Torna al blog

CESSIONE DI LAZOVIC INUTILE E INCOMPRENSIBILE. RISCHIO DI PESANTI RIPERCUSSIONI NELL’AMBIENTE E NELLO SPOGLIATOIO

Uno schiaffone. In piena faccia. Sapevo da un giorno di questa clamorosa trattativa. Lazovic l’aveva confidata a qualche amico veronese, ma sinceramente attendevo altre verifiche. Che sono arrivate questa mattina. Lazovic ceduto all’Olympique Marsiglia. Non è la solita cessione, via uno sotto con un altro. Non è sempre così che funziona. Gli uomini sono importanti, ce ne sono alcuni che sono fondamentali. Lo era Tony D’Amico, lo era Andrea Anselmi capo della comunicazione, lo è a maggior ragione Darko Lazovic. “Resta il gruppo storico, Lazovic, Faraoni” dicevano. E noi gli abbiamo creduto. Era la nostra ciambella di salvataggio… Va bene, dai, anche se vendono Simeone o Barak… Persino se vendono Caprari. Ma se resta il nucleo storico… ce la possiamo giocare tranquillamente…

Invece ecco il cazzotto in mezzo alla fronte. Salutiamo Lazovic, ora ci spiegheranno che l’offerta era irrinunciabile, che lui voleva andare a giocare la Champions League, che comunque troveranno di meglio. Però così fa malissimo. Alla credibilità della società prima di tutto. Chi potrà ora dar credito alle parole di Setti e di Marroccu che hanno definito Lazovic incedibile? E poi: uno dei segreti di questi anni è stata la compattezza dell’ambiente. Che con queste mosse si sta disgregando. I tifosi sono allarmati, ora a ragione. Se hanno accettato in nome del consolidamento di veder partire i vari Amrabat, Rrahmani, Kumbulla, Silvestri, Zaccagni, persino il giovane Udogie ora non capiscono questa precarietà continua e perpetua.

La mossa incredibile e inutile di questa cessione avrà effetti perversi e deleteri anche nello spogliatoio. Lazo era il perno di quel gruppo: lui, Berardi, Caprari, Veloso, ovviamente Faraoni. Vorrei essere nella testa di uno di loro oggi e sapere cosa ne pensa di questa situazione. E Cioffi? Cosa starà passando nei suoi pensieri? Cioffi ha mollato la confortante sicurezza dell’Udinese per arrivare ad allenare una squadra che rischia di essere rivoluzionata pesantemente a settembre perdendo tutti i suoi migliori interpreti compresi quelli che loro, non noi, hanno definito i capisaldi della squadra…

Mi ero ripromesso di aspettare settembre per giudicare la campagna acquisti-vendite (o svendite come ha detto qualcuno) del Verona. E farò così. Ma per riprendere quota dopo un simile scivolone ce ne vuole. E non basta di certo Strootman per compensare all’addio di Lazovic. A Verona siamo abituati a soffrire, non c’è problema. Ma siamo abituati anche alla chiarezza. E ora non ci vediamo più chiaro.

614 commenti - 10.285 visite Commenta

Daniele

Vigo, io ho il dubbio…..forte, che Setti abbia scelto il Mantova e stia facendo cassa con il Verona prima di venderlo a cifre inferiori di quelle nella sua testa ( 150 Mio ndr). Sta prendendo giovani promettenti e li sta girando tutti al Mantova!!!! Sto esagerando o potrebbe essere?????? Lui è un imprenditore e la passione per lui non è cosa!!!!!

Rispondi
Mik

No per il semplice fatto che i girati al Mantova sono tutti in prestito secco fino a giugno 2023.

Rispondi
Masaccio

Sono d’accordo con Daniele…. O ha scelto Mantova oppure è un una situazione finanziaria così critica che non può nemmeno rinunciare ai miseri 3 milioni della vendita di una colonna portante del gioco dell’Hellas!!😓😓 entrambi i motivi possono essere validi ….. spero solo che Setti ceda al più presto l’Hellas per il bene dell’Hellas !!👍🏽👍🏽😓 forza Hellas 🇺🇦🇺🇦

Rispondi
Rubens

Mah
Secondo me dobbiamo aspettare. Lazovic , Caprari, Cancellieri etc sono tutti giocatori importanti ma non fondamentali .
Strootman a Roma era un giocatore sopra la media . Speriamo si sia rimesso dall’infortunio e che giochi con continuità …
Io aspetterò a fine mercato e alle prime uscite del L ‘hellas targato Cioffi per giudicare l’operato della società . Ci si deve innamorare solo dei colori gialloblù …. il resto sono imprenditori e mercenari . La squadra non è per nulla debole anzi …
Sulle cifre …. beh aspetterei anche lo ….
Senza nulla togliere a Vighini & C L categoria giornalistica ha dimostrato di sparale parecchio grosse … anche chi ( non so bene per quale motivo ) sembra avere più’ credibilità nell’ambiente ( di marzio , pedulla etc per esempio ) .. vedi l’affare caprari andato in porto per il doppio della cifra che millantavano nei gg scorsi …aspettiamo e vediamo che succede … manca ancora un mese e più al termine del mercato …
/=\

Rispondi
Starsky

Un po’ come fece Pontello con Baggio alla Juventus prima di cedere la Fiorentina o Zamparini al Venezia prima di approdare al Palermo…

Rispondi
Matteo

Chissà’ cosa scriverai prox gg quando anche Simeone e barak saranno svenduti ( Simeone 20 mil ??????? E scamacca 40 mil ) e a fine calcio mercato anche tameze . A setti offerti 90 mil x vendere ma vuole 15o e quindi vendendo giocatori forti raccoglie 60 e + 90 il pranzo e’ servito

Rispondi
Giusxxx

Scusa Vigo, capisco la delusione, ma stavolta non credo che centri nulla la cessione programmata, alla fine sicuramente Lazovic ha preferito andare da Tudor a fare la Champions, a 32 anni chi non l’avrebbe fatto? Aveva senso negargliela? Speriamo almeno che vengo uno all’altezza per sostituirlo e in piu’ qualche colpo tipo Ounas e forse rimaniamo forti come l’anno scorso

Rispondi
Paolo

Caro Gianluca, scusa di do del tu, hai fatto una analisi perfetta, certe cessioni fanno più male di altre e non solo per il valore del giocatore. Non capisco, sinceramente non capisco che necessità c’era di venderlo, delusione.
La società dimentica che tutto ruota attorno alla passione, non è solo affari….

Rispondi
Fabio

a Cioffi mi viene da dire :
carissimo allenatore a me dispiace perché le stanno smembrando la squadra, io da tifoso rimango deluso e allibito dalle ultime cessioni, ma qui è a rischio la sua carriera e reputazione , avete definito incedibili alcuni giocatori e invece stanno partendo anche senatori , si troverà una squadra smembrata , fatto un ritiro inutile visto che molti sono partiti o stanno partendo, ho dei grossi dubbi quest’anno , lei mi sembra chiaro che continua a difendere scelte e società , ma le ripeto è in ballo sua carriera e qui la vedo dura , inoltre sarebbe più rispettoso difendere propria squadra e ok plusvalenze e bilanci ma un allenatore deve anche essere accontentato e esprimere proprie perplessità dopo certe scelte incomprensibili , la nostra è una piazza calda e già conosciamo poca serietà di alcuni personaggi , vorremo almeno contare su un allenatore con attributi .
Se le cose andranno male lei sarà il primo a pagarne conseguenze il classico capro espiatorio , si fidi che la società che lei difende tanto sarà la prima a lasciarla solo. Posso solo augurarle buona fortuna e sperare che inizi a farsi sentire da chi non ascolta nessuno da anni e dopo certe cessioni sta prendendo in giro la nostra Intera tifoseria e città ..

Rispondi
Sebastiano

Setti presidente non serio.
Altro che Europa.
Se sei un vero presidente mettici la faccia a tutti i tifosi e spiega x hai venduto i giocatori che erano incedibili.

Rispondi
Alex

Passione? Paolo dove vivi, che piaccia o no $etti ci mette i soldi pensa a guadagnare, non fa affari con la passione

Rispondi
Mirko da Cesena

Diciamo che almeno un record in serie A ce l’abbiamo e forse anche in serie B ogni anno ci fanno la squadra nuova….scherzi a parte Dopo il trattamento ricevuto dei tifosi a Dimaro dopo le parole del direttore sportivo dopo la pubblica apparizione del presidentissimo nelle varie televisioni vorrei sapere quante persone danno ancora la credibilità un personaggio del genere

Rispondi
ccr

sempre la solita storia dell’OVVIO: tengo i piu bravi?= bene cos’?…il punto è: bisogna cedere quando sono bravi, quando sono richiesti, per il Verona è così…poi bisogna prenderci a trovare degni sostituti….altrimenti mi metto anch’io a fare il pres o i ds..

Rispondi
Fran

Quando si pensa di aver visto il peggio ,ecco subito che arriva il peggio del peggio. Che qualcosa non torni è ormai palese. Ma i burocrati pallonari , che costantemente parlano dei mali del calcio , non sono capaci di fare 4 controlli ai conti Hellas. Se non altro per vedere davvero, una volta per tutte,dove vanno a finire tutti sti soldi. Da conti a posto sembra che l’Hellas sia passata ad avere più debiti delle strisciate.

Rispondi
Lucio

Avevi appena scritto che per Setti non ci sono incedibili dov’è la sorpresa? Il Verona è la sua fonte di guadagno e credo che sia per lui arrivato anche il momento di un altro comodo paracadute.

Rispondi
Luca

Leggo ora che Sarri vuole Ilic… Mettiamoci già il cuore in pace che Setti lo venderà! Spero che presto venda anche la società

Rispondi
Ruspa 62-2.0

Che vergogna! Siamo passati dagli incedibili alla svendita totale. Possono raccontare quello che vogliono ma i fatti narrano anche quest’anno l’ennesima rivoluzione. Mi auguro di non sentire pronunciare mai più la parola progetto. Qua l’unico criterio della gestione settiana è vendere, vendere, vendere. Rinunciare ad un pilastro come Lazivic per un giocatore ultra finito come Strootman è ridicolo. Non mi sorprenderei che Cioffi si dimetta se questa agonia si dovesse prolungare fino alla fine del mercato: 1 settembre. Per cortesia, che Setti e c. ci risparmino conferenze stampa per spiegare questo scempio. Ci hanno già preso in giro a sufficienza. Disperatamente sempre Forza Hellas!!!

Rispondi
Gianfranco da Cosenza

Ciao a tutti, sono abbastanza preoccupato dello smantellamento di una squadra che funzionava benissimo e ore si arriva a vendere anche i pilastri dello spogliatoio………io vorrei solo che anche voi giornalisti chiedeste al DS o al Presidente il perchè di queste cessioni. Se venisse qualcuno a spiegarcelo sarebbe una cosa corretta. Lazovic incedibile, venduto…..Caprari incedibile, venduto………..ci spiegassero un pò. Grazie e forza Hellas sempre

Rispondi
Luca

Ciao Gian Luca, tante cose non quadrano… Io credo che setti voglia far cassa il più possibile, retrocedere, prendere il paracadute e poi riprovare a salire con giocatori nuovi da valorizzare. Ha visto un ciclo terminato, e con molte soddisfazioni nella piazza. Resta un vincente alla fine! Ora sta costruendo una squadra con prestiti secchi e giocatori che nessuno vuole piu’. Strootman è rotto da tempo, Diuric non è da serie A. Piccoli non è mai esploso e non è manco nostro. Cortinovis prestito secco e non è da A. Dispiace finire così…

Rispondi
Non scherziamo è tutto il contrario

Nessun presidente che vuole guadagnare veramente e soprattutto nessun presidente vuole retrocedere perchè economicamente è molto grave oltre che come immagine e poi se un giorno vorrai vendere l’Hellas in A è un conto in b non prendi quasi nulla.

Rispondi
Massimiliano Carusi

Abbiamo venduto Udogie perché davanti aveva Lazovic. Setti in trasmissione…
Serve aggiungere altro?

Rispondi
NIKE

Infatti questa è stata la bugia del secolo tanto valeva tenersi Udogie e vendere Lazovic l’anno scorso

Rispondi
Bombavr

Setti con il Dio denaro non ragiona più….anche se finora ha dimostrato capacità però così non va purtroppo…..

Rispondi
Hellasebasta

Poi ti aveva appena detto in trasmissione che aveva venduto Udije perchè era chiuso da Lazovic; a sto punto poteva tenerselo e quest’anno ci sarebbe stato un sostituto all’altezza. Setti stesso dovrebbe faticare a credere alle sue stesse parole…..

Rispondi
Ugo

Mi raccomando alla prossima intervista che ti rilascerà fra 10 anni sii servile come l’ultima volta facendo sembrare il presidente Setti un santo.

Rispondi
Ruggero

Se questa volta dovesse andare male al presidente e la squadra dovesse combattere per non retrocedere, gli conviene fare le valigie e scappare.

Rispondi
Solohellas

Spero che sto cialtrone venda ed in fretta. Non é minimamente credibile sto mercenario. Vediamo se rilascia un’intervista….meglio che allo stadio non metta più piede. Devi evaporare da Verona…..sparisci. Vivi il calcio senza passione col solo interesse per i soldi. Bravo vendi ed incassa ma sparisci e ti auguro di spendere sti soldi nel modo più brutto. Indegno di calpestare il suolo di Verona. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Gianandrea

Ha avuto in questi anni, si bravura ma anche buona fortuna nel trovare allenatori che con poco hanno saputo fare molto ma non è sempre così. E’ assurdo che un presidente abbia 2 – 3 – 4 squadre se almeno una non la fa viaggiare a 1000 allora. E’ come uno che ha 100 Panda e l’altro una Ferrari, chi ha di più? Risponda Setti, risponda, TANTO LEI LE PAROLE LE TROVA SENZA PAGARLE, ALMENO QUELLE, ALTRIMENTI NEMMENO PARLEREBBE.

Rispondi
Carletto

Caro Vigo, periodicamente ti illudi sulle intenzioni di setti. Ma camisaro è e camisaro rimane . Fattene una ragione: del l’Hellas non gliene frega niente, è qui solo per fare affari

Rispondi
Marco

La cosa peggiore è che vengono sbandierate richieste alle varie pretendenti i nostri giocatori di altissimo livello e il giorno dopo leggi della vendita di questo o quell’altro giocatore a cifre nettamente inferiori.
Ma soprattutto!!!!!!
Tutti questi soldi , servono a ripianare quali bilanci ?
Sono anni che il Verona crea plusvalenze incredibili ma ciò nonostante non ci sono mai capitali da reinvestire.
Poveri noi!!

Rispondi
Alberto

Tra L altro hanno aspettato che si chiudesse la prelazione per i vecchi abbonati…..e non dico altro

Rispondi
Amigo

Parto da un presupposto, Setti non è di certo un simpaticone, ma penso che un presidente debba fare il presidente e non essere tifoso ,se siamo arrivati a stare in serie A per 4 anni di fila vendendo e comprando non è solo fortuna , o frutto del caso , L’Hellas non potrà mai vincere di nuovo lo scudetto, non andrà mai in Europa ,quindi è meglio tenere i bilanci a posto è prenderci qualche soddisfazione restando in serie A e battendo qualche Big, e non capisco neanche tutto questo accanirsi contro un presidente che ti ha preso dalla miseria e pian piano ti ha fatto diventare una realtà solida ,

Rispondi
Mirko da Cesena

Secondo me tu di calcio te ne intendi veramente poco perché allora se basta fare quattro anni in serie A per una piazza come Verona vuol dire che tu del passato di questa società non conosci nulla. Cosa significa quattro anni di bel calcio se poi perpetui a smantellare le squadre solo per abito denaro? E chiaro che lui il presidente e può fare quel cavolo che vuole con i suoi soldi con i suoi giocatori ma porca miseria un minimo di ambizione che non vuol dire per forza vincere lo scudetto o giocare in Champions League significa lottare per i colori che indossi c’è o dobbiamo tutti fare gli imprenditori e ragionare con i soldi?

Rispondi
Di fiera stirpe

realtà solida???? ma se sto pezzente vende tutto quello che può, anche i primavera, gli allenatori scappano ogni volta perchè sanno che a luglio iniziano le svendite totali ogni maledetto anno, il centro sportivo neanche mai progettato (e non parliamo dello stadio).
Poi quando prendi un ds come Marroccu, un totale incapace come dimostra la sua carriera, uno che si rimangia coi fatti la parola data dopo pochi giorni, ma di che solidità parli… mi fai ridere

Rispondi
Ruspa 62-2.0

Basta abbonamenti. Mi dispiace per gli 8500 che hanno già rinnovato. Andrebbero rimborsati subito. Se poi gli obiettivi di mercato sono Djuric, Cortinovis e gente del genere largamente da media serie B stiamo freschi.

Rispondi
Solohellas

Rispetto per gli abbonati ….non sono gli abbonamenti il problema ….cosa c’entra il tifoso….ma stiamo scherzando? il PROBLEMA è quell’essere ignobile. Setti per favore …..vattene. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
alex85

Setti può sempre dire: ci sono 9000 tifosi che hanno sottoscritto l’abbonamento e altro lo faranno quindi approvano il mio operato. Come dargli torto, come nell’anno della retrocessione ha sempre avuto dalla sua parte un gran numero di tifosi.
Adesso oltre ad un presidente che spolpa il Verona calcio abbiamo un direttore sportivo del piffero, bugiardo ed incapace come dimostrano i suoi risultati precedenti

Rispondi
Hellas Gig

Fare un abbonamento non significa approvare l’operato del presidente.
Significa solamente andare il Verona, nonostante le svendite o la retrocessione in serie B.
Pensi che io sia contento dell’andazzo?
Eppure mi abbono lo stesso, indipendentemente da ciò che sta facendo il presidente.
Se tu non ti abboni per Setti, significa che dai più importanza a lui che alla squadra.
Io no.
Forza Hellas Verona.

Rispondi
Fabio

io spero che scherzi !! solida dove? anni che vendemo de tutto incassati oltre 100 milioni e quest’anno partono lazovic ,caprari già ora , Simeone e barak a breve ! per non parlare di tameze Ilic ecc!
è uno schifo dc ed è giusto farsi sentire ! hanno definito incedibili molti giocatori e puntualmente li hanno venduti, segno di 0 serietà e rispetto verso noi tifosi , inoltre partono anche senatori vedi Lazo , venduti a briciole di parla di 3 milioni… e sai perché ? perché il buffone 🤡 l è il presidente più pagato della serie A e non rinuncerà mai a fare schei alle spalle nostre ! pesi che Ivan e Igor o D’Amico siano partiti a caso ?? erano uomini seri e fondamentali e hanno capito che in nessun modo si voleva fare un progetto serio ma solo arraffare soldi , ecco perché arrivano lacchè e infami come nostro nuovo DS che hanno definito incedibili giocatori che stanno scvendendo! maroccu uno che si ę no ha fatto un anno al Genoa e che è venuto qui per magnarghe in sima anca lu..
sapeva benissimo che qui tanto abbiamo un personaggio alla presidenza famoso per dichiarazioni inverosimili e per la propria bramosia e avidità ! e ora anche allenatore non fa nulla a per cambiare rotta , a differenza di Juric che in conferenza stampa non le mandava certo a dire a caro presidente ecc.. lui che con Tony si è svenato per fare capire al Buffon che un progetto era fondamentale e una società sana ha bisogno di un certo tipo di sicurezze ecc .
uomini che ahimè hanno lasciato perché vedendo lontano hanno capito che la barca sta affondando

Rispondi
Roberto

Sto individuo(Setti)è solo un manager si sta arricchendo in una maniera incredibile con il nostro povero Verona e noi tt gli anni prendiamo schiaffi nel leggere chi va e chi viene.Oltre tt non sempre gli può andare bene nel rimpiazzare chi vende.Se solo avesse un briciolo di amore per il Verona per la città,ma invece intasca e basta.Noi tt gli anni speriamo in un passettino in avanti che purtroppo non può mai avvenire finché questo individuo rimarrà.

Rispondi
hellesso

Sembrano passati anni da queste dichiarazioni:
Qual è la situazione, invece, del mercato in uscita?
Non sono venuto per segnare un’epoca di dismissione tecnica, non è questo che ha chiesto il Presidente. Mi chiesto invece di lavorare per mantenere il Verona in equilibrio finanziario, sempre con l’obiettivo di salvarci in Serie A e se possibile di mantenere la parte di sinistra della classifica. In una stagione di cambi così importanti dovremo essere concreti, mantenere un profilo basso e valorizzare i giovani. Da Direttore Sportivo, l’obiettivo sarà invece quello di cogliere le migliori occasioni, ma senza svendere alcun giocatore. Cercheremo di allestire una squadra forte e che centri l’obiettivo più importante, la salvezza.

Rispondi
stefano56

Che la CURVA SUD e i COORDINAMENTI per la loro forza storica e per le capacità organizzative creino i presupposti per una protesta che, probabilmente, servirà a poco ( il destino sportivo del club è segnato) ma ci darà una conferma della nostra identità e dei nostri valori ( e della storia, non dell’antica Grecia, ma quella dell’HELLAS VERONA)

Rispondi
Mir/=\ko

È 10 anni che lo dico: ABBIAMO UNA SOCIETÀ DI SERIE B chiamata a fare la serie A! Stranamente, per 4 anni siamo miracolosamente riusciti a permanere in serie A grazie ad una straordinaria combinazione di eventi. CICLO TERMINATO! Setti è questo da ben 10 anni… I denari non gli basteranno mai perché la sere A non è la sua dimensione. E come il classico giocatore d’azzardo che ha capitalizzato alcune vincite, si sta facendo prendere la mano con scommesse sempre più rischiose ed avventate, ritenendo il suo nuovo DS e il suo nuovo allenatore in grado di rimediare allo smantellamento di un buon giocattolo e di sostituirlo con uno qualitativamente inferiore ma che può tranquillamente portare la nave alla salvezza. AUGURI HELLAS! Capito perché Petrachi e Accardi non sono venuti all’Hellas? Capito perché Juric, Tudor e D’Amico sono altrove? Di fronte a questo stupendo progetto è già un miracolo che Cioffi abbia accettato di allenare il Verona. Sempre se ne era informato.

Rispondi
Marco

Ciao. Io 0enso che Lazovic preso a 0 e venduto a 3mln. Ci stia per me non ci sta caprari.
Comu que Setti L’HA Detto dal Vigo non ci sono i cedibili….(purtroppo).
Comunque se rimangono Barak Tameze a Ilic (anche se non credo) in mezzo al campo siamo a posto.
Barak e Simione al Napoli per 30ml non esiste…
Comunque forza hellas.

Rispondi
Solohellas

Il vero tifoso anche in serie C andava allo stadio….quindi onore e rispetto per quelle persone. Il rispetto manca al cialtrone….purtroppo. Inquanto al D.S.dire che é solo un burattino assoldato per fare figure di m…. è poco. Io mi chiedo come si fa ad autosputtanarsi per i soldi….che tristezza…. Aspetto ora una intervista….mi raccomando prima di mandarla in onda mettere la musichetta del circo prima dell’isibizione dei pagliacci. Db che nervoso. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
JoeJordan

Personalmente su questa cessione ho una visione diversa che può essere sbagliata ed ammetto di non aver considerato l’importanza nello spogliatoio. Redo che Lazovic possa fare, per motivi anagrafici e per il dispendio fisico che richiede il suo ruolo, ancora un paio di stagioni ad alto livello. 3 milioni di euro per un giocatore di 32 anni non sono pochi e fanno invece capire come fosse ridicola e da svendita l’offerta di 7 per Caprari o quanto incassato per un ventenne come Cancelleri. È anche giusto per Lazovic aver la possibilità di fare la Champions, è una opportunità unica. Sottolinerei, invece, l’incapacità del Verona di vendere i suoi talenti al giusto prezzo. Questo permetterebbe, insaziabilità di Setti permettendo, di vendere meglio e meno. Ad esempio non è stato sottolineato abbastanza il gravissimo errore su Udogie. Su Strootman non mi pronuncio, anche secondo me è un ex giocatore, ma credo sia stato incluso nel pacchetto

Rispondi
Roby

Non c’è alcuna giustificazione per la cessione di Lazovic… nemmeno economica se sono vere le cifre! Settorello sta distruggendo il giocattolo e l’unico motivo che vedo è quello di tornare a fare i giochini coi paracaduti o cedere una scatola vuota, quindi il sono marchio. Capisco vendere Simeone, barak e casale per dare linfa ai conti…. Ma disgregare in questa maniera la squadra senza ritegno è allucinante. La stessa scelta di un allenatore aziendalista e spudoratamente accondiscendente era un segnale. Togli 40 gol ( caprari, Simeone e barak ) , togli lazovic, togli casale, togli cancellieri…
A parte l’acquisto di Henry facciamo fatica a ottenere prestiti secchi….
Poi sinceramente le cifre che si sentono quando è il Verona a vendere mi sembrano irreali… e secondo me assolutamente false
Settorello quest’anno vuole fare un botto (di soldi) e speriamo che poi si tolga dai maroni..

