31
ott 2018
AUTORE micheloni
CATEGORIA

Uncategorized

COMMENTI 130 Commenti
VISUALIZZAZIONI

3.538

IL POST PIÙ PERICOLOSO… e forse ultimo!

Un Vero Presidente dopo la soporifera, impalpabile, partita di Ascoli, “meritatamente” persa (quando non fai nulla per vincere meriti di perdere), contro una modestissima squadra, si sarebbe presentato alla stampa chiedendo umilmente scusa.

Un Vero Presidente, ad un allenatore che nel post partita dichiara “il pareggio era risultato giusto” “siamo venuti per vincere”, direbbe “ma che cazzo dici?” “Stai zitto che è meglio”.

Ma un Vero Presidente potrebbe farlo solo se “libero” di farlo.

Se Grosso è frutto della sua strategia low cost (DS che porta il Mister, Mister che porta svincolati da fallimento societario) diventi complice di tale mediocrità. Sei un presidente furbo, scaltro, non disonesto (sino a prova contraria) ma straordinariamente “mediocre”

Un Vero Presidente si sarebbe già mangiato un allenatore che si permette di lasciar marcire in panchina un giocatore come Pazzini (soprattutto alla luce dei venti fuorigioco di Di Carmine a cui va la scusante di un 4-3-3 che lo abbandona davanti a far reparto da solo che è l’ultima delle sue caratteristiche).

E un Vero Presidente che in passato ha urlato per acquisti costosi poco utilizzati (Saviola remember?) non  puó accettare che un giocatore da oltre un  1 milione di euro netti a stagione (con contratto sino al 2020) sia messo ai margini. A meno che (ed è quello che i più pensano) non sia cosa voluta per ragioni immaginabili ma non sostenibili senza prove (sennò giù querele).

Un Vero Presidente, di fronte a una tifoseria “totalmente contro”, una città che non lo ama (ricambiasemplicemente iL medesimo sentimento) penserebbe seriamente a mettere in vendita la Società al giusto prezzo (e non sparando milioni a cazzo).

Un Vero Presidente non si nasconde. non si trincera dietro interminabili silenzi (salvo esternare in video-mega-sermoni non credibili e terribilmente noiosi).

Un Vero Presidente prende il suo DS e lo manda in tv a dire qualcosa di più intelligente di quanto esternato dal suo allenatore, ma soprattutto a prendersi le proprie responsabilità. (D’Amico del suo mentore Fusco ha preso tutto tranne l’unico pregio che gli abbiamo sempre riconosciuto: l’averci messo la faccia nei momenti peggiori).

Gentile presidente (il minuscolo è non solo voluto ma meritato), lei stesso ha ammesso (solo a retrocessione avvenuta) che aver difeso Pecchia non avendo capito la situazione è stato il suo grande errore della scorsa stagione (a mio avviso è il minore, di responsabilità ne ha di enormi e lo sa).

Ora, alla luce di prestazioni patetiche come Padova, Salerno, Lecce, Venezia, Ascoli, prestazioni convincenti contro Carpi, Spezia e Crotone e tre punti presi a tavolino, un attacco super sulla carta che non segna, un gioco sempre uguale e sempre più noioso,  pensa ancora che Fabio Grosso sia l’allenatore giusto per centrare l’obiettivo promozione? (per altro mai pronunciata nè da lei nè dal mister).

presidente… ascolti me, lasci perdere i poveri mortali come noi blogger tifosi… e si concentri a fare il Presidente, ma un Vero Presidente… ne guadagneremmo tutti.

Lasci perdere le querele come atto di intimidazione , più che tutela della sua persona, che a Verona mi creda,  è compromessa da tempo anche senza bisogno dei nostri post.

(A proposito, glielo anticipo… un’eventuale sua prossima querela nei miei confronti sarebbe un bel casino per il carabiniere di turno chiamato a notificarmela, dal momento che io sarò presto dall’altra parte del mondo).

 

Ed ora la parte più pericolosa del post, dalla quale dipenderà il mio proseguo o meno in questa difficile quanto stimolante esperienza da blogger dell’Hellas Verona.

 

APPELLO ALLA CURVA SUD E A TUTTI I TIFOSO GIALLOBLÙ.

Personalmente mi sono rotto il cazzo di vedere che a rischiare il culo contestando e mettendoci la faccia (in questo caso la firma) siamo sempre i soliti noti (io, Vighini, Barana & C.).

NON BASTA CANTARE… È ORA DI SCHIERARSI… NEMICI O COMPLICI.

Perché non si discute la passione e il sostegno sempre e comunque, in casa e fuori, di cui siamo riconosciuti maestri in Italia e in Europa, ma è troppo comodo limitarsi al “coretto contro” a partita e lasciare i cazzi di avvocati e tribunali agli altri.

“Fuori i coglioni” di tanto in tanto nella vita è bene urlarlo anche a se stessi.

 

 

 

 

 

 

 

 

3.538 VISUALIZZAZIONI

130 risposte a “IL POST PIÙ PERICOLOSO… e forse ultimo!”

Invia commento
  1. IL SAGGIO DICE scrive:

    Ha messo Tupta per innescare gli esterni. Ammesso che Tupta sia in grado di fare sponde e gioco veloce per innescare esterni che poi non saltano l’ uomo ( Cissè el cava el cor e Ragusa macina km ma non dribblerebbe neppure uno in Promozione) , e che quindi hanno due possibilità : cross per Tupta ( OMG ) o scarico dietro per ottimi incontristi non certo coi piedi fatati ( Zaccagni e Calvano ). Tiri in porta pericolosi : 3. Contando il gol.

    1. IL SAGGIO DICE scrive:

      Il piano è biennale. Come il contratto a Grosso , che mai verrà esonerato. Intascati il primo paracadute , ha costruito una squadra al risparmio prendendo diversi giocatori da squadre fallite. Un po’ li ha intascati , un po’ li ha investiti nell’ altra squadra. Se verrà promosso in A , poco gli importa perché costruirá una squadra al risparmio e intascherá il paracadute ( che non si sa però di quanto sará , visto che potrebbe cambiare il regolamento). Se resta in B , intascherá 10 milioni , costruirá una squadraccia e intanto una parte dei soldi li investirá ancora nell’ altra squadra dell’ altra città. Che si spera ( lui ) sará riuscita a fare il doppio salto di categoria. Nel frattempo mette in vendita . Questo il piano biennale di smobilitazione o delocalizzazione. Ce la fará a portarlo in porto ? Al momento risultati e classifiche fanno ( lui ) ben sperare.

      1. bruce scrive:

        La partita o se si può chiamare tale l’abbiamo vista tutti, non so più cosa dire, probabilmente il nostro destino è già segnato, l’anno scorso era colpa di Pecchia, quest’anno è colpa di Grosso e l’anno prossimo? venghino signori venghino…

        1. bastian scrive:

          Scusa Parmenide se dissento e insisto ma 20-30.000 euri de multa per coretti poco simpatici per 18 partite in casa piu’ quelle fuori iè schei…sicuramente il suo tornaconto personale è superiore ma credo che qualche centinaio di migliaia di euri de multe ghe brusaria eccome

          • Parmenide scrive:

            Corretto dissentire ma sicuramente le multe vengano iscritte a bilancio neila tabella dei costi.
            Io mi riferisco al fatto che ” probabilmente” il soggetto abbia entrate personali e, brobabilmente regolari, da altre fonti sinergiche al verona
            Un compenso amministratore prescinde dal risultato di bilancio, casomai sara’ il bilancio della società ad essere in perdita.
            E poi le multe vengono trasformate in costo del biglietto per cui siamo sempre noi a pagarle….

