26
nov 2018
AUTORE micheloni
CATEGORIA

Uncategorized

COMMENTI 42 Commenti
VISUALIZZAZIONI

2.255

LETTERA APERTA AI DIRETTORI “NON VEDENTI”

Gentili Direttori dei maggiori quotidiani sportivi nazionali,

Vi pongo una semplice domanda: Cosa sarebbe successo di fronte a un San Siro completamente vuoto e i tifosi di Inter o Milan fuori a contestare civilmente proprietà e dirigenza? E ad un Olimpico vuoto con i tifosi di Lazio o Roma fuori o a casa per protesta? Ma basterebbe anche un Marassi lasciato vuoto dai tifosi di Genoa e Samp.

Ve lo dico io: Titolone in prima pagina con foto gigante dello stadio deserto.

Se però la protesta, per quanto inedita ed eclatante è di una squadra meno blasonata o come si dice “di provincia”  (benché con 115 anni di storia e un titolo tricolore) bastano due righe e chi si è visto si è visto.

No Signori Direttori. Non è questo il modo corretto di fare il bene del calcio.

Voi (inteso come testate),  sempre probi ad esaltare i valori dello sport, l’etica sportiva, la non violenza negli stadi,  la difesa del gioco del calcio da tutte quelle storture che il business televisivo e non, ha prodotto… voi che che da anni assistete inermi alla sparizione di club (e quindi tifosi, città, tradizioni e storia), cancellati da gestioni di proprietà scellerate… il tutto nell’indifferenza di organi quali la Covisoc che incapace di prevenire attraverso i controlli, si limita a  dare l’estrema unzione quando ormai non c’è più nulla da fare, e sempre Voi, che come un medico legale, ne comunicate pubblicamente il decesso… COME POTETE VOI IGNORARE UNA PROTESTA FORTE E DECISA E PER DI PIÙ CIVILE DI UN’INTERA TIFOSERIA?

Era forse meglio una bella guerriglia con tanto di scontri e feriti?

Serve un rigurgito di dignità e di onestà intellettuale a prescindere dalla fama  e notorietà degli attori in campo, non l’atteggiamento delle 3 scimmiette (non vedo, non sento, non parlo).

Per la prima volta Signori Direttori si è consumato uno sciopero collettivo di un’intera  tifoseria (e non come accaduto in passato di una curva di ultrà). Ve ne siete forse accorti? Non era forse da sottolineare come evento senza precedenti?

Col vostro silenzio vi siete aggiunti allo schifo della Rai che ha inquadrato gli spalti  vuoti e lo striscione di protesta giusto un paio di volte in quasi due ore di diretta, andando  sui quattro gatti presenti pur di non parlare della contestazione.

Sono deluso, cari Direttori, perché avete perso un’occasione d’oro per testimoniare al Paese che il tifoso non è  solo folclore e passione o peggio violenza e odio… il tifoso non è un burattino, e la sua dignità non è calpestabile, da nessuno, men che meno da chi ha creato una disaffezione e una sfiducia mai vista il oltre un secolo di storia calcistica

NOSSIGNORI… Se amate davvero il calcio, avete il dovere di “vedere” e “capire” e  smettere di stare sempre e solo da una parte, quella del Sistema.

Ignorare le proteste civili ed eclatanti dando voce a quelle violente (dite, se poi ci scappa il morto sai come schizzano le vendite?), non è affatto cosa buona.

SE UNO STADIO DESERTO NON FA RUMORE… È SOLO COLPA VOSTRA E DEL VOSTRO COLPEVOLE SILENZIO.

 

 

2.255 VISUALIZZAZIONI

42 risposte a “LETTERA APERTA AI DIRETTORI “NON VEDENTI””

Invia commento
  1. stefano 50/60 scrive:

