24
nov 2018
AUTORE micheloni
CATEGORIA

Uncategorized

COMMENTI 56 Commenti
VISUALIZZAZIONI

2.140

BLACK FRIDAY GIALLOBLÙ

La serata tipicamente invernale è stata un preludio al Venerdì nero dell’Hellas Verona.

La protesta del popolo gialloblù al presidente-padrone Maurizio Setti può dirsi riuscita nonostante  quattro sfigati che hanno scelto di entrare comunque, pur sapendo l’importanza di restarsene fuori.

Persone alle quali evidentemente nulla importa del futuro del Verona e dovrebbero vergognarsi per aver anteposto i loro diritti in quanto abbonati, al dovere di dire “basta” a colui che ha saputo farsi odiare come mai nessuno prima in 115 anni di storia. Non hanno capito? Non hanno voluto? Non cambia nulla. Sono dei poverini, indegni di indossare un qualsiasi vessillo gialloblù.

Il popolo gialloblù tutto, ha invece vinto. E mi schifa la stampa intera nazionale e locale che poco risalto ha dato ad una forma di protesta di cui non ho memoria nel calcio italiano. Non è rimasta a casa una curva o i soliti ultrà, ma uno stadio intero.

Mi schifa la Rai, per non aver dato il giusto risalto alla protesta, non inquadrando quasi mai lo striscione “Questo è il tuo bilancio” esposto nella Sud contro Setti.

Si è giocata una partita? Davvero? Non è cambiato nulla e nulla cambierà… quindi a che serve parlarne.

Ora è necessario non mollare. Setti deve lasciare Verona perché Verona non lo vuole.

Il Black Friday gialloblù va in archivio. La contestazione invece è solo all’inizio.

Setti è all’angolo (e non solo per la contestazione), e con il suo immobilismo sembra preferire affondare con la nave piuttosto che provare a salvarla.

Sa che è finita. Che si è passato il punto di non ritorno. Sa che è solo.

Inviso da città e tifosi, braccato da processi che rischiano di minare in modo irreparabile il patrimonio personale.

Squadra alla deriva che scivola lentamente nella mediocrità di un campionato che aveva l’obbligo di dominare.

È l’inizio della fine.

 

 

2.140 VISUALIZZAZIONI

56 risposte a “BLACK FRIDAY GIALLOBLÙ”

Invia commento
  1. Dan71 scrive:

    “…nonostante quattro sfigati che hanno scelto di entrare comunque, pur sapendo l’importanza di restarsene fuori.

    Persone alle quali evidentemente nulla importa del futuro del Verona e dovrebbero vergognarsi per aver anteposto i loro diritti in quanto abbonati, al dovere di dire “basta” a colui che ha saputo farsi odiare come mai nessuno prima in 115 anni di storia. Non hanno capito? Non hanno voluto? Non cambia nulla. Sono dei poverini, indegni di indossare un qualsiasi vessillo gialloblù.”

    Scusami, ma questo trafiletto del tuo post è INDEGNO, fino a prova contraria in Italia esiste la libertà di pensiero e se uno che la pensa in maniera diversa dalla tua merita di essere definito sfigato, beh, se uno è sfigato non è proprio lui ma chi lo definisce tale e fa più specie che esca da una persona che dovrebbe essere competente, obiettiva e pacata nei discorsi, su un sito pubblico dove tutti possono leggere liberamente.
    Io da abbonato in curva non sono entrato allo stadio per rispetto di quanto espresso dai Butei della Curva e dal Centro di Coordinamento, ma MAI mi permetterei di offendere chi, invece, ha deciso di entrare dentro comunque, perché nessuno ti ha puntato la pistola per stare fuori e ognuno è libero di fare quel che vuole!!
    Io sono stato fuori, ma ho tifato ugualmente HELLAS, al contrario di tanti che invece speravano di vedere una roboante sconfitta.. quelli si che sono INDEGNI di indossare vessilli gialloblu, perché la squadra si incita e non si tifa contro, Puoi avercela con la Società, con il Presidente, coi giocatori, con chi si vuole, ma la propria FEDE si sostiene sempre!!
    Ho avuto modo di conoscerti di fama negli anni ’80, mitici per scudetto e imprese europee, ma evidentemente ero ancora troppo giovane per capire e il tuo post odierno mi ha veramente smontato il tuo ruolo di opinionista, se così si può definire. Quei tempi sono finiti, siamo sprofondati in C1 ad un passo dalla C2 e più volte al rischio fallimento.
    La situazione attuale non è di certo rosea e può far incazzare quanto si vuole, ma ritengo che abbiamo vissuto momenti ben peggiori di questo, nonostante io sia daccordo con quanto espresso dai Butei riguardo ottusità, non trasparenza e chi più ne ha e più ne metta. Cerchiamo di aver rispetto per tutti e non solo per chi la pensa come noi, altrimenti gli SFIGATI non sono gli altri!!

