02
set 2019
AUTORE Francesco Barana
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 15 Commenti
VISUALIZZAZIONI

4.677

BRAVO JURIC, MA C’È ANCHE QUALITÀ

Ci dovremmo mordere la lingua dopo i (frettolosi) giudizi del post Coppa Italia. Il Verona conferma, anzi migliora, le note positive viste con il Bologna. La squadra ha un’ossatura forte nel centrocampo, dove Juric ha qualità e abbondanza. Veloso è un regista che finora aveva dimostrato il suo valore più nella nazionale portoghese che nel Genoa, ma il Verona sembra cucito su misura per lui. Amrabat sta confermando quando di buono ha fatto vedere in Belgio, non a caso è nazionale marocchino e ha presenze in Champions ed Europa League e all’ultimo mondiale russo. Veloso e Amrabat hanno tutto per diventare i leader di questa squadra. E se le alternative sono il ritrovato Henderson e Pessina capite che il valore della mediana è da salvezza tranquilla. In mezzo al campo l’asse D’Amico-Juric ha lavorato benissimo.

Sulla trequarti Zaccagni sta confermando quanto si pensava. Che potesse fare strada lo si era intuito già ai tempi di Mandorlini, oggi Zac è maturo e completo. Abbiamo in casa un grande giocatore, eredità ancora dell’ottimo lavoro di scouting di Sogliano, Gemmi e Calvetti.  Accanto a lui può esplodere Tutino, ma molto dipenderà dal centravanti che arriverà.

In difesa, lo ammetto, mi sta stupendo Kumbulla, sui cui però rimango tutt’ora cauto. Non voglio ancora dare giudizi definitivi su di lui, ma due indizi (Bologna e Lecce) ci avvicinano alla prova. Accanto a lui sta emergendo prepotentemente Rrhamani, il kosovaro pare abbia ritrovato lo smalto di due stagioni fa alla Dinamo Zagabria. Con Amrabat è l’operazione migliore (anche come investimento) del mercato del Verona. Continuo a pensare che serve chiudere per un altro difensore, perché Bocchetti e Gunter possono essere utili ma va testata la loro condizione sull’intero campionato.

Oggi si conclude il mercato. Ovviamente torniamo sulla mancanza di un centravanti. Serve uno che segni almeno 10 gol e che faccia salire la squadra per valorizzare ancora di più le doti di Tutino. Se arriva il Verona sarà competitivo per la salvezza. Perché valgono due assunti: questa è la migliore squadra costruita negli ultimi quattro anni, tuttavia giochiamo nella serie A più forte dal post Calciopoli. Ancora troppo presto per dare un’adeguata lettura di questo campionato.

 

4.677 VISUALIZZAZIONI

15 risposte a “BRAVO JURIC, MA C’È ANCHE QUALITÀ”

Invia commento
  1. hellasmastiff scrive:

    per dire di gaudio o prendere in svincolo paletta o halfredsson ad esempio………..il demente che scriveva della lista over del terzo portire se era valida come scriveva lui era palese che di gaudio non usciva dalla lista……. invece rimane berardi e fuori di gaudio……….. documentarsi prima noo èè??

    1. mir/=\ko scrive:

      Su Amrabat e Rhamani nulla da dire! scommesse, ma per ora STRAVINTE. Giocavano in Champions con le rispettive squadre, qualcosa vorrà pur dire! infatti, ho fatto i miei complimenti al duo D'Amico-Juric, nel merito. Poi, per il resto, vedremo. Sugli ex Genoa, sui giovani in prestito e su Badu vedremo l'evolversi dei fatti. Per ora ci sono buone indicazioni. È evidente!!!

      • Simone scrive:

        Mirko, siamo il Verona. Su Badu e Veloso (giocatore che ha ben giocato nel Portogallo ed è stato titolare allo Zenit, giocando pure lui la Champions League e al Genoa), come per Bocchetti, l’unico vero dubbio riguarda la tenuta fisica (ma senza soldi non mi dire che si potesse fare di meglio). Di sicuro non le qualità. Idem per Lazovic. Poi tutti giocatori che pptrebbero essere utili. E probabilmente resterà Bessa (che però si dovrà mettere in testa che è del Verona, e che il Verona non è una squadretta qualunque). Se arrivasse una punta buona (cosa che temo non avverrà, almeno secondo i miei parametri, vedi Okaka come scritto sotto d Angossa), cosa avresti preteso di più da una società il cui presidente non vuole mettere soldi e punta innanzitutto al bilancio?