    Bongiorno a tutti, tranne che a…etcetc…….
    e così, ma guarda combinazione, è venuta a galla anche la merda a Genova sponda Doriana………che quello schizofrenico, affossatore di diverse società d’ impresa di varia natura, probabilmente cocainomane, certamente idiota, non avesse soldi propri e giocasse con i soldi societari per tappare i buchi da lui fatti a destra e a manca durante la sua bizzarra esistenza lo sapevano anche le puttane, oramai in quiescenza, di via prè…… che fosse stato messo lì da emissari della precedente proprietà, o altri figuri, lo sapevano anche i preservativi usati e rinsecchiti impiegati dalle pre citate peripatetiche della città di baciccia e della lanterna…..che fosse pericoloso per sè stesso, e chi se ne frega, ma purtroppo anche per gli altri era noto ad ogni forma vivente del globo terracqueo…..ma ciònonostante era lì, sulla poltrona più alta della Samp, poltrona per modo di dire perchè quando lo inquadrano costantemente in piedi sembra di vedere ogni volta il remake di qualcuno volò sul nido del cuculo…..debbo dedurre che il calcio ormai ha più aspetti cancerogeni che sportivi, inoltre la qualità del gioco è espressa da allenatori(?) come pecchiolino o grossolano che esperimentano, su commandatur di proprietari cialtroni, come filo sganga e brigitta ai tempi d’ oro di topolinia….i risultati sono sotto gli occhi di chicchessia…….se han beccato codesto citrullo però mi sorge immediatamente una speranza a dir poco luminosa, beccheranno anche il versace carpigi ANO ?…..ai posteri l’ ardua speranza, per la sentenza siamo in itaglia e forse la vedrà il nipote di nostro nipote……..

    1. Cesare Settore Superiore scrive:

      Caro saggio, spero proprio che un giorno io e te ci incontreremo di persona.
      Ci sono cose nella vita, situazioni diciamo, che implicano scelte. Io tempo fa ne ho fatta una molto azzardata.
      Fidarmi di uno sconosciuto.
      Non lo faccio mai eppure per una volta, ci ho provato. E non me ne pento.
      Sai vero che un cane da tartufi anche se sordo, vecchio, cieco, malato, quando sente l’usta del tartufo la riconosce subito…
      Io sono cosi’. SNIFF, SNIFF, scodinzolata!

      1. Parmenide scrive:

        Mauro, non possono interferire sulla gallina dalle ova d’oro che paga anche a loro gli stipendi….tengo famiglia!

        https://www.corriere.it/cronache/18_novembre_28/indagato-ferrero-presidente-samp-sequestrati-26-milioni-8b83da9e-f34e-11e8-bf1c-39c2f2f9623f.shtml

        1. maurizio scrive:

          Sono "quello che è entrato".
          Non è che ci si possa incontrare da qualche parte per decidere cosa fare? Io sono abbonato in ovest e, se anche altri 10 entrassero e gridassero come ho fatto io durante il match contro il Palermo, credo si sentirebbe.
          Se pensiamo che, da solo, ho fatto salire tre steward per sentirmi dire che devo tenere un comportamento consono …. immagino 10 persone che inveiscono, per tutta la partita, contro il maiale ….. che fastidio gli darebbe.
          Si Mauro ….. sono sempre dell'idea che si debba contestare da dentro ….. tutti insieme.

          • IL SAGGIO DICE scrive:

            Dovevi fare solo quello che avevano chiesto Curva e Coordinamento. Hai fatto di testa tua e ora vorresti pure trovare una decina di persone che entrino a stadio deserto , perché ” immagino 10 persone che inveiscono contro ” ? Eh sí, Setti ne sarebbe sconvolto! Ma db ( dal bon) , sito serio?

          1. andrea scrive:

            maurizio
            a proposito chiedi AL SAGGIO anche per quante volte devi andare di corpo e a pisciare in una giornata, ed attieniti ai suoi ordini senza sgarrare mi raccomando

            1. andrea scrive:

              il saggio dice
              non so perchè secondo te uno deve fare quello che dicono curva e coordinamento..non è che puo fare quello che vuole o deve avere anche il tuo placet..ha fato quello che si sentiva di fare..AMEN!!! la parola democrazia ti suggerisce qualcosa???

              1. maurizio scrive:

                si "saggio": sono serio …. molto serio.
                Ho una mia testa e certamente, non voto ciò che mi chiedono di votare ma quello che credo sia giusto votare".
                Se poi …. il db è quello che penso io …… tanto saggio …. proprio non sei.
                Ho solo chiesto …..
                E comunque, visto che gli steward che mi hanno "contattato" ….. lo hanno fatto su suo ordine, che proprio non gli freghi nulla ….. non credo.

                • IL SAGGIO DICE scrive:

                  Gli steward si sono avvicinati! Ma allora sei pericoloso! Pensa che in Curva c’ é la gente che viene filmata dalla Digos perché espone uno striscione o attacca un fumogeno. Peró loro non sono efficaci, sono solo ragazzini ubriachi che pensano solo a bere e bestemmiare ( questo é quello che pensi di loro) e che se ti chiedono di rimanere fuori non vanno ascoltati. Diamo voce quindi ai Maurizi e attendiamo il comunicato della Curva ( o della tribuna Ovest ?) dove si chiederá di restare tutti fuori, tranne Maurizio e il suo coro a 10 voci, che sono fondamentali per questa battaglia. Ma db ( dal bon ) , una roba ti si chiedeva e non l’ hai voluta fare. E ora peró vorresti organizzare tu , Maurizio ,tribuna ovest , curriculum nelle gerarchie tra i capi : “sono stato avvicinato da tre steward”. Qualcun altro che ha idee?