Rispondi
Andrea

Ricordiamoci solo la squadra che negli ultimi anni ha sempre rivoluzionato il proprio 11 partendo da 0….il genoa che é sceso in B….
Qualcuno dice che bisogna tifare a priori i propri colori ma sinceramente vedere questa gestione fa dubitare molto…
Se a giugno 2023 il verona sarà retrocesso setti dovrà dare molte spiegazioni.
Ma a sto punto penso che abbiano ragione juric e tudor ad essere andati via.
Se marrocu e setti stanno facendo tutto alle spalle di cioffi penso che anche quest ultimo se ne andrà presto.

Rispondi
Mastro70

Setti non vuole più investire nel Verona ma vive alla giornata in attesa di vendere il giocattolo e trasferirsi a Mantova.
Prima se ne va via e prima sarà meglio per tutti.

Rispondi
Solohellas

Mi sto chiedendo una cosa….se l’anno scorso ci fossimo salvati all’ultima di campionato con un gol de scarafon…..oggi il cialtrone avrebbe venduto tutto….pulmann compreso. O forse era meglio…..non ci sarebbe stata sta svendita( dubito fortemente)…… Che uomo misero. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Leo

Non vorrei pensare male, ma non è che per caso sono i giocatori che con il modulo di Cioffi non vogliono più rimanere?
Cioffi gioca sia come modulo che come metodo (a zona in alcuni punti del campo) differentemente da juric e Tudor.
Un giocatore potrebbe non rispecchiarsi nel nuovo modulo e per ciò chiedere la cessione.
Il dubbio mi è venuto con Caprari ma la conferma mi viene da lazovic che era un senatore.
Tale mossa è per “depotenziare” i senatori per dare più peso a Cioffi.
Tutto sta al fatto se Cioffi farà o no un buon lavoro, e per quel (poco) che ho visto con la Virtus non mi pare…

Rispondi
ziga

Grande mossa Leo… difendere il fortino fino alla fine!! Almeno tu sei coerente non come altri qui…

Rispondi
Martino

Ma sai ziga, posto che ho il reflusso per come si stanno comportando, forse Leo non ha nemmeno torto. Magari Cioffi ha chiesto giocatori con caratteristiche completamente diverse per il suo gioco e settorello gli sta facendo una squadra ad hoc, piena di prestiti secci e controriscatti irrisori, per poi vendere facilmente già durante la stagione. Spero sia così

Rispondi
ziga

Non credo proprio… soprattutto quando le operazioni collimano con il tornaconto personale del personaggio.

Rispondi
Andrea

Ragazzi setti sta vendendo il giocattolo…
Anche caprari e lazovic… come quelle ditte cinesi che si comprano una società italiana per prendersi i brevetti e poi chiude in italia…

Rispondi
Campion Massimiliano

…….caro voghino credo che per un calciatore di 31 anni poter disputare una champions league sia un occasion irripetibile.
Quindi magari il calciatore Lazovic ha spinto per essere ceduto.
Per il resto i conti si fanno alla fine è non a metà mercato.
Mi sembra che i tuoi post abbiano sempre un fondo di polemica gratuita, negli ultimi 4 anni abbiamo disputato solo la serie A il resto è aria fritta…….Comunque Setti proprio nel tuo programma aveva dichiarato di non poter fare più di così……….ciao

Rispondi
Mirko da Cesena

IQueste sono le solite scuse del tifoso che non si vuole assumere delle responsabilità.come quelli che dicono che basta andare allo stadio cantar e ber bire di merda. Ricordo tutti che poco meno di 20 giorni fa un certo direttore sportivo si è presentato in sala stampa facendo determinate dichiarazioni che sono ad oggi il contrario di tutto quello che ha detto.se allora il tifoso serve solo ad abbonarsi e a pagare il biglietto per arricchire il fenomeno che presiede questa squadra possiamo tranquillamente dichiarare che il calcio è morto. A mio avviso per come sta trattando i tifosi e Dimaro ripeto La fase di preparazione è stata la dimostrazione concreta, questa società e non mi riferisco all’Hellas Verona, ma questo branco di buffoni, non meritano nemmeno un tifoso all’interno dello stadio.

Rispondi
Mingon Federico

….siete degli incredibili romantici, un po’ nevrotici… però simpatici….certo UNICI.

Rispondi
Martino

Te ghe proprio rason… è giusto essere succubi al giostrar per ostentar di essere duri e puri. Anzi…ristabiliamo lo ius primae noctis in favore del boss. Giusto così

Rispondi
Ruspa 62-2.0

Spero solo che il 2 settembre a mercato chiuso non accada che Cioffi si dimetta dopo aver visto smantellare la squadra e non ci ritroviamo in panchina Di Francesco, (che credo sia ancora sotto contratto). Allora la farsa sarebbe completa. Speriamo che prima di allora si veda di meglio ma al momento per come sta andando la svendita settiana c’è solo da preoccuparsi e tanto.

Rispondi
Jolly Roger

Mala tempora currunt..Sono perfettamente d’accordo con il tuo articolo: se si (s)vende anche il nucleo storico si aumenta troppo il rischio sul rettangolo di gioco. Se posso, visto che Setti ci ha trasformati da tifosi a ragionieri, suggerirei di fare una disamina accurata di entrate e uscite degli ultimi 3 anni per capire il perche’ il Verona debba sempre correre a vender (male) tutti i pezzi migliori: purtroppo il sospetto che non c’entri solo il bilancio dell’Hellas e’ forte.

Rispondi
Muro di villa

Ciao, adesso si dovrebbe fare un bel giretto davanti alla sede e aspettare questi due falsi ….ok vendere ma la falsità e ‘ una cosa da non perdonare

Rispondi
maxforhellas

Esatto… che fine hanno fatto tutte le plusvalenze? Le altre squadre della nostra fascia ma che sono anni che arrivano dietro e vendono pochissimo rispetto a noi… come fanno a sopravvivere???

Rispondi
Filippo Aquilina

Penso ai tanti fedelissimi gialloblù che fidandosi dei bei discorsi di Marroccu, hanno rinnovato l’abbonamento,e ora si sentono traditi,proprio da questa società,a cui hanno dato fiducia. Ci hanno illuso,anzi ci hanno tradito. Il fatto,secondo me, è che la società versa in un grave dissesto finanziario e ché sia costretta a vendere il vendibile. Mi chiedo che senso ha essere proprietario di due società sportive,se non riesci a mantenerne neanche una. Aspettiamoci altri colpi bassi.

Rispondi
ziga

La società non può versare in grave dissesto finanziario!! Con le operazioni di mercato fatte da se$$i negli ultimi anni assolutamente no… se poi ti riferisci alle sue aziende è un altro conto.

Rispondi
Ak47

Forse i leccaculi settiani finalmente apriranno gli occhi e scopriranno che il re è nudo e marrocu è mafusco

Rispondi
hellesso

Caprari ripreso da Sky a Monza mentre entrava per le visite mediche. Marrocchun ma non aveva smentito?! Che paiasi.

Rispondi
Tex67

Caro Vighini……il ‘noi gli abbiamo creduto” dovresti tenerlo per te e per quella banda di tifosi che hanno sempre tifato a.c. Settese. Voi, assieme al pRESIDENTE, siete il tumore dell’Hellas. Si chieda scusa al quaquaraquà Juric e pure a Tudor. Qui i quaquaraquà sono ben altri. Vi siete turati il naso e chiuso gli occhi su ogni segnale d’allarme. Con l’aggravante che il personaggio Setti non era nuovo a queste nefandezze. Siate uomini, ora. Assumetevi le VOSTRE responsabilità. Perché se l’Hellas si trova in questa situazione, buona parte della colpa và ad una tifoseria sempre accondiscendente e ad una stampa quantomeno conciliante.
Io Setti lo capisco.
Non lo giustifico. Lo disprezzo solamente. Come non apprezzo quella gran fetta di tifoseria che lo ha sempre difeso, in nome di qualche campionato in serie A. Venivo definito un romantico. Forse. Voi forse vi si potrebbe definire dei grandissimi ….ingenui!

Rispondi
Mir/=\ko

Perché meravigliarsi di quello che sta succedendo? Io mi meraviglio di vedere una società di serie B (ad essere generosi!) che da 4 anni si trova miracolosamente e fortunosamente in A. Per questa società il palcoscenico ideale è la serie B ed è lì che rischiamo di tornare di questo passo. Finché c’è plusvalenza c’è vita, ma a furia di vendere e di scommettere sempre più avventatamente, il giochetto prima o poi è destinato a spaccarsi del tutto. 4 anni per una società del genere hanno del MIRACOLOSO!

Rispondi
Marco

Signori, a me hanno fatto pensare le parole di Cioffi ad una domanda sugli uomini e sul mercato : “Chi deve sapere, sa!”. Non è che sia lui che fa certe richieste oppure che vuole cambiare gli uomini in certi ruoli perché il suo calcio come modulo è diverso dai suoi predecessori?? Mah… anch’io come Vigo, aspetto , novembre però, settembre mi sembra un po’ presto…ma questa è una mia opinione. Speremo ben!!!

Rispondi
ziga

Ed ecco che pian pianin… sotto sotto… se comicia a darghe la colpa a Cioffi. E lè za el secondo… Te vedarè che fra poco lè colpa sua anche la vendita di Simeone e Barak

Rispondi
Marco

Caro mio, io non ho dato colpe a nessuno. Di Simeone e Barak già si sapeva che sarebbero stati venduti e,se vuoi che te la dica tutta, secondo me il fatto che siano ancora qua non è una bella cosa, hanno ceduto altri e poi cederanno anche loro. Comunque ho solo detto che secondo me Cioffi ha fatto delle richieste e probabilmente visto il latitare di acquirenti per quelli già citati alle cifre chieste, si vende anche la panchina per racimolare soldi. Tutto qua.

Rispondi
Tex67

Ahahahah
Grande Leo. Continua a fare l’aziendalista ….. Tra te e Marroccu non so’ chi sia più yesman. Vedo che hai ancora il coraggio di postare…Clap clap

Rispondi
Tex67

Vedo un proliferare di nuovi Nick…Dove sono finiti i soliti Nick che difendevano a spada tratta lo strassaro? Qualcuno ce lo ricordiamo ancora. Venghino signori…venghino!

Rispondi
Ero Tuto Mi

Da allenatore dico: potete vendermi Simeone (ampiamente previsto), Barak (forte SOLO se nella esatta collocazione e con al fianco compagni con deteminate caratteristiche (vedi Tameze), Ilic (ampiamente sostituibile. Buon giocatore SOLO se non pressato). Casale (plusvalenza ben accetta). NON puoi cedere Tameze, Faraoni, Lazovic, Caprari. Sinceramente da 15gg a questa parte leggere notizie sull’Hellas è come guardare il telegiornale: solo brutte notizie. Quindi sono stanco e affranto. Non leggerò più nulla fino a settembre.

Rispondi
ziga

Di quelli che hai detto io avrei venduto solo Ilic e Casale dato che aveva già venduto Cancellieri. Poi avrei venduto anche Lasagna, Hongla e Gunter. Gli altri che hai nominato erano da tenere perchè han fatto la fortuna dell’Hellas l’anno scorso e potevano farla anche quest’anno!!

Rispondi
Ero Tuto Mi

D’accordo con te…ma se proprio devi per questioni di bilancio..ragionando da allenatore dico quelli. PS Cancellieri l’hanno ceduto per motivi caratteriali e disciplinari: se ne Juric ne Tudor l’hanno fatto giocare nemmeno a stagione finita un motivo c’è (ritengo la mia fonte attendibile)…..el fasea quel c. ch’el vòlea 🙂 Ciao! Forza Hellas

Rispondi
Martino

Cancellieri è arrivato in Primavera nell’ultima stagione di Juric a Verona e ha trascinato la Primavera fino alla promozione marcando 15 reti in 18 partite.

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Fatico a credere a questa versione. Il ragazzo non è forte … Di più … E quando uno sa giocare a calcio bisogna farlo giocare no tenerlo in panca. “Eh ma non rientrava, non si sacrificava” ma lo avete visto in campo? Correva su tutti i palloni senza risparmiarsi e lo stesso faceva nella primavera. Ora Sarri vi dimostrerà il valore di questo ragazzo che noi abbiamo regalato per 8 miseri milioni (che per parecchi sono un affare). Opinione personale sia chiaro

Rispondi
Il Buon Osvaldo

questo è parte di quello che ha fatto a Verona Cancellieri. E per quanto il carattere possa essere difficile (lo dite voi) queste giocate mostrano un talento unico che andava valorizzato (e poi purtroppo venduto ma a caro prezzo non a 8 mln) https://youtu.be/UVeSfeZjb9g

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Sarebbe stato ottimo tenere la stessa rosa ma visto l’impossibilità economica ci poteva stare il fatto di vendere la.coppia Barak Simeone magari realizzando un’entrata intorno ai 40-50 mln e non mi sembra scandalosa se paragonata ai 47 di Bremer o ai 14 di asllani. Invece si assiste a questa pantomima … Ci sarà da soffrire dentro e fuori dal campo quest’anno

Rispondi
Bruno

Non lo so ci stiamo lamentando da anni di Setti ma li a Verona possibile che non ci sia una cordata di imprenditori che voglia prendere la squadra capisco il covid ma sono 7 anni che questo, signore ha in mano il destino del Verona calcio ma credo che nessuno vuole contribuire a dare schei al signore allora ci teniamo questo e altro pultroppo beh sempre forza Hellas.

Rispondi
Malatosano

Guarda Bruno, gli imprenditori veronesi dall’Hellas se ne stanno alla larga, la mia paura è che quando Setti venderà, perché prima o dopo quel momento arriverà,con le cifre che girano adesso nel calcio, arriverà una fantomatica proprietà estera, ancora più distaccata dai tifosi e dalla città..

Rispondi
Bruno

Mi dispiace Malatosano io sono stato a Salerno con Martinelli e credo che nessuno abbia più avuto le sue palle

Rispondi
Malatosano

Caro Bruno, Martinelli è stato l’ultimo dei romantici… Quanti imprenditori veronesi avrebbero più disponibilità economiche di lui? La lista sarebbe lunghissima, ma lui era un tifoso e prese la squadra per una cifra irrisoria rispetto a quella che chiede Setti adesso. Nessun imprenditore locale sarebbe disposto ad uscite di decine e decine di milioni solo per comprare la società.

Rispondi
ziga

Per acquistar bisogna che uno venda e lui non ha mai voluto farlo… se non a cifre assurde! Prima deve spolpare tutto fino all’osso poi venderà…

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Questo personaggio a me non è mai piaciuto fin dal principio. A parte le sue gaffe clamorose resta un immemore un trattamento ignobile riservato a un uomo che ha rappresentato come nessuno l’attaccamento a questa maglia: Roberto Puliero. Messo alla berlina senza uno straccio di giustificazione quasi a voler rompere il giocattolo Verona nei suoi più profondi valori. Certe cose restano e non si dimenticano. Avanti i blu …

Rispondi
Martino

Giustissimo! Puliero ne ha sofferto fino alla fine dei suoi giorni, e noi con lui. In tanti abbiamo sempre avuto l’impressione che setti abbia manomesso alcuni gangli nervosi per modificare la fisiologia dell’ambiente.

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Concordo pienamente. L’allontanamento di Puliero è sempre stato un mistero ingiustificato. Sembrava un dispetto nei confronti di una nostra “istituzione”

Rispondi
Papo

Anche io aspettavo le dichiarazioni dei Marchesini and Friends!!!senza polemica ma giusto per vedere come i la pensa.

Rispondi
Enrico Marchesini

Io sinceramente attendo la fine del mercato per esprimere la mia opinione che sarà influenzata solo dai fatti , dai numeri e dai risultati .
Voi tiratevi per i capelli quanti volete.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Gianluca Vighini devi dare voce a questa delusione del popolo gialloblu con altri stumenti. Tu solo hai la possibilità e la libertà di farlo.
Il mercato non dobbiamo subirlo dobbiamo farci sentire, non puoi aspettare la fine .
Setti sta seguendo le orme di Preziosi a Genova. Gli potrà andare bene per anni vendendo sempre i migliori e facendo la scommessa di salvarsi ogni anno con prestiti e giocatori da rilanciare, ma prima o poi, alla fine raccoglieremo le macerie.

Rispondi
Sebastiano

Marroccu schiavo di setti.
Lo dirò sempre.
Siete falsi.
Spero che te ne vada al più presto possibile. 😡😡😡🤬🤬
Non aggiungo altro

Rispondi
Bruno

Bè non lo so vorrei dire tante cose ma io voglio vedere le partite del Verona a 🏡 in serie A con un buon bicchiere di 🍷 e basta

Rispondi
Malatosano

Più che Vighini, che è sempre stato molto critico con la società, io mi aspetterei una presa di posizione della Curva Sud sinceramente. Che strumenti può usare Vighini più che il microfono e la tastiera?

Rispondi
Bruno

Giusto ma si è già a 9000 abbonati il fatto è che noi siamo pazzi per il Verona e ci tocca sempre soffrire speriamo bene e che si inizia presto a giocare questo è il mercato più pazzo che abbia mai seguito speriamo che Cioffi non si rompa le palle io al suo posto me ne sarei già andato al mare

Rispondi
poliziano

pefettamente d’accordo. Certi toni sono patetici, vighini è troppo melodrammatico, ogni volta sembra un dramma….. A 32 anni fa benissimo ad andar via, mica è Alex Sandro poi.

Rispondi
Giovanni

Non c’è da meravigliarsi…..Setti non ha problemi a smobilitare lo fa tutti gli anni ……nessuna squadra in serie A svende tutti i giocatori a fine campionato, Cancellieri Casale Simeone Barak Caprari Tameze Ilic per alcuni ha già concluso per altri è in trattativa e adesso tocca a Lazovic. Probabilmente il bilancio è in rosso però boh sembrava che fosse tutto a posto.

Rispondi
Maurizio Mantovani

E anche quest’anno l’abbonamento non me lo faccio per protesta. Ogni anno un campionato da scommessa ripartendo sempre da zero. Questi se potessero farebbero plusvalenze anche con gli impiegati che hanno. Prima o poi la ruota girerà nel senso opposto e nel declino spero in una nuova società con degli obiettivi diversi

Rispondi
Hellas1971

Sono tornati i pistoleri agguerriti, colpo in canna e merda a iosa…ne ha ancora da vendere e spolpare per far tornare il Verona dove era e come era prima del suo arrivo e che a voi piaceva così tanto…abbiate un po’ di pazienza dai

Rispondi
ziga

Allora l’anno prima che l’arrivasse avemo fatto i play off per la A con Martinelli persi con il Varese nel modo cui sappiamo. Al momento semo una delle candidate per andar in B: Quindi al presente non lè che ghe sia sto abisso de differenza. Da come te parli sembra che l’abbia preso l’Hellas in Eccellenza…

Rispondi
Hellas1971

Io ricordo benissimo il decennio pre Setti dove c’era goliardia, attaccamento alla maglia ma anche tanta rassegnazione sportiva e sembrava utopia poter tornare a San Siro, a Roma, a Torino, avere Toni, Savona e Rafa marquez al bentegodi sembrava fantascienza…erano 30 anni che non si facevano 4 anni a fila in serie A…dopo questa premessa ti rispondo, sì preferisco questo a quello che ho visto per tanti, troppi anni

Rispondi
poliziano

Mi sembra un dramma inutile, su questo blog sembra di essere in un melodramma. Mica se ne va Alex Sandro…. Lazovic ha 32 anni e non è un fenomeno, ha diritto a fare la champions, ne arriverà un altro con più motivazioni. Lamentatevi di meno, prendete meno sul serio questo mercato, alla fine è solo un gioco in cui non ha senso investire emozioni o aspettative.

Rispondi
Gnanfo

Troppi indizi anche sulla tua origine (nomignolo da bassa…) mi portano a pensare che un discorso del genere esca da un dispendente di via Olanda e pure strisciato…

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Chi è sto Alex Sandro? Sarà mica quello della rubentus? Ah quello si che è forte … E è pure giovane … 31 anni

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Comunque per Darko sono contento se lo.merita perché ha sempre dato tutto con la nostra maglia. Ridicolo poi che lo abbiano intervistato pochi giorni fa in ritiro quasi a commemorarlo come bandiera Hellas e poi lo vendono … Bassezze carpigiane

Rispondi
hydro_76

Il lupo perde il…… vabbè dai emo capio, ancora ghe gente che se fida de setti, basterebbe avere una memoria a medio termine decente, per ricordasi quante balle ha sparato in 10 anni. Con questo presidente bisogna godersi il momento come abbiamo fatto in questi anni. Sinceramente guardando indietro mai potevo immaginare di fare degli anni cosi importanti, tanto meglio ma qua di programmazione non se ne pala, o meglio prima l’era un centro sportivo, per far la cantera, adesso lè eventò lo stadio nuovo (inutile al momento). La programmazione non esiste neance nelle grandi , figuriamoci a verona. Speremo che tiri fuori dal cilindro altri nomi che ci stupiscano, certo che la ruota gira e prima o poi girerà male, vabbe intanto godiamoci il momento.

Rispondi
Mir/=\ko

Beh, dai, è un peccato non far partire pure Faraoni! A30 anni e dopo i campionati straordinari disputati in questi anni, trovo giusto che abbia anche il buon Davide la possibilità di fare parte di un club prestigioso e di poter percepire un ingaggio ben più corposo dell’attuale. SETTI, VENDI ANCHE FARAONI per par condicio. Possibile che Lotito e Galliani non abbiano bisogno di Faraoni? E al Marsiglia non servirebbe uno come Faraoni? Un altro paio di milioni potrebbero fare comodo alle casse del povero Hellas!!!

Rispondi
Claudio

A me spiace tanto perché ogni anno una svendita incredibile e poi ricordiamoci che fra meno di un mese inizia il campionato. Andando avanti così con quale squadra ci presentiamo? Avremo ancora un mistero i si sarà stufato pure lui?

Rispondi
Samu

C’è poco da capire. Mettiamoci l’inspiegabile e impellente necessità di vendere praticamente tutti; i vari giovani al Mantova; tra un paio d’anni diventerà effettivo il divieto di avere o partecipare in due società di calcio in Italia; ed ecco che emerge chiaramente cosa sta per succedere. Magari, qualche giornalista potrebbe andare a indagare se ci sia un acquirente o un inizio di trattativa, no? Chissà che il prossimo colpo di scena non sia questo, diciamo tra agosto e settembre?

Rispondi
Vedhellas

Tra uno della barbagia e uno da carpi si saranno capiti male, uno ha detto che sono cedibili, l’altro ha capito il contrario, capita. Bello vedere adesso tutti che parlano di caprari, arrivato che era un bidone, ed adesso è diventato il perno dello spogliatoio, di lazovic a 32 anni che è lesa maestà se va via, bloccato tra l’altro, visto che i mardigliesi fanno i furbi. L’affermazione poi di vighini, che si chiede come mai cioffi abbia lasciato un porto sicuro come l’udinese, è veramente incredibile, visto che vogliono vendere di tutto e di più, da beto, a deulofeu, passando dal tersin

Rispondi
ziga

Quindi secondo la tua logica se un zugador lè considerado all’arrivo un bidon e dopo invece, par esempio, el fa 50 goal lè stesso se el va via… perchè prima l’era considerado strasso. Non capisco questo ragionamento…

Rispondi
Vedhellas

Bello anca vedar quanta gente nova è saltà fora adesso, quando ghe aria de rogne i tuti brai a far conti. Con setti comunque te te godi sempre, squadre nove, colpi di scena, giocatori che non accettano il monza o bloccati in aereo, ma sa volio de più?? Squadra nova, aria nova, e vai con Cortinovis , Maldini, henry, djuric, lo scozzese volante, cioffi che ciapa 500000 euro e l è contento, e el disperato da spalato che con du milioni l’è drio brusarse el fegato

Rispondi
hellasmastiff

SETTI INCEDIBILE!!!
SETTI INCEDIBILE!!!
SETTI INCEDIBILE!!!

si era capito quando ha fatto uscire tudor…….. tanto gli dovevo…….

Rispondi
hellasmastiff

Vigo ti risulta magari che il plusva setti possa inaccare più possibile per metter da parte denari per il mantova che resterà suo il prossimo anno dove gli farà il famoso centro sportivo che a verona non è riuscti mai a fare e farsi il suo stadio privato al martelli per lasciar si spera a cordate americane con meno richiesta sul valore totale circa 80-90 e con soldi veri e tanti??? ti risulta questa fonte o è fantascienza??

Rispondi
hellasmastiff

DA RIDERE per non piangere…… uno nel forum hellas
Ma le seggioline verde speranza sbiadite del mio abbonamento le trovo ancora alla prima di campionato o mi devo sedere sul cemento perché le avete vendute?

