01
apr 2018
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 117 Commenti
VISUALIZZAZIONI

5.787

L’ANNO DEL PADOVA, L’ANNO DI BISOLI

A 5 giornate dalla fine della stagione regolare, credo che anche il tifoso biancoscudato più scaramantico e pessimista possa iniziare a sfoderare il sorriso più bello. E cominciare a tirare fuori dalla naftalina sciarpe, maglie, bandiere e ogni tipo di gadget per preparare i degni festeggiamenti per una promozione che si avvicina a grandi passi.

La vittoria di ieri sul Pordenone è stata il segnale più forte che si potesse lanciare a questo punto del campionato contro una squadra da sempre bestia nera. Siamo indubbiamente di fronte all’anno del Padova. Un’annata straordinaria che ha visto Pulzetti e compagni per la maggior parte del tempo davanti a tutti e con parecchi punti di distacco. Siamo però anche al cospetto dell’anno di Pierpaolo Bisoli. Un allenatore che si è fatto ben volere da tutti a suon di risultati. Un tecnico che, ad oggi, non ne ha sbagliata una. E quando, per mille motivi, l’ha sbagliata inizialmente ha praticamente sempre raddrizzato la barca in tempo utile per farla rientrare in porto sana e salva.

Ieri Bisoli si è ritrovato senza Trevisan, Belingheri, Salviato, Mandorlini e con alcuni giocatori non al top e non ha esitato a ridare fiducia a Mazzocco e Zambataro che non si vedevano in campo da mesi. Chi ha fatto gol? Mazzocco. Chi ha disputato un’ottima partita? Zambataro. E non è la prima volta, anzi.

Un incrocio magico, quello tra il Padova e il suo allenatore, che tra qualche settimana, se Dio vorrà, farà riesplodere di gioia la città e la piazza.

P.S.: grazie a tutti per le congratulazioni e l’affetto per la nascita del mio “torello” numero 2 Leone Stefano. A proposito, corro a dargli il latte che si è svegliato! :-)

5.787 VISUALIZZAZIONI

117 risposte a “L’ANNO DEL PADOVA, L’ANNO DI BISOLI”

Invia commento
  1. francescosolesino scrive:

    e i primi due gol li hanno segnati 2 padovani doc

    1. francescosolesino scrive:

      alla faccia di chi diceva che il mestre andava a reggio con le riserve ne ha date 3 alla reggiana

      1. L'altro Maurizio scrive:

        Trovo imbarazzante che la società non scateni l’inferno in lega visto che la Reggiana gioca da 2 settimane e giocherà anche la prossima a nostro risultato acquisito.
        Scoraggianti anche le dichiarazioni di Zironelli.
        Di arbitri non parlo per voto fatto.
        Presidente, non ha capito che ce lo vogliono mettere li?
        La B passerà per Reggio, non mi aspettavo di cadere contro una squadra a cui avevamo dato 8 gol in due partite.
        Insegnate a Bindi e posizionare la barriera.
        Insopportabile con Sarno in campo vedere Cappelletti calciare la punizione . Non perdete tempo a rispondermi. …lo spazio c’era anche per un mancino.

        • sergio scrive:

          E io trovo imbarazzante che la proprietà non si sia fatta sentire (?) dopo il grazioso regalo al 95. col ST….

          Almeno il “buon” Bergamin un garbato (fin troppo) intervento lo fece dopo l’1-1 dell’anno scorso. Quando la partita -a mio modesto parere- andava annullata per “assedio” all’arbitro da parte di tutti i giocatori granata!!!

        • Il vecchio MAX scrive:

          Perdonami,ma non afferro e la cosa mi incuriosisce :che significa che non ti aspettavi di cadere contro una squadra a cui avevamo dato 8 gol in due partite ?Vecchie gare del passato lontane una vita contro la Triestina ?
          Sulla punizione nostra sono d’accordo a meta’,perche’ che non la ritirasse Sarno poteva starci,visto che ne aveva gia’ tirate due senza esito alcuno e tra l’altro non sembrava affatto in giornata di vena. Mi sono chiesto comunque come fosse possibile che il miglior tiratore di destro a disposizione fosse Cappelletti.Chissa’,magari in allenamento e’ micidiale e nessuno lo sa…

        • L'altro Maurizio scrive:

          Scoraggiante, nel senso che ZIronelli fa l’interese del suo Mestre e preservera i suoi per i play off.

          • Lacoste76 scrive:

            Scusa Mauri ma non capisco questo problema del giocare prima.
            È un’arma a doppio taglio, se vinciamo giocano con più pressione.
            Aggiungiamo che una è stata anticipata per volere della società per il mal tempo.

            Il problema è questo continuo accampare scuse su campi non adeguati e adesso la non contemporaneità. Devono scendere in campo e PROVARE a vincere.

            Qui non si PROVA più a vincere.

            • Enrico M. scrive:

              Quoto Lacoste. Gli alibi lasciamoli ai perdenti. Nel girone di ritorno siamo inciampati più volte, giocando prima, dopo e durante, con arbitri pessimi e con arbitri sufficienti (quelli bravi difficilmente frequentano la serie C), con campi pesanti e con campi buoni ecc. Cerchiamo di essere un minimo autocritici perché aiuta a crescere. E cerchiamo anche di vincere 2 partite di fila che non accade da troppo tempo

              • Enrico M. scrive:

                Maurizio semplicemente penso che dipende da noi se cogliere o meno questa occasione più unica che rara

              • L'altro Maurizio scrive:

                ” Gli alibi lasciamoli ai perdenti” e’ una frase che pronuncia spesso un mio amico juventino. Noi padovani abbiamo solo e sempre perso, quindi non e’ nel nostro dna ragionare da vincenti, chi lo fa’ evidentemente ha subito delle mutazioni di maglia.
                Chi definisce la contemporaneita degli incontri di Padova e Reggiana un alibi, non ha mai disputato un campionato o probabilmente una partita di calcio in vita sua o gli frega piu’ a parole che nei fatti. Questa squadra prima da novembre merita il nostro rispetto e una mano psicologica, compresa una difesa d’ ufficio come accade da Bolzano a Pantelleria.
                Se il Padova non va in B, sappiate bene, che il calcio nella nostra citta sara’ leggenda.

        1. Lacoste76 scrive:

          CONSIDERAZIONI SPARSE:

          1 da quando esistono i tre punti a vittoria, prima di 3 giornate dalla fine è impossibile fare pronostici, chi li ha fatti e già metteva in ghiaccio lo champagne dovrebbe ripassare la storia del calcio degli ultimi 20 anni

          2 la Reggiana da dopo il cambio allenatore è la squadra più forte, che gioca il calcio migliore e che sarebbe prima in classifica, del resto sbagliare allenatore dall’inizio è un grave errore

          3 il Padova nel girone di ritorno non sarebbe nè primo ma neppure secondo, e credo neppure terzo o quarto e questo giustifica, alla faccia di certi benpensanti, qualche borbottio dei tifosi che amano la squadra è che proprio per questo amore e per la stima nella società di Bonetto non vogliono sprecare questa occasione creata con un girone di ritorno entusiasmante.

