26
mag 2019
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 40 Commenti
VISUALIZZAZIONI

6.363

IL MERITO DI AGLIETTI

Una squadra allo sbando, praticamente fuori dai play-off, rivitalizzata in un mese. Comunque andrà Alfredo Aglietti merita la riconoscenza del popolo gialloblù. E’ solo ed esclusivamente merito suo se il Verona è ancora incredibilmente in corsa. Arrivato come ultima scelta, quando Setti ha esonerato “a malincuore” (non si può smettere di ricordare quella sottolineatura del presidente nel comunicato che liquidava il precedente allenatore), Aglietti ha riportato con normalità il Verona dentro la corsa promozione. Proprio per quello che era l’Hellas al suo arrivo e quello che è stato stasera a Pescara, Aglietti ha compiuto un’impresa. Finalmente abbiamo un’idea di cosa sia Colombatto, di cosa valga veramente Di Carmine e anche dei limiti di questa squadra (gli esterni che proprio non vanno).

Ora l’entusiasmo è cresciuto, non dobbiamo disperderlo, ma non dobbiamo neanche dimenticare tutto quello che è successo fino ad oggi. Con il Cittadella, il Verona torna a vestire i panni della squadra favorita e sinceramente non so se sia un bene. Il Cittadella è una squadra “carogna”, splendidamente allenata, frutto di una società seria che da anni tenta il grande salto. E’, forse, inferiore tecnicamente al Verona, ma ha doti caratteriali che l’Hellas ha appena toccato con mano in queste ultime gare. E’ una brutta gatta da pelare e va affrontata con il dovuto rispetto, ma anche senza paura. Aglietti saprà come fare. Per me, anche se non dovesse arrivare la serie A, deve essere lui il prossimo tecnico del Verona. Se l’è meritato sul campo.

6.363 VISUALIZZAZIONI

40 risposte a “IL MERITO DI AGLIETTI”

Invia commento
  1. Alberto scrive:

    Certo che se l’era alle 20:45 cosa cambiava?

    1. mir/=\ko scrive:

      Serve gente competente, investimenti e soprattutto UN PROGETTO SERIO. Solo mettendo in campo quest'ultimo e potendo contare su dei capitali e sulla "VOLONTÀ DI SPENDERLI" è possibile arrivare all'ingaggio di allenatori, ds, giocatori e staff tecnico di buona caratura! insomma, la gente con un curriculum riconosciuto, forte e preparata viene se la paghi bene e se il progetto è serio, reale e pluriennale! Setti con quanto detto sopra non centra nulla! lui vive alla giornata e abbiamo visto tutti quale è il solo obiettivo che lui chiama "prima il bilancio". quindi, qualunque sia la categoria, sarà all'insegna della mediocrità. Pensate alla stagione ancora "miracolosamente" in corso e fatevi 2 conti… siamo in finale e non sappiamo nemmeno come sia potuto accadere. e questo con plusvalenze, paracadute e investimenti ridotti al minimo

      • Luca scrive:

        Va anche detto che il Palermo con gli stessi introiti ha perso una finale ed è retrocesso l’anno dopo per illeciti. E delle squadre paracadutate, le uniche a salire direttamente mi sa che sono state solo Verona e Empoli finora.

      1. Maxhellas scrive:

        Eppure, con la storia del nuovo stadio al via e i soldi (tantissimi) che ci gireranno intorno, secondo me un po’ di grano entrerà nelle casse del Verona, invece di uscirne come negli ultimi 4 anni.
        Con la possibilità di fare relativamente bene in A (bene), creare l’entusiasmo per il via concreto all’operazione immobiliare e, purtroppo, con Setti che rimarrà qua in eterno….(mica tanto bene).

        Faccio presente che Nuova Arena e Hellas Verona FC condividono la sede sociale e che come all’inizio dell’era Setti sono arrivati quattrini da altre sponde, ora si parla di quattrini in arrivo da Messico e dintorni.

        Infine, concordo col Vigo: Aglietti si è meritato la panchina per quanto fatto sul campo in così poco tempo: erano 3 anni che non vedevo il Verona giocare a calcio….

        • Simone scrive:

          Bisogna capire se il progetto legato all’eventualità del nuovo stadio porterà liquidità nuova so messicani, al Verona o esclusivamente a Setti. Se li portasse al Verona indipendentemente da chi lo guida, sarebbe un bene, altrimenti no. Mi aspetto maggiori informazioni a riguardo. Sul Verona: tre anni a dire il vero era considerata a livello nazionale la squadra che esprimeva il calcio migliore in B. E in A ci siamo andati direttamente. Poi va a gusti, per carità. Quest’anno il calcio migliore in b lo hanno espresso Lecce, Brescia e cittadella. A mio avviso il Lecce in particolare.