Rispondi
hellasmastiff

STROOTMAN oggi ricorda il primo cefis…… lavatrice scarica o che va a 10 watt…..
cortinovis può anche andare se non lo danno con prestito secco….ma per rimpiazzare cancelliri non caprari sia chiaro…….

Rispondi
hellasmastiff

Per caso il prato dello stadio è in vendita? Che lo vorrei comprare e usarlo come orto . Se magari mi fate anche uno sconto grazie ! Presso il supermercato HELLAS sconti , la qualità a un prezzo favoloso!!!So che qui i prezzi sono bassi e avrei bisogno dei cerchioni del pullman, quanto vengono? Nuova catena di supermercati: Hellas Verona
Approfitta degli sconti dell’apertura, fino al 1 settembre tutto al 50% – Scusate ma è in vendita anche lo stadio? perchè per i prezzi a cui state svendendo i giocatori se svendete pure lo stadio quasi quasi lo acquisto per farci delle partitelle con gli amici la pista d’atletica è in vendita? Cellino ha mandato Marroccu per farci fallire – Le panchine a quanto le fate? Sarei interessato a comprarle… COMPRO UN GRADINO DELLA CURVA A 15 EURO E 80 CENTESIMI! Setti, Maroccu contattatemi se siete interessati ecc…………………..

Rispondi
Papo

Strotman non viene perché ha chiesto troppi soldi e così anche lazovic resta a Verona. comunque dopo questa burattinaia Darko sarà contentissimo di rimanere!!!

Rispondi
Andrea

Dopo il passaggio di Caprari ad una diretta concorrente non tifo piú per questo hellas….
Setti si triverà con lo stadio vuoto

Rispondi
Carlo

Vattene Setti!!! Sei un parassita, una zecca infetta!!! Torna a fare lo straccivendolo fallito. A Carpi e Bologna hai lasciato macerie. Sei l’essere più scorretto e disonesto che esista con le tue holding lussemburghesi, la cessione del marchio (che è solo nostro), i dubbi rapporti e le cause con il faccendiere Volpi (il cui uomo di fiducia è Fiorani…). Hai depredato centinaia di milioni: diritti televisivi, bonus retrocessione, plusvalenze, sponsorizzazioni, incassi…i soldi che ti ho pagato per i miei abbonamenti. Pagherai per tutte le nefandezze che fai all’HELLAS VERONA A.C.! Pensavo di aver toccato il fondo con l’uomo di Tanzi, ma tu stai scavando per andare ancora più in basso. Tutti abbandonano la tua nave marcia e maleodorante: Ivan, Igor, Toni…Vogliamo che tornino i puri: gli Osvaldo, i Preben, i Luca…Io andavo al tempio molto prima che tu arrivassi e ci sarò quando ci libereremo di te. Sono sulla sponda del fiume e godrò quando vedrò il tuo cadavere passare. Corta vita manigoldo!!!
Firmato: un romantico sognatore da sempre e per sempre innamorato dell’HELLAS

Rispondi
Laura

Ci vorrebbe chiarezza.
Ma con setti la chiarezza non esiste, ho davvero paura x quest’anno.
Senza caprari, casale, e forse Simeone, non so che fine faremo.

Rispondi
Marko86

Più che altro a me queste operazioni paiono anche poco intelligenti. Dai via Caprari in prestito oneroso a 3 milioni con obbligo di riscatto in caso di salvezza…perfetto quindi nella difficile ipotesi (ma non impossibile) che il Monza retroceda ti ritrovi Caprari in squadra, con un anno in più e che ha abbassato enormemente il valore del suo cartellino perchè è retrocesso. Magari pure infortunato che ne sai. Insomma operazione fatta male per uno che doveva essere incedibile. Operazione Lazovic neanche da commentare, penso che manco in Eccellenza accadano delle cose così. Cancellieri che poteva essere una scommessa vincente, lasciato invece andare. Unica operazione a mio avviso sensata è Casale, che potrebbe aver fatto un’ottima annata e ci sta venderlo per fare una bella plusvalenza. Però adesso sentire che dobbiamo vendere perchè le casse sono in rosso è fantascienza dopo tutte le entrate che ci sono già state ( Cancellieri, Casale, Caprari e il sicuro Simeone) senza aver comprato praticamente nessuno a parte lo scozzese. Cioè davvero se si vende anche solo Ilic o Barak significa che Setti è sicuro di vendere il Verona a breve

Rispondi
Mir/=\ko

Sembra effettivamente di essere tornati ai tempi di Fusco! Sarà per il curriculum del nuovo DS, sarà per l’uscita a dir poco avventata sugli “incedibili”, ma non ho alcuna fiducia in questo dirigente. Spero mi smentisca ma ho i miei dubbi visto come sta operando… Adesso manca solo che tentino nuovamente l’ingaggio di “Fantantonio Cassano” e siamo apposto… Quando parlavo di “eterna precarietà” finanziaria mi riferivo proprio a situazioni da discount come quella che sta vivendo l’Hellas adesso. Sicuri che un fondo di investimento U.S.A. possa addirittura rivelarsi peggio di Setti? Per me no, anche perché questa società da serie B a catena corta, di cui è proprietario un unico soggetto, non brilla né per trasparenza né per attaccamento, empatia e vicinanza a città e tifosi. Forse con il famigerato e astratto fondo di investimento estero, qualche milione in più per acquisti e ingaggi e qualche cessione forzata in meno li potremmo anche vedere… Ci sono anche esempi negativi, questo è vero, e mi riferisco al retrocesso Venezia di proprietà U.S.A., ma tendenzialmente è meglio avere una proprietà dalle spalle molto larghe rispetto a soggetti chiamati annualmente a vendere tutto il vendibile per fare quadrare i conti. Ma quali conti? Perché purtroppo ci si chiede pure questo a fronte di una situazione gestionale come quella attuale.

Rispondi
Papo

Si sa se oggi si allenano sempre di scondon o si può andare a spiegare a Cioffi e marruocco che va bene tenere su il giochetto si Setti ma è meglio evitare di prenderci per il c…o come la storia che Caprari era infortunato !

Rispondi
bardamu

Per evitare tutto questo sconquasso sarebbe bastato essere chiari. Evitare affermazioni impegnative non avendo la certezza di poterle poi mantenere nei fatti. Sia da parte del presidente nelle due interviste televisive, sia da parte del direttore.
Capisco che sia difficile trattenere un 32enne che vuole andare a giocare la champions, ma allora perché dichiarare che l’avremmo trattenuto a tutti i costi? O sei certo di poterlo fare o è meglio glissare.
La questione Caprari, poi, è ancora peggiore sotto il profilo comunicativo ( anche se tecnicamente per me la partenza di Lazovic è molto più devastante ): non puoi dichiararlo incedibile e lasciarlo andare ad una concorrente per la salvezza per una plusvalenza minima.

Rispondi
Papo

Bastava dire che ci sarà una rivoluzione e sarà possibile giocatori anche dello zoccolo duro a fronte di offerte possano partire a marruocco facevi fare come D’Amico che non parlava nemmeno con la pistola alla tempia….e allora anche se brutto o avvilente da parte dei tifosi almeno si era preparati e non presi per il c…lo

Rispondi
Enzo

Per me cambia poco, finché non ci sarà un cambio di proprietà non metterò più piede allo stadio! Non biasimo chi si abbona ma non darò un solo centesimo a questa gente.

Rispondi
Solohellas

L’Hellas ha 2 padroni….uno è il misero filibustiere (purtroppo)….l’altro il popolo gialloblu’. Sto losco personaggio nin ha mai fatto nulla per costruire un saldo ponte tra i 2 padroni. Secondo me con la sua fame di soldi ed il suo ambiguo modo di esistere non ha capito cosa poteva creare. Infondo bastava poco….vendere va bene ma con giudizio….investire pure ma sempre con giudizio. Poteva capire che parlare chiaro, che dire la verità avrebbe portato almeno 20000 abbonamenti con il patrimonio che si trovava. Non ha maj amato l’Hellas ed i veronesi….ha solo pensato e visto il business….dimenticando che ci sono 2 padroni. Ora siamo alla resa dei conti….e tra i 2 padroni vince chi ha il cuore. Sai ,piccolo bipide emiliano, il tifoso ha cuore ,passione, orgoglio…siamo, negli anni caduti nella m…. e bella alta…..ma ci siamo ben ripuliti dimostrando sempre passione. Tu invece nella m…. ci dovrai sguazzare per tanto tempo perché non hai sincerità, morale e passione. Devi sparire da Verona e prov. , e spero che non ti venga la magnifica idea di andare allo stadio. Evita questo autolesionismo….è un piccolo consiglio. Ti metterei quel sigaro acceso …sai dove….ma avrei il dubbio tra i 2 kuli quale sarebbe quello giusto. Vendi e vattene …ed in fretta. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Vedhellas

Personalmente, ho criticato la cessione di cancellieri, ma x un discorso economico, prendere alla fine 7 ml, potevano anche tenerlo, e critico piccoli, perchè è in prestito secco, come era x pessina. Per il resto, aveva già spiegato la rivoluzione, lazovic ha 32 anni, come strootman del resto, che è gia rotto ancora prima di giocare x voi, caprari se va via a 12 che vada, il suo procuratore era da galliani a parlare già un mese fa, non raccontiamoci le favole. Henry è un ottima operazione, cortinovis vediamo, prima di dire serie b aspetterei la fine del mercato. La considerazione è che qua, vighini e compagnia, giá l’anno scorso parlavano di serie b, di sfracelli perchè zaccagni e silvestri erano andati via, le critiche x caprari non si contavano, adesso tutti brai a saltar sul carro, hongla è un bidone x tutti, per me no, e se hongla questanno gioca bene, almeno ghe voria la creansa de taser ogni tanto.

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Pessina almeno aveva un riscatto e controriscatto per cui qualcosa forse ci hanno guadagnato oltre a vederlo giocare per un anno. Io contesto il fatto che siamo sempre l’unica squadra che vende di brutto ogni anno e finché parliamo di Barak e Simeone posso anche capire. Ricordiamoci comunque che questi due signori prima di vestire questa maglia negli ultimi anni non avevano fatto chissà quali sfracelli per cui sarà anche “romanticismo” ma un po’ di riconoscenza non dico molto …
Altri tempi. Detto ciò il padrone è stato fin troppo chiaro sia da vighini che a radio lazio: ha praticamente messo sul mercato tutti i giocatori dicendo che era contento che il Monza aveva soldi da spendere così ci comprerà qualche giocatore. Questo è il suo credo. Non costruire qualcosa di duraturo su un telaio consolidato vendendo con intelligenza e rimpiazzando anche con qualche scommessa come ha fatto con caprari e Simeone e Barak. Ma quando cominci a vendere ancora prima che inizi il mercato il gioiellino migliore a 7 milioni allora qualcosa non torna …

Rispondi
stefano 50/60

Ciao VedH……posso esser d accordo con Te….però, magari dico la mia cazzata del giorno, due o tre cessioni a stagione è un conto, non comunicare cosa vuoi fare al mercato o comunicarlo male o non smentirlo, e far si che ci si renda conto che ne potrebbero partire sei o sette di giocatori non è la strada giusta per sopire polemiche o sopire quello che temo e che riporto sotto…..noi non siamo la roma la iuve l inter il milan o la lazio che possono far debiti e sbattersene i coglioni….se c’è sto marasma abbi perlomeno il rispetto di chi fa l abbonamento, eccome qua presente, e racconta che cazzo fai e perchè lo fai……l intervista fatta di recente di setti alle due emittenti locali parlava di ridimensionamento….allora il bilancio è negativo…allora il ds spara cagate…allora l allenatore l avete preso perchè gli va bene tutto…..perchè se tutto ciò non è che bisogno c’è ….non dico di crescere conosco bene chi siamo, ma di mantenere però magari eh…chiediamo troppo ? o dobbiamo come al solito vedere la scena di arvedi che muore in autostrada con il wcentino che molla e va a montecarlo con le tasche gonfie….io francamente mi sarei un bel pò rotto il cazzo di ste menate…..mi e Ti chiedo, è davvero così messo male da vendere fattoria e cavalli e scappare a mantua ?….sai, per me è messo proprio così…vedi sotto mio post…..a far el fenocio col cul dei altri ah…..

Rispondi
cristiano

fammi capire, sono nuovo del giro, tu puoi usare epiteti e le altre persone no? tanto per regolarmi nel futuro e dare più o meno retta ai tuoi consigli, grazie.

Rispondi
Martino

Vuoi che ti faccia capire? Bene, l’utente al quale mi rivolgo in questo modo mi insulta da ottobre/novembre oltre a scrivere senza conoscermi che non sono veronese e che non sono mai andato allo stadio. Ti basta?

cristiano

X Martino : beh che non sei Veronese può venire il dubbio se scrivi in dialetto “ti si proprio…” al posto del “te si proprio … ” , comunque ho capito si va a braccio , ciao.

Martino

Faccio una marea di errori di battitura perché cerco di essere più rapido possibile quando scrivo. Continuo a correggere refusi con gli asterischi se hai notato. Sono di Bussolengo e una parte della mia famiglia è di Valeggio…da secoli credo. No, non si va a braccio. Se uno inizia una faida con me lo sotterro soto na mota de luame finché nol stoffega.

Bombavr

Setti co il Dio denaro non capisce più niente anche se finora ha dimostrato capacità però così non va bene perde credibilità………

Rispondi
stefano 50/60

è semplicemente arrivato al capolinea, peraltro cercato…….e al terminal deve dare soldi, tanti e tanti, a volpi……..deve vendere il Verona, le norme federali impongono una data ormai prossima, e deve venderlo alle cifre che gli offrono e non a quelle che pretende….perciò vende quasi tutti ( aspettatevi senza inzazzrvi le prossime partenze eccellenti ) , va a mantua e vediamo a sto punto se il bilancio, come ci hanno propinato i dottori dei numeri, è così sano come si paventava recentissimamente……società off shore, processi vinti ma non tutti, mazzi di carte da poker nelle maniche delle sue eleganti mise…..ha tre aziende redditizie sostanzialmente, il Verona el mantua e la garelli…i vestiti lasciam perdere……ps, io sono uno di quelli qui definiti, e lo leggo con amarezza, dei fessacchiotti che ha esercitato la prelazione….uno stadio vuoto non fa partire uno per mantua con il buco del culo piuttosto stretto, uno stadio invece con migliaia di persone innamorate della maglia che gli fanno appunto stringere il buco del culo forse lo fa decidere in fretta….perchè a giocare a poker ghe vol ocio laoro(abilità) e b d cul…..se però giochi e bari prima o poi chi è al tavolo da gioco ti prende per il collo e te lo tira…..vero volpi ?

Rispondi
franco gobbetti

Buongiorno, sono pienamente d’accordo con le tue riflessioni e a questo punto penso valga la pena prendere le distanze dalla dirigenza. Sei un ottimo giornalista e fedele ai colori gialloblu di conseguenza le tue parole devono essere continuamente rimarcate in quanto sei la nostra unica voce.

Rispondi
Martino

Vedhellas
Luglio 3rd, 2022
Guardo anche al caso Retsos, che ha un contratto fino a giugno 2023. Scontato che bisogna vedere cosa fanno, se lo danno in prestito per es, ma è un centrale pagato 17,5 ml dal bayern e venuto qui a zero, con un 10% per lo stesso bayern in caso di rivendita, un altro capolavoro secondo me di d’amico . L anno scorso mai giocato nel suo ruolo, MAI, ma mi domando, caxo, portatelo in ritiro e poi vedi come va, ma non farlo neanche andare in ritiro, il ds parente di oronzo canà dovrebbe spiegarci come mai. Adesso sta trattando Berardi alla lazio, minimo prenderemo un altra solenne trombata, con la testa che ga questo…Setti sveiete par dio, qua i te magna el cotto e anca el cruo.

Rispondi
Martino

Vedhellas
Luglio 3rd, 2022
Si preannincia una situazione che avrebbe del ridicolo, cioè cancellieri, berardi, casale, ilic, probabilmente tutti alla lazio, e che non gli diano anche simeone. Sarebbe paradossale, 2 anni pieni di lavoro di d’amico buttati nel cesso, per casale accettano 8 ml più 2 di bonus, ed il bonus, che si intenda bene non sono soldi in saccoccia. A questo punto, crrdo seriamente ci sia qualcosa con lotito che noi non conosciamo, troppi indizi di favori alla lazio

Rispondi
Martino

Vedhellas
Luglio 3rd, 2022
Non so se essere più incaxato, o farme na sganasada amara, a pensare che siamo diventati il discount della lazio. Casale non riesce a venderlo neanche a 10, ma 8 più 2 di bonus, ed il bonus magari legato a presenze o rendimento, così se mancano 2 partite non gliele fanno fare, e adesso tare, su ordine di sarri, ha bloccato ilic. Parlano come fossero loro l hellas, pagheranno un ingaggio più alto del monza, ma a noi a questo punto poco importa. Mai visto un ds disfare un lavoro di anni in un mese, incredibile. Non immagino ilic a quanto lo venderà, meio no pensarghe

Rispondi
Martino

Vedhellas
Luglio 4th, 2022
Allora secondo te, secondo il tuo ragionamento, noi dovremmo svendere i giocatori alla lazio perchè qui facevano panchina, etc etc…ilic non ha preso parole tutto l anno, sono tue costruzioni, cancellieri ha fatto vedere ampiamente quello che vale. Tu hai un problema di fondo, cioè ragioni col metro di chi deve acquistarli,allora se simeone va via a 13, par dir, cosa che credo succederà, tu sei contento??? RIPETO, il mercato lo fa l offerta, a te cosa frega se ilic lo vendono a 20 ml?? Te dà fastidio??? Casale praticamente prenderanno 8, x te è un bell affare?? E poi parlate dell atalanta, carnesecchi non va via a meno di 18, gli hanno già rifiutato 15, questo e trattare i giocatori, lo sai x l argentino da 20 anni cosa chiedono adesso??? Più di cancellieri, ma comunque se a te va bene svendere, e fare contratti di 3 anni ad uno da serie b, solo perchè è un pennellone da 1,90 vedi tu

Rispondi
Martino

Vedhellas
Luglio 4th, 2022
Mi sembra lampante che in qualche maniera, e non so perche, setti stia favorendo lotito, e non poco, un asta non faccia capo solo alla lazio, per ilic, ma anche napoli totthenham marsiglia. Di fatto stiamo aspettando i comodi di lotito che venda louis alberto per prendere ilic. Ci si rende conto del discorso? Mi me faria schifo,ma ripeto, ci sono cose sotto che a noi umani non è dato di sapere

Rispondi
Martino

Vedhellas
Luglio 7th, 2022
Facciamo un bel quesito tipo referendum, tra tutti i frequentatori qui del circo, se piacciono le operazioni del ds, cioè Desfa/Setti.
Atalanta rifiuta 15 ml x carnesecchi alla lazio
Noi, diamo casale più cancellieri a 19 ml, e dobbiamo anche applaudire. Avevamo in casa 2 rolex, e li abbiamo venduti come i sector, allora a sto punto può darsi che setti debba rientrare sul serio coi bes, altra spiegazione per un mercato così non la trovo

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Martino … Retsos c’era a Mezzano e ti posso dire che si allenava con molta applicazione. È un buon giocatore secondo me.

Rispondi
Martino

Sono i post di Vedhellas di 10 giorni fa. Volevo solo mostrare quante giravolte è in grado di fare in poco tempo.

Rispondi
Martino

Siccome adesso è tornato a bacchettare chi è giustamente malcontento, mi premeva mostrarvi il tenore dei suoi commenti quando ancora la cessioni non erano così nefaste. Può godere ancora di credito un utente simile?

Rispondi
Luca Barti

e io mi sorprendo che tu ti sorprendi Vigo, dico una cosa anche banale se volete, se c’e’ Setti niente e nessuno e’ incedibili e niente puo’ sorprendere…..potrebbe vendere anche tutti i giocatori in blocco se gli arrivasse l’offerta giusta…ma di cosa vi sorprendete ancora???? mah!

Rispondi
Ric

In pochi giorni abbaiamo fatto un balzo indietro di anni. Siamo tornati all’evidenza del disinteresse della programmazione e del rafforzamento della squadra e della società. Ad esclusivo vantaggio del portafoglio del capo e delle altre sue società. Il risultato sportivo e la passione dei tifosi non sono in classifica. Per chi non l’avesse ancora capito finché resta questo qua noi saremo sempre questi. Per chi si accontenta di vedere il fa e disfa può andare bene così. Io non sogno coppe europee e scudetti, ma solo una società è una squadra con un progetto e che si voglia togliere delle soddisfazioni. La scelta di un direttore sportivo e di un allenatore così spudoratamente aziendalisti e con poco da perdere, vista la carriera mediocre mi sembra un dejavu… Spero di sbagliarmi

Rispondi
alex85

Tuttomercatoweb: Setti rifiuta 80 milioni per cedere il Verona che ha comprato per 4 eur. Ora si capiscono le cessioni, svuota il Verona, si intasca quanto più può e poi lo cede per 100-120 milioni. Lo può fare perchè la società è sua e gli affari sono affari e i tifosi restano con una squadra che finirà diretta in B. Purtroppo ci sono stati troppi tifosi che lo hanno difeso e gli hanno portato il loro obolo, quest’anno compreso.

Rispondi
Hellas1971

Continuate a scrivere di società da svuotare ma guardate che la vendita dei giocatori non viene incassata dal proprietario…in un’azienda non funziona così…

Rispondi
Vinceremo a Graz!

Si continua a credere a santa polonia o alla fatina dei denti 😀
Come l’altr’anno col riscatto di Di Marco. Avevamo diritto a 6 mln, non esercitato.
Con in mano l’offerta di Napoli e Lazio ad 8.
Fosse vero quel che dici il Verona sarebbe gestito da un totale sprovveduto e incapace.
Cosa che non penso proprio.
Setti dice a VOI di non esercitare il riscatto a 6 perché il giocatore vuole tornare all’Inter.
Credeghe….
Con le scatole cinesi su cui è costruito l’Hellas ci vuol poco a girare il nero.
Ci han provato pure con Caprari. d’accprdo col buconero mafioso ti han scritto 6 o 7.
E quelli sarebbero andati a bilancio, se l’ incredulità della piazza veronese non avesse fatto paventare una mezza rivolta.
Gli altri 5…. probabilmente iin black sui conti offshore aymanesi o lussemburghesi, operazione facile questa, vista l’eperienza della controparte,
Dai che forse ci arrivate a capire peché Juric, D’Amico e Tudor han preferito salutare.

Rispondi
stefano 50/60

Hell71 sei sempre equilibrato e….relativo……………………..non mi racconterai adesso che credi alla virtù delle attrici…..all intelligenza dei politici……all onestà dei preti…e magari anche alla trasparenza ed affidabilità dei bilanci eh ?

Rispondi
Hellas1971

Il bilancio di una società di calcio professionistico è vivisezionato da più parti, tutti ti controllano, non è così easy far sparire milioni di euro…non riesci a svuotare una società in modo indolore…

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Mi sembra di vederci un po’ più chiaro stamattina… Intanto iniziamo col dire che non stiamo parlando di calciomercato, così sgombriamo il campo dal primo equivoco. Quello che sta facendo il Verona non è calciomercato.

Rispondi
Mirco

Se avessimo avuto Berlusconi sarebbe cambiato qualcosa? Tutti a parlare degli acquisti del Monza che pagherà l’anno prossimo: ma il prossimo anno li avrà questi soldi per pagarli? Ma a prescindere questo avete mai pensato (giusta o sbagliata che sia lo sapremo dopo le prime 5 6 partire di campionato) che molte partenze possano arrivare da qualche decisione dell’allenatore perché ha in mente una disposizione diversa della squadra? In fin dei conti tutte le vendite sono prestiti con obbligo di riscatto a determinate condizioni quindi con poche certezze fino all’avverarsi delle stesse. Come sempre aspetterò la fine del calciomercato per dare un mio giudizio e al momento io continuo ad abbonarmi perché io tifo Hellas e non i giocatori.

Rispondi
hearthellas

Ma tu veramente credi a quello che hai appena scritto sulla questione vendite? Non ho parole…

Rispondi
PIETRO ZANETTI

Mirco, bravo, una bellissima riflessione. Anche per RISPETTO verso i giocatori che rappresenteranno il Verona in campionato, che sembra contino nulla…

Rispondi
Kamoz

Tutto sembra portare alla vendita del verona, perciò tirare su il più possibile e vendere la squadra. Ci può stare. Poi giocatori come Darko, a 32 anni o Caprari a 30 ci sta che vanno per L ultimo contratto magari al doppio dei soldi, questo lo faremo tutti senza dubbio. Mala comunicazione del verona è pessima, fa solo infuriare i tifosi con parole che sembravano fatte apposta per cercare di conquistare il tifoso e poi in verità siamo qua a discutere perché non si vede una logica. Ho già scritto alcuni post a riguardo, il verona ha deciso di cambiare modo di giocare completamente. Il nuovo mister ha una visione differente dai suoi predecessori, ci sta solo il campo dirà se è stata una scelta giusta o no. Dal punto di vista del mercato bisogna però inserire qualche nuovo colpo a titolo definitivo, secondo me la squadra è incompleta. Comunque si capirà meglio il futuro del verona se venderemo Ilic e tameze a quel punto forse smetterò di perdere tempo pensando al verona!