    Saluti di nuovo.
    Daniele /=\

    Saluti e sempre forza Hellas!! /=\

    • MAURO MICHELONI scrive:

      Azz scusami Dan 71, non ti avevo letto sino in fondo.
      Hai scritto”in fondo abbiamo vissuto momenti peggiori di questo”?
      Perdonami la poca eleganza, non voglio sembrare offensivo nei tuoi confronti, ma davvero… se la pensi così “non hai capito un cazzo, ma proprio un cazzo” di quello che sta succedendo all’Hellas Verona.
      (e quando lo capirai sarà troppo tardi).

    • MAURO MICHELONI scrive:

      Appunto…libertà di parola e di pensiero. Rispetta allora anche che io consideri indegno chi a precisa richiesta di esprimersi contro Setti, decide di non sposare la protesta e di fare esattamente il contrario.

    • Parmenide scrive:

      Un attacco ad una persona ( Mauro ) che non solo quando nessuno lo fece prese posizioni che lo portarono ad una querela, ma con una fede ed amore profondo invidiabile.
      Lui ci mette la faccia ( pubblica e privata) mi aspetto che anche tu scriva nome e cognome con foto allegata.
      “Il compito di chi parla è di dire la verità” come scriveva Socrate e Mauro non è un oratore, non è un sofista anche se abile nell’uso della parola e non e’ persino un abile oratore, amico mio, ha pero’ il culto della verità ed a questa affida la sua difesa dalle menzogne di una società oramai chiara nelle intenzioni sul futuro che difficilmente coincidono con le nostre aspettative.
      Non sono il suo avvocato ( non ne ha bisogno) ma solo irritato dalla tua sacente e mediocre supponenza.
      Credimi, stride vedere qualcuno con la sciarpa al collo nel deserto più totale e pensare che amino veramente il Verona pur rispettando il loro diritto di entrare.

    1. Ma scrive:

      Sfigati e indegni che si devono vergognare?
      Francamente l’hai fatta fuori dal vaso, questo significa giudicare rischiando di fare la fine dell’ipocrita da tastiera, visto che seguire la squadra da migliaia di Km di distanza è decisamente facile.
      Tanti post (ma 2/3 post fa non era l’ultimo), troppi… e sto giro si è persa l’occasione per stare zitti.

      1. andrea scrive:

        cesare
        intanto ti faccio gli auguri per la tua salute. Non mi addentro nel discorso protesta, posso protestare solo da una tastiera. Ho problemi grossi in famiglia coi miei genitori disabili. Appoggio qualsiasi forma di protesta voi potrete fare, pero vorrei fare un appunto…la rai venerdi non inquadrava niente, si sentivano addirittura cori che saranno stati amplificati. Con noi sono le solite mer..de e sempre sara cosi..leccheranno sempre i potenti..detto questo se potessi ti giuro che mi interesserei per una forma di azionariato popolare. Non e vero che non si può fare. Tutto si può..se hai 20000 persone che ti sottoscrivono delle quote puoi arrivare a qualcosa di importante. Cose fatte bene e garantite, se niente va in porto quote restituite..rimango sempre dell idea che a testa descalsa di noi non interessa niente..dobbiamo sorbirci questo anno di mer..da ma poi sono certo che venderà..sempre forza verona!

        1. Cesare Settore Superiore scrive:

          Ooops dimenticavo…
          Per colpa de miei gravi motivi di salute, tutte le eventuali diffide, querele, spedizioni punitive, ritorsioni personali ecc. nei miei confronti de questa settimana vanno recapitate presso il CRV – Centro Riabilitativo Veronese – di Marzana.
          Padiglione 2, stanza 1, letto 2.
          E fate piano che i vecieti i dorme 20 ore al giorno, mentre mi me danno l’anima par el me Verona e me annoio da solo davanti a un PC.
          El vecio ultra’ tastierista, come tanti i me definisse ultimamente…

          1. Cesare Settore Superiore scrive:

            No, caro Nike, questo mai!
            I Veronesi non copiano.
            I Veronesi inventano da zero, arrivano prima di tutti gli altri. E poi magari saremo copiati o emulati ma noi dobbiamo essere i primi, gli originali, gli unici. Lo semo da sempre, cazzo!!!
            Invece del giubbetti fluo, basterebbe esser 5.000 tifosi H/=\V (molti dei quali diffidati) che invade pacificamente gli spalti dei campetti de periferia senza preavviso e senza incidenti, ma tutti quanti e digo TUTTI con 2 calsetti bianchi infiladi nelle mane.
            Tempo massimo de 3 partie e semo su tutti i notiziari sportivi nazionali, sui giornai, sui social. Ovunque i vien a saver de cosa succede a Verona. Li spiazziamo prima e poi li spazziamo via tutti in 20 giorni e in un colpo solo!
            Butei, secondo mi la funzionarea alla grande…

