22
gen 2019
CATEGORIA

Par tirar tardi

COMMENTI 27 Commenti
VISUALIZZAZIONI

2.490

AVANTI INDRE’ AVANTI INDRE’ CHE BEL…

… divertimento.

E la vita è tutta qua!

Dite che c’è un doppio senso?

Può darsi, anzi è quasi sicuro, ma potrebbe prendere il posto dell’Inno di Mameli per rappresentare l’Italia di questi tempi.

Sempre sesso! Gazza, sempre sesso?

Beh, leggi i giornali con attenzione  e poi dimmi se trovi qualcosa di meglio.

Ah!

Che bella pansè che tieni

Che bella pansè che hai…

Me la dai?

Me la dai?

Me la dai… la tua pansè?

E il Kobra sarebbe un serpente?

Vai a domandarlo alla Donatella Rettore.

 

P.S.

Però c’è sempre un’alternativa, anche due.

1) puoi sempre baciarmi la mano, come hanno fatto al VICE Premier (gnanca el fusse un Papa) con lo spadone, in segno di riconoscenza e non hai bisogno di una motivazione per farlo, fallo…

2) puoi farti spiegare da un VICE Premier che ama le stelle perchè la DELAZIONE (!?!) di un tuo vicino di casa sul fatto che prendi il “reddito di cittadinanza” senza averne diritto, sarà UNO DEGLI STRUMENTI DI CONTROLLO della legge… (che strano odore di Russia sovietica, brrrr)

 

P.P.S.S.

Che no se sbajemo: QUESTO E’ ASSOLUTAMENTE UN TOPIC MUSICALE!

Libero.

 

2.490 VISUALIZZAZIONI

27 risposte a “AVANTI INDRE’ AVANTI INDRE’ CHE BEL…”

Invia commento
    1. Bostik scrive:

      Giggino di Maio è appena andato in gita in Francia per incontrare i “gilet gialli” (i giornali affermano che ha poi, in realtà ha incontrato un signor nessuno, ma un piccolo capetto gruppuscolare).
      Potremmo chiamarla una “ingerenza” nella delicata situazione che esiste in Francia da pate di un VICE (!) premier?
      Direi di si.

      Juan Guaidò invierà in Italia una delegazione per spiegare come stanno le cose in Venezuela.
      E che ti fa il Giggino?
      Tuona “Non accettioamo ingerenze (??) nella politica italiana!”.
      E’ la classica incoerenza del vostro VICE premier.
      Giggino, ascolta https://www.youtube.com/watch?v=boBZWzIEhBA

      1. Gaza l scrive:

        PROVA… Ii “geni” di Google mi scrivono che la mia mal non è più valida senza spegare una cippa de casssso e mi mandano un codice alla mail (NON PIU’ VALIDA) che non posso aprire.
        Geni!

        1. Gaza la striscia scrive:

          SERIE CHISSENEFREGA

          Stasera NON sento ispirazioni particolati, ma credo ci sarà un nuovo <topic

          1. IMHO scrive:

            TRATTO DA UN TELEGIONALE SENZA COMMENTO DEL CRONISTA

            Dopo aver lavato i panni in Centramerica è tornato.
            Ma il fatto si riferisce a quando era parlamentare.
            Esce dall’aula parlamentare e va a sedersi AFFLITTO su un muretto e la gggente de roma fa cerchio.
            ll popolo intorno a lui comincia ad urlare “a Dibba che c’hai, ch’è successo?”
            E lui con aria sempre più afflitta comincia una sequela di idiozie (sua specialità) sui giornali e i giornalisti “rovina del”Italia” (sic!)
            A quel punto dalla “plebe romana” s’alzano urla e distintamente si sente gridare “Dibba dacceli a noi i nomi che te li facciamo fuori noi e ie femo passar la voia de rompe li coioni”
            E il Dibba afflitto (!!!) ma moderatore, dopo aver creato la provocazione, che dice loro “calma, calma, tanto sono destinati a estinguersi da soli”
            Il miglior comico pericoloso, si fa per dire, dopo il suo capo.
            S’impongono due dediche musicali

            https://www.youtube.com/watch?v=6eMcEwpT03U
            https://www.youtube.com/watch?v=a40XLhSUREo (notare la concentrazione per la prossima balla)

            1. res scrive:

              Avrei trovato una canzone che connota al meglio i due VICE, risparmierei il premier per manifesta debolezza.
              https://www.youtube.com/watch?v=9LgLcDg15SM
              Saluti e che qualcuno ce la mandi buona.
              Se fose “bona” sarebbe utile per altro.

