04
set 2017
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 201 Commenti
VISUALIZZAZIONI

7.950

3 PUNTI D’ORO MA TROPPO FATICOSI

Non serve troppo entrare nel dettaglio della partita per capire quanto Padova-Fano, per quanto terminata in vittoria per i biancoscudati (2-1), abbia in realtà fatto soffrire i tifosi, con quel finale riaperto dagli avversari dopo che nel primo tempo il Padova l’aveva messa in discesa sul 2-0. Basta guardare la reazione tarantolata dell’allenatore Pierpaolo Bisoli al fischio finale e basta ascoltare le parole dette dallo stesso tecnico di Porretta Terme davanti ai giornalisti. “Non posso accettare che ci si deconcentri e si rischi di non portare a casa un risultato che è già acquisito. Mi sono arrabbiato per quello”.

Giusto. Vero. Pochi minuti di follia nel finale, dopo che il Fano aveva tirato veramente poco in porta, hanno rischiato di far andare di traverso al pubblico anche la prima in casa. C’è di buono che, alla fine, il Padova ce l’ha fatta a vincere e ha portato a casa 3 punti d’oro a una settimana dal turno di riposo forzato del girone e a quindici giorni dal derby col Vicenza che manca da diversi anni ed è attesissimo. C’è di meno buono che, oltre all’atteggiamento deconcentrato di qualcuno, stasera ci si è resi conto di quanto questo gruppo sia cambiato (ben 7 elementi dell’undici titolare stasera erano nuovi rispetto all’anno scorso) e necessiti quindi di tempo per diventare una squadra vera, che si conosce, che si trova velocemente, che si capisce, che costruisce una manovra fluida, che va a segno con maggiore facilità.

Non resta dunque che augurare ancora una volta buon lavoro a questo allenatore e ai giocatori. Di strada da fare, ragazzi, ce n’è parecchia ancora.

Rimbocchiamoci le maniche.

7.950 VISUALIZZAZIONI

201 risposte a “3 PUNTI D’ORO MA TROPPO FATICOSI”

Invia commento
    1. massimo biancoscudo scrive:

      FORZA PADOVA E BASTA !!!!!!!!

      1. Cane Pazzo Tannen scrive:

        Che pena quanto si legge nei social (mi riferisco prevalentemente a facebook in questi giorni)…
        I vicentini pare siano la migliore tifoseria d’Italia da come si considerano… solo per il fatto che fanno determinati numeri… peccato allora che se andiamo a vedere i numeri allora, in rapporto, la tifoseria del Cittadella probabilmente non ha rivali…
        Noi invece siamo dei poveretti e non contiamo un cazzo, e giocheranno in casa, e ci umilieranno, e non ci sentiranno, e ci faranno sentire loro cosa sono dei veri cori, e sugli spalti hanno già vinto… che do cojoni… mamma mia che tristezza…

        1. Stefano scrive:

          La capienza della curva nord sarebbe da progetto 3318. Hanno già esaurito i 2000 … potrebbero concedere almeno altri 1000 biglietti . Mi piacerebbe , giusto per vedere quella zona abitata … un gattile ….

          • Patrick scrive:

            ma sto cazzo. la capienza è quella, gli altri se ne stanno a casa come è giusto che sia. anche perche se si avventurano in altri settori, la vedo male…e sono arci convinto che lilloni come sono finiranno per cercarsele….

            • gintonic scrive:

              io al contrario di patrick ricordo bene l’ansia e la paranoia pre-busto arsizio quando si è saputo che i biglietti non sarebbero bastati per tutti.
              quindi siccome rispetto la passione, a qualsiasi latitudine, ai vicentini darei quanti più biglietti possibile, bravi loro se li comprano tutti.

              è compito nostro superarli numericamente visto che giochiamo in casa, senza mezzucci.

              venezia merda

              • Patrick scrive:

                la solita incapacita’ cronica di molti padovani nel capire la realta…divisi tra moralismi bigotti, buonismi e poco senso di appartenenza.
                come si fa a citare busto 2009 che era uno spareggio finale play off?? con la possibilita di andare in B dopo 11 anni?? stadio osceno, piccolo e gremito come un formicaio? e con molti padovani che hanno scavalcato i caseggiati vicino per accedere al settore ospiti…?
                ma accendi un neurone o è troppo diffcile?
                questa è una normale partita di campionato con limiti imposti dalle autorita di sicurezza..bravi i vicentini ad esaurirli e allora??
                funziona cosi ad ogni latitudini…
                fatevi meno pugnette….

              • LucaPd scrive:

                Nessun mezzuccio. Quella è la capienza e quelli sono i biglietti, punto. E lo dice uno che a Busto se l’è presa in culo. Mi auguro solo che i WC non siano così scemi da pensare di andare a farsi una gita.. leggo in giro che molti dicono che si presenteranno senza biglietto… auguri..

          1. Stefano scrive:

            Non faccio pronostici tranne uno X esclusione . Non finirà 0-0 . Loro sono giovani corrono e vanno di entusiasmo più che di calcoli alla Inzaghi . Noi non diamo l'impressione di essere invalicabili dietro . Quindi comunque ci saranno goal a mio parere .

            1. Stefano scrive:

              Wcenza (con tutte le particolarità di una partita così) e poi sambenedettese fuori … partite "vere"….. (penso a bisoli che già in 2 occasioni ha ribadito che saremo al top a novembre ….) speriamo di essere almeno al….. 85%……..

              1. Nanu Gol scrive:

                Mi pare che ci siano delle regole, e le regole debbono essere rispettate, no?
                A parti inverse secondo voi ci darebbero più biglietti

                1. giacomodarecanati scrive:

                  In riferimento alla prevendita per la gara Padova – Vicenza, in programma lunedì 18 Settembre alle ore 20:45 allo Stadio Euganeo, sono stati acquistati finora 4.411 biglietti in tutti i settori, 2.300 riferiti al settore ospiti. Sono ancora disponibili 500 tagliandi per la Tribuna Fattori.

                  1. Enrico M. scrive:

                    In attesa di una partita così.. ragionamenti e valutazioni azzerate. Solo Forza Padova. Non vedo l’ora.

                    1. Stefano scrive:

                      Vedere Perinetti espulso non ha prezzo . Pero' illluzzi arbitrino di B esordiente mi sa che si e' bruciato la terra intorno . A meno che la prossima non faccia come fourneau contro il Matera ……

                      1. acp scrive:

                        3555

                        record di abbonamenti della gestione B&B. record di abbonamenti a padova in C.
                        le nostre tribune in certe partite sono parecchio suscettibili a certe presenze. ricordo il derby vinto da saccani quando in ovest qualche magnagato si volatilizzò in meno di un quarto d’ora.

                        1. Patrick scrive:

                          è morto angelo cupini. un abbraccio a un mitico ex degli anni 80.

                          1. Stefano scrive:

                            Beh quanto meno la curva lì in fondo verso il carcere prende forma . A stasera 1713 biglietti venduti

                            • Giorgio scrive:

                              Però non so se troppo buoni o troppo c….-
                              Io avrei messo la curva ospiti a 15 euro e la possibilità di per gli abbonati di Padova di portare 1 amico ad un prezzo simbolico.

                            • Marcantonio scrive:

                              lì in fondo verso il carcere

                              Non c’è niente da fare, Frued aveva ragione :)

                            • Cane Pazzo Tannen scrive:

                              Il dato della prevendita è allarmante…
                              I vicentini esauriranno i tagliandi per loro disponibili (e magari vista la grande richiesta otterranno posti in più).
                              Noi, ad oggi, solo 500 biglietti venduti (oltre agli abbonati naturalmente)…
                              Speriamo di non fare una magra figura… visto che l’Euganeo già la agevola di per sé…

                              • Lacoste76 scrive:

                                Guarda ti faccio già il film del derby più triste del Veneto:

                                1 loro in 2100
                                2 Fattori esaurita quindi 2700 circa
                                3 noi non sentiamo loro
                                4 loro non sentono noi
                                5 loro cantano “giochiamo in casa”
                                6 poi cadono nel ridicolo cantando “noi odiamo hellas verona”
                                7 il giorno dopo scriveranno che non abbiamo neanche una curva, che non ci hanno mai sentiti e le solite cazzate

                                ALL’EUGANEO I DERBY NON SONO DERBY.
                                Inoltrein queste partite la curva sud almeno avrebbe salvato l’impatto estetico.

                                • Giorgio scrive:

                                  Lacoste, piccola soddisfazione. E’ prevista pioggia almeno se la prendono.

                                • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                  Condivido. Penso anch’io che accadrà così, anche perché tè esattamente quello che è successo negli ultimi derby in serie B…
                                  Speriamo almeno di avere la soddisfazione di vincere sul campo!

                            1. Nanu Gol scrive:

                              Materiale dello store stupendo. Terza maglia spettacolare, ma non solo quella. Vi invito a sfogliare il catalogo su http://www.calciopadovastore.it. Finalmente dopo anni un merchandising ufficiale veramente degno di nota. Un plauso alla società!

                              • Lacoste76 scrive:

                                Ci sono le sciarpe della Kappa?

                              • acp scrive:

                                troppo rosso per i miei gusti, anche se c’è più di qualche capo che indosserei se il taglio si rivelasse quello giusto.
                                continua però a mancare il capo più bello e maggiormente utilizzabile da chi fa sport: la maglia d’allenamento bianca che la squadra ha usato tutta l’estate. è stupenda e la voglio. mettetela in vendita.

                                i derby si giocano di sera.

                                • Patrick scrive:

                                  ancora discorsi patetici come il troppo rosso sulla divisa…eh si acp, sei cresciuti bene in fattori, con la giusta indottrinatura cromatica…che tristezza….mettere ste troiate anche nei colori sociali….
                                  io di certo non lo dicevo in quel senso..
                                  cmq la joma in B faceva ottimo merchandasing, nanu.

                                  • acp scrive:

                                    rilassati e moeghea di fare la miciona sustosa.
                                    ho scritto “per i miei gusti” non “per le mie convinzioni politiche”
                                    tra l’altro la terza maglia nera manco mi piace.

                                  • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                    Anch’io non vedo tutto sto rosso onestamente.
                                    E per quanto riguarda gli sponsor tecnici concordo su Joma: sicuramente il miglior fornitore degli ultimi anni (Kappa esclusa visto che è appena entrata)

                                    • LucaPd scrive:

                                      Pensa che nelle bamcarelle di piazza dei signori fino a qualche mese fa si trovavano felpe, pantaloni e maglia da gioco del merchandise ufficiale Joma a prezzi ridicoli.. tipo i pantaloni venivano 15 euro.. la maglia ufficiale tipo 20.. roba che l’ambulante avrà preso in stock dopo il “fallimento”..

                              • L'altro Maurizio scrive:

                                Tanti panzoni come me, sopra l’ 185, penalizzati dalla sola doppia XX. O a dieta o nulla.