Rispondi
Martino

Quindi hanno sbagliato anche a dire che manterremo la stessa impronta degli anni scorsi, difesa in linea a parte? C’è qualcosa che non hanno sbagliato da fine giugno in avanti?

Rispondi
papo

Setti chiede 150 milioni e l’ offerta è di 80/90. Per riuscire ad alzare il prezzo sta provando ad aumentare i crediti con vendite in prestito con obbligo nel 2023 .Cosi può dire vanno bene 80/90 milioni e in piu i soldi che arriveranno a fine campionato dai prestiti con obbligo per poter avvicinarsi ai 150 chiesti , forse è questo il pensiero fatto.

Rispondi
massimop

il tuo ragionamento fila, certo mi chiedo se Cioffi e Marroccu erano informati della cosa, prima di venir qui a fare i liquidatori, e poi con la nuova proprietà magari i liquidati

Rispondi
Hellas1971

Può essere però se uno spende 80/90 milioni lo fa per avere una squadra forte non una squadra scarsa…boh…

Rispondi
hellesso

Nel mondo della finanza e degli investimenti non si compra una cosa (soprattutto) di questo importo quando il suo valore e’ ai massimi. Questi che rilevano societa’ le vogliono comprare con una situazione economica non ideale per poter “tirare” sul prezzo e poi riorganizzarle e venderle. Cosi fanno tutti, come fanno quelli tanto incensati dell Roma adesso o altri. Setti sta solo cercando di tirarsi fuori piu’ soldi possibili.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

È giovane credo, gli va spiegato meglio. Mirco, non devi pensare che si voglia la champions, noi vogliamo solo non essere presi in giro da Settoccu. Le scelte tecniche di Cioffi non c’entrano, pochi giorni fa spendeva elogi per la rosa a disposizione e Caprari e Lazovic sono perfettamente compatibili non solo col suo modo di giocare ma in generale sono compatibili con chiunque ami il gioco del calcio, tant’è che tutte le squadre li vorrebbero avere due così.

Rispondi
Luca 64

Io spero che aspetti a vendere i giocatori , per cedere la società con i conti a posto ed un valore della società elevato e di conseguenza avvicinarsi ai 150 milioni prospettati tempo fà .
Poi vedremo se chi verrà sarà in grado di amministrare la società .
Questo mio pensiero è aggiornato dalle notizie di vendita di Caprari e la sospensione del trasferimento di Lazovic .

Rispondi
alex85

Mi sembra che giri di denaro dall’Hellas Verona alle società di Setti ci sia già stato e la magistratura è anche intervenuta ma è finita lì perchè un privato cittadino può trasferire disponibilità fra società di sua proprietà ed è quello che ha fatto e farà Setti, nulla toglie poi che il suo prossimo compenso sia di 10 milioni e non 3 come lo scorso anno.

Rispondi
Hellas1971

Aumentarsi il compenso è un modo per tirar fuori soldi, quello sì…però una cosa mi sfugge, se l’intento fosse quello di svuotare per intascare subito non si capisce perché cancellieri è caprari vadano in prestito con diritto/obbligo di riscatto al prossimo anno, oggi da lì non entra nulla e poi sempre nella stessa ottica di intascare non si capisce cosa gliene frega di avere strootman in cambio di lazovic…

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Quando vendi un’azienda vendi anche i suoi crediti, penso. Quindi vende anche i riscatti obbligatori del 2023 che oggi monza e lazio non potevano liquidare credo per la propria sostenibilità.

Rispondi
Hellas1971

Si ma come ho scritto anche sopra se uno spende 80/90 milioni di euro lo fa per avere una squadra forte non una squadra con maldini in prestito invece di caprari…boh…

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Può darsi che l’acquirente abbia interesse a comprare un’azienda con produttività modesta ma con una redditività “inerziale” dovuta ai crediti pregressi. Forse le due parti si vogliono incontrare a metà guado.

Martino

La voce “consulenze esterne” è sempre la migliore per imboscar schei. Comunque non bisogna omettere dai discorsi sui guadagni l’onorario che si elargisce, totalmente sproporzionato rispetto al fatturato della società.

Rispondi
Hellas1971

Concordo però negli anni c’è stata anche una ricapitalizzazione sui 9 milioni e quei soldi qualcuno li ha messi…si sta provando a capire, io non vedo una vendita imminente ma un accumulare soldi col compenso per altri due tre anni per saldare Volpi e poter poi vendere una società di proprietà senza dover fare i conti appunto con Volpi che potrebbe bloccare la vendita finché non avrà il suo…per fare ciò però serve una squadra che continui a far campionati decenti

Rispondi
Alessio

la vera barzelletta è che gli ultimi due allenatori che sono andati via hanno cominciato a chiedere i giocatori che ritenevano indispensabili per il loro modulo di gioco. Domanda…. ma allora perchè non sono rimasti a fare calcio all’Hellas???? l’unica risposta plausibile …. Setti!
Comunque sono d’accordo con le Tue considerazioni perchè meno di un mese il “presidente” aveva dichiarato l’incedibilità di alcuni punti cardine. Su Caprari….. lo riscatteremo e fin d’ora vi dico sarà un nostro punto fermo per la prossima stagione. Un pò di coerenza!

Rispondi
Mirco

Io tifo Hellas fin da quando c’era presidente Garonzi quindi ne ho viste e passate di squadre che non hai idea. Mi è simpatico Setti? neanche per idea. Fa i suoi affari senza nessun scrupolo verso chi ama la maglia? certo che è così. Ma continuare a lamentarsi non mi porta a niente quindi che ti devo dire. Se avremo giocatori più scarsi ma che lottano e sudano per la maglia a prescindere dalla loro inefficienza avranno sempre il mio plauso. Tutto il resto è noia come canta qualcuno.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Bene, allora vuol dire che sei giovane d’animo…. Ma quello che scrivi cosa vuol dire, è ovvio che teniamo al gialloblu anche se i giocatori fossero più scarsi, ma questa è una ragione per non discutere? Allora facciamo una squadra di butei e vecioti del blog, costa un casso e sai che risate?

Rispondi
Senderos

Per il momento è ancora con noi; dovesse andare sicuramente diranno che il sostituto naturale era Doig! Finora sono stati ceduti Casale, Caprari (ci diranno che l’hanno ceduto per coprire il costo del riscatto di Simeone), Cancellieri e Ruegg; acquisiti Doig (nuovo per l’Italia), Djuric (quasi fine carriera), Piccoli e Cortinovis (prestiti), Henry (l’unico con una certa affidabilità). Considerato che prima di inizio campionato faranno le valigie Barak e Simeone (a sto punto mi chiedo perchè lo abbiano riscattato visto che già sapevano che plusvalenze con questo non ne avrebbero fatte), mi stavo chiedendo quali plusvalenze conterà di fare l’anno prossimo visto che pare intenda vendere tutto il vendibile quest’anno e giocatori in rampa di lancio non ne vedo! Strootman? Utile per la causa come lo sono stati Frabotta, Vieira, Benassi e compagnia cantante, tutti giocatori di nome ma plurilesionati al punto che ti chiedi perchè li abbiano ingaggiati. Fossi in Cioffi risolverei il contratto e me ne andrei via alzando il dito medio della mano destra…o sinistra non ha importanza!

Rispondi
Orvino

Che schifo se il presidente vuole incamerare tanti soldi si abbassi lo stipendio che è follemente alto e poi la pacchia finirà. SIGNOR Vighini hai ragione è un pugno allo stomaco

Rispondi
Luchinho

Visto che è stato bloccato alla partenza per Marsiglia, mi auguro che ora rimanga, mi domando però come possa reagire il buon Lazovic ad un “trattamento” del genere. Solo un gran professionista può gestire bene una situazione simile.

Rispondi
Alberto

Lazovic fermato prima imbarcarsi e varcare il confine…meglio di una spy-story.
Per gustarvi comodamente dal vostro pc/smartphone/tablet, i prossimi avvincenti episodi della telenovela che sta appassionando i Butei, dovete sottoscrivere l’abbonamento. Fiumi di birra e lacrime in arrivo.

Rispondi
Vedhellas

PER MARTINO
A parte che se dovessi fare io il copia incolla dei tuoi giudizi passati, e che non sei veronese, e che da subdolo elemento quale sei hai segnalato me a Vighini, quando qui ci sono la marea di nick ripetuti, ma fa niente: la tua pochezza cerebrale rasenta il ridicolo, i miei appunti li ho fatti sulla svendita, sui soldi, non certo sui risultati, o sui bilanci, e siccome era, perchè caprari a 12 può andar bene, una svendita, ho anche parlato di questo in ottica vendita della società. Da qui, ad essere un miserabile quale tu sei, ne passa molta, il mio pensiero è quello, societa che ha fatto risultati ma non sa vendere, da qui ad essere come te, che da quando impesti il blog hai sempre criticato, ce ne corre. Se anche un vigliacco, ma credo tutti lo sappiano, solo un vigliacco giustifica i suoi amichetti, e segnala me, che sono più che onesto, a vighini. E sei un vigliacco perchè, con tutte quelle che hai detto, avessi di fronte setti, gli baceresti il cu..lo come la massa dei giornalai. Detto questo, sei pregato di non rompermi i coglio.ni ulteriormente, perchè mi stai seccando non poco, sarai andato 20 volte allo stadio e sai tutto, rispetta chi e andato 30 anni, ebete

Rispondi
Hellas1971

caro Vighini
mi stupisce molto il tuo discorso, questo elogio sperticato di setti. A parte che citi pastorello/ prandelli, che fu tuttaltra situazione e non ha niente a che vedere con questa, e infatti poi prandelli disse che non avrebbe rifatto niente, ma resto sempre dell avviso che il debito di riconoscenza deve averlo setti, visto che gli ha fatto guadagnare soldi a palate, e altri gliene farà guadagnare. Che poi, francamente, a parte il progetto, che bisogna ancora vederlo, ma stai pagando borini 2 ml, di carmine 800000, e stiamo qui a parlare di “sforzo immane” x trattenerlo..feme na carita..un plauso a juric, si e rivelato quello che è, una grande persona, oltreche un grande allenatore. Il mio giudizio su quell altro, per quel che puo valere qui con questa congrega di affiliati, vale meno di uno sputo, ma vale, il lupo cambia il pelo ma non il vizio

Rispondi
ziga

Che blog del caxxo dove i messaggi i va dove i vol senza l’orario di invio… gli applausi erano per Solohellas nel post del piccolo bipede emiliano.

Rispondi
Vedhellas

PER MARTINO
cominciano a vedere buone operazioni finalmente, Doyg ottimo prospetto a 3,5 già acquistato, Maldini come vice cancellieri con diritto di riscatto e controriscatto. Da napoli, radio kiss dice che Cioffi avrebbe chiesto Ounas in caso di partenza di Caprari, forse si avvicina uno scambio Caprari/Ounas, che tra l’altro è un gran giocatore, come lo è Caprari. Se danno via ilic, assalto all’argentino

QUESTO SOPRA È UN MIO COMMENTO DEL 9 LUGLIO, PERCHÈ NON HAI POSTATO QUESTO, TRAVAGLIO DEI POARETI?

Rispondi
Martino

Il fatto che ti piaccia Ounas denota anche la tua sconfinata insipienza calcistica. Ti sotterri sotto un mare di diarrea ogni volta che batti le dita sulla tua tastierina.

Rispondi
Martino

Sperisci cancher di un wallace psicolabile…qualcuno ogni tanto si dimentica chi sei, ma io ho memoria e non ti darò pace finché non andrai fuori dai maroni.

Rispondi
Vedhellas

Vai a farti visitare, ma hai bisogno di uno bravo. Tu non mi darai pace, piccolo imbecille? Ma ti rendi conto, tu, che sei andato 10 volte allo stadio, un vigliacco che vuole darmi un nick che neanche conosco, una caccola neanche veronese, tu vuoi che io sparisca?? Travaglio esisteva perchè c era berlusconi, tu esisti perchè c’e setti, spero si prenda 10 ml di stipendio, caccola, così ti rovini il fegato. Ti avverto, non seccarmi ulteriormente, i copia incolla li hai fatti tu, non io, sotterrati tu e i bilanci

Rispondi
Vedhellas

Sta vendendo, hebbete, non lo vedi che sta vendendo tutto?? Tra poco non esisterai più, con mio sommo gaudio, e poi parlavano di pastorello che era un foresto, e qua va peggio

Rispondi
Martino

Scusami cos’è che fai tu? Mi avverti? Vuoi impiccarmi col catetere o dissanguarmi col glucometro?

Rispondi
Hellas1971

Da che pulpito, Martino è spesso fumantino ma non è vigliacco come uno che nega l’evidenza e che a seconda del periodo cambia diametralmente posizione….da pro Setti a nemico di Setti che sosteneva che a Novembre 2020 finiva tutto e viceversa….e continui imperterrito ad insultare a destra e a manca…

Rispondi
Martino

Io ho il dubbio che abbia problemi psichiatrici però, e in tal caso mi dispiacerebbe aver ribattuto a qualcuno che fa avanti e indietro dal 3° piano di Bg. Trento

Rispondi
Vedhellas

Io non ho cambiato posizione x niente, e non offendo se gli altri non mi offendono. Tu sei un altro vigliaccotto, caro Fenomeno, che mi hai piu volte attaccato sui nick. Tu difendi la società, e dai ragione a uno che scassa i maroni da una vita senza conoscere un minimo di bilancio. Guarda, FENOMENO, non ti sputo perchè ti profumo, congrega de pseudo tifosi

Rispondi
Hellas1971

Non hai cambiato posizione per niente?….uno bravo ma bravo bravo….

Hellas1971

Non ti ho mai attaccato sui nick per me ne puoi usare anche 200 e cambiarne uno al mese, fa ridere che però ad ogni cambio nick cambi diametralmente le tue opinioni….

Leo

Dai, è chiaro che sta vendendo la “scatola” Hellas Verona.
Ma attenzione anche a quanto scritto qui sopra da un altro “Leo” su Cioffi: mica una stupidata in effetti.

Rispondi
Gnanfo

Per Hellas71: la questione delle cessioni fittizie (i prestiti con riscatto l’anno prossimo) anche a me è oscura e non avvallerebbe la facile teoria della smobilitazione…deve esserci qualcosa di più complicato…

Rispondi
Hellas1971

Sono mosse che per me indicano che non sta per vendere, stesse per vendere non le avrebbe fatte, parere mio poi si vedrà…l’obiettivo dal mio punto di vista come già scritto è chiudere i prossimi due tre bilanci in pareggio con un buon compenso e poi vendere ciò che sarà tutto suo senza contenziosi di mezzo. Il bilancio 2022 si è chiuso, ora deve cominciare a sistemare il prossimo ed oggi da Caprari ricava 12 domani non si sa…per perseguire il suo obiettivo però deve avere una buona squadra che si salvi altrimenti casca tutto…

Rispondi
stefano 50/60

CIAO Hell71..una precisazione a cui tengo moltissimo…..in tutto sto casino che si è alzato spero vivamente di sbagliare tutto e che il Verona, con e senza i suoi gioielli, rimanga in A smentendoci alla grande….un conto è dissertare su calciomercato tecnica giocatori etc…un altro è augurare da beccamorto che è vomitevole……ho rinnovato da poco come sapete, andrò allo stadio e tiferò sempre per vederci in A……..certo che è innegabile che vedere sta cortina di ferro e sentire sti silenzi comunicativi non è degno di una società che dovrebbe per prima rispettare chi paga e ama questi colori……..personalmente gli spocchiosi i patacca gli snob radical chic li metterei a testa in giù nel letamaio……un pò di rispetto non guasterebbe e da quando è qua il tipo ha fatto l impossibile per recidere il cordone ombelicale tra pubblico e squadra……

Rispondi
stefano 50/60

m inserisco tra beghe ed insulti che non hanno molto senso..parliamo del Verona un pò per divertirci un pò per incazzarsi ma…..cercate un limite e scusate se Ve lo dico….detto ciò Gnanfo se non è adesso il closing allora tutto sto casino che ormai è difficile da negare a cosa porta ? porta ad una situazione finanziaria poco chiara, ergo magari un grosso gruzzolo da restituire a qualcuno…qualcuno a cui è meglio non rompere troppo il cazzo……ripeto, prima o poi i debiti si pagano..e se il debito è cospicuo allora potrei capire tutto sto bailamme….che ne pensi e che ne pensate ?

Rispondi
Mirco

Con le visite mediche del prestito Cortinovis significa che il prossimo a partire sarà Ilic in prestito con obbligo di riscatto a determinate condizioni. Qui lo scrivo e qui lo nego poi però non cadere dalle nuvole Vighini.

Rispondi
Vedhellas

Le ultime notizie danno in corso la trattativa x vendere, sono arrivati a 90, ma setti ne vuole sui 140. Per questo sta vendendo tutto, vuole pulire, e vendere la società con giocatori normali. Si dice anche che abbia avuto un diverbio acceso con lotito, comunque il succo del discorso è che x settembre potrebbe già aver venduto tutto, quindi tutti i discorsi valgono zero, d altronde anche preziosi ha venduto prima della fine del girone di ritorno. Allora a tutta la vendita c’era un perchè, con buona pace di vighini e di tutti quelli che lo vorrebbero fuori dai maroni, basta che poi non si lamentino che ti viene uno alla tacopina, o un cellino. Simeone pronto x il napoli, insieme a barak probabilmente, curioso di vedere in che mani andiamo, veronesi no di sicuro, qui se sentono hellas si caga.no già addosso

Rispondi
Vedhellas

La fonte l’è el sarvel che ti, evidentemente, no te ghè. Sei finito, tra poco non potrai più parlare, torna ad ascoltare giggi d alessio e mario merola, la musica che hai ascoltato in adolescenza, altro che piano di bgo trento

Rispondi
Martino

Stesse gole profonde anche nella stagione di Pecchia in Serie A. In tanti eravamo convinti di una cessione imminente…sono trascorsi 5 anni.

Rispondi
Vedhellas

Te dispiase mo poder più sparlar de setti, ehh, ti stai cacando addosso perchè non esistarai più, la tua luce riflessa tra 1 mese sará a mantova, tu, povero importato da bussolengo, ghe el biffis li visin, e anca l’ospedal, faghe un pensierin, no perdemo gnente. Te pol nar anca dala bianca al corno, a vedar el gigante, magari el te caxa anca l otto del biliardo nel dedrio, ma quando el me vede mi, el me saluda come un fradel, caccola

Rispondi
Martino

Ti fa una carezza per compassione, vecchia pustola purulenta e infetta…non l’hai capito?

Hellas1971

Se però io stessi per acquistare il Verona il mercato lo vorrei fare io e decidere io chi vendere e chi no….

Rispondi
Vedhellas

Come no, il mercato lo fa chi vende, acquisterai dopo che hai comprato la società, o vuoi che ti dia la stessa a 90 e anca piena de plusvalenze??? Certo che el mondo l è veramente vario

Rispondi
Martino

Piena di plusvalenze? A giudicare da quello che stanno realizzando in questa sessione, sembra che per pareggiare il cartellino di Bremer, dovremmo vendere anche le auto dei tesserati.

Vedhellas

Preziosi l’à venduo a 140 compresi 110 di debiti, e iè nè in b, non vedo parche setti nol pol domandarghe 150. Te fusi ti, te ghe ne domandi 200, semo tuti sacrestani, via de quando se parla de schei

Rispondi
Hellas1971

La Lazio vuole Ilic, il Torini vuole Ilic, il city potrebbe pareggiare l’offerta, valutazione sopra i 20 milioni…Ilic che quest’anno ha fatto un campionato “di merda” rispetto a quello dell’anno prima…il calcio e le sue valutazioni sono spesso strane

Rispondi
Ero Tuto Mi

Esattamente Martino!! Finalmente uno che sa leggere il rendimento altalenante di Ilic. Per questo era l’unico che si poteva cedere per far cassa. Non Lazovic, Caprari, Tameze

Rispondi
Martino

Non sono un esperto di fisiatria, però, avendo fatto atletica a buoni livelli per anni, ipotizzo che Ilic debba migliorare soprattutto nella sua struttura. Ha tendini molto lunghi e muscoli scheletrici non ancora temprati. Chi ha questo tipo di fisico fatica a sprigionare tutta l’energia muscolare nel breve. Ha poca potenza e né risente vagamente anche il bilanciamento. Ilic dovrebbe fare sedute in più di palestra ogni giorno secondo me. La tecnica e la testa sono da campione.

Rispondi
Hellas1971

Probabilmente è così però è singolare tutto questo interesse dopo un’annata “opaca”

Rispondi
Martino

Ma è proprio questo il punto…Ilic a mio parere non ha avuto una stagione opaca…ha avuto baratri e picchi. Se guardi anche i voti ha avuto un rendimento da Dr. Jekyll e Mr. Hyde. Guarda Tonali nelle sue prime due stagioni in Serie A…

stefano 50/60

aria pesante a toro….narrano di possibili dimissioni del croato…..oddio che anche cairo el ga gropi ?

Martino

Me godarea se saltese par aria tuta la Serie A…il problema sarebbe che, per quanto la detonazione della bolla possa essere fragorosa, i sionisti savoiardi non verrebbero spazzati via.

Gnanfo

Seti che l’ha vendùo tutti per comprar Draghi in uscita dal Parlamento co ‘na clausola rescissoria pèzo de cuéa de Deligt

Rispondi
Bruno

Buon pomeriggio leggendo un po’ in giro sul mercato ho letto sul sito la Lazio siamo noi che prendono Ilic per 13 milioni ma anche diluiti in 3 anni ma ci prendono in giro o cosa.

Rispondi
Martino

Stefano 50/60, non mettiamo sullo stesso piano chi usa il sarcasmo con chi usa l’insulto e la calunnia.

Rispondi
Vedhellas

Proprio tu parli che sei un calunniatore seriale, da bagattini, a terzo piano borgo trento, decerebrati etc etc, per arrivare alla più vigliacca, cioè segnalare utenti onesti. Invece di parlare di hellas , torna al partenio che ti è familiare, altrochè bentegodi, non hai ancora capito che setti di te se ne frega, sta vendendo, amen, ha fatto il suo tempo qui si vede, non è il primo e non sarà l’ultimo, spiace solo per un calunniatore seriale come te, di cosa scriverai più avanti se te ne intendi solo di custoza al bar??? Non vedevate l’ora che vendesse, ed adesso siete tutti preoccupati pensando se verrà un nuovo peppe cannella, che tra l’altro come origini ti sarebbe familiare

Rispondi
Martino

Dai che deso l’è ora del tavor e i te stordisse un pochetin, almanco te la pete de spacar le marandele…

Rispondi
Bruno

Ma credo che stiamo già facendo la squadra per la B mi sento umiliato non riesco a trovare un nesso che ci facciamo con stronzman scartina e Maldini mi scappa da piangere

Rispondi
Papo

Ma avete visto che faccia che aveva Caprari alle visite col Monza? Contentissimo direi😂😂😂

Rispondi
Gnanfo

Monza, Chievo, Sassuolo…il calcio moderno al servizio delle indebitate mai condannate…che schifo

Rispondi
NIKE

Spero tanto che retroceda (Stroppa ha un cerino in mano) così salta anche l’obbligo di riscatto per Caprari

Rispondi
fantasmino

Sciagurata gestione, ad oggi del mercato.
Ci é andata.bene 3 anni consecutivi questo era l’anno giusto per cercare di aggiungere qualcosa in più. Sono scioccato. Va bene l’attaccamento alla squadra ma una squadra distrutta spegne qualunque entusiasmo. Direi 4 ad oggi il mio voto al mercato dell’Hellas.

Rispondi
maxforhellas

Grande Juric, Grande Tudor, Grande D’Amico e Grande Caprari! A differenza di quello che scrive VedHellas io non sono preoccupato se setti vende, sono stra preoccupato che non venda!!!

Rispondi
Vedhellas

Intanto non ho detto che sono preoccupato, vai a leggere. Ho detto che può anche venire uno alla peppe cannella, nientaltro. Non credere che chi viene, specie se un fondo, venga x fare piacere ai tifosi, viene come setti, cioè con l’obbiettivo di guadagnare, magari ti farà una facvia migliore davanti, ma il succo è quello

Rispondi
maxforhellas

Io non ho mai parlato delle tue preoccupazioni. Sei tu che hai detto testualmente “Non vedevate l’ora che vendesse ed adesso siete tutti preoccupati…”.
Io ti ho solo risposto che non sono preoccupato che venda, anzi non vedo l’ora… e accetto volentieri il rischio! Perché non ne posso più di questa gestione!