        1. hellasmastiff scrive:

          https://www.footballnerds.it/wp-content/uploads/2017/07/Maglie-hellas-Verona-2017-2018-1-980x600_c-gallery.jpg

          è arrivato il momento………………. macron non ci deludere……………….

          1. mir/=\ko scrive:

            la serie A prolunghera' l'agonia… in A faremo pena e saremo già retrocessi a dicembre. in B con 10 milioni di paracadute dovremo lottare per non retrocedere!! comunque vada sarà uno spettacolo penoso per il Verona e un buon affare per il proprietario. la realtà è questa! Verona merita ben altro…

            • Me piase la birra scrive:

              È sufficiente un allenatore vero e un DS serio per non fare pena anche la prossima in serie A….Cittadella insegna che non servono 25 milioni per fare una finale play off…Empoli insegna che non servono 70 milioni per giocarsi la permanenza in serie A all’ultima giornata…morale basta con ti discorsi, professionisti è basta. Che sia A o B solo Aglietti…Basta Inzaghi e company

              • HV scrive:

                L’Empoli insegnalo anca che l’è meio no afidarse a Iachini? Che discorsi assolutisti. Mi preferiso el modello Spal che par star su l’ha speso e anca ben sul mercato.

                • Me piase la birra scrive:

                  Ma secondo ti el carpigiano spende schei??? Ma dai……

                  • HV scrive:

                    Secondo el to ragionamento Iachini el fa angossa allora. Fen che de fattori par far ben o mal ghe n’è tanti, no uno solo.

                    • Me piase la birra scrive:

                      Ma sa centra Iachini? De fattori per far ben sì ghe ne uno solo…gente competente!!! Basta Inzaghi, grosso, pecchia e New generation….serve allenatori veri….come Iachini che non podaremo mai permetarse de pagar, dunque Aglietti va benissimo

            1. mir/=\ko scrive:

              io sono felice per il mio Hellas e soprattutto per Aglietti a cui sinceramente (mea culpa!!) non davo grande credito! non sono assolutamente felice per il presidente: in caso di successo sappiamo già ora la fine che faremo in serie A, dove saremo di passaggio con il solo scopo di consolidare "i cosiddetti bilanci"!!!! attendo smentite dal sign Setti, certo che non arriveranno….

              1. Matteo scrive:

                (el Teo)
                la gara di Pescara mi ha portato alla memoria una delle tante mandorliniane vittorie…non avevo ricordi di gioire così per una vittoria!
                a noi in fondo basta poco, giocatori che corrono e sputano l'anima ed un tecnico normale che insegna calcio ed agonismo…possibile non l'abbia ancora capito il mangianebbia?

                1. luca scrive:

                  Comunque, facendo tutti gli scongiuri possibili, se andiamo in serie A, il magliaro bello smargiasso dirà :” Cosa volete, ho mantenuto l’obiettivo, ho riportato l’HELLAS in serie A…. a malincuore.

                  1. Targhebort scrive:

                    “Qui lo dico e non temo smentite: se il Verona riuscisse a battere il Pescara all’Adriatico va dritto in serie A”.
                    - Gianluca Vighini -

                    1. nik scrive:

                      SIAMO UNICI SENZA TRASMISSIONE DEL LUNEDI

                      1. nik scrive:

                        questi ci farannomazzo tanto

                        1. nik scrive:

                          anche cittadella ha 2 TV x parlare di sport..noi zero

                          1. schetch scrive:

                            Grande merito ma anche grande rammarico!
                            Spero rimangano concentrati fino alla fine così come non li abbiamo mai visti.

                            1. enzo scrive:

                              non so cosa augurarmi per questa finale. il cuore dice vittoria e serie a, la logica dice che se dobbiamo andare nella massima serie con il cappello in mano ed essere retrocessi già a dicembre anche no…

                              1. Debo da Costermano scrive:

                                Grande aglio.. fintare di puntare tutto su laribi regalando quel strasso con la nomea di fenomeno per 160′, per tenersi il vero fenomeno, Bruce, come arma di distruzione di massa l’ultimo spezzone di partita quando conta veramente. e ha avuto ragione lui nonostante la piazza desiderasse ampiamente il corean per 180′. Questo ci insegna che le critiche preventive spesso sono ingiustificate, Infatti non ne capisco tante tra quelle mosse al presidente