            1. Cesare Settore Superiore scrive:

              Butei, sul blog de Barana ghe uno che invita tutti quanti a riflettere sulla possibilita’ de evitar lo spinoso dilemma che da venerdi sera ne affligge: e adesso sa femo?
              Tutti dentro a contestar e a farghe ciapar multe a raffica oppure tutti fora a oltranza e sempre finche’ noi molla e i vende?
              L’argomento e’ serio e assai degno di infinita considerazione.
              El Butel propone de andar tutti quanti (4.000 – 5.000 persone) a veder na squadretta minore che col Verona non la centra niente. E presentarse la’ con le nostre bandiere, colori, fumogeni, cori a buso, invitando solo i giornalisti fidati e meritevoli.
              Ogni sabato o dominica na squadretta diversa, e crear cosi’ un pandemonio mediatico senza precedenti.
              A prima vista sembra la solita idea sballada.
              Eppure pensemoghe insima un attimo. Oltre ai 5.000 citati son straconvinto che ghe sarea almeno altri 600-700 altre persone pronte a far de tutto pur de essarghe.
              Tutti i nostra tantissimi diffidati, daspati, tutti quei che vorrea ma noi pol.
              Butei se quei che conta i decide de procedere con questa validissima proposta, mi ghe son de certo. E piu’ incassado che mai. Pensighe un attimo, nessuno ci puo’ daspare di nuovo per essar presenti a na partia de calcio nei campionati delle serie minori…

              • stefano 50/60 scrive:

                tutte le iniziative ironiche e civili destinate a sottolineare la disgraziata nascita del bigattino carpigiano sono a mio avviso valide e aderisco come Cesarone in caso ci mettessimo d’ accordo…….del resto venare de sera son stà fora soto l acqua per cui andar magari a isola a tifar i locali e dopo magnar qualcosetta de bon parchè no……l importante lè restar el più possibile unidi e far qualcosa par far figurar el tochetin de carta da cul usada quel che lè e cioè feci……….ps, ma quanto èi deficienti mp basetoni e spiassi, ma quanto èi deficienti dc……

              1. maurizio scrive:

                Non puoi darmi dello sfigato solo perché ho preso una decisione "controcorrente".
                Ti pare che a 63 anni faccio una protesta, a mio parere stupida, solo perché qualche ragazzino, che trascorre le partite in curva, a bere o bestemmiare, decide che si deve stare fuori?
                Bene Mauro: stiamo fuori! È fino a quando? fino a che il porco non caccia il coglione? Ma il problema dell'Hellas non è il coglione: è il porco!
                Quindi ….. si resta fuori fino a quando il porco non vende? Ed ora, bisogna trovare chi compera! Da parte mia, sto giocando il Superenalotto sperando di vincere solo per avere i soldi sufficienti a sedermi al tavolo con Setti e cominciare a parlarne.
                Mauro …. tanto che tu lo sappia, questo sfigato indegno ha rischiato la vita è trascorso una lunga degenza solo per tornare da una trasferta per seguire il Verona.
                Ero a Belgrado, erk a Bursto Artizio, ero a Salerno: sono stato ovunque. Sia quando eravamo in Europa che, quasi in C2. E mi sento più vicino all'Hellas della maggior parte di quelli che ieri sono rimasti fuori.

                • MAURO MICHELONI scrive:

                  Caro Maurizio, io in te andrei piano a catalogare la Curva e i Butei come un gruppo di ragazzini che vanno allo stadio solo per bere e bestemmiare. Stai offendendo un simbolo che non ha nè meno storia nè meno gloria dello stesso Hellas Verona. (Che in Curva siano appassionati intenditori di birre e cultori della bestemmia non è certo una novità, ma trovamene una che ama l’acqua e parla come dei chierichetti).
                  Padrone di trovare la protesta inutile. Tu che proponi? Facciamo finta di niente e cantiamo?
                  Complimenti. Saresti il tifoso modello per uno come Setti.

                1. Cesare Settore Superiore scrive:

                  A) Me par de aver capido che ghe sia 2 omonimi maurizio e che i sta scrivendo quasi in contemporanea. E non se riesse a distinguerli. Casso Butei, firmeve con una o 2 lettere in piu’ che cosi’ se agevola el compito de chi non ve conosse de persona, dai…
                  B) Andrea, te se perfettamente come mi la penso e te ghe reson in pieno sul fatto che la protesta NON e’ farina del sacco della Curva. Tuttavia anche se con 4 mesi (secondo mi con 4 anni) de ritardo, finalmente el ciaon le’ scoppiado e adesso ghe el pus che vien fora a fiumi. Questa adesso le davvero l’unica cosa che conta, lassemo perdar le polemiche inutili. Tanto ormai e’ cosa certa, el bandito el g’ha el tempo contado, ormai! E non ghe sara’ nessuna fusion.
                  C) Maurizio, quello che l’ha deciso de entrar e che e’ sta gentilmente invitato dai sgherri fluo a smetterla de insultar un verme, sappi che di questo fatto non te devi incolpar el signor setti, presidentucolo del mantova. Non de questo, almeno. Lu non el ghe sarea mai arrivado, in tutti i sensi. Se oggi subemo questo stato de novella inquisizione, ghemo da torsela con un’altra persona, non con setti. Un bastardo f.d.n.p. de anco’ el fa el cercatalenti strisciato, sto gran fiol de na grandissima troia lu e tutti quei come lu. Segnatela sta data da qualche parte, quelacde sto post. Verra’ el giorno in cui – forse – tutta’ la verita’ degli ultimi 6 anni H/=\V verra’ a galla. E allora quel giorno qualcuno finalmente dovra’ ammettere che el vecio Cesare, ancora a fine anno 2012, in fondo in fondo aveva visto giusto, l’avea capido con anni de anticipo cosa stava succedendo. E nonostante pervtanti mesi l’avesse continuado a sigar a squarciagola “ocio ocio ocio”, quasi nessuno sembrava voler scoltar sto vecio rimbambito con la pezza HV sempre presente dapartutto. Quando saltara’ fora tutto, e credi che non ghe manca mia tanto ormai, caro mau ricordete de oggi e de quello che ho scritto qua.
                  A Verona ghemo avudo anca Pastorello e setti le’ molto, le’ infinitamente peggio. Ma el suo vero maestro, el vero cancro dei ultimi anni, ha fatto talmente tanti danni che neanche un bubbon de peste putrefatto podarea essarghe messo a confronto.
                  El famoso Mr. Nike e i so gadget kit con i ociai fluo. Non ghe sara’ mai un inferno bastansa caldo par lu!

