19
gen 2020
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 64 Commenti
VISUALIZZAZIONI

7.113

IL BIVIO DI SETTI

Sarà la storia, come sempre a giudicare la presidenza di Setti. Fino ad oggi la storia ci ha detto che questo presidente ha toccato gli estremi. Ha fatto benissimo e subito dopo ha fatto malissimo. Con lui abbiamo visto grandissimi giocatori, fior di bomber ma abbiamo anche assistito a due pessimi campionati di serie A e uno di B che per tre quarti è stato una ignobile spettacolo e per un quarto è stato esaltante.

Chi è dunque Maurizio Setti? Dovessimo giudicarlo per questo campionato e per la scelta di Juric dovremmo dire che è un genio. Ma purtroppo a gravare sul giudizio ci sono Pecchia e Grosso, i due allenatori scelti in precedenza per roboanti progetti. Per non dimostrare che Juric è stata una scelta casualmente fortunata, quindi, Setti ora dovrà veramente iniziare un ciclo.

Ci sta persino che venda Rrahmani e Amrabat “sottocosto” (per inciso, considero le visite del difensore per il Napoli, il venerdì prima della partita, una totale “schifezza” e mai mi inchinerò a queste perverse logiche di mercato) e il gioiellino Kumbulla, ma poi dovrà dimostrare veramente di voler consolidare un progetto al Verona. Insomma dovrà dimostrarci di non essere il solito mercante di passaggio a Verona, uno che tosa le pecore non appena spunta la lana.

Credo che Setti abbia un’occasione enorme per riconquistare la piazza veronese che l’anno scorso lo additava come “buffone”. Un fiume di denaro sta per arrivare nelle casse del Verona, un fiume di denaro che deve essere reinvestito seriamente nel Verona. Prima attraverso una finalità sportiva che possa alzare l’asticella dei risultati (è così scandaloso pensare di andare in Europa League ogni tanto?) e poi con un progetto più interessante e utile per la società rispetto allo stadio costruito da una società terza in cui il Verona fondamentalmente sarà un’”ospite” a vita: sto parlando di un grande centro sportivo, possibilmente costruito a Verona e non nelle periferie della provincia.

Vorrei veramente non avere preconcetti su questi argomenti e non farmi influenzare da tutta la massa negativa che ho visto in passato. Attendo Setti al varco. E’ la sua grande occasione.

7.113 VISUALIZZAZIONI

64 risposte a “IL BIVIO DI SETTI”

Invia commento
  1. Martino scrive:

    Tony D’Amico guru del balon!! Re Mida-Setti uno di noi!! E via con le intossicazioni da goti…

    • Leo scrive:

      Certo che pensarla diversamente da te è proprio un’opzione impossibile eh?

      • Martino scrive:

        Certo che per pensarla in modo diametralmente opposto da me, che sono uno dei tanti “detrattori” di una società farlocca, significa proprio voler interpretare la parte dell’antagonista ad ogni costo. Esistono anche le sfumature. Sai, non è piacevole venire additati come “odiatori” da te, alberto, dandorello, gongarello et similia solo perché non essere disposti a fare le moine alla banda bassotti.

        • Leo scrive:

          Beh, tutto sommato meglio beccarsi dell’odiatore che del demente/leccacul0/decerebrato al soldo di setti. Se leggessi i vecchi blog troveresti critiche severe scritte da me, anche in tempi non sospetti, nei confronti della società. Ma severe eh?
          In un anno in cui stanno oggettivamente azzeccando tutto direi che possiamo anche MOMENTANEMANTE stare a guardare che succede e, soprattutto, GODERCI IL MOMENTO MAGICO.
          Personalmente credo che le persone possano sbagliare: quindi vedremo in giugno cosa succederà, quello sì che sarà il momento della verità (Juric in primis). Ma prima… non è meglio assaporare questo momento?

        • Martino scrive:

          *…solo per non essere disposti…
          El ripasso scomensia a macar. Dai, pensiamo alla partita che l’è mejo…

    1. wallace scrive:

      la spal
      stasera e andata a vincere a bergamo, e non e più ultima. ho sentito a sky l intervista al presidente, che diceva avrebbero fatto di tutto x salvarsi. E, sentendolo, mi e parsa persona sincera, infatti adesso bonifazi e gia preso praticamente, e facile arrivi jago falque. Ora, noi siamo messi molto meglio, ma lì vedi anche la volonta di uno che si sforza di tenere la squadra in a, dalla nostra parte invece vedi un cassettista, che magari se era messo come la spal, non faceva mercato a gennaio, vendeva il vendibile dicendoti che deve guardare il bilancio, e andava giu beccandosi un paracadute da 25. Questa e la differenza, e tanti qui ancora non la capiscono

      • Leo scrive:

        Non converrebbe anche alla Spal utilizzare il “metodo Setti”? Paracadutarsi in B per prendere i famosi 25M?