                                1. wallace scrive:

                                  setti
                                  non fa le cose in funzione della squadra, ma solo del suo portafoglio. Ecco xche non manda via allenatori ma aspetta fin quando non se ne può più. E se si va in a becchera altri 30 ml sicuri da investire nella garelli nello stadio nel carpi e nel mantova dato che siamo il suo bancomat. Questo e quanto. La squadra e buona e si vede adesso, ma il patrimonio di una societá non sono i prestiti, ma giocatori tuoi di proprieta. Questanno ha avuto la fortuna di squadre fallite da cui pescare svincolati. l anno prossimo la pacchia è finita

                                  1. die980 scrive:

                                    Dai cacchio…adesso dire che il Cittadella è “forse” tecnicamente inferiore al Verona è una bestemmia.
                                    Sicuramente gioca bene ed è allenata da un vero tecnico. Però dai, non iniziamo già a mettere le mani avanti. Per loro giocare i playoff è già un successo. Se l’Hellas per Transfermarkt è 4° con quasi 24 mln il Cittadella è terzultimo con neanche 10. Già è un campionato farsa, 19 squadre, paracadute, Palermo fuori dopo una stagione al vertice….adesso ci manca solo si inizi a dire che il Cittadella sulla carta è superiore al Verona.

                                    1. MassimoP scrive:

                                      Tutto bello e va bene il giubilo, ma non si può tacere sulla difesa permeabilissima che abbiamo.
                                      Dopo il vantaggio 0 filtro a centrocampo e prendevamo i contropiedi… è andata bene.

                                      1. Ruspa62 scrive:

                                        Adesso solo Forza Hellas!!! A tutto il resto ci penseremo dal 3 giugno in poi.

                                        1. wallace scrive:

                                          detto
                                          che se andiamo in a, visto anche il vantaggio di due risultati su tre, non potrò che essere felice, un attimo dopo me domandarò..che caxo faremo col mudandaro???? spero solo tenga aglietti e non venga una ciofeca di allenatore come inzaghi

                                          • hellasmastiff scrive:

                                            fai il mercato con un DS con le palle magari torna Sogliano………. vedi empoli e spal e vatti a veder quanto hanno speso nei rispettivi arrivi…………

                                          • Mariino scrive:

                                            Oltretutto Aglietti per il ragionier Setti costerebbe pure meno ed è più apprezzato dai tifosi.

                                          1. hellasmastiff scrive:

                                            lasciam perdere…. grosso è stato il male del verona…… peggio di sarri del primo anno di verona…………..
                                            grosso li ha tenuti in frigorifero per mesi…………… oggi come vedete corrono tutti……….. chissà come mai…………
                                            solita solfa pazzini con di carmine……….. conoscenza di calcio sotto le scarpe per fortuna aglietti ha messo le mani dove doveva … la tattica era elementare oggi…. farli sfiancare poi al secondo tempo metti pazzini come è successo e lee e fine dei giochi…

                                            • hellasmastiff scrive:

                                              invece è proprio negli esterni che aglietti ha colpito……… laribi esterno a sx che ha il compito di coprire anche hendersn e rientrae sul dx e tirare o mettere palloni per la punta centrale…… matos i limiti li conosciamo ma il mister gli chiede di fare le due fasi con non aveva mai fatto con grosso……….. ad oggi non si può far nessuna critica di nessun genere………. tutti stanno dando il 120% con grosso questi ne davano il 60 a star largo……………

                                              al sug. Setti dico solo una cosa….. che correggere ed essere consapevole dei propri errori e dichiararlo apertamente è sinonimo di intelligenza…… se oggi come ieri quando serviva con pecchia ha cacciato il mister i motivi erano sotto gli occhi di tutti……….. rimarcando che Pozzo con la sua udinese ne ha campiati negli ultimi 2 anni 6-7 in totale……………. ed oggi stanno ancora lì…………….. sveglia!!!!!

                                            1. Paolo scrive:

                                              Concordo Vigo!

                                              1. Andrea scrive:

                                                Concordo

                                                1. Alberto scrive:

                                                  E zo bire…

                                                  1. Oste Chri scrive:

                                                    Notare Marrone come gioca di frequenza, Faraoni a centrocampo e Laribi mezzala…..

                                                    1. Mariino scrive:

                                                      Mi è pure simpatico il toscanaccio

                                                    Rispondi a Me piase la birra

                                                    Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                    Accetto i termini sulla privacy

                                                    *