Rispondi
Bruno

Si ma se non teniamo questi giocatori che davvero credono alla squadra a noi tifosi pultroppo siamo andati in barca ⛵ bisogna mandare via Setti altrimenti ci rosichiamo il fegato e lui continua a fare i cacchi sui

Rispondi
Papo

Adesso chiederei a Setti . Lui ha sempre in bocca la frase quando un giocatore vuole andare via è difficile trattenerlo, ma se un giocatore vuole restare è difficile mandarlo via?

Rispondi
Martino

Circa 8 anni a far presente che le trattative in uscita vengono quasi tutte orchestrate dalla sanguisuga carpigiana. 8 anni di sberleffi…”inguaribile romantico, complottista, giustizialista, grola…”. Oggi finalmente un calciatore ha avuto le palle di dire cosa accade dietro le quinte. Grazie Gianluca! Ad maiora.

Rispondi
ziga

No Martino i era i zugadori che voleva andar via, sti ingrati… lu parfin el se ingennociava par tegnerli e nol ga mai guadagnado niente!!

Rispondi
Vedhellas

Certo, grande caprari, non ha detto però cosa guadagnerà al monza, e non ha detto che pepe parlava da tempo con quelli del monza. Invece di parlare in politichese, puo dire fuori dai denti che promesse non sono state mantenute, aumemti di ingaggio? Squadra da chempion?? Le solite parole di circostanza, un mercenario come tanti altri, meglio x lui, bene x setti che becca 12 ml, a certe condizioni

Rispondi
Vedhellas

8/9 anni fa le operazioni le orchestrava quel del padoa, guarda caso ià begà, e l’unico che non sa perchè sei tu, magari eri ad assistere al concerto di nino d’angelo

Rispondi
alex85

Caprari: Tutti vogliono conoscere la verità, tanti miei compagni sanno cosa pensavo , “qualcuno “ aveva addirittura fatto delle dichiarazioni importanti, parole e promesse che erano state dette anche a me di persona, ma che poi alla fine non sono state mantenute…
Questo vuol dire che è stato costretto ad accettare il trasferimento. maledetto Setti e tutti i tifosi che lo difendono

Rispondi
Vedhellas

Intanto non sono povero, per secondo se setti mi chiama insieme con maroccolo e mi paga discretamente, vado volentieri, alla faccia tua

Rispondi
Martino

Credo che potrebbe permettersi di assumere una mente un pelo più raffinata, anche se comunque effettivamente andrebbe al risparmio anche per gli agitatori. Una squadra di agitatori in prestito secco. Tuttavia mi sento di dissentire, perché solo una settimana fa era il contestatore più accanito di Setticemia

Rispondi
Vedhellas

Ho gia spiegato ampiamente che vedere tutte queste operazioni in uscita mi ha fatto nascere delle domande, a cui adesso ho risposta certa e sicura, e mai ho contestato bilanci od altro, o l’operato finanziario, mai. Comunque, se vuoi andare tu, che sei traboccante di fosforo, soprattutto de lengua, ma ricordete de controllarte el catetare prima, leon da tasti. Se davanti a te ci fosse setti, tu invece di chiamarlo setticemia, ti cacheresti addosso, te lo dico io

Rispondi
Mir/=\ko

Ricordo perfettamente le contestazioni della Curva a Pastorello… Dov’è finita quella gente? Ahhh no aspetta, le contestazioni erano legate alle sue origini Vicentine. Quelli di Carpi evidentemente sono di ben altro spessore.

Rispondi
Marko86

Comunque basta avere un minimo di cervello per capire che Setti sta per vendere. Setti non è un coglione, non avrebbe mai fatto queste operazioni se avesse intenzione di continuare con il Verona. Il giocattolino stava funzionando da dio, bastava vendere Simeone/Barak/Casale e comprare altri giovani e giocatori scommesse e avrebbe anche potuto ripetere annate come l’anno scorso perchè la base c’era. Invece sta smontando tutto, rimangiandosi cose dette poco tempo fa, quinid è lapalissiano che i piani sono cambiati. E purtroppo non è detto che sia un bene passare a qualche fondo estero, abbiamo già visto che questi fondi non sanno un cazzo di calcio italiano e spesso fanno solo danni…che dio ce la mandi buona

Rispondi
Vedhellas

Volevi che ti dicesse che vuole vendere?? È logico che doveva comportarsi così, ma poi, dico io, la società l’ha presa lui, con annessi e connessi, el podarà adesso venderla e farse i caxi soi, o develo domandarghe la dispensa al popolo dell’hellas. Non c’era uno straccio di veronese disposto a rilevare quando Martinelli aveva bisogno, non uno, mi sembra ci fosse uno che faceva rimorchi x autotreni, ma poi non si e fatto niente, qua i veronesi si sono bruciati tutti, a parte garonzi, ma erano altri tempi, sono solo curioso di vedere chi arriva, o se sanno chi ha offerto 90

Rispondi
Mir/=\ko

Per me non c’è alcuna trattativa di vendita e PURTROPPO dovremo tenerci ancora il Carpigiano! Semplicemente questa annata sorprendente terminata con il 9° posto, per assurdo gli sta creando un bel po’ di guai. In pratica, visto il risultato sportivo ottenuto e le prestazioni di alcuni giocatori, sono in molti quelli che sono andati a batter cassa dal titolare dell’azienda! Come per noi tifosi, anche all’interno della rosa (in primis Tudor e D’Amico, poi i giocatori), c’era chi si aspettava un progetto di ulteriore crescita con qualche investimento e qualche adeguamento contrattuale in più!!! Di fronte alla brusca frenata del “padrone del vapore” che addirittura ha parlato candidamente di “ridimensionato”, si è creata una sorta di malcontento che sta portando parecchi attori della scorsa stagione ad accasarsi altrove. Sono gli stessi attori tramite i loro procuratori a chiedere di abbandonare una nave che naviga fin troppo a vista! A maggior ragione se gli era stato prospettato ben altro… Le aspettative di crescita e di miglioramento che abbiamo noi, ovviamente le hanno pure loro che sono stati gli artefici della splendida annata appena trascorsa. Per assurdo era meglio per il Verona salvarsi all’ultima giornata. Questo fuggi fuggi non ci sarebbe stato! A mio giudizio l’abbandono di Tudor e di D’Amico e questa precarietà costante in cui tutti sono sul mercato, stanno creando instabilità anche nella rosa.

Rispondi
Marko86

Io non ho detto niente sul merito della vendita, ho solo detto che mi pare chiaro che sta per vendere perchè operazioni del genere sarebbe da suicidio se avesse intenzione di continuare a tenere il Verona inimicandosi per davvero tutta la piazza.

Rispondi
Hellas1971

Secondo me se stesse per vendere non ci sarebbe alcuna operazione di mercato perché da queste vendite nell’immediato non c’è alcuna entrata e ci fosse qualcuno pronto a rilevare la società questo qualcuno metterebbe dei soldi per decidere lui poi chi vendere o tenere…

Rispondi
Vedhellas

Secondo te non c è alcuna entrata, bel discorso. Se tu vendi, un conto è che tu abbia giocatori a zero, un conto che l’acquirente sappia che ha un tot di entrate future, più un eventuale paracadute se andasse in b, ma a fronte di questo x me, 150 è il minimo che può chiedere, visti anche i diritti tv, compresi debiti, cioè netti, i debiti di 45 o giù di lì, se li accolla l’acquirente, come ha fatto preziosi.

Rispondi
Hellas1971

Caprari ha fatto una stagione strepitosa, era colui che dava qualità ed imprevedibilità all’attacco, Simeone ha strabeneficiato della sua presenza, Caprari per me era l’unico da non vendere e leggendo le sue dichiarazioni e vederlo dire forza Monza con una faccia da funerale mi ha messo tristezza….

Rispondi
RobyVR

Pecà, podeene éssar campioni del mondo de plusvalense ma la generosità del presidente l’ha ciapà el sopravento. Però campioni del mondo de bale con Marrosco, quelo sì!

Rispondi
di fiera stirpe

Ma dopo il messaggio di Caprari a Verona, dove sono tutti quelli che dicono che non è setti che vende tutti, sono i giocatori ingrati che vogliono andarsene: siamo in mano ad un cialtrone rendetevene conto.
PS messaggio x marroccu: ma dove hai la dignità? Per quattro lenticchie ti sei venduto la faccia, mi fai proprio pena, spero proprio che tu non abbia figli, perchè non saprei come ti puoi presentare davanti a loro. Vergognati e sparisci da Verona.

Rispondi
hellasmastiff

Proseguono i contatti e aumenta la fiducia per provare a definire le operazioni tra Marsiglia ed Hellas Verona entro domani per lo scambio tra Danko Lazovic e Kevin Strootman. Accordo a un passo: tutto sistemato sulle cifre e vicina anche la risoluzione delle ultime questioni tecniche, c’è massima fiducia per arrivare alla fumata bianca.

altra farsa….. uno sano per uno rotto e con ruoli differenti quello di ilic…… se danno via anche ilic per lavatrice rotta strootman siamo messi veramente male………

Rispondi
alex85

Non ci sarà mai un veronese che compra alle cifre che pretende il magliaro, se vendesse anche solo a 10 milioni di più di quello che ha speso vedresti che ci sarebbe più di qualcuno disposto ad entrare. Il maledetto vuol portarsi a casa almeno 100 milioni netti per sistemare le sue aziende di braghette e magliette da banchetti di Santa Lucia.

Rispondi
Hellas1971

Alex prima di setti il Verona è stato in vendita per 30 anni e costava “tre spiccioli”, non ha senso scrivere che non comprano perchè Setti vuole troppi soldi…ci sono società che comprano giocatori per 80/100 milioni e tu pensi che una possibile società forte con l’idea di portare il Verona in Europa dove lo volete voi si spaventi per 100 milioni?

Rispondi
Martino

Beh, concordi con un commento insensato, Cristiano. Quindi secondo voi chi ha capitali non ha problemi a strapagare una scatola vuota?? Va be, allora mi arrendo 🙌

Rispondi
Solohellas

L’estremo menefreghismo del cialtrone verso una città ha toccato valori senza ritorno. Che possiamo fare? Sostenere l’Hellas come si é sempre fatto, andare allo stadio….non é boicottando il Binti che risolviamo qualcosa….anzi. Si può contestare, fischiare l’indegno….senza arrivare ad usare violenza…..anche se percepisco che migliaia di persone quattro papine sul grugno le darebbero volentieri….ma comporterebbero casini. Per me la sola mossa é isolarlo totalmente…..non deve avere vita, nemmeno prendere un caffè al bar, a Verona e prov. Forse così molla la presa e sparisce. Sto falso essere deve avere il foglio di via da Verona, deve vergognarsi di aver fatto tutto questo. Spero che un giorno ti venga presentato il conto…cialtrone….i disonesti devono pagare. Butei….non bisogna mollare …..l’Hellas va difeso. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
andrea

facile capire che setti vendendo il vendibile fa entrare nel bilancio le plusvalenze e benefici…cosi’ puo’ vendere la società piu’ cara e incassare lui invece che lasciarli all Hellas…

Rispondi
Alberto

Cissà che no compra i famosi sceicchi o fondi americani….quei si che i gavarìa passione per i colori e la storia.
Evvai giù di birre…

Rispondi
stefano 50/60

risposta ad Andrea…ciao e buongiorno….
le voci cosiddette da bar si rincorrono ormai in città come il gatto col topo…..perfino un mio vicino di pianerottolo ieri mi ha detto che è concreta la possibilità della cessione……..ma a parte queste tesi che poi vanno come sempre prese col bilancino, vedremo se sarà così, c’è da registrare o immaginare com’è attualmente nello spogliatoio..l unico locale segreto, o quasi, dove si fa o disfa una stagione……potrei anche dire che se caprari s impuntava non andava a monza…gli avrebbero fatto un secondo buco del culo ? lo avrebbero fatto sedere in tribuna e pagando il biglietto ? non lo sapremo mai dunque, a mio avviso, messaggi più o meno criptici e o più o meno da libro cuore anche questi li prenderei con il bilancino dell orefice…..possiamo immaginare che stia succedendo fermento nello spogliatoio..possiamo attribuire le ragioni che pensiamo, magari ci azzecchiamo……ma quello che c’è di certo al momento è che sta avvenendo non tanto quello che ha detto jean paul gaultier in conferenza stampa ai media locali ( simeone barak casale ) ma addirittura col coinvolgimento di giocatori che non erano stati minimamente citati al pubblico ( lazovic caprari e attendiamocene altri vero marroccu ? )……la cosa porta in una direzione pressapoco logica, cessione della scatola……..ma secondo me i colpi di scena non sono finiti e riguardano le tasche del baro che sono in diretto collegamento coi dati di bilancio societari…occhio butei, come ho già detto non siamo le strisciate o le romane che possono avere bilanci truccati come il mini byke ( ricordate ? ).. ma siamo il Verona e potremmo anche a causa dui questo baro prenderlo doppiamente nel culo……

Rispondi
Martino

L’ultimo che si è impuntato perché non voleva andarsene è stato Pazzini…….il mobbing a Caprari era già iniziato in ritiro……

Rispondi
Hellas1971

Pazzini da Verona si è portato a casa 10 milioni di euro vorrei anch’io subire un mobbing simile…Pazzini han cercato di venderlo quando l’allenatore di turno non lo faceva giocare, quando era tra i protagonistiin campo nessuno gli ha mai rotto i coglioni…il mobbing con Pazzini non c’entra proprio un tubo

Rispondi
Martino

L’ingaggio a quelle cifre non l’ha ottenuto lui. Pazzini è stato isolato e messo fuori rosa dopo averci riportato in Serie A da capocannoniere. Non si è fatto una vacanza premio a Verona. Il mobbing a Pazzini è una delle attestazioni più evidenti dell’ignominia del tuo presidente

Hellas1971

Ma quale mobbing, Pazzini non è mai stato messo fuori rosa, Pecchia non lo faceva giocare e se c’è una cosa che non si può rimproverare a Setti in questi anni è l’ingerenza in questioni tecniche, se Pecchia (in serie A) avesse fatto giocare Pazzini nessuno gli avrebbe rotto le scatole

Martino

Pecchia era un paracadutato yes man alla sua prima esperienza su una panchina. Faceva quello che gli dicevano di fare e alla gazzetta aveva già fatto presente che quella retrocessione era pilotata. È chiaro che non possono usare parole così nette, ma il senso era quello ovviamente.

Hellas1971

Ma pilotata perchè?…per retrocedere e prendere meno soldi?…anche qui non serve un master per capirlo….il vero business lo fai se riesci a stare in serie A con certi parametri non se vai in B col rischio di non risalire più come è successo a tante squadra tipo la SPAL società modello a cui ispirarsi (Micheloni dove sei?)

Martino

Doveva ridurre per forza i costi perché aveva troppi debiti. Pilotata per questo motivo.

Hellas1971

Anche no…quando vendi una società il valore dipende anche dal valore della rosa quindi che li venda o li tenga in rosa il valore della società sempre quello è…

Rispondi
bardamu

Leggere il messaggio di saluto di Caprari mi ha fatto salire il sangue agli occhi. Quindi non solo a noi questi hanno raccontato balle ma persino ai giocatori.
Che pezzi di m…

Rispondi
Mir/=\ko

Lungi da me difendere Setti, sapete tutti quale è sempre stato il mio giudizio su questo individuo, ma occhio a sparare a zero sul Carpigiano e a santificare i vari Tudor, Caprari e Lazovic di turno. Oltretutto per un post del giocatore Romano, dal significato ambiguo! Che promesse gli avevano fatto? Non c’è chiarezza nemmeno qui! A chi, poi, a lui personalmente o alla squadra? Setti è il principale colpevole di tutto questo visto che “il pesce puzza sempre dalla testa”, ma c’è la corresponsione di chi, una volta rilanciatosi, accetta le offerte di ingaggio superiore che puntualmente piovono sui migliori giocatori del Verona! Dai su, Caprari e Lazovic giocheranno altrove non per colpa del duo Setti/Marroccu (siete convinti che ne abbiano esplicitamente richiesto la cessione forzata?) ma perché ormai 30enni entrambi sono stati chiamati uno da Tudor a fare la Champions e l’altro da Galliani nell’ambizioso e ricco “paese dei balocchi” di Monza, entrambi a guadagnare almeno il doppio. Purtroppo, come dico da anni, abbiamo un PICCOLO presidente con aziende personali che non navigano nell’oro, che da tempo non investe più del suo e che perciò predica un autofinanziamento del club che richiede una politica di vendite e svendite… in più deve pure guadagnarci e non poco. Nel calcio, uno così, può al massimo essere degno di una serie C, nemmeno di primo livello! Sappiamo anche che deve tornare dei soldi a qualcuno, mi pare ormai chiaro a tutti e non sono pochi! C’è insomma una schifosa corresponsione di colpe: uno che economicamente vale poco o nulla nel calcio professionistico a certi livelli ed altri per i quali i contratti e la riconoscenza di fatto non esistono. Trattative di vendita? Purtroppo non sono assolutamente convinto che ve ne siano. È il mio pensiero!

Rispondi
Hellas1971

Condivido il tuo pensiero e aggiungo che il vero “dramma” è che come risultati ottenuti questa è una delle migliori società della storia del Verona e che se Verona fosse un posto così glorioso qui Setti non sarebbe mai arrivato…questo discorso da fastidio a tanti ma la realtà è questa

Rispondi
Martino

Per quanto il post di addio di Caprari sia sibillino, senza una risposta a stretto giro della società che lo smentisca, questo post per me “storico” acquisisce una credibilità tale da chiarificare una volta per tutte il modo di operare di setti, incredibilmente subdolo. Una promessa però era stata fatto al pubblico di Verona, ossia la base del club…Caprari incedibile!! Smentirsi dopo 3 settimane per rinforzare una diretta concorrente per la salvezza è una delle cose più nefande di cui abbiamo ricordo tifosi anche tifosi molto più attempati di me. Non c’è più alcuna possibilità di dare il beneficio del dubbio a chi sta gestendo l’Hellas Verona.

Rispondi
Hellas1971

Stefano, fammi capire perchè secondo te vendere i giocatori migliori sia funzionale ad una vendita

Rispondi
stefano 50/60

Hell71 ciao…ho provato a risponderTi ma salta spesso il post qui santo Dio…..provo a rifarlo essendo sintetico…..Ti pare normale questo calciomercato da parte di setti e marroccu ? qui poco sopra dici una frase che non ho ben capito e con la quale affermi che vendere o meno i giocatori non intacca il valore della società ma dici anche che il valore della stessa società dipende dalla rosa…….per me comunque, e posso grossolanamente sbagliarmi eh, lui deve far le valige massimo da qui ad un anno…c’è volpi dietro ? assai probabile..e le tasche del carpigiano son sempre vuote a sua detta, e magari è anche vero perchè se imbosca i bezzi in giro per l europa e oltre capirai……il 2024 è vicino e vendere in fretta di solito vuol dire aver bisogno di presentarsi a qualcuno coi soldi e non con le chiacchere…indagini fiscali accertamenti etc ti va bene un pò ma poi lo pigli in culo alla lunga….e mi spiacerebbe che venisse coinvolta la società perchè a dirtela tutta del Verona m interssa mentre del tipo neanche un pelo di f…..attendo Tue con piacere sincero eh….

Rispondi
Hellas1971

Ciao, cerco di spiegarmi…le vendite di questi giorni sono tutti prestiti con diritto/obbligo di riscatto quindi nell’immediato non entra nulla, se io ti vendo la società e ti dico la società vale 90 che diventano 100 perchè tra un anno entrano i 10 milioni di Caprari o ti dicessi vale 100 compreso Caprari (sto semplificando molto) qual è la differenza?

Inoltre se io fossi un rappresentante di un gruppo/fondo/sceicco in trattativa per prendere l’Hellas lo farei immagino con intenzioni serie e visto il valore espresso lo scorso anno da Simeone Barak e Caprari vorrei essere io a decidere se tenerli o venderli, che senso ha che io investa milioni in una squadra che si sta tecnicamente indebolendo?

Se tu avessi 300/400 milioni di budget e stessi trattando l’acquisto del Verona con Setti lo vorresti con Simeone Caprari e Barak o senza?

PEr questi motivi io dico non c’è nessuan vendita in atto poi ovviamente vedremo col tempo chi ha ragione/ chi ci prende

Rispondi
stefano 50/60

è una tesi la Tua che potrebbe benissimo essere reale, ho detto prima infatti che la mia poggia su mie convinzioni e che potrebbero esser errate……ho detto anche che vendere una società, di calcio in questo caso, non è cosa di settimane ma di più tempo per cui ecco teoricamente spiegato perchè le vendite economiche di qui ad un anno……in ogni caso questa situazione, che non è fantasia eh presumo sarai d accordo, di gente che viene venduta senza il minimo perchè è perlomeno strana……ipotizziamo un pò Hell….cioffi non sarebbe in grado di far gioco con caprari e lazovic ? allora capisco perchè è fuggito ( o l han lasciato partire senza lacrime) da udine ove aveva garanzie almeno pari, se non superiori, a Verona……allora se non c’è vendita della sopcietà che c’è ? forse una situazione economica da sanare e a passo di carica, Tu affermi che di soldi non ne entrano subito? beh una parte si, gli altri bezzi quando o cederà o risarcirà..avran preso accordi col creditore ( che anche le mummie egizie sanno chi è )…..forse, altra ipotesi, i soldi che chiede setti non glieli da neanche l emiro del kuwait e invece gli offrono di meno ed allora lui vendicchia imbosca qualcosina e prende anche un pò di meno al closing……il tanto sbandierato bilancio SANO pare abbia un esposizione bancaria di circa un cinquantino..grazie al cazzo che è sano eh….ripeto, un mercato così non ha giustificazioni se non eventi fuori dalla nostra conoscenza…..eventi che per me non son esattamente, eufemismo, nè tecnici nè di scelte a crescere…..

Rispondi
Hellas1971

Han sempre parlato di vendite per 30 milioni e se fai il conto delle vendite sei più o meno su quella cifra…secondo me avevano previsto di vendere Barak cosa che non riescono a fare ed ecco quindi Caprari, Lazovic poi va a fare la champion’s league e ci sta sia anche una sua richiesta (è pur sempre uno slavo) e può essere abbiano grande considerazione di Strootman (lì poi il campo ci dirà)…ovviamente son tutte supposizioni/pensieri sparsi

Hellas1971

Altra cosa da considerare sulle vendite con pagamento posticipato è l’impatto delle plusvalenze ovvero che se contabilizzi l’anno dopo con l’ammortamento la plusvalenza è ovviamente maggiore

Hellas1971

I soldi che chiede Setti equivalgono ad un De Ligt e mezzo, vogliamo e pretendiamo una proprietà forte che ci faccia crescere (e crescere a questo punto significa Europa) e poi pensiamo che sia assurdo pensare che il Verona valga quanto un De Ligt?

Se chi vuole acquistare reputa una cifra spropositata un centinaio di milioni cadiamo dalla padella alla brace…

stefano 50/60

Ti riscontro qui Hell perchè sotto il tuo ultimo post non c’è l attacco ( non son esattamente un drago col pc l avrai capito )…..capitolo barak, se non lo vendi a quelle cifra le abbasserà e andrà anche lui per me….hai presente tenere uno che si reputa da champions nel Verona che lotta per non retrocedere e che ricomincia da quasi zero sia a livello tecnico che tattico ?…e poi abbi fede…vedremo per tameze ed appunto barak, io non escludo altre sorprese amare in tal senso……lazo sarà anche slavo, come rimarchi Tu e non certo per simpatia mi pare di capire, ma è uno di quei giocatori assieme a veloso e faraoni ( e qui mi tocco ) che davano certezze e spessore tecnico a tutta la squadra e non solo….del resto Hell, ha abbassato le pretese per cancellieri per casale per simeone e per caprari……quando poi vedo la parola bonus la collego al mio ambiente di lavoro…ah i bonus prenderai tanti soldiiiiii, e poi prendevano lamette nel culo invece perchè i sistemi di calcolo dei BONUS sono chiari e privi di trabocchetti come kiev attualmente……pace per juric che anche io come Te non ho salutato col fazzoletto in mano anzi, ma tudor nenache un accenno e via…beh, fa pensare eh….

Martino

Bo, per me sono elucubrazioni che non trovano riscontro nella realtà. La Serie A ha parecchi esempi di fondi o proprietà ricche che rilevano squadre parzialmente svuotate. Il fondo Elliott prese un milan allo sbando, i Friedkin hanno preso una Roma che nel corso degli anni ha ceduto i top Europei come Salah, Allison, Rudiger e altri, il fondo 777 ha preso il Genoa dopo 3 anni di cessioni importanti. Forse è proprio per il fatto che mirano a una rifondazione, che i fondi generalmente non aquistano squadre all’acme del loro valore.