          4 nei pareggi con sudtirol e mestre, nelle sconfitte con Teramo e Triestina, il Padova non è stato sfortunato ma ha pareggiato è perso meritatamente, come ha vinto con merito con il Pordenone, forse è stato fortunato col bassano quindi non ci si può appellare alla sfortuna.

          5 i toni trionfalistici sono sbagliati, se non lo si è ancora capito

          6 se il campionato durasse altre 10 giornate non sarei ottimista, ne mancano 4 (5 per la Reggiana), il vantaggio di 7 (potenziali e probabili 4) può bastare ma SOLO SE SI MANGIA L’ERBA E SI FA GIOCO, perché io, non so voi, non ho mai la sensazione da tante partite che segnare un gol sia nell’aria.

          • svissero1 scrive:

            ti quoto amico mio e un altra considerazione ci siamo fatti del male da soli viste che come hai scrito tu nel girone di ritorno abbiamo sperperato un buon vantaggio IO spero che vinciamo queste 2 partite che verano poi andremo a Reggio e se avremo 4 punti ancora di vantaggio si dovrebbe averla fatto ma sai abbiamo il nostro DNA dunque…..certo e che sarrebbe schioquante perdere la B a l ultima di campionato……..a parte sarebbe cmq da stupidi non andare in B diretti quest anno

          • Il vecchio MAX scrive:

            Sul punto 1 sfondi una porta aperta .E ci aggiungerei una cosa :fare i conti su piu’ di UNA partita da giocare e’ a livello psicologico un suicidio pazzesco,un errore gravissimo,soprattutto se li fa la squadra… Non esiste nessuna gara con la Fermana,deve esistere solo l’Albinoleffe e nient’altro che l’Albinoleffe.Quanto peseranno i punti presi o persi in termini di classifica lo diranno gli altri campi.Sappiamo solo che vincendo, matematicamente, nel peggiore dei casi non perdiamo terreno e avremo una gara in meno da giocare. In questo senso quello che ha detto Bindi per me sarebbe da incorniciare e da attaccare nello spogliatoio. Le dichiarazioni di Bisoli non mi disturbano,almeno ci mette la faccia e se ne prende la responsabilita’ in prima persona.
            Sul punto 3 la situazione di classifica del girone di ritorno fino ad ora non sarebbe poi cosi’ apocalittica:dando per scontata la vittoria della Reggiana sul Mestre , ci sarebbero Bassano e Reggiana con 27 (Bassano una gara in piu’) e noi terzi a 23, Sud Tirolo e Mestre a 22 . Da notare che la Reggiana forte e stellare per rosicchiarci 4 punti ci ha messo comunque 15 partite.
            Infine sul punto 4 una osservazione la farei : non e’ la sfortuna del Padova a cui ci si puo’ appellare,ma alla fortuna della Reggiana. Ad esempio il calendario gli pone il Mestre in un momento di forma strepitosa e da loro non si gioca per il maltempo,da noi si decide di giocare in un campo impraticabile che ci causa la sconfitta.Ora adesso loro recuperano contro i pulcini del Mestre.Il Sud Tirol sbaglia almeno 4 gol elementari daventi alla porta(in una partita da loro letteralmente dominata) e loro trovano il rigore ad un minuto dalla fine. Il Ravenna ha la palla del pari a tempo scaduto e tira fuori di 2 centimetri,la Triestina fa rientrare Coletti dopo una vita che era fuori (proprio contro di noi,ovvio) e nell’unico tiro in porta questo ti tira fuori la punizione della vita all’incrocio.
            Per non parlare dellla trasferta di San Benedetto,della vittoria con il Santarcangelo (traversa interna e palo interno in due tiri successivi sul 2-1,oltre a due gol annullati ),e cosi’ via…Per non parlare delle 4 gare di fila che gioca sempre dopo le nostre,.Onestamente mi sembra piu’ l’anno della Reggiana che quello del Padova,per certi aspetti.Ma il miglior Padova di quest’anno puo’ essere piu’ forte di queste “cosucce”.

          • Enrico M. scrive:

            Concordo. I campionati si vincono quando lo dice la matematica, non c’è nulla di scontato e nulla di automatico. Lo dico da mesi. è da tempo invece che squadra e società si sentono vincitori. Questo sul campo si traduce in atteggiamenti troppo rilassati e poco cattivi. Ad ogni partita vinta o punto guadagnato sulle inseguitrici segue una prestazione sottotono. Basta perdere occasioni! Basta guardare gli altri!
            Ps Trevisan è entrato nel suo classico momento “non ne faccio una giusta”. Meglio farglielo smaltire in panchina

          • Filippo scrive:

            Lacoste fotografa la situazione con lucidità estrema
            Aggiungo: terrificanti le dichiarazioni di Bisoli a fine partita

            Dirsi certo di vincere il campionato per me è un segno di debolezza arrivati a questo punto, altro che forza
            E un po’ di follia, perché se poi lo perde diventa lo zimbello d’Italia

            Sottovaluta l’avversario che come diceva giustamente Sauz ha vito in casa le ultime 10, praticamente un girone intero di vittorie

            Comunque sia meglio essere quattro punti davanti che quattro dietro, e nemmeno per la Reggiana sarà facile giocare sempre e solo per un risultato. Certo, sapendo sempre il risultato del tuo avversario prima di iniziare ci si può “motivare” in molti modi. Non ricordo il Venezia capolista lo scorso anno giocare sistematicamente prima di Parma o Padova..