        • Martino scrive:

          Forse converrebbe ad un presidente arido, che non nutre alcun sentimento verso il club che amministra. Il discorso cambia quando il presidente è anche il primo tifoso del club. Comunque, stai a vedere che se Mattioli dovesse prendere 25 milioncini di paracadute, più della metà verrebbero reinvestiti per allestire una corazzata in B, mentre se dovesse salvarsi, i proventi dei diritti tv li userebbe in gran parte per limare gli enormi difetti che ha mostrato quest’anno la SPAL.

          • bruce scrive:

            Hai riassunto in pieno quello che è successo nelle ultime due retrocessioni (2016-2018) e che ha fatto infuriare molti tra cui il sottoscritto, ovvero arrivi al dunque (gennaio) con la squadra ampiamente in lotta e anzichè tentare di salvarti opti per la soluzione più comoda grazie al fatto puoi beneficiare del salvagente e consegnando ai poveri “sventurati” che vanno allo stadio quattro mesi farseschi.

            • Martino scrive:

              Non hai idea della rabbia che mi assale quando penso all’intervista che Pecchia fece alla rosea a novembre 2018, quando disse che se il Verona non fosse retrocesso sarebbe fallito. Da quel momento in poi non ho più avuto dubbi sulla zecca carpigiana. Desidero solo che se ne vada…e magari che cada in disgrazia.

              • Jes scrive:

                Lasciamo stare l intervista di Pecchia valà.
                Lui doveva solo coprire i suoi errori…… e quale modo migliore di scaricare tutto sulla società?
                Che poi la rosa avesse diverse lacune ok ma lui non le ha mai dette fino a quando non l’hanno estradato.
                Della serie viva l’onestà intellettuale

                • Martino scrive:

                  L’avrei pensata come te, se solo non fosse già accaduto nel 2016 che Setti non riuscisse più a corrispondere le mensilità dovute ai tesserati gialloblu, dovendo chiedere un anticipo di paracadute nell’assemblea di Lega in aprile di quell’anno.

      • Maxhellas scrive:

        Scrivi: “magari se era messo come la spal, non faceva mercato a gennaio, vendeva il vendibile dicendoti che deve guardare il bilancio, e andava giu beccandosi un paracadute da 25.”

        Che è quello che il buon Setti ha fatto nel gennaio 2016 e 2018, no?

      1. Alberto scrive:

        Adesso par i vari haters frustrati dai buoni risultati, ghe el “buco nell’acqua Step”, quindi nell’ordine:

        - prendi in prestito => no va ben te si pitoco e no ghe programmaziòn
        - te lo compri ma nol rende => Brao complimenti te capissi un c….
        - te lo compri e el rende => botta de c..

        E zo goti…

        1. Alberto scrive:

          Beh noialtri emo perso 3-2 in trasferta con la dea…

          1. Alberto scrive:

            E zo prosecchini…

            1. Alberto scrive:

              Bravo Andrea, cavaliere vichingo senza macchia…. si ok

              1. Alberto scrive:

                Dai su…che i ve desse 2 milioni all’anno diventì in un secondo tutti partenopei…tipo “fin da piccolo simpatizzavo per il nabule” mi par primo :) basta ipocrisie…

                1. hellasmastiff scrive:

                  L’Hellas Verona non molla l’obiettivo Kevin Agudelo, ventunenne trequartista colombiano del Genoa. Trattativa in corso, presente e futuro nei pierdi e nei colpi del giocatore che sarebbe gradito a Ivan Juric. Sul terzino Federico Dimarco dell’Inter resta il nome più caldo, in uscita Luigi Vitale piace a Livorno e Spezia. Intanto può uscire Claud Adjapong (è di proprietà del Sassuolo), spunta l’ipotesi Salernitana che vorrebbe farne un perno della propria retroguardia. Poi il difensore gialloblù Alessandro Crescenzi, attualmente fuori lista, è pronto per trasferirsi in serie B al Livorno con la formula del prestito sino a fine stagione. E’ arrivata ieri l’ufficialità del passaggio di Daniel Bessa al Goias. L’ex gialloblu ha voluto ringraziare e salutare Verona con un messaggio sul suo profilo Instagram.