                              1. LucaPd scrive:

                                Io penso che prenderò i pantaloni della tuta.. purtroppo non mi piacciono le felpe coi macrologhi. Le trovo di un truzzo sconcertante, ma sono gusti personali eh nessuno si senta offeso.. :)

                                1. Maurizio C scrive:

                                  A proposito di abbonamenti piano piano si è arrivati a 3.500, che non è proprio male. Però dovrebbero esserci anche gli abbonamenti cosidetti corporate riservati alle aziende con pacchetti minimi da 5 a 20 abbonamenti.
                                  Chiedo a Martina: si sa quanti ne sono stati sottoscritti?
                                  Si arriverà almeno a 4.000 con questi, in modo da dare un segno tangibile a Bonetto?

                                  Grazie.

                                  1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                    Mi associo ai favorevoli commenti sulla terza maglia.
                                    Posto che il nero è sempre elegante e grintoso (e per questi motivi è il mio colore preferito per la terza casacca), l’idea del Gattamelata disegnato con la stampa delle parole della canzone che è diventata un po’ il nostro inno è davvero carina e identitaria.
                                    Vero è che la Kappa è un po’ maniaca con i loghi, ma si può soprassedere.
                                    Agli sponsor siamo ormai abituati e, comunque, stampati tutti in bianco (come per la maglia rossa) danno meno fastidio. La stessa cosa doveva essere fatta con la prima maglia sulla quale dovevano essere stampati tutti in rosso (in blu e in nero danno invece fastidio e si coordinano con il bianco a finiture rosse della maglia).
                                    Un consiglio alla società: fate vedere e regalate una terza maglia al governatore Zaia. Credo apprezzerebbe molto la canzone in dialetto stampata.

                                    • Patrick scrive:

                                      io la trovo terribile…..quel cavalluccio timidamente presente sul lato della maglia ed il testo della canzone che di fatto non si capisce perche’ all interno del corpo equino….obiettivamente mi appare una sviolinata nei confronti della tifoseria. preferisco decisamente la seconda rossa. de gustibus…
                                      a prescindere, grazie bonetto e avanti tutta.

                                      • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                        I gusti sono soggettivi e qualsiasi cosa a uno può piacere e a un altro no, ma francamente dire che è addirittura “terribile” mi pare francamente esagerato…
                                        1) il “cavalluccio” non è per nulla timido, anzi, la sagoma mi sembra sufficientemente grande e distinguibile.
                                        2) L’intento non è certo quello di far leggere completamente il testo della canzone (a che pro poi?), ma è evidentemente solo quello di far capire che della nota canzone, da un po’ adottata come inno, si tratta… Ripeto: va apprezzata ed l’idea di creare la sagoma del cavallo in questo modo molto originale e di richiamo per la nostra identità (sia dal punto di vista della sagoma del Gattamelata, sia del richiamo al testo della canzone/inno).
                                        3) Fosse anche una “sviolinata” pro tifoseria vorrei che mi spiegassi cosa ci vedi di male nel proporre una divisa/prodotto che possa piacere ai tifosi… boh… considerazione senza alcun senso… Tra l’altro qualche anno fa la terza maglia uscì dopo un sondaggio proposto ai tifosi…

                                    • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                      “…e NON si coordinano…”

                                    1. fabio.pd scrive:

                                      io mi sto già caricando…vorrei vedere la Fattori PIENA. Peccato per la gara al lunedì sera, ma va ben tutto basta VINCERE !

                                      1. Lacoste76 scrive:

                                        Sui forum vicentini il loro complesso di superiorità e snobismo nei nostri confronti con annesso complesso d’inferiorità ai veronesi è ai massimi livelli.

                                        Non perdeteveli

                                        1. acp scrive:

                                          3423 abbonati. record per padova in serie c. ci sono altri 2 giorni

                                          1. giacomodarecanati scrive:

                                            Andrea Mei della Sezione di Pesaro arbitrerà la gara tra Teramo e Lucchese.
                                            Giunto al 2° anno in Lega Pro, vanta ben 22 gare con 14 vittorie dei locali, 6 pareggi e solo 2 vittorie esterne.

                                            Soprannominato simpaticamente “PAI MEI” il “Sommo Sacerdote del Clan del Loto Bianco” in quanto grandissimo fan Di Tarantino e della Saga Kill Bill.

                                            Sono 22 le ammonizioni (media di 3,95 a partita) e solo 4 espulsioni (media 0,18). Solo 5 i rigori concessi di cui 2 a favore dei locali e 3 degli ospiti.

                                            1. giacomodarecanati scrive:

                                              arbitrera’ mei di pesaro (lo abbiamo avuto a mantova quanto segno’ alfageme e fece il ditino…)

                                              http://www.pianetalecce.it/2016/03/lega-pro-lecce-melfi-la-moviola/

                                              1. Giorgio scrive:

                                                Bella la terza maglia. Un plauso a kappa

                                                1. Stefano scrive:

                                                  Spettacolo la terza maglia

                                                  1. acp scrive:

                                                    a questo blog manca solo il fenomeno del “eh ma bisogna essere più forti degli arbitraggi” .

                                                    • Nanu Gol scrive:

                                                      Ti stai riferendo a me per caso?

                                                      • acp scrive:

                                                        ho scritto “manca” quindi è del tutto evidente che non mi riferisco a qualcuno che scrive già sul blog.

                                                        • Nanu Gol scrive:

                                                          Ti tolgo il pensiero: dobbiamo essere più forti degli arbitraggi|!
                                                          Ora spero di potermi meritare il titolo di “fenomeno”….

                                                          • acp scrive:

                                                            dovremmo pure giocare di prima e solo di sinistro.

                                                            boni tutti a vincere i campionati giocando alla pari.

                                                          • L'altro Maurizio scrive:

                                                            Se vuoi essere piu’ forte degli arbitri, devi spendere e bene in C, almeno 7/8 milioni, altrimenti ti impallinano come un pollo. Oppure devi avere amicizie importanti e simpatie nei palazzi.
                                                            Cosi’ funziona il mondo del calcio che piaccia o no e chi dice il contrario mente sapendo di farlo.
                                                            Di solito chi dice che non ci vogliono spinte, raccomandazioni ect, lo fa’ sapendo bene quanto sia piu’ semplice vivere con qualche folata di vento alle spalle. Chi aspetta il proprio turno, soprattutto in Italia, rimane a piedi. Spero che Bonetto lo capisca velocemente e si inietti qualche vaccino, cosi’ inizieremo anche a noi a vincere al 95 su rigore o con le difese avversarie ferme.

                                                    1. Stefano scrive:

                                                      E' già qualcosa …. camplone arbitrerà albinoleffe sant'arcangelo . Il ns e' "ancora da definire "….. avranno inviato La Rosa da cui scegliere a quelli del wcenza …..

                                                      1. Nanu Gol scrive:

                                                        Il mio abbonamento non c’entra proprio nulla con questo discorso….
                                                        Quanto al “piangersi addosso”, questo concetto include sicuramente il cercare sempre la scusa o il capro espiatorio; ma anche guardare sempre gli altri quanto più belli e più bravi sono di noi.
                                                        Vicenza ha altri numeri sono d’accordo, ma non mi pare che l’atteggiamento sia molto diverso da quello che riscontro qua. Si sono stretti intorno alla squadra perchè quest’anno hanno finalmente una nuova dirigenza ed intravedono la possibilità di una rinascita. Non abbiamo fatto la stessa cosa forse in serie D dopo il fallimento?

                                                        • Lacoste76 scrive:

                                                          Sul discorso Vicenza Quotone.
                                                          Ricordiamoci dei 3000 a Valdagno etc etc.
                                                          Bravo Nanu.

                                                          Sull’abbonamento….ABBONATIIIIIIIIIIIIII, una società seria lo merita sempre. Siamo andati in A dopo aver venduto Di Livio a campagna abbonamenti chiusa. Era da fare una class action là

                                                          • Nanu Gol scrive:

                                                            Veramente mi pare che Di Livio venne ceduto in pieno agosto a campagna abbonamenti apertissima, ma potrei sbagliare. E non ricordo nemmeno tutta questa polemica, anzi forse se n’è fatta di più quest’anno per Altinier e Dettori

                                                        1. Nanu Gol scrive:

                                                          Cmq c’è una cosa che non mi piace del padovano, che si ripercuote anzi si moltiplica nel campo del tifo: questo continuo piangersi addosso, per ogni cosa.
                                                          Lacoste quando parla di DNA è l’esempio pratico di ciò che voglio dire, e non me ne volere Lacoste ma è la pura verità: ci attacchiamo a queste cose e facciamo del vittimismo gratuito, quando sprecheremmo molto meno tempo e fatica nel capire i nostri limiti e cercare di alzare l’asticella, nel capire i nostri errori e cercare di porvi rimedio.
                                                          Purtroppo ragazzi, nella vita non farà mai strada chi si piange addosso. E nello sport è uguale…

                                                          • Lacoste76 scrive:

                                                            Nanu, tanto per cominciare io non posso avere caratteristiche tipiche del padovano perché non sono di Padova, pur frequentandola molto, arrivandoci in 20 minuti ed avendo avuto una educazione padovana (mio padre era di Padova) ma di fatto io non posso essere il padovano tipico. ;-)

                                                            Fatta questa premessa, il mio DNA, non è un concetto astratto, figlio di pozioni magiche o di qualche irrazionale mania di persecuzione.
                                                            Molti dirigenti parlano di DNA JUVE, di DNA della Nazionale Italiana, tedesca etc etc.

                                                            Nel calcio il DNA è la somma di fattori razionali e soprattutto legati alla tradizione che influenzano il presente.

                                                            Nello specifico se una squadra fatica da sempre a vincere, sarà sempre più difficile vincere: si crea infatti un ambiente più depresso, una stampa abituata a soffiare sul vento della critica, una tifoseria GIUSTAMENTE delusa. Nel DNA vi è anche la tradizione politica locale che investe sullo snobismo della città verso il calcio esaltando sport minori più compatibili con una città Unoversitaria. Una squadra che vince poco, h meno blasone, è meno protetta a livello di arbitri.

                                                            Nel DNA vi è il DNA di una classe imprenditoriale scarsamente propensa ad investire nel calcio. Poi io credo anche alla FORTUNA ed è DIFFICILE NEGARE CHE NON SIAMO MAI STATI MOLTO FORTUNATI, NEI MONENTI CLOU

                                                            Ma in generale questo DNA è suffragato dalle realtà anche fuori PAodva.
                                                            Se la Juve vince spesso lo scudetto e in Champions ha perso 7 finali su 9 (e delle due vinte una è all’heysel),
                                                            Se il Milan ha sempre vinto di più in Europa che in Italia, come il Liverpool in Inghilterra, se il Venezi lo lasciano fallire 3 volte di fila, mentre il Vicenza lo salvano sempre. Se la Nazionale Italiana riesce anche senza giocatori a buttare fuori la Spagna, se l’Inter è di fatto quasi sempre perdente etc. Potrei farti altri 100 esempi di tradizioni calcistiche di un certo tipo. Tutti questi SE significano che ogni maglia, e soprattutto ogni città, ogni storia che quella maglia reca come sè, ogni caratteristica della politica ed imprenditoria locale, CREANO UN DNA DI UNA DETERMINATA REALTÀ SPORTIVA, o chiamalo come vuoi.

                                                            Certo, può cambiare E SU QUESTO HAI RAGIONE. Lo scorso anno su questo blog parlavamo di mutazione genetica, forse in atto.