                1. Davide scrive:

                  Stupendo! Concordo su tutto ed ora… FACCIAMO QUADRATO, TUTTI FUORI AD OLTRANZA PERCHÉ SIAMO SOLO NOI CHE APPARTENIAMO ALL’HELLAS!! /=\

                  1. Alex scrive:

                    Forse perché della vostra protesta non frega niente a nessuno ha ha

                    • MAURO MICHELONI scrive:

                      Sei una volpe, cazzo! Come hai fatto ad arrivare a una simile conclusione?
                      Sei davvero un fenomeno.
                      Pensa che io l’ho scritta così perché non avevo un cazzo da fare.
                      Grazie Alex mi chiedo come farebbe il mondo af andare avanti senza una “intellighentia” come la tua.

                      • Alex scrive:

                        Be nenche tu sei una cima visto che i post che metti li pensi pure credevo che li scrivessi alla mattina seduto sul water va Be ho perso anca tempo con te ciaone

                      • stefano 50/60 scrive:

                        el mondo Mauro sensa i condom sbusadi el ndarea meio parchè nò nassaria quei idioti li……ma tè sè come lè ah su mille copertoni quel sbusà el ghè toca sempre da le parte de la diga….porta pasiensa alà che darghe risposta a quei lì lè come voler domandarghe de far i giornalisti a quei de telearena….

                    1. Giampaolo Vetrioli scrive:

                      paolo

                      non posso aggiungere altro a il tuo puntuale giusto articolo purtroppo non siamo blasonati come i grandi Club però siamo sempre noi tifosi gialloblù

                      1. bruce scrive:

                        Mauro, del fatto che la stampa nazionale non abbia dato la giusta rilevanza alla contestazione civile fatta venerdì sera poco importa dal momento che siamo sempre stati avanti anni luce rispetto agli altri e quindi non possiamo pretendere che tutti siano sul nostro livello, semmai la cosa che mi ha infastidito sono stati i commenti del giornalista della rosea che ha giudicato la contestazione sbagliata vista la prestazione della squadra, della serie un bel tacer non fu mai scritto.

                        • Maxhellas scrive:

                          sulla rosea di solito scrive Fontana: mi piacerebbe sapere come la pensa, colui che non perdeva occasione di attaccare Mandorlini quando ovviamente era interesse di Setti farlo…………………………..

                        1. Bruno scrive:

                          Mauro bisogna avere pazienza non possiamo pretendere che fuori da Verona si interessino da subito della nostra battaglia, né tantomeno che la capiscano alla prima occasione.
                          E’ stata una protesta molto ben riuscita, e le malinconiche inquadrature della rai su qualche sparuto veronese sugli spalti ha amplificato il senso di vuoto del tempio.
                          Ma sono sicuro che questo è l’inizio e altre iniziative di protesta anche dentro il Bentegodi si apriranno la strada verso una attenzione mediatica più approfondita.
                          Io dico di comprare una pagina della gazzetta come fece Setti quando scrisse unici grazie (patetico!): se siamo tanti ad aderire (io per primo) possiamo dividere la spesa che è notevole ma potremmo lanciare un messaggio forte e distruttivo alla società. Il messaggio da scrivere lo possiamo decidere insieme, ma secondo me le proteste devono avere uno slogan unico che le identifichi e che faccia breccia sull’attenzione dei lettori: andrebbe bene la foto dello striscione della sud ” ecco il tuo bilancio ” e sotto qualche riga di spiegazione della nostra indignazione, così se non lo hanno inquadrato abbastanza glielo sbattiamo in faccia sulla pagina della rosea.

                          • schetch scrive:

                            Sono d’accordo.
                            Probabilmente anzi senza quasi, abbiamo destabilizzato il sistema ancora una volta e sono rimasti spiazzati dalla sorpresa, quindi per non fare troppo clamore i media hanno scelto la via democristiana…forse sì magari un bel manichino appeso con la corda insieme al bilancio avrebbe fatto parlare di più ma allora non saremmo stati “civili” ma i soliti veronesi “che non si smentiscono mai”..sai che putiferio.

                          • stefano 50/60 scrive:

                            voto la Tua idea Bruno…..