          • Lacoste76 scrive:

            Punto 3 volevo scrivere girone di ANDATA entusiasmante

          1. Enrico M. scrive:

            Se giochiamo prima della Reggiana anche a Reggio Emilia siamo sicuri di vincere

            1. mario2 scrive:

              le vittorie di misura degli ultimi turni della reggiana è un indicatore di forza e fortuna, ne hanno 13-14 di buoni (nonostante sostengano di avere la rosa più forte di tutti) che ultimamente non sono proprio al top però hanno entusiasmo e anche se arrivano spompati alla fine non cambierebbe poi molto visti i 20 giorni di stop prima di iniziare i play-off dalla fase finale. Per me le vincono tutte, hanno fatto un filotto incredibile in casa che non interromperanno proprio adesso, tanto il mestre va a giocare per onor di firma mentre con il bassano (proprio contro di loro in c2 fecero una rimonta clamorosa nel 2008) le motivazioni faranno la differenza. Dipende da bisoli (ieri ha fatto una dichiarazione come lo scorso anno quando disse che avrebbe salvato il vicenza) e dalla maturità della squadra per saper cogliere 6 punti prima di andare a reggio. Se si spreca questa opportunità il calcio a padova se va bene sarà destinato all’anonimato (oghoulorian ti saluta). Non voglio farmi prendere in giro da quei simpaticoni che continuano a dire “ma tanto lo vincete voi”, “non succede, ma se succede”, ecco alla fine sarebbe bello togliersi qualche sassolino. Peccato per gli gliozzi, lo vedevo meglio di guidone

              1. Stefano scrive:

                X francesco: se arriviamo a Reggio a 4 potrebbe toccare a noi per una volta esultare a casa loro : in quel caso “non avrebbe prezzo”……

                1. francescosolesino scrive:

                  il padova ha sempre esultato x le promozioni in trasferta mai in casa vedi propatria e il playout con la triestina

                  1. francescosolesino scrive:

                    ma avete visto la punizione tirata da sarno la barriera e si e no a 7 metri e nessuno dei nostri a protestare con l albitro

                    1. Lacoste76 scrive:

                      D’accordo con Mauri e Sauz che se non andiamo su il Padova sparisce dalla geografia del calcio, diventa solo una costante della C e D, una sorta di Catanzaro, Siracusa, Matera, Lumezzane,

                      1. Stefano scrive:

                        LEGA PRO – PLAYOFF 1° Fase
                        PADOVA – ALBINOLEFFE 1-3
                        Reti: 27° Giorgione, 16°st Ravasio, 27°st Mandorlini, 49°st Montella rig.

                        PADOVA: 1 Bindi, 3 Favalli, 5 Dettori, 6 Mandorlini (38°st 11 Bobb), 8 De Risio (19°st 4 Berardocco), 9 Altinier, 16 Madonna, 19 Russo, 21 Alfageme, 23 Cappelletti (25°st 10 Neto Pereira), 25 Emerson. In Panchina: 12 Favaro, 82 Tentardini, 10 Neto Pereira, 11 Bobb, 13 Sbraga, 15 Monteleone, 17 Gaiola, 18 Mazzocco, 20 Boniotti, 26 Cisco. Allenatore: Brevi.

                        ALBINOLEFFE: 32 Nordi, 3 Scrosta, 4 Gavazzi, 5 Zaffagnini, 7 Gonzi, 8 Loviso (38°st 23 Guerriera), 16 Anastasio, 17 Giorgione, 18 Montella (45°st 15 Nichetti), 19 Ravasio (17°st 10 Cortellini), 27 Di Ceglie. In Panchina: 1 Cortinovis, 2 Mondonico, 11 Moreo, 13 Agnello, 14 Dondoni, 24 Mandelli. Allenatore: Alvini

                        Perché bisoli sappia cosa e’ per noi Albino leffe in casa …..

                        1. Stefano scrive:

                          SALÒ – Serataccia per la Feralpisalò che esce sconfitta contro l'Albinoleffe. Secondo ko consecutivo dopo quello infrasettimanale contro il Ravenna: per i Leoni del Garda brutta prestazione, per lunghi tratti impalpabile. Succede quasi tutto nel primo tempo: Gusu firma una doppietta e Colombi fa calare anticipatamente il sipario nel finale della prima frazione. Nella ripresa non arriva la risposta che c'è stata in altre occasioni. Solo Guerra rende meno pesante il passivo, firmando la sua diciassettesima rete

                          1. Stefano scrive:

                            Non pensiamo alla partita di mercoledì : quella secondo me e’ già della Reggiana . Obiettivo a questo punto e’ arrivare alla sfida di Reggio a più 4 : credo sia realistico e a questo punto te la giochi e magari la chiudi quel giorno . (E ti avanza comunque la possibilità di gestire l’ultima giornata ) / mentre (e lo avevo scritto 1 mese e mezzo fa ) il peggio sarebbe andare lì a più 3 : loro vincendo avrebbero il campionato in mano grazie allo scontro diretto (sarebbe il cremonese Alessandria tanto nominato ……….) : intanto vediamo di superare lo scoglio albinoleffe vero tabù per noi .

                            1. Stefano scrive:

                              Bisoli occhio alle dichiarazioni : …. prima di teramo : siamo così precisi da non aver mai subito una espulsione : zac / Trevisan 4 giornate !!!!! ///// noi non affrontiamo mai le partite sottogamba . Zac :// vuoti a trieste. IERI SERA: adesso lo dico sicuro : vinceremo il campionato !!!! (Mmmhhhhh sgrat sgrat ………

                              1. acp scrive:

                                altinier non ci serviva. non si adatta al gioco di bisoli. eh già.

                                sono stufo di avere sempre ragione su questioni calcistiche.

                                1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                  Dunque, a quanto pare il Mestre a Reggio si scanserà… dichiarazioni di Zironelli da Ufficio indagini…
                                  “Bene”, mettiamoci già in modalità +4 e pensiamo unicamente a vincere con Albinoleffe e Fermana mettendo in campo tutte le nostre forze!

                                  Ribadisco che è scandaloso che la Reggiana continui a giocare a nostro risultato acquisito.
                                  La serie C è una merda sotto ogni punto di vista: dobbiamo assolutamente salire.
                                  Anche perché concordo con chi dice che, dopo un campionato dominato, una eventuale debacle (a cui comunque non credo e non ci voglio neanche pensare) costituirebbe un colpo mortale…

                                  1. fabio.pd scrive:

                                    …sarà che ne ho viste tante…ma io sono contento lo stesso. Hai ragione Maurizio, ma non vale la pena arrabbiarsi. Il campionato si fa più avvincente. Tutti, a cominciare da Bisoli, sono e saranno responsabili. E’ importante domenica sera fare bottino pieno, altrimenti come dice Albi, sarà necessario procurarsi della carta igienica, ma non penso si debba arrivare a tanto….

                                    1. sauz scrive:

                                      Vero anche quello Lacoste ma il Duca come peso specifico nella Reggiana vale più di quanto lo siano effettivamente Trevisan Contessa e Guidone nel Padova e, sarò forse ripetitivo, ma chi segna trova sempre posto questo cedere Altinier alla Reggiana per discorso di modulo e’ di una debolezza assoluta abbiamo ceduto un Immobile per prenderci un Destro a una diretta concorrente questa e’ la realta’ ahinoi…

                                      • Il vecchio MAX scrive:

                                        Sauz,Sauz,devi cambiare paragone…O cambi Immobile,o cambi Destro,perche’ Immobile sta a 28 gol.Destro a 6,rapporto quasi di 5 a 1 . Guidone e’ a 8 gol,Altinier dovrebbe essere piu’ o meno a 40… Mi risulta che sia a quota 12…Al momento 1,5 a 1…

                                      1. acp scrive:

                                        ctrl+C ctrl+V

                                        aggiungo solo una cosa però: o andiamo in B o la chiudiamo con il calcio.