                  1. andrea scrive:

                    marino
                    giusto, no gavea pensa..scusa..son vecio..se te me disei la foto visin capiva anca meio..

                    1. andrea scrive:

                      maurizio
                      no riesso gnanca mi a cambiarlo. Prima del commenti scrivi…sono maurizio 1 o quel che te vol, e te lo scrivi sempre. In questo sito hanno permesso che gente con mail diversa abbia lo stesso nick..

                      1. Cesare Settore Superiore scrive:

                        Sa vuto farghe, Micheloni non le’ bon de far el so laoro.
                        Era Ettore?

                        1. maurizio scrive:

                          come cazzo faccio a cambiare nome?

                          1. ovogalinaculcaldo scrive:

                            Giusta la protesta, peccato sia almeno quattro mesi in ritardo. Cos’è cambiato da quest’estate? Non era meglio pensarci un po’ prima di regalare almeno due milioni di euro al nostro amato presidente?

                            1. maurizio scrive:

                              Cesare settore superiore: ero in ovest e ti assicuro che ieri ho urlato la parola te@@oni non meno di 200 volte. E ti assicuro che ….. mi hanno sentito

                              1. maurizio scrive:

                                precisazione: non sono il Maurizio che ha dichiarato di non essere entrato.

                                1. maurizio scrive:

                                  Avevo pensato di aderire allo sciopero ma, una volta iniziata la partita, tutti sono scappati per andare in qualche bar a "guardarla".
                                  Allora, ho preso una decisione: entro.
                                  Una volta dentro mi sono reso conto che, qualsiasi cosa gridassi, tutti mi avrebbero sentito!
                                  Così mi sono preso la soddisfazione di insultare il Palermo, l'arbitro, Grosso e Setti gridando contro di loro quelle parole che, in genere, fanno si che gli ispettori chiedano di multare le società!
                                  Ma è quando, dopo 30 minuti che gridavo a Setti quello che pensavo su di lui, che sono stato avvicinato da tre steward ed il loro capo che mi hanno detto: il responsabile della sicurezza le chiede di tenere un comportamento più consono al regolamento del Bentegodi; tutto questo mentre, in lontananza, i tifosi del Palermo, dopo aver fatto scoppiare un petardo, li sentivi urlare: veronese figlio di puttana…..veronese pezzo di merda.
                                  Setti …… vai a cagare!

                                  • stefano 50/60 scrive:

                                    Icio tè sè ben che a Verona chi tira dù scorese el vien bastonado mentre cì tira lavandini e el copa un polisioto el vien capido…..ai trì stuard, se fusse stà dentro ma ero fora soto l’ acqua, gavaria dito che ì busi nei goldoni ì fa desastri visto ci nasse a carpi….e tè sì stà anca massa bon parchè quando mè capità tempo fa più o meno la stessa roba tua ho sommerso de insulti el mè moralizator de turno……in ogni caso visto che savemo ben cossa vol dir tifar Verona abbi fede, la sboradura de can meticcio tra non molto el và a farselo metar fora da Verona…….nà olta imbertà ì ultimi diese chicchi qua nol gà più un cazo da robar dunque………

                                  1. andrea scrive:

                                    dan71
                                    caro micheloni, col cas….so che la protesta e partita dalla curva. I curvaioli si sono accodati quando ormai el vaso l era spanto, anzi, in molti qui li abbiamo accusati di immmobilismo e di essere servi dello straccivendolo. Quindi adesso non e che hanno salvato la patria perche etichettano come infami quelli che sono entrati. La battaglia dovevano cominciarla prima, invece di abbonarsii. personalmente non ho mai dato degli infami a quelli che si sono abbonati. Mi spiace, ma dò ragione a dan71..tu non puoi etichettare uno che non la pensa come te in questa maniera ..qui tutti hanno capito la situazione..se dan71 ha preferito tifare il verona bisogna rispettarlo..allora torniamo indietro..cosa e stato fatto fino ad oggi???? niente…siamo retrocessi indegnamente e la curva cosa ha fatto??
                                    tutti bravi adesso..tutti eroi..me vien schifo porca tr…ia