              1. Nemo scrive:

                E il duro, bullo, spaccone si fece molle e agnello quando seppe che rischiava la condanna, dopo aver offerto il petto (con felpa), venendo a sapere che rischiava una condanna che lo avrebbe fatto decadere da senatore.
                https://www.youtube.com/watch?v=QQ4kSCXf1GM
                Vanitoso e inutile

                • Gazza scrive:

                  Caro Nemo, sostanzialmente vero il tutto.
                  Tuttavia, nonostante il “Vice” manifesti anche una teatralità per la quale verrebbe accompagnato alla porta anche al “Teatro Miòla” (ex Esperia a San Zeno), temo (verbo riflettuto) che prenderà un sacco di voti.
                  Poi, ogni riflessione sul nostro Paese rimane sempre un passo indietro.

                  INFORMATSIYA

                  Visto ieri in lingua originale (molto comici gli inserti in italiese) il film “GREEN BOOK” , una specie di “A spasso con Daisy” rovesciato.
                  Sento odor di nomination ai futuri OSCAR.

                1. Loona scrive:

                  Caro Nino, chiedermi di esprimere un giudizio politico sui tempi che corrono è come chiedermi di preparare una buona carbonara.
                  So che riderai.
                  Tu inviti spesso a fuggire dalla nostalgia, lo facevi anche allora con la tua personale interpretazione di un pensiero di Mao Tse (non proprio una tua simpatia) sul fatto che “ogni generazione ha il diritto di proporre la propria rivoluzione”, che però fosse controllata dal partito, figurati.
                  Ieri ho ascoltato una canzone che mi ha risvegliato un po’ di nostalgia repressa.
                  Mi bannerai per questo?
                  https://www.youtube.com/watch?v=uBPQT2Ia8fU
                  Tu non sei mai stato biondo, lo scrivo per evitare interpretazioni fuorvianti.
                  Ciao da dove sono, un po’ lontana da Verona.

                  • Gazza scrive:

                    Looonaa, ho incontrato per caso Clara e mi ha detto dove sei!
                    Folle, ma come hai fatto a leggere il topic e scrivere il tuo post?

                  • Gazza scrive:

                    Carissima Loona, inguaribile giramondo, che piacere leggerti dopo alcuni anni.
                    Per quanto riguarda la nostalgia, se mai, sono diventato ancora più rigoroso, perchè “quella” è una canaglia bruciante, e anche se “mala tempora currunt” non mi rifugerò mai in lei.
                    Tuttavia i ricordi vanno rivisitati perchè talora ciò di cui eravamo stra-sicuri allora, e giustamente, non sempre hanno aiutato tutti a vivere con decenza.
                    No, non sono mai stato biondo!
                    Come tu non avevi il naso “signifiocativo” dell’ottima Streisand.
                    La due cose combinate assieme spiegano un perchè.
                    Eravamo seduti per terra e sulle scale nella piccola casa del povero L., era anche un modo d’essere sebbene ci fossero alcune sedie vuote, poi tu, ottima studentessa classica, ci traducesti alla buona un testo in Latino tratto da quel LP, attualissimo oggi più che mai.
                    Con affetto.
                    >> https://www.youtube.com/watch?v=1rZnA3m_Tc4
                    >> https://www.youtube.com/watch?v=9zQMWkTk6VE

                  1. Gazza scrive:

                    Un poi’ di pazienza…
                    Grazie eh…

                    1. Jok scrive:

                      Oh tenero Ministro, sono sicuro che questo è nel suo programma

                      https://www.youtube.com/watch?v=9DxhrR6Tg2g

                      • chivers scrive:

                        Giuro, mi sono emozionato! Scoprire che c’è chi conosce e ricorda ancora Tony Cucchiara e Nelly Fieramonti, in una cover di Pete Seeger…. Grazie Jok!!!!

                        • Gatón scrive:

                          All’epoca avevo vent’anni, ricordo i due cantanti ed il pezzo interpretato da Joan Baez, ma non la cover che ho ascoltato con piacere.

                      1. Gazza scrive:

                        Devo ammettere che il tentativo di coniugare l’attuale momento folkloristico della politica italiana, anche il PD ne fa parte, con la musica, non ha raggiunto il livello che mi aspettavo (Jok a parte e Chivers per chi lo ha capito)).
                        E’ pur vero che per farlo occorre essere documentati sugli eventi politici italiani (ed europei, toh anche mondiali) e una buona conoscenza della musica nazionale e non.
                        E’ pur vero che il Gazza Censor non ammette giochini razzisti e antisemiti, che NON si prestano in alcun modo all’ironia, ma ci sarebbe molto alto su cui farlo.
                        Bah, vediamo un po’, tanto prima della settimana prossima il Topic non cambia.

