23
nov 2020
AUTORE micheloni
CATEGORIA

Uncategorized

COMMENTI 15 Commenti
VISUALIZZAZIONI

4.587

“NON RUBARE” NON È MERITARE

Sono per la libertà di espressione… ma anche per l’onestà intellettuale. E di fronte alle dichiarazioni di De Zerbi nel post partita Verona-Sassuolo, più che basito sono schifato.

Vada per l’amor di squadra e colori… vada che un tecnico debba pur dire a chi la partita non l’ha vista (i più) ma che giornali e testate online li leggono eccome, il perchè si è portato a casa tre punti immeritati… ma affermare: “sinceramente mi sento di dire che la mia squadra non ha rubato nulla, per quello che ha espresso sul terreno di gioco”, beh, ci vuole davvero una faccia come il culo.

Stimo De Zerbi come tecnico… non lo conoscevo come uomo… ora si, e la mia stima non l’avrà mai… e temo con la mia, non tanto quella scontata di migliaia di tifosi gialloblù, ma anche dei molti tifosi neroverdi che ieri la partita in tv l’hanno vista e che dotati di materia grigia funzionate si diranno: “Mister… cazzo dici?”

La grandezza dei fuoriclasse è nell’umiltà (che non vuole dire mancanza di ambizione), la semplicità e il modo in cui questi si porgono… e appunto l’onesta intellettuale…. ovvero riconoscere in primis a sé stessi una verità che è davanti agli occhi di tutti.

Un esempio di allenatore intellettualmente onesto? Rino Gattuso. Mai sentito dire una cosa diversa dalla realtà dei fatti. Quando ha perso o pareggiato immeritatamente lo ha detto a chiare lettere… quando ha vinto ma ci stava un pareggio, idem. Non ha mai cavalcato il fanatismo da tifoso sparando cazzate.

Cosa avrebbe detto Gattuso al posto di De Zerbi? Ve lo dico io: ”Sono arrabbiato con i ragazzi perché abbiamo giocato una bruttissima partita. Non siamo riusciti ad imporre il nostro gioco e dobbiamo ringraziare 4 pezzi di legno della nostra porta se non stiamo parlando di un’altra partita e di un altro risultato”. Questo sono certo direbbe Gattuso e ogni persona onesta.

Il calcio consegna la vittoria alla squadra che fa più gol e in questo senso onore al Sassuolo. Poco importa se i gol sono arrivati nelle uniche due occasioni avute in 94 minuti. Due tiri, due gol… nel calcio serve anche cinismo e classe… quella che ha permesso a Boga e Berardi di fare la differenza.

De Zerbi ha perso una grande occasione… ammettere che è stata un Domenica fortunata, di quelle che capitano quando tutto ti gira bene… al contrario del nostro caro Hellas che al netto dei 4 pali e zero punti si porta a casa gli ennesimi due infortuni eccellenti.

Caro Juric… ascolta me… portati a Cagliari la Primavera, sennò la Primavera la dovrai schierare sabato sera a Bergamo con l’Atalanta.

4.587 VISUALIZZAZIONI

15 risposte a ““NON RUBARE” NON È MERITARE”

Invia commento
  1. Alberto scrive:

    E zo bire anca de qua

    1. Enrico Marchesini scrive:

      Caramellas palmipede

      1. andrea borin scrive:

        .. e questo cosa centra con le dichiarazioni di De zerbi?

        1. NIKE scrive:

          Intanto il saputello De Zerbi che ieri ha detto che il suo Sassuolo è tra le grandi del campionato, sta prendendo due peri dall’Inter

          1. schetch scrive:

            A Cagliari molti giovani in campo (ottimo Bertini), ma anche qui risultato bugiardo come col Sassuolo, per fortuna che Di Francesco è di un’altra pasta dal suo collega DeZerbi. Però vedo sempre lacune in zona gol non vorrei che fosse un gran campanello d’allarme……
            Personalmente non se essere contento di uscire da una competizione che vedrà le solite nei quarti, o se mi girano a mille per aver preso un gol al 93′..

            • NIKE scrive:

              A me disèiace essere usciti non perchè si ambisce alla coppa ma perchè è un’occasione per mettere in vetrina giovani o chi gioca meno

            1. Mattia scrive:

              De zerbi sempre stato arrogante

              1. Gaioni Marco scrive:

                concordo in pieno con il tuo pensiero

                1. Nessuna Resa! scrive:

                  Concordo su tutto!
                  De Zerbi ha una smisurata ambizione e anche se tenta di nasconderlo non riuscendoci direi è pure arrogantello! Domenica ha perso l’occasione di mostrarsi intelligente ed umile ma la sua vera natura ha prevalso e se è vero che loro i gol li hanno fatti e noi no e quindi i 3 punti li hanno presi, certamente non puoi dire di averli meritati per il gioco espresso sul campo! Juric invece sempre schietto e diretto ma assolutamente equilibrato, De Zerbi dovrebbe imparare!

                  1. Davide scrive:

                    Semplicemente perfetto! Concordo ancora una volta al 1000%, Mitico!! Grazie…

                    1. bardamu scrive:

                      Un esempio di allenatore intellettualmente onesto? Juric! Che dopo la gara col benevento ha ammesso che ci era andata bene e ieri ha ricordato che altre volte ci era andata bene, e che la fortuna dà e toglie.
                      Comunque anche secondo me il sassuolo non ha rubato niente: la palla bisogna buttarla dentro, e per farlo serve la qualità e la qualità costa…

                      • NIKE scrive:

                        RUBATO NIENTE? ma hai visto la partita? se i primi 2 legni si concretizzavano sul 2 a zero per noi finiva la partita

                        • bardamu scrive:

                          Scusa ma tu hai visto la nostra partita col bilan, e con la rubentus? Secondo te abbiamo rubato? Quanti legni hanno preso i nostri avversari? Quanti fuorigioco millimetrici sono stati loro fischiati? Lo stesso Juric ha ammesso che in altre occasioni ci era andata bene.
                          La palla bisogna metterla dentro, non sul palo. Se invece di Tameze e di Di Carmine avessimo avuto i due giocatori del sassuolo le due occasioni clamorose che abbiamo avuto si sarebbero concretizzate.

                      1. Oste Chri scrive:

                        “Abbiamo fatto la partita che avevamo in testa”….in testa avevito messo in preventivo che i pali e te salvava el cul??

                        1. Simone scrive:

                          La qualità costa. Quanto è costata al Sassuolo la qualità di Berardi e Boga? 10 milioni il primo (accordo con la Juventus) e 3 milioni il secondo due anni fa dal Chelsea. Forse servono anche buoni osservatori… e forse la società sta andando finalmente verso questa direzione…

                          1. NIKE scrive:

                            Sono ancora molto incavolato per ieri, per come è andata la partita e per le sbruffonate di De Zerbi spero che al ritorno contro questa squadra covidosa ( non per il virus, gran rispetto per i malati ma perchè essendo squadra senza pubblico è avvantaggiata dagli stadi chiusi) ci gira normalmente e vediamo cosa dirà il saputello

                            1. Tomhv scrive:

                              Chapeau

                            Rispondi a Davide

                            Accetto i termini e condizioni del servizio

                            Accetto i termini sulla privacy

                            *