                                    1. andrea scrive:

                                      per dire di grosso
                                      me vien da ridar quando si continua con l allenatore inetto e via discorrendo. grosso e un dipendente e fa quello che deve fare cioe restare in b. Io la pensero alla mia maniera ma ieri sera forse ha capito come far giocare, cioe ripartenze e via..resta sempre il discorso pazzini ma li non e lui che decide. Non voglio difenderlo ma almeno va a metterci la faccia e le stronsade in serie no ie altro che la prolunga de quell infame che dal 2012 el ne sfrutta de tutto e di più
                                      quelli che parlano di serie a sono dei beati
                                      illusi..andare in serie a x cosa???? perche testa descalsa el beca ancora 30 ml e el te fa sugar con na squadra del caxo ???? grosso non e il problema..il problema è lo strasarol.. deve andarsene senza pensieri x chi verrà..vedaremo..l importante l e liberarse…

                                      1. Ettore scrive:

                                        questa è l'ultima volta che la leggo. se c'è qualcosa di vergognoso è insultare chi semplicemente la pensa diversamente da lei. personalmente sono d'accordo con la protesta dei tifosi ma i suoi toni sono pericolosamente esagerati. forse questo non dovrebbero essere né il suo lavoro né il suo hobby.

                                        • MAURO MICHELONI scrive:

                                          Infatti non è nè il mio lavoro nè il mio hobby… è la mia fede.
                                          Era la prima grande vera protesta contro Setti.
                                          L’ha promossa la Curva Sud, l’hanno sposata migliaia di tifosi di altri settori.
                                          Nella vita io difendo sempre la libertà, ma quando la vita chiama a fare una scelta di campo bisogna scegliere da che parte stare e accettarne le conseguenze. Chi sta fuori è contro Setti, chi entra è con lui. E se sei con lui sei contro di me (e altre migliaia di tifosi). Punto!
                                          Spiace perdere un lettore deluso. Me ne farò una ragione.
                                          Toni pericolosi? Mi scusi. In effetti, “sfigati” e “indegni” sono parole forti e tremendamente volgari soprattutto se paragonate a certe espressioni oxfordiane e clero-cattoliche che riempiono le pagine di questo blog.

                                        • Parmenide scrive:

                                          Ettore, figlio primogenito di Priamo, re di Troia, e di Ecuba, sposo di Andromaca e padre di Astianatte che non lasciare che i nemici prendano il sopravvento, li affronta per salvare la sua gente e la sua patria. La ringrazio Ettore, Mauro – nemico dichiarato – va combattuto e solo Lei può salvarci da un Acheo di Carpì ,
                                          PS: spiegate al Predidente che Acheo non è’ una brutta parola e neppure offensiva

                                        • Jolly Roger scrive:

                                          Sono 3 anni che ci siamo adeguati ai toni pacati e riflessivi d’innanzi ai più vergognosi campionati mai visti negli ultimi 100 anni.É ora che la tifoseria dell’Hellas riprenda ad essere ciò che é: la tifoseria dell’Hellas. E gli educatoni come lei, per cortesia, si levino dai coglioni – avete già fatto troppi danni.

                                        1. Andrea da desenzan scrive:

                                          Erano solo pochi sfigati, quindi visto che sono sfigati già di loro, inutile dargli contro. Poverini se sono cosi..
                                          ma comunque grande il popolo dell hellas. Tranquilli setti passa, l’hellas no. Anche lui passerà.. e sicuramente non sarà ricordato bene. Che c’è di peggio?ora avanti con la protesta di qualunque tipo, purché lecita, lui gioca sporco, ma la perderà.
                                          Un ultima cosa, Mauro sei forte, c’è sempre chi rompe le palle purtroppo

                                          1. Cesare Settore Superiore scrive:

                                            Daniele, g’ho me cognada che la lavora da un noto odontoiatra.
                                            La m’ha dito che non ghe dentifricio al mondo che possa cavar via la spussa e el saor de la merda dalla bocca dei leccaculi.
                                            L’unica speransa de quella de lassar li de leccarghe el cul al paron, e dopo proar con asedo e bicarbonato de sodio in gran quantita’.
                                            Corri Daniele che i supermercati i sera tra poco…