                                        1. massimo scrive:

                                          Certo che temere di non vincere il campionato, con una squadra di tale rango per la quale anche le “riserve” giocherebbero da titolari in tutte le altre squadre,un campionato per di poco mediocre e scarso, non è un bel segnale per il prossimo anno.
                                          Sono stati riconfermati molti giocatori ma in B la storia è completamente diversa. Questa squadra in B deve essere cambiata almeno per 7/8 undicesimi ( titolare). Per l’allenatore, a parte di litigare sempre con tutti con un’immagine molto scadente, dico solo che non lo vedo adatto alla B…quest’anno gli è andata bene per tanti motivi ma in B devi fare , oltre all’intensità agonistica, un bel gioco, cosa vista poche volte quest’anno, ripeto in un campionato molto scarso.
                                          Molti diranno “pensiamo a quest’anno” ma le buone basi per la B partono dalla serie C, e sinceramente il tutto lascia molte perplessità.

                                          1. Lacoste76 scrive:

                                            Oggi Edel parla di crepe, lui può quelli “che scrivono dietro una tastiera” no.
                                            “Ogni commento è superfluo”

                                            ;-)

                                            • Filippo scrive:

                                              Ciccio si commenta da solo
                                              E dire che comunque i suoi sono toni positivi, si capisce che almeno lui sembra pensare he quello di ieri è il classico scivolone, e che si riprenderà positivamente da domenica

                                              Poi fa anche il suo mestiere scrivendo, in sostanza: vedremo se sarà così o se c’ qualcosa di cui preoccuparsi

                                              Ecco, ragionamento che oggettivamente non fa una piega, fatto da lui che poi poco più di due settimane fa denigrava membri di questo blog in tv dandogli dei sotutomi fa ridere, ma ripeto è corretto porsi delle domande vista la fase cruciale del torneo.

                                              Poi trovo insopportabile la solita alzata di scudi della claque di duri e puri che appena si dice qualcosa di vagamente “contrario” alla squadra o alla società parte lancia in resta con offese a destra e a manca, con le solite tiritere… occasionali, tifosi da tastiera, quante trasferte fai, eri allo stadio o seduto in poltrona e bla bla bla… una gara a chi ce l’ha più lungo veramente vomitevole. Siccome la conclusione inevitabile è sempre “i conti si fanno alla fine”, ricorderei a lor signori che anche l’anno scorso i conti si dovevano fare alla fine… peccato che poi al momento di farli son spariti tutti.

                                              Comunque la Regia mercoledì sicuramente tra mercoledì e lunedì un pari lo fa, quindi pensiamo a vincere domenica che poi andiamo a Fermo più tranquilli.

                                            1. sauz scrive:

                                              Lacoste la condizione sine qua non per vincere il campionato e tagliare per primi il traguardo e, come punto di partenza, vincere sia con l’Albinoleffe che con la Fermana; malauguratamente ciò non dovesse accadere sarebbe game over perche’ da Reggio esci con le ossa rotte; Altinier ha il dente non avvelenato, di più e sarebbe la loro apoteosi. Cerchiamo di non buttare tutto alle ortiche perchè se perdiamo questo campionato per noi e’ la fine vorrei che tutti ma proprio tutti lo capissero; mai più capiterà un campionato così scarso con una sola e dico una sola avversaria. Un campionato simile capitò alla Spal due anni orsono e giocoforza lo sfruttarono appieno..Vediamo di farcela sennò e’ la fine, guardiamo in prospettiva non si tratta solo di perdere un campionato il che ci può anche stare ma il dissesto per l’ambiente sarebbe devastante.

                                              • Mario2 scrive:

                                                Concordo..sarebbe una botta tremenda per tutto…Spero si sia capito di ciacolare meno fantasticando su una possibile promozione (stampa, tifosi e squadra) e rimboccarsi le maniche che di sicuro nessuno ci regalerà niente…nessuna scusa

                                                • Lacoste76 scrive:

                                                  Condivido che sul fatto che questo campionato è “ora o mai più”, non condivido il dente avvelenato perché allora Guidone, Trevisan e Contessa lo hanno uguale e sono 3 vs 1

                                              1. sauz scrive:

                                                Stefano le statistiche servono sino a un certo punto; la reggiana fuori vince pochissimo e il ravenna era in gran forma però…loro mi ricordano tanto noi nel 2009 spero di sbagliarmi…

                                                1. Stefano scrive:

                                                  Albino leffe : su 15 partite fuori casa 4 vinte 4 pareggiate 7 perse // Fermana su 15 in casa 5 vinte 7 pareggiate 3 perse // noi in casa siamo secondi 9 vinte 5 pareggiate 1 perse /: fuori secondi 7 vinte 4pari 4perse //// sulle ultime5 siamo terzi fuori casa e solo noni in casa ….. :// ps: il Mestre ultime 20 e’ secondo fuori casa ………:….

                                                  1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                    La settimana scorsa avevo scritto che se si vinceva a Trieste era fatta perché a quel punto sarebbero bastati pochissimi punti nelle ultime 4 partite (in pratica si trattava di aspettare solo la matematica)… e così sarebbe stato, indipendentemente dai risultati della Reggiana. Mal che vada si sarebbero infatti portati a -7 e hai voglia di recuperare 7 punti in sole 4 partite…

                                                    Purtroppo a partire dalla partita casalinga con il Teramo in poi abbiamo rallentato un po’ troppo (al contrario di una Reggiana che dai primi di dicembre marcia ad un ritmo inesorabile, salvo pochi sporadici passi falsi).
                                                    Ecco che la sconfitta di ieri (brutta partita da 0-0 decisa solo da una palla inattiva, come però sempre più spesso accade nel calcio moderno) può quindi riaprire clamorosamente tutto se la Reggiana batterà il Mestre.
                                                    Per mercoledì, quindi, non ci resta che gufare una Reggiana che speriamo prima o poi toppi una partita interna (anche solo per la legge dei grandi numeri: ho letto che hanno fatto 10 vittorie consecutive in casa, se non di più… Per carità, più di qualcuna fortunosa o con l’aiutino arbitrale, però sta di fatto che è un dato mostruoso… roba che neanche la Juve allo Stadium…).
                                                    Finalmente poi mercoledì sapremo il nostro vantaggio reale sulla Reggiana, sperando che sia di 6/7 punti… se invece si porteranno a -4 bisognerà alzare di brutto le antenne perché loro si gaseranno a 1000…
                                                    Noi, in ogni caso, siamo ora tenuti a vincere senza se e senza ma con Albinoleffe e Fermana per zittire tutti e scacciare i fantasmi.
                                                    Ergo, fuori le palle e tutto quello che abbiamo…

                                                    • Lacoste76 scrive:

                                                      Scusa Cane ma il Padova che vince due partite di fila non me Lo vedo proprio.
                                                      Forse firmerei i 4 punti nelle prossime due e se vi guardate dentro forse li firmereste anche voi.