                                                            Ad esempio hai notato che tutti i padovani ( e lo dico da non padovano in sensore stretto) criticano il padovano medio. Io frequento molto altre due province e credimi che è proprio una caratteristica dei padovani criticare il padovano medio.

                                                            Di fatto anche stavolta stiamo dicendo cose simili ;-)

                                                            • Nanu Gol scrive:

                                                              Guarda che Milano, Roma, Pisa,Verona, Bologna, Firenze, ecc sono tutte città universitarie, con una tradizione calcistica superiore a Padova, almeno negli ultimi 50 anni; quindi non direi che si privilegiano sport “compatibili”. Diciamo che la sinistra padovana storicamente fa il contrario di ciò che fa la destra: se la destra negli ultimi anni ha seguito in maniera massiccia il Calcio Padova (cito ad esempio le presenze di uomini politici come Cesaro o Luciani in trasmissioni sportive locali) la sinistra per principio va dalla parte opposta. Ed è così in tutti i campi, e questo è il grosso limite di una città incapace di voltare pagina e ferma ancora agli anni 70 per certi aspetti…
                                                              Se invece parliamo strettamente del Calcio Padova e del suo tifo, il vittimismo che l’attanaglia è evidente, e la tua teoria del DNA è solo una giustificazione. Ma il tempo delle giustificazioni è finito.
                                                              Ti chiedo: se quando è morto tuo padre, tu invece di prendere in mano la situazione e l’azienda di famiglia fossi rimasto a piangerti addosso, adesso dove saresti?
                                                              E lo stesso vale nello sport: possiamo star qui a lamentarci della città, dei padovani, dello stadio, degli arbitri, ecc ma finchè non prendiamo in mano la situazione non si risolverà mai niente! E’ chiaro che quelli elencati sono dei problemi, ma per i problemi bisogna cercare delle soluzioni. Ed invece al padovano piace piangersi addosso, è un dato di fatto….

                                                              • Patrick scrive:

                                                                chapeau nanu..approvo in pieno, qui si trascorre il tempo a cercare lo scandalino del vicenza dopo tre partite e a ripetere come un mantra Dna Dna Dna….contribuendo solo a mantenere l’ ambiente depresso per quello che gia’ di per se’ è.
                                                                che non significa non guardare la realta’ ed accettare passivamente le sconfitte, ci tengo a sottolinearlo.
                                                                e poi qualcuno critica agli altri il grigiume….imbarazzante……
                                                                un esempio: la reazione della vicenza calcistica alla complicata situazione che si trovano a vivere a livello di stabilita’ societaria…ambiente compatto che richiede una svolta secca. andra’ cosi, lo prenderanno in quel posto? intanto la loro parte l’ hanno fatta…
                                                                sicuramente favoriti da tanti anni ad alti livelli, ma dobbiamo sempre e solo attaccarci a questo?
                                                                qui invece vige una sacrosanta regola: il saver tutto prima, il tanto sara’ cussì……la celebre presunzione saccente del so tutto mi, che conduce numerosi elementi ad ” aspettare” prima di fare il passo o atto di fede che sia: dal venire al match, dal muovere il culo in trasferta, dall’ abbonarsi…ma gli esempi si sprecano…
                                                                piu’ di tutto conta vincere, essere un padovano stellato a parole, quindi viva la seconda fede calcistica..certo, si verifica ovunque in italia, ma da noi la mentalita’ incide molto.

                                                                • Patrick scrive:

                                                                  bravo la coste, questo è l ultimo jolly che ti era rimasto in carniere e su cui ti do ragione. Per il resto Nanu parole sante…Mirano trema… ;-)

                                                                • Lacoste76 scrive:

                                                                  Io resto della mia idea, rispetto la vostra positività ma allora Nanu dimostrala anche abbonandoti perché il tifoso che non si abbona perché non crede nel progetto sportivo in un certo senso si piange addosso
                                                                  ;-)

                                                          1. GianniM scrive:

                                                            Funerali di Rosa disertati dalla squadra…?,
                                                            ah sì, era lunedì mattina, certo scusa

                                                            Possiamo pretendere che si tengano in bocca le frasi di rito tipo “orgoglioso di giocare in una grande piazza” etc da oggi in poi? Chiedo credi che l’abbia fatta grande sta piazza?

                                                            1. Stefano scrive:

                                                              Acp: c'e' sempre la possibilità che loro ne facciano 4 …….

                                                              1. acp scrive:

                                                                sono indeciso su chi sarà il terzo marcatore tra una settimana. sono sicuro su belingheri e chinellato. ho un dubbio tra guidone, mio idolo indiscusso, o russo su rigore.

                                                                1. LucaPd scrive:

                                                                  Dai dai su..pare el muro del pianto.. ;)
                                                                  Ci conviene pensare a noi stessi e non guardare ai WC che non porta niente..
                                                                  Imperativi i 3 punti lunedì sera.

                                                                  • fabio.pd scrive:

                                                                    si Luca, hai ragione in linea di massima, ma sia che si chiami wcenza sia che si chiami Akragas….stiamo manifestando stupore ed incredulità di ciò che è successo. Vedere noaro….è toccare con mano la demenzialità e l’irrazionalità…..della serie “ai confini della realtà” (sull’Intrepido degli anni 60…). Fa male lo so…ma mi diverto tanto !

                                                                  1. giacomodarecanati scrive:

                                                                    Cioe’: viste le immagini….. ad azione finita su un lato dell’area 2 si sono toccati ed ha dato il rigore…. da vedere!!!!!!

                                                                    • fabio.pd scrive:

                                                                      spetta……..ieri in studio a wcenza, la presentatrice e gli ospiti presenti, al momento del fallo, nessuno ha detto istintivamente “calcio di rigore”, come avviene di regola quando è un fallo di rigore evidente !! NOooo, hano semplicemente detto “calcio di punizione dal limtite”. Dopo 5 secondi…..noaro è esploso !!

                                                                    • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                      Una farsa il rigore dato al Vicenza: a parte il discorso della palla che era lontana dalla zona in cui i due giocatori sono venuti al presunto “contatto”, è evidente che siamo di fronte al classico modo di lasciarsi cadere e alla gestualità tipica di chi simula… doveva essere ammonito per simulazione, altroché rigore!

                                                                    • Marcantonio scrive:

                                                                      Tutti cadendo spalanchiamo le braccia..o no? :lol:

                                                                    • Marcantonio scrive:

                                                                      Secondo me dovrebbero fare un corso per tuffatori, non ci si tuffa a braccia spalancate, si provocano un sacco di spruzzi e si rischia la… “penalità”.

                                                                      • Patrick scrive:

                                                                        rivedendo l’ azione, la domanda che mi sovviene è: perche’ pero’ il difensore del teramo non protesta per nulla?

                                                                        • Marcantonio scrive:

                                                                          Serve a qualcosa protestare?

                                                                          Sarebbe servito se il rigore fosse stato a favore del Padova, se tu protesti per un rigore dato al Padova, ai buone possibilità che l’arbitro cambi idea, lo dice la storia.

                                                                        • L'altro Maurizio scrive:

                                                                          Avrà imparato da quelli del Padova? Ricordo al contrario a Reggio una gazzarra per un fallo nettissimo e giocatori che negavano l’evidenza giurando anzi spergiurando. Inventeranno la Var psicologica?
                                                                          Semplicemente al difensore non gliene frega un
                                                                          cazzo del rigore.

                                                                          • L'altro Maurizio scrive:

                                                                            I nostri non protestavano mai…anche di fronte a rigori inesistenti a differenza, per esempio, di quelli della reggiana…ricordi il dietro front dell’arbitro ?
                                                                            Il fatto che non potresti significa solo che gli frega zero della sua squadra. ..all’ 85 lo si fa’ a prescindere. Ricorda un po’ il gol del Venezia al 96 a Bassano con 3 o 4 falli in attacco e i giocatori vicentini in silenzio.

                                                                          • Patrick scrive:

                                                                            ma cosa stai scrivendo? parlo del difensore del teramo. sembra quasi ammettere fisicamente il fallo. poi neanche a me pare un rigore quello…

                                                                    1. fabio.pd scrive:

                                                                      …già vedere il nuovo look di noaro mi faceva rabbrividire (qualche tifoso locale gli suggeriva di cambiare barbiere…), ma poi vederlo passare in un attimo dalla più profonda depressione, con critiche verso…chiunque, alla massima esaltazione….cantando “salutate la copolista”, tre partite tre vittorie, siamo a + 6 sul Padova…..da un’idea di chi è realmente, per chi ancora non lo conoscesse !! e la presentatrice: “i tre rigori in tre partite è una dimostrazione di come la squadra è considerata bene, per il suo livello, a livello arbitrale”…..pazzesco…..dopo avere sparato merda da parte di noaro ed altri commentatori, fino a due minuti prima…. vALà…Vorrà DIRE CHE Lunedì PROSIMO CI Sarà Più GUSTO !!!!

                                                                      • Patrick scrive:

                                                                        viva noaro viva la sua boaria, sempre a guardare ste cose inutili…preferite borile con la sua incapacita’ dialettica?? preferite i gossiponi di altre trasmissioni nostrane? saranno di sicuro piu truzzi o volgari ma a livello di competenza e trasmissioni sono superiori…come contenuti…bastava vedere lunedi sera con gasparin ospite. gran competente di calcio.

                                                                        • Lacoste76 scrive:

                                                                          Sei il classico padovano radical chic che vuole dimostrare che sa essere obiettivo.
                                                                          Gasparin è stato ospite da borile varie volte. A Borile puoi contestare tutto, non gli ospiti.

                                                                          Il male di Padova è il radical chic

                                                                          • Patrick scrive:

                                                                            ma quante boiate scrivi, anzi ripeti…sei tu che guardi l’ apparenza e lo stile di cose e persone non io…
                                                                            borile puo’ vestirsi come vuole ma resta un presentatore con i suoi enormi limiti.
                                                                            cambi sempre l’ oggetto perche non hai argomenti probabilmente.
                                                                            non ho mai parlato di ospiti ma di contenuti e gestione del format.
                                                                            borile a volte lascia un ospite nell angolo e se lo dimentica.
                                                                            noaro è un bel bifolcone verace de vicensa, ma almeno non fa quel siparietto regolare penoso di chiamare la pubblicita’ domandandolo al ragazzino di turno..
                                                                            perche quando sottolinea orgoglioso che hanno i numeri di tutti quelli che mandano messaggi? cos’è, la stasi? dai su, smettila di guardare la firma…guarda dentro.

                                                                      • nobody scrive:

                                                                        purtroppo, prima avevano San Campana, adesso hanno i santi Bedin e Grazioli che li proteggono. Queste cose non succedono per caso, per non parlare dei vari ripescaggi…

                                                                      • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                        Vicentini boari arricchiti…

                                                                        • Lacoste76 scrive:

                                                                          E finalmente converrete con me che nel calcio di serie C la parte tecnico tattica conta davvero poco. Ma credete che il Venezia fosse tanto più forte delle altre lo scorso anno??