                                            1. Cesare Settore Superiore scrive:

                                              Nooooo!
                                              No signor Ettore, la prego non lo faccia.
                                              Vede, forse lei non lo conosce bene, io si.
                                              Micheloni non e’ cattivo, ma ahime’ e’ uno zotico ignorante proprio come la maghior parte di noi tifosi beceri e razzisti Hellas Verona.
                                              Micheloni non e’ mai stato in TV una sola volta. Non sa un accidemte di musica. Non parla lingue straniere, si e no che conosce l’itagliano.
                                              Non favun cavolo nella vita, nemmeno e’ mai stato ina volta fuori Itaglia. Cosa vuole, lui e’ cosi’ un povero ignorante.
                                              Pensi che per guadagnare qualcosa si e’ persino adeguato a lavorare come blogger (regge una discussione telematica) tra i beceribtifosi su una emittente locale.
                                              Lo pagano un tanto a parola, e’ per quello che ogni tanto scrive. Altrimenti sarebbe gia’ morto di fame o quasi.
                                              Per cui signor Ettore, la prego ci ripensi.
                                              Come fara’ Micheloni senza di lei e dei suoi modi educati?
                                              E come faremo noi?
                                              La prego non ci vada da Betteghella a scrivere.
                                              Non potremmo resistere. Grazie per la sua disponibilita’ a ripensarci.
                                              Cesare, tifoso Hellas Verona e fedele fan del grandissimo Germano Mosconi, bottana la maronna sera chela porta li…

                                              1. stefano 50/60 scrive:

                                                ieri sera a camminare attorno allo stadio sotto l’ acqua, per cui ecco qua :
                                                dedicato a : ALLA RAI INFAME – AI GIORNALISTI ROTTI NEL CULO – AGLI EX GIALLOBLU’ CHE PRESENZIANO ALLE MANIFESTAZIONI DELL’ ORRENDO FIGURO ABBIGLIATO DA GRATOSOGLIO IN TRIBUNA IERI SERA – A CHI CI HA COPERTO DI MERDA PERCHE’ AVEVAMO CAPITO ANNI FA DOVE ERAVAMO DIRETTI – ALLA COORTE DI ACCOLITI CHE SEGUONO L’ ORRENDO FIGURO – AGLI ALLENATORI CHE ACCETTANO I DENARI PER VENIRE QUA A NOVANTA GRADI – A CHI DICE CHE SIAMO INCIVILI, VISTO IERI SERA INVECE COS’E’ LA CIVILTA’ SCHIFOSISSIMI PEZZI DI MERDA VIRULENTA ? – ALLE PIAZZE COSIDDETTE SPORTIVE OVE SI ACCOLTELLA SI SPARA SI FERISCE SI AMMAZZA – AI PREFETTI E QUESTORI CHE VENGONO A VERONA PER COLPIRE SEMPRE I SOLITI NOTI – AI MEDIA IN GENERALE CHE MANIPOLANO LA VERITA’ – A QUELLI CHE IERI SERA SON ENTRATI RIVENDICANDO LA LORO LIBERTA’, MA LIBERTA’ DI CHE SE ANDATE A VEDERE CAMPIONATI VENDUTI CITRULLI DEL MENGA –
                                                ieri sera camminavo, con la radiolina, sentivo Roberto dire cose vere, oneste, sincere e pulite……cose per le quali è stato escluso per anni da una persona che sta affrontando processi, camminavo e pensavo a mezzo secolo e più di Verona, che ho interrotto quest’ anno per non prestare il fianco a chi ci sta disprezzando con l’ aiuto di parecchia stampa locale…..camminavo e masticavo tristezza, amarezza, ero fuori dal mio stadio e dentro giocavano a calcio personaggi che SANNO bene che sta succedendo….il cordone di polizia era ben nutrito ma nessun lavabo è stato scagliato contro chicchessia ma si sa, noi siamo incivili ubriaconi violenti razzisti e nazifascisti……in altre piazze qualcuno sarebbe già stato avvisato di smammare pena la sua incolumità……lavatevi la bocca quando parlate di noi, e riferite ciò che è il MOTIVO della contestazione non fandonie, che non siamo deficienti…..il mio personale augurio è che il Verona si rialzi, che venga qualcuno a condurci nella categoria che potrà sostenere senza promettere ciò che non può mantenere, il mio augurio è che L’ IMPRENDITORE come lo nominano gli eruditi affoghi nei suoi soldi di merda, soldi che dovrà restituire a gente che è PERICOLOSA…….e per finire DEDICATO A CHI DICE CHE L’ IMPRENDITORIA VERONESE NON COMPRA IL VERONA PER I SUOI TIFOSI, i tifosi che ieri sera hanno intelligentemente e civilmente detto a qualcuno di andarsene, che siamo stufi, stanchi, che andiamo dappertutto ma non a vedere una squadra che per ordine di una persona perde le partite…..FORZA VERONA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

                                                1. maurizio scrive:

                                                  Ognuno ha il diritto di comportarsi come crede nel rispetto altrui e Lei non è,credo,un giudice e non le riconosco il diritto di dire a qualcuno che deve vergognarsi.Non sono andato allo stadio e perciò non scrivo perchè ,come si dice, toccato nel vivo ma solo perchè non condivido il suo pensiero.Piuttosto ,come scrive k, non condivido il pensiero di alcuni giornalisti che hanno esaltato la prestazione dell' Hellas che personamelmente non ho visto.

                                                  • Jolly Roger scrive:

                                                    Ci sono momenti dove bisogna schierarsi. Chi é stato fuori ieri, é dalla parte dell’Hellas. Chi é entrato é dalla parte di Setti. E ne deve accettare le conseguenze – ovvero essere giustamente tacciato di ingnobilta’. Tutte le altre considerazioni sono scioccezza.

