcio moderno lo staff tecnico, al di là dell’allenatore. Staff tecnico inteso come allenatore in seconda, staff medico, atletico, eccetera. Te invito a darghe un occhio se te lo cati.

                              • Simone scrive:

                                Matos ad ora , da esterno alto, si sta rivelando il giocatore più importante di questo Verona.. convengo.

                              • stefano 50/60 scrive:

                                beh che da anni ormai lo staff debba essere di primissimo piano è una esigenza ed è inevitabile…..rimango, come scritto nell altro mio post, dell opinione che trovando un pò di quadra in più la squadra può ambire alla promozione diretta…….ci son giocatori interessanti e quest anno può essere l anno di matos……in B fa la differenza….

                            • stefano 50/60 scrive:

                              parlare errata corrige

                        1. andrea scrive:

                          simone
                          ahhhh e ultima cosa..proprjo ti te parli de tastieristi che ormai ogni olta che te scrivi te fe un romanso …lasemo perdar con certe persone cercare di ragionare e come spalare mer..da col cucchiaino..

                          • Simone scrive:

                            Mi che parlo de tastieristi?? Mi a libro paga della società quando ero tra quei che se ciapava del renso criticando Setti da molti de quei che adesso i è passe’ dall’altra parte della barricata? Quando no te sè come cavartela te conti bale, grande tattica. Anche se la te rende palesemente imbarazzante, e non di rado. P.S. Pazzini ad ora el g ha qualche minuto di gioco in più de di Carmine , e su azione i ha fatto entrambi un gol. Ma adesso me vardo la partia se te me permetti.

                          1. andrea scrive:

                            e visto
                            e poi mi taccio che si parla di Pazzini, il contratto di 5 anni non se l e fatto lui..non si puo fare questo e poi accantonare un giocatore che ti ha portato praticamente in a solo perche ti e costato di ingaggio e vuoi venderlo da qualche parte. E venuto a parametro zero, ti e costato 1.2 all anno e non due come dicono..è due anni che lo tieni nel limbo e vai a pagare di carmine che ha 30 anni 700000 all anno e gli dai in piu 2.5 ml per riscattarlo quando avrá 31 anni…e vai a pagare cissè 500000 euro che sono soldi buttati x prendere una ciofeca come grosso..ma c e intelligenza in questo?? poi dite quel caxo che volete…

                            1. andrea scrive:

                              simone
                              scrivo a ti e agli altri sapientoni che come te..ti te la canti bela che te contesti la societa ma da quel che te scrivi me par che te si a libro paga..

                              1. andrea scrive:

                                simone
                                non sono mai o quasi mai daccordo con quello che scrivi. È solo aria fritta dire che grosso ha una rosa nuova e quindi deve trovare i giusti equilibri. Dopo tre mesi e con giocatori che gia lo conoscono magari trovera l equilibrio a fine campionato. Pazzini l unica volta che ha giocato ti ha fatto tre gol non so cosa pretendete..sento del levante, o tempo fa che era fuori forma..quando di carmine fara un gol al real madrid ne riparleremo..di carmine il fenomeno non ha quasi mai segnato tanto se non l anno scorso..col perugia ha segnato x caso ed un altro lo ha sbagliato..fatelo giocare pazzini e poi vediamo..e il leccese che vuol tenerlo in panca tuo amico digli che di calcio non capisce una fava…dallo al lecce e poi vediamo
                                .

                                1. andrea scrive:

                                  a tutti i sapientoni
                                  simone in testa che deve sempre dire la sua xche se no non e importante. L insulto non e solo la brutta parola che ad uno puo scappare d impeto. L insulto secondo me e anche un atteggiamento di presa in giro, di ripetizioni nel dire che siamo da tastiera, nell atteggiarsi ad eroici difensori della causa hellas seduti in curva con du paneti la bondola e diese bire…quello di chiamare insulsi noi tastieristi solo perche abbiamo fatto una scelta coerente con il nostro giudizio su questo cancro e ripeto CANCRO che si e abbattuto su di noi nel 2012. Detto questo, ai tenutari della verita posso rispondere che gomez con mandorlini faceva il tornante e non il centravanti e che piu di 40 anni di stadio non me li cancellati voi…voi che parlate tanto dovevate vigilare fischiare protestare e ad oggi una vittoria immeritata come quella col perugia la vedete con ottimismo, andiamo avanti, stiamo trovando la quadra..giudizi anche su pazzini insulsi e ripeto insulsi che non commento neanche..non vi rendete conto del buco di qlo nero in cui vi siete innfilati..io no..resto tastierista ma con onore !!!

