22
set 2018
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 22 Commenti
VISUALIZZAZIONI

3.279

IL PAGELLONE DI CROTONE-H.VERONA

SILVESTRI 6+. Bene tranne che nell’occasione del gol di Firenze, su cui poteva fare meglio. Un intervento importante su un colpo di testa di Faraoni nel primo tempo e prezioso poi nel recupero, con due interventi, uno plastico in presa e un’uscita di pugno, a tamponare gli ultimi assalti dei padroni di casa.

 

ALMICI 6. Molto coperto, anche perché dalle sue parti agiva un brutto cliente come Martella. Ha fatto muro dietro usando più la spada che il fioretto. Evitabile il giallo preso per un intervento scomposto lontanissimo dalla porta.

 

CARACCIOLO 6+. Partita attenta, un giallo evitabile per un intervento fuori tempo lontano dalla porta su Nalini e una puntata offensiva pericolosa proprio all’inizio del secondo tempo, disinnescata con qualche brivido da Festa. Qualche imbarazzo della linea difensiva sulle incursioni di Faraoni nel primo tempo.

 

MARRONE 6-. Qualche buona lettura nelle coperture e la disponibilità ad accettare un ruolo che non ne mette in risalto le qualità migliori. Poco a suo agio quando ha dovuto fare il difensore dentro l’area di rigore.

 

CRESCENZI 6+. Sempre sotto pressione nella fascia scelta dal Crotone per attaccare, con Faraoni troppo libero specie nel primo tempo di mettere dentro l’area palloni potenzialmente pericolosi. Nonostante questo si è fatto anche vedere nella metà campo avversaria, confermando la quantità come dote migliore.

 

DAWIDOWICZ 6. Ha dato sostanza e solidità al centrocampo facendo quello che doveva, anche se qualche errore nel palleggio poteva costare caro.

 

HENDERSON 7. Lavoratore oscuro che cresce di partita in partita; ordinato nel tenere la posizione, tanti palloni recuperati ma anche l’attacco all’area di rigore nell’occasione del primo gol, a sfruttare il tiro in porta riuscito male e diventato assist di Laribi.

 

MATOS 6. Ha dato il suo contributo, anche se ha inciso pochissimo nel primo tempo. Meglio nel secondo con qualche break che ha messo in difficoltà la compassata linea difensiva del Crotone e l’intuizione per Tupta nell’azione del 2-0. Vedesse anche la porta…

 

dal 79’ Lee s.v.

 

COLOMBATTO 7. Ordinato e molto aggressivo: attaccante aggiunto in più situazioni in cui ha saputo entrare dentro l’area di rigore per concludere l’azione, ma anche capace di allargarsi a sinistra, quasi da esterno. Cresce gara dopo gara e dimostra di avere la qualità di adattarsi al ruolo che volta per volta gli disegna l’allenatore.

 

LARIBI 6-. Ha avuto tanto spazio per andare, soprattutto nel primo tempo, ma ha inciso pochissimo, sciupando due ottime occasioni con altrettanti passaggi al portiere da dentro l’area di rigore tra il 16’ e il 17’ del primo tempo. Disponibile a qualche rientro su Faraoni solo dopo la mezzora, si è un po’ riacceso ad inizio ripresa quando ha scaldato le mani a Festa. E’ entrato anche nell’azione del secondo gol ma nel complesso era lecito aspettarsi molto di più.

 

dal 61’ Ragusa 6. Un paio di strappi apprezzabili per volontà e gamba e per ritrovare la condizione.

 

TUPTA 6,5. Al debutto da titolare in serie B ha creato da solo due-tre occasioni in cui ha dimostrato velocità, movenze da attaccante e personalità nell’andare alla conclusione. Gli è mancato il gol, sfiorato con il palo interno nell’azione che ha portato il 2-0 di Colombatto ma nonostante gli errori alla conclusione ha dimostrato di essere un’ulteriore alternativa per il ruolo di attaccante centrale.

 

dal 69’ Cissè 6. Ha messo il fisico e quel poco di condizione che aveva da mettere in campo per difendere il vantaggio, dimostrando che quella di Tupta era comunque una scelta obbligata.

 

GROSSO 7. Scelte offensive obbligate, atteggiamento molto positivo, Verona che è andato per fare e ha fatto la partita in casa di una diretta concorrente per la promozione. La migliore da quando è a Verona.

 

ARBITRO Sacchi 6. Partita che è sfilata via senza troppi problemi nonostante qualche momento di tensione per un paio di situazioni che hanno coinvolto Benali prima con Dawidovicz e poi con Lee.

3.279 VISUALIZZAZIONI

22 risposte a “IL PAGELLONE DI CROTONE-H.VERONA”

Invia commento
  1. Paolo scrive:

    Mi spiace ma tanto ti ho difeso settimana scorsa quanto non riesco a capire i tuoi voti stavolta; non puoi dare una caterva di sufficienze striminzite ad una squadra che ha vinto a Crotone dominando per più di 80 minuti. Tra l’altro il 6 ad Almici, l’unico insieme a Cissè al quale si poteva dare un’insufficienza considerando che hanno sbagliato tantissimo, è una follia. Caracciolo, Marrone, Matos e Laribi sono tutti e quattro almeno da 6.5, mentre Crescenzi e Tupta almeno da 7 perchè hanno spinto e corso come due belve.

    • Stefano scrive:

      Basterebbe dare i voti in base a ciò che si vede, non in base a ragionamenti cervellotici basati sulla presunta qualità di chi hai di fronte.