                                                  • MAURO MICHELONI scrive:

                                                    Gentile Maurizio, non si discute il diritto e la libertà di ognuno di decidere se entrare o meno al Bentegodi. Tant’è che chi ha deciso non ha incontrato impedimento alcuno nè cazziatoni all’uscita. Si discute che mai come in questo momento storico il futuro del Verona è sospeso ad un filo. Non uno, non 5000 della Sud ma tutti i veri tifosi che hanno capito l’importanza della protesta, hanno disertato la partita col Palermo. Chi è entrato ha esercitato un suo diritto, il mio diritto è di considerare indegni coloro che hanno ignorato un appello della Sud accolto in pratica da tutti. E con tutto il rispetto, a vedere le facce di chi stava dentro (esclusi coloro che in curva hanno esposto lo striscione) definirli “sfigati” lo trovo addirittura un complimento.

                                                  1. GB scrive:

                                                    Caro Mauro, d’accordo su tutto, soprattutto sulla vergognosa Rai che oltre a non aver inquadrato mai la curva deserta non ha nemmeno commentato più di tanto quanto stava accadendo, forse per la prima volta nella storia del campionato italiano. Non so poi se hai notato che nel primo tempo c’era un frastuono di cori che sembrava una finale di Champion League mentre nel secondo si sentivano solo le urla dei giocatori e poco altri ,,, haha, si sono scordati di mandare in audio i cori finti. Unica cosa positiva della Rai l’inquadratura in primo piano dei “tifosi del Ceo” che sono entrati.

                                                    1. Cesare Settore Superiore scrive:

                                                      Apena de la dela diga de Parona ghe un quartierin sfiga’ dove da anni i le accoglie tutti i benpensanti e gli ipocriti del cazzo.
                                                      Traverse’ el ponte e restevene per sempre dala parte de la, merde!
                                                      Che de tifosi come voialtri nell’unica squadra de VR ghe ne femo a meno quando casso volemo.
                                                      O forse resteo de qua perche’ i tristi non ve le da mia el gadget kit con i ociai fluo?

                                                      1. ciccio2 scrive:

                                                        beh… c’è sempre la libertà di scelta… non possiamo essere tutti a favore o tutti contro.

                                                        1. Cesare Settore Superiore scrive:

                                                          La mia e’ una serie di domande. Sporche, faziose, tendenziose, polemiche, cattive.
                                                          E sono rivolte alle persone “perbene” che ieri sera hanno deciso autonomamente di entrare, sfidando tutto e tutti.
                                                          C’erano gli sbirri ai tornelli?
                                                          Gli stewards vi hanno perquisito per bene?
                                                          Vi hanno sequestrato il bick di succo di frutta (o wuello lo fanno solo con i bimbi di 5-8 anni)?
                                                          Vi siete comportati bene?
                                                          Nessun insulto o sfotto’ ai terroni in occasione del nostro fantastico gol?
                                                          Vi sentite bene stamattina?
                                                          Contenti?
                                                          Avete fatto il vostro dovere di bravi tifosi. Come quei che va alla messa de dominica mattina dopo na settimana de bestemmie e incazzadure col mondo.
                                                          IPOCRITI DEL CAZZO!!!!!!

                                                          • Parmenide scrive:

                                                            Cesare tutto bene ma non diamo importanza a questi ai pochi rischiamo di innescare una discussione sul diritto o no di entrare allo stadio senza caverne un ragno dal buco.
                                                            I veri dati sono questi: si passa in pochi anni da 17mila abbonati a 7 mila e dopo qualche giornata di campionato ad uno stadio INTERAMENTE VUOTO.
                                                            Questo e’ il popolo gialloblù che conta con civiltà e compattezza ha ripreso la marcia. Il Verona ora non è’ più solo! Ci siamo contati….

                                                          1. Katanaman scrive:

                                                            Visti ahahaha.Secondo me alla mafiarai li hanno filmati per testimoniarne la “faziosità” contro i temibili picciotti palemmmitani.Brai

                                                            1. Giovanni scrive:

                                                              Condivido il pensiero di Fabio e aggiungo: se l’obiettivo è “il bilancio” è logico preferire 10 chicchi sicuri (a “costo zero”, cioè a costi da preventivati/noti) piuttosto che sostenere sicuramente altri costi (ingaggio nuovo allenatore, ingaggio nuovi giocatori…) a fronte di un incerto/improbabile introito di 30(?) chicchi (se tanto vale la promozione in A). Quindi il futuro? Per me sarà così: si punta a 10 chicchi sicuri (secondo “paracadute di B”), a gennaio si vende il vendibile e la Piazza lascia che abbai..tanto c’è il “parafulmini” dell’allenatore. A giugno la società sarà venduta/svenduta, tanto alla vacca è già stato munto tutto, anca la coa.

