11
mar 2018
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 105 Commenti
VISUALIZZAZIONI

9.623

GHE LA FEMO?

Non è finita finché non è finita. E infatti non è finita. E stramaledetto sia il calcio che è il gioco più bello del mondo. E benedetto sia il Verona che ogni settimana ci riserva un’emozione diversa, spostandoci dalla depressione all’esaltazione in un battito di ciglia. E ora che diciamo? Che Pecchia e Fusco avevano ragione quando ci dicevano che non è finita finché non è finita e che la squinternata campagna di rafforzamento almeno ha avuto una logica mettendo centimetri e peso in una squadra che aveva l’illusione di poter fare il tiki taka senza Mascherano, Messi e Iniesta? Certo che lo diciamo perché questo dice ora il campo che resta un giudice, anzi il giudice supremo di ogni considerazione nello sport in genere e nel calcio in particolare. Spesso invece si assiste ad una guerra per bande in cui ci si azzuffa per partito preso in base ad antipatie e/o simpatie che non tengono mai presente che l’unica cosa che vale dovrebbe essere il Verona Hellas. Ora però è il momento di stare al  fianco di questa anomala armata guidata da Brancaleone Pecchia, che come ogni visionario ha sfiorato fino a toccarlo il ridicolo e ora si prende una giusta rivincita. Ma tutto, è bene ricordarlo, prenderà un senso solo nel momento in cui il Verona si salverà, cancellando con quella impresa alcune delle pagine più umilianti che squadra veronese ha purtroppo scritto in questo campionato. E allora potremmo essere riconoscenti a Filippo Fusco e Fabio Pecchia, due che magari si ritaglieranno un posticino nella storia del Verona. Intanto gioiamo per questo derby che parallelamente getta il Chievo nella bagarre e nella depressione in piena lotta salvezza. Campedelli imiterà Setti nel confermare Maran o darà una scossa ad una squadra che sta precipitando inesorabilmente verso la retrocessione?

9.623 VISUALIZZAZIONI

105 risposte a “GHE LA FEMO?”

Invia commento
  1. FAGNANI ANDREA ANGELO scrive:

    Dai ragazzi abbiamo 3 punti più che all’andata….
    Questi si sono montati la testa dopo le due vittorie perché puoi perdere ma con dignità
    Oggi neanche quello , sofferenza all’ennesima
    Marino è un illuso che venga fatto cambio allenatore purtroppo c’è lo teniamo fino alla fine

    • Mariino scrive:

      PensA CHE FELICIOLI ERA STATO UNO DEI MEGLIO IN CAMPO NELLA PRECEDEnte partita,abbiamo giovani come Bearzotti che ha gamba e voglia.Per non parlare di Zuculini e pure fossati.Almeno provarli imvece si ostina con Buchel e Fares.Mi ricordo Bagnoli che ha vinto lo scudetto impiegando 12/13 giocatori in un intero campionato.questo allenatore cambia 4/5 giocatori a partita nonostante dopo oggi ci sia una sosta per recuperare energie.Ancora c’è gente che lo difende mahhh incredibile!!!

      • Mariino scrive:

        devo uscire e non ho potuto correggere,vado a prendermi una boccata d’aria fredda per smaltire questa rabbia bollente

    1. Marcus (SGAPMIGLF) scrive:

      Noi facciamo pena!
      Ma i tristi in caduta libera!!!
      ORRORE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      1. enzo scrive:

        mamma mia quanta gente che vive solo di illusioni. mi spiace butei ma è dal 0-5 contro la Fiorentina che avevo già capito l'annata che ci aspettava. vi voglio bene lo stesso perché siete accecati dal troppo amore per l'Hellas. HELLAS LIBERO /=\

        1. Marcus (SGAPMIGLF) scrive:

          Com’è umanamente possibile che Pecchia debba allenare in serie A!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

          1. Luca scrive:

            CURVA SUD MARCHE
            Pecchia Vattene !!!

            • Mariino scrive:

              Ma cosa c a zz stanno dicendo Vighini e company,oramai siamo fot tuti

            • Marcus (SGAPMIGLF) scrive:

              Setti vatteneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
              Fusco vatteneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
              Pecchia vatteneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
              ANDATE VIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

            1. Alberto scrive:

              Rensi Liberi!

              1. Jordan scrive:

                Il grosso problema è quello di non avere attaccanti che segnano rispetto alle dirette concorrenti che ne hanno più di uno.