          1. Mariino scrive:

            UNA PENA CONTINUA…..L’unico incisivo Zaccagni viene sostituito come al solito, canti in curva e vapori di birra nell’aria

            1. Luca scrive:

              CURVA SUD MARCHE

              Avanti Curva Sud
              Butei Liberi!

              1. avanti i blu scrive:

                tra qualche settimana se tutto va bene saró sugli spalti del bentegodi; non mi metto nella diatriba de “bentegodi SI bentegodi NO (anche perché a ben vedere tutte e due le posizioni hanno pro ed hanno contro), comunque la si guardi é innegabile caro alitolago che qualcosa stia cambiando all’interno della tifoseria (parlo de tifosi no de spettatori,se me ne sono accorto io dopo aver visto alcune partite in SUD a cavallo di natale a maggior ragione dovreste esservene accorti voi, e no voio imaginarme come sia quest’anno…) Magari per te “tutto normale madama doré”, magari te ghé rason ti… non lo so, g’ho comunque in tutta onestá g’ho paura de essar mi quel che vede bene… e seto perché g’ho paura? Perché i danni che si stanno facendo alla tifoseria sono infinitamente piú pericolosi di quelli fatti alla societá, il Verona si “ricamperá” quando finalmente arriverá qualcuno di serio…. il crollo di una tifoseria invece é qualcosa che si recupera con lentezza (sempre se si recupera),

                ed aggiungo qualcosa che a molti non piacerá: se mi chiedete chi é il maggior responsabile della crisi della tifoseria io NON INDICO QUELLO DI CARPI (che ha poco a che vedere con noi tifosi). i primi e principali responsabili siamo noi tifosi incapaci di unirci per fare fronte comune contro chi stá distruggendo il Verona e mi dispiace dirlo (perché ho molto rispetto per loro) anche chi conta in SUD dovrebbe aprire finalmente gli occhi; no l’é mia vera che il solo compito del tifoso sia cantare e sostenere la squadra… quando é il caso bisogna pure difenderla da chi la stá sistematicamente distruggendo.

                • parmenide scrive:

                  Caro Avanti,
                  io sono il primo essere incapace di unirmi a chi continua a difendere l’indifendibile ed invita solo a cantare! Per me il tema non e’ cantare ma proprio cantarGLIELE e non solo un coretto alla fine della partita.
                  Il tifo e’ diviso perché ancor prima dello stadio ci sono i social ed i blog che dividono ed io ho gia mollato perché non ho nessuna intenzione di scontrarmi con chi non ha la capacità di guardare in faccia la realtà ma non perché io abbia la verità in tasca ma sono questi anni che dicono come stanno le cose!
                  Seguo la mia linea, niente abbonamento, compero un biglietto in curva e vado in trasferta. Ho cancellato la tessera del tifoso ed ho diffidato la società ad usare la mia mail per i loro scopi commerciali.
                  Scrivo qualcosa da Barana e qui da Mauro che considero un grande, di più non posso fare ed a loro sono grato se ho incontrato amici veri amanti dell’Hellas con i quali ci troviamo.

                  • avanti i blu scrive:

                    ovviamente non posso che condividere…

                    • Parmenide scrive:

                      Il soggetto in questione interpreta al meglio il calcio di oggi, fatto di entrate diverse dalla vendita dei bigliett. Diritti televisivi, plusvalenze, sponsor, finanziarie e azionariato, merchandising e molte altre voci hanno sostituito gli incassi da biglietti con il grosso vantaggio che non contestano in “mondovisione”.
                      Siamo noi che crediamo di essere indispensabili o forse c’è lo fanno credere quando fa comodo ma in realtà siamo da abbattere. Oltretutto una tifoseria come la nostra va abbattuta ancor di più. Immagina se al posto del Chievo ci fosse stato il Verona, pensi ci avrebbero dato 3 miseri punticini di penalizzazione? A lui ed al sistema non interessano di certo quelle poche contestazioni, fanno parte del gioco! Del resto facile che il tornaconto personale per il “paron” sia abbondantemente superiore del danno causato da qualche coretto poco simpatico.
                      Se vuoi riunire i tifosi il Bentegodi deve scoppiare di protesta, dall’inizio alla fine, ma qui il ruolo e la decisione dovrebbe essere ancora interpretato dalla curva e sarebbe gioco facile trainare il resto dello stadio. Dicono che si tifa per il verona? Beh, faccio una domanda: la società e la proprietà, i giocatori e la rosa hanno dimostrato di voler meritare questi colori? Setti ha le idee chiare, non credo sia così per noi.
                      La protesta deve essere dissenso e non inciviltà ma senza protesta si accetta l’attuale situazione.

                      • avanti i blu scrive:

                        lo sai che con me “sfondi una porta aperta”, si puó protestare in maniera dura (senza sconti) pur rimanendo nell’alveo del “corretto”; l’attuale “IGNAVIA” danneggia tanto il Verona quanto noi (come tifoseria)….

                        Tu conosci la risposta quanto me, da tempo dico che il signore di carpi non merita il Verona, della societá non parlo perché per me é come sparare sui barelieri… é inesistente (qualcuno ha sentito parlare in queste prime 10 partite il il DS?) Qualcuno per favore puó dire al DS che il suo compito non si esaurisce alla chiusura del mercato (sepre che non sia un facente veci) ? Per me l’atteggiamento dei giocatori diventa (per l’effetto cascata) mediocre, se sopra di loro la mediocritá regna sovrana loro si adeguano all’andazzo; unico che ha ancora orgoglio é guarda caso in panchina… Ed é l’unico ad avere guarda caso il curriculum del campione; l’allenatore purtroppo é un novellino la cosa che piú mi faceva paura era la sua inesperienza, avevo visto giocare il bari e non mi era dispiaciuto, ma quest’anno il gioco del Verona é da chi l’ha visto…. Farebbe bene pure lui a de-sco-jo-narse fora sempre abbia un qualche interesse ad avere una futura carriera (Verona rappresenta un potenziale trampolino di lancio, se fallisce quest’anno rischia la fine di quello di formia (che tra l’altro paga anche per colpe a volte non sue).

                        Io non penso siamo indispensabili per la societá di Setti , ma per il Verona continuo a pensare che si, lo siamo. E spero anzi prego chi decide in SUD che capisca l’assoluta necessitá di trasformarci in un continuo e sempre presente fastidio per l’emiliano. Probabilmente continuerá a fare (anzi a non fare) il presidente ma perlomeno noi avremo la coscienza a posto per aver fatto ció che si poteva per metterlo in difficoltá

                • bruce scrive:

                  Parole sante, ma chi di dovere riuscirà a capirlo? Vado in Curva da anni, ho vissuto come molti di noi l’anonimato della B con il vicentino e le annate in Serie C ma a differenza di allora si era uniti nelle difficoltà perchè TUTTI e sottolineo TUTTI contestavano il berico maledetto, perchè oggi non succede con il carpigiano? Statale11 Gardesana66 e Alitolago sarebbe pregato di rispondere…….

                  • bruce scrive:

                    Inoltre il fenomeno di cui sopra dovrebbe spiegare perchè in Serie C la Curva tentò il boicottaggio della campagna abbonamenti (stagione 2008/2009)……..

                    • schetch scrive:

                      Erano già 10 anni fa… Le teste sono cambiate e anche i tanti daspo, che allora non cerano, hanno fatto il loro corso…

                      • schetch scrive:

                        (“C’erano” col telefono non se scrive ben).
                        Intendo che i daspo hanno fatto mancare alcuni che sarebbero stati più decisivi per contestazioni o altre azioni più “energiche” senza andare nell’illecito si intende.
                        Il mio ragionamento è volto a cercare di trovare una risposta alla tua domanda, che oltretutto mi faccio anch’io, non foss’altro che in C e in B ci ho sguazzato per bene :-) .
                        Quindi arrivo ad una conclusione od a una scusante che i giovanotti di ora sono più legati a normative che 10/20/30 anni fa non c’erano, ed allora si accontentano della bireta…insomma voglio un po’ scusarli da vecchio trombone ma non vorrei aspettare ancora tanto. Adesso tocca a loro come era toccato a noi, se invece gli sta bene così, alora avemo capio tuto.