                          1. Stefano scrive:

                            Ciao MAURO,intanto non perdere tempo con ales è ceoloto,io venerdì sono rimasto fuori anche se non ero d accordo con questo tipo di protesta. A mio parere il tifoso “ nasce e muore “ (naturalmente virgolettato)dentro lo stadio,ed ero sicuro che nessuno avrebbe dato il dovuto RISALTO.
                            COMUNQUE È SEMPRE FORZA HELLAS

                            1. andrea scrive:

                              alex
                              le to parole ie come na scoresa de un cavassin nel lago de garda..le fa 4 bolle e dopo le sparise..ecco noialtri del verona semo el lago..ti e quei come ti dell altra sponda si tutti insieme 4 bolle che spusa de plusvalenza…tu a compris??

                              1. andrea scrive:

                                marco mazzocchi
                                ha detto testualmente che a prescindere la squadra si tifa sempre..ora, visto che non e che lui rappresenta la rai, ma loro si coprono sempre davanti a queste cose, predicano la moralità e il rispetto..che invece sanno solo odore di mer..da e di ipocrisia..BRUNO BENE LA PAGINA ROSA..
                                SAI io per es cosa farei???? tappezzerei verona con le epigrafi grandi con il nostro simbolo che ormai è morto e una spiegazione sotto..non potendo per ora farle con foto di chi sappiamo..

                                1. moreno scrive:

                                  mi sembrano parole al vento

                                  inutile scrivere qui per i direttori dei giornali , proseguire così ad oltranza e basta , se ne accorgeranno . soli contro tutti

                                  1. Massimo R. scrive:

                                    Mauro, magari avessero solo ignorato la nostra protesta… cito Longhi della Gazzetta che ha firmato il pezzo (di m..) sulla partita:”….hanno sbagliato i tifosi a restare fuori? Forse si…” e giù una marea di cazzate… in malafede!

                                    1. Matteo scrive:

                                      Verona interessa ai quotidiani solo per; cori razzisti, scontri allo stadio, comportamenti riconducibili al fascismo. Il resto non gli interessa, perché se ci fossero dei giornalisti obbiettivi farebbero notare che e' una vita che non ci sono scontri al bentegodi, i tifosi del Verona prendono daspo per comportamenti che in altre zone geografiche sono più che accettabili. Un tempo c'era G. Brera, P. Valenti, adesso Tiki taka con la Satta opinionista.

                                      1. NIKE scrive:

                                        Postare questa kettera quà ha poco senso ce la rileggiamo solo noi sarebbe opportuno inviarla alle maggiori testate giornalistiche.

                                        • Cesare Settore Superiore scrive:

                                          Nike, la letterina e’ gia’ in giro sui principali social da ore.
                                          Perche’ – per fortuna – tutti i quotidiani i g’ha ancora un piccolo spazio riservado per le lettere al direttore.
                                          Un uccellino el m’ha dito che oggi e’ sta avvisade almeno 5 testate del monopolio nazionale della informazione sportiva.
                                          Se par caso non bastasse, l’uccellino el ghe riscrive doman, dopodoman, giovedi, venerdi…

                                        1. Francesco scrive:

                                          Se hanno ignorato vuol dire che sono dei grandissimi IGNORANTI

                                          1. Cesare Settore Superiore scrive:

                                            Bruno, te me e’ letto in testa…

                                            1. canegrandis scrive:

                                              Non vorrei essere banale, ma ai direttori che chiami in causa del bene del calcio interessa unicamente in base al riscontro che ne hanno in banca.
                                              Loro rispondono a degli editori che devono vendere un prodotto e una depilazione inguinale di Ronaldo vende molto di più di qualsiasi vicenda di una squadra di provincia, per gloriosa che sia..
                                              Purtroppo i valori ai quali sono interessati non sono quelli sportivi o identitari, ma quelli di mercato.
                                              Haec sunt tempora.

                                              • MAURO MICHELONI scrive:

                                                Hai ragione ci mancherebbe.
                                                Se il calcio è diventato lo schifo che è, molti meriti ce
                                                l’hanno proprio i giornali sportivi.
                                                E comunque c’è chi ha provveduto a girarla ai diretti interessati.
                                                Non mi illudo che se la caghino minimamente ma era giusto parlando di loro quantomeno informarli.

                                              1. IL SAGGIO DICE scrive:

                                                Nella mia infinita Saggitá, credo che una lettera a un non vedente andrebbe scritta in braille.

                                                1. Cesare Settore Superiore scrive:

                                                  Mandateci Marco Mazzocchi a intervistarci…

                                                Lascia un Commento

                                                Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                Accetto i termini sulla privacy

                                                *