18
ago 2017
AUTORE Mario Zwirner
COMMENTI 146 Commenti
VISUALIZZAZIONI

3.066

IL MARTIRIO DEGLI OCCIDENTALI

Di fronte all’ennesima strage dei terroristi islamici a Barcellona, ho pensato alle nostre città la notte di Ferragosto: centinaia di uomini dei reparti di sicurezza mobilitati, controlli a tappeto; le gru a collocare i new jersey di cemento per impedire l’accesso ai veicoli nelle piazze dove migliaia e migliaia di persone guardavano i fuochi d’artificio.
Tutto perfetto, sicurezza garantita. Tutto uno spreco inutile di uomini e di risorse. Immagino che anche a Barcellona ci sia stata la notte dei fuochi, con misure analoghe. E i terroristi cosa hanno fatto? Hanno aspettato un paio di giorni per poi piombare col furgone sulle Ramblas.
E noi che facciamo? Mettiamo i new jersey stabili all’ingresso del listòn di Verona e di Padova? Schieriamo reparti di sicurezza in pianta stabile dovunque e per qualunque motivo si raduni una folla? Prendiamo atto che è inutile: perché questi fanatici possono colpire ovunque nello spazio e nel tempo, pronti a morire per conquistarsi il loro paradiso.
Serve, se mai, l’opera dell’intelligence capace di individuare i potenziali terroristi ed espellerli prima che colpiscano. Sperando che la magistratura consenta, che le espulsioni sia davvero effettuate e che non ritornino qui nel corso di qualche giorno…
Servirebbe anche alzare qualche muretto, Francesco permettendo…Invece che continuare con la sciagurata predicazione dei ponti da gettare comunque e a chiunque…
Stiamo tornando all’origine del cristianesimo, ai martiri che venivano trucidati solo perché cristiani.
Difficile pensare che i poveri morti sulle Ramblas fossero praticanti e fedeli devoti. Ma erano occidentali, praticavano uno stile di vita “peccaminoso” e intollerabile per i fanatici dell’Islam. La nuova stagione è quella dei martiri occidentali.

3.066 VISUALIZZAZIONI

146 risposte a “IL MARTIRIO DEGLI OCCIDENTALI”

Invia commento
  1. Filodeon scrive:

    Mi sento nella necessità di rettificare l’affermazione in base alla quale sostenevo di essere a conoscenza di 5 modalità grammaticali a cui ricorrere per realizzare un superlativo o un rafforzativo :
    1) Per agglutinamento mediante suffisso “-issimo” da postmettere all’aggettivo ( comune : comun-issimo ), ma anche , all’uopo nonchè alla bisogna, anche ad un sostantivo e qui faccio un esempio che sono certo ti “piacerà da dio” ( comunista : comunis-trass-issimo
    2) Mediante prefisso ( uomo : super-uomo , oltre-uomo ; strong : extra-stronzio )
    3) Ripetendo il nome in questione ( re dei re ; vanità delle vanità ; cantico dei cantici )
    4) Mediante un genitivo di specificazione (figlio dell’uomo ; figlio dell’umaniità )
    5) Potenziando il termine indicandone una presunta origine divina ( uragano da dio; sballo da dio; seno divino ma coseno così così)
    6) Per inventiva degli utenti del “blog zwrnr” ( inkulcare inkulcopicamente ).

    Detto, fatto. Veni vidi, scripsi.

    PS Per assecondarti nell’individuazione dell’aspirate controfattuale virtuale o reale a mister “scemo del villaggio” mi permetto di agevolarti la ricerca suggerendoti di googlare su ” Filodeon chatta forum “…

    1. martello carlo scrive:

      Inizialmente ho quasi pensato che fossi lo scemo del villaggio, ma con la risposta hai dato la misura di quanto sei simpaticamente STRAMPALATO, quindi inevitabilmente dotato di un certo geniaccio: l’ escamotage tirato fuori dal cilindro per tamponare l’ errore piuttosto grossolano di aver sostantivato il CAO l’ho trovato una vera opera d’ arte.
      Più corretta dialetticamente la mia soluzione, e pure meno contorta, non ti pare,.?
      L’ importante è che in un caso e nell’ altro abbiamo ben definito la qualità di ZOMBI così ben portata dai Komunisti
      Il significato di INKULCARE INKULCOPICAMENTE, è semplicemente, terra terra, un rafforzativo rafforzato, non solo dalla ripetizione ma anche da quel KUL COP il cui significato mi sembra evidente: portano anche il kulo all’ ammasso.
      Ciao…. e metti anche tu il tuo nik sulla petizione per ZWIRNER.

      • Filodeon scrive:

        Mi sento nella necessità di rettificare l’affermazione in base alla quale sostenevo di essere a conoscenza di 5 modalità grammaticali a cui ricorrere per realizzare un superlativo o un rafforzativo :
        1) Per agglutinamento mediante suffisso “-issimo” da postmettere all’aggettivo ( comune : comun-issimo ), ma anche , all’uopo nonchè alla bisogna, anche ad un sostantivo e qui faccio un esempio che sono certo ti “piacerà da dio” ( comunista : comunis-trass-issimo
        2) Mediante prefisso ( uomo : super-uomo , oltre-uomo ; strong : extra-stronzio )
        3) Ripetendo il nome in questione ( re dei re ; vanità delle vanità ; cantico dei cantici )
        4) Mediante un genitivo di specificazione (figlio dell’uomo ; figlio dell’umaniità )
        5) Potenziando il termine indicandone una presunta origine divina ( uragano da dio; sballo da dio; seno divino ma coseno così così)
        6) Per inventiva degli utenti del “blog zwrnr”

        Detto, fatto. Veni vidi, scripsi.

        PS Per assecondarti nell’individuazione dell’aspirate controfattuale virtuale o reale a mister “scemo del villaggio” mi permetto di agevolarti la ricerca suggerendoti di googlare su ” Filodeon chatta forum “…

      • martello carlo scrive:

        PS. Risposta a FIDEON 11 settembre 2017 alle 15:38

      1. diogene scrive:

        11 settembre, data purtroppo da ricordare, simbolo di conflitto planetario dichiarato al modo di vivere occidentale da parte della identitarietà degli arabi, con i suoi pregi (benessere diffuso, sacralità della vita, libertà individuale) e i suoi difetti (profitto come valore supremo).

        Penso che per gli arabi si tratti che la vedono come una questione di vita o di morti per la loro identità.
        La gerra che dobbiamo fare è appunto quella di far capire che prima di tutto siamo esseri viventi, poi viene l’identità.

        E la strada è ancora molto lunga.

        • martello carlo scrive:

          DIOGENE, come filosofo stai perdendo il posto: FILODEON ti sta spodestando alla grande; è un po’ strampalato e come tale è dotato di un certo un certo geniaccio, bisogna riconoscerlo.

          Quanto a te , se facevi solo la commemorazione senza tirare in ballo gli arabi con conclusioni blitz, avresti fatto molto meglio.

          E vabbè, facciamo 1 minuto di raccoglimento

        1. Silvestro scrive:

          La situazione ormai è chiara, era solo questione di tempo ma tutti gli eventi si incastrano e coincidono. La questione viene sollevata da Imposimato, ex giudice in pensione che aleggia il sospetto che la bambina deceduta per malaria sia una copertura per nascondere la sperimentazione di un vaccino antimalaria certamente in combutta con qualche colosso farmaceutico. Teoria che si sposa con le affermazioni di Salvini che conferma le sue convinzioni di emigranti portatori di epidemie ed infezioni di ogni tipo. Ma se si esclude il contagio (sangue-sangue), rimane la pista della zanzara assassina.
          Un insetto africano, quindi islamico e pericoloso, che arriva in Italia clandestinamente e semina morte e pandemie. Un insetto che mischiandosi alle zanzare nostrane si riproduce rapidamente e che quindi da origine a quei fenomeni di seconda e terza generazione sempre più difficile da individuare ma sempre letali.
          Si realizza cosi, senza alcuna regolamentazione una specie di “ius soli anofele” che creerà certamente pestilenza e moria diffusa.
          Ci salveranno solo le enormi zanzariere che saranno predisposte ai confini della Regione dopo il referendum.

          Meditate gente, meditate.

          • martello carlo scrive:

            Scommetto che pretenderesti di essere considerato persino spiritoso, il che per un comunista è inimmaginabile.
            Immaginabilissime invece sono tutte le supposizioni, che tu butti sul ridicolo in difesa del POLITICO PRO INVASIONE A SENSO UNICO.
            Non è un mistero che il genocidio dei nativi americani è stata principalmente la conseguenza di malattie sconosciute esportate dall’ Europa.
            Tenuto conto che l’ invasione incontrollata da parte di uno stato casinista, inefficiente e buonista tanto da farsi specie di prelevare persino le impronte digitali ( figurarsi la vaccinazione ), può comportare l’ importazione di malattie debellate da tempo a casa nostra.
            Questa potrebbe essere una delle ragioni dell’ urgenza della IPERVACCINAZIONE COATTA di cui stiamo parlando.
            Ripeto, l’ ignoranza comunista, che poi è l’ anima del political correct e della superiorità sinistra del pensiero unico, non ti consente di formulare ipotesi diverse da quelle che ti hanno inculkato MINKULCOPICAMENTE.
            Chissà se la prossima legge della LORENZIN ci obbligherà all’ impianto di un CHIP nel cervello.

            • Filodeon scrive:

              “inkulcare minkulcopicamente” ? forse si dà il caso che si tratti di LAVAGGIO comprendente KAO (cervello) E KOA (coccige) in vista di un igienico e sterilizzato inchiappettamento?
              PS : non si tratta di domanda retorica, ma di un quesito proposto al reduce dalla battaglia di Poitier con preghiera di risposta, come anche, e questo è un interrogativo per tutti , quando sarà che Zwirner riprenderà le sue opinionistiche riflessioni ?

              • martello carlo scrive:

                CIAO.
                Sarà forse perché reduce da Poitiers, ma non sono riuscito a decrittare la domanda.
                Scusami ma non vedo la correlazione tra ” inkulcare minkulcopicamente, KAO e KOA se non ricorrendo al dialetto veneto dove CAO sta per capo ( ma solo come avv. di luogo ), estremità e COA che sta per coda. Per tentare di costruire qualcosa con questi due termini, si potrebbe dire che i comunisti ” i xe COA’ par farli restar indrio come la COA dei mussi, insoma al CAO de là de la zente che rasona CO(l)A so testa “.
                Mi sarebbe piuttosto venuto da dire più semplicemente che ” i comunisti oltre alla testa, hanno portato anche il KUL alle COP “.
                E’ il massimo che posso fare per te, anche perché di ZWIRNER non so proprio nulla, ma spero proprio che non ci siano beghe interne o guai personali e mi auguro che ritorni presto a somministrarci le sue sagge OPINIONI.
                Notte.

                • Filodeon scrive:

                  ………………………..kao kasso koa kassa……………………………

                  Scusami, oh martello tornato dalla guerra senza falce!, ma non mi hai tradotto il significato di
                  ……………………”inkulcare inculcopicamente” ……………………………
                  che io, traducendo a senso, ho inteso come :
                  prima di procedere all’inchiappettamento (COCCIGE / KOA ) praticare il lavaggio del cervello ( KAO * ) di modo che si possa ottenere per quanto possibile dal PASSINGOLO una certa condiscendenza, se non proprio una attiva collaborazione nei confronti del METTINGOLO, stante il caso che nel catechismo del libretto rosso di Mao-tze-tung è fatto esplicito divieto nei confronti del passingolo di agitarsi o dimenarsi, ma al contrario mantenere una stoica immobilità cadaverica, per non fare il gioco del mettingolo, collaborando così anche involontariamente con desso…

                  (*) CERVELLO / KAO : parola che con licenza poetica mi sono permesso di trasporre da avverbio a sostantivo, ma non senza cognizione di causa ovverosia a ragion veduta , dandosi il caso che kao e koa presentano lo stesso radicale etimologico di “capo”, laonde per cui vanno intesi come “capicorda” di un cordone, che nella fatispecie sarebbe il cordone rachidiano umano, ma del resto cfr anche la locuzione idiomatica TESTA DA KASSO, dove anche quest’ultimo termine appare etimologicamnete imparentato con gli altri due pocanzi menzionati e se non bastasse adesso come adesso penso anche alla parola composta “kassa da morto” …
                  Sera.

            • Silvestro scrive:

              Sei un ingrato.
              Ho dato consistenza, coerenza e credibilità a quella lunga sequela di sospetti, dubbi e illazioni che manifesti da sempre. Questo almeno non lo puoi negare. Ho trovato la chiave di lettura e reso il tutto credibile solo per riconoscere la fondatezza delle tue preoccupazioni. Ci sono ragionevoli argomenti che confermano come tutte le ipotesi formulate fino ad abbiano hanno un fondamento di verità.
              Mi aspettavo dei ringraziamenti.