    1. Dami scrive:

      Un conto è fare il giornalista e un altro è combattere battaglie (giuste o sbagliate che siano) x un ideale. Per le seconde pagelle di fila, questi non sono voti di un giornalista obiettivo. E dispiace perchè le ho sempre lette con piacere. Le leggerò un altro paio di partite e se la linea continuerà ad essere questa, a malincuore bye bye tggialloblù

      1. LucaF scrive:

        Ha dato sette solo al prestito secco e a quello scoperto da sogliano… Chissà perché…

        1. Nicola scrive:

          voti non coerenti.
          non si critica a prescindere.
          ho visto male solo cisse e Ragusa ,che mi sembra un flop di nercato.
          Laribi ha giocato almeno da 6.5.
          e si ricorda che son tutti nuovi.
          no facili entusiasmi ma nemmeno bondola sugli occhi.

          1. Google74 scrive:

            Urge rimedio per la stitichezza sui voti. Si raccomanda “La dolce euchessina”

            1. Maxx scrive:

              Sono d’accordo col dare qualche mezzo voto in più a parecchi giocatori, specialmente, nel mio umile modo di vedere, a Crescenzi che tocca un miliardo di palloni ad ogni gara, proponendosi con molta personalità sia in difesa, sia a centrocampo e molto spesso accompagnando l’azione fino dentro l’area avversaria. Per me (e per ora) grandissimo acquisto; speriamo mantenga.

              Prestazione di squadra
              Note positive:
              Grande palleggio con buona personalità, ottima posizione della formazione in campo, il portatore di palla ha spesso più di una scelta per lo scarico. Buon pressing già dagli avanti. Se tutto questo è merito di Grosso (ed è plausibile) abbiamo indovinato un buon allenatore. Presto per valutare ma sensazioni positive.

              Note dolenti:
              Un po’ leziosi e un po’ troppa sicurezza (qualche volta la spazzata è la soluzione migliore); la poca cattiveria sotto porta penso sia l’aspetto che ci vede più carenti. Per mole di gioco il 2-0 andava stretto ed invece poi abbiamo sofferto. Marcature un po’ allegre (con parecchio spazio concesso) sugli esterni avversari, già evidenziate sia con padova che col carpi.

              Considerazione personale
              Avrei tenuto in campo Tupta fino alla fine: sul risultato di 2-0 (a cui il ragazzino ha contribuito parecchio) è più facile trovare varchi e c’è meno pressione: se avesse segnato avrebbe aumentato di moltissimo l’autostima; i tre errori al tiro (abbastanza grossolani) che ha fatto nel primo tempo potrebbero esser dovuti all’ansia da prestazione della “prima volta”. Se il buon giorno si vede dal mattino, comunque, anche questo potrebbe essere un buon “acquisto”. Qualche manciata di minuti ogni tanto gliela darei.

              1. Beppe scrive:

                Grande Gian Gian

                1. ak47 scrive:

                  Ciao Stefano. capisco che la linea editoriale è guerra a questa società di cialtroni, peraltro comprensibile, visto gli sgarbi che vi hanno fatto quest’estate, però onestà intellettuale dice che oggi i voti vanno alzati almeno di mezzo punto perchè la squadra ha giocato bene
                  Ak 47

                  1. Umberto Morri scrive:

                    Copio e incollo il post di Gian Gian!!!

                    1. Stefano scrive:

                      Rasu…. almeno mezzo voto in più a quasi tutti. Se non ricordo male era una trasferta difficile fino a 5ore fa.

                      1. Davide scrive:

                        Non capisco come si possano dare voti così bassi! Almeno un mezzo voto in più a tutti per la personalità con la quale si è gestita la partita. Sembra proprio che si voglia sminuire quanto oggettivamente di buono ha fatto la società. Io comunque ascolto Puliero che é bravissimo e molto oggettivo. Altre trasmissioni mi hanno stufato…

                        1. mastro70 scrive:

                          i voti sono troppo bassi per una vittoria ottenuta con merito sul campo di una diretta concorrente. mezzo voto in più ad almeno 5 giocatori.

                          1. Marco Caroli scrive:

                            6 a Ragusa è troppo… ha buttato via due contropiede, e Caracciolo il giallo l’ha preso per fallo su stoian non nalini

                            1. Roby scrive:

                              tupta non era assolutamente una scelta obbligata.. c'è chi al suo posto avrebbe messo eguelfi falso nueve.. io non dimentico

                              1. silvano scrive:

                                il 6 a Matos veramente pochino,considerato che in parecchi siti sportivi danno minimo 7…….

                                1. stefano scrive:

                                  ma come feto a darghe 6 a cisse…. eravamo in 10 con lu in campo!!!!

                                  1. Gian Gian scrive:

                                    Parlare delle analisi di Rasulo è come sparare sulla croce rossa …..Mi spiace perché inizialmente risultava simpatico , oggi invece è stucchevole nel tentativo di sminuire quanto di buono stia facendo questa squadra . Il 6 a Ragusa ( Impalpabile in realtà) e il 6 a Matos ( che malgrado tutto si è dannato ) parlano da soli !!!
                                    Rasulo sposta il tuo sguardo peasimistico aul Ceo dai ….da bravo !!!
                                    P.S. Aspetto l’altro fenomeno che esordirà parlando della pochezza del Crotone !
                                    Forza Hellas sempre e bravi a tutti coloro che erano a Crotone , giocatori e tifosi !

                                    1. Tomhv scrive:

                                      Mezzo voto in più a tutti

                                    Rispondi a ak47

                                    Accetto i termini e condizioni del servizio

                                    Accetto i termini sulla privacy

                                    *