                  • hellasmastiff scrive:

                    con tutte ste partenze rimane fondamentale battere sul tasto rinnovo a Juric con Veloso per i prossimi anni……. che venda tutti il sig. Setti deprezzando il cartellino di giocatori che stanno facendo un gran campionato…..ma non il mister a costo di raddoppiare o triplicare il suo ingaggio altro che meritato di più…………. il ciclo si apre con mister Juric e nessun altro…………grazie……….

                  1. Alberto scrive:

                    Siamo tutti “falsi nueve”….e zo brulè!

                    1. Martino scrive:

                      Poca simpatia per i maruconi dell’alto adige. Piuttosto, come dice un noto stornello veronese, “l’è nato deficiente, el more disgrasià”. Farisei fora dai ovi!!!

                      1. Prebenzia scrive:

                        ……..e come dicono in tirolo: ” Se uno nasce tondo non può morire quadrato”

                        FORZA /=\ HELLAS (Libero!!!)

                        1. Martino scrive:

                          Non è chiaro con quale formula Bessa si sia trasferito al Goias. HellasLive parla di prestito secco, qui invece si ventila il prestito con diritto di riscatto. Certo che sto ragazzo è proprio fragile, sia fisicamente che mentalmente. Non è mai stato criticato aspramente qui, nemmeno quando abbandonò il relitto gialloblu a gennaio, eppure ha avuto necessità di tornare in patria per ritrovare serenità. Potenzialmente poteva essere forte almeno quanto Luis Alberto…chissà cosa gli manca. Equilibrio? Spirito di sacrificio? Fiducia incondizionata? Tutte e tre assieme? Mah. Boa sorte Daniel, obrigado.

                          1. hellasmastiff scrive:

                            - di 10 giorni e chiude il mercato e molti movimenti sono in procinto di essere portati a termine un pò per tutti come ripeto per l’hellas bene progettare da subito le basi della prox stagione……….

                            3-4 tra:

                            Kastriot Dermaku o cetin
                            se devo prendere ceccherini mi tengo sempre empereur
                            dimarco
                            ljiaic o valon berisha
                            agudelo
                            giovani che conosce juric nell est europa…… feratovic docet….

                            1. Alberto scrive:

                              El nostro amigo Massa el sta facendo na gran bella figura a nabule…

                              1. Alberto scrive:

                                Goti liberi senza se e senza ma

                                1. wallace scrive:

                                  maxhellas
                                  che ha fatto e che farà sempre.Amen

                                  1. Alberto scrive:

                                    E zo bire e ciacole

                                    1. wallace scrive:

                                      martino
                                      esatto, hai capito il suo gioco?? poco prima sposta le obbligazioni, x non farle convertire, e perche lo fa?? xche non vuole che volpi diventi il padrone dell hellas..significativa un intervista ad un giornalista forse di telearena, in cui rispon deva che x lui, se veniva volpi, e lui restava solo presidente, gli sarebbe andato benissimo. Salvo poi fare il contrario, come al solito. Mi saro uno masa pesimista, o realista, ma tra poco par mi, se scoperchia na teia, che ghe sara dei casini incredibili. Magari l e la olta che se fa soto calzedonia

                                      1. wallace scrive:

                                        mirko
                                        ti sbagli, tu credi che mattioli si sveni x la spal, e metta a repentaglio le sue aziende?? può avere di più, ma setti ne ha ricevuti a valanga di soldi. forse sarebbe ora di smetterla di pensare al povero presidente squattrinato, se fosse squattrinato ti prendeva il mantova??? ha detto che solo questanno x il mantiva ha speso piu di 2 ml, che sono una enormita x una squadra di serie d, l anno prossimo in c, raddoppiera la cofra probabilmente. E chi glielo ha ordinato?? dai va la, soldi ne avra una montagna l anno prossimo, ma il copione non cambiera

                                        • Martino scrive:

                                          Aggiungerei anche il fatto che il carpigiano non vuole soci. L’unica volta che un miliardario l’ha finanziato, ha fatto sparire le obbligazioni che l’avrebbero introdotto nella società.

                                        1. mir/=\ko scrive:

                                          tra il presidente della Spal Mattioli e il signor Setti c'è un bel po' di differenza, quanto a potere economico! purtroppo Verona meriterebbe un imprenditore del livello del presidente Percassi… mi andrebbe benissimo anche del livello del presidente Mattioli della Spal. Setti è altro… questo va sottolineato! Non si può chiedere al Carpigiano di mettere sul piatto milioni a titolo personale per il mercato. Io questo lo capisco! Lo potrei pretendere da un imprenditore di altro livello… per quanto concerne la gestione delle risorse, il mercato in entrata e uscita del parco giocatori e la questione della progettualita' molto discutibile, si può accampare critiche.