                                                      Vedo più fattibile fare uno 0-0 a Reggio che vincere sia a Fermo che con l’Albinoleffe, perché fare gol non è per noi la cosa più semplice.

                                                    1. giacomodarecanati scrive:

                                                      le assurde regole della lega pro prevedono la contemporaneita’ SOLO nelle ultimi 2 giornate.- quindi…… ci attacchiamo al tram e……….. dobbiamo vinceere in qualche modo le prossime 2 che saranno di un tosto esagerato visto che le avversarie si metteranno li ad aspettarci..e fare contropiede . (ne sappiamo qualcosa o no dell’albino leffe all’euganeo in questi anni………..)

                                                      1. Spinoccia scrive:

                                                        Ravenna-Reggiana 1-2

                                                        E adesso bisogna fare 6 punti nelle prossime due partite. Saremo in grado, contro due squadrette di metà classifica che non hanno più niente da chiedere al campionato?
                                                        Si poteva condurre la nave in porto con un pò di calma e senza ansia? No, non a Padova. A Padova è obbligatorio avere il crepacuore fino all’ultimo secondo.
                                                        D’altronde la pegola portata da tutti i trionfalismi visti, letti e sentiti questa settimana (incluso l’articolo qui sopra) era inevitabile. Bisoli oggi si è sbilanciato con le dichiarazioni. Anche lui si gioca la carriera. 6 punti per non andare a Reggio cagandosi sotto.

                                                        Qualcuno mi può spiegare per quale cazzo di motivo la Reggiana gioca SEMPRE sapendo già il nostro risultato?

                                                        • Spinoccia scrive:

                                                          Ecco i prossimi due turni:

                                                          Padova AlbinoLeffe Domenica 15 Aprile ore 20:30
                                                          Reggiana Bassano Virtus Lunedì 16 Aprile ore 20:30

                                                          Fermana Padova Domenica 22 Aprile ore 16:30
                                                          Albinoleffe Reggiana Lunedì 23 Aprile ore 20:30

                                                          E stessa cosa è accaduta ieri e anche nella precedente (quando abbiamo giocato con il Pordenone).
                                                          Quindi sono 4 (QUATTRO!) partite consecutive nella fase finale del campionato in cui la Reggiana ha il vantaggio di conoscere già prima di giocare il nostro risultato. Tutto questo è inaccettabile e vergognoso. Anni fa ci si rivoltava e si faceva di tutto se succedeva una sola volta tale incongruità, ora che succede ben 4 volte di fila va tutto bene e nessuno dice niente?!?
                                                          Continuiamo a stare zitti tutti?

                                                        • lino scrive:

                                                          beh, le due “squadrette” possono ambire ai playoff…e l’Albino ieri ne ha rifilate tre alla Feralpi…non esistono squadrette…

                                                        • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                          Vero. È vergognoso che la Reggiana giochi sempre dopo di noi!

                                                        • Filippo scrive:

                                                          la tua ultima domanda è di quelle alle quali è meglio non darsi una risposta

                                                        1. tifoso scrive:

                                                          Ecco grazie alle autorevoli penne del blog che hanno spiegato come meglio non si poteva il motivo per cui non bisogna anticipare niente di niente. Chiedo a Martina gentilmente di cambiare titolo!

                                                          1. sergio scrive:

                                                            Io, invece, voglio andare contro corrente e dico che la soluzione “più semplice” del problema è ANDARE A VINCERE A REGGIO!
                                                            Perché dobbiamo (quasi) dare per scontato che là dovremmo perdere 3 punti anziché tentare di guadagnarli?

                                                            Per inciso vi ricordo che a Reggio nei due anni scorsi abbiamo fatto 2 volte 1-1 (e la 2a volta non avemmo certo l’arbitro a favore…)

                                                            Mi sembrerebbe -oltretutto- un finale degno per un’annata memorabile. Naturalmente dobbiamo rimboccarci le maniche fin da domani! E, quindi, Forza Padova!!!

                                                            1. Stefano scrive:

                                                              44′ – Occasione da gol per il Ravenna: De Sena calcia a botta sicura nel cuore dell’area, Facchin fa il miracolo e toglie la palla dall’incrocio dei pali.//// ecco / se si mettono a vincere anche fuori casa ….

                                                              • sergio scrive:

                                                                se si mettono a essere determinanti anche i nostri giocatori: intendo Facchin! (e tralascio Altinier…)

                                                                NB: l’Albinoleffe -che sta vincendo 2 a 0- è decimo col Renate e, a questo punto vorrà “non perdere” domenica!!!
                                                                PS: i 6 punti sono molto importanti ma -se anche fatti- ancora non assicurano la matematica. Si noti che il Gubbio ha solo due partite prima di Padova, e non è detto che sarà già salvo…

                                                              1. mario2 scrive:

                                                                tanta rabbia per sfatare il mito che perdiamo punti con le squadrette..dipende da noi e non da chi cantava già vittoria..il campionato è ancora lungo…mister fuori i coglioni e fai giocare sta squadra a calcio

                                                                1. sauz scrive:

                                                                  Oggi la sconfitta a Trieste, paradossalmente, ci poteva anche stare; il campo è ostico; non ci stavano invece i punti persi contro Teramo e Feralpi Salò in casa dove si dovrebbe, sempre, puntare alla vittoria. Non ho capito neppure io i toni trionfalistici in settimana e si che siamo persone che seguono questa maglia da diversi lustri e dovrebbero capire che come noi non c’e’ nessuno..mai un risultato e’ per noi facile tranne in D e in C2 con Varella dove eravamo i piu’ forti in assoluto. La reggiana, personalmente, non ritengo ci sia inferiore, anzi analizzando le ultime 20 partite hanno racimolato 44 punti e noi 37 nelle ultime dieci in casa 30 e noi 19 e’ qui la differenza che ci mette in situazione di ansia. Parliamoci chiaro se a luglio mi avessero detto che a quattro giornate dal termine avevamo quattro punti di vantaggio mi sarei baciato le mani ma vista la situazione attuale c’e’ una sola cosa che mi preoccupa: Nel malaugurato caso non arrivassimo primi il futuro del calcio a Padova tornerebbe indietro di quattro anni..Con che spirito i Bonetto dopo aver elargito a destra e manca avrebbero ancora voglia di investire in una terza serie, in un Euganeo sempre più vuoto (non verra’ fatta ahinoi nessuna miglioria) con un pubblico che gia’ quest’anno e’ molto ridotto e dopo un eventuale simile debacle sarebbe ancora minore? E gli stessi giocatori che gia’ ragionano di B con che spirito ripartono dalla Lega Pro? Non e’ assolutamente fatta mettiamocelo bene in testa, ricordiamo la Cremonese dell’anno passato che recupero memorabile ha fatto e ragioniamo come se la reggiana le dovesse vincere tutte. Servono tre vittorie perche’ in casa loro sono inesorabili e in trasferta vanno a Bergamo e Teramo non di sicuro impossibile. Testa bassa pedalare e nessuna sciarpa fuori, la nostra storia dovrebbe insegnarcelo e ricordiamocelo una buona volta…Ragionare e lottare come se fossimo all’ultima spiaggia sperando che neto e favaro ci facciano un mini regalo…

