27
ott 2019
AUTORE micheloni
CATEGORIA

Uncategorized

COMMENTI 3 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.425

SLARGÀR LE PORTE NO EH?

Quando eravamo buteleti, il campo di erba era un sogno e il pallone intriso di acqua e fango pesava così tanto che in barriera “te pregavi dentro che no i te centrasse”… e dopo un colpo di testa sul rilancio alto del portiere, “te restavi insemenìo” per almeno un quarto d’ora.

E quando il campo non c’era, bastavano due pietre a far da pali, con la traversa immaginaria che si alzava e abbassava a seconda della convenienza.

Anche la larghezza delle porte era dimensionata più che al campo, alla stazza dei portieri.

A 6-7-8 anni, tre metri potevano andar bene, a 10 si allargava di un metro circa (e di conseguenza si alzava anche la traversa immaginaria).

Portieri che, non esistendo al tempo le porte ridotte, sembravano nanetti a difesa di porte gigantesche e il dogma tra gli attaccanti era “tirela alta che el portier l’è picinìn”.

Ricordi di infanzia a parte, a pensarci bene, le misure del campo e relative porte, sono dimensionate all’età e di conseguenza alla stazza, dei giocatori.

Nel calcio di oggi i portieri sono tutt’altro che nanetti. Tutti sugli 1,90 se non più, di altezza, a cui basta un braccio alzato per accarezzare con la mano la traversa. Quelli di vent’anni fa dovevano saltare per arrivarci.

Anche la copertura dello specchio è diventata più facile. Basta infatti un allungo laterale per arrivare ad uno dei due pali.

Perché quindi nonostante questo cambiamento fisico-generazionale della figura dell’estremo difensore, la misura delle porte è la stessa da oltre mezzo secolo?

Basterebbero 10 cm in più in altezza e larghezza per veder aumentare i gol in modo esponenziale… e il nostro Verona, per quanti legni ha colpito quest’anno, si ritroverebbe oggi come minimo nella parte sinistra della classifica.

In attesa che “se slarga le porte”… consiglio a Juric & Co. un salutare pellegrinaggio a Madonna Corona… “proàr no costa niente”.

 

1.425 VISUALIZZAZIONI

3 risposte a “SLARGÀR LE PORTE NO EH?”

Invia commento
  1. bardamu scrive:

    E crompar dele scarpe speciali par i zugadori, tipo quel che el compianto Eros Mazzi, volea farghe far par Raducioiou ?

    1. Sarsacolo scrive:

      o magari "stringere" le porte a Peschiera, chissà che poi in partita qualche pallone entri… ahahah

      1. bomber scrive:

        Visto che far GOL par i nostri atacanti le diventa' un gran fardel psicologico, parche' no metar un bel premio in €€€ par ciapar PALI e TRAVERSE e centrar in pieno el PORTIER ? Me sa' tanto che da l'osesion par agiudicarselo, i gonfia la RETE a raffica.

      Lascia un Commento

      Accetto i termini e condizioni del servizio

      Accetto i termini sulla privacy

      *