      1. mir/=\ko scrive:

        Simone: prime 2 partite con Di Carmine out e la famosa punta di qualità ancora altrove!! ho semplicemente detto che mi sembra assurdo che un 35enne, non infortunato e che ha svolto tutta la preparazione, non possa fare 30 minuti su un campo da calcio. A maggior ragione con il Lecce di ieri sera… dai su, l'ho detto pure io che Pazzini non è da molto tempo il famoso Pazzo dei bei tempi e che la differenza la può fare, FORSE, solo in B… NON CHIEDERE COERENZA AL SOTTOSCRITTO!! Almeno in questo caso. grazie

        • Simone scrive:

          Juric già ha fatto capire che trova assurda questa continua richiesta sull’impiego Pazzini. Sembra che qualcuno chieda più Pazzini che un nuovo attaccante. Quando tra l’altro si è capito che ad ora non c’entra nulla col gioco della squadra, non con questa intensità e questa fase difensiva. Se negli ultimi 20 minuti in alcune partite Juric lo riterrà utile, bene, altrimenti pace amen. redo ci si possa fidare ad ora. Serve una punta sui 90 minuti, questo è il punto. E mi meraviglio che tu cada su ‘sta cosa proprio ora che sta finendo il mercato. E se vuoi sapere la mia, trovo che non sia certo Pazzini la questione ora, ma chiedere uno sforzo economico a Setti su una punta. E nel mio piccolo, non credo possano essere Stepinski o Favilli la risposta.

          • Simone scrive:

            Tra l’altro, da parte tua (e non solo) un piccolo plauso potrebbe a che esserci su ‘sto mercato: Rrahmani (su cui avevo sentito buone recensioni di due big come Gibellini e Stefano Borghi), Bocchetti (sperando che entrerà in piena forma a breve e possa giocare almeno 25 partite), Veloso (sempre titolare ovunque, Zenit e Genoa compresi), Badu, Lazovic, Amrabat, Pessina, Adjapong, Tutino, eccetera… Vogliamo considerare il fatto che probabilmente rispetto alle ultime stagioni in A questo è stato il mercato migliore (e non a caso più dispendioso, considerando pure i possibili riscatti)? Manca davvero una punta adeguata. E oggi mi auguro arrivi. Solo spero non i due sopra citati.

            • Angossa scrive:

              Chi vorresti? Okaka?

              • Simone scrive:

                È sicuramente per qualità e caratteristiche un giocatore che a mio modo di vedere si sposerebbe bene col gioco impostato da juric. E viene da una buona mezza annata ad Udine. Anche una pista estera potrebbe portare qualcosa ma ad ora nessuna indiscrezione in questo senso.

        1. mir/=\ko scrive:

          possibile che Pazzini non meriti nemmeno di essere messo in campo per una 20ina di minuti? ci hanno detto che si allena benissimo… che è un professionista esemplare… e che vi è uno staff con grandi capacità che lo segue con un programma personalizzato!! se non è infortunato, e sembra non vi siano problemi fisici, è impossibile che un calciatore che ha svolto tutta la preparazione non riesca a dare un buon contributo per una frazione di gioco!! Pazzini ha 35 anni appena compiuti e lo scorso anno è stato "ben preservato in panchina"! non si tratterebbe di chiedergli di partecipare ad una maratona contro degli Etiopi, ma di fare l'attaccante centrale max per una mezz'oretta o anche meno… Juric che ne dici???? no????

          • Simone scrive:

            Ma se lo hai detto tu fino a pochi giorni fa che Pazzini non può essere la risposta. Vedi che ti stai rendendo ridicolo? La verità è che aò Verona serve una punta di un altro tipo e Setti deve fare uno sforzo economico per farlo, e Juric sa benissimo quello che sta facendo, e i risultati gli stanno dando ragione. E dai, un p’ di coerenza Mirko.

          1. Riccardo scrive:

            assolutamente
            d'accordo!
            ritenevo importante la gara di Lecce per tanti motivi, non solo di classifica
            ho visto cose cui non eravamo più abituati
            abbiamo una difesa
            abbiamo un centrocampo
            non siamo sbracati nei primi venti minuti della ripresa quando il Lecce ha spinto
            abbiamo corso senza palla
            abbiamo dato l'impressione di essere una squadra, magari non forte ma neanche materasso
            abbiamo un buon allenatore, almeno così pare
            in attacco non ci siamo ma questo si sapeva
            ora possiamo trascorrere la sosta lavorando motivati e col morale alto di chi si sta rendendo conto che se la può giocare.
            concordo su Kumbulla bravo a non naufragare dopo il giallo iniziale
            non mi è piaciuto Tutino e neanche Verre.
            insomma ho la sensazione che possiamo giocare un campionato e non fare ridere come le altre due ultime volte in A
            Juric parte sempre forte
            speriamo non si sgonfi
            ciao

            • Angossa scrive:

              Tutino gran partita di sostanza, Verre super-velo in occasione del gol

              Meno male che in attacco non ci siamo, quando ci saremo confezioneremo 10 palle-gol invece delle 5-6 del primo tempo di ieri. ;-)

            1. Bragantini Michele scrive:

              i giocatori li ha presi Juric perchè finalmente si ascolta l’allenatore non i procuratori che devono sempre piazzarti ciofecche con un bagget ridottissimo si sono comunque portati a casa ottimi giocatori.
              da quì a salvarci però ne passa!!
              spero vivamente che lo ascoltino e prendano una punta che piaccia a lui sopratutto, visto i risultati portati fino a quì.

              1. Ale75 scrive:

                Cosa pensi di Bony

                1. Mattia scrive:

                  Quali almeno 10 gol
                  Serve una punta che ti garantisca almeno 15 gol stagionali,se no vai giù come un però

                Rispondi a Simone

                Accetto i termini e condizioni del servizio

                Accetto i termini sulla privacy

                *