              PS: ancora una volta hai ragione. Nell’elenco delle tante epidemie importate ho dimenticato la tubercolosi. Lo stato di ansia permanente è condizione normale per i cacasotto. Ma con un respiro profondo passa.

              • martello carlo scrive:

                La verità è che sei un menagramo, come CHECCO.

                Io, essere raziocinante indipendente, al contrario, riesco a prevedere, come più volte dimostrato, gli avvenimenti e qualcosa mi dice che devi stare attento pure tu che scherzi sulle altrui sventure.

                Comunque, la LORENZIN, ha dimostrato ancora una volta di essere un genio ( della lampada, un po’ come DIOGENE ) delle MULTINAZIONALI DEL FARMACO, dimenticandosi del vaccino più importante in questo momento di melting pot.
                Spero che l’ anno prossimo le diano un posto come PIAZZISTA.

                Auguri a tutti e due.

                • Silvestro scrive:

                  Vedi che avevo ragione. Aspetto i ringraziamenti.
                  Ma secondo me devi guardarti in casa. TONI IWOBI il “legista negher” fa parte dell’entourage di Salvini. Mi risulta che anche lui sia uno che ce l’ha duro; quindi stai all’occhio, perché non è questione di zanzare.

                • martello carlo scrive:

                  Un focolaio di chikungunya che in lingua swahili significa “ciò che curva” o “contorce” ha colpito tre persone di ANZIO, mai state in Africa.
                  La malattia virale che si trasmette con la puntura di zanzare infette, ha avuto la sua prima manifestazione epidemica in TANZANIA nel 1952.

                  Temo che oltre a SILVESTRO e CHECCO ci sia di mezzo, come menagramo, pure la KYENGE.

          1. martello carlo scrive:

            Propongo una raccolta di firme per chiedere il ritorno alla piena operatività di ZWIRNER, visto che non sono il solo cui manca la sua presenza, indipendentemente dalle diverse posizioni, specie all’ OPINIONE.

            • Silvestro scrive:

              Ho già detto in altre circostanze che il giornalista Zwirner mi manca per sue frequenti lamentazioni funebri contro le quali solitamente sono molto critico. Ed è per questo che mi faccio qualche scrupolo nell’associarmi apertamente alla richiesta per il suo ritorno.

              Ben diversa è la tua posizione che ha bisogno di una spalla su cui piagnucolare.

              • martello carlo scrive:

                Sei proprio un vero, povero, gretto comunista che non rispetta le idee altrui: la differenza tra te e uno come me, oltre al fatto che io sono bello alto e atletico ( a parte una calvizie incipiente ) sta tutta qui. L’ unica spalla su cui piagnucolo, ma dal ridere, è la tua.
                Alla fine vedi che ancora una volta avevo previsto giusto: siete troppo str…xi per farlo.

            • Gatón scrive:

              Speriamo non siano motivi di salute, chiederò al presidente Vinco.

              • martello carlo scrive:

                Certo, lo spero anch’ io…. e, spero, qualcun altro.

                • martello carlo scrive:

                  Mi sembra che la speranza sia vana, anche se quei poveri incolti di SILVESTRO e DIOGENE, pur desiderandolo sono troppo ST…XI per farlo.

                  E qui si parrà la loro plebicità.

                  • giorgio scrive:

                    Beh, il mio voto è inutile….direi SCONTATO!
                    Io spero ritorni stasera….nel caso non fosse, spero non ci siano problemi di salute ma solo di programmazione…
                    Ciao, ciao…..

            1. Marco scrive:

              Il pallone gonfiato si fa i selfie
              Sì vede brutto piccolo e grasso
              Non toccatelo
              C’è il rischio di una bomba cacca

              • martello carlo scrive:

                Ti stai guardando allo specchio?
                Se sono un pallone gonfiato è merito della tua pochezza.
                Pensa alla salvezza dell’ HELLAS invece di fare interventi troppo complicati.
                W el CHIEVO SIEMPRE.

                • Gatón scrive:

                  Sa elo, roba da magnar ? (mio commento standard quando nominano la squadra del quartiere)

                  • martello carlo scrive:

                    Eh, eh eh, ah ah. Mi spiace averti coinvolto, ma a me interessa solo che sia che l’ Hellas la squadra del cuore di MARCO. Del Chievo non me ne frega più di tanto, anche se mi è simpatico per la gestione.
                    Non sarai mica amico suo per caso. :-(

              1. Silvestro scrive:

                Martello 9 settembre 2017 alle 14:38 e precedenti.

                TE LO DICO CON PAROLE MIE

                Demonizzare continuamente chi non la pensa come te, i comunisti che congiurano, che prendono solo ordini dall’alto, responsabili del diffondersi delle malattie infettive, che appestano su ordine di Roma, la sinistra che cospira contro chiunque, che da sempre è il male assoluto etc.
                Sono atteggiamenti patetici e infantili, da guerra fredda, efficaci magari negli anni 50 quando c’era la cortina di ferro e le notizie si potevano anche falsificare o sottacere.

                Oggi questo è più difficile e le fesserie sono molto più evidenti. Se poi raccontate con la tua enfasi non solo diventano ridicole, ma finiscono col ritorcersi contro.

                Dovrai fartene una ragione se vuoi evitare altre figure di m… e lo sto dicendo solo nel tuo interesse perché io, a dirla tutta, mi sto divertendo.

                FINE DELLA SPIEGAZIONE.

                • martello carlo scrive:

                  Va bene, va bene, continua pure a barcollare sul ring mettendo in bocca agli altri ciò che non hanno detto.
                  Non farò come GATTON che ti dà bada.
                  SONO STATO CHIARO, TI HO DATO DEGLI ARGOMENTI SU CUI DISCUTERE E NON HAI SAPUTO ( POTUTO ) CONTROBATTERE. TANTO MI BASTA.
                  ….. E AL REFERENDUM, VOTA SI’.

                1. Gatón scrive:

                  Di solito non sono complottista, ma quella dei carabinieri di Firenze mi puzza da montatura intesa farci accettare altri stupri.

                  1. martello carlo scrive:

                    Silvestro 8 settembre 2017 alle 20:11

                    Sei proprio alla frutta, in rotta su tutti i fronti e ti dai al cabaret.
                    La prima cosa che deve fare qualsiasi ricercatore, tecnico, scienziato è di mettere in dubbio tutto, senza escludere a priori ogni ipotesi, mentre tu vai a concionare su TONI IWOBI perché te l’ ha detto il capo cellula/sezione e lo fai come se fossi completamente ubriaco.
                    E allora, non essendo in alcuna delle tue condizioni, mi pongo una semplice domanda: perché la malaria, secondo la medicina allopatica ufficiale è trasmissibile solo tramite la zanzara anofele, dato che tutte le zanzare possono trasmettere tutte le altre malattie per via ematica? Forse che quelle ” nostrane” ( considerando la tigre come tale anche se non lo è ) hanno degli anticorpi per distruggere il protozoo della malaria? Non è forse più logico pensare che nei paesi tropicali, qualsiasi zanzara sarebbe in grado di farlo proprio perché la malattia è endemica?
                    Da qui a pensare che non si tratti tanto di tipo di zanzare quanto di numero di portatori della malattia? Forse che l’ anofele è l’ unica in grado di consentire la fase di sviluppo del plasmodio? E anche fosse, la probabilità di contagio aumenta proporzionalmente alla popolazione infetta anche con una sola anofele.

                    I catto comunisti hanno fondato il loro potere su coop e importazione irresponsabile e incontrollata di africani, centinaia di migliaia dei quali sono lasciati liberi di circolare per il paese, spesso in condizioni igieniche spaventose ( i 35 € non vanno certo spesi per migliorare la loro condizione ), e quindi sono da considerare i responsabili del diffondersi di malattie infettive, qualsiasi siano e qualsiasi ne ne sia la causa, oltre che dei crimini che sono sotto gli occhi di tutti.

                    QUESTI STESSI COMUNISTI, ANCHE VENETI, STANNO INFETTANDO ALLO STESSO MODO, SU ORDINE DI ROMA, IL MODO DI PENSARE DEL POPOLO VENETO PER FAR FALLIRE IL REFERENDUM ( vedi polemica sul decreto vaccini e referendum VE/MESTRE ).
                    BENE, QUESTI PARASSITI DEVONO ESSERE ISOLATI E MESSI IN GRADO DI NON NUOCERE AI NOSTRI LEGITTIMI INTERESSI. ATTENZIONEPERCHE’ SONO PIU’ INFIDI DELL’ ANOFELE.

                    • Silvestro scrive:

                      Se io ti rispondo citando TONI IWOBI non è che me l’ha ordinato il capo, ma potrebbe essere perché tu hai tirato in ballo la KYENGE come ti ha ordinato Calderoli, che si è distinto proprio per le sue considerazioni sulla persona.
                      Ma deduco che è troppo complicato per le tue capacità cognitive.

                      Comunque stai rafforzando giorno dopo giorno le mie interpretazioni sulle tue teorie. E’ tutto una cospirazione, una congiura un inciucio, colpe storiche sempre e solo dei comunisti (Gaton Docet: attribuzioni in modo generalizzato (razzista)).

                      Da te mi aspetto sempre dei ringraziamenti, nel frattempo però ti ricordo che un respiro profondo di solito attenua l’ansia da complotto.

                    1. Gatón scrive:

                      Stabilire le cause che hanno portato alla morte di una bambina è doveroso, oltre che doloroso.
                      Ma quando l’agente eziologico potrebbe essere d’importazione, ecco scatenarsi da una parte quelli del “dagli all’untore”, dall’altra i buonisti che nemmeno vogliono prendere in considerazione certe ipotesi.
                      Andrà a finire che, in ossequio al politicamente corretto, la colpa verrà attribuita ad un’ anofele sopravvissuta alle bonifiche mussoliniane.

                      1. Silvestro scrive:

                        A proposito di figure di merda.
                        Evocare epidemie e scenari apocalittici serve solo a demonizzare ogni iniziativa e decisione governativa. La lista di questi inutili allarmi è piuttosto lunga ma buona per i cacasotto, quelli si, ignoranti.

                        Zaia ha fatto una cazzata: dubito molto che questo gesto contribuisca a migliorare l’immagine della sanità veneta. Capisco che il Governatore appartiene ad un movimento che non perde occasione per dimostrare che ce l’ha duro. Ma anche in questo caso esaminando gli episodi sopratutto nel Veneto, si può facilmente constatare che l’esibizione di questo muscolo spesso si è rivelato una delusione anche per i meno esigenti.

                        Ma se tutto questo infastidisce qualcuno, si può sempre cambiare canale (Martello docet).

                        • martello carlo scrive:

                          TU SEI UNO DI QUELLI CHE VOTERANNO NO AL REFERENDUM.
                          L’ errore fondamentale ( o lucida volontà mafiosa ) è stato quello di mandare al confino QUI, i briganti dal sud.
                          Che anche il Veneto, come lo stato, sia inquinato dalla delinquenza di estrazione meridionale è un fatto, come è un fatto che alla fin fine quello che interessa a questa gente e relativi fiancheggiatori della stessa etnia, interessa solo mandare a gambe all’ aria il referendum sull’ autonomia per continuare a mungere la regione più laboriosa e civile del paese.
                          I veneti si devono rendere conto del pericolo che questo rappresenta e devono guardarsi il fianco oltre che le spalle.

                          I CASINI combinati dai governi succedutisi dal 2011 sono sotto gli occhi di tutti, con le emanazioni di leggi incostituzionali, pretestuose, confusionarie, frettolose con urgenze montate artatamente ed emergenze inesistenti come quella sui vaccini e sullo IUS SOLI, classico di un governo marcescente di comunismo che minaccia il COMMISSARIAMENTO una regione la cui sanità dovrebbe essere d’ esempio a tutto lo squallore delle regioni canaglia mantenute con il nostro RESIDUO FISCALE, sono sotto gli occhi di chiunque non sia PLAGIATO.
                          Uno stato che pretende applicazioni immediate dai propri SUDDITI quando è perennemente in ritardo con i suoi obblighi e doveri e crea solo emergenze, confusioni e difficoltà ad ottemperare ai suoi UKASE non può essere ulteriormente sopportato.
                          Si arriva in tal modo, con l’ aiuto dei media fiancheggiatori di regime, a far apparire una presa di posizione legittima che contesta l’ urgenza della vaccinazione e l’ inutile confusione creata da un ministro che dovrebbe dimettersi, come anti vax la nostra regione quasi fosse, a livello di anarchia, disordine e ignoranza, una qualsiasi regione del sud DOVE LA FOLLA ASSALTA CON I BASTONI GLI OPERATORI SANITARI ( quelli sì che hanno il CAXXO DURO )

                          VOGLIO SPERARE CHE I VENETI NON SI FACCIANO PRENDERE PER IL NASO ANCORA UNA VOLTA DA QUESTE MANOVRE MAFIOSE, QUI BEN ESPLICITATE E RAPPRESENTATE DA QUEL TRAPIANTATO MA NON INTEGRATO DI SILVESTRO CHE SEMBRA AVERE I SUOI INTERESSI ANCORA A CANICATTI’.