                                          1. DM scrive:

                                            Mirko.
                                            è chiaro che l'Hellas è suo e fa quel che vuole.
                                            intendevo che oggi più che mai non ha scusanti di fronte ai media, a noi.
                                            oggi il bilancio è a posto.
                                            poi farà quel che crede.

                                            1. Riccardo scrive:

                                              domenica c'è il Lecce
                                              perché tra tante ciacole c'è anche la partita, ogni tanto.

                                              1. Ma scrive:

                                                Auto-sostenersi significa vendere i pezzi pregiati, ci sta, anche perché i procuratori spingono in tutti i sensi per i trasferimenti e quando un giocatore dopo 15 partite (15) vede la possibilità di andare a prendere 1.8 mln a stagione è evidente che corre sul primo treno utile (anche di venerdì per fare le visite a 2 gg da una gara ufficiale).
                                                Rhamani è andato, stona il fatto che al 20 dicembre era già venduto, si è atteso un mese solo per la conferma ed i dettagli.
                                                Ora vediamo le prossime mosse, posso accettare pure la cessione di Amrabat, ma se parte anche Kumbulla non ci siamo… 3 vendite a gennaio sarebbero clamorose.

                                                • spc scrive:

                                                  Condivido! Io non venderei neanche amrabat se potessi tenere juric, vendere kumbulla adesso è semplicemente un assurdo secondo me! Un po’ come la cessione di jorginho (fatalità sempre al napoli).
                                                  Per me, visto ciò che ha fatto negli ultimi anni, ciò che sta succedendo quest’anno è al 99% ano! Ai posteri…

                                                1. mir/=\ko scrive:

                                                  Cosa significa: "Setti non può accampare scusanti"? Il Verona è suo e fa ciò che vuole. In questi anni abbiamo visto di tutto e di più! A me basta ricordare la serie B con plusvalenze e paracadute super milionario… Un transatlantico contro barchette a vela, quanto a possibilità economiche… Non mi riferisco alla prima retrocessione, bensì alla seconda. Come abbia potuto Setti con tutti quei milioni, presentare una rosa del genere, con criticità evidenti e con un allenatore simile, è un vero mistero. Per me, se è accaduto in quell'occasione accadrà ancora… I soldi sembrano non bastare mai per effettuare investimenti importanti

                                                  1. wallace scrive:

                                                    ma
                                                    se avemo tolto rahmani in prestito dal napoli x sei mesi, ve lamentio??? dai, fasemo na colletta par el poro carpigiano, l e messo mal poarin, ghe da tegner i bilanci a posto. El ne da lustro sempre de piu, el se svena x noialtri, el minimo che podemo far l e ciamar telethon, e organisar qualcosa x lu, poareto.

                                                    1. DM scrive:

                                                      vigo io la vedo così:
                                                      in passato, il Verona ha avuto gestioni economiche negative, certificate e quindi indiscutibili (lasciamo stare le cause se Sogliano o setti o entrambi).
                                                      oggi con i conti in ordine e le plusvalenze che certamente faremo, bisogna aspettarsi comunque un mercato migliore, non dico con grandi colpi (troppo onerosi) ma con l'acquisto di giocatori di prospettiva che possano costare un po', ma non eccessivamente.
                                                      il tutto prevede un progetto, che tra l'altro credo sia l'unica cosa che possa trattenere juric perché se la mettiamo sul piano economico, perdiamo sempre e comunque.

                                                      oggi setti non può portare scusanti, non avendo gestioni onerose, conti in rosso o altro.
                                                      sono curioso di vedere come si comporterà perché oggi più che mai non può portare palliativi per non iniziare un progetto.

                                                      1. Bruno scrive:

                                                        Basta vendere Maurizio…. basta…

                                                        1. mha scrive:

                                                          Ha un culo calcisticamente parlando che neanche lui immagina……riesce sempre a salvarsi nonostante l’incapacità

                                                          1. Riccardo scrive:

                                                            martino
                                                            no ma ci sono rimasto male
                                                            è sempre positivo, invece, il confronto corretto ed aperto.
                                                            lasciamo che il buon Juric ci conduca alla salvezza, poi si vedrà
                                                            ciao

                                                            1. DM scrive:

                                                              nella speranza che prima o poi avremo una società chiara a trasparente ( un po' come juric), io mi godo il raro momento di ebrezza.