                                                                          • nobody scrive:

                                                                            pienamente d’accordo. Ma con il vicenza è ancora peggio, questi hanno santi in paradiso a tutte le latitudini. In tempi recenti abbiamo assistito alle loro performances (ripescaggi e quant’altro…), ma tornando indietro nel tempo, qualcuno di voi si ricorda di quando erano in serie A (negli anni 50-60-70…) e si salvavano sempre all’ultima o penultima giornata? Bravura, fortuna o c’era dell’altro che noi non sapevamo? Io propendo per quest’ultima ipotesi…

                                                                      1. Nanu Gol scrive:

                                                                        Patrick, non è che sei filo-vicentino per caso? :D

                                                                        • L'altro Maurizio scrive:

                                                                          Statisticamente e’ piu’ facile prendere lo 0-2 di Parma Ancona, che vincere per tre volte di fila con un rigore ed un espulsione a favore.
                                                                          Al momento, mettiamola cosi’, con loro gli arbitri non sbagliano nulla.
                                                                          Sono anni che qui non si piange piu’, perche’ si riconoscono sempre i demeriti dalle porcherie. Poi non occorre scendere di latitudine, a pochi km piangono e ottengono ed hanno anche i cameraman.
                                                                          Di una squadra ripescata 3 volte, non mi fido, lo dico subito e ne vedremo delle belle.
                                                                          La differenza con lo scorso anno e’ che Parma e Venezia hanno speso tanto per vincere, questi vorrebbero farlo gratis.

                                                                        1. Patrick scrive:

                                                                          ma la finite con le lacrime napuletane??la finite di piagnucolare con gli arbitri che siamo alla TERZA GIORNATA?
                                                                          questo sì è dimostrarsi inferiori e complessati.
                                                                          Almeno attendete fine ottobre. intanto dedicatevi ad altri hobbies tipo origami o bricolage….
                                                                          vicenza pieno di culo sicuramente, ma quasi sempre nel calcio sfighe e fortune si bilanciano alla resa dei conti.

                                                                          1. Lacoste76 scrive:

                                                                            Vicenza 3 rigori in 3 partite.

                                                                            D
                                                                            N
                                                                            A

                                                                            • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                              È uno scandalo… È evidente che hanno qualche santo in paradiso…

                                                                            • acp scrive:

                                                                              no. considerato l’anno scorso direi che è la V come iniziale a fare la differenza. ma tanto gli servirà a poco tra qualche giorno

                                                                              • L'altro Maurizio scrive:

                                                                                Simpatie importanti.

                                                                                • Lacoste76 scrive:

                                                                                  A Padova bisognerebbe eliminare il calcio. Io sono stanco di soffrire. Sono 30 anni che soffro. Deve esserci una fine.

                                                                                  io sono convinto che L’Euganeo porti anche sfiga. Infatti fino al 1994 la nostra storia era decente. Il tracollo e la perdita di generazioni di tifosi è avvenuta da lì

                                                                                  Perfino la serie A ha avuto un sapore minore.

                                                                                  • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                    Anche rimanendo agli ultimissimi anni c’è, in effetti, indirettamente da soffrire nell’essere tifosi del Padova.
                                                                                    Mi spiego: nulla si può dire alla società che sta facendo il suo e ci ha tolto subito dalla Serie D.
                                                                                    Purtroppo è di fatto nella normalità fare fatica a togliersi dalla melma della Serie C (di esempi di società ambiziose che sono ancora in terza serie o se ne sono andate dopo innumerevoli tentativi ne abbiamo a iosa: Alessandria, Cremonese, Reggiana, Lecce, Foggia, ecc.) e, quindi, per quanto riguarda il periodo che va dalla fondazione della nuova società in poi non abbiamo molto da lamentarci sui risultati della squadra.
                                                                                    Quale contraltare, però, ci siamo dovuti sorbire, guarda caso, la vittoria del campionato di Cittadella (prima) e di Venezia (poi)…
                                                                                    Il terzo anno di C inizia con il Vicenza sfacciatamente spinto in testa a razzo dalla fortuna e dagli arbitri (con conseguenti annessi inquietanti presagi su una sorta di triplete di promozioni di città/paesi che accerchiano Padova…).
                                                                                    Ovviamente speriamo che il finale di stagione arrida, invece, a noi!
                                                                                    Intanto si soffre… come sempre…

                                                                            1. L'altro Maurizio scrive:

                                                                              Anche quest’anno promozioni decise a tavolino. 3 rigori su 3 partite nemmeno al Moggi dei tempi d’oro.
                                                                              Rigore inventato al 85.
                                                                              Mi aspetto B.Moreno per il derby.

                                                                              • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                Che scandalo il Vicenza! Questi sono peggio del Pordenone…
                                                                                Dopo la vittoria immeritata con il Modena (con lo stesso allenatore che in pratica ha detto che hanno fatto schifo), oggi furto con il Teramo.
                                                                                Sarà il caso di vincere il derby, altrimenti la classifica si fará subito difficile visto che anche quel cazzo di Lovisa vince sempre…
                                                                                Ovviamente, visti I favori di cui gode il Vicenza, spero di non assistere a un furto sulla falsariga di quelli che ha fatto il Pordenone con il Padova…

                                                                              1. Stefano scrive:

                                                                                Adesso la ciliegina sarebbe designare camplone di Pescara per lunedì prossimo …………..(quello di Reggio Emilia per chi non lo ricordasse ……..)

                                                                                1. Stefano scrive:

                                                                                  12 . 3 10 . 4. 9 . 6 le tre possibilità di classifica dopo lunedì prossimo . Intanto terzo rigore (2 decisivi) in 3 giornate per il wcenza

                                                                                  1. acp scrive:

                                                                                    fano punti 3
                                                                                    modena+gubbio+teramo punti 2
                                                                                    rigori per quelli là 3

                                                                                    mai stato più sicuro di vincere un derby. ghe ne demo 3 o 4.

                                                                                    1. Stefano scrive:

                                                                                      Chi non si confronta con i migliori e' un inferiore per scelta

                                                                                      • Patrick scrive:

                                                                                        non mi pare che il tuo sia un confronto. esprimi una frase fatta…e noi le rastrelliere…ma se uno non contestualizza è facile sparare proclami a caso…..
                                                                                        c’èun solo caso dalla nostra parte: il teramo che anni fa ha costruito un gioiellino….non so bene la storia di quel progetto ma certo per una realta’ del genere fu una grande vittoria.
                                                                                        quindi motiva quello che scrivi altrimenti appari tu l inferiore.

                                                                                        • Lacoste76 scrive:

                                                                                          Ma dai Patty, ragioni da mediocre.

                                                                                          San Benedetto del Tronto aveva uno stadio già bello che è stato rinnovato e reso ancora più bello.

                                                                                          Gli stadi di Italia 90, o costruiti ex novo o ristrutturati pesantemente, stadi costruiti contemporaneamente All’Euganeo, sono stati modernizzati, da Roma a Udine, dal Delle Alpi al franchi.

                                                                                          Il giglio è stato migliorato.
                                                                                          Di recente anche Bergamo è stato modernizzato, Ascoli idem.

                                                                                          Mi sta bene che si tenga L’Euganeo invece del Plebiscito ma CI METTANO LE MANI, O CON SOLDI PUBBLICI O CON SOLDI PRIVATI DANDO AI PRIVATI UN PERCHÉ AD INVESTIRE.

                                                                                          UNO STADIO COSÌ COM’È È UNA VERGOGNA PER LA CITTÀ.

                                                                                          • Patrick scrive:

                                                                                            madonna quanto sei ottuso e poco preciso.
                                                                                            ti correggo nell’ ordine e usa il cranio che forse c ‘ arrivi ai casi in ballo:

                                                                                            1. san benedetto quello è lo stadio è stato coperto col tempo ma la struttura era quella ed è datata.

                                                                                            2. roma udine fiorentina torino…ma ti rendi di che club parli o dormi sotto il cuscino? o vuoi solo provocare senza costrutto? ah giusto l euganeo secondo te è paragonabile ai lavori di italia 90…inaugurato 4 anni dopo tra l altro….velo pietoso..

                                                                                            3. il giglio è quello ed è stato in parte migliorato nell’ area ospitality da quando se l’è comprato squinzi. dovresti saperlo.

                                                                                            4. bergamo e atalanta, una delle piu nobili provinciali italiane? il loro stadio cade a pezzi…ora ci stanno mettendo mano ma ti ricolleghi al punto 2.

                                                                                            5. il del duca è degli anni 70 e il terremoto dell anno scorso è purtroppo caduto a pennello per la nuova curva provvisoria in vista dello stadio nuovo.

                                                                                            ora sia chiaro che io non ho mai detto che non si debba correggere l’ euganeo ma basta tirar fuori esempi anni luce lontano da noi….sono il primo a sperare e pretendere un cambio di rotta qui e bonetto credo e spero sia la persona giusta. ma basta sparare boiate su mondi altrui.

                                                                                            • Lacoste76 scrive:

                                                                                              - La prima pietra dell’Euganeo è del 1988 o 89 al massimo. Informati.
                                                                                              - Sei Padova, non puoi ragionare da inferiore a Udine o Bergamo, a Parma fino al 1989 erano la cenerentola dell’Emilia, dietro a Bologna, Spal, Modena, Reggiana, Cesena.
                                                                                              - coprire uno stadio intero come San Benedetto non credo costi molto meno che fare una curva a bordo campo.

                                                                                              L’EUGANEO COSÌ NON È ACCETTABILE. PUNTO.

                                                                                      1. acp scrive:

                                                                                        reggio e parma dovrebbero averci insegnato qualcosa. uso il condizionale perchè qui mi pare manchi persino la conoscenza dell’ABC del tifo. meritate la promozione.

                                                                                        1. sauz scrive:

                                                                                          Naturalmente la quinta squadra che mi sta sui maroni e’ il Vicenza non il Venezia!

                                                                                          1. sauz scrive:

                                                                                            Qualche considerazioni sulle discussioni tifo che ho letto:
                                                                                            1) Personalmente ritengo i vicentini una spanna sopra di noi e non riesco a capire quando, parlando di loro, si evidenziano si i numeri ma si parla di una qualità non eccelsa; la storia dei pochi ma buoni secondo me regge pochissimo, in numeri elevati e’ piu’ facile avere qualità altro che!
                                                                                            2) Non riesco a capire ,comunque, il loro atavico snobismo nei nostri confronti , ancor di più rapportato ai veneziani (che sono a noi decisamente inferiori) che i magnagatti non considerano negativamente giustificando i loro numeri di abbonamenti ridotti causa difficoltà di arrivare al Penzo. Non considerano, però, che hanno una presidenza che li porterà in A o questo o il prossimo anno e dunque un minimo di entusiasmo in più ci vorrebbe, mentre da noi contestano i pochi numeri visti i prezzi ridotti degli abbonamenti, non tenendo conto, in questo caso, di 15 anni tra terza e quarta serie negli ultimi venti mica bagigi oltre a uno stadio si comodo ma anticalcio.Gli stessi veronesi, mi pare, e qui chiedo a Begbie ci rispettano dunque a maggior ragione dovrebbero far loro ugualmente.
                                                                                            3) Alla luce di ciò non comprendo nemmeno il nostro odio, per loro, viscerale; io lo sento come derby ma non mi mette chissa’ quale pathos, il mio vero derby e’ con il Venezia. Per farla semplice una promozione in A dei berici la digerirei seppur con del fastidio quella dei lagunari invece no e guferei ogni singolo match sperando in una pronta retrocessione.Personalmente le squadre che mi stanno più sui maroni sono, in rigoroso ordine di anipatia sportiva: Venezia,Treviso, Triestina Spal e Venezia.
                                                                                            4) Quest’anno sono stato stupefatto dal numero di abbonati che pensavo si sarebbe attestato sui 2.600; arrivassimo a 3.500 sarebbe grasso che cola sebbene prezzi simili avessero imposto la quota minima di 4.000 per ritenere la campagna abbonamenti decente.
                                                                                            5)Comunque guardo il bicchiere mezzo pieno; esistiamo ancora, siamo vivi e vegeti e, siamo onesti: Chi in Italia in piazze di media provincia è più sfigato di noi; chi può invidiarci? Nessuno vorrebbe essere al nostro posto per storia calcistica e impiantistica per quello e’ gia’ un miracolo per me esserci.
                                                                                            6)Bisogna continuare a battere per modificare sto cazzo di Euganeo, per avvicinare le curve, confido che il comitato Si al Plebiscito stia sul pezzo io e penso anche tutti voi mi sono rotto il cazzo di non poter avere il piacere di andare allo stadio come possono provare i vicentini, i mantovani, gli spallini, bisogna fare qualcosa perchè l ora delle chiacchere è finita.