                                                                  1. Stefano scrive:

                                                                    I 3 punti assurdi (non ho visto la partita di oggi a Ravenna ) sono stati quelli contro il sudtirol : e’ chiaro che loro vedono tutto rosa sapendo che tra 3 partite ci aspettano li . col cavolo che e’ fatta ma questo lo pensavo anche prima di oggi .

                                                                    1. Albi scrive:

                                                                      Lo confesso, mi sto cagando sotto…

                                                                      1. Stefano scrive:

                                                                        Fischio di inizio mercoledì alle 1830….

                                                                        1. Stefano scrive:

                                                                          Suggerisco comunque di cambiare il titolo se possibile prima di mercoledì …….

                                                                          1. Il vecchio MAX scrive:

                                                                            Sconfitta meritata. Sempre meglio che perdere immeritatamente.
                                                                            Brutta prestazione da me segretamente temuta,per via di una certa legge del campo che dice che a partita scintillante segue gara di tutt’altro livello.
                                                                            Vediamo se davvero la Martina ha imbroccato il titolo. Se Samb e/o soprattutto Reggiana approfitteranno del nostro pit-stop{cosa adesso psicologicamente piu’ facile,conoscendo gia’ il risultato},forse sara’ utile cancellarlo subito,almeno per scaramanzia.
                                                                            Ora c’e’ pure la “maledizione” di Bisoli (o il suo DNA,come non bastasse il nostro) a dover sconfiggere…eh eh eh

                                                                            1. Stefano scrive:

                                                                              Male male male . Secondo tempo come se non lo avessimo giocato. _adesso pressione a 1000 e quel cazzo di albinoleffe che all’euganeo sembra avere un conto sospeso con noi . Li ho visti male anche fisicamente oltre che a livello mentale : ultimi 25 minuti mi aspettavo almeno un forcing i la va o la spacca e invece …..

                                                                              1. mario2 scrive:

                                                                                sarno è l’evidenza di quanto più scarso sia il girone c..

                                                                                • mario2 scrive:

                                                                                  aggiungo che si capiva dalle dichiarazioni di bisoli di ieri come sarebbe finita..adesso in sala stampa tirerà fuori il campo brutto..vediamo solo chi spaccherà in settimana in allenamento….ah i gufi che fanno conti fantasiosi..

                                                                                      1. Mario2 scrive:

                                                                                        Troverei azzardato un 3-5-2 domani, mensah è molto veloce e cappelletti terzino sarebbe una soluzione migliore a mio avviso.

                                                                                        1. Stefano scrive:

                                                                                          Out ravanelli ma rientra Trevisan . Per il resto ho capito dall’intervista di bisoli che ci sarà la stessa formazione della scorsa settimana

                                                                                          1. Mario2 scrive:

                                                                                            Rotto anche ravanelli..

                                                                                            1. francescosolesino scrive:

                                                                                              avete letto di vantaggiato e mazzoni messi fuori rosa dal presidente spinelli li voleva pesare e pare che con mazzoni ci è mancato poc che venissero alle mani

                                                                                              • QuoreSqudato scrive:

                                                                                                Un’altra dimostrazione di quanto sia importante che tutto l’ambiente (società, allenatore, squadra) debba avere la testa sulle spalle per garantire e mantenere risultati positivi.
                                                                                                Con i Bonetto noi adesso siamo dei privilegiati, hanno posto le basi per il successo non solo di quest’anno ma anche per il futuro. Meritano un monumento in piazza Cavour.

                                                                                                E poi: sbaglio o anche da noi ci fu un diverbio Vantaggiato / Cestaro?

                                                                                              1. acp scrive:

                                                                                                l’euganeo è merda.

                                                                                                1. Patrick scrive:

                                                                                                  ciao

                                                                                                  1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                                    Finalmente una prevendita rapida, senza malfunzionamenti, senza la richiesta di dati della tessera del tifoso e, soprattutto, di pin ignoti.
                                                                                                    In 5 minuti mi sono registrato al sito, ho scelto i posti, proceduto con acquisto e pagamento, e infine stampato i biglietti.

                                                                                                    1. L'altro Maurizio scrive:

                                                                                                      Credo che sia un suicidio instillare paure assurde in una piazza schizzofrenica di suo e guardate che indeboliscono i giocatori che leggono.
                                                                                                      Quindi, la stessa squadra che ha preso 4 palle con il modesto Pordenone, dovrebbe fare 8 punti in piu’, della migliore difesa e del migliore attacco del campionato? STI CAZZI….
                                                                                                      Questo e’ piangersi addosso…non parlare di arbitri.

                                                                                                      • fabio.pd scrive:

                                                                                                        E’ giunta l’ora di alzare lo sguardo, tirare fuori le sciarpe e bandiere dalla naftalina (per le tante persone che salgono sul carro del vincitore), e GODERSI queste ultime partite !!! FORZA PADOVA, FORZA RAGAZZI…..e una pernacchia ai wcentini…….che fino all’ultimo sono spocchiosi…….