                      • bruce scrive:

                        Quello che intendo dire è che spesso ci si riempie la bocca con la parola coerenza salvo poi dimenticarsi di quella che è la storia della nostra tifoseria, senza sapere quella non si va da nessuna parte.

                        ps. cosa c’entrano i daspo con la mancata contestazione al carpigiano?

                    • bruce scrive:

                      Nel frattempo resto in attesa di una risposta da chi di dovere che dovrebbe spiegare a noi poveri coglioni perchè dieci anni fa gli abbonamenti erano su per giù uguali ad oggi con la differenza che allora avremmo disputato un campionato di C anonimo mentre oggi in teoria dovremmo andare in Serie A direttamente…………

                1. andrea scrive:

                  sangue gb
                  dire che cosa tratta e fatica dura no ??

                  1. Bobby Sands scrive:

                    Premetto che, a differenza di quelli dell’altra parte, non sono né un crocierista pentito, né un hater che fa la ola ad ogni sconfitta del mio Verona, né colui che in 5 giorni passa da considerare la squadra da “Corazzata della B” ad “un’accozzaglia di giocatori mediocri”. E che sono fieramente abbonato, come lo sarò sempre, pure con il mio Verona in Eccellenza:
                    Vedo che come con il beota di Formia, anche con Grosso, più la squadra prende la “mano” dell’allenatore, più disimpara a giocare in velocità e in verticale, producendo movimenti nauseabondi e prevedibilissimi. Dato chiave (o meglio dato-trappola) è che il Verona ha la migliore percentuale di passaggi “giusti”, il che significa una miriade di appoggi ad un metro tra i giocatori e la velocità di azione va a farsi fottere.
                    Questa ameba va cacciata immediatamente.
                    Se non ci sono valide alternative: Davide Pellegrini subito.

                    • Maxhellas scrive:

                      Questa ameba, avendo un contratto biennale, se non sbaglio, resterà per tutto questo campionato più il prossimo.
                      Dimentica pure che Setti lo esoneri e tiri fuori altri quattrini.
                      anzi, sta per mettere in saccoccia altri 10 milioni.

                      E non credo che partano ole quando il Verona perde.
                      Io non sono più abbonato da 4 anni (con questo) per protesta e ieri al gol dell’Ascoli mi sono partite solo bestemmie. Neanche un’ola………

                      • RH scrive:

                        4 anni?
                        Contestando cosa, Toni capocannoniere e 100 punti in due anni? una squadra che in campo ce la mette sempre tutta e crea anche qualcosa di più della salvezza? la campagna acquisti Pazzini-Viviani?

                        • Maxhellas scrive:

                          Questo è il 4° anno.
                          Mi sono risparmiato il 2015/16 il 2016/17 e il 2017/18. Ho fatto male? Colpa mia se la puzza di merda l’ho sentita un po’ prima di altri? C’ho visto male? 2 retrocessioni programmate, smantellamento nel “mercato” di gennaio, montagne di balle col sigaro…..Si, ho fatto male.

                          • Maxhellas scrive:

                            Non ho capacità divinatorie. Solo so leggere i numeri (è il mio lavoro, tra l’altro) ed i comportamenti di una società.

                            Per i numeri quelli più titolati sono i compaesani di Fusco….

                          • RH scrive:

                            Gran bel fiuto allora.. 6+1 numeri riusciresti a girarmeli? Dopo el togo mi el Verona

                        • bruce scrive:

                          Tutte le cose di cui parli in realtà sono anche merito di Setti ma soprattutto di chi ha seminato prima di lui, perdipiù i principali artefici di quelle stagioni ovvero Mandorini e Sogliano sono stati allontanati malamente senza alcuna colpa per non parlare poi del caso Volpi, il vero Setti è quello degli ultimi due anni, promozione dopata dal paracadute stile reddito di cittadinanza, seguita dal più vergognoso campionato della nostra storia ultracentenaria fino ad arrivare ad oggi, sveglia! Bere e cantare in allegria va ben ma a tutto c’è un limite.

                          • Maxhellas scrive:

                            Prima c’ero eccome.
                            Tribuna Superiore Ovest, a destra del 1° Febbraio. Con mio figlio, che è entrato al Bentegodi la prima volta nel 2007, quando aveva 6 anni.

                            Non so se si possono vedere, ma in questi stessi luoghi virtuali (blog di Vighini, Barana, Fioravanti e Rasulo, visto che Micheloni è arrivato dopo) le cose che poi abbiamo visto tutti le scrivevo 3/4 anni fa. Ed allora mi bannavano per questo…..

                            C’ho solo visto bene. Tutto qui.

                          • RH scrive:

                            Non dico di no.. semplicemente mi chiedo come mai è 4 anni che non si abbona per protesta contro setti. Ha previsto tutto? Perché posso capire dopo l’anno della prima retrocessione (che comunque sarea molar le braghe alla prima difficoltà..), ma addirittura no abbonarse da l’an prima vol dir o che l’è so fradel de sogliano o che el dir numeri a caso, o addirittura che se sconde drio al fatto che nissuni le conosse per far creder che el ghera prima e adesso no, quando probabilmente nol ghera gnan prima

                    1. gian scrive:

                      Tutto più o meno condivisibile. Ma me sfugge na roba: ci casso sito par far appelli alla curva sud? Sito in curva doman? Viento a Benevento a dicembre? te gheri a terni…. Ah no te sì dall’altra parte del mondo…….Capisco le buone intenzioni,ma casso,lassa perdar i appelli. Micheloni barana vighini tutti in ringhiera

                      • Franchellas scrive:

                        Andare allo stadio e tifare la squadra e’ rispettabile , ma stare zitti di fronte alla presa per il c…che ti propinano e’ da grandissimi pirla ….non accorgersi che quelli in campo e in panchina sono una massa di buffoni che rispondono alle strategie di un bandito magliaro è da grandissimi ebeti….e si passa pure per fiancheggiatori della rovina dell’Hellas …..

                      • maxim scrive:

                        Caro Gian…così non va, perlomeno io non condivido il tuo post…della serie andemo tutti allo stadio ma metemo la testa nel saco…che si fa prima…

                        • gian scrive:

                          no no l è proprio el contrario…..andar al stadio con la testa fora dal sacco. Nel sacco ghè ci spua sentenze da qua invece che nella sede opportuna. Massa comodo…….

                      • PierinoFanna scrive:

                        … e d’altra parte quando te vedi el servilismo verso el magliaro n’appello el ghe sta tutto, par sveiar le conoscenze…

                      • Maxhellas scrive:

                        Non sottovaluterei, gian, quelli che da un giornale/TV/blog cercano di smuovere gli animi. Fanno un lavoro che avrebbe proprio questo obiettivo e non vedo quindi perché lamentarsi se ci sono giornalisti che mettono in luce quanto non funziona nel Verona.

                        Mi chiedo invece (e non sono l’unico) come mai la tifoseria “di ringhiera”, come l’hai definita tu, faccia così fatica a contestare Setti, dopo tutta la merda che ci ha fatto mangiare. E non mi accampare ragioni di diversità e robe simili, perché in altre occasioni, ferma restando la “diversità”, si sono contestati presidenti per molto molto meno. Questo no. Perché?