                  1. Prebenzia scrive:

                    Considerazione e liberi pensieri……………ma se Benevento, Spal, Crotone, Chievo, Sassuolo e aggiungo anche Caglliari e Bologna hanno presidenti che hanno investo – speso – per le loro squadre, se tutte le altre gestioni sono state così oculate com’è che il risultato di tutte queste società sono al livello del nostro sbeffeggiato, umiliato, rapinato Hellas ???? Se semo sbajadi tutti? Il trio “foresto” ha azzaccato tutte le mosse in quanto attenti e capaci conoscitori delle dinamiche del nostro bel calcio skypremium…rizzato!?!?!? Mah!!! Certo che dopo due anni passati a maledire la dirigenza e guida tecnico/sportiva sono proprio curioso di vedere cosa succede se avviene……………. il miracolo, son proprio curioso di vedre in quanti nonosecondi il carro dei vincitori si riempirà…………………..mah!!!

                    FORZA /=\ HELLAS

                    • H/=\V scrive:

                      ma sa vol dir ?? ghe mancaria anca non festeggiar in caso de salvezza del nostro Verona…se succede se festeggia e lori i ha fatto el minimo sindacale perché non arrivar neanche a 38 punti voria dir far manco del minimo…quindi in in ogni caso el trio el ga da andarsene.

                      • Simone scrive:

                        Infine, raramente una squadra che è arrivata a 38 punti non si è salvata. Quasi sempre la quota salvezza è sopra i 35. Il fallimento sarebbe per altre non arrivare a certe quote, non nostra con la rosa che abbiamo.

                      • Simone scrive:

                        H V, Pazzini ha giocato almeno fino a dicembre, facendo male. Le prime due partite hanno giocato Bessa e Fares centravanti, quando doveva arrivare ancora Kean, che ha fatto 4 gol, non su rigore, e meglio di Pazzini, poi basta. Un po’ di onestà.

                    • Franco scrive:

                      Sinceramente, non mi sentirei fuori luogo a festeggiare in caso di permanenza. Ci ho rimesso in soldi, tempo e salute per seguire fisicamente il Verona in quasi tutte le partite, casalinghe ed esterne. Resto dell’idea che se dopo un girone di angoscia pura ti salvi comunque, sia molto molto più demerito altrui che merito del gatto e della volpe

                      • Marco scrive:

                        È oggettivo che Con sta squadraccia difficilmente in A puoi fare più di 32/33 punti. Ovvio che se Sassuolo, Chievo, Cagliari, Spal non dovessero farne di più sarebbe pure un demerito loro. Il merito nostro semmai è stare attaccati fino alla fine nonostante la scarsezza evidente della rosa.

                    • Jordan scrive:

                      Se se salvemo son contento ghe mancaria altro ma solo par la squadra però, non so chi sarà el prox direttor sportivo e el prox allenador, de sicuro visto che ghe da rifar na rosa intera aspetarò l’operato de quel novo e dopo giudicarò. Se stano se salvemo non ghe tanto da osannar o portar in trionfo, i fa solo el so dover ma se dovesse succedar le par la crisi de ceo e sassuolo più che de spal e crotone.

                    • Maxhellas scrive:

                      Se ci salviamo festeggio di sicuro. E tanto!
                      Da li a osannare Setti, del quale conservo un’opinione infima, ce ne passa!
                      Una cosa sono i colori, un’altra le persone che pro tempore li incarnano. E questa persona qua non mi piace neanche un po’. Non mi fido, per quello che ho visto.

                    • Spc scrive:

                      No ghe niente da vinsàr qua caro mio, anca se te te salvi (speremo) con sta gente qua che futuro ghetto??? Zugar ala roulette russa ogni anno???… Mai visto el stadio così mollo gnanca in serie C. No ghe passion, no ghe attaccamento,… Insomma ghe poco Verona in tutto questo

                    1. H/=\V scrive:

                      pecchia vattene !!!