                                                              1. Gatón scrive:

                                                                Me parì otimisti e costrutivi come le sardèle…

                                                                1. Riccardo scrive:

                                                                  akexhr Andrea
                                                                  bravi
                                                                  io mi sono sentito ogni tipo di insulto per aver detto che la EL per l'hellas CON QUESTA DIRIGENZA sarebbe una catastrofe.
                                                                  attendiamo tempi migliori e carpe diem

                                                                  • Martino scrive:

                                                                    Riccardo, spero tu non ti riferisca alla mia risposta. Ti avevo solo chiesto se stessi scherzando. Io continuerò sempre a pensare che sia meglio vivere un giorno da leoni che cent’anni da pecora. Anche perché, se dovessimo razionalmente proporzionare le nostre legittime aspirazioni alle capacità economiche e gestionali di setti, dovremmo volare ancora più bassi, sperando di rimanere in B con delle annate senza infamia e senza lode. La Serie A col sigaraio matto rischia di essere una cocente umiliazione. Diciamoci la verità: siamo comunque sull’altalena, con o senza Europa League. Sarebbe diverso il discorso se fossimo consolidati nella massima serie come il Sassuolo…a quel punto preferirei rimanere aggrappato alla serie a il più a lungo possibile, piuttosto di fare un exploit per una stagione e rischiare di giocare con la salernitana l’anno successivo.

                                                                  1. wallace scrive:

                                                                    altro che
                                                                    europa league, quel li el se liga al paracadute l anno prossimo, distruttore seriale di squadre che neanche ha fatto lui, ha il qlo di aver beccato juric che praticamente gli ha fatto tutto, e aglietti naturalmente, e ghe meto anca sogliano

                                                                    1. wallace scrive:

                                                                      alberto
                                                                      te pol dirlo, se se incassa de piu quando se vinse, parche la rabbia che il distruttore seriale abbia gia rovinato tutto, e piu grande ancora. Ti ghe neto de sugadori da prestarme??? dai, presteme, che mi vendo e incasso..anca mi me incasso, e de brutto

                                                                      1. Tomhv scrive:

                                                                        Imperativo riconfermare juric .. ma subito no a giugno .. !!!!! Camisaverta el pagara’ volpi una volta per tutte e dopo el girera’ la ruota della fortuna come ogni anno .. per una volta che ghemo difesa solida in a (no in b ) la smantelliamo subito, questo le l’errore più grave .. in serie a le fondamentale la difesa soprattutto per le squadre che ga da salvarse .. trovare due centrali affidabili le priorità!!

                                                                        1. Alberto scrive:

                                                                          LoRensi ed Haters…dato che per una pseudo-coerenza criticate anche quando si fa punti…alla prima sconfitta…scatenate l’inferno…

                                                                          1. Alberto scrive:

                                                                            Rensi scatenati, seguaci di caramelle varie…

                                                                            1. Alberto scrive:

                                                                              Dopo la matematica salvezza…quando e se arriverà…vedremo dove siamo e penseremo eventualmente alla EL…

                                                                              1. Alexhv scrive:

                                                                                Esatto Andrea, l’europa league lasciamola a chi ha la forza economica di potersela permettere..

                                                                                1. Andrea scrive:

                                                                                  X favore pietà, non parliamo più di Europa League x favore… Pensiamo alla salvezza x favore… A fare campionati tranquilli come quello di quest'anno x favore… 2 anni fa il Sassuolo ha giocato l'Europa league e x buona parte della stagione è rimasta nei bassi fondi della classifica, vai a giocare il giovedì sera in posti sperduti, torni al venerdì, hai sabato e domenica x preparare la partita di campionato e giochi il lunedì sera, servono almeno 20 giocatori buoni e ne abbiamo a malapena 13… Giusto sognare l'Europa ma non sono più le coppe degli anni 80/90…

                                                                                  1. Lona scrive:

                                                                                    ..settino …è semplicemente un incompetente del calcio che a volte gli va culo….un po come le considerazioni di ca.ra.mer da.s….

                                                                                    1. Riccardo scrive:

                                                                                      e cmq
                                                                                      imperativo
                                                                                      battere il lecce ed andare a +13

                                                                                      1. Riccardo scrive:

                                                                                        vigo
                                                                                        mi sorprendi?
                                                                                        ma sei ancora lì che speri in mr. sevens?
                                                                                        te mia bastà?

                                                                                        1. Leo scrive:

                                                                                          In effetti il buon pastore tosa le pecore, non le scortica. Staremo a vedere.
                                                                                          Oggi primo tempo male: il Bologna ha fatto il Verona. Secondo tempo Hellas straripante.
                                                                                          Chi temeva che Rrhamani potesse non metterci grinta dopo la cessione direi che puó star sereno. Borini innesto davvero ottimo.

                                                                                        Lascia un Commento

                                                                                        Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                        Accetto i termini sulla privacy

                                                                                        *