                        • gian scrive:

                          Max allora spiegame na roba. Perché visto che chi la pensa diversamente dalle decisioni in curva(sono tanti come dici tu),non vanno allo stadio a spiegare che i ghe n ha i coioni pieni? Un conto è esprimere opinioni condivisibili sui social,un altro è pontificare e pretendere di avere la verità in tasca da dietro una tastiera. Veramente ti immagini una curva vuota e nessuno in trasferta,mentre gli andrei vari sputano sentenze dal divano? Quei che ghe mette ancora la faccia,che piaccia o meno,i è quei che nonostante tutto i è ancora presenti e va ancora in trasferta. Mi sta bene che tanti abbiamo deciso di non abbonarsi e di non dar soldi al magliaro(scelta condivisibile),non mi sta bene che la loro battaglia sia esclusivamente sui social e su questi blog. Andate in piazzale,fatevi una bella grigliata,non entrate in curva e protestate…..o preferite fare gli andrea? Massa comodo caro mio….. Per quanto riguarda micheloni accetto la tua visione sul ruolo di giornalisti e affini….sicuramente Mauro è in buona fede. Alé il Verona

                          • Maxhellas scrive:

                            Ecco. Adesso sono pienamente d’accordo con te.

                            Mi piacerebbe però assistere (anche da fuori) a contestazioni feroci da parte di quelli che stanno dentro. Ma forse è solo questione di tempo e poi verranno. Perché mi rifiuto di pensare che ci sia chi sta dalla parte del cialtrone di Carpi.

                      1. andrea scrive:

                        sangue gb
                        infatti ho scritto mi sembra
                        Riproverò comunque l indirizzo non e il primo, ma e diverso dal tuo

                        1. El Sa Tuto Lu (setti) - Ex So Tuto Mi scrive:

                          Ho visto questo della trasmissione di Report su youtube…. ho fatto 2+2 che ne pensate? Quadrerebbe il cerchio?
                          https://youtu.be/pCpqh1JQlF8

                          • PierinoFanna scrive:

                            Schifosi… Vien voglia di mandare tutti in mona e seguire il curling…

                            • El Sa Tuto Lu (setti) - Ex So Tuto Mi scrive:

                              Ho visto tutta la puntata di report sull’app RaiPlay, quello che è accaduto/accade alla Juve dicono sia esteso nel mondo del calcio. In generale i tentativi di infiltrazione di mafia, camorra o ndrangheta possono verificarsi ovunque girino grandi quantità di denaro. Sicuramente da noi non esiste il problema bagarinaggio dato che lo stadio è mezzo vuoto e …siamo in B. Io penso che, se ci sono in atto indagini ad ampio raggio….Verona non sia certo esclusa da queste. Spero solo che la mancata contestazione sia una scelta (il cui motivo non è mai stato spiegato cmq) e non altro. Per quel che riguarda il lato societario beh, spero vivamente che gli inquirenti portino alla luce eventuali anomalie…. Forza Hellas

                          1. Bepi scrive:

                            Rispondo alla parte riguardante i tifosi e parlo a titolo puramente personale.
                            Trovo sbagliato contestare per partito preso, a prescindere, quasi più per ripicca/antipatia che per reali motivi.
                            A detta degli organi di stampa nazionali (direi da considerare super partes) la rosa del nostro Verona è tra le migliori e sicuramente a livello di Benevento, Crotone e Palermo e in tutte le interviste che leggo ad allenatori, giocatori e opinionisti noi siamo sempre inseriti tra i favoriti per la vittoria finale.
                            Per questo, imho, era sbagliato contestare fin dalla prima giornata se non prima.
                            Ora, se la squadra non rispetta le premesse, è giusto analizzare la situazione e prendere le decisioni. Se anche quest’anno il presidente farà finta di niente al motto “non meritavamo di perdere” è giusto contestarlo pesantemente.

                            Definire i tifosi complici è una baggianata.

                            1. andrea scrive:

                              ex so tuto
                              mi sembra che il video sia stato rimosso. Puoi dire di cosa parlava x farsi una idea?

                              1. Matteo scrive:

                                (el Teo)
                                comunque Mauro i "curvisti" i se sentirà sempre sora tutti… "ti gherito" sarà il brand per decenni verso chiunque voglia farli ragionare…come se essar sempre in prima linea par le birre (voio vedar se no i vende più alcolici al stadio quanti i resta a cantar) da facoltà de essar i mèio!
                                esiste solo el Verona par lori, infatti se vede quanto i è drio difenderlo…
                                ma mi no ghe sera, quindi le me parole le val zero…

                                1. andrea scrive:

                                  bastian
                                  te saludo…l e na battaglia persa..par ti l unico film..qualcuno volò sul nido del cuculo…el cuculo l e un usel..magari co la to testa te pensi che l e un ql dito da un balbuziente

                                  1. andrea scrive:

                                    bastian
                                    lesi ben la risposta sotto a bruce. La val anca x ti..buteleto..
                                    ahhhh per la cronaca..de trasferte credo che te ghe ne fate manco ti de mi..quindi prima de parlar collega i neuroni se li hai

                                    • bastian scrive:

                                      cito :da 4 pseudo curvisti che perche hanno fatto due trasferte credono di essere tenutari del marchio..infatti ad ascoli erano circa 200..e i prodi di questo sito che dicono a noi da divano dove erano???
                                      me sa che i neuroni te ghe da colegarli ti o almeno de imparar a scrivar visto che no son mia l’unico che ha capio quel che ho capio.massa trasferte le t ha brusà el servel me sa ahahaha

                                    1. andrea scrive:

                                      Homines, nihil agendo, agere consuescunt male.

                                      1. andrea scrive:

                                        che poi
                                        altra cosa che fa incaz..zare non da poco..qiesti scenzoati che ci sono qui ti rislondono con frasi tipo " comprelo ti el verona" o " ti gherito a busto o ti gherito a salerno" e via discorrendo..se uno si e fatto anni di stadio sono cancellati da 4 pseudo curvisti che perche hanno fatto due trasferte credono di essere tenutari del marchio..infatti ad ascoli erano circa 200..e i prodi di questo sito che dicono a noi da divano dove erano??? avantti i blu quoto in tutto quello che hai detto…non andavo in sud regolarmente ma qualche trasferta la facevo ai tempi..vedere un video delle bg del 2000 mi sembra scesi a roma per un napoli hellas da l idea di cosa era la curva e di come e ridotta ora…te gavei na ferari e adeso si e no l ape car…

                                        • bastian scrive:

                                          Andrea spero che te sie un buteleto.Sempre e solo onore a chi va in trasferta a seguire l’Hellas

                                        • bruce scrive:

                                          Un conto è avere idee diverse, un conto è offendere gratuitamente come hai fatto tu in questo caso con la Curva, prendersela con Setti è un diritto e un dovere ma criticare a prescindere chi comunque si sobbarca chilometri e chilometri di trasferte mi sembra ridicolo.

                                        1. andrea scrive:

                                          bruce
                                          hai capito l esatto contrario del mio pensiero..io ho invece anmirazione e stima di chi si sobbarca km x sostenere l hellas..al contrario non ho stima di chi dice a noi da divano quando noi non possiamo sapere realmente se uno e andato in trasferta o va in curva..qui x me ce ne sono tanti che predicano bene e razzolano male..il confronto con la curva di adesso e le bg di allora e impietoso..non lo dico solo io ma la maggior parte qui..tutto il resto è il nulla

                                          1. ombrellone 18 scrive:

                                            Mauro
                                            No lè che perché te ciapà na denuncia da Setti, adesso te pol considerarte martire…

                                            • MAURO MICHELONI scrive:

                                              Per la stessa ragione: tu che non solo non contesti Setti e se lo fai non ti firmi con nome e cognome, non ti puoi definire un coraggioso. Io (e non solo io) ci siamo presi le querele per fare quello che tu e altri 3-4 mila avreste dovuto fare dagli spalti del Bentegodi.