                                                                                            1. Lacoste76 scrive:

                                                                                              Sinceramente pensavo il Vicenza avrebbe fatto 4/4500 abbonamenti.

                                                                                              6000 è un numero alto che evidenzia che, mentre qualitativamente la loro curva è in caduta libera da anni (meglio cmq di qualche anno fa) lo zoccolo duro della tifoseria è sempre molto consistente e attaccato alla squadra. Il legame Vicenza-Lamerossi Vicenza è ancora bello forte anche se non come negli anni 80

                                                                                              Sarebbe interessante vederli dopo un decennio di C ma loro non li faranno mai. DNA DOCET

                                                                                              • Patrick scrive:

                                                                                                maquale curva in caduta libera. da almeno un paio d anni sono in crescita e l anno scorso al bentegodi sono stati commoventi, ahime’ mi tocca dirlo. hanno tremila abbonati in curva.
                                                                                                ho come l’ impressione che qui ci sia tanta invidia e non obiettivita’. ma non è una novita in certi personaggi.
                                                                                                se facessero dieci anni di c…bla bla bla..certo, probabile..intanto la realta è questa….

                                                                                                • Lacoste76 scrive:

                                                                                                  Boh io so solo che in casa per tre volte li ho visti penosi e che l’anno in cui sono andati ai playoff a parte una buona presenza a Bologna, hanno fatto numeri scarsissimi tipo semifinale playoff a Pescara in poche centinaia mentre noi a Varese eravamo quasi 3000, numeri ripetuti in pochi giorni a Torino e Novara (dove la gente era in coda dalle 6 per un biglietto).

                                                                                                  Quindi, pur restando sempre una tifoseria di livello, negli anni 2000 hanno perso molto di quello che erano negli 80/primi 90

                                                                                                  • Patrick scrive:

                                                                                                    ma ripeti le stesse frasi di qualche tempo fa? parli del 2011!! sto parlando degli ultimi 2 – 3 anni. tifoseria che sta cambiando, meno fanciulleschi piu’ turbolenti.
                                                                                                    su colore e numeri purtroppo ci danno una spanna.
                                                                                                    e sono cose che cmq a mio parere contano.

                                                                                              • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                                La tradizione è la storia contano nel formare lo zoccolo duro…
                                                                                                I vicentini, per questo motivo, numericamente non si sono oggettivamente mai potuti discutere.
                                                                                                Le cose cambiano se si parla, invece, da un punto di vista qualitativo. Come tipo di tifoseria, almeno da una quindicina d’anni a questa parte, onestamente mi hanno sempre detto poco.

                                                                                                • Nanu Gol scrive:

                                                                                                  Mia mamma è vicentina, e tutti i miei cugini di parte materna vivono in provincia di Vicenza, fra Arcugnano, Altavilla e Montecchio Maggiore. Per anni molti di loro sono stati abbonati al Vicenza, salvo stancarsi visti i campionati tristi che si sono ritrovati a fare negli ultimi anni. Ora li ho persi un pò di vista, ma non mi stupirei se con la nuova dirigenza fossero tornati ad abbonarsi.
                                                                                                  Che Vicenza abbia sempre avuto più numeri di Padova non si discute. Va anche detto che ha una tradizione calcistica molto maggiore, che non cambierà finchè qui rimarremo confinati in terza serie ed all’Euganeo…
                                                                                                  In generale non mi sembra siano migliori di noi. Hanno sempre avuto però quell’arroganza malcelata di sentirsi superiori: tre anni fa andai con mio cugino a vedere Arzignano-Biancoscudati Padova, ricordo ancora quando mi disse “Se venite in cinquanta siete in tanti!” e la sua faccia quando vide più di mille tifosi al seguito. In realtà se andiamo a vedere non è che fanno questi numeri in trasferta più di noi…
                                                                                                  Confermo penosi nei loro ultimi derby col Padova come tifo, e molto complessati soprattutto nei confronti dei veronesi…

                                                                                                  • Patrick scrive:

                                                                                                    mediamente invece fanno numeri piu di noi, magari con qualche eccezione. certo favoriti dalla storia migiore, ma mica ci si puo’ rifugiare sempre in quella storia….
                                                                                                    ieri guardavo la curva hellas e la magnifiche pezze che tappezzano la sud sul secondo e terzo anello….ce ne sono di fantasiose, stupende, da tutte le zone della citta’ e provincia.
                                                                                                    mi chiedo: ma qui da noi un gruppo di un paesino potrebbe permettersi di esporre un suo vessillo se chiaramente dichiarato al direttivo?
                                                                                                    una cosa di cui mi spiaccio è il nostro colore risicato al massimo, potrebbe essere una scelta ( un po mi ricorda i leccesi che per scelta espongono pochissimo) ma non credo, perche’ allora nn metti neppure quelle dieci pezze.cioè siamo piu colorati fuori che in casa…
                                                                                                    se tutta la vetrata della fattori e quella superiore al settore fossero tappezzate di colore sarebbe uno spettacolo.

                                                                                                    • Nanu Gol scrive:

                                                                                                      Guarda che l’ho detto anchio che fanno numeri più di noi…
                                                                                                      Mi pare che chi voleva farsi lo stendardo col nome del paese l’abbia sempre potuto fare. Anzi, mi pareva fosse una cosa caldeggiata vent’anni fa quando abbandonammo gli striscioni storici per seguire un pò questa moda del tifo all’inglese.
                                                                                                      Forse il problema è che prima che esserci lo stendardo dovrebbe esserci il gruppo del paesino…

                                                                                              1. acp scrive:

                                                                                                l’evidente talento ha segnato ancora.

                                                                                                1. Nanu Gol scrive:

                                                                                                  Qualcuno ha letto l’articolo di oggi sul Mattino a proposito della destra padovana? Un calderone in cui si tira dentro di tutto e di più… Purtroppo in questa città contano più gli urlatori che quelli che portano dati di fatto!

                                                                                                    • Patrick scrive:

                                                                                                      uno dei problemi piu grossi del tifoso padovano è che spesso non c arriva, non contestualizza, non capisce le cose come stanno. probabilmente perche esiste poca cultura calcistica o forse perche non si rende cont0 di che livello mediocre viviamo come realta sportiva da almeno 50 anni…
                                                                                                      come si fa a citare cagliari come paragone e rompere il cazzo per due misere rastrelliere che comunque andavano messe ma che non cambiano un giudizio su una determinata giunta?
                                                                                                      nell ordine, cagliari rappresenta:

                                                                                                      1. un capoluogo di una regione come la sardegna dove un’ intera comunita’ si riconosce nella sua squadra di calcio.
                                                                                                      2. una squadra scudettata nel 70, una delle poche minori ad aver vinto il campionato italiano.
                                                                                                      3. una realta che fa spola tra molta e un po di b da decenni..
                                                                                                      4. una realta protagonista ad italia 90.
                                                                                                      5. uno stadio il s elia che nasce negli anni 70 e in stato di totale abbandono o quasi da anni.
                                                                                                      6. una squadra che si è sobbarcata decine di trasferta in terra ferma negli anni scorsi.

                                                                                                      ORA MI SPIEGHI LE SIMILITUDINI CON PD?
                                                                                                      TI do qualche spunto:

                                                                                                      1- una realta che ha negli ultimi vent anni è stata 15 anni tra c e d + 1 fallimento.
                                                                                                      2- una realta che negli ultimi 50 ANNI ha vissuto DUE ANNI di A.
                                                                                                      3- uno stadio merdoso come l’ euganeo che purtroppo ha solo 23 anni.
                                                                                                      4- uno stadio che nessuno ha mai pensato seriamente di sistemare.
                                                                                                      5- due interventi recenti che sono inezie ma che cmq vanno rispettati anche per quel poco che serviranno.

                                                                                                      C’è solo un punto positivo: la presidenza BONETTO.
                                                                                                      Conto su di loro.

                                                                                                    1. Stefano scrive:

                                                                                                      In 4 mesi . Noi al massimo abbiamo le rastrelliere ….

                                                                                                      1. Patrick scrive:

                                                                                                        Se ne è andato anche Humbertino Rosa..che brutto colpo…lo adoravo come persona..sempre alla mano e disposto ad un saluto per le vie del centro…fortunatamente ho un quadro a casa che mi ricorda per sempre che meraviglie inventavi all’ Appiani sotto la gradinata tracimante di passione e tifo genuino…

                                                                                                        • LucaPd scrive:

                                                                                                          Ricordo tornando da Pesaro in treno fuori dalla stazione questo signore anziano che si avvicina a me e ai miei amici e ci fa ‘quanto ha fatto il Padova?’ con l’accento spgnoleggiante.. ‘eh purtroppo abbiamo perso 1-0′.. mi fermo lo guardo e faccio ‘Ma scusi, ma lei è Coco Rosa?’(quando giocavo il mio allenatore lo ebbe come allenatore al Petrarca e ci raccontò un sacco di episodi compreso un allenamento finito con gare di punizioni tra Rosa e Sivori al tre pini e il mio ex Mister in porta..Sivori 10 su 10 all’incrocio) … il viso si illumina e fa ‘Eh si sono proprio io’.. ci fermammo almeno una ventina di minuti a parlare con lui e ci raccontò un po’ di episodi dei suoi tempi.. lui è storia del Padova.. mi dispiace molto se ne sia adato. RIP Coco Rosa..

                                                                                                        • Maurizio C. scrive:

                                                                                                          Mi associo a Patrivk. Uumberto Rosa, grande persona, sempre disponibile, sorridente e pronto a raccontare aneddoti, come quella volta che in ritiro con la nazionale argentina, dove lui era il più giovane di tutti, la gente tralasciava di andare a chiedere l’autografo ai campioni e andava da lui…. poi si scoprì che erano convinti di
                                                                                                          trovarsi di fronte Paul Newman ( al tempo si somigliavano tantisimo).
                                                                                                          Caro Humberto R.I.P. con i tuoi amici panzer.
                                                                                                          Condoglianze ai familiari

                                                                                                        • GianniM scrive:

                                                                                                          Grazie Humberto, è in gran parte merito tuo…

                                                                                                          • Lacoste76 scrive:

                                                                                                            Fa riflettere che tifosi piu giovani come noi, che mai hanno visto giocare questi campioni dal vivo, siano cosi emotivamente colpiti dalla loro scomparsa.