                          L’ IMPORTANTE PER GLI INTERESSI DEI VERI VENETI E DI COLORO CHE LO SONO DIVENTATI E’ PER IL MOMENTO UN PLEBISCITO, UNA QUASI TOTALE VITTORIA DEL SI’, IN MODO DA POTER SPERARE NELL’ AUTONOMIA, COME PREVISTO DALLA COSTITUZIONE.
                          Per arrivare a cio’ gli UNTORI, chi ci vuole DIVIDERE, chi vuole persino negarci la SPERANZA di poter gestire meglio il frutto del nostro lavoro, deve essere EMARGINATO.

                        1. diogene scrive:

                          grazie zaia per la figura di merda che ci hai fatto fare come veneti

                          un altro assist a di maio premier

                          • martello carlo scrive:

                            La figura di merda l’ hanno fatta le fattucchiere LORENZIN e la FEDELI che in vista delle elezioni creano urgenze che non esistono, emanando confusione e leggi incostituzionali per paura di tornare a fare le casalinghe.
                            ZAIA non ha fatto altro che mettere in evidenza che il VENETO MERITA L’ AUTONOMIA DA QUESTO GOVERNO DI INCAPACI.
                            Inutile dire che, giustificando la LORENZIN, l’ ennesima figura di merda non te la sei fatta mancare nemmeno questa volta.

                          1. martello carlo scrive:

                            Purtroppo vedo che le provocazioni di SILVESTRO hanno il sopravvento, aiutato da E # mc^2 che non è da meno, anche se involontariamente, dato il suo scarso bagaglio culturale/razionale.
                            Chi accusa gli altri, soprattutto il sottoscritto di generalizzare, sui vaccini è il primo a farlo, mettendoli esavalentemente insieme come un cocktail da happy hours e accusando chi è scettico nei confronti di ciò come se fosse contro la vaccinazione in assoluto.
                            Le conseguenze di una vaccinazione così pesante, non sono prevedibili da alcuno: è stato scelto il popolo italiano notoriamente pastorale per la sperimentazione, come del resto è stato fatto con le migrazioni.
                            Una polemica così forte nasce esclusivamente per ragioni politiche da parte di un comunismo centrale accentratore, che offre l’ occasione al governo veneto di dimostrare quanto dittatoriale sia ancora una volta questo stato inquinato dalle mafie e dagli interessi esterni.
                            La pretestuosità del conflitto è facilmente dimostrabile da una semplice considerazione: non essendoci alcun divieto alla vaccinazione, perché i vaccinati dovrebbero temere il contagio dai non vaccinati?

                            ANDIAMO A VOTARE IN MASSA AL REFERENDUM PER L’ AUTONOMIA

                            • Silvestro scrive:

                              Le considerazioni di getto sono numerose. Mi trattengo limitandomi a quelle pubblicabili.

                              1- dopo tutto quello che è stato scritto sull’argomento mi chiedo se tu sappia leggere o considerare gli scritti solo di ieri. Nonostante le numerose citazioni sull’obbligatorietà delle vaccinazione nel mondo, sembrerebbe che l’intera popolazione del globo (escluso te e pochi altri) sia una massa di rincoglioniti totalmente soggiogata da qualche casa farmaceutica famelica di profitti.
                              2- rifiuto per principio di prendere in considerazione presunti dubbi sulla validità di “vaccinazioni cosi pesanti” perché non ci sono riscontri e sopratutto non sei certo tu la persona più qualificata per instillare dubbi clinici.
                              3- Nonostante il gran casino, Salvini ha dichiarato di aver vaccinato i proprio figli mentre Zaia se ne avesse ha dichiarato che li vaccinerebbe. Quindi i maggiori detrattori di questa iniziativa contraddicono le loro stesse dichiarazioni, confermando indirettamente che non ci sono controindicazioni significative.
                              4- La questione è esclusivamente politica. Zaia vuole esaltare l’autonomia della sanità veneta da quella nazionale ma ha fatto male i conti. Se nel campo strettamente sanitario può decidere autonomamente, si da il caso che gli ambienti di maggiore contagio siano le scuole, ed il settore è di esclusiva competenza ministeriale. In altre parole se a Roma decidessero che non saranno ammessi gli alunni non vaccinati, Zaia potrà sbraitare fin che vuole, ma senza risultati. Infatti leggo che ha ritirato il decreto.

                              Il tutto sulla pelle della comunità.

                              • martello carlo scrive:

                                ANDIAMO A VOTARE IN MASSA AL REFERENDUM PER L’ AUTONOMIA: LA MINACCIA DI COMMISSARIAMENTO DEL VENETO DA PARTE DI QUESTO STATO CHE NON E’ CAPACE DI FARE MANCO LEGGI COSTITUZIONALI E CREA SOLO CONFUSIONE, AUMENTA ANCOR PIU’ LA NECESSITA’ DI VOTARE SI’.
                                Il vicepresidente emerito della Corte Costituzione, Paolo Maddalena, ha dichiarato senza mezzi termini che la legge LORENZIN è incostituzionale.

                                E ora vengo a te comunista centralista:
                                Punto 1: non ci arrivo. Può darsi che mi sia perso qualcosa, ma credo piuttosto che tu nella furia impositiva contro l’ autonomia del Veneto, abbia trascurato di renderti comprensibile.
                                Punto 2: le certezze, il rifiutare i dubbi è classico dei comunisti e degli ignoranti. La TALIDOMIDE ne è un esempio. Comunque, come ho detto i dubbi verranno fugati solo con la sperimentazione sulla popolazione italiana. Con una tale imbottitura di vaccini, possiamo stare sicuri; mi stupisco che non abbiano introdotto anche l’ antimalarica, anche se non esiste, tanto per fare il pieno.
                                Punto 3: che Salvini e Zaia non siano contrari individualmente alla vaccinazione, significa solamente che hanno fiducia nella auto determinazione del Veneto, regione civile, dove i vaccinati sono al 93%. Il subire un’ imposizione a causa di altre regioni dove si fa quel che si vuole, causando una confusione enorme con una fretta quantomeno sospetta in fase pre elettorale, ricorda l’ imposizione di fottere al Veneto il residuo fiscale.
                                Il fatto di ritardare fino al 2019, non avrebbe provocato nessuna epidemia come non c’ è stata prima della LORENZIN, ma avrebbe consentito di evitare il casino legislativo romano, soprattutto perché la nostra regione è perfettamente sotto controllo.
                                Punto 4: ZAIA fa bene ad esaltare la sanità veneta, per differenziarsi e soprattutto per denunciare il degrado che esiste nelle regioni canaglia dove l’ assenteismo ed il menefreghismo mette in continuo pericolo la vita dei pazienti che sono costretti a venire da noi. Anche questa VERITA’ deve servire alla via dell’ autonomia.
                                La furia inutile, cieca contro il Veneto che funziona, generata dal TERRORE di perdere i nostri miliardi vi ha fatto uscire dal guscio: siete un partito anticostituzionale antidemocratico e mantenuto a galla dal CARA di MINEO.

                                I VENETI NE PRENDANO NOTA: ZAIA HA OTTENUTO UN GRANDE RISULTATO, EVIDENZIANDO CHE QUESTO STATO MERIDIONALOIDE CI TRATTA COME DEGLI SCHIAVI E ALLA STESSA TREGUA DELLE SANITA’ DI REGIONI DA TERZO MONDO CHE, STATENE CERTI CONTINUERANNO A FARE IL CAVOLO CHE GLI PARE, FREGANDOSENE DELLA LORENZIN CHE NON CI STA A SPARIRE DAL PANORAMA POLITICO ITALIANO.

                            • Gatón scrive:

                              Chi si reca in Paesi ove certe malattie sono endemiche pretende che tutti si sottopongano a vaccinazione o fa vaccinare se stesso ?

                              • martello carlo scrive:

                                E’ semplicemente, per quanto riguarda la febbre gialla, obbligato a vaccinarsi , altrimenti in quei paesi non ci entra.

                            1. Gatón scrive:

                              Zaia ha sospeso il decreto di moratoria.
                              Con buona pace di tutti, che continueranno a sostenerlo o ad osteggiarlo, a seconda di quale lato della barricata frequentino.

                              1. Marco scrive:

                                Ma che vuol dire?
                                Veroina indipendente!

                                1. diogene scrive:

                                  sfortunatamente per qualcuno, la scinza è “globale” e non è federalista
                                  con buona pace del gatto

                                  1. diogene scrive:

                                    sono contro la decisione di zaia in materia vaccini
                                    la decisione è figlia di una certa cultura anti-scientifica che alberga fra i leghisti

                                    i moderati di destra riflettano

                                    • martello carlo scrive:

                                      Quello che continua a stupirmi di te sono l’ estrema superficialità, pressappochismo e laconocità, frutto di un’ aridità mentale spaventosa, con cui pubblichi i tuoi interventi che più che giudizi sembrano degli UKASE di condanna ( normalmente rivolti contro la Lega e TRUMP ).

                                      Il discorso sulle vaccinazioni non si può ridurre ad un attacco politico ( nascosto dietro considerazioni culturali ) alla Lega.
                                      Se così fosse, tutta l’ Europa sarebbe leghista: di 19 paesi, 15 su 29 ( Austria, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Irlanda, Islanda, Lituania, Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Portogallo, Spagna, Svezia e Regno Unito ), non hanno alcuna vaccinazione obbligatoria e gli altri 14 ne prevedono almeno una all’interno del proprio programma vaccinale nazionale.
                                      La vaccinazione contro la polio è obbligatoria per tutti i bambini in 12 Nazioni europee. In Belgio e Olanda, è l’unico vaccino obbligato. Quella contro la difterite e il tetano è, invece, obbligatoria in 11 Paesi, mentre la vaccinazione contro l’epatite B in 10 Nazioni, soprattutto dell’est Europa. Riguardo la varicella, malattia inserita dall’Italia tra le 10 d’ obbligo, esso esiste solo in LITUANIA.
                                      L’ attacco al VENETO, da cui tutta la sanità italiano dovrebbe trarre l’ esempio, è del tutto strumentale essendo l’ unica regione che abbia un’ anagrafe informatizzata dei vaccini on line ed è la stessa regione, che tra l’ altro ha una copertura superiore alle altre regioni, che gestisce le vaccinazioni dall’ avviso ai presidi a quello alle singole famiglie.
                                      Quindi che la LORENZIN pensi alle regioni canaglia dove la vaccinazioni resteranno solo un’ autocertificazione o un’ opinione.

                                      Per ultimo voglio metterti una pulce nell’ orecchio riportandoti l’ opinione di MARCO della LUNA, autore tra l’ altro di ” OLTRE L’ AGONIA – come finirà il dominio tecnocratico dei poteri finanziari ” e ” OLIGARCHIA PER POPOLI SUPERFLUI “.

                                      ” ….Al di là di ogni polemica sulla pericolosità o innocuità dei vaccini, quel che esseri umani, cittadini e non dei polli da allevamento dovevano rigettare è che “il potere costituito ha la potestà giuridica di immettere nel corpo della gente sostanze attive”, fra cui tante disponibili “in base alle nanotecnologie e biotecnologie, e molte di esse coperte da segreto militare o commerciale…” “.

                                      L’ italia quindi, considerando il livello di protezione vaccinale ( 10 vaccini obbligatori che inizialmente dovevano essere addirittura 12 ) sembra sia stato scelto come paese cavia da parte delle multinazionali del farmaco, dove, se tutto va bene sarà impossibile ammalarsi o andare in pensione prima dei 90 anni.

                                    • Gatón scrive:

                                      Sono contrario anch’io, ma non ne vedo l’origine nell’ignoranza che gli illuminati come te (dal moccolo) attribuiscono in modo generalizzato (razzista) a tutti coloro che non si allineano al pensiero del minkulpop.
                                      Il Veneto vanta una delle percentuali più alte di vaccinazioni.
                                      Tra le persone che conosco i più avversi ai vaccini simpatizzano/ votano M5S.

                                      • diogene scrive:

                                        felice che sei contrario
                                        ma saresti intellettualmente disonesto a negare che è soprattutto a destra che si usa il minkulpop contro la scienza

                                        • Gatón scrive:

                                          Conosco persone intelligenti ed aperte sia di destra che di sinistra.
                                          Conosco complottisti sia di destra (meno) che di sinistra.
                                          Senza alcun dubbio assegno la medaglia d’oro della non-scienza ai M5S, tutti, o quasi, pronti a bersi qualsiasi bufala, specialmente in tema di vaccini, tanto per non parlare delle fantomatiche scie chimiche.

                                      • Silvestro scrive:

                                        E’ interessante l’accenno al pensiero allineato del minkulpop, sopratutto in un blog dove quotidianamente si afferma in modo generalizzato (razzista) che tutti gli immigrati portano epidemie (compresa la malaria), che tutti gli islamici sono terroristi e stupratori, e chi non la pensa cosi è un komunista.