                                                                                                      • tifoso scrive:

                                                                                                        Il Padova non è il real (mentre la juve sembrava l’ascoli…), quindi i punti bisogna farli e vincono se danno il meglio altrimenti… poi a fine stagione giocano molto le motivazioni. Ieri il Verona ha preso 3 pappine dal Benevento, guerra tra poveri per carità ma mi sa che li avevano sottovalutati. Tutti compatti e convinti ma alziamo le mani dopo il traguardo grazie

                                                                                                      • Il vecchio MAX scrive:

                                                                                                        L’unico suicidio sarebbe perdere un campionato stradominato perche’ ci si e’ sentiti vincitori prima che la matematica lo certificasse. Me ne frego di cosa faranno le inseguitrici,mi interessa solo che la nostra squadra vada in campo per vincere ,non contando PER NULLA sui passi falsi delle inseguitrici. Se questo mette paura ai nostri giocatori,allora stiamo freschi.Poi ci potranno riuscire o meno,perche’ la palla e’ rotonda ed ogni partita ha la sua storia,ma questo deve essere lo spirito . Nessuno qui ha detto che la Reggiana SICURAMENTE fara’ il filotto,ma che se per culo o aiuti arbitrali o bravura ci riuscisse,noi dobbiamo esserne preparati.
                                                                                                        Nelle prossime tre partite abbiamo l’occasione incredibile di trasformare la tasferta di Reggio in una gita di piacere .
                                                                                                        La gara di Trieste e’ solo la prima delle tre. E stiamo attenti.perche’ la Triestina non e’ il Pordenone.

                                                                                                      • L'altro Maurizio scrive:

                                                                                                        ops ” INDEBOLITE”

                                                                                                      1. Mario2 scrive:

                                                                                                        Ravenna praticamente salvo e domenica c’è il rischio che vada in campo appagato..un motivo in più per vincere

                                                                                                        • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                                          Ravenna a ridosso dei play-off e in forma, altro che demotivati!
                                                                                                          L’unico svantaggio è il fatto di avere meno riposo rispetto alla Reggiana.

                                                                                                          • L'altro Maurizio scrive:

                                                                                                            La Reggiana avrà un tour da force da mondiali, 4 partite in 15 gg di cui l’ultima contro di noi. Il Ravenna è la squadra più in forma del campionato.
                                                                                                            State più tranquilli.

                                                                                                        • Il vecchio MAX scrive:

                                                                                                          Non credo che il Ravenna andra’ in campo appagato,a meno che non siano diventati matti. Hanno lo svantaggio di 2 giorni in meno di riposo rispetto alla Reggiana,ma hanno fatto 15 punti nelle ultime 6 partite e sono entrati di fatto nella lotta per i play-off…Motivo in piu’ per cercare di vincere (eh eh eh)

                                                                                                        1. acp scrive:

                                                                                                          vincere le prossime 3. staltri i ne poe magnar ea tega co i voe.

                                                                                                          1. Stefano scrive:

                                                                                                            Ricapitolando : al di là della grande performance chiesta alla Reggiana (ma dopo aver visto COME ha vinto lunedì non c’è’ nulla da escludere ) NOI dobbiamo ancora fare punti . E’ tutto qui : ovviamente abbiamo il 90 delle possibilità di farli . Ma dobbiamo farli : anche con albino leffe e Fermana (x dire ………)

                                                                                                            1. L'altro Maurizio scrive:

                                                                                                              Ricapitolando, la Reggiana dovrebbe vincere le prossime 4 partite, 3 in una settimana e poi lo scontro diretto.
                                                                                                              E sti cazzi no?

                                                                                                              1. Mario2 scrive:

                                                                                                                Vantaggio buono ma non dimentichiamo che le partite a fine campionato riservano squadre con la pancia piena (l’unica insidia per la reggiana la vedo in parte nel Bassano, ravenna e mestre sono sostanzialmente apposto..piu difficile il percorso della samba)..spero che l’attenzione rimanga alta senza sottovalutare nessuno (vedi lumezzane e pizzighettone)…detto questo me ne starò a casa come mi ha suggerito un editoriale su un giornale che se ne uscì con un bel “game over in prima pagina dopo padova-ravenna 2-3 del 2009

                                                                                                                1. acp scrive:

                                                                                                                  TUTTI A TRIESTE DC.

                                                                                                                  1. tifoso scrive:

                                                                                                                    D’accordo con chi è prudente, calma e gesso bisogna fare i punti. Non è sfiducia o pessimismo, è matematica

                                                                                                                    • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                                                      Bisoli, la squadra e la società sanno benissimo quello che devono fare e sono sul pezzo.

                                                                                                                      Noi siamo tifosi e possiamo permetterci di ragionare in modo diverso e di fare un certo tipo di discorsi.
                                                                                                                      Perciò ribadisco che se dovessimo vincere a Trieste sarà praticamente fatta e a quel punto mancherà solo la matematica.

                                                                                                                    1. Treves de'Panfili scrive:

                                                                                                                      non sarà eccessivo questo interesse per la reggiana? sono dietro a distanza siderale, non fanno più paura.
                                                                                                                      a trieste vincendo conquisteremmo di fatto la promozione, mentre la reggiana (come ho già detto) si ritroverà totalmente spompata ai playoff….come noi l’anno scorso

                                                                                                                      • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                                                        Se vinciamo a Trieste è fatta (indipendentemente da quello che faranno le altre)… a quel punto mancherebbe praticamente solo la matematica…

                                                                                                                        • Il vecchio MAX scrive:

                                                                                                                          Mi spiace,ma per me non e’ affatto cosi’.Se vinciamo a Trieste,cosa che sappiamo tutti possibile,ma non certo scontata,e’ praticamente fatta solo se la Reggiana non vince a Ravenna,cosa altrettanto possibile,ma altrettanto niente affatto scontata,anche considerando che ,se non erro,giochera’ con due giorni in piu’ di riposo rispetto ai suoi avversari e conoscendo gia’ il risultato di Trieste.
                                                                                                                          La realta’ non possiamo nascondercela e la distanza siderale dal Padova al momento e’ fasulla.
                                                                                                                          La Reggiana prima di domenica aveva tre Jolly da giocarsi,e solo su uno noi possiamo fare qualcosa.
                                                                                                                          Il primo l’ha vinto,e il modo in cui l’ha fatto,e cioe’ che si sono presi 3 punti da una partita dove avrebbero tranquillamente potuto perdere di goleada,non e’ in se’ argomento tranquilizzatore,anzi…
                                                                                                                          Il secondo l’avranno con il recupero con il Mestre,il terzo sara’ lo scontro diretto con noi,dove vincendo avrebbero la possibilita’ di mangiarci altri 4 punti,perche’ in caso di parita’ con noi avrebbero il vantaggio negli scontri diretti con .La matematica ora dice solo che se loro saranno talmente bravi o fortunati di vincerlli entrambi,il nostro attuale vantaggio su di loro sarebbe di 3 punti effettivi.
                                                                                                                          Ergo,vincere a Tieste sarebbe un passo eccezionale e importantissimo,anche perche’ molto difficile,
                                                                                                                          ma ancora non sufficiente a disinteressarsi di quello che fara’ la Reggiana a Ravenna e poi eventualmente col Mestre,e non ci esauterera’ dal compito di portare comunque altri punti pesanti nelle successive 2 gare che precederanno quella di Reggio Emilia. Questo lo preciso non per sfiducia sulla nostra squadra,ma perche’ si continuino a tenere le antenne della concentrazione alzate al massimo livello,cosa che mi sembra si stia facendo finora in maniera esemplare.

