Categoria: Sport

IL PAGELLONE DI VERONA-LAZIO

MONTIPO’ 6 Una papera fantozziana rimette in corsa la Lazio, che si rinvigorisce con Immobile. Poi, si riscatta con una super parata sul colpo di testa potente e ravvicinato di Patric. E ancora, dopo qualche secondo, ci mette i pugni sul tiro da fuori di Luis Alberto. Altra bella parata su Lazzari nei secondi finali…. Leggi tutto »

IL PAGELLONE DI MILAN-VERONA

MONTIPO’ 6 Prende sempre gol sui quali non può fare nulla. Giroud colpisce praticamente in solitaria. Kessie è il più implacabile dei rigoristi e di certo non si aspetta che Gunter possa fargli uno scherzetto tale. Quando viene chiamato in causa, lui c’è. CECCHERINI 6 I primi minuti non sono semplicissimi, davanti a Rebic. E… Leggi tutto »

IL PAGELLONE DI VERONA-SPEZIA

MONTIPO’ 8 Due parate miracolose su Gyasi e su Manaj. Altre due clamorose, entrambe su Verde, ex della partita. In quattro interventi ha preso a calci tutte le critiche, dal mio punto di vista assolutamente ingenerose, che gli sono capitate tra capo e collo . Ha qualità importanti tra i pali. La differenza deve farla… Leggi tutto »

IL PAGELLONE DI GENOA-VERONA

MONTIPO’ 7 Due parate, in testa e in coda. L’ultima, su un tiro deviato accidentalmente sottoporta da Pandev, decisiva. Gli si imputa di non dare sicurezza, ma sono partite come queste, invece, che danno le risposte giuste: attenzione nelle poche occasioni in cui sei chiamato in causa. Attento anche nelle uscite e nelle giocate coi… Leggi tutto »

IL PAGELLONE DI SALERNITANA-VERONA

MONTIPO’ 6- Per tutto il primo tempo non è mai chiamato a una parata che sia una. Cade nel primo minuto di recupero, trafitto dal tiro di Gondo sul quale, forse, poteva fare meglio, anche se la botta era ravvicinata. Incolpevole sul gol del pareggio. Forse deve ancora dimostrare grande sicurezza, ma a me non… Leggi tutto »

IL PAGELLONE DI VERONA-ROMA

MONTIPO’ 7 A Bologna aveva fatto ottime parate. Oggi non è stato chiamato ai miracoli, ma proprio nelle piccole e più importanti cose è stato eccezionale. Ai portieri si chiede di dare sicurezza alla squadra e lui ci è riuscito senza affanno. Bravo anche nei drammatici minuti finali, quando tutti i palloni sono suoi, anche… Leggi tutto »

IL PAGELLONE BOLOGNA-VERONA

MONTIPO’ 6 Attento sul bel tiro a giro di Barrow nel primo tempo, è bravo anche nelle uscite alte. In generale è sicuro tra i pali, ma anche quando c’è da accorciare sugli avversari. Sul gol di Svanberg non può francamente fare alcunché. CASALE 6 Dove lo metti, sta. E’ un prezioso jolly difensivo, e… Leggi tutto »

IL PAGELLONE DI VERONA-INTER

MONTIPO’ 6 Una paratona ravvicinata su Lautaro nel primo tempo. Una paratora su Bastoni nel secondo. I gol li ho rivisti più volte e per me, onestamente, non poteva fare meglio. Non mi è dispiaciuto. Messaggio al mister: avanti con una scelta definitiva, perché il balletto dei portieri non porta a nulla di buono MAGNANI… Leggi tutto »

IL PAGELLONE DI FINE STAGIONE

SILVESTRI 7 Ha vissuto una prima parte di stagione a dir poco scintillante. Inevitabile che gli occhi delle grandi società, e del c.t. della Nazionale Mancini, piombassero sul portiere gialloblù. Ha salvato spesso il risultato, diventando il cardine di quella che per lunghi tratti è stata una delle difese meno battute della serie A. Poi… Leggi tutto »

IL PAGELLONE DI NAPOLI-VERONA

PANDUR s.v. Ma che voto bisogna dare a un portiere che non ha dovuto fare una parata che sia una? Spettatore non pagante. BERARDI 7 (dal 64′) Mezzo voto in più perché in una situazione del genere gli sarebbero potuto tremare le gambe. E invece sta bene tra i pali e fa anche un paio… Leggi tutto »