                                        Nello specifico sulle vaccinazioni il dato di cronaca è che M5S e Lega erano contrari alla legge e cosi hanno votato. Zaia allineato, ha disposto uno slittamento del provvedimento.
                                        I motivi secondo cui il Veneto è l’unica regione che dispone di una anagrafe vaccinale, e punta esclusivamente su un percorso di informazione /sensibilizzazione, non sono giustificazioni ma semmai aggravanti del problema.
                                        Infatti anche il Veneto, è sotto il 95% di copertura vaccinale minima richiesta.
                                        Questo significa che l’informatizzazione del settore non soddisfa da sola gli obiettivi e/o che il lavoro di sensibilizzazione è inefficace e/o queste iniziative non sono sufficienti a superare le diffidenze dei no vax.
                                        Tutti argomenti che rafforzano le ragioni dell’obbligatorietà.

                                        Alla faccia del pensiero minkulpop.

                                        • Gatón scrive:

                                          Come al solito, dimmi dove ho scritto che tutti gli islamici sono terroristi e che tutti gli immigrati portano epidemie. Stai rispondendo a me, non è un tuo post ex novo.
                                          A proposito, tra coloro che conosco la seconda quota di no-vax è costituita da comunisti ai vari livelli. Non conosco alcun fascista che sia contrario, mentre i leghisti al massimo se ne disinteressato. Non so quanto il campione possa essere scientificamente significativo.

                                          • Gatón scrive:

                                            Reagisco agli scritti altrui a seconda di quanto espresso e del mio stato emotivo.
                                            Spero mi sia concesso, senza dovermi adeguare ad alcun stereotipo.

                                          • Silvestro scrive:

                                            TE LO SPIEGO CON PAROLE MIE:
                                            Ho parlato di un blog dove si fanno queste affermazioni quotidianamente, non che le hai fatte tu (lingua italiana). Ma in tutte le altre circostanze non ti sei mai scandalizzato ne tanto meno ti sei mai espresso con termini quali il “modo generalizzato (razzista)” e il “pensiero minkulpop”. Te ne accorgi solo in questa circostanza che, per coincidenza, ti trova contrario alla decisione di Zaia.
                                            Più che una mia interpretazione è una constatazione; dimostrami il contrario.
                                            FINE DELLA SPIEGAZIONE.

                                            PS: certo, tra i contrari c’era anche qualcuno della maggioranza e allora?
                                            Ma la cronaca certa ci dice che la Lega non era “al massimo disinteressata” ma, assieme a M5S ha votato contro. Atteggiamento confermato anche da Salvini che ha dichiarato «Sto con Zaia, no a obblighi sovietici. L’Italia non sia cavia delle case farmaceutiche». Martello nelle sue esternazioni non stato neanche originale, a proposito di minculpop.

                                          • martello carlo scrive:

                                            I comunisti sono contro tutti i vaccini, ma specialmente quello contro la meningite, dalla quale sono immuni essendone stati colpiti già in età prescolare e desiderano che le nuove generazioni crescano con le stesse deformazioni mentali. :-D

                                    1. Gatón scrive:

                                      Cosa direste ad una ragazza che, avendo subito un’aggressione a bordo di un mezzo pubblico, è stata consigliata dalle forze dell’ordine a non sporgere denuncia al fine di evitare ulteriori rappresaglie ?

                                      1. Silvestro scrive:

                                        L’’impegno e la indignazione di Martello sull’obbligo delle vaccinazioni merita di essere integrato con ulteriori info.
                                        Da gennaio a fine aprile in Italia si sono verifica 1603 casi di morbillo e non è colpa delle case farmaceutiche.
                                        In realtà l’accesso alle scuole per i non vaccinati è proibito negli USA, Canada e Giappone. In Germania da poco si è deciso di multare di 2550 euro a chi porta i figli a scuola senza vaccinazione; in Francia nel 2016 sono stati condannati a due mesi di carcere i genitori che si sono rifiutati di vaccinare i figli. In Svezia non ci sono obblighi ma la copertura è quasi del 100%; In Romania ci sono stati più di 4mila casi di morbillo da inizio anno, anche se la vaccinazione è obbligatoria; in Cecoslovacchia le vaccinazioni sono obbligatorie e la copertura è totale. In Europa 13 nazioni su 28 hanno obblighi vaccinali.

                                        In definitiva non mi appassiona una discussione su dove e come le vaccinazioni sono obbligatorie ma semmai quanto sia diffusa ed efficace la profilassi.
                                        E’ fondamentale la fiducia nella sanità ed il senso di responsabilità della comunità,
                                        perché comunque la libertà di scelta non può prevalere sui rischi sanitari della popolazione.

                                        Per questi motivi oltre a quelli già elencati nel post precedente (6 settembre 2017 alle 11:20) trovo l’iniziativa di Zaia capziosa, cialtronesca ed esclusivamente politica.

                                        1. martello carlo scrive:

                                          Ricominciando dal titolo del topic, dopo aver letto i dati UNICEF della INFIBULAZIONE in italia e in Europa mi vien da ampliare i soggetti martiri e dire che i new jersey dovrebbero essere posti anche per difendere l’ umanità femminile da certe culture e religioni che la tollerano o favoriscono:
                                          66000, 61000, 35000 infibulazioni di ragazze rispettivamente in GB, Francia e italia.
                                          E’ una vergogna, un crimine intollerabile, specie se commesso in paesi un tempo considerati ” democratici ” che per una così scandalosa tolleranza si meritano ampiamente l’ imperversare del terrorismo ( islamista? ).
                                          Ma la vergogna maggiore la deve provare proprio l’ UNIVERSO FEMMINILE, occidentale principalmente, ma anche musulmano.
                                          Mi chiedo dove siano andati a finire l’ emancipazione femminile, le femen, le suffragette, tutti i movimenti che a sinistra hanno riempito di protesta le strade del mondo libero al grido de ” L’ UTERO E’ MIO E LO GESTISCO IO “.
                                          Silenzio TOTALE, ASSOLUTO, anzi i maggiori difensori del multiculturalismo e dell’ integrazione musulmana ( per quasi tutte le altre culture il problema non si pone ), nei talk show, nei media e nella società in generale sono proprio le DONNE le maggiori sostenitrici.
                                          Il DISPREZZO PER QUESTE DONNE ( che poi sono la maggioranza silenziosa femminile ) non può che essere totale e dimostra quanto esse siano fragili mentalmente e incapaci di contrastare la supremazia maschile in tutti i settori, dalla POLITICA, alla RELIGIONE, alla CULTURA, al LAVORO.
                                          Alla fin fine mi vien da dire che le donne musulmane si meritano di essere trattate come oggetti inferiori e le donne occidentali di FARE LA STESSA FINE.
                                          IL FUTURO E’ UOMO, ALTRO CHE DONNA.

                                          1. martello carlo scrive:

                                            Caspita, devo rimangiarmi tutto e rifare i conti sul rapporto stupri italiani/ immigrati.
                                            Gli stupratori di Rimini, secondo quanto affermano GENTILONI, l’ intera sinistra e la curia, sono tutti ITALIANI.

                                            E’ una questione di CIVILTA’.

                                            1. Marco scrive:

                                              Ma insomma, un po’ di serietà. Ma che società state costruendo?

                                              1. martello carlo scrive:

                                                martello carlo • alcuni secondi fa

                                                CONSIDERAZIONI NEL VUOTO DI UN SABATO SERA DI FINE ESTATE IN ATTESA DI ESSERE SBATTUTI FUORI DALLA SPAGNA.s

                                                Non si può più scrivere ” negri “, non si può fare il saluto romano che ti mettono ai piombi, la parola ” clandestino ” istiga all’ odio razziale, né si può dichiarare la nazionalità di stupratori, ladri, assassini se non sono italiani…..
                                                La gente scappa da tutte le parti terrorizzata non appena qualche individuo dalla pelle marrone o più scura del normale si mette a gridare ” ALLAH AKBAR “.
                                                Sig.ra BOLDRINI, lei che è ben inserita nei meccanismi e sistemi censori, non le sembra ora di trovare il modo per evitare che certi INVASATI RELIGIOSI, a meno che non lo facciano dopo aver provocato un congruo numero di morti, NOMININO IL NOME DI ALLAH INVANO?
                                                GRAZIE.

                                                1. Marco scrive:

                                                  Ma che schifo

                                                  1. Perplesso scrive:

                                                    Non ho mai seguito Swirner colpito fin da più di 20 anni fa dalla banalità e superficialità dei suoi interventi. Me ne stupisco visto che dovrebbe avere una discreta cultura alle spalle. Lo inviterei a spiegare a me e ad altri lettori/ascoltatori interessati come mai gli unici attentati di cui si sentiva parlare fino a 16 anni fa avevano luogo tra Israele e Palestina. E a spiegarci come mai fino al 2011 non vi erano immigrati dalla Libia e come mai gli unici libici nel nostro paese venivano per studiare o fare corsi universitari. E com’era, fino a quella data, la situazione economica, sociale, sanitaria e culturale in Libia. Se Le mancano le risorse Le fornirsco io un paio di autorevoli enciclopedie cartacee. Non sono laureato ma 2 + 2 lo so fare e ho gli occhi per vedere. Magari chi ha una cultura superiore alla mia riesce a spiegarmi come mai 2+2 non fa più 4 e perché i miei occhi vedono cose sbagliate. Ps mi auguro che le fonti si ispirazione del Dott. Swirner non si limitino ai nostri media nazionali. Cordiali saluti

                                                    • martello carlo scrive:

                                                      Caro PERPLESSO, penso che tu ti sia fermato sulla porta, quindi, forse sei il primo a non approfondire.
                                                      ZWIRNER lancia dei topic che giudico sufficientemente coerenti con la realtà e attualità.
                                                      Certo non pretende di fare il DOCENTE, né è il suo compito, non si chiama GERARDO GRECO…..
                                                      Questo è un blog, un contenitore di commenti; tu non ci sei entrato, ripeto, altrimenti ti saresti reso che i tuoi argomenti sono stati in gran parte trattati, magari non in maniera enciclopedico/universitario, ma siamo qui in attesa che tu colmi la carenza.
                                                      Ciao… e a risentirci.

                                                    1. martello carlo scrive:

                                                      Una volta, quando eravamo liberi ( non c’ era ancora la BOLDRINI ) si chiamavano ” MAROCCHINATE “.
                                                      Oggi credo che allo stesso DE SICA verrebbe impedito di girare ” LA CIOCIARA ” per istigazione all’ odio razziale. Eppoi, come dice FASSINA ( sommo matematico di non so quale branca del PD ), la stragrande maggioranza degli stupratori sono italiani; il bello èche al massimo si può tacciare di ignoranza, non certo di razzismo al contrario perché 6/10 stupri sono italiani; poco importa se le probabilità che un immigrato compia uno stupro sono 8 volte superiori, tant’ è che gli stupri immigratori hanno raggiunto la modica cifra di 1000/anno e si sono estesi fino alle OTTANTENNI.
                                                      CLIMA DA IGNORANZA COOPERATIVA/ A 35 €/capo.

                                                      A proposito di capi, perché non si mettono a disposizione di questi soggetti un congruo numero di CAPRE, così almeno non si corre il rischio di anticipare il MELTING POT?

                                                      1. martello carlo scrive:

                                                        Non ci sono più i boveri negri di una volta, né quelli che ci hanno fatto impietosire, negli spot delle raccolte offerte, magrolini, rassegnati, che implorano aiuto con le ossa che sporgono da tutte le parti tipo BIAFRA
                                                        Quelli di oggi sembrano provenienti dall’ eldorado dove si mangia e si beve, si balla, si canta e si fotte a più non posso.
                                                        Cosa sono venuti a fare qui, ci viene allora spontaneo domandarci.

                                                        Io una risposta me la sto cominciando a dare, un po’ provocatoria se volete, ma che apre la porta a successive considerazioni e precisazioni: sono venuti a rompere le palle a noi italiani DEBOSCIATI, figli di un governo DEBOSCIATO ( per non dire altro ) e a scappare dalla guerra loro per fare la guerra a noi.
                                                        Attenzione perché gli squadristi coi bastoni e l’ olio di ricino sono nati così.

                                                        1. martello carlo scrive:

                                                          DIOGENE, il guru dell’ economia anti TRUMP: PIL USA 2° trimestre: + 3%.; cambio E/$ = 1,2.

                                                          Continua a fornirci le tue osservazione da E # mc^2: sei una fonte d’ ispirazione per tutti gli investitori, basta fare il contrario.

                                                          1. Gatón scrive:

                                                            Non capisco come per la sinistra il fenomeno che fino a ieri definiva “risorsa” sia di colpo diventato “problema”.
                                                            Evidentemente è iniziata la campagna elettorale.
                                                            Come il “reddito di inclusione”.
                                                            Dopo la chiusura dei seggi potrà messere restituito in 36 comode rate.