                                            1. bastian scrive:

                                              Tutto giusto Mauro…. o quasi… infatti è ormai evidente che la tifoseria non è “totalmente contro” come scrivi
                                              Io non so se davvero esistono individui in quella Curva dove ho passato probabilmente i momenti piu belli della mia gioventu’, Scudetto compreso, d’accordo col magliaro come leggo da piu’ parti ma solo il pensiero o il sospetto mi fa venire il voltastomaco e una grande tristezza pensando alla grandissima tifoseria compatta temuta (anche dai presidenti) unica e inimitabile che siamo stati.
                                              Certo il dato è che la Curva non fa quello che a mio avviso dovrebbe.Qualcuno ha sentito un uh da qualche tempo a questa parte?Io no.E si che li abbiamo sempre fatti.Che succede?abbiamo smesso proprio adesso??sarà un caso o il segno del nuovo che avanza e che la generazione North Face è piu’ tollerante di quella col bomber a cui fieramente appartengo?Mah
                                              Mi dispiace ma credo che il tuo appello resterà inascoltato mala tempora currant in Curva Sud.’ ‘

                                              1. Alitolago scrive:

                                                Vighini parla di VERITA’, Micheloni parla di APPELLI e RISCHI.

                                                VERITA’

                                                La più grande delle verità è che il “tifoso 2.0″, riscopertosi o inventatosi trasgressivo nella torrida estate 2018, vive con estremo timore l’attuale campionato del Verona, che terminerà a giugno, termine da cui non potrà poi scappare, quando si troverà ad un importante bivio.
                                                Perchè se il Verona non dovesse tornare in Serie A, tirerà un enorme sospiro di sollievo, potrà continuare la propria copertura, dar fiato al proprio alibi, per almeno un’altra stagione, condendola dei tutti i fantomatici elementi a sostegno della propria finta tesi, ossia l’attuale proprietà.

                                                Ma se malauguratamente il Verona tornasse in Serie A?
                                                Cosa faranno i vari STEFANO 50/60, ALTOLAGO, MARIINO, CARAMHELLAS, PREBENZIA, MIRKO, ANDREA e nati per sbaglio vari?
                                                Altolago ha già ammesso di andar tuttora allo stadio, talvolta anche a spese della Società perchè invitato, quindi sarebbe un caso da studiare seriamente, ma gli altri?

                                                La verità è che se malauguratamente il Verona tornasse in Serie A, gli abbonati tornerebbero ma-gi-ca-men-te ad aumentare, per buona pace del “Fronte Armato Setti No!”, dei Micheloni, dei Vighini, dello Yeti, dell’Homo Sapiens eccetera eccetera.
                                                Come per magia svanirebbe nel nulla il “Mai più un euro a Setti!” (fino alla prossima crociera o Serie A), “Solo trasferte!” (che diventerebbe “Solo partite in casa” perchè le minacce dei vari Altolago e Stefano di presentarsi in trasferta finora sono solo rimaste tali per fortuna…).

                                                Mettetevela via, la vera guerra è contro voi stessi, non nascondetevi dietro a Setti, vi scoccia la Serie B, il poco spettacolo, le trasferte lunghe, volete Cristiano Ronaldo, il Milan, l’Inter, tutto il resto è un alibi velato e sottile che si infrangerà nella peggiore delle ipotesi fra qualche mese.

                                                APPELLI E RISCHI

                                                Micheloni, Vighini, Barana e illustri colleghi sono gli UNICI che rischiano il culo (1), contestando (2) e mettendoci la faccia (3)

                                                (1) Micheloni non va allo stadio, si vede ed è palese, d’altronde scrive dall’altra parte dell’Italia se non del mondo.
                                                (2) Micheloni contesta (???) con un blog di un’emittente locale in costante e vertiginoso declino quantitativo e qualitativo nei contenuti, solo che non riescono proprio ad ammetterlo (“La nostra battaglia è la vostra”, dicono le Pulzelle di Orlèans 2.0), la web-contestazione rivoluzionerà il mondo, Trump verrà sconfitto e l’Africa non morirà più di fame
                                                (3) Micheloni ci mette la faccia, nel senso che c’è la sua foto in altro a destra.

                                                La Curva e in generale tutti gli abbonati sono stati etichettati, dall’inizio di questo campionato come:

                                                “COMPILICI” (cosa che ribadisce il Micheloni)
                                                “VENDUTI”
                                                “TOSSICI”
                                                “BONI SOLO A BER”

                                                Ci sarebbe da stupirsi se l’estremo appello del Micheloni non venisse ignorato?

                                                Micheloni dovrebbe prendere tutti i suoi amichetti per mano, fare un bel scuola bus e venire allo Stadio, anche solo una volta, ed anche solo restando all’esterno, non si vive poi così male senza di voi illustri, siete solo una normalissima parentesi ciclica a cui è stato purtroppo dato potere di parola dal web, l’anonimato vi seppellirà o comunque vi rivedremo presto allo stadio, tornerete a bere e cantare, indipendentemente da Setti, fate pace con voi stessi, fatelo prima possibile.

                                                Il Verona ha perso (+1 per voi)
                                                Il Verona tornerà a vincere (- 1 per voi)
                                                Il Verona perderà ancora (+ 1 per voi)
                                                Arriverà giugno 2019 (speriamo comunque per voi tutti)

                                                • RH scrive:

                                                  Concetti anche giusti, ma modi decisamente sbagliati

                                                • MAURO MICHELONI scrive:

                                                  È PROPRIO QUESTO IL PUNTO: BERE E CANTARE E “IMBRIAGHI” RIDERE E SCHERZARE!
                                                  Proprio quello che hanno fatto parecchi dei 180 tifosi scesi ad Ascoli una volta usciti dallo stadio per tornare a casa. Una volta avrebbero smadonnato da Ascoli a Verona e ora starebbero organizzando la più grande protesta contro Setti & Co.
                                                  RICORDA: IL SILENZIO È SILENZIO da qualsiasi parte arrivi.

                                                  • stefano 50/60 scrive:

                                                    Mauro tè ghè nà pasiensa de diese santi parchè voler spiegarghe qualcosa a quel demente lì lè come spiegarghe a brunetta ì schemi del basket e magari farlo anza zugar…

                                                • Stefano scrive:

                                                  E vai con la guerra spacca tifoseria. Ghe n’è proprio de bisogno. Chirurgico e puntuale.

                                                  • Parmenide scrive:

                                                    Questa litania non sta più in piedi perché i tifosi sono già spaccati e non e’ la prima volta che avviene per il bene del Verona. 4000 abbonati n meno non ti dicono nulla? La spaccatura dei tifosi e’ un falso problema che con la scusa di porla a problema vuole immobilizzare qualsiasi azione di protesta.
                                                    Nessun presidente era arrivato a tanto eppure c’è ancora chi lo difende. A proposito, quando ridarà i soldi a voi ABBONATI, per le partite in meno del calendario?

                                                    • avanti i blu scrive:

                                                      Ciao!

                                                      Periodi di crisi come questo li abbiamo avuti nella storia, ancora non ero un curvaiolo ma dai distinti me la ricordo ancora la curva piena… di vuoto! Il carpigiano non é peggio (ma neppure meglio) del barbaberico o del venditore di tappeti persiani… Che ci stia accadendo qualcosa (come tifoseria) é innegabile Parmenide, ma il nostro futuro non é nelle mani di Setti ma é ancora in quelle nostre.. Chi puó DEVE decidere, non é piú il tempo del laissez faire, men che meno dell’ “importante lé cantar!” Il Verona merita ben piú di questo, merita rispetto, come si puó pretendere che quello di carpi rispetti il Verona quando i primi a fregarcene siamo noi? Il Verona merita essere salvato a meno che ormai la tifoseria non sia vista altro che come un “sebatoio” o gregge dove pseudo partiti-movimenti ritengono poter attingere per fare nuovi adepti.