                                  • Simone scrive:

                                    Ma a ci scrivito? No, perché qua no ghe ne vedo gnanca uno che desidera la permanenza de Setti se no te l’è ancora capio.. Sul resto soprassediamo perché l’è evidente che non ghe ne val la pena.

                                  1. die980 scrive:

                                    Buondì,
                                    no ma davvero signori. Com’è la vostra vita? Sognate Pazzini la notte?
                                    Conservare un pò di buon senso e razionalità vi fa proprio schifo?
                                    Qualcuno è pagato per aumentare l’entropia del sistema?
                                    Coraggio, respirate profondamente, fate un pò di sport, leggete un libro e dopo guardatevi una partita di calcio serenamente. Perchè è un gioco. E Pazzini non è l’agnello sacrificale. E’ un 34enne ultrapagato che ha fatto un’ottima stagione anni fa per poi sparire (prima e dopo dai radar…non è che in Spagna abbia schiantato le difese avversarie).

                                    Calma e sangue freddo

                                    Diego

                                    • IL SAGGIO DICE scrive:

                                      Sí, un’ ottima stagione anni fa. Due per la precisione , in B. Nel frattempo gli sono venuti un enfisema, un gomito che fa contatto col piede con cui calcia e perfino un’ alopecia in zona inguinale. Ecco perché non gioca da due anni. Non pensiamo certo a mobbing per costringerlo a cercarsi un’ altra squadra.

                                    • Massi scrive:

                                      Ancora con ‘sta storia che Pazzini non ha fatto niente al Levante………, che noia. Era stato preso dal levante per far da riserva alle 2 discrete punte che già avevano, e lui accettò perchè a Valencia almeno sarebbe stato il campo a decidere la formazione, e non la società come succedeva-succede qui, inoltre, una volta arrivato si sono accorti di quanto poco fosse allenato, come è succsso anche a Bessa al Genoa. Detto questo non mi sembra che Di Carmine abbia fatto molte annate da goleador, praticamente solo quella scorsa. Poi non capisco, difendete una società che inquina il risultato sportivo sull’ altare di chissà quali altri interessi ? Non cè bisogno di fare tutti quegli esercizi che hai consigliato per capire che Pazzini è meglio farlo giocare piuttosto che no……

                                      • die980 scrive:

                                        ….difendere la società? Ma stai forse scherzando? Per quanto mi riguarda critico aspramente Setti da anni…anche quando molti qui presenti erano felici dell’annata di Pecchia in serie B.
                                        Detto questo….Pazzini non ha giocato. Quindi la controprova che avrebbe fatto bene non ce l’hai nemmeno tu. Mettitela via. Oppure fatti assumere come allenatore e decidi come ti pare.
                                        Dormi sonni tranquilli, ciao

                                        Diego

                                      • Simone scrive:

                                        Ah ah… Pazzini preso dal Levante per fareda riserva a due semi sconosciuti? Difficile dire che fu preso perché a loro serviva un attaccante ma fallì.. Bessa? Eppure l’anno precedente qui in B fu tra i migliori.. Con Ballardini (ottimo allenatore) al Genoa ha fatto male pure con la preparazione diversa. Qua non si tratta di difendere la società ma di non creare degli improbabili martiri quando basterebbe dire che se vuoi restare in A e capisci che un giocatore e la squadra non sono all’altezza , ghe vol la quaia par sostituirli a dovere.

                                    • bruce scrive:

                                      Sul caso Pazzini mi trovi perfettamente d’accordo, resta un grande professionista ma il contratto fattogli firmare da Bigon è troppo elevato e ovviamente il pirlotto da Carpi non ha trovato di meglio che incolpare Sogliano. Bisogna guardare in faccia la realtà, è un giocatore che può fare la differenza per una mezz’ora ma non di più, dallo scorso campionato segna prevalentemente su rigore e persino nel Levante ha trovato poco spazio, che poi questo tira e molla sia un peso per le casse societarie è un qualcosa di positivo, alla faccia di Setti.

                                      • Mariino scrive:

                                        Segnare su rigore non è un difetto,vedi il Perugia che sbagliandolo ha perso un punto con noi.Poi se effettivamente Pazzini ha solo una mezzora nelle gambe almeno una ventina di minuti possiamo darglieli o no?E’ evidente che allenatore e presidente hanno qualche cosa in comune la stronzaggine

                                        • Mariino scrive:

                                          Io invece penso che come l’anno scorso il capitan Settino conti sulla voglia di Pazzini di giocare per poterlo scaricare a gennaio in qualche club

                                          • bruce scrive:

                                            Anche se ormai non credo più ad una sola parola del mudandaro pare che il Verona pagasse comunque l’ingaggio del giocatore anche durante la sua parentesi al Levante, questo spiegherebbe le difficoltà nel piazzare il giocatore che percepisce uno stipendio molto alto persino per una squadra di Serie A. Detto questo il Pazzo si è sempre comportato correttamente facendo sempre la sua parte, sperare però che possa ripetere il campionato di due anni fa è difficile se non impossibile, quindi non mi sembra corretto che debba giocare per diritto divino.