                                                            1. martello carlo scrive:

                                                              ESPROPRI
                                                              Grande gesto di solidarietà di MINNITI nei confronti dei NATIVI PELLIBIANCHE: agli italiani STESSI DIRITTI DEI MIGRANTI.

                                                              • giorgio scrive:

                                                                Hai sentito , caro MARTELLO….
                                                                Ora, per essere sicuri che ti venga assegnata una casa pubblica non devi far altro che occuparne abusivamente una….. anche privata.
                                                                Se non è un istigazione a delinquere questo….cos’è?!
                                                                O non è più reato occupare case abusivamente (tranne, naturalmente, le case appartenenti ai soliti gatti)!

                                                                • martello carlo scrive:

                                                                  E’ la linea POLETTI/SOROS che trionfa.
                                                                  Sai di chi è il palazzo sgomberato dopo anni e chi pagava la luce, acqua e gas?
                                                                  I LAVORATORI CON I FONDI PENSIONE.
                                                                  Sai a chi interessa la svalutazione degli immobili okkupati e del patrimonio svalutato dall’ occupazione straniera.
                                                                  Probabilmente sì, ma voglio informarti un po’ meglio: uno dei maggiori azionisti del fondo immobiliare in mano a Coop Adriatica e Unicoop Tirreno, è il SOROS con il 5%, acquisito nel 2014 al momento dell’ ascesa al ministero del lavoro e delle POLITICHE SOCIALI dell’ ex presidente KOOP.
                                                                  Ti sembra strano che finanzi le ONG e voglia investire 1 altro mld in quello che ormai possiamo definire l’ ” L’ AFFAIRE IMMOBILIARE COOPERATIVO ” mentre punta al ribasso delle borse?
                                                                  Per chi ha gli artigli dentro, gli IMMOBILI FATTI EVACUARE saranno l’ affare del secolo…. ma non per coloro che verranno espropriati per far posto a coloro che, ormai stanno rompendo, ma molto le palle, protetti da un governo delinquenziale che vuole mettere i numeri sulla schiena agli agenti che vengono accoltellati da cani sguinzagliati per le nostre strade.
                                                                  E’ sulle forze dell’ ordine che ormai dobbiamo riporre le nostre speranze di ritornare alla democrazia.
                                                                  Il 11/9 si terrà in piazza Montecitorio una manifestazione promossa dal generale Pappalardo per il ritorno a un parlamento legittimato da una legge elettorale che nessuno vuole varare, nonostante la pronuncia della CORTE COSTITUZIONALE.
                                                                  Solo un’ ultima cosa: se il governo fosse estraneo alle manovre massoniche di SOROS, lo avrebbe già condannato all’ ergastolo come ha fatto l’ INDONESIA e invece gli spalanca le porte di PALAZZO CHIGI.

                                                                  • giorgio scrive:

                                                                    Si, si….so tutto su Pappalardo e il Movimento dei Forconi da dove , recentemente, è stato espulso…
                                                                    A me sembra un grande chiacchierone (come se non bastassero quelli che abbiamo già).
                                                                    Ha detto che l’11 settembre darà il via ad una Rivoluzione Pacifica ( sai cosa gliene frega al Governo della Pacific revolusion)….
                                                                    Lui dice d’aver dalla sua parte tutte le FF.OO…..staremo a vedere….
                                                                    Certo che, 150 anni fa, un suo parigrado, con l’ausilio di un migliaio di vecchi archibugi ed altrettanti militanti in camicia rossa, ha conquistato mezza Italia (che, col senno di poi, scommetto che anche il vecchio G.G. si sarebbe pentito di quello che ha fatto)….vedremo, se oltre le chiacchiere e le centinaia di comparse in TV locali, riuscirà (il nuovo Garibaldi) a rimettere ordine in Italia…..ne dubito molto, ma …staremo a vedere.

                                                                    • martello carlo scrive:

                                                                      Cosa vuoi che ti dica……. aspetteremo una camicia VERDE.
                                                                      Hai mai visto una manifestazione di leghisti o di venetisti davanti ai palazzi del potere a roma? IO NO!
                                                                      Forconi? Pappalardo? Solo casinisti, chiacchieroni…..ma potrei dire altrettanto di SALVINI.
                                                                      La realtà è che la lega non ha nessuna capacità di mobilitazione e di protesta… e nemmeno il veneto ( basta guardare come s’ è fatto FOTTER TACENDO dalle banche mafiose, come non bastassero i 20 MLD di residuo fiscale ).
                                                                      A guardare bene gli unici che hanno manifestato, non seguiti da nessuno, sono stati i militanti del TANKO…. e altrettanto seguiti da nessuno hanno pagato da SOLI.
                                                                      Io noto come le forze dell’ ordine siano un po’ stanchi di difendere una massa di irresponsabili che per giunta li disprezzano e legano loro le mani. La mia speranza, perché è l’ unica rimasta, si oppongano a certe decisioni politica chiaramente fuorilegge.
                                                                      Non so, ad esempio se senza la ferma presa di posizione della CONSAP la questura di Roma avrebbe vietato la conquista islamica del COLOSSEO per la ricorrenza del SACRIFICIO DI ABRAMO ( uno degli episodi più eclatanti della genesi ).
                                                                      Ciao..

                                                                • Gatón scrive:

                                                                  Ci sono gatti e gatóni…

                                                              1. diogene scrive:

                                                                ed è eccolo lì

                                                                il dollaro ha sfondato nettamente quota 1,20 contro l’euro. Una performance di -15% in meno di 8 mesi.

                                                                Non ci sono giri di valzer da fare: è tutto legato alla incapacità di governo del sig. trump.

                                                                Proprio trump, il riferimento dei populisti di ogni latitudine e di ogni longitudine (salvini: trump tutta la vita)

                                                                Gente pericolosa assai

                                                                A proposito, avete mai sentito una piccola critica da parte di zwirner ? Ma va là, è tutta colpa di Papa Francesco

                                                                • Gatón scrive:

                                                                  Come mai quando c’era la lira l’Italia la svalutava periodicamente per dare fiato alla sua economia ?
                                                                  Gli Stati Uniti importano petrolio, pagato in dollari, ed esportano di tutto, facilitati dalla quotazione del biglietto verde.
                                                                  Ricordo qualche anno fa il dollaro a 1,35.
                                                                  Chi era il presidente ?

                                                                1. martello carlo scrive:

                                                                  La MERKEL: l’ italia non può sopportare da sola il peso delle migrazioni. ( ma il PD, il governo e le cooperative sì…e alla grande )

                                                                  1. Gatón scrive:

                                                                    Ritengo che tra l’interventismo nucleare a la supina ignavia possa esistere un giusto mezzo.
                                                                    Tanto per cominciare richiedere a tutti il rispetto delle leggi, senza concedere ad alcuno il paravento religioso / culturale.

                                                                    1. Marco scrive:

                                                                      Speta
                                                                      Forse no, adesso che so che giorgio ha costituito l’atomica in casa sua sono molto più tranquillo
                                                                      Io intanto con i miei amici costruttori ci mettiamo a fare rifuga antiatomici. In Lessini. Un milione di euro per posto in rifugio antiatomico.
                                                                      Solo per veronesi docg

                                                                      • martello carlo scrive:

                                                                        Macché costruttore, tu al massimo un AIUTANTE VICE MURATORE.
                                                                        Però, visto che nemmeno un sotto manovale moldavo riesce a scrivere come te, per me travisi la tua vera identità, caro MARCO DIOGENE, anche se dal vero le stupidate non ce le fai certo mancare.

                                                                      • giorgio scrive:

                                                                        Non sapevo che La Mecca fosse in Lessinia…..

                                                                      1. Marco scrive:

                                                                        Ostia
                                                                        Go sbaia’ blog

                                                                        1. Marco scrive:

                                                                          Hellas uber alles
                                                                          No ghe né banane

                                                                          1. silvestro scrive:

                                                                            SI DAI
                                                                            >>“Ogni morto darà diritto a cacciare mille appartenenti la sua RAZZA iniziando dai parenti e dagli amici di merenda….” e quindi ogni colpa ricada
                                                                            anche su genitori, figli ed affini; Noi non siamo ‘nazionalisti etcnici’ come Steve Bannon.
                                                                            >>“I terroristi presi vivi, verranno incarcerati in una porcilaia , a pane e acqua, fino a morte non li colga….” noi siamo una popolazione civile non dei barbari.
                                                                            >>“I terroristi presi morti, verranno seppelliti avvolti in una pelle di maiale …” perché non siamo fanatici religiosi come loro.
                                                                            >>“Fermare subito il flusso di musulmani in tutte le società civili, chiudere le moschee esistenti ed impedire la pratica religiosa come fanno loro nei rispettivi paesi.” Quindi qualunque sospettato dovrà dichiarare di non essere mussulmano e in caso di incertezza sarà obbligato ad una solenne abiura della fede islamica.
                                                                            In sostanza siamo in guerra e ”Per colpa di qualcuno…non si fa credito a nessuno“.

                                                                            NOI CE L’ABBIAMO DURO ed è il momento di dimostrarlo.
                                                                            In fin dei conti sono anche poco riconoscenti; li abbiamo bombardati in Iraq, nel loro interesse perché volevamo esportate la democrazia. Li abbiamo distrutti in Libia per il loro bene, per liberarli da un tiranno. Li stiamo bombardando in Siria per distruggere l’ISIS. E’ vero, ci sono stati migliaia di morti anche innocenti, ma è la formula del danno collaterale, non è il caso di fasciarti la testa.

                                                                            Poi però c’è anche qualche contrattempo che i nostri strateghi hanno sicuramente valutato:
                                                                            —In Europa ci sono circa 10 milioni di islamici e oltre 9000 tra moschee e centri culturali islamici: cosa ne facciamo?
                                                                            –Sul fronte interno c’è una massiccia presenza araba nel settore finanziario e bancario (Unicredit, Medibanca, Piazza affari); nel settore industriale (Q8, Tamoil, ENI, Enel, Poste italiane, Leonardo-finmeccanica), senza trascurare il settore immobiliare ( MI Porta Nuova, Excelsior, Gallia, Grand Hotel via Veneto, Costa Smeralda). Quanto saremo comprensivi in presenza di ritorsioni.

                                                                            Ma c’è anche chi in controtendenza fornisce armi ai sauditi (spiccioli per oltre 100 miliardi dagli USA). Come useranno queste nuove risorse i waabiti.

                                                                            • giorgio scrive:

                                                                              Caro ( si fa per dire) Gatto Traditore della Patria e della tua razza…
                                                                              Se gli americani fossero andati per il sottile (come si suol dire) nella seconda guerra mondiale e non avessero sganciato quelle 2 bombe atomiche, il Giappone (probabilmente) sarebbe rimasto a guerreggiare fino ai giorni nostri…..Sappiamo tutti che è stata una cosa terribile, ma in questo modo si è evitato di continuare la guerra per mesi o per anni con un infinità di morti e feriti…
                                                                              So, che le mie teorie (che, come ho specificato, non sono farina del mio sacco, ma le ho semplicemente riportate dal web) possono sembrare (anzi, lo sono) un pochino …..incivili, ma (come si dice: ” In casi estremi…estremi rimedi), per sconfiggere il nemico si deve (o si dovrebbe) tentare di tutto….altrimenti significa che ti sei già arreso in partenza…..Come nel ’45, non vorrei arrivassimo mai allo sganciamento atomico, ma se mi vedo insidiato e non c’ho possibilità di salvarmi…beh, per me si possono sganciare anche quelle…magari sopra la Mecca, così abbiamo risolto definitivamente il problema ( o almeno, minacciare di farlo, se l’Islam persegue nel suo intento)…..
                                                                              Ecco, io la penso così…..ora se vuoi lapidarmi fai pure….ma io non starò con le mani in mano…finche avrò un cartuccia e sarò ancora in grado di usare la mia 357 magnum…..

                                                                              • silvestro scrive:

                                                                                Un vecchio proverbio dice che “con i se e i ma non si fa la storia”.
                                                                                Per lo stesso motivo potrei sostenere che se non fossimo andati in Iraq oggi non avremmo l’ISIS e se non avessimo bombardato Gheddafi oggi la Libia non sarebbe il passaggio obbligato dei migranti da tutta l’Africa.
                                                                                Dopodiché va fatta anche qualche precisazione storica. In Iraq ed in Libia non c’erano pericoli incombenti, non c’è stata alcuna dichiarazione di guerra ma una vera e propria aggressione unilaterale; in Iraq, poi, basata su falsità.

                                                                                Qui non si tratta di arrendersi senza combattere ma di stabilire quale sia il mezzo più efficace per vincere questa guerra. Gli esempi recenti (ci possiamo mettere anche l’Afghanistan) dimostrano che le battaglie vinte facilmente sul campo, non hanno risolto alcun conflitto ma semmai ne hanno generato altri. L’intervento armato può essere efficace se è chiaro cosa fare sul territorio e sulle popolazioni colpite nel periodo post bellico.