                                                      RIPRENDIAMOCI IL VERONA PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI

                                                    • Stefano scrive:

                                                      Qua no se sta immobilizzando la protesta però, al contrario che nel passato. Qua la protesta la ghe solo sul web, che l’è utile come el gol de Nenè ala Juve, nella realtà i tempi dei strissioni e i cori a pastorello i è andati.

                                                  • MAURO MICHELONI scrive:

                                                    Spaccatifoseria? A me non sembra che sia spaccata. Sono così tutti uniti nel NON CONTESTARE Setti e la Società.

                                                • Massi scrive:

                                                  Sei un miserabile. Assomigli a qualcun’altro…….., hai sbagliato a scrivere il nome?

                                                • Marco scrive:

                                                  Comunque il numero di abbonati è il calo progressivo, al di là della categoria. Una serie A è evidente che non cambierebbe il trend.

                                                • IL SAGGIO DICE scrive:

                                                  Tana per Latte+ !

                                                • bruce scrive:

                                                  Da quello che scrivi si evince che non hai capito un emerito c***o di quella che è la situazione attuale dell’Hellas Verona e te lo dice uno che ha fatto l’abbonamento e che è in curva da anni seppur a volte non si posa condividere le stesse idee (si chiama democrazia). Purtroppo non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire, mi raccomando avanti così.

                                                  • stefano 50/60 scrive:

                                                    e pensa Bruce che è da più di mezzo secolo che vado all’ Hellas…e me toca sentir stè robe da un demente….mah

                                                • Maxhellas scrive:

                                                  Alitolago, prima di tutto veramente scorretto usare il nick posticcio modificando di poco quello di un altro.

                                                  Secondariamente…..dimostri di non capire veramente una beata fava.

                                                  Quelli che tu accusi di essersi allontanati a causa della serie B sono tutte persone che c’erano in serie C. Quindi? Perché mai la B dovrebbe essere un problema?

                                                  Tienti stretto il tuo presidente, accompagnalo in bagno ed aiutalo con lo scrollone quando ha finito di urinare, se ti piace così tanto.

                                                • stefano 50/60 scrive:

                                                  da quello che mio hanno detto i miei tanto tempo fa non sono nato per sbaglio…continuo a non andare allo stadio…..continuo a pensare, e l ho scritto ieri, che la squadra può andar su ( con un altro mister penso ) e continuo a dire che ne sarei felicissimo perchè amo l Hellas Verona come unica mia fede…..ma continuo anche a pensare che il mondo va male perchè purtroppo la sterilizzazione di certe coppie è proibita dalla legge ed infatti poi nascono dei dementi come te……meno male che molte persone non ti assomigliano neanche quando fanno la pipì perchè sarebbe una delle ielle più grosse che l esistenza potrebbe offrire…..detto tutto ciò sarò sempre al fianco del mio Verona, nel modo che riterrò più opportuno e liberamente, e onorando chi va allo stadio …..ma sarò sempre distante da chi come te rovina il mondo con filosofie malate e dipendendti da stili di vita insani…….

                                                  • stefano 50/60 scrive:

                                                    errata corrige – mio = mi
                                                    dipendendti = dipendenti

                                                    conferma invece per i dementi come te che grazie alla criminale legge basaglia vive fuori dai manicomi criminali mentre al contrario dovrebbe esser dentro e incatenata alle mura maestre…

                                                1. andrea scrive:

                                                  simone
                                                  sei patetico ipocrita e voltagabbana..sei della razza di chi tira il sasso e poi tira indietro la mano..tu non critichi la società anzi..se dici che pazzini sta bene in panchina e aspetti dicembre x dare giudizi non ci siamo..torna a mantua altolago2

                                                  • Simone scrive:

                                                    Sulla società mi ho scritto: 1. Da quando Setti nol g ha più la copertura de Volpi l’ha cambia strategia, cioè non metterghe più soldi nel Verona ma campando delle entrate e basta senza investire nulla. 2. Se così facendo in b la pol anca andarte dritta (ma non la pol andarteghe sempre, l’è matematico), in A l’è praticamente impossibile perché se no te investi nella massima serie l’è durissima. 3. Alla luce de sta roba, considerando le so promesse iniziali (consolidamento in serie A), per el ben del Verona vien da sè che non el pol star in piedi come progetto (quel originale). Quindi 4. sarea una gran roba che el mettesse in vendita, ma come ha scritto micheloni e come ho scritto mi più volte (che evidentemente no t’è mia letto), a un prezzo non ridicolo come i 70 milioni sparadi l’anno scorso. Perché quella cifra lì no la farea avvicinar nessuno dotato di buon senso. Taià so così te risultala ancora difficile da comprendere?

                                                    • fenomeno scrive:

                                                      70 milioni che sono una puttanata buttata li e non il prezzo di una reale trattativa e comunque quelli che hanno veramente i soldi e che potrebbero garantirti al 100% il famoso consolidamento con 70 milioni si comprano un giocatore…70 milioni per una società per quelli li sono una cifra ridicola….il problema è che nessuno che ha tanta tanta grana vuole il Verona….Verona che è in vendita praticamente da sempre e che non ha mai avuto presidenti facoltosi …questa è la realtà altroché società gloriosa….

                                                    • IL SAGGIO DICE scrive:

                                                      ( ocio che el te tira l’ acido sul pc )

                                                  1. avanti i blu scrive:

                                                    “Vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole, e più non dimandare”

                                                    Penso non sia mai troppo tardi per alzare la testa in un sussulto di orgoglio, basta volerlo

                                                    1. andrea scrive:

                                                      il saggio dice
                                                      intanto nessuno ha chiesto il tuo parere quindi stai buono che l ambulanza a me non serve. Magari una visita psichiatrica serve a te visto le immense castronate che spari..e non dire che lo fai per sdrammatizzare..tu lo fai x provocare xche sei privo di argomenti..come dice spesso sgarbi…fatti i caz..zi tuoi fatti i caz..zi tuoi

                                                      1. andrea scrive:

                                                        stefano
                                                        ahhh parche el le dise lu
                                                        .bella questa..e le figure misere le faria mi..te critichi la gente solo x el gusto de criticar…te si miserrimo..superlativo di misero se te lo capisi

                                                        1. andrea scrive:

                                                          stefano
                                                          e ti come feto a saverlo che no ie la stessa persona??? sito veggente?

                                                          • IL SAGGIO DICE scrive:

                                                            Andrea guarda che cosí non va bene. Ti si era detto che potevi fare stalking a Simone. Ora ti allarghi e inizi con Stefano. Lo so anch’io che entrambi iniziano con la S , ma i patti erano chiari : solo Simone. Altrimenti ti veniamo a prendere con l’ ambulanza come due anni fa. Mi raccomando.

                                                          1. andrea scrive:

                                                            stefano
                                                            se ce una cosa che dà sui nervi sono certe persone qui che dicono ma non spiegano. Allora ti che te si veggente te è fatto una affermazione…l eto fata tanto par rompar i ovi o perche sai che non è altolago..secondo me sono la stessa persona cxche e da un pezzo che scrivono le stesse identiche cose..da gemelli proprio..ora dì tu perche non lo sono e se no tasi che forse l e meio

                                                            • Stefano scrive:

                                                              Perché el le dise lu in quel che el scrive per esempio? Perché Altolago l’ha sempre scritto robe che i è el contrario de quele scrite lì? Perché el se rivolge anca a Altolago disendoghe su? No seitar, te ste fasendo figure misere in serie. E quando te le fe te te rampeghi sui speci. I l’ha capio tuti.