                        1. chivers scrive:

                          … e allora andiamo con un paio di grandi successi di 47 e 45 anni fa; intendiamoci… successi agli occhi (o meglio, alle orecchie) del pubblico specifico di questi due gruppi, mica roba proprio per tutti-tutti-tutti….
                          So che uno al Gazza non piacerà, storcerà il naso e pensarà “quel divolo di un Chivers!!” e ricorderà un momento della Butterfly (“quel diavolo di un Pinkerton!”)… ma lo faccio contento col terzo brano che “pubblico”, lo so!!!

                          https://www.youtube.com/watch?v=RlNhD0oS5pk

                          https://www.youtube.com/watch?v=C6qXyC__vdA

                          https://www.youtube.com/watch?v=BW6YriIVvmo

                          • Gazza scrive:

                            Premessa tutta la mia >> https://www.youtube.com/watch?v=GgnClrx8N2k

                            direi che, saga nordica a parte (perchè il titolo Zeppeliano potrebbe trarre in inganno), che il vyl vynyle RED dei King Crimson non so in quanti lo avessimo “ai tempi”, il loro Album più apprezzato dalla critica e da me medesimo (Diaolìn te devi capir che no me piase el Progressive non progressista…) e tante ragioni, anche attualissime, per amare Starless, un vero test di ritmo per i musicisti.
                            Beh non so se oltre al nome di mia moglie, africana, sapessi anche della modesta casa sulla collina (?!?) che guarda Nairobi (con una leggera preoccupazione) e che quando ci sono io in quella casa, non capisco il perchè, tutti cantano >> https://www.youtube.com/watch?v=DGEX_7IqaC4
                            ” … Ma il matto sulla collina

                            Vede il sole tramontare

                            E gli occhi nella sua testa

                            Vedono il mondo girare in tondo… “

                            • Marcel P. scrive:

                              Che scambio di sapori antichi!
                              Quasi vicini alla mia Madeleine.

                              • Gazza scrive:

                                Troppo onore Monsieur Proust.
                                Ma nessuna ricerca del tempo perduto tra me e il mio Amico Chivers (almeno credo), solo il piacere di rammentare e comunicare attraverso le Arti, specie di questi tempi nei quali la Conoscenza sembra diventata un qualcosa di “voluttuario”, un’esigenza secondaria.
                                A bientot

                          1. Lettore scrive:

                            Caro Gazzini, la situazione è disperata ma non grave.
                            Questa “non novità” della ricerca di un nemico per nascondere le proprie incapacità di governo, oltre all’accorgersi (solo ora!) che le condizioni ecomiche dell’Italia non permetteranno l’attuazione delle “grida” elettorali, è un espediente umiliante per ogni cittadino italiano di buon senso.
                            Quindi qualsiasi cosa avvenga è colpa degli altri, colpa del nemico.
                            Leggo tuttavia che questo sarebbe un topic musicale, e va bene cerchiamo qualcosa
                            https://www.youtube.com/watch?v=JeLe9-TFQ2Q
                            La “smorfiosa” naturalmente è il presidente Macron.

                            ps
                            ho usato la mano leggera come il Dominus, ma c’era di molto peggio.

                            1. fioretto scrive:

                              Chiunque dotato di intelligenza, ma basta anche il comune buon senso, non può che condividere le sue osservazioni anche se si sostiene una delle due compagini di Governo.
                              Tuttavia:
                              1) Salvini non ha offerto la mano perchè gliela baciassero
                              2) quella della delazione come strumento convalidato di controllo sarebbe davvero una cosa inaudita, ma pare sia un opinione che circola tra i 5 stelle, ma non è ufficiale

                              Lei ha detto che questo è un topic musicale e allora
                              https://www.youtube.com/watch?v=qURAnrk30ng
                              Sono sicuro che lei conosce il testo e a cosa si ispira

                              • Gazza scrive:

                                Gentile Fioretto,
                                conosco sia il testo della canzone che ha postato e la fonte che lo ha ispirato.
                                Ho la forte sensazione, guardando il vero FACT-CHECKING di casa nostra, noto che dei contrappunti del testo, finora si sono attuati solo quelli negativi.
                                Mi informi quando avrà qualche argomento per dirmi che mi sono sbagliato.
                                La ringrazio per lo stile educato, raro da quelle parti, e le porgo i miei cordiali saluti

                              Rispondi a Gazza

                              Accetto i termini e condizioni del servizio

                              Accetto i termini sulla privacy

                              *