                                                              1. giordano fedrigo scrive:

                                                                X k…. Sono rimasto lì fuori ad osservare chi entrava…. Non erano i portastrscioni…. la mia era una riflessione sul zrnxo di abbonarsi in curva se poi si fa di testa propria…. sulla contestazione spero che ieri sia stato solo l'inizio

                                                                • k scrive:

                                                                  ok, però ti sarai chiesto come materialmente ha fatto ad entrare lo striscione che abbiamo fatto,chi lo ha portato e appeso e chi lo ha tolto e,a meno che non ci avessero lasciato andare e venire dalla curva,lì si doveva stare finoalla fine,alla fine ripeto-come gli sfigati che in libertà hanno scelto di entrare. e neanche tanto volentieri ti assicuro-ma i” kamikaze” non hanno un M.O. da obbligati ,lo sentono….cari saluti

                                                                1. Fabio scrive:

                                                                  Forse, invece, le cose a Setti stanno andando meglio oltre ogni sua più rosea previsione: Grosso scelto per un mediocre campionato di B, tanto in A senza risorse che ci va a fare? Pochi o tanti recupera altro paracadute. Poi si vedrà….. e forse concentrerà le sue poche risorse a Mantova. Almeno me lo auguro!

                                                                  1. mir/=\ko scrive:

                                                                    come dissi tempo fa, si sta scivolando verso un galleggiamento pericoloso nelle zone medio basse della classifica di una serie B imbarazzante come non mai e che peraltro poteva essere vinta e stravinta a mani basse da un club colmo di ricchi paracadute come il nostro!! ma questo galleggiamento, di fatto, è il vero ed unico obiettivo primario di questa presidenza… ché ché ne dicano Setti & C. con la politica degli svincolati a basso costo, (allenatore compreso!!) non si va da nessuna parte… il resto sono solo parole parole parole! FATTI CARO PRESIDENTE, NON PAROLE!!!!

                                                                    1. Parmenide scrive:

                                                                      “Alcuni tifosi non andranno allo stadio per protestare contro la gestione dell’Hellas. Fanno bene secondo voi?”
                                                                      Si
                                                                      No
                                                                      ———————————————–
                                                                      Ebbene, questo era il testo in home su l’Arena che invitava ( fino a ieri sera) a votare il sondaggio. ALCUNI…… Hahahahaha…. Era da giorni che persino il centro di coordinamento aveva preso la decisione di non entrare confermando una percentuale BULGARA di astensione, eppure hanno scritto ALCUNI.
                                                                      Decidete voi se questo e’ servilismo o no!!!

                                                                      1. andrea scrive:

                                                                        alla fine
                                                                        tutto quadra purtroppo. ha spostato le sedi x un problema di territorialita, per prendere tempo, ma poco cambia. Fara di tutto x restare in b e beccare i 10 ml..non vorrei essere troppo pessimista ma lo spettro della c e dietro l angolo, anche xche in questa situazione gli stipendi sarano pagati?? quello che mi da il vomito è che conoscendo la sua situazione debitoria, questo si sia preso anche il mantova e quote della garelli..ormai siamo allo sfascio..preghiamo che si faccia avanti qualche cordata, che però aspettera il peggio x eventualmente rilevare

                                                                        1. IL SAGGIO DICE scrive:

                                                                          Inquadrature strette Rai sugli spalti da brrrrividi. Nerd in curva con occhiali alla Elvis Costello e cellulare sempre in mano. Gruppo di 4 in tribuna che filmavano il vuoto e la telecamera che li riprendeva. Specchio riflesso. Coppia di innamorati che peró non hanno approfittato della telecamera per girare qualche scena di limonamento estremo. Bravi, anche se lui mi sembrava un po’ deluso. Evientemente é lei che comanda. Se ho dimenticato qualcuno me ne scuso. Ma li saluto tutti. Per le nominations ho votato Costello e il bambino nel gruppo dei 4.

                                                                          1. giordano fedrigo scrive:

                                                                            speriamo che sia veramente l'inizio della rivolta collettiva….. la cosa più triste è assurda è stata vedere 4 sfigati entrare pure in curva Sud! Ma come si fa ad abbonarsi in un settore come quello che rappresenta un modo di essere e di vivere il calcio è fregarsene di cosa ha deciso quello stesso settore? non ho risposte…. dammele tu Mauro perché io non ne trovo….

                                                                            • k scrive:

                                                                              spero tu ti sia chiesto chi ha messo lo striscione “… QUESTO E’ IL TUO BILANCIO” e chi l’abbia poi tolto.gli stewarts ,qualche incazzato dell’ultim’ora,tuo cugino da valeggio? o forse quei 4 sfigati in SUD,forseeeeeee?
                                                                              Rai vigliacca a non aver mai inquadrato la curva vuota,ma questo era assodato.
                                                                              Qualche giornalista locale invece ha la bocca che sa di merda stamattina,viste le linguate anali in sala stampa.
                                                                              l’alito non vi passerà col solito colluttorio

                                                                            1. Lona scrive:

                                                                              bhe credo che stiamo dando troppo risalto a 4 sfigadi solo parlandone visto che per l'appunto sono 4 sfigadi per definizione.

                                                                            Lascia un Commento

                                                                            Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                            Accetto i termini sulla privacy

                                                                            *