                                                                                                                          • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                                                            Va bene, la strepitosa Reggiana di domenica farà l’en plein come mai ha fatto finora e arriverà a 65. Noi ci suicideremo e finiremo a 64 subendo il pareggio del Gubbio al 93esimo all’ultima giornata. Padova fuori al secondo turno dei playoff solo perché il primo lo bypassiamo.

                                                                                                                      1. Stefano scrive:

                                                                                                                        Fossi un giocatore della Reggiana dopo una vittoria “assurda” come quella di ieri sarei comunque motivato ad insistere perché quando vinci partite così fa sempre un altro effetto . Quindi io sta distanza siderale non riesco a vederla . Scusatemi. Sono orgogliosissimo della partita con il Pordenone ma….. ogni partita fa storia a se. Non e’ ancora fatta

                                                                                                                        • Lacoste76 scrive:

                                                                                                                          La penso come te Stefano.
                                                                                                                          Io sono orgoglioso del nostro Padova e a chi mi taccia di pessimismo irrazionale dico che se andiamo in B, per me in due anni andiamo in A. RIPETO, ANDIAMO IN A.

                                                                                                                          TUTTAVIA QUESTO CAMPIONATO NON È FINITO, anche se siamo ad un passo.
                                                                                                                          Ora sono più sereno perche il Padova è tornato ad essere vincente, ma la Reggiana è forte, fortunata e ben vista dagli arbitri. Non abbassiamo la tensione. FORZA MAGLIA BIANCOSCUDATA.

                                                                                                                          1. fabio.pd scrive:

                                                                                                                            …è giusto e normale avere un pò di apprensione, però siamo il PADOVA ….QUESTO PADOVA, io sfido qualunque squadra, giunti a questo punto, a venirci a pestarci i piedi. Pensiamo alla prossima avversaria: a Trieste – ne sono sicuro – comunque vada…sarà un successo !

                                                                                                                            1. Diego scrive:

                                                                                                                              Dalla partita col Teramo, non mi accendo più in voli pindarici. Lo farò se mancherà un punto alla promozione diretta. Faccio presente che se per esempio con la Triestina incappassimo nella giornata sbagliata (Gubbio, Teramo andata e ritorno, Fano) e la Reggiana e la Samb invece in quella giusta, le cose si complicherebbero. Non voglio nemmeno pensarci. Penso Bisoli lo sappia. Alzare la guardia e cercare di vincere senza fare i superiori. Umiltà e agonismo.

                                                                                                                              1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                                                                Reggiana culona e crucchi ingenui e spreconi…
                                                                                                                                In ogni caso la Reggiana giocando così non fa molta strada…
                                                                                                                                Peccato solo per il fatto che con un pareggio il campionato era praticamente chiuso…

                                                                                                                                1. Stefano scrive:

                                                                                                                                  Reggiana vinto non meritatamente però rigore regalato dal difensore pollo non dall’arbitro. Furbo Cesarini ma ha fatto come tutti. Sud Tirol ha dominato secondo tempo mangiandosi contropiede a nastro . Reggiana bollita . Però se intervieni così in area sei proprio pollo . E infatti il difensore piangeva più che protestare sapendo di aver fatto la cavolata dell’anno

                                                                                                                                  • svissero1 scrive:

                                                                                                                                    ANDIAMO A VINCERE TRANQUILLO

                                                                                                                                  • L'altro Maurizio scrive:

                                                                                                                                    Dopo Genoa -Spal è evidente che alcuni arbitri non siano in buona fede
                                                                                                                                    Se dai alla Reggiana al 95 un rigore così vuol dire che hai 1 secco.
                                                                                                                                    Più forti di ogni porcheria.
                                                                                                                                    Ci sono riusciti con gli altri due gironi, ma noi siamo più forti.
                                                                                                                                    Calcio sempre più ignobile e chi lo difende lo fa’ perché ci mangia.

                                                                                                                                  1. LucaPd scrive:

                                                                                                                                    Purtroppo è stato molto pollo il difensore del sudtirol e molto furbo l’attaccante della Reggiana. In ogni caso Reggiana quasi sparita dal campo nel secondo tempo..e non dico altro. il Padova visto ieri mi fa stare tranquillo.. non sarà facile a Trieste, ma andiamo a giocarcela e poi vediamo. Il goal di Pulzetti di ieri mi ricorda un goal di De Franceschi in un Padova-Chievo 3-2 in serie B ai tempi di Viganò..non ricordo se 96/97 o 97/98..

                                                                                                                                    1. svissero1 scrive:

                                                                                                                                      BENTORNATA MARTINA

                                                                                                                                      1. svissero1 scrive:

                                                                                                                                        bentornata MARTINA manca poco e spero che andremo tutti a Reggio speriamo gia promossi onde evitare il DNA padovano

                                                                                                                                        1. Spinoccia scrive:

                                                                                                                                          Due parole su sabato. Era esattamente quello che ci voleva e che speravo: una vittoria convincente all’Euganeo fatta dominando la partita.
                                                                                                                                          Grande Padova e grande Bisoli nel credere e rilanciare giocatori che parevano messi in naftalina. Zambataro esterno del 352 ha fatto vedere molto di più di Fabris. Quanto a Mazzocco, sappiamo che è compassato nel ritmo ma ha fisico e suo contrasti arriva spesso con la gamba oltre all’avversario. Anche le doti di inserimento non gli mancano, deve solo crederci un po’ di più.
                                                                                                                                          Il rigore della Reggiana è a dir poco vergognoso. L’attaccante si lascia cadere e secondo me non è bastato nemmeno sfiorato. Il difensore non protesta perché troppo impegnato a disperarsi. Certe cose solo nei nostri campionati. Vinciamo e Trieste e po’ festeggiamo in casa. Questo deve essere l’obiettivo.
                                                                                                                                          Forza ragazzi e forza Bisoli!

                                                                                                                                          1. Mario2 scrive:

                                                                                                                                            Siamo gufi se facciamo conti e parliamo degli altri

                                                                                                                                            1. Luca Bz scrive:

                                                                                                                                              Concordo…a noi danno cartellino giallo per simulazione dell’attaccante comunque Reggiana poca cosa.

                                                                                                                                              1. fausto scrive:

                                                                                                                                                Vittoria truffa della Reggiana, rigore regalato come quasi ad ogni partita casalinga.

                                                                                                                                              Rispondi a francescosolesino

                                                                                                                                              Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                                                                              Accetto i termini sulla privacy

                                                                                                                                              *