Torna al blog

UN ANNO LUNGO UN GIORNO…

Il 9 ottobre è stato il primo anniversario della nascita di questo blog.
Vi garantisco che tra tutte le "brutte qualità" che mi riconosco non c’è quella del CERIMONIERE, quindi solo l’ennesimo "pretesto" per ciacolàr nell’ambito e con Gente della "mia" Verona, un’amata amante, che spesso mi inquieta. Ma di questo parlerò in un’altra occasione.
Rileggendo tutti i precedenti Topic (alcuni ORRENDI n.d.r.), e pensando ad alcuni graditissimi INCONTRI di "varia umanità" che ne sono conseguiti, ho una sorta di "conferma" che il Blog è solo "nominalmente" un luogo d’incontro "VIRTUALE".
Dove c’è una tastiera dietro c’è un UOMO o una DONNA…verE. (questa coniugazione al femminile so benissimo che è un "errore" per la Grammatica Italiana che "vorrebbe" il plurale coniugato al maschile, ma qui esiste anche una Grammatica dei Sentimenti che concede certe "licenze").
Chi ha avuto la sfortuna di conoscermi sa perfettamente che NON mi interessano nè il numero delle "clickkate" nè quello dei Post.
Questo grazie anche alla antica benevolenza dell’Editore di un WEB importante come questo che mi ha "offerto" uno spazio per ESCLUSIVO divertimento cazzeggiante, spero reciproco.
Quindi…?
Quindi niente di speciale come al solito, solo un Topic da "lanciare"…tanto poi ognuno "fa come gli par".

*** AMICA/AMICO
*** DONNA/UOMO

Fatti, vicende, illusioni e delusioni : "…quando un giorno è già finito ed un altro.." (ma va là..!)
Due "parole" con alle spalle un "PORTATO" UNICO ed ENORME di positività, "negatività" ed "equivoci".
Questo è il "Tema" proposto che NON ritengo facile da "svolgere", perchè i Sentimenti sono spesso "privati" e gelosamente custoditi.
Ma qui non si vince nulla e NON si "conquista" nessuno e poi la "filosofia" di questa lavagna è nota da tempo, chi vuole "tasta" (azione che indica la pigiatura di uno o più tasti) e chi non vuole…non duole.
**********************************************************************
E’ di ieri sera la notizia della morte di un Grande Veronese, un uomo vero: Alberto CASTAGNETTI.
Non ero in relazione amicale con Lui, ma l’avevo conosciuto tanti, ma tanti, anni fa.
Siamo stati nello stesso Club natatorio, la benemerita ed onorata Rari Nantes Bentegodi, tra il 1962 ed il 1965, e già allora era uno di quelli che non ti scorderai per tutta la vita.
Bravo in tutto, con un eclettismo che non ho più visto in un’altra persona. Era un "modello" per noi, giovani ahimè di allora,…ma inimitabile.
Alcuni suoi amici veri, e miei amici, mi hanno raccontato aneddoti che anche uno assai "scaltro e navigato" come chi scrive ne è sempre rimasto affascinato.
Ad uno tuttavia ho assistito di persona ed è di quelli che ti "segnano".
Era l’estate del ’64 o del ’65, lui era poco piu che ventenne, di qualche anno piu vecchio di me, nella vasca Olimpionica della vecchia Piscina Comunale si stava svolgendo una partita di Pallanuoto di Serie B.
Lui era la "punta di diamante" della Nostra Squadra, conosciuto, temuto e quindi tartassato dagli avversari.
All’ennesimo fallo ricevuto esplode in un bestemmione chiaro e nitido, le gradinate dove duecento persone, tra cui io, prendevano il sole in costume da bagno, si zittiscono per una manciata di secondi, l’arbitro lo espelle ed appena Alberto sta uscendo dalla vasca un Signore, che si alza dal gradino davanti al mio, lo raggiunge con molta calma e gli rifila una sberla a mano aperta di violenza inaudita e ritorna a sedersi.
Castagnetti incassa senza fiatare, si infila l’accapatoio, passa davanti a lui, china la testa e davanti a tutti, con voce nitida e dolente, dice : SCUSA
BABBO..!!..e se ne va sotto la doccia, assistendo in seguito al resto della partita in un angolo, da solo, a capo chino.
Non mi pare di dover commentare niente, ma ANCHE per quell’episodio, per me indelebile negli anni, ritengo che Castagnetti era, è e sarà sempre un Grande di Verona.
********************************************************************
NOTA : causa Anniversario del Blog, CHIUNQUE passerà da casa mia anche solo per un "banale" saluto ed un bicchier di vino, se ne andrà con qualche "VYL VYNYLE" che potrà essere scelto LIBERAMENTE tra oltre un 1000/1300 Titoli (esclusa le Personal Complete Collections dei Beatles, dei Rolling e del Keith Jarrett "Piano Solo" (da non confondere con quello del Gen. De Lorenzo del 1964..)

80 commenti - 5.232 visite Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code