                                                                                                            E’ la consapevolezza che SOLO QUELLO E’ STATO UN GRANDE PADOVA DEGNO DELLA CITTA’ CHE RAPPRESENTA.

                                                                                                            ONORE A ROSA.

                                                                                                            • Patrick scrive:

                                                                                                              ti contraddico. credo che anche quando morira’ gente come pezzato, longhi, galderisi, centofanti ( tocchiamo ferro) solo per citarne alcuni… sara’ una grave mancanza…quelli che hanno dato tutto te li ricordi.
                                                                                                              e cmq ricordiamoci che fu anche l’ allenatore della nostra unica finale di coppa italia nazionale nel 1967 persa a roma con il milan.. e mezza rubata….

                                                                                                              • Patrick scrive:

                                                                                                                vedi, tu confondi il contraddire con il rigore della logica. non è grigiore, ma rigore.
                                                                                                                se scrivi una boiata va evidenziato. chissa’ se sai cos’è esattamente il colore. dubbi forti.

                                                                                                              • Lacoste76 scrive:

                                                                                                                Logico Patty, quelli li abbiamo vissuti.

                                                                                                                Non penso che quando morirà Bettega gli juventini che oggi hanno 20 anni soffriranno molto.

                                                                                                                Comunque il tuo dover contraddire sempre è di un grigiore pazzesco. Assenza totale di colore.

                                                                                                        1. Stefano scrive:

                                                                                                          Eh va beh : ci cucchiamo il posticipo televisivo . Peccato . Lunedì sera fa schifo

                                                                                                          1. acp scrive:

                                                                                                            patrick che riprende un altro utente sull’eccessiva lettura dei quotidiani locali è la perla del 2017

                                                                                                            • Patrick scrive:

                                                                                                              acp devi distrarti, ma non riesci a vedere l’ arcobalena con fighetta la coste? non c’è nulla da fare mi sa….neanche cortina e la bambagia jesolana ti scuotono dal trauma della serie A odorata, ma mai vissuta..;-)
                                                                                                              complimenti ai magnagati per le seimila tessere sottoscritte, ma qualcuno sa dirmi i costi dei loro abbonamenti?

                                                                                                              • acp scrive:

                                                                                                                adorata, l’arcobaleno me ga sempre fatto cagare. la A mi hanno portato da nanerottolo a vederla e proprio non è nei miei pensieri, il mio tifo è distaccato dai risultati. semmai rimpiango gli anni dall’85 al 94. complimentarsi con i magnagati è antipadovano.

                                                                                                                lacoste sbagli. più che maoista mi sembra bertinottiano.

                                                                                                              • Begbie scrive:

                                                                                                                Distinti a €135, curva a €100 e tribuna a €390. La curva per gli under18 è a €25. Mi sembrano prezzacci, ci credo che hanno superato i 5000.

                                                                                                                • Patrick scrive:

                                                                                                                  beh sulla curva costa piu che da noi ed è il settore piu pieno, credo almeno 3000… anche se gli under 18 pagavano pochissimo….sul resto dei settori nn mi ricordo i nostri prezzi….

                                                                                                              • Lacoste76 scrive:

                                                                                                                Avevi ragione acp, non dovevo vedere la partita col Fano sopra con te. Mi avevi avvisato che la Patty non l’avrebbe presa bene :D

                                                                                                                Comunque stavolta gmi ha fatto ridere. Onore all’ironia maoista della Patty

                                                                                                            1. acp scrive:

                                                                                                              vi ricordo di tenere a mente , quando parlate di stadio, che il nostro centrale titolare è trevisan.

                                                                                                              1. Maurizio C. scrive:

                                                                                                                Bravo Bonetto, riproponi il progetto per lo stadio nuovo fatto dai privati !
                                                                                                                E l’idea di un centro medico, fisioterapico e benessere è a dir poco innovativa.
                                                                                                                Va fatto anche il centro sportivo per gli allenamenti del Padova.

                                                                                                                In bocca al lupo.

                                                                                                                • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                                                  Posto che, a quanto leggo, nell’area vi sono circa 25.000 metri in ogni caso previsti a destinazione commerciale, e che, quindi, dei negozi hanno tutto il diritto di esserci, in effetti l’idea di un polo medico-sportivo attorno all’Euganeo mi pare buona.
                                                                                                                  A parte il nuovo centro di allenamento del Padova, potrebbero essere creati, per esempio:
                                                                                                                  - campi da calcetto e da tennis (con proventi annessi per chi gestisce il centro sportivo);
                                                                                                                  - un centro medico-sportivo-fisioterapico privato;
                                                                                                                  - un centro benessere;
                                                                                                                  - ecc…
                                                                                                                  Vedremo come andrà avanti la cosa e, soprattutto, l’atteggiamento dell’amministrazione comunale…

                                                                                                                  A proposito, si sa più nulla del paventato nuovo socio???

                                                                                                                  • Marcantonio scrive:

                                                                                                                    A proposito, si sa più nulla del paventato nuovo socio???

                                                                                                                    Si è S-paventato

                                                                                                                    :lol:

                                                                                                                  • Patrick scrive:

                                                                                                                    quella del centro sportivo del calcio padova è un pallino che bonetto pensa da tempo..ne accennavo qualche tempo fa…. bonetto vuole rimanere nella storia di questa societa’…io staro’ sempre dalla sua parte.

                                                                                                                1. Stefano scrive:

                                                                                                                  X Patrick

                                                                                                                    1. LucaPd scrive:

                                                                                                                      Non mi erano piaciute alcune dichiarazioni che ha fatto in passato sui tifosi e alcuni atteggiamenti, ma non ho mai messo in dubbio la sua voglia di far bene nel Padova..in ogni caso non leggo stampa locale se non qualche fatto di cronaca quelle volte che mi capita di fare colazione al bar, del Padova mi informo su internet ed è più che sufficiente e cmq tendo a farmi poco influenzare dalle opinioni dei giornalisti..Borile non lo guardo da anni(salvo qualche puntata particolare)e devo ammettere che non sono neanche un assiduo di Telenuovo..

                                                                                                                      1. acp scrive:

                                                                                                                        questo padova-magnagati si sarebbe dovuto giocare al plebiscito.invece lo giocheremo all’euganeo. ma non lamentiamoci dato che ora abbiamo le rastrelliere. e poi ci toglieranno le barriere. si rimane il piccolo dettaglio che no se vede un casso però appunto è solo un dettaglio.

                                                                                                                        andate a vedervi che gioiellino hanno costruito a frosinone.

                                                                                                                        i tamburi non li voglio. 5-6 bandieroni invece li vorrei tantissimo

                                                                                                                        le famiglie le sposterei in ovest normale.domenica vedere il nostro futuro messo in un angolo dimenticato di tribuna mi ha messo su una tristezza indescrivibile

                                                                                                                        1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                                                          http://www.padovagoal.it/2017/09/05/padova-fano-3-500-euro-di-multa-ai-tifosi-biancoscudati-per-cori-razzisti-i-dettagli/83604/

                                                                                                                          Comicia la farsa… purtroppo è vero che c’è stato un momento in cui si sono sentiti gli “uuuuuhhhhh” (parliamo di tipo 3 secondi), però resta il fatto che non se ne può più di queste multe ridicole.

                                                                                                                          • Enrico M. scrive:

                                                                                                                            Tralascio complicati e lunghi discorsi sul razzismo (mi limito a dire la discriminazione è per me una forma aggravata di ignoranza). Queste regole che cercano di regolamentare quali indulti e/o bestemmie sia lecito pronunciare allo stadio mi sembrano molto ipocrite e anche un po’ ridicole. Buuh no, ma figlio di p… sì. La parola che inizia per N no, ma “muori” a chi è a terra sì. Terrone no ma polentone sì. Per non parlare dei vari richiami a alluvioni, tragedie, stereotipi vari che vengono puntualmente lasciati passare. L’intento di tutti questi cori o striscioni non è il razzismo ma semplicemente offendere e denigrare l’avversario. Chi vuole farlo si inventerà sempre un modo, il colore della pelle è solo quello più facile. Il vero salto di qualità si avrebbe se si scoraggiasse l’offesa dell’avversario di qualsiasi tipo, promuovendo un tifo che sia solo pro e non contro. Ma in Italia è fantascienza, molto più facile mettere multe e salvare la facciata.

                                                                                                                          • Patrick scrive:

                                                                                                                            uno si è sentito nella ripresa contro il giocatore di colore del fano…ma a parte quello nient’ altro..una farsa totale…ma se la finissimo di porgli l’ assist…..a sti poveri mentecatti della lega….

                                                                                                                            • Nanu Gol scrive:

                                                                                                                              Mi sembra abbastanza chiaro che questa regola non vuole punire il razzismo (quale poi?) ma vuole punire un atteggiamento politicamente scorretto. Si vuole a tutti i costi imporre in Europa un modello di società multirazziale come negli USA, non tenendo conto che da noi non può funzionare, ed andando a punire qualsiasi atteggiamento vada appena sopra le righe. La regola è sbagliata ed andrebbe combattuta. Tuttavia il modo giusto per combatterla non è certo quello di continuare a sbattere la testa contro il muro. Ammesso che si voglia combatterla e non sia piuttosto un modo menefreghista per dire “non ce ne frega niente, noi facciamo quello che vogliamo”: in tal caso, ricorderei a questi signori che stanno penalizzando la loro società…

                                                                                                                              • Marcantonio scrive:

                                                                                                                                Io una soluzione ce l’avrei, fare buuu a qualsiasi giocatore della squadra avversaria, di qualsiasi colore sia, dal giallo al verde….emmm, c’è però un problema….se i giocatori della squadra avversaria sono tutti neri? E’ un dettaglio che non avevo considerato

                                                                                                                          1. Lacoste76 scrive:

                                                                                                                            Intanto stadi vecchi come quello di Cremona migliorano:

                                                                                                                            https://pbs.twimg.com/media/DI0bANUWAAEUDCx.jpg

                                                                                                                            Installata la copertura di quella curva che ci evoca dolci ricordi.
                                                                                                                            Noi dal 1994 abbiamo avuto la copertura di due anelli inutili e la costruzione di una curva inutile.

                                                                                                                            Grazie.

                                                                                                                            1. Lacoste76 scrive:

                                                                                                                              Padova WCenza in posticipo al lunedì l, pare.

                                                                                                                              Giocheremo la terza quando tutti ne hanno giocate 4. Mi pare psicologicamente pesante, perché potremmo essere a distanza siderale dalla vetta.

                                                                                                                              Fossi Bonetto protesterei.