                                                                                Deposte le armi non c’è stato (e non ci sarà) come 1945 né un convegno di Jalta, ne un piano Marshall, per la ricostruzione.
                                                                                Come ho gia sostenuto “siamo dei contemporanei senza antenati né posteri perché senza memoria.” 

                                                                              • martello carlo scrive:

                                                                                ” altrimenti significa che ti sei già arreso in partenza “.

                                                                                Guarda che per arrendersi a qualcuno bisogna essere contrari o averlo combattuto: SILVESTRO e il suo branco di lupi affamati, non solo non l’ hanno combattuto, ma l’ hanno favorito e sfruttato in tutti i modi.
                                                                                Per loro ormai, ma evidentemente anche la magistratura che non mi sembra molto interessata ad andare a vedere dove va a finire e come il fiume di denaro pro invasione, di CIVILTA’ TRATTASI.

                                                                            • martello carlo scrive:

                                                                              NWO: mai sentito parlare?
                                                                              Mai sentito parlare di MASSONERIA e SOROS, di ILLUMINATI, di BILDERBERG, di GOLDMAN SACHS di MORGAN STANLEY, MERRILL LYNCH, LEHMAN BROTHERS, dei 10 uomini che possiedono 1/2 delle ricchezze mondiali che disfano ed eleggono governi, papi, che hanno creato questa disgrazia che si chiama EURO, per finire a chi del tuo partito ci governa oggi?
                                                                              L’ attacco all’ IRAQ, le primavere arabe, la SIRIA, la LIBIA, l’ hanno voluto, imposto i popoli occidentali? Se ci sono questi 10 mln di musulmani e 9000 mosche e balle varie, se accettiamo e continuiamo ad incrementare questo mostro religioso al nostro interno è colpa degli interessi di poteri alimentato attraverso media di concetti finalizzati al caos che consentono enormi speculazioni che valgono intere nazioni.
                                                                              Eliminazione dei concetti di NAZIONE, STATO, ETNIA, CONFINI, MELTING POT sono passati al di sopra delle nostre teste, ce li hanno imposti, non li abbiamo scelti, il che non significa che non si possa , anzi SI DEBBA CAMBIARE: STOP.
                                                                              PURTROPPO IL SUPPORTO DI GENTE COME TE RENDE TUTTO PIU’ DIFFICILE.
                                                                              Gli investimenti da petrodollari, rubati al popolo dai loro governanti ( una ricchezza che non si sono costruita ma che si sono trovata sotto il culo ), servono anche e soprattutto a loro che non hanno fatto un cacchio per creare attività nei loro paesi tali da consentire una vita civile, pacifica, senza emigrazione, anche attraverso, non dico un controllo delle nascite , ma almeno di non alimentare una cultura mussoliniana dei figli per la patria.
                                                                              Vedo invece emirati in cui chi ha il potere può concedersi qualsiasi lusso e agli islamici va bene così, oppure il massimo che vorrebbero fare è l’ imposizione di stati COMANDATI DA DIO, tipo repubbliche islamiche di tipo iraniano ed ammazzarsi tra di loro.
                                                                              Quanto ritieni che possiamo andare avanti con questi fanatici a casa nostra prima che ne nasca un inevitabile conflitto?
                                                                              L’ italia è già una polveriera, basta guardare ai fatti di ROMA di ieri.

                                                                              MA PROBABILMENTE TU SEI GIA’ INTENZIONATO A DIVENTARE MUSULMANO.

                                                                            1. diogene scrive:

                                                                              chissà perché, ma l’incapacità di dare risposte non mi sorprende
                                                                              pertanto, non posso dire di essere deluso

                                                                              • Gatón scrive:

                                                                                Troppo facile e scontato chiedere agli altri cosa farebbero, pronti ad impallinarli quale che sia la risposta.
                                                                                Prova TU a proporre solouzioni al problema del terrorismo.
                                                                                In fondo chi è il filosofo ?

                                                                                • giorgio scrive:

                                                                                  Ci RIPROVO IO, se permetti…visto che non ho avuto riscontri nello scrivere qualche giorno fa….

                                                                                  Ogni atto terroristico deve essere ricambiato con la stessa moneta…

                                                                                  Ogni morto darà diritto a cacciare mille appartenenti la sua RAZZA iniziando dai parenti e dagli amici di merenda….

                                                                                  I terroristi presi vivi, verranno incarcerati in una porcilaia , a pane e acqua, fino a morte non li colga….

                                                                                  I terroristi presi morti, verranno seppelliti avvolti in una pelle di maiale (visto che la sola vicinanza a questi animali IMPURI impedisce loro di entrare nel LORO Paradiso Islamico)….Se le scordano le 32 vergini…..

                                                                                  Divulgare al massimo queste PENE fra i musulmani certamente farà desistere parecchi di loro….e non mi si dica che è una pratica Medievale…..POTREBBE FUNZIONARE E TANTO BASTA…..proviamoci, almeno….

                                                                                  • martello carlo scrive:

                                                                                    Caro GIORGIO, pare di averti dato una risposta, anche se non ti ho dato troppo spago.
                                                                                    La tua sarebbe una soluzione solo teorica: Maometto ha previsto anche
                                                                                    questo; basta che abbiano fatto fuori qualche infedele, e maiale o no, vanno
                                                                                    dritti come fusi nel gineceo loro riservato.

                                                                                    • giorgio scrive:

                                                                                      A me sembrava che temessero molto l’animale impuro (di questo ne avevo sentito parlare molto, in proposito), ma se è come dici tu….beh, allora……con questo pseudo governo e con Sua Islamità (EL DON)….siamo proprio FINITI…..non possiamo neanche più sperare ad una Santa Crociata….

                                                                                  • giorgio scrive:

                                                                                    ED ORA IMPALLINATEMI PURE…..

                                                                                    • giorgio scrive:

                                                                                      Però ….se ad ogni attentato terroristico se ne cacciassero mille di loro per ogni morto nostrano (iniziando da familiari del terrorista)….credo ci pensino un pochino prima di commette atti violenti contro gli occidentali…..
                                                                                      D’altronde, come si dice:” Per colpa di qualcuno…non si fa credito a nessuno ! “

                                                                              1. diogene scrive:

                                                                                Gaton: ti rendi conto, vero, che ci sarebbe da offendersi anche per il solo fatto di esserti posto il dubbio ? Minchia ! Ammirazione per i terroristi islamici ????? Minchia !!

                                                                                Ma a parte questo, vuoi esprimere qui il tuo pensiero ? Ti pongo delle semplici domande:
                                                                                - concordi che l’uso del termine “martirio” è assolutamente improprio e che non si tratta di una solita, veniale, esagerata modalità di comunicazione “alla zwirner” ma di piagnisteo? Zwirner lamenta – giustamente – una certa perdita di libertà di vivere degli occidentali a causa dei terroristi islamici, ma il martirio è tutta un’altra cosa
                                                                                - papa Francesco è tirato per la giacchetta perchè “accoglientista”. Veramente pensi che ci sia una relazione diretta fra migrazione economica e terrorismo ? Veramente pensi che papa Francesco non sia semplicemente esercitando il magistero del Vangelo ?
                                                                                - tra le righe, a me sembra di cogliere in zwirner un certo richiamo alla guerra di religione. Ignoriamo pure il “fra le righe”, tu, sei per la guerra di religione?

                                                                                grazie per le risposte

                                                                                • Gatón scrive:

                                                                                  Prima di tutto mi scuso per l’errata illazione.
                                                                                  Le inconsapevoli vittime non sono martiri, per diventarlo dovrebbe prima esserci una guerra tra occidentali ed islamici, vinta dai primi.
                                                                                  Per l’occidente non vi è alcuna guerra di religione, per alcuni (o molti) islamici sì.
                                                                                  Il Papa sta applicando il principio evangelico del “porgi l’altra chiappa”.
                                                                                  Con questi numeri, e senza tirare in ballo il terrorismo, la civiltà occidentale è destinata a soccombere.

                                                                                  • diogene scrive:

                                                                                    TU però ci dovresti dire il TUO auspicio, non riportarci semplicemente la cornaca

                                                                                    1) pur non desiderandola, ritieni inevitabile aprire una guerra di religione che significa – ad esempio – allontanare con azioni militare tutti gli Imam dal territorio italiano. Se ritieni che questa sia l’azione da perseguire, come proponi di metterla in pratica ?

                                                                                    2) Confermi che il Papa sta facendo il suo mestiere di evangelizzatore. Pensi che sarebbe possibile restare a capo della Cristianità e non fare l’evangelizzatore ?

                                                                                    Risposte puntuali, se possibile. Grazie

                                                                                    • martello carlo scrive:

                                                                                      Ti faccio io un po’ di domande, maestrino:

                                                                                      - sei per la LAICITA’ dello stato o auspichi la TEOCRAZIA?
                                                                                      - lo sai o non lo sai che la SHARIA è l’ unica forma di governo ammessa da Maometto e si basa esclusivamente su CORANO e gli HADITH per cui si può tranquillamente affermare che l’ islam NON E’ compatibile con gli stati laici?
                                                                                      - lo sai o non lo sai che le interpretazioni di questi testi ” sacri ” spetta agli imam che sono millanta come le varie correnti religiose, e che quindi è praticamente impossibile fare un concordato
                                                                                      - lo sai o non lo sai che, nonostante questi IMAM te la raccontino ognuno a modo suo, dicendo che la loro è una religione di PACE, ogni musulmane deve fare il MASSIMO FORZO ( jihad ) per la conversione del mondo e solo allora si avrà la ( LORO ) pace?
                                                                                      - lo sai che la donna è considerata un essere inferiore rispetto all’ uomo ed è sottomessa, travisata e… ma lasciamo perdere
                                                                                      - lo sai o non lo sai che in SIRIA si è combattuta una guerra di POTERE RELIGIOSO principalmente tra SUNNITI e SCIITI?

                                                                                      Il papa sta facendo opera di evangelizzazione quando tratta con una religione del genere?
                                                                                      Quello dovrebbe combatterla almeno dottrinalmente, altro che prepararci al martirio facendo ponti d’ oro a moschee predicatori di tutti i tipi: le due religioni sono INCONCILIABILI essendo l’ una il contrario dell’ altra: VIOLENZA contro TOLLERANZA E PERDONO.

                                                                                      Le mie soluzioni? Fermare subito il flusso di musulmani in tuttele società civili, chiudere le moschee esistenti ed impedire la pratica religiosa come fanno loro nei rispettivi paesi.
                                                                                      E il tuo tanto amato 1/2 PAPA e 1/2 IMAM torni a fare veramente l’ EVANGELIZZATORE e la smetta di fare il CORANIZZATORE.

                                                                                      PS: se non sei d’ accodo con quanto ho detto, facci tu una bella lezioncina sulla religione più bella del mondo, altrimenti smettile di fare domande da boy scout.

                                                                                    • Gatón scrive:

                                                                                      Volenti o nolenti siamo già in guerra.
                                                                                      Le iniziative le lascio al governo, tutto ciò che posso fare è votare a favore o contro.
                                                                                      Il Papa può fare ciò che vuole.

                                                                                  • martello carlo scrive:

                                                                                    Sei destinato ad essere frainteso provocatoriamente e continui a scusarti.
                                                                                    GATON, mi sembri ormai un animale da compagnia, rassegnato alla peste da topaglia di infima schiatta.
                                                                                    Sembra che tu, ad ogni intervento voglia dire delle cose INDELEBILI e alla fine sei più political correct di coloro che ne hanno l’ esclusiva.
                                                                                    …e sciogliti un po’, non sei mica MUSSOLINI!

                                                                                    • Gatón scrive:

                                                                                      Come le nostre nonne nelle famiglie patriarcali che rimproveravano la figlia per farlo capire alla nuora… :-D

                                                                                      • martello carlo scrive:

                                                                                        Che bel sorriso! Vorrei però capire chi è la nuora.

                                                                                        Certo che sei un bel marpione anche tu e ti meni per il naso il povero DIOGENE: prima dici che per essere martiri ci dovrebbe essere una guerra di religione, poi dici che c’ è già.
                                                                                        Me lo mandi in confusione completa, come già non ci fosse di suo: sai che lui pretende risposte PUNTUALI. ;-)

                                                                                1. Gatón scrive:

                                                                                  Hammer, lo stato di belligeranza non è sufficiente per definire i martiri.
                                                                                  E’ necessario, alla fine, essere dalla parte di chi si impone, non di chi soccombe.
                                                                                  Hai mai sentito definire martiri i nostri Caduti della seconda guerra mondiale ?
                                                                                  Quanto a certe domande, con annessa pretesa di risposta, mi ricordano molto “è lecito pagare il tributo a Cesare? “.
                                                                                  Per cui, a Diogene ciò che è di Diogene…

                                                                                  • martello carlo scrive:

                                                                                    Scusami, ma, ripeto, ti lasci trascinare su un terreno fangoso che serve solo a distrarre l’ attenzione da gravi difficoltà partitiche da un lato e dall’ altro da un ecumenismo farlocco di chi ha una grande confusione in testa.
                                                                                    Il martirio è indipendente dalla fine del conflitto: vincitori e vittime sono entrambi martiri, spesso di plagi perpetrati da manipolatori mentali.
                                                                                    No, non li ho mai sentiti definire tali, ma sono gli stessi, morti su un altro fronte, rispetto a chi fortunatamente si è salvato e ha cambiato la bandiera perdente con quella vincente.
                                                                                    A me non interessa come siano considerati, l’ unico giudizio che vale è il mio, il tuo e quello di tutte le menti indipendenti, che non potremo mai pretendere da SILVESTRO e dal povero DIOGENE.