Rispondi
stefano 50/60

tanto d accordo con Te eh Martino….a livello meramente affaristico se io debbo comprare una squadra e so che devo investire un bel mazzo di denari cerco di comprarla, da buon imprenditore, al meno possibile… dunque anche svuotata…..se la pago tanto e dopo debbo comunque metterci risorse comincio in salita tipo stelvio…..

Martino

Per me è logica stringente…non serve aver frequentato corsi di business management per capire una roba del genere…

Hellas1971

Se ragionate nell’ottica che arrivi un’altra proprietà al solo scopo di fare business ok…ma allora cosa ci cambia?….visti i risultati sportivi di questa possiamo solo che peggiorare se queste sono le premesse…

Martino

Come cosa cambia?? Tutti vogliono fare business…cambia la dimensione. Esiste il gelatar in centro paese ed esiste la Algida…

Rispondi
Hellas1971

che togliendo quanto ci son costati e percentuali dovute alla Roma di ricavo diventano 27/28

Rispondi
Alessandro

Comunque, per quello che sappiamo noi, Caprari potrebbe pure riferirsi a Cioffi… magari no, ma non abbiamo elementi per escluderlo.

Rispondi
bardamu

Credo che uno dei punti di maggior forza del Verona degli ultimi 3 anni sia stata la coesione dei giocatori, che hanno formato una vera squadra, coi controc…, dove la voglia di mettersi in mostra e primeggiare passava in secondo piano rispetto all’interesse del collettivo. Chi non si integrava in questo spirito ha trovato giustamente poco spazio in campo, nonostante le doti tecniche ( Cancellieri ).
Non è una cosa facilissima da ottenere, e gran parte del merito di questo risultato va dato a Juric.
Ora si sta rompendo anche questa sintonia.
Probabilmente sarebbe accaduto ugualmente, chi lo sa, ma queste mosse sconsiderate stanno minando da subito anche il cosiddetto “gruppo”.
Mi pare una conseguenza nefasta, più grave rispetto alla perdita tecnica dei singoli.

Rispondi
Hellas1971

Il gruppo però non ne poteva più di Juric, il merito della grande sintonia dello scorso anno è di Tudor…

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Infatti è la perdita di questo fattore X, che non si compra da nessuna parte, che ti porta diritto al fallimento nei risultati sportivi. In una stagione sfortunata, la mancanza di coesione fa sì che la squadra non riesce ad assorbire i momenti difficili, va in crisi nonostante il valore tecnico dei singoli e si apre una spirale negativa nell’ambiente. Questo è il fattore da non trascurare mai, una volta acquisito con fatica, per questo alcuni giocatori anche se non eccellenti vanno tenuti per il bene del gruppo (Veloso, Faraoni, Gunter, Ceccherini, Davidowicz, Berardi…) Se poi uno di questi si chiama Darko che è anche un ottimo calciatore allora venderlo è follia allo stato puro.

Rispondi
Hellas1971

Joao Pedro al Fenerbache per 5 milioni più 1.5 di bonus…non sono tutti Bremer o De Ligt….

Rispondi
Papo

Ci sono dei convocati per l’amichevole di domani o hanno fatto 4 macchine de scondon partendo de notte da peschiera?

Rispondi
Pennabianca

Che fosse rivoluzione, lo si era capito dal rinnovo di una parte dei quadri dirigenziali, D’Amico compreso. Oramai davo per assodato la vendita dei vari Simeone, Barak e Casale, con l’aggiunta di qualche altro giocatore di contorno.
Maroccu si è presentato con un perentorio “Caprari Tameze e i senatori, anima e cuore di questa squadra, INCEDIBILI”. Fin qui avrei accettato il tutto perchè sono consapevole che Setti per sopravvivere deve fare plusvalenze.
La cosa che mi ha spiazzato è stata la vendita di Caprari e Lazovic(perchè è chiaro che il serbo se ne andrà) . Allora mi chiedo, quale credibilità può avere il nuovo DS se sconferma se stesso, a distanza di poche settimane ?
Mi auguro che i giornalisti che seguono il Verona, si facciano sentire e pretendano delle spiegazioni da Maroccu.
Comunque è mia abitudine, prima di dare giudizi definitivi, aspettare la chiusura del mercato e a quel punto tirare le somme sull’operato della società.

Rispondi
RobyVR

Processo de beatificazione par San Seti da Carpi, in vita l’ha compiuo miracoli come quei de generar plusvalense dala polvere, trasformar ex tifosi in ragionieri da tastiera, darghe na panchina a Pecchia e Grosso, farse intervistar dal suo acerimo aversario Vigo da Verona riusendo a tor par el cul na intera cità ma fasendola franca.

Rispondi
Hellas1971

Continuate a tirar fuori come esempio di somma vergogna Grosso…qui Grosso è rimasto 7 mesi e quel campionato si è concluso con una promozione dalla B alla A…le promozioni dalla B alla A quando ero giovane erano vissute come eventi, come delle stagioni trionfali…ci siamo abituati bene…

Rispondi
RobyVR

Direa el 25 Dicembre, giòrno dove vari dèi antichi e moderni jè nati. Altre proposte?

cristiano

Riporto l’estratto dell’articolo su Lazovic appena pubblicato “Lazovic al Marsiglia. La trattativa è in stand by ma non è ancora saltata. L’impressione è che non appena saranno limati alcuni dettagli Lazovic possa partire. Giovedì sera c’è stato un incontro tra il giocatore serbo e il ds Marroccu dopo un pomeriggio ad alta tensione anche a Castelnuovo del Garda dove molti compagni di squadra hanno chiesto spiegazioni alla società per questa partenza. Ci sarebbe stato anche un colloquio tra Cioffi e il giocatore in cui l’allenatore avrebbe espresso la sua grande considerazione opponendosi al trasferimento” Mi chiedo dove sta la verità? Se fosse così credo che non ci siano più motivazioni da parte di diversi calciatori compreso lo stesso Cioffi. Mi auguro che sia fatta chiarezza quanto prima per rispetto anche di tutta la tifoseria che sempre dico sempre ha sostenuto i colori Giallo/Blu.

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Barak comunque è apparso simpatico e ambizioso ma deve anche ricordarsi che il Verona lo ha preso dalla serie b e lo ha fatto rinascere … Arrivano sconosciuti e poi pretendono di andare in Champions. Per carità … Comprensibile ma anche un po’ di umiltà non guasterebbe …

Rispondi
cristiano

L’umiltà in questo senso è morta e sepolta ; abbiamo decine se non centinaia di esempi, a partire dagli ultimi due allenatori passati di qua

Rispondi
Ruspa62-2.0

Se dopo quelli che sono già andati, dato per certamente venduto Simeone, se ne andassero anche Lazovic, Ilic e Barak, (e poi spero basta), si prega vivamente la Società Hellas Verona in particolare nelle persone del presidente e del ds di evitare interviste e conferenze stampa per raccontarci favole tipo “incedibile” o usare termini impropri come “progetto”. Almeno smettetela di prenderci in giro che tanto non credete neanche voi a quello che dite. Fare e disfare la squadra ogni anno mendicando prestiti e parametri zero, come ha già sottolineato qualcuno porta dritti in B, (vedi Genoa e non solo). Aspetterò con pazienza una nuova proprietà e Forza Hellas sempre e comunque.

Rispondi
Il Buon Osvaldo

A breve piazzerà Simeone e Barak al nabule, ilic alla Lazio perché lo vuole Sarri e il suo amichetto lotitolo e infine resterà tameze da piazzare al Marsiglia.
Faraoni in allenamento si girerà e … Non ci sarà più nessuno …
Rimango scolpite le sue parole (sperando che non vendano anche lui): “lasciare il Verona? Per andare dove?” … Applausi a Marco Davide.

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Nel nostro caso di quest”anno credo che il “merito” sia tutto della dirigenza presidente-direttore sportivo. Se hanno fatto una buona annata mantenendo la stessa squadra piazzando solo un big per sanare qualche buco ci sarebbe stato. Magari in prospettiva di puntare all’Europa un gruppo così unito avrebbe accettato anche tagli economici chissà … Certo che se ci troviamo davanti a personaggi come capitan Colucci che disse “dobbiamo rimanere tutti uniti” e poi fu il primo a scappare a Bologna … Fango di un uomo

Rispondi
Leo

Dopo le dichiarazioni di Caprari, che fanno girare le palle, mi chiedo se non ci sia Cioffi dietro questa rivoluzione, avvallato ovviamente da setti (anzi, usato come ariete da setti per poter fare certi tipi di “ragionamenti”). Non so se mi sono spiegato…. Boh?

Rispondi
Vedhellas

Le manovre di setti si configurano perfettamente con quello che sta facendo , e giustamente secondo me. L’hellas l’ha rilevato lui,volenti o nolenti, e fa quello che può andargli bene. Sta svuotando per vendere, in più abbassa e di non poco il monte ingaggi, in primis x l’allenatore. Barak e simeone a 30 ml, significano, se non ricordo male, visto che barak è costato 6, 12 ml di plusvalenza. Adesso sotto con ilic, a 25 può andare evidentemente. Quello che mi dispiace, è che aveva acquisito esperienza e padronanza nella gestione, ed è evidente che come è inviso alla piazza, così lui non vede l’ora di andarsene, ma i risultati parlano x lui. I soliti romantici ingenuoni, credono che partito setti, partirà la peste, ma come minimo ti arriva un virus grossissimo, un fondo viene qui x guadagnare, quindi facile che ti ritroverai con uno peggio. Dico la verità, certi tifosi, capaci solo di inveire e di offendere pesantemente uno che in 10 anni ha fatto 7 anni di a, e 3 di b, dovrebbero vergognarsi, oppure fanno una cordata e rilevano loro, visto che sanno tutto. Setti secondo me, ha scelto il momento giusto, la squadra ha fatto un nono posto, è quotata bene, adesso incamera e poi sparisce, alla faccia di quelli che gli hanno tappezzato la faccia su ogni semaforo. Lo dice la storia, non io , che i presidenti che amavano l’hellas sono stati tutti massacrati dalla piazza, io se dovessi prendere l’hellas mi comporterei perfettamente come setti, non è che devo ingrassare i tifosi e andare io sotto i ponti, per far piacere al popolo dei giornalai e al popolo dei mai contenti. Speriamo torni peppe cannella.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Fantascienza…. Non esiste un allenatore al mondo che rinuncerebbe ai numeri da record di caprari l’anno appena finito. Gol assist azioni pericolose mi sembra che sia secondo solova Leao per i dribbling conclusi. Per di più un ragazzo taciturno che non crea casin. Non esiste al mondo un allenatore che vuole evirarsi da solo e inimicarsi i tifosi, complicandosi il già difficile debutto.

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Difficile parlare con un personaggio come il presidente che gira la frittata come.vuole lui. Capitolo cessione udogie. Non si è pentito? E lui candidamente “no perché da noi non avrebbe giocato perché aveva davanti lazovic”.
Ora mi vendi lazovic e casca il palco ma anche ci fosse stato lazovic chi ti vietava di tenere un gioiello così e farlo giocare per dare respiro a lazovic? Ah ma.il ragazzo voleva andare via dice qualcuno. ma chi lo dice? Mai sentito udogie dire cose simili anzi ha sempre.affermato che stava bene al Verona. L’unico che aveva dichiarato di voler cambiare aria che io mi ricordo era silvestri
..

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Bello andare in serie A ma io un’annata calcisticamente brutta come.quella di grosso non la ricordo. Mai visto partite così stomachevoli da non riuscire quasi a rimanere a guardarle fino in fondo senza un tiro in porta per 90′. Me lo chiami calcio. Passi andare in a giocando bene sbagliando solo qualche partite, quello ci sta ma tutte no per non parlare delle interviste ignobili di quel personaggio che chiamavano.allenatore. di questo la colpa è stata del presidente e del ds che non lo hanno.esonerato.subito. infatti hanno stupito tutti l’anno scorso con l’esonero di difra dopo tre giornate in cui, a parte Bologna, il Verona aveva perso ma giocando tutto sommato delle discrete partite.

Rispondi
Hellas1971

Grosso era/è una follia però citare continuamente come una vergogna irreparabile una stagione conclusa con una promozione in A per una società che ha fatto 31 campionati in A su 120 ed ha avuto fior fiore di allenatori quali Remondina, Salvioni, Cagni e Giannini per citarne alcuni mi sembra eccessivo…

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Relativizzi sempre… Ogni ragionamento lo relativizzi… Non è un abella cosa sai? Te lo aveva detto la tua insegnante di lettere che non si fa o che va fatto con moderazione. E tu insisti… Non ti applichi.

Rispondi
Hellas1971

Lo faccio perché a leggere moltissimi commenti sembra che il Verona fosse il Real Madrid pluridecorato in Europa e da quando è arrivata sta società sia diventata una squadretta…si può criticare qualsiasi cosa ma se non contestualizzi la critica sarà eterna

Rispondi
Martino

Ma è proprio qui che casca l’asino, perché molte delle tue “contestualizzazioni” e “precisazioni”, non trovano d’accordo migliaia di tifosi. Ora, capisco tutto, ma pensare di essere menti illuminate in mezzo a migliaia di ingrati, strisciati od obnubilati…..pecchi di una presunzione esagerata. Sindrome del profeta.

Il Buon Osvaldo

Quindi la soluzione è stare tranquillo che siccome abbiamo fatto 7 anni in a e tre in b non possiamo sperare in niente di meglio, anzi non dobbiamo neanche lamentarci perché siamo fortunati ad avere un direttore sportivo che dice tre cose e le rinnega in poche settimane. Va bene allora mi adeguo. Io sosterrò comunque vada l’Hellas indipendentemente da chi ci sarà al timone e grazie presidente per tutto quello che fai per noi . Credo debba aumentati anche lo stipendio perché per tutti i moccoli che gli arrivano dovrebbe prendersi almeno 20 milioni di stipendio. Della tua dico che effettivamente la.figura del proprietario presidente è sempre stata a rischio … Se va bene sei bravo altrimenti sei un farabutto. Sacrosanto dunque che mettendoci del suo debba guadagnarci e anche parecchio ma lui forse sta un tantino esagerando.
Tutti muti che l’anno prossimo Piccoli farà 20 gol e Henry almeno 18 …

Il Buon Osvaldo

Io dico solo che quello è stato, fino all’esonero di grosso, il peggior Verona mai visto dal punto di vista del gioco. Poi ci ha pensato aglietti a sistemare le.cose e a darci una gioia insperata ma se avessero fatto l’errore di NON esonerare grosso saremmo ancora in b. Si fatica poi a capire il modus operandi della società. Perché tenere grosso fino al voltastomaco e poi esonerare difra dopo tre partite?.che senso ha? Io non butto alle ortiche le promozioni o le annate di mandorlini ma.la logica inspiegabile di certe scelte. Anche Pecchia ha pagato un’annata pessima e tutti se la sono presa con lui ma la squadra era pessima e ora per lo stesso motivo se ne è andato dalla.cremonese … Meglio una serie b onorevole che una figura di merda in A
. Questo ci lascia sperare che forse almeno la cremonese sarà più debole di noi ….salvo miracoli

Rispondi
RobyVR

Posto che Caprari l’é anà par volontà de San Seti in nome dela Plusvalensa Quotidiana, se fusse véra che la sia sta na sielta dell’alenador, ma mi no ghe credo, direa che el nome de Ciofeca el sia quel giusto tra quei en concorso.

Rispondi
Solohellas

Vedhellas….ognuno qui educatamente esprime il proprio parere. Lo capisco, e capisco il tuo discorso….ma sono totalmente contrario. Qui ho sempre detto che Setti non mi piaceva ma che era stato in grado di fare negli ultimi 3 anni cose buone. Ma…da come si sta comportando nelle ultime settimane….mi dico da solo che non ci ho azzeccato nulla. Secondo me il punto é semplice ( discorso per tutti i club del mondo), lui non gestisce solo un’azienda, ma rappresenta con il club una città e migliaia di persone. Oltre ad essere un impegno economico é pure un impegno morale verso i tifosi. Capisco che si devono fare delle cessioni, per diversi motivi, ma distruggere tutto così no. Avesse detto ,quando ha rilasciato l’intervista, che avrebbe venduto tutto….ok….stronzo ma sincero. Avesse detto il burattino sardo che erano tutti cedibili….ok…rispecchiava il pensiero del filibustiere emiliano. Non è andata così….bugie ,caxxate e delusioni in cambio a gente che fa di tutto per seguire l’Hellas. Bastava parlare chiaro….invece che perculare ….ma aĺ misero bipede che gliene frega. Spero venda e si vaporizzi da Verona e prov….prima che la gente affili( finalmente ) le punte dei forconi. Aspettando la prox puntata di Setlig….con il pupazzo sardo …., auguro a tutti un buon w.e.. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
cristiano

mettitela via, la gente non “affila forconi” , sono finiti quei tempi ed è anche per questo motivo il Presidente (ma i Presidenti tutti diciamolo) ci marcia(no) alla grande, quattro post di disappunto sui Social e la chiamano contestazione.
ps Il mio è un discorso molto più ampio che tocca Setti ma non lo vedo unico protagonista

Rispondi
Leo

La gente non scende per strada nemmeno per motivi tremendamente più seri (basta che guardi l’attuale scenario economico, sociale e politico).

Rispondi
Mir/=\ko

Se STROOTMAN dovesse essere il sostituto di Ilic e DE PAOLI quello di Lazovic, come sembra da indiscrezioni giornalistiche fondate, in società stanno davvero scherzando con il fuoco. Siamo tornati ai tempi di Fusco e i segnali ci sono tutti, figure di m…. comprese! Il presuntuoso Setti è disposto a rischiare nuovamente la già nota e famigerata “RETROCESSIONE DIGNITOSA DA PARACADUTISTA” perché convinto, assieme al nuovo DS, di poter raggiungere in ogni caso la salvezza, anche con le varie scommesse Cortinovis, Maldini, Strootman (rotto peggio di Benassi!) De Paoli etc. etc. Una cosa è fare rivoluzioni arrivando a giocatori come Ounas, Pablo Marí, Amiri, Samir, che qualcosa di buono nel calcio di serie A hanno combinato, altra cosa è il ritorno all’azzardo puro e crudo e al low cost spinto! Posso tranquillamente partire anche gli ormai 30enni Caprari (discontinuo eternamente e che altrove rischia di diventare il nuovo Amrabat!) ammaliato dal nuovo “paese dei balocchi chiamato Monza” e quel Lazovic (il suo passo va a braccetto con l’età e potrà solo peggiorare!) che di corsa accetta la chiamata Europea di Tudor, se però vengono sostituiti da attori di un certo calibro! Per me c’è una enorme PRESUNZIONE… Sono convinti di poter cedere tutto il meglio, sostituendolo con scommesse a basso o bassissimo costo, e comunque trovare nel campionato italiano che verrà, almeno 3 rose messe peggio! In sostanza siamo tornati indietro di almeno 5/6 anni . Questo grazie al vostro presidente.

Rispondi
Leo

Guarda, fino a un paio di settimane fa potevo pensarla come te.
Ma da qualche tempo a questa parte, complice il fatto che D’Amico non c’è più, le cose sono parecchio cambiate e fatico a vedere del buono in quel che sta facendo la società.
La gestione poi di Lazovic è imbarazzante.
No, non sono per nulla fiducioso, a differenza degli ultimi 3 anni che ero il primo che prendeva per le orecchie i soliti gufi a senso unico, con coerenza.
Ora, con la stessa coerenza, non posso non notare che le cose sono cambiate: o succede un colpo di scena incredibile da qui in avanti, oppure la società non è difendibile in questo momento storico.

Rispondi
Hellas1971

In questo momento è dura vedere del buono ovviamente ma in un calciomercato ci sono tante fasi e poi c’è un campo che emetterà il suo giudizio insindacabile, come ci si ricorda all’infinito di Grosso e Pecchia per par condicio andrebbero anche ricordati Cacia, Mandorlini, Toni ed Iturbe, in un recente passato non troppo lontano eravamo a Fosse col “Principe” ma qui sembra che tutto sia sempre dovuto…sicuramente quelli erano tempi più genuini e di passione viscerale ma se vogliamo questo lasciamo perdere questo calcio, la serie A e le velleità di Europa

Rispondi
Martino

Gli unici coerenti sono coloro che non sono mai stati disposti a incensare Setti. Volete rifarvi una verginità anale? Prego…

Rispondi
Leo

Eh no Martino.
Da Wikipedia: COERENZA= comportamento conforme alle proprie vedute.
Non farmi incazzare anche tu, per piacere, che ghè caldo in bisogno e ho il vaffanculo facile.
Grazie.

Martino

Ti stai dando torto da solo riportando la definizione da dizionario. Guarda che anche la mia pazienza è finita da un bel po’ e sono capace di sverniciarti…

Hellas1971

Non fare l’insopportabile, incoerente è il ragionier Andrea che cambia diametralmente le sue posizioni ad ogni nick nuovo non chi porta avanti nel tempo una sua idea, giusta o sbagliata che sia…

Martino

Quella non si chiama incoerenza, ma sindrome di personalità multipla.

Brunoconlasciarpadell'83

Roby… Ho idea che il 25 dicembre ghe sia problemi per la celebrazione, l’agenda è già piena, io proporrei il Primo Settembre che cade con la fine del calciomercato, quando il Santo può finalmente contemplare il risultato della Divina Plusvalenza, contando i schei nell’urna e i fedeli possono portarlo in trionfo sulle spalle fino alla sede sociale.

Rispondi
Mir/=\ko

Dai su, porca putt…, via Lazovic e dentro De Paoli? Stiamo scherzando?Cosa bisogna aspettare, settembre per dire che è un enorme passo in dietro? Se è una bufala ok, ma sembra non lo sia affatto! De Paoli aveva senso, lo scorso campionato, come rincalzo di Lazovic, ma non come futura prima scelta. Se Lazovic va a Marsiglia io non ci trovo nulla di catastrofico, ma devono investire su un giovane che abbia dimostrato ben di più del De Paoli visto a Genova e a Verona. Sembriamo un club in fallimento

Rispondi
Mir/=\ko

Inizio a farmi qualche domanda pure su Cioffi, visto le dichiarazioni del DS Udinese Marino: Cioffi era un punto fermo ad Udine e la sua volontà di lasciare il Friuli per Verona non è stata presa di buon grado. Ma Cioffi era a conoscenza del ridimensionamento messo in atto da Setti? Mi vengono dei dubbi! Forse pensava di poter bruciare le tappe, allenando un club in crescita e da 9° posto in classifica? Se era a conoscenza di questo smantellamento che prevede 1000 incognite, mi chiedo come sia ridotta l’Udinese! Cioffi ha sbagliato tutto perché in questo Verona rivoluzionato al ribasso e pieno zeppo di scommesse, rischia di fare la fine di DiFrancesco e di diventare il capro espiatorio di Setti…

Rispondi
manu14

Tra l’altro, devi aggiungere prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza del Monza. Assurdo, inconcepibile. Essere incazzati e’ il minimo

Rispondi
Hellas1971

De Paoli può giocare qualche partita a destra se manca Faraoni..a sinistra non c’entra nulla…

Rispondi
Solohellas

Butei, mi hanno appena mandato un mex. spero sia attendibile….Arriva da un amico che conosce gente che lavora in un famoso quotidiano veronese ( meo non far nomi)….allora ….hanno fatto una riunione con tutti i giornalisti sportivi….e tutti superincaxxati….perché sanno ma non possono parlare ora. Hellas venduto a gennaio ad una multinazionale americana . Si parla di circa 120 mln….lo scarafaggio ne vuole 150…..quindi tutte le vendite sono per far cassa. Via ….oltre a chi già é venduto….Lazovic,Simeone,Barak e Tameze. Aspetto conferme….vi ho solo comunicato quello che mi é stato riferito. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Hellas1971

C’è un solo quotidiano veronese….un giornalista che non può parlare non è un giornalista…per una multinazionale americana non credo che 30 milioni in più o in meno faccia così tanta differenza…e spiegatemi come fa a far cassa con vendite che sono tutte a pagamento l’anno prossimo…

Rispondi
Martino

Elliott, che è una delle società d’investimenti più vecchie e strutturate al mondo (fondata nel 1977…sono rare quelle che durano 45/50 anni) ha trattato per l’acquisizione del Milan pretendendo continuamente ritocchi al ribasso proprio perché il club meneghino aveva un sacco di vulnerabilità finanziare, oltre che una squadra da 8° posto. Gli azionisti dei fondi sono miliardari, non coglioni.