                                                            1. andrea scrive:

                                                              alitolago
                                                              o dovaria dir altolago visto che si la stessa persona..te rispondo in ritardo…dopo aver letto tutto il letame che hai scritto..e ripeto..LETAME..e dopo aver tirato in ballo la nostra nascita..posso rispondarte solo che ti te che te si nato dal ql probabilmente te ghe un buso nero nella testa..l e un buso grande dove è entra la nebbia de carpi e ghe sta anca la sbesola i ociai verdi e i calseti infile nele recie..se uno nase quadrato nol sarà mai tondo..e ti te si un quadrato elevà al quadrato..

                                                              1. Roby scrive:

                                                                cesare ma alla fine non avete più fatto nulla?

                                                                1. bardamu scrive:

                                                                  Mah!… Sinceramente penso, e lo dico con rispetto e simpatia per te, caro Mauro, che l’ultima cosa di cui abbisogniamo sia una divisione tra tifosi. Già da alcuni anni il clima si è fatto poco sereno, con insulti rivolti dai mandorliniani agli antimandorliniani,e viceversa ( un po’ meno per essere sinceri ) ora siamo arrivati allo stadio semivuoto, anche nelle parti laterali della curva.
                                                                  Se incominciamo anche a prendercela con il “cuore pulsante” della curva non so dove potremo finire.
                                                                  Preferisco prendermela con setti, grosso, i giocatori.
                                                                  I “fratelli” gialloblù, anche quando credo che sbaglino, hanno sempre tutto il mio affetto.

                                                                  • MAURO MICHELONI scrive:

                                                                    NESSUNO VUOLE DIVIDERE NESSUNO TRANQUILLO. NON È TUTTAVIA ACCETTABILE ASSISTERE INERMI ALLO STESSO COPIONE DI UN ANNO FA.

                                                                  • stefano 50/60 scrive:

                                                                    e in ogni caso parlando anca un poco de balon, così se desmenteghemo un cul coi rayban, credo che una rosa del genere messa bene in campo e motivata possa andar su…..per il resto Bardamu dici assai bene, i numeri allo stadio calano progressivamente e le divisioni che ci stanno ammazzando serviranno solo al lestofante per raggiungere tranquillo i suoi laidi obiettivi…

                                                                  1. MarcoHVR scrive:

                                                                    Mauro Micheloni quando scrivi "Fuori i coglioni" ho pensato vuoi vedere che i pretoriani dei Manila Boys usciranno dallo stadio. Ah ah ah.

                                                                    1. Simone scrive:

                                                                      Il punto sulla questione per me è semplice. Al di là del periodo targato Canon, il Verona nella storia non ha mai avuto capitali multimilionari da spendere. E’ pacifico. Ha avuto dei periodi di una certa importanza, uno a cui è stato dato continuità (di investimento), cioè quello di Garonzi, uno effettivamente sfortunato ma breve a livello di investimenti effettivo (Mazzi), e due limitati nel tempo (Pastorello e appunto Setti) per via dei reciproci addii di chi garantiva la grana (Tanzi e Volpi) su cui poter pensare ad investimenti seri (dato presumibilmente dalla garanzia della loro copertura) anche nel lungo periodo. Sulla cifra sparata dei 70 milioni possiamo fare tutte le supposizioni del caso, ma sul fatto che sia una cifra fuori logica non credo ci siano dubbi. Ci sono due modi di pensare: quello che guarda agli ultimi 28 anni e dice che il trend è quello e non cambierà mai, e quello che guarda, sicuramente anche da tifoso, anche al passato e alla potenzialità della piazza e che spera certi tipi di investimenti possano tornare, e magari non castrati dopo qualche anno per la fuga degli investitori dovuta a sfighe varie. Io credo che bisogna tener conto di entrambe le cose in realtà. Cioè, capire che la realtà è la prima, ma che questo non vieta di pensare e sognare che la situazione possa cambiare di nuovo, possibilmente per un periodo finalmente medio lungo come fu un tempo, e come tutto sommato in qualche altra piazza con potenziale non superiore al nostro si vede o si è visto.

                                                                      • Bigoloto scrive:

                                                                        Ecco, non le per essere pessimista, ma mi penso che El trend El sia proprio quello dei ultimi 28 anni. Chi verrà dopo de Setti, sarà un altro come lu.

                                                                      1. andrea scrive:

                                                                        mir/\ko
                                                                        guarda sara magari solo una fissamia ma quando vedi cose che non son chiare si insinua sempre il dubbio. Il mio e che lui sia solo un mero prestanome di qualcosa molto piu in alto di lui. Tra amministratori albanesi e societa spostate dal lussemburgo e poi in italia delle quali non sai assolutamente niente, questo e il punto. E sopra falco investment ce ne sono altre due mi sembra..e se el fuse el nigerian miliardario??

                                                                        1. peter scrive:

                                                                          un uomo di strada , vero e diretto ,
                                                                          Mauro Micheloni.

                                                                          Mauro è bello essere liberi di esprimere il proprio pensiero .

                                                                          a tal proposito spero siano liberi di fare il loro : il mister , il ds e perchè non anche i tifosi.

                                                                          1. mir/=\ko scrive:

                                                                            può darsi che sotto non ci sia nulla caro Andrea… purtroppo il comportamento dell'assente ed evanescente Setti getta ombre cupe sulla sua gestione del club e questo lui non lo capisce, se ne frega oppure gli fa comodo che sia così!!

                                                                            1. andrea scrive:

                                                                              simone
                                                                              prima cosa: e logico che i 70 ml sono una sparata che tutti possono fare..si spara sul costo dei giocatori, sulle vendite delle società..il calcio e tuto uno sparare cifre..El strasarol da ultime notizie pretende che chi si sieda alla trattativa porti una fideiussione di 5 ml solo x trattare..il fatto che tu faccia comparazioni con chi c era prima cioe Garonzi o Chiampan o Guidotti, di cui nessuno parla mai, o Pastorello non e fattibile xche loro non avevano paracaduti di salvataggio..se si pensa xhe quando pastorello retrocesse con ficcadenti perche era tre o 4 mesi che non poteva pagare stipendi, lo fece xche non gli diedero un miliardo mi sembra di prestito garantito, allora stiamo parlando del nulla..ma pastorello cerco lui stesso di vendere e intervistato manifestò tutto il suo malcontento xche tutto si può dire ma era orgoglioso e ci metteva la faccia..a differenza di questo che va a mantova e non lo senti mai..altra considerazione: se l hellas gli costa e il calcio e solo perdita tu ti prendi un altra squadra??? prima tenti col modena e poi il mn?? c e sotto qualcosa ma non lo dico..lo tengo x me..

                                                                              1. die980 scrive:

                                                                                Vaccadi che post…sto giro va a finire che Micheloni addirittura prende un treno (o aereo) e viene a Verona…
                                                                                è già da un pò di tempo che vado pensando (e scrivendo…poco a dire il vero) che il vero reato perpetrato da Setti è il clima soporifero che ha saputo ad arte creare. Se non fosse inflazionata parlerei della rana nella pentola. Scaldi l’acqua molto lentamente e la rana non se ne esce…perchè si adatta pian piano. E ala fine la more.
                                                                                Ecco…sento un pò questa cosa nei tifosi…somministrando loro a poco a poco dosi di fanculaggine, ignoranza, disprezzo etc. li si è lentamente anestetizzati. Comfortably numb.
                                                                                E poi quando i nodi arrivano al pettine ci si fossilizza su Grosso e Pazzini….ah beh, complimentoni. Qualche minuto di rivolta popolare al pc per poi tornare a ber la bireta coi butei al binti non cambierà mai nulla.
                                                                                Era Agosto quando qui si levava un plauso a D’Amico per i vari Henderson, Ragusa, Colombatto, Almici, Di Carmine & Co. non ravvisando che stavamo razziando il Bari fallito…e basta (Di Carmine a parte…finora bel’afar).