                      1. Franco scrive:

                        o ribadisco che perdere in qualità perché il mister non la sa gestire non sia una genialata né un dato di merito. ma le casse del paron preferiscono speculare sperando sugli altri e tegner bota imboccando qualche mezza partia per ql. Scelte, non certo fatte per amore. Vedremo

                        • Marco scrive:

                          Bisognerà dare atto un giorno al mister che ha semplicemente avuto ragione su Pazzini, dato che sta facendo in Spagna quello che faceva qui, con la differenza in Spagna un attaccante ha vita più facile. Bessa nel modulo nuovo c’entrava poco e comunque anche prima ha dimostrato nulla, come a Genova finora. E Cerci difficilmente poteva dimostrare di più visto che è sempre rotto. È una squadra scarsa, non giriamoci intorno ancora.

                          • H/=\V scrive:

                            Non centra se Pazzini sta facendo poco anche in Spagna, era l’unico centravanti e forte o strasso che sia doveva giocare lui centravanti e non Fares o Bessa.

                          • Franco scrive:

                            Oddio, Bessa ha dimostrato niente giocando prima punta, poi esterno, poi mediano, poi centrosinistra, poi finalmente una fiamma da trequartista contro il milan, e quindi di nuovo mediano. Su Pazzini, non ci sarà mai una controprova ma il Pazzo carico a mille si mangia tutti i fares-kean-bessa-cerci nel ruolo di prima punta, e vicino a Cerci non l’abbiamo visto mai. Zuculini e Caceres ereli strassi? E quante rivali hanno gente del calibro di Romulo? La squadra ad inizio anno era da quart’ultimo posto, forse anche quintultimo. E siamo penultimi.

                            • Simone scrive:

                              Franco, Pazzini era tre anni che in A faceva male. E quest’anno pure, girando tre squadre, due campionati diversi e sette allenatori. Zuculini forte? Eh? Caceres forte? Da novembre a dicembre, vale a dire da quando ha recuperato la condizione. Gioco? Spalletti: “Ci vuole più qualità per pretendere un gioco diverso”. E el g ha in mano l’Inter.. Rómulo? Sta giocando meglio dello scorso anno nel complesso, fermo restando che è un giocatore da A che non ha mai avuto continuità di rendimento (il primo anno in A a Verona ottimo l’andata, mediocre al ritorno).

                            • Franco scrive:

                              Col senno del momento, essere in trend positivo con una rosa strassa (oggettivamente svuotata a gennaio di chiunque con un minimo di pedigree) ma gruppo forte, coeso, aggressivo e combattivo è meglio che avere del potenziale ed essere in crisi tipo chievo o sassuolo, ma sinceramente non so come si possa vedere la mano di un allenatore che non produce gioco o gestisce il capitale in maniera interessante, ma nemmeno realmente motiva, perché a motivare un Calvano titolare in serie A (per necessità, ricordiamolo) penso riuscirebbe anche romano prodi

                        1. MAX scrive:

                          Benevento ..Verona…e Chievo sono le tre squadre che scenderanno in serie B…Non illudiamoci per due partite andate bene….siamo patetici !!!

                          1. Alexhv scrive:

                            Prebenzia, ci possiamo anche salvare, ma qui si contesta la totale assenza di progetto. L’anno prossimo devi completamente rifare la squadra.. non hai quasi nessuno di proprietà!! Questa è la differenza con le altre squadre che sono li con noi.. e questo io contesto..

                            1. maxrugo scrive:

                              Maxhellas
                              ancora co sta storia dei diritti TV aumentati da 27 a 43.
                              Tutti i presidenti di A in quanto proprietari dei diritti aveveno gia’ deciso a luglio del 2017 che la base d’asta per i diritti TV 2018-2020 sarebbe stata di 1 miliardo e rotti.
                              Quindi Setti gia’ da allora sapeva che ci sarebbe stato un cospicuo aumento dei dirtti TV.
                              Ma poi non eravate voi che sostenevate che in B i costi sono minori quindi ………non avrebbe comunue senso rimanere in serie A con i costi che lieviterebbero.
                              Dai su fatemi un piacere ragionate vi prego ragionate.
                              Il problema e’ che Setti ha speso malissimo i sodi che aveva a disposizione tutto qua’.