                                                                                                                              1. Nanu Gol scrive:

                                                                                                                                Patrick, o non mi spiego io o non leggi ciò che scrivo. Ripeto: sono sempre andato in Curva, prima la Nord all’Appiani (esperienza di un paio di campionati, ma molto bella), poi la Sud laterale in alto (gli anni della serie A) poi la Sud vera e propria quando l’anno costruita, infine la Fattori. Ho fatto un anno solo in tribuna est, per seguire alcuni amici che erano emigrati, poi sono ritornato in curva perchè non mi divertivo. Oltretutto, e qui mi riallaccio al discorso di Cane Pazzo Tannen, era proprio l’anno in cui gli ultras, una domenica che vennero spostati in Fattori, misero un altoparlante rivolto verso la Est che qualcuno pensò bene di tirare giù dopo qualche minuto. Un brutto gesto che scatenò anche diversi minuti di tensione fra il pubblico padovano, con lanci di bottigliette ed oggetti che partivano dalla Fattori in un settore in cui c’erano per la maggior parte tifosi tranquilli e famiglie. Fu sbagliato il gesto, fu sbagliata la reazione per conto mio, tanto che dalla partita successiva la società e la questura rispostarono gli ultras in curva sud. Non so se adesso riproporre una cosa simile sia una buona idea, ma comunque si potrebbe provare….
                                                                                                                                C’ero domenica sera Patrick, se è questo che vuoi sapere. Mi dici che la persona in questione non è un punto di riferimento per il settore, e non potrebbe essere diversamente, però in transenna ci sale spesso. Bisognerebbe che chi di dovere lo facesse smettere….
                                                                                                                                Ad ogni modo si, il tifo è stato buono, anche se con Rocco a lanciare i cori, con o senza megafono, era un’altra musica…. a proposito, perchè non sale più?
                                                                                                                                Detto questo non voglio nemmeno criticare il nuovo corso della Fattori: sono ragazzi molto giovani, si impegnano, forse andrebbero seguiti maggiormente dai vecchi. Però alcuni particolari, come quello che ho spiegato, rischiano di rovinare il loro lavoro.
                                                                                                                                Personalmente mi fa un certo effetto non vedere più certe facce storiche del tifo padovano, non so se siano diffidati o se hanno scelto di allontanarsi dall’ambiente. Di certo il mondo ultras sta attraversando una fase di grandi cambiamenti, ammesso che si possa parlare ancora di ultras…

                                                                                                                                • Nanu Gol scrive:

                                                                                                                                  Ci sono stati anni in cui la “mentalità ultras” era tutto, e se non eri potenzialmente un ultras nemmeno ti facevano salire sul pullman per la trasferta fra poco. Adesso i ragazzini che vedo hanno sicuramente passione, ma mi sembrano nella maggior parte dei casi ragazzini che non hanno mai tirato un pugno in tutta la loro vita. Non li biasimo sia chiaro, nemmeno io sono mai stato una persona violenta, ed anzi trovo che tutto questo discorso di “mentalità ultras” partito più o meno dalla seconda metà degli anni ’90 (prima semplicemente non se ne parlava di certi concetti) abbia distolto energie ed attenzioni di molti giovani da eventi ed accadimenti ben più importanti per concentrarle nella curva di uno stadio, che è sicuramente bello, divertente e tutto quello che vuoi ma che non può essere per conto mio una ragione di vita…
                                                                                                                                  La mia è una preva visione di un cambiamento forse epocale. Vedo che i ragazzi della Fattori oggi sono più concentrati nell’organizzare iniziative benefiche o eventi come Appiani in Festa, nonche molte attività sussidiarie di contorno (la fanzine io non l’ho presa, ma non mi ero nemmeno accorto che la distribuissero… dove si mettevano?) più che casini o scontri con altre tifoserie.
                                                                                                                                  Personalmente non la ritengo una cosa negativa, ma è un opinione mia, di un tifoso che ultras non è mai stato, e che forse ne era attratto negli anni dell’adolescenza quando ogni mese comprava Supertifo e spendeva tutti i soldi della paghetta per comprare l’ultima sciarpa uscita o la t-shirt con l’immagine del Giro d’Italia… ma che come tutte le infatuazioni adolescenziali è finita presto….

                                                                                                                                • Patrick scrive:

                                                                                                                                  innanzitutto se c eri domenica sera ti sarai accorto che per svariati minuti sono rimasti in transenna due storiche figure di curva.
                                                                                                                                  il salto al nuovo corso forse è stato un po’ troppo drastico, sono ragazzi molto giovani, ma se lasciati in pace secondo me possono fare bene, sono in gamba e ci mettono entusiasmo, voglia e fede totale per il padova.. e non per altro.
                                                                                                                                  r. non so perche non salga piu su con regolarita’, vero che è unico nel suo stile, ma cmq vedrai che nei match che contano sara’ al suo posto almeno un tempo.
                                                                                                                                  quella volta degli screzi con la est me la ricordo bene, pensarono intelligentemente di mettere una fila di sbirri vicino al divisorio lato fattori…..poi fatti rimuovere…cmq pagina triste che rappresenta molto bene noi padovani in cagnesco pronti a farci la guerra ogni santa volta…..

                                                                                                                                  • Nanu Gol scrive:

                                                                                                                                    Si certo, me ne sono accorto… diciamo che uno dei due sale spesso in transenna, soprattutto quando è ora di lanciare “certi” messaggi…

                                                                                                                                    • Lacoste76 scrive:

                                                                                                                                      Pensa te Nanu, litigavamo e facevamo le stesse cose, gli ultimi due anni di Appiani in curva, Supertifo atteso religiosamente ogni 15 giorni, le sciarpe e la t-shirt col giro d’Italia con Asterix come mascotte, i genitori che non ci lasciavamo andare in trasferta.

                                                                                                                                      Detto questo, nel tuo discorso molto condivisibile ti dimentichi che sul discorso scontri oggi la repressione è molto più dura di quegli anni e la nostra tifoseria ha sempre pagato tantissimo. Io non dovrei neppure parlarne perché non ho mai fatto uno scontro in vita mia, mi ci sono trovato in mezzo due volte. La Patty ricorderà il mio terrore a Ferrara primi anni 2000 in notturna :D
                                                                                                                                      Non dovrei parlare ma tante cose le capisco e credo che i ragazzi in balaustra siano molto più scafati di quanto pensi. Tra l’altro il primo di domenica sera. ha avuto un esordio molto carico.

                                                                                                                                      Io tra i lanciacori preferisco AC a R. R resta IL MITO ma a ultimamente perde tanto tempo per far partire un coro. Non parliamo di Leoni che dura 10 minuti.

                                                                                                                                      Se qualcuno del direttivo legge…per favore eliminate PUGNI E PEAE e QUANDO IN CAMPO SCENDERAI UN CORO…
                                                                                                                                      Non lo canta nessuno.

                                                                                                                                      Ottimo il nuovo BIANCOSCUDO È IL COLORE

                                                                                                                                      • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                                                                        “Tra l’altro il primo di domenica sera ha avuto un esordio molto carico” —-> Bravo, anche io ho avuto la stessa idea! Il tipo mi è piaciuto: peccato che sia subito sceso perché aveva iniziato bene. Secondo me su quel ragazzo devono insistere.

                                                                                                                                        Per quanto riguarda Rocco (sempre il migliore), penso che ormai (vista anche l’età che avanza) cominci a essere un po’ stufo di lanciare cori (lo posso capire). Tra l’altro sono già 2-3 anni che ha cominciato a ridurre parecchio la presenza in balaustra. Ciò detto, credo che nelle partite clou e nei momenti topici continuerà ad esserci… Ritengo per esempio impensabile che non si presenti in transenna contro il Vicenza.

                                                                                                                                      • Nanu Gol scrive:

                                                                                                                                        Lacoste, tu sei del ’76, io del ’77. Credo che un pò tutti quelli della nostra generazione a 16-17 anni vivessero di queste cose, fa parte dell’età, e poi la curva “tirava” tanto all’epoca. Inoltre avevamo dei capiultras molto carismatici, ti ricordi Brocca? Anche Michelotto aveva il suo perchè, ma secondo me quando lanciava i cori il primo aveva una marcia in più… Oggi forse l’unico che si avvicina è appunto Rocco…
                                                                                                                                        Successivamente a quegli anni si è voluto creare una sorta di “gruppo chiuso” e tanta gente potenzialmente interessata si è persa per strada. Io stesso ho deciso che avevo cose più importanti per le quali spendermi. Forse abbiamo sempre avuto un gruppo molto propenso agli scontri grazie a queste scelte, ma il tifo è stato penalizzato in maniera molto forte…
                                                                                                                                        Guarda che io non critico il fatto che oggi non si facciano più scontri, credo sia normale. Anzi, magari adesso qualche curvaiolo mi sbranerà vivo, ma io credo che ci siano aspetti molto più importanti per cui varrebbe la pena di lottare, voglio dire: non c’è lavoro e la gente dovrebbe pensare a scontrarsi per una partita di pallone?
                                                                                                                                        Chiaramente posso capire che nel mondo delle curve gli scontri abbiano avuto un loro peso per tanti anni, ma adesso di fatto è cambiato tutto,….

                                                                                                                                      • acp scrive:

                                                                                                                                        un coro da stadio che non può essere cantato a pieni polmoni non è un buon coro da stadio.

                                                                                                                                1. acp scrive:

                                                                                                                                  più sbereghi meno nenie.

                                                                                                                                  1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                                                                    Ieri vittoria meritata: un 3-0 era giusto, ma purtroppo sprechiamo ancora troppo in questo momento e la difesa va ancora registrata.
                                                                                                                                    Comunque bel passo avanti rispetto al Renate (che, a proposito, deve aver fatto proprio una preparazione leggera per partire forte vista la vittoria anche a Salò): ieri si è cominciato a intuire il potenziale della squadra e, in particolare del centrocampo.
                                                                                                                                    A parte il bel gol, ho visto buoni movimenti di Chinellato, mentre Guidone è da rivedere, ma va aspettato.
                                                                                                                                    Davanti, tra l’altro, sono curioso di vedere anche Capello quando sarà in condizione.
                                                                                                                                    Sulla condizione fisica (ieri siamo durati 60-65 minuti) dico che Bisoli, visto il concreto rischio di sciopero alla prima giornata (scongiurato solo due giorni prima di giocare) e il turno di riposo subito alla terza, secondo me ha caricato ulteriormente sulla preparazione calcolando di presentarsi in buona forma per il derby con il Vicenza tra due settimane. Speriamo sia così!

                                                                                                                                    Sul tifo dico che ho visto un bel clima in transenna e, grazie al ritorno del megafono, una buona partecipazione al tifo (già ieri sera è stato meglio di quasi tutte le partite dell’anno scorso, per dire). Come scrissi un po’ di tempo fa, il megafono indubbiamente aiuta a coordinare il tifo e a coinvolgere anche chi è più lontano dai lanciacori e prima non sentiva nulla.
                                                                                                                                    Spero che nel corso della stagione i ragazzi riescano anche ad installare degli altoparlanti/megafoni fissi lungo il settore come negli anni in cui eravamo ancora in curva sud, ma probabilmente anche ai primi tempi della laterale est/Fattori prima dell’introduzione degli assurdi divieti: non so se mi sbaglio, ma ho il ricordo di un megafono installato al confine con la Tribuna Est e puntato verso di essa al fine di tentare di coinvolgere anche i tribunari (almeno quelli più vicini alla Fattori) nel tifo.