                                                                                Salute

                                                                                Diego

                                                                                1. Arnoldfranco scrive:

                                                                                  Complimenti come sempre! Perfettamente d’accordo con te! Grazie Mauro.

                                                                                  1. andrea scrive:

                                                                                    stefano 50/60
                                                                                    ormai te me conosi penso..dito ti che taso?? son come ti x tanti versi..el blog de micheloni cancellato me par te è visto che lotta con simone o gino dal bar..gente che non classifico..gente che prima dice una cosa e dopo i ghe gira sempre intorno ale castronade che i dise..gente da mantua

                                                                                    • Simone scrive:

                                                                                      Oh signor, sveiarme e leser el me nome associa a ti che te me dè contro sensa che te capisi sa scrivo l’è el top. L’è patetico che te te tachi a Stefano con cui g’ho sempre avu un rapporto corretto e con cui condivido l’idea che Setti se ne deve andare (ma ti no te l’è mia capio ovviamente). Ma pretender da uno che no capise una fava de leser un discorso e catarghe un nesso con la realtà l’è inutile.

                                                                                    1. IL SAGGIO DICE scrive:

                                                                                      Non ti arriverá nessuna querela. Piú facile che, come leader della Resistenza, tu venga cercato da un Settinator, un cyborg che ti scoverá ovunque, anche dall’ altra parte del mondo. Addio, Mauro Connor.

                                                                                      1. ExMaestro scrive:

                                                                                        Dai post che leggo, c’è già la risposta che cercavi Mauro.
                                                                                        Forza il Verona!

                                                                                        1. Mattia scrive:

                                                                                          Fantastico come sempre

                                                                                          1. mir/=\ko scrive:

                                                                                            capito come siamo ridotti?? rispondo qui al post di Barana: "SI, AL 100%! PURTROPPO BUONA PARTE DEL TIFO VERONESE MERITA IL PRESIDENTE SETTI!!"… non meritavamo Pastorello, ma il tifo attuale merita il suo presidente Setti!! d'altronde, siamo ai vertici della serie B, abbiamo una rosa con giocatori in gran parte di proprietà, possiamo contare su un mister blasonato ed ex campione del mondo e soprattutto abbiamo i bilanci mai così in ordine!! tutto bene e futuro radioso in vista!!!!!

                                                                                            1. andrea scrive:

                                                                                              stefanp 50/60
                                                                                              scusa stefano sarò anche ritardato ma a chi ti riferisci nei post? nocivo e pericoloso chi ?

                                                                                              • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                ciao Andrea NON TI PREOCCUPARE..LEGGI IL POST DI QUEL TIPO LI alitolago ( non altolago) è lui l individuo che definisco tale e anche a Te dico che forse è meglio ignorarlo…gli ho risposto perchè leggere certe idiozie e star zitti non è da me..attendo Tua conferma

                                                                                              1. mir/=\ko scrive:

                                                                                                mamma che gente…!!!

                                                                                                • stefano 50/60 scrive:

                                                                                                  Mirko dimmi Tu se si posson leggere certe cose…..forse, io per primo, è il caso d’ ignorarlo….un tipo così è nocivo e pericoloso per me…

                                                                                                1. mir/=\ko scrive:

                                                                                                  Setti non è il peggior imprenditore di questa terra, per carità… al suo posto molti di noi avrebbero fatto anche peggio! a lui rimprovero solo una totale assenza di trasparenza ed un mutismo che purtroppo, caro Presidente denota una totale mancanza di rispetto nei confronti di chi ha per il club sentimenti di gran lunga diversi dai suoi!!!! per il resto un augurio per il suo ""Dilettantistico"" Mantova e per la sua vita futura…

                                                                                                  1. mir/=\ko scrive:

                                                                                                    speriamo di non finire in C… al peggio non c'è mai fine. l'ho sempre sostenuto: se hai un presidente col potenziale di Setti non puoi assolutamente permanere nel calcio professionistico! Setti, "da solo", può fare calcio a Mantova.

                                                                                                    • El Sa Tuto Lu (setti) - Ex So Tuto Mi scrive:

                                                                                                      Per te nemmeno Campedelli può permettersi di mantenere una squadra in A (ho letto testuali parole in un tuo post su un articolo del Chievo) nonostante lo stia facendo da 15 anni…. ma qui non è questione di ‘poter permettersi’ ‘aver il potenziale’ o meno ma di essere onesti e dire le cose come stanno. Il settivendolo non lo fa. Non esiste. È un cancro per l’Hellas e per la città. Grosso è una delusione di immani proporzioni. Col suo atteggiamento servile sta spazzando via quello che ha fatto nel mondiale 2006. Mi pare impossibile che un ‘uomo’ possa arrivare a tanta sottomissione. È evidente che qui c’è qualcosa che non sappiamo. Il magliaro invece che lamentarsi con Verona, i suoi tifosi e i suoi giornalisti, dovrebbe ritenersi fortunato a non fare quello che sta facendo qui in una QUALSIASI altra città italiana. Poi vediamo se si lamenterà ancora di Verona.
                                                                                                      Per il resto Q8 Mauro al 100% e standing ovation perenne

                                                                                                    1. mir/=\ko scrive:

                                                                                                      e comunque non serve fare tanto casino, anzi, servirebbe solo a peggiorare una situazione già meschina. Setti ormai è quello che è: UN FANTASMA! Il Verona è di fatto in dismissione pressoché totale. A fine di questo campionato che volutamente non ci vedrà protagonisti, Setti si dissolvera' senza lasciare traccia… ormai credo che questo percorso ovvio debba essere chiaro a tutti. così come resterà Grosso sino alla fine, in quanto questo apprendista allenatore è perfettamente propedeutico al progetto!

                                                                                                      1. Paolo scrive:

                                                                                                        Stavolta mi tocca darti ragione. Abbiamo una società fantasma: non si vede nessuno, non si sente nessuno. Incapaci

                                                                                                        1. andrea scrive:

                                                                                                          Grazie Micheloni
                                                                                                          ti ringrazio di avere scritto tutto questo. mi raccomando questo non deve essere l ultimo post anzi bisogna andare avanti. E se ti beccherai querele ricordati che si puo intraprendere una azione collettiva perche ormai non si può piu sopportare questa dirigenza. non molliamo adesso..ricordati..azione collettiva firmata da tutta la citta..non sara un mediocre carpigiano a fermarci !!!

                                                                                                          1. Tomhv scrive:

                                                                                                            Era ora !!!!!! SETTI RAUS da esporre sempre in casa e trasferta da qui in avanti

                                                                                                            1. Matteo scrive:

                                                                                                              a proposito son (el Teo)

                                                                                                              1. Matteo scrive:

                                                                                                                mille milioni di miliardi interminabili di applausi…

                                                                                                                1. moreno scrive:

                                                                                                                  complimenti

                                                                                                                  per fortuna che sei dall'altra parte del mondo , perché temo ti arriveranno querele a nastro. io non posso esprimermi di problemi ne ho fin troppi però hai il mio sostegno.

                                                                                                                  1. Antonio scrive:

                                                                                                                    Standing ovation

                                                                                                                  Rispondi a Tomhv

                                                                                                                  Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                                                  Accetto i termini sulla privacy

                                                                                                                  *