Rispondi
Hellas1971

Si però qui stiamo parlando di un centinaio di milioni, le cifre del Milan erano altra cosa…un fondo, una multinazionale di un certo tipo se considera il Verona un business sicuro non prende paura per 30 milioni in più o in meno

Rispondi
Martino

Non credo che per il Verona stia trattando una fondo che può addirittura accreditarsi come investitore istituzionale… ci sono i fondi che possono trattare cifre vicine al miliardo, facendo ritoccare al ribasso fino a 900 milioni, e ci sono altri fondi che possono trattare al ribasso cifre vicine ai 150 milioni. Vedremo comunque…senza uno straccio di nome o di sigla non ha senso nemmeno parlarne

Vedhellas

La cosa che mi lascia perplesso, è che non vedevate l’ora che andasse via, e adesso siete qui che contestate una ormai quasi certa vendita, ed il discorso è uno solo, piangete, ma avete anche paura di chi possa venire, un controsenso lampante. Sento parlare di rispetto per i tifosi, ma mi chiedo anche se i tifosi hanno avuto rispetto. Caprari, anche se ha fatto il pianto greco, non è che è andato in miseria, e venuto qui ed era lo scarto della samp, tameze lo scarto del nizza, ilic gliene hanno dette di tutto e di più, simeone mai segnato in doppia cifra e al cagliari faceva poco, barak dal lecce problemi fisici, anche lui un incognita, per non parlare di montipò, che è stato criticato a iosa, per no dir di hongla, il peggio del peggio. Magnani ne hanno dette un treno xchè andava alla samp, e non è stato riscattato neanche a 4, voglio dire, setti non ha nessun dovere verso la tifoseria, non è scritto da nessuna parte che x compiacere al popolo devo fallire, uno se vuole fa l’abbonamento, se no sta a casa, andate a chiedere ai mazzi, che qua fanno articoli su stoikovic, ma non parlano delle auto bruciate, o di chiampan portato in galera alle 5 di mattina, perchè, evidentemente, i ” TIFOSI”l ‘avevano minacciato se vendeva i pezzi pregiati. Ripeto, per come la vedo io, ha ragione e sta vendendo tutto, preziosi che doveva navigare nell’oro x molti, aveva 110 ml di debiti, dico 110, e alla faccia di quelli che dicono che l ‘ hellas è il suo bancomat, se lo fosse non venderebbe probabilmente. Mi viene da ridire quando parlano di udinese porto tranquillo, stanno vendendo tutto, walace già via, deulofeu in rampa, beto pure, silvestri sta cercando, udogie voleva l’inter, l’altro trequartista sa venduo. La verità è che vi state cacando addosso dopo avergli scritto buffone su tutti i semafori, e adesso vi sta ripagando

Rispondi
Vedhellas

Ridi ridi, tra poco te sparlarè anca de quei che vegnarà, l’è una prerogativa dei veri tifosi, tio e pò tio cannella. No te ricordará nesun par fortuna, come santoro e quel’altro che savea tuto

Rispondi
Solohellas

Hellas71 ti ho detto quello che ho saputo. Se é na bufala…mi cospargo il capo di cenere. Magari domani annunciano l’arrivo di Messi e Neymar….. Alle tue domande non posso risponderti. Ovvio quello che ho detto può essere vero, in parte vero o na cazzata. Vedremo che succede. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Gnanfo

Con tutto rispetto me sembra un tantin tiràda come soffiata, comunque andrà semo sempre in balia de arraffoni…e zo’ bire per sbassàr a temperatura!

Rispondi
Hellas1971

Ma figurati, stiamo tutti cercando di capire, mi facevo delle domande su delle notizie che girano che non mi sembrano realistiche poi non ci resta che dire vedremo…

Rispondi
Vedhellas

Tu, tra l’altro, secondo me non hai ancora capito un concetto. I giocatori che vende adesso, rappresentano un attivo di bilancio, lascia stare se un obbligo scatta tra un anno, sempre di attivo si tratta, e questo attivo permette di accrescere il valore della società, visto che chi acquista sa che avrà una entrata tra un anno, anche i diritti tv ti danno una tranche e il resto dopo, quindi se vende a 150 compresi debiti, può essere giusto, per come la vedo io, e comunque setti è maestro in questo, se lo fa si vede che ha il suo tornaconto, o no???

Rispondi
Hellas1971

Ha un attivo di bilancio ma un valore patrimoniale inferiore…non credo ci sia molta differenza…è come se tu vendessi una concessionaria di auto che invece di avere 300 auto ne ha 299 ed il valore di quella che manca a credito per l’anno dopo…

Rispondi
Martino

Quindi se non sei ancora entrato in possesso di un bene che hai già pagato, non ne sei proprietario e non fa parte del tuo patrimonio???

Vedhellas

Me par che te capisi poco, secondo ti setti elo un idiota? No parchè, va ben spoegsr, ma te si sordo da du recie, caxo

Martino

Per me si…e mettici anche qualche altro aggettivo un po’ più dispregiativo

Hellas1971

Non credo sia un idiota ma non capsico la differenza tra vendere la società con Caprari e venderla senza Caprari ma con 12 milioni che entrano il prossimo anno…se con Caprari si stimasse un valore della rosa di 100 milioni senza questo valore sarà di 88 o pensi che il valore della rosa questa ipotetica cordata te lo paghi con una cifra forfettaria a prescindere da chi ci sia?

Rispondi
Vedhellas

E se caprari l anno prossimo si infortuna?? Perche credi che non abbia fatto amichevoli, o barak, o simeone, secondo te tiene tutti, alza gli ingaggi, e i costi naturalmente. I contratti vengono depositati in lega, su c’e scritto tutto, cifre, condizioni, scadenze, come andare dal notaio, chi compra ha in mano documenti di credito sicuri al 100%, li incassa l’ anno dopo, ma è sicuro se sono obblighi. Me par chiaro, se no te lo capisi mi no go colpa

Rispondi
Hellas1971

Se stesse per vendere questi non sarebbero problemi suoi, se stesse per vendere non avrebbe fatto nessuna operazione di mercato, venderebbe una squadra arrivata al nono posto con una rosa importante ad una cifra importante…se non capisci questo non so che farci

Papo

Caprari è stato comprato a 4,5 milioni quello è il valore chi dice che vale 10 o 20 milioni ? Se invece lo vendo a 12 con pagamento 2023 posso dirti che sicuramente arriveranno 12 milioni e così via per gli altri fino a fare il prezzo esatto

Rispondi
Hellas1971

Quindi secondo il tuo ragionamento quando han comprato la Roma per la valutazione della rosa zaniolo lo han valutato dieci, pellegrini zero e via dicendo…

Gnanfo

Doig non convocato per l’Offenaàin…i l’ha za vendùo!
Speremo invexe che anca questo no’ sia fatto de puìna (ricotta in dialetto dell’ entroterra veneziano)

Rispondi
Mattia

Questo è il motivo per cui non hanno venduto “ancora” Lazovic. Secondo me vogliono capire l’entità dell’infortunio

Rispondi
bardamu

Non mi avventuro in aruspici o auspicii sulla possibile vendita dell’attuale patron.
Mi interessa poco, visto che nulla ci posso fare e non è detto che il cambio sia favorevole ( quanti successori si sono dimostrati peggiori dei predecessori in tutti i campi dell’umano consesso).
Ciò non mi impedisce di esprimere il mio giudizio di tifoso sulla situazione attuale.
Ripeto, parlo da tifoso, non da osservatore disinteressato.
Nel secondo caso potrei anche avventurarmi in considerazioni ragionieristico-commerciali e il mio parere potrebbe differire sostanzialmente da quello che esprimo come interessato all’unico risultato che tange al tifoso: quello sportivo.

Rispondi
Vedhellas

Faccio l’ultima considerazione, da ragioniere naturalmente. Setti ha programmato benissimo l’uscita, questanno ci sarà il fermo per il mondiale, chi viene avra molto piu tempo x inquadrare la situazione. La cosa che mi dà da pensare è che chi spende 140 ml, come è successo al genoa, mercato di riparazione non ne fa, piuttosto accetta una b col paracadute per poi ripartire, questo, ripeto, può succedere al 90%

Rispondi
Hellas1971

Se stesse per vendere questi non sarebbero problemi suoi, se stesse per vendere non avrebbe fatto nessuna operazione di mercato, venderebbe una squadra arrivata al nono posto con una rosa importante ad una cifra importante…se non capisci questo non so che farci

Rispondi
Hellas1971

alberto
te pol dirlo, se se incassa de piu quando se vinse, parche la rabbia che il distruttore seriale abbia gia rovinato tutto, e piu grande ancora. Ti ghe neto de sugadori da prestarme??? dai, presteme, che mi vendo e incasso..anca mi me incasso, e de brutto

Rispondi
Hellas1971

altro che
europa league, quel li el se liga al paracadute l anno prossimo, distruttore seriale di squadre che neanche ha fatto lui, ha il qlo di aver beccato juric che praticamente gli ha fatto tutto, e aglietti naturalmente, e ghe meto anca sogliano

Rispondi
Vedhellas

E tu saresti uno che difendeva la società e quello che ha fatto, la difendevi a spada tratta. Altro ragionier diventà romantico, sulla scia del suo amico

Rispondi
Bruno

Ma se devi vendere vendi bene accidenti perché questi saldi sto cercando di capire queste quotazioni da squadra retrocessa un serie C ma nin credo che ci riuscirò

Rispondi
RobyVR

El paron el g’ha sèmpre reson. Ragionieri del corso serale in procesion adrio a vate dela plusvalensa.

Rispondi
Amigo

Sarei curioso di sapere se le altre tifoserie tipo Genova Venezia Parma Palermo Brescia ( piazze abbastanza calde) se sono contenti dei loro presidenti o avrebbero preferito Setti, Simeone il secondo anno nella stessa squadra lo ha sempre cannato , caperai quando mai riprenderai quei soldi li fare i processi così “spinti” a due mesi dalla fine del mercato , quando si sa che i colpi arrivano tutti alla fine mi sembra fuori luogo

Rispondi
Martino

Ti ho visto sparar vaccate anche su Hellas Live e ho visto che ti hanno giustamente subissato

Rispondi
Sergio

Non so se sia una fake, ma ho letto che è stato proposto a de Santis (Salernitana) un certo faraoni terzino del Verona, e de Santis ha rifiutato l’offerta…. spero sia una fake….. ma a questo punto non mi meraviglierei più di nulla

Rispondi
Papo

Mario giuffredi procuratore anche di Casale, è il procuratore di due giocatori proposti alla Salernitana cioè Grassi e purtroppo Faraoni

Vedhellas

Caro Amigo, sei mio amigo, meno male uno che ragiona, la lingua lunga qua sopra lascialo stare, è solo capace di offendere, digli che lo dica a me, lo rimando da mario merola a calci in qlo

Rispondi
Mir/=\ko

Pablo Marí sembra essere fuori portata per le malridotte casse del Verona di Setti, per Rog e Ounas ci sono troppe concorrenti che rischiano di alzare il prezzo…! Ma come ci stiamo riducendo? E se non bastasse abbiamo già messo ko il nuovo arrivato dal mirabolante campionato scozzese Josh Doig. Complimenti! Non prendetevela con Marroccu, ma con chi lo ha fortemente voluto. Mi sa tanto che sia Marroccu che Cioffi si stanno pentendo amaramente di aver lasciato Brescia e Udine per questo “ribollente” Verona destinato ad essere stravolto, impoverito e contestato dalla piazza.

Rispondi
RobyVR

Esiste sempre le dimisioni, se i resta jé colpevoli tanto quanto el paron. A parte che Marrosco de savea za che l’èra un inutile sèrvo del potere. De Ciofeca vedarema, go idea che el faga la fine de Di Francecchia

Rispondi
hellasmastiff

rog e ounas ci fai il nulla ancora con sto ounas vche non gioca a pallone da 3 anni….. ma vaffa…..lo

Rispondi
SettiBuffone

Gnanca na roja che sbrodola a fine turno veste mudande Manila Grace.
Attivita` fallita da 10 anni.
Sveja!!!

Rispondi
MAX

STAVOLTA ABBIAMO OLTREPASSATO OGNI LIMITE DELLA DECENZA MA CHIARAMENTE SI TRATTA DI SVENDITE PER CESSATA ATTIVITA’. SOCIETA’ NON PIU’ CREDIBILE E SPOGLIATOIO DISINTEGRATO. E I MILIONI INTROITATI DOVE VANNO A FINIRE ? I BILANCI NON ERANO GIA’ A POSTO ? E NOI TIFOSI CHE CI STIAMO A FARE ? SERVIAMO SOLO PER GLI ABBONAMENTI ? QUALCOSA NON MI QUADRA E MI FA IMBESTIALIRE

Rispondi
maxforhellas

Sono anni che la gestione è questa… tanti introiti a fronte di vendite a prezzo ribassato (con esclusione di Kumbulla) reinvestiti per scommesse (andate bene grazie a DS e allenatori)… quest’anno si vede finalmente la punta dell’iceberg! Gli ottimi risultati sportivi non sono mai stati il vero obiettivo, è andata così e abbiamo goduto, ma è andata di lusso. Spero che questa svendita sia il preludio alla cessione, ma ci credo poco…

Rispondi
Papo

Sono tutti prestiti con riscatto a giugno 23 ….serve per alzare il prezzo della società. Mi spiego se compri il Verona chi mi dice che lazovic vale 5 e Faraoni 4 se però li vendo con incasso a giugno sono valori reali che incrementano il valore della società che sarà venduta prima di fine campionato penso durante la sosta. Unica cosa che non capisco è il perche di chi acquista non voglia il parco giocatori anche.Ho ne vuole acquistare di più importanti per un progetto ambizioso o vuole ripartire con giocatori di basso valore ma speriamo sempre in A

Rispondi
Hellas1971

Quindi seguenso il tuo ragionamento quando ha acquistato la Fiorentina Commisso nella determinazione del valore della rosa Chiesa è stato valutato zero…

Rispondi
Papo

E’ stato dato a chiesa un valore ma non di certo i 50 milioni presi quando è stato venduto . Avranno fatto una valutazione della rosa che non corrisponde coi prezzi di vendita di un calciatore

Rispondi
RobyVR

La somatoria de tante piccole plusvalense par i che va da 1 a N con N → ∞ è magiore o uguale a poche plusvalense più grose.

Trato dal teorema dela vendita compulsiva secondo el vangelo dei ragionieri pentecostali de San Seti sensa calseti.

Rispondi
Hellas1971

Però fintanto tende ad infinito almeno abbiamo una squadra decente in campo…il problema non sono le plusvalenze ma quando saran finite, indice di squadre di merda…

Rispondi
Hellas1971

Prima di Setti problemi di plusvalenze non ne avevamo e non mi sembra fossimo tutti felici e contenti…

Rispondi
RobyVR

Prima de Seti da Carpi el mondo l’èra solo buio e soferensa (Bibia de Seti, capito primo, la Genesi)

Rispondi
Hellas1971

Seguendo il vostro ragionamento non capisco però il motivo di tutta sta rabbia, sta svuotando la scatola perché sta vendendo, ok, quindi tra poco ci sarà una nuova proprietà. Nuova proprietà che avrà anche lei diritti TV e paracadute e quindi anche per loro sarà facilissimo fare quello che ha fatto Setti, quindi più che rabbia dovreste avere gioia nel cuore ed a maggior ragione per chi considera i 10 anni di setti una merda…siate felici, vi stanno liberando dal male.

Rispondi
Vedhellas

Meno male che per una volta condivido quello che dici, addirittura qua tutti preferiscono andare in c, piuttosto che proseguire con setti, e sono qui che continuano a lamentarsi. La verità è una sola, non sanno a chi andranno in mano, e x questo si stanno caga..ndo addosso, setti può dire a ragione che ride bene chi ride x ultimo. Ormai non faccio neanche più caso a chi arriva o chi resta, è il meno, a settembre governo nuovo e societá nuova, paracadute già pronto x aprirsi. Ripeto che vedere la propria faccia dappertutto con scritto buffone, ha minato non poco il rapporto con la città e i media, vediamo i fenomeni che arriveranno cosa faranno.

Gnanfo

Scamacca andà da Albione frutterà ai cementizi 36 nozèle + 6 de bonus + 10% su futura rivendita…eh ma wusto metter el potere contrattuale del Sassuolo…DB me magno el fegato sto giro!

Rispondi
RobyVR

Prima de Seti el nulla, dopo Seti angossa e desperasion. Ragionieri da tastiera in procession par scongiurar la dolorosa dipartensa.

Rispondi
maxforhellas

Continuate a dire che ci caghiamo addosso perché se ne va il carpigiano… in realtà io mi cago addosso per le cessioni come ogni estate… e per la squadra che lascerà, ma non vedo l’ora che se ne vada!!! Sciampagnnn a gogò!!!

Rispondi
Leo

Io l’abbonamento in lega pro lo faró lo stesso, come l’ho fatto 10 anni fa.
Giocheremo contro il Parona? Anca meio, vo in trasferta in bici.
Ma quanti qui dei tifosi digitals resteranno in caso di ritorno all’inferno?

‘Con le mani ciao ciao’’ 🙂

Rispondi
ziga

A parte che non è un dogma: farse l’abbonamento = esser Tifosi… un tifoso lo è sempre in qualsiasi Serie. Altrimenti si chiama simpatizzante… par mi quei della diga il 90% i era “simpatizzanti”… poco simpatici

Rispondi
ziga

El miserabile el sta vendendo tutti i meio e non l’ha mia finido, quando manca solo una ventina de giorni all’inizio del campionato. Sia chiaro che se retrocedemo la colpa lè tutta sua non del fondo era?

Rispondi
Hellas1971

Se retrocediamo per colpa sua al massimo riparti da dove ha cominciato lui…dov’e il problema se quello che ha fatto è tutto uno schifo?

Rispondi
ziga

I risultati sportivi sono stati buoni nonostante se$$i; è lui che ha fatto schifo per come ha operato nelle sessioni dei mercati di serie A. Negli ultimi anni, consapevolmente o no, ha avuto il merito di “scegliere” buoni collaboratori che hanno fatto MIRACOLI.

Rispondi
Hellas1971

Risultati sportivi buoni, io dico ottimi, e lui che ha fatto schifo è una contraddizione però…

Rispondi
ziga

Se te guardi solo gli ultimi tre anni… si ì è stadi Ottimi. Quello de Mandorlini eravamo 4° al girone d’andata!! ma lu l’ha rovinado tutto perchè non ghe n’ha mai fregado un caxxo del risultato sportivo.

RobyVR

I ragionieri da tastiera tiferai ancora par la plusvalensa quando se pasarà dai miglioni de euri ai diesemila? Farai ancora l’abonamenti al Seti 24 ore?

Rispondi
Leo

Scritto sopra: si.
Mi tifo Verona a prescindere dal presidente. So che par certi l’è un concetto inarrivabile, e ve loso capir.
Ghero con Remondina e Giannini (DC!) in certi stadi che nó gavì idea. E quanto me son divertio!
Esser tifosi vol dir questo buteloti: son contento par voialtri che sì boni de scegliere quando esser più o meno tifosi.
Mi no ghe riesso, chiedo venia.
L’ultimo triennio di setti è stato fantastico, punto.
Da 14 giorni a questa parte, complice la dipartita di D’Amico (che ricordo rmana da Fusco e da Setti), osservo uno scenario preoccupante che lascia presagire ad una cessione o ad una paracadutata in B.

Rispondi
RobyVR

Te ghe reson, no l’è che la pensema difarente verso el Verona, ma me fa ridar quei che fa i conti dele plusvalense quando se sa perfetamente che tanto non le servarà mia par un qualsiasi progeto sportivo, progeto che nol ghe sta gnanca nei ultimi tri ani. Confido nel proverbiale cul del Santo.

Rispondi
Hellas1971

Parlare di progetto nel calcio è una stupidata, non ci sono progetti da nessuna parte, c’è chi ha soldi, spende e spande e cambia strategia ogni tre per due a seconda dei risultati, chi è un filo più coerente ma basta poco per stravolgere tutto. Poi ci sono le società come la nostra che provano a sopravvivere, qualcuno ci riesce meglio di altri, tanti sprofondano. Il bello del calcio è che non c’è una ricetta sicura e garantita, ci sono abche proprietà che apparentemente hanno una logica che non ne escono. In più di 40 anni di Verona ne ho viste tante, ho vissuto una favola incredibile ed irripetibile e tanti periodi con squadre angoscianti, quelle di questa società sono state quasi tutte squadre divertenti, su 10 campionati in 7 c’erano squadre non angoscianti, quando scrivo cerco di capire cosa sta succedendo e perché, non credo Setti sia un santo, anzi, non sarò triste e non piangerò quando se ne andrà, a pelle l’uomo non mi piace ma mi infastidisce chi non riesce a contestualizzare le cose e capire che in questo calcio tenere società come il Verona a certi livelli è difficilissimo, mi infastidisce chi critica qualsiasi cosa negando la realtà è, soprattutto, criticando sempre a priori per poi dileguarsi quando il campo dice che magari tutto non è così sbagliato. E questo lo scrivo pensando che la cessione di Caprari non ha logica ed è una scelta folle ma lo stesso pensavo anche di zaccagni. E sono d’accordo che non sempre andrà bene ma penso anche che ne ho viste tante e tante di molto peggio ed attendo il campo.

Rispondi
RobyVR

Ogni ano l’è na scomesa, via i plusvalenti drento azardi (Caprari ad esempio).
Tra “progeto” e “nesun progeto” ghe le vie de mezo. Me par che ogni ano se gabia da credar nel miracolo, par questo invoco el Cul de San Seti Sensa Calseti. Dal gol de Romulo al 95°, all’esonero controoia de Groso con la straordinaria singolarità dei pleiof de Alieti, par rivar al ciclo Iuric (che par mi l’è continuà fin a Tudor sèmpre par merito suo e, me toca dirlo, de Tony D’Afusco), me par più na roba da “ho vinto ala loteria” che fruto de pianificasion. Nela vita te ghe da èssar brao ma anca fortunà, eco, San Seti el me par tanto tanto fortunà (e furbo) ma “brao” no. Me esenocio e recito quatro Ave Plusvalense prima che el se encassa.

RobyVR

Col famoso Cul de San Seti, santo sensa calseti, anca st’ano la scamparem bela e maturarà nôve insperate plusvalense.

Rispondi
Vedhellas

Voialtri no avì mia capio na roba secondo mi, più plusvalense el fa, prima e più facilmente el vende, e volì dirghe su anca quà, el và scoltà e lo insultì continuamente, el fa i vostri interessi e sò parole. Certo che mi sarò ragionier, ma voialtri sì parenti de fosforo

Rispondi
ziga

Lo savemo, lo savemo che el fa i nostri interessi… ma noialtri ghe disemo su perchè nol porta… i calseti

Rispondi
Alberto

La Bundesliga ha messo gli occhi su Lasagna, galeotta fu la doppietta di oggi.
Plusvalenza e carico di birre in arrivo.
E zo goti de Brûlé soto el sol…

Rispondi
alex85

Anche Davide Faraoni non è più considerato incedibile. Secondo quanto raccolto da Tuttosalernitana.com, il giocatore dell’Hellas sarebbe stato offerto al club campano ma il direttore sportivo Morgan De Sanctis avrebbe declinato questa proposta. ?????????????

Rispondi
Andrea da Dese

Ho capito una cosa leggendo il blog: che c’è qualcuno peggio di chi non voglio nominare! È il Sig Hellas1971. Mi è antipatico tanto..

Rispondi
Hellas1971

Non dormirò dopo questa rivelazione…tu invece scrivi sempre cose interessanti e mi stai simpaticissimo…

Rispondi
Gnanfo

De ‘ sta partìa salvo solo i butei (tanta roba) e i du gols de Chèvin…per il resto calcio estivo ma francamente anche tanta pochezza in fase offensiva…aspetto ancora per dar un giudizio su mercato e Ciòfi come ze giusto chessìa…intanto vado ciavàrme un bel sprisss!

Rispondi
Gnanfo

Col caldo che ghè e la mancansa de àcua El santo sopperisse alla penuria de funghi co le só scarpe!

Rispondi
Vedhellas

El lamento continuo l è el mal de fameia, tanto el fondo che vien dopo du giorni i sara sà malcontenti, betoneghe docet. E se quei che vien i se cava 5 ml de stipendio? Vicentini magari, parenti del pastorello..sarià l’apoteosi. Hostya, seto che colpo che saria, dalla padella al barbecue

Martino

Torna alla modalità wallace come la settimana scorsa, quando eri la più inflessibile pialla sullo scroto de Mr. CalSettiless

Gnanfo

Efetivamente no l’è ‘na bruta idea…i dize (al bar) che i brasiliani co la solana i beeee àqua calda e sal

Rispondi
Martino

Scoltar l’omo de mondo qua…el terso mondo. Lu si che ghe ne sa a PACCHI de viados brasiliani!