                                                                                    L’ IMAM FRANCESCO deve interessarsi dei cavolacci suoi e non mettere il suo nasone in affari di stato italiano.
                                                                                    DIRE CHE LO IUS SOLI VA APPROVATO SECONDO QUANTO STABILITO DA UN GOVERNO ILLEGALE CHE HA FATTO FORTUNA SUL CARA DI MINEO E GULAG VARI, E’ COME DIRE CHE IL CATTOLICESIMO VA SOSTITUITO CON L’ ISLAM.
                                                                                    IN UNO STATO VERAMENTE LAICO E LIBERO, I CARABINIERI AVREBBERO DOVUTO PRELEVARLO E MANDARLO DAVANTI AD UN GIUDICE PER VIOLAZIONE DELLA COSTITUZIONE E DEI PATTI LATERANENSI.

                                                                                  1. martello carlo scrive:

                                                                                    ” Stiamo tornando all’origine del cristianesimo, ai martiri che venivano trucidati solo perché cristiani.”

                                                                                    A me i martiri che sopportano senza difendersi la sopraffazione degli altri FANNO SCHIFO, soprattutto perché anelano ad un PARADISO SQUALLIDO come quello indefinito proposto dal cristianesimo.
                                                                                    La vera forza del cristianesimo è il FUOCO ETERNO, il TERRORE, LA PAURA, la qual cosa si pone in un contesto RICATTATORIO.
                                                                                    Almeno il paradiso islamico si propone delizie ben più materiali e comprensibili, ed è questa l’ attrattiva per gli SFIGATI.
                                                                                    I cristiani che accettano i martirio senza difendersi, sono, come i transgender trasformati in femminucce incapaci di difendere le proprie convinzioni e condizioni. ( e qui mi autocensuro omettendo di parlare di deviazioni femminili, latitanti dalla difesa del loro status ), disposti a farsi sottomettere, a chiunque venga da fuori.

                                                                                    ALLAH AKBAR è la parola d’ ordine che fa proseliti tra gli assassini sfigati: si raccolgono conversioni e adesioni a tariffa con corredo di coltellacci, cinture esplosive e KALASHNIKOV.

                                                                                    1. Silvestro scrive:

                                                                                      Gaton 19 agosto 2017 alle 15:01

                                                                                      Quindi mi stai dicendo che le ONG importano il terrorismo perché qualcuno che sbarca oggi, avrà figli o nipoti che tra 15 o 20 anni saranno terroristi.
                                                                                      Complimenti.

                                                                                      • martello carlo scrive:

                                                                                        La vogliamo smettere con ‘sto cacchio di paravento bbbonista? QUI DI GRANA, TANTISSIMA GRANA, DI UNA FILIERA CHE PARTE DAI MISSIONARI, PASSA PER L’ ISIS, LA MAFIA, LE COOPERATIVE, I PARTITI E IL TERZO SETTORE, ONLUS COMPRESE E GLI SPECULATORI FINANZIARI ( per non parlare di CINA, MONSANTO, ecc che si stanno comprando tutto il continente nero )

                                                                                        Le ONG importano ANCHE il terrorismo, gente espulsa che poi ammazza, stupra, spaccia, violenta, foreign fighters, delinquenti che fuggono dai loro paesi, insomma, ANCHE tanta feccia.
                                                                                        Le ONG NON hanno alcun diritto di farlo perché non fanno una cernita, né possono farlo ma impongono la cernita all’ italia, rifiutando di accettare le norma stabilite ed approvate dalla stessa UE.
                                                                                        Si rendono quindi responsabili dei reati compiuti da questa gente e per questo dovrebbero essere processati.
                                                                                        Le ONG, non fanno altro che rimandare la soluzione dei problemi che sono nell’ Africa profonda e scaricare sulle spalle di singoli paesi quelli che sono obblighi STATUTARI dell’ ONU ( che invece di prevenire le guerre le provoca ) e della varie organizzazioni MANGIA E BEVI di cui faceva parte la BOLDRINI.

                                                                                        QUINDI SMETTILA TU CON I PIAGNISTEI CHE DI UMANITARISTA NON HANNO UN BEL CAVOLO ( il che non significa che qualche FESSO ci creda ancora )

                                                                                        • Silvestro scrive:

                                                                                          Caccccccchio, Abbiamo un nuovo blogger!!!
                                                                                          Non solo fai l’avvocato difensore di chi non si vuole esporre, segnali le intelligenze superiori, ma interpreti le risposte anche di chi non lo vuole fare.

                                                                                          Nella tua logorroica paranoia, noto un po’ di falsità e contraddizione:
                                                                                          Seguo il filo del tuo ragionamento:
                                                                                          —“Le ONG importano ANCHE il terrorismo,….”
                                                                                          —“Le ONG NON hanno alcun diritto di farlo perché non fanno una cernita, né possono farlo … “
                                                                                          e quindi sono responsabili dei futuri terroristi e dei delinquenti che nemmeno i paesi di provenienza conoscono.
                                                                                          —“impongono la cernita all’Italia rifiutando di accettare le norma stabilite ed approvate dalla stessa UE.” balle!!
                                                                                          —“Le ONG, non fanno altro che rimandare la soluzione dei problemi che sono nell’ Africa….”
                                                                                          E’ vero il contrario, se non ci fossero gli immigrati, dell’Africa non ce ne fregherebbe niente come avviene da decenni, perché ci conviene.

                                                                                          C’è infine questo tono perentorio che francamente mi irrita un po’ ma che appartiene a chi non ammette opinioni contrarie.
                                                                                          Tornano utili i tuoi stessi inviti: SE TI DA FASTIDIO, CAMBIA CANALE.

                                                                                          • martello carlo scrive:

                                                                                            Ti credevo alla SAGRADA FAMIGLIA.

                                                                                            La tua considerazione sui problemi dell’ Africa confermano le ragioni di GATON.
                                                                                            La SOVRAPPOPOLAZIONE dall’ Africa, DINAMITE PURA, ci sarebbe anche senza le ONG che sono solo una valvola di sfogo e quindi ritardano la soluzione del problema.
                                                                                            Sono le ONG che non ci sarebbero senza il traffico di schiavi, la grana che ci sta nel mezzo e i disegni di destabilizzazione dell’ italia e dell’ europa da parte di chi dichiaratamente ci ha già fottuto con la speculazione sulla £ la cifretta di 70000 MLD.

                                                                                            35 ( DICO TRENTACINQUE € ) / IMMIGRATO, REGOLARE/ IRREGOLARE/ DELINQUENTE/ TERRORISTA O MENO, SENZA CONTROLLI: chi puo’ avere stabilito una cifra del genere se non un governo cooperativo, la mafia o qualche speculatore che ogni tanto fa visita ai nostri governanti?

                                                                                            Il mio tono, perentorio? Pensa a quello del tuo partito che sgoverna da 5 anni senza maggioranza, con il CARA DI MINEO e traditori vari e che ci voleva perfino rivoltare sottosopra la COSTITUZIONE.

                                                                                            • martello carlo scrive:

                                                                                              PS: Io non faccio l’ avvocato di nessuno anche se sta troppo al tuo giochetto.
                                                                                              Ho solo espresso la mia opinione sul gioco dei bussolotti della prima, seconda, terza…. n generazione che ormai ha rotto le palle.
                                                                                              Quelli arrivano qui già preparati e INCAZZATI…. e ci ODIANO prima di averci visto.

                                                                                      • Gatón scrive:

                                                                                        Le tue solite interpretazioni fantasiose.
                                                                                        Spero che non ti aspetti spiegazioni in merito.
                                                                                        Non perdi il vizio.
                                                                                        Il pelo non so.

                                                                                        • Silvestro scrive:

                                                                                          Si, non è una novità. Alla fine manca sempre la tua interpretazione originale.
                                                                                          Sei sempre bloccato da un retropensiero che il “politicamente corretto” ti impedisce di chiarire fino in fondo.

                                                                                          • Gatón scrive:

                                                                                            Se tu ti inventi che io abbia scritto qualcosa, non posso interpretare i tuoi vaneggiamenti, lo capisci o no ?
                                                                                            Rispondo e commento ciò che mi appartiene, il resto è materiale psichiatrico.

                                                                                      1. Gatón scrive:

                                                                                        Di ciò che scrivo sono responsabile e disposto a discuterne con chiunque.
                                                                                        Ciò che NON scrivo può essere oggetto di discussione per chiunque.
                                                                                        Col suo psichiatra.

                                                                                        1. martello carlo scrive:

                                                                                          «Vogliamo accogliere. E vogliamo continuare a farlo. Per questo motivo lo scorso febbraio Barcellona è scesa in piazza. È stata la manifestazione più grande d’Europa a favore dell’accoglienza dei migranti. Ed è nata per la volontà della società civile e con l’appoggio delle istituzioni. Siamo davvero felici di sapere dunque che anche a Milano il 20 maggio si riaffermerà questa stessa volontà e la necessità di non barricarsi dietro anacronistici muri “ideologici” e fisici».
                                                                                          ( ADA COLAU, SINDACO DI BARCELLONA )

                                                                                          Le ha fatto eco , a febbraio scorso, MAIORINO, assessore alle Politiche sociali del comune di MILANO che rilanciava via REPUBBLICA:
                                                                                          ” MILANO COME BARCELLONA a maggio una grande marcia per l’accoglienza dei migranti. ” SI ALL’ ACCOGLIENZA ” “.

                                                                                          Ma noi non temiamo nulla, rassicurati dalle opinioni di SILVESTRO ( uomo di fiducia di RENZI che, come si sa le azzecca tutte ).

                                                                                          1. martello carlo scrive:

                                                                                            I gatti sono animali solitari: non arrivano oltre il terzo/quarto MIAO MIAO…… poi si AZZUFFANO.
                                                                                            Mi auguro che a perderci un occhio ( già orbo è ) sia quello che cerca, quand’ è in difficoltà di buttarla sempre in CACIARA.

                                                                                            1. diogene scrive:

                                                                                              per il Big Cat: non capisco bene cosa vuoi chiedere o dove vuoi arrivare
                                                                                              Truth must be said
                                                                                              C’è un punto in comune fra i martiri cristiani e i terroristi islamici: entrambi credono che ci sia un paradiso e credono di andarci al costo del sacrificio della propria vita
                                                                                              C’è ovviamente la differenza fondamentale che i martiri cristiani – da quel che ci risulta – non andavano ad ammazzare innocenti.
                                                                                              La differenza deriva dalla differenza – fondamentale e dirimente – dal fatto che il Vangelo dice che siamo tutti fratelli e che uccidere altre persone è peccato mortale che fa meritare l’inferno.

                                                                                              Ho ammirazione per i martiri cristiani, ma fino ad un certo punto.

                                                                                              Ma, per tornare al topic, non credo proprio di poter annoverare fra i martiri il Direttore di Telenuovo.
                                                                                              Il solo pensiero mi farebbe ridere a crepapelle se non fosse per la tragedia oggetto del post.

                                                                                              1. Lona scrive:

                                                                                                oltre a 4 figli +1 in carrozzina + 1 in gestazione ti sei dimenticato l'anziano che tira la pensione di vecchiaia .. eh eh eh!

                                                                                                • martello carlo scrive:

                                                                                                  E’ la politica di BOERI che si sta dispiegando: fra poco torneremo agli anni del BABY BOOM in cui ci lamentavamo delle troppe spese per asili e scuole.
                                                                                                  L’ INPS avrà un avanzo tale che potrà reintrodurre le pensioni BABY e risanare il debito pubblico.

                                                                                                1. Silvestro scrive:

                                                                                                  Il solito piagnisteo; Ma se proprio vogliamo parlare di prevenzione del terrorismo facciamolo: LA PRIMA CONSTATAZIONE, SECCA, SU DUE PIEDI E’ CHE DA NOI (FINO AD ORA) NON C’E’ STATO ALCUN ATTENTATO.
                                                                                                  Oltre a quello in Spagna ci sono stati ripetuti attentati in Francia, Gran Bretagna, Belgio, Svezia, Germania ma in Italia no. I soliti detrattori hanno i loro motivi:
                                                                                                  >> E’ un comodo punto di transito dei terroristi
                                                                                                  >> Siamo un Paese ininfluente
                                                                                                  >> Non ci caga nemmeno l’ISIS
                                                                                                  Può essere, ma intanto fino ad ora attentati zero.