                                                                                                                                    • Nonostante Lutterotti:)) scrive:

                                                                                                                                      Concordo anch’io buona prestazione collettiva anche se come tutti ci auguriamo ci sono ampi margini di miglioramento. Personalmente ho visto bene Chinellato, che credo si toglierà delle belle soddisfazioni, condivido che Guidone necessiti di tempo, anche se ha fatto alcune sponde pregevoli, autorevole Pinzi, e bene ma bene Contessa. Non mi è piaciuto l’approccio di Capello, mi è parso svogliato, e dato che penso abbia grandi mezzi, deve metterci più voglia.
                                                                                                                                      Sono in est, ma osservo sempre la Fattori, l’unico consiglio che mi sento di rivolgere è quello di non stancarsi di proporre cori, magari facili, ma che possano coinvolgere anche gli altri tifosi….capisco che non c’è grande soddisfazione.
                                                                                                                                      Un invito a tutti: Ma quando torno a Padova dev’essere il nostro You’ll never walk alone!!!!, troppe volte lo lasciamo andare in modo indifferente….
                                                                                                                                      Ora sotto col Vicenza, stadio e squadra a 1000.

                                                                                                                                    1. Lacoste76 scrive:

                                                                                                                                      Vicenza DNA più vincente del Real Madrid

                                                                                                                                      Rendono sempre il 40% in più di quello che valgono.

                                                                                                                                      Onore alla loro genetica a questo punto.

                                                                                                                                      1. LucaPd scrive:

                                                                                                                                        Il goal di Madonna mi ha ricordato un goal che fece Suppa in un Padova – Lucchese 1-0.. forse era un po’ più lontano.. credo fosse il 97/98..secondo anno di B di Viganò..

                                                                                                                                        1. Stefano scrive:

                                                                                                                                          Soffrendo tantissimo. Ma il wcenza ha espugnato Modena . Prossima loro contro il teramo . Se vincono verranno qui con 9 punti a 3 . Sarà il caso di non fare passi falsi …..

                                                                                                                                          • Enrico M scrive:

                                                                                                                                            Non facciamoci prendere dall’ansia. Il turno di riposo arriva per tutti. E la classifica guardiamola dopo la 10a-12a giornata.

                                                                                                                                          1. Nanu Gol scrive:

                                                                                                                                            Rispondo a Patrick, dal post precedente: Patrick, io Padova la conosco perfettamente! Non si tratta di paragonare Padova con Pisa (ma dove hai visto questo paragone?) ma di mettere a confronto una mentalità propositiva ed orientata al miglioramento della città con una completamente distruttiva e basata solo su interessi di partito o di orticello come è qui da noi… Il resto che hai detto poteva anche essere giusto ma non c’entra nulla!

                                                                                                                                            Già che ci sono rispondo anche a Lacoste: la Fattori farà anche tante belle iniziative, è vero, ma quando mi mandi in transenna uno strafatto ad insultare la gente perchè non canta per me perdi tutto… A volte ci vorrebbe tanto poco per fare meglio di ciò che si è!

                                                                                                                                            Il Padova ieri ha vinto ma contro un’avversario di una pochezza quasi imbarazzante. Ciononostante abbiamo fatto molta fatica nel finale. Ho la sensazione che ci sia qualcuno a cui la scoppola rimediata dal Renate non sia servita, e che vada ancora in campo son supponenza. Spero che siano cose che Bisoli riuscirà a rimettere a posto. Ad ogni modo secondo me non abbiamo una squadra da primo posto.

                                                                                                                                            • Patrick scrive:

                                                                                                                                              ma perche hai sempre questo approccio negativo, me lo spieghi? non capisco di che paragone parli…ti ho detto che metti a confronto due realta molto diverse tra loro…una lineare, un’ altra trasversale come la nostra.
                                                                                                                                              il tuo mi pare un attacco eccessivo nei confronti della fattori, come diceva la coste le iniziative positive in questi anni si sono comunque sprecate, non ultima il ritorno della fanzine da ieri..piccola cosa per carita’…..
                                                                                                                                              non capisco poi se tu ci vieni in fattori o parli da casa o da altro settore….
                                                                                                                                              ieri cmq buona presenza nel settore caldo, sentore che la maggior parte dei nuovi abbonati abbia preso posto proprio in fattori…
                                                                                                                                              non do un giudizio cosi negativo alla squadra, ieri si poteva vincere tre a zero, vero che dietro balliamo…
                                                                                                                                              chinellato mi ricorda pradella dei bei tempi..
                                                                                                                                              uno che crossa come contessa, vedi secondo gol, non lo vedevamo da decenni a padova..o forse non c’è mai stato….mi piace assai.
                                                                                                                                              farei giocare di piu’ candido.

                                                                                                                                              • Patrick scrive:

                                                                                                                                                e cmq gia’ tre legni in due partite…..gia’ in credito con la fortuna….

                                                                                                                                                • Nanu Gol scrive:

                                                                                                                                                  Approccio negativo? Ripeto: non ho messo a confronto le due realtà cittadine ma solo il modo diverso di porsi di fronte ad una questione simile…! Potremmo fare lo stesso paragone con l’ospedale, tanto per citare un tema molto più importante e prioritario!
                                                                                                                                                  Io in Fattori ci sono sempre andato, così come sono andato quasi sempre in curva, con l’eccezione di un anno in cui andavo in Est. Ma durò poco, francamente mi diverto di più in curva a cantare anche se ho quasi 40 anni e non sono certo un ultras…. Non mi pare di essere troppo duro se dico che in Fattori c’è un lanciacori che pare strafatto e che ogni volta che sale non fa altro che offendere. Puoi forse dirmi che non è vero? Se poi è vero che oggi ci sono molti abbonati nuovi in Fattori, con questi metodi l’anno prossimo ti trovi in tre gatti…
                                                                                                                                                  Ciclicamente qualcuno di esaltato arriva in quella transenna: mi ricordo ancora Sorriso, che conoscevo da ragazzino come uno un pò sfigato, e me lo ritrovai da grande a lanciare i cori… Mah, chissà che logiche utilizzano per mettere la gente li sopra!

                                                                                                                                                  • Patrick scrive:

                                                                                                                                                    scoltami, non sei ben informato e non mi hai risposto in che settore vai dello stadio o se hai smesso di frequentarlo. ho qualche anno in piu’ ma siamo circa della stessa generazione, quel lanciacori a cui ti riferisci ha fatto solo brevi comparsate e non è il riferimento del settore…quindi non dire cose inesatte….si puo’ discutere in merito alla questione, ma ieri per esempio i ragazzi in transenna si sono comportati benissimo…sono aumentati gli abbonati in fatttori per una mera questione economica..

                                                                                                                                            1. Enrico M. scrive:

                                                                                                                                              Si sono viste cose buone (soprattutto a centrocampo e sulle fasce) e meno buone. È normale che a inizio stagione sia così. Non giudico gioco e tenuta fisica, è troppo presto. Benissimo i 3 punti anche in considerazione di sosta e Wcenza.
                                                                                                                                              Tengo d’occhio i miei grandi punti interrogativi:
                                                                                                                                              - fase difensiva: ci siamo messi in difficoltà praticamente da soli, ancora troppe disattenzioni e imprecisioni. Trevisan mi convincerà dopo 30 partite consecutive senza svarioni.
                                                                                                                                              - attacco: bene Chinellato che però aspetto alla controprova (a Meda inguardabile). Guidone quasi invisibile. Ancora da chiarire se possono coesistere.

                                                                                                                                              1. acp scrive:

                                                                                                                                                da 60 a 75, tra due settimane ne voglio 90. bene i 3 punti, evitabile il finale.
                                                                                                                                                del gioco ora non parlo, troppo presto e squadra ancora non al top.
                                                                                                                                                chinellato migliore in campo, molto bene pinzi e mandorlini,belingheri fa dei movimenti perfetti.pulzetti un pò in ombra, guidone e trevisan in panchina

                                                                                                                                                1. Max e basta scrive:

                                                                                                                                                  Io ho visto buone cose… finalmente un centrocampo con i contromaroni, che mena quando è ora di menare …. mi ha fatto molto ridere un commento dei biancoscoppiati su De Risio… quando è entrato si è messo i parastinchi anche il quarto uomo… Poi finalmente gente che quando ha il pallone tra i piedi sa cosa farne …. i terzini che terzineggiano e i centrali difensivi che non si tirano indietro.
                                                                                                                                                  Manca solo un po’ d’intesa ma la strada sembra quella buona… anche perché dalla panchina entra gente altrettanto capace e non come l’anno scorso che tolti gli undici titolari si spegneva tutto.
                                                                                                                                                  Presto per cantare alleluia, ma se è vero quello che ha detto Bisoli che a novembre le cose andranno molto meglio, beh secondo me ci sarà da divertirsi.
                                                                                                                                                  Chinellato e Guidone ieri sera hanno fatto vedere che possono giocare assieme. Insomma io penso positivo

                                                                                                                                                  • Diego scrive:

                                                                                                                                                    Perfettamente d’accordo. Ritengo che con una maggiore coesione e amalgama, si potranno vedere belle cose, a patto che lo spirito sia quello del “non togliere la gamba”!!
                                                                                                                                                    Considerazioni:
                                                                                                                                                    - Chi critica per la cessione di Altinier, che ritengo un ottimo giocatore, sia ben chiaro, dopo ieri sera penso abbia capito che è necessaria la fisicità di due attaccanti che fanno a sportellate per 90 minuti. Chinellato poi riesce anche a tener bene la palla.
                                                                                                                                                    - Non mi è piaciuto il fatto che su alcune punizioni del Fano (che aveva un buon giro palla, il n.7 era veramente forte), avessimo tutti in linea sull’area ed era impossibile ripartire… mettere almeno uno in avanti che potesse recuperare.. invece tutte le palle erano comodamente recuperate dal Fano
                                                                                                                                                    - Questione Stadio. Io penso veramente che tutto sommato si abbattessero quegli obbrobri di curve e venissero rifatte più vicine, potrebbe anche andare benino … e il costo molto minore rispetto al rifacimento totale.

                                                                                                                                                  1. Marcantonio scrive:

                                                                                                                                                    Contentissimo per il risultato…mi ci è voluta una camomilla per prendere sonno ieri sera, dopo la scarica adrenalinica dei quindici minuti finali… qualcuno diceva, siamo in debito di ossigeno… macchè! Perché proprio i più freschi, quelli entrati da poco, hanno sbagliato palle facili, facili? Troppi rinvii alla viva il parroco che ci ponevano dopo pochi secondi l’avversario ancora e costantemente davanti e dentro alla nostra area…gestione della palla accidenti!! Ci è andata bene, ma come ben ha “spiegato” Bisoli, :) basta un attimo e la frittata è spadellata.

                                                                                                                                                    1. fabio.pd scrive:

                                                                                                                                                      …io ieri sera mi sono divertito: intensità di gioco, lotta su ogni pallone, fiammate di lanci in avanti…. Mancherebbe una buona intesa, che comunque si è intravista in alcuni momenti. La voglia c’è.

                                                                                                                                                    Rispondi a fabio.pd

                                                                                                                                                    *