Rispondi
Vedhellas

Ma ti chi caxo ta ciamà?? Torna al partenio, uno che le diese volte che l è sta al bentegodi l’era in trasferta. Va a rompar a carpi, o prepara volantini da tacar sui semafori, betonega

Rispondi
Vedhellas

Ho sentio dala bianca del corno che te dopari el catetere al posto della cannuccia par bear custosa, parchè al san gennaro de napoli i tà abituà così

Vedhellas

A proposiro, ti te savei sa dove scrivea amigo..hostrega, betonega fin in fondo..fa du copia incolla dai, no spetemo altro 88

Martino

El corno l’è Ceo, no Bussolengo. Te dovarese saverlo visto che te si sta sentà in north side fin al fallimento. Varda, penso che no ghe ne sia pi la necessità de postar da noo i to deliri…

Vedhellas

Se lasagna ha fatto due peri, adesso minimo vale 12 col bonus, buona notizia. Dai marruocco, date da far, lasagna i romantici i volea vendarlo l’anno scorso, e dopo te sistemi hongla e montipò, altri du brocchi

Rispondi
RobyVR

“Sono fiducioso che la società interverrà in maniera positiva sul mercato, dandomi a disposizione dei giocatori che supporteranno “i senatori” della rosa. ” (Ciofi)

Poareto, el me fa un po’ dispiaser…

Rispondi
Vedhellas

Cioffi è venuto qui a 500000 euro, ma non credo non sapesse cosa lo aspettava, comunque un plauso, visto che non piange come l’unto da spalato. Penso anche sia al corrente che potrà cambiare datore di lavoro, bravo comunque. A proposito, hanno visto caprari al monza che rideva in allenamento, alora là finio de piansar

Rispondi
Papo

Senza caprari e cancellieri dobbiamo cambiare modulo…. perché cancellieri era funzionale al vecchio modulo? Ma se è sempre stato detto che il modulo non era adatto a cancellieri… confusione ghe ne?

Rispondi
Papo

Magari prendere un trequartista al posto di Caprari o cambiamo tutto per un giocatore andato via ? Anche perché Cancellieri non ha mai giocato

Rispondi
Vedhellas

La buona notizia x me e che maldini non viene, Cortinovis mi sembra uno da garra, almeno da come l’ho visto, le qualitá non gli mancano. Come dici tu serve uno al posto di caprari, ma dopo le vendite qualche colpo lo farà, la squadra in b non può venderla, è ancora lungo il mercato

Rispondi
Martino

Cortinovis può fare il trequartista da solo dietro le punte…non è uno che parte defilato per accentrarsi. Magari cambierà la posizione in campo per contribuire alla causa, ma non è in grado di creare costantemente superiorità numerica.

Martino

Io speravo che venisse l’anno scorso, ma come sostituto di Ilic, visto che il serbo non era stato riscattato.

Mir/=\ko

Parlano di un interessamento del 30enne Laxalt da parte dell’ Hellas… Praticamente uno che alla Dinamo Mosca guadagna 4 milioni all’anno verrebbe alla corte di Setti? È una chimera tale Pablo Marí e verrebbe Laxalt?

Rispondi
D. Trump

Scusate, una domanda:
M’e` giunta voce che il figlio di Setti fa i pompini alle guardie del corpo del suo papi, nei cessi del Bentegodi, due alla volta.
Fake news?

Rispondi
Giampaolo

Buongiorno Sig. Vighini,

Le chiedo con cortesia se esiste un regolamento, una norma o qualsiasi altro codicillo per chiedere il rimborso dell’abbonamento sottoscritto in virtù di una evidente mancata promessa della società in termini di struttura idonea della squadra nell’affrontare il campionato di serie A. Sono conscio che le attuali cessioni non saranno le ultime ma che ben altre di valore (vedasi gruppo storico) verranno cedute.
Un saluto e buona giornata.

Rispondi
Lorenzo

Ha riaperto il supermercato Verona. Saldi come al solito ottimi giocatori svenduti, infatti le altre squadre sanno che il Verona DEVE vendere e quindi spuntano prezzi affare.

Rispondi
Lorenzo

Leggo oggi sulla Gazzetta che il Napoli offre 25 milioni per Simeone e Barak. 15 per il cholito e 10 per Barak. Se il mercante Setti vende a queste cifre è una follia. Barak vale molto di più di giocatori che vedo quotati 20/25 milioni. Il problema è che tutti sanno che Setti scende quando vedi i soldi. Esempio Udogie incassati l’anno scorso pare 2 milioni, un affare!!!, ora l’Udinese ne chiede 20, sarà anche una cifra esagerata, ma l’abbiamo svenduto.

Rispondi
Vedhellas

Dicono che trattano simeone a 3 prestito oneroso piu 13 obbligo riscatto, e barak a 14, ma lo dicono, dopo bisogna vedere cosa fanno, comunque sarebbero 30, e a questo punto, simeone che sembrava la plusvalenza piu grande, prendi solo 4, mentre barak vai a 8

Rispondi
Mir/=\ko

Lo dico da tempo immemore: se vieni percepito come un soggetto perennemente con l’acqua alla gola non puoi vendere bene! Accetti quello che ti viene proposto e non puoi vantare alcuna pretesa, se vuoi campare. Gli squali lo sanno e se ne approfittano. Questo vale anche nella vita di tutti noi giorni. Il nostro sembra il “FUORI TUTTO” di un negozio destinato a chiudere per “CESSATA ATTIVITÀ”. Nutro comunque seri dubbi che il titolare del negozio Hellas Verona abbia intenzione di vendere la sua ultima ed unica boutique redditizia. Il Carpigiano si è convinto di poter ritoccare pesantemente il giocattolo e di raggiungere comunque l’obiettivo minimo… Chissà quali dovrebbero essere, secondo il sign. Setti, queste 3 squadre più scassate di un Verona privato di tutti i suoi gioielli!!! Chissà come avrebbe agito Setti non ci fosse quel maledetto paracadute…

Rispondi
Mir/=\ko

Vogliamo continuare a fare assurdi e strampalati paragoni tra società come Sassuolo e Atalanta con quella guidata da Setti? Loro POSSONO VENDERE, mentre SETTI VUOLE E DEVE NECESSARIAMENTE VENDERE! Questo fa una differenza enorme nella determinazione del prezzo di un bene. È da 10 anni che Setti vende sempre e comunque e tutti sanno quali sono e come vanno le sue attività esterne al mondo calcistico… Anche il termine “proposta irrinunciabile” assume una diversa connotazione a seconda del potere economico dei club. Per Setti posso essere “irrinunciabili” anche gli eventuali 25 milioni che il Napoli offre per il duo Simeone-Barak, mentre con le stesse premesse il DS del Sassuolo non si siederebbe nemmeno al tavolo delle trattative con quello del Napoli. Mi pare ovvio. Ma è lo stesso partenopeo Giuntoli che non tenterebbe nemmeno di trattare a cifre simili con il paritetico Modenese…

Rispondi
Vedhellas

Di cosa parli, il napoli ha già offerto 28 mi pare, non 25 come sostieni, se arrivano a 30 credo chiudano

Rispondi
Mir/=\ko

Offerta max del Napoli 25 milioni, notizia odierna! Vogliono acquistare Raspadori e il Sassuolo non scende sotto i 30 milioni. Altro che svendite in quel di Sassuolo!! Guarda caso lo sconto lo chiedono al buon Setti che alla fine calerà le braghe… Cifre ben lontane da quelle che si vedono in quel di Verona. Per non parlare del 27enne Petagna per il quale il Napoli chiede 18 milioni e il Monza è pronto a chiudere per una cifra intorno ai 16. Il buon Setti invece si accontenterebbe di 30 milioni (che non vedrà mai!) per il duo Simeone – Barak, 27 enni entrambi (non esattamente delle cariatidi a fine ciclo produttivo!) con all’attivo nell’ultima stagione ben **28 GOL e 9 ASSIST GOL** in due. Possono valere assieme 25 milioni se il coetaneo Petagna sembra poter andare a destinazione a 16? Raspadori vale da solo 5 milioni più dei nostri due giocatori? Sembra sia così.

Rispondi
hellasmastiff

OGGI IL PROBLEMA FONDAMENETALE non tanto il mercato tutto in altomare lo sappiamo ma che mister cioffi ha deciso di non giocar uomo su uomo come il verona è abituato a fare da 3 anni con juric e tudor…… se non si riesce a trovare l’amalgama per il nuovo credo del mister bisognerà trovare una quadra al più presto…… questo verona marca uomo su uomo a tutto campo da 3 anni e cambiar radicalmente pensiero tattico non è affatto facile…….. sperem……

Rispondi
Amigo

Leggo con stupore molto dei vostri interventi , molti sul fatto che sta svendendo per poi vendere la società, a parte il fatto che il ricavo dei giocatori resta a disposizione della società, non penso se li intaschi lui (sotto controllo com’è) lui percepisce lo stipendio da presidente e il ricavo dalla vendita , guardate che non ha mai nascosto che se arriva i oci a mandorla vende ,ha anche fatto appello a finché qualcuno gli desse una mano quindi vendere ogni anno e ricostruire da zero per questa società è l’unica possibilità , può anche essere che per la società Caprari fosse incedibile ma siamo proprio sicuri che non sia stato lui a chieder di esserlo? Chi al cospetto di più soldi o progetti più ambiziosi non andrebbe via

Rispondi
Leo

Caprari non mi sembrava proprio entusiasta a dire il vero eh?
Vero che, terza volta che lo scrivo, Cioffi puó aver contato molto con le sue regole tecniche, della serie ‘prendere o lasciare’.
Ma quel che risulta piu logico è una vendita imminente o una paracadutata in B per poi vendere e tenersi il mantova

Rispondi
Amigo

Il paracadute mi sembrava più logico anche se triste gli anni passati comunque sia io sono ottimista

Rispondi
Hellas1971

Speriamo sua una paracadutata in B senza ritorno così finiscono i problemi delle plusvalenze e siamo tutti contenti e ce ne andiamo felici a Pisa, Ascoli e Cosenza

Rispondi
Martino

Dopo setti il buio…niente più plusvalenze…. certo certo credeghe 🤣🤣 Pecà che la prima plusvalenza realizzata fosse merito di Martinelli e Gibellini…forse dopo setti la storia non finirà

Rispondi
RobyVR

Poro San Seti, santo sensa i calsetti, ogni ano ghe toca vendar tuti e a pressi da saldo par tegnar su la baraca. E non ghe resta gnente an? El se tira fora giusto quel misero stipendio che el basta apena par pagar le bolete de luce e gas, el resto tuto a disposision dela società. Manco mal che pôchi ma fedelisimi e agueriti disiepoli i le difende a spada trata dale acuse dele pegiori tastiere de Caracas.

Rispondi
Papo

Allora San Setti da Carpi sensa calsetti El podaria essar El Santo protettore dei cali e le onge incarne’😂😂

Rispondi
Amigo

Non difendo Setti ,sono solo realista, se scegliesse il Mantova come la maggior parte auspica non vorrei fra pochi anni vederla galleggiare in serie A e l’Hellas magari far fatica salvarsi in B a oggi non è stato svenduto nessuno ,di Barak Simeone siamo a solo a leggere di quel che scrivono i giornalisti , è stato scritto che Faraoni piace all’Atalanta e sembra già venduto , almeno limitiamoci di commentare i fatti concreti tutto li

Rispondi
Papo

Limitandomi a commentare le operazioni già avvenute vedo casale ceduto a 7 milioni con 3 di bonus difficilmente raggiungibili, cancellieri a 7 , lazovic che si rifiuta di andare al Marsiglia seno’ sarebbe già la con strotman rotto qua da noi, caprari ceduto a prezzo di saldo contro la sua volontà.Simeone e Barak ma sul mercato da un po . Un mister che dopo aver dichiarato che darà continuita al lavoro dei predecessori e dopo 20 giorni dichiara di cambiar modulo…a mi me par che ci sia della confusione

Rispondi
Martino

Fai già la vedova di setticemia? Se si cambia paron poi non ci sarà più nessuno qui a difendere chi mete schei nel Verona. Questo è già scritto.

Rispondi
Martino

Per me tu sei in malafede. Non puoi difendere setti anche in queste circostanze. Non ha senso.

Hellas1971

Tu continui ad offendere chi non la pensa come te e poi fai l’offesa risentito…

Martino

Puoi dirmi quello che vuoi perché tanto la tua parola non vale nulla. Probabilmente la tua posizione lavorativa dipende da setti.

Hellas1971

Ma secondo te Setti paga della gente dove scrivono 30 persone e lo leggono forse in 300?

Martino

Certo che no… potreste essere suoi impiegati, operai, magazzinieri, coscritti. Non è così balzana come idea…anche l’admin si è detto certo che almeno un suo dipendente ha scritto o scrive tutt’ora qui

Rispondi
Hellas1971

Perché secondo te un impiegato un operaio o un magazziniere viene qua in incognito a difendere il capo?…il capo di solito è una delle figure più odiate in un’azienda…..e poi verrebbero qui per difendere il capo dal temuto Martino?…un po’ di umiltà dai

Martino

Mi sembra che ci siano migliaia di tifosi inferociti su tutti i social e blog. Sei tu la mosca bianca, non Martino. Siccome Vighini non è uno che infama senza motivo, credo proprio che tu potresti essere un suo dipendente.

Hellas1971

Vighini un tempo scrisse che io ero Giovanni Gardini, pensa te…le contestazioni non si fanno sui sociali, andate sotto la sede

Martino

Quando ci sarà un comunicato che coordini i tifosi, probabilmente alla fine della sessione di mercato, ci andrò senza alcun dubbio. Sarai li ad attenderci con gli idranti? Forse anche Vighini ci rimane male a leggere le tue posizioni tenacemente filosocietarie senza alcuna sfumatura in qualsiasi circostanza.

Hellas1971

Non hai memoria storica, io su questi blog sono stato tra i primi a tirar fuori la questione Volpi quando non si poteva nominare perché si andava in crociera e il rincaro degli abbonamenti era fisiologico, ho difeso mandorlini all’infinito e difeso D’amico quando per tutti era un cretino…sostanzialmente mi metto contro chi critica tutto senza probabilmente aver mai combinato nulla nella propria vita, è molto più facile tirar merda su tutto

Martino

Sostanzialmente tu ti metti contro migliaia di persone, non contro Martino, che se vuole ti mette in tasca

Martino

Io invece a quanto pare non sono l’unico che non ti trova divertente. Oltretutto il tuo discorsetto classista ed elitista su quelli “che non hanno mai combinato nulla nella vita”, non si sposa affatto con lo spirito dei tifosi del Verona.

Hellas1971

Se siete in migliaia ed io la mosca bianca ignoratemi e continuate a scrivere le vostre verità…cosa ve ne importa di una mosca bianca? Volete un pensiero totalitario?

Martino

Solo onestà intellettuale…niente elucubrazioni stravaganti, niente bizantinismi, niente relativismo gnoseologico…tutto sempre ovviamente a favore della divinità solare da Carpi. Scrivi quello che vuoi, noi ti rispondiamo quello che vogliamo. Nessun problema

Martino

Per mantenere un minimo di credibilità hai fatto mezza critica dopo la notizia della cessione certa di Lazovic, ma sei rientrato nei ranghi…in un amen! Ma ti dico… scrivi quello che vuoi, figurati, mica sono il censore del blog di Vighini. Anch’io però scrivo ciò che voglio.

Amigo

Certo che scrivere che chi non la pensa come te ( e tanti altri) è un dipendente di Setti , lo percepisco come “gho reson mi e basta” penso che questo sia un blog dove tutti possono esprimere , anche se per alcuni incomprensibile ,la propria opinione (se questo è ancora possibile

Hellas1971

Su lazovic mi verrebbe da dire non ho scritto nulla, poi può essere abbia perso la lucidità col caldo…

Martino

Certo, ma gli avvenimenti dell’ultima settimana farebbero gridare allo scandalo chiunque. Certe posizioni, ORA, magari non prima, sono quantomeno stravaganti. Se non siete dipendenti di setti meglio per voi, almeno non rischiate di essere ceduti con obbligo di riscatto alla Guru o alla Datch.

Martino

Era già stato offerto al Napoli e alla Lazio l’estate scorsa. Si vede che ha abbassato il tiro. Abbiamo già rinforzato il Monza…ora tocca a Salernitana, Lecce e Cremonese

Rispondi
Martino

Lazovic ha fatto saltare la trattativa perché non vuole andarsene da Verona. Lo riporta Hellas Live.

Rispondi
Papo

E visto che qua guardano tutti trasfermark, lo sapete quanto è valutato Barak? Ve lo dico io 20 milioni…come mai adesso va ben venderlo a 12 mentre Casale a 7 va ben perché trasfermark le El vangelo?

Rispondi
Mir/=\ko

Qualcuno sostiene sia stato lo stesso Lazovic a fare saltare la trattativa con il Marsiglia, deciso a rimanere in quel di Verona a cui ha dato manforte pure lo staff tecnico che non gradiva il tesseramento della contropartita Olandese Strootman… Beh, non so quanto questa notizia sia attendibile, ma se realmente fosse così, LAZOVIC avrebbe agito con i fatti e CAPRARI solo con delle chiacchiere sui social! Se avesse voluto restare nella splendida Verona “di cui a suo dire, resterà per sempre tifoso”, forte di un contratto da lui sottoscritto nessuno avrebbe potuto cacciarlo con la forza e nell’attuale rosa avrebbe decisamente trovato spazio come è avvenuto nella scorsa stagione! Gli hanno fatto delle promesse? Ma chi ha promesso, quando e soprattutto cosa? Esistono i CONTRATTI BEN PRIMA DELLE PROMESSE.

Rispondi
Gnanfo

Secondo me Caprari si riferiva a Cioffi…ho quest’idea da qualche giorno…mah non vedo nulla di buono all’orizzonte…

Rispondi
Vedhellas

Sono di un avviso, e cioè che in una vendita ci vuole la volontá del giocatore e dei procuratori, casale guarda caso il monza l’ha rifiutato. Non crederò mai ai pianti grechi dei giocatori, i procuratori di caprari è già un mese che sono in moto, il giocatore ha accettato, ed è un mercenario come gli altri. Che poi faraoni sia stato offerto, è tutto da vedere

Rispondi
Vedhellas

Questo modo do agire di setti si inquadra in una strategia ben precisa, tutto puoi dire, tranne che sia uno sprovveduto, tutti sono in vendita, mi sembra chiaro, su simeone e barak aspetterei un attimo, anche caprari andava via a 7, che poi sono diventati 12 però. Quindi, prima di parlare x niente, aspetterei la vendita e la conferma delle somme alle quali sono venduti, e aspetterei anche x vedere eventualmente chi arriva. Ad oggi, a setti non conviene andare in b, è quello che aspettano possibili acquirenti, ci sarebbe un valore dimezzato, quindi, ripeto, guardare meno i giornalai che devono scrivere x forza, e attenersi ai fatti

Rispondi
alex85

e adesso non ci mancava che DePaoli
Lento, incapace di difendere, meschine figure fatte in tutte le squadre dove è andato Verona compreso l’anno scorso

Rispondi
RobyVR

Dai Marrosco, impuntate par Scarsini! Faghe vedar ci te sì! Se no qua tuti i pensa che te sì el solito ciaciara e distintivo e i se fermará ale grosse bale che te contà all’inissio.

Rispondi
Restosemprequi

Scusate ma perchè voi di telenuovo non dite quello che tutti i siti specializzati da tempo stanno sbandierando?
Vende l’Hellas, ma siccome non riesce a prendere i milioni che vuole ( 150 ) sta facendo cassa per arrivare comunque all’obbiettivo che si è prefissato, ne prenderà 80/90.
Andremo anche in b, ma sono contento, farò comunque l’abbonamento. Ma basta!!! il Signore me lo tolga dalla vista, non ne posso più

Rispondi
Jes

Perchè a meno che la matematica non sia diventata un opinione, quello che dici non sta in piedi…

Rispondi
RobyVR

Vigo… Dighe al uebmaster de metar el blog in senso cronologico inverso, non sento più el diel dio caro.

Rispondi
Marco C

io metto “cerca nella pagina” e metto il numero del giorno del mese, esce ad esempio 1 di 80… clicco freccia su e va all’ultimo commento perché si sposta ad esempio all’80mo di 80😅

Rispondi
Alberto

Mi “big” anca se te me disi “se non te me ne de 10 mil in più non el se move” ghe ne prometto tramite el procurator che lo “martela” 1/2 in più al zugador così el te fracassa i c….i par andar via e ala fine te cedi…. E mi ghe no spesi 8/9 in manco…

Rispondi
Alberto

È la faccenda del “parametro zero” non aiuta certo le società ad impuntarsi a tegnàr un zugador (come sicuramente me dirà qualche “duro e puro”) che vol andar via, ottenendo solo che el vaga via stan che vien e no ciapàr un c….
Sperando che nel frattempo el se comporta da professionista, che purtroppo non sempre l’è scontado. Avìo mai laorà voialtri con uno/a che vol cambiar ufficio o reparto? Ecco…l’è la stessa cosa, anche se se parla de altri tipi de stipendi, anzi forse anca pezo…

Rispondi
Gnanfo

Per fortuna se gha raffreddà la pista Maldini, co sto caldo un vero toccasana…e zo giàsso anche per Lazo & Co.

Rispondi
Pietro

Riporto un commento di Hellas1971 di qualche giorno fa: “Lazovic poi va a fare la champion’s league e ci sta sia anche una sua richiesta (è pur sempre uno slavo)”. Posto che Darko si meriterebbe la Champions e sono d’accordo che anche una sua richiesta in tal senso sarebbe assolutamente accettabile, quanto emerso in questi giorni fa pensare che invece quello che tu hai definito “pur sempre uno slavo” (con tono evidentemente offensivo o comunque con l’intento di sminuirlo) sta dimostrato di essere legato alla città e alla squadra, tutto mi porta a pensare che ci tenga davvero e la prova è non solo la trattativa fatta saltare da lui, ma anche il fatto che ci metta sempre il cuore in ogni partita. Credo che il tuo modo di etichettare le persone con pregiudizi sia emerso e dovresti sentirti in imbarazzo. Se la trattativa dovesse comunque concludersi resta il fatto che si tratta di una persona che ha dimostrato il proprio valore e meriterebbe una chance in un palcoscenico europeo, slavo o non slavo.

Rispondi
stefano 50/60

Per Pietro.
se non ci sono più gli eroi del passato posso tranquillamente affermare che Faraoni e Lazovic rappresentano in toto quanto di più Veronese possa esserci culturalmente nella nostra città. Professionisti, tecnica eccellente, poco chiacchieroni, seri, affidabili. Per quant’è della affermazione di Hell71 chiarisco che non ha bisogno di difese altrui ma mi sembra di poter dire, poi preciserà Lui stesso, che non ho elementi per giudicarlo una persona che pone l accento su razze o altro…..detto ciò in codesto week sono stato subissato da notizie con ogni mezzo e d ogni tipo sulla manovra misteriosa, sigh, che la proprietà sta portando avanti……probabile che lo scagazzo coinvolga in percentuale anche il pokerista con le maniche lunghe, le voci che arrivano sempre più insistenti non narrano di un closing ma di una corsa contro il tempo……a casa mia i soldi prestati si chiamano debiti, per cui riunendo i pezzetti del puzzle abbiamo che potremmo finire non esattamente bene…..e spero di sbagliarmi…..che le parole possano esser pietre è iper verificato dalla comunicazione della proprietà che in questi dieci anni ha raggiunto livelli così merdosi che fan star tranquilli, eufemismo, solo quando tacciono….cioffi e soprattutto marroccu ne han preso atto ?…mah….amichevoli ed allenamenti già a porte sbarrate……media che bombardano cose mai smentite o smentite modello ufficio d igiene mentale…..staimo a vedere, presumo che non ci vorrà molto tempo, posso sbagliarmi ma tutto sto bordello significa qualcosa di cospicuo…

Rispondi
giuseppe

al presidente più pagato della serie A, che sta depredando un patrimonio sportivo della città, un certo woody allen direbbe … prendi i soldi e scappa…

Rispondi
Hellas1971

Ciao, le prime notizie parlavano di un lazovic fatto tornare dall’aeroporto, in aeroporto penso fosse andato da solo non portato con forza…in un blog dove si è letto spesso di sengali ecc è singolare tu riprenda me per un’affermazione di quel tipo, comunque il mio “è pur sempre uno slavo” era inteso come popolo ambizioso che si lega poco ad un territorio che non sia il loro natale

Rispondi
Gnanfo

Io avevo inteso proprio così…sai cosa ti dico? Che le notizie dovrebbero essere sempre super partes e documentate per evitare che terzi le possano utilizzare a proprio uso e consumo. Per questo a me la categoria dei presunti giornalisti (Vigo non volermene perché con questa categoria i professionisti come te ce ne rimettono pure) innervosisce non poco. In sostanza, per giudicare appieno sia Caprari che Lazo per non parlare di Casale e Calabrese (la cui cessione a titolo definitivo è passata fin troppo sotto traccia) avremmo bisogno di maggiori dettagli.

Rispondi
Pietro

Se ho frainteso ti chiedo scusa, mi aveva solo infastidito quello che avevo (magari erroneamente) percepito come uno sminuire un giocatore a cui sono affezionato e che ha dato molto al nostro Hellas, e che (se quanto emerso è vero) pare essere particolarmente legato alla nostra città.

Rispondi
 

Rispondi a Papo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code