                                    1. stefano 50/60 scrive:

                                      digo anca la mia, che nò capisso gnente de balon ah sia chiaro, su Pazzini ruoli zugadori intercambiabili alenador etc etc…..la rosa, per me, può ambire tranquillamente ai play ma per i valori che abbiamo, e per i valori miserrimi della B attuale, anca a ndar sù driti come fusi……l unica roba che voria vedar, in tv parchè ormai lè sà anca i gati del quartier che ì guardo solo in tv, lè un pò più de aplicasion, cativeria, grinta……acquisite queste qualità ormai imperative nel calcio moderno par mi ripeto andemo su diretti……oltre a tuto, in stà B, el bon Matos el pòl far la difarensa parchè finchè là zugà par fermarlo bisogna o farghe mal o far rigori…..un pò me sorprende l esclusione del zafferano coreano e nò riesso a capir, visti i ragusa de adesso, parchè nol zuga de più……un capitola a parte par laribi, fuori ruolo…….e un dubbio su marrone, troppo lento sia dietro che in mezzo per il calcio di adesso……sul polacco nò sò ma sò che de drio un par de grossi come lù e caracciolo forse ì funsionaria meio…..davanti no credo che vedaremo le due punte ma quando el gà da cambiar metar dentro tupta e nò un pò de più el Pazzo lì par mi ghè spussa de brusin….el Pazzo el sarà bon anca par mez ora…el gavarà acciacchi……ma in area se te ghe buti i baloni lù el fraca, Tupta lè ancora acerbo, el vegnarà bon ma con la dovuta calma……e vorrei per stasera venerdì e tutte le altre partite urlare il mio amore PER L’ HELLAS VERONA VINCI PER NOI UNICA SQUADRA DELLA CITTA’….forza gialloblù torniamo e riprendiamoci la serie A…..FORZA VERONA FORZA GIALLOBLU’ UNICA FEDE…..

                                      1. andrea scrive:

                                        die980
                                        posso dirti in due parole. Visto cosa hai scritto di Pazzini è palese che di calcio non te ne intendi. vai nel blog del rugby della pallacanestro che so..sentire uno dire tante cavolate di fila è impressionante..tu sei un sbailagraceboy vero? se no non si spiega..

                                        • die980 scrive:

                                          Caro Andrea,

                                          mi fa piacere che tu possa essere qui tra noi. Non è da tutti i giorni avere la possibilità di ricevere le parole di un illuminato, un sapiente.
                                          Ti ringrazio perchè mi hai strappato un sorriso. La tua boria e arroganza sono veramente notevoli. Complimentoni.
                                          Giudica pure, offendi…fai come ti pare. Priobabilmente è grazie a pseudo tifosi come te che ora si deve fare i conti con questa società.
                                          Spero la tua vita sia un po meno triste di quanto traspare dalle tue parole. Se così non fosse ti sono vicino.
                                          Vorrei tanto abbracciarti e dirti che andrà tutto bene.

                                          Con affetto

                                          Diego

                                          • Simone scrive:

                                            Tranquillo Diego. Avere ricevuto una critica dalla “rubrica delle verità tecniche e rispettose di Andrea”, uno per intendersi che ha praticamente detto in risposta ad un commento su un altro blog che Gómez giocava esterno in un 442, ti consegna le chiavi per il passaggio di primo grado al corso allenatori.

                                        1. stefano 50/60 scrive:

                                          ABROGATE IL PARACADUTE MP !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

                                          1. Fabio scrive:

                                            'sto qua el gavarà el cul de vinsarle le partie nonostante la sua palese mediocrità….. Forza Hellas

                                            1. mir/=\ko scrive:

                                              no paracadute no party

                                              1. Alessio scrive:

                                                ancora
                                                certo che voi opinionisti di tggialloblu non avete altro da fare nella vita che fare un post ogni giorno

                                                1. Tomhv scrive:

                                                  “Finché vivrò odierò setti e la Juve” da cantare in loop … comunque sarò bastian contrario a prescindere.. sono rimasto troppo scottato .. solo il suo abbandono mi libererà!!! SETTI RAUS

                                                Rispondi a stefano 50/60

                                                Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                Accetto i termini sulla privacy

                                                *