                                                                                                  Abbiamo ospitato celebrazioni importanti, eventi internazionali con la presenza di diversi capi di Stato: nessun incidente. I soliti diffamatori hanno detto che è fin troppo facile proteggere poche persone per pochi giorni in luoghi precisi e circoscritti. Anche questo è vero ma c’è anche dell’altro.

                                                                                                  Roma è stata la prima ad essere minacciata dai terroristi. Fin dall’inizio i social sono stati invasi da scenari inquietanti, dal Colosseo in fiamme a San Pietro sovrastata dalla bandiera nera. C’era forse qualche obiettivo più eclatante, più clamoroso di un attentato a Roma? c’era forse un sistema migliore per seminare il terrore? I crociati, nemici storici dell’Islam colpiti nella loro sacra sede della cristianità: un grande successo. Forse a Roma non ci sono cardinali o preti sufficienti per sgozzarne uno sull’altare come è avvenuto in Francia? Magari c’erano poche celebrazioni oppure a Roma non ci sono chiese sufficienti? Abbiamo vissuto il GIUBILEO, un evento religioso mondiale durato un anno che ha visto 20 milioni di pellegrini sparsi per Roma. I soliti cacasotto invocarono più volte un rinvio, “è come invitare i terroristi a casa nostra” urlavano. RISULTATO? ATTENTATI ZERO.

                                                                                                  In Italia ci sono centinaia di migliaia di immigrati, nessuna epidemia di colera, tubercolosi o ebola; Tutti nullafacenti a bighellonare per le strade; tutti islamici e terroristi, eppure nessun incidente di rilievo (a parte casi tipo maialino infedele).
                                                                                                  Noi non abbiamo l’MI5 britannico, nemmeno le sei agenzie francesi per sicurezza interna. Ma forse, toccando ferro, qualche riconoscimento ai sistemi di prevenzione italiani andrebbe fatto.

                                                                                                  C’è chi riconosce a Zwirner una intelligenza superiore; probabilmente non è ancora sufficiente per capire che non sono le barriere Jersey o i fili spinati i mezzi più efficaci di contrasto al terrorismo.

                                                                                                  • martello carlo scrive:

                                                                                                    Attento: potresti essere proprio tu il PROTOMARTIRE schiacciato sotto le ruote di un TIR.
                                                                                                    Scusami, pur con tutto il bene che ti voglio, preferisco che sia un gufo come te che un’ aquila come me a finire spennato.

                                                                                                    Numero chiuso per i musulmani in italia ed europa. Che stiano a casa loro a controllare come spende l’emiro del QATAR i loro milioni.

                                                                                                  • Gatón scrive:

                                                                                                    Pronto a fare autodafé quando ci sarà il primo attentato in Italia ?
                                                                                                    Attento, non è che io lo speri per vederti fare retromarcia,
                                                                                                    il fatto è che, purtroppo, prima o poi accadrà.
                                                                                                    Che il nostro Paese sia stato finora risparmiato da azioni terroristiche di matrice islamica
                                                                                                    non significa certo che ne siamo immuni.
                                                                                                    E non credo che i nostri servizi di intelligence siano superiori a quelli inglesi o degli altri Paesi europei.
                                                                                                    Probabilmente per noi è ancora presto, non vi sono ancora immigrati di seconda o terza generazione
                                                                                                    a sufficienza.
                                                                                                    Basterà aspettare ancora un po’.

                                                                                                    • Silvestro scrive:

                                                                                                      Cerchiamo di non fare confusione. Sarei un imbecille se sostenessi che non ci saranno attentati anche da noi. Io mi sono limitato a constatare lo stato dell’arte attuale e non credo ci siano dubbi. Quindi se c’è qualcuno che già oggi dovrebbe fare autodafè sono i tanti che hanno vergognosamente speculato giorno dopo giorno sui timori e le paure della gente, per ottenere consensi politici o per ampliare l’audience.

                                                                                                      “Probabilmente per noi è ancora presto, non vi sono ancora immigrati di seconda o terza generazione a sufficienza”

                                                                                                      E’ una tua constatazione che condivido, ma che fornisce alcune conferme importanti:
                                                                                                      Primo: il fanatismo islamico non ha nulla a che fare con l’immigrazione e di conseguenza muri e fili spinati sono inutili.
                                                                                                      secondo: Le ONG, di conseguenza, non c’entrano con l’importazione del terrorismo.
                                                                                                      terzo: le politiche di integrazione dei Paesi Europei, compreso GB, sono inadeguate, anzi fallimentari.
                                                                                                      Quarto: i sistemi di prevenzione vanno potenziati sopratutto nella parte del proselitismo mediatico, che ci riguarda, eccome, anche se apparentemente è destinato a territori ed ambienti a noi estranei.

                                                                                                      Tutti argomenti oggetto di contrapposizione anche su questo blog, su cui, peraltro, l’intelligenza superiore di Zwirner insiste da anni.

                                                                                                      • Gatón scrive:

                                                                                                        Per avere immigrati di seconda e di terza generazione bisogna importare quelli di prima.
                                                                                                        Se le politiche di integrazione di Paesi con maggior esperienza sono fallite clamorosamente, credi che proprio noi italiani sapremmo essere più bravi ?
                                                                                                        Impossibile integrare chi si autoesclude.

                                                                                                    • martello carlo scrive:

                                                                                                      Certo, hai ragione sugli immigrati di II o III generazione, ma è anche vero che siamo molto avanti rispetto al resto del mondo nell’ obiettivo del controllo totale della popolazione tipo GRANDE FRATELLO.
                                                                                                      La nostra rete di ascolto non ha uguali nel mondo.
                                                                                                      Certamente succederà, ma per secondi fini.

                                                                                                  1. martello carlo scrive:

                                                                                                    MARTIRI OCCIDENTALI: espressione cruda della realtà, tanto più vera e cruda in quanto non martiri per un ideale ma martiri incoscienti sacrificali dei predicatori dell’ accoglienza, dell’ integrazione a senso inverso.
                                                                                                    Mettiamocelo bene nella zucca: l’ islam è fondamentalista di per sé: quello moderato è di passaggio; quando ci saranno abbastanza moschee e musulmani ( magari italiani convertiti che apprezzano il CONTROLLO ASSOLUTO DELLA DONNA invidiata ai musulmani ).
                                                                                                    La cosa strana di tutto questo è che i sostenitori delle moschee, del velo islamico con le donne che ormai si vedono dappertutto con 4 figli + 1 in carrozzina + uno in gestazione, sono quelli che in italia hanno distrutto la famiglia, che per mantenere a bonus gli immigrati, fanno lavorare le donne per avere uno stipendio che sommato a quello del marito raggiunge una quota sufficiente per mandare i figli alla SCUOLA MATERNA!
                                                                                                    E DON FRANCESCO, della CARITAS, non spende una parola affinché la donna italiana, fuori controllo per varie ragioni, venga rimessa con i piedi per terra e a quello che, tutto sommato è il suo ruolo in qualsiasi società civile: preferisce andare a comprare i figli al MERCATO NERO.
                                                                                                    Le PECORE BELANTI, poi ci mettono di fronte ad un dilemma irrisolvile: ” davvero pensa (ZWIRNER ndr ) che con un Benedetto XVI ci sarebbero meno attentati ?”
                                                                                                    Mi permetto di rispondere io: SI

                                                                                                    .

                                                                                                    1. diogene scrive:

                                                                                                      in questi momenti di lutto non me la sento di alimentare polemiche
                                                                                                      ma una cosa vorrei chiedere a Zwirner, perchè davvero la sua opinione mi sembra del tutto insensata ed espressione solo di chiusura (anche mentale): davvero pensa che con un Benedetto XVI ci sarebbero meno attentati ?
                                                                                                      Davvero pensa che per non avere attentatori in casa, la soluzione sarebbe quella di eliminare tutti i musulani ? Risponda alla domanda, prego, non ci giri intorno.

                                                                                                      Purtroppo siamo in un situazione in cui dobbiamo ammettere – tutti – che non riusciamo a comprendere le motivazioni che portano certe persone – quasi sempre ragazzi, ma non esclusivamente tali – ad essere disposte a rinunciare alla propria vita. Vogliamo metterla sul piano della cosiddetta religione ?

                                                                                                      Usiamo il linguaggio per quello è: noi non siamo martiri, non ci sono martiri occidentali. A Barcellona ci sono state vittime non martiri. Martire è chi rinuncia, consapevolmente, alla propria vita pur di non sottostare al volere di altri.

                                                                                                      Non insisto, per rispetto per le vittime

                                                                                                      • martello carlo scrive:

                                                                                                        Si rispettano di più le vittime proprio parlandone, e crudamente: sarebbe ora che invece di farci i necrologi poetici e lacrimosi, censurare le foto delle vittime straziate, le si mostrassero in tutta la loro cruda realtà.
                                                                                                        Perché la foto di AYLAN ha fatto il giro del mondo e quella del bimbo di 3 anni che giace vicina a sua mamma sul selciato della RAMBLA non si è visto e non si vedrà mai, prontamente censurato come tante altre immagini su facebook?
                                                                                                        Semplice la prima favoriva l’ immigrazione e gli interessi dei predicatori del KAOS.

                                                                                                      • Gatón scrive:

                                                                                                        Mi sembra di capire che, sotto sotto, rispetti e stimi di più i “martiri”.

                                                                                                      1. giorgio scrive:

                                                                                                        Mah, io una formuletta l’avrei (non è farina del mio sacco…l’ho letta da qualche parte in Internet) e, se permettete vorrei scriverla…
                                                                                                        Gli islamici (fanatici e non) credono molto nel loro Corano e, alcuni, pensano di poter andare nel LORO PARADISO, se UCCIDONO più INFEDELI possibile….Bene, anzi, male….credono anche che certe pratiche che noi occidentali riteniamo più che normali, possano ESCLUDERE loro la possibilità di entrarvi ( la vicinanza od il consumo del maiale, per esempio)!
                                                                                                        Veniamo al dunque…
                                                                                                        Se si facesse una legge ad hoc in tutta Europa (ma possiamo benissimo iniziare noi, in Italia) ove si prevedesse per il terrorista islamico che delinque una pena da scontare in una PORCILAIA e, a quello che risulterebbe morto nell’attentato, venisse avvolto in una PELLE DI MAIALE prima di essere seppellito ( escludendo così PER SEMPRE la possibilità di entrare nel LORO PARADISO ove spetterebbe loro una non meglio quantificata unità di VERGINI)….penso ci PENSEREBBERO due volte, prima di intrapprendere un atto delinquenziale di stampo TERRORISTA….
                                                                                                        Naturalmente, questa LEGGE, dovrebbe essere anche molto SPONSORIZZATA dalle varie TV, in modo di DIFFONDERLA il più possibile fra i possibili attentatori così da renderla efficace….
                                                                                                        Si, è vero, a qualcuno potrebbe benissimo sembrare di ritornare a pratiche medievali, ma…perché non PROVARCI?….Potrebbe benissimo FUNZIONARE… e, anche se fosse una legge un po’ cavernicola (per noi, benpensanti occidentali), potrebbe essere l’UOVO DI COLOMBO…..d’altronde, se si vuole sconfiggere il NEMICO (islamico) si deve tentare di tutto….essere più forti, più astuti, più cattivi ( ricordiamoci di Hiroshima e Nagasachi )…altrimenti…continuiamo col buonismo e a metterci a 90 gradi….

                                                                                                        • martello carlo scrive:

                                                                                                          Giorgio, i sistemi sono millanta, compreso il semifallito sistema TRUMP e quello di MINNITI che non si sa quanto durerà. Il fatto è che molti speculatori economici e religiosi VOGLIONO L’ ESATTO CONTRARIO, vedi DON FRANCESCO.
                                                                                                          Sono questi i personaggi da combattere.

                                                                                                        1. RobyVR scrive:

                                                                                                          Sarebbe anche importante non creare oggi il terrorismo di domani così come l’occidente, ieri, si è creato (in totale autonomia) quello di oggi. La religione è solo il collante (o la scusa che dir si voglia) non la causa.

                                                                                                          • martello carlo scrive:

                                                                                                            Collante o non collante, la religione, oppio dei popoli, viene sfruttata per scopi irrazionali.
                                                                                                            L’ islam in particolare nasce da un germe violento, e si vede da parecchi secoli. Ora l’ ISIS vuole RIPRENDERSI l’ Andalusia.

                                                                                                          1. Stefano scrive:

                                                                                                            CARO ROBYVR E CHE COLPA NE HANNO I MORTI E FERITI DI QUESTI ATTENTATI,SOLO DI ESSERE OCCIDENTALI ? TANTO BASTA? ….NON CREDO. COMPLIMENTI SIG. MAURO OTTIMA ANALISI.

                                                                                                          Lascia un Commento

                                                                                                          *