                              • Maxhellas scrive:

                                Era talmente scontato che Sky e Mediaset sono rimaste al palo offrendo 830 milioni al primo giro, ben al di sotto della base d’asta. Mediapro in quell’occasione aveva offerto 950 milioni. Eravamo già a fine gennaio.
                                Una cosa è la base d’asta, un’altra è trovare chi compra. L’arrivo di Mediapro è stato un – piacevole – imprevisto per la Lega.
                                A questo si aggiunge l’approvazione (sempre a fine gennaio) della legge Lotti, che redistribuisce meglio i diritti, togliendo un po’ alle grandi e dando alle piccole.
                                Comunque sono convinto, come te, che Setti non li fa questi calcoli: come rilevato da Verona col Cuore, è tutto chiaro e cristallino nella galassia Verona e lui è senza dubbio un filantropo con la missione di rendere felici i veronesi tutti…

                              • bruce scrive:

                                Max che dobbiamo tenerci Setti è un dato di fatto, che dobbiamo essere contenti no, almeno permettici questo.

                              • Stefano scrive:

                                Ancora con sta storia che Setti avrebbe speso male i soldi che aveva a disposizione? Ma se ha dichiarato lui stesso che non sono riusciti a prendere nemmeno Cutrone nonostante l’accordo raggiunto con Milan perché erano senza budget. E che quasi tutti i giocatori che erano in lista non sono potuti arrivare, ma sono andati in altre squadre, per lo stesso motivo.

                                • Stefano scrive:

                                  I giocatori che dovevano venire qua ma sono andati da altre parti non sono andati da squadre gestite da cinesi o a Sassuolo, ma in squadre gestite da società che hanno un potere d’acquisto superiore al nostro. Cioè tutte. Questa è la verità, non serve andare oltre.

                                  • Maxrugo scrive:

                                    Tipo Benevento Spal e crotone Chievo

                                    • Stefano scrive:

                                      Che infatti hanno messo sul mercato più soldi di noi, prendendo giocatori che erano nel nostro mirino. Chievo a parte che veniva da 15 anni di A, il che cambia “leggermente” la base del discorso. Fusco lo ha detto, Setti lo ha detto. Ma niente, c’è ancora gente che non lo capisce.

                                • Maxrugo scrive:

                                  Bene allora spera che arrivi El cinese o Squinzi

                              1. kola scrive:

                                grande Luca…confermo il tuo pensiero

                                1. Claudio scrive:

                                  Incredibile, leggo che alcuni osannano Fusco e pecchia , butei finalmente abbiamo lottato , ,a abbiamo fatto 1 tiro in porta per tempo.
                                  Cerchiamo di essere razionali quello che la triade degli intrallazzi ci propone da mesi non va dimenticato per una serata .
                                  Questi sono stati capaci persino di divederci ,,,, il che è tutto dire .
                                  Forza Hellas

                                  • Maxhellas scrive:

                                    Due giorni dopo la firma di Mediapro per i diritti della Serie A e del corrispondente aumento della quota per il Verona, in caso di permanenza (43 milioni invece di 27) $etti ha cominciato a scrivere e parlare, la società si è rivolta ai tifosi e la squadra ha cominciato a giocare a calcio….Come dire, 16 milioni di ragioni hanno portato gli obiettivi di $etti a convergere con i nostri. Tutto qui.
                                    Detto questo, adesso ci si può credere, perché la squadra gioca e perché $etti è motivatissimo: non è cambiato l’uomo, sono cambiati i quattrini associati a retrocessione e permanenza.

                                    • Jordan scrive:

                                      se ghe da credarghe le più par la crisi del Chievo e del Sassuolo anche se je molto più de qualità del verona più che della Spal e del Crotone.

                                    • adler scrive:

                                      Le coincidenze nn esistono….
                                      Possiamo giocarcela fino alla fine

                                      • Maxhellas scrive:

                                        Infatti possiamo.
                                        Soprattutto adesso che interessa (e molto) anche al “paron”

                                        • hydro scrive:

                                          se le pa quela le anca logico che uno el cerca de andar dove te ciapi de piu, anche ma non solo economicamente, non lo e’ premiar chi perde invece, e’ questo l errore di base

                                          • Hellas76 scrive:

                                            la redistribuzione dei dividendi era già cambiata con la legge che riassegnava i dividendi televisivi in modo diverso , infatti si sapeva già da tempo che si sarebbe andati verso i 40 milioni circa…e comunque abbiamo giocato da bestia pur sapendo lo sia con Samp e con lazio….ma dobbiamo sempre fare dietrologia italiota

                                            • Maxhellas scrive:

                                              Errore!
                                              Il grosso dell’aumento è arrivato dopo l’aggiudicazione a sorpresa a Mediapro (5 febbraio 2018), che ha pagato 1.050 milioni per il prossimo triennio, contro gli 850 milioni di Sky e Mediaset.

                                              La ripartizione diversa dei diritti si deve alla legge Lotti, del 1 marzo 2018, quindi anch’essa post mercato di gennaio.

                                              • Hellas76 scrive:

                                                Sapevano tutti che ci si sarebbe aggirati attorno alla cifra infatti lo si diceva già prima invece di 38 sono 43 e qua si parla di qualcuno che non vuole più retrocedere per questo è quel motivo ed il solito modo italiota di vedere sempre il complotto ovunque anche se i fatti dicono altro

                                                • Maxhellas scrive:

                                                  Ognuno la vede come vuole.
                                                  Io ho il forte sospetto che sia così, tu no. Se poi io sono italiota e tu teutonico, buon per te. Basta crederci.

                                  1. Luca scrive:

                                    Questi ragazzi lottando come leoni stanno riconquistando il nostro cuore, qualcosa é cambiato, effettivamente se mantengono questo atteggiamento, saranno cazzi ameri per tutti quelli che verranno qui. Sassuolo, Cagliari, Spal in primis.

                                    1. marco scrive:

                                      BIGLIETTI SAMPDORIA-VERONA

                                      Ciao a tutti,

                                      a qualcuno sono stati rimborsati i biglietti di sampdoria-verona? a me hanno risposto così:

                                      La gara iniziava alle ore 15:00, pertanto non è possibile procedere al rimborso.

                                      Cordiali Saluti
                                      Assistenza LisTicket

                                      1. Matteo scrive:

                                        mi ripeto…se sarà salvezza bisogna fare un monumento a questi giocatori palesemente scarsi ma incredibilmente, in queste ultime gare, pronti a sputare il 110%…
                                        tra le altre impossibile non pensare a Sassuolo e Chievo, non abituate a soffrire da anni…
                                        insomma ci sarà da divertirsi! ci sarà da ridere se a fine anno dovremmo fare, me compreso, i complimenti ad uno scappato di casa come il mister…

                                        1. stefano scrive:

                                          ricordiamoci che abbiamo giocato senza valoti, romulo, cerci e kean, prima di dire che sulla tre quarti non sapevamo cosa fare,,,,

                                          1. Jordan scrive:

                                            Domenica altra grande occasione fattibile visto le altre partite: Crotone-Roma / Benevento-Cagliari / Milan-Chievo / Spal-Juve / Udinese-Sassuolo ma ghe vol ancora più voia de vinsar.

                                            1. Jordan scrive:

                                              Non ghe squadre che tegna se se tira fora la grinta e la voia de de far risultato. Se se zuga con la paura de ciaparle te le ciapi de brutto. Sbagliatissimo saria dominica zugar in difesa, centrocampo anca a 5 ma bisogna contrastarli alti.

                                              1. Ector scrive:

                                                Crotone – Samp da ufficio inchieste

                                                1. Franco scrive:

                                                  udite udite, Si vince e Setti è addirittura diventato un modello da seguire. Giravolte ghe n’è? Cassano si complimenta per la professionalità

                                                  1. Luca scrive:

                                                    CURVA SUD MARCHE
                                                    Avanti Blu !

                                                    1. Nessuna Resa! scrive:

                                                      Una rondine non fa primavera e non sono certo 2 vittorie che possono cambiare la realtà delle cose e sicuramente non mi faranno cambiare idea ne’ su Catapecchia ne’ tanto meno sugli altri 2 personaggi della ormai tristemente nota triade!
                                                      Coerenza, parola sconosciuta ai più da quello che vedo!
                                                      Detto questo finalmente nelle ultime due partite abbiamo visto cuore e grinta, per altro quello che abbiamo sempre chiesto (non scudetti, Europa League o stronzate simili cari Setti), dei volenterosi ragazzi che almeno provino a sopperire alla mancanza di tecnica con qualcos’altro. In fin dei conti basta poco al pubblico di Verona per esaltarsi, peccato che quello seduto in panchina inizi a capirlo solo ora a 12 giornate dalla fine e che fino a ieri incolpasse l’ambiente ostile ed altre amenità per nascondere le sue incapacità e quelle della società che ha allestito una squadra senza ne capo ne coda. Ricordiamoci che se uno prende il raffreddore a centrocampo o in attacco è già emergenza e che tiriamo in porta col contagocce eppure nonostante tutto siamo ancora lì e magari con un po’ di culo (vedi Crotone lo scorso anno) chissà….
                                                      Rammarico doppio pensando che con poco si poteva allestire tranquillamente una squadra decente da salvezza tranquilla, ma ormai siamo questi e dobbiamo provare a giocarcela fino alla fine poi comunque vada personalmente mi auguro se ne vadano tutti (ma sarà difficile).
                                                      Noi come al solito faremo la ns parte tifando e sostenendo la squadra fino all’ultimo, speriamo vada sempre come ieri sera! FORZA VERONA!

                                                      1. Alberto scrive:

                                                        Kola motivatore

                                                        1. Jordan scrive:

                                                          Vitale vincere domenica prox.

                                                          1. kola scrive:

                                                            dai Max bisogna credarghe…sempre forza Hellas

                                                            1. kola scrive:

                                                              concordo con Stefano e Alberto…Forza Hellas

                                                              1. Paolo scrive:

                                                                La Sampdoria non ci ha nemmeno provato a prendere sul serio la partita contro il Crotone, esattamente come la Fiorentina contro il Verona; a questo punto però mi auguro che anche l’Atalanta settimana prossima venga al Bentegodi con addosso lo stesso furore agonistico del Morante dei giorni peggiori.

                                                                1. Jordan scrive:

                                                                  Comunque ogni volta che el ga el balon Nicolas me vien mal. Ma ga voluo un anno e mezzo par capir de souprayen par nicolas ghe ne vorrà due.

                                                                  1. schetch scrive:

                                                                    Uno stadio come quello di ieri farebbe resuscitare i morti… non sarà tutto ma qualcosa ha inciso. Il Verona così deve giocare…magari averlo capito prima, qui e altrove lo si diceva da tempo..
                                                                    Non è finita, non mi illudo ma dei segnali si vedono, Pecchia, però, ci ha trascinato in questa situazione, ( anche Fusco e Setti soprattutto), e sebbene si affermi che pure le altre non sono così strepitose io però guardo a quello che è successo a casa mia, e ne abbiamo viste di tutti i colori…
                                                                    Hellas Huber Alles.

                                                                    • Max scrive:

                                                                      Con Kean Matos e Aristoteles in attacco era d’obbligo una salvezza tranquilla. Tutto merito dello stadio ovviamente

                                                                      • Paolo scrive:

                                                                        Ah beh se come il signor Pecchia aveva detto fino ad alcune settimane fa la squadra non riusciva ad esprimersi al meglio in casa a causa dell’ambiente ostile, a maggior ragione se adesso si esprime bene il merito dovrà essere dell’ambiente che si è ricompattato attorno alla squadra. :D

                                                                    1. adler scrive:

                                                                      Calvano sontuoso miglior in campo
                                                                      Dove sono i saoni che lo insultavano? Tutti muti era….
                                                                      Ottimo l’innesto di felicioli
                                                                      Col recupero di cerci possiamo veramente giocarcela
                                                                      Forza hellas

                                                                      1. Alberto scrive:

                                                                        Giusto Stefano, eravamo noi i “decimati”…quindi ghera tutti i presupposti par perdar senza far tante tragedie. E ve ricordo che la davanti “sula carta” i tristi iè “leggermente” più forti de noialtri…

                                                                        1. Hellas76 scrive:

                                                                          È stata una partita bruttina…. ho visto dei discreti movimenti a centrocampo finalmente poi purtroppo tanti limiti tecnici arriviamo sulla trequarti e non sappiamo più come impagliarcela, il Ceo malissimo…se non cambia mentalità in squadra che deve salvarsi va giù ( mi ricorda un po noi con Malesani o la Samp di Di Carlo )

                                                                          una considerazione: a parere mio questa squadra scarsa ha comunque la linea difensiva migliore di sempre in A…avessimo pure un terzino sinistro decente non saremmo male

                                                                          1. Alberto scrive:

                                                                            Adesso me aspetto anche i fenomeni che sostiene ghe i vinze par dispeto…

                                                                            1. Alberto scrive:

                                                                              Beh ormai i prevenuti ideologici i ga cmq da mantener questa pseudo – “coerenza” che ghe par lori onorevole inveze i li rende ancor più patetici…miserie tanti i ga quel che i se merita..

                                                                              1. Paolo scrive:

                                                                                Finalmente il Verona non è più la squadra ad aver ottenuto meno punti di tutte in casa: con la vittoria sul Chievo i punti raccolti al Bentegodi salgono a 13, si lascia alle spalle il Benevento ed il Sassuolo a 10 ed il Genoa ad 11.

                                                                                1. Dandy scrive:

                                                                                  Bravo Riccardo, ti si che te si furbo…un allenador che ta dato una promossion e se sta sugando una salvezza dignitosamente el ga un posto a rovescio era? I saughi come ti i se merita la retrocession diretta senza passare dal via.

                                                                                  1. Riccardo scrive:

                                                                                    Purtroppo un posto nella storia l’Hellas pecchia e Fusco ce l’hanno già
                                                                                    A rovescio

                                                                                    1. Alberto scrive:

                                                                                      Cáceres ed el Pazzo i sa facendo sfracelli dove iè andadi giusto?
                                                                                      Sfortuna volle che il primo gol el Pazzo el le fasesse contro il Real al primo ingresso…come se de polemiche patetiche e prevenute ghe ne fosse sta bisogno…

                                                                                      1. Ruspa62 scrive:

                                                                                        Parafrasando Churchill, lacrime, fatica, sudore e sangue, solo da questo passa la salvezza dell'Hellas. È quello che si è visto ieri, grinta, corsa e sacrificio e Calvano è lo specchio di questo. È quello che ogni tifoso del Verona vuole sempre vedere. E ora avanti così, una partita alla volta, chiunque vada in campo e contro qualsiasi avversario. Forza Hellas!!!

                                                                                        1. Alex scrive:

                                                                                          Sempre e solo Hellas Verona

                                                                                          1. Paolo scrive:

                                                                                            Se Atene piange, Sparta non ride; oggi più che mai.

                                                                                            1. el Santo scrive:

                                                                                              Vigo, vigoroso ma a corrente alternata.
                                                                                              Se Pecchia è Brancaleone, Fusco è AQUILANTE, il ronzino ingiallito, Re della fuga.
                                                                                              E Setti, sicuramente ABACUC (Capannelle) moto “tirato” e non ocolutato sugli Euro.

                                                                                              >>> https://www.youtube.com/watch?v=YHaVxoAD820

                                                                                              1. hellasmastiff scrive:

                                                                                                oggi con bessa pazzini caceres che ricordo in fase difensiva è stato molto distratto vedi oggi che fa panchina alla lazio poi cerci che per metà campionato ha camminato non per colpa sua ma di un fisico molto limitato e zuculini che si recuperava palloni ma era un disastro in fase di costruzione e di tenuta psico fisica nei falli tra cartellini gialli rossi e rigori regalati agli avversari………..

                                                                                                oggi non siamo più quelli………. meno tecnici ma più tenaci cattivi corridori con la bava alla bocca………. furbi nel tener palla una volta in vantaggio e siamo un po tutti vukovic che manda la palla in tribuna come 30 anni fà……………….

                                                                                                solo la forza psico fisica dei nsotri giocatori e l’appoggio incondizionato della curva sud che non è mai mancato potrà darci ancora tanto…………….. forza HELLAS………….

                                                                                                1. Simone scrive:

                                                                                                  /=\ FORZA IL VERONA /=\

                                                                                                  1. Giovanni scrive:

                                                                                                    Sì GIANLUCA è un vecchio proverbio REGBISTICO! !!!……NON È FINITA FINO A QUANDO NON È FINITA!……E CON FATICA IL VERONA C'È!!!…….ERO ALLO STADIO…..SOFFERENZA MA COMBATTUTA DA UNA SQUADRA DECIMATA MA CHE NON SI È MAI ARRESA!!……STASERA BRAVI TUTTI E ANCHE PECCHIA CHE NON HA SBAGLIATO NIENTE!!!…….IL BENTEGODI PIENO ED UNICO!……..LA STRA CITTADINA HA SEMPRE IL SUO FASCINO!……..AVANTI COSÌ PARTITA PER PARTITA SOFFRENDO E ARRANCANDO E COMBATTENDO. …….SOTTO CON LA PROSSIMA!…………"PER SEMPRE SOLO VERONA"!………E SEMPRE GRANDE VIGHINI. …….NANNI 68

                                                                                                  Rispondi a Alberto

                                                                                                  Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                                  Accetto i termini